RD Pali Swiss S.a.g.l.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RD Pali Swiss S.a.g.l."

Transcript

1 RD Pali Swiss S.a.g.l. consolidamento e stabilizzazione dei terreni micropali - tiranti - pali trivellati di grande diametro - diaframmi - jet grouting La Rd Pali Swiss Sagl nasce nel 2013 come filiale della ditta omonima con sede in Italia, costituita nel 2003 dall unione di persone con pluriennale esperienza nel campo della progettazione ed esecuzione di fondazioni speciali. L impresa opera con proprie attrezzature, effettuando indagini geognostiche ed opere di consolidamento del terreno. Coerentemente con la convinzione che eseguire correttamente una fondazione speciale presuppone un adeguata conoscenza del terreno e delle tecniche di perforazione, il nostro Ufficio Tecnico, composto da uno staff altamente qualificato, segue le problematiche legate alla geologia e alla geotecnica lungo le varie fasi, dalla valutazione di fattibilità alla redazione degli elementi esecutivi ed alle prove di collaudo, con l obiettivo costante di sviluppare soluzioni che ottimizzino tecnicamente ed economicamente ogni intervento, garantendo al cliente una soluzione dai tempi e dai costi certi. Soprattutto nel caso di lavori complessi, quali interventi in terreni problematici o scavi sotto la quota di falda, la garanzia di buona riuscita dipende da un approccio progettuale che tenga conto anche delle difficoltà esecutive e semplifichi al massimo i processi costruttivi. Grazie al costante impegno ed alla solida collaborazione con progettisti affermati in campo geotecnico, abbiamo realizzato con successo diversi interventi che presentavano problematiche complesse ed a prima vista difficilmente risolvibili. La nostra esperienza nel campo è a disposizione dei progettisti che vogliono verificare l efficacia della loro soluzione e di quanti debbano confrontarsi con problematiche di fondazione e consolidamento del terreno. Pagina 1 - Curriculum RD PALI

2 ELENCO ATTREZZATURE DI NOSTRA PROPRIETA Perforatrice idraulica Casagrande B125 KRC. Scavatore attrezzato con Kelly idraulico in grado di scavare diaframmi in cemento armato con spessori da 40 a 100 cm e profondità fino a 28 m. Perforatrice idraulica Casagrande C7. E stata progettata per i lavori gravosi assicurando caratteristiche di robustezza, affidabilità e versatilità. È idonea per eseguire ancoraggi, tiranti e micropali ed è particolarmente adatta al jet grouting; il mast nella versione lunga munito di prolunghe permette di perforare fino a 24 m con un singolo passaggio. Grazie al sistema di articolazione, la C7 raggiungere le posizioni estreme come la posizione Front The Wall e il brandeggio a ± 95 per consentire il lavoro in spazi estremamente ridotti. Le soluzioni adottate rendono la C7 altamente manovrabile e facile da posizionare in spazi angusti. Pagina 2 - Curriculum RD PALI

3 Perforatrice idraulica Casagrande C6. Rappresenta la macchina di punta della gamma di macchine per la piccola perforazione. E una macchina versatile e garantisce alte prestazioni sia nella realizzazione di micropali, così come nei lavori di ancoraggio e sondaggio che in quella dei jet grouting. L ampio arco di movimentazioni le consente di ottenere sempre la posizione di lavoro ottimale, anche negli spazi più angusti. Perforatrice idraulica Comacchio MC 400. Perforatrice idraulica di piccole dimensioni ed altezza ridotta, con centrale separata, appositamente studiata per lavorare in spazi ristretti e di difficile accesso. Pagina 3 - Curriculum RD PALI

4 Unità di perforazione idraulica Marini ID 160: testa di rotazione idraulica montata su slitta, per l esecuzione di fori con diametro fino a 4, adatta al lavoro in parete o su piani a pendenza elevata. Grù Locatelli GRIL 827. E una gru semovente fuoristrada, diesel, idraulica e completamente girevole montata su un carro speciale a quattro ruote motrici, costruito in acciaio ad alta resistenza per servizio pesante con caratteristiche di notevole manovrabilità quando impiegata in spazi ristretti. Compressore Atlas XAHS 306 Md e compressore Atlas XAHS 416 Md. Azionati da motori Deutz, rappresentano la più affidabile fonte di aria compressa per l azionamento delle attrezzature pneumatiche; grazie all elevata portata d aria (18 e 21 mc/min) sono adatti alla perforazione fino a profondità elevata. Pagina 4 - Curriculum RD PALI

5 PRINCIPALI LAVORI SVOLTI NEL CAMPO DELLA GEOLOGIA TECNICA E DELLE FONDAZIONI PROFONDE NEGLI ULTIMI ANNI Data Aprile oggi Committente Edil Finazzi srl Ubicazione del cantiere Via Moscova 38 - Milano Progetto Realizzazione di un nuovo complesso residenziale con tre piani interrati Descrizione delle opere Opera di realizzazione particolarmente difficoltosa, sia per la collocazione ambientale che per la particolarità della struttura. Il cantiere è ubicato nel centro della città e prevede lo scavo di 3 piani interrati fino alla profondità di 12 m dalla quota di via Moscova, in un area circondata da edifici multipiano in contesto storico. I micropali sono stati realizzati in spazi di difficile accesso; l impossibilità di realizzare tiranti di contrasto ha richiesto l imposta di una struttura realizzata con travi in acciaio (IPE 600) e puntoni trasversali con luce fino a 9 m. Tutte le opere speciali sono state realizzate nel rispetto delle tempistiche richieste dal committente. Importo dei lavori ,00 Pagina 5 - Curriculum RD PALI

6 Data Luglio oggi Committente Ediltecno Restauri srl Ubicazione del cantiere Via Filippetti Milano Progetto Realizzazione dei nuovi uffici, laboratori e magazzini della nuova sede di Rolex Italia spa Descrizione delle opere L intervento ha richiesto la realizzazione di opere di presidio dello scavo per la formazione dei piani interrati (profondità fino a 8 m), oltre alla formazione dei pali di fondazione della nuova struttura, con diametri di 220 e 300 mm e profondità fino a 28 m. In totale sono stati realizzati circa m tra micropali e tiranti e mq di diaframmi in c.a. Importo dei lavori ,00 Pagina 6 - Curriculum RD PALI

7 Data Settembre 2013 febbraio 2014 Committente Trafilerie Carlo Gnutti S.p.a. Ubicazione del cantiere Via San Bernardino Chiari (Bs) Progetto Nuovo impianto di depurazione acque prima pioggia Descrizione delle opere Berlinese di micropali con 2 ordini di tiranti, utilizzata per il presidio di uno scavo con profondità di 10 m dal p.c. Importo dei lavori ,00 Pagina 7 - Curriculum RD PALI

8 Data Febbraio 2013 Dicembre 2013 Committente Fedrigoli Costruzioni spa Ubicazione del cantiere Via Bissolati Brescia Progetto Realizzazione della nuova piastra multifunzionale per l ospedale Poliambulanza Descrizione delle opere Per il presidio dei fronti di scavo sono stati realizzati diaframmi in c.a. intirantati; le opere di fondazione della struttura hanno richiesto l imposta di circa m di pali ad elica continua diam. 500 mm. Importo dei lavori ,00 Pagina 8 - Curriculum RD PALI

9 Data Maggio 2012 Gennaio 2013 Committente I.T.I. S.p.a. (MO) Autorità Portuale di Savona Ubicazione del cantiere Porto di Savona) Progetto Nuova sede dell Autorità Portuale di Savona Descrizione delle opere Realizzazione di una berlinese di micropali per il presidio dei binari ferroviari; realizzazione di m di pali trivellati 800 mm con lunghezza da 28 a 32 m per la fondazione dell edificio e del ponte sulla ferrovia, collaudati con prove di carico statiche a 250 t. Parte dei pali sono stati trivellati all interno di una vecchia scogliera di massi ciclopici presente da 3 a 12 m di profondità. Importo dei lavori ,00 Pagina 9 - Curriculum RD PALI

10 Data Novembre 2011 Marzo 2012 Committente Quinto Piano srl Ubicazione del cantiere Via Vallecamonica Brescia (Bs) Progetto Nuovo insediamento commerciale e residenziale Descrizione delle opere Realizzazione di circa m di micropali con tiranti provvisionali per il contenimento di un fronte di scavo con altezza fino a 8.5 m per la realizzazione di una nuova palazzina abitativa. Importo dei lavori ,00 Pagina 10 - Curriculum RD PALI

11 Pagina 11 - Curriculum RD PALI

12 Data Marzo 2012 Maggio 2012 Committente Flli Baraldi S.p.a. Ubicazione del cantiere Via Bergognone Milano (Mi) Progetto Nuova sede Giorgio Armani S.p.a. Descrizione delle opere Formazione di una berlinese per il presidio di fronti di scavo - realizzazione di m di micropali con puntoni inclinati di contrasto. Importo dei lavori ,00 Data Marzo 2010 Marzo 2012 Committente Edilgamma s.r.l. Amministrazione comunale di Bergamo Ubicazione del cantiere Via Quarenghi Bergamo (Bg) Progetto Riqualificazione ed ampliamento di un edificio esistente in edilizia convenzionata (appalto pubblico) Descrizione delle opere Realizzazione di una paratia in c.a. (diaframmi e tiranti) e di una berlinese di micropali per il contenimento di un fronte di scavo con altezza di 8 m; il cantiere, ubicato in un area ad elevata antropizzazione (nucleo storico della città di Bergamo), ha richiesto la formazione di circa mq di diaframmi in c.a. da 60 cm e di circa m tra micropali e tiranti. Nonostante le elevate difficoltà logistiche, tutte le fasi lavorative sono state terminate nei tempi richiesti dalla D.L. Importo dei lavori ,00 Pagina 12 - Curriculum RD PALI

13 Pagina 13 - Curriculum RD PALI

14 Data Agosto 2012 Febbraio 2013 Committente Amministrazione Comunale di Lumezzane Ubicazione del cantiere Lumezzane via Rossaghe Progetto Messa in sicurezza del lato meridionale del campo sportivo di Rossaghe Descrizione delle opere Realizzazione di circa m di micropali 200 mm, profondi fino a 15 m, in zona di difficile agibilità; esecuzione delle travi di fondazione e delle murature di contenimento, ripristino di muri controterra lesionati. Importo dei lavori ,00 Pagina 14 - Curriculum RD PALI

15 Data Febbraio 2012 Maggio 2012 Committente Ediltre s.r.l. Berlucchi s.p.a. Ubicazione del cantiere Castagneto Carducci località Caccia al Piano Progetto Nuova cantina enologica podere Caccia al Piano Descrizione delle opere Realizzazione di una paratia in c.a. di circa mq con tiranti per il contenimento di un fronte di scavo con altezza di 7 m. Importo dei lavori ,00 Data Ottobre 2011 Marzo 2012 Committente Gencantieri S.p.a. Syndial S.p.a. Ubicazione del cantiere Cengio (SV) Progetto Bonifica delle aree golenali nell area Ex ACNA Descrizione delle opere Realizzazione di una berlinese di pali trivellati mm. L intervento ha richiesto l esecuzione di circa m di pali con lunghezza fino a 12 m immorsati nel substrato roccioso per 3 m, collaudati con prove sismiche down - hole Importo dei lavori ,00 Pagina 15 - Curriculum RD PALI

16 Data Novembre- Dicembre 2011 Committente Amministrazione Comunale di Lumezzane (BS) Ubicazione del cantiere Lumezzane (BS) Progetto Consolidamento di un versante in frana Descrizione delle opere Consolidamento di versante in frana messa in sicurezza di via S. Margherita. Sono stati realizzati circa 600 m di micropali in zona di difficile accessibilità; l intervento è stato completato con tecniche di ingegneria naturalistica, attraverso la formazione di gabbionate in legname con talee. Importo dei lavori ,00 Pagina 16 - Curriculum RD PALI

17 Data Novembre 2009 Febbraio 2012 Committente Raffmetal spa Ubicazione del cantiere Loc.Ferriera Casto (Bs) Progetto Ampliamento di un edificio industriale Descrizione delle opere Consolidamento di versante e realizzazione di una berlinesi di micropali intirantati. Sono stati realizzati m di micropali e m di tiranti a trefolo, con travi di ripartizione in profilato. Importo dei lavori ,00 Pagina 17 - Curriculum RD PALI

18 Data Luglio 2011 Dicembre 2011 Committente Palingeo srl Ubicazione del cantiere Casalgrasso (Cn) Progetto Costruzione di un impianto idroelettrico Descrizione delle opere E stata realizzata una paratia in c.a., impermeabilizzata con pile jet grouting a monte dei giunti e tappo di fondo, per la creazione del canale di adduzione e scarico della centrale. L intervento ha comportato la formazione di circa mq di pannelli di diaframma in c.a., dei quali circa mq formati a T, con spessore 800 mm, spinti fino alla profondità di 25 m all interno di terreni ghiaioso sabbiosi sotto il livello della falda freatica Importo dei lavori ,00 Pagina 18 - Curriculum RD PALI

19 Data Maggio 2011 Novembre 2011 Committente Conca Fiorita srl Ubicazione del cantiere Bergamo (Bg) Progetto Progettazione e realizzazione di un diaframma in c.a. con tiranti Descrizione delle opere La creazione di un interrato su 2 livelli ha richiesto la formazione di circa mq di pannelli di diaframma con spessore 60 cm e profondità fino a 15 m, accompagnati da m di tiranti a 3 e 5 trefoli, alcuni dei quali con iniezione multipla ed altri attrezzati con sistema TFEG. Importo dei lavori ,00 Pagina 19 - Curriculum RD PALI

20 Data Agosto 2010 Marzo 2011 Committente Parsis srl Ubicazione del cantiere Paratico (Bs) Progetto Costruzione di un ristorante ed un rimessaggio barche. Descrizione delle opere Sono stati realizzati circa mq di diaframmi in c.a, con spessore 50 cm e profondità 18 m, impermeabilizzati con pile jet a monte dei giunti e tappo di fondo per un area di mq. La quota di fondo scavo si trovava 6.50 m al di sotto del livello dell adiacente lago d Iseo; grazie alle opere di impermeabilizzazione è stato possibile realizzare lo scavo utilizzando 2 sole pompe per l aggottamento dell acqua, per una portata misurata minore di 60 l/min. Importo dei lavori ,00 Pagina 20 - Curriculum RD PALI

21 Pagina 21 - Curriculum RD PALI

22 Data Luglio 2010 Settembre 2010 Committente Castiglia Costruzioni srl Ubicazione del cantiere Quiliano (Sv) Progetto Nuovo polo logistico CONAD Descrizione delle opere Il progetto ha richiesto la progettazione e la realizzazione di circa 1700 pali vibroinfissi mm, con portata di 40 t e lunghezza di 13 m. Il collaudo è stato effettuato attraverso 7 prove di carico statiche spinte fino a 80 t, registrando un cedimento massimo di 2.82 mm (valore al carico massimo). Nel tempo di 3 mesi sono stati completati m di pali, nel rispetto dei tempi di consegna imposti dalla committenza. L utilizzo di pali vibroinfissi in luogo dei trivellati inizialmente in progetto ha consentito un risparmio del 50% sui costi delle fondazioni profonde. Importo dei lavori ,00 Pagina 22 - Curriculum RD PALI

23 Data Giugno 2009 Dicembre 2010 Committente CDS Costruzioni spa Ubicazione del cantiere Rozzano (Mi) Progetto Ampliamento del Centro Commerciale Fiordaliso Descrizione delle opere Sono stati realizzati circa pali vibroinfissi mm, per un totale di circa m; grazie all accurata campagna di indagini geognostiche ed alle diverse prove di carico condotte nei vari lotti del terreno interessato dall ampliamento, è stato possibile realizzare pali con portata fino a 60 t (SLU), con lunghezze variabili da 6 a 8 m. L ottimizzazione delle opere di fondazione ha consentito un contenimento dei costi pari al 40% circa rispetto alle ipotesi progettuali. Importo dei lavori ,00 Pagina 23 - Curriculum RD PALI

24 Data Aprile 2009 Settembre 2009 Committente Solis srl Ubicazione del cantiere Impruneta (Fi) Loc.Tavernuzze Progetto consolidamento di un versante in frana e presidio degli scavi per la realizzazione di un complesso artigianale. Descrizione delle opere E stata progettata e realizzata una berlinese di micropali che ha svolto la duplice funzione di stabilizzazione del versante (interessato da movimenti franosi in forma di colate di detrito) e di presidio dei fronti di scavo. In totale sono stati realizzati m di micropali e m di tiranti con relative travi di ripartizione. Il monitoraggio in corso d opera è stato eseguito attraverso l imposta di 6 inclinometri. Importo dei lavori ,00 Pagina 24 - Curriculum RD PALI

25 Data Gennaio 2009 Aprile 2010 Committente Interim srl Ubicazione del cantiere Bergamo via Bono area ex Cisalpina Progetto Nuovo complesso residenziale e commerciale Descrizione delle opere Per lo scavo dei 2 livelli interrati sono stati realizzati circa mq di diaframmi con spessore 80 cm e profondi 14 m; grazie all immorsamento nello strato basale dotato di elevata resistenza è stato possibile eseguire il lavoro senza tiranti, liberando il cantiere dalle servitù con le proprietà confinanti. Importo dei lavori ,00 Pagina 25 - Curriculum RD PALI

26 Pagina 26 - Curriculum RD PALI

27 Data Marzo 2009 Aprile 2009 Committente Impresa Paterlini e Tonolini Ubicazione del cantiere Brescia via Bissolati Progetto Ampliamento dell Ospedale Poliambulanza Descrizione delle opere Per la realizzazione dei locali interrati è stata realizzata una paratia di micropali intirantati; le opere di fondazione hanno richiesto l imposta di circa m di pali CFA (elica continua). L ottimizzazione del progetto, preceduta da un apposita campagna di indagini geognostiche e prove di carico statiche, ha permesso un risparmio del 25 % circa sui costi delle fondazioni profonde. Importo dei lavori ,00 Pagina 27 - Curriculum RD PALI

28 Data Giugno 2008 Ottobre 2010 Committente CDS Costruzioni spa Ubicazione del cantiere Brescia - Via Leonardo da Vinci Progetto Realizzazione di un parcheggio interrato multipiano Descrizione delle opere Per il presidio dei fronti di scavo sono stati realizzati circa mq di diaframmi in c.a. con spessore 50 e 60 cm, m di micropali disposti a berlinese e m tiranti fino a 6 trefoli. Importo dei lavori ,00 Pagina 28 - Curriculum RD PALI

29 Pagina 29 - Curriculum RD PALI

30 Pagina 30 - Curriculum RD PALI

31 Data Ottobre 2008 Gennaio 2011 Committente Impresa Zoppi srl / Impresa Rivarossi Ubicazione del cantiere Varazze (Sv) Progetto Sistemazione idraulica del Torrente Teiro e del Rio Arzocco Descrizione delle opere La copertura dell alveo del torrente ha richiesto la realizzazione di una berlinese di pali trivellati mm con profondità da 12 a 15 m, la cui perforazione è stata resa particolarmente difficoltosa dalla presenza di terreni con trovanti; per la sottofondazione delle pile esistenti sono state utilizzate colonne di jet grouting bifluido mm. Importo dei lavori ,00 Pagina 31 - Curriculum RD PALI

32 Data Novembre 2005 Marzo 2010 Committente Coopsette SCARL Ubicazione del cantiere Campione del Garda Tremosine (Bs) Progetto Riqualificazione del centro abitato Descrizione delle opere Il progetto, particolarmente articolato, ha richiesto l effettuazione di una campagna di indagini geognostiche, con prove in sito e di laboratorio e sondaggi da pontone; Le opere di presidio contemplavano circa m tra micropali e tiranti. Importo dei lavori ,00 Pagina 32 - Curriculum RD PALI

33 Pagina 33 - Curriculum RD PALI

34 Data Aprile 2008 Marzo 2009 Committente Impresa Calvetti srl Ubicazione del cantiere Milano via Timavo Progetto Nuovo complesso residenziale Descrizione delle opere E stato realizzato un diaframma in c.a. con spessore 60 cm e profondità fino a 24 m per la realizzazione di un interrato multipiano, accompagnato da 2 ordini di tiranti. La particolare collocazione del sito, in un terreno soggetto a bonifica ambientale, ha richiesto al gestione separata dei fanghi e delle risulte di scavo potenzialmente inquinate. Importo dei lavori ,00 Pagina 34 - Curriculum RD PALI

35 Data Luglio 2009 Novembre 2009 Committente Costruende srl Ubicazione del cantiere Diga di San Anna fiume Adda in località Fara Gera d Adda Progetto Riqualificazione centrale idroelettrica Descrizione delle opere Il lavoro ha richiesto al progettazione e la realizzazione di una paratia in c.a. sotto falda per lo scavo del corpo centrale e del canale di scarico in adiacenza al fiume Adda Importo dei lavori ,00 Pagina 35 - Curriculum RD PALI

36 Data Luglio 2005 Aprile 2006 Committente Atig Bresciana Costruzioni srl Ubicazione del cantiere Brescia Via Dalmazia Progetto sottopasso alla linea ferroviaria Brescia Iseo - Edolo Descrizione delle opere E stato realizzato un diaframma in c.a. con spessore 80 e 100 cm e profondità fino a 27 m per il presidio dei fronti di scavo destinati al successivo raccordo con il sottopasso inserito a spinta. Importo dei lavori ,00 Pagina 36 - Curriculum RD PALI

37 Data Novembre 2005 Febbraio 2006 Committente A.I.A. S.p.a. Ubicazione del cantiere Baveno (Vb) Progetto Ampliamento Hotel Ankara Descrizione delle opere E stata realizzata una berlinese di micropali per il sostegno di un fronte di scavo con altezza fino a 18 m, per un totale di circa m di micropali e m di tiranti a trefolo. Importo dei lavori ,00 Pagina 37 - Curriculum RD PALI

38 Data luglio 2004 maggio 2005 Committente Gnutti Bortolo srl Ubicazione del cantiere Lumezzane (BS) località Faidana Progetto Realizzazione di un complesso artigianale Descrizione delle opere Il lavoro ha richiesto al progettazione e la Direzione dei Lavori per la costruzione di una berlinese di micropali particolarmente impegnativa, sia per la considerevole altezza dello scavo (fino a 21 m) che per la presenza di terreni argillosi pervasi da venute di acqua. Importo dei lavori Indagini geognostiche e progettazione ,00; opere speciali ,00 Pagina 38 - Curriculum RD PALI

39 LAVORI IN PARETE: CONSOLIDAMENTO DI FRONTI ROCCIOSI, BARRIERE PARAMASSI E PARAVALANGHE La nostra impresa esegue, sia direttamente che in collaborazione con altre imprese specializzate del settore, lavori di consolidamento in parete o su versanti di difficile accesso ed elevata acclività. I lavori vengono eseguiti da personale qualificato adeguatamente formato e costantemente aggiornato per operare in condizioni particolarmente pericolose. Anno 2010: Cantiere di Toscolano Maderno (BS) parete chiodata con rete paramassi Pagina 39 - Curriculum RD PALI

40 Anno 2011: Cantiere di Pulciano rete armata paramassi ed ancoraggio muro in c.a. con barre auto perforanti Pagina 40 - Curriculum RD PALI

41 Anno 2012: Cantiere di Lumezzane (BS) chiodatura per il consolidamento di un muro in c.a. Anno 2012: Alta Valle Trompia (BS) consolidamento di un versante franoso Pagina 41 - Curriculum RD PALI

42 Pagina 42 - Curriculum RD PALI Anno 2011: Cantiere di Madonna di Campiglio reti da neve tipo DK4

43 Pagina 43 - Curriculum RD PALI Anno 2012: Cantiere di Madonna di Campiglio reti da neve tipo DK4

TREVI PER L EDILIZIA PRIVATA Dal mondo, al vostro mondo.

TREVI PER L EDILIZIA PRIVATA Dal mondo, al vostro mondo. TREVI PER L EDILIZIA PRIVATA Dal mondo, al vostro mondo. UNA STORIA COMINCIATAIL GRUPPO 50 ANNI FA Da oltre 50 anni, il GRUPPO TREVI è universalmente riconosciuto leader di riferimento nel settore dell

Dettagli

Il Consolidamento è la tecnica ingegneristica finalizzata alla stabilizzazione e rinforzo dei terreni e delle fondazioni delle strutture.

Il Consolidamento è la tecnica ingegneristica finalizzata alla stabilizzazione e rinforzo dei terreni e delle fondazioni delle strutture. CONSOLIDAMENTI Il Consolidamento è la tecnica ingegneristica finalizzata alla stabilizzazione e rinforzo dei terreni e delle fondazioni delle strutture. Essa non può prescindere dai risultati di un accurata

Dettagli

Palificazioni e Consolidamenti

Palificazioni e Consolidamenti Palificazioni e Consolidamenti PALI TRIVELLATI Pali trivellati a secco, incamiciati e con utilizzo di fanghi bentonitici/polimeri. PALI C.F.A. Pali ad elica continua C.F.A. PALI VIBROINFISSI Pali vibroinfissi,

Dettagli

Le opere di sostegno dei fronti di scavo

Le opere di sostegno dei fronti di scavo a cura dello Studio Associato Pilati Le opere di sostegno dei fronti di scavo Inauguriamo una collaborazione editoriale con lo Studio Associato Pilati di Costabissara (Vi). Al centro degli interventi,

Dettagli

DATI IDENTIFICATIVI DELLO STUDIO

DATI IDENTIFICATIVI DELLO STUDIO DATI IDENTIFICATIVI DELLO STUDIO Nome e Cognome titolare Nato a Sesto San Giovanni Provincia di Milano il 30 marzo 1972 Recapiti Studio in viale Romagna n. 36 CAP 20900 Comune di Monza (Provincia MB) telefono

Dettagli

Ancoraggi autoperforanti Micropali e tiranti

Ancoraggi autoperforanti Micropali e tiranti w w w. s o i l n a i l i n g. i t Consolidamento frane e terreni Soil Nailing / Pareti Chiodate Bonifiche montane Ancoraggi autoperforanti Micropali e tiranti INTERVENTI di controllo e miglioramento statico

Dettagli

Tecnologie per consolidamenti

Tecnologie per consolidamenti GE.LA.MO. srl Via Vasetto n. 10 12020 Villar San Costanzo (CN) Tel. 0171 902503 Fax 0171 902835 e-mail: info@gelamo.it gelamo@cnnet.it PEC: gelamo@pec.keyworld.it www.gelamo.it Tecnologie per consolidamenti

Dettagli

Barre autoperforanti ed accessori, modalita di esecuzione, campi di impiego, problemi esecutivi e controlli in cantiere

Barre autoperforanti ed accessori, modalita di esecuzione, campi di impiego, problemi esecutivi e controlli in cantiere Incontro sul tema Autoperforanti: una tecnologia in evoluzione 7 Ottobre, 2010 Barre ed accessori, modalita di, campi di, problemi esecutivi e Con la collaborazione di: Con il patrocinio Dell Istittuto

Dettagli

Progetto Ex HOTEL EUROPA MARINA DI AURISINA LOC. LE GINESTRE DUINO AURISINA (TS)

Progetto Ex HOTEL EUROPA MARINA DI AURISINA LOC. LE GINESTRE DUINO AURISINA (TS) Anno 2008-2009 Importo Lavori 2 500 000,00 euro Categoria Opere IX c Consulente Prof. Ing. F.Colleselli DESCRIZIONE: Committente: Impresa Monti Attività Svolte CONSULENZA E PROGETTAZIONE GEOTECNICA Collaboratori

Dettagli

RELEO S.r.l. Sede Operativa: Via Ravenna, 562 Fossanova San Marco 44124 Ferrara Tel. +39 0532 740625 www.releo.it commerciale@releo.

RELEO S.r.l. Sede Operativa: Via Ravenna, 562 Fossanova San Marco 44124 Ferrara Tel. +39 0532 740625 www.releo.it commerciale@releo. RELEO S.r.l. Vai al sistema GEOPIER Vai al sistema IMPACT RELEO S.r.l. Il Sistema Geopier, attraverso l utilizzo di colonne di ghiaia compattata, è un valido ed efficace metodo di consolidamento di terreni

Dettagli

ANDREA BRUSCHI TITOLI DI STUDIO. Diploma di Geometra Laurea in Scienze Geologiche Laurea Magistrale in Ingegneria Civile ISCRIZIONE ORDINI

ANDREA BRUSCHI TITOLI DI STUDIO. Diploma di Geometra Laurea in Scienze Geologiche Laurea Magistrale in Ingegneria Civile ISCRIZIONE ORDINI ANDREA BRUSCHI Nato a Modena (MO) il 23 aprile 1968 Residenza, Sede Amministrativa e Primo Ufficio a Mirandola (MO) -41037- Via Pezzetta n. 35 Tel e Fax +39 0535 38269 Cell +39 349 5292396 Indirizzo Mail

Dettagli

RELAZIONE TECNICA. UBICAZIONE E STATO DI FATTO L area interessata è localizzata a Ovest del capoluogo lungo il corso del rio Stanavazzo.

RELAZIONE TECNICA. UBICAZIONE E STATO DI FATTO L area interessata è localizzata a Ovest del capoluogo lungo il corso del rio Stanavazzo. RELAZIONE TECNICA Il Comune di Predosa ha conferito incarico ai sottoscritti ing. Italo BRUNO con recapito in Novi Ligure Via Manzoni n. 14. per la redazione del progetto di Consolidamento ponte e difesa

Dettagli

QUESTIONARIO Per l Assicurazione DECENNALE POSTUMA di immobili di nuova realizzazione

QUESTIONARIO Per l Assicurazione DECENNALE POSTUMA di immobili di nuova realizzazione QUESTIONARIO Per l Assicurazione DECENNALE POSTUMA di immobili di nuova realizzazione La società si impegna a fare uso riservato di queste notizie ed informazioni. E importante rispondere a tutte le domande

Dettagli

Lezione n. 8 del 27 marzo 2012

Lezione n. 8 del 27 marzo 2012 Alessandro Mandolini Dipartimento di Ingegneria Civile Corso di OPERE DI SOSTEGNO A.A. 2011-2012 Muro a mensola Muro a gravità Terre rinforzate Paratia Gabbionate Crib wall Lezione n. 8 del 27 marzo 2012

Dettagli

SABADELL (BARCELLONA - Spagna)

SABADELL (BARCELLONA - Spagna) www.pacchiosi.com ROCK-SOIL TECHNOLOGY AND EQUIPMENTS SABADELL (BARCELLONA - Spagna) SABADELL (BARCELLONA - SPAGNA) ROCK-SOIL TECHNOLOGY AND EQUIPMENTS PROGETTO: Consolidamento del muro strutturale della

Dettagli

Servizi per l edilizia

Servizi per l edilizia Geo24h Servizi per l edilizia Palancolati metallici e compositi Fondazioni speciali Dragaggio canali, fumi, laghi e cave Dewatering con pozzi Dewatering con sistemi wellpoint Tipologie di Intervento I

Dettagli

- RECAPITO : Pino Torinese (TO) - Via San Michele 4 cell. 349-1334841 - E-Mail: gianluca.savasta@libero.it

- RECAPITO : Pino Torinese (TO) - Via San Michele 4 cell. 349-1334841 - E-Mail: gianluca.savasta@libero.it C U R R I C U L U M d i G I A N L U C A S A V A S T A dati anagrafici Nato a Torino (TO) il 3/11/1965. Residente in Pino Torinese, via San Michele 4 (Cap. 10025) E cittadino italiano. Coniugato con due

Dettagli

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI N. VOCE DESCRIZIONE LAVORAZIONE QUANTITA' PREZZO UNIT. TOTALE

Dettagli

S.G.B.perforazioni srl

S.G.B.perforazioni srl sgbperforazioni@fastwebnet.it 1 SOMMARIO Copertina.. 1 Sommario. 2 Premessa. 3 Certificato ISO.. 4 Certificato SOA.. 5 Organigramma.. 6 Macchinari attrezzature di proprietà.. 7 Indagini Monitoraggio..

Dettagli

P E R F O R A Z I O N I

P E R F O R A Z I O N I C a r d i n a l i P E R F O R A Z I O N I www.perforazionicardinali.it 1 Con la mente nello scavo Dal 1976 Da trent anni la ns. Azienda Artigiana/Edile opera nel settore delle fondazioni speciali con ottimi

Dettagli

Tl Tale tecnologia può essere applicata nel caso di terreni aventi caratteristiche quali: suolo denso ma non coesivo (sabbia, ghiaia),

Tl Tale tecnologia può essere applicata nel caso di terreni aventi caratteristiche quali: suolo denso ma non coesivo (sabbia, ghiaia), FDP Full Displacement Piles Il Full Displacement Pile (FDP) è una metodologia di consolidamento del terreno in alternativa ai classici pali trivellati o CFA. In sostanza si sfrutta un apposito utensile,

Dettagli

www.unirock.it Documentazione fotografica lavori di consolidamento attivo e passivo di pareti rocciose

www.unirock.it Documentazione fotografica lavori di consolidamento attivo e passivo di pareti rocciose s 1 s www.unirock.it Documentazione fotografica lavori di consolidamento attivo e passivo di pareti rocciose 2 Ispezione da elicottero e con rocciatori per definire lo stato di suddivisione delle masse.

Dettagli

SCUOLA ELEMENTARE LEOPOLDO OTTINO VIA BRISSOGNE 32 TORINO

SCUOLA ELEMENTARE LEOPOLDO OTTINO VIA BRISSOGNE 32 TORINO CITTA DI TORINO SCUOLA ELEMENTARE LEOPOLDO OTTINO VIA BRISSOGNE 32 TORINO Novembre 2007 MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLA SCUOLA ELEMENTARE L. OTTINO SITA IN VIA BRISSOGNE 32 OPERE DI CONSOLIDAMENTO II

Dettagli

1 Relazione Generale sull Intervento...2. 2 Determinazione dei parametri geotecnici...2. 3 Normativa di riferimento...3. 4 Relazione sui materiali...

1 Relazione Generale sull Intervento...2. 2 Determinazione dei parametri geotecnici...2. 3 Normativa di riferimento...3. 4 Relazione sui materiali... 1 Relazione Generale sull Intervento... Determinazione dei parametri geotecnici... 3 Normativa di riferimento...3 4 Relazione sui materiali...3 5 Verifiche statiche...4 5.1 Formule di calcolo delle azioni...4

Dettagli

QUESTIONARIO Per l Assicurazione DECENNALE POSTUMA di immobili di nuova realizzazione ad uso esclusivo civile abitazione

QUESTIONARIO Per l Assicurazione DECENNALE POSTUMA di immobili di nuova realizzazione ad uso esclusivo civile abitazione QUESTIONARIO Per l Assicurazione DECENNALE POSTUMA di immobili di nuova realizzazione ad uso esclusivo civile abitazione La Società si impegna a fare uso riservato di queste notizie ed informazioni. È

Dettagli

MISCELAZIONE MECCANICA DEL TERRENO PER VIA UMIDA

MISCELAZIONE MECCANICA DEL TERRENO PER VIA UMIDA 1 Via Arni, 30 55032 Castelnuovo di Garfagnana (LU) MISCELAZIONE MECCANICA DEL TERRENO PER VIA UMIDA SMW ( Soil Mixing Wall ) - trielica RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA Emissione : Castelnuovo di Garfagnana,

Dettagli

Brescia sono attualmente operativi i cantieri per la costruzione

Brescia sono attualmente operativi i cantieri per la costruzione di Ing. Alessandro Monteferrante (direttore tecnico Keller Fondazioni) e Ing. Stefano Motta (responsabile di cantiere Keller Fondazioni) Keller Fondazioni Jet-grouting a tenuta Documentiamo la positiva

Dettagli

Manutenzione straordinaria del Torrente Salsero

Manutenzione straordinaria del Torrente Salsero PREMESSA Il presente progetto prende le mosse da un finanziamento per complessivi 367.021,00 necessario la manutenzione straordinaria del Rio Salsero e cofinanziato dalla Regione Toscana, Provincia di

Dettagli

QUESTIONARIO ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE (CONTRACTORS ALL RISKS)

QUESTIONARIO ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE (CONTRACTORS ALL RISKS) QUESTIONARIO ASCURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE (CONTRACTORS ALL RISKS) La Società si impegna a fare uso riservato di queste notizie ed informazioni. E importante rispondere a tutte le domande

Dettagli

Attività Svolte PROGETTAZIONE ESECUTIVA. Progettista Prof. Ing. F.Colleselli Prof. Ing. E. Castelli

Attività Svolte PROGETTAZIONE ESECUTIVA. Progettista Prof. Ing. F.Colleselli Prof. Ing. E. Castelli PROGETTO ESECUTIVO INTERVENTI CONSERVATIVI ED INTEGRATIVI ALLA BRENNERO E DEGLI INTERVENTI DI Anno 2003-2004 Attività Svolte PROGETTAZIONE ESECUTIVA Progettista Prof. Ing. F.Colleselli Prof. Ing. E. Castelli

Dettagli

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde delimitate da muro in c.a. ( m. 25 circa ) OPERE COMPUTATE

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde delimitate da muro in c.a. ( m. 25 circa ) OPERE COMPUTATE PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde delimitate da muro in c.a. ( m. 25 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI 708.288,00 1 Demolizione di strutture esistenti:

Dettagli

Mail: fabrizio.negro@ingpec.eu mail: fabneg@infinito.it C.F. NGR FRZ 72R24 E682M P.Iva: 02870980246

Mail: fabrizio.negro@ingpec.eu mail: fabneg@infinito.it C.F. NGR FRZ 72R24 E682M P.Iva: 02870980246 1 Curriculum Vitae Informazioni personali Nazionalità: Italiana Data di nascita: 24/10/ 72 Luogo di nascita: Lonigo (Vi) Residenza: via San Giovanni Bosco, 37/c Sarego (Vi) Istruzione 1991 l istituto tecnico

Dettagli

Il settore delle fondazioni speciali è uno

Il settore delle fondazioni speciali è uno > Mercato di Denise Sagrillo Le risposte del settore geotecnico delle fondazioni speciali alla crisi Presentiamo in quattro capitoli una tesi di laurea che consente di individuare e analizzare le strategie

Dettagli

/ 01- " 23 )"(!"# $% "&' ()"') *+,-.

/ 01-  23 )(!# $% &' ()') *+,-. / 01-!" " 23 )"( ) """#$"%!"# $% "&' ()"') *+,-. - Premessa "Piano di manutenzione riguardante le strutture" previsto dalle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni (D.M. 14 gennaio 2008 e dalla relativa

Dettagli

PALI IN ACCIAIO IMMEDIATAMENTE ATTIVI. COSI REALIZZIAMO FONDAZIONI PROFONDE A BASSA INVASIVITÀ. Spesso ciò che non si vede è quello che conta.

PALI IN ACCIAIO IMMEDIATAMENTE ATTIVI. COSI REALIZZIAMO FONDAZIONI PROFONDE A BASSA INVASIVITÀ. Spesso ciò che non si vede è quello che conta. PALI IN ACCIAIO IMMEDIATAMENTE ATTIVI. COSI REALIZZIAMO FONDAZIONI PROFONDE A BASSA INVASIVITÀ. Spesso ciò che non si vede è quello che conta. CEDIMENTI NELLE FONDAZIONI? Crepe e fessurazioni sui muri

Dettagli

Il piano degli scavi: problematiche connesse e soluzioni tecniche. Il piano degli scavi: problematiche connesse e soluzioni tecniche

Il piano degli scavi: problematiche connesse e soluzioni tecniche. Il piano degli scavi: problematiche connesse e soluzioni tecniche Il piano degli scavi: problematiche connesse e soluzioni tecniche Il piano degli scavi: problematiche connesse e soluzioni tecniche Brescia, Brescia, 28 28 Marzo Marzo 2009 2009 Dott. Ing. A. Sanzeni alex.sanzeni@ing.unibs.it

Dettagli

INTERVENTI SISTEMAZIONE IDRAULICA S.P. N. 57 "VARAZZE-CASANOVA-ALPICELLASTELLA S. MARTINO"

INTERVENTI SISTEMAZIONE IDRAULICA S.P. N. 57 VARAZZE-CASANOVA-ALPICELLASTELLA S. MARTINO INTERVENTI SISTEMAZIONE IDRAULICA S.P. N. 57 "VARAZZE-CASANOVA-ALPICELLASTELLA S. MARTINO" LAVORI: Intervento n. 36: adeguamento idraulico attraversamenti Rio Galli, copertura ial km 0+000, ponticello

Dettagli

MACCHINA FOCUS. La perforatrice idraulica Casagrande C6 XP. a cura di Ettore Zanatta

MACCHINA FOCUS. La perforatrice idraulica Casagrande C6 XP. a cura di Ettore Zanatta MACCHINA a cura di Ettore Zanatta FOCUS La perforatrice idraulica Casagrande C6 XP La perforatrice idraulica Casagrande C6 XP La C6 è la perforatrice Casagrande più conosciuta e diffusa tra le imprese

Dettagli

GEOLOGICAL ENGINEERING SRL SERVICE- GEOLOGICAL-ARHEOLOGY-ENGINEERING. BREVE LETTERA DI PRESENTAZIONE DELLA SOCIETA GEOLOGICAL ENGINEERING S.r.l.

GEOLOGICAL ENGINEERING SRL SERVICE- GEOLOGICAL-ARHEOLOGY-ENGINEERING. BREVE LETTERA DI PRESENTAZIONE DELLA SOCIETA GEOLOGICAL ENGINEERING S.r.l. BREVE LETTERA DI PRESENTAZIONE DELLA SOCIETA GEOLOGICAL ENGINEERING S.r.l. La (Servizi - Archeologia - Geologia - Ingegneria) è una società multidisciplinare capace di coniugare le competenze in ambito

Dettagli

PALI IN ACCIAIO IMMEDIATAMENTE ATTIVI. COSI REALIZZIAMO FONDAZIONI PROFONDE A BASSA INVASIVITÀ. Spesso ciò che non si vede è quello che conta.

PALI IN ACCIAIO IMMEDIATAMENTE ATTIVI. COSI REALIZZIAMO FONDAZIONI PROFONDE A BASSA INVASIVITÀ. Spesso ciò che non si vede è quello che conta. PALI IN ACCIAIO IMMEDIATAMENTE ATTIVI. COSI REALIZZIAMO FONDAZIONI PROFONDE A BASSA INVASIVITÀ. Spesso ciò che non si vede è quello che conta. CEDIMENTI NELLE FONDAZIONI? Crepe e fessurazioni sui muri

Dettagli

S ottof on daz ion i. VITTORIO VENETO (TreViso - ITALia) ROCK-SOIL TECHNOLOGY AND EQUIPMENTS. www.pacchiosi.com

S ottof on daz ion i. VITTORIO VENETO (TreViso - ITALia) ROCK-SOIL TECHNOLOGY AND EQUIPMENTS. www.pacchiosi.com ROCK-SOIL TECHNOLOGY AND EQUIPMENTS VITTORIO VENETO (TreViso - ITALia) S ottof on daz ion i www.pacchiosi.com ROCK-SOIL TECHNOLOGY AND EQUIPMENTS NOVE DI VITTORIO VENETO (TREVISO - ITA- LIA) PROGETTO:

Dettagli

1.04 FONDAZIONI ETEROGENEE STABILITÀ DELLE FONDAZIONI. Descrizione sommaria dell opera

1.04 FONDAZIONI ETEROGENEE STABILITÀ DELLE FONDAZIONI. Descrizione sommaria dell opera FONDAZIONI ETEROGENEE 1.04 Edificio uso magazzino costituito da un mantello cilindrico periferico in calcestruzzo armato precompresso e da un silo centrale. Fondazioni del mantello mediante pali e con

Dettagli

Insegnamento di Progetto di Infrastrutture viarie

Insegnamento di Progetto di Infrastrutture viarie Insegnamento di Progetto di Infrastrutture viarie Opere in terra Caratteristiche di un terreno Compressibilità e costipamento delle terre Portanza sottofondi e fondazioni stradali Instabilità del corpo

Dettagli

G.B. RICAMBI S.p.A. Consolidamento pavimento per magazzino automatizzato NUOVA SEDE G.B. Logistic. Nonantola (MO)

G.B. RICAMBI S.p.A. Consolidamento pavimento per magazzino automatizzato NUOVA SEDE G.B. Logistic. Nonantola (MO) G.B. RICAMBI S.p.A. Consolidamento pavimento per magazzino automatizzato NUOVA SEDE G.B. Logistic. Nonantola (MO) IMPRESA Scianti S.n.c. Modena Superficie coperta mq 8.000 Struttura prefabbricata di grande

Dettagli

COMUNE DI LEGNANO (MI) PROGRAMMA INTEGRATO DI INTERVENTO in attuazione al P.G.T. di Legnano Ambito di trasformazione n.

COMUNE DI LEGNANO (MI) PROGRAMMA INTEGRATO DI INTERVENTO in attuazione al P.G.T. di Legnano Ambito di trasformazione n. COMUNE DI LEGNANO (MI) PROGRAMMA INTEGRATO DI INTERVENTO in attuazione al P.G.T. di Legnano Ambito di trasformazione n. 3 "Ex Fonderie" EDIFICIO "EX FONDERIE" via Firenze, via Rossini via XX settembre

Dettagli

Macchine ed Attrezzature per Fondazioni Speciali

Macchine ed Attrezzature per Fondazioni Speciali Macchine ed Attrezzature per Fondazioni Speciali Tel. 0039 0421 325077-8 - Fax 0039 0421 325079 e-mail: ncb1@dacos.it URL: www.ncbinternational.net ATTREZZATURE PER LE FONDAZIONI Pali & Micro-Pali Rotare

Dettagli

t e c n o l o g i e di V I B R O I N F I S S I O N E

t e c n o l o g i e di V I B R O I N F I S S I O N E t e c n o l o g i e di V I B R O I N F I S S I O N E VIBRATORI IDRAULICI made in Italy COMPANY PROFILE VIBRO EQUIPE ingegneria meccanica per il settore fondazioni PROGETTAZIONE E PRODUZIONE DI VIBRATORI

Dettagli

QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE (CONTRACTORS ALL RISKS) E POSTUMA DECENNALE DI OPERE CIVILI PARTE I - GENERALITA

QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE (CONTRACTORS ALL RISKS) E POSTUMA DECENNALE DI OPERE CIVILI PARTE I - GENERALITA Helvetia Compagnia Svizzerad Assicurazioni SA Rappresentanza Generale e Direzione per l Italia 20139 Milano, Via G.B. Cassinis, 21 Metro 3 - Staz. Porto di Mare Tel. 5351.1 (20 linee), Telefax 5520360

Dettagli

DIAGRAMMA DI GANTT. cronoprogramma dei lavori (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. 3 agosto 2009, n.

DIAGRAMMA DI GANTT. cronoprogramma dei lavori (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. 3 agosto 2009, n. ALLEGATO "A" Comune di Tramonti Provincia di SA DIAGRAMMA DI GANTT cronoprogramma dei lavori (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106) OGGETTO: REALIZZAZIONE

Dettagli

MISCELAZIONE MECCANICA DEL TERRENO PER VIA UMIDA

MISCELAZIONE MECCANICA DEL TERRENO PER VIA UMIDA 1 Via Arni, 30 55032 Castelnuovo di Garfagnana (LU) MISCELAZIONE MECCANICA DEL TERRENO PER VIA UMIDA DMW ( Deep Mixing Wall ) - monoelica RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA Emissione : Castelnuovo di Garfagnana,

Dettagli

Le strutture di FONDAZIONE

Le strutture di FONDAZIONE Le strutture di FONDAZIONE Laboratorio di Tecnologia dell Architettura Prof.ssa Paola Gallo A.A. 2012-2013 Strutture di fondazione Le fondazioni sono elementi strutturali che trasferiscono i carichi delle

Dettagli

Corso di Geotecnica Corso di Laurea in Ingegneria Edile - Architettura FONDAZIONI SU PALI. ing. Nunziante Squeglia. ing. Nunziante Squeglia

Corso di Geotecnica Corso di Laurea in Ingegneria Edile - Architettura FONDAZIONI SU PALI. ing. Nunziante Squeglia. ing. Nunziante Squeglia FONDAZIONI SU PALI Cos è un Palo? DEFINIZIONE (Norme Tecniche, 2008) Elemento strutturale che trasferisce l azione proveniente dalla struttura in elevato agli strati profondi del terreno Perché si ricorre

Dettagli

GEOSER S.r.l. - Via Basilicata 11-27100 Pavia - PIVA 01779010188 - www.geoser.com

GEOSER S.r.l. - Via Basilicata 11-27100 Pavia - PIVA 01779010188 - www.geoser.com Geoser offre da anni un servizio completo nel settore delle indagini geotecniche e geoambientali. A sostegno di questo servizio propone tutte le indagini finalizzate all individuazione dei parametri geotecnici

Dettagli

4. PROGETTO INTERVENTI DI CONSOLIDAMENTO

4. PROGETTO INTERVENTI DI CONSOLIDAMENTO STUDIO DI GEOLOGIA ASSOCIATO -------------------------------------------------------------------------------------- oggetto: relazione geologico-tecnica per il progetto di consolidamento della Rupe di

Dettagli

INTERSONDA srl. Presentazione aziendale. www.intersonda.it Castelnuovo di Garfagnana (LU) li, 15/06/2015

INTERSONDA srl. Presentazione aziendale. www.intersonda.it Castelnuovo di Garfagnana (LU) li, 15/06/2015 www.intersonda.it Castelnuovo di Garfagnana (LU) li, 15/06/2015 1 INTERSONDA S.r.l., con sede in Castelnuovo di Garfagnana (LU) è un Impresa Specializzata nell esecuzione di consolidamenti e drenaggi di

Dettagli

www.kappazeta.it PALI IN ACCIAIO IMMEDIATAMENTE ATTIVI.

www.kappazeta.it PALI IN ACCIAIO IMMEDIATAMENTE ATTIVI. www.kappazeta.it PALI IN ACCIAIO IMMEDIATAMENTE ATTIVI. CREPE E CEDIMENTI NELLE FONDAZIONI? DA KAPPAZETA MATERIALI E TECNICHE AVANZATE PER LE VOSTRE ESIGENZE DI CONSOLIDAMENTO COME SI OTTIENE IL MIGLIOR

Dettagli

CONTROLLO DEI LIVELLI DI DEFORMAZIONE E SOLLECITAZIONE NELLE

CONTROLLO DEI LIVELLI DI DEFORMAZIONE E SOLLECITAZIONE NELLE CONTROLLO DEI LIVELLI DI DEFORMAZIONE E SOLLECITAZIONE NELLE FONDAZIONI PROFONDE - G. Porco *, G. Zaccaria***, D Romano**, M. Condino** - * FACOLTÀ DI INGEGNERIA, UNIVERSITÀ DELLA CALABRIA, ARCAVACATA

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 03//04 COMUNE DI FABRIANO PIAZZA DEL COMUNE - FABRIANO (AN) LAVORI - Piani di Recupero Centro Storico-Borgo - studio di fattibilità - modifiche apportate dopo incontro del 07-0-2004 00 - Sistemazione torrente

Dettagli

CREPE NEI MURI? CON SYSTAB ELIMINO IL PROBLEMA ALLA BASE CONSOLIDANDO TERRENO E FONDAZIONE.

CREPE NEI MURI? CON SYSTAB ELIMINO IL PROBLEMA ALLA BASE CONSOLIDANDO TERRENO E FONDAZIONE. www.systab.it CREPE NEI MURI? CON SYSTAB ELIMINO IL PROBLEMA ALLA BASE CONSOLIDANDO TERRENO E FONDAZIONE. Le crepe nei muri sono un sintomo da non trascurare, spesso legato ad un cedimento del terreno

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Analisi dei prezzi Volume 9

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Analisi dei prezzi Volume 9 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Analisi dei prezzi Volume 9 Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0012 - RESTAURO..............................................

Dettagli

TERRE RINFORZATE INGEGNERIA NATURALISTICA IDROSEMINA PARAVALANGHE PARAMASSI BARRIERE STRADALI DI SICUREZZA TUBAZIONI

TERRE RINFORZATE INGEGNERIA NATURALISTICA IDROSEMINA PARAVALANGHE PARAMASSI BARRIERE STRADALI DI SICUREZZA TUBAZIONI SICUREZZA AMBIENTE TERRE RINFORZATE INGEGNERIA NATURALISTICA IDROSEMINA PARAVALANGHE PARAMASSI BARRIERE STRADALI DI SICUREZZA TUBAZIONI / /////// ///// www.altaquotasrl.it LAVORIAMO PER L UOMO CON LA

Dettagli

Sistema SPIDER : per il rinforzo di reti semplici in opere di consolidamento

Sistema SPIDER : per il rinforzo di reti semplici in opere di consolidamento Sistema SPIDER : per il rinforzo di reti semplici in opere di consolidamento Consolidamento del fenomeno franoso lungo la S.P. n. 9 Gargnano Magasa e la S.P. 58 Idro-Capovalle Molino di Bollone Documentazione

Dettagli

7. Pali UNITÀ. 2 Trivella di perforazione per la gettata di pali trivellati.

7. Pali UNITÀ. 2 Trivella di perforazione per la gettata di pali trivellati. 7. Pali UNITÀ I pali sono elementi strutturali utilizzati nelle opere di fondazione, nelle opere di contenimento della terra e dell acqua, negli interventi di miglioramento della stabilità dei pendii e

Dettagli

INDICE 3. Servizi 3. Chi siamo 4. Indagini geognostiche e geofisiche 5. Indagini ambientali 6. Pali e micropali 7. Jet grouting 8. Tiranti e ancoraggi 9. Pozzi & Workover 10. Drenaggi 11. Lavori di consolidamento

Dettagli

GEOROCCE snc di Tomasoni Angelo & F.lli

GEOROCCE snc di Tomasoni Angelo & F.lli L esperienza lavorativa maturata da Georocce relativamente alla realizzazione di opere specializzate, garantisce ai clienti del settore pubblico e privato la massima soddisfazione. La ditta mette a disposizione

Dettagli

QUESTIONARIO - CAR E DECENNALE POSTUMA Danni Diretti all immobile

QUESTIONARIO - CAR E DECENNALE POSTUMA Danni Diretti all immobile QUESTIONARIO - CAR E DECENNALE POSTUMA Danni Diretti all immobile La Società si impegna a fare uso riservato di queste notizie ed informazioni. E importante: - RISPONDERE a tutte le domande contenute nelle

Dettagli

Cantieri complessi nelle metropoli: il nuovo edificio di Via Cambi a Milano

Cantieri complessi nelle metropoli: il nuovo edificio di Via Cambi a Milano Cantieri complessi nelle metropoli: il nuovo edificio di Via Cambi a Milano Ing. Danilo Campagna, danilo.campagna@mscassociati.it Ing. Alessandro Aronica, alessandro.aronica@mscassociati.it Se in passato

Dettagli

INTERVENTO DI RESTAURO E RIFUNZIONALIZZAZIONE DEL COMPLESSO EX RISTORANTE S. GIORGIO AL BORGO MEDIOEVALE DI TORINO

INTERVENTO DI RESTAURO E RIFUNZIONALIZZAZIONE DEL COMPLESSO EX RISTORANTE S. GIORGIO AL BORGO MEDIOEVALE DI TORINO INTERVENTO DI RESTAURO E RIFUNZIONALIZZAZIONE DEL COMPLESSO EX RISTORANTE S. GIORGIO AL BORGO MEDIOEVALE DI TORINO SPECIALISTICA OPERE INTERVENTO DI RESTAURO E RIFUNZIONALIZZAZIONE DEL COMPLESSO EX RISTORANTE

Dettagli

Università degli studi di Napoli Federico II

Università degli studi di Napoli Federico II Università degli studi di Napoli Federico II Scuola Politecnica e delle scienze di base Corso di Laurea Triennale in Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile ed

Dettagli

INDICE 1. PREMESSA... 2 2. CRITERI DI PROGETTAZIONE... 4 3. DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 5 4. CRONOPROGRAMMA... 6 5. IMPORTO DELL INTERVENTO...

INDICE 1. PREMESSA... 2 2. CRITERI DI PROGETTAZIONE... 4 3. DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 5 4. CRONOPROGRAMMA... 6 5. IMPORTO DELL INTERVENTO... INDICE 1. PREMESSA... 2 2. CRITERI DI PROGETTAZIONE... 4 3. DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 5 4. CRONOPROGRAMMA... 6 5. IMPORTO DELL INTERVENTO... 7 6. COMPETENZE TECNICHE PROFESSIONALI... 7 1 1. PREMESSA

Dettagli

QUESTIONARIO C.A.R DECENNALE POSTUMA PER LEGGE 210

QUESTIONARIO C.A.R DECENNALE POSTUMA PER LEGGE 210 QUESTIONARIO C.A.R DECENNALE POSTUMA PER LEGGE 210 La Società si impegna a fare uso riservato delle notizie e delle informazioni riportate in questo questionario. 1) Nominativi Contraente Domiciliato in

Dettagli

Analisi dell Invarianza idraulica e della rete delle fogne bianche

Analisi dell Invarianza idraulica e della rete delle fogne bianche Analisi dell Invarianza idraulica e della rete delle fogne bianche Come previsto dalle norme tecniche del Piano stralcio (autorità Bacini Romagnoli) l area è soggetta al rispetto del principio di invarianza

Dettagli

Indice 1 INTRODUZIONE... 2 2 INDAGINI GEOGNOSTICHE E RICOSTRUZIONE IDROGEOLOGICA... 3 3 RIDUZIONE DELLA PERMEABILITÀ E DEWATERING...

Indice 1 INTRODUZIONE... 2 2 INDAGINI GEOGNOSTICHE E RICOSTRUZIONE IDROGEOLOGICA... 3 3 RIDUZIONE DELLA PERMEABILITÀ E DEWATERING... DIMENSIONAMENTO DI UN INTERVENTO DI DEWATERING CON RIDUZIONE DELLA PERMEABILITÀ A cura di Giovanni Formentin, Loris Colombo, Vincenzo Francani Giovanni.Formenti@tethys-geco.it, Loris.colombo@polimi.it,

Dettagli

STIMA INCIDENZA MANODOPERA

STIMA INCIDENZA MANODOPERA Comune di ROCCABRUNA Provincia di CUNEO pag. 1 STIMA INCIDENZA MANODOPERA OGGETTO: COMMITTENTE: DECRETO 6000 CAMPANILI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE TRAMITE PAVIMENTAZIONE ARE BORGATE COMUNALI

Dettagli

DATI, VERIFICHE ED ACCERTAMENTI NECESSARI PER LA REDAZIONE DEL CERTIFICATO DI IDONEITA STATICA/SISMICA Edifici in cemento armato

DATI, VERIFICHE ED ACCERTAMENTI NECESSARI PER LA REDAZIONE DEL CERTIFICATO DI IDONEITA STATICA/SISMICA Edifici in cemento armato DATI, VERIFICHE ED ACCERTAMENTI NECESSARI PER LA REDAZIONE DEL CERTIFICATO DI IDONEITA STATICA/SISMICA Edifici in cemento armato Sezione n 1- Informazioni amministrative: In tale sezione devono essere

Dettagli

Progetto di un sistema di monitoraggio geotecnico e topografico.

Progetto di un sistema di monitoraggio geotecnico e topografico. PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE DEL MONITORAGGIO TOPOGRAFICO E GEOTECNICO DEL COSTRUENDO NUOVO CENTRO CONGRESSI ITALIA - LA NUVOLA DI FUKSAS NEL QUARTIERE EUR DI ROMA I parte Ing. RICCI Paolo * Geom. BRILLANTE

Dettagli

SP 97 DI CINZANO LAVORI PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA SEDE STRADALE AL KM 10+700 IN COMUNE DI CINZANO INTERVENTO DEFINITIVO

SP 97 DI CINZANO LAVORI PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA SEDE STRADALE AL KM 10+700 IN COMUNE DI CINZANO INTERVENTO DEFINITIVO SP 97 DI CINZANO LAVORI PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA SEDE STRADALE AL KM 10+700 IN COMUNE DI CINZANO INTERVENTO DEFINITIVO VARIANTE IN CORSO D OPERA RELAZIONE DI CALCOLO VR010A - Relazione di calcolo.doc

Dettagli

Responsabile dell Unità di progetto risanamento ambientale e bonifiche. scanti@comune.brescia.it

Responsabile dell Unità di progetto risanamento ambientale e bonifiche. scanti@comune.brescia.it C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Canti Susi Data di nascita 30/03/1979 Profilo Professionale Amministrazione Incarico attuale di Posizione Organizzativa Funzionario Tecnico

Dettagli

PROGETTO CENTRALE IDROELETTRICA IN LOCALITA' PONTEVECCHIO COMUNE DI COLBORDOLO

PROGETTO CENTRALE IDROELETTRICA IN LOCALITA' PONTEVECCHIO COMUNE DI COLBORDOLO PROGETTO CENTRALE IDROELETTRICA IN LOCALITA' PONTEVECCHIO COMUNE DI COLBORDOLO Soggetto proponente: CONSORZIO DI BONIFICA DELLE MARCHE (già CONSORZIO DI BONIFICA DEI FIUMI FOGLIA METAURO E CESANO DI PESARO)

Dettagli

TECNOLOGIE SOLES NON INVASIVE AL SERVIZIO DELLA REALIZZAZIONE DI PARCHEGGI INTERRATI IN AMBIENTE URBANO

TECNOLOGIE SOLES NON INVASIVE AL SERVIZIO DELLA REALIZZAZIONE DI PARCHEGGI INTERRATI IN AMBIENTE URBANO TECNOLOGIE SOLES NON INVASIVE AL SERVIZIO DELLA REALIZZAZIONE DI PARCHEGGI INTERRATI IN AMBIENTE URBANO Relatori: Ing. Roberto Zago, (Presidente Soles) Dott. Geol. Francesco Alberti, (Consulente Soles)

Dettagli

CITTÀ di FABRIANO PROVINCIA DI ANCONA

CITTÀ di FABRIANO PROVINCIA DI ANCONA CITTÀ di FABRIANO PROVINCIA DI ANCONA Settore Assetto e Tutela del Territorio Oggetto: Lavori di miglioramento sismico dell ex convento di San Biagio Importo intervento 120.000,00 PROGETTO ESECUTIVO RELAZIONE

Dettagli

Bio tecniche: opere in legname per il consolidamento e il sostegno dei versanti e per il controllo dell assetto dei corsi d acqua

Bio tecniche: opere in legname per il consolidamento e il sostegno dei versanti e per il controllo dell assetto dei corsi d acqua Verificadellastabilitàdiopereinlegname Capitolo3 Capitolo3: Biotecniche:opereinlegnameperilconsolidamentoeilsostegno deiversantieperilcontrollodell assettodeicorsid acqua 3.1Palificatedisostegno Tali opere

Dettagli

Regione Calabria Dipartimento n.9 Lavori Pubblici ed Infrastrutture Via Crispi 33-88100 CATANZARO

Regione Calabria Dipartimento n.9 Lavori Pubblici ed Infrastrutture Via Crispi 33-88100 CATANZARO UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE CALABRIA Regione Calabria Dipartimento n.9 Lavori Pubblici ed Infrastrutture Via Crispi 33-88100 CATANZARO SPECIFICHE SISTEMA SIERC POR Calabria FESR 2007-2013.

Dettagli

Peduzzi dott. ing. Amalio

Peduzzi dott. ing. Amalio Nome Cognome CURRICULUM FORMATIVO-PROFESSIONALE Amalio Peduzzi Nato a Como il 24/11/1972 Residente a Cerano d Intelvi (Como) in Via Roma n. 37 cap 22020 Stato civile Coniugato. Congedo per svolgimento

Dettagli

MALABAILA & ARDUINO S.p.a. S.R. 10 N.6-14018 Villafranca d Asti - Italia Tel +39 0141 943774 fax +39 0141 943472

MALABAILA & ARDUINO S.p.a. S.R. 10 N.6-14018 Villafranca d Asti - Italia Tel +39 0141 943774 fax +39 0141 943472 MALABAILA & ARDUINO S.p.a. S.R. 10 N.6-14018 Villafranca d Asti - Italia Tel +39 0141 943774 fax +39 0141 943472 www.malabailaearduino.it info@malabailaearduino.it GRUPPOVENTO.IT Letter a del Presidente

Dettagli

COMUNE DI PRATO PIANO DI RECUPERO RELATIVO AD UN COMPLESSO IMMOBILIARE UBICATO IN VIA S.GONDA

COMUNE DI PRATO PIANO DI RECUPERO RELATIVO AD UN COMPLESSO IMMOBILIARE UBICATO IN VIA S.GONDA COMUNE DI PRATO PIANO DI RECUPERO RELATIVO AD UN COMPLESSO IMMOBILIARE UBICATO IN VIA S.GONDA Proprietà : COOP. S. GONDA. Progetto : Arch. Alessio Cantini Arch. Marco Benassai Ing. Sirio Chilleri RELAZIONE

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA PROGETTISTI: RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO:

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA PROGETTISTI: RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: Giunta Regionale Direzione Generale Ambiente e Difesa del Suolo e della costa Servizio Tecnico di Bacino Romagna (Cesena, Forlì, Ravenna, Rimini) Sede di Rimini DI PRONTO INTERVENTO D.Lgs. 1010/48 PI11101

Dettagli

SOLUZIONI TECNOLOGICHE ADOTTATE

SOLUZIONI TECNOLOGICHE ADOTTATE BONIFICA E MESSA IN SICUREZZA PERMANENTE DI AREE INDUSTRIALI DISMESSE: L ESPERIENZA DEL SITO EX SAIBI DI MARGHERITA DI SAVOIA SOLUZIONI TECNOLOGICHE ADOTTATE Prof. Ing. Antonio DI MOLFETTA Dott. Geol.

Dettagli

QUESTIONARIO CAR E DECENNALE POSTUMA EDILIZIA CIVILE

QUESTIONARIO CAR E DECENNALE POSTUMA EDILIZIA CIVILE QUESTIONARIO CAR E DECENNALE POSTUMA EDILIZIA CIVILE Questionario per l assicurazione tutti i rischi della costruzione di opere civili (C.A.R.) E per l'assicurazione DECENNALE POSTUMA danni diretti all

Dettagli

sicurezza: interventi post-alluvioni per il ripristino di strade e infrastrutture

sicurezza: interventi post-alluvioni per il ripristino di strade e infrastrutture Block Notes sicurezza: interventi post-alluvioni per il ripristino di strade e infrastrutture Sergio Barosso Federazione Regionale degli Ordini degli Ingegneri della Liguria 5 Block Notes n.5 /1 Atti &

Dettagli

Roberto Naldi Nato a Bologna il 14/07/1973 Residente a Bologna Via Sardegna n 2/2 Cell. 3381869362

Roberto Naldi Nato a Bologna il 14/07/1973 Residente a Bologna Via Sardegna n 2/2 Cell. 3381869362 Roberto Naldi Nato a Bologna il 14/07/1973 Residente a Bologna Via Sardegna n 2/2 Cell. 3381869362 Diploma di Geometra presso l Istituto Tecnico per Geometri A. Pacinotti di Bologna nel 1992. Laurea in

Dettagli

QUESTIONARIO CAR E DECENNALE POSTUMA EDILIZIA CIVILE

QUESTIONARIO CAR E DECENNALE POSTUMA EDILIZIA CIVILE QUESTIONARIO CAR E DECENNALE POSTUMA EDILIZIA CIVILE Questionario per l assicurazione tutti i rischi della costruzione di opere civili (C.A.R.) E per l'assicurazione DECENNALE POSTUMA danni diretti all

Dettagli

QUESTIONARIO GARANZIE E ASSICURAZIONI A TUTELA DEGLI ACQUIRENTI DI IMMOBILI AI SENSI DLGS. N. 122 DEL 20 GIUGNO 2005 INDICE

QUESTIONARIO GARANZIE E ASSICURAZIONI A TUTELA DEGLI ACQUIRENTI DI IMMOBILI AI SENSI DLGS. N. 122 DEL 20 GIUGNO 2005 INDICE QUESTIONARIO GARANZIE E ASCURAZIONI A TUTELA DEGLI ACQUIRENTI DI IMMOBILI AI SEN DLGS. N. 122 DEL 20 GIUG 2005 INDICE 1. Garanzie Fideiussorie informazioni e documentazione per istruttoria ed affidamento

Dettagli

Quadri fessurativi in situazioni particolari

Quadri fessurativi in situazioni particolari Seminario di Aggiornamento Professionale DIAGNOSI E MONITORAGGIO DEI DISSESTI DEGLI EDIFICI Matera 3 ottobre 2009 Quadri fessurativi in situazioni particolari Prof. Ing. Geol. Vincenzo Simeone Professore

Dettagli

S.G.M. geologia e ambiente. ingegneria ambientale

S.G.M. geologia e ambiente. ingegneria ambientale S.G.M. geologia e ambiente ingegneria ambientale S.G.M. Geologia e Ambiente INGEGNERIA AMBIENTALE GESTIONE DEI RIFIUTI S.G.M. Geologia e Ambiente offre un ampia gamma di servizi specifici per le problematiche

Dettagli

Geol. Alberto Cò. Spett. le Comune di Grezzana c.a. Arch. Laura Orso. Verona 29 Gennaio 1970 Via del Bersagliere, 5 37123 Verona

Geol. Alberto Cò. Spett. le Comune di Grezzana c.a. Arch. Laura Orso. Verona 29 Gennaio 1970 Via del Bersagliere, 5 37123 Verona dott. geol. Alberto Cò Ordine Regionale Geologi n 599 alberto.co@unitechprogetti.com 347/188.74.45 Spett. le Comune di Grezzana c.a. Arch. Laura Orso Gent.ma Arch. Orso, Le invio, come richiesto un sintetico

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA RELAZIONE ILLUSTRATIVA PER IL PROGETTO DI RICOSTRUZIONE DEL TEATRO A. GALLI Relazione Illustrativa Progetto di ricostruzione Teatro A. Galli- pag. 1/9 RELAZIONE ILLUSTRATIVA PROGETTO DI RICOSTRUZIONE DEL

Dettagli

Prof. Stefano Lonati 23/09/2013. Tipologie. Prof. Stefano Lonati. Prof. Stefano Lonati LE FONDAZIONI

Prof. Stefano Lonati 23/09/2013. Tipologie. Prof. Stefano Lonati. Prof. Stefano Lonati LE FONDAZIONI 23/09/2013 Tipologie LE FONDAZIONI? 1 23/09/2013 FUNZIONE DELLE FONDAZIONI Le strutture portanti di fondazione costituiscono l elemento di trasmissione al terreno dei carichi agenti sull edificio. Il sedime

Dettagli

2.1 Generalità. 2.2 Uso del suolo. 2.3 Caratteri ambientali

2.1 Generalità. 2.2 Uso del suolo. 2.3 Caratteri ambientali INDICE 1.PREMESSE...3 2.CRITERI DI ANALISI E DI PROGETTAZIONE...4 2.1 Generalità...4 2.2Uso del suolo... 4 2.3Caratteri ambientali... 4 2.4Caratteri geomorfologici del versante e descrizione del dissesto...5

Dettagli

TECCO sistema di consolidamento di versante

TECCO sistema di consolidamento di versante TECCO sistema di consolidamento di versante Il consolidamento di scarpate con il sistema flessibile TECCO per una soluzione verde, duratura, sicura e conveniente, che rappresenta un alternativa allo spritz

Dettagli