tutto il pianeta, autorizzati a non applicare i programmi automatici per i flussi di endorfine e acidi. Apparteniamo, in un certo senso, alla

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "tutto il pianeta, autorizzati a non applicare i programmi automatici per i flussi di endorfine e acidi. Apparteniamo, in un certo senso, alla"

Transcript

1 Le diciotto meno cinque. Quella solita sensazione di inquietudine, accompagnata a una leggera accelerazione del battito cardiaco, mi aveva avvisato che era tempo di abbandonare la barriera corallina. Peccato, proprio adesso che mi ero totalmente assuefatto al placido boccheggiare del pesce napoleone, a un dito appena dalla mia maschera subacquea. Non l'avrebbero mai ammesso, ma perfino i miei nemici ammiravano la sottile sensibilità che avevo nel presentire gli eventi. Mi chiamavano scherzosamente Sex, come sesto senso : così anticamente si indicava la capacità un po' sovrannaturale e molto femminile di cogliere la realtà oltre l'apparenza. Ma ormai quasi nessuno lo ricordava più, al di fuori di certi circoli intellettuali un po' snob. La stazione era perfettamente silenziosa, se non fosse per il sordo ronzio della lama d'aria che lavava le enormi vetrate oltre le quali splendevano l'ara Pacis e la rotonda di Augusto imperatore. Feci scivolare leggermente i polpastrelli della mano destra sullo specchio Gin 1 della porta, che si aprì con un sibilo impercettibile esattamente davanti alla mia poltrona. Poco dopo, alle sei in punto, sul bracciale Bcs 2 apparve quello che 1 GIN. Acronimo di Genetic Identification Code. Codice universale di identificazione basato sul genoma individuale, utilizzato per attribuire l'identità a un individuo in tutte le sue interazioni sociali ed economiche, sia di tipo standing (ossia in presenza fisica della persona), sia online. Il GIN fu introdotto la prima volta...(estratto della voce GIN. Diderot Encyclopedia). 2 BCS. Acronimo di Behavioural Control System. Sistema di

2 avevo già intuito qualche istante prima: Treno in partenza per Venezia, arrivo previsto alle diciannove e quindici, si rilassi e buon viaggio. Mercoledì, 29 settembre Terrore: emozione istintiva propria del regno animale, determina il ritrarsi dell'individuo completamente in se stesso, riducendone la sensibilità nervosa nel tentativo di limitare il dolore dell'agonia imminente. Il terrore differisce dall'ansia, che è invece una reazione di grado inferiore, in cui la minaccia del dolore è bilanciata dall'attrazione verso un possibile piacere, che lascia il soggetto in uno stato di sospensione del giudizio rispetto alla scelta da compiere. Nell'antichità il terrore e l'ansia erano ritenuti propri di una sfera trascendente, definita genericamente psichica o spirituale, in omaggio al concetto primordiale di anima elaborato dai filosofi della Grecia classica. Nell'attuale modello standard della conoscenza naturale, entrambi gli stati sono classificati tra i fenomeni di interazione particellare, di specie biologica, determinati dall'azione di molecole complesse presenti nell'organismo vivente. Queste, nel loro insieme, si definiscono neurotrasmettitori. La voce sul Diderot, la grande enciclopedia universale nata sulle ceneri di Wikipedia, era ancora quella un po' complessa che avevo scritto io, più di venti anni fa. Cavolo, un conto è descrivere un esperimento mentale traducendo formule e dettando una definizione alla segreteria Sound 3 nel mio ufficio al Dipartimento di chimica sociale. Ben altro affare è controllo del comportamento, imposto in dotazione a ogni cittadino dell'unione federale al compimento del quattordicesimo anno di età. Consiste nell'applicazione di un bracciale attraverso cui... (estratto della voce BCS. Diderot Encyclopedia). 3 SOUND. Acronimo di Speech & Optic UNderstanding Device. Dispositivo di riconoscimento e comprensione ottico-vocale computerizzato, fondato sull'integrazione tra sistemi di apprendimento automatico e sensori per l'interazione della macchina con il mondo esterno, a partire dalle antiche tecnologie CCD e OCR. Il Sound è ormai presente su larga scale nella maggior parte dei dispositivi elettronici in commercio, compresi quasi tutti gli elettrodomestici e i mezzi di trasporto classificati 5.0. L'applicazione generalizzata dei sistemi Sound ha costituito una vera rivoluzione nell'interazione uomo-macchina, paragonabile per impatto sociale, economico e culturale soltanto all'avvento di internet a cavallo del nuovo millennio... (estratto della voce SOUND. Diderot Encyclopedia).

3 sottoporsi direttamente alla verifica sperimentale sul proprio organismo biologico, quella sì che è stata una scarica pazzesca. Ricordo che la quantità di endorfine che mi sono fatto iniettare, dopo l'esperimento, superava di dieci volte i limiti consentiti dal regolamento internazionale sul controllo comportamentale. Era un privilegio assoluto, consentito solo ai membri del consiglio direttivo all'authority per l'equilibrio sociale, nella quale ero entrato a ventitre anni, subito dopo il mio Ph.D all'università di New Delhi. Un'esperienza che avrebbe fatto morire d'invidia perfino i gestori dei più raffinati coffee shop di Mexico City, se solo avessi potuto raccontarla in giro. Poco male: era stato comunque un istante di piacere assoluto, che ovviamente seguiva a interminabili momenti di autentica disperazione. In fondo era come concentrare in soli tre minuti il culmine di tutti i rapporti sessuali, che un individuo mediamente dotato come me avrebbe potuto sostenere nell'intera sua vita adulta. Un'overdose al contrario. Ero preparato, ma la vista che mi si presentò davanti all'arrivo del treno era comunque spettacolare. Non certo per Venezia, che restava comunque uno dei pochi luoghi sulla terra a valere ancora il rischio di un viaggio di persona, con la sua enorme barriera Mose a contenere l'adriatico fuori dalla laguna, quindici metri sopra il livello della città. No, la sorpresa vera era la presenza di una folla di almeno trecento persone, strette davanti all'ingresso del Palazzo Ducale, che chiedevano con insistenza di essere ricevute dal Ministro della Salute dell'unione. Non avevo mai visto un tale assembramento se non al simulatore e, se non avessi avuto in quel momento altre urgenti priorità, mi sarei tuffato volentieri nella mia prima vera esperienza di panico sociale, dopo una vita di ricerca svolta sempre ai massimi livelli nei migliori centri del pianeta. «L'avevi immaginato così, Sexy?» «È un ottimo momento per la resa dei conti tra noi due, a quanto pare, Hermes.» Era seduto in uno degli scranni nella sala del Consiglio dei X, ma non quello del doge. Hermes Weber, ministro della salute dell'unione federale, apparteneva a quella specie rara di persone che vorresti avere sempre nel tuo salotto, per esibirla con orgoglio agli amici, come un impianto stereo per dischi di vinile, o uno specchio boemo in stile Secessione. Ogni dettaglio del suo

4 aspetto era terribilmente eccentrico, ma talmente curato in ogni minimo particolare da rappresentare compiutamente tutto ciò che possiamo ancora definire eleganza. Più che i capelli brizzolati perfettamente in ordine, la pashmina di cashmere al collo o i jeans Levi Strauss slim fit, erano gli occhiali a farne un personaggio. D'altronde, solo lui avrebbe potuto indossare un oggetto così retrò senza cadere nel ridicolo. «Ti hanno fatto passare dai Piombi, immagino.» «Sì. Un viaggio a ritroso piuttosto surreale.» «Già, dall'inferno delle prigioni, su per il Ponte dei Sospiri, poi ancora indietro fino alla sala del processo.» «Qual è il verdetto dunque, signor giudice?» «Credo che ci converrebbe infilare questa porta nascosta tra le poltrone e scomparire per sempre. Lo sapevi che è un passaggio segreto? Conduce alla sala dei tre capi.» «Non ne abbiamo già troppe di responsabilità? Siamo soltanto in due, dove una volta erano in dieci. Figuriamoci se dovessimo stare in una sala riservata a tre persone.» «Hai ragione amico mio, pare che anche ai tempi della Serenissima i nobili veneziani non sgomitassero per sedersi qui dentro. D'altra parte, vigilare sulla sicurezza dello Stato non rende simpatici, in nessun secolo.» «Hai avuto altri aggiornamenti?» «Niente che sposti i termini della questione. Stiamo somministrando attivatori di GABA 4 in dosi cinque volte superiori allo standard, ormai da più di dieci giorni.» «Quanto ci resta?» «Di questo passo, non più di cinque giorni. Stiamo parlando di nove miliardi di individui adulti, Sexy. Senza contare che i bracciali BCS, a questi livelli d'intensità, hanno un'autonomia massima di una settimana. Gli iniettori sottocutanei lavorano a pieno regime, con un rischio di avaria che sale al 3%: una probabilità del tutto inaccettabile.» «Questo in condizioni normali. Dovrebbero essere tutti come noi due, per sopportare un simile stress da pericolo.» «Purtroppo è impossibile. Siamo appena in cinquecento su 4 GABA. Acronimo di acido gamma-ammino-butirrico. Neurostrasmettitore rilasciato naturalmente da neuroni specializzati, definiti gaba-ergici, è il principale responsabile del rilassamento emotivo e muscolare. I suoi attivatori farmaceutici a livello dei recettori appartengono alla classe degli ansiolitici.

5 tutto il pianeta, autorizzati a non applicare i programmi automatici per i flussi di endorfine e acidi. Apparteniamo, in un certo senso, alla categoria delle bestie primitive.» «Sì, ma bestie necessarie. Non avrei mai voluto che arrivasse il giorno in cui ci saremmo guardati negli occhi dicendoci che avevamo avuto ragione, facendo quella scelta in gioventù.» «L'eterno dilemma che lacera da sempre chi fa il nostro mestiere. Prepari per anni un piano di protezione civile, augurandoti ufficialmente di non doverlo mai eseguire, ma nel tuo intimo desideri con tutte le forze che accada qualcosa che lo faccia finalmente attivare.» «Qualcosa che ci faccia uscire dal limbo e dia un senso alla nostra vita, almeno a quelli come noi due. È questo che intendi Hermes?» «Più o meno. Ricordi la storia dell'uroboro?» «Come no, il mitico serpente che si morde la coda e si rigenera in eterno. Fosti proprio tu a sceglierlo come simbolo della nostra confraternita di goliardi, all'università. Eravamo una strana specie di clerici vaganti, alquanto bizzarri, che sembravano uscire dal Medioevo.» «Avevamo ben poco di clericale. Dovresti ricordare che a un certo punto qualcuno tentò addirittura di accusarci di nostalgie filonaziste.» «Beh, tu non facesti nulla per chiarire l'equivoco. Anzi, con tutti quei riferimenti a Zarathustra...» «Lo penso ancora. Avevano ragione i greci, tutto ciò che esiste in natura ci pare essere limitato, per quanto grande sia la sua estensione: il codice del genoma, il numero delle particelle subatomiche, la durata della vita, perfino l'età dell'universo. Tutto è limitato, tranne il tempo, che invece scorre all'infinito.» «Sì, lo so, la storia dell'eterno ritorno. Ci hai portati tutti su questa strada, almeno all'inizio.» «È così, amico mio. Un mondo finito in un tempo infinito non può che generare, prima o poi, eventi identici a se stessi, per infinite volte. Nel continuo ripetersi di un mondo identico, siamo condannati a vivere un eterno presente.» «Parli così perché hai origini tedesche, Hermes. Se invece del tuo Nietzsche avessi chiamato in causa gli stoici, il danno di immagine per te sarebbe stato minore. Per me, invece, la cosa è molto più semplice.» «Sbagli. Trovo riduttiva la tua idea che tutto si spieghi con il

6 moto della Terra.» «Forse è meno poetica della tua, ma la mia teoria non tira in ballo oltreuomini e stranezze del genere. Se la terra non ruotasse, sia su se stessa che intorno al sole, non avremmo il succedersi dei giorni e delle stagioni. Questo a me basta a spiegare tutto. Cosa c'è di più logico?» «Quello che dici può spiegare le nostre forme di vita, i ritmi di veglia e sonno, le mestruazioni, il metabolismo di tutti gli esseri viventi. Non c'è dubbio che in un mondo che corresse in linea retta nello spazio, anziché ruotare, tutto sarebbe diverso. Ma questo basta per spiegare davvero tutto?» «Ritengo di sì. Prendiamo la musica, ad esempio. Si tratta di una forma d'arte, quindi un'espressione della creatività umana al massimo grado. Eppure, anch'essa si fonda su sequenze ritmiche, come i tempi e le battute. Dicono che la propensione dell'uomo verso la musica derivi dal battito cardiaco, ma quest'ultimo è legato alla nostra particolare forma di vita, che è basata appunto sui cicli, come quello della riproduzione. Quindi, ancora una volta, c'entra il moto terrestre. Anche Aristotele e Dante pensavano a una musica celeste. La stessa idea di iterazione, di ripetizione, non esisterebbe se la terra non ruotasse.» «Ora sei tu che fai il poeta. Piuttosto, hai parlato di riproduzione, la grande contraddizione del nostro tempo. Cos'altro è la generazione, se non il tentativo della natura di rappresentare la ciclicità dell'universo?» «Ma la riproduzione non è mai identica a se stessa, un figlio non è l'esatta copia biologica del genitore e poi c'è l'esperienza di una vita diversa. Forse, più che a un ciclo eterno, dovremmo pensare a una spirale, qualcosa che si ripete, ma ogni volta in una forma più grande, inglobando e facendo tesoro dell'esperienza passata.» «Se ci rifletti bene, questa è una corretta definizione della Storia.» «Infatti. Ci pensavo oggi mentre facevo il bagno ai tropici, in stazione a Roma. Se metti insieme i due moti fondamentali, il moto rettilineo e il moto circolare, alla fine ottieni una spirale, come le galassie. Lo stesso uroboro, che ti è così caro, si dice che fosse anticamente una rappresentazione della via Lattea, la più grande spirale che vediamo nel cielo. Comunque hai ragione, noi uomini non siamo altro che un'enorme contraddizione.»

7 «Sei arrivato al punto. Su un pianeta limitato come il nostro, Sexy, la riproduzione della specie necessita della morte dei predecessori, è tutto qui il problema. Ma gli uomini, invece, hanno impiegato gran parte del loro tempo e del loro ingegno, da una parte per sconfiggere le malattie e la morte, dall'altra per farsi inutilmente la guerra. Sono andati ostinatamente contro la loro stessa natura, fin da quando hanno iniziato a usare la ragione. Oggi possiamo dire che ci sono riusciti e, in un mondo senza più guerre e malattie, come in un antico paradosso, siamo forse arrivati alla fine della nostra specie, almeno per come l'abbiamo conosciuta finora.» «No, l'uomo non possiede alcuna ragione, Hermes. La ragione è una qualità propria della natura bruta. È necessaria la ragione, la ragione non sbaglia, come le leggi della fisica. L'uomo è invece un essere antinaturale per eccellenza, perché è libero. Libero di sbagliare e di essere felice per questo.» «Cosa ci è rimasto di questa libertà e di questa felicità?» «Lo scopriremo presto. Per adesso, il simulatore di Caraibi della sala vip alla stazione ferroviaria di Roma è un surrogato molto efficace della felicità. Pensa che ho dialogato per un quarto d'ora con un pesce napoleone.» «Il tempo stringe, mettiamoci seriamente al lavoro. Ecco le autorizzazioni, partirai oggi stesso dal Marco Polo.» «Chi l'avrebbe detto, Hermes. Io e te che passiamo alla storia.» «Tu, forse. Per quanto mi riguarda, la Storia non esiste.» Una serata in un ristorante offline costava quanto un mese del mio stipendio, che era ben più che dignitoso. In Italia ne erano rimasti soltanto una decina e molti dei loro frequentatori erano nuovi ricchi, i quali si sottoponevano volentieri al supplizio di dover resistere almeno due ore senza connessione, solo per poterlo poi raccontare agli amici. Qualcuno sosteneva che in realtà, dentro questi locali, le schermature di rete non fossero poi così garantite e che si restava perciò connessi online a propria insaputa: le solite cose all'italiana. Per questo la sala schermata del Virgilio Cloud, presso la base Thule nella contea di Avannaa, in Groenlandia, restava secondo me il posto più chic ed esclusivo di tutto l'emisfero nord. Qui, in mezzo ai ghiacciai, aveva sede l'intera banca dati del pianeta Terra. Una

8 copia perfettamente identica, sincronizzata con uno scarto temporale di pochi millisecondi, era collocata in Antartide. Jens Nielsen, il capo dipartimento, mi attendeva ai piedi della scaletta dell'aereo, sulla pista semi ghiacciata in mezzo a terribili raffiche di vento. In lontananza, nel buio della notte polare, si intravedevano le luci rosse di segnalazione delle grandi torri di trasmissione radio. «Ben arrivato, prof. Salina. So che è stato un viaggio difficile.» «Cinque ore d'aereo non sono uno scherzo neppure per me, che sono comunque abituato a circolare di persona, dott. Nielsen. Ancora di più se considera che ero l'unico passeggero e l'aereo era ovviamente senza pilota.» «Se vuole, l'attende una tazza di thé e una bistecca di renna.» «L'abbinamento è suggestivo, ma se è possibile faccia portare tutto in sala server, vorrei mettermi subito al lavoro.» L'ascensore impiegò cinque secondi per arrivare in fondo. La grande hall era un unico ambiente a forma di cono rovesciato, che sprofondava per dieci piani sotto la coltre dei ghiacci perenni. Il livello di temperatura e umidità all'interno erano perfettamente sotto controllo, impostati sui quattordici gradi centigradi. Le pareti a spirale erano completamente rivestite dai moduli di stoccaggio dati, i cui led gialli fissi del'alimentazione elettrica e le spie lampeggianti per le connessioni in corso ricreavano un enorme cielo stellato artificiale. «Impressionante, vero? Sono dieci anelli in tutto. I primi due lassù in alto contengono i dati finanziari, i conti correnti delle persone, le transazioni, i pagamenti, i debiti, i patrimoni mobiliari dei fondi pensione, il catasto immobiliare, l'anagrafe fiscale e così via. Insomma, tutta la ricchezza economica del pianeta e ogni suo singolo movimento è registrato lì dentro.» «Da quando non esistono più monete e banconote, è come dire che lassù c'è la riserva aurea di tutta la Terra.» «Anche di più. Qualsiasi cosa che abbia un valore è archiviato lì, compreso il suo ultimo estratto conto e il pagamento del caffè che ha preso al bar dell'aeroporto, prima di partire. Ma le cose più preziose stanno ovviamente negli anelli più profondi.» «Me li mostri, è sempre stato il mio sogno.» «Vede, la parte intermedia contiene tutta la Diderot, l'enciclopedia universale. Qualsiasi pubblicazione, report, articolo di giornale, voce scientifica, insomma tutto ciò che può considerarsi informazione è archiviato qui, dalle scansioni

9 digitali dei più antichi papiri egizi e delle tavole sumeriche, fino all'edizione del New York Times uscita cinque minuti fa, con gli ultimi lanci d'agenzia. Ovviamente, anche tutte le sue pubblicazioni sono contenute qui da qualche parte, dott. Salina. Fanno sei anelli in tutto: si chiama Limos 5.» «Divertente.» «Dice? Cosa la diverte in particolare?» «Limos è la fame, la mitica figlia di Eris. Mi sembra adatto come nome, per questo enorme apparato digerente di tutta l'erudizione umana. Un grande ventre cieco e mai sazio. A proposito, dov'è l'indice?» «Mi aspettavo questa domanda. L'ottavo anello è il Catalogo. Contiene tutte le elaborazioni statistiche, i dati pubblici, gli indicatori demografici, economici, climatici, sociali, epidemiologici, storiografici e, chiaramente, il motore di ricerca di Limos. Potremmo definirlo il cerchio del sapere culturale, quello che dà un senso alla enorme massa di informazioni che lo sovrasta.» «Impressionante vederlo dal vivo. Anche se a mio parere la cultura è un'altra cosa.» «Mi stupisce. Leggendo quello che scrive, immaginavo che lei intendesse per cultura qualcosa che non ha a che fare con l'accumulazione delle conoscenze, ma con un uso critico, logico e razionale delle stesse. In questo senso, l'indice dovrebbe coincidere esattamente con la sua idea.» «Al contrario. Sostengo da tempo che un uso veramente critico della conoscenza sia tutt'altro che logico e razionale. È piuttosto un uso libero, intelligente, intuitivo e, paradossalmente, esposto all'errore. La somma di questi errori costituisce la cultura e, quindi, la Storia. Un mondo perfettamente razionale è invece privo di storia e quindi anche di cultura.» «Dott. Salina, non sono certo io a doverle ricordare che è stato ampiamente dimostrato come la libertà, i sentimenti, l'intuizione e tutto ciò che possiamo considerare irrazionale, errori compresi, siano soltanto particolari modalità con le quali si generano le sinapsi all'interno del cervello umano. Similmente al ragionamento logico, esse hanno origine nella biochimica e, in ultima istanza, nella fisica delle particelle 5 LIMOS: Long term Information & Memory Optimization Storehouse.

10 elementari e delle interazioni fondamentali dell'universo, al pari della gravità o del magnetismo. Tra questi fenomeni vi sono soltanto differenze di quantità, ma non di qualità: frequenze diverse con cui vibrano le stringhe che compongono il cuore della materia, all'interno dei nuclei atomici.» «Certo, prof. Nielsen. Conosco bene la teoria della grande Illusione. I sentimenti e i comportamenti emotivi vengono utilizzati soltanto perché, alla pari delle leggi di Newton per la meccanica, spiegano con una buona approssimazione alcuni fenomeni sociali macroscopici e particolarmente potenti come l'amore, il potere, il desiderio, il narcisismo, l'invidia. Sono soltanto utili mediatori, ma che non pretendono di rappresentare l'essenza della realtà. Un'illusione, appunto, su cui mi permetto di dissentire, ma non è questo né il tempo né il luogo per discuterne. Magari stasera, a cena. Parliamo invece degli ultimi due anelli, qui in fondo: penso che sia lì il problema per il quale siamo qui.» «Evidentemente sì. Il nono anello contiene il social network. Tutti i profili individuali, certificati dal VICA 6, sono contenuti lì dentro. È molto più piccolo degli altri, perché contiene solo i dati personali e la cartella clinica in tempo reale di ciascun individuo del pianeta.» «E i dati del wall? La bacheca virtuale e il diario delle persone dove sono conservati?» «Tutte le pubblicazioni individuali, le foto, i post, insomma la grande massa informe, fatta in gran parte dal rumore di fondo del ciarlare mondiale, sono archiviati dentro Limos.» «Avevo ragione, è davvero un grande ventre.» «Ormai ne occupa quasi il settanta per cento. Per questo si sta pensando già da alcuni anni di creare un Virgilio parallelo, riservato soltanto a questi dati.» «Una sorta di enorme discarica virtuale.» «Più o meno. Il vero problema sarà indicizzarla.» «Veniamo alle questioni che ci interessano. Pare che il problema sia nato da un post partito da un profilo indiano di tipo frozen.» «È proprio questa la cosa strana. Ci stimo chiedendo come è 6 VICA. Acronimo di Virtual Identity Certification Authority. Agenzia pubblica internazionale che certifica l'identità virtuale di ciascun individuo, associando al suo codice GIN il relativo certificato di nascita virtuale, noto in gergo come Avatar.

11 possibile che un profilo congelato abbia potuto compiere un'azione tanto irrazionale. Come lei sa, tutti i profili frozen sono governati direttamente da HAL 7.» «E suppongo che HAL sia molto vicina a noi.» «Come potrà intuire, HAL è il decimo anello. Ce l'abbiamo proprio qui intorno: la più complessa e sofisticata cratura che un essere naturale abbia mai realizzato, per quanto ne sappiamo. L'orgoglio del genere umano, fatta a sua immagine e somiglianza, come si diceva un tempo. Una macchina così perfetta che è in grado di migliorarsi ed evolvere da sola, come gli uomini hanno fatto per decine di secoli.» «Il paragone è forte e non calza del tutto. Gli uomini sono un genere, composto da tanti individui che si sono alternati per centinaia di generazioni. Inoltre l'evoluzione umana, al pari di tutte le specie biologiche, avviene per selezione naturale, con una lunghissima serie di tentativi, prove ed errori.» «Non sono molto d'accordo. Se ci pensa, le analogie superano le differenze. Anche HAL non è un individuo ma un genere, fatto di tante cellule logiche individuali, che interagiscono tra loro e appredono le une dalle altre. Inoltre, anche l'apprendimento di HAL si fonda su meccanismi iterativi, simili alle prove ed errori tipiche dell'evoluzione darwiniana alla quale lei allude. È così che il primo computer dotato di intelligenza artificiale ha imparato a giocare a scacchi, alla fine dello scorso millennio. Attualmente, una cella logica che non risponde efficacemente alle interazioni con le altre viene automaticamente dismessa e riprogrammata da HAL. Il suo spazio viene ben presto assunto da nuove connessioni. Non è selezione naturale questa?» «Capisco. A proposito, chi è questo indiano?». «È di New Delhi, ma il suo profilo non è più raggiungibile da una decina di giorni. HAL lo ha disattivato per ovvie ragioni di sicurezza.» «No, intendo chi è di persona.» «Ah, lei vuol dire chi è il suo correlativo biologico. Non ha molta importanza, ma se le interessa, pare fosse un professore 7 HAL: Human Application Logic. Logica per le applicazioni umane. È la struttura di intelligenza artificiale al centro delle attività di elaborazione dati dell'ucc (Universal Cloud Computer), il processore universale che sovraintende a tutte le attività informatiche mondiali.

12 di sociologia, sganciato dal sistema circa venticinque anni fa.» «Andiamo, professor Nielsen. Non siamo forse in una sala schermata?» «Certamente, perché me lo chiede?» «Visto che nessuno ci sente, possiamo dire tranquillamente che quest'uomo è morto venticinque anni fa. Trovo il termine sganciato disgustosamente burocratico.» «Non è del tutto esatto. Sa bene che dopo lo sganciamento biologico la personalità virtuale dell'individuo continua regolarmente a operare, interagendo con i suoi amici e parenti esattamente nello stesso modo di prima, fino allo sgancio definitivo di tutti coloro che hanno avuto la probabilità di conoscere di persona quel dato individuo. È una delle più grandi conquiste di civiltà di tutti i tempi e non possiamo ridurla a mera burocrazia, neanche indulgendo alla sua raffinata ironia.» «Con il piccolo particolare che, al posto di quella persona, a governare il suo profilo virtuale, i suoi post, le sue foto che lo ritraggono in vacanza e i suoi vari stati d'animo non c'è più un essere vivente, ma un computer.» «Un piccolo dettaglio, appunto. La stessa origine del termine persona, dott. Salina, deriva dalla maschera che usavano gli attori nei teatri dell'antica Grecia o di Roma. Cos'è una persona in fondo? Null'altro che un insieme di relazioni, le quali operano e permangono indipendentemente dalla natura biologica o meccanica che funge da loro sorgente, o meglio da loro centro di diffusione e ripetizione.» «Quindi la vita umana è inutile, secondo lei?» «Non secondo me: è un dato oggettivo. Non appena HAL ha completato l'elaborazione della personalità di un individuo e ciò avviene entro i primi venti anni di vita la permanenza funzionale del suo corpo biologico è del tutto irrilevante per gestire e proseguire la sua vita. Ovviamente, come lei sa si fa di tutto perché anche la vita biologica duri il più a lungo possibile e, fintanto che ciò avviene, l'unico soggetto che può amministrare il proprio profilo virtuale è appunto il soggetto biologico. Ma, dopo, subentra HAL. Con il vantaggio che HAL non sbaglia nelle decisioni, nei comportamenti, nelle interazioni con gli altri. Tutti i profili frozen sono splendidamente saggi, buoni e perfettamente razionali. Sanno dirimere le liti, scongiurare le guerre, consolare gli amici tristi, godere goliardicamente con quelli euforici, amare romanticamente. Se

13 mai un giorno anche i governi democratici fossero retti da profili congelati, raggiungeremmo lo Stato ideale. Una grande nazione universale, governata da filosofi aristocratici, dai migliori, come la sognavano Platone o Dante.» «Che bello! Peccato che proprio un profilo frozen pare abbia fatto qualcosa di non esattamente a posto, qualche giorno fa.»

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Il paracadute di Leonardo

Il paracadute di Leonardo Davide Russo Il paracadute di Leonardo Il sogno del volo dell'uomo si perde nella notte dei tempi. La storia è piena di miti e leggende di uomini che hanno sognato di librarsi nel cielo imitando il volo

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

Potrei dire a quell attimo: fermati dunque, sei così bello! Goethe (Faust)

Potrei dire a quell attimo: fermati dunque, sei così bello! Goethe (Faust) IL TEMPO DI MENTINA Potrei dire a quell attimo: fermati dunque, sei così bello! Goethe (Faust) E tempo di occuparci di Mentina, la mia cuginetta che mi somiglia tantissimo; l unica differenza sta nella

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

La sicurezza dell LHC Il Large Hadron Collider (LHC) può raggiungere un energia che nessun altro acceleratore di particelle ha mai ottenuto finora,

La sicurezza dell LHC Il Large Hadron Collider (LHC) può raggiungere un energia che nessun altro acceleratore di particelle ha mai ottenuto finora, La sicurezza dell LHC Il Large Hadron Collider (LHC) può raggiungere un energia che nessun altro acceleratore di particelle ha mai ottenuto finora, ma la natura produce di continuo energie superiori nelle

Dettagli

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città 1 Ciao!! Quando guardi il cielo ogni volta che si fa buio, se è sereno, vedi tanti piccoli punti luminosi distribuiti nel cielo notturno: le stelle. Oggi si apre l immaginario Osservatorio per guardare...

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

Andiamo più a fondo nella conoscenza del Sistema Solare

Andiamo più a fondo nella conoscenza del Sistema Solare Andiamo più a fondo nella conoscenza del Sistema Solare Come abbiamo visto nelle pagine precedenti il Sistema Solare è un insieme di molti corpi celesti, diversi fra loro. La sua forma complessiva è quella

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

Erwin Schrödinger Che cos è la vita? La cellula vivente dal punto di vista fisico tr. it. a cura di M. Ageno, Adelphi, Milano 2008, pp.

Erwin Schrödinger Che cos è la vita? La cellula vivente dal punto di vista fisico tr. it. a cura di M. Ageno, Adelphi, Milano 2008, pp. RECENSIONI&REPORTS recensione Erwin Schrödinger Che cos è la vita? La cellula vivente dal punto di vista fisico tr. it. a cura di M. Ageno, Adelphi, Milano 2008, pp. 154, 12 «Il vasto e importante e molto

Dettagli

MODULO 3 LEZIONE 23 FORMAZIONE DEL MOVIMENTO (SECONDA PARTE)

MODULO 3 LEZIONE 23 FORMAZIONE DEL MOVIMENTO (SECONDA PARTE) MODULO 3 LEZIONE 23 FORMAZIONE DEL MOVIMENTO (SECONDA PARTE) Contenuti Michelene Chi Livello ottimale di sviluppo L. S. Vygotskij Jerome Bruner Human Information Processing Teorie della Mente Contrapposizione

Dettagli

Che cos è un emozione?

Che cos è un emozione? Che cos è un emozione? Definizione Emozione: Stato psichico affettivo e momentaneo che consiste nella reazione opposta all organismo a percezioni o rappresentazioni che ne turbano l equilibrio (Devoto

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Non appena chiudi gli occhi comincia l avventura del sonno. Al posto della solita penombra nella stanza, volume oscuro che si interrompe qua e là,

Non appena chiudi gli occhi comincia l avventura del sonno. Al posto della solita penombra nella stanza, volume oscuro che si interrompe qua e là, Un uomo che dorme Non appena chiudi gli occhi comincia l avventura del sonno. Al posto della solita penombra nella stanza, volume oscuro che si interrompe qua e là, dove la memoria identifica senza sforzo

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

TECNICHE. H. Sei Cappelli per Pensare. 1. Che cos è la tecnica dei sei cappelli per pensare?

TECNICHE. H. Sei Cappelli per Pensare. 1. Che cos è la tecnica dei sei cappelli per pensare? TECNICHE H. Sei Cappelli per Pensare 1. Che cos è la tecnica dei sei cappelli per pensare? Il metodo dei sei cappelli per pensare è stato inventato da Edward de Bono nel 1980. I cappelli rappresentano

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

[Pagina 1] [Pagina 2]

[Pagina 1] [Pagina 2] [Pagina 1] Gradisca. 2.10.44 Rina amatissima, non so se ti rivedrò prima di morire - in perfetta salute - ; lo desidererei molto; l'andarmene di là con la tua visione negli occhi sarebbe per me un grande

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

Fin dove andrà il clonaggio?

Fin dove andrà il clonaggio? Fin dove andrà il clonaggio? Mark Post, il padrone della sezione di fisiologia dell Università di Maastricht, nei Paesi Bassi, ha dichiarato durante una conferenza tenuta a Vancouver, in Canada, che aveva

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

QUELL ATTIMO INFINITAMENTE SIMMETRICO

QUELL ATTIMO INFINITAMENTE SIMMETRICO QUELL ATTIMO INFINITAMENTE SIMMETRICO Illustrazione di Matteo Pericoli 2002 Lui. Onroignoub! Lei. Come dice, scusi? Lui. Ouroignoub. Ah, mi perdoni. Buongiorno. Credevo che si fosse tutti d accordo a parlare

Dettagli

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi AR IO NE PARLO DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi Ti aiuta a tenere sotto controllo la tua artrite reumatoide e a trarre il massimo beneficio dalla terapia Visita www.arioneparlo.it

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Il mistero dei muoni: perché arrivano sulla terra e cosa c entra la relatività del tempo e dello spazio?

Il mistero dei muoni: perché arrivano sulla terra e cosa c entra la relatività del tempo e dello spazio? Il mistero dei muoni: perché arrivano sulla terra e cosa c entra la relatività del tempo e dello spazio? Carlo Cosmelli, Dipartimento di Fisica, Sapienza Università di Roma Abbiamo un problema, un grosso

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

La realtà non è come ci appare. carlo rovelli

La realtà non è come ci appare. carlo rovelli La realtà non è come ci appare carlo rovelli 450 a.e.v. Anassimandro cielo terra Anassimandro ridisegna la struttura del mondo Modifica il quadro concettuale in termine del quali comprendiamo i fenomeni

Dettagli

Il Giovane Ricco - Luca 18:18-27

Il Giovane Ricco - Luca 18:18-27 Il Giovane Ricco - Luca 18:18-27 filemame: 42-18-18.evang.odt 3636 parole di Marco defelice, RO, mercoledì, 6 giugno, 2007 -- cmd -- La Bibbia è la Parola di Dio. È più attuale di quanto lo sia il giornale

Dettagli

Più facile esser giusti che sbagliati, più facile esser sani che malati

Più facile esser giusti che sbagliati, più facile esser sani che malati Più facile esser giusti che sbagliati, più facile esser sani che malati Tutto mi va storto perché il mondo ce l ha su con me Tutto mi va storto perché io sono sbagliato Se mi guardo intorno, se provo a

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Una notte incredibile

Una notte incredibile Una notte incredibile di Franz Hohler nina aveva dieci anni, perciò anche mezzo addormentata riusciva ad arrivare in bagno dalla sua camera. La porta della sua camera era generalmente accostata e la lampada

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Il Test dei Tre Filtri di Socrate da meditare e applicare. È Natale ogni volta che... di Madre Teresa di Calcutta

Il Test dei Tre Filtri di Socrate da meditare e applicare. È Natale ogni volta che... di Madre Teresa di Calcutta Il Test dei Tre Filtri di Socrate da meditare e applicare Nell antica Grecia, Socrate era stimato avere una somma conoscenza. Un giorno, un conoscente incontrò il grande filosofo e disse: "Socrate, sapete

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

UN TEMPO. Foto Tiina Itkonen. Testo Ilaria bernardini

UN TEMPO. Foto Tiina Itkonen. Testo Ilaria bernardini P O R T O L I O UN TEMPO GHIACCIATO Tra le nevi perenni della Groenlandia per ritrovare se stessi. Il racconto di una fuga verso il Nord, in un luogo pieno di luce e di spazio, dove svegliarsi ogni giorno

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

Un amore che desidera. (di Giacomo Mambriani, 44 anni, Parma)

Un amore che desidera. (di Giacomo Mambriani, 44 anni, Parma) Un amore che desidera (di Giacomo Mambriani, 44 anni, Parma) Lei: A che cosa stai pensando? Io: Lei: Oh, dico a te Io: Eh? Lei: A che cosa stai pensando? Io: Mmmh a niente Lei: Ah a niente Io: Sì, a niente

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato L amicizia tra uomo e donna. Questo tipo di relazione può esistere? Che rischi comporta?quali sono invece i lati positivi? L amicizia tra uomini e donne è possibile solo in età giovanile o anche dopo?

Dettagli

Calcolo combinatorio

Calcolo combinatorio Probabilità e Statistica Esercitazioni a.a. 2009/2010 C.d.L.S.: Ingegneria Civile-Architettonico, Ingegneria Civile-Strutturistico Calcolo combinatorio Ines Campa e Marco Longhi Probabilità e Statistica

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

10 passi. verso la salute mentale.

10 passi. verso la salute mentale. 10 passi verso la salute mentale. «La salute mentale riguarda tutti» La maggior parte dei grigionesi sa che il movimento quotidiano e un alimentazione sana favoriscono la salute fisica e che buone condizioni

Dettagli

A Ferrara, 14 miliardi di anni fa

A Ferrara, 14 miliardi di anni fa A Ferrara, 14 miliardi di anni fa 1 L eredità di Copernico Quale è la relazione fra l uomo e l universo per ciò che riguarda: x : lo spazio t : il tempo m: la materia m t C X 2 Un viaggio nel tempo t di

Dettagli

1. In generale, direbbe che la sua salute è: (Indichi un numero) Eccellente... 1 Molto buona... 2 Buona..3 Passabile... 4 Scadente...

1. In generale, direbbe che la sua salute è: (Indichi un numero) Eccellente... 1 Molto buona... 2 Buona..3 Passabile... 4 Scadente... ISTRUZIONI: Il questionario intende valutare cosa lei pensa della sua salute. Le informazioni raccolte permetteranno di essere aggiornati su come si sente e su come riesce a svolgere le sue attività' consuete.

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO

TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO di Sergio Mazzei Direttore dell Istituto Gestalt e Body Work TEORIA DEL SÉ Per organismo nella psicoterapia della Gestalt si intende l individuo che è in relazione con

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days L educazione non formale e l apprendimento interculturale Info days Roma, 16 novembre 2009 Una donna portò suo figlio a vedere Gandhi, il quale le chiese il motivo della sua presenza. Vorrei che mio figlio

Dettagli

Alice e la zuppa di quark e gluoni

Alice e la zuppa di quark e gluoni Alice e la zuppa di quark e gluoni Disegnatore: Jordi Boixader Storia e testo: Federico Antinori, Hans de Groot, Catherine Decosse, Yiota Foka, Yves Schutz e Christine Vanoli Produzione: Christine Vanoli

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli