Rassegna del 10 aprile 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rassegna del 10 aprile 2015"

Transcript

1 Rassegna del 10 aprile 2015 DISTRETTO DEL COMMERCIO Aidiluce.com Itinerari di luce 1 Bergamo News Itinerari di luce, bergamoaccesa per expo: in città installazioni giganti 2 Bergamo Tv Itinerari di luce, bergamo accesa per expo 4 Bergamopost.it Domenica torna la pedonalizzazione del centro 5 Bergamosera.com Bergamo, domenica isola pedonale in centro città 6 Bergamo_corriere_it «itinerari di luce»: per l'expo bergamo s'accende 8 Confesercenti Bergamo Bergamo accende "itinerari di luce" per affascinare i visitatori di expo Corriere Della Sera (bg) 6 Gomitoli, sfere e lampade d'autore il filo (elettrico) rosso per expo Letizia Bonetti 10 Corriere Della Sera (bg) 1 Fari e gomitoli la città s'illumina Bonetti 12 L'eco Di Bergamo 16 Itinerari in città l'arte incontra la luce in 20 strade e piazze Diana Noris 13 L'eco Di Bergamo 16 Il greentainer in via paglia uno spazio riservato alla solidarietà Dia.no. 15 L'eco Di Bergamo 19 Domenica di eventi e sole «in centro venite a piedi» Diana Noris 16 L'eco Di Bergamo_it Installazioni nelle piazze e nei negozibergamo si veste di luci per l'expo 18 La Rassegna Itinerari di luce, i commercianti ridisegnano la città in vista di expo 21 Milanozone.com Itinerari di luce, bergamo accesa per expo: in città installazioni giganti 23

2 contatti ADI 0 ITINERARI DI LUCE Giovedì 9 aprile ore presso la Camera di Commercio di Bergamo interverranno, tra gli altri.anche Piero Castiglioi ana di Illuminazione alia f DISTRETTO DEL COMMERCIO Pag. 1

3 Itinerari di Luce, Bergamoaccesa per Expo: in cittàinstallazioni giganti In occasione di Expo Milano 2015 il Distretto Urbano del Commercio Bergamo Centro presenta l'iniziativa che si propone di legare con un fascio di emozioni luminose che congiungerà quartieri, persone e territori. Luce nei negozi e nei punti nevralgici della città, un filo conduttore luminoso che porta dalla stazione alla Gamec e all'accademia Carrara, prima di accendere anche città alta: il Distretto Urbano del Commercio Bergamo Centro presenta Itinerari di Luce, il progetto pensato per l'arrivo di Expo Milano Gli elementi luminosi saranno prima di tutto all'interno degli esercizi commerciali, dove brillerà l'uomo della Luce, creazione firmata Catellani&Smith e realizzata in un'edizione speciale dedicata proprio a Bergamo per Expo: inizierà a prendere posto nelle attività commerciali e del terziario a partire da domenica 12 aprile, quando sarà distribuito ai commercianti all'atelier della Luce, spazio allestito in piazza Giacomo Matteotti. L'Uomo della Luce, costituito da una sfera di alluminio sollevata da una silhouette umana in ferro grezzo e richiama un'unione onirica tra arte e luce, tra uomo e società, a partire da maggio sarà installato anche in città nella versione "Gigante", insieme ad altri punti luminosi. L'installazione in Piazzale degli Alpini, un grandissimo gomitolo luminoso realizzato recuperando delle sfere luminose giù utilizzate, sarà invece curata dal light designer Pietro Castiglioni. Q> _J "E' il commercio che in prima battuta si fa portatore di questa iniziativa - commenta il presidente e amministratore delegato del Distretto del Commercio Bergamo Centro Alessandro Riva-Coinvolgiamo le eccellenze locali, quelle produttive, artistiche, culturali, istituzionali e commerciali. Gli Itinerari di Luce sono l'espressione di un senso di appartenenza forte alla città che intendiamo consolidare e promuovere. Fare rete vuol dire proprio questo: coinvolgere ogni attore del territorio, mettendo a servizio le rispettive unicità in un'ottica di rinnovata solidarietà, veicolata anche grazie al sostegno attivo delle associazioni del Terzo Settore". Un progetto dalla grande vocazione sociale che intende promuovere anche il risveglio verde della città, con la realizzazione di un'area Eco Green in via Paglia. "I luoghi che si sceglie di accendere per Expo non sono presi a caso - ammette il sindaco Giorgio Gori - E' la stessa geografia della zona che entro fine mese sarà completamente coperta dalla rete wifi gratuita. L'itinerario di luce corrisponde agli itinerari turistici. Sono grato ai professionisti come Castiglioni e Catellani che hanno voluto partecipare e ai commercianti che vogliono esserci in modo attivo per rendere bella la città: se non lo sarà per i turisti lo DISTRETTO DEL COMMERCIO Pag. 2

4 sarà per i bergamaschi che apprezzeranno certamente". DISTRETTO DEL COMMERCIO Pag. 3

5 Servizio / Itinerari di Luce, Bergamo accesa per Expo Distretto del Commercio Bergamo Centro in occasione di EXPO 2015 Un percorso che inviterà turisti e bergamaschi a soffermare lo sguardo su segni di luce presenti in molti punti della citta e che attraverso un calendario di grandi eventi ha l'obiettivo di coinvolgere e creare coesione sociale Condividi: # f <P DISTRETTO DEL COMMERCIO Pag. 4

6 9 APRILE 1 - Domenica torna la pedonalizzazione del centro Domenica, dalle 10 alle 19, il centro città sarà chiuso. Torna infatti la pedonalizzazione di Bergamo, per la terza volta nel 2015, attraverso la chiusura dell'accesso alle auto di Piazza Matteotti e Viale Roma. Sarà una giornata ricca di iniziative, tanto che il Comune consiglia di evitare l'uso delle auto per favorire, invece, i mezzi pubblici. In Piazza Matteotti il Distretto Urbano del Commercio organizzerà un palco per esibizioni musicali e di danza che si alterneranno durante l'arco della giornata. Tanti gli artisti di strada che animeranno le vie della città. E infine, prenderà il via anche il progetto degli Itinerari di Luce, con la consegna dei cosiddetti "uomini della luce". Lungo il Sentierone ci sarà invece la "Festa di primavera", evento promosso da Comap, la cooperativa costituita dalle due associazioni provinciali dei venditori su area pubblica. Una trentina di bancarelle che proporranno prodotti tipici, articoli d'artigianato, profumi, fiori, piante e una vasta gamma di prodotti per la casa e la persona e momenti di intrattenimento per il pubblico. In Città Alta, poi, è attesa la 43esima edizione del Soap Box Rally. DISTRETTO DEL COMMERCIO Pag. 5

7 Bergamo, domenica isola pedonale in centro città Bergamo Di Redazione9 aprile 2015 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo Send by Favorite le passeggiate e la bicicletta. Numerosi gli eventi in tutta la città. Ecco la mappa delle zone chiuse al traffico BERGAMO Domenica 12 aprile il centro di Bergamo sarà interamente pedonalizzato. Lo rende noto l'amministrazione comunale. L'accesso a piazza Matteotti e viale Roma sarà pertanto escluso alle auto a partire dalle ore fino alle ore 19. Si tratta della terza iniziativa di questo genere nel 2015: nelle giornate precedenti il Sentierone e il centro città sono stati frequentati da centinaia di persone, che hanno approfittato delle domeniche di sole e senz'auto di febbraio e marzo per passeggiare e assistere agli eventi proposti dal Comune di Bergamo e dal Distretto urbano del commercio. Anche in occasione della pedonalizzazione del centro di aprile è prevista una giornata soleggiata, con temperature intorno ai 20 gradi. Sarà una giornata molto densa per gli eventi in città: il Comune di Bergamo sconsiglia l'uso dell'auto per recarsi nel centro città, a Bergamo Alta o nella zona dello stadio. Consiglia invece l'utilizzo dei mezzi pubblici e di consultare preventivamente la lista dei parcheggi sul sito ufficiale di Atb mobilità (http://www.atb.bergamo.it/ita/default.aspx? SEZ=3&PAG=52&MOD=ATBPRK). Si segnalano inoltre i parcheggi gratuiti cittadini presso il Cimitero, Malpensata, Colognola, Auchan, via Goethe, Croce Rossa e viale Europa. In Piazza Matteotti il Distretto urbano del commercio predisporrà DISTRETTO DEL COMMERCIO Pag. 6

8 un palco per esibizioni musicali e di danza che si alterneranno durante l'arco della giornata, artisti di strada animeranno le vie con le loro performance e prenderà il via anche il progetto degli Itinerari di Luce, con la consegna dei cosiddetti "uomini della luce". La mappa dell'isola pedonale Il Sentierone sarà anche teatro della Festa di primavera, appuntamento promosso dalla Comap, la cooperativa costituita dalle due associazioni provinciali dei venditori su area pubblica tra cui Fiva Ascom, con una trentina di bancarelle che proporranno prodotti tipici, articoli d'artigianato, profumi, fiori, piante e una vasta gamma di prodotti per la casa e la persona e momenti di intrattenimento per il pubblico. A Bergamo Alta la giornata sarà scandita dal 43esimo Soap Box Rally: al mattino le verifiche tecniche e la punzonatura, alle l'inizio della gara vera e propria determinerà la chiusura al traffico del Viale delle Cento Piante sulle Mura Venete fino al termine della seconda manche della corsa, prevista intorno alle ore 18. Non finisce qui: allo stadio Atleti Azzurri d'italia l'atalanta scende in campo alle ore 15 contro il Sassuolo. Il Comune di Bergamo conferma la zona traffico Limitato dello stadio, attiva 2 ore prima e mezz'ora dopo l'inizio della partita. Le linee di trasporto pubblico Atb che raggiungono la zona stadio sono, come di consueto, la 2, 6, 9e 11. DISTRETTO DEL COMMERCIO Pag. 7

9 «Itinerari di luce»: per l'expobergamo s'accende I giardinetti davanti al Donizetti ni progetto ideato per Expo shadow E luce fu. C'è un progetto che accende Bergamo per l'expo. È «Itinerari di luce», promosso dal Distretto del commercio Bergamo Centro e sostenuto da una sfilza di soggetti pubblici e privati che oggi (9 aprile) si sono seduti attorno a un tavolo per il lancio ufficiale. C'erano Alessandro Riva, insieme ai cinque soci del Distretto: il sindaco Giorgio Gori, il presidente della Camera di commercio Gian Paolo Malvestiti, il direttore dell'ascom Luigi Trigona, il vice direttore di Confesercenti Filippo Caselli e il presidente di Bergamo Vive, Marco Recalcati. Sono interventi anche i light designer, Pietro Castiglioni e Enzo Catellani, una vera e propria squadra della luce. Enzo Catellani e Pietro Castiglioni alla presentazione di «Itinerari di luce» Tanto per cominciare è prevista una romantica mappa luminosa, che spingerà bergamaschi e turisti a soffermare lo sguardo su segni di luce presenti in molti negozi e installati in vari luoghi della città, sulle proiezioni luminose su edifici (come quella anticipata a Natale sulla facciata del Credito Bergamasco), sull'atelier della Luce e sul vero simbolo dell'iniziativa, l'uomo della Luce. È la creazione firmata da Catellani&Smith, storico brand dell'illuminazione, e realizzata in una «Special edition Bergamo per Expo». Le riproduzioni per tutto il periodo dell'iniziativa verranno esposte all'interno di molte attività, sia commerciali che del terziario di tutta la città, borghi e quartieri compresi (le si può richiedere scrivendo a L'Uomo della Luce nella prima fase sarà distribuito ai commercianti domenica 12 aprile presso l'atelier della Luce, spazio allestito in piazza Giacomo Matteotti con la collezione di lampade storiche di Artemide. «Costituito - spiegano dal Distretto - da una sfera di allumino sollevata da una silhouette umana in ferro grezzo, l'uomo della Luce richiama un'unione onirica tra arte e luce, tra uomo e società, diventando così la metafora perfetta per gli Itinerari di Luce». II progetto intende inoltre promuovere il risveglio verde della città, realizzando in via Paglia un'area Eco Green. Nel periodo di Expo la zona diventerà un nuovo hub del benessere cittadino pensato per garantire massima vivibilità e accoglienza a cittadini e turisti. Nell'area di via Paglia sarà ospitato il Green Tainer, spazio trasparente a servizio della solidarietà che le associazioni del terzo settore potranno utilizzare a rotazione per le proprie attività. Non solo: nella stessa area sarà possibile dare spazio alle passioni in musica. Un pianoforte, un violino e altri strumenti musicali saranno posizionati prima nel Green Tainer e successivamente nell'area circostante. I bar affacciati sulla nuova area verde, inoltre, contribuiranno al ripensamento architettonico dei loro spazi allestendo con segni di arredo curati da negozi di architettura e arredamento di Bergamo. Lo spazio commerciale di via Paglia 3\Asi riaccenderà per un riutilizzo culturale, grazie a elementi di scultori bergamaschi e ad altre iniziative. 9 aprile :48 RIPRODUZIONE RISERVATA DISTRETTO DEL COMMERCIO Pag. 8

10 Bergamo accende "Itinerari di luce" per affascinare i visitatori di Expo 2015 "Itinerari di Luce" è il suggestivo progetto pensato dal Distretto del Commercio Bergamo Centro per accompagnare la città all'incontro con Expo Sarà un percorso culturale a tutto tondo, sostenuto da Confesercenti e da altre numerose realtà pubbliche e private. Commercianti, architetti, ingegneri, istituzioni e associazioni no profit: tutti uniti per far brillare la città con un'energia nuova, fatta di creatività e progettualità condivise. Così, in occasione di Expo2015, persone di ogni età e provenienza, potranno scoprire il nuovo fascino di Bergamo nell'ambito di un calendario di eventi di grande rilievo nazionale e mondiale al cui interno splenderanno gli Itinerari di Luce. "Metteremo in campo tutta la passione di cui Bergamo è capace, coinvolgendo le eccellenze locali, quelle produttive, artistiche, culturali, istituzionali e, ovviamente, commerciali. Gli Itinerari di Luce sono l'espressione di un senso di appartenenza forte alla città che intendiamo consolidare e promuovere" ha spiegato Alessandro Riva, presidente del Distretto. Una romantica mappa luminosa, ricreata attraverso "Itinerari di Luce", spingerà bergamaschi e turisti a soffermare lo sguardo su segni di luce presenti in molti negozi e installati in vari luoghi della città, sulle proiezioni luminose su edifici, sull'atelier della Luce e sull'uomo della Luce, che sarà il simbolo dell'iniziativa e sarà esposto in tante vetrine. Costituito da una sfera di allumino sollevata da una silhouette umana in ferro grezzo, l'uomo della Luce richiama un'unione onirica tra arte e luce, tra uomo e società, diventando così la metafora perfetta per gli Itinerari di Luce. Ma ci sarà spazio anche per i temi della sostenibilità: in via Paglia sarà realizzata un'area verde dove cittadini e turisti potranno rilassarsi. Bergamo insomma si tira a lucido: l'appuntamento con l'expo è di quelli da non perdere. DISTRETTO DEL COMMERCIO Pag. 9

11 Gomitoli, sfere e lampade d'autore Il filo (elettrico) rosso per Expo I palazzi diventano tele luminose. Dal centro ad Astino: la firma di Catellani e Castiglioni L'Expo porta luce in città. Nell'attesa di capire quale e se ci sarà un ritorno turistico dall'imminente Esposizione universale, il grande evento di Milano diventa l'occasione per dare lustro al cuore di Bergamo disegnando percorsi luminosi nei luoghi simbolo. Un filo rosso virtuale, pensato dal Distretto del commercio Bergamo Centro con il nome «Itinerari di luce», che unirà una ventina di location all'insegna di installazioni, proiezioni luminose e opere d'arte di light design, grazie alla collaborazione dell'architetto Piero Castiglioni e di Enzo Catellani, fondatore del brand Catellani&Smith. Così il prato di piazzale Alpini ospiterà un grande gomitolo luminoso pensato da Castiglioni, «realizzato con il riciclo delle sfere delle luminarie natalizie sottolinea l'architetto, che ha firmato lampade che sono entrate nella storia del design. In tempi di crisi e spending review ho pensato di utilizzare il materiale che c'è già». Le proiezioni invece saranno sui palazzi del Credito Bergamasco in Porta Nuova, di Ubi in piazza Vittorio Veneto e del Coin. Mentre le altre installazioni, con protagoniste alcune delle lampade più celebri di Catellani&Smith, verranno dislocate lungo i percorsi turistici: dalla stazione a via San Tomaso per la riapertura dell'accademia Carrara e la mostra di Palma il Vecchio alla Gamec, poi sull'asse piazza Pontida- Santo Spirito, attraversando il centro piacentiniano, ma anche nell'ex monastero di Astino, in Città Alta e all'aereoporto. «Ci saranno le palle luminose, ma anche cascate e nuvole, della linea "Fil de fer", che ha nome bergamasco ha spiegato Catellani. Poi la lampada E.T. (che ricorda un disco dorato, ndr) e il simbolico "Uomo di luce", silhouette umana Brillante In città saranno disseminati esemplari di «Uomo di luce», lampade in special edition firmate da Catellani. A sinistra, il gomitolo di Castiglioni, che riciclerà le luminarie natalizie in una nuova opera inedita: la sede è Piazzale degli Alpini, una delle zone più problematiche della città che da maggio ospiterà la super-scultura. L'iniziativa è promossa dai negozianti di Bergamo Centro DISTRETTO DEL COMMERCIO Pag. 10

12 in ferro grezzo che sorregge una sfera di alluminio». Proprio quest'ultimo è stato scelto come simbolo dell'iniziativa di Bergamo Centro, come ha spiegato il presidente Alessandro Riva: «A partire da domenica, in concomitanza con la chiusura al traffico del centro, ogni negoziante può ritirare al massimo due copie numerate della lampada "Uomo di luce", in special edition per l'iniziativa, da esporre in negozio. Sono in comodato gratuito per i sei mesi di Expo, con una cauzione: alla fine del progetto, i commercianti possono decidere di riscattare l'opera con una donazione benefica». Infatti il piano ha anche uno scopo sociale: «In via Paglia verrà allestita l'area Greentainer realizzata in plexiglass da destinare, a rotazione, alle attività del terzo settore. E non mancherà la musica». Soddisfatto il sindaco Giorgio Gori: «Sono grato ai commercianti che dimostrano di esserci in modo attivo. È un altro sforzo della città per rendersi bella durante Expo: se sarà anche per i turisti meglio, in ogni caso la godranno i bergamaschi». Il progetto potrebbe anche allargarsi alla provincia, come conferma Riva: «Diverse località ci hanno chiesto di avere gli allestimenti, l'iniziativa non è ancora definitiva e si può espandere. La spesa è anticipata dal Distretto urbano del commercio, ma si potrà anche richiedere di acquistare le installazioni su strada». 3 Facciate di palazzi saranno «tele» per proiezioni luminose: quella del Creberg, di Ubi in piazza del Coin 12 Aprile la data d'inizio della campagna: i commercianti ritireranno le lampade simbolo dell'iniziativa 6 Mesi è la durata di Expo. Parallelamente Bergamo ospiterà iniziative diversificate e a tema Letizia Bonetti RIPRODUZIONE RISERVATA 0<imiloli,-;lrn.*cliim )i!*!i.*ii, ;!iilori i ;" DISTRETTO DEL COMMERCIO Pag. 11

13 LE SCULTURE GRIFFATE Fari e gomitoli La città s'illumina Luci d'autore illumineranno, per Expo, venti luoghi di Bergamo con installazioni e proiezioni realizzate da Pietro Casti-?lioni ed Enzo Catellani. Ci saranno un gomitolo in piazzale \lpini, lampade a forma di cascate e nuvole davanti alla Carrara e ad Astino. a pagina 6 Bonetti DISTRETTO DEL COMMERCIO Pag. 12

14 Itinerari in città L'arte incontra la luce in 20 strade e piazze Via il primo maggio: con il Distretto del commercio in mostra le installazioni di Catellani e Castiglioni Dal centro ai borghi, da Astino all'aeroporto E domenica scatta un progetto per coinvolgere i negozi DIANA NORIS DIANA NORIS ^^^M Lasciarsi guidare dalla magia della luce per scoprire quantoèbellabergamo,inunpercorso di circa 20 tappe, tra piazza Pontida, Astino e l'aeroporto di Orio. Al centro degli «Itinerari diluce», dal primo maggio, saranno installazioni e opere d'arte a cura di Enzo Catellani, che collocherà nelle piazze di Bergamo i suoi master pieces, come un Fil de fer da 2 metri di diametro in piazza Vittorio Veneto, cascate di Fil de fer sui balconi della sede del Credito Bergamasco di Porta Nuova e, al piazzale della stazione, un Uomo della luce gigante alto 3 metri. Insieme a Catellani c'è Piero Castiglioni, che inpiazzale Alpini realizzerà «un grande Gomitolone di luce, utilizzando le sfere luminose delle luminarie natalizie, visto il clima da spending review» spiega l'artista che ha illuminato monumenti di tutta Italia. I maestri dellaluce si mettonc a disposizione della città chiamati dal Due, Distretto urbano del commercio (grazie al sostegno di UbiBancaelaFondazioneCredito Bergamasco) cheper ivisitator: di Expo e ibergamaschihapensato a «un progetto che accompagne la città all'incontro con l'esposizione universale» spiega il presidente e amministratore delegate del distretto Alessandro Riva IerilapresentazioneallaCamerad: Commercio, cabina d: regia del tavolo pei Expo, conlapartecipazionedelsuo presidente Luigi Trigona, del sindaco Giorgio Gori del vicedire ttoreascom Oscar Fusini, del vicedirettore Confesercenti Filippo Caselli e Marco Recalcati, presidente dell'associazione Bergamo Vive. Le installazioni(che rientrane nell'anno internazionale dellaluce, proclamato dalle Nazioni Unite) disegneranno nuove linee e geometrie del centro ma anche dei borghi. Tra i luoghi della luce ci sono igiardinideldonizetti, dove risarà unapalladifil de fer,piazzetta Santo Spirito, la Gamec e la Carrara (con u n Uomo della Luce e Nuvole di Fil de fer), piazza SanfAnna e la funicolare di Città A l t a (anche qui due Uomini dellaluce), piazza Pontida (con la ET. del diametro di 2,50 metri, sempre dicatellani&smith) e le piazze Mascheroni e Fontana del delfino. Previste anche proiezioni diluce, tra largo Medaglie d'oro e il Coin, in via Borfuro, al Creberg, a Ubi Banca e altri punti. Gli allestimenti saranno accompagnati da eventi ad hoc, che abreve saranno presentati dal Due: «Gliltinerarisono l'espressione di un senso diappartenenzaforte alla città che intendiamo consolidare e promuovere - spiega Riva -. Fare rete vuol dire coinvolgere ogniattoredel territorio, mettendo a servizio le rispettiveunicitàinun'otticadirinnovata solidarietà, veicolata anche grazie alsostegno delle associazioni del terzo settore che saranno invitate alavorare con noi». Domenicaparte ufficialmente il progetto, con un'edizione speciale della lampada di Catellani&Smith «L'Uomo della luce» che verrà distribuita ai negozi: «Nella prima fase pilota sarà distribuito in comodato d'uso gratuito presso l'atelier della luce di piazzamatteotti- spiegaalessandro Riva -. Costituito da u n a sfera di allumino sollevata da una silhouette umana in ferro grezzo, l'uomo della luce richiama un'unione traarte eluce, tra uomo esocietà,metaforaperfettapergli Itinerari. Al termine di Expo, i ne- DISTRETTO DEL COMMERCIO Pag. 13

15 gozianti o chi è interessato potrà fare una donazione benefica per riscattare l'opera». Il sindaco Giorgio Goriha sottolineato come il lavoro sullaluce, «sia u n a tradizione di questa città, penso a Notti di luce promossa dalla Camera di Commercio». «Entro latine del mese ci sarà anche l'accensione della rete wi-fi lungo un itinerario punteggiato dalla luce - aggiunge il sindaco -. Mi sembra la prova di un buon intreccio tra Due, amministrazione, commercio e le altre istituzioni, fatto con due maestri come Catellani e Castiglioni». L'Uomo della luce, installazione di Enzo Catellani DISTRETTO DEL COMMERCIO Pag. 14

16 Il GreenTainer In via Paglia uno spazio riservato alla solidarietà «L'Uomo della luce» porta anche solidarietà, uno degli elementi portanti dell'iniziativa«ltineraridi luce» promossa dal Distretto urbano delcommercio.llcuoresolidaleèin via Paglia, dove, in un'area esterna verràallestitoilgreentainer.spazio trasparente a servizio del la solidarietà che le associazioni del terzo settore potranno utilizzare a rotazione per le proprie attività. Sempre in via Paglia, in un locale sfitto dato a disposizione per il periodo Expo dalla proprietà, troveranno spazio arte e musica. Si chiamerà «area Eco Green», dove, spiegano gliorganizzatori,«nell'otticadiuno stiledivitapiùsalutareesostenibile, si intende promuovere il risveglio verde della città». L'area sarà un nuovo hubdelbenesserecittadino pensato per garantire massima vivibilità e accoglienza a cittadini e turisti. La musica ricoprirà un ruolo particolare: in via Paglia ci saranno un pianoforte, un violino e altri strumenti musicali, dando la possibilitàatuttigliappassionati di trascorrere del tempo suonando a poca distanza da I conservatorio di Bergamo. Una piccola rivoluzione anche per gli spazi pubblici del la via:«l baraffacciati sulla nuovaarea verde, allestiranno i loro esterni con segni di arredo curati da negozi di architettura earredamentodi Bergamo-spiegano dal Due-.Inparticolare, tutta la zona sarà valorizzata graziea particolari elementi luminosi che ne metteranno in risalto il volto ludico e rilassante», DIA NO DISTRETTO DEL COMMERCIO Pag. 15

17 Domenica di eventi e sole «In centro venite a piedi» Il Comune vara la Ztl (ore 10-19) e invita i cittadini a mollare le auto Palco in piazza Matteotti, festa sul Sentierone. Soap box sulle Mura DIANA NORIS ^^^M Domenicalasciatepure l'auto a casa, perché il centro città sarà chiuso al traffico e una lunga serie di eventi (compresa la partita Atalanta-Sassuolo alle 15) richiamerà migliaia di persone nel Comune capoluogo. A questo si aggiungono le previsioni meteo: gli addetti ai lavori annunciano una bella giornata di sole con temperature attorno ai 20. Le condizioni per il successo della Ztl ci sono tutte e l'amministrazione comunale consiglia caldamente di raggiungere il centro utilizzando i mezzi pubblici, oppure parcheggiando la propria auto nei parcheggi periferici per evitare di congestionare la città con il traffico. Domenica a piedi Domenica torna dunque la pedonalizzazione domenicale, la terza promossa dal Comune di Bergamo nel corso del 2015: l'accesso a piazza Matteotti e viale Roma sarà escluso alle auto dalle 10 alle 19. Come ormai di consuetudine, e come concordato dall'amministrazione comunale con il mondo del commercio, la chiusura sarà accompagnata da alcuni eventi promossi dal Due (Distretto urbano del commercio). per invitare la gente al passeggio lungo l'asse che va da piazza Pontidaapiazzetta Santo Spirito, completamente libero dalle auto. In piazza Matteotti ci sarà un palco per esibizioni musicali e di danza che si alterneranno durante l'arco della giornata, artisti di strada animeranno le vie con le loro performance e prenderà il via anche il progetto degli «Itinerari di luce», con la consegna degli «Uomini della luce» ai negozianti che ne hanno fatto richiesta. Bancarelle sul Sentierone Sul Sentierone ci sarà la «Festa di Primavera» promossa dalla Comap con una trentina dibancarelle. Proporranno prodotti tipici, articoli d'artigianato, profumi, fiori e piante. In Città Alta torna il «Soap Box Rally», alla sua 43 a edizione, con inevitabili limitazioni al traffico: la mattina le verifiche tecniche e la punzonatura, alle 14,30 l'inizio della gara con la chiusura al traffico del viale delle Cento Piante sulle Mura fino al termine della seconda manche della corsa, prevista intorno alle 18. Vista la concomitanza di eventi, il Comune di Bergamo «sconsiglia l'uso dell'auto per recarsi nel centro città, a Bergamo Alta o nella zona dello stadio - si legge in una nota -. Consiglia altresì l'utilizzo dei mezzi pubblici (Atb, Teb, BiGi) e di consultare preventivamente la lista dei parcheggi sul sito ufficiale di Atb mobilità (www.atb.bergamo.it). Si segnalano inoltre i parcheggi gratuiti cittadini presso il Cimitero, Malpensata, Colognola, Auchan, via Goethe, Croce Rossa e viale Europa». Per avere la situazione sotto controllo (sia dei mezzipubblici che degli stalli blu) è utile scaricare laapp Atb Mobilità, aggiornata in tempo reale. Allo stadio ci sarà anche la partita: VAtalanta ospita il Sassuolo Bancarelle in centro con prodotti tipici dell'artigianato, fiori e piante DISTRETTO DEL COMMERCIO Pag. 16

18 Torna domenica la Ztl in centro DISTRETTO DEL COMMERCIO Pag. 17

19 Installazioni nelle piazze e nei negozibergamo si veste di luci per l'expo Sarà l'«uomo della luce» - una creazione firmata da Catellani&Smith - ad accogliere ed accompagnare i turisti che arriveranno a Bergamo in occasione dell'apertura dell'expo di Milano. L'idea - secondo il progetto pensato dal Distretto del Commercio Bergamo Centro - è quella di «creare un fascio di emozioni luminose congiungerà quartieri, persone e territori». Gli uomini di luce sono sfere di alluminio luminose sollevate da una silhouette umana realizzata in ferro grezzo: domenica verranno distribuiti ai commercianti che ne hanno fatto richiesta. Chi non lo ha fatto ha ancora tempo. Inoltre dal 1 maggio, in concomitanza con l'apertura dell'expo, in 20 piazze - dalla stazione al piazzale Alpini, dai borghi storici a Città Alta - verranno collocate installazioni luminose sempre firmate da Catellani&Smith. A queste si aggiungerà un Uomo di Luce gigante, alto circa 3 metri, sempre alla stazione ferroviaria e un altro alla Gamec. All'Accademia Carrara le «Nuvole di fil de fer». Non è tutto, perché il light designer Pietro Castiglioni ha preparato, sempre per il piazzale degli Alpini, un gomitolone di luce gigante. L'iniziativa è stata presentata per Bergamo Centro da Alessandro Riva insieme ai cinque soci del Distretto, rappresentati da Giorgio Gori, sindaco di Bergamo, Gianpaolo Malvestiti, presidente Camera di Commercio, Luigi Trigona, direttore Ascom-Confcommercio, Filippo Caselli, vicedirettore Confesercenti, Marco Recalcati, presidente Bergamo Vive. Sono interventi anche i light designer, Pietro Castiglioni e Enzo Catellani. DISTRETTO DEL COMMERCIO Pag. 18

20 Un Uomo della Luce «Metteremo in campo tutta la passione di cui Bergamo è capace, coinvolgendo le eccellenze locali, quelle produttive, artistiche, culturali, istituzionali e, ovviamente, commerciali. Gli Itinerari di Luce - ha dichiarato Alessandro Riva- sono l'espressione di un senso di appartenenza forte alla città che intendiamo consolidare e promuovere. Perché fare rete vuol dire proprio questo: coinvolgere ogni attore del territorio, mettendo a servizio le rispettive unicità in un'ottica di rinnovata solidarietà. Solidarietà che sarà veicolata anche grazie al sostegno attivo e puntuale delle associazioni del Terzo Settore che saranno invitate a lavorare con noi, in prima linea, per far splendere il volto nuovo della nostra città». Le attività commerciali e di servizio interessate all'uomo della Luce possono contattare il Distretto del Commercio Bergamo Centro alla mail Una riproduzione dell'uomo della Luce numerata sarà consegnata in comodato gratuito. Non poteva mancare l'idea solidale. Al termine di Expo sarà possibile fare una donazione benefica per riscattare l'opera. I fondi raccolti serviranno a sostenere iniziative di solidarietà i cui beneficiari verranno prossimamente indicati. DISTRETTO DEL COMMERCIO Pag. 19

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila il 26 settembre

Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila il 26 settembre giovedì, luglio 10th, 2014 10:06 AM Contatti Meteo Attualita Esteri Politica Economia e Finanza Cultura e Spettacolo Scienza e medicina PANDORA laboratori di visioni Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 Comune di Forlì PRESENTANO EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 NOTTE VERDE e dell'innovazione RESPONSABILE e SETTIMANA DEL BUON VIVERE a cura di Centro per l Innovazione e lo Sviluppo Economico AZIENDA SPECIALE

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

Bergamo più europea con il nuovo Bergamo WiFi

Bergamo più europea con il nuovo Bergamo WiFi 19 maggio 2015 Bergamo più europea con il nuovo Bergamo WiFi 62 punti d accesso in tutta la città, una copertura di quasi 1,3 milioni di metri quadrati, con una tecnologia all avanguardia e una potenza

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Schede rilievo SCHEDA RILIEVO BARRIERE ARCHITETTONICHE SPAZI - strade Vinci Toiano CENTRO ABITATO Sant

Dettagli

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione Riscaldamento Anello Anello Anello 1 2 3 1 25 2 24 23 22 3 4 21 20 5 6 7 18 8 9 10 15 11 12 13 14 19 17 16 Defaticamento 1 2 3 4 Piattaforme per stiramento arti inferiori Twister per tonificazione busto

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO Lanzada - Campo Moro, 09 maggio 2015 Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO I pedü sono costituiti da una spessa suola di stoffa sulla quale è cucita

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

ELENA. European Local Energy Assistance

ELENA. European Local Energy Assistance ELENA European Local Energy Assistance SOMMARIO 1. Obiettivo 2. Budget 3. Beneficiari 4. Azioni finanziabili 5. Come partecipare 6. Criteri di selezione 7. Contatti OBIETTIVI La Commissione europea e la

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

Ospitalità. inter STAGIONE SPORTIVA 2013/14 INTER.IT

Ospitalità. inter STAGIONE SPORTIVA 2013/14 INTER.IT Ospitalità inter STAGIONE SPORTIVA 2013/14 INTER.IT Il nuovo modo di vivere la partita Mai da soli e sempre nel modo migliore. Può riassumersi così la filosofia dell ospitalità che l Inter offre per la

Dettagli

SALUTE E BENESSERE MASEC LA CLINICA DEL SALE CENTRI FISIOTERAPICI OTTICA DANILO CROTTI PARRUCCHIERI CENTRI ESTETICI

SALUTE E BENESSERE MASEC LA CLINICA DEL SALE CENTRI FISIOTERAPICI OTTICA DANILO CROTTI PARRUCCHIERI CENTRI ESTETICI MASEC LA CLINICA DEL SALE CENTRI FISIOTERAPICI OTTICA DANILO CROTTI PARRUCCHIERI CENTRI ESTETICI SALUTE E BENESSERE MASEC COS E È la mutua assistenza volontaria dei piccoli imprenditori e delle loro famiglie,

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d una aqqua d una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fàttomene orinar gran parte. Bisògniamene fare

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Andiamo più a fondo nella conoscenza del Sistema Solare

Andiamo più a fondo nella conoscenza del Sistema Solare Andiamo più a fondo nella conoscenza del Sistema Solare Come abbiamo visto nelle pagine precedenti il Sistema Solare è un insieme di molti corpi celesti, diversi fra loro. La sua forma complessiva è quella

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani, d'improvviso, non esistessero più gli artigiani? Una macchina

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it Bandi 2015 ARTE E CULTURA Protagonismo culturale dei cittadini BENESSERE COMUNITÀ www.fondazionecariplo.it BANDI 2015 1 Bando senza scadenza Protagonismo culturale dei cittadini Il problema La partecipazione

Dettagli

Il Sindaco presenta la sua Giunta

Il Sindaco presenta la sua Giunta Comunicato stampa Il Sindaco presenta la sua Giunta Il primo cittadino ha svelato i nomi e le deleghe degli assessori che comporranno la Giunta. «Scelte condivise ha commentato Checchi, adottate sulla

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Comune di San Giustino STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Presentazione pubblica del 19.02.2015 IPOTESI PROGETTUALI CONSIDERAZIONI PRELIMINARI TUTELARE L ACCESSIBILITÀ AI

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

Andare a scuola da soli

Andare a scuola da soli Bollettino a cura del Progetto di Ricerca "La città dei bambini", Reparto di Psicopedagogia, Istituto Psicologia del CNR di Roma via U. Aldrovandi, 18-00197 Roma, Tel. 06 3221198, Fax 06 3217090, cittbamb@kant.irmkant.rm.cnr.it

Dettagli

La Ville Radieuse di Le Corbusier

La Ville Radieuse di Le Corbusier Modelli 8: la città funzionale La Ville Radieuse di Le Corbusier Riferimenti bibliografici: - Le Corbusier, Verso una architettura, a cura di P. Cerri e P. Nicolin, trad. it., Longanesi, Milano, 1987 -

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO PROTOCOLLO D INTESA Comune di Milano Settore Gabinetto del Sindaco Fondazione Cariplo PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO Milano,.. Giugno 2014 2 Il Comune di Milano, con sede in Milano,

Dettagli

falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano

falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano Festa dei fiori Bolzano dal 30 aprile al 2 maggio 2015 Programma Primavera a Bolzano Bolzano, dove la primavera ha un fascino tutto particolare,

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

Aggiornamento del Piano Urbano del Traffico del Comune di Bergamo

Aggiornamento del Piano Urbano del Traffico del Comune di Bergamo Aggiornamento del Piano Urbano del Traffico del Comune di Bergamo Presentazione dei contenuti del Documento di Piano 5 Dicembre 2012 Bergamo LE INDAGINI Le indagini di campo sono state effettuate in un

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE

REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

Fondazione Teatri delle Dolomiti

Fondazione Teatri delle Dolomiti Fondazione Teatri delle Dolomiti REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE D USO DEL TEATRO COMUNALE DI BELLUNO Il presente Regolamento disciplina le modalità di fruizione del Teatro Comunale da parte di terzi approvato

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Communiqué de presse Octobre 2013 HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Minimal e asimmetrici, due tavoli firmati Mjiila in HI-MACS Il design, è l arte di progettare degli oggetti per

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)?

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Molti di voi avranno sentito parlare di gare in cui i cani concorrono in esercizi di olfatto, come la ricerca, o gare di agility e di

Dettagli

Creazione di un disegno realistico con CorelDRAW

Creazione di un disegno realistico con CorelDRAW Creazione di un disegno realistico con CorelDRAW Hugo Hansen L'autore L'autore Hugo Hansen vive appena fuori dalla splendida città di Copenhagen. Esperto professionista nell'ambito del design grafico,

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli