C ITTA' DI CAVE PROVINCIA DI ROMA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "C ITTA' DI CAVE PROVINCIA DI ROMA"

Transcript

1 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEI SERVIZI OPERAZIONI CIMITERIALI E GESTIONE E MANUTENZIONE DEL CIMITERO CIG ) ENTE APPALTANTE: Comune di Cave Piazza Garibaldi, Cave (RM) tel. 06/ fax 06/ sito internet 2) CARATTERISTICHE GENERALI DEL SERVIZIO: L'appalto riguarda, così come indicati nel capitolato speciale di appalto, il servizio di gestione custodia e manutenzione del Cimitero Comunale, comprese le attività inerenti le operazioni cimiteriali, per il periodo di mesi 24 (ventiquattro) - anni 2 (due) e per un valore complessivo per il periodo suddetto, stimato in ,00 (di cui 1.200,00 per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso) oltre IVA ai sensi di legge, per il servizio di gestione e manutenzione del cimitero CIG I servizi oggetto del presente appalto rientrano nella categoria degli appalti pubblici di cui all'art.20 ed elencati nell'allegato II B al D.Lgs. n.163/2006. Rientrano pertanto nei contratti esclusi in tutto o in parte dall'ambito derogatorio previsto dall'art.20 del D.Lgs. 163/2006. La procedura è pertanto disciplinata dal D.Lgs. 163/2006 limitatamente agli articoli indicati nell'art.20 del suddetto decreto. Le altre disposizioni contenute nel D.Lgs. 163/2006 si applicano se richiamate negli atti del procedimento di gara. Inoltre a fronte dei servizi relativi alle operazioni cimiteriali di cui al Capo IV del Capitolato Speciale d Appalto, spetteranno le tariffe di cui all'art del Capitolato Speciale d Appalto (operazioni cimiteriali effettuate nel corso dell'anno 2013 Allegato A). Le somme versate al Comune di Cave da parte dei cittadini e relative alle tariffe cimiteriali in occasione delle operazioni cimiteriali verranno successivamente, con cadenza mensile, corrisposte all'impresa affidataria in base alle operazioni effettivamente effettuate. Il servizio di cui sopra non dovrà in alcun modo essere sospeso o abbandonato e avrà la seguente durata: 24 mesi (presumibilmente dal 21 marzo 2014 al 20 marzo 2016). 3) IMPORTO COMPLESSIVO DEL SERVIZIO: L'importo del servizio è stabilito in ,00 di cui 1.200,00 quali oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso, per le due annualità contrattuali ed IVA come per legge; Inoltre a fronte dei servizi relativi alle operazioni cimiteriali di cui al Capo IV del Capitolato Speciale d Appalto, spetteranno le tariffe di cui all'art del Capitolato Speciale d Appalto. 4) LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Il Cimitero Comunale;

2 5) RIFERIMENTI NORMATIVI: D.P.R. 10 settembre 1990 n 285; D.Lgs. 9 aprile 2008 n 81; D.M. 7 luglio 1997 n 274; D.M. 4 ottobre 1999 n 439; Capitolato speciale approvato con determinazione n 123 del 17/02/2014; 6) DURATA DEL CONTRATTO: Anni 2 (Due) a partire dalla data di stipula del contratto o comunque dalla data effettiva di inizio del servizio. 7) INFORMAZIONI E RICHIESTA DOCUMENTI: Per informazioni rivolgersi alla Signora Lucia Natalia Marra tel. 06/ Il bando di gara, il capitolato speciale ed il fac-simile di domanda sono consultabili e scaricabili dal sito internet : 8) TERMINE PER LA RICEZIONE DELLE OFFERTE: Il termine ultimo per la ricezione delle offerte, pena l'esclusione dalla gara, è fissato per le ore 12,00 del giorno 10 marzo 2014; decorso tale termine non saranno ammesse offerte nemmeno in sostituzione o a modifica di quelle già pervenute. Per il rispetto del termine, farà fede il timbro e data dell'ufficio Protocollo dell'ente, i plichi possono essere inviati per posta, corriere o consegnati a mano. Resta inteso che l'invio delle offerte rimane ad esclusivo rischio del mittente e non saranno accettati reclami per mancato o ritardato arrivo delle offerte. Il plico, debitamente chiuso, sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura, dovrà essere inviato a: COMUNE DI CAVE, Piazza Garibaldi, Cave (RM). 9) CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: La gara sarà esperita tramite procedura aperta ed aggiudicata con il criterio del massimo ribasso sull'importo dei lavori posto a base di gara, ai sensi dell'art. 82, D.Lgs. 163/06 e s.m.i. Nel caso di due o più offerte uguali, l'aggiudicazione avverrà per sorteggio. Non sono ammesse offerte in aumento rispetto al prezzo posto a base di gara. L'Amministrazione procederà all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida se ritenuta congrua. 10) APERTURA DELLE OFFERTE: L'apertura delle offerte sarà effettuata il giorno 11 marzo 2014 alle ore 10,00 presso la sede Comunale. L'apertura dei plichi avverrà in seduta pubblica e saranno ammessi a partecipare i legali rappresentanti delle ditte o loro delegati.

3 11) CAUZIONE E GARANZIE: A garanzia dell'offerta presentata, le ditte partecipanti dovranno presentare una cauzione provvisoria pari ad 1.200,00 (euro milleduecento/00), pari al 2% dell'importo posto a base di gara; nella cauzione deve essere prevista la rinuncia al beneficio della preventiva escussione a semplice richiesta dell'amministrazione e la stessa dovrà avere una validità di almeno 180 giorni. L'aggiudicatario, al momento della stipula del contratto dovrà presentare cauzione definitiva pari al 10% dell'importo complessivo di aggiudicazione e con la rinuncia al beneficio della preventiva escussione a semplice richiesta dell'amministrazione. 12) FINANZIAMENTO: Il finanziamento dei servizi è garantito con le tariffe versate dai cittadini, per la parte relativa alle operazioni cimiteriali, e con fondi propri del bilancio comunale, per la parte relativa alla custodia e manutenzione del cimitero. 13) PAGAMENTI: I pagamenti saranno effettuati entro 30 (trenta) giorni dal ricevimento di ciascuna fattura. Sulle liquidazioni sarà operata la ritenuta per eventuali importi dovuti all'amministrazione a titolo di penale, per inadempimenti e/o infrazioni, nonché per il recupero di danni contestati ed accertati. 14) SOGGETTI AMMESSI A PRESENTARE OFFERTA: Possono concorrere all'affidamento del servizio di che trattasi: - Società; Ditte individuali; Cooperative sociali e loro consorzi, tutti singolarmente o in forma associata, regolarmente iscritti al Registro delle Imprese ed in esercizio, che svolgano attività corrispondenti ai servizi previsti nella presente procedura di gara, e in possesso di mezzi e di personale adeguati allo svolgimento del servizio. 15) SOGGETTI ESCLUSI DALLA PARTECIPAZIONE: Chiunque, titolare, amministratore, socio del soggetto partecipante, a qualsiasi titolo (proprietà, amministrazione, possesso o detenzione di quote) sotto qualsiasi forma giuridica (persona fisica, giuridica, associazione, cooperativa, ditta individuale e quant'altro) svolge o partecipa ad attività anche in altre società o a titolo individuale, inerente i servizi di onoranze funebri; ovvero svolga attività all'interno dell'area cimiteriale, non può partecipare alla presente gara di appalto in quanto soggetti ed attività in conflitto d'interesse con i servizi da appaltare. Inoltre non possono partecipare le imprese che svolgono l'attività di onoranze funebri o ditte che svolgono l'esercizio dell'attività commerciale marmorea e lapidea sia interna che esterna riconducibile al cimitero comunale di Cave, nonché l'attività di costruzione e/o manutenzione delle cappelle, tombe o loculi all'interno del cimitero comunale commissionati da privati. 16) VALIDITA' DELL'OFFERTA: L'offerta viene considerata vincolante per un periodo di 180 (centottanta) giorni decorrenti dalla data di apertura delle buste (art. 11, comma 6, del D.Lgs. 163/2006).

4 17) MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE: L'offerta, redatta in lingua italiana, dovrà essere presentata in plico debitamente chiuso e controfirmato sui lembi di chiusura dal legale rappresentante, integro e non trasparente, sul quale dovrà essere indicato il nominativo dell'impresa, ATI o consorzio o associazione offerente. Per partecipare alla presente procedura codesta impresa dovrà far pervenire l'offerta corredata della documentazione richiesta, presso il Comune di Cave, Piazza Garibaldi, Cave Ufficio Protocollo entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 10 marzo 2014, in busta chiusa, firmata e sigillata (ceralacca o nastro adesivo o altro idoneo mezzo atto a sigillare) sui lembi di chiusura pena l'esclusione, contenente la documentazione indicata successivamente nel presente invito. Il plico esterno dovrà arrecare la dicitura Offerta per il servizio di gestione e manutenzione del Cimitero Comunale, comprese le attività inerenti le operazioni cimiteriali per un periodo di mesi ventiquattro. L'apertura delle buste verrà effettuata in data 11 marzo 2014 alle ore 10:00. All'interno del plico dovranno essere inserite altre 2 (due) buste, anch'esse debitamente chiuse e controfirmate sui lembi di chiusura, riportanti, a pena di esclusione, il mittente, l'oggetto della gara e le seguenti diciture, in relazione al diverso contenuto: Busta A) documenti per la partecipazione; Busta B) offerta economica. BUSTA A) DOCUMENTI PER LA PARTECIPAZIONE A) Istanza di ammissione alla gara in carta libera ed in lingua italiana, sottoscritta dal legale rappresentante ed attestante: 1. alternativamente l'iscrizione: - all Albo regionale delle cooperative sociali di TIPO B ed è iscritta al Registro delle Imprese istituito presso Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura della Provincia di appartenenza, con l indicazione di numero, data e cariche sociali, e per attività corrispondenti al servizio oggetto del presente affidamento; - al Registro delle Imprese istituito presso Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura della Provincia di appartenenza, con l indicazione di numero, data e cariche sociali, e per attività corrispondenti al servizio oggetto del presente affidamento; 2. che la ditta stessa è regolarmente costituita; 3. quali sono i suoi organi di amministrazione e le persone che li compongono nonché i poteri loro conferiti; 4. che la ditta non si trova in stato di fallimento, di liquidazione coatta, di concordato preventivo, o nei cui riguardi sia in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni; 5. di non aver commesso gravi infrazioni debitamente accertate alle norme in materia di sicurezza e a ogni altro obbligo derivante dai rapporti di lavoro, risultanti dai dati in possesso dell'osservatorio sui contratti di lavori, servizi e forniture; 6. che nei confronti dell'impresa non risulta l'iscrizione nel casellario informatico di cui all'art.7, comma 10, del D.Lgs. 163/2006, per aver presentato falsa dichiarazione o falsa

5 documentazione in merito a requisiti e condizioni rilevanti per la partecipazione a procedure di gara e per l'affidamento dei subappalti; 7. di non aver commesso grave negligenza o malafede nell'esecuzione di servizi affidati dal Comune di Cave e di non aver commesso un errore grave nell esercizio dell attività professionale; 8. di non aver reso, nell'anno antecedente la data dell invito alla presente procedura false dichiarazioni in merito ai requisiti e alle condizioni rilevanti per la partecipazione alle procedure di gara, risultanti dai dati in possesso dell'osservatorio sui contratti di lavori, servizi e forniture; 9. che nei confronti della ditta partecipante e dei soggetti che la rappresentano non è stata applicata la sanzione interdittiva di cui all articolo 9, comma 2, lettera c), del decreto legislativo dell 8 giugno 2001 n. 231 o altra sanzione che comporta il divieto di contrarre con la pubblica amministrazione, compresi i provvedimenti interdittivi di cui all'art.36-bis, comma 1, del D.L. 223/2006, convertito dalla L.248/2006; 10. di non presentare offerta per la gara in oggetto sia singolarmente che in RTI o Consorzio, e non trovarsi con altra impresa partecipante alla gara in rapporti di controllo e/o collegamento ai sensi dell art del Codice Civile e aver formulato l'offerta autonomamente; 11. di essere in possesso dei requisiti di regolarità contributiva nei confronti dell INPS e dell INAIL (indicare posizioni e matricole); 12. di applicare verso i propri dipendenti e/o soci, le norme contrattuali vigenti di settore, previste dal Contratto Collettivo Nazionale; 13. di aver acquisito ed esaminato il capitolato speciale d'appalto, il bando di gara, gli allegati e la documentazione relativa alla presente gara per l affidamento del servizio e di accettarne integralmente ai sensi dell art.1341 del codice civile senza riserve e condizioni tutte le disposizioni, clausole, restrizioni, limitazioni e responsabilità in essi contenute e che il servizio oggetto dell'affidamento sarà effettuato e condotto conformemente a tutti i patti, modalità e condizioni di cui agli stessi atti di gara e di accettare le norme e condizioni che regolano la procedura di gara; 14. di essere informati, ai sensi e per gli effetti dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 che i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa; 15. di essere a conoscenza che la stazione appaltante si riserva il diritto di procedere d ufficio a verifiche, anche a campione in ordine alla veridicità delle dichiarazioni; 16. di essere consapevole che, qualora fosse accertata la non veridicità del contenuto della presente dichiarazione, l impresa verrà esclusa dalla procedura di gara o, se risulta aggiudicataria, decadrà dall aggiudicazione medesima la quale verrà annullata e/o revocata; inoltre, qualora la non veridicità del contenuto della presente dichiarazione fosse accertata dopo la stipula del contratto, questo potrà essere risolto di diritto dalla stazione appaltante ai sensi dell art c.c.

6 17. di attivare, in caso di affidamento, il servizio di gestione e manutenzione del cimitero comunale, entro il giorno 21/03/2014 e di attivare il servizio nelle more della stipulazione del contratto. 18. di essere a conoscenza delle condizioni locali e aver preso visione dei luoghi, nonché di tutte le circostanze generali e particolari che possono aver influito sulla determinazione dell offerta prodotta e delle condizioni contrattuali e di aver giudicato gli importi nel loro complesso, remunerativi e tali da consentire l offerta prodotta; 19. di essere a conoscenza che, in caso di aggiudicazione, la ditta sarà obbligata ad applicare le norme relative alle assicurazioni obbligatorie e antinfortunistiche, previdenziali ed assistenziali e ad adottare tutti i procedimenti e le cautele atti a garantire l incolumità degli addetti al servizio e dei terzi, con l osservanza delle norme in vigore; 20. che la ditta è in possesso dei prescritti requisiti previsti dalle vigenti disposizioni in materia dei servizi oggetto del presente affidamento; 21. di assumersi tutta la responsabilità in caso di infortuni o danni eventualmente subiti da persone o da cose, tanto dall Amministrazione concedente che da terzi, in dipendenza di omissioni o negligenze nell esecuzione delle prestazioni, sollevando al riguardo l Amministrazione appaltante; 22. di designare il coordinatore del servizio a cui l amministrazione comunale potrà rivolgersi per le necessità inerenti lo svolgimento del servizio con l obbligo di recarsi presso il cimitero comunale entro e non oltre due ore dalla chiamata del comune e che dovrà essere sempre reperibile; 23. che la ditta è in regola con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili ex legge 68/99; 24. che la ditta è in regola con gli adempimenti di cui al D. Lgs. 81/08; 25. l'inesistenza di cause ostative previste dalla legislazione antimafia; 26. di essere in possesso o di impegnarsi a stipulare alla firma del contratto polizza assicurativa con coperture, massimali e condizioni fissati dal capitolato speciale; 27. (solo per i raggruppamenti di imprese) di conformarsi, in caso di aggiudicazione, alla disciplina prevista dall'art. 34 del D. Lgs. 163/06; 28. di impegnarsi in caso di aggiudicazione ad assumere gli operatori attualmente impiegati nel servizio cimiteriale (n.2 operai generici di cui n.1 con orario di lavoro a tempo pieno e n.1 con orario a tempo parziale di n.18 ore settimanali); 29. di garantire l'espletamento del servizio in oggetto con l'utilizzo del personale idoneo allo svolgimento delle mansioni previste dal capitolato d'appalto e in numero sufficiente ad eseguire le operazioni cimiteriali; 30. indicazione del recapito postale, del numero di fax, della Posta Elettronica Certificata della ditta al quale effettuare le comunicazioni; Per le offerte presentate da consorzi costituiti da ditte iscritte al registro delle imprese o all'albo delle imprese artigiane, i requisiti di cui al presente bando devono essere posseduti e dichiarati dal

7 consorzio. In tal caso deve essere dichiarato l'elenco completo delle ditte consorziate e quelle esecutrici per conto del consorzio medesimo. Per le ATI le istanze di ammissione e le autocertificazioni e le dichiarazioni dovranno essere formulate disgiuntamente da ciascuna delle imprese, le quali dovranno possedere i requisisti indicati a proposito delle singole aziende. Qualora l'ati non sia ancora formalmente costituita, dovrà essere allegata apposita dichiarazione con la quale le imprese si impegnano, in caso di aggiudicazione, a conformarsi alla disciplina prevista dall'art. 34 del D. Lgs. 163/06 e s.m. e i. Se l'ati è formalmente costituita, dovrà essere allegata copia autentica del mandato speciale con rappresentanza conferito all'impresa capogruppo con le prescrizioni di cui all'art. 34 del D. Lgs. 163/06. B) CAUZIONE: Cauzione provvisoria di 1.200,00 (euro milleduecento/00), pari al 2% dell'importo posto a basa di gara, da prestare mediante quietanza di versamento ovvero polizza fidejussoria bancaria o assicurativa, che dovrà avere validità per almeno 180 (centottanta) giorni, con la rinuncia al beneficio della preventiva escussione a semplice richiesta dell'amministrazione che sarà svincolata mediante restituzione: AI NON AGGIUDICATARI dopo l'approvazione definitiva dell'aggiudicazione del servizi; ALL'AGGIUDICATARIO contestualmente alla stipula del contratto e dietro presentazione della cauzione definitiva. C) Copia del capitolato speciale d'appalto debitamente controfirmato in ogni pagina dal legale rappresentante della ditta, per accettazione incondizionata ed integrale di quanto nello stesso contenuto e con l'impegno ad eseguire il servizio nel rispetto del medesimo. Rimane inteso che l'istanza di ammissione alla gara dovrà essere obbligatoriamente accompagnata da una fotocopia del documento di identità valido del sottoscrittore, pena l'immediata esclusione dalla gara. BUSTA B) - DOCUMENTI OFFERTA ECONOMICA Offerta economica redatta in lingua italiana e in competente bollo e sottoscritta con firma leggibile per esteso dal legale rappresentante, con indicazione del ribasso offerto (in cifre ed in lettere). Il ribasso dovrà essere espresso in misura unitaria rispetto all'importo previsto a base di gara. Nel caso di offerta congiunta, la stessa deve essere sottoscritta da tutti i rappresentanti delle imprese raggruppate. In caso di non corrispondenza tra l'offerta in cifre e quella espressa in lettere, sarà ritenuta valida quella espressa in lettere. 18) CAUSE DI ESCLUSIONE DALLA GARA a) sono escluse, senza necessità di apertura del plico le offerte:

8 - pervenute dopo il termine perentorio stabilito, indipendentemente dal timbro dell'ufficio postale accettante; - mancanza delle sigle sui lembi di chiusura del plico; - plichi non recanti all'esterno l'indicazione dell'oggetto dell'appalto e la denominazione del concorrente; - plichi che rechino strappi o evidenti segni di manomissione che possono pregiudicarne la segretezza del contenuto; b) dopo l'apertura dei plichi, sono escluse le offerte in caso di: - mancanza di una delle due buste di cui al presente bando; - mancanza delle sigle sui lembi di chiusura delle buste interne; - mancanza e/o carenza di una o più delle dichiarazioni richieste, ovvero errate, insufficienti, non pertinenti, non veritiere o, comunque, non idonee alle finalità per le quali sono state richieste; -mancanza della cauzione provvisoria o di importo inferiore al minimo richiesto o con scadenza anteriore a quanto previsto dal bando, ovvero prestata a favore di soggetto diverso dell'appaltante, ovvero ancora carente della rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale e dell'operatività a semplice richiesta della stazione appaltante; c) dopo l'apertura delle buste interne, saranno escluse le offerte che: - mancano della firma del titolare o del legale rappresentante o di uno dei predetti soggetti in caso di ATI o consorzio; - non rechino l'indicazione del ribasso; - rechino, in corrispondenza dell'indicazione del ribasso, segni di abrasione, cancellature o altre manomissioni; - contengano, oltre al ribasso offerto, condizioni e/o richieste per cui l'offerta risulti condizionata o che si riferiscono ad altra gara di appalto; d) sono comunque escluse, a prescindere dalle specifiche condizioni che precedono, le offerte: - in violazione alle disposizioni sulle ATI o di consorzi; - di concorrenti che si trovino tra loro in una delle situazione di controllo di cui all'art del codice civile, ovvero che abbiano una reciproca commissione di soggetti con potere decisionale o di rappresentanza;

9 - che si trovino in una delle condizioni che costituiscono causa di esclusione che, anche se dichiarate inesistenti dal concorrente, siano accertate dalla stazione appaltante in qualunque modo, ai sensi delle vigenti disposizioni. 19) ULTERIORI INFORMAZIONI Il Presidente della gara si riserva l'insindacabile facoltà di prorogare la data della stessa senza che i concorrenti abbiano nulla a pretendere. L'Ente si riserva inoltre la facoltà di non procedere all'aggiudicazione della gara, se nessuna offerta risulti conveniente o idonea in relazione all'oggetto del contratto (ex art. 81 comma 3 D. Lgs. 163/2006), dandone comunque avviso ai partecipanti, senza che gli stessi possano accampare pretese di alcun genere. Il provvedimento di approvazione della gara sarà tempestivamente comunicato al vincitore ed al secondo classificato. L'aggiudicazione in sede di gara sarà immediatamente impegnativa per l'aggiudicatario, mentre lo diventerà per l'amministrazione in seguito alla determinazione di approvazione da parte del responsabile competente. Qualora la ditta aggiudicataria, non si presenti nel termine fissato per la stipula del contratto o non presenti la documentazione richiesta, l'amministrazione avrà la facoltà di considerare come non avvenuta aggiudicazione. 20) TRATTAMENTO DATI: Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 e s.m. e i., si precisa che il trattamento dei dati personali sarà improntato a liceità e correttezza, nel pieno rispetto dei diritti delle imprese e della loro riservatezza. Il trattamento dei dati ha la finalità di consentire l'accertamento dell'idoneità dei concorrenti a partecipare alla procedura di gara di affidamento del servizio di cui trattasi. I richiedenti sono obbligati a fornire i dati richiesti, pena l'esclusione dalla procedura di gara ed agli stessi sono garantiti i diritti di cui all'art. 11 del D. Lgs. 196/03. Titolare del trattamento dei dati è l'amministrazione Comunale di Cave. Cave, 17 febbraio IL RESPONSABILE DEL I DIPARTIMENTO Dr. Giuseppe Scaramella Documenti allegati: Allegato A) Operazioni Cimiteriali anno 2013; Capitolato Speciale di Appalto; Modulo n.1 (Schema domanda partecipazione); Modulo n.2 (Schema offerta economica);

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

COMUNE DI PORTOGRUARO. Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo.

COMUNE DI PORTOGRUARO. Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo. Prot. 0010775 COMUNE DI PORTOGRUARO Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo.- CIG 0283379BBC Ente Appaltante : Comune di Portogruaro - Piazza

Dettagli

Dichiarazione sostitutiva ex D.P.R.445/2000 contenente la domanda di partecipazione e l autocertificazione del possesso dei requisiti di legge

Dichiarazione sostitutiva ex D.P.R.445/2000 contenente la domanda di partecipazione e l autocertificazione del possesso dei requisiti di legge ALLEGATO A All A.S.L. n 6 Via Ungaretti 10 09025 Sanluri APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER ANNI TRE (procedura aperta) CIG: 043787952D Dichiarazione sostitutiva

Dettagli

_ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç

_ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç _ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç EX ART. 1 L.R. N. 8 DEL 24/3/2014 già Provincia Regionale di Trapani Settore n. 1 Servizio n. 8 Gare e Contratti A V V I S O Procedura negoziata ad evidenza pubblica

Dettagli

Non saranno ammesse offerte in aumento rispetto al prezzo posto a base di gara, né offerte contenenti riserve o condizionate.

Non saranno ammesse offerte in aumento rispetto al prezzo posto a base di gara, né offerte contenenti riserve o condizionate. All. alla determina n. 191 del 16.5.2014 COMUNE DI NONE Piazza Cavour 9 Cod. Fis. cf 85003190015 Tel. 0119990811 FAX 0119863053 E-mail protocollo@comune.none.to.it BANDO PER L AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE L Azienda Servizi Integrati S.p.A., con sede in San Donà di Piave (VE), Via N. Sauro, 21 - Tel. 0421/481111, e-mail: info@asibassopiave.it.,

Dettagli

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006)

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006) BANDO DI GARA 1. Amministrazione appaltante: Comune di Lanciano Avvocatura Comunale Servizio Appalti Forniture e Servizi P.zza Plebiscito, 1 66034 Lanciano telefono 0872/707602-707227 Fax 0872/717573 sito

Dettagli

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA PER LE SCUOLE PRIMARIE DI PRIMO GRADO SITE NEL COMUNE DI BORZONASCA PER GLI ANNI SCOLASTICI 2010/2011, 2011/2012 E 2012/2013 Amministrazione

Dettagli

2) DURATA DELL APPALTO: dall 1/09/2013 al 31/08/2014 con possibilità di rinnovo per un ulteriore anno.

2) DURATA DELL APPALTO: dall 1/09/2013 al 31/08/2014 con possibilità di rinnovo per un ulteriore anno. AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI UFFICI E IMPIANTI CON UTILIZZO DI PRODOTTI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE CIG: 5153862D74 L Azienda Servizi Integrati S.p.A., con sede

Dettagli

COMUNE DI MARANZANA. Provincia di Asti Via Giacomo Bove, 36 14040 Maranzana Tel. 0141/297114 Fax 0141/297907 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

COMUNE DI MARANZANA. Provincia di Asti Via Giacomo Bove, 36 14040 Maranzana Tel. 0141/297114 Fax 0141/297907 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA COMUNE DI MARANZANA Provincia di Asti Via Giacomo Bove, 36 14040 Maranzana Tel. 0141/297114 Fax 0141/297907 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Ai sensi del D.Lgs 12 aprile 2006 n. 163 PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI BISIGNANO P R I M O S E T T O R E UFFICIO ECONOMATO-PROVVEDITORATO. Prot. N 7440 Bisignano, 29 aprile 2013 A V V I S O I N V I T O

COMUNE DI BISIGNANO P R I M O S E T T O R E UFFICIO ECONOMATO-PROVVEDITORATO. Prot. N 7440 Bisignano, 29 aprile 2013 A V V I S O I N V I T O Pagina 1 di 6 COMUNE DI BISIGNANO (Provincia di Cosenza) 87043 - Piazza Collina Castello Tel. 0984/951071 Fax 0984/951178 C.F. e P.I. 00275260784 PEC: comune.bisignano@mailcertificata.biz P R I M O S E

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

DISCIPLINARE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

DISCIPLINARE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO DISCIPLINARE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO ART. 1 STAZIONE APPALTANTE Comune di Scandicci (Provincia di Firenze) Piazzale della Resistenza n. 1 50018 SCANDICCI Tel.

Dettagli

COMUNE DI MONSERRATO

COMUNE DI MONSERRATO COMUNE DI MONSERRATO Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A al bando di gara 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo)

COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo) COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo) BANDO DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA EDUCATIVA SCOLASTICA. PERIODO: SETTEMBRE 2009 / GIUGNO 2011 (COD. CIG 0336180083) ART. 1 ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A

COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A DITTA: 3. CORTESI REQUISITI GIURIDICO-AMMINISTRATIVI - BUSTA A

Dettagli

CHIEDE. di partecipare alla gara informale per l affidamento dei servizi di cui all oggetto e a tal fine DICHIARA

CHIEDE. di partecipare alla gara informale per l affidamento dei servizi di cui all oggetto e a tal fine DICHIARA Modello A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE Il/La sottoscritto/a (cognome)... (nome)... nato/a il... a... in qualità di...... della Ditta... con sede legale in... prov... CAP... Via... n.... P.

Dettagli

Il sottoscritto. nato a (prov. ) il. residente a (prov. ) in via. in qualità di. (eventualmente) giusta procura generale/speciale Rep.

Il sottoscritto. nato a (prov. ) il. residente a (prov. ) in via. in qualità di. (eventualmente) giusta procura generale/speciale Rep. ALLEGATO "A3" MODELLO DI AUTODICHIARAZIONE DA ALLEGARE ALL ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA PER: Consorzi concorrenti per uno o più soggetti consorziati (la presente autodichiarazione va resa singolarmente

Dettagli

COMUNE DI CARPIANO Provincia di Milano

COMUNE DI CARPIANO Provincia di Milano COMUNE DI CARPIANO Provincia di Milano APPALTO INTEGRATO DISCIPLINARE DI GARA dei lavori di Ampliamento Scuola d Infanzia Importo a base di gara euro 697.000,00 + IVA, così suddiviso: a) importo lavori

Dettagli

COMUNE DI CINISELLO BALSAMO. Piazza Confalonieri,3. 20092 Cinisello Balsamo. Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. Ufficio Urbanistica

COMUNE DI CINISELLO BALSAMO. Piazza Confalonieri,3. 20092 Cinisello Balsamo. Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. Ufficio Urbanistica COMUNE DI CINISELLO BALSAMO Piazza Confalonieri,3 20092 Cinisello Balsamo Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO Ufficio Urbanistica BANDO DI GARA A PUBBLICO INCANTO Per l affidamento del

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (SS) DISCIPLINARE DI GARA

SERVIZIO SANITARIO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (SS) DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO SANITARIO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (SS) DISCIPLINARE DI GARA LAVORI DI MANUTENZIONE EDILIZIA ED IMPIANTISTICA SUGLI IMMOBILI IN POSSESSO DELL ASL N. 2 DI OLBIA 1. Modalità di presentazione

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA I N D I C E Art. 1 Premessa Art. 2 Condizioni di ammissione alla gara Art.

Dettagli

a.m.c. s.p.a. azienda per la mobilità della città di - catanzaro

a.m.c. s.p.a. azienda per la mobilità della città di - catanzaro a.m.c. s.p.a. azienda per la mobilità della città di - catanzaro viale magna grecia - tel. 0961 / 781467-781472 -781475 fax. 0961/781478 Prot. n. 6852 del 29.12.2009 OGGETTO: Gara Europea Con Procedura

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA CIG 545383355D

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA CIG 545383355D SERVIZIO FINANZIARIO CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA CIG 545383355D Il Responsabile del Servizio Finanziario indice una procedura aperta per l affidamento

Dettagli

Comune di Gravina in Puglia

Comune di Gravina in Puglia Comune di Gravina in Puglia c.a.p. 70024 Partita Iva 0036498722 Codice Fiscale PROVINCIA DI BARI DISCIPLINARE DI GARA PER LA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO VISITA E DI UNA RETE SENTIERISTICA NEL SIC BOSCO

Dettagli

APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA A SOGGETTI DISABILI RESIDENTI NEL COMUNE DI MORROVALLE (MC) (CIG N 5238342092)

APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA A SOGGETTI DISABILI RESIDENTI NEL COMUNE DI MORROVALLE (MC) (CIG N 5238342092) MORROVALLE SERVIZI S.R.L. APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA A SOGGETTI DISABILI RESIDENTI NEL COMUNE DI MORROVALLE (MC) (CIG N 5238342092) Art. 20 Allegato IIB D.lgs. n 163/2006

Dettagli

COMUNE DI OSASCO PROVINCIA DI TORINO. Tel. 0121.541180 Fax. 0121.541548 e-mail: osasco@ihnet.it

COMUNE DI OSASCO PROVINCIA DI TORINO. Tel. 0121.541180 Fax. 0121.541548 e-mail: osasco@ihnet.it COMUNE DI OSASCO PROVINCIA DI TORINO Tel. 0121.541180 Fax. 0121.541548 e-mail: osasco@ihnet.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI OSASCO

Dettagli

Comando Polizia Locale

Comando Polizia Locale Oggetto: Cottimo fiduciario per l affidamento del servizio di manutenzione di apparecchiature hardware e di software rete informatica per il sistema di videosorveglianza; presso il Comune di Casavatore.

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE RELATIVE AL POSSESSO DEI REQUISITI DI ORDINE GENERALE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE RELATIVE AL POSSESSO DEI REQUISITI DI ORDINE GENERALE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE RELATIVE AL POSSESSO DEI REQUISITI DI ORDINE GENERALE La dichiarazione sostitutiva di cui al presente modello viene resa ai sensi e con le

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE POLIZIA MUNICIPALE

COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE POLIZIA MUNICIPALE COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE POLIZIA MUNICIPALE la nostra civiltà contro il pizzo e l usura ALLEGATO B Oggetto: lettera di invito per l acquisizione in economia della fornitura di n 3 Veicoli, nuovi di

Dettagli

SCHEMA LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.

SCHEMA LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. SCHEMA LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. COMUNE DI MONTECASTRILLI Viale della Resistenza,8 05026 Montecastrilli ( TR ) - Tel. 0744/94791 - Fax.

Dettagli

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI LAVAGGIO E SISTEMAZIONE DELLA VETRERIA E DEI MATERIALI DI LABORATORIO, PULIZIA DELLA STRUMENTAZIONE E DELLE SUPPELLETTILI DI LABORATORIO DELL AGENZIA

Dettagli

COMUNE DI GAZZO VERONESE Provincia di Verona

COMUNE DI GAZZO VERONESE Provincia di Verona Prot. n. 10606 COMUNE DI GAZZO VERONESE Provincia di Verona OGGETTO: Invito a gara per l affidamento mediante cottimo fiduciario del servizio di pulizia della Sede municipale e altre sedi comunali per

Dettagli

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA DISCI PLINARE AMMINISTRATIVO ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILI TÀ CIVI LE VERSO TERZI E VERSO I P RESTATORI DI LAVORO Timbro e Firma: 1 INDICE Art. 1 Oggetto pag. 3 Art. 2 Requisiti di partecipazione pag.

Dettagli

Spett.le Ditta. Periodo di affidamento Il periodo di affidamento del servizio avrà durata 24 mesi con decorrenza dal giorno dell affidamento.

Spett.le Ditta. Periodo di affidamento Il periodo di affidamento del servizio avrà durata 24 mesi con decorrenza dal giorno dell affidamento. servizio acquisti e contratti L Aquila 15 luglio 2014 Spett.le Ditta Prot 925 acq/dnc Lotto CIG: 585695502B OGGETTO: affidamento servizio di guardiania. La scrivente azienda intende avvalersi di una società

Dettagli

UNITA OPERATIVA AFFARI GENERALI PERSONALE - SERVIZI DEMOGRAFICI **************

UNITA OPERATIVA AFFARI GENERALI PERSONALE - SERVIZI DEMOGRAFICI ************** Comune di Isili Provincia di Cagliari 08033 Piazza San Giuseppe n.6 P.I. 00159990910 Tel.0782/804460-804461 Fax 0782/804469 Email affarigenerali@comune.isili.ca.it Pec protocollo.isili@pec.comunas.it UNITA

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA CIG. N. 483514470C BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA 1) STAZIONE APPALTANTE: Città di Mesagne Servizio Affari generali Appalti e Contratti - Via Roma n. 4-72023 Mesagne (BR), tel. 0831 732241 0831 732253,

Dettagli

COMUNE DI ALLERONA Provincia di Terni Tel. 0763/628312 - fax 0763/628117

COMUNE DI ALLERONA Provincia di Terni Tel. 0763/628312 - fax 0763/628117 COMUNE DI ALLERONA Provincia di Terni Tel. 0763/628312 - fax 0763/628117 BANDO INTEGRALE DI GARA Procedura aperta: appalto per la Fornitura di Energia Elettrica e gas naturale periodo 01.01.2008-31.12.2008

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB Comune di MONSERRATO Comunu de PAULI Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA RISTRETTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA RISTRETTA Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione regionale Puglia BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA RISTRETTA procedura: art. 3, comma 38 e art. 55, comma 6, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio:

Dettagli

Parco Regionale Corno alle Scale (Provincia di Bologna)

Parco Regionale Corno alle Scale (Provincia di Bologna) Via Roma, 1 Loc. Pianaccio 40042 Lizzano in Belvedere Tel 0534-51761 Fax 0534-51763 E-mail: info@parcocornoallescale.it Parco Regionale Corno alle Scale (Provincia di Bologna) Bando Di Gara Mediante Pubblico

Dettagli

STAZIONE UNICA APPALTANTE

STAZIONE UNICA APPALTANTE COMUNITA' MONTANA VALSESIA Corso Roma, n.35-13019 - Varallo (VC) Tel.0163-51.555/53.800 fax 0163-52.405 STAZIONE UNICA APPALTANTE DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO IN GESTIONE, MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

BANDO DI GARA per l appalto del servizio di tesoreria Articolo 1 Amministrazione aggiudicatrice Denominazione: Consorzio Gestione Area Marina

BANDO DI GARA per l appalto del servizio di tesoreria Articolo 1 Amministrazione aggiudicatrice Denominazione: Consorzio Gestione Area Marina BANDO DI GARA per l appalto del servizio di tesoreria Articolo 1 Amministrazione aggiudicatrice Denominazione: Consorzio Gestione Area Marina Protetta Torre del Cerrano C.F. e P.Iva: 90013490678 Indirizzo:

Dettagli

CITTA' DI RAGUSA ww www.comune.ragusa.it. SETTORE XIII 3 Servizio-Pubblica Istruzione-Attività e trasporti Scolastici-Diritto allo Studio

CITTA' DI RAGUSA ww www.comune.ragusa.it. SETTORE XIII 3 Servizio-Pubblica Istruzione-Attività e trasporti Scolastici-Diritto allo Studio CITTA' DI RAGUSA ww www.comune.ragusa.it SETTORE XIII 3 Servizio-Pubblica Istruzione-Attività e trasporti Scolastici-Diritto allo Studio Prot. N. Ragusa, OGGETTO: Invito di procedura negoziata per il trasloco

Dettagli

Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le. Mail. Raccomandata A.R.

Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le. Mail. Raccomandata A.R. Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le Mail Raccomandata A.R. OGGETTO: Invito per l'affidamento dei servizi di noleggio di n. 8 Stampanti Multifunzione SCANNER/COPIA/STAMPA - Procedimento in economia a mezzo

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA ANNO 2016 - C.I.G. 625079600B -

DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA ANNO 2016 - C.I.G. 625079600B - DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA ANNO 2016 - C.I.G. 625079600B - OGGETTO: Procedura aperta con il sistema dell'asta elettronica per la fornitura di energia elettrica per il periodo

Dettagli

COMUNE DI PONTE DELL OLIO Provincia di Piacenza Centrale Unica di Committenza Comuni di Ponte dell Olio Bettola Farini Ferriere Gropparello Vigolzone

COMUNE DI PONTE DELL OLIO Provincia di Piacenza Centrale Unica di Committenza Comuni di Ponte dell Olio Bettola Farini Ferriere Gropparello Vigolzone COMUNE DI PONTE DELL OLIO Provincia di Piacenza Centrale Unica di Committenza Comuni di Ponte dell Olio Bettola Farini Ferriere Gropparello Vigolzone DISCIPLINARE GARA procedura aperta per l affidamento

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.it E indetta con Determinazione Dirigenziale n.246 del 06/03/2007

Dettagli

A.S.E. S.p.a. Azienda Servizi Ecologici Manfredonia (Fg)

A.S.E. S.p.a. Azienda Servizi Ecologici Manfredonia (Fg) A.S.E. S.p.a. Azienda Servizi Ecologici Manfredonia (Fg) BANDO DI GARA PER LA INDIVIDUAZIONE DEL PRESTATORE DI SERVIZIO AUTORIZZATO A SVOLGERE LA RACCOLTA, IL TRASPORTO ED IL RECUPERO DI INDUMENTI ED ACCESSORI

Dettagli

COMUNE DI MANOCALZATI Provincia Avellino

COMUNE DI MANOCALZATI Provincia Avellino COMUNE DI MANOCALZATI Provincia Avellino Prot. n. 2275 BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA OGGETTO: procedura aperta con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa per l affidamento del servizio

Dettagli

AUTODICHIARAZIONI. (da compilare e sottoscrivere in ogni sua pagina da parte del legale rappresentante del soggetto concorrente)

AUTODICHIARAZIONI. (da compilare e sottoscrivere in ogni sua pagina da parte del legale rappresentante del soggetto concorrente) ALL. A1 Procedura di gara in economia per la fornitura di n. 6 autovetture nuove con doppia alimentazione benzina/gpl ed il contestuale ritiro di n. 6 autovetture di proprietà dell Ente, da destinare alla

Dettagli

COMUNE DI GENZANO DI ROMA

COMUNE DI GENZANO DI ROMA Lì, Spett.le OGGETTO: invito a formulare offerta per l affidamento ex art. 125 comma 11,del D.Lgs. 163/2006 del SERVIZIO DI GESTIONE DEI SINISTRI DERIVANTI DA RESPONSABILITÀ CIVILE E VERSO PRESTATORI D

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE, CENTRO DI ECCELLENZA PER LA COMUNICAZIONE E L INTEGRAZIONE DEI MEDIA (M.I.C.C.)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE, CENTRO DI ECCELLENZA PER LA COMUNICAZIONE E L INTEGRAZIONE DEI MEDIA (M.I.C.C.) MEDIA INTEGRATION AND COMMUNICATION CENTRE National Centre of Excellence University of Florence, Italy UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE, CENTRO DI ECCELLENZA PER LA COMUNICAZIONE E L INTEGRAZIONE DEI

Dettagli

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO CONTRATTI Tel. 090 225512 SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE Raccomandata a.r. uno OGGETTO:Invito a procedura di cottimo fiduciario per affidamento del servizio di copertura

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA SERVIZIO COPERTURA ASSICURATIVA IMMOBILI IACP CIG 5639276F68 SEZIONE I. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1. Ente appaltante:

Dettagli

Provincia di Napoli SETTORE QUALITA URBANA. Tel.081 885 8401 Fax 081 885 59 50 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

Provincia di Napoli SETTORE QUALITA URBANA. Tel.081 885 8401 Fax 081 885 59 50 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA Comune di MARIGLIANO Provincia di Napoli SETTORE QUALITA URBANA Tel.081 885 8401 Fax 081 885 59 50 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034

Dettagli

Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664

Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664 Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664 DISCIPLINARE DI GARA I.1 Oggetto appalto Affidamento del servizio di conto corrente fruttifero periodo 2010 2011 dedicato

Dettagli

ALLEGATO 2. Comando Quartier Generale G. di F. Ufficio Amministrazione Viale XXI Aprile nr.51 00162 ROMA

ALLEGATO 2. Comando Quartier Generale G. di F. Ufficio Amministrazione Viale XXI Aprile nr.51 00162 ROMA ALLEGATO 2 (in bollo da 14,62) Fac simile istanza di partecipazione e modulo di autodichiarazioni Per Imprese singole, per ciascuna impresa partecipante in R.T.I., per i Consorzi e per ciascuna Impresa

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DI CAGLIARI Prot. N. 15238 del 08/10/2014 AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE (RSPP) FINALIZZATO AL COORDINAMENTO DELLE ATTIVITA

Dettagli

COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa

COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa Allegato A) alla determinazione n del COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa P.za I. Danielli, 5 - Tel. 0587/722507 - Fax 0587/723784 e-mail: m.spigai@comune.buti.pi.it P.I. 00162600506 SETT N.2 SERVIZIO ECONOMICO

Dettagli

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL CONSIGLIO DELL ORDINE NAZIONALE DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI PROCEDURA APERTA CON IL CRITERIO DELL

Dettagli

REGIONE PUGLIA DISCIPLINARE DI GARA

REGIONE PUGLIA DISCIPLINARE DI GARA REGIONE PUGLIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA ( BROKERAGGIO ) A FAVORE DELLA REGIONE PUGLIA ART.1 Oggetto dell Appalto

Dettagli

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI UFFICI E IMPIANTI CON UTILIZZO DI PRODOTTI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI UFFICI E IMPIANTI CON UTILIZZO DI PRODOTTI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI UFFICI E IMPIANTI CON UTILIZZO DI PRODOTTI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE CIG 63723158AF L Azienda Servizi Integrati S.p.A., con sede

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO DISCIPLINARE DI GARA Art 1. OGGETTO Il Consiglio regionale del Veneto ha bandito, in esecuzione

Dettagli

Città di La Maddalena Provincia di Olbia Tempio Area Amministrativa Settore Socio Assistenziale

Città di La Maddalena Provincia di Olbia Tempio Area Amministrativa Settore Socio Assistenziale Città di La Maddalena Provincia di Olbia Tempio Area Amministrativa Settore Socio Assistenziale dirigente.malu@comunelamaddalena.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA ( Prot. n. 19807 del 26/05/2015 )

DISCIPLINARE DI GARA ( Prot. n. 19807 del 26/05/2015 ) AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CROTONE DISCIPLINARE DI GARA ( Prot. n. 19807 del 26/05/2015 ) PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO QUINQUENNALE DEL SERVIZIO DI TESORERIA E CASSA C.I.G. n. 625508429C 1

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO A

DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO A DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO A La dichiarazione sostitutiva di cui al presente modello A deve essere sottoscritta dal legale rappresentante in caso di concorrente singolo.

Dettagli

COMUNE DI CUCCARO VETERE

COMUNE DI CUCCARO VETERE COMUNE DI CUCCARO VETERE Comune del Provincia di Salerno Via Convento n 13 - C.A.P. 84050 - Tel e fax 0974.953050 e-mail comune.cuccarovetere@asmecert.it UFFICIO TECNICO ED URBANISTICA BANDO DI GARA PROCEDURA

Dettagli

PUNTO I) DEL BANDO DI GARA

PUNTO I) DEL BANDO DI GARA Istruzioni per la compilazione: 1.La dichiarazione va compilata correttamente in ogni sua parte, barrando, se necessario, le parti che non interessano. 2.Segnalare il caso di coincidenza fra legale rappresentante

Dettagli

Consorzio di Gestione Area Marina Protetta Tavolara Punta Coda Cavallo

Consorzio di Gestione Area Marina Protetta Tavolara Punta Coda Cavallo Consorzio di Gestione Area Marina Protetta Tavolara Punta Coda Cavallo BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Fornitura attrezzature informatiche 1) STAZIONE APPALTANTE: Consorzio di Gestione Area Marina Protetta

Dettagli

CITTA DI BELGIOIOSO. (Provincia di Pavia)

CITTA DI BELGIOIOSO. (Provincia di Pavia) CITTA DI BELGIOIOSO (Provincia di Pavia) BANDO DI GARA con procedura aperta per l affidamento, in concessione dei servizi di tesoreria comunale per gli anni 2015-2017 1. STAZIONE APPALTANTE Comune di Belgioioso,

Dettagli

DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI CAMOGLI DAL 01/05/2011 AL 31/12/2014

DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI CAMOGLI DAL 01/05/2011 AL 31/12/2014 COMUNE DI CAMOGLI a) DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI CAMOGLI DAL 01/05/2011 AL 31/12/2014 1. SOGGETTO APPALTANTE: COMUNE DI CAMOGLI, con

Dettagli

BUSTA A OFFERTA TECNICA BUSTA B OFFERTA ECONOMICA La mancanza anche di una sola delle buste comporta l esclusione dalla gara.

BUSTA A OFFERTA TECNICA BUSTA B OFFERTA ECONOMICA La mancanza anche di una sola delle buste comporta l esclusione dalla gara. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE POLO BIOMEDICO E TECNOLOGICO PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA AI FABBRICATI DEL POLO BIOMEDICO E TECNOLOGICO PERIODO 2011-2014 DISCIPLINARE DI

Dettagli

DISCIPLINARE DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI CAPI BOVINI E EQUINI CON IL SISTEMA DELLE OFFERTE SEGRETE.

DISCIPLINARE DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI CAPI BOVINI E EQUINI CON IL SISTEMA DELLE OFFERTE SEGRETE. DISCIPLINARE DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI CAPI BOVINI E EQUINI CON IL SISTEMA DELLE OFFERTE SEGRETE. ARTICOLO 1 _ OGGETTO DELL ASTA E ADEMPIMENTI A CURA DELL AGGIUDICATARIO L'Ente Parco Regionale

Dettagli

AZIENDA USL RM/F Via Terme di Traiano, 39/A Civitavecchia Telefono 0766 591602 fax 0766591604

AZIENDA USL RM/F Via Terme di Traiano, 39/A Civitavecchia Telefono 0766 591602 fax 0766591604 AZIENDA USL RM/F Via Terme di Traiano, 39/A Civitavecchia Telefono 0766 591602 fax 0766591604 Disciplinare di gara a procedura aperta per l affidamento del servizio di assistenza diretta e di supporto

Dettagli

AVVISO BANDO DI GARA AD EVIDENZA PUBBLICA IL RESPONSABILE DELL UFFICIO TECNICO RENDE NOTO

AVVISO BANDO DI GARA AD EVIDENZA PUBBLICA IL RESPONSABILE DELL UFFICIO TECNICO RENDE NOTO COMUNE DI ZERFALIU * * * * * * * UFFICIO TECNICO * * * * * * * Piazza Roma n.1 C.A.P. 09070 Tel. 0783/27000 27280 Fax 0783/27361 Cod.Fisc.80001210956 Part.IVA 00083990952 E-mail: zerfaliutecnico@libero.it

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO di call//contact center telefonico in outsourcing.

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO di call//contact center telefonico in outsourcing. Comune di Rimini Settore Contratti, Servizi Generali e Attività Economiche P.zza Cavour n. 27-47900 Rimini tel. 0541 704239 fax 0541 704230 www.comune.rimini.it c.f.-p.iva 00304260409 C DISCIPLINARE DI

Dettagli

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO SETTORE AFFARI GENERALI AVVISO DI INFORMAZIONE GARA A PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO SETTORE AFFARI GENERALI AVVISO DI INFORMAZIONE GARA A PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO SETTORE AFFARI GENERALI AVVISO DI INFORMAZIONE GARA A PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO Ai fini della partecipazione da parte delle ditte interessate,

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI Servizio Giuridico Sociale Ufficio Socio Culturale

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI Servizio Giuridico Sociale Ufficio Socio Culturale COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI Servizio Giuridico Sociale Ufficio Socio Culturale Prot. n. Maracalagonis, Spett.le Via, n. OGGETTO: OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA

Dettagli

Amministrazione Provinciale dell Aquila Settore LL.PP. Ufficio Viabilità

Amministrazione Provinciale dell Aquila Settore LL.PP. Ufficio Viabilità LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE LAGO DI SCANNO (P.I.T. Azione 3.2.1. DOCUP ABRUZZO 2000/2006) DISCIPLINARE DI GARA 1. MODALITÀ DI PRESENTAZIONE E CRITERI DI AMMISSIBILITÀ DELLE OFFERTE I plichi contenenti l'offerta

Dettagli

PROVINCIA DI VITERBO ASSESSORATO ALL AMBIENTE

PROVINCIA DI VITERBO ASSESSORATO ALL AMBIENTE PROVINCIA DI VITERBO ASSESSORATO ALL AMBIENTE DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEGLI SPORTELLI DI INFORMAZIONE AMBIENTALE Art. 1 - Modalità di gara, finalità e oggetto dell'appalto

Dettagli

COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce

COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. AMMINISTRAZIONE APPALTANTE COMUNE di GALATINA Corso Umberto I, 40 73013 Galatina (LE) Tel. 0836/633111 Fax 0836/561543, ogni

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA MODULO A PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA (da presentare, in carta libera, da parte delle Società singole, Consorzi e Consorziate,

Dettagli

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO CONTRATTI Tel. 090 225512 SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE Raccomandata a.r. uno OGGETTO: Invito a procedura di cottimo fiduciario per affidamento del servizio di copertura

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COD. CIG 0511238EED BANDO DI GARA OGGETTO: gara per l affidamento delle polizze di assicurazione RCA/ARD LIBRO MATRICOLA e INFORTUNI per n 3 anni Periodo 2010/2013.

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

LETTERA D INVITO. Alle Ditte in indirizzo

LETTERA D INVITO. Alle Ditte in indirizzo OSSERVATORIO TERRITORIALE PER LA PROVINCIA DI COMO PER LE IMPRESE DI PULIZIA PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. COMO VIA PARINI 16 (organismo previsto dal CCNL del 21.03.1993) LETTERA D INVITO OGGETTO:

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSICURAZIONE RELATIVO ALLA COPERTURA ASSICURATIVA DEL RISCHIO INFORTUNI DEI DIPENDENTI DELLA FONDAZIONE ENPAIA. CIG: 6220412E5B DETERMINA A CONTRARRE del

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB BIELLA Bando di Gara a Procedura Aperta per la contrazione di un mutuo decennale a tasso fisso senza iscrizione di ipoteca.

AUTOMOBILE CLUB BIELLA Bando di Gara a Procedura Aperta per la contrazione di un mutuo decennale a tasso fisso senza iscrizione di ipoteca. AUTOMOBILE CLUB BIELLA Bando di Gara a Procedura Aperta per la contrazione di un mutuo decennale a tasso fisso senza iscrizione di ipoteca. L AUTOMOBILE CLUB BIELLA RENDE NOTO Che, in esecuzione alla deliberazione

Dettagli

Ristrutturazione Campanile di Castiglione

Ristrutturazione Campanile di Castiglione DISCIPLINARE DI GARA Ristrutturazione Campanile di Castiglione Il presente disciplinare costituisce integrazione al bando di gara relativamente alle procedure di appalto, ai requisiti e modalità di partecipazione

Dettagli

SERVIZI ASSICURATIVI

SERVIZI ASSICURATIVI Pag. 1 / 8 SERVIZI ASSICURATIVI POLIZZA R.C.A., INCENDIO E FURTO PARCO AUTOMEZZI AZIENDALE (libro matricola) DISCIPLINARE DI GARA Pag. 2 / 8 I N D I C E ART. 1 - OGGETTO DELL APPALTO...3 ART. 2 - DURATA

Dettagli

Lotto Descrizione Codice CIG Importo stimato dell appalto per ciascun lotto e per l intero periodo Lotto 1 Rct /rco 596088778F. 90.

Lotto Descrizione Codice CIG Importo stimato dell appalto per ciascun lotto e per l intero periodo Lotto 1 Rct /rco 596088778F. 90. Prot. n. 19906/201 Malo, 15 Ottobre 201 SPETTABILE SOCIETA ASSICURATRICE OGGETTO: Invito a procedura in economia per affidamento servizi assicurativi In esecuzione della determinazione n. 533 del 1 ottobre

Dettagli

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica . (FAC-SIMILE ISTANZA DI PARTEZIPAZIONE) AL COMUNE DI PIANA DEGLI ALBANESI DIREZIONE A.E.S. LAVORI PUBBLICI E PROGETTAZIONE VIA P. TOGLIATTI, 2 90037 PIANA DEGLI ALBANESI (PA) Il sottoscritto.... nato

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA CIG: 4453993F48 DISCIPLINARE DI GARA Fornitura di gas propano liquido e relative opere accessorie da effettuarsi presso la sede della BioGeM Scarl, sita in Via Camporeale Area PIP di Ariano Irpino ART.

Dettagli

1/9 LA SOCIETA OFFERENTE PER CONOSCENZA ED ACCETTAZIONE Timbro e firma

1/9 LA SOCIETA OFFERENTE PER CONOSCENZA ED ACCETTAZIONE Timbro e firma DISCIPLINARE DI GARA per l affidamento dell incarico del servizio assicurativo RCA Libro Matricola di Asa Tivoli SpA 2016 ed RCA di ASA Servizi srl anno 2016 CIG: (Lotto Unico) 64661156E5 Art. 1 Oggetto

Dettagli

CITTA DI CORBETTA Provincia di Milano

CITTA DI CORBETTA Provincia di Milano CITTA DI CORBETTA Provincia di Milano CIG Z860C834DD AVVISO DI AVVIO PROCEDURA NEGOZIATA (EX TRATTATIVA PRIVATA ), AI SENSI DELL ART. 57 DEL D. LGS. 163/2006 E S.M.I., PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA

Dettagli

CIG. Art. 3. LUOGO DI ESECUZIONE: servizio rivolto ai minori ed alle loro famiglie residenti nei Comuni di Nichelino, Vinovo, None e Candiolo.

CIG. Art. 3. LUOGO DI ESECUZIONE: servizio rivolto ai minori ed alle loro famiglie residenti nei Comuni di Nichelino, Vinovo, None e Candiolo. Sede legale: Via Cacciatori 21/12-10042 NICHELINO (TO) AVVISO PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRI FAMIGLIA E INCONTRI IN LUOGO NEUTRO PROCEDURA NEGOZIATA TRATTATIVA PRIVATA COMBINATO DISPOSTO: artt. 3

Dettagli

COMUNE DI BADIA POLESINE

COMUNE DI BADIA POLESINE COMUNE DI BADIA POLESINE Provincia di Rovigo SETTORE FINANZIARIO - SERVIZIO CONTABILITA E BILANCIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA E CASSA DEL COMUNE DI BADIA POLESINE

Dettagli