PRX-H704/XS. PRX-H708/XS videoregistratore 8 canali PRX-H7016/XS videoregistratore 16 canali UMTS MANUALE PROGRAMMAZIONE E UTILIZZO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PRX-H704/XS. PRX-H708/XS videoregistratore 8 canali PRX-H7016/XS videoregistratore 16 canali UMTS MANUALE PROGRAMMAZIONE E UTILIZZO"

Transcript

1 UMTS MANUALE PROGRAMMAZIONE E UTILIZZO provvisorio PRX-H704/XS videoregistratore 4 canali PRX-H708/XS videoregistratore 8 canali PRX-H7016/XS videoregistratore 16 canali 3 maggio 2012 vers. xxxx il prodotto al quale questo manuale si riferisce potrebbe subire variazioni tecniche ed estetiche senza preavviso

2 PRECAUZIONI AL FINE DI RIDURRE IL RISCHIO DI SHOCK ELETTRICO, NON ESPORRE IL PRODOTTO ALLA PIOGGIA O ALL UMIDITA. Questo simbolo avverte l utente della presenza di un rischio di scossa elettrica all interno. Aprire l apparato solo in caso di necessità, facendo attenzione a scollegare la presa di rete. Il presente simbolo avverte l utente della presenza di operatività importanti e della necessità di manutenzione, fasi descritte all interno del manuale operativo. NOTA: Questo apparato è stato testato e trovato conforme ai limiti per un apparato digitale Classe A conforme alla specifica 15 del regolamento FCC. Questi limiti sono progettati per fornire una ragionevole protezione contro le interferenze radio quando l apparecchio è in funzione. Questo apparecchio può generare interferenze radio se non utilizzato secondo le specifiche del manuale. In caso di Interferenze radio l utente ha l obbligo di correggere e limitare il disturbo a proprie spese. Questo apparato è conforme alle specifiche sulle interferenze causate da apparecchiature elettroniche. Disposizioni sullo smaltimento degli apparati elettrici ed elettronici applicate nella comunità economica europea. Il simbolo del cassonetto barrato riportato sull apparecchiatura o sulla confezione indica che il prodotto alla fine della propria vita utile deve essere raccolto separatamente dagli altri rifiuti. L utente dovrà, pertanto, conferire l apparecchiatura giunta a fine vita agli idonei centri di raccolta differenziata dei rifiuti elettronici ed elettrotecnici, oppure riconsegnarla al rivenditore al momento dell acquisto di una nuova apparecchiatura di tipo equivalente, in ragione di uno a uno. L adeguata raccolta differenziata per l avviosuccessivo dell apparecchiatura dismessa al riciclaggio al trattamento e allo smaltimento ambientale compatibile contribuisce ad evitare possibili effetti negative sull ambiente e sulla salute e favorisce il reimpiego e/o riciclo dei materiali di cui è composta l apparecchiatura. Lo smaltimento abusivo del prodotto da parte dell utente comporta l applicazione delle sanzioni amministrative previste dalla normativa vigente. 2

3 INDICE DEI CONTENUTI Capitolo 1 CARATTERISTICHE... Capitolo 2 MENU PRINCIPALE Icone Funzione PIP Istruzioni per la connessione remota Modalità Riproduzione Modalità PTZ... Capitolo 3 INSTALLAZIONE Configurazione sistema Installazione Hard Disk... Capitolo 4 OPERAZIONI BASE e MENU Impostazione Menù Principale Configura Registrazioni Configura Qualità e Frame Rate Configura Eventi Configura Motion Configura Area Motion Configura Programmazione Registrazione Impostazione Fascia Oraria Configura Ferie Configura Telecamera Configura Utenti Configura Permessi Configura Rete Configurazione Rete ADSL DHCP LAN G Configurazione avanzata Configura HTTP Configura DDNS Configura Posta Elettronica Destinatario Configura PTZ e RS Configura Sistema Configura Visualizzazioni Configura Data / Ora Cambio Data e Ora Configura fuso orario Configura Ora da Internet Configura dispositivo (apparato) AV Outup SetUp Configura Uscita Ciclico Utilità Diagnostica

4 Capitolo 5 RICERCA & BACKUP Ricerca Registrazioni ed Eventi Ricerca per Eventi Criteri di selezione degli eventi Ricerca per Data e Ora Archiviazione... Capitolo 6 SPECIFICHE... Capitolo 7 CONNESSIONE DI RETE Connessione in Rete BackUp Remoto

5 Capitolo 1 : CARATTERISTICHE - Due porte USB (per mouse e backup) - Possibilità di connettere una chiavetta UMTS per la connessione a Internet del DVR - Dual streaming per una maggiore velocità di trasmissione in rete - uscita VGA con risoluzione fino a 1280x impostazione per ogni canale di frame rate e qualità - salvataggio di fotogrammi - filmati convertibili in AVI con data e ora impressa - formato di compressione H.264 per un ridotto spazio di archiviazione - visualizzazione Live Real Time - visualizzazione picture-in-picture e zoom digitale da 2x a 8x - gestione: comandi su pannello frontale, mouse USB, telecomando IR, software remoto - menù grafico (GUI), intuitivo e identico in locale come da remoto - controllo Pan / Tilt / Zoom delle telecamere predisposte - sistema di BackUp: su dispositivi USB e su PC - invio di per: motion detection, alarm, video loss - gestione remota per sistemi PC Windows e MAC OS - menù OSD multilingua - software di centralizzazione CMS - visione remota su telefoni con S.O. WinMobile, Symbian, BlackBerry, iphone, Android 5

6 Capitolo 2 : MENU PRINCIPALE 2.1 ICONE Icone del Menù Posizionando il cursore su questa icona, verranno visualizzate altre quattro icone: Menù principale, Menù ricerca, Archiviazione, Controlli PTZ. MENU PRINCIPALE. MENU RICERCA ARCHIVIAZIONE CONTROLLI PTZ REGISTRA SI/NO RIPRODUCI Posizionando il cursore su questa icona, verranno visualizzate altre cinque icone: PAUSA, blocca l immagine in LIVE PIP, immagine nell immagine ZOOM, zoom digitale da 2X a 8X CICLICO BLOCCO, attiva il blocco di tutti i tasti Visualizzazzione a pieno schermo di un canale; ulteriori click cambiano la telecamera visualizzata. Visualizzazione in Quad; ancora click per le 4 telecamere successive. Visualizzazione a 9 riquadri (disponibile solo per DVR a 8 e 16 canali). Visualizzazione a 13 riquadri (disponibile solo per DVR a 16 canali). Visualizzazione a 16 riquadri (disponibile solo per DVR a 16 canali). 6

7 Icone Varie REGISTRAZIONE ATTIVA Indica che l ingresso audio è stato attivato per l ascolto in Live Canale Audio disattivato Rilevazione Motion Detection sul canele (ovvero movimento rilevato) Ingresso di allarme attivato sul canale (ovvero allarme rilevato) Video loss rilevato sul canale (ovvero rilevata mancanza segnale video) Dispositivo USB rilevato DVR connesso alla rete LAN Funzione CICLICO attivata Fermo immagine attivato Blocco tasti Attivato Controlli PTZ attivati 99% Visualizzazione dello spazio occupato sull Hard Disk (la visualizzazione di 99% indica che è rimasto da scrivere solo l 1% dello spazio totale) Data e Ora corrente che viene salvata con l immagine registrata 7

8 2.1.1 Funzione PIP La funzione PIP attivabile nella visualizzazione LIVE consente di avere una telecamera a pieno schermo e un altra in un riquadro più piccolo all interno della prima. Ovviamente questa funzione è fruibile sia in locale sul DVR che da remoto. Con il Mouse: posizionarsi sul numero della telecamera, premere il tasto sinistro e scegliere la talecamera desiderata (vale per entrambe le videate). Con il Telecomando: premere il tasto PIP e successivamente, per la scelta delle due telecamere, premere uno dei quattro tasti di direzione e, con gli stessi, selezionare. Ciclico con PIP: con la funzione PIP attiva, attivando anche la funzione Ciclico si avrà l alternanza delle telecamere nel riquadro piccolo. 8

9 2.2 Istruzioni per la connessione remota La visione in connessione remota si differenzia esclusivamente per la presenza del menù ad icone posizionato in basso a destra dello schermo. Icona / / Visione in Bassa Qualità (LQ) Visione in Alta Qualità (HQ) * Approfondimenti nel capitolo Configura HTTP Visione a tutto schermo Registrazione sul PC Cattura Immagine Imposta il percorso di memorizzazione sul PC Attiva / Disattiva visualizzazione del menù 9

10 2.3 Modalità Riproduzione Playback delle Icone Premere / per visione indietro veloce Velocità : 2x, 4x, 8x, 16x, 32x, 64x Premere / per visione avanti veloce Velocità : 2x, 4x, 8x, 16x, 32x, 64x / Premere PLAY / per il Play/ Pause della Riproduzione / SLOW riproduzione rallentata Velocità : 1/2x, 1/4x, 1/8x, 1/16x / Stop della Riproduzione Velocità : 1/2x, 1/4x, 1/8x, 1/16x Riproduzione fotogramma per fotogramma Visualizzazione di una singola telecamera Visualizzazione di 4 telecamere Visualizzazione di 8/9 telecamere (disponibile solo su DVR a 8/16 CH) Visualizzazione di 16 telecamere (disponibile solo su DVR a 16 CH) Zoom dell immagine Salva fotogramma dell immagine 10

11 2.4 Modalità PTZ PTZ controlo remoto / SLOW Muove PTZ verso l alto. / Muove PTZ verso il basso. ZOOM + ZOOM - / Muove PTZ verso sinistra. / Muove PTZ verso destra. FOCUS + FOCUS - IRIS + IRIS - PTZ zoom-in. PTZ zoom-out. PTZ fuoco-in. PTZ fuoco-out. PTZ iris-apre. PTZ iris-chiude. TOUR Attiva PTZ pre-set tour. * PRESET + NUMBER PLAY + NUMBER Salvare una posizione di Preset: Premere PRESET e un tasto numerico. Il DVR salva la posizione corrente. Posizionarsi su una posizione di Preset Memorizzata: Premere PLAY e un tasto numerico. Il DVR sposta la PTZ alla posizione. ZOOM Memorizza l attuale posizione della PTZ come inizio Scansione * PIP Memorizza l attuale posizione della PTZ come inizio Scansione * FREEZE Attiva Scansione PTZ. * * La compatibilità delle funzioni PTZ non è garantita per tutti i modelli di telecamere. 11

12 PTZ Quick Function Icon Exit PTZ Mode and back to the LIVE mode Preset number N. (1~64) Go to preset number N. Set current PTZ location at preset number N. [TOUR] icon, click to activate preset tour Same as [PIP]. Set current PTZ location as the starting point of the line-scan. Same as [FREEZE]. Activate line-scan. Same as [ZOOM]. Set current PTZ location as the ending point of the line-scan. To move PTZ in 360 PTZ zoom in or PTZ zoom out. PTZ focus in or PTZ focus out. PTZ IRIS open or PTZ IRIS closes. Below functions needs support from specific PTZ. Please check the user manual of your PTZ manufacturer for detail. AUX 1~8. [AUTO] 1 ~ 8 [Backup] icon, click to customized function. 12

13 Capitolo 3 INSTALLAZIONE 3.1 Configurazione Sistema NOTA: ingresso alimentazione uscita monitor video BNC Ingresso video BNC per telecamere (4 per H704 e 8 per H708) Ingresso audio RCA Uscuta audio RCA Uscita video VGA Porta USB per mouse RS485 per comandi PTZ Porta LAN per connessione di rete Il DVR riconosce automaticamente all accensione il tipo di segnale video presente sull ingresso Ch1 (NTSC/PAL; alimentare il DVR con il canale Ch1 collegato). 13

14 3.2 Installazione Hard Disk Rimuovere le viti poste sul coperchio del DVR (Fig. 1) lato posteriore lato sinistro lato destro (Fig. 1) Sfilare il coperchio verso il lato posteriore, così come indicato dalle frecce (Fig. 2). (Fig. 2) 14

15 Collegare il cavo rosso Sata e quello di alimentazione all Hard Disk e posizionare così: Fissare l Hard Disk sul lato inferiore del apparecchio, utilizzando le viti in dotazione Richiudere l apparecchio. 15

16 Capitolo 4 OPERAZIONI BASE e MENU 4.1 Impostazione Menù Principale Per accedere alle impostazioni del menù principale del DVR, inserire la password dell account desiderato. Per Default la password dell amministratore (admin) è Le password degli altri account (user1, 2, ecc) sono da creare. Menù Principale Controllo con Mouse (click sul tasto destro del mouse per accedere al menù) Per passare dai caratteri maiuscoli a quelli minuscoli. / Per passare dai numeri alle lettere. Per uscire dal indietreggiare nel menù. Cancella l ultimo carattere. Tasto Enter da utilizzare dopo aver digitato la password; l accesso è autorizzato se la password è corretta. Tasto Spazio. 16

17 Menù Principale - Controllo Remoto da PC e su monitor Locale (Click sul tasto MENU per accedere al menù principale ) Muove a sinistra e destra per selezionare le varie opzioni Muove su e giu per selezionare le varie opzioni MENU ESC ENTER Premere per accedere al menù (OK) Premere per retrocedere nel menù (CANCEL) Premere per entrare nel menù o far apparire la tastiera virtuale 17

18 4.2 Configura Registrazioni Funzione HDD PIENO OSD Position X OSD Position Y OSD Position Setup Elimina registrazioni dopo.. Configura Qualità e Frame Rate Selezionare Interrompi per arrestare la registrazione o Sovrascrivi quando l Hard Disk è pieno. [Interrompi] : Arresta la registrazione [Sovrascrivi] : Quando il disco è pieno continua a scrivere sovrascrivendo le registrazioni più vecchie. Determina la posizione orizzontale a video della data/ora della telecamera Determina la posizione verticale a video della data/ora della telecamera Per visualizzare il nuovo posizionamento della data/ora Impostare il limite di ore massimo che il dvr deve conservare. Parametro imposto dalle normative sulla privacy. Per impostare Risoluzione, Qualità e fotogrammi al secondo per ogni telecamera, in modalità registrazione normale e su evento. 18

19 4.2.1 Configura Qualità e Frame Rate Funzione Vis. Normale / Vis. Eventi Per impostare diversa qualità per le due differenti modalità di registrazione No. Spuntare il canale per il quale si vuole attivare la sua registrazione. Risoluzione Imposta il valore di risoluzione per singolo canale. Qualità Imposta la qualità di registrazione fra: Bassa, Base, Normale, Alta, Migliore FPS Imposta il frame rate (fotogrammi per canale: 1~30). Auto Il massimo numero di frame disponibili sono suddivisi automaticamente fra i canali posti in registrazione. 19

20 4.3 Configura Eventi Funzione Configura Motion Configura Sensori Accede alla configurazione del Motion Detection Accede alla configurazione degli ingressi di allarme 20

21 4.3.1 Configura Motion Funzione Durata Allarme Popup Motion Abilita Sensibilità Configura Area Motion... Applica a tutti Imposta il tempo di durata dell allarme (da 1 a 60 secondi). Spuntare per Abilitare la funzione di popup per tutti i canali. Nella modalità LIVE una rilevazione di Motion porta la telecamera interessata a pieno schermo. Spuntare per ogni canale per Abilitare la funzione Motion Trascinare il cursore o variare il valore per scegliere la sensibilità di rilevamento (basso valore = bassa sensibilità di rilevamento). Accedere per la configurazione delle aree sensibili al movimento Click per copiare questa impostazione a tutte le altre telecamere 21

22 4.3.2 Configura Area Motion 22

23 4.4 Configura Programmazione Registrazione Oltre alla Registrazione Manuale, è possibile impostare la Registrazione Settimanale Programmata per le varie modalità previste: normale, motion detection e su rilevazione ingresso. Funzione Pagina Configura Ferie Normale - Motion - Sensore Click o premere su per scegliere fra le 5 pagine da 10 fasce orarie cadauna. Accedere per selezionare il periodo, max 50 giorni, destinato alle ferie. Scelta della modalità di registrazione che interessa impostare. 23

24 4.4.1 Impostazione Fascia Oraria Click sul lato sinistro dell icona della fascia oraria. Il suo menù si aprirà. E possibile scegliere modalità di registrazione, intervallo di tempo e tipo del giorno. Funzione Abilita Registrazione Programmata Abilita Registrazione Programmata Motion Abilita Registrazione Programmata Sensori Abilita la Registrazione Programmata nella fascia oraria e nel tipo di giornata impostata. Abilita la Registrazione Programmata Motion nella fascia oraria e nel tipo di giornata impostata. Abilita la Registrazione Programmata Sensori nella fascia oraria e nel tipo di giornata impostata Configura Ferie In questo menù è possibile impostare un masimo di 50 giorno che saranno considerati giorni di ferie e abbinati a tale periodo (nel menù precedente Ferie ). 24

25 4.5 Configura Telecamera Funzione Maschera Nitidezza Luminosità Contrasto Croma (U) Croma (V) Nome Volume Scelta della modalità di registrazione che interessa impostare. Trascinare il cursore o cambiare il valore per variare la nitidezza della telecamera. Il valore è impostabile da 0 a 15; per default è 1. Trascinare il cursore o cambiare il valore per variare la luminosità della telecamera. Il valore è impostabile da 0 a 255; per default è 128. Trascinare il cursore o cambiare il valore per variare la contrasto della telecamera. Il valore è impostabile da 0 a 255; per default è 100. Trascinare il cursore o cambiare il valore per variare il Croma (U) della telecamera. Il valore è impostabile da 0 a 255; per default è 150. Trascinare il cursore o cambiare il valore per variare il Croma (V) della telecamera. Il valore è impostabile da 0 a 255; per default è 150. Impostazione del nome per ogni telecamera. Impostazione del volume audio utilizzato in LIVE e in registrazione. 25

26 4.6 Configura Utenti Il menù di configurazione utenti consente di attribuire ad ognuno dei 4 USER, permessi personalizzati per gli accessi in locale e remoto. Per Default l amministratore è admin e la sua password è Solo l amministratore può configurare gli utenti. Funzione No. Nome Utente Password Permessi Cambia immagine Cambia Password Admin Spuntare per l attivazione dell account utente. E possibile scegliere un nome da usare come username. Digitare la password di accesso scelta (l utente protrà cambiarla). Accedere per stabilire le autorizzazioni concesse all utente. E possibile caricare una immagine.bmp per ogni utente. Inserire la password corrente in password e la nuova in nuova e in conferma ; click su cambia password admin per la sostituzione. 26

27 4.6.1 Configura Permessi La configurazione Utenti consente di avere 4 diversi utenti utilizzatori, dotati ciascuno di personalizzati permessi come: accesso alla configurazione, accesso via rete, controllo delle PTZ, accesso alla riproduzione delle registrazioni, accesso al menù utilità, accesso alla possibilità di archiviazione (backup); inoltre si può impedire la visione dalla rete e in riproduzione delle telecamere che vengono qui spuntate. Spuntare la relativa casella ed impostare una eventuale data di scadenza per l utente. 4.7 Configura Rete Configurazione Rete Il DVR supporta l accesso a connessioni di rete del tipo: ADSL, DHCP, LAN, 3G. Funzione Tipo di connessione Selezionare il tipo di connessionen: ADSL DHCP LAN,. 3G. Configura HTTP Configura DDNS Configura Posta Entrare per abilitare e settare la porta HTTP per l accesso remoto al DVR. Entrare per abilitare e configurare la funzione DDNS Entrare per abilitare e configurare le notifiche con posta elettronica. 27 Description

28 ADSL Se la connessione tipo ADSL è selezionata, sono necessari i seguenti dati: Funzione Nome Utente Password Inserire il Nome Utente fornito dal proprio Internet Provider Inserire la password fornita dal proprio Internet Provider DHCP Se l opzione DHCP è utilizzata per la connessione in rete del DVR, un indirizzo IP verrà automaticamente a questo assegnato dal server DHCP (generalmente dal router/modem). 28

29 LAN Se è selezionata la connessione di rete tipo LAN, saranno necessarie i seguenti dati: Funzione Indirizzo IP Subnet Mask Gateway DNS Inserire l indirizzo IP assegnato al DVR Inserire la Subnet Mask della rete alla quale è connesso il DVR Inserire l IP del router al quale è connesso il DVR Inserire il DNS relativo al fornitore della linea ADSL. Questo dato è indispensabile per le connessioni DDNS (con IP pubblico dinamico). 29

30 G Se è selezionata la connessione di rete tipo 3G, saranno necessarie i seguenti dati: Funzione Inserire numero PIN APN provider Inserisci il numero Dial Up della chiavetta 3G IP. Inserisci il PIN della SIM (si consiglia di disattivare la richiesta PIN della SIM) Inserisci l indirizzo APN del provider (ad oggi, salvo cambiamenti, sono: TIM: ibox.tim.it; Wind Wap:linternet.wind. Configurazioni avanzate Accedere per abilitare ed inserire eventuale nome utente e password. N.B. In caso di connessione 3G settare la porta HTTP su 80. La chiavetta UMTS va connessa alla porta USB posteriore. Le chiavette testate sono di tipo HUAWEI con gestore TIM o WIND Configurazione avanzata Funzione Abilita Spuntare per abilitare la richiesta di nome utente e password (sconsigliato) Nome utente Inserire i parametri dell utente registrati con il gestore di linea 3G. Password Inserire i parametri della password utente registrati con il gestore 3G. Indirizzo IP Lasciare vuoto in quanto dinamico. 30

31 4.7.2 Configura HTTP Funzione Abilita Server HTTP Spuntare per abilitare il servizio HTTP. La connessione in rete al DVR sarà possibile solo se il servizio è stato abilitato. Porta Inserire un valore di porta valido compreso fra 1 e Per default è 80 Configurazione della Qualità e del Frame Rate della connessione di Rete No. Qualità FPS Auto Spuntare per attivare la visione in rete del canale. Scegliere la qualità desiderata fra: Bassa / Base / Normale / Alta / Migliore Scegliere il Frame Rate (immagini per secondo / IPS fra: 1~30FPS). Il valore di Frame Rate disponibile (max 50) viene automaticamente suddiviso per i canali attivi in rete. Questo videoregistratore consente di adattare il flusso delle immagini alla larghezza di banda internet disponibile. In pratica, se si desidera avere una maggiore fluidità delle immagini ricevute via internet, sarà sufficiente ridurne la qualità e/o il valore FPS (fotogrammi per sec.); al contrario, aumentando qualità e/o l FPS, otterremo immagini di maggiore qualità a discapito della fluidità; questa impostazione non influisce sulla qualità della registrazione. N.B. In caso di connessione 3G settare la porta HTTP su

32 4.7.3 Configura DDNS Funzione Abilita DDNS Server DDNS Host Name Nome Utente Password Spuntare per Abilitare la funzione DDNS. Selezionare dall elenco il server DDNS desiderato. Inserire l hostname registrato sul server (vedi foto sopra). Inserire il nome utente utilizzato per accedere al server. Inserire la password utilizzata per accedere al server. NOTA: Per la configurazione del servizio DDNS sul sito dyndns.org scaricare la guida dal ns. spazio web sezione DOWNLOAD, paragrafo manuali Configura Posta Elettronica 32

33 Funzione Abilita Notifica Spuntare per abilitare la funzione di notifica con . Server SMTP Inserire il nome del server SMTP. Porta Inserire la porta di accesso al server di posta. Nome Utente Inserire il Nome Utente. Password Inserire la Password. Mittente inserire l indirizzo di posta elettronica Utente. Spuntare il tipo di Eventi per il verificarsi dei quali si desidera l invio Eventi della notifica con posta elettronica (Mancanza Video, Motion, Sensore). Destinatario Entrare per inserire le dei destinatari (max 10) Destinatario Un messaggio di posta elettronica può essere inviato ad un elenco di destinatari al verificarsi di eventi come: Mancanza segnale video, Motion, Allarmi. 33

34 Configura PTZ e RS-485 Il DVR consente agli utenti di controllare le funzioni PTZ delle telecamere e di essere gestito da una tastiera esterna che controllerà anche i PTZ (chiedere compatibilità). Per il funzionamento del PTZ e della tastiera è necessario abilitare la funzione e programmarne protocollo, indirizzo e Baud Rate delle apparecchiature connesse. Funzione Abilita PTZ Protocollo ID PTZ Baud Rate ID RS-485 Baud Rate RS-485 Tastiera Abilita la funzione PTZ per ogni singolo ingresso video Scegliere il protocollo di comunicazione della PTZ collegata all ingresso. Inserire l indirizzo fisico ID assegnato alla PTZ selezionare la velocità di comunicazione per la connessione alla PTZ Inserire l indirizzo ID della tastiera Inserire la velocita Baud Rate per la comunicazione con la tastiera Selezionare il protocollo di comunicazione della tastiera 34

35 Configura Sistema Funzione Nome DVR Lingua Autoaccensione Blocco Automatico Configura Visualizzazione Configura Data e Ora Configura Dispositivo Configura Uscita Ciclico Campo puramente descrittivo (per individuazione Remota, CMS) Selezionare la lingua desiderata Abilita/disabilita il riavvio automatico del DVR ad intervalli predefiniti (ogni giorno o ogni settimana all ora desiderata). Questa funzione preserva il DVR da errori e blocchi causati da un eccessivo flusso di dati o disturbi nella rete elettrica. L apparecchio si spenge/riaccende in circa 40 secondi. Se la funzione Non è disabilitata, dopo 1 minuto di inattività si ha l uscita automatica; per riaccedere viene richiesta la password. La tastiera invece: effetto Blocco di Tutti i Tasti consentito il cambio scelta (no LOCK e MENU) della visualizzazione Disabilita NO SI Sblocco Tasti SI SI Blocco Tasti SI NO Entrare per configurare la visualizzazione OSD e il tempo del CICLICO Entrare per configurare Data e Ora Entrare per config. sensibilità mouse e funzione di Buzzer/Relè/Tono Tasti Entrare per configurare la modalità ciclico 35

36 Configura Visualizzazioni Funzione Ciclico (secondi) Mostra OSD Mostra stato DVR Mostra Data e Ora Mostra Nome Ingresso CRT Colore Bordo E possibile impostare il tempo di scansione Ciclica (da 1 a 999 sec.) relativa alla sola uscita VGA e BNC video (vedi nota sotto). Attiva la visualizzazione della visione informazioni OSD Attiva la visualizzazione dello stato in Registrazione del DVR Attiva la visualizzazione della Data e Ora sullo schermo Attiva la visualizzazione del Nome assegnato alla Telecamera/Ingresso Attiva una migliore compatibilità con monitor CRT Consente la personalizzazione del colore dei bordi delle immagini CICLICO: attivando la funzione ciclico da menù sistema, configura uscita ciclico, l uscita video BNC rispetterà solo quanto impostato nel predetto menù!; l uscita VGA seguirà quanto impostato nel presente menù (sulla VGA non è possibile saltare gli ingressi vuoti). La funzione ciclico descritta nel presente menù viene attivata nel menù principale (vedi pag.6). 36

37 4.9.2 Configura Data / Ora Item Formato Ora Formato Data Posizione Data e Ora Cambio Data e Ora Configura fuso Orario Configura ora da internet Description scegliere fra il formato 12 ore / 24 ore selezionare il formata data desiderato scegliere il posizionamento in alto o in basso della data/ora impostare la data e ora corrente configura il fuso orario e inizio e fine applixazione ora legale possibilità di abilitare la sincronizzazione dell ora con siti internet Cambio Data e Ora In questa pagina è possibile impostare la data e ora corrente 37

38 Configura fuso orario In questo menù è possibile impostare il fuso orario e l abilitazione all utilizzo in automatico dell ora legale. Nell immagine è riportato come esempio l impostazione corretta per l Italia. Funzione Seleziona zona orario Impostare il fuso orario (per l Italia è GMT ) Ora legale Se attivata, impostare data e ora di inizio e fine (vedi foto sopra per l Italia) Configura Ora da Internet Con questa funzione è possibile ottenere un aggiornamento continuo dell orario del DVR. Funzione Sincronizzazione automatica Server Aggiorna ora Spuntare per abilitare la funzione di sincronizzazione automatica. La sincronizzazione avverrà all accensione del DVR e ogni 24 ore successive all accensione stessa. Viene già proposto un server per la sincronizzazione; è modificabile. Con un click su questo pulsante si ha l aggiornamento immediato di data e ora sincronizzandolo con quello del server inserito. 38

39 4.9.3 Configura dispositivo (apparato) Funzione Velocità del mouse Tono tasti Buzzer Regola la velocità di spostamento del mouse Configura Buzzer e Relè Con la spunta si abilita il suono alla pressione dei tasti sul DVR Spuntare la funzione con la quale si desidera attivare il Buzzer: errore su HDD, mancanza video, motion. 39

40 4.9.4 AV Output SetUp In questo menù è possibile selezionare la risoluzione dell uscita VGA e altri parametri video (luminosità, contrasto, saturazione). Regolabile anche il volume dell ingr. audio Configura Uscita Ciclico In questo menù è possibile attivare e configurare la funzione ciclico sull uscita video BNC. E possibile settare quali telecamere saranno visibili nella sequenza ed eventualmente saltare gli ingressi sui quali non è presente un segnale video (vedi nota CICLICO fondo pagina). Funzione Ciclico (secondi) Abilita uscita ciclico Salta ingressi senza segnale video Ingressi Qui è possibile impostare la candenza di alternanza delle telecamere sull uscita SPOT (1~999 secondi). La spunta abilita la funzione ciclico sulle uscite Video / Vga La spunta attiva l esclusione degli ingressi vuoti dalla ciclata Spuntare gli ingressi che si desidera vengano visualizzati. CICLICO: attivando la funzione ciclico da menù sistema, configura uscita ciclico, l uscita video BNC rispetterà solo quanto impostato nel predetto menù!; l uscita VGA seguirà il tempo impostato nel menù configura visualizzazioni (sulla VGA non è possibile saltare gli ingressi vuoti). 40

41 4.10 Utilità Funzione Inizializza HDD Inizializza USB Reset Sistema Reset Eventi Sistema Copia Configurazione su USB Copia Configurazione da USB Aggiornamento Entrare per la Formattazione degli Hard Disk. Mettere in Stop la Registrazione prima di accedere a questo menù. Qui sarà possibile rilevare marca modello e dimensione degli HD installati. Selezionare il disco interessato e avviare il processo. Al termine un messaggio confermerà l esito della procedura. Questa procedura consente la formattazione di una memoria USB precedentemente inserita sul DVR; tutti i dati contenuti saranno eliminati! Ripristina tutti i parametri del DVR a quelli di fabbrica. Resetta la memoria eventi del DVR Copia la configurazione del DVR su una memoria USB precedentemente inserita su una porta del DVR. Copia Da una memoria USB una configurazione su essa salvata. Aggiornamento firmware del DVR con quello presente memoria USB. E necessario mettere in STOP la registrazione prima dell aggiornamento. Il Sistema si Riavvia automaticamente al termine della procedura. NOTA NON SPEGNERE IL DVR DURANTE L AGGIORNAMENTO; questo può causare una danno irreparabile e renderlo inutilizzabile! 41

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd.

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. Manuale utente del Client software ivms-4200 Informazioni Le informazioni contenute in questo documento sono soggette

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI ART. SDVR040A SDVR080A SDVR160A Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 0 Indice Capitolo 1 - Descrizione

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

H.264 Standalone DVR

H.264 Standalone DVR H.264 Standalone DVR Manuale d uso ed installazione Codici prodotto: 90002004 4 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002008 8 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002104 4 CH (Allarmabile) 2 HDD 90002108 8 CH (Allarmabile)

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso Telecamera IP Wireless/Wired VISIONE NOTTURNA & ROTAZIONE PAN/TILT DA REMOTO Manuale d uso Contenuto 1 BENVENUTO...-1-1.1 Caratteristiche...-1-1.2 Lista prodotti...-2-1.3 Presentazione prodotto...-2-1.3.1

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE

MANUALE D ISTRUZIONE MANUALE D ISTRUZIONE Software di Gestione e Controllo DVR CM-3000 Eurotek S.r.l. Via Vincenzo Monti 42, 20016 PERO (MI) Tel.: +39 0233910177 - P.IVA: 09848830015 CLAUSOLA DI ESCLUSIONE DELLA RESPONSABILITÀ

Dettagli

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it in modalità compatibile www.dyndns.org Questa semplice guida fornisce le informazioni necessarie per eseguire la registrazione del proprio DVR

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

391514 / 391528. DVR a 4 canali con LAN, H264 LE 06105AA-01 AT-13W03. DVR a 8 canali con LAN, H264. Manuale utente

391514 / 391528. DVR a 4 canali con LAN, H264 LE 06105AA-01 AT-13W03. DVR a 8 canali con LAN, H264. Manuale utente LE 06105AA-01 AT-13W03 391514 / 391528 DVR a 4 canali con LAN, H264 Contenuto 1 Dettaglio confezione... 4 2 Panoramica... 4 2.1 DVR... 4 2.1.1 Pannello anteriore... 4 2.1.2 Pannello posteriore... 5 2.2

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Manuale dell utente di TruVision NVR 10

Manuale dell utente di TruVision NVR 10 Manuale dell utente di TruVision NVR 10 P/N 1072766C-EN REV 1.0 ISS 15OCT14 Copyright Marchi commerciali e brevetti Produttore Conformità alle norme FCC Canada Conformità ACMA Certificazione Direttive

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 1.1 Presentazione...2 2.2 Download e installazione...2 2.2 Login...3 2.2.1 Limitazioni all'accesso...4 2.3 Profili di visione...6 2.4 Reti...7 2.5 Diritti...7 3.0 Fruizione

Dettagli

IP Wireless / Wired Camera

IP Wireless / Wired Camera www.gmshopping.it IP Wireless / Wired Camera Panoramica direzionabile a distanza Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente www.ondacommunication.com CHIAVETTA INTERNET MT503HSA 7.2 MEGA UMTS/EDGE - HSDPA Manuale Utente Rev 1.0 33080, Roveredo in Piano (PN) Pagina 1 di 31 INDICE

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

ipod nano Guida alle funzionalità

ipod nano Guida alle funzionalità ipod nano Guida alle funzionalità 1 Indice Capitolo 1 4 Nozioni di base di ipod nano 5 Panoramica su ipod nano 5 Utilizzare i controlli di ipod nano 7 Disabilitare i controlli di ipod nano 8 Utilizzare

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli