C ITTA' DI CAVE PROVINCIA DI ROMA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "C ITTA' DI CAVE PROVINCIA DI ROMA"

Transcript

1 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEI SERVIZI OPERAZIONI CIMITERIALI E GESTIONE E MANUTENZIONE DEL CIMITERO CIG ) ENTE APPALTANTE: Comune di Cave Piazza Garibaldi, Cave (RM) tel. 06/ fax 06/ sito internet 2) CARATTERISTICHE GENERALI DEL SERVIZIO: L'appalto riguarda, così come indicati nel capitolato speciale di appalto, il servizio di gestione custodia e manutenzione del Cimitero Comunale, comprese le attività inerenti le operazioni cimiteriali, per il periodo di mesi 24 (ventiquattro) - anni 2 (due) e per un valore complessivo per il periodo suddetto, stimato in ,00 (di cui 1.200,00 per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso) oltre IVA ai sensi di legge, per il servizio di gestione e manutenzione del cimitero CIG I servizi oggetto del presente appalto rientrano nella categoria degli appalti pubblici di cui all'art.20 ed elencati nell'allegato II B al D.Lgs. n.163/2006. Rientrano pertanto nei contratti esclusi in tutto o in parte dall'ambito derogatorio previsto dall'art.20 del D.Lgs. 163/2006. La procedura è pertanto disciplinata dal D.Lgs. 163/2006 limitatamente agli articoli indicati nell'art.20 del suddetto decreto. Le altre disposizioni contenute nel D.Lgs. 163/2006 si applicano se richiamate negli atti del procedimento di gara. Inoltre a fronte dei servizi relativi alle operazioni cimiteriali di cui al Capo IV del Capitolato Speciale d Appalto, spetteranno le tariffe di cui all'art del Capitolato Speciale d Appalto (operazioni cimiteriali effettuate nel corso dell'anno 2013 Allegato A). Le somme versate al Comune di Cave da parte dei cittadini e relative alle tariffe cimiteriali in occasione delle operazioni cimiteriali verranno successivamente, con cadenza mensile, corrisposte all'impresa affidataria in base alle operazioni effettivamente effettuate. Il servizio di cui sopra non dovrà in alcun modo essere sospeso o abbandonato e avrà la seguente durata: 24 mesi (presumibilmente dal 21 marzo 2014 al 20 marzo 2016). 3) IMPORTO COMPLESSIVO DEL SERVIZIO: L'importo del servizio è stabilito in ,00 di cui 1.200,00 quali oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso, per le due annualità contrattuali ed IVA come per legge; Inoltre a fronte dei servizi relativi alle operazioni cimiteriali di cui al Capo IV del Capitolato Speciale d Appalto, spetteranno le tariffe di cui all'art del Capitolato Speciale d Appalto. 4) LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Il Cimitero Comunale;

2 5) RIFERIMENTI NORMATIVI: D.P.R. 10 settembre 1990 n 285; D.Lgs. 9 aprile 2008 n 81; D.M. 7 luglio 1997 n 274; D.M. 4 ottobre 1999 n 439; Capitolato speciale approvato con determinazione n 123 del 17/02/2014; 6) DURATA DEL CONTRATTO: Anni 2 (Due) a partire dalla data di stipula del contratto o comunque dalla data effettiva di inizio del servizio. 7) INFORMAZIONI E RICHIESTA DOCUMENTI: Per informazioni rivolgersi alla Signora Lucia Natalia Marra tel. 06/ Il bando di gara, il capitolato speciale ed il fac-simile di domanda sono consultabili e scaricabili dal sito internet : 8) TERMINE PER LA RICEZIONE DELLE OFFERTE: Il termine ultimo per la ricezione delle offerte, pena l'esclusione dalla gara, è fissato per le ore 12,00 del giorno 10 marzo 2014; decorso tale termine non saranno ammesse offerte nemmeno in sostituzione o a modifica di quelle già pervenute. Per il rispetto del termine, farà fede il timbro e data dell'ufficio Protocollo dell'ente, i plichi possono essere inviati per posta, corriere o consegnati a mano. Resta inteso che l'invio delle offerte rimane ad esclusivo rischio del mittente e non saranno accettati reclami per mancato o ritardato arrivo delle offerte. Il plico, debitamente chiuso, sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura, dovrà essere inviato a: COMUNE DI CAVE, Piazza Garibaldi, Cave (RM). 9) CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: La gara sarà esperita tramite procedura aperta ed aggiudicata con il criterio del massimo ribasso sull'importo dei lavori posto a base di gara, ai sensi dell'art. 82, D.Lgs. 163/06 e s.m.i. Nel caso di due o più offerte uguali, l'aggiudicazione avverrà per sorteggio. Non sono ammesse offerte in aumento rispetto al prezzo posto a base di gara. L'Amministrazione procederà all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida se ritenuta congrua. 10) APERTURA DELLE OFFERTE: L'apertura delle offerte sarà effettuata il giorno 11 marzo 2014 alle ore 10,00 presso la sede Comunale. L'apertura dei plichi avverrà in seduta pubblica e saranno ammessi a partecipare i legali rappresentanti delle ditte o loro delegati.

3 11) CAUZIONE E GARANZIE: A garanzia dell'offerta presentata, le ditte partecipanti dovranno presentare una cauzione provvisoria pari ad 1.200,00 (euro milleduecento/00), pari al 2% dell'importo posto a base di gara; nella cauzione deve essere prevista la rinuncia al beneficio della preventiva escussione a semplice richiesta dell'amministrazione e la stessa dovrà avere una validità di almeno 180 giorni. L'aggiudicatario, al momento della stipula del contratto dovrà presentare cauzione definitiva pari al 10% dell'importo complessivo di aggiudicazione e con la rinuncia al beneficio della preventiva escussione a semplice richiesta dell'amministrazione. 12) FINANZIAMENTO: Il finanziamento dei servizi è garantito con le tariffe versate dai cittadini, per la parte relativa alle operazioni cimiteriali, e con fondi propri del bilancio comunale, per la parte relativa alla custodia e manutenzione del cimitero. 13) PAGAMENTI: I pagamenti saranno effettuati entro 30 (trenta) giorni dal ricevimento di ciascuna fattura. Sulle liquidazioni sarà operata la ritenuta per eventuali importi dovuti all'amministrazione a titolo di penale, per inadempimenti e/o infrazioni, nonché per il recupero di danni contestati ed accertati. 14) SOGGETTI AMMESSI A PRESENTARE OFFERTA: Possono concorrere all'affidamento del servizio di che trattasi: - Società; Ditte individuali; Cooperative sociali e loro consorzi, tutti singolarmente o in forma associata, regolarmente iscritti al Registro delle Imprese ed in esercizio, che svolgano attività corrispondenti ai servizi previsti nella presente procedura di gara, e in possesso di mezzi e di personale adeguati allo svolgimento del servizio. 15) SOGGETTI ESCLUSI DALLA PARTECIPAZIONE: Chiunque, titolare, amministratore, socio del soggetto partecipante, a qualsiasi titolo (proprietà, amministrazione, possesso o detenzione di quote) sotto qualsiasi forma giuridica (persona fisica, giuridica, associazione, cooperativa, ditta individuale e quant'altro) svolge o partecipa ad attività anche in altre società o a titolo individuale, inerente i servizi di onoranze funebri; ovvero svolga attività all'interno dell'area cimiteriale, non può partecipare alla presente gara di appalto in quanto soggetti ed attività in conflitto d'interesse con i servizi da appaltare. Inoltre non possono partecipare le imprese che svolgono l'attività di onoranze funebri o ditte che svolgono l'esercizio dell'attività commerciale marmorea e lapidea sia interna che esterna riconducibile al cimitero comunale di Cave, nonché l'attività di costruzione e/o manutenzione delle cappelle, tombe o loculi all'interno del cimitero comunale commissionati da privati. 16) VALIDITA' DELL'OFFERTA: L'offerta viene considerata vincolante per un periodo di 180 (centottanta) giorni decorrenti dalla data di apertura delle buste (art. 11, comma 6, del D.Lgs. 163/2006).

4 17) MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE: L'offerta, redatta in lingua italiana, dovrà essere presentata in plico debitamente chiuso e controfirmato sui lembi di chiusura dal legale rappresentante, integro e non trasparente, sul quale dovrà essere indicato il nominativo dell'impresa, ATI o consorzio o associazione offerente. Per partecipare alla presente procedura codesta impresa dovrà far pervenire l'offerta corredata della documentazione richiesta, presso il Comune di Cave, Piazza Garibaldi, Cave Ufficio Protocollo entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 10 marzo 2014, in busta chiusa, firmata e sigillata (ceralacca o nastro adesivo o altro idoneo mezzo atto a sigillare) sui lembi di chiusura pena l'esclusione, contenente la documentazione indicata successivamente nel presente invito. Il plico esterno dovrà arrecare la dicitura Offerta per il servizio di gestione e manutenzione del Cimitero Comunale, comprese le attività inerenti le operazioni cimiteriali per un periodo di mesi ventiquattro. L'apertura delle buste verrà effettuata in data 11 marzo 2014 alle ore 10:00. All'interno del plico dovranno essere inserite altre 2 (due) buste, anch'esse debitamente chiuse e controfirmate sui lembi di chiusura, riportanti, a pena di esclusione, il mittente, l'oggetto della gara e le seguenti diciture, in relazione al diverso contenuto: Busta A) documenti per la partecipazione; Busta B) offerta economica. BUSTA A) DOCUMENTI PER LA PARTECIPAZIONE A) Istanza di ammissione alla gara in carta libera ed in lingua italiana, sottoscritta dal legale rappresentante ed attestante: 1. alternativamente l'iscrizione: - all Albo regionale delle cooperative sociali di TIPO B ed è iscritta al Registro delle Imprese istituito presso Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura della Provincia di appartenenza, con l indicazione di numero, data e cariche sociali, e per attività corrispondenti al servizio oggetto del presente affidamento; - al Registro delle Imprese istituito presso Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura della Provincia di appartenenza, con l indicazione di numero, data e cariche sociali, e per attività corrispondenti al servizio oggetto del presente affidamento; 2. che la ditta stessa è regolarmente costituita; 3. quali sono i suoi organi di amministrazione e le persone che li compongono nonché i poteri loro conferiti; 4. che la ditta non si trova in stato di fallimento, di liquidazione coatta, di concordato preventivo, o nei cui riguardi sia in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni; 5. di non aver commesso gravi infrazioni debitamente accertate alle norme in materia di sicurezza e a ogni altro obbligo derivante dai rapporti di lavoro, risultanti dai dati in possesso dell'osservatorio sui contratti di lavori, servizi e forniture; 6. che nei confronti dell'impresa non risulta l'iscrizione nel casellario informatico di cui all'art.7, comma 10, del D.Lgs. 163/2006, per aver presentato falsa dichiarazione o falsa

5 documentazione in merito a requisiti e condizioni rilevanti per la partecipazione a procedure di gara e per l'affidamento dei subappalti; 7. di non aver commesso grave negligenza o malafede nell'esecuzione di servizi affidati dal Comune di Cave e di non aver commesso un errore grave nell esercizio dell attività professionale; 8. di non aver reso, nell'anno antecedente la data dell invito alla presente procedura false dichiarazioni in merito ai requisiti e alle condizioni rilevanti per la partecipazione alle procedure di gara, risultanti dai dati in possesso dell'osservatorio sui contratti di lavori, servizi e forniture; 9. che nei confronti della ditta partecipante e dei soggetti che la rappresentano non è stata applicata la sanzione interdittiva di cui all articolo 9, comma 2, lettera c), del decreto legislativo dell 8 giugno 2001 n. 231 o altra sanzione che comporta il divieto di contrarre con la pubblica amministrazione, compresi i provvedimenti interdittivi di cui all'art.36-bis, comma 1, del D.L. 223/2006, convertito dalla L.248/2006; 10. di non presentare offerta per la gara in oggetto sia singolarmente che in RTI o Consorzio, e non trovarsi con altra impresa partecipante alla gara in rapporti di controllo e/o collegamento ai sensi dell art del Codice Civile e aver formulato l'offerta autonomamente; 11. di essere in possesso dei requisiti di regolarità contributiva nei confronti dell INPS e dell INAIL (indicare posizioni e matricole); 12. di applicare verso i propri dipendenti e/o soci, le norme contrattuali vigenti di settore, previste dal Contratto Collettivo Nazionale; 13. di aver acquisito ed esaminato il capitolato speciale d'appalto, il bando di gara, gli allegati e la documentazione relativa alla presente gara per l affidamento del servizio e di accettarne integralmente ai sensi dell art.1341 del codice civile senza riserve e condizioni tutte le disposizioni, clausole, restrizioni, limitazioni e responsabilità in essi contenute e che il servizio oggetto dell'affidamento sarà effettuato e condotto conformemente a tutti i patti, modalità e condizioni di cui agli stessi atti di gara e di accettare le norme e condizioni che regolano la procedura di gara; 14. di essere informati, ai sensi e per gli effetti dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 che i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa; 15. di essere a conoscenza che la stazione appaltante si riserva il diritto di procedere d ufficio a verifiche, anche a campione in ordine alla veridicità delle dichiarazioni; 16. di essere consapevole che, qualora fosse accertata la non veridicità del contenuto della presente dichiarazione, l impresa verrà esclusa dalla procedura di gara o, se risulta aggiudicataria, decadrà dall aggiudicazione medesima la quale verrà annullata e/o revocata; inoltre, qualora la non veridicità del contenuto della presente dichiarazione fosse accertata dopo la stipula del contratto, questo potrà essere risolto di diritto dalla stazione appaltante ai sensi dell art c.c.

6 17. di attivare, in caso di affidamento, il servizio di gestione e manutenzione del cimitero comunale, entro il giorno 21/03/2014 e di attivare il servizio nelle more della stipulazione del contratto. 18. di essere a conoscenza delle condizioni locali e aver preso visione dei luoghi, nonché di tutte le circostanze generali e particolari che possono aver influito sulla determinazione dell offerta prodotta e delle condizioni contrattuali e di aver giudicato gli importi nel loro complesso, remunerativi e tali da consentire l offerta prodotta; 19. di essere a conoscenza che, in caso di aggiudicazione, la ditta sarà obbligata ad applicare le norme relative alle assicurazioni obbligatorie e antinfortunistiche, previdenziali ed assistenziali e ad adottare tutti i procedimenti e le cautele atti a garantire l incolumità degli addetti al servizio e dei terzi, con l osservanza delle norme in vigore; 20. che la ditta è in possesso dei prescritti requisiti previsti dalle vigenti disposizioni in materia dei servizi oggetto del presente affidamento; 21. di assumersi tutta la responsabilità in caso di infortuni o danni eventualmente subiti da persone o da cose, tanto dall Amministrazione concedente che da terzi, in dipendenza di omissioni o negligenze nell esecuzione delle prestazioni, sollevando al riguardo l Amministrazione appaltante; 22. di designare il coordinatore del servizio a cui l amministrazione comunale potrà rivolgersi per le necessità inerenti lo svolgimento del servizio con l obbligo di recarsi presso il cimitero comunale entro e non oltre due ore dalla chiamata del comune e che dovrà essere sempre reperibile; 23. che la ditta è in regola con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili ex legge 68/99; 24. che la ditta è in regola con gli adempimenti di cui al D. Lgs. 81/08; 25. l'inesistenza di cause ostative previste dalla legislazione antimafia; 26. di essere in possesso o di impegnarsi a stipulare alla firma del contratto polizza assicurativa con coperture, massimali e condizioni fissati dal capitolato speciale; 27. (solo per i raggruppamenti di imprese) di conformarsi, in caso di aggiudicazione, alla disciplina prevista dall'art. 34 del D. Lgs. 163/06; 28. di impegnarsi in caso di aggiudicazione ad assumere gli operatori attualmente impiegati nel servizio cimiteriale (n.2 operai generici di cui n.1 con orario di lavoro a tempo pieno e n.1 con orario a tempo parziale di n.18 ore settimanali); 29. di garantire l'espletamento del servizio in oggetto con l'utilizzo del personale idoneo allo svolgimento delle mansioni previste dal capitolato d'appalto e in numero sufficiente ad eseguire le operazioni cimiteriali; 30. indicazione del recapito postale, del numero di fax, della Posta Elettronica Certificata della ditta al quale effettuare le comunicazioni; Per le offerte presentate da consorzi costituiti da ditte iscritte al registro delle imprese o all'albo delle imprese artigiane, i requisiti di cui al presente bando devono essere posseduti e dichiarati dal

7 consorzio. In tal caso deve essere dichiarato l'elenco completo delle ditte consorziate e quelle esecutrici per conto del consorzio medesimo. Per le ATI le istanze di ammissione e le autocertificazioni e le dichiarazioni dovranno essere formulate disgiuntamente da ciascuna delle imprese, le quali dovranno possedere i requisisti indicati a proposito delle singole aziende. Qualora l'ati non sia ancora formalmente costituita, dovrà essere allegata apposita dichiarazione con la quale le imprese si impegnano, in caso di aggiudicazione, a conformarsi alla disciplina prevista dall'art. 34 del D. Lgs. 163/06 e s.m. e i. Se l'ati è formalmente costituita, dovrà essere allegata copia autentica del mandato speciale con rappresentanza conferito all'impresa capogruppo con le prescrizioni di cui all'art. 34 del D. Lgs. 163/06. B) CAUZIONE: Cauzione provvisoria di 1.200,00 (euro milleduecento/00), pari al 2% dell'importo posto a basa di gara, da prestare mediante quietanza di versamento ovvero polizza fidejussoria bancaria o assicurativa, che dovrà avere validità per almeno 180 (centottanta) giorni, con la rinuncia al beneficio della preventiva escussione a semplice richiesta dell'amministrazione che sarà svincolata mediante restituzione: AI NON AGGIUDICATARI dopo l'approvazione definitiva dell'aggiudicazione del servizi; ALL'AGGIUDICATARIO contestualmente alla stipula del contratto e dietro presentazione della cauzione definitiva. C) Copia del capitolato speciale d'appalto debitamente controfirmato in ogni pagina dal legale rappresentante della ditta, per accettazione incondizionata ed integrale di quanto nello stesso contenuto e con l'impegno ad eseguire il servizio nel rispetto del medesimo. Rimane inteso che l'istanza di ammissione alla gara dovrà essere obbligatoriamente accompagnata da una fotocopia del documento di identità valido del sottoscrittore, pena l'immediata esclusione dalla gara. BUSTA B) - DOCUMENTI OFFERTA ECONOMICA Offerta economica redatta in lingua italiana e in competente bollo e sottoscritta con firma leggibile per esteso dal legale rappresentante, con indicazione del ribasso offerto (in cifre ed in lettere). Il ribasso dovrà essere espresso in misura unitaria rispetto all'importo previsto a base di gara. Nel caso di offerta congiunta, la stessa deve essere sottoscritta da tutti i rappresentanti delle imprese raggruppate. In caso di non corrispondenza tra l'offerta in cifre e quella espressa in lettere, sarà ritenuta valida quella espressa in lettere. 18) CAUSE DI ESCLUSIONE DALLA GARA a) sono escluse, senza necessità di apertura del plico le offerte:

8 - pervenute dopo il termine perentorio stabilito, indipendentemente dal timbro dell'ufficio postale accettante; - mancanza delle sigle sui lembi di chiusura del plico; - plichi non recanti all'esterno l'indicazione dell'oggetto dell'appalto e la denominazione del concorrente; - plichi che rechino strappi o evidenti segni di manomissione che possono pregiudicarne la segretezza del contenuto; b) dopo l'apertura dei plichi, sono escluse le offerte in caso di: - mancanza di una delle due buste di cui al presente bando; - mancanza delle sigle sui lembi di chiusura delle buste interne; - mancanza e/o carenza di una o più delle dichiarazioni richieste, ovvero errate, insufficienti, non pertinenti, non veritiere o, comunque, non idonee alle finalità per le quali sono state richieste; -mancanza della cauzione provvisoria o di importo inferiore al minimo richiesto o con scadenza anteriore a quanto previsto dal bando, ovvero prestata a favore di soggetto diverso dell'appaltante, ovvero ancora carente della rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale e dell'operatività a semplice richiesta della stazione appaltante; c) dopo l'apertura delle buste interne, saranno escluse le offerte che: - mancano della firma del titolare o del legale rappresentante o di uno dei predetti soggetti in caso di ATI o consorzio; - non rechino l'indicazione del ribasso; - rechino, in corrispondenza dell'indicazione del ribasso, segni di abrasione, cancellature o altre manomissioni; - contengano, oltre al ribasso offerto, condizioni e/o richieste per cui l'offerta risulti condizionata o che si riferiscono ad altra gara di appalto; d) sono comunque escluse, a prescindere dalle specifiche condizioni che precedono, le offerte: - in violazione alle disposizioni sulle ATI o di consorzi; - di concorrenti che si trovino tra loro in una delle situazione di controllo di cui all'art del codice civile, ovvero che abbiano una reciproca commissione di soggetti con potere decisionale o di rappresentanza;

9 - che si trovino in una delle condizioni che costituiscono causa di esclusione che, anche se dichiarate inesistenti dal concorrente, siano accertate dalla stazione appaltante in qualunque modo, ai sensi delle vigenti disposizioni. 19) ULTERIORI INFORMAZIONI Il Presidente della gara si riserva l'insindacabile facoltà di prorogare la data della stessa senza che i concorrenti abbiano nulla a pretendere. L'Ente si riserva inoltre la facoltà di non procedere all'aggiudicazione della gara, se nessuna offerta risulti conveniente o idonea in relazione all'oggetto del contratto (ex art. 81 comma 3 D. Lgs. 163/2006), dandone comunque avviso ai partecipanti, senza che gli stessi possano accampare pretese di alcun genere. Il provvedimento di approvazione della gara sarà tempestivamente comunicato al vincitore ed al secondo classificato. L'aggiudicazione in sede di gara sarà immediatamente impegnativa per l'aggiudicatario, mentre lo diventerà per l'amministrazione in seguito alla determinazione di approvazione da parte del responsabile competente. Qualora la ditta aggiudicataria, non si presenti nel termine fissato per la stipula del contratto o non presenti la documentazione richiesta, l'amministrazione avrà la facoltà di considerare come non avvenuta aggiudicazione. 20) TRATTAMENTO DATI: Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 e s.m. e i., si precisa che il trattamento dei dati personali sarà improntato a liceità e correttezza, nel pieno rispetto dei diritti delle imprese e della loro riservatezza. Il trattamento dei dati ha la finalità di consentire l'accertamento dell'idoneità dei concorrenti a partecipare alla procedura di gara di affidamento del servizio di cui trattasi. I richiedenti sono obbligati a fornire i dati richiesti, pena l'esclusione dalla procedura di gara ed agli stessi sono garantiti i diritti di cui all'art. 11 del D. Lgs. 196/03. Titolare del trattamento dei dati è l'amministrazione Comunale di Cave. Cave, 17 febbraio IL RESPONSABILE DEL I DIPARTIMENTO Dr. Giuseppe Scaramella Documenti allegati: Allegato A) Operazioni Cimiteriali anno 2013; Capitolato Speciale di Appalto; Modulo n.1 (Schema domanda partecipazione); Modulo n.2 (Schema offerta economica);

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE L Azienda Servizi Integrati S.p.A., con sede in San Donà di Piave (VE), Via N. Sauro, 21 - Tel. 0421/481111, e-mail: info@asibassopiave.it.,

Dettagli

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali alberto.vanelli@regione.piemonte.it LETTERA D INVITO: PROCEDURA PER IL SERVIZIO DI FORNITURA E POSA DI NUOVA CALDAIA COMPLETA DI BRUCIATORE,

Dettagli

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o Via IV Novembre, 12 C.A.P. 12083 - Tel.0174/244481-2 - Fax.0174/244730 e-mail: comune@comune.frabosa-sottana.cn.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA A1993/08-3 DISCIPLINARE DI GARA Allegato B) Alla determina n. del OGGETTO: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato. Art. 1 Procedura semplificata ai sensi degli

Dettagli

CHIEDE. di partecipare alla gara informale per l affidamento dei servizi di cui all oggetto e a tal fine DICHIARA

CHIEDE. di partecipare alla gara informale per l affidamento dei servizi di cui all oggetto e a tal fine DICHIARA Modello A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE Il/La sottoscritto/a (cognome)... (nome)... nato/a il... a... in qualità di...... della Ditta... con sede legale in... prov... CAP... Via... n.... P.

Dettagli

MODELLO DI AUTODICHIARAZIONE

MODELLO DI AUTODICHIARAZIONE PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, DI DISINFEZIONE, DISINFESTAZIONE E DERATTIZZAZIONE DEGLI AMBIENTI E COLLABORAZIONE ALLA PREPARAZIONE DEI PASTI ED ALLE ATTIVITÀ DELLA CUCINA

Dettagli

SERUSO S.p.A. DISCIPLINARE DISCIPLINARE

SERUSO S.p.A. DISCIPLINARE DISCIPLINARE I PROCEDURA APERTA PER LAVORI DI DA 480 kw CON CARATTERISTICHE INNOVATIVE Stabilimento di Via Piave, 89 Verderio Inferiore (LC) CIG 5057142598 PREMESSA La scrivente Seruso SpA, in ottemperanza alla delibera

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPERZIA

COMUNE DI PIETRAPERZIA COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCI DI ENNA BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento del servizio Assistenza domiciliare anziani nel Comune di Pietraperzia in esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n. 105

Dettagli

COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA. Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE

COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA. Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA NEL PEEP I LOTTO F LOCALITÀ LE GRAZIE (FOGLIO 58 PART. 805) DISCIPLINARE DI GARA Requisiti

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA MODULO A PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA (da presentare, in carta libera, da parte delle Società singole, Consorzi e Consorziate,

Dettagli

BANDO DI GARA per l appalto del servizio di tesoreria Articolo 1 Amministrazione aggiudicatrice Denominazione: Consorzio Gestione Area Marina

BANDO DI GARA per l appalto del servizio di tesoreria Articolo 1 Amministrazione aggiudicatrice Denominazione: Consorzio Gestione Area Marina BANDO DI GARA per l appalto del servizio di tesoreria Articolo 1 Amministrazione aggiudicatrice Denominazione: Consorzio Gestione Area Marina Protetta Torre del Cerrano C.F. e P.Iva: 90013490678 Indirizzo:

Dettagli

Comune di Roccamonfina

Comune di Roccamonfina Comune di Roccamonfina Provincia di Caserta Prot. 403 / 64 - UT AREA TECNICA AVVISO PUBBLICO AGGIORNAMENTO ELENCO DITTE E IMPRESE DI FIDUCIA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI SERVIZI FORNITURE IL RESPONSABILE

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso

Dettagli

APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA A SOGGETTI DISABILI RESIDENTI NEL COMUNE DI MORROVALLE (MC) (CIG N 5238342092)

APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA A SOGGETTI DISABILI RESIDENTI NEL COMUNE DI MORROVALLE (MC) (CIG N 5238342092) MORROVALLE SERVIZI S.R.L. APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA A SOGGETTI DISABILI RESIDENTI NEL COMUNE DI MORROVALLE (MC) (CIG N 5238342092) Art. 20 Allegato IIB D.lgs. n 163/2006

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE RELATIVE AL POSSESSO DEI REQUISITI DI ORDINE GENERALE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE RELATIVE AL POSSESSO DEI REQUISITI DI ORDINE GENERALE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE RELATIVE AL POSSESSO DEI REQUISITI DI ORDINE GENERALE La dichiarazione sostitutiva di cui al presente modello viene resa ai sensi e con le

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A

COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A Oggetto: Affidamento in LOCAZIONE degli spazi pubblicitari esistenti su pensiline

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE BANDO DI GARA

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE BANDO DI GARA COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE SETTORE SERVIZI SOCIALI via Emilia Romagna tel. 0832/704360 fax 0832/705009 E-mail: servizisociali@comune.guagnano.le.it BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L ACQUISTO

Dettagli

PUNTO I) DEL BANDO DI GARA

PUNTO I) DEL BANDO DI GARA Istruzioni per la compilazione: 1.La dichiarazione va compilata correttamente in ogni sua parte, barrando, se necessario, le parti che non interessano. 2.Segnalare il caso di coincidenza fra legale rappresentante

Dettagli

AUTODICHIARAZIONI. (da compilare e sottoscrivere in ogni sua pagina da parte del legale rappresentante del soggetto concorrente)

AUTODICHIARAZIONI. (da compilare e sottoscrivere in ogni sua pagina da parte del legale rappresentante del soggetto concorrente) ALL. A1 Procedura di gara in economia per la fornitura di n. 6 autovetture nuove con doppia alimentazione benzina/gpl ed il contestuale ritiro di n. 6 autovetture di proprietà dell Ente, da destinare alla

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO A

DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO A DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO A La dichiarazione sostitutiva di cui al presente modello A deve essere sottoscritta dal legale rappresentante in caso di concorrente singolo.

Dettagli

COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce

COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. AMMINISTRAZIONE APPALTANTE COMUNE di GALATINA Corso Umberto I, 40 73013 Galatina (LE) Tel. 0836/633111 Fax 0836/561543, ogni

Dettagli

CITTA' DI RAGUSA ww www.comune.ragusa.it. SETTORE XIII 3 Servizio-Pubblica Istruzione-Attività e trasporti Scolastici-Diritto allo Studio

CITTA' DI RAGUSA ww www.comune.ragusa.it. SETTORE XIII 3 Servizio-Pubblica Istruzione-Attività e trasporti Scolastici-Diritto allo Studio CITTA' DI RAGUSA ww www.comune.ragusa.it SETTORE XIII 3 Servizio-Pubblica Istruzione-Attività e trasporti Scolastici-Diritto allo Studio Prot. N. Ragusa, OGGETTO: Invito di procedura negoziata per il trasloco

Dettagli

CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Allegato A alla determinazione n. 26 del 6.02.2014 CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI SETTORE Servizi Finanziari e Risorse Umane DISCIPLINARE DI GARA PER IL SERVIZIO DI

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SETTORE

IL RESPONSABILE DEL SETTORE AVVISO DI ASTA PUBBLICA Vendita e utilizzazione del materiale legnoso assegnato al taglio nella particella forestale n. 17 del P.A.F. Bosco Comunale Santa Giulia Estensione di circa Ha 31,65.63 IL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COD. CIG 0511238EED BANDO DI GARA OGGETTO: gara per l affidamento delle polizze di assicurazione RCA/ARD LIBRO MATRICOLA e INFORTUNI per n 3 anni Periodo 2010/2013.

Dettagli

COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI AZIENDALI

COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI AZIENDALI A.M.A. S.p.A. - Via E. Bellia 214 95047 Paternò Telefono 095 7973011 Fax 095 7973033 Cod.Fisc.93033840872 Partita IVA 04017080872 Capitale sociale 641.622 Iscr. REA n 268986/CT E-mail: amaspa@amapaterno.it

Dettagli

COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A

COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A DITTA: 3. CORTESI REQUISITI GIURIDICO-AMMINISTRATIVI - BUSTA A

Dettagli

FORNITURA A PIE D OPERA APPARECCHIATURE TECNICHE NUOVA CABINA ELETTRICA CENTRO SERVIZI DI PALMANOVA

FORNITURA A PIE D OPERA APPARECCHIATURE TECNICHE NUOVA CABINA ELETTRICA CENTRO SERVIZI DI PALMANOVA C.U.P.: I61B07000340005 C.I.G.: 0438423619 Via V. Locchi, 19-34123 Trieste SCHEDE FORNITURA A PIE D OPERA APPARECCHIATURE TECNICHE NUOVA CABINA Scheda 1 - Soggetto concorrente ; Scheda 1 bis - Associazioni

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario Prot. N.... Data... RACCOMANDATA A.R. Anticipata a mezzo fax Spett.le Impresa......... OGGETTO: Richiesta di preventivo - offerta

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DI CAGLIARI Prot. N. 15238 del 08/10/2014 AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE (RSPP) FINALIZZATO AL COORDINAMENTO DELLE ATTIVITA

Dettagli

COMUNE DI GAZZO VERONESE Provincia di Verona

COMUNE DI GAZZO VERONESE Provincia di Verona Prot. n. 10606 COMUNE DI GAZZO VERONESE Provincia di Verona OGGETTO: Invito a gara per l affidamento mediante cottimo fiduciario del servizio di pulizia della Sede municipale e altre sedi comunali per

Dettagli

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA ALLEGATO ALLA DETERMINAZIONE R.F N. 91 DEL 30.11.2015_ BANDO/DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PERIODO DALL 01/01/2016

Dettagli

CITTÀ DI TERRACINA PROVINCIA DI LATINA DIPARTIMENTO- III- LAVORI PUBBLICI BANDO DI GARA

CITTÀ DI TERRACINA PROVINCIA DI LATINA DIPARTIMENTO- III- LAVORI PUBBLICI BANDO DI GARA CITTÀ DI TERRACINA PROVINCIA DI LATINA DIPARTIMENTO- III- LAVORI PUBBLICI BANDO DI GARA SERVIZIO DI PULIZIA DELL AREA PORTUALE Procedura aperta - massimo ribasso- ex art.82 comma 2 lett.b) D.Lgs n 163/2006

Dettagli

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D Saronno, 07 luglio 2014 Prot. 1666 / 2014 OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per la messa in sicurezza definitiva del pozzo dismesso Amendola e trasformazione in piezometro del pozzo ad uso potabile

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO:

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: REALIZZAZIONE COLLEGAMENTI INTERNET FRA LE SEDI COMUNALI, FRA LE SEDI COMUNALI E SITI ESTERNI OVVERO FRA SITI ESTERNI

Dettagli

3. PROCEDURA DI GARA: Procedura negoziata mediante cottimo fiduciario ex art. 125, ottavo comma e art. 204 quarto comma del D.Lgs 163/2006 e s.m.i.

3. PROCEDURA DI GARA: Procedura negoziata mediante cottimo fiduciario ex art. 125, ottavo comma e art. 204 quarto comma del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. ALLEGATO 1) LETTERA D INVITO Oggetto: PROCEDURA NEGOZIATA DA ESPLETARSI MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO PER ADEGUAMENTI NELLA SISTEMAZIONE SUPERFICIALE DEL SITO ATTI A MIGLIORARE LA FRUIBILITÀ PRESSO I GIARDINI

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO Appalto per la fornitura di cancelleria, oggettistica per ufficio e carta per fotocopie e buste. DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara, che costituisce

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE ALL. A AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125 COMMI 10 E 11 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI PULIZIA E FACCHINAGGIO PER LA SEDE DELLA SOGESID S.P.A. DI ROMA E PER LA FORESTERIA MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

Dettagli

Dichiarazione 1 DICHIARAZIONE IN MATERIA DI DIRITTO AL LAVORO DEI DISABILI

Dichiarazione 1 DICHIARAZIONE IN MATERIA DI DIRITTO AL LAVORO DEI DISABILI Dichiarazione 1 DICHIARAZIONE IN MATERIA DI DIRITTO AL LAVORO DEI DISABILI Il sottoscritto nato il a in qualità di legale rappresentante dello studio associato ovvero di titolare dello studio professionale/ditta

Dettagli

COMUNE DI CORLETO PERTICARA Provincia di Potenza Settore: Affari Generali Prot. nr. 6829 BANDO DI GARA

COMUNE DI CORLETO PERTICARA Provincia di Potenza Settore: Affari Generali Prot. nr. 6829 BANDO DI GARA COMUNE DI CORLETO PERTICARA Provincia di Potenza Settore: Affari Generali Prot. nr. 6829 BANDO DI GARA Per l appalto del Servizio di Vigilanza notturna ai beni di proprietà o in uso all amministrazione

Dettagli

Termini e luogo di presentazione delle offerte e degli allegati

Termini e luogo di presentazione delle offerte e degli allegati DISCIPLINARE DI GARA per l affidamento della fornitura di gasolio per autotrazione con il criterio del prezzo più basso (ex art. 220 del D.Lgs 163/2006) Oggetto Procedura aperta per l affidamento di fornitura

Dettagli

C O M U N E D I I T A L A ( PROVINCIA DI MESSINA )

C O M U N E D I I T A L A ( PROVINCIA DI MESSINA ) C O M U N E D I I T A L A ( PROVINCIA DI MESSINA ) ================== 1. STAZIONE APPALTANTE : Comune di Itala (Prov. di Messina) - Via Umberto I - Telefono : 090/952155 -Fax 090/952116-2. PROCEDURA DI

Dettagli

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE 1 In esecuzione della deliberazione di Consiglio

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI NORD SALENTO (Campi Sal.na, Guagnano, Novoli, Squinzano, Surbo, Trepuzzi)

UNIONE DEI COMUNI NORD SALENTO (Campi Sal.na, Guagnano, Novoli, Squinzano, Surbo, Trepuzzi) UNIONE DEI COMUNI NORD SALENTO (Campi Sal.na, Guagnano, Novoli, Squinzano, Surbo, Trepuzzi) BANDO DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELL UNIONE DAL 01 GENNAIO 2011 AL 31 DICEMBRE 2015 1)

Dettagli

Regione Molise DIREZIONE GENERALE I Servizio Beni Demaniali e Patrimoniali

Regione Molise DIREZIONE GENERALE I Servizio Beni Demaniali e Patrimoniali BANDO DI GARA APPALTO INTEGRATO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1) Denominazione e indirizzo ufficiale dell amministrazione aggiudicatrice: Regione Molise Direzione Generale I Via Genova, 11

Dettagli

Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti. Prot. n. 75646 del 01/10/2014. Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti

Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti. Prot. n. 75646 del 01/10/2014. Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti Prot. n. 75646 del 01/10/2014 G328 AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA IN ECONOMIA FINALIZZATA ALLA STIPULA DI ACCORDO QUADRO

Dettagli

COMUNE DI PORTOGRUARO. Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo.

COMUNE DI PORTOGRUARO. Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo. Prot. 0010775 COMUNE DI PORTOGRUARO Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo.- CIG 0283379BBC Ente Appaltante : Comune di Portogruaro - Piazza

Dettagli

COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE X SERVIZIO SANITA

COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE X SERVIZIO SANITA COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE X SERVIZIO SANITA Bando di gara per pubblico incanto per la fornitura dello strumentario e materiale di consumo necessario ad attivare un ambulatorio per la sterilizzazione

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB Comune di MONSERRATO Comunu de PAULI Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

Il sottoscritto nato il a in qualità di dell impresa. con sede in con codice fiscale n. con partita IVA n.

Il sottoscritto nato il a in qualità di dell impresa. con sede in con codice fiscale n. con partita IVA n. SCHEMA DI ISTANZA IN BOLLO DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONI PREVISTE AL NUMERO 16 - PUNTI 1 E 2- DELLA NOTA INTEGRATIVA DEL BANDO DI GARA DA RENDERE DA OGNI SINGOLO CONCORRENTE PARTECIPANTE [denominazione

Dettagli

Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA DISCIPLINARE DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO (NORME INTEGRATIVE AL BANDO) 1. MODALITA DI PRESENTAZIONE E CRITERI DI AMMISSIBILITA

Dettagli

Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le. Mail. Raccomandata A.R.

Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le. Mail. Raccomandata A.R. Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le Mail Raccomandata A.R. OGGETTO: Invito per l'affidamento dei servizi di noleggio di n. 8 Stampanti Multifunzione SCANNER/COPIA/STAMPA - Procedimento in economia a mezzo

Dettagli

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI A. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Società Ambiente Frosinone S.p.A. S.P. Ortella Km. 3 03030 Colfelice (Frosinone) Tel.

Dettagli

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI LAVAGGIO E SISTEMAZIONE DELLA VETRERIA E DEI MATERIALI DI LABORATORIO, PULIZIA DELLA STRUMENTAZIONE E DELLE SUPPELLETTILI DI LABORATORIO DELL AGENZIA

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE In bollo da. 14,62 ALLEGATO A Al Conaf Via Oggetto: Affidamento servizio di broker e consulenza assicurative biennio 2012-2013 DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE (da rendere, sottoscritta

Dettagli

2) DURATA DELL APPALTO: dall 1/09/2013 al 31/08/2014 con possibilità di rinnovo per un ulteriore anno.

2) DURATA DELL APPALTO: dall 1/09/2013 al 31/08/2014 con possibilità di rinnovo per un ulteriore anno. AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI UFFICI E IMPIANTI CON UTILIZZO DI PRODOTTI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE CIG: 5153862D74 L Azienda Servizi Integrati S.p.A., con sede

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA DEGLI IMMOBILI COMUNALI

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA DEGLI IMMOBILI COMUNALI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA DEGLI IMMOBILI COMUNALI Codice CIG: Z8D0225B8D IL SOTTOSCRITTO Cognome: Nome: Data di nascita: Luogo di nascita: Codice

Dettagli

C O M U N E D I L O N G A R E

C O M U N E D I L O N G A R E C O M U N E D I L O N G A R E Provincia di Vicenza PREMESSA AVVISO PER LA SELEZIONE DI COOPERATIVE SOCIALI DI TIPO B) A CUI AFFIDARE IL SERVIZIO DI PULIZIA IMMOBILI COMUNALI PER IL PERIODO 01/07/2014 30/06/2017

Dettagli

Comune di Pantelleria Provincia di Trapani

Comune di Pantelleria Provincia di Trapani Comune di Pantelleria Provincia di Trapani SETTORE II ACQUISIZIONE IN ECONOMIA COTTIMO FIDUCIARIO PER SERVIZIO DI PULIZIA DEL PALAZZO COMUNALE. ALLEGATO A L offerta, da cui si evinca il ribasso percentuale

Dettagli

volume d affari capitale sociale

volume d affari capitale sociale Modello A Stazione appaltante: Comune di Isernia Piazza Marconi 86170 Isernia (IS) OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER LA REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO ED ADEGUAMENTO FUNZIONALE EX SCUOLA COMUNALE IN LOCALITA

Dettagli

Città di Fossano Dipartimento Finanze

Città di Fossano Dipartimento Finanze Città di Fossano Dipartimento Finanze DISCIPLINARE DI GARA CIG 08385823C1 STAZIONE APPALTANTE: Comune di Fossano, Via Roma 91-12045 Fossano (CN) nella persona del Dirigente del dipartimento Finanze, Dott.

Dettagli

Allegato A all offerta preventivo

Allegato A all offerta preventivo Allegato A all offerta preventivo Al Comune di Montecchio Emilia piazza Repubblica, 1 42027 Montecchio Emilia (RE) OGGETTO: ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA APERTA PER L ASSEGNAZIONE DEL SERVIZIO

Dettagli

Città di Casorate Primo

Città di Casorate Primo Prot. n. 1937 Casorate Primo lì, 16/02/2010 All. > A: LETTERA D INVITO OGGETTO: Procedura negoziata senza pubblicazione di bando ai sensi dell art. 57 c. 6 del D.Lgs 12.4.2006 n. 163 e s.m.i. per

Dettagli

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Oggetto: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato Art. 1 Procedura semplificata ai

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO di call//contact center telefonico in outsourcing.

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO di call//contact center telefonico in outsourcing. Comune di Rimini Settore Contratti, Servizi Generali e Attività Economiche P.zza Cavour n. 27-47900 Rimini tel. 0541 704239 fax 0541 704230 www.comune.rimini.it c.f.-p.iva 00304260409 C DISCIPLINARE DI

Dettagli

9LD'H/HR%ULQGLVL 8IISURYYHGLWRUDWRHG(FRQRPDWRWHO BANDO DI GARA

9LD'H/HR%ULQGLVL 8IISURYYHGLWRUDWRHG(FRQRPDWRWHO BANDO DI GARA PROVINCIA DI BRINDISI 9LD'H/HR%ULQGLVL 8IISURYYHGLWRUDWRHG(FRQRPDWRWHO BANDO DI GARA FORNITURA ARREDI SCOLASTICI (poltroncine per auditorium) PER LE ESIGENZE DEGLI ISTITUTI DI PERTINENZA PROVINCIALE. Per

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it Prot. 7646/C14 Cesena, lì 16 novembre 2012 Codice G.I.G. 4708872C17 BANDO DI GARA PER STIPULA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 36 MESI Bando n. 6/2012 Questa Istituzione

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

FAC-SIMILE DI DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

FAC-SIMILE DI DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 FAC-SIMILE DI DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 PRECISAZIONI SULLE MODALITÁ DI PRESENTAZIONE DELLA : a) In caso di raggruppamenti temporanei o consorzi ordinari

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E SCHEDA DI RILEVAZIONE RELATIVA AI REQUISITI DI ORDINE GENERALE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E SCHEDA DI RILEVAZIONE RELATIVA AI REQUISITI DI ORDINE GENERALE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E SCHEDA DI RILEVAZIONE RELATIVA AI REQUISITI DI ORDINE GENERALE Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. 163/2006 - ALLEGATO II B - per l affidamento del Servizio di verifica dei

Dettagli

Scheda A Domanda di partecipazione

Scheda A Domanda di partecipazione Procedura aperta per il servizio di tesoreria per il Consiglio regionale dell Abruzzo. CIG 6378273D60 La società rappresentata da nato a il residente a in C.F. in qualità di 1 denominazione/sede legale

Dettagli

ALLEGATO A - ISTANZA DI AMMISSIONE

ALLEGATO A - ISTANZA DI AMMISSIONE ALLEGATO A - ISTANZA DI AMMISSIONE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA CONCESSIONE DI COSTRUZIONE E GESTIONE DI IMPIANTO DI CREMAZIONE PER SALME CON ANNESSA SALA DEL COMMIATO PRESSO IL CIMITERO NUOVO

Dettagli

BANDO DI GARA ACQUISTO AUTOVETTURE (ALLEGATO A1)

BANDO DI GARA ACQUISTO AUTOVETTURE (ALLEGATO A1) COMUNE DI LARI Provincia di Pisa Piazza V. Emanuele II n. 2 56035 Lari (PI) telefono: 0587/687511 fax: 0587/687575 Direzione Generale e-mail: segretario@comune.lari.pi.it BANDO DI GARA ACQUISTO AUTOVETTURE

Dettagli

ISTITUTO DI SANTA MARGHERITA Piazza Santa Balbina, 8-00153 Roma, Tel 06 5750955 Fax 0657138655

ISTITUTO DI SANTA MARGHERITA Piazza Santa Balbina, 8-00153 Roma, Tel 06 5750955 Fax 0657138655 DISCIPLINARE DI GARA Art. 1 - OGGETTO DELL APPALTO L'appalto ha per oggetto il servizio di pulizia dei locali della sede dell Istituto di Santa Margherita. Art. 2 - LUOGO DI ESECUZIONE DELL'APPALTO I servizi

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura biennale di gas speciali e azoto liquido

Dettagli

COMUNE DI MONSERRATO

COMUNE DI MONSERRATO COMUNE DI MONSERRATO Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A al bando di gara 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

Al signor Sindaco del comune di Tradate

Al signor Sindaco del comune di Tradate ALLEGATO 2 Modulo B.1 (Istanza) Lì,... Al signor Sindaco del comune di Tradate OGGETTO: Richiesta di partecipazione alla gara per l aggiudicazione della gestione di centro per persone disabili in Gornate

Dettagli

2) Categoria di servizio 6 alleg. II A - decreto legislativo 12.4.2006, n. 163; 3) Luogo di esecuzione: Roccaspinalveti

2) Categoria di servizio 6 alleg. II A - decreto legislativo 12.4.2006, n. 163; 3) Luogo di esecuzione: Roccaspinalveti COMUNE DI ROCCASPINALVETI (CHIETI) PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL COMUNE DI ROCCASPINALVETI-PERIODO 01/01/2012-31/12/2016 IN ESECUZIONE DELLA DETERMINAZIONE A CONTRATTARE

Dettagli

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo e-mail: info@amapspa.it; indirizzo internet: www.amapspa.it;

Dettagli

I.P.A. DISCIPLINARE DI GARA

I.P.A. DISCIPLINARE DI GARA I.P.A. Istituto di Previdenza ed Assistenza per i dipendenti del Comune di Roma DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SOGGIORNI STUDIO IN INGHILTERRA, IRLANDA E STATI UNITI D AMERICA, A FAVORE DEI

Dettagli

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO COMUNE DI LUSERNA SAN GIOVANNI Provincia di Torino BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO In esecuzione della D.C.C. n. 28 del 30/07/2015 e della determinazione n. 274 del 21/09/2015 si rende noto che il Comune

Dettagli

ANCONAMBIENTE S.p.A. Via del Commercio n. 27-60127 Ancona AN

ANCONAMBIENTE S.p.A. Via del Commercio n. 27-60127 Ancona AN ANCONAMBIENTE S.p.A. Via del Commercio n. 27-60127 Ancona AN DISCIPLINARE DI GARA Servizio di recupero della frazione organica proveniente dalla raccolta differenziata 2014. CIG: 5387177717 CPV: 90513000

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA RCT/RCO E RC PATRIMONIALE AMMINISTRATORI DELLA PROVINCIA DELL AQUUILA LOTTO UNICO ART.

Dettagli

NUOVO PROGRAMMA DI PROSSIMITA ADRIATICO ADRIATIC NEW NEIGHBOURHOOD PROGRAMMA INTERREG / CARDS AVVISO PUBBLICO

NUOVO PROGRAMMA DI PROSSIMITA ADRIATICO ADRIATIC NEW NEIGHBOURHOOD PROGRAMMA INTERREG / CARDS AVVISO PUBBLICO Città di Grottaglie NUOVO PROGRAMMA DI PROSSIMITA ADRIATICO ADRIATIC NEW NEIGHBOURHOOD PROGRAMMA INTERREG / CARDS prot. 9458 Grottaglie, 18 aprile 2008 AVVISO PUBBLICO L Amministrazione Comunale indice

Dettagli

BANCA POPOLARE DI VICENZA $"# 4#5&66"6# 78 - *+, -./$+,,. 012+3/3/ $"# @=5=>"A& -#>&B&C" 7D ) *+, -./$+,,. 012+3/3/

BANCA POPOLARE DI VICENZA $# 4#5&666# 78 - *+, -./$+,,. 012+3/3/ $# @=5=>A& -#>&B&C 7D ) *+, -./$+,,. 012+3/3/ ! BANCA POPOLARE DI VICENZA $"# %&'# ( ) *+, -./$+,,. 012+3/3/ VENETO BANCA $"# 4#5&66"6# 78 - *+, -./$+,,. 012+3/3/ ANTONVENETA $"# %&'# 98 : *+, -./$+,,. 012+3/3/ BANCA POPOLARE DI VERONA 2"#;;# 1'?&.

Dettagli

BANDO APERTO PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZIO Realizzazione App Gal Montagne Biellesi con

BANDO APERTO PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZIO Realizzazione App Gal Montagne Biellesi con GAL MONTAGNE BIELLESI Società Consortile a r.l. Via Bassetti 1 13866 Casapinta (BI) tel 0157429080 fax 0157427931 mail: gal@montagnebiellesi.it BANDO APERTO PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZIO Realizzazione

Dettagli

Società Entrate Pisa S.p.A. Piazza dei Facchini n.16, 56125 Pisa Tel.800/432073 - Fax 050/820850

Società Entrate Pisa S.p.A. Piazza dei Facchini n.16, 56125 Pisa Tel.800/432073 - Fax 050/820850 Società Entrate Pisa S.p.A. Piazza dei Facchini n.16, 56125 Pisa Tel.800/432073 - Fax 050/820850 BANDO DI GARA Appalto del servizio di recapito e tracciabilità di invii postali Importo complessivo del

Dettagli

MODELLO B - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA. Il sottoscritto... nato il. a...nella qualità di. dell impresa...

MODELLO B - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA. Il sottoscritto... nato il. a...nella qualità di. dell impresa... MODELLO B - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA Il sottoscritto... nato il. a...nella qualità di legale rappresentante... procuratore... dell impresa... con sede legale

Dettagli

MODULO A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto... dell'impresa...

MODULO A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto... dell'impresa... MODULO A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto... in qualità di LEGALE RAPPRESENTANTE dell'impresa... con sede in... Codice fiscale...

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA E DELL AMBIENTE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA E DELL AMBIENTE DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 1 OSMOMETRO CIG: Z2108C6DDFO CUP: F71J11000940002 ALL.A Art. 1 (PREMESSA) 1.Le prescrizioni del presente

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO (Provincia di Napoli)

COMUNE DI GRAGNANO (Provincia di Napoli) Allegato A BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA IL COMUNE DI GRAGNANO RENDE NOTO che in esecuzione della Deliberazione C.C. n. 85 del 26.10.2015 e della Determinazione Settore Finanziario n del (R.G. n.

Dettagli

COMUNE DI QUINTO VICENTINO

COMUNE DI QUINTO VICENTINO ALLEGATO 1) AL BANDO DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE DAL 01.01.2015 AL 31.12.2019 Art. 1 Modalità di presentazione delle offerte. I concorrenti dovranno

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER IL CONFERIMENTO IN GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA Ente appaltante: Comune di Donori, Piazza Italia n. 11, 09040 DONORI Responsabile

Dettagli

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le avvertenze poste in calce allo stesso)

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le avvertenze poste in calce allo stesso) All. n.1 Disciplinare di gara Alla cortese attenzione del Direttore Generale dell Azienda Ospedaliera Luigi Sacco di Milano MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le

Dettagli

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA PER LE SCUOLE PRIMARIE DI PRIMO GRADO SITE NEL COMUNE DI BORZONASCA PER GLI ANNI SCOLASTICI 2010/2011, 2011/2012 E 2012/2013 Amministrazione

Dettagli

PROVINCIA DI MESSINA Ente del Parco Fluviale dell'alcantara "SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI"

PROVINCIA DI MESSINA Ente del Parco Fluviale dell'alcantara SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI Q FRANCAVILLA COMUNE DI DI SICILIA PROVINCIA DI MESSINA Ente del Parco Fluviale dell'alcantara "SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI" I' SERvizio ART. 20 D.L.vo 163/2006 - ALL. 11 B CAT. 25 - CPC93

Dettagli