La foto della settimana

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La foto della settimana"

Transcript

1 NEWS-MAC Magazine Autonomo dei Contro&ori La foto della settimana Ilyushin KrasAir - in atterra#io a UHSS (Yuzhno Sakhalinsk - Khomutovo) PAGINA 1

2 AGCM: su Linate restrizioni non giustificate L Autorità garante della concorrenza e del mercato ha segnalato oggi la presenza di "non giustificate restrizioni concorrenziali sui mercati del trasporto aereo passeggeri di linea derivanti dal mantenimento della determinazione in 18 movimenti orari della capacità massima dell aeroporto di Linate." "L attuale fissazione in via amministrativa della capacità operativa di Linate, risalente al 2001, ha come premessa fondamentale il rapporto funzionale fra gli aeroporti di Linate e di Malpensa, ed è riconducibile alla ripartizione del traffico aereo sul sistema aeroportuale di Milano, cui tali scali appartengono insieme a quello di Bergamo-Orio al Serio, disciplinata, da ultimo, dal Decreto Ministeriale del 5 gennaio 2001" afferma l'authority. Tale decreto è successivo ad una Decisione della Commissione Europea che riteneva compatibili con le disposizioni le modifiche che le autorità italiane intendevano apportare al precedente decreto. "L obiettivo di entrambi i decreti," spiega l'authority, "era quello di assicurare il pieno dispiegamento delle potenzialità di sviluppo dello scalo di Malpensa come aeroporto hub e, al contempo, identificare l'aeroporto di Linate quale infrastruttura per collegamenti point to point, limitandone conseguentemente i collegamenti operabili per tipologia e quantità." L Autorità più volte "ha sottolineato che sui collegamenti da/per Linate si osserva una condizione di pressoché totale saturazione degli slot disponibili, con evidente limite alle possibili dinamiche concorrenziali. Tale scalo, che i precedenti dell Autorità, almeno per i collegamenti nazionali, hanno sempre individuato come mercato rilevante distinto rispetto agli altri aeroporti del sistema aeroportuale milanese per la sua prossimità al centro cittadino, rappresenta infatti il terzo aeroporto in Italia in termini di volumi di passeggeri, in quanto principale attrattore di traffico terminale nel Nord del paese, ed è caratterizzato da una situazione di costante congestione in ragione dell eccesso di domanda che si verifica rispetto alla capacità (fissata ex lege) in relazione a diverse fasce orarie giornaliere." Secondo l'agcm "la fissazione per via amministrativa di un tetto ai movimenti all ora per i voli di linea, funzionale ad una precisa scelta di ripartizione del traffico fra gli scali del sistema aeroportuale milanese, senza che questo limite trovi riscontro puntuale nella capacità teorica dell aeroporto, determina pertanto la presenza di domanda inevasa e preclude credibili entrate di nuovi operatori sulle rotte aventi come origine o destinazione Linate, anche in considerazione delle rigidità indotte dai diritti di grandfather esistenti, tutelati dalla normativa sugli slot." Tale situazione è attualmente enfatizzata dal cambiamento del contesto di mercato. In particolare, l'agcm si riferisce al fatto che il ruolo di Malpensa come hub di riferimento della principale compagnia nazionale, prospettato alla fine degli anni 90, non appare rispondere alla realtà oggettiva del traffico attualmente in transito sullo scalo. Inoltre, l'antitrust sottolinea come, a seguito dell operazione di fusione di Alitalia e AirOne in CAI, si è determinata la costituzione di un unico vettore che offre servizi di trasporto aereo passeggeri di linea spesso in monopolio su numerose rotte, tra cui alcune fra le più importanti in termini di trasportato. "In particolare," spiega l'autorità Antitrust, "sulle rotte da e per Linate l attuale assetto monopolistico su alcuni collegamenti è reso di fatto non contendibile dalla regolazione che, limitando il numero di movimenti orari sullo scalo, riduce la possibilità di entrata di nuovi operatori stante l indisponibilità di slot." Secondo l'agcm, in considerazione delle peculiari condizioni di ingresso nell aeroporto di Milano Linate, caratterizzato da una totale indisponibilità di slot, risultano precluse credibili entrate di nuovi operatori sulle rotte da e per l'aeroporto milanese. In questo senso, l Autorità sottolinea come la revisione del limite fissato ai movimenti orari sull aeroporto di Milano Linate, risultato di una scelta regolamentare discrezionale e non più attuale, sarebbe coerente con l obiettivo di ampliare l offerta sullo scalo, consentendo di soddisfare una considerevole parte di domanda ad oggi sistematicamente inevasa e di migliorare le condizioni di contendibilità su tutte le rotte domestiche che originano dallo scalo milanese. "Un provvedimento di innalzamento del limite alla movimentazione oraria, anche inferiore ai 32 movimenti orari tecnicamente possibili e nella dovuta considerazione di eventuali altri vincoli infrastrutturali e ambientali, consentirebbe il perseguimento di benefici sia per lo sviluppo della concorrenza nello scalo, assecondandone le prospettive di sviluppo, sia per i consumatori finali, che vedrebbero ampliata l offerta di collegamenti da Linate" ha concluso l'authority. PAGINA 2

3 ENAC: difficile innalzare i limiti dei movimenti orari a Linate come il vigente Regolamento Europeo in materia di Con riferimento a notizie assegnazione delle bande orarie preveda che il di agenzia relative alla 50% degli eventuali nuovi slot dovrebbe essere assegnato a chi già opera su quello scalo e, quindi, in segnalazione dell Antitrust sul numero degli slot misura assai rilevante ad Alitalia, mentre bisognerebbe tener conto delle numerose richieste già dell Aeroporto di Milano Linate, nel doveroso rispetto nei confronti di ogni pronunciamento dell'an- avanzate di collegamenti da e per Linate con le capitali dell'est Europeo che attualmente sono, invece, operate su Malpensa. Ciò significherebbe che il titrust, l'enac si riserva, non appena in possesso degli atti ufficiali, di fornire una propria completa valutazione nel merito con un approfondimento tecni- restante 50% di slot verrebbe frammentato fra i tantissimi vettori che, in ordine cronologico, hanno già co. fatto domanda in tal senso. Il presidente dell'enac, Vito Riggio, ha sottolineato "In ogni caso," ha concluso il Riggio, "l'enac si atterrebbe alle indicazioni che dovessero eventual- che un innalzamento del limite alla movimentazione oraria attualmente in vigore su Linate appare difficilmente praticabile e sconsigliabile per i limiti inframente essere formulate dal Parlamento e dal Governo.strutturali ed ambientali. Inoltre Riggio sottolinea Con l'orario estivo SAS riprende i voli da Oslo a Cagliari e Palermo Sono ripresi con l orario estivo e resteranno in vigore fino a ottobre i voli non-stop di SAS Scandinavian Airlines da Palermo e da Cagliari per Oslo. Le due isole sono ora più vicine alla Norvegia e a tutto il Nord Europa grazie ai collegamenti diretti operati SAS ogni sabato. Dalla Sicilia (fino al 25 ottobre) il volo SK 4646 Palermo - Oslo parte alle e arriva alle 23.15; il volo partono da 78 euro e da Oslo - Palermo (SK 4645) 79 euro per voli di sola parte dalla capitale norvegese alle e arriva in Cagliari e da Palermo. Le andata rispettivamente da Sicilia alle Dalla tariffe sono soggette a Sardegna (fino al 3 ottobre) il volo SK 4763 Cave di tasse aeroportuali, disponibilità e comprensigliari - Oslo parte alle s u p p l e m e n t i e c o s t i e arriva a Oslo alle d emissione se acquistate 01.15; il volo Oslo - Cagliari (SK 4762) parte dalla tariffa sono inclusi 20 Kg su flysas.it. Inoltre nella città scandinava alle di bagaglio, sconto per e arriva nel capoluogo bambini e check in online sardo alle Le tariffe gratuito. PAGINA 3

4 Viterbo respinge critiche IBAR a nuovo scalo «Con tutto il rispetto dei pareri di Faisal al-saddik, presidente dell Ibar, chiediamo rispetto per le decisioni prese dal nostro Governo, dalla nostra Regione, dai nostri Enti aeronautici e soprattutto dal nostro Territorio.» Così Giovanni Bartoletti, assessore all aeroporto del comune di Viterbo, commenta le dichiarazioni rilasciate dal presidente dall associazione tra 78 compagnie aeree italiane e straniere operanti in Italia. Bartoletti ribadisce come «solo in Italia siamo stati in grado creare una concorrenza spietata all ex Alitalia - e ne abbiamo visto le conseguenze - ubicando nell aeroporto di Ciampino i voli low cost della Capitale» mentre all estero gli scali low cost «distano, e non a caso, decine di chilometri dalle città di riferimento.» Le distanze, sottolinea la nota, variano dai 124 km tra Hahn e Francofote agli 80 tra Beauvais e Parigi, dai 103 km tra Girona e Barcellona e i 78 tra Weeze e Dusseldorf. «Ora che si prospetta la possibilità di riequilibrare il mercato, in linea con quelle che sono le politiche dell aviazione commerciale europea - conclude l assessore Bartoletti - qualcuno vorrebbe creare una commistione di tipologie di voli, addirittura nello stesso scalo.» Faisal al-saddik, presidente di IBAR (Italian Board Airline Representatives), l associazione di oltre settanta compagnie aeree di linea italiane e straniere operanti in Italia, aveva dichiarato che il nostro paese «ha uno straordinario potenziale di crescita del traffico», ma che per sviluppare tale capacità è necessario una rete aeroportuale efficiente, in grado di soddisfare le richieste delle compagnie aeree, dei passeggeri e di chi fa viaggiare le sue merci per via aerea. Al- Saddik, parlando ieri alla Camera nel corso di un audizione della Commissione Trasporti, ha spiegato che a tal fine gli scali italiani «hanno bisogno di poter programmare gli investimenti e quindi avere la visibilità dei futuri flussi di reddito, ma essendo anche monopoli, le loro tariffe devono essere regolamentate per evitare che applichino tariffe eccessive e che facciano investimenti superflui». In merito al futuro aeroporto di Viterbo, il presidente di IBAR si è detto scettico sulla effettiva necessità di un terzo scalo romano, esprimendo l opinione che «il denaro potrebbe essere speso meglio se destinato all espansione di Fiumicino e dei suoi collegamenti stradali e ferroviari». Slot Linate: ENAC forma gruppo di lavoro ENAC ha ricevuto il testo ufficiale della segnalazione sui movimenti sull aeroporto di Linate annunciata ieri dall Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. Lo ha annunciato oggi il presidente Vito Riggio, che ha chiesto al d.g. Silvano Manera di costituire un gruppo di lavoro per stilare rapidamente la relazione tecnica per governo, parlamento e Antitrust. Nel gruppo siederanno - oltre ai membri ENAC - quelli nominati dagli enti ed istituzioni interessati, tra i quali Assoclearance, Assaeroporti, Assaereo e SEA. ENAC ha inoltre chiesto un parere al proprio Comitato Consultivo Tecnico Economico e Giuridico, nel quale siedono Michele Corradino e Nicola Russo (consiglieri di Stato), Guido Corso (professore ordinario di diritto amministrativo, Università di Roma Tre), Gianfranco Viesti (professore straordinario di Economia Applicata, dell Università di Bari), Giorgio Pennestri (esperto in infrastrutture aeroportuali) e Fulvio De Masi (esperto in sicurezza del volo). PAGINA 4

5 Blu-express.com ufficializza l'avvio dei voli tra Genova e Roma Blu-express.com, marchio low cost di Blue Panorama Airlines, e Aeroporto di Genova Spa, annunciano ufficialmente l avvio dal prossimo 8 dei primi collegamenti low cost tra l'aeroporto Cristoforo Colombo e lo scalo romano di Fiumicino. Due voli giornalieri, dal lunedì al venerdì, con tariffe di lancio a partire da 24,99 euro tasse incluse, fino ad esaurimento dei posti disponibili in promozione, per volare fino al 30 di giugno. I voli saranno operati con Boeing 737 della flotta Blu-express.com/Blue Panorama Airlines. "Grazie a questi collegamenti i passeggeri genovesi e liguri hanno finalmente l opportunità di volare low cost verso Roma, con convenienza, qualità di servizio ed efficienza, elementi che hanno permesso a Blu-express.com, secondo vettore sulla piattaforma di Fiumicino, di costruire un ottimo rapporto con i propri passeggeri." Spiega una nota della compagnia aerea. "Come d altronde stanno dimostrando anche le vendite sulla tratta Roma-Genova, appena aperte." Enav attiva a Lamezia Terme un nuovo servizio radar Enav ha concluso la formazione del primo gruppo di controllori del traffico aereo che dal 22 maggio assicurerà la piena operatività del nuovo servizio di controllo radar di avvicinamento. Questo servizio, che equipara l'aeroporto di Lamezia Terme agli standard di servizio dei maggiori aeroporti italiani, consente allo scalo di predisporsi ad affrontare, oltre al prevedibile aumento estivo del traffico, ogni incremento conseguente allo sviluppo previsto per i prossimi anni, con il necessario anticipo rispetto alle esigenze di passeggeri e compagnie aeree. Per raggiungere questo obiettivo, negli ultimi 5 anni sono stati investiti da Enav sull'aeroporto 47 milioni di euro per l'ammodernamento delle infrastrutture (nuova sala della Torre di controllo e centrali elettriche), dei sistemi (radar e radioassistenze alla navigazione), di attività ricerca e di sviluppo di nuove procedure (l'area di competenza del radar di Lamezia è stata estesa per coprire anche l'aeroporto Sant'Anna di Crotone) e di formazione del personale. Inizialmente 9 controllori su 18 hanno conseguito la specializzazione radar, attraverso periodi di formazione all'academy Enav di Forlì ed altri aeroporti dove il sistema radar è già in funzione. I rimanenti 9 proseguiranno l'iter formativo a partire dalla fine dell'estate. «Si tratta del raggiungimento di un obiettivo importante per l'azienda e per i cittadini di questa regione, che garantisce ha dichiarato il responsabile Enav di Lamezia Terme, Antonio Travaglione - un incremento degli standard di servizio offerti agli utenti, in termini di sicurezza e puntualità, già riconosciuti fra i più elevati d'europa. II sistema radar installato a Lamezia è il top della tecnologia italiana, in grado di interconnettersi in rete con gli altri radar del Mezzogiorno e con le banche dati europee, per offrire al controllore oltre alla posizione degli aeromobili, ogni altra informazione precisa ed aggiornata in tempo reale, ridurne il carico di lavoro e permettergli di accogliere e gestire più traffico di quanto un sistema tradizionale avrebbe consentito. Ma l'investimento più importante è sempre sulle persone, che utilizzando le tecnologie a disposizione, garantiscono la sicurezza dei nostri cieli». La Torre di controllo di Lamezia Terme gestisce circa movimenti (con punte di 120 movimenti giornalieri di cui il 70% di aviazione commerciale) ed impiega circa sessanta persone fra operativi, tecnici, amministrativi e personale della società di manutenzione (Techno Sky). PAGINA 5

6 AEROPORTI: Campania, ecco gli investimenti per nuovi progetti Il progetto di delocalizzazione di Capodichino e la realizzazione del nuovo aeroporto di Grazzanise e' stato tra gli argomenti al centro dell'intervento dell'assessore regionale ai Trasporti, Ennio Cascetta, a Caserta, nel corso del convegno dei giovani industriali di Confindustria. ''Lo scalo che sara' realizzato nel Casertano - ha ricordato Cascetta - ospitera' principalmente un traffico internazionale ed intercontinentale e di tipo turistico nazionale e intraeuropeo e potra' costituire per questo una idonea base per vettori low cost''. La delocalizzazione di Capodichino, ha ancora spiegato l'assessore, ''e' prevista dal provvedimento con il quale l'ente nazionale aviazione civile ha concesso alla Gesac la gestione totale, fino al 2043 dell'aeroporto di Napoli, ed e' necessaria per poter concretizzare Grazzanise come scalo che dovra' progressivamente assorbire il traffico in eccesso di Capodichino''. Per la realizzazione dell'intero progetto, si calcola un investimento di 1,4 miliardi di euro, dei quali 896,5 milioni a carico di Stato e Regione e circa 535 milioni a carico della Gesac. USA: Compagnia aereo caduto a Buffalo multata per eccesso di lavoro La compagnia aerea a cui apparteneva un aereo caduto a Buffalo, New York, il 14 febbraio scorso e' stata condannata a pagare una multa di 1.3 milioni di dollari per aver sottoposto piloti e dipendenti a massacranti turni di lavoro. Nell'incidente morirono 50 persone. L'amministrazione Federale dell'aviazione americana controllando i dati della Gulfstream International Airlines dopo l'incidente, ha scoperto che la compagnia falsificava i documenti sulle ore di servizio dei dipendenti e su quelle di volo dei velivoli: nonostante il limite statale massimo di 24 ore per settimana l'equipaggio volava anche per 34 ore settimanali senza aver diritto alle obbligatorie 8 ore di sonno ogni 24 di volo. Spesso gli aerei volavano ininterrottamente oltre il limite di 10 ore al giorno consentito dalla legge per i piccoli velivoli. I documenti relativi all'incidente diffusi dagli inquirenti del National Trasportation Safety Board mostrano che tra le cause ci sarebbero una serie di errori commessi dal pilota Marvin Renslow (47 anni) e dal copilota Rebecca Shaw (24). PAGINA 6

7 MAC CENTER - il settimanale 23 maggio 2009 Aeroporti: la Ue congela gli slot e frena la concorrenza Un colpo di freno alla liberalizzazione dei cieli e un aiuto ai monopoli in Europa, a cominciare da quello della nuova Alitalia a Milano Linate. È la conseguenza di una decisione approvata a larghissima maggioranza dal Parlamento europeo. Il nuovo regolamento sospende il principio «o lo usi o lo perdi» previsto per il mantenimento degli slot aeroportuali, cioè le bande orarie che danno diritto ad atterrare e decollare. Secondo le norme comunitarie, se in una stagione (cioè ogni semestre) un'aerolinea utilizza uno slot per meno dell'80% del tempo, dalla stagione successiva lo perde e la "finestra" oraria deve essere assegnata ad altre compagnie, riservando metà degli spazi ai nuovi operatori. In seguito alla crisi economica mondiale e al calo del traffico, da alcuni mesi quasi tutte le compagnie hanno tagliato i voli, ma non vogliono cedere gli slot ai concorrenti. Sono soprattutto le compagnie low cost che vanno all'attacco, anche in tempi di crisi. E ora il Parlamento europeo, con l'obiettivo di sostenere le compagnie nella recessione, ha approvato una deroga al regolamento, che consentirà ai vettori di mantenere i loro slot nell'estate del 2010 anche se li avranno utilizzati per meno dell'80% nella stagione estiva 2009, che va dal 29 marzo al 26 ottobre. Il Parlamento europeo ha approvato un emendamento di compromesso negoziato con il Consiglio Ue, proposto dall'eurodeputato Paolo Costa (Pd-Margherita), con 508 voti, 20 contrari e sette astensioni. Il commissario europeo ai Trasporti, Antonio Tajani, ha definito «straordinaria e limitata» la sospensione delle norme europee sugli slot a causa della crisi, come avvenne dopo il crollo del traffico in seguito agli attentati alle Torri gemelle dell'11 settembre Come dire: c'è la crisi, sospendiamo la concorrenza. Queste nuove norme proteggono soprattutto le compagnie aeree tradizionali, ma danneggiano i consumatori, che potrebbero avere vantaggi dall'arrivo di nuovi vettori sulle rotte abbandonate, anche se in via temporanea, dalle compagnie tradizionali. Da alcuni mesi la lobby delle compagnie aeree, trainata dall'aea di Bruxelles, ha fatto pressioni sulla Commissione e il Parlamento Ue perché venisse accolta la deroga al principio generale. Adesso per gli slot vale il principio «anche se non lo usi non lo perdi». Come dimostra il voto a larghissima maggioranza, la modifica al regolamento comunitario piace agli eurodeputati di tutti gli Stati e quindi a quasi tutte le compagnie tradizionali, Air France, Lufthansa, British Airways, Iberia, incalzate soprattutto da Ryanair e easyjet, che sono a caccia di bande orarie inutilizzate, soprattutto negli aeroporti con maggior traffico. Il nuovo regolamento favorisce soprattutto la nuova Alitalia, che già da gennaio, pur avendo ridotto del 30% in media i voli rispetto a quelli di Alitalia e Air One nel 2008, ha potuto mantenere gli slot aeroportuali, in particolare a Linate, lo scalo italiano più gettonato dalle compagnie aeree europee. Il secondo baluardo che la Cai potrà presidiare meglio è Fiumicino, lo scalo nel quale - secondo la stessa compagnia - sono state generate le inefficienze che nel primo quadrimestre hanno colpito i passeggeri con ritardi dei voli, cancellazioni e altri disservizi. Editore: MAC - sas Direttore Responsabile: Angelo Minafra Fonti: aviomedianet.com - dedalonews.it - ilvolo.it - airpressonline.it Enav.it - atmpp.it - fitcisl.it - uiltrasporti.it - skysynd.eu - ilgiornale.it corriere.it - repubblica.it - ilsole24ore.com - ansa.it Redazione: Im Fausteranger, Niederdorf (BZ) Tel: Impaginazione e Layout: iwork08 - apple.com Registrazione al Tribunale dei pezzenti di Vattelapesca n Numero chiuso il 23 maggio 2009 PAGINA 7

Convegno su sicurezza volo a Milano

Convegno su sicurezza volo a Milano NEWS-MAC Convegno su sicurezza volo a Milano La fondazione 8 Ottobre 2001, che riunisce i parenti delle vittime dell incidente aereo di Linate, potrebbe essere chiamata presto a sedere al tavolo degli

Dettagli

Alitalia/AirOne, easyjet e la rotta Linate-Roma: dal monopolio alla concorrenza? (Storia di una fusione che si doveva fare?)

Alitalia/AirOne, easyjet e la rotta Linate-Roma: dal monopolio alla concorrenza? (Storia di una fusione che si doveva fare?) Alitalia/AirOne, easyjet e la rotta Linate-Roma: dal monopolio alla concorrenza? (Storia di una fusione che si doveva fare?) Gabriele Accardo 24 ottobre 2013 Bruxelles, 14 pranzo La rotta di oggi Takeoff

Dettagli

Atto di indirizzo per la definizione del Piano Nazionale per lo Sviluppo Aeroportuale Roma, 29 gennaio 2013

Atto di indirizzo per la definizione del Piano Nazionale per lo Sviluppo Aeroportuale Roma, 29 gennaio 2013 Atto di indirizzo per la definizione del Piano Nazionale per lo Sviluppo Aeroportuale Roma, 29 gennaio 2013 1 Perché un atto di indirizzo? Per la prima volta, dopo 26 anni, si intende proporre un riordino

Dettagli

Principali compagnie aeree

Principali compagnie aeree I trasporti aerei Il trasporto aereo, fino alla fine degli anni settanta, si presentava come uno dei settori più severamente e strettamente controllati dalle politiche pubbliche adottate dai vari Governi,

Dettagli

136 5 giugno 2009. IBL Focus. Gli slot della discordia. idee per il libero mercato. di Andrea Giuricin

136 5 giugno 2009. IBL Focus. Gli slot della discordia. idee per il libero mercato. di Andrea Giuricin 136 idee per il libero mercato Gli slot della discordia di Andrea Giuricin Alitalia, nella conferenza stampa tenuta a Roma il 12 Maggio scorso ha affermato di avere scelto come unico hub lo scalo di Roma

Dettagli

Il quadro globale del trasporto aereo e le prospettive per gli aeroporti italiani

Il quadro globale del trasporto aereo e le prospettive per gli aeroporti italiani Mobility Conference 9 febbraio 2009 Il quadro globale del trasporto aereo e le prospettive per gli aeroporti italiani Oliviero Baccelli vice-direttore CERTeT Bocconi e direttore MEMIT (Master in Economia

Dettagli

Accessibilità e connettività per i trasporti a medio e lungo raggio in Lombardia

Accessibilità e connettività per i trasporti a medio e lungo raggio in Lombardia Accessibilità e connettività per i trasporti a medio e lungo raggio in Lombardia Indice Analisi congiunturale Indicatori di accessibilità 2 Analisi congiunturale 3 Aeroporti e segmenti di mercato Mercato

Dettagli

Comitato di redazione

Comitato di redazione 1 2 3 4 Comitato di redazione Alla realizzazione della presente pubblicazione hanno collaborato: - Patrizia Sapia per la raccolta, verifica ed elaborazione dei dati di traffico aeroportuale, le serie storiche

Dettagli

Fiumicino e Malpensa: due sistemi aeroportuali a confronto. IL SISTEMA DEI VALICHI ALPINI Monitoraggio dei flussi e valutazione degli effetti sulle

Fiumicino e Malpensa: due sistemi aeroportuali a confronto. IL SISTEMA DEI VALICHI ALPINI Monitoraggio dei flussi e valutazione degli effetti sulle Fiumicino e Malpensa: due sistemi aeroportuali a confronto Maggio 2007 IL SISTEMA DEI VALICHI ALPINI Monitoraggio dei flussi e valutazione degli effetti sulle 1 Premessa La presentazione che segue si pone

Dettagli

E fatta: varato il primo contratto di Enav SpA

E fatta: varato il primo contratto di Enav SpA NEWS-MAC E fatta: varato il primo contratto di Enav SpA Dopo l accordo di rinnovo del 20.06.2008, un nuovo traguardo è stato raggiunto nella dinamica delle relazioni industriali, con la sottoscrizione

Dettagli

MERIDIANA EUROFLY: PRESENTAZIONE DEL NUOVO NETWORK 2008

MERIDIANA EUROFLY: PRESENTAZIONE DEL NUOVO NETWORK 2008 Milano, 18 febbraio 2008 MERIDIANA EUROFLY: PRESENTAZIONE DEL NUOVO NETWORK 2008 LA STRATEGIA COMMERCIALE E IL POSIZIONAMENTO Dal 31 marzo 2008, con l avvio della stagione IATA Summer 2008, Meridiana e

Dettagli

straordinari quali Caterina Negrone, pluriprimatista mondiale di volo in altitudine. Nei suoi cinquanta anni di storia, il

straordinari quali Caterina Negrone, pluriprimatista mondiale di volo in altitudine. Nei suoi cinquanta anni di storia, il SPECIALE NEWSLETTER Allegato ad Aeroporto di Genova CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO di *Marco Arato Giusto mezzo secolo fa, il 12 ottobre 1962, in una di quelle limpide e luminose giornate che solo la

Dettagli

Capitolo 5 I SERVIZI AEROPORTUALI. 5.1 Le società

Capitolo 5 I SERVIZI AEROPORTUALI. 5.1 Le società Capitolo 5 I SERVIZI AEROPORTUALI 5.1 Le società Il settore aeroportuale italiano è caratterizzato da una forte concentrazione nei due scali principali, di Milano e Roma, che svolgono la funzione di aeroporti

Dettagli

ALITALIA: NEL 2008 DECOLLA IL NUOVO NETWORK. Conferenza Stampa martedì 5 febbraio 2008 ore 11.00

ALITALIA: NEL 2008 DECOLLA IL NUOVO NETWORK. Conferenza Stampa martedì 5 febbraio 2008 ore 11.00 COMUNICATO STAMPA ALITALIA: NEL 2008 DECOLLA IL NUOVO NETWORK PRESENTAZIONE DEL NUOVO NETWORK PER LA STAGIONE SUMMER 2008 Conferenza Stampa martedì 5 febbraio 2008 ore 11.00 Il 31 marzo 2008 parte il nuovo

Dettagli

Newsletter sul trasporto aereo n.12 (notizie aggiornate al 30 gennaio 2009)

Newsletter sul trasporto aereo n.12 (notizie aggiornate al 30 gennaio 2009) INFLIGHT Compagnie Newsletter sul trasporto aereo n.12 (notizie aggiornate al 30 gennaio 2009) IITTAAL LI IIAA AAL LI CCAAI I E operativa dal 13 gennaio 2009 la nuova Compagnia Aerea Italiana Alitalia.

Dettagli

LO SVILUPPO E L ADEGUAMENTO INFRASTRUTTURALE DEI GRANDI AEROPORTI NAZIONALI ROMA, MILANO, VENEZIA

LO SVILUPPO E L ADEGUAMENTO INFRASTRUTTURALE DEI GRANDI AEROPORTI NAZIONALI ROMA, MILANO, VENEZIA DIREZIONE CENTRALE INFRASTRUTTURE AEROPORTI E SPAZIO AEREO LO SVILUPPO E L ADEGUAMENTO INFRASTRUTTURALE DEI GRANDI AEROPORTI NAZIONALI ROMA, MILANO, VENEZIA AGENDA 1. IL PIANO NAZIONALE AEROPORTI 2. I

Dettagli

Sommario degli argomenti contenuti nel volume

Sommario degli argomenti contenuti nel volume Sommario degli argomenti contenuti nel volume Pagina Terminologia usata nel testo 5 Traffico aeroportuale Graduatorie movimenti, passeggeri e cargo 9 Traffico commerciale complessivo 13 Traffico commerciale

Dettagli

NORME IN MATERIA DI AEROPORTI DI INTERESSE REGIONALE

NORME IN MATERIA DI AEROPORTI DI INTERESSE REGIONALE PROPOSTA DI LEGGE REGIONALE NORME IN MATERIA DI AEROPORTI DI INTERESSE REGIONALE Di iniziativa dei consiglieri: Francesco SCALIA Esterino MONTINO Bruno ASTORRE Francesco DALIA Tonino D Annibale Mario Di

Dettagli

103 30 giugno 2008. IBL Focus. Qualcosa è cambiato? idee per il libero mercato. di Andrea Giuricin

103 30 giugno 2008. IBL Focus. Qualcosa è cambiato? idee per il libero mercato. di Andrea Giuricin 103 idee per il libero mercato Qualcosa è cambiato? di Andrea Giuricin Il governo ha iniziato la terza fase della privatizzazione di Alitalia con due azioni importanti: ha assegnato a Intesa San Paolo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Trend in crescita per gli aeroporti italiani Nel 2014 superati i 150 MLN di passeggeri

COMUNICATO STAMPA. Trend in crescita per gli aeroporti italiani Nel 2014 superati i 150 MLN di passeggeri COMUNICATO STAMPA Trend in crescita per gli aeroporti italiani Nel 2014 superati i 150 MLN di passeggeri Roma, 27 gennaio 2015: Nel 2014 il traffico aereo torna a crescere nel nostro Paese dopo due anni

Dettagli

DATIDITRAFFICO 2014. DirezioneSviluppoStudiEconomicieTariffe

DATIDITRAFFICO 2014. DirezioneSviluppoStudiEconomicieTariffe DATIDITRAFFICO 214 DirezioneSviluppoStudiEconomicieTariffe A cura di Patrizia Sapia Sommario degli argomenti contenuti nel volume Pagina Terminologia usata nel testo 5 Traffico aeroportuale Graduatorie

Dettagli

Con i nostri migliori Auguri...

Con i nostri migliori Auguri... NEWSLETTER n. 11 Allegato ad Aeroporto di Genova NEWS Con i nostri migliori Auguri... Contatti Aeroporto di Genova S.p.A. : www.airport.genova.it Aerostazione passeggeri - 010/60151 email: info@airport.genova.it

Dettagli

NEWS FLASH TRASPORTI N 1 LUGLIO 2012

NEWS FLASH TRASPORTI N 1 LUGLIO 2012 N 1 LUGLIO 2012 A cura delle Politiche di Programmazione Economiche e Finanziarie g.serafini@uil.it A cura del Servizio Politiche di Programmazione Economiche e Finanziarie MOBILITA T.P.L. ASSTRA ANAV

Dettagli

LE PROSPETTIVE DI SVILUPPO DEL TRASPORTO AEREO PASSEGGERI E MERCI NEL NORD ITALIA

LE PROSPETTIVE DI SVILUPPO DEL TRASPORTO AEREO PASSEGGERI E MERCI NEL NORD ITALIA Intervento Giuseppe Castelli Vice Presidente Assolombarda Seminario LE PROSPETTIVE DI SVILUPPO DEL TRASPORTO AEREO PASSEGGERI E MERCI NEL NORD ITALIA Sala Falck Assolombarda 10 febbraio 2009 Tutte le relazioni

Dettagli

La Mission. La Compagnia aerea preferita nel mondo

La Mission. La Compagnia aerea preferita nel mondo La Mission Ryanair nasce con l obiettivo di offrire il servizio di trasferimento aereo a basso costo e di permettere al maggior numero di utenti possibili di usufruire del trasporto aereo. La Compagnia

Dettagli

Il controllo degli aiuti di Stato e le restrizioni della concorrenza. Alberto Heimler Scuola Nazionale dell Amministrazione Roma

Il controllo degli aiuti di Stato e le restrizioni della concorrenza. Alberto Heimler Scuola Nazionale dell Amministrazione Roma Il controllo degli aiuti di Stato e le restrizioni della concorrenza Alberto Heimler Scuola Nazionale dell Amministrazione Roma Sommario della presentazione 1) Il ruolo delle restrizioni della concorrenza

Dettagli

MERIDIANA EUROFLY: NETWORK 2008/2009

MERIDIANA EUROFLY: NETWORK 2008/2009 Rimini, 24 ottobre 2008 MERIDIANA EUROFLY: NETWORK 2008/2009 LA STRATEGIA COMMERCIALE E IL POSIZIONAMENTO Dal 26 ottobre 2008, con l avvio della stagione IATA Winter 2008/2009, Meridiana e Eurofly, grazie

Dettagli

Dati di Traffico Aeroportuale 2013

Dati di Traffico Aeroportuale 2013 Dati di Traffico Aeroportuale 2013 Note di commento fornite da ADR, GESAC, SAB, SACBO, SAGAT, SOGAER, SOGEAAL Aeroporti di Roma Aeroporti di Fiumicino e Ciampino Sistema aeroportuale romano: crescita del

Dettagli

Regolamentazione Trasporto Aereo Luglio 2001. - Servizi aeroportuali:

Regolamentazione Trasporto Aereo Luglio 2001. - Servizi aeroportuali: PT. I Disciplina comune al servizio finale trasporto aereo PT. I Disciplina comune al servizio finale trasporto aereo Art. 1 Ambito di applicazione 1. La presente regolamentazione riguarda i lavoratori,

Dettagli

Da Malpensa a Fiumicino: come cambia il trasporto aereo in Italia

Da Malpensa a Fiumicino: come cambia il trasporto aereo in Italia Da Malpensa a Fiumicino: come cambia il trasporto aereo in Italia Oliviero Baccelli vice-direttore CERTeT Bocconi e direttore MEMIT (Master in Economia e Management dei Trasporti) Sommario 1) Gli effetti

Dettagli

ATTO DEL GOVERNO n. 173. Individuazione degli aeroporti di interesse nazionale

ATTO DEL GOVERNO n. 173. Individuazione degli aeroporti di interesse nazionale XVII LEGISLATURA ATTO DEL GOVERNO n. 173 Individuazione degli aeroporti di interesse nazionale (art. 698 del codice della navigazione) giugno 2015 Servizio studi del Senato Dossier n. 221 Servizio studi

Dettagli

Atti Parlamentari 7373 Camera dei Deputati. Cota, Reguzzoni, Dal Lago (A.C. 9/1094- A-R/2) che recita, tra l altro:

Atti Parlamentari 7373 Camera dei Deputati. Cota, Reguzzoni, Dal Lago (A.C. 9/1094- A-R/2) che recita, tra l altro: Atti Parlamentari 7373 Camera dei Deputati in questi giorni si è sviluppato un acceso dibattito, anche all interno della maggioranza di Governo, circa i fondi da attribuire alle Regioni del Mezzogiorno

Dettagli

One Works, KPMG, Nomisma

One Works, KPMG, Nomisma One Works, KPMG, Nomisma I 17 MAGGIO 2010 II Stato del Sistema Aeroportuale Nazionale, Scenari e Strategie di Sviluppo One Works, KPMG, Nomisma III INDICE PARTE PRIMA STATO DEL SISTEMA AEROPORTUALE NAZIONALE

Dettagli

corso di Tecnica ed Economia dei Trasporti a.a. 2004-2005 GLI AEROPORTI Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it

corso di Tecnica ed Economia dei Trasporti a.a. 2004-2005 GLI AEROPORTI Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it corso di Tecnica ed Economia dei Trasporti a.a. 2004-2005 GLI AEROPORTI Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it Introduzione L aeroporto costituisce un elemento di fondamentale importanza in quanto nodo

Dettagli

ETIHAD AIRWAYS E ALITALIA PRESENTANO DUE AEREI PER DIFFONDERE IL MESSAGGIO DI EXPO 2015 NEL MONDO

ETIHAD AIRWAYS E ALITALIA PRESENTANO DUE AEREI PER DIFFONDERE IL MESSAGGIO DI EXPO 2015 NEL MONDO 20 ottobre 2014 ETIHAD AIRWAYS E ALITALIA PRESENTANO DUE AEREI PER DIFFONDERE IL MESSAGGIO DI EXPO 2015 NEL MONDO Alitalia, il maggiore vettore italiano, ed Etihad Airways, la compagnia aerea nazionale

Dettagli

Camera dei Deputati 3 Indagine conoscitiva 25 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE MARIO VALDUCCI

Camera dei Deputati 3 Indagine conoscitiva 25 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE MARIO VALDUCCI Camera dei Deputati 3 Indagine conoscitiva 25 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE MARIO VALDUCCI La seduta comincia alle 13,10. (La Commissione approva il processo verbale della seduta precedente). Sulla pubblicità

Dettagli

Cos è Un HUB? Ing. Alessandro Pelosi Gianfranco Cincotta Wehrhahn. 03/10/2008 Associazione Viva Malpensa Viva

Cos è Un HUB? Ing. Alessandro Pelosi Gianfranco Cincotta Wehrhahn. 03/10/2008 Associazione Viva Malpensa Viva Cos è Un HUB? Ing. Alessandro Pelosi Gianfranco Cincotta Wehrhahn Ing. Pelosi Alessandro Laureato in Ing. Civile ind. Trasporti presso il Politecnico di Milano, durante il periodo di studi lavora part-time

Dettagli

Lettura Guida ai voli low cost

Lettura Guida ai voli low cost Guida ai voli low cost Informazioni generali sulle compagnie low cost Le compagnie aeree low cost con le loro tariffe hanno rivoluzionato il settore dei voli. Una low cost (o no frill o low fare) è una

Dettagli

QuickTime and a TIFF (LZW) decompressor are needed to see this picture. CONFERENZA STAMPA. GATE XXI, dall ultraleggero al satellite

QuickTime and a TIFF (LZW) decompressor are needed to see this picture. CONFERENZA STAMPA. GATE XXI, dall ultraleggero al satellite CONFERENZA STAMPA GATE XXI, dall ultraleggero al satellite Giovedì 15 ottobre 2009 alle ore 9.30 presso la Sala delle Conferenze della Camera dei Deputati a Palazzo Marini (Via del Pozzetto, 158 Roma)

Dettagli

Collegamenti aerei da e per la Sardegna Summer 2014

Collegamenti aerei da e per la Sardegna Summer 2014 Collegamenti aerei da e per la Sardegna Summer 2014 Cagliari, 14 Aprile 2014 Collegamenti dalla Sardegna Nella stagione aeronautica Summer 2014 la Sardegna è collegata con 87 aeroporti di cui 24 nazionali

Dettagli

I Convegno OSN Centro Alti Studi per la Difesa, Roma 25 Ottobre 2005. I Confini, le Città, le Infrastrutture Critiche

I Convegno OSN Centro Alti Studi per la Difesa, Roma 25 Ottobre 2005. I Confini, le Città, le Infrastrutture Critiche I Convegno OSN Centro Alti Studi per la Difesa, Roma 25 Ottobre 2005 I Confini, le Città, le Infrastrutture Critiche Aeroporti luogo di frontiera: una priorità e una preccupazione collettiva Ing.. Galileo

Dettagli

La foto della settimana

La foto della settimana NEWS-MAC La foto della settimana McDonnel Douglas MD-83 Spanair - Barraja de Madrid PAGINA 1 Eurocontrol stima nel 2009 il 4,9% di riduzione del traffico aereo in Europa Eurocontrol ha annunciato le proprie

Dettagli

Toscana, Europa. Il People Mover di Pisa

Toscana, Europa. Il People Mover di Pisa 5 febbraio 2013, Auditorium di Palazzo Blu, Lungarno Gambacorti, Pisa Toscana, Europa. Il People Mover di Pisa SAT - Società Aeroporto Toscano Galileo Galilei - S.p.A Gina Giani, Amministratore Delegato

Dettagli

Gli aeroporti. Paola Monti. Le Infrastrutture in Italia: dotazione, realizzazione, programmazione Università Bocconi, Milano, 23 gennaio 2012

Gli aeroporti. Paola Monti. Le Infrastrutture in Italia: dotazione, realizzazione, programmazione Università Bocconi, Milano, 23 gennaio 2012 Gli aeroporti Paola Monti Le Infrastrutture in Italia: dotazione, realizzazione, programmazione Università Bocconi, Milano, 23 gennaio 2012 Dotazione, realizzazione, programmazione come si declina per

Dettagli

L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO. SENTITO il Relatore Professore Carla Rabitti Bedogni;

L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO. SENTITO il Relatore Professore Carla Rabitti Bedogni; L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO NELLA SUA ADUNANZA dell 11 aprile 2012; SENTITO il Relatore Professore Carla Rabitti Bedogni; VISTA la legge 10 ottobre 1990, n. 287; VISTO il decreto

Dettagli

Aeroporto di Catania Politica Commerciale Aviation 2015 su traffico internazionale incrementale. 01 marzo 2015

Aeroporto di Catania Politica Commerciale Aviation 2015 su traffico internazionale incrementale. 01 marzo 2015 Aeroporto di Catania Politica Commerciale Aviation 2015 su traffico internazionale incrementale. 01 marzo 2015 Politica Commerciale Linee Guida OBIETTIVO La presente policy ha come scopo quello di attrarre

Dettagli

ADDETTO DI SCALO AEROPORTUALE

ADDETTO DI SCALO AEROPORTUALE RASSEGNA STAMPA CORSO PROFESSIONALE PER ADDETTO DI SCALO AEROPORTUALE 1 «Investire negli aeroporti per conquistare la ricchezza dei cieli» 30/11/2014 La sorprendente e illuminante ricerca del Censis sul

Dettagli

Prospettive di sviluppo del trasporto aereo nel Nord Italia. Milano, 10 febbraio 2009

Prospettive di sviluppo del trasporto aereo nel Nord Italia. Milano, 10 febbraio 2009 Prospettive di sviluppo del trasporto aereo nel Nord Italia Milano, 10 febbraio 2009 1 Il Nord Italia rappresenta oltre il 60% del traffico originante e di quello business Biglietti venduti, traffico pax

Dettagli

Consultazione ART sui diritti aeroportuali

Consultazione ART sui diritti aeroportuali Milano, 16 giugno 2014 Consultazione ART sui diritti aeroportuali I corrieri aerei soci AICAI si avvalgono come utenti dei servizi degli aeroporti di Fiumicino, Napoli, Catania, Bologna, Linate, Venezia,

Dettagli

==========================================================================================

========================================================================================== NEWSLETTER n. 8 Allegato ad Aeroporto di Genova NEWS L alleanza Genova-Nizza si rafforza e prende il volo! di * Alberto Cappato Visione aerea degli aeroporti di Nizza e di Genova La comunità urbana di

Dettagli

Corso di Strategie d impresa RYANAIR: IL PIONIERE EUROPEO DELLE COMPAGNIE AEREE A BASSO COSTO

Corso di Strategie d impresa RYANAIR: IL PIONIERE EUROPEO DELLE COMPAGNIE AEREE A BASSO COSTO Corso di Strategie d impresa A.A. 2009/2010 Prof. Tonino Pencarelli - Dott. Simone Splendiani RYANAIR: IL PIONIERE EUROPEO DELLE COMPAGNIE AEREE A BASSO COSTO A cura di: Licia Galdenzi,, Monica Montanari

Dettagli

ALLACCIATE LE CINTURE DI SICUREZZA SI PARTE! News dall aeroporto

ALLACCIATE LE CINTURE DI SICUREZZA SI PARTE! News dall aeroporto NEWSLETTER Allegato ad Aeroporto di Genova NEWS ALLACCIATE LE CINTURE DI SICUREZZA SI PARTE! Stretto tra i monti e il mare, come la sua città, il Cristoforo Colombo non poteva che ereditarne pregi e difetti:

Dettagli

AEROPORTO DI GENOVA MOLTO PIÙ DI QUANTO SI CREDA

AEROPORTO DI GENOVA MOLTO PIÙ DI QUANTO SI CREDA NEWSLETTER n. 5 Allegato ad Aeroporto di Genova NEWS AEROPORTO DI GENOVA MOLTO PIÙ DI QUANTO SI CREDA di Alberto Cappato * L aeroporto di Genova rappresenta un infrastruttura storica della nostra città,

Dettagli

Milano-Roma: treno o aereo? La saga Alitalia dalla privatizzazione alla concorrenza intermodale

Milano-Roma: treno o aereo? La saga Alitalia dalla privatizzazione alla concorrenza intermodale Milano-Roma: treno o aereo? La saga Alitalia dalla privatizzazione alla concorrenza intermodale Andrea Pezzoli Mercato Università La Sapienza, Roma maggio 2012 Schema della presentazione 2 Un pò di storia:

Dettagli

INDICE. Capitolo I IL DIRITTO AERONAUTICO: PROFILI STORICI E CARATTERI (Rocco Lobianco) Capitolo II LE FONTI DEL DIRITTO AERONAUTICO

INDICE. Capitolo I IL DIRITTO AERONAUTICO: PROFILI STORICI E CARATTERI (Rocco Lobianco) Capitolo II LE FONTI DEL DIRITTO AERONAUTICO INDICE Introduzione (Prof. Alfredo Antonini)... XIII Capitolo I IL DIRITTO AERONAUTICO: PROFILI STORICI E CARATTERI 1. Profili storici.... 1 2. Caratteri... 2 Capitolo II LE FONTI DEL DIRITTO AERONAUTICO

Dettagli

Lamezia: Aeroporto, dal 25 giugno volo Air Transat per Toronto

Lamezia: Aeroporto, dal 25 giugno volo Air Transat per Toronto Lamezia: Aeroporto, dal 25 giugno volo Air Transat per Toronto Lunedì, 16 Giugno 2014 11:56 Lamezia Terme - L Air Transat, compagnia aerea canadese leader dei viaggi vacanze, annuncia che dal prossimo

Dettagli

corso di Terminali per i Trasporti e la Logistica parte 2/2 Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it

corso di Terminali per i Trasporti e la Logistica parte 2/2 Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it corso di Terminali per i Trasporti e la Logistica GLI AEROPORTI parte 2/2 Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it Airside: classificazione degli aeroporti Gli aeroporti sono classificati in diversi modi.

Dettagli

UNIONCAMERE LOMBARDIA. Rapporto semestrale

UNIONCAMERE LOMBARDIA. Rapporto semestrale UNIONCAMERE LOMBARDIA Rilevazione e analisi di indicatori di accessibilità e connettività per i trasporti a medio e lungo raggio in Lombardia TRT Trasporti e Territorio Milano, febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE...

Dettagli

Trasporto merci in Italia: i dati Confetra del 2014.

Trasporto merci in Italia: i dati Confetra del 2014. Trasporto merci in Italia: i dati Confetra del 2014. 28/04/2015 Sommario Premessa Dati e analisi dei settori Le performance migliori Spedizioni internazionali In breve L'andamento positivo del traffico

Dettagli

IATA: è crisi nel trasporto merci

IATA: è crisi nel trasporto merci NEWS-MAC IATA: è crisi nel trasporto merci L'Associazione Internazionale del Trasporto Aereo (IATA) ha invocato un intervento dell'intera catena di fornitura del trasporto merci per contrastare l'attuale

Dettagli

Weekly Travel News n. 33. giovedì 22 Maggio

Weekly Travel News n. 33. giovedì 22 Maggio Weekly Travel News n. 33 giovedì 22 Maggio Business Tips Aerei: primo volo del Superjet 100 Ha finalmente effettuato il suo primo volo il Superjet 100, l'aereo civile regionale realizzato a Komsomolsk

Dettagli

Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti

Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti D.M. n. 414 del 20 novembre 2013 GURI n. 294 del 16 dicembre 2013 VISTO VISTO il Regolamento (CE) n. 1008/2008 del Parlamento Europeo e del Consiglio del

Dettagli

NEWS-MAC. L Europa lancia SESAR: 2,1 mld per triplicare lo spazio aereo. Orio continua a crescere: superati i 6 mln di passeggeri

NEWS-MAC. L Europa lancia SESAR: 2,1 mld per triplicare lo spazio aereo. Orio continua a crescere: superati i 6 mln di passeggeri NEWS-MAC L Europa lancia SESAR: 2,1 mld per triplicare lo spazio aereo Triplicare lo spazio aereo europeo, migliorare di 10 volte la sicurezza del volo, ridurre di un decimo l impatto ambientale di ciascuno

Dettagli

Company Profile GESAC. S.p.A.

Company Profile GESAC. S.p.A. Company Profile GESAC S.p.A. GE.SA.C. S.p.A. Gestione Servizi Aeroporti Campani è stata costituita nel 1980, a maggioranza pubblica, su iniziativa del Comune di Napoli, della Provincia di Napoli e dell

Dettagli

** NOT FOR RELEASE OR DISTRIBUTION OR PUBLICATION IN WHOLE OR IN PART INTO THE UNITED STATES, AUSTRALIA, CANADA OR JAPAN **

** NOT FOR RELEASE OR DISTRIBUTION OR PUBLICATION IN WHOLE OR IN PART INTO THE UNITED STATES, AUSTRALIA, CANADA OR JAPAN ** Il Consiglio di Amministrazione di Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna S.p.A. approva il Bilancio Consolidato Intermedio al 31 marzo 2015: Traffico passeggeri in crescita del 4,5% nel primo trimestre

Dettagli

Tutela del viaggiatore e dell azienda cliente: normative e diritti nel trasporto aereo

Tutela del viaggiatore e dell azienda cliente: normative e diritti nel trasporto aereo Tutela del viaggiatore e dell azienda cliente: normative e diritti nel trasporto aereo QUALI TUTELE SONO PREVISTE IN CASO DI CANCELLAZIONE DEL VOLO? (Regolamento 281/2004) RIMBORSO del prezzo del biglietto

Dettagli

PIANO NAZIONALE DEGLI AEROPORTI

PIANO NAZIONALE DEGLI AEROPORTI PIANO NAZIONALE DEGLI AEROPORTI QUADRO NORMATIVO L art. 117 della Costituzione prevede che gli aeroporti rientrino tra le materie oggetto di legislazione concorrente Stato-Regioni L art. 698 del Codice

Dettagli

ANNUARIO STATISTICO 2002

ANNUARIO STATISTICO 2002 ANNUARIO STATISTICO 22 PRESENTAZIONE Il presente annuario statistico è stato realizzato in collaborazione da ENAC e Dipartimento Navigazione e Trasporto Marittimo ed Aereo Direzione Generale Navigazione

Dettagli

Atti Parlamentari 33 Camera dei Deputati

Atti Parlamentari 33 Camera dei Deputati Atti Parlamentari 33 Camera dei Deputati XVI LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI comprese nel cosiddetto secondo pacchetto Cielo unico europeo, riprendendo le questioni già evidenziate nella

Dettagli

Presentazione di: Beluffi Matteo Guddelmoni Gianpaolo

Presentazione di: Beluffi Matteo Guddelmoni Gianpaolo Presentazione di: Beluffi Matteo Guddelmoni Gianpaolo Storia 1985: Nasce per mano dell imprenditore irlandese Tony Ryan. Lo scopo è quello di collegare per via aerea Irlanda e Gran Bretagna, come alternativa

Dettagli

ALITALIA NEL MONDO PRESENTAZIONE DELLE LINEE GUIDA DEL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2013-2016

ALITALIA NEL MONDO PRESENTAZIONE DELLE LINEE GUIDA DEL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2013-2016 COMUNICATO STAMPA ALITALIA NEL MONDO PRESENTAZIONE DELLE LINEE GUIDA DEL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2013-2016 - IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE DI ALITALIA SI CONCENTRERA SU 3 BUSINESS PRINCIPALI: ALITALIA, AIR

Dettagli

Piano Nazionale degli Aeroporti

Piano Nazionale degli Aeroporti Febbraio 2012 Il è stato completato nel febbraio 2012. I dati e le informazioni utilizzate derivano da fonti nazionali (centrali e locali), organismi comunitari ed internazionali, pubbliche amministrazioni,

Dettagli

Manutenzione. Piste, runway e taxiway Apron Aerostazione Radioaiuti Luci

Manutenzione. Piste, runway e taxiway Apron Aerostazione Radioaiuti Luci Manutenzione Aeroportuale Piste, runway e taxiway Apron Aerostazione Radioaiuti Luci Aeronautica Impianto Propulsivo Superfici aerodinamiche Impianti di pressurizzazione Avionica Servizi Luci Sistemi ausiliari

Dettagli

- SERVIZI DI PULIZIA - SISTEMAZIONE DEL VERDE

- SERVIZI DI PULIZIA - SISTEMAZIONE DEL VERDE IL GRUPPO SOGAER SOGAER S.p.A. GESTIONE AEROPORTUALE N Occupati 130 SOGAERDYN SERVIZI DI HANDLING N Occupati 111 Tempo indet 22 Tempo det. SOGAER SECURITY SERVIZI DI SICUREZZA N Occupati 93 Tempo indet

Dettagli

IL CASO ALITALIA - SALVATAGGIO O FALLIMENTO?

IL CASO ALITALIA - SALVATAGGIO O FALLIMENTO? IL CASO ALITALIA - SALVATAGGIO O FALLIMENTO? Il salvataggio della nostra compagnia di bandiera è un argomento che, oramai da molti mesi, tiene banco nella pubblica opinione, più ancora che in sede politica

Dettagli

CORSO DI TRASPORTI AEREI Prof. Luigi La Franca COMPAGNIE LOW-COST

CORSO DI TRASPORTI AEREI Prof. Luigi La Franca COMPAGNIE LOW-COST CORSO DI TRASPORTI AEREI Prof. Luigi La Franca COMPAGNIE LOW-COST A.A. 2006/07 Storia Pre Deregulation Southwest Airlines (1971) Introduzione di servizi di linea a basso costo: Riduzione dei servizi ai

Dettagli

Ente Nazionale per l Aviazione Civile Servizio Studi e Programmazione Ufficio Studi e Statistiche

Ente Nazionale per l Aviazione Civile Servizio Studi e Programmazione Ufficio Studi e Statistiche Ministero dei Trasporti e della Navigazione Dipartimento dell Aviazione Civile Unità di gestione Relazioni Internazionali, Programmazione Rapporti Convenzionali Ente Nazionale per l Aviazione Civile Servizio

Dettagli

Documento di consultazione sui modelli di regolazione dei diritti aeroportuali di cui alla delibera n. 31/2014 Modello B1

Documento di consultazione sui modelli di regolazione dei diritti aeroportuali di cui alla delibera n. 31/2014 Modello B1 Documento di consultazione sui modelli di regolazione dei diritti aeroportuali di cui alla delibera n. 31/2014 Modello B1 Osservazioni di easyjet Airline Company Limited (I) LE CARATTERISTICHE DI EASYJET

Dettagli

MASTER PLANNING AEROPORTUALE. Paolo Sordi Processi di Scalo ed Aviazione Generale SEA Aeroporti di Milano

MASTER PLANNING AEROPORTUALE. Paolo Sordi Processi di Scalo ed Aviazione Generale SEA Aeroporti di Milano MASTER PLANNING AEROPORTUALE Paolo Sordi Processi di Scalo ed Aviazione Generale SEA Aeroporti di Milano 1 1 Definizioni Aeroporto Cos è un aeroporto? - sistema complesso - infrastruttura attrezzata per

Dettagli

VOLARE LOW COST: UN NUOVO INDICATORE

VOLARE LOW COST: UN NUOVO INDICATORE Milano, 26 luglio 2006 Comunicato stampa Da Unioncamere Lombardia un nuovo strumento per monitorare l impatto dei voli low cost sull apertura internazionale della Lombardia VOLARE LOW COST: UN NUOVO INDICATORE

Dettagli

Business Strategy in the Airline Industry. Caso aziendale elaborato da: Valentina Cocco 45717, Francesca Curci 46172, Maria Benedetta Porrà 45247

Business Strategy in the Airline Industry. Caso aziendale elaborato da: Valentina Cocco 45717, Francesca Curci 46172, Maria Benedetta Porrà 45247 Business Strategy in the Airline Industry Caso aziendale elaborato da: Valentina Cocco 45717, Francesca Curci 46172, Maria Benedetta Porrà 45247 1 History Airline Industry Negli ultimi anni in Europa e

Dettagli

QUADERNI DELL AVIAZIONE CIVILE COLLANA DEL CENTRO STUDI DEMETRA DOSSIER MALPENSA. Pierluigi Di Palma Roberta Sara Paviotti.

QUADERNI DELL AVIAZIONE CIVILE COLLANA DEL CENTRO STUDI DEMETRA DOSSIER MALPENSA. Pierluigi Di Palma Roberta Sara Paviotti. QUADERNI DELL AVIAZIONE CIVILE COLLANA DEL CENTRO STUDI DEMETRA DOSSIER MALPENSA di Pierluigi Di Palma Roberta Sara Paviotti Prefazione di Giovanni Minoli EDIZIONI Quaderni dell Aviazione Civile Collana

Dettagli

Grandi aeroporti e aeroporti accessibili. L investimento di easyjet per la Lombardia

Grandi aeroporti e aeroporti accessibili. L investimento di easyjet per la Lombardia MOBILITY CONFERENCE 2015 CONNESSIONI AEREE E SVILUPPO AEROPORTUALE Grandi aeroporti e aeroporti accessibili. L investimento di easyjet per la Lombardia FRANCES OUSELEY, Direttore Italia easyjet Milano,

Dettagli

DDL - Legge annuale per il mercato e la concorrenza (AC3012)

DDL - Legge annuale per il mercato e la concorrenza (AC3012) 2015 DDL - Legge annuale per il mercato e la concorrenza (AC3012) Audizione del presidente di ASSOPETROLI-ASSOENERGIA Andrea Rossetti Commissioni riunite VI e X Camera Roma, 15 giugno 2015 DDL CONCORRENZA

Dettagli

Orario voli di linea

Orario voli di linea Orario voli di linea Aggiornato al 03/03/2014 Estate 2014 Valido fino al 25/10/2014 BOLOGNA AIRPORT www.bologna-airport.it Guida alla lettura dell orario voli Da Compagnia Nr. Volo Partenza Arrivo Frequenza

Dettagli

DDL - Legge annuale per il mercato e la concorrenza (AC3012)

DDL - Legge annuale per il mercato e la concorrenza (AC3012) 2015 DDL - Legge annuale per il mercato e la concorrenza (AC3012) Audizione del presidente di ASSOPETROLI-ASSOENERGIA Andrea Rossetti Commissioni riunite VI e X Camera Roma, 15 giugno 2015 DDL CONCORRENZA

Dettagli

VIA NEGATIVA PER IL PROGETTO DI IMPIANTO EOLICO SULLA DIGA FORANEA DEL PORTO DI GENOVA

VIA NEGATIVA PER IL PROGETTO DI IMPIANTO EOLICO SULLA DIGA FORANEA DEL PORTO DI GENOVA VIA NEGATIVA PER IL PROGETTO DI IMPIANTO EOLICO SULLA DIGA FORANEA DEL PORTO DI GENOVA di Valentina Cavanna 1 La Giunta della Regione Liguria, con delibera n. 140 del 14/2/2014, facendo proprio il parere

Dettagli

CIRCOLARE. SERIE GENERALE Data: 09/10/2013 GEN-XX PIANO NAZIONALE ENAC PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE CONCERNENTI L INCIDENTE AEREO BOZZA

CIRCOLARE. SERIE GENERALE Data: 09/10/2013 GEN-XX PIANO NAZIONALE ENAC PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE CONCERNENTI L INCIDENTE AEREO BOZZA CIRCOLARE SERIE GENERALE Data: 09/10/2013 PIANO NAZIONALE ENAC PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE CONCERNENTI L INCIDENTE AEREO BOZZA Le Circolari contengono interpretazioni e metodi accettabili di conformità

Dettagli

Fact Book ICCSAI 2012

Fact Book ICCSAI 2012 Fact Book ICCSAI 2012 Aeroporti e sistemi territoriali: Investimenti e sviluppo Renato Redondi Comitato Scientifico ICCSAI Palermo, 8 Giugno 2012 AGENDA TRAFFICO PASSEGGERI IN ITALIA E IN EUROPA TRAFFICO

Dettagli

Capitolo 5 I SERVIZI AEROPORTUALI. 5.1 Il settore dei servizi aeroportuali ( 1 )

Capitolo 5 I SERVIZI AEROPORTUALI. 5.1 Il settore dei servizi aeroportuali ( 1 ) Capitolo 5 I SERVIZI AEROPORTUALI 5.1 Il settore dei servizi aeroportuali ( 1 ) Il numero totale di passeggeri serviti dagli aeroporti italiani è dal 2003 al 2007 passato da 100 a 135 milioni (+35%), mentre

Dettagli

Analisi del contesto e impatti principali

Analisi del contesto e impatti principali Analisi del contesto e impatti principali 37 Analisi del contesto e impatti principali Principali trend dell industria del trasporto aereo A livello mondiale, il traffico aereo (passeggeri e cargo, internazionale

Dettagli

ENAC Protocollo del 01/12/2011 0155353/CSE

ENAC Protocollo del 01/12/2011 0155353/CSE ENAC Protocollo del 01/12/2011 0155353/CSE Direzione Centrale Sviluppo Economico gs Comitato Utenti Fiumicino Presidente: Benito Negrini Torre Uffici - St. 517 Aeroporto L. da Vinci fax. 06.91593789 ANTICIPATA

Dettagli

10. Gli aeroporti per la Provincia

10. Gli aeroporti per la Provincia 10. Gli aeroporti per la Provincia L aeroporto Galilei Analisi della condizione attuale dell aeroporto Galilei L Aeroporto Galileo Galilei si trova nella zona sud del territorio comunale di Pisa in località

Dettagli

L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO. SENTITO il Relatore Dottor Salvatore Rebecchini;

L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO. SENTITO il Relatore Dottor Salvatore Rebecchini; L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO NELLA SUA ADUNANZA del 13 luglio 2012; SENTITO il Relatore Dottor Salvatore Rebecchini; VISTA la legge 10 ottobre 1990, n. 287; VISTA la comunicazione

Dettagli

www. flyplanet.com, www.aeroservizi.org

www. flyplanet.com, www.aeroservizi.org Milano (V.le Abruzzi 37): Aeroservizi Air Charter Broker di s.g.s.t.srl - Scambioposti Flyplanet.com Roma Fiumicino (Via delle Arti): Small Planet Airlines Italia www. flyplanet.com, www.aeroservizi.org

Dettagli

APPALTI e CONCESSIONI

APPALTI e CONCESSIONI DOTAZIONE INFRASTRUTTURE: DATI UE E NAZIONALI L ISPO (Istituto per gli studi sulla Pubblica opinione) ha reso noti i dati di una ricerca comparata sulle infrastrutture, sia a livello comunitazio che nazionnale.

Dettagli

Aeroporti e territorio: il caso Malpensa

Aeroporti e territorio: il caso Malpensa Aeroporti e territorio: il caso Malpensa * Aeroporti, magneti di imprese Nella storia le trasformazioni economiche hanno da sempre avuto forti riflessi sulla società, inducendo cambiamenti nel modo di

Dettagli

(Testo approvato dalla Commissione con modifiche MIT - 2/02/15)

(Testo approvato dalla Commissione con modifiche MIT - 2/02/15) SCHEMA DI DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA L'INDIVIDUAZIONE DEGLI AEROPORTI DI INTERESSE NAZIONALE DELL' ARTICOLO 698 DEL CODICE DELLA NAVIGAZIONE (Testo approvato dalla Commissione con modifiche

Dettagli

L aeroporto di Genova è su Twitter! Segui gli aggiornamenti e servizi @GenovAeroporto

L aeroporto di Genova è su Twitter! Segui gli aggiornamenti e servizi @GenovAeroporto NEWSLETTER n. 10 Allegato ad Aeroporto di Genova Info a pag. 9-10! TURISMO TRA REALE E VIRTUALE di *Alberto Cappato É di questi ultimi giorni la polemica sui giudizi disponibili on line, relativi ai servizi

Dettagli

Il futuro del trasporto aereo in Italia: ipotesi per un assetto sistemico e strumenti di governance per il rilancio del settore

Il futuro del trasporto aereo in Italia: ipotesi per un assetto sistemico e strumenti di governance per il rilancio del settore ASSAEREO Associazione Nazionale Vettori ed Operatori del Trasporto Aereo Il futuro del trasporto aereo in Italia: ipotesi per un assetto sistemico e strumenti di governance per il rilancio del settore

Dettagli