b.~s~f{~ (pjv4 jo,(.; SAPTENZA UNIVERSITÀ DI ROMA , O GIU. 201' È assente giustificata: dott.ssa Francesca Pasinelli.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "b.~s~f{~ (pjv4 jo,(.; SAPTENZA UNIVERSITÀ DI ROMA , O GIU. 201' È assente giustificata: dott.ssa Francesca Pasinelli."

Transcript

1 SAPTENZA UNIVERSITÀ DI ROMA C onsiglìo di Amministrazione Seduta del, O GIU. 201' Nell'anno duemilaquattordici, addì 10 giugno alle ore 15.50, presso il Salone di rappresentanza, si è riunito il Consiglio di Amministrazione, convocato con nota rettorale prot. n del , per l'esame e la discussione degli argomenti iscritti al seguente ordine del giorno: OMISSIS.... Sono presenti: il rettore, prof. Luigi Frati; il prorettore, prof. Antonello Biagini; i consiglieri: prof.ssa Antonella POlimeni, prof. Maurizio Barbieri, prof. Bartolomeo Azzaro, prof. Michel Gras, sig. Domenico Di Simone, dott.ssa Angelina Chiaranza, sig. Luca Lucchetti, sig.ra Federica Di Pietro (entra alle ore 16.04); il direttore generale, Carlo Musto D'Amore, che assume le funzioni di segretario. È assente giustificata: dott.ssa Francesca Pasinelli. Il presidente, constatata l'esistenza del numero legale, dichiara l'adunanza validamente costituita e apre la seduta.... OMISSIS.... b.~s~f{~ (pjv4 jo,(.; Università degli Studi dì Roma "La Sapienza" Moc.1003

2 SAPIENZA UN1VERSlTÀ DI ROMA Consiglio di Amministrazione CONVENZIONE TRA SAPIENZA UNIVERSITA' DI ROMA E L'ISTITUZIONE UNIVERSITARIA DEI CONCERTI- CONTRIBUTO ANNO 2014 Seduta del 1 O GIU Il Presidente sottopone all'attenzione del Consiglio di Amministrazione la seguente relazione predisposta dal Settore Eventi celebrativi e culturali dell'area Supporto Strategico e Comunicazione. Si rammenta che in data è stata sottoscritta da Sapienza e dall'istituzione Universitaria dei Concerti (IUC) una nuova convenzione, di durata triennale, per la realizzazione di manifestazioni concertistiche aventi il fine di promuovere la diffusione della cultura musicale fra gli studenti ed il personale universitario (in misura non inferiore a 24 concerti per stagione). L'art. 3 dell'accordo convenzionale prevede l'erogazione di un contributo annuo a favore dell'istituzione quale sostegno dell'attività, da stabilirsi sulla base del progetto artistico presentato entro il 31 ottobre di ciascun anno e da erogarsi in due tranches: la prima pari a1l'80% del contributo, la seconda corrispondente al 20% del contributo previa presentazione, da parte della IUC, di una rendicontazione analitica delle spese sostenute. Si rammenta che per gli anni dal 2010 al 2013 tale contributo è stato pari a ,00. Con PEC del e nota del , la IUC ha trasmesso la documentazione relativa alla domanda di contributo per l'anno Considerato il programma artistico svolto nel 2013, debitamente rendicontato, si propone l'erogazione della somma di ,00 (novantami IalOO), quale contributo universitario per le attività concertistiche del Allegati guale parte integrante: - progetto artistico per l'anno preventivo per,'anno rendiconto 2013 su finanziamento Sapienza - dettaglio rendiconto relazione rendiconto relazione artistica convenzione del Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Mod 1

3 SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA Consiglio di Amrmnistrazione Seduta del l O 6/U DELIBERAZIONE N. 158/14... OMISSIS.... IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Letta la relazione istruttoria; Vista la convenzione sottoscritta da Sapienza Università di Roma e l'istituzione Universitaria dei Concerti (IUC) il e, in particolare, l'art. 3; Esaminato il progetto artistico delle attività proposte dalla IUC per l'anno 2014; Accertata la disponibilità dei fondi, per il corrente esercizio finanziario, sul Conto "Trasferimenti correnti a istituzioni sociali private partner" A.C ; Presenti n. 9, votanti n. 8: con voto unanime espresso nelle forme di legge dal pro rettore e dai consiglieri: Polimeni, Barbieri, Gras, Di Simone, Chiaranza, Lucchetti e Di Pietro DELIBERA di approvare il progetto artistico 2014 assegnando un contributo pari a ,00 (novantamila/oo), a favore dell'istituzione Universitaria dei Concerti (IUC) con imputazione della spesa a carico del Conto "Trasferimenti correnti a istituzioni sociali private partner" A.C COFOG 09.8; di dare mandato all'area Contabilità Finanza e Controllo di Gestione a corrispondere, secondo quanto disposto dall'art. 3 della convenzione, l'importo di ,00 (novantamilaloo) pari al contributo annuale del 2014, erogando 1'80% a titolo di anticipo ed il restante 20% dietro presentazione del consuntivo. Letto, approvato seduta stante per la sola parte dispositiva. IL S{GRETARIO carl~~ore IL PRESIDENTE Antonello Biaginl... O M I S S I S... /Jv.M~ Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Mod

4 Istituzione Universitaria dei Concerti Martedì 14 gennaio, ore Spirito d'armenia JORDI SAVALL direttore e solista MUSICOS ARMENIOS George Minassyan, duduk Harg sarikouyoumdjian, duduk Gaguik Mouradian, kamantcha HESPERION XXI Viva Biancaluna Biffi, viola da arco Pedro Estevan, percussioni PROGETTO ARTISTICO ANNO 2014 Sabato 18 gennaio, ore FRANZ LISZT CHAMBER ORCHESTRA ALEXANDER ROMANOVSKY pianoforte GABOR BOLDOCZKI tromba STRA VINSKY Concerto in re per orchestra d'archi n. 25 SOSTAKOVIè Primo concerto in do minore per pianoforte, tromba e orchestra d'archi op. 35 BRITTEN Variazioni su un tema di Frank Bridge LISZT Rapsodia ungherese n. 2 Sabato 25 gennaio, ore QUARTETTO DI CREMONA Esplorando Beethoven Dedicato al Quartetto Italiano BEETHOVEN Quartetto in do maggiore op. 59 n. 3 BEETHOVEN Quartetto in mi bemolle maggiore op. 127 Martedì 28 gennaio, ore QUARTETTO BRODSKY Intorno a Sostakovic HAYDN Quartetto op. 33 n. 3 in do maggiore SOSTAKOVIè Quartetto n. 8 in do minore op. 110 SOSTAKOVIè Quartetto n. 3 in fa maggiore op. 73 l

5 Istituzione Universitaria dei Concerti Sabato 8 febbraio, ore HERBERT SCHUCH pianoforte SCHUBERT Sonata in la minore d.784 JANACEK Sonata l.x.1905 SCHUBERT 3 IGavierstficke d.946 JANACEK Buona notte! da Sul sentiero dei rovi SCBUBERT Sonata in do maggiore d.894 Martedì 18 febbraio, ore MICHELE CAMPANELLA pianoforte Chopin vs Liszt: La Battaglia CHOPIN Ballata in fa maggiore op. 38 LISZT Ballata n. 2 da Der fliegende Holliinder di Wagner LISZT Ballata n. 2 in si minore CHOPIN Ballata in sol minore op. 23 CHOPIN 3 Grandi Valzer Brillanti op.34 LISZT Mephisto Valzer n. 4 LISZT Valse oubliée n. 4 LISZT Valzer dal Faust di Gounod Sabato 22 febbraio, ore ENSEMBLE ZEFIRO ALFREDO BERNARDINI oboe e direttore ALBINONI Concerto in fa maggiore op. 9 n. 3 VIVALDI Concerto in mi minore RV 484 GALUPPI Concerto n. 1 in sol minore BIGAGLIA Concerto in si bemolle maggiore PLATTI Concerto in sol minore VIVALDI Concerto in sol maggiore RV 545 ALBINONI Concerto in do maggiore op. 9 n. 9 Martedì 25 febbraio, ore QUARTETTO BRODSKY Intorno a SostakoviC BACH L'arte della Fuga (Contrappunti I e VI) BORODIN Scherzo in re maggiore SOSTAKOVIC Quartetto n. 2 in la maggiore op. 68 SOSTAKOVIC Quartetto n. 15 in mi bemolle minore op

6 .. Il. T~ ~...; Istituzione Universitaria dei Concerti Martedì Il marzo, ore Il mio debutto à Roma GABRIELA MONTERO pianoforte BRAHMS 4 Klavierstiicke op. 119 SCHUMANN Fantasia in do maggiore op. 17 Improvvisazioni su temi proposti dal pubblico Sabato 15 marzo, ore LEONORA ARMELLINI pianoforte CHOPIN andante spianato e grande Polacca brillante op. 22 CHOPIN 2 notturni op. 48 CHOPIN allegro di concerto in la maggiore op. 46 CHOPIN notturno in do diesis minore, op. postuma CHOPIN 12 studi op. 25 Martedì 25 marzo. ore MANUELBARRUECOcrutarra J. S. BACH Suite in re maggiore BWV 1007 SCARLATTI 5 sonate sonata in mi minore Kll sonata in mi minore K32 sonata in si bemolle minore K27 sonata in mi minore K474 sonata in mi maggiore K531 TURINA Sonata op. 61 ALBÉNIZ Preludio da Espafia op ALBÉNIZ Rumores de la Caleta da Recuerdos del viaje op. 71 n. 6 ALBÉNIZ Tango op. 165 n. 2 ALBÉNIZ Cordoba da Cantos de Espafia op. 232 ALBÉNIZ Torre Bermeja da Piezas Caracteristicas op. 92 Sabato 29 marzo, ore CAMERATA ROYAL CONCERTGEBOUW ORCHESTRA DI AMSTERDAM GIORGIO MEZZANOTTE direttore STRAUSS Till eulenspiegellustige streiche poema sinfonico op. 28 (trascr. B. Dean) 3

7 n - "t ~ ~.; Istituzione Universitaria dei Concerti MOZART serenata n mi bemolle maggiore KY.375 DVORA.K Quintetto n. 2 in sol maggiore op. 77 WAGNER siegfried Idyll (versione originale per 13 strumenti) Sabato 5 aprile. ore JANINE JANSEN violino ITAMAR GOLAN pianoforte JANACEK Sonata JW VIII7 SCHUBERT Fantasia in do maggiore D934 CHAUSSON Poème op.25 BRAHMS Sonata in re minore op. 108 Martedì 8 aprile, ore MNOZIL BRASS Per la prima volta a Roma il più eccentrico e straordinario gruppo di ottoni del mondo Sabato 12 aprile, ore GIORGIA TOMASSI CARLO MARIA GRIGUOLI ALESSANDRO STELLA trio pianistico SOSTAKOVlC Moscow, Cheryomushki, op. 105, suite dall'operetta ** DEBUSSY La Mer ** BOCCADORO Vaalbara PRIMA ESECUZIONE ITALIANA STRAVINSKIY L'oiseau de Feu, suite dal balletto ** ** Trascr. C. M. Griguoli Sabato 24 maggio, ore CONCORSO PIANISTICO INTERNAZIONALE "A. CASAGRANDE" 30A EDIZIONE Concerto dei finalisti I tre finalisti saranno accompagnati dall'orchestra Sinfonica Abruzzese diretta da Marco Zuccarini. a conclusione della serata avrà luogo la proclamazione del vincitore della 30 a edizione. In collaborazione con Fondazione Alessandro Casagrande 4

8 IlE Istituzione Universitaria dei Concerti Martedì 27 maggio, ore URI CAINE pianoforte HAN BENNINK batteria SonicBoom I concerti in programma da settembre a dicembre 2014 sono in corso di defmizione. 5

9 Istituzione Universitaria dei Concerti PREVENTIVO ANNO 2014 personale di sala ,00 accordatore, voltapagine 5.000,00 noleggio e trasporto strumenti ,00 allestimenti tecnici 8.000,00 tipografia ,00 pubblicità ,00 redazione di sala e note illustrative 4000,00 gestione sito web 7.000,00 ufficio stampa ,00 Siae 10000,00 TOTALE ,00 Roma. 29 ottobre

10 Istituzione Universitaria dei Concerti Lungotevere Flaminio, Roma - Te!. (06) /2- Fax (06) RENDICONTO ANNO 2013 su finanziamento Sapienza Università di Roma accordatore,.,!oltapagine 4.780,80 noleggio e trasf)9rto strumenti allestimenti tecnici ,76 tipografia ,29 pubblicità ,92 redazione di sala e note illustrative ufficio.stampa ,70 TOTALE ,37 Roma 31 dicembre 2013 Cod. Fisc &6 l'art. IV'"

11 Istituzione Universitaria dei Concerti Lungotevere Flaminio, Roma - Tel. (06) Fax (06) accordatore. voltapagine Andrea Panfili n.2 ricevute Valeria Profeta n. 1 ricevuta Mauro Buccitti n. 2 fatture totale noleggio e trasporto strumenti Alfonsi Pierpaolo Mastroleo Ars Ludi Egidio Galvan Andrea Cesa retti Silvio Fabro totale allestimenti teçnlçi VD Musicsrl OTS srl Fonomaster Unipol tipografia n. 7 fatture n. 1 fattura n. 2 fatture n. 1 fattura n. 1 fattura n. 2. fatture n. 10 fatture n.l fattura n. l fattura polizza Tipografia Veneziana n. 14 fatture Tipografia Palazzi n. 5 fatture Tipograf srl n. 25 fatture Alberto Susini n. 1 ricevuta totale pubblicità RCS n. 16 fatture Manzoni n. 11 fatture Emotional Advertising n. 1 fattura Graphicomputer n. 1 fattura totale redazione programmi di sala: n.2 ricevute redazione note illustrative: n. 6 ricevute totale uffiçio stampa n. 2 fatture Roma, 31 dicembre 2013 Dettagli Rendiconto 2013 importo 315,00 voltapagine 90,00 voltapagine 4.375,80 accordatore 4.780,80 importo 9.007,60 noleggio pianoforte 150,00 noleggio contrabbasso 1.427,80 noleggio percussioni noleggio piano pedalier noleggio contrabbasso 976,00 noleggio clavicembalo ,40 importo 8.913,76 amplificazione/noleggio luci/service tecnico 50,00 panno per allestimento palco ,00 noleggio schenno/personale tecnico 1.800,00 polizza sala ,76 importo 6.677,30 volantinillocandine/bustelcarta intestata 2.680,30 banner/locandine programmi di sala/locandine 100,00 lavori di grafica ,29 importo 4.416,50 inserzioni pubblicitarie Corriere della Sera ,92 inserzioni pubblicitarie Repubblica 665,50 inserzione pubblicitaria Dnews 427,00 elaborazione materiali pubblicitari ,92 importo , , ,70 Cod. Fisc Part.IVA

12 Istituzione Universitaria dei Concerti Lungolcvere Flaminio, Roma - Tel.(06) /2 - Fax (06) ISTITUZIONE UNIVERSJT ARIA DEI CONCERTI Relazione del rendiconto 20 l3 delle spese sostenute con il contributo della Università La Sapienza I costi indicati nel rendiconto 2013 si riferiscono alla realizzazione dei concerti tenuti in Aula Magna ed alla relativa promozione presso gli studenti e docenti dell'università. Per la realizzazione dei concerti è necessario personale specializzato, quale l'accordatore tecnico autorizzato Steinway & Sons, in occasione dei recital pianistici, per assicurare agli artisti che ospitiamo, sempre di grande fama internazionale, un altissimo livello di prestazione del pianoforte che viene noleggiato dalla ditta Alfonsi, nostro fornitore abituale, che ogni anno ci fornisce un pianoforte di ultima generazione che al tennine della stagione viene poi successivamente utilizzato in altre prestigiose sale da concerto o premi pianistici internazionali. Per alcuni concerti sono necessari degli allestimenti tecnici che comportano il noleggio impianti di amplificazione-audio-video, noleggio impianti luci suppletivi oltre quelli già esistenti e le cui esigenze variano sensibilmente a seconda della tipologia dell'organico e del programma presentato dagli artisti che non sarebbero possibili in Aula Magna senza tali accorgimenti tecnici. In alcuni casi sono stati presentati progetti multimediali in prima assoluta italiana dopo esecuzioni in importantissime sale di capitali europee. La promozione, strumento indispensabile per la diftusione della programmazione dei concerti, viene realizzata attraverso inserzioni sui maggiori quotidiani, stampa e affissione di locandine, depliant, volantini, programmi di sala e relativa redazione delle note introduttive all'ascolto realizzate da musicologi specializzati, notiziari infonnativi mensili, banner e manifesti. L. Ufficio Stampa si occupa di elaborare e diffondere i comunicati stampa sia dell'intera stagione che di ogni singolo concerto che è in programma; si occupa inoltre dei contatti con giornalisti e critici musicali per una completa infonnazione della stagione concertistica. La stampa tradizionale e molti siti web specializzati seguono la stagione concertistica con numerosissimi articoli di presentazione dei nostri programmi. Tutte le altre spese. indispensabili per realizzazione dei concerti della stagione concertistica, e che non sono stati indicati (quali cachet artisti. contributi previdenziali e assistenziali, personale di sala, segreteria e direzione artistica. personale amministrativo, spese generali, Siae etc.) sono state sostenute con altri tondi provenienti da autofinanziamento e da enti locali e statali. Roma, 31 dicembre 2013 Cod. Fisc &6-1'311. IVA

13 Istituzione Universitaria dei Concerti RELAZIONE ARTISTICA 2013 Sabato 12 gennaio ore ANDREA LUCCHESINI pianoforte MittelEuroPiano Viaggio nella cultura mitteleuropea (1): Budapest LIGETI Musica ricercata BARTOK Sonata Sz. 80 LISZT Sonata in si minore Sabato 19 gennaio ore ANDREA LUCCHESINI pianoforte MittelEuroPiano Viaggio nella cultura mitteleuropea (2): Vienna SCHUBERT 3 Klaviersrucke D 946 BRAHMS 3 Intermezzi op. 117 BEETHOVEN Sonata in si bemolle maggiore op.106 Martedì 22 gennaio ore ANAT FORT TRIO Per la prima volta a Roma ANA T FORT pianoforte GARY WANG basso ROLAND SCHNEIDER batteria FORT Something bout cameis PRIMA ESECUZIONE A ROMA FORT Valse PRIMA ESECUZIONE A ROMA FORT CIouds moving PRIMA ESECUZIONE A ROMA FORT Milarepa PRIMA ESECUZIONE A ROMA FORT Lanesboro PRIMA ESECUZIONE A ROMA FORT Minnesota PRIMA ESECUZIONE A ROMA FORT PauI Motian PRIMA ESECUZIONE A ROMA FORT Lullaby PRIMA ESECUZIONE A ROMA FORT Melafefon PRIMA ESECUZIONE A ROMA In collaborazione con Ufficio Culturale Ambasciata di Israele Lungotevere Flaminio Roma - tal /52 l

14 n ~....T~.. -.-, Istituzione Universitaria dei Concerti Sabato 2 febbraio ore ANNA BONITATIBUS mezzosoprano MARCO MARZOCCm pianoforte Soirée Rossini ROSSINI Ave Maria su due note (per contralto e pianoforte, in Mi bemolle maggiore. Da Péchés de vieillesse) ROSSINI La Légende de Marguerite (per canto e pianoforte, in Mi minore. Da La Cenerentola) ROSSINI Francesca da Rimini (recitativo ritmato per canto e pianoforte in Si bemolle maggiore) ROSSINI L'Amotir àpékin Petite Mélodie (per contralto e pianoforte, in Do maggiore. Da Péchés de vieillesse) ROSSINI Petit Caprice (Style Offenbach) (per pianoforte, in Do maggiore. Da Miscellanea di pezzi per pianoforte) ROSSINI Or che di fiori adorno (La passeggiata) (Anacreontica) (per canto e pianoforte, in Sol maggiore) ROSSINI Mi lagnerò tacendo (per contralto e pianoforte, in Mi maggiore. Andantino. Dall'album Musique anodine). ROSSINI Mi lagnerò tacendo (per mezzosoprano e pianoforte, in Si bemolle maggiore. Andantino moderato. Dall'album Musique anodine) ROSSINI Mi lagnerò tacendo (per canto e pianoforte, in Fa minore. Andantino mosso. Da: Péchés de vieillesse) ROSSINI Mi lagnerò tacendo (per canto e pianoforte in La bemolle maggiore. Allegretto. da Péchés de vieillesse) ROSSINI La Dichiarazione (per canto e pianoforte) ROSSINI Un rien n. l (per pianoforte in Sol minore. Da Quelques riens potir album) ROSSINI Un rien n. 8 (per pianoforte in Sol maggiore. Da Quelques riens potir album) ROSSINI À Grenade (canzone spagnola per mezzo soprano e pianoforte) ROSSINI La partenza (per soprano e pianoforte) ROSSINI l.re Gamme Chinoise (per pianoforte, in Do maggiore) ROSSINI 2. me Gamme Chinoise (per pianoforte, in Do maggiore) ROSSINI Prélude soi-disant dramatique (per pianoforte, in Fa diesis maggiore. Da Album de chateau) ROSSINI À ma belle mère Requiem (per contralto e pianoforte. Da Péchés de vieillesse) ROSSINI La Lazzarone (per baritono e pianoforte. Da Péchés de vieillesse) ROSSINI Une caresse a ma femme da Album potir les enfants dégotirdis (per pianoforte. Da Péchés de vieillesse) ROSSINI Ariette all' ancienne (per canto e pianoforte. Da Péchés de vieillesse) ROSSINI Beltà crudele (per canto e pianoforte) 2

15 n~ Istituzione Universitaria dei Concerti i -I Martedì 5 febbraio ore GABRIELE CARCANO pianoforte SCARLATTI 3 Sonate: Kl, K197, K492 BERlO 5 Variazioni ( /1966) BEETHOVEN Sonata in re minore op. 31 n. 2 «La Tempesta» SCHUMANNDavidsbiindlertanze op. 6 Sabato 16 febbraio ore RlCHARD GALLIANO fisarmonica GUIDO RlMONDA violino solista e concertatore BACH Concerto in do minore per oboe, violino, archi e continuo BWV 1060 (revisione e trascrizione per fisarmonica di R. Galliano) GALLIANO opale, concerto per fisarmonica e orchestra d'archi GARDEL Por una cabeza GALLIANO Melodicelli VIV ALDI Concerto n02 in sol minore RV 315 "L'Estate" (arr. per fisarmonica di R. Galliano) PIAZZOLLA Inviemo Porteno PIAZZOLLA Oblivion GALLIANO Tango pour Claude GALLIANO La valse a Margaux Martedì 19 febbraio ore BRUNO CANINO pianoforte ANTONIO BALLISTA pianoforte Omaggio a Djaghilev: Balletti Russi trascritti dagli autori DEBUSSY Prélude à l'après-midi d'un faune DE FALLA Danza del mugnaio (da Il cappello a tre punte) SATIE Prélude da Jack in the box RAVEL La Valse STRA VlNSKIJ Le Sacre du printemps Sabato 23 febbraio ore ROBERTO PROSSEDA piano-pédalier*. BACH Passacaglia in do minore BWV 582 per cembalo con pedaliera MOZART Fantasia in fa minore per organo meccanico KV 608 3

16 n 1..C1. ~..., Istituzione Universitaria dei Concerti SCHUMANN 6 Studien in kanonischer Fonn fìir den Peda1f1iigel op. 56 SCHUMANN4 Skizzen fìir den Peda1f1uge1 op. 58 MORRICONE Studio IV bis per pedalpiano PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA GOUNOD Marcia Funebre per una Marionetta (versione per piano pedalier di G. Lupis) ALKAN 3 Preludi da Il Grands Préludes op. 66per piano-pédalier PRIMA ESECUZIONE IN TEMPI MODERNI * Piano-pédalier "Pinchi Pedalpiano System" abbinato a due pianoforti Steinway Martedì 26 febbraio ore ANDREA LUCCHESINI, PIETRO DE MARIA pianoforti ANDREA DULBECCO, LUCA GUSELLA percussioni Due pianoforti e percussioni BERlO Touchper pianoforte 4 mani (1991) PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA BERlO Canzonetta per pianoforte 4 mani (1991) PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA DULBECCO Wind (2003) PRIMA ESECUZIONE A ROMA DULBECCO Lontano (1996) PRIMA ESECUZIONE A ROMA GUSELLA Tzipan (1998) PRIMA ESECUZIONE A ROMA BERlO Linea per 2 pianoforti e percussioni (1973) BARTÒK Sonata 2 pianoforti e percussioni (1937) Martedì 5 marzo ore Il mio debutto a Roma NICOLA BENEDETTI violino ALEXEI GRYNYUK pianoforte BEETHOVEN Sonata per violino e pianoforte in do minore op. 30 n. 2 BRAHMS Sonata per violino e pianoforte in sol maggiore op. 78 MACMILLAN From Ayrshire (2005) PRIMA ROMANA STRAUSS, Richard Sonata per violino e pianoforte in mi bemolle maggiore op. 18 Sabato 9 marzo ore Il mio debutto a Roma VERONIKA EBERLE violino SUNWOOK KIM pianoforte SCHUBERT Sonatina in la minore D385 BRAHMS Sonata in re minore op. 108 BARTOK Sonata n. l in do diesis maggiore op. 21 Sz 75 (1921) Sabato 16 marzo ore Lungotevere Flaminio Roma - tal /52 4

17 IlE Istituzione Universitaria dei Concerti QUARTETTO DI TOKYO BEETHOVEN Quartetto in fa minore "Quartetto Serioso" Op. 95 n. Il HAYDN Quartetto in sol maggiore Op. 77 n. 1 Hob. III:81 SCHUBERT Quartetto in sol maggiore D 887 Martedì 19 marzo ore "Barocco/"Ìn PRIMA ASSOLUTA CRISTINA ZAV ALLONI voce Brass Bang! PAOLO FRESU tromba e flicorno STEVEN BERNSTEIN tromba e tromba a coulisse GIANLUCA PETRELLA trombone MARCUS ROJAS tuba IlANDEL La Réjouissance (Royal Firework.s) (Arrang. Steven Bemstein) IlANDEL Da tempeste il legno ii).franto (Giulio Cesare) (Arrang. Steven Bemstein) PERGOLESI Ogni pena più spietata (Arrang. Cristina Zavalloni) MONTEVERDI Ohimè ch'io cado (Arrang. Cristina Zavalloni) PALESTRINA Inno (Arrang. Marcus Rojas) MERULA Canzonetta spirituale sopra alla nanna (Arrang. Cristina Zavalloni) FRESUFuga STRADELLA Su Coronatemi (Arrang. Marcus Rojas) ANONIMO MEDIEVALE Per tropo fede ( su testo di Francesco Landini) (Arrang. Cristina Zavalloni) HANDEL Lascia ch'io pianga (Rinaldo) (Arrang. Paolo Fresu) Tutti gli arrangiamenti sono in prima esecuzione assoluta Martedì 26 marzo ore ANGELA HEWITT pianoforte BACH Fantasia Cromatica e Fuga in re minore BWV 903 BEETHOVEN Sonata n. 31 in la bemolle maggiore op. 110 BACH L'Arte della Fuga (Contrappunti XI-XIII; Quattro Canoni; Contrappunto XIV) Sabato 6 aprile ore I SOLISTI DEI BERLINER PIDLHARMONIKER CRUSELL Divertimento in do maggiore op. 9 BRITTEN Phantasy Quartet op. 2 (1932) MOZART Quartetto in fa maggiore KV 370 5

18 ne Istituzione Universitaria dei Concerti MOZART Serenata "Gran Partita" KV 361 (trascrizione per oboe e quartetto d'archi di F.J. Rosinack) (movimenti: Largo-allegro molto, Adagio, Minuetto-allegro, Rondò) Martedì 9 aprile ore MUSIC FOR 18 MUSICIANS ARS LUDI LABORATORIO READY-MADE ENSEMBLE GIANLUCA RUGGERI concertatore e maracas Un progetto di megalaboratorio per voci e strumenti frutto di un lavoro di studio che ha coinvolto oltre alle professionalità dì Ready-Made Ense.mble e di Ars Ludi Lab, gli studenti di ben 5 Conservatori di Musica (Roma, Salerno, Benevento, L'Aquila e Latina) REICH Nagoya Marimbas (1994) per due percussionisti LANG I lie (2001) per 3 voci femminili BRYARS Out ofthe Zaleski's gazebo (1977) per due pianoforte a otto mani REICH Music for 18 Musicians (1976) Sabato 20 aprile ore MICHELE CAMPANELLA pianoforte W AGNERlLISZT Feierlicher Marsch zum heiligen Gral, da Parsifal VERDIILISZT Réminiscences de Boccanegra VERDIILISZT Rigoletto: paraphrase de concert W AGNER/LISZT Isoldens Liebestod, da Tristan undisolde VERDIILISZT Miserere du Trovatore W AGNERlLISZT Spinnerlied da Der Fliegende Holliinder VERDIILISZT Aida. Danza sacra e Duetto finale W AGNERlLISZT Ouverture di Tannhiiuser Martedì 14 maggio ore Fuori abbonamento ELIO (Stefano Bellisari) Figaro il Barbiere ROBERTO FABBRICIANI flauto MASSIMILIANO DAMERINI pianoforte FABIO BATTISTELLI clarinetto Ideazione e libero racconto di Roberto Fabbriciani con musiche ridotte da Il Barbiere di Siviglia di GIOACCHINO ROSSINI I brani di Rossini, nella riduzione originale dell'epoca, sono: 6

19 IlE Istituzione Universitaria dei Concerti Sinfonia Ecco ridente in ciel. Largo al factotum della città. All'idea di quel metallo. Una voce poco fa. La calunnia. Dunque io sono Quando mi sei vicina amabile Rosina. Buona sera mio signore. Il vecchi otto cerca moglie. Di sì felice innesto. Martedì 28 maggio ore Kandinskij/Musorgskij spettacolo in PRIMA ROMANA MIKHAiL RUDY pianoforte SKRJABIN Deux Danses op. 73: Guirlandes, Flammes sombres SKRJABIN Vers la fiamme op. 72. STRAVINSKIJ Petrouchka versione completa per pianoforte (trascrizioni di Rudy e Stravinskij) MUSORGSKIJ Quadri da un'esposizione (Edizione originale per pianoforte ~on proiezione in sincrono del film d'animazione basato sulla versione teatrale di Vasi1ij Kandinskij del 1928) Progetto video di Mikhail Rudy in collaborazione con la Cité de la Musique di Parigi Martedì Il giugno ore Fuori abbonamento MONIOVADIA Noi/Altri in PRIMA ROMANA Un progetto di Moni Ovadia, Mario Ancillòtti e Paolo Rocca ENSEMBLE NUOVO CONTRAPPUNTO MONI OVADIA STAGE ORCHESTRA MARIO ANCILLOTTI direttore MONI OVADIA voce recitante e narrazione BRAHMS Danza ungherese in sol minore per violino e cimbalom BRAHMS Danza ungherese in sol minore per pianoforte BRAHMS Rondò alla zingarese dall'op. 25 per pianoforte e trio d'archi CANTO TRADIZIONALE RUMENO Soro Lume BARTÒK Danze rumene TRADIZIONALE RUMENO Suite di danze popolari TRADIZIONALE RUMENO Ciocarlia (melodia tradizionale) ENESCU Ciocarlia, tema della Rapsodia Rumena 7

20 IlE Istituzione Universitaria dei Concerti ENESCU lomovimento della Sonata n. 3 in la minore per violino e pianoforte CANTO TRADIZIONALE RUMENO Dragoste (canto popolare) TRADIZIOLANE RUMENO I MIRAI Espresso (danza popolare) BARTÒK Contrasts per violino, clarinetto e pianoforte (n.3 Sebes - Fast dance) CANTO TRADIZIONALE EBRAICO El Mohle Rakhamin SHOSTAKOVICH 3 Canti ebraici TRADIZIONALE EBRAICO Wedding dance TRADIZIONALE EBRAICO Oy Rumenye, Rumenye! Martedi 22 ottobre ore ORCHESTRA DA CAMERA ITALIANA SALVATORE ACCARDO direttore e violino solista LAURA GORNA violino CORELLI Concerto grosso op. 6 n. 8 «fatto per la Notte di Natale» COLASANTI Capriccio a due* PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA VIVALDI Le stagioni, quattro concerti da "Il cimento dell'armonia e dell'inventione" op. 8 *Commissione Fondazione Pirelli e IUC Sabato 26 ottobre. ore MARC-ANDRÉ HAMELIN pianoforte BAMELIN Barcarolle PRIMA ESECUZIONE ITALIANA LISZT Sonata in si minore ALKAN Barcarolle in sol minore op. 65 n. 6 ALKAN aime-moi op. 15 n. 1 DEBUSSY Images (la serie) DEBUSSY L'Isle Joyeuse In collaborazione con Palazzetto Bm Zane, Centre de musique romantique française Martedì 29 ottobre ore Il Musica Pourparler ARSLUDI LAB percussioni GIANLUCA RUGGERI percussioni e direttore Tradizione e Tradimento Musiche di Rossini, Bartok, Khacbaturian, Bussotti, Cajkovskij 8

21 Istituzione Universitaria dei Concerti Martedì 5 novembre, ore NEUE VOCALSOLISTEN STUTTGART GESUALDO DA VENOSA 3 Madrigali BABA Goshiì PRIMA ESECUZIONE A ROMA M. ROSSI 3 Madrigali FILIDEI dormo molto amore PRIMA ESECUZIONE A ROMA SCIARRINO 8 Madrigali da 12 Madrigali GESUALDO DA VENOSA 3 Madrigali In collaborazione con Fondazione Spinola Banna per l'arte Venerdì 15 novembre ore Il Musica Pourparler DANILO REA pianoforte Dialogo intorno alle arie d'opera Musiche di Bizet, Puccini, Verdi, Mascagni Sabato 16 novembre ore QUARTETTO DI CREMONA Esplorando Beethoven Gli stili BEETHOVEN Quartetto in la maggiore op. 18 n. 5 BEETHOVEN Quartetto in mi bemolle maggiore op. 74 «Le arpe}} BEETHOVEN Quartetto in do diesis minore op. 131 Sabato 23 novembre 2013, ore I TURCHINI ANTONIO FLORIO direttore VALENTINA VARRIALE soprano GIUSEPPE DE VITTORIO tenore "OPERA SERIA e OPERA BUFFA" Nei teatri Napoletani del XVIII secolo MICHELANGIOLO FAGGIOLI Tarantella a due voci e archi da "La Cilla" NICOLA FIORENZA Sonata per violino e archi in la minore GIOVANNI PAISIELLO Duetto di Pulcinella e Carmosina dall'opera "Pulci nella Vendicato" PIETRO MARCIDTELLI Concerto Grosso in la minore ANONIMO "Lu cardillo"-(tradizionale) a 2 voci e archi JOSE' DE NEBRA Fandango per 2 voci e archi MICHELANGIOLO FAGGIOLI Cantata in lingua napoletana "Sto Paglietta presuntuso" LEONARDO VINCI Sinfonia per archi LEONARDO VINCI Aria ''Vo' sol cando un mar crudele"dall'opera "Artaserse" - 9

22 Istituzione Universitaria dei Concerti LEONARDO VINCI Sinfonia dall'opera Partenope" GIUSEPPE PETRINI Intermezzo "Graziella e Nella" per soprano, tenore e archi Martedì 26 novembre, ore BENEDETTO LUPO pianoforte BRAHMS 3 Intermezzi op. 117 BRAHMS 7 Fantasie op. 116 CAJKOVSKIJ Grande sonate in sol maggiore op. 37 Sabato 30 novembre. ore FRANCESCA DEGO violino DOMENICO NORDIO violino ANDREA BACCHETTI pianoforte BACH Suite Francese n. 5 in sol maggiore per pianoforte BWV 816 BACH Toccata in mi minore per pianoforte BWV 914 LECLAIR sonata in mi minore per due violini op. 3 n. 5 PROKOF'EV sonata in do maggiore per due violini op. 56 HAENDELI HAL VORSEN Passacaglia per due violini SOSTAKOVIC 5 pezzi per due violini e pianoforte SINDING Serenata per due violini e pianoforte op. 92 Lunedì 9 dicembre ore Il Musica Pourparler ARTURO TALLINI chitarra SUPERNOV A chitarre Chitarre elettriche e classiche: contrapposizione o sintonia? Musiche di Bussotti, Bach, Pisati, Riley, Bellinati Martedì lo dicembre, ore EUROPEAN UNION BAROQUE ORCHESTRA LARS ULRIK MORTENSEN clavicembalo e direttore BOJAN CICIé violino ANNE FREITAG flauto BAROCK meets BAROQUE BACH suite n. 1 in do maggiore BWV 1066 BACH suite n. 2 in si minore BWV 1067 LECLAIR Concerto per flauto e orchestra in do maggiore op. 7 n lo

23 IlE Istituzione Universitaria dei Concerti RAMEAU suite da Acanthe et Céphise Sabato 14 dicembre, ore IALS JAZZ BIG BAND GIANNI ODDI sassofono e direttore FABRIZIO BOSSO tromba Il '900 e la Musica AfroAmericana Musiche di Gershwin, Bernstein, Ellington, Parker, Gillespie, Monk Martedì 17 dicembre, ore Il mio debutto a Roma DAVID GREILSAMMER pianoforte MOZART Fantasia in do minore K.475 FELDMAN Piano Piece MOZART Sonata in do minore K.457 COUPERIN Les Barricades Mystérieuses LIGETI Musica Ricercata n. 8 SCHUBERT Impromptu in sol bemolle maggiore op. 90 n. 3 FROBERGER Tombeau de Monsieur Blanchecroche LACHENMANN Wiegenmusik HAENDEL suite in re minore HWV 447 PORAT Whaam! PRIMA ESECUZIONE ITALIANA 11

24 TRA L'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" (d'ora innanzi denominata Università), con sede e domicilio fiscale in Roma, Piazzale Aldo Moro n. 5, C.F e P.IV A , legalmente rappresentata dal Rettore Prof. Luigi Frati E L'ISTITUZIONE UNIVERSITARIA DEI CONCERTI (d'ora innanzi denominata IUC), con sede e domicilio fiscale in Roma, Lungotevere Flaminio n. 50, C.F e P. IVA , legalmente rappresentata dal Presidente Sig.ra Gianna Troiano SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE: Art. 1) La IUC realizzerà nei prossimi 3 anni, a partire dall'anno accademico , presso l'aula Magna dell'università, una Serie di concerti nel periodo ottobre-maggio, articolati in due serie concertistiche: - stagione pomeridiana del sabato - stagione serale del martedì. per un numero complessivo di manifestazioni non inferiore a 24. OccasionaJ.m.ente, per esigenze artistiche, alcuni concerti potranno aver luogo in giorni e orari diversi. I posti in sala verranno cosi destinati: -il l00a, in omaggio alle autorità accademiche, a personalità della cultura indicate dall'università e agli organi di stampa; -il 20% al pubblico esterno; - il 70% ai docenti, agli studènti e a tutto il personale dell'università La Sapienza previo ritiro di una tessera di iscrizione a tariffa agevolata.. Art. 2) ~no a carico della IUC: - Compensi agli artisti, IVA, oneri sociali e fiscali (ENP ALS-INPS); - Acquisto. noleggio, trasporto ed accordatura strumenti; - Collaboì:azioni musicologiche, stesura e stampa dei programmi di sala; - Ufficio Stampa; - Spese di pubblicità, promozione, distribuzione locandine, postali e tipografiche; - Spese per {'organizzazione; - Compensi a collaboratori, richiestè permessi, SIAE, olle.ri connessi ed eventuale noleggio musiche; - Oneri per anticipazioni bancarie, notatili, legali; - Noleggio impianto audio-lljci per la realizzazione di particolari programmi; - Pratiche presso il Ministero del Lavoro; - Pratiche presso il Ministero dell'interno e il Ministero degli ~ per gli artisti stranieri.

25 Art. 3). Sono a carico dell'università: - Erogazione di un contributo annuo a sostegno dell'attività, da stabilirsi sulla base del Progetto Artistico presentato annualmente dall'iuc entro il 31 ottobre di ogni anno. L'erogazione avverrà in due tranches: 1'80% entro il 15 aprile, il 20% entro il3l ottobre dell'anno cui si riferisce il contributo previa presentazione, da parte della mc, di una rendicontazione analitica delle spese sostenute; - Presidio tecnico antincendio e presidio di primo soccorso (4 unità); - Allestimento della sala e dei foyers, acquisito il parere dell'ufficio preposto Sapienza, secondo consuetudine ed attività di supporto; - Erogazione di energia elettrica con assistenza di un elettricista per l'assistenza durante le prove ed i concerti; - Riscaldamento della sala, dei foyers e dei locali annessi durante le prove e i concerti; - Disponibilità della sala per l'intera giornata della manifestazione (mattino prove, pomeriggio o sera spettacolo). Per l'utilizzo dell' Aula Magna in giorni diversi dal sabato e dal martedì, la disponibilità è subordinata alla compatibilità con gli impegni già assunti dall'amministrazione; - Messa a disposizione di spazi idonei e riservati, per consentire agli artisti durante le prove e il concerto di lasciare i propri effetti personali; prepararsi allo spettacolo e indossare gli abiti di scena; - - Assicurazione come dam 28 c. Il - Capitolato Speciale di Appalto Polizza di Assicurazione Responsabilità Civile verso Terzi e verso i Prestirtori d'opera; - Autorizzazione all'ingresso nell'università degli automezzi degli artisti, del personale tecnico limitatamente alle ore di prova e delle manifestazioni, di eventuali automezzi RAI per riprese televisive e per trasporto strumenti e apparecchiature previa comunicazione di un elenco dei mezzistessi; - Utilizzo di guardie giljl'8!e (con numero di volta in volta defuùto dall'università) soltanto nei casi in cui in sala sia prevista la presenza di alte ~nalità dello Stato; inoltre, l'accoglienza di dette personalità sarà curata esclusivamente dagli Uffici dell'università (Cerimoniale);. - Messa a disposizione per le 4 ore precedenti l'inizio dei concerti di uno spazio idoneo, adiacente all'ingresso dell'aula Magna al pianotèrra, al fine di consentire le operazioni di botteghino e di biglietteria elettronica;. - Diffusione della programmazione concertistica tramite il sito della Sapienza, i siti delle facoltà e dei dipartimenti, l'invio di newsletter e la messa a disposizione di spazi idonei per l'affissione di locandine e striscioni. Art. 4) Essendo, com'è noto, le attività delle Istituzioni concertistiche, condizionate dall'ottenimento di sovvenzioni statali, locali () provenienti da altri Enti; l'istituzione Universitaria dei Concerti potrà ridurre, previa comunicazione scritta opportunamente motivata alla. Sapienza, il numero delle manifestazioni nel caso non possa avvalersi delle necessarie risorse.

26 Art. 5) Ciascuna delle parti potrà recedere dalla presente Convenzione con preavviso di almeno un anno in considerazione dei tempi occorrenti per l'organizzazione di tale attività: tale preavviso dovrà. essere notificato all'al1m parte con lettera raccomandata RR Qualsiasi modifica e/o integrazione al presente atto dovrà. essere concordata per iscritto 1m le parti ed entrerà in vigore 1m le medesime soltanto dopo la relativa sottoscrizione. Art. 6) La presente Convenzione avrà la durata di 3 anni a decòrrere dalla data della sua sottoscrizione e sarà rlnnovabile con almeno 18 mesi di anticipo data la particolare natura dell'istituzione. Essa è redatta in n. 2 originali in bollo e soggetta a registrazione in caso d'uso. Art. 7) L'Università declina ogni responsabilità in merito a contenziosi che potranno sorgere in conseguenza di rapporti di lavoro stabilitisi 1m.la IUC e personale terzo, non strutturatq Sapienza, nell'ambito della presente convenzione. Roma, A2.r.. J.2~.l2D.A Z. ILRETIORE LA PRESIDENTE dell'u~'veità degli Studi dell'istituzione Universitaria di Ro.La Sapienza Q..! dei Co~.../ r

g"+/\'-t 'i.-1 SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA ee-go~. - 8 APR. 2014

g+/\'-t 'i.-1 SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA ee-go~. - 8 APR. 2014 UNIVERSITÀ DI ROMA Consigl io di Amministrazione - 8 APR. 2014 Nell'anno duemilaquattordici, addì 8 aprile alle ore 15.55, presso il Salone di rappresentanza, si è riunito il Consiglio di Amministrazione,

Dettagli

hol~e; A--fç, ttgr (.. \ g.4 SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA 1 7 FEB. 2015 È assente giustificato: sig. Domenico Di Simone. ... OMISSIS...

hol~e; A--fç, ttgr (.. \ g.4 SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA 1 7 FEB. 2015 È assente giustificato: sig. Domenico Di Simone. ... OMISSIS... SAPIENZA 1 7 FEB. 2015 Nell'anno duemilaquindici, addì 17 febbraio alle ore 16.00, presso il Salone di rappresentanza, si è riunito il, convocato con nota rettorale prot. n. 0009903 del 12.02.2015, per

Dettagli

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica Il carnevale degli animali di Camille Saint Saёns Grande fantasia zoologica Per due pianoforti e piccola orchestra Obiettivi del nostro lavoro Imparare a riconoscere il timbro di alcuni strumenti musicali.

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11.

VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11. VERBALE N 2/11 L anno 2011 il giorno 4 del mese di marzo alle ore 12,00 previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci di Salerno si riunisce

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

Diploma Accademico di primo livello Ordinamentale

Diploma Accademico di primo livello Ordinamentale Diploma Accademico di primo livello Ordinamentale DISCIPLINA: PRASSI ESECUTIVE E REPERTORI (SAXOFONO) I-II-III (CODI/15) Docente: Prof. Roberto Frati Durata: 32 ore annuali (Individuali) CFA: 21 annuali

Dettagli

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ DCPL07 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

---------------- Ufficio Stampa

---------------- Ufficio Stampa Ufficio Stampa Presentazione del libro TeatrOpera: Esperimenti Scenici di Maria Grazia Pani Concerto spettacolo con voce recitante, soprani, tenore e pianoforte 11 maggio 2015 Teatro Sociale ----------------

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 140 del 25.09.2013 OGGETTO:Accordo tra Comune di Sarzana e Consorzio Sviluppo Sarzana per la realizzazione dell'edizione 2013 del L anno duemilatredici,

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per le Marche - Direzione Generale

Ufficio Scolastico Regionale per le Marche - Direzione Generale Classe di concorso AB77 - CHITARRA Cognome e nome Fasc Tit. 1) MONINA MARCO (AN 11/12/69) 3 Z 71,85 36,00 14,40 2007 122,25 2) GIORDANO EUGENIO (NA 21/12/82) * 3 L 6,00 11,00 1,20 2009 18,20 * Il docente

Dettagli

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013)

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013) Municipio Roma V (ex VI e VII) Unità di Direzione Servizio di Assistenza agli Organi Istituzionali Ufficio Consiglio Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

Dettagli

Silenzi (1972) per soprano, violino, contrabbasso, pianoforte, celesta e percussioni

Silenzi (1972) per soprano, violino, contrabbasso, pianoforte, celesta e percussioni Catalogo delle opere di Rosario Mirigliano Composizioni Silenzi (1972) per soprano, violino, contrabbasso, pianoforte, celesta e percussioni Quartetto (1973) per violino, viola, violoncello e clavicembalo

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Fondazione Teatri delle Dolomiti

Fondazione Teatri delle Dolomiti Fondazione Teatri delle Dolomiti REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE D USO DEL TEATRO COMUNALE DI BELLUNO Il presente Regolamento disciplina le modalità di fruizione del Teatro Comunale da parte di terzi approvato

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 039 del Consiglio comunale. OGGETTO: nomina del Revisore dei Conti del Comune per il triennio 2014 2017.

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 039 del Consiglio comunale. OGGETTO: nomina del Revisore dei Conti del Comune per il triennio 2014 2017. Comune di Folgaria Provincia di Trento Via Roma, 60 - C.A.P. 38064 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it PEC: comune@pec.comune.folgaria.tn.it

Dettagli

Classe 3AM - pagina 1

Classe 3AM - pagina 1 1 Classe AM - pagina 1 Cognome ABRAMO classe AM Nome VERONCA matricola Nato a (e PV) cod. utilizz. -1 1 Pianoforte - prof.ssa Fabro giovedì 14.0-15.0 2.4 lunedì 15.0-16.0 LAB. giovedì 15.0-16.0 NFO 1 Canto

Dettagli

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili TITOLO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto e ambito di applicazione Art. 2 Principi normativi Art. 3 Finalità Art. 4 Destinatari degli interventi

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014)

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) Protocollo RC n. 28105/14 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) L anno duemilaquattordici, il giorno di martedì trenta del mese di dicembre, alle

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 317 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 317 della Giunta Comunale COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento - C.A.P. 38064 Via Roma, 60 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 VERBALE DI DELIBERAZIONE N.

Dettagli

Ecco prima uno schema seguito dalla illustrazione degli elementi caratteristici.

Ecco prima uno schema seguito dalla illustrazione degli elementi caratteristici. Teoria musicale - 8 ALTRI MODI E SCALE Nell iniziare questo capitolo bisogna subito premettere che questi argomenti vengono trattati con specifiche limitazioni in quanto il discorso è estremamente vasto,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE Ten. R. RIGHETTI 85025 M E L F I (Potenza) Via Galileo Galilei, 11 C.M.: PZIS007006 C.F.: 85000490764. Verbale n.

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE Ten. R. RIGHETTI 85025 M E L F I (Potenza) Via Galileo Galilei, 11 C.M.: PZIS007006 C.F.: 85000490764. Verbale n. ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE Ten. R. RIGHETTI 85025 M E L F I (Potenza) Via Galileo Galilei, 11 C.M.: PZIS007006 C.F.: 85000490764 Tel. 0972/24479-24480 Fax 0972/24424 e-mail:pzis007006@istruzione.it

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Cultura Musei e City Branding DIRETTORE QUAGLIA dott.ssa MAURIZIA Numero di registro Data dell'atto 849 10/06/2015 Oggetto : "Acquedotte" - Festival Musicale

Dettagli

GRADUATORIA DEFINITIVA (rif. Bando prot. 1738/C7 del 09/05/2014) Alessandria, 28 luglio 2014 - prot. 2820/C7 ARCHI (VIOLINO JAZZ) - IDONEI

GRADUATORIA DEFINITIVA (rif. Bando prot. 1738/C7 del 09/05/2014) Alessandria, 28 luglio 2014 - prot. 2820/C7 ARCHI (VIOLINO JAZZ) - IDONEI GRADUATORIA DEFINITIVA (rif. Bando prot. 1738/C7 del 09/05/2014) Alessandria, 28 luglio 2014 - prot. 2820/C7 ARCHI (VIOLINO JAZZ) - IDONEI NOME PUNT. ARTISTICO TOT TITOLI DI STUDIO TITOLI DI SERVIZIO PUNT.

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio XIII - Cremona Prot. MIUR AOO USPCR RU/5402 Cremona, 30 Agosto 2012 IL DIRIGENTE VISTO il

Dettagli

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore presenta E. Romano, Studio per Demetra e Kore, inchiostro su carta, 2015 La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore 26-28 giugno 2015 Masseria Bannata C.da Bannata, SS 117 bis, km 41 Enna www.pubblicazione.net

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014 COMUNE DI TAINO Provincia di Varese Prot. N. 3207 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Copia N. 6 del 28/04/2014 OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014 L'anno

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

SiStemi musicali Origine delle note Divisione dell ottava

SiStemi musicali Origine delle note Divisione dell ottava Scale Chi ha stabilito i rapporti d altezza fra le note musicali? Chi ha stabilito che le note sono sette e i semitoni dodici? Se il è uguale al Re perché hanno lo stesso nome? Se sono diversi qual è più

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

leonildo marcheselli omaggio a b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i

leonildo marcheselli omaggio a b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i omaggio a leonildo marcheselli b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i I n t e r p r e t a t I d a g r a n d I f I s a r m o n I c I s t I massimo budriesi tiziano

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO Pag. 1 / 6 comune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA CULTURA E SPORT SERVIZIO MUSEO ARTE MODERNA REVOLTELLA REG. DET. DIR. N. 5164 / 2011

Dettagli

COMUNE DI MARUGGIO. (Provincia di Taranto) REGISTOR ORIGINALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MARUGGIO. (Provincia di Taranto) REGISTOR ORIGINALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MARUGGIO (Provincia di Taranto) N. 231 del Reg. delib. REGISTOR ORIGINALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE Oggetto: Riqualificazione dell area comunale in Campomarino denominata Parco Comunale Via

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

Autorizzazione per l'anno 2015 all'emissione della bollettazione in acconto per il primo semestre da parte del soggetto gestore AMA

Autorizzazione per l'anno 2015 all'emissione della bollettazione in acconto per il primo semestre da parte del soggetto gestore AMA Protocollo RC n. 4480/15 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 20 FEBBRAIO 2015) L anno duemilaquindici, il giorno di venerdì venti del mese di febbraio, alle ore

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento?

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento? IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI A chi mi rivolgo? L' dell garantisce a tutti i soggetti interessati l'esercizio dei diritti d informazione e di accesso ai documenti amministrativi, e favorisce la conoscenza

Dettagli

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 01215/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 01215/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 01215/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 22 approvata il 23 marzo 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno

Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno di martedì trenta del mese di giugno, alle ore 10 e

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 031 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 031 della Giunta Comunale COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento Via Roma, 60 - C.A.P. 38064 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it PEC: comune@pec.comune.folgaria.tn.it

Dettagli

... DELIDERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

... DELIDERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE CITTÀ DI CASTELVETRANO Provincia di Trapani... DELIDERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE n.ili: del 2 8 MRR. 2014 OGGETTO: Concessione di no 2 borse di studio intilolate alla memoria del dotto Mauri zio Vi

Dettagli

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario ISTITUTO COMPRENSIVO 22 ALBERTO MARIO Piazza Sant Eframo Vecchio, 130-80137 NAPOLITel. 0817519375FAX: 0817512716 C.M. NAIC8BT00NCodice fiscale 80022520631 e-mail: naic8bt00n@istruzione.it naic8bt00n@pec.istruzione.it

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO C O M U N E D I A L A N N O (PROVINCIA DI PESCARA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA AFFARI GENERALI - UFFICIO PERSONALE N. 162 del Reg. Oggetto: PROCEDURA DI MOBILITA, PER TITOLI E COLLOQUIO

Dettagli

AUTORE TITOLO EDITO RE

AUTORE TITOLO EDITO RE AUTORE TITOLO EDITO RE AA.VV AA.VV America s Drum Solos. A collection of 150 Solos of the former national Association of Rudimental Drummers. Edited by 7 Stьcke fьr Marimba / edited von Siegfried Fink

Dettagli

Approvazione del nuovo Regolamento sull'accesso agli e documenti amministrativi.

Approvazione del nuovo Regolamento sull'accesso agli e documenti amministrativi. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 1 2 OGGETTO: Approvazione del nuovo Regolamento sull'accesso agli e documenti amministrativi. L anno 2012 (Duemiladodici) addì 27 (Ventisette) del mese

Dettagli

Son qui sotto ai tuoi balconi

Son qui sotto ai tuoi balconi "Son qui sotto ai tuoi balconi", canto a tempo di valzer, che Giacomo Ruggeri detto "Fagòt" (1905-1990), suonatore di baghèt di Casnigo, eseguiva anche sulla cornamusa bergamasca Archivio di Valter Biella

Dettagli

Ci Muove la Passione. Stagione Lirica e di Concerti

Ci Muove la Passione. Stagione Lirica e di Concerti Ci Muove la Passione 2015 Stagione Lirica e di Concerti 2015 Stagione Lirica e di Concerti Don Giovanni Andrea Lucchesini Giampiero Sobrino Belcanto Gala Andrea Chénier Il Barbiere di Siviglia Marco Polo

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA N. 37 del 16.12.2013 OGGETTO: Legge Regionale N. 1 Del 03/01/1986, Art. 8. Alienazione di terreni di proprietà collettiva di uso civico edificati o edificabili.

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

28.02.2012 08.03.2012 08.07.2014, 25.09.2014, 11.11.2014, 10.12.2014, 22.12.2014, 14.01.2015 10.02.2015) 12.11.2014, 02.12.2014 23.12.

28.02.2012 08.03.2012 08.07.2014, 25.09.2014, 11.11.2014, 10.12.2014, 22.12.2014, 14.01.2015 10.02.2015) 12.11.2014, 02.12.2014 23.12. Disposizioni regolamentari relative agli Organi Ausiliari approvate dal Senato Accademico in data 28.02.2012 e dal Consiglio di Amministrazione in data 08.03.2012 e successivamente modificate dal Senato

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 825 Seduta del 25/10/2013

DELIBERAZIONE N X / 825 Seduta del 25/10/2013 DELIBERAZIONE N X / 825 Seduta del 25/10/2013 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI PAOLA BULBARELLI MARIA CRISTINA

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL SZIGET & HOME SOUND FEST 2015 PREMESSE FONDAMENTALI

REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL SZIGET & HOME SOUND FEST 2015 PREMESSE FONDAMENTALI REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL SZIGET & HOME SOUND FEST 2015 -- selezioni nazionali per il Sziget Festival 2015 di Budapest (HU) e per l Home Festival 2015 di Treviso -- La selezione denominata SZIGET

Dettagli

La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini

La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini Che cos è l Opera in musica L opera in musica (chiamata anche opera lirica o melodramma) è un genere teatrale nato a Firenze alla fine del Cinquecento.

Dettagli

TITOLOPROGETTO SEDE DI ATTUAZIONE N. VOL... ED IO AVRÒ CURA DI TE A CASTELLAMMARE - Viale Europa -

TITOLOPROGETTO SEDE DI ATTUAZIONE N. VOL... ED IO AVRÒ CURA DI TE A CASTELLAMMARE - Viale Europa - BANDO PER LA SELEZIONE DI 2.005 VOLONTARI DA IMPIEGARE IN PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA EUROPEO GARANZIA GIOVANI NELLA REGIONE CAMPANIA Art. 1 Progetti e sedi di

Dettagli

Gli strumenti a corda

Gli strumenti a corda P A R T E Strumenti e voci 1 SAPERE classificare gli strumenti a corda in base al mo in cui viene protto il suono; conoscere le tecniche di produzione del suono di questi strumenti; conoscere gli strumenti

Dettagli

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università COS'È TORNO SUBITO Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università finanziata con fondi POR FSE Lazio 2007-2013 Asse II Occupabilità; Asse V Transnazionalità

Dettagli

Istituzione della figura di Agente Ambientale.

Istituzione della figura di Agente Ambientale. Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 7 21 gennaio 2015 Oggetto : Istituzione della figura di Agente Ambientale. Il giorno 21 gennaio 2015 in Cremona, con

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

I.I.S.S. Carlo Alberto Dalla Chiesa

I.I.S.S. Carlo Alberto Dalla Chiesa GRADUATORIA INTERNA A013 CHIMICA GRADUATORIA A: ZERO DIPENDENTI PUNT.TOT GRADUATORIA B: ZERO DIPENDENTI OPERATORE: /mgc GRADUATORIA INTERNA A016 COSTRUZIONI,TECNOLOGIA DELLE COSTRUZIONI E DISEGNO TECNICO

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 OGGETTO: Approvazione atti di gara Aggiudicazione

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

a) Legge provinciale 18 ottobre 1995, n. 20 1) Organi collegiali delle istituzioni scolastiche

a) Legge provinciale 18 ottobre 1995, n. 20 1) Organi collegiali delle istituzioni scolastiche a) Legge provinciale 18 ottobre 1995, n. 20 1) Organi collegiali delle istituzioni scolastiche 1)Pubblicata nel B.U. 7 novembre 1995, n. 51. Art. 1 (Ambito di applicazione) (1) Tutte le istituzioni scolastiche

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE V. BACHELET

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE V. BACHELET VERBALE n. 8 DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO dell Istituto di Istruzione Superiore V. Bachelet di Abbiategrasso in data 11 ottobre 2013 Il giorno 11 ottobre 2013 alle ore 18.00 nella Sala Professori dell Istituto,

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AMMINISTRATIVA RESPONSABILE: GIANGRANDI TIZIANA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni! Statuto del Politecnico di Torino TITOLO 2 - ORGANI DI GOVERNO DEL POLITECNICO Art. 2.3 - Senato Accademico 1. Il Senato Accademico è

Dettagli

PONTIFICIA ACADEMIA PRO VITA

PONTIFICIA ACADEMIA PRO VITA PONTIFICIA ACADEMIA PRO VITA FONDAZIONE VITAE MYSTERIUM NUOVO STATUTO DELLA FONDAZIONE VITAE MYSTERIUM Preambolo La Fondazione autonoma "Vitae Mysterium" è stata eretta canonicamente dall'em.mo Card. Angelo

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Deliberazione di Giunta Comunale

Deliberazione di Giunta Comunale Comune di Selargius Numero Data Prot. 155 25/05/99 Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: LAVORI DI ADEGUAMENTO E MESSA A NORMA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI DEGLI EDIFICI SCOLASTICI. APPROVAZIONE PROGETTO

Dettagli

D.R. n. 15 del 26.01.2015

D.R. n. 15 del 26.01.2015 IL RETTORE Vista la legge 30 dicembre 2010, n. 240 Norme in materia di organizzazione delle Università, di personale accademico e reclutamento, nonché delega al Governo per incentivare la qualità e l efficienza

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013

Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013 Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013 E, P.C. EGREGIO DOTT. MATTEO CLAUDIO ZARRELLA PRESIDENTE DEL TRIBUNALE DI LAGONEGRO Via Lagonegro - 85042 LAGONEGRO (Pz) Trasmissione al telefax 0973.2333115

Dettagli

Art. 1. (Indizione concorso)

Art. 1. (Indizione concorso) Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 66 del 10/02/2015 Concorso per l attribuzione di due Borse di studio per attività di ricerca della durata di 12 mesi ciascuna presso l Istituto

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI 6 Settore: Tutela Ambientale Servizio Proponente:Servizi per l'ambiente Responsabile del Procedimento:G.Laudicina Responsabile del Settore: R.Quatrosi DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

Deliberazione n. 18 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE

Deliberazione n. 18 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Protocollo RC n. 21857/08 Anno 2008 VERBALE N. 9 Deliberazione n. 18 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Seduta Pubblica del 12 febbraio 2008 Presidenza: CORATTI L anno duemilaotto,

Dettagli