DeltaSol A * * Manuale per il tecnico qualificato. Montaggio Allacciamento elettrico Uso Esempi di applicazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DeltaSol A *48000220* Manuale per il tecnico qualificato. Montaggio Allacciamento elettrico Uso Esempi di applicazione"

Transcript

1 DeltaSol A Manuale per il tecnico qualificato Montaggio Allacciamento elettrico Uso Esempi di applicazione * * Grazie di aver acquistato questo apparecchio RESOL. Leggere attentamente queste istruzioni per poter usufruire in maniera ottima della funzionalà di questo apparecchio. Conservare le istruzioni per riferimenti futuri. Manuale

2 Avvertenze per la curezza Osservare queste avvertenze per la curezza per escludere pericoli e danni a persone e materiali. Prescrizioni In caso di interventi sull impianto, osservare le prescrizioni, rme e direttive vigenti! Indicazioni relative all apparecchio Uso conforme allo scopo previsto La centralina solare è progettata per l uso in impianti termosolari e di riscaldamento standard in conderazione dei dati tecnici enunciati nel presente manuale. L uso n conforme allo scopo previsto comporta l escluone di quala garanzia. Dichiarazione di conformà CE Il prodotto è conforme alle direttive rilevanti ed è muno della marcatura CE. La dichiarazione di conformà può essere richiesta dal fabbricante. Nota Forti campi elettromagnetici posso compromettere il funzionamento dell apparecchio. ÎÎ Ascurar che l apparecchio e il stema n a sottoposti a forti campi elettromagnetici. Con riserva di errori e modifiche tecniche. Destinatari Queste istruzioni rivolgo escluvamente a personale qualificato e autorizzato. I lavori elettrici devo essere esegui escluvamente da un elettricista specializzato. La prima messa in funzione deve essere esegua dal costruttore dell impianto o da una persona qualificata da lui autorizzata. Spiegazione dei mboli AVVERTENZA! Le avvertenze so contrassegnate da un triangolo di avvertimento. ÎÎIndica come evare il pericolo incombente! Le parole di segnalazione indica la gravà del pericolo che può verificar se n viene evato questo pericolo. AVVERTENZA gnifica che posso verificar danni a persone e leoni mortali ATTENZIONE gnifica che posso verificar danni materiali Nota Le te so contrassegnate da un mbolo di informazione. ÎÎ I testi contrassegnati da una freccia indica delle operazioni da eseguire. Smaltimento Smaltire il materiale di imballaggio dell apparecchio nel rispetto dell ambiente. Smaltire gli apparecchi usati trame un orga autorizzato. Su richiesta prendiamo indietro gli apparecchi usati comprati da i e garantiamo u smaltimento nel rispetto dell ambiente _ _DeltaSol_A.mon.indd 2

3 DeltaSol A Il regolatore DeltaSol A è un apparecchio elettrico progettato per l uso in stemi solari di riscaldamento e di ventilazione che convince per il suo prezzo vantaggioso e il suo concetto robusto e semplice. Grazie al suo gran campo di regolazione e alle sue differenze di temperatura regolabili, il regolatore DeltaSol A può impiegar in qua tutti i stemi nei quali le differenze di temperature provoca dei proces di commutazione. L involucro è fornibile anche con un impermeabilazzione che protegge il stema elettronico contro lo stillicidio (IP22). Il regolatore confronta una differenza di temperatura T misurata da due sonde termometriche con una differenza di temperatura prefissata (regolabile nel campo 2 16 K). Il comando dell impianto avviene mediante un relais standard (contatto di commutazione) al quale posso essere allacciati diver motori o valvole elettriche. Il regolatore inserisce quando la differenza di temperatura impostata è oltrepassata; appena la differenza T è inferiore di 1,6 K alla differenza di temperatura impostata, il regolatore dinserisce. Indice 1 Paramica Installazione Montaggio Allacciamento elettrico Regolazione e messa in funzione Funzione antigelo Codici lampeggianti Esempi di applicazione Sistema solare standard con 1 serbatoio Indicazioni in caso di disturbi Innalzamento di temperatura di ror del circuo di accenone Scambio di calore (p.es. in un altro serbatoio) Varie

4 1 Paramica 2 Installazione 2.1 Montaggio Dati tecnici Involucro: in plastica, PC-ABS Tipo di protezione: IP 20 / DIN Temp. ambiente: 0 40 C Dimenoni: Ø130 mm, altezza 45 mm Montaggio: a parete Visualizzazione: 1 spia di controllo Ingres: per 2 sonde temrmometriche Pt1000 Usca: per 1 relais standard (contatto di commutazione) Differenza d inserzione: T 2 16 K regolabile Differenza di dinser zione: 1,6 K di me della differenza d inserzione Campo di regolazione: C Corrente totale di colle gamento: masmo 4 A Alimentazione: V~ AVVERTENZA! Rischio di scosse elettriche! Quando l involucro è aperto, i componenti attraverso cui passa la corrente so scoperti! ÎÎPrima di aprire l involucro, scollegare l apparecchio dalla rete di alimentazione disattivando l interruttore onnipolare! Nota Forti campi elettromagnetici posso compromettere il funzionamento dell apparecchio. ÎÎ Ascurar che l apparecchio e il stema n a sottoposti a forti campi elettromagnetici. Il montaggio dell apparecchio deve essere effettuato escluvamente in ambienti chiu ed asciutti. L apparecchio deve poter essere separato dalla rete elettrica mediante un dispotivo supplementare (con una distanza minima di distacco su tutti i poli di 3 mm) oppure mediante un dispotivo di distacco (fubile) conforme alle rme vigenti. In fase d installazione prestare attenzione che il cavo di collegamento alla rete elettrica ed i cavi delle sonde rimanga separati mm 4

5 Per fissare l apparecchio al muro, procedere come segue: 112mm Ponticello Funzione antigelo 2.2 Potenziometro limazione di temperatura Sonda 1 Sonda 2 Morsetto di massa (blocco di morsetti collettori) Fubile T4A Collegamento alla rete elettrica Relè (utilizzatori)

6 2.2 Allacciamento elettrico L apporto di corrente elettrica al regolatore deve passare per un interruttore di alimentazione ester (ultima fase di montaggio!) e la tenone elettrica deve essere di Volt (50 60 Hz). Staccare le linguette dei canali di entrata nella parte inferiore della copertura. Fissare i cavi sull involucro colle staffe di scarico di trazione comprese nella fornura e le ve corrispondenti (4). Allacciamento delle sonde ai morsetti: 1 / 2 = sonda 1 (p. es. sonda collettore) 3 / 4 = sonda 2 (p. es. sonda serbatoio) fubile T4A Allacciamento degli utilizzatori ai morsetti: 7 = contatto di lavoro relais (RO) 8 = contatto di riposo relais (RC) 9 = contatto conduttore neutro relais (N) Morsetto di massa = blocco di morsetti collettori Allacciamento alla rete con i morsetti: 10 = conduttore neutro N 11 = conduttore L 12 = morsetto di massa (blocco di morsetti colletori) sonda 1 sonda 2 relais (utilizzatori) allacciamento alla rete morsetto di massa (blocco di morsetti collettori) 6

7 3 Regolazione e messa in funzione Prima di chiudere l involucro col coperchio, impostare la differenza di temperatura T nel potenziometro. La scala comprende i valori 2 K 16 K; congliamo i valori 6K 8 K. Il rardo di dinserzione (istere) è impostato in fabbrica su 1,6 K e n può essere modificato. Il regolatore mette il relais in funzionamento di commutazione quando la differenza di temperatura tra le sonde S1 e S2 raggiunge o oltrepassa la differenza di temperatura impostata. Il regolatore rimette il relais nella modalà di funzionamento iniziale quando detta differenza di temperatura tra S1 e S2 è inferiore di 1,6 K alla differenza di temperatura impostata. Spia di controllo 4 Funzione antigelo Il regolatore RESOL DeltaSol A è equipaggiato con una funzione antigelo. Di solo, gli impianti solari funziona con miscele di glicole ed acqua. Dato le caratteristiche chimiche di questo tipo di miscele n è necessario utilizzare un antigelo in più. In alcuni ca però esto impianti che funziona unicamente con acqua. La funzione antigelo reagisce alla la temperatura della sonda S1 (sonda collettore). Appena la temperatura di S1 è inferiore a +4 C, dell acqua calda viene pompata dal serbatoio e trasportata nel collettore per n daneggiare detto collettore. Al raggiungimento di +5 C, la pompa dinserisce. Nota: a causa della quantà limata della reserva di calore nel serbatoio, è congliato l uso di questa funzione unicamente in regioni con pochi giorni di temperature sotto zero all an. Per attivare (On) o disattivare (Off) la funzione antigelo mettere il ponticello sulla pozione corrispondente indicata. Potenziometro per differenza di temperatura In fabbrica la funzione antigelo è disattivata. 5 Codici lampeggianti Il LED indica lo stato di funzionamento attuale della centralina. Relé attivo verde Funzione antigelo verde (lampeggiando) 7

8 6 Indicazioni in caso di disturbi Se dovesse insorgere un disturbo all inter del dispotivo di regolazione, osservare le seguenti antazioni: Se l impianto n inserisce quando l allacciamento elettrico è stato effettuato corretamente, controllare il fubile (vedi 1.2). Il regolatore è protetto da un fubile per correnti deboli T4A che può essere sostuo, una volta estrati il coperchio e la copertura (il fubile di ricambio trova nella parte interiore della copertura). Controllare le sonde. Quelle che n so allacciate devo presentare valori corrispon denti alla loro temperatura (vedi quadro a fianco). 7 Esempi di applicazione 7.1 Sistema solare standard con 1 serbatoio Se la differenza di temperatura T attuale (tra la sonda collettore S1 e la sonda serbatoio S2) oltrepassa la differenza di temperatura impostata nel regolatore, la pompa solare inserisce. Il calore del collettore è trasportato nel serbatoio; nello stesso tempo, la differenza di temperatura diminuisce. Se la differenza di 1,6 K (istere, valore che n può essere modificato) scende sotto il valore della differenza di temperatura impostata, la pompa din serisce di nuovo. S1 = sonda collettore S2 = sonda serbatoio RO = pompa solare Impiegare il morsetto collettore del cavo di protezione! Supporto per fubile di ricambio S1 C Ω C Ω RO C S2 Ω Valori di restenza delle sonde Pt1000 8

9 7.2 Innalzamento di temperatura di ror del circuo di accenone 7.3 Scambio di calore (p.es. in un altro serbatoio) Se la differenza di temperatura T (tra la sonda serbatoio S1 e la sonda ror del circuo di accenone S2) oltrepassa la differenza di temperatura impostata nel regolatore, la valvola a 3 vie commuta. Grazie al calore del serbatoio, la temperatura di ror del circuo di accenone aumenta, il stema ha bisog di me energia convenzionale per ottenere una temperatura di mandata; nello stesso tempo, la differenza di temperatura diminuisce. Se la differenza di 1,6 K (istere, valore che n può essere modificato) scende sotto il valore della differenza di temperatura impostata, la valvola rimette nella sua pozione iniziale. S1 = sonda serbatoio S2 = sonda ror del circuo di accenone RO = valvola a 3 vie Se la differenza di temperatura T (tra la sonda S1 del serbatoio (1) e la sonda S2 del serbatoio (2)) oltrepassa la differenza di temperatura impostata nel regolatore, la pompa di circolazione inserisce. Il calore del serbatoio (1) è trasportato nel serbatoio (2); nello stesso tempo, la differenza di temperatura diminuisce. Se la differenza di 1,6 K (istere, valore che n può essere modificato) scende sotto il valore della differenza di temperatura impostata, la pompa din serisce di nuovo. S1 = sonda serbatoio (1) S2 = sonda serbatoio (2) RO = pompa di circolazione Impiegare il morsetto collettore del cavo di protezione! Impiegare il morsetto collettore del cavo di protezione! S1 S2 S1 R0 S2 R0 9

10 8 Varie La pompa è calda, tuttavia n c è trasporto termico dal collettore al serbatoio; andata e ror caldi uguali; eventualmente gorgogli nel cavo. La pompa inserisce, dinserisce, inserisce di nuovo, dinserisce ecc... Aria nel stema? È intasato il filtro del circuo collettore? Disaerare il stema; aumentare la presone del stema di minimo +0,5 bar rispetto alla presone statica primaria; continuare ad aumentarla se ciò è necessario; inserire e dinserire brevemente la pompa. pulire il filtro Differenza di temperatura nel regolatore troppo piccola? Sonda collettore collocata nel posto sbagliato? Cambiare Tin e Tdis. o.k. Collocare la sonda collettore nell andata solare (usca collettore più calda); utilizzare la guaina d immerone del collettore corrispondente. La pompa inserisce tardi. Differenza di temperatura d inserimento Tins impostata troppo alta? Sonda collettore pozionata nel posto ottimale? Cambiare Tins und Tdis. Eventualmente inserire la funzione collettore tubolare. o.k. La differenza di temperatura tra il serbatoio e il collettore aumenta molto; il circuo del collettore n può condurre via il calore. Pompa del circuo collettore difettosa? Scambiatore termico incrostato di calcare? Controllare / scambiare. Togliere il calcare. Scambiatore termico intasato? Scambiatore termico troppo piccolo? Pulire Calcolare di nuovo le dimenoni. 10

11 I serbatoi raffredda durante la tte. La pompa del collettore funziona anche di tte? Di tte, la temperatura collettore è maggiore alla temperatura esteriore? Controllare la funzione corrispondente. Controllare la funzionalà dell inibore di recupero nell andata e nel ror. Isolamento del serbatoio sufficiente? rinforzare l isolamento. Isolamento del serbatoio aderente? Cavi del serbatoio isolati? Usca dell acqua calda verso l alto? Controllare l inibore di recupero nella circola zione dell acqua calda - o.k. cambiare l isolamento o rinforzarlo. Isolare i cavi. Collocare il cavo sul lato o coll arco verso il basso (conduttura fone); adesso è più piccola la perda nel bollore? o.k. Pulire o scambiare. La pompa del circuo solare n funziona, anche se il collettore è molto più caldo che il serbatoio. È accesa la spia di controllo LED del regolatore? Si mette in moto la pompa colla modalà di funzionamento manuale? Restuisce il regolatore la corrente alla pompa? Fubili del regolatore o.k.? Scambiare i fubili. Regolatore difettoso - scambiarlo. Non c è corrente elettrica; controllare i fubili /scambiarli e verificare l apporto di corrente. La differenza di temperatura impostata per l inserimento della pompa è troppo grande; impostare un valore adeguato. È bloccata la pompa? Avviare la pompa movendo l asta con un cacciave; adesso funziona? Pompa difettosa - scambiarla. 11

12 Rivendore specializzato: RESOL Elektronische Regelungen GmbH Heiskampstraße Hattingen / Germany Tel.: +49 (0) 2324 / Fax: +49 (0) 2324 / Nota importante I testi e le illustrazioni in questo manuale so stati realizzati con la maggior cura e coscenza posbile. Dato che n è posbile escludere tutti gli errori, vorremmo fare le seguenti precisazioni: La base dei vostri progetti dovrebbe essere costua escluvamente da calcoli e progettazioni in base alle leggi e rme tecniche vigenti. Escludiamo quala responsabilà per tutti i testi e le illustrazioni pubblicati in questo manuale, in quanto so di carattere puramente esemplificativo. L applicazione dei contenuti riportati in questo manuale avviene espressamente a rischio dell utente. L edore n assume alcuna responsabilà per indicazioni inappropriate, incomplete o errate nché per ogni dan da esse derivanti. Antazioni Con riserva di modificare il degn e le specifiche senza preavviso. Le illustrazioni posso variare leggermente rispetto al modello prodotto. Avviso legale Queste istruzioni di montaggio e per l uso so tutelate dal dirto d autore in tutte le loro parti. Un quala uso n coperto dal dirto d autore richiede il consenso della dta RESOL Elektronische Regelungen GmbH. Ciò vale in particolar modo per copie / riproduzioni, traduzioni, riprese su microfilm e memorizzazione in stemi elettronici. RESOL Elektronische Regelungen GmbH

*48000390* - Montaggio - Allacciamento - Uso - Ricerca degli errori - Esempi di sistemi. Manuale

*48000390* - Montaggio - Allacciamento - Uso - Ricerca degli errori - Esempi di sistemi. Manuale - Montaggio - Allacciamento - Uso - Ricerca degli errori - Esempi di stemi I s o c o n t r o l *48000390* 48000390 Grazie per avere comprato questo apparecchio. Leggere attentamente questo manuale per

Dettagli

Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia

Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia Serie 2850.. Manuale di installazione e messa in servizio Grazie per aver acquistato questo apparecchio. Leggere attentamente queste istruzioni

Dettagli

RESOL DeltaSol BS Pro

RESOL DeltaSol BS Pro RESOL DeltaSol BS Pro Montaggio Allacciamento Uso Ricerca degli errori Esempi di stemi Pro Grazie per avere comprato questo aparecchio RESOL. Leggere attentamente questo manuale per pottere sfruttare la

Dettagli

*49003820* Montaggio Allacciamento Uso Ricerca degli errori Esempi di sistemi. Manuale

*49003820* Montaggio Allacciamento Uso Ricerca degli errori Esempi di sistemi. Manuale Montaggio Allacciamento Uso Ricerca degli errori Esempi di stemi *49003820* 49003820 Grazie per avere comprato questo aparecchio. Leggere attentamente questo manuale per pottere sfruttare la capacità dell

Dettagli

Centralina solare CS1.2. Istruzioni di montaggio ed esercizio

Centralina solare CS1.2. Istruzioni di montaggio ed esercizio Centralina solare CS1.2 Istruzioni di montaggio ed esercizio Indice Avvertenza per la sicurezza... 2 Dati tecnici e sommario delle funzioni... 3 1. Installazione... 4 1.1 Montaggio... 4 1.2 Allacciamento

Dettagli

Centralina SC3. cod.3401005

Centralina SC3. cod.3401005 cod.3401005 Descrizione Centralina per sistemi di riscaldamento e di riscaldamento ad energia solare, a 3 circuiti 3 uscite con regolazione del numero di giri e 1 uscita a potenziale zero, 8 ingressi per

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Completamento EA1. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Completamento EA1. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMNN Completamento E1 vvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze sulla sicurezza per evitare pericoli e danni

Dettagli

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio KDIX 8810 Istruzioni di montaggio Sicurezza della lavastoviglie 4 Requisiti di installazione 5 Istruzioni di installazione 7 Sicurezza della lavastoviglie La vostra sicurezza e quella degli altri sono

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEI COLLETTORI NEL TETTO TETTO A TEGOLE

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEI COLLETTORI NEL TETTO TETTO A TEGOLE ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEI COLLETTORI NEL TETTO TETTO A TEGOLE Pannello solare SFSD10 Attenzione! Leggere attentamente le seguenti istruzioni prima del montaggio e della messa in funzione dell impianto.

Dettagli

IL COLLEGAMENTO IDRAULICO RACCOMANDAZIONI ED ESEMPI DI IMPIANTO

IL COLLEGAMENTO IDRAULICO RACCOMANDAZIONI ED ESEMPI DI IMPIANTO IL COLLEGAMENTO IDRAULICO RACCOMANDAZIONI ED ESEMPI DI IMPIANTO RACCOMANDAZIONI E consigliabile applicare schemi semplici e di provata efficacia e dotare il sistema di elementi utili a verificare il buon

Dettagli

GRUPPO DI MISCELAZIONE in polimero CODICE PRODOTTO PME03-12P e PME03-12R

GRUPPO DI MISCELAZIONE in polimero CODICE PRODOTTO PME03-12P e PME03-12R GRUPPI DI MISCELAZIONE GRUPPO DI MISCELAZIONE in polimero CODICE PRODOTTO PME03-12P e PME03-12R IMPIEGO Il gruppo di miscelazione in polimero è un gruppo di regolazione che riunisce in un unico dispositivo

Dettagli

10. Funzionamento dell inverter

10. Funzionamento dell inverter 10. Funzionamento dell inverter 10.1 Controllo prima della messa in servizio Verificare i seguenti punti prima di fornire alimentazione all inverter: 10.2 Diversi metodi di funzionamento Esistono diversi

Dettagli

elero VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso!

elero VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso! VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM elero Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso! elero Italia S.r.l. Via A. Volta, 7 20090 Buccinasco (MI) info@elero.it www.elero.com 309025 02 Nr. 18 100.4602/0605

Dettagli

-Zumpe GmbH. Solarcheck Mobilcenter P80. Betriebsanleitung Operating Instructions Notice technique Istruzioni per l uso Manual. Pumps and Sprayers

-Zumpe GmbH. Solarcheck Mobilcenter P80. Betriebsanleitung Operating Instructions Notice technique Istruzioni per l uso Manual. Pumps and Sprayers -Zumpe GmbH Pumps and Sprayers Betriebsanleitung Operating Instructions Notice technique Istruzioni per l uso Manual Solarcheck Mobilcenter P80 Istruzioni per l'uso SOLARCHECK MOBILCENTER P80 1. Dichiarazione

Dettagli

ISTRUZIONI D USO PER L UTENTE ITALIANO

ISTRUZIONI D USO PER L UTENTE ITALIANO ISTRUZIONI D USO PER L UTENTE ITALIANO 2 AVVERTENZE PER LA SICUREZZA Attenzione! L apparecchio non puo essere utilizzato da bambini. L apparecchio puo essere utilizzato da persone adulte e solo dopo avere

Dettagli

4. INSTALLAZIONE E MESSA A PUNTO

4. INSTALLAZIONE E MESSA A PUNTO M A N U A L E D I S T R U Z I O N I O B. V 3 G S M indice 1. Introduzione 2. Misure di sicurezza 3. Avvertenze 4. INSTALLAZIONE E MESSA A PUNTO 5. Verifica del dispositivo di sorveglianza 6. Manutenzione

Dettagli

Regolatore differenziale di temperatura

Regolatore differenziale di temperatura 3 337 Synco 100 Regolatore differenziale di temperatura R27 Regolatore differenziale di temperatura per impianti di accumulo da energia solare. Design compatto con uscite di controllo a 2-punti, 24 230

Dettagli

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Radiatore Scaldasalviette elettrico. Lo scaldasalviette elettrico deve essere installato da un elettricista professionale o tecnico qualificato

Dettagli

SISTEMA SOLARE BSTD. Manuale di montaggio e messa in funzione

SISTEMA SOLARE BSTD. Manuale di montaggio e messa in funzione SISTEMA SOLARE BSTD Manuale di montaggio e messa in funzione 1 INDICE AVVERTENZE PER LA SICUREZZA 3 ELENCO DEI COMPONENTI 4 INFORMAZIONI GENERALI 4 ACCUMULO BSTD 4 Descrizione generale 4 Dati tecnici 5

Dettagli

6301 4869 04/2001 IT Per l utente. Istruzioni per l uso. Modulo di funzione FM 443 modulo per solare. Pregasi leggere attentamente prima dell uso

6301 4869 04/2001 IT Per l utente. Istruzioni per l uso. Modulo di funzione FM 443 modulo per solare. Pregasi leggere attentamente prima dell uso 6301 4869 04/2001 IT Per l utente Istruzioni per l uso Modulo di funzione FM 443 modulo per solare Pregasi leggere attentamente prima dell uso Indicazione dell editore L apparecchio corrisponde alle esigenze

Dettagli

www.gisaitalia.it MOD. HAWAII HD progettazioni costruzioni elettroniche ASCIUGACAPELLI ASCIUGACAPELLI MOD HAWAII HD CON SALISCENDI

www.gisaitalia.it MOD. HAWAII HD progettazioni costruzioni elettroniche ASCIUGACAPELLI ASCIUGACAPELLI MOD HAWAII HD CON SALISCENDI ASCIUGACAPELLI ASCIUGACAPELLI MOD HAWAII HD CON SALISCENDI www.gisaitalia.it modello HAWAII HD 1 Asciugacapelli da parete ad aria calda modello HAWAII HD. Questo apparecchio è stato costruito con cura

Dettagli

IEM. Istruzioni di installazione. Passione per servizio e comfort. Istruzioni di installazione

IEM. Istruzioni di installazione. Passione per servizio e comfort. Istruzioni di installazione Istruzioni di installazione IEM 6 720 612 399-00.1O Istruzioni di installazione Modelli e brevetti depositati Réf.: 6 720 614 832 IT (2008/03) OSW Passione per servizio e comfort Indice Indice Informazioni

Dettagli

Lista di controllo per la messa in servizio

Lista di controllo per la messa in servizio Sempre al tuo fianco Lista di controllo per la messa in servizio Thesi R Condensing 45 kw - 65 kw Tecnico abilitato Sede dell impianto Tecnico del Servizio di Assistenza Clienti Nome Nome Nome Via/n.

Dettagli

POMPE DI CALORE da 3 a 540 kw

POMPE DI CALORE da 3 a 540 kw SOLEO F1155, POMPA DI CALORE MODULANTE TERRA/ACQUA O ACQUA/ACQUA (1.5 a 16 kw) DESCRIZIONE E PREZZO ART. N. PV (CHF) IVA esclusa NIBE F1155 è una pompa di calore intelligente, dotata di sistema Inverter

Dettagli

Regtronic Centraline per energia solare termica

Regtronic Centraline per energia solare termica Regtronic Centraline per energia solare termica Informazione tecnica Campo d applicazione: Centralina multifunzione per fissaggio a muro con schemi commutabili supplementari preinstallati per il controllo

Dettagli

Ma n u a l. istruzioni

Ma n u a l. istruzioni Ma n u a l istruzioni Ricettore radio 1 canale on /off So m m a r i o Presentazione 1 Installazione 1 Collegamento elettrico 4 Apprendimento 5 Cosa fare se 9 Caratteristiche tecniche 10 Pr e s e n t a

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio 6304 640 0/005 IT Sieger Heizsysteme GmbH D-5707 Siegen Telefono +49 (0) 7 343-0 email: info@sieger.net Istruzioni di montaggio Quadro di comando HS 500 Pregasi conservare Indice Sicurezza...................

Dettagli

Manuale utente per il modello

Manuale utente per il modello Manuale utente per il modello RBS 24 Elite Caldaia murale istantanea con scambiatore integrato CE 0694 Documentazione Tecnica RADIANT BRUCIATORI S.p.A. Montelabbate (PU) ITALY RBS 24 - RAD - ITA - MAN.UT

Dettagli

Centralina di regolazione con gestione a distanza

Centralina di regolazione con gestione a distanza Centralina di regolazione con gestione a distanza L apparecchio regola la temperatura dell acqua di mandata dell impianto di riscaldamento. Adatte per tutti i tipi di impianti di riscaldamento di condomini,

Dettagli

Istruzioni d installazione

Istruzioni d installazione Istruzioni d installazione Regolazione esterna per caldaie a pellet Logano SP161/261 Logamatic 4121 con FM444, Logamatic 4323 con FM444 Particolarità durante il collegamento e l'impostazione Per i tecnici

Dettagli

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl Serie CF3q < Apparecchiatura di controllo di fiamma > SAITEK srl www.saitek.it info@saitek.it Casalgrande (RE) ITALY Tel. +39 0522 848211 Fax +39 0522 849070 CONTROLLO DI FIAMMA SERIE C F 3 Q pag. 1 di

Dettagli

Ventilatori a canale. Istruzioni di installazione. per ventilatori a canale nelle esecuzioni con motore monofase e trifase I212/06/02/1 IT

Ventilatori a canale. Istruzioni di installazione. per ventilatori a canale nelle esecuzioni con motore monofase e trifase I212/06/02/1 IT Ventilatori a canale Gruppo articoli 1.60 Istruzioni di installazione per ventilatori a canale nelle esecuzioni con motore monofase e trifase Conservare con cura per l utilizzo futuro! I212/06/02/1 IT

Dettagli

calormatic 240 VRT 240 DE; AT; CH; BE; IT; FR

calormatic 240 VRT 240 DE; AT; CH; BE; IT; FR calormatic 240 VRT 240 DE; AT; CH; BE; IT; FR Per l utente e il tecnico abilitato Istruzioni per l uso e l installazione calormatic 240 Centralina di regolazione della temperatura ambiente VRT 240 IT;

Dettagli

VISY-X. Documentazione tecnica. Stampante VISY-View. Edizione: 4/2009 Versione: 1 Codice articolo: 207168

VISY-X. Documentazione tecnica. Stampante VISY-View. Edizione: 4/2009 Versione: 1 Codice articolo: 207168 Documentazione tecnica VISY-X Edizione: 4/2009 Versione: 1 Codice articolo: 207168 FAFNIR GmbH Bahrenfelder Str. 19 22765 Hamburg Tel: +49 /40 / 39 82 07-0 Fax: +49 /40 / 390 63 39 Indice 1 Informazioni

Dettagli

Manuale utente RSF 20 /S. per il modello. Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113.

Manuale utente RSF 20 /S. per il modello. Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113. Manuale utente per il modello RSF 20 /S Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113.1-40-00068 Documentazione Tecnica RADIANT BRUCIATORI S.p.A. Montelabbate

Dettagli

testo 316-2 Rilevatore di perdite di gas Manuale d istruzioni

testo 316-2 Rilevatore di perdite di gas Manuale d istruzioni testo 316-2 Rilevatore di perde di gas Manuale d istruzioni 2 Sicurezza e ambiente Sicurezza e ambiente A proposo di questo documento Si prega di leggere attentamente questa documentazione per familiarizzare

Dettagli

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1 02/200 Mod:KCGD1/AS Production code:kev/1 Sommario I. SCHEMA DI INSTALLAZIONE...... 4 II. III. IV. SCHEMA ELETTRICO....... 1. Schema elettrico AC 230 50/0 Hz.. CARATTERISTICHE GENERALI...... 1. Descrizione

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

CALEFFI. www.caleffi.com. Regolatore di temperatura differenziale per impianti solari Termostato di controllo integrazione e valvole deviatrici

CALEFFI. www.caleffi.com. Regolatore di temperatura differenziale per impianti solari Termostato di controllo integrazione e valvole deviatrici CALEFFI www.caleffi.com Regolatore di temperatura differenziale per impianti solari Termostato di controllo integrazione e valvole deviatrici 7 Serie 7 Funzione Il regolatore differenziale acquisisce i

Dettagli

KERN YKD Version 1.0 1/2007

KERN YKD Version 1.0 1/2007 KERN & Sohn GmbH Ziegelei 1 D-72336 Balingen-Frommern Postfach 40 52 72332 Balingen Tel. 0049 [0]7433-9933-0 Fax. 0049 [0]7433-9933-149 e-mail: info@kern-sohn.com Web: www.kern-sohn.com I Istruzioni d

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio 6301 3078 03/2001 IT Per i tecnici specializzati Istruzioni di montaggio Regolatore differenziale ad innesto SR 3 Regolatore differenziale di temperatura solare Si prega di leggere attentamente prima del

Dettagli

ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE E IL FUNZIONAMENTO. KIT Mt

ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE E IL FUNZIONAMENTO. KIT Mt ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE E IL FUNZIONAMENTO KIT Mt Grazie per aver scelto un prodotto DOMUSA. All'interno della gamma dei prodotti DOMUSA avete scelto il kit per pavimenti radianti M t, un accessorio

Dettagli

IVEN 04 ISTRUZIONI D USO PER L UTENTE RTN 24 - RTFS 24 - RTFS 28 CTN 24 F - CTFS 24 F - CTFS 28 F. 00332371-1 a edizione - 03/06

IVEN 04 ISTRUZIONI D USO PER L UTENTE RTN 24 - RTFS 24 - RTFS 28 CTN 24 F - CTFS 24 F - CTFS 28 F. 00332371-1 a edizione - 03/06 IVEN 04 RTN 24 - RTFS 24 - RTFS 28 CTN 24 F - CTFS 24 F - CTFS 28 F 00332371-1 a edizione - 03/06 ISTRUZIONI D USO PER L UTENTE IT Indice INDICE 1 Simbologia utilizzata nel manuale... 2 2 Uso conforme

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Modulo di regolazione per impianti solari, tipo SM1. Avvertenze sulla sicurezza

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Modulo di regolazione per impianti solari, tipo SM1. Avvertenze sulla sicurezza Istruzioni di montaggio e di servizio per il personale specializzato VIESMANN Modulo di regolazione per impianti solari, tipo SM1 per Vitocell 100-W, tipo CVUC-A Avvertenze sulla sicurezza Si prega di

Dettagli

DUA plus. 00332912-1 a edizione - 06/2008 ISTRUZIONI D USO PER L UTENTE

DUA plus. 00332912-1 a edizione - 06/2008 ISTRUZIONI D USO PER L UTENTE DUA plus 00332912-1 a edizione - 06/2008 ISTRUZIONI D USO PER L UTENTE IT INDICE Indice 1 Simbologia utilizzata nel manuale... 2 2 Uso conforme dell apparecchio... 2 3 Trattamento dell acqua... 2 4 Informazioni

Dettagli

Guida all uso e all istallazione

Guida all uso e all istallazione Made in Italy Solar Control SC100/3 Il Termostato SC100/3 è una apparecchiatura elettronica nata dall esperienza pluriennale della BOLDRIN S.r.l. nel settore del controllo termico. Questa apparecchiatura

Dettagli

1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. Inserto comando motore veneziane Universal AC 230 V ~ N. art. 232 ME. Istruzioni per l uso

1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. Inserto comando motore veneziane Universal AC 230 V ~ N. art. 232 ME. Istruzioni per l uso Inserto comando motore veneziane Universal AC 230 V ~ N. art. 232 ME Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente

Dettagli

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N.

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N. N. ordine : 1079 00 Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente da elettrotecnici. In caso di inosservanza

Dettagli

Manuale d uso Macinacaffè. Kaffeemühle CM 80-Serie

Manuale d uso Macinacaffè. Kaffeemühle CM 80-Serie IT Manuale d uso Macinacaffè Kaffeemühle CM 80-Serie Indice Avvertenze di sicurezza... 3 Prima del primo utilizzo... 4 Apertura dell imballaggio... 4 Criteri per il collocamento dell apparecchio... 5 Impostazione

Dettagli

RielloSolar SUN PLUS LE NUOVE ENERGIE PER IL CLIMA

RielloSolar SUN PLUS LE NUOVE ENERGIE PER IL CLIMA solare TERMICO RielloSolar & SUN PLUS 9.15 7.2008 Gruppi idraulici e regolazioni solari per impianti domestici o professionali, con sonde in dotazione e display con schema - impianto digitale GRUPPI IDRAULICI

Dettagli

08880820 Centrale controllo sole/vento/pioggia 1 motore

08880820 Centrale controllo sole/vento/pioggia 1 motore 08880820 Centrale controllo sole/vento/pioggia 1 motore 1 DESCRIZIONE La centrale S\V\P\T CON DISPLAY è in grado di comandare un motore. Il comando avviene per mezzo di un di una tastiera con display da

Dettagli

Istruzioni d installazione

Istruzioni d installazione Istruzioni d installazione Modulo funzione xm10 Per i tecnici specializzati Leggere attentamente prima dell installazione. 6 720 642 976 (01/2010) IT/CH Indice Indice 1 Significato dei simboli e avvertenze

Dettagli

AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI

AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI ATTENZIONE!! Prima di effettuare l'installazione, leggere attentamente questo manuale che è parte integrante di questa confezione. I nostri prodotti se installati da personale

Dettagli

Centronic SunWindControl SWC241-II

Centronic SunWindControl SWC241-II Centronic SunWindControl SWC241-II it Istruzioni per il montaggio e l impiego Trasmettitore portatile per sistemi protezione vento a radiocomando Informazioni importanti per: il montatore / l elettricista

Dettagli

CRONOTERMOSTATO SETTIMANALE TOUCHSCREEN C804

CRONOTERMOSTATO SETTIMANALE TOUCHSCREEN C804 CRONOTERMOSTATO SETTIMANALE TOUCHSCREEN C804 AVVERTENZE GENERALI 1. Dopo aver tolto l imballaggio assicuratevi dell integrità dell apparecchio. In caso di dubbio non utilizzate l apparecchio e rivolgetevi

Dettagli

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO Grazie per avere preferito il nostro prodotto, per un corretto utilizzo dello stesso vi raccomandiamo di leggere attentamente il presente

Dettagli

CENTRALINA AHC 9000 scheda tecnica cet01-s01-13a

CENTRALINA AHC 9000 scheda tecnica cet01-s01-13a S Y S T E M S CETRAIA scheda tecnica cet01-s01-13a testo di capitolato impiego schemi di collegamento CETRAIA specifica per la gestione dei componenti della famiglia ahc 9000, con antenna integrata per

Dettagli

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 INDICE INSTALLAZIONE...3 INTERRUTTORE DI SICUREZZA...3 SCHEMA ELETTRICO...4 GRAFICI PORTATE......5

Dettagli

Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria

Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria 1 821 1821P01 Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria Sonda attiva con capillare per la misura della temperatura minima nel campo d impiego 0 15 C Alimentazione 24 V AC Segnale d uscita 0...10 V DC

Dettagli

VOLT POT 1K R 220. OPEN FOR 60 Hz STAB. Regolatori R 220. Installazione e manutenzione

VOLT POT 1K R 220. OPEN FOR 60 Hz STAB. Regolatori R 220. Installazione e manutenzione VOLT POT 1K 110 0V E+ E- OPEN FOR 60 Hz STAB Questo è il manuale del regolatore di alternatore che avete appena acquistato. Ora, desideriamo richiamare la vostra attenzione sul contenuto di questo manuale

Dettagli

Serie CLF. Compressore rotativo a vite lubrificato BOGE SERIE CLF con Inverter

Serie CLF. Compressore rotativo a vite lubrificato BOGE SERIE CLF con Inverter Compressore rotativo a vite lubrificato BOGE SERIE CLF con Inverter Prestazioni e specifiche tecniche Vedere le relative schede tecniche allegate. Descrizione dell impianto Compressore a vite BOGE Serie

Dettagli

Motore per tende da sole SunTop-868

Motore per tende da sole SunTop-868 Motore per tende da sole SunTop-868 Conservare queste istruzioni! Dopo il montaggio del motore, fissare al cavo le presenti istruzioni di montaggio per l elettricista. Montaggio in tubi profilati A Spingere

Dettagli

Istruzioni per la trasformazione gas

Istruzioni per la trasformazione gas Istruzioni per la trasformazione gas Caldaie combinate a gas e caldaie a gas con bollitore integrato CGU-2-18/24 CGG-2-18/24 CGU-2K-18/24 CGG-2K-18/24 Wolf GmbH Postfach 1380 84048 Mainburg Tel. 08751/74-0

Dettagli

Centronic SunWindControl SWC411

Centronic SunWindControl SWC411 Centronic SunWindControl SWC411 IT Istruzioni per il montaggio e l impiego del trasmettitore da parete per il controllo della funzione sole/vento Informazioni importanti per: il montatore l elettricista

Dettagli

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno (cod. ordine 8497) 1. Ingresso aria 2. Uscita aria 3. Indicatore di presenza alimentazione 3 1 2 4. Selettore della temperatura (termostato)

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio carico, MDRC EM/S 3.16.1

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio carico, MDRC EM/S 3.16.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il modulo di monitoraggio carico è un apparecchio a installazione in serie dal design Pro M da installare nei sistemi di distribuzione. La corrente di

Dettagli

PROTEZIONI. SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.5. INSTALLAZIONE...6 Avvertenze...

PROTEZIONI. SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.5. INSTALLAZIONE...6 Avvertenze... SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. Le sovratensioni di rete RIMEDI CONTRO LE SOVRATENSIONI... INDICE DI SEZIONE...6 Avvertenze...6 Schema di collegamento...6

Dettagli

Regolazione Standard varimatic 230 V oppure 24 V

Regolazione Standard varimatic 230 V oppure 24 V Regolazione Standard varimatic 230 V oppure 24 V I.7.1 Descrizione del sistema Termostato ambiente varimatic 230 V Termostato ambiente varimatic 230 V Modulo regolazione varimatic 230 V da 1 fino a 6 termostati

Dettagli

Potenziometro per montaggio nel quadro di comando

Potenziometro per montaggio nel quadro di comando Potenziometro per montaggio nel 8455 Istruzioni per l uso Additional languages www.stahl-ex.com Dati generali Indice 1 Dati generali...2 1.1 Costruttore...2 1.2 Informazioni relative alle istruzioni per

Dettagli

calore ad alta efficienza con scambiatore in controcorrente aria/aria in materiale plastico riciclabile,

calore ad alta efficienza con scambiatore in controcorrente aria/aria in materiale plastico riciclabile, Descrizione del prodotto L'unità di trattamento aria compatta oboxx LG 180, certificata "Passivhaus", è formata da un involucro compatto in lamiera di acciaio zincata, senza ponti termici, isolato e verniciato

Dettagli

-250 Controllo filtro 400V con regolazione dell energia solare

-250 Controllo filtro 400V con regolazione dell energia solare Istruzioni per l uso e di montaggio -250 Controllo filtro 400V con regolazione dell energia solare Art. Nr.: 3100000440 Dati Tecnici: Dimensioni: Tensione di esercizio: Assorbimento di potenza del controllo:

Dettagli

: 452114.66.68 83287508 FD

: 452114.66.68 83287508 FD WPM EconPK Istruzioni d'uso e di montaggio Italiano Modulo di ampliamento per raffrescamento passivo N. d'ordinazione : 452114.66.68 83287508 FD 9007 Sommario Sommario 1 Leggere attentamente prima dell'uso...

Dettagli

Passate al solare per il vostro riscaldamento. Informazioni prodotto Regolatori solari. Informazioni prodotto Regolatori solari

Passate al solare per il vostro riscaldamento. Informazioni prodotto Regolatori solari. Informazioni prodotto Regolatori solari Informazioni prodotto Regolatori solari Informazioni prodotto Regolatori solari DeltaSol BS, BS Pro, ES e M Passate al solare per il vostro riscaldamento Regolatore solare DeltaSol BS Regolatori per impiego

Dettagli

Sistema di distribuzione di alimentazione SVS18

Sistema di distribuzione di alimentazione SVS18 Sistema di distribuzione di alimentazione SVS8 Descrizione Il sistema di distribuzione di energia elettrica SVS8 consente di ottimizzare l alimentazione DC a 24 V nelle applicazioni di processo automazione,

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Set di servizio Bruciatore per Logano plus GB202-35 GB202-45 Per i tecnici specializzati Leggere attentamente prima del montaggio. 6 720 619 350-02/2009 IT/CH 1 Spiegazione dei

Dettagli

Premium Valvole + sistemi Sistema collegamento caldaia Regumat 220/280 DN40/50

Premium Valvole + sistemi Sistema collegamento caldaia Regumat 220/280 DN40/50 Premium Valvole + sistemi Sistema collegamento caldaia Regumat 220/280 DN40/50 Istruzioni di installazione e funzionamento Legga con attenzione le istruzioni di installazione e funzionamento prima dell'installazione

Dettagli

CEI EN 60204-1. Prove di verifica dell equipaggiamento elettrico T.R. 000 XX/YY/ZZZZ

CEI EN 60204-1. Prove di verifica dell equipaggiamento elettrico T.R. 000 XX/YY/ZZZZ Azienda TEST REPORT T.R. 000 XX/YY/ZZZZ Prove di verifica dell equipaggiamento elettrico :2006 Sicurezza del macchinario Equipaggiamento elettrico delle macchine Parte 1: Regole generali Il Verificatore:

Dettagli

Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni. TROX Italia S.p.A. Telefono 02-98 29 741 Telefax 02-98 29 74 60

Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni. TROX Italia S.p.A. Telefono 02-98 29 741 Telefax 02-98 29 74 60 /./I/ Rivelatore di fumo Typo RM-O-VS-D con sensore di portata per il controllo delle serrande tagliafuoco e tagliafumo Omologato dall Istituto Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni Z-78.-7 TROX Italia

Dettagli

Revio-868 SW Cod. 28 415 0006

Revio-868 SW Cod. 28 415 0006 Revio-868 SW Cod. 28 415 0006 IT Istruzioni per l'uso (traduzione) Conservare le istruzioni per l'uso. 181111901_IT_0814 Indice Descrizione degli apparecchi Descrizione degli apparecchi... 3 Indicazioni

Dettagli

Manuale tecnico Impianto di alimentazione elettrica T4002

Manuale tecnico Impianto di alimentazione elettrica T4002 Manuale tecnico Impianto di alimentazione elettrica T400 MOZELT GmbH & Co. KG Ai fini della sicurezza, sono assolutamente da seguire le seguenti avvertenze e raccomandazioni prima della messa in funzione!

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE

MANUALE D USO E MANUTENZIONE MANUALE D USO E MANUTENZIONE NEGATIVOSCOPIO A LED PER RADIOLOGIA INDUSTRIALE Cod. M-CB-22 DIM. CM 10 x 48 Sommario 1 Introduzione...2 2 Simboli...2 3 Utilizzo previsto...3 4 Precauzioni...3 5 Caratteristiche

Dettagli

VAREOSOFT SAG-6 VAREOSOFT SAG-6S. Soft Starter per ascensori idraulici. Istruzioni d uso

VAREOSOFT SAG-6 VAREOSOFT SAG-6S. Soft Starter per ascensori idraulici. Istruzioni d uso S Soft Starter per ascensori idraulici REO ITALIA S.R.L. ANL_IT Via Treponti, 9 01/00 I-508 Rezzato (BS) Tel. (030) 793883 Fax (030) 9000 http://www.reoitalia.it email: info@reoitalia.it Istruzioni tecniche

Dettagli

S S. Motore per tapparelle RolSmart

S S. Motore per tapparelle RolSmart IT Motore per tapparelle RolSmart Conservare le presenti istruzioni! Dopo aver montato il motore, fissare le presenti istruzioni al cavo per il tecnico elettricista. Funzioni del dispositivo: Protezione

Dettagli

DVM171THD DATALOGGER PER TEMPERATURA E UMIDITÀ MANUALE UTENTE

DVM171THD DATALOGGER PER TEMPERATURA E UMIDITÀ MANUALE UTENTE DVM171THD DATALOGGER PER TEMPERATURA E UMIDITÀ MANUALE UTENTE 1.1. Introduzione DVM171THD Manuale utente A tutti i residenti nell Unione Europea Importanti informazioni ambientali relative a questo prodotto

Dettagli

Fotovoltaico Solare Termico

Fotovoltaico Solare Termico PascaleCave e Costruzioni S.r.l. Fotovoltaico Solare Termico Fotovoltaico Un impianto fotovoltaico è un impianto per la produzione di energia elettrica. La tecnologia fotovoltaica permette di trasformare

Dettagli

Rilevatore di condensa

Rilevatore di condensa 1 542 1542P01 1542P02 Rilevatore di condensa Il rilevatore di condensa è utilizzato per evitare danni a causa della presenza di condensa sulle tubazioni e il è adatto per travi refrigeranti e negli impianti

Dettagli

Lista di controllo revisione generatore neve. ÔÔCompressore Kaeser: pulire il filtro d aspirazione e il materassino filtrante con aria compressa

Lista di controllo revisione generatore neve. ÔÔCompressore Kaeser: pulire il filtro d aspirazione e il materassino filtrante con aria compressa PULIZIA o SOSTITUZIONE Scarico (sfera per chiusura) compressore Scarico (sfera per chiusura) corona ugelli e corona raffredd. aria solo M90/M20 Scarico (sfera per chiusura) gruppo acqua centralizzata solo

Dettagli

BAGNIMARIA WB 10/20/40 MANUALE DELL UTENTE

BAGNIMARIA WB 10/20/40 MANUALE DELL UTENTE BAGNIMARIA WB 10/20/40 MANUALE DELL UTENTE 1 swiss made Manuale dell utente del bagnomaria WB 10/20/40 INFORMAZIONI GENERALI...3 Note importanti sulla sicurezza...3 Note generali sulla sicurezza...3 Altre

Dettagli

Istruzioni per l'installazione della batteria di riscaldamento TBLF/TCLF per l'acqua GOLD

Istruzioni per l'installazione della batteria di riscaldamento TBLF/TCLF per l'acqua GOLD Istruzioni per l'installazione della batteria di riscaldamento TBLF/TCLF per l'acqua GOLD 1. Generalità Per il preriscaldamento dell'aria di mandata, la batteria di riscaldamento TBLF/TCLF utilizza acqua

Dettagli

Regolatore Elfatherm E8

Regolatore Elfatherm E8 Regolatore Elfatherm E8 Prospetto del prodotto I 0...8 Edition 0.07 Regolatore climatico per caldaie, circuiti di miscelazione e acqua calda Display luminoso con visualizzazione del testo in chiaro multilingue

Dettagli

COMUNE DI GAVARDO (BS)

COMUNE DI GAVARDO (BS) COMUNE DI GAVARDO (BS) Progetto Definitivo IMPIANTO DI COGENERAZIONE PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA E TERMICA DA BIOMASSE LEGNOSE doc. N 006_2014 H02 00 DESCRIZIONE FUNZIONALE SETTEMBRE 2014 IL

Dettagli

Centronic VarioControl VC421

Centronic VarioControl VC421 N N Centronic VarioControl VC421 230V/50Hz/8VA Centronic VarioControl VC421 4034 200 008 0 Ind. Ind. it Istruzioni per l uso Radiotrasmettitore da incasso Informazioni importanti per: il montatore / l

Dettagli

1. Introduzione 2. Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2. 2. Descrizione. 2. 3. Specifiche... 3. Dati Tecnici 3 Dimensioni...

1. Introduzione 2. Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2. 2. Descrizione. 2. 3. Specifiche... 3. Dati Tecnici 3 Dimensioni... e allarme di MIN per sensore di flusso per basse portate ULF MANUALE di ISTRUZIONI IT 10-11 Indice 1. Introduzione 2 Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2 2. Descrizione. 2 3. Specifiche...

Dettagli

Regolatore di temperatura aria da canale

Regolatore di temperatura aria da canale 3 332 Synco 100 Regolatore di temperatura aria da canale con 2 uscite 0...10 V DC RL162 Regolatore per il controllo della temperatura nei canali d'aria di mandata o d'estrazione negli impianti di ventilazione

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE. Dimensioni della custodia 108x70x72mm. Grado di protezione IP65

CARATTERISTICHE TECNICHE. Dimensioni della custodia 108x70x72mm. Grado di protezione IP65 DBET 23 / AT-A TERMOSTATO AMBIENTE CH6201 DBET 23 DBET 23 è un termostato ambiente a capillare idoneo per installazione in aree sicure e per il comando di inserimento e disinserimento dei circuiti scaldanti.

Dettagli

Regusol X Gruppi con scambiatore di calore per il solare termico

Regusol X Gruppi con scambiatore di calore per il solare termico Scheda tecnica Campo d impiego: Il gruppo Regusol X con scambiatore di calore di Oventrop consente la trasmissione dell energia termica dal circuito solare (circuito primario) al circuito serbatoio (circuito

Dettagli

TDS 300. Passione per servizio e comfort. Regolatore solare. Istruzioni di installazione e di servizio

TDS 300. Passione per servizio e comfort. Regolatore solare. Istruzioni di installazione e di servizio Istruzioni di installazione e di servizio TDS 300 6720613720-00.1 SD Istruzioni di installazione e di servizio Regolatore solare Modelli e brevetti depositati Réf.: 6 720 613 742 IT (2007/04) OSW Passione

Dettagli

Boiler Elektro. Istruzioni di montaggio Pagina 2

Boiler Elektro. Istruzioni di montaggio Pagina 2 Boiler Elektro Istruzioni di montaggio Pagina Boiler Elektro (boiler elettrico) Indice Simboli utilizzati... 11 Modello... 11 Istruzioni di montaggio 4 Istruzioni di montaggio Scelta della posizione e

Dettagli

Manuale utente RSA 28 /25. per il modello

Manuale utente RSA 28 /25. per il modello Manuale utente per il modello RSA 28 /25 Caldaia murale a camera stagna con accumulo CE 0694 RSA 28.25 - RAD - ITA - MAN.UT - 1304.1 - DIGITECH TR - MIAH6 Documentazione Tecnica RADIANT BRUCIATORI S.p.A.

Dettagli