3Storie di. Il Diario di Dynamo Camp. Un esperienza inspiegabile C.F Newsletter Numero 14 - Giugno 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "3Storie di. Il Diario di Dynamo Camp. Un esperienza inspiegabile C.F. 900 402 404 76. Newsletter Numero 14 - Giugno 2012"

Transcript

1 Il Diario di Dynamo Camp Un esperienza inspiegabile Cose da Camp 3Storie di ambasciatori Newsletter Numero 14 - Giugno 2012 Come sostenerci Un esperienza inspiegabile Mi chiamo Cristina, ho 19 anni e abito a Porto Empedocle, km da New York Cosa c entrano Porto Empedocle e New York?! C entrano, c entrano Tutto è iniziato un giorno di marzo come tanti mentre rientravo a casa annoiata da sei ore interminabili passate a scuola. E bastata una chiamata da Dynamo Camp per farmi dimenticare le sei ore e anche tutto il resto. La proposta era andare a New York e partecipare al Gala che si sarebbe tenuto al Lincoln Center per celebrare la straordinaria idea di Paul Newman e l apertura di tutti i camp di Terapia Ricreativa sparsi un po in tutto il mondo. Io sarei andata a rappresentare il nostro caro Dynamo Camp. Ho accettato? Naturalmente sì!!! Così il 31 marzo, io e mio fratello Antonio, dopo 2 ore di macchina per Palermo, un ora di volo per Roma e ben 9 ore e 45 di aereo siamo arrivati finalmente nella grandiosa New York. Anche se il jet leg giocava qualche scherzo, anche se eravamo stremati dal viaggio, io e mio fratello non abbiamo resistito e siamo stati a gironzolare per New York tutta la sera meravigliandoci di volta in volta alla vista di qualche grattacielo di quelli che avevo visto fino ad allora solo nei film, quelli che ti fanno portare il naso all insù e mancare il respiro per un attimo. Le prove sarebbero iniziate il giorno successivo, così ho potuto conoscere tutti gli altri camper come me. Anche loro avevano fatto un lungo viaggio, c era chi addirittura arrivava da Israele, ma la cosa che più ci accumunava era il fatto che nessuno di noi era stanco. Tutti eravamo eccitati per il gala e durante le prove il clima che si era creato assomigliava tanto a quello che vi è all interno di Dynamo o di un qualsiasi campo nonostante la lingua tutti ci capivamo in un modo o nell altro, anche con un semplice sorriso. Le prove continuavano e di volta in volta scoprivamo i personaggi famosi che sarebbero stati sul palco con noi. Non potevo fare a meno di notare l agitazione che si creava tra le ragazze nel nominare Jake; io non riuscivo a capire il perché e tanto meno sapevo chi fosse: ma chi è questo Jake? Nessuno di loro poteva credere che io non conoscessi l attore Jake Gyllenhaal, ma una volta che si è presentato a noi ho condiviso l agitazione delle altre perché era bellissimo!! Il gala è stato davvero incredibile, surreale! In poche parole è stata un esperienza inspiegabile Le luci, i microfoni, una grandiosa orchestra sul palco e tutta l organizzazione dava l idea anche per un attimo di essere una vera star e poi tutti i posti del teatro erano occupati, c era tantissima gente che ci acclamava. Per concludere al meglio, dopo il gala, tutti al pizza party con musica e balli e, in fondo, anche un po di tristezza era finita la nostra esperienza e mancava poco ai saluti. Non dimenticherò mai i miei fantastici compagni di avventura! Il giorno dopo ci spettava l aereo per ritornare in Italia. Così dopo 8 ore New York-Roma, un ora Roma-Palermo e altre 2 ore per arrivare a Porto Empedocle, ho ripreso la mia valigia, l ho riempita del necessario, messo la felpa Dynamo per essere pronta a ripartire il giorno dopo, questa volta direzione San Marcello Pistoiese per iniziare la mia seconda esperienza LIT, la strada che presto mi porterà ad essere una volontaria Dynamo. Cristina Ex Camper, futura volontaria Dynamo Camp La felicità di un bambino malato è un diritto. Sostieni Dynamo Camp con il tuo 5 per mille. C.F

2 2 Cose da Camp E per noi operatori, che con difficoltà riusciamo a tenere il ritmo dei ragazzi, che soddisfazione: vedere al Dynamo chi vince la paura dell iniezione, e dopo anni riesce a somministrarsi l insulina da solo, sapere che nel dopo Dynamo le ragazze formano una squadra femminile di pallavolo le mellite, con la voglia di vivere in pubblico il proprio diabete, perché al Dynamo si impara la solidarietà, si accetta la diversità e soprattutto si impara a rispettare gli altri e a rispettare anche noi stessi. I bambini con diabete a Dynamo Camp Qualche breve osservazione per descrivere l esperienza che Dynamo Camp regala a giovani con diabete e a noi operatori sanitari che insieme ai ragazzi condividiamo una settimana di intense emozioni. Da quasi trenta anni il nostro Centro di riferimento organizza il campo scuola, trasferendo le competenze multidisciplinari del team sanitario al di fuori dell ospedale e permettendo così ai soggetti con diabete, all interno di una vacanza, di acquisire, verificare ed approfondire le conoscenze diabetologiche necessarie per la gestione della terapia nel quotidiano. Dal 2010 abbiamo iniziato questa collaborazione con Dynamo Camp, possono sembrare parole ovvie, ma veramente, passatemi il termine ci siamo piaciuti fin da subito. Abbiamo iniziato con i weekend per le famiglie dei bambini con diabete, e veramente, sono parole dei genitori, tutti hanno sentito la gestione della malattia meno pesante, sono nate grandi amicizie, è nata la voglia di rivedersi, è nata la solidarietà: tutto questo ce l ha trasmesso il clima che si respira a Limestre, e ovviamente non parlo della salubrità dell oasi, anche se veramente non manca neanche questo! Nel mese di febbraio 2012 Dynamo Camp ha ospitato 30 giovani adolescenti toscani insieme ad altrettanti romani e liguri, cosa ci accumunava: il solito diabete. Quel diabete di tipo 1 (conosciuto anche come insulinodipendente), quello che richiede 5-6 iniezioni di insulina al giorno, quello che richiede 5-6 controlli della glicemia al giorno, quello che richiede una alimentazione sana. Ma il tempo per tutto questo, grazie alla perfetta organizzazione del camp, non ha tolto spazio alle attività piscina, tiro con l arco, laboratorio manuale, equitazione, musica, radio, telegiornale (anzi teledynamo), circo, arrampicata, teatro, marionette. Tutti hanno potuto fare tutto questo e tanto altro, ma cosa altrettanto importante si sono consolidati i rapporti dei ragazzi all interno del gruppo, si è capito che il diabete può essere una opportunità e sicuramente imparare a condividere rende meno pesante il cammino. Vorrei ringraziare a nome mio personale, a nome del centro regionale di diabetologia pediatrica, a nome del Meyer, a nome della Associazione dei genitori e soprattutto a nome e per conto di tutti i bambini con diabete lo staff del Dynamo Camp, i Dynamici perché veramente con la loro capacità e professionalità, con l amore, l attenzione ad ogni particolare, ma soprattutto con il loro fare tutto con estrema naturalezza hanno aiutato questi bambini ad essere più forti, più responsabili e più felici. Sonia - Medico Try Scuba alla Dynamo È iniziato tutto per gioco!un giorno mi sono detto...perché non facciamo provare ai genitori dei bambini che a volte vengono ospitati in questa meravigliosa struttura, la sensazione dell assenza di gravità, della leggerezza assoluta: respirare con l erogatore sott acqua e immaginare di essere in fondo al mare? Mi sono subito messo in moto e ho coinvolto in questa esperienza i miei compagni di immersioni e cari amici, tutti facenti parte del Sub Pistoia. Hanno tutti partecipato con entusiasmo a questo progetto che ormai è diventato un appuntamento consueto nelle ore dedicate alle attività in piscina. I genitori stanno attenti alle nostre spiegazioni e raccomandazioni prima di indossare le attrezzature (per alcuni di loro da fantascienza) e partire, affondano piano piano nella profondità dell acqua 2

3 tiepida (m 1.20). Non so perché ma sono sempre le donne che, a prescindere dal fisico e dall età, riescono a stupirci per quanto sono a proprio agio e nuotano armoniose come se lo avessero sempre fatto (2 a 0 per loro). A parte gli scherzi, ci riempie di gioia far passare un ora serena e divertente a tutte queste persone che sono sempre immerse in altre ben più difficili situazioni. Carlo Degl Innocenti - Volontario Calendario 2 o semestre 2012 Sessioni estive giugno Bambini oncoematologia 30 giugno - 8 luglio Bambini oncoematologia Serate musicali in villa con i genitori luglio Adolescenti oncoematologia 28 luglio - 5 agosto Adolescenti oncoematologia agosto Oncoematologia pediatrica (Germania) e Bielorussia 25 agosto - 2 settembre Bambini oncoematologia 6-12 settembre Siblings I primi tentativi di serate dedicate ai soli genitori settembre Open Day Dynamo Camp risalgono a qualche anno fa. Nelle sessioni famiglie si cercava infatti di ritagliare piccoli spazi 6 14 ottobre Oncoematologia pediatrica (sessione internazionale) anche per i babbi e le mamme che difficilmente durante la loro quotidianità riuscivano ad avere ottobre Sessione famiglie (spina bifida) qualche ora tutta per loro. Abbiamo iniziato con qualcosa di simile al piano-bar ma poi abbiamo capito cosa volevano davvero: SCATENARSI! Così siamo passati a veri musicisti, tutti rigorosamente volontari, che dopo un inizio con musica dal vivo che permette ai genitori di conoscersi, interagire e confrontarsi, passano poi alla vera e propria serata stile discoteca. Per qualche ora li vediamo impegnati a ballare, a fare trenini o balli di gruppo, lambade o altri balli latino-americani, il tutto con la consapevolezza che i loro figli, i loro bambini, sono nelle mani sicure di noi dynamici. Quando verso mezzanotte diciamo loro che è tempo di tornare alle casette, stanchi e con le magliette spesso madide di sudore, qualcuno immancabilmente bisbiglia: Così presto?. Un grazie speciale a coloro che hanno permesso queste serate musicali in villa ed a tutti quelli che prima o dopo verranno coinvolti nel progetto Dynamo Camp: Marco da Colle val d Elsa, Edoardo da Firenze, Filippo da Poggibonsi e la grande Paola da Castellina in Chianti. Roberto - Volontario

4 Una Pasqua educativa Il mondo è bello perché è vario. E noi nella varietà ci sguazziamo. Nella sessione di Pasqua abbiamo ospitato 40 ragazzi dell Aias di Milano, una decina di Leaders in Training e altrettanti fratelli di.. Ring 14. Ora immagino che per un profano di Dynamo Camp avrò parlato arabo e, contando che la sessione internazionale sarà ad ottobre, è dovuta una traduzione dal Dynamese: I ragazzi dell Aias, hanno patologie neuromotorie e sono già stati ospiti a Dynamo Camp tre volte. È l unica occasione in cui ragazzi provenienti da questo tipo di associazione sono stati ospitati senza genitori. I Leaders in Training, per i dynamici LIT, sono ragazzi tra i 17 e 19 anni che hanno partecipato alle sessioni come campers da bambini e che ora si preparano per diventare super dynamici. I fratelli di Ring 14 sono ragazzi che fanno parte delle famiglie della stessa associazione che abbiamo in passato ospitato a Dynamo e che per la prima volta sono venuti al Camp da soli.come avrete capito c era un bell assortimento di umanità che abbiamo incastrato e mischiato in un programma ricco di momenti di condivisione. Ogni gruppo ha interagito con gli altri facendo esperienza di nuovi e preziosi punti di vista. Non si può fare altro che ringraziare questi ragazzi per la ricchezza di spunti offerti al Camp come motivo di crescita. Vito - Staff RADIO DYNAMO NON SI FERMA MAI Nuovo anno nuovo tour! Radio dynamo si mette in viaggio ed esce dal Camp per incontrare i piccoli pazienti degli ospedali italiani. Prima tappa del tour la Sicilia all interno dell ospedale Civico nel reparto di oncologia. Tre giorni di laboratori e una diretta finale con tanto di ospiti: Erica Mou e Lello voce del gruppo I Tinturia. Prossime tappe Torino, Verona, Cagliari e Trieste. Contemporaneamente lo staff radio ha portato a termine il progetto milanese di scuole ed ospedali che si e concluso con la premiazione delle scuole migliori. Un progetto che si e sviluppato durante tutto l anno scolastico dove il team di Radio Dynamo ha fatto laboratori negli ospedali e nelle scuole milanesi: i piccoli pazienti degli ospedali sono stati giudici dei loro coetanei nelle scuole. Tante le idee e tanto il lavoro da fare per la radio che non smette mai di essere in movimento. A Radio Dynamo l energia mette in moto i progetti, la musica li rende speciali e i sorrisi dei bambini sono il risultato migliore! 2

5 Diario di una esibizione Il 28 aprile, con il Prof. John Pitonzo e uno degli studenti della ISF International School of Florence siamo andati ad annusare il campo per poterci appropriare del territorio e capire come poter realizzare l esibizione di alcuni studenti nell ambito del progetto Drama seguito da John per Dynamo Camp..c era una chiassosa gioia di vociare di bambini e vedevo lo sguardo di John incantato e rapito dalla bellezza e dall organizzazione del posto! Ero felice, essendo americano avrebbe apprezzato l ordine, la disciplina, la pulizia, l allegria e ancora.il buon cibo e la calorosa accoglienza delle persone che lavorano al Camp. Già il suo viso era illuminato, ma quando siamo andati nel back-stage per vedere i camerini.il viso di John si è infiammato:.qui sì che si può recitare! E così è stato. La sera di sabato 12 maggio è andata in scena la performance sul Pifferaio magico ma veramente magico. John l aveva rivisitato per noi e, soprattutto, per il racconto ai bambini che hanno partecipato e interagito come se ci conoscessero da sempre! Mama Red, ci ha inviato questi bellissimi pensieri: Nell arrivare al Camp le preoccupazioni erano tante, non sembrava facile dover improvvisare e allo stesso tempo far divertire un gruppo di bambini che mai ci aveva incontrato e che da noi chissà cosa si aspettavano. Appena arrivati in questo mondo parallelo però, tutti i pensieri sono svaniti, dopo essersi soffermati ad ammirare i teneri sguardi tra i bambini, le loro famiglie e i volontari. Recintando e facendoli divertire speriamo di aver lasciato una traccia nei loro cuori, come loro ne hanno tracciata un indelebile nei nostri. Combattere le difficoltà con coraggio e amore senza capricci inutili ma sorridendo anche alle cose più semplici, ecco la lezione che questi coraggiosi bambini e i loro volontari hanno lasciato dentro di noi. La nostra visita è stata breve, ma al nostro arriderci eravamo già certi di voler ritornare. Maria Carmela - Volontaria progetto ISF per Dynamo Camp DYNAMO ART FACTORY Dynamo Art Factory continua ad essere il cuore creativo della vacanza di Dynamo Camp dove i bambini trascorrono allegri pomeriggi imparando e divertendosi. Ogni anno circa 10 artisti affermati e di livello internazionale scelgono di passare una settimana al Camp realizzando insieme ai bambini opere collettive o guidando i ragazzi nella ricerca di nuove forme di espressione. Alla sessione di Carnevale (19-25 febbraio) hanno partecipato JandPeg, una coppia di artisti fotografi che hanno proposto ai bambini di lavorare sul tema del paesaggio dei loro sogni che hanno ricalcato da immagini fotografiche. E stata data poi vita a un vero set fotografico in cui i bambini venivano fotografati nell espressione delle loro emozioni, da sovrapporre ai disegni ricalcati. È stata un esperienza emozionante, una boccata d aria fresca! Non avrei mai pensato che i bambini si appassionassero tanto al nostro lavoro, il progetto che abbiamo creato voleva portarli a dimenticare i momenti difficili e a immergersi nei paesaggi dei ricordi e dei sogni più belli. E così è stato. JandPeg Le opere realizzate dall Art Factory sono uniche e speciali perchè nascono dalla spontaneità dei bambini e dalla passione degli artisti. Oltre a essere un momento di grande creatività per i ragazzi le opere esposte alla Galleria del Camp sono un importante strumento di raccolta fondi. La prossima estate continua il nostro viaggio nei colori con nuovi interessanti artisti, a tutti quelli che hanno partecipato fino a oggi e agli artisti che accompagneranno l estate di Dynamo Camp va il nostro più sincero ringraziamento. Dal 1 luglio potrete visitare anche la nostra galleria virtuale che attraverso il web racconta l emozione di realizzare una vera e propria opera d Arte. Scoprirete la storia di quattro anni di attività insieme ai 23 Artisti che hanno partecipato e sono diventati amici di Dynamo Camp mettendo a disposizione il loro estro e il loro tempo.

6 3 Storie di ambasciatori Dynamo L ho fatto perché... Ho conosciuto Dynamo Camp nel 2009 a un pranzo tra amiche e colleghe del mondo della finanza e del real estate impegnate in attività solidali. Da allora ho seguito numerose attività a sostegno di Dynamo anche se non avevo avuto modo di partecipare in prima persona. Nel 2009 inizia per me anche un percorso formativo importante: l Executive MBA, un esperienza non solo di formazione superiore ma soprattutto di forte crescita personale. Il progetto finale è dedicato all Impact Investment, una nuova classe di investimento che coniuga ritorni finanziari con l impatto sociale e ambientale e ne misura gli effetti. Ed è anche per questo motivo che alla conclusione del Master nel maggio 2012 ho pensato di festeggiare il raggiungimento di un traguardo personale importante condividendolo con chi mi ha accompagnato in questi 25 anni di vita a Milano. Le mie origini infatti, sono siciliane. Vivo a Milano dal Ho allora invitato amici, colleghi, insegnanti, maestri, vicini e lontani, grandi e piccini ad una festa in giardino in una calda serata primaverile. Musica, buon cibo, tanta allegria e una buona causa: aiutare a realizzare la felicità di uno o più bambini malati regalando l esperienza unica al Dynamo Camp. La serata è stata magica, l atmosfera festosa. Sono stata felice con le persone care ma ancora di più di averle avute accanto nel sostenere questo progetto. Il nostro è solo un piccolo contributo ma non smetteremo di continuare a credere che il futuro sarà migliore. Barbara Polito - Ambasciatrice Nessuno e perfetto... Ma tutti generosi! Ci sono delle aziende che non sono solo luoghi di lavoro. Ci sono aziende, o meglio amministratori di aziende, che capiscono che il valore più importante dell azienda è il suo Dipendente. Così l azienda diventa anche comunità e luogo in cui è possibile sviluppare dei progetti innovativi, nuove sfide e nuovi traguardi per scoprire dei talenti magari nascosti. Come la musica o il teatro. C è una nota società dell industria farmaceutica e c è un amministratore delegato, grande appassionato di rock, che già ha formato una band aziendale che suona solo per beneficenza. L azienda si chiama Janssen-Cilag, il suo Amministratore Delegato Massimo Scaccabarozzi. E il Dott. Scaccabarozzi rende possibile ai dipendenti la partecipazione a un laboratorio teatrale. Ci crede, sostiene e finanzia l iniziativa sin dall inizio. Nasce la compagnia One Stage, il laboratorio teatrale di Janssen, con quindici attori, un regista e una coreografa. Fortuna vuole che fra essi vi sia anche Giovanni Magliari, toscano trapiantato in Lombardia e già volontario di Dynamo Camp. Giovanni propone ai suoi compagni di dedicare lo spettacolo clou del laboratorio a Dynamo Camp, in una serata che li vedrà protagonisti al Teatro Martinitt di Milano. Proposta accettata da tutti, in primis dal regista Fabio Palermo e di nuovo sostenuta dall azienda. In un teatro gremito di colleghi, amici, fan e appassionati il 21 aprile è andata così in scena la commedia brillante Nessuno è perfetto liberamente ispirata a Qualcuno piace caldo, celeberrimo film di Billy Wilder con Marilyn Monroe e Jack Lemmon. Grande prova della compagnia e ovazioni dalla sala, fatica ma tanta soddisfazione da parte della compagnia. Tutto il ricavato della serata è stato destinato a Dynamo Camp, che in autunno vedrà One Stage protagonista anche al Teatro Dynamo. Grazie a tutti! Carmignano: la lettura e la solidarietà Marilena Sabatini è una dinamica insegnante dell Istituto Comprensivo Il Pontormo di Carmignano, in provincia di Prato. È anche una mamma ed è per questo che partecipa attivamente al Comitato dei Genitori degli Alunni del Comune di Carmignano. Inoltre è una fedele ascoltatrice di Radio Deejay, attraverso la quale ha conosciuto Dynamo. È la combinazione di questi fatti che ha portato Dynamo Camp al centro dell iniziativa annuale La settimana del libro patrocinata dal Comune di Carmignano e dal suo Assessorato alla Pubblica Istruzione, che si è svolta dal 3 al 12 maggio. Per decisione del Comitato dei Genitori e nello spirito di solidarietà che ha sempre caratterizzato la mostra-mercato, quest anno la percentuale di sconto applicata prezzo di copertina del libri ha determinato una raccolta fondi per Dynamo Camp, nella misura di quasi una campership (ovvero la somma necessaria a sostenere la vacanza per un bambino al Camp di 8-10 giorni ed il viaggio). Ma c è stato dell altro. Nello spirito di collaborazione che si è instaurato fra l Istituto Il Pontormo e Dynamo Camp, due rappresentanti del Camp hanno avuto il piacere e l onore di raccontare la storia di Dynamo, la missione e le attività di Terapia 3

7 Ricreativa ad un pubblico molto speciale. Sono stati ben oltre 150 i bambini e ragazzi che insieme ai loro insegnanti hanno ascoltato e posto tante domande su questo Dynamo Camp. Una grande soddisfazione e gioia rispondere alla curiosità di questi bambini di scuola elementare, vedendo in loro i futuri Volontari di Dynamo Camp. Fantastici! (PS: alla domanda Qual è quel lavoro che si svolge senza stipendio? il primo bambino ha risposto con decisione Il disoccupato. E stato il secondo a rispondere Il volontario. Segno dei tempi, su cui meditare) Una giornata particolare per Dynamo Camp Dietro ogni iniziativa c è un propulsore. In questo caso c era il Vicedirettore. È infatti la Dott.ssa Flora Gagliardi che ha avuto l idea di dedicare la Giornata Particolare del Conservatorio Cherubini a Dynamo Camp, dopo aver conosciuto una nostra volontaria di Pisa. ll Conservatorio Cherubini da tre anni promuove e realizza un iniziativa chiamata Una giornata particolare destinata alla divulgazione dell arte musicale di persone abilmente diverse, di gruppi di persone che esprimono una cultura musicale alternativa e di teatro musicale per ragazzi con musiche suonate dai giovanissimi studenti del Cherubini. Domenica 22 aprile, presso il bellissimo Salone del Buonumore del Cherubini ha avuto luogo la Giornata Particolare 2012, intensa e ricca di emozioni. Dynamo Camp ha avuto la possibilità di presentarsi al folto pubblico intervenuto per tutta la giornata. Tanti i gruppi che si sono esibiti, giovani, giovanissimi, gruppi eterogenei, con musiche per tutti i gusti. La giornata ha avuto il suo culmine nell esibizione finale dell Orchestra dei Giovanissimi del Conservatorio Cherubini ne Il Tamburino Magico, teatro musicale su testi di Gianni Rodari. Una giornata che ha scaldato i cuori ed ha fatto conoscere Dynamo Camp a tante nuove persone. Grazie quindi al Conservatorio, al Direttore Prof. Paolo Biordi e al Consiglio Accademico, che hanno promosso l iniziativa loro presentata e progettata dalla generosa Dott.ssa Gagliardi. Eventi Dynamo Academy DATA AZIENDA EVENTO 09/12 Gen 2012 Ely Lilliy Workshop 13/15 Gen 2012 Fondazione Il Cuore si scioglie 27/29 Gen 2012 Fondazione Il Cuore si scioglie 02/04 Mar 2012 Fondazione Il Cuore si scioglie Formazione scuole superiori Formazione scuole superiori Formazione scuole superiori 10 Mar 2012 Comunità Montana Unione dei Comuni Appennino Pistoiese 12/14 Mar 2012 IKEA Workshop 23 Mar 2012 New York University Lavori utili al Camp 18/19 Apr 2012 GlaxoSmithKline Leaders in motion 10/11 Apr 2012 Ely Lilliy Workshop 13 Mag 2012 Banca di Credito Assemblea soci Cooperativo Maresca 14/15 Mag 2012 Novartis Community Day 17/18 Mag 2012 GlaxoSmithKline Meeting 22/25 Mag 2012 Novartis Formazione Winning Style 25/26 Mag 2012 Ely Lilliy Formazione Progetto Increase 28/29 Mag 2012 Novartis Formazione ECM Terapia Ricreativa 29/30 Mag 2012 GlaxoSmithKline Meeting Dynamo Academy srl Impresa Sociale, ha come missione principale quella di utilizzare gli spazi di Dynamo Camp nei periodi dell anno in cui non vengono ospitati i bambini e le famiglie per i programmi di Terapia Ricreativa. È infatti possibile mantenere vivo lo spirito del Camp affittando la struttura per eventi privati e/o pubblici coerenti con la missione di Dynamo Camp. Dynamo Academy contribuisce alla sostenibilità economica: tutti i proventi di questa attività vengono utilizzati dall Associazione Dynamo Camp Onlus, per coprire le spese di gestione dei programmi di Terapia Ricreativa ed in parte per coprire i costi di mantenimento della struttura. In alto riportiamo il calendario degli eventi realizzati durante il 2012 con i diversi corporate partner di Dynamo Camp.

8 4 Come sostenerci Una cena per bene gennaio MK Eventi è una società di comunicazione milanese tutta al femminile. Chicca Larentis e Manuela Peroni, affiancate dalle loro valide collaboratrici, da qualche anno organizzano la prestigiosa Chef s Cup Südtirol, un evento che per una settimana raduna i principali protagonisti della migliore cucina nazionale ed internazionale in una cornice mozzafiato quale è l Alta Badia. L obiettivo della manifestazione è semplice, ma fondamentale: mantenere alti i parametri di qualità dei prodotti italiani in cucina. Anno dopo anno, la Chef s Cup Südtirol ha visto la partecipazione di chef stellati, operatori del settore, prestigiose sponsor ed un pubblico attento, in un variegato panorama di sport, divertimento, cucina ed incontri. La Chef s Cup 2012 ha avuto luogo dal 22 al 27 gennaio e anche quest anno non è venuta meno al suo momento di solidarietà. Sono stati infatti devoluti a Dynamo Camp i proventi dell eccellente Cena di Gala che si è svolta all Hotel Rosa Alpina di San Cassiano il 24 gennaio, preparata per l occasione da 8 chef stellati Michelin in collaborazione coi DoloMitici. La cena di gala del martedì è uno dei momenti più importanti dell evento, con gli organizzatori che di anno in anno scelgono un associazione e una causa diversa. Il nostro grazie va a Chicca, Manuela e a Francesca Picciafuochi, attivissima ambasciatrice di Dynamo Camp. PITTI BIMBO Gennaio 2012 Siamo tornati in Fortezza da Basso nel mondo della moda bambino, scenario di livello internazionale e di grande professionalità nel campo della moda, grazie a Pitti Immagine che ci ha ospitato per la terza edizione consecutiva. Questa volta però ci hanno sentito ma non pensate male, non ci siamo arrabbiati Perché il 19, 20, 21 gennaio 2012 Radio Dynamo ha animato un super spazio dedicato alla nostra Associazione in questa celebre manifestazione di moda, facendo divertire tutti gli ospiti intervenuti: espositori, buyer, visitatori e persino i ragazzi delle scuole venuti in visita alla manifestazione. La soddisfazione è stata enorme, il nostro stand è stato visitato da tante persone e tutte hanno lasciato una loro testimonianza, le più cool come ci ha definito Vogue Bambini di Aprile sono stati sicuramente con il signor Stronati del marchio Simonetta e la stessa Giuliana Parabiago Direttrice della famosa rivista. Vi aspettiamo all edizione di Giugno per sorprendervi ancor di più e divertivi con noi. A VILLA MONTALTO (FI) 3 marzo Il 3 Marzo nella splendida cornice di Villa Montalto a Firenze si è tenuta una serata promozionale, grazie al prezioso aiuto dei Dynamìci di Eli Lilly e la partecipazione di oltre 220 persone. Dopo Prima asta e-bay per Dynamo Camp Dall 8 marzo al 15 marzo si è svolta la prima asta su ebay a favore di Dynamo Camp. Grazie alla generosa donazione di Telecom Italia, sponsor della Ducati con il brand TIM, i due cupolini delle moto di Valentino Rossi e Nicky Hayden del moto GP 2011 sono stati contesi su ebay dagli appassionati di moto. I vincitori, delle province di Reggio Emilia e Roma, hanno ritirato i cupolini autografati dai due piloti, nella mattina del 19 marzo, in occasione della presentazione della Desmosedici GP12 presso l Auditorium Ducati a Borgo Panigale. L evento è stato trasmesso in diretta sulle fan page DUCATI e TIM di Facebook ed è visionabile all indirizzo web: Il risultato è stato un successo di solidarietà grazie al quale cinque bambini gravemente malati verranno gratuitamente a Dynamo Camp questa estate. Missione Dynamo - sms solidale per Dynamo Camp Missione Dynamo : un bambino malato è un eroe capace di grandi imprese, regalagli un avventura e lo aiuterai a diventare un eroe ancora più forte. Con questo pay-off, dal 19 marzo all 8 aprile, è stato veicolato l invito al pubblico a sostenere Dynamo Camp con una donazione di due euro tramite SMS o chiamata da rete fissa. La campagna aveva come obiettivo quello di raccogliere i fondi per contribuire a sostenere la vacanza gratuita di 400 bambini presso Dynamo Camp durante l estate Due settimane di diretta radio e l opportunità unica di far conoscere le storie del Camp agli ascoltatori. Mamme coraggiose, ragazzi eroi, volontari e staff impegnati e solari hanno dato voce a Dynamo insieme a Linus e Nicola prima, durante il programma Deejay Chiama Italia, e con Betty Senatore e Silvia Mobili poi, durante il programma Ladies&Capital di Radio Capital. GRAZIE agli operatori telefonici Tim, Vodafone, Wind, 3, PosteMobile, Coop Voce, TeleTu, Telecom Italia, Infostrada, Fastweb, Tiscali che ci hanno concesso il numero unico rinnovando la fiducia nel progetto Dynamo Camp; a tutte le televisioni, radio, giornali sia nazionali che locali per il supporto alla campagna con spazi di comunicazione gratuita. Un grazie particolare a Radio Deejay, Linus e Nicola e Radio Capital, Betty e Silvia per la maratona radio. GRAZIE DA PARTE DI TUTTI I BAMBINI E RAGAZZI DI DYNAMO CAMP CHE A PARTIRE DAL 16 GIUGNO ARRIVERANNO A LIMESTRE PER UNA VACANZA DA PICCOLI EROI IN TOTALE SICUREZZA! 4

9 l aperitivo organizzato da Bachini e Bellini con anche il contributo di Carlson Wagon Lit, è stato proiettato il video del Camp seguito dalle testimonianze dei Dynamìci Cristina, Beatrice, Roberta, Michela e Francesco. A seguire lo splendido concerto Gospel offerto dal coro Free Music Ensemble diretto da Barbara Calamai. Nel corso della serata sono stati raccolti fondi per garantire a 1 bambino di partecipare gratuitamente al Camp. ANCHE IL RUGBY FA IL TIFO PER DYNAMO CAMP 25 marzo Il 25 marzo è stata una bella giornata di Rugby allo stadio Padovani di Firenze, con incontri delle formazioni giovanili di serie C e serie A e l occasione per promuovere la campagna SMS e sostenere Dynamo Camp. Nella foto due Dynamìci (Daniele Bausi e Laura Pini) assieme a due giocatori dell Aeroporto di Firenze, sulla cui maglia spicca il logo Dynamo Camp. Forza ragazzi! HARD ROCK CAFE FIRENZE CORRE PER DYNAMO 22 aprile 9 rappresentati di Hard Rock Cafe Firenze hanno partecipato alla prima Rock n Roll MARATHON di Madrid, il 22 aprile 2012 a sostegno di Dynamo Camp. Senza distinzione di ruolo, nessuna tradizione sportiva, una vera squadra di volontari con la sola voglia di cogliere la sfida per sostenere il nostro progetto, per quattro mesi questo team si è allenato per arrivare il 22 aprile pronti alla sfida dei 42 km e sono arrivati tutti in finale con grande soddisfazione. Hard Rock Cafe per raccogliere fondi e sostenere l impegno dei 9 Hard Rock Runners alla maratona ha organizzato tre eventi all insegna del motto All is One unendo i valori della musica Rock a quelli dello sport ben sapendo che lo sport a Dynamo Camp assume una importanza rilevante per aiutare tutti i bambini malati ospiti del progetto. Gli eventi molto apprezzati nella città di Firenze sono stati: Martedì 3 aprile meet&greet con i famosi musicisti della storia del rock: Stef Burns, Billy Sheehan e Juan Van Emmerloot. Mercoledì 18 meet&greet incontro organizzato con le vecchie glorie della Fiorentina e Live Music con Junkie Diloz Quiet After Storm e The Sterline. Marcia solidale del CAI - 25 aprile Il 25 aprile 2012 il CAI della sezione di S. Salvatore Monferrato ha organizzato una marcia non competitiva a favore di Dynamo Camp, tutto il ricavato delle iscrizioni sono state dedicate all acquisto di materiale tecnico per arrampicata che verrà utilizzato dai bambini ospiti al Camp. Grazie amici del Cai. Autogrill per Dynamo Camp WONDER PARK 9 maggio Il 9 maggio il popolare cuoco pistoiese Checco Bugiani ha preparato una squisita cena di beneficenza presso il Wonder Park di Pistoia con presentazione del progetto, sottoscrizione tessera AmicI di Dynamo e la partecipazione di oltre 120 persone, tra cui molti bambini e alcuni Dynamìci che hanno contribuito al buon esito della serata. Nella foto da sinistra Daniele Bonino che ha regalato l animazione e Gianni Genzini proprietario di Wonder Park che continua a sostenere Dynamo Camp con diverse iniziative tra cui cene e aste benefiche: finora sono stati raccolti fondi per garantire a 2 bambini di partecipare gratuitamente al Camp. Gianni e Daniele contribuiranno inoltre all intrattenimento durante l Open Day di settembre mettendo a disposizione giochi gonfiabili e animazione per bambini. IN KIND PER IL CIRCO L Associazione Sebi è una Onlus che si trova a Scandicci, in provincia di Firenze, nata in ricordo del 24enne Sebastiano Gragnanelli scomparso a causa della Leucemia nel Questa onorevole Associazione ci ha riconosciuto una donazione dedicata a materiali utili alla vita del Camp, in particolare all attività di circo. Grazie alla loro donazione infatti, i nostri bambini potranno giocare e divertirsi con le attrezzature di giocoleria circense indossando gli allegri nasi rossi da clown. Basta un sorriso per far divertire i bambini e per questo ringraziamo Sebi. Dal 21 Marzo al 9 Maggio 2012, nei principali punti vendita Autogrill del territorio nazionale, è stato allestito un corner Dynamo per promuovere l iniziativa Questo bollino fa sognare un bambino. Autogrill ha donato 0,10 a Dynamo Camp per ogni prodotto con bollino acquistato. Un occasione preziosa di raccolta fondi e di comunicazione che ha permesso di far conoscere il nostro progetto a chi è in viaggio e non arriva fino a Limestre Grazie Autogrill!

10 FONDAZIONE BANCHE DI PISTOIA E VIGNOLE PER LA CULTURA E LO SPORT F o n d a z i o n e Banche di Pistoia e Vignole per la Cultura e lo Sport La Fondazione ha deciso di sostenere le attività di Associazione Dynamo per le sessioni del 2011 tramite la dotazione di attrezzatura sportiva, attinente all arrampicata e al ponte tibetano. I ragazzi ospitati hanno così potuto avvalersi di nuovo materiale. FONDAZIONE DELLA COMUNITA MONZA E BRIANZA ONLUS La Fondazione comunitaria di Monza e Brianza ha deciso di sostenere i costi delle sessioni del 2011 al Camp, di 40 bambini dai 7-17 anni provenienti dalla provincia di Monza. I bambini si sono recati al Camp inviati dal San Gerardo di Monza, ospedale presso il quale sono in cura durante l anno. Numerose sono state le proposte di attività in e out-door che hanno fatto si che i bimbi potessero recuperare fiducia in se stessi e rivivere con spensieratezza. La Fondazione ha sostenuto anche i costi di 10 laboratori realizzati da Radio Dynamo nelle corsie del San Gerardo, per portare sollievo ai bimbi ricoverati. I bambini hanno potuto registrare dei veri e propri format radiofonici come: Segnale orario, TG, Programma di Ricette, Raccontami la tua regione. Grande entusiasmo è tornato in ospedale! FONDAZIONE CARICHIETI La Fondazione Carichieti ha deciso di sostenere i costi delle sessioni del 2011 al Camp di 3 bambini dai 7-17 anni del proprio territorio, in cura presso l Ospedale Santo Spirito di Pescara. I bimbi, con patologie onco-ematologiche durante le sessioni in programma da giugno a settembre 2011, hanno svolto tutte le attività ludicoricreative, sportive e artistiche offerte al Camp. FONDAZIONE BANCA DEL MONTE DI LUCCA La Fondazione ha deciso di sostenere i costi per una vacanza di Terapia Ricreativa di 5 bambini al Camp, nel Ne hanno beneficiato bambini e ragazzi dai 7 ai 17 anni, provenienti dal territorio toscano, in cura presso il reparto di oncoematologia dell Ospedale Santa Chiara di Pisa. ENTE CASSA DI RISPARMIO DI FIRENZE La Fondazione ha voluto sostenere Dynamo Camp per il secondo anno, coprendo i costi dei 34 bambini toscani dai 7-17 anni in cura presso l ospedale Meyer affetti da patologie onco-ematologiche. Inoltre il contributo ha permesso di sostenere weekend di famiglie con bimbo diabetico, con patologia neurometabolica e onco-ematologica. I family weekend sono una formula estremamente importante perché permettono alle famiglie al completo di vivere insieme momenti di spensieratezza e di gioia. Vengono inoltre organizzati momenti di svago per i genitori e di confronto per i fratellini sani. Infine il contributo della Fondazione ha permesso che Radio Dynamo svolgesse cinque giornate di laboratori presso l Ospedale Meyer, così da raggiungere bambini ricoverati che non potevano venire al Camp. I piccoli ospiti sono diventati dj e cantanti e l allegria e il sorriso si è diffuso a suon di musica nelle corsie dell ospedale 4

11 FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO IN BOLOGNA La Fondazione ha voluto sostenere per il secondo anno il costo dei bambini del territorio di Bologna, dai 7-17 anni affetti da oncoematologia per le sessioni del 2011 a Dynamo Camp. Tre bambini hanno potuto infatti godere dell impatto positivo della Terapia Ricreativa e divertirsi presso Dynamo Camp. I bambini sono in cura presso l ospedale Sant Orsola di Bologna e sono inviati dalla Associazione A.G.E.O.P di Bologna con la quale Dynamo Camp collabora da tempo e con ottimi risultati. FONDAZIONE CASSA DI RISPARMI DI LIVORNO La Fondazione ha voluto sostenere per il secondo anno il costo dei bambini del territorio affetti da patologia onco-ematologica dai 7-17 anni per le sessioni del Inoltre ha dato continuità alla collaborazione nata tra Associazione Dynamo e Associazione A.I.P.D. di Livorno, nella iniziativa di quattro ragazzi affetti da sindrome down che hanno fatto i volontari al Camp durante la sessione di ferragosto per bambini affetti da gravi patologie neurologiche. I quattro giovani dell A.I.P.D. hanno instaurato un rapporto di grande empatia, accoglienza e comunicazione con i piccoli bimbi sofferenti ospitati al Camp e la relazione che si è creata è stata di mutuo confort e benessere. Grazie alla Fondazione, a Dynamo si è creata una sessione speciale fatta di piccoli gesti, sorrisi, carezze e massaggi delicati che i giovani dell A.I.P.D. hanno atteso da mesi e realizzato ad Agosto. In autunno poi alcuni responsabili delle attività di Dynamo hanno condotto due giornate di formazione e simulazione della Terapia Ricreativa presso la sede di Livorno dell A.I.P.D, giornate aperte agli operatori del territorio. Così la Terapia Ricreativa è uscita dal Camp per attivare nuove risorse e legami sul territorio. FONDAZIONE ROMA TERZO SETTORE La Fondazione ha voluto sostenere i costi di 66 bambini dai 7-17 anni affetti da patologia onco-ematologica, che sono stati ospitati a Dynamo Camp durante le sessioni del I bimbi, provenienti dalle province di Roma e Frosinone, sono in cura presso i seguenti ospedali: S. Eugenio, Umberto I, Bambin Gesù, Policlinico Gemelli. I bambini hanno potuto avvalersi del beneficio della Terapia Ricreativa e di tutte le attività proposte in e out door al Camp e recuperare così la condizione di fanciullezza e spensie- ratezza. Il supporto della Fondazione è stato prezioso poiché il bisogno a Roma è molto ampio e crescente. Il progetto inoltre ha supportato 12 laboratori di Radio Dynamo presso l ospedale Bambin Gesù a Roma e nelle case famiglie Peter Pan e Seconda Stella dove sono stati incontrati i piccoli pazienti provenienti dal reparto di Oncologia. I laboratori hanno portato la gioia e l entusiasmo a bambini che non avrebbero potuto raggiungere il Camp, e che hanno potuto in questo modo ritrovare il sorriso a suon di musica. FONDAZIONE CARIPLO Grazie al contributo di Fondazione Cariplo è partito il progetto biennale a supporto di Radio Dynamo (voluta da Telecom e da Radio Deejay) negli ospedali di Milano. Da ottobre il team della Radio ha iniziato ad incontrare oltre 100 piccoli ospiti ricoverati alla clinica De Marchi, all ospedale Buzzi e presso la casa famiglia Casa Amica, dove famiglie non residenti a Milano vengono ospitate durante il ricovero dei figli. Durante i laboratori Radio i bimbi sono diventati piccoli dj capaci di improvvisare interviste, di inventare canzoni e soprattutto di combattere la paura e l isolamento grazie alla dimensione magica della musica. Radio Dynamo incontrerà inoltre nei prossimi mesi, altri bambini ricoverati presso l istituto Clinico Humanitas e l ospedale Gaetano Pini. Grazie al contributo di Fondazione Cariplo e al cofinanziamento di Hasbro, Radio Dynamo ha inoltre messo in contatto i bimbi ricoverati in ospedale con i loro compagni delle scuole medie milanesi per un progetto radiofonico comune: i ragazzi delle scuole hanno realizzato un format che verrà giudicato e premiato dai piccoli pazienti in ospedale. E così a suon di musica la giuria passa all ospedale. HASBRO CHILDREN S FUND Grazie al supporto di Hasbro, uno dei principali produttori di giocattoli a livello internazionale, SeriousFun Children s Network ha incrementato i programmi di outreach, e in particolare i programmi di Terapia Ricreativa offerti a bambini ospedalizzati. Hasbro si è impegnata a supportare SeriousFun Children s Network con una donazione di 500,000 $ nell arco di due anni attraverso l Hasbro Children s Fund. SeriousFun ha destinato questi fondi all incremento di programmi di Terapia Ricreativa negli ospedali negli Stati Uniti, in Irlanda e in Italia. In Italia, grazie anche al sostegno di Hasbro, Dynamo Camp ha potuto sviluppare programmi ad hoc con Radio Dynamo, in ospedali e scuole pubbliche milanesi.

12 appassionati, liberi, entusiasti, curiosi, creativi, aperti, concreti, coraggiosi, inquieti, impegnati, giovani dentro, maturi, emozionanti, visionari, collaborativi, internazionali, sorridenti, profondi, intelligenti, responsabili, belli dentro, eco, altruisti, sognatori, contemporanei, forti, sensibili, emozionati, silenziosi, rispettosi, intraprendenti, rumorosi, determinati, positivi, onesti, forti, s danti, generosi... Diventa amico di Dynamo M_2273_285x171.indd 6 09/09/11 17:08 Ora puoi aiutare i bambini di Dynamo in un modo speciale: diventa Amico di Dynamo ed entra a far parte di un gruppo esclusivo di sostenitori. Con una donazione regolare sul tuo conto corrente bancario (RID), a partire da 10 euro al mese, riceverai la tessera personale Amico di Dynamo che ti offre alcuni privilegi: Vai sul sito nella sezione Come sostenerci Scarica il modulo per richiedere la tessera - domiciliazione bancaria (RID). Compila il modulo che trovi sul nostro sito e spediscilo via posta (o via fax allo ) a: Sara Rizzi - Associazione Dynamo Camp Onlus Foro Buonaparte 54, Milano Per maggiori informazioni: Andrea Martelli Tel Cell Sara Rizzi Tel L Association of Hole in the Wall Camps, di cui Dynamo Camp fa parte, ha cambiato il suo nome in SeriousFun Children s Network. Il nuovo nome vuole sottolineare il credo appassionato di Paul Newman nel potere dello svago e del divertirsi in modo serio. Filosofia abbracciata da tutti i camp facenti parte dell associazione. Per saperne di più: DYNAMO CAMP - I CONTATTI Ass.ne Dynamo Camp Onlus: Via Ximenes, loc. Limestre S. Marcello Pistoiese (PT) Tel Fax Gli amici di Dynamo sono Uffici Milano: Foro Buonaparte, Milano Tel Fax Radio Classica dà voce a Dynamo Camp Da ottobre 2011, Radio Classica, la radio del Gruppo Class Editori, con un palinsesto costruito su musica classica e informazione, dedica uno spazio settimanale a Dynamo Camp. L appuntamento è per ogni martedì alle 10,30 all interno della trasmissione del mattino: Luca Zaramella è il conduttore che dà voce con passione a appuntamenti, iniziative e racconti da Dynamo Camp. Radio Classica si ascolta nelle principali città italiane e sul web in diretta all indirizzo: Come sostenerci Bonifico bancario a favore di Associazione Dynamo Camp Onlus IBAN IT73 E Banca Prossima S.p.A. Piazza Paolo Ferrari 10, Milano Assegno non trasferibile intestato a Associazione Dynamo Camp Onlus Versamento su c/c postale N a favore di Associazione Dynamo Camp Onlus Donazioni on-line dal sito Contributo del 5 per mille È facile, basta compilare la scheda CUD, modello 730 o Unico. Firmare nel riquadro indicato come Sostegno del volontariato e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale. Indicare nel riquadro il codice fiscale di Dynamo Camp Onlus: La destinazione del 5 per mille non modifica l ammontare dell imposta. Le scelte della destinazione del 5 per mille e dell 8 per mille sono tra loro indipendenti. Volontariato Per candidarsi, visitate l apposita sezione sul nostro sito: Donazioni di beni e servizi Per informazioni visitate la sezione del sito: Lista dei Desideri Benefici fiscali per le donazioni Le persone fisiche e gli enti soggetti IRES possono dedurre le liberalità in denaro o in natura, nel limite del 10% del reddito dichiarato e comunque nella misura massima di annui (art.14 legge 80 del 14/05/2005). In alternativa, le persone fisiche possono detrarre dall imposta Irpef il 19% della donazione, da calcolare su un importo massimo di 2.065,83. 4

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012 ATTIVITA 2012 L ORMA Educazione e Promozione Sociale Presentazione servizi e attività Anno 2012 L Orma è una realtà che opera da più di 10 anni nel settore dell Educazione e della Promozione Sociale. Tutte

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ANNO RICCO MI CI FICCO SETTORE e Area di Intervento: Settore A: Assistenza Aree: A02 Minori voce 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Anno Scolastico 2013-2014 PERSONE IN CAMMINO OLTRE LE FRONTIERE PER RICONQUISTARE IL FUTURO Premessa Il Concorso Sulle vie dell Europa è promosso

Dettagli

Pensieri per un genitore che non c è

Pensieri per un genitore che non c è Campus AIPD - Formia 16-22 giugno 2013 Pensieri per un genitore che non c è In questo Campus mi sembra di essere fuori dal mondo, perché qui la normalità è avere un figlio con la sdd... sono i fratelli

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO 1. Il bambino sviluppa il senso dell identità personale, è consapevole delle proprie esigenze e dei propri sentimenti, sa controllarli ed esprimerli in modo adeguato

Dettagli

Dall emozione di un sorso di vino ad un sorriso per la vita

Dall emozione di un sorso di vino ad un sorriso per la vita Dall emozione di un sorso di vino ad un sorriso per la vita La Bruciata adotta un filare per la vita L Azienda Vinicola La Bruciata, di Oscar Bosio, fatta da uomini e donne veri, gente della terra e venuta

Dettagli

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Strumenti per la didattica, l educazione, la riabilitazione, il recupero e il sostegno Collana diretta da Dario Ianes Rossana Colli e Cosetta Zanotti Giro,

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

1) Il bambino in Ospedale

1) Il bambino in Ospedale Dal giorno in cui qualcuno ha avuto il coraggio di entrare in un reparto di terapia terminale con un naso rosso e uno stetoscopio trasformato in telefono, il mondo è diventato un posto migliore. Jacopo

Dettagli

Facciamo scuola consapevolmente

Facciamo scuola consapevolmente SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Progettazione e realizzazione di laboratori sull educazione al Consumo consapevole - Anno scolastico 2011/2012 BANDO 2011 ATTENZIONE La scheda progettuale, divisa in una parte

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI)

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) STORIE PICCINE PICCIO' (dai 2 ai 5 anni) Una selezione di storie adatte ai piu' piccoli. Libri per giocare, libri da guardare da gustare e ascoltare. Un momento di condivisione

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

All roads are long that lead toward one s heart s desire. Convegno interdisciplinare. Firenze, 18 marzo 2016

All roads are long that lead toward one s heart s desire. Convegno interdisciplinare. Firenze, 18 marzo 2016 decima edizione In collaborazione con Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Dipartimento di Scienze linguistiche e letterature straniere

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato L amicizia tra uomo e donna. Questo tipo di relazione può esistere? Che rischi comporta?quali sono invece i lati positivi? L amicizia tra uomini e donne è possibile solo in età giovanile o anche dopo?

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi

Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi Venerdì 27 febbraio 2015 (0) Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi Lunedì 2 marzo a partire dalle 15,30 il ciclista Ivan Basso, oggi corridore per il team Tinko!- Saxo,

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

OGGETTO Proposta Spettacoli

OGGETTO Proposta Spettacoli O n a r t s d i Soc.Coop.Artemente Via Ronchi 12, Ca tania Fax 095.2935784 Mobile 320 0752460 www.onarts.net - info@onarts.net OGGETTO Proposta Spettacoli Con la presente siamo lieti di presentarvi le

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) Via Acquasantianni s.n. - (Tel. 0874-871770 - Fax 0874-871770) Sito web: http://digilander.libero.it/ictrivento/ - e-mail: cbmm185005@istruzione.it

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse Unità 3 41 Il Vesuvio Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse affresco - Pompei Capri Il golfo di Napoli Pompei Napoli Pompei Capri 42 L imperfetto indicativo L alternanza passato prossimo e imperfetto

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli