ORDINE DE ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI TARANTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ORDINE DE ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI TARANTO"

Transcript

1 AVVISO PER I COLLEGHI Il Consiglio Direttivo, nella seduta del , ha stabilito che le istanze di pubblicità verranno prese in considerazione nel corso delle sedute di Consiglio solo se presentate con dieci giorni lavorativi di anticipo, in caso contrario verranno valutate nella seduta immediatamente successiva. Il Consiglio Direttivo, salvo casi particolari, si riunisce solitamente il 1 giovedì non festivo del mese (escluso il mese di agosto), alle 12:30 NORME RELATIVE ALLA PUBBLICITA SANITARIA La pubblicità sanitaria è regolata dalla Legge 5 febbraio 1992 n. 175, dal Decreto Ministeriale 16 settembre 1994 n. 657, nonché dal Regolamento FNOVI approvato dal Consiglio Nazionale il 7 maggio Questa fa distinzione tra la pubblicità effettuata dal singolo veterinario e quella effettuata da Ambulatori Veterinari, Cliniche Veterinarie Private, Case di Cura Veterinarie, Ospedali Veterinari e Laboratori veterinari d analisi soggetti alle autorizzazioni di legge. 1) Per il singolo veterinario le forme di pubblicità consentite sono (art. 1 Legge n. 175 del 5/2/92): a) Targhe apposte sull edificio dove ha sede lo Studio : superficie massima 3000 cmq con caratteri a stampatello di dimensioni non superiori a cm. 8. b) Inserzioni sugli elenchi telefonici e sulle Pagine Gialle alla voce Veterinari. N.B.: riportare su tutti i mezzi pubblicitari il numero e la data della autorizzazione del Sindaco. E necessario ottenere l autorizzazione del Sindaco che la rilascia previo nulla osta dell Ordine dei Veterinari della provincia competente. ATTENZIONE: INOLTRARE LA DOMANDA AL SINDACO DEL COMUNE DOVE VERRA ESPOSTA LA PUBBLICITA PER IL TRAMITE DELL ORDINE PROFESSIONALE, CHE TRASMETTERA LA DOMANDA AL SINDACO ENTRO TRENTA GIORNI DALLA PRESENTAZIONE DELLA STESSA. Si ricorda che la pubblicità non autorizzata è passibile delle sanzioni disciplinari della censura o della sospensione dall esercizio della professione sanitaria, ai sensi dell art. 40 del regolamento approvato con D.P.R. 221/50 (art. 3 L. 175 del 5/2/92, così come modificato dalla L. 42 del 26/2/99).

2 Si ricorda inoltre che la pubblicità non veritiera è passibile di sospensione dall Ordine per un periodo da sei mesi ad un anno (art. 3 Legge 175 del 5/2/92). 2) Per gli Ambulatori Veterinari, Cliniche Veterinarie Private, Case di Cura Veterinarie, Ospedali Veterinari e Laboratori Veterinari d analisi le forme di pubblicità consentite sono (art. 4 Legge 175 del 5/2/92): a) Targhe apposte sull edificio in cui si svolge l attività professionale (superficie massima cmq) con caratteri a stampatello di dimensioni non superiori a cm. 12. b) Insegne apposte sull edificio in cui si svolge l attività professionale (superficie complessiva massima cmq). c) Inserzioni sugli elenchi telefonici e sulle Pagine Gialle alla voce Veterinari (superficie massima 50 cmq). d) Inserzioni su giornali e periodici destinati esclusivamente agli esercenti le professioni sanitarie (superficie massima 50 cmq) e) Inserzioni su giornali quotidiani e periodici di informazione (superficie massima 50 cmq) N.B.: riportare su tutti i mezzi pubblicitari il numero e la data della Autorizzazione Comunale. E in ogni caso obbligatoria l indicazione, su ogni tipo di pubblicità, del cognome, del nome e dei titoli professionali del responsabile. E consentito utilizzare cartelli segnaletici (superficie massima cmq) che devono indicare il simbolo rappresentativo della struttura, la denominazione, l indirizzo ed una freccia stilizzata; l uso di tale strumento, il luogo e il numero dei predetti cartelli sono subordinati al parere favorevole dell Ordine. E NECESSARIO OTTENERE L AUTORIZZAZIONE DEL COMUNE DOVE VERRA ESPOSTA LA PUBBLICITA FACENDO DOMANDA ALLO STESSO PER IL TRAMITE DELL ORDINE PROFESSIONALE CHE ESPRIMERA IL PROPRIO PARERE E SULLE CARATTERISTICHE ESTETICHE E SUL CONTENUTO DELLE SUDDETTE PUBBLICITA. Si ricorda che la pubblicità non autorizzata è passibile delle sanzioni disciplinari della censura o della sospensione dall esercizio della professione sanitaria, ai sensi dell art. 40 del regolamento approvato con D.P.R. 221/50 (art. 3 L. 175 del 5/2/92, così come modificato dalla L. 42 del 26/2/99). Si ricorda inoltre che la pubblicità non veritiera è passibile di sospensione dall Ordine per un periodo da sei mesi ad un anno (art. 3 Legge 175 del 5/2/92). Si ricorda che sono vietate: Diciture non veritiere o di fantasia (p.es. Medico Chirurgo Veterinario); Affissione di manifesti o cartelloni pubblicitari; L uso di altoparlanti, il volantinaggio o qualsiasi distribuzione di stampati; La pubblicità radiotelevisiva o cinematografica; La pubblicità in locali pubblici o di divertimento; La pubblicità su guide telefoniche, annuari o Pagine Gialle al di fuori della voce Veterinari.

3 E INOLTRE VIETATO ASSOCIARE LA PUBBLICITA PROFESSIONALE AD UNA PUBBLICITA DI TIPO COMMERCIALE. Per targhe ed insegne è necessario rivolgersi all Ufficio Tecnico Comunale, dopo aver ottenuto il Permesso Comunale, il quale, dietro presentazione di idonee certificazioni, bozze e fotografie, rilascia le autorizzazioni comunali. Ill.mo Presidente dell Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Taranto IL SOTTOSCRITTO DOTT. IN QUALITA DI DIRETTORE SANITARIO DELL ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE (compilare solo in caso di associazione professionale) NATO A IL C.F./PARTITA IVA RESIDENTE NEL COMUNE DI VIA IN POSSESSO DEL DIPLOMA DI LAUREA IN CONSEGUITO NELL ANNO ACCADEMICO PRESSO L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI REGOLARMENTE ABILITATO ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE VETERINARIA ED ISCRITTO ALL ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI AL N DAL. CON AMBULATORIO SITO IN VIA AUTORIZZATO DAL SINDACO DI IN DATA RIVOLGE ISTANZA A CODESTA AMMINISTRAZIONE AL FINE DI OTTENERE IL RILASCIO DELLA AUTORIZZAZIONE COMUNALE PREVISTA ALL ART. 5 DELLA LEGGE 175/92, COSI COME MODIFICATO DALL ART. 44 DEL D.LGS. N. 96 DEL 30/03/99 PER GLI ANNUNCI PUBBLICITARI SOTTO INDICATI: TARGA DI DIMENSIONI CON IL SEGUENTE TESTO

4 COLLOCAZIONE INSEGNA FRONTALE DI DIMENSIONI CON IL SEGUENTE TESTO COLLOCAZIONE INSEGNA A BANDIERA DI DIMENSIONI COLLOCAZIONE INSERZIONE SU PAGINE GIALLE DIMENSIONI INSERZIONE SU PAGINE UTILI DIMENSIONI INSERZIONE SU ELENCHI TELEFONICI DIMENSIONI

5 INSERZIONE SU GIORNALI E PERIODICI DESTINATI AGLI ESERCENTI PROFESSIONI SANITARIE (titoli) DIMENSIONI CON IL SEGUENTE TESTO INSERZIONE SU GIORNALI QUOTIDIANI E PERIODICI DI INFORMAZIONE (titoli) DIMENSIONI DATA TIMBRO E FIRMA DEL VETERINARIO

Legge 175 del 5-2-1992 - pubblicata sulla G.U. n. 50 del 29-2-1992

Legge 175 del 5-2-1992 - pubblicata sulla G.U. n. 50 del 29-2-1992 Legge 175 del 5-2-1992 - pubblicata sulla G.U. n. 50 del 29-2-1992 Art. 1. ("con modifiche della Legge 26 febbraio 1999 n. 42") ("con modifiche della Legge 14 ottobre 1999 n. 362 - art. 12") (con le modifiche

Dettagli

CONSIGLIO ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI PERUGIA.

CONSIGLIO ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI PERUGIA. Domanda di autorizzazione alla pubblicità sanitaria ai sensi dell'art. 2 della legge 5 febbraio 1992 n. 175 e del Decreto ministeriale 16 settembre 1994, n. 657 (INOLTRATA ALL'ORDINE PROVINCIALE OVE IL

Dettagli

Legge 5 febbraio 1992, n. 175 (norme in materia di pubblicità sanitaria e di repressione dell'esercizio abusivo delle professioni sanitarie) Articolo

Legge 5 febbraio 1992, n. 175 (norme in materia di pubblicità sanitaria e di repressione dell'esercizio abusivo delle professioni sanitarie) Articolo Legge 5 febbraio 1992, n. 175 (norme in materia di pubblicità sanitaria e di repressione dell'esercizio abusivo delle professioni sanitarie) Articolo 1 1. La pubblicità concernente l esercizio delle professioni

Dettagli

LEGGE n. 175 del 5 febbraio 1992 (1), con modifiche legge n. 42 del 26/2/99 e legge n. 362 del 14/10/99 e legge n.

LEGGE n. 175 del 5 febbraio 1992 (1), con modifiche legge n. 42 del 26/2/99 e legge n. 362 del 14/10/99 e legge n. LEGGE n. 175 del 5 febbraio 1992 (1), con modifiche legge n. 42 del 26/2/99 e legge n. 362 del 14/10/99 e legge n. 112 del 3/5/2004 Norma in materia di pubblicità sanitaria e di repressione dell'esercizio

Dettagli

AVVISO PER I COLLEGHI

AVVISO PER I COLLEGHI AVVISO PER I COLLEGHI Il Consiglio Direttivo ha stabilito, nel verbale del 23.02.2006, che le domande di iscrizione verranno prese in considerazione nel corso delle sedute di Consiglio solo se presentate

Dettagli

Legge 5 febbraio 1992 N. 175. Norme in materia di pubblicità sanitaria e di repressione dell esercizio abusivo delle professioni sanitarie

Legge 5 febbraio 1992 N. 175. Norme in materia di pubblicità sanitaria e di repressione dell esercizio abusivo delle professioni sanitarie Legge 5 febbraio 1992 N. 175 Norme in materia di pubblicità sanitaria e di repressione dell esercizio abusivo delle professioni sanitarie Art. 1: 1. La pubblicità concernente l esercizio delle professioni

Dettagli

Norme in materia di pubblicità sanitaria e di repressione dell esercizio abusivo delle professioni sanitarie. ART. 1

Norme in materia di pubblicità sanitaria e di repressione dell esercizio abusivo delle professioni sanitarie. ART. 1 Legge 5 febbraio 1992, n. 175(G.U. s.g. n. 50-29/2/1992) modificata dalla L. 26/2/99, n. 42 - (G.U. s.g. n. 50 del 2/3/99) - L. 14/10/99, n. 362 (G.U. s.g. n. 247 del 20/10/99). Norme in materia di pubblicità

Dettagli

RIVOLGE ISTANZA DI RILASCIO DI. prima autorizzazione: alla realizzazione; all esercizio;

RIVOLGE ISTANZA DI RILASCIO DI. prima autorizzazione: alla realizzazione; all esercizio; Marca da bollo - euro 14,62 All Assessorato alla sanità, salute e politiche sociali Via de Tillier, 30 11100 AOSTA AO OGGETTO: richiesta di rilascio o di rinnovo di autorizzazione ai sensi dell articolo

Dettagli

Legge 175 del 5 febbraio 1992 Legge 26 febbraio 1999 n. 42 Legge 14 ottobre 1999 n. 362 - art. 12 D. L.vo 30 marzo 1999 n. 96

Legge 175 del 5 febbraio 1992 Legge 26 febbraio 1999 n. 42 Legge 14 ottobre 1999 n. 362 - art. 12 D. L.vo 30 marzo 1999 n. 96 Legge 175 del 5 febbraio 1992 Legge 26 febbraio 1999 n. 42 Legge 14 ottobre 1999 n. 362 - art. 12 D. L.vo 30 marzo 1999 n. 96 ============================= Norme in materia di pubblicità sanitaria e di

Dettagli

Legge 5 febbraio 1992, n. 175. Norme in materia di pubblicità sanitaria e di repressione dell'esercizio abusivo delle professioni sanitarie.

Legge 5 febbraio 1992, n. 175. Norme in materia di pubblicità sanitaria e di repressione dell'esercizio abusivo delle professioni sanitarie. Legge 5 febbraio 1992, n. 175 Norme in materia di pubblicità sanitaria e di repressione dell'esercizio abusivo delle professioni sanitarie. Pubblicata nella Gazz. Uff. 29 febbraio 1992, n. 50. Articolo

Dettagli

LA DOMANDA DEVE ESSERE PRESENTATA ALL'ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI SU CARTA RESA LEGALE, UTILIZZANDO IL PRESENTE MODULO

LA DOMANDA DEVE ESSERE PRESENTATA ALL'ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI SU CARTA RESA LEGALE, UTILIZZANDO IL PRESENTE MODULO DOMANDA TARGA, ECC. PER STUDI MEDICI INDIVIDUALI O ASSOCIATI LA DOMANDA DEVE ESSERE PRESENTATA ALL'ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI SU CARTA RESA LEGALE, UTILIZZANDO IL PRESENTE MODULO marca

Dettagli

Il/La sottoscritto/a. Nato a il residente a in Via domicilio tel. E-Mail

Il/La sottoscritto/a. Nato a il residente a in Via domicilio tel. E-Mail RICHIESTA PUBBLICITA SANITARIA Strutture complesse Marca da Bollo (Solo Regione) AL SIGNOR DIRIGENTE REGIONALE DIREZIONE PER I SERVIZI SOCIO-SANITARI DORSODURO 3493 30123 VENEZIA AL SIG. PRESIDENTE DELL

Dettagli

CASTEGNERO-NANTO Provincia di Vicenza UFFICIO TECNICO CONVENZIONATO

CASTEGNERO-NANTO Provincia di Vicenza UFFICIO TECNICO CONVENZIONATO CASTEGNERO-NANTO Provincia di Vicenza UFFICIO TECNICO CONVENZIONATO LL PP e MANUTENZIONI - Via Ponte n. 64-36020 CASTEGNERO Ufficio Tecnico 0444/738756 - Fax n. 0444/730050 e.mail: tecnico@comune.castegnero.vi.it

Dettagli

Comune di Longare Provincia di Vicenza

Comune di Longare Provincia di Vicenza Comune di Longare Provincia di Vicenza Marca da Bollo 14,62 DOMANDA PER: INSEGNA D ESERCIZIO, CARTELLONE PUBBLICITARIO, TARGHE INSEGNE Al Signor Sindaco del Comune di Longare Il\La sottoscritto\a... residente

Dettagli

Città di Orbassano Provincia di Torino

Città di Orbassano Provincia di Torino Città di Orbassano Provincia di Torino Marca da bollo Al Signor Sindaco del Comune di Orbassano Il\La sottoscritto\a residente in Via.. n...c.f......telefono, con la presente chiede di essere autorizzato/a

Dettagli

FEDERAZIONE NAZIONALE DEGLI ORDINI DEI VETERINARI ITALIANI

FEDERAZIONE NAZIONALE DEGLI ORDINI DEI VETERINARI ITALIANI FEDERAZIONE NAZIONALE DEGLI ORDINI DEI VETERINARI ITALIANI REGOLAMENTO SULLA PUBBLICITÀ SANITARIA Il Consiglio Nazionale della FNOVI (Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Veterinari Italiani),

Dettagli

(Medici/Odontoiatri residenti o con domicilio professionale in Milano e Provincia)

(Medici/Odontoiatri residenti o con domicilio professionale in Milano e Provincia) Iscrizione di cittadini non comunitari, residenti o con domicilio professionale in Milano e provincia, con titoli non comunitari (decreto ministeriale) o titolo di studio riconosciuto da Università Italiana

Dettagli

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE PER INSTALLAZIONE PUBBLICITARIA

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE PER INSTALLAZIONE PUBBLICITARIA Protocollo: N del Pratica: N / Marca da Bollo RICHIESTA AUTORIZZAZIONE PER INSTALLAZIONE PUBBLICITARIA Il/la sottoscritto/a nato a il Codice fiscale residente a Prov. Via/Piazza n telefono cellulare indirizzo

Dettagli

Ill.mo Sig. PRESIDENTE ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI ED ODONTOIATRI della Provincia di BARI

Ill.mo Sig. PRESIDENTE ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI ED ODONTOIATRI della Provincia di BARI Marca da bollo. 16,00 Ill.mo Sig. PRESIDENTE ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI ED ODONTOIATRI della Provincia di BARI Il/la sottoscritto/a CHIEDE l iscrizione nell'albo dei MEDICI CHI RU RG HI di codesto Ordine.

Dettagli

Al Sig. Presidente dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Monza e Brianza. l sottoscritt...

Al Sig. Presidente dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Monza e Brianza. l sottoscritt... Ricevuta n. Marca da bollo da 16.00 Al Sig. Presidente dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Monza e Brianza l sottoscritt... C H I E D E l iscrizione all Albo degli Odontoiatri

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) Ai sensi art. 49 comma 4 bis della Legge 30.07.2010 n. 122

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) Ai sensi art. 49 comma 4 bis della Legge 30.07.2010 n. 122 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) Ai sensi art. 49 comma 4 bis della Legge 30.07.2010 n. 122 ( Da presentarsi DOPO l ottenimento degli eventuali altri atti previsti dalle normative

Dettagli

Proprietario cognome nome residente a via n. codice fiscale tel. fax email certificata

Proprietario cognome nome residente a via n. codice fiscale tel. fax email certificata COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA Corso Italia n. 22-20040 USMATE VELATE P.I. 00714670965 - C.F. 01482570155 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) Ai sensi

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) Ai sensi art. 49 comma 4 bis della Legge 30.07.2010 n. 122

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) Ai sensi art. 49 comma 4 bis della Legge 30.07.2010 n. 122 Settore Governo del Territorio Mod SCIA_08 / 02.2015 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) Ai sensi art. 49 comma 4 bis della Legge 30.07.2010 n. 122 ( Da presentarsi DOPO l ottenimento

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) PRATICA EDILIZIA N. ANNO NUOVA VARIANTE A DEL Comune di Vedano al Lambro ANNULLAMENTO / ARCHIVIAZIONE - RICHIESTA DEL PROT. DA PRESENTARSI DOPO L OTTENIMENTO DEGLI EVENTUALI ALTRI ATTI PREVISTI DALLE NORMATIVE

Dettagli

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE INSTALLAZIONE MEZZI PUBBLICITARI

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE INSTALLAZIONE MEZZI PUBBLICITARI RIFERIMENTO INTERNO PROTOCOLLO GENERALE MARCA DA BOLLO GESTIONE DEL TERRITORIO SU RICHIESTA AUTORIZZAZIONE INSTALLAZIONE MEZZI PUBBLICITARI AL DIRIGENTE DELL AREA GOVERNO AL TERRITORIO E QUALITA AMBIENTALE

Dettagli

ISCRIZIONE DI CITTADINI NON COMUNITARI, RESIDENTI O CON DOMICILIO PROFESSIONALE IN MILANO E PROVINCIA, CON TITOLI CONSEGUITI INTERAMENTE IN ITALIA

ISCRIZIONE DI CITTADINI NON COMUNITARI, RESIDENTI O CON DOMICILIO PROFESSIONALE IN MILANO E PROVINCIA, CON TITOLI CONSEGUITI INTERAMENTE IN ITALIA ISCRIZIONE DI CITTADINI NON COMUNITARI, RESIDENTI O CON DOMICILIO PROFESSIONALE IN MILANO E PROVINCIA, CON TITOLI CONSEGUITI INTERAMENTE IN ITALIA NOTE INFORMATIVE Per la prima iscrizione di cittadini

Dettagli

Pubblicità Sanitaria: linee guida inerenti l applicazione dell art. 48 del Codice Deontologico

Pubblicità Sanitaria: linee guida inerenti l applicazione dell art. 48 del Codice Deontologico Pubblicità Sanitaria: linee guida inerenti l applicazione dell art. 48 del Codice Deontologico 1. PREMESSA 1. Le presenti linee-guida, in attuazione dell art. 48 del Codice Deontologico 1, sono riferite

Dettagli

Legge n. 175 del 05702792, D.M. n. 657 del 16/09/94 Legge n. 42/99 (art. 3), Legge 362/99, Legge n. 248 del 04/08/06, D.Lgs 70 del 9 aprile 2003

Legge n. 175 del 05702792, D.M. n. 657 del 16/09/94 Legge n. 42/99 (art. 3), Legge 362/99, Legge n. 248 del 04/08/06, D.Lgs 70 del 9 aprile 2003 Pag. 1 di 13 Legge n. 175 del 05702792, D.M. n. 657 del 16/09/94 Legge n. 42/99 (art. 3), Legge 362/99, Legge n. 248 del 04/08/06, D.Lgs 70 del 9 aprile 2003 BIGLIETTO DA VISITA - I biglietti da visita

Dettagli

P R O V I N C I A D I V A R E S E. S e r v i z i o E d i l i z i a P r i v a t a e U r b a n i s t i c a

P R O V I N C I A D I V A R E S E. S e r v i z i o E d i l i z i a P r i v a t a e U r b a n i s t i c a Mod. D4-0111 Originale P R O V I N C I A D I V A R E S E C o p i a S e r v i z i o E d i l i z i a P r i v a t a e U r b a n i s t i c a Protocollo generale Bollo 14,62 + Diritti di segreteria 15,00 Pratica

Dettagli

DOCUMENTI NECESSARI PER LA PRIMA ISCRIZIONE - ALBO ODONTOIATRI

DOCUMENTI NECESSARI PER LA PRIMA ISCRIZIONE - ALBO ODONTOIATRI DOCUMENTI NECESSARI PER LA PRIMA ISCRIZIONE - ALBO ODONTOIATRI NOTE INFORMATIVE: Per la prima iscrizione gli Odontoiatri devono: 1. essere residenti o avere il domicilio professionale (documento) in Milano

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE - Reg. nr.0003460/2015 del 20/03/2015 - UFF: Messo AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 Cod. Fiscale e

Dettagli

PROVINCIA DI TARANTO

PROVINCIA DI TARANTO PROVINCIA DI TARANTO Codice Fiscale 80004930733 AVVISO DI MOBILITA ESTERNA AI SENSI DELL ART. 30 DEL D.LGS. N. 165/2001 PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI FUNZIONARIO AMMINISTRATIVO CAPO UFFICIO STAMPA

Dettagli

Tel.. fax.. e-mail.. con sede a.. (Prov.. ) Via... n... CAP... eventuale altro recapito completo...

Tel.. fax.. e-mail.. con sede a.. (Prov.. ) Via... n... CAP... eventuale altro recapito completo... 16,00 Protocollo Responsabile del procedimento Al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per Venezia e Laguna San Marco, 1 Palazzo Ducale 30124

Dettagli

12100 CUNEO. Il/La sottoscritto/a.. nato/a a.. (.) il. residente in. Via... n...

12100 CUNEO. Il/La sottoscritto/a.. nato/a a.. (.) il. residente in. Via... n... All'Ill.mo Signor Sindaco di 12100 CUNEO OGGETTO : SCIA Segnalazione certificata di inizio attività per reintestazione di autorizzazione per l'attività di somministrazione di alimenti e bevande. Il/La

Dettagli

TABELLA ESPERIENZA DECENNALE MASTER POST LAUREA IN RISORSE UMANE Allegato A 1 10.02.1998 11.12.1998 22.02.1999 22.10.1999 27.09.1999 26.05.

TABELLA ESPERIENZA DECENNALE MASTER POST LAUREA IN RISORSE UMANE Allegato A 1 10.02.1998 11.12.1998 22.02.1999 22.10.1999 27.09.1999 26.05. TABELLA ESPERIENZA DECENNALE MASTER POST LAUREA IN RISORSE UMANE Allegato A 1 TITOLO DEL MASTER PROGETTAZIONE D IMPRESA RISORSE UMANE 1 RISORSE UMANE 2 RISORSE UMANE 3 RISORSE UMANE 4 RISORSE UMANE 5 RISORSE

Dettagli

DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE Via Savi,10-56126 PISA

DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE Via Savi,10-56126 PISA Pisa, 17/09/2015 Prot. N. 12140 DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE Via Savi,10-56126 PISA PROVVEDIMENTO D URGENZA N. 826/2015 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E CONTESTUALE AUTOCERTIFICAZIONE

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E CONTESTUALE AUTOCERTIFICAZIONE (Bollo Euro 16,00) DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E CONTESTUALE AUTOCERTIFICAZIONE ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI A S C O L I P I C E N

Dettagli

Chiede di essere incluso nella graduatoria

Chiede di essere incluso nella graduatoria ALLEGATO 1 DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA Medici Specialisti Ambulatoriali e Medici Veterinari Art. 21 dell'accordo Collettivo Nazionale per la disciplina dei rapporti con i Medici specialisti

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) MOD. SCIA-COM 1.

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) MOD. SCIA-COM 1. ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) MOD. SCIA-COM 1 Al Comune di * Ai sensi del D. L.gs. 114/98 (art. 7 e 26 comma 5),

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE IN QUALITA DI ADDETTO STAMPA E RELAZIONI ESTERNE IL DIRIGENTE

AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE IN QUALITA DI ADDETTO STAMPA E RELAZIONI ESTERNE IL DIRIGENTE Scadenza ore 12:00 del 12/11/2013 AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE IN QUALITA DI ADDETTO STAMPA E RELAZIONI ESTERNE IL DIRIGENTE Ai sensi di quanto previsto

Dettagli

IL RETTORE D E C R E T A

IL RETTORE D E C R E T A Facoltà di Medicina e Chirurgia Ufficio Segreteria Studenti IL RETTORE 3204 VISTO il D. M. n. 509/1999, con il quale è stato approvato il regolamento recante norme concernenti l autonomia didattica degli

Dettagli

! " #! $##!!! !"#$%#&$!! '(( ( ) * - -(,. /+ (,, 01 )23) "4 )+ (, / 5(, /!6!6$#!$ '')* 5 0"4 ((4$-!$+. + ( 5/78 + 95(!"$$$,,78 (,/.

!  #! $##!!! !#$%#&$!! '(( ( ) * - -(,. /+ (,, 01 )23) 4 )+ (, / 5(, /!6!6$#!$ '')* 5 04 ((4$-!$+. + ( 5/78 + 95(!$$$,,78 (,/. ! " #! $##!!!!"#$%#&$!! '(( ( ) * +,(--- - -(,. /+ (,, 01 )23) "4 )+ (, / 5(, /!6!6$#!$ '')* 5 0"4 ((4$-!$+. + ( 5/78 -(,-(((-(. ((((//,,. ((-. -((--- + 2(,5(- + 95(!"$$$,,78 (,/. /,/#6$6&::: (/1;2*8 23:

Dettagli

ALLA PROVINCIA DI BERGAMO Settore Trasporti, Espropri e Concessioni Servizio Concessioni Via Tasso, 8 24121 Bergamo

ALLA PROVINCIA DI BERGAMO Settore Trasporti, Espropri e Concessioni Servizio Concessioni Via Tasso, 8 24121 Bergamo ALLA PROVINCIA DI BERGAMO Settore Trasporti, Espropri e Concessioni Servizio Concessioni Via Tasso, 8 24121 Bergamo marca da bollo euro 14.62 Esenti Enti Pubblici (D.P.R. n 955/82) Il/la sottoscritto/a

Dettagli

LA FNC IPASVI, nell esercizio delle proprie prerogative istituzionali

LA FNC IPASVI, nell esercizio delle proprie prerogative istituzionali LA FNC IPASVI, nell esercizio delle proprie prerogative istituzionali Vista la normativa vigente ed in particolare il decreto legge del 4 luglio 2006, n. 223. "Disposizioni urgenti per il rilancio economico

Dettagli

DOCUMENTI DA ALLEGARE:

DOCUMENTI DA ALLEGARE: ISCRIZIONE DI CITTADINI ITALIANI CON TITOLI U.E. (RICONOSCIUTI CON DECRETO DAL MINISTERO DELLA SALUTE ITALIANO) LAUREATI IN MEDICINA E/O ODONTOIATRIA CON RESIDENZA O DOMICILIO PROFESSIONALE IN MILANO O

Dettagli

ORDINE PROVINCIALE DI ROMA DEI MEDICI-CHIRURGHI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI

ORDINE PROVINCIALE DI ROMA DEI MEDICI-CHIRURGHI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI ORDINE PROVINCIALE DI ROMA DEI MEDICI-CHIRURGHI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI Il Consiglio Direttivo dell Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Roma ha elaborato e approvato in data 15.02.2011 le Linee

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO

AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO Azienda Ospedaliera S. Antonio Abate di Gallarate Sede Legale: Largo Boito n 2 21013 GALLARATE (VA) Tel. 0331 751.111 Codice Fiscale Partita IVA: 02411250125 AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO Si rende

Dettagli

Area Economica Finanziaria Ufficio Pubblicità e Affissioni - Cosap Ufficio Autorizzazione Impianti Pubblicitari e Occupazioni Spazi e Aree Pubbliche

Area Economica Finanziaria Ufficio Pubblicità e Affissioni - Cosap Ufficio Autorizzazione Impianti Pubblicitari e Occupazioni Spazi e Aree Pubbliche COMUNE DI SAN GIULIANO MILANESE III CLASSE Area Economica Finanziaria Ufficio Pubblicità e Affissioni - Cosap Ufficio Autorizzazione Impianti Pubblicitari e Occupazioni Spazi e Aree Pubbliche Genia Spa

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE AL MASTER DI I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELLE PROFESSIONI SANITARIE

DOMANDA DI ISCRIZIONE AL MASTER DI I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELLE PROFESSIONI SANITARIE +- UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA DOMANDA DI ISCRIZIONE AL MASTER DI I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELLE PROFESSIONI SANITARIE AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITÀ

Dettagli

Domanda di ammissione finalizzata all esercizio dell attività di Guida Turistica della Regione Campania

Domanda di ammissione finalizzata all esercizio dell attività di Guida Turistica della Regione Campania Fac-simile A) Domanda di ammissione finalizzata all esercizio dell attività di Guida Turistica della Regione Campania Alla Regione Campania Assessorato al Turismo e Beni Culturali Settore Sviluppo e Promozione

Dettagli

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA PEDIATRIA DI LIBERA SCELTA Domanda per l inserimento nella graduatoria regionale dei medici specialisti pediatri di libera scelta VALIDA PER L ANNO 2017 MARCA DA BOLLO 16.00

Dettagli

Regolamento per la disciplina. del sistema segnaletico, informativo e pubblicitario

Regolamento per la disciplina. del sistema segnaletico, informativo e pubblicitario COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA Provincia di Bergamo Regolamento per la disciplina del sistema segnaletico, informativo e pubblicitario ART. 1 - SISTEMA PUBBLICITARIO E INFORMATIVO 1) Nel territorio comunale,

Dettagli

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE CON POSTEGGIO O DI TIPO A SCIA SUBINGRESSO E CESSAZIONE ATTIVITÀ

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE CON POSTEGGIO O DI TIPO A SCIA SUBINGRESSO E CESSAZIONE ATTIVITÀ Città di Taranto DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO E PRODUTTIVE Via Plinio n. 16 74100 Taranto Fax (+39) 099/4581209 COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE CON POSTEGGIO O DI TIPO A SCIA SUBINGRESSO E CESSAZIONE ATTIVITÀ

Dettagli

CITTA' DI MOGLIANO VENETO AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA

CITTA' DI MOGLIANO VENETO AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA CITTA' DI MOGLIANO VENETO P.zza Caduti n. 8 - C.A.P. 31021 Provincia di Treviso Codice Fiscale 00565860269 - Partita Iva 00476370267 Tel. 041 59 30 111 - Fax 041 59 30 299 Servizio Amministrazione del

Dettagli

ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI GENOVA REGOLAMENTO PUBBLICITA SANITARIA

ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI GENOVA REGOLAMENTO PUBBLICITA SANITARIA ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI GENOVA REGOLAMENTO PUBBLICITA SANITARIA Approvato dal Consiglio Direttivo con deliberazione n. 78 del 27/11/2007 Il presente regolamento

Dettagli

COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE PEDIATRICO (categoria D )

COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE PEDIATRICO (categoria D ) SCADENZA 18/06/2012 BANDO N. 163/2012 di CONCORSO PUBBLICO - per titoli ed esami - per la copertura di n. 1 posto di COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE PEDIATRICO (categoria D ) In esecuzione

Dettagli

INSTALLAZIONE NUOVI IMPIANTI PUBBLICITA ESTERNA PERMANENTE

INSTALLAZIONE NUOVI IMPIANTI PUBBLICITA ESTERNA PERMANENTE INSTALLAZIONE NUOVI IMPIANTI PUBBLICITA ESTERNA PERMANENTE Spazio riservato all Ufficio Bollo 16,00 Istanza n. Al Sindaco del Comune di Perugia U.O. Politiche Economiche Perugia Oggetto: domanda di autorizzazione

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE AL CORSO

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE AL CORSO Modello ISTANZA DI PARTECIPAZIONE AL CORSO Conseguimento dell autorizzazione per l acquisto, la conservazione e l utilizzo dei prodotti fitosanitari (conseguimento patentino) di Il sottoscritto Nato a

Dettagli

Parte II N. 1 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 16-1-2014

Parte II N. 1 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 16-1-2014 Parte II N. 1 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 16-1-2014 11 ASP AZIENDA SANITARIA LOCALE DI POTENZA Bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato

Dettagli

2014-2015. Pagina 1 di 5

2014-2015. Pagina 1 di 5 2014-2015 Pagina 1 di 5 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA SETTORE ALTA FORMAZIONE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DI AREA MEDICA Si attesta che la fotografia qui apposta e la firma sottostante appartengono:

Dettagli

DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA: SPECIALISTI AMBULATORIALI, VETERINARI E ALTRE PROFESSIONALITÀ (BIOLOGI, CHIMICI, PSICOLOGI) ANNO 2016

DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA: SPECIALISTI AMBULATORIALI, VETERINARI E ALTRE PROFESSIONALITÀ (BIOLOGI, CHIMICI, PSICOLOGI) ANNO 2016 DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA: SPECIALISTI AMBULATORIALI, VETERINARI E ALTRE PROFESSIONALITÀ (BIOLOGI, CHIMICI, PSICOLOGI) AN 2016 (art. 21 Accordo Collettivo Nazionale 23 marzo 2005 e successive

Dettagli

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI Provincia di Ragusa

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI Provincia di Ragusa Allegato alla Determina dell Area Amministrativa n. 368 del 17/11/2010 COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI Provincia di Ragusa AVVISO PUBBLICO PER LA FORMULAZIONE DI UN ALBO PER L INCARICO DEL MEDICO COMPETENTE.

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Ministero della Pubblica Istruzione IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. 2385/ A12 Vimercate, 12/05/2016 BANDO INTERNO RECLUTAMENTO ESPERTO PER: COLLAUDATORE PON FESR AMPLIAMENTO RETE LAN/WLAN IL DIRIGENTE SCOLASTICO Vista la circolare MIUR Prot. n 9035 del 13/07/2015

Dettagli

ALLA PROVINCIA DI BERGAMO VIA T.TASSO, 8 24121 BERGAMO

ALLA PROVINCIA DI BERGAMO VIA T.TASSO, 8 24121 BERGAMO ALLA PROVINCIA DI BERGAMO VIA T.TASSO, 8 24121 BERGAMO marca da bollo euro 14.62 Esenti Enti Pubblici (D.P.R.n 955/82) Il sottoscritto nato a il residente a in via c.a.p. Telefono fax Codice Fiscale in

Dettagli

COMUNE DI TORITTO Provincia di Bari SETTORE DEMOGRAFICO CULTURALE

COMUNE DI TORITTO Provincia di Bari SETTORE DEMOGRAFICO CULTURALE COMUNE DI TORITTO Provincia di Bari SETTORE DEMOGRAFICO CULTURALE TESTO INTEGRALE DELL ACCORDO Addì 13 del mese di maggio dell anno 2015, alle ore 10:00, si è tenuta, presso l Ufficio del Sindaco, la riunione

Dettagli

A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A

A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A REGIONE DEL VENETO SCADENZA del BANDO: 10 dicembre 2014 A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A AVVISO DI MOBILITA ESTERNA Avviso di mobilità per l assunzione a tempo indeterminato di: n. 1 posto di

Dettagli

REGIONE MARCHE - PESARO - AVVISO

REGIONE MARCHE - PESARO - AVVISO REGIONE MARCHE AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN SALVATORE" DAL 01/01/2011 AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALI RIUNITI MARCHE NORD, - ISTITUITA CON L.R. MARCHE N. 21 DEL 22/09/2009 - - PESARO - AVVISO DI MOBILITA

Dettagli

REGOLAMENTO AZIENDALE SULLA MOBILITÀ ESTERNA. Art. 1 - Principi Generali -

REGOLAMENTO AZIENDALE SULLA MOBILITÀ ESTERNA. Art. 1 - Principi Generali - Art. 1 - Principi Generali - La mobilità è uno strumento gestionale che l Azienda utilizza per ricoprire posti vacanti nella propria dotazione organica, sia per l area del comparto che per la dirigenza.

Dettagli

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE IL DIRIGENTE SCOLASTICO

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE IL DIRIGENTE SCOLASTICO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO DI COLOGNO AL SERIO Via Rosmini, 12-24055 COLOGNO AL SERIO (BG) Tel. e Fax 035896031-0354872415 e-mail ministeriale bgic89900p@istruzione.it e-mail

Dettagli

Domanda per l assegnazione in concessione decennale di posteggio libero fuori mercato e relativa autorizzazione nel Comune di Impruneta.

Domanda per l assegnazione in concessione decennale di posteggio libero fuori mercato e relativa autorizzazione nel Comune di Impruneta. Bollo 14,62 Comune di Impruneta Ufficio Comunicazione e Sviluppo Via Cavalleggeri 16 50023 Impruneta (FI) Domanda per l assegnazione in concessione decennale di posteggio libero fuori mercato e relativa

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE AUTONOMA FRIULI- VENEZIA GIULIA AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA N. 3 ALTO FRIULI-COLLINARE-MEDIO FRIULI

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE AUTONOMA FRIULI- VENEZIA GIULIA AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA N. 3 ALTO FRIULI-COLLINARE-MEDIO FRIULI SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE AUTONOMA FRIULI- VENEZIA GIULIA AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA N. 3 ALTO FRIULI-COLLINARE-MEDIO FRIULI SCADENZA 24 FEBBRAIO 2015 Prot.n. 5263 Gemona del Friuli,

Dettagli

DOMANDA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA Ai sensi art. 24 e 25 del D.P.R. 380/2001

DOMANDA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA Ai sensi art. 24 e 25 del D.P.R. 380/2001 Settore Governo del Territorio Marca da Bollo Euro 16,00 Mod Agib_01 / 09.2014 DOMANDA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA Ai sensi art. 24 e 25 del D.P.R. 380/2001 (Da presentare entro 15 giorni dalla comunicazione

Dettagli

2 SUES Roma Città Metropolitana 1 Latina 1 Frosinone 1 Viterbo - Rieti. 2 SUES Roma Città Metropolitana 1 Latina 1 Frosinone 1 Viterbo - Rieti

2 SUES Roma Città Metropolitana 1 Latina 1 Frosinone 1 Viterbo - Rieti. 2 SUES Roma Città Metropolitana 1 Latina 1 Frosinone 1 Viterbo - Rieti In esecuzione della deliberazione del 06.08.2015, n. 324, del Direttore Generale dell ARES 118 viene indetto il seguente Avviso di MOBILITA REGIONALE per titoli e colloquio, ai sensi e per gli effetti

Dettagli

AL COMITATO CONSULTIVO ZONALE Provincia di FORLI CESENA c/o Azienda USL di Forlì Via Oberdan 11 47100 FORLI

AL COMITATO CONSULTIVO ZONALE Provincia di FORLI CESENA c/o Azienda USL di Forlì Via Oberdan 11 47100 FORLI DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA ANNO 2011 SPECIALISTI AMBULATORIALI, VETERINARI E ALTRE PROFESSIONALITA (BIOLOGI, CHIMICI, PSICOLOGI) (art. 21 Accordo Collettivo Nazionale per la disciplina dei

Dettagli

SCADENZA ore 12 del giorno 14 gennaio 2016

SCADENZA ore 12 del giorno 14 gennaio 2016 SCADENZA ore 12 del giorno 14 gennaio 2016 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA COMPARTIMENTALE E INTERCOMPARTIMENTALE EX ART. 30 D.LGS. 165/2001 RISERVATA ESCLUSIVAMENTE ALLE PERSONE DISABILI DI CUI ALL ART.

Dettagli

PARTE PRIMA AL COMITATO ZONALE DI...

PARTE PRIMA AL COMITATO ZONALE DI... PARTE PRIMA ALLEGATO B DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA Specialisti Ambulatoriali, Veterinari e altre professionalità (Biologi, Chimici, Psicologi) art. 21 dell'accordo Collettivo Nazionale per

Dettagli

Scadenza: 21 MAGGIO 2010

Scadenza: 21 MAGGIO 2010 AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL LA FORMULAZIONE DI GRADUATORIA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI A TEMPO DETERMINATO, CON RAPPORTO DI LAVORO AD ORARIO PIENO, NEL PROFILO PROFESSIONALE DI

Dettagli

CORSO SPECIALE PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE ALL INSEGNAMENTO NELLE SCUOLE DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI I E II GRADO. a.a.

CORSO SPECIALE PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE ALL INSEGNAMENTO NELLE SCUOLE DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI I E II GRADO. a.a. Sito internet: www.accademiabelleartibologna.it e-mail: cobaslid@accademiabelleartibologna.it Sportello c/o Accademia di Belle Arti Dal lunedì al venerdì dalle ore 11.00 alle ore 12.30 SCADENZA 30.08.2006

Dettagli

DOMANDA DI PRIMA ISCRIZIONE ALL'ALBO DEI MEDICI CHIRURGHI

DOMANDA DI PRIMA ISCRIZIONE ALL'ALBO DEI MEDICI CHIRURGHI QUESTO MODULO E' SOGGETTO A REVISIONE CONTINUA DI QUALITA' PERTANTO SONO GRADITE PROPOSTE DI MODIFICA Orde dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della cia di Lata - Piazza Angelo Celli, 3-04100 Lata

Dettagli

ORIENTAMENTO ALLA PROFESSIONE PSICOLOGO Catania 27 Maggio 2010 L ATTIVITA PROFESSIONALE DELLO PSICOLOGO:

ORIENTAMENTO ALLA PROFESSIONE PSICOLOGO Catania 27 Maggio 2010 L ATTIVITA PROFESSIONALE DELLO PSICOLOGO: ORIENTAMENTO ALLA PROFESSIONE PSICOLOGO Catania 27 Maggio 2010 L ATTIVITA PROFESSIONALE DELLO PSICOLOGO: Figure professionali Codice deontologico Pubblicità (Informazione) sanitaria tariffario P.E.C. Dr.

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2010/2011

ANNO ACCADEMICO 2010/2011 UNIVERSITA DI ROMA SAPIENZA- II FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA Corso di Laurea Specialistica in Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche Diagnostiche SEDE DI VITERBO U.O.S. Didattica delle Professioni

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N 8 - ASOLO (TV)

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N 8 - ASOLO (TV) REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N 8 - ASOLO (TV) AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA INTERAZIENDALE Protocollo n 18496 del 26 aprile 2016 (pubblicato nel sito internet dell Azienda U.L.SS.

Dettagli

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE TEMPORANEA PER IL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE TEMPORANEA PER IL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE Applicare marca da bollo N.B. Allegare attestazione di avvenuto pagamento dei diritti di cui al tariffario SUAP AL COMUNE DI PALERMO Settore Servizi alle Imprese Sportello Unico per le Attività Produttive

Dettagli

Consiglio regionale della Toscana

Consiglio regionale della Toscana Consiglio regionale della Toscana LEGGE REGIONALE N. 2/2009 (Atti del Consiglio) Disciplina delle strutture veterinarie pubbliche e private. *************** Approvata dal Consiglio regionale nella seduta

Dettagli

Si attesta che la fotografia qui apposta e la firma sottostante appartengono: identificato mediante n. rilasciato in data, da

Si attesta che la fotografia qui apposta e la firma sottostante appartengono: identificato mediante n. rilasciato in data, da 2014-2015 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA Si attesta che la fotografia qui apposta e la firma sottostante appartengono: al dott.: nato a: il giorno: residente in: alla via: INCOLLARE FOTO identificato

Dettagli

ALLEGATO A - Federazione Nazionale Collegi IPASVI Linee guida per i Collegi Provinciali sulla Pubblicità dell Informazione sanitaria

ALLEGATO A - Federazione Nazionale Collegi IPASVI Linee guida per i Collegi Provinciali sulla Pubblicità dell Informazione sanitaria ALLEGATO A - Federazione Nazionale Collegi IPASVI Linee guida per i Collegi Provinciali sulla Pubblicità dell Informazione sanitaria Federazione Nazionale Collegi Infermieri Professionali, Assistenti Sanitari

Dettagli

GRADUATORIE REGIONALI DI SETTORE DELLA MEDICINA GENERALE

GRADUATORIE REGIONALI DI SETTORE DELLA MEDICINA GENERALE ESENTE DA IMPOSTA DI BOLLO PRIMO INSERIMENTO All Assessorato alle Politiche della Salute Regione PUGLIA Via Caduti di tutte le Guerre n. 7 70126 BARI (BA) INTEGRAZIONE TITOLI Il sottoscritto Dott. nato

Dettagli

utilizzando esclusivamente una delle modalità di seguito specificate: mediante consegna diretta all Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri

utilizzando esclusivamente una delle modalità di seguito specificate: mediante consegna diretta all Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri PROVVEDIMENTO DEL 25 MARZO 2015 AVVISO DI MOBILITÀ AI SENSI DELL ART. 30 DEL D.LGS. 30/03/2001 N. 165 PER LA COPERTURA DI 1 POSTO A TEMPO PIENO E INDETERMINATO CON QUALIFICA DI DIRIGENTE DI PRIMA FASCIA

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA - PALESTRE - (L.R. n.13 DEL 25/02/2000 E S.M.I.)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA - PALESTRE - (L.R. n.13 DEL 25/02/2000 E S.M.I.) COMUNE DI RICCIONE Attività Produttive Polizia Amministrativa AL COMUNE DI RICCIONE SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE VIA VITTORIO EMANULE II, N.2 47838 RICCIONE (RN) SEGNALAZIONE CERTIFICATA

Dettagli

Ordine Nazionale dei Biologi TEL. (06) 57.090.1 r.a. Telefax: 57.090.234 00153 ROMA - Via Icilio, 7

Ordine Nazionale dei Biologi TEL. (06) 57.090.1 r.a. Telefax: 57.090.234 00153 ROMA - Via Icilio, 7 REGOLAMENTO PER L INFORMAZIONE SANITARIA (in applicazione alla Legge 183/2011 legge di riforma degli ordini professionali) Riferimenti legislativi - Legge 4 agosto 2006, n. 248 (Regolamento di pubblicità

Dettagli

CHIEDE Il rilascio dell autorizzazione di cui alla L.R. 20/1999 per il funzionamento del presidio sanitario sito a Pietra Ligure in Via :

CHIEDE Il rilascio dell autorizzazione di cui alla L.R. 20/1999 per il funzionamento del presidio sanitario sito a Pietra Ligure in Via : Marca da bollo 14,62 Al Signor Sindaco P.zza Martiri della Libertà 30 17027 PIETRA LIGURE Il sottoscritto... nato a.... Provincia di il.. residente in....... Provincia di in Via....... C.A.P. in qualità

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA Servizio Risorse Umane AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA REGIONALE E INTERREGIONALE, TRA AZIENDE ED ENTI DEL COMPARTO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IN POLITICHE E SISTEMI SOCIOSANITARI: ORGANIZZAZIONE, MANAGEMENT E COORDINAMENTO

Dettagli

Dipartimento di Patologia Chirurgica, Medica, Molecolare e dell Area Critica Direttore: Prof. Riccardo Zucchi

Dipartimento di Patologia Chirurgica, Medica, Molecolare e dell Area Critica Direttore: Prof. Riccardo Zucchi Dipartimento di Patologia Chirurgica, Medica, Molecolare e dell Area Critica Direttore: Prof. Riccardo Zucchi PU. N. 2608 DEL 29/02/2016 Bando per l ammissione al Corso di Perfezionamento in Otologia e

Dettagli

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO PROCEDURA DI SELEZIONE PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI INDIVIDUALI

Dettagli

ISCRIZIONE PER TRASFERIMENTO DA ALTRO ORDINE - ALBO MEDICI E ODONTOIATRI

ISCRIZIONE PER TRASFERIMENTO DA ALTRO ORDINE - ALBO MEDICI E ODONTOIATRI ISCRIZIONE PER TRASFERIMENTO DA ALTRO ORDINE - ALBO MEDICI E ODONTOIATRI Iscrizione per trasferimento da altro Ordine - Albo Medici e Odontoiatri NOTE INFORMATIVE: DOCUMENTAZIONE PER ISCRIZIONE PROVENIENTI

Dettagli

DOMANDA DI REISCRIZIONE ALL'ALBO DEI MEDICI CHIRURGHI

DOMANDA DI REISCRIZIONE ALL'ALBO DEI MEDICI CHIRURGHI QUESTO MODULO E' SOGGETTO A REVISIONE CONTINUA DI QUALITA' PERTANTO SONO GRADITE PROPOSTE DI MODIFICA Orde dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della cia di Lata - Piazza Angelo Celli, 3-04100 Lata

Dettagli

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO Istituto di Ricovero e Cura a carattere Scientifico

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO Istituto di Ricovero e Cura a carattere Scientifico 5 SCADENZA: 09 giugno 2014 REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO Istituto di Ricovero e Cura a carattere Scientifico BANDO DI SELEZIONE INTERNA PER ATTRIBUZIONE FUNZIONI DI COORDINAMENTO Si rende

Dettagli