L associazione Il Mantello di San Martino in Argine è orgogliosa di proporvi l eccezionale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L associazione Il Mantello di San Martino in Argine è orgogliosa di proporvi l eccezionale"

Transcript

1 L associazione Il Mantello di San Martino in Argine è orgogliosa di proporvi l eccezionale 3-16 agosto 2015

2 Il pellegrinaggio «Ultreya! Suseya!» E il saluto del pellegrino compostellano e significa: "Forza, che più avanti, più in alto, c è Santiago". Il Cammino di Santiago rappresenta una delle esperienze più originali d Europa e forse il suo fondamento culturale profondo. E il viaggio verso la tomba dell Apostolo Giacomo e poi fino alla fine del mondo, il Finisterre, per bagnarsi nell oceano sconfinato e purificarsi nel rito simbolico del bruciare i vestiti per sentirsi ancora più leggeri e liberi nell incontro con se stessi. Il Cammino si fa cammino percorrendolo e durante il viaggio si scopre il senso di universale che accompagna la storia di ogni uomo alla ricerca dell infinito, di Dio. L esperienza favorisce riflessioni sul nostro proprio essere, sulla nostra civiltà, sui nostri progetti, sulle nostre sconfitte e conquiste. In un mondo che cambia rapidamente e che tende sempre più a disgregarsi perdendo punti di riferimento, il Cammino continua, paziente, ad accogliere milioni di pellegrini che, all alba del terzo millennio, si sentono in comunione con quelli che percorrevano lo stesso itinerario mille anni fa «Se non ci mettiamo in cammino, mai potremo conoscere il volto di Dio». Papa Francesco

3 Le montagne Queste montagne suscitano nel cuore il senso dell infinito, con il desiderio di sollevare la mente verso ciò che è sublime. (San Giovanni Paolo II) Nel lungo viaggio dalle nostre case a Santiago de Compostela valicheremo le Alpi e i Pirenei. Il passo alpino del Moncenisio rappresenta il principale ingresso della via Francigena in Italia; qui i pellegrini sostavano all abbazia di Novalesa ai piedi del Rocciamelone (3538 m slm). Questo monte, che domina la Val di Susa, nel medioevo era ritenuta la principale vetta delle Alpi. Sulla sua cima si trova il santuario mariano più alto d Europa, con la statua della Madonna in bronzo issata il 12 agosto 1899 grazie alle donazioni di bambini d Italia. Con il gruppo degli Alpini della GEA10 raggiungeremo la vetta del Rocciamelone, prima meta del nostro pellegrinaggio, in segno di devozione a Maria Regina della Pace. Dopo aver attraversato il cuore della Francia, ecco in lontananza i Pirenei. Da Lourdes saliremo con il gruppo degli Alpini mediante mezzi pubblici fino a Laruns, e percorreremo poi a piedi una variante del Camino Aragonès, costeggiando il Balaitus (3144 m slm) e il lago di Artouste fino a Sallent de Gallego, pernottando al Refuge d Arremoulit (2305 m). Entreremo in terra spagnola camminando immersi nel suggestivo paesaggio pirenaico. Troverai più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le rocce ti insegneranno cose che nessun maestro ti dirà. S. Bernard de Clairvaux

4 Storia e Preghiera Anno Domini 1084 In quell anno San Bruno di Colonia fonda l ordine dei certosini e inizia la costruzione della Grande Chartreuse. Gregorio VII è Papa e, ispirato dall ordine Cluniacense, ha dato impulso alla riforma della Chiesa dell XI secolo. Inizia in tutta Europa la costruzione delle grandi cattedrali. Attraverso la via Francigena accorrono a Roma i pellegrini, ospitati nei monasteri benedettini, tra i quali Novalesa e la Sacra di San Michele. Matilde di Canossa è Granduchessa di vasti possedimenti nel nord Italia. Rodrigo Díaz, el Cid Campeador, compie gesta eroiche nella Reconquista spagnola e allontana i Saraceni; viene composta la Chanson de Roland. Da nove anni è iniziata la costruzione della cattedrale di Santiago de Compostela che ospita la tomba di San Giacomo Maggiore, patrono di Spagna, e si intensifica il pellegrinaggio al Campus Stellae. «Nei secoli bui San Benedetto, che è il mio Santo preferito e il Patrono d Europa, nel V sec. d.c., dove veramente tutto era morte e non c era niente, proprio niente, un uomo di Norcia, un italiano così, una personcina, ha aggiunto alla parola prega la parola lavora : Ora et labora. Li ha fatti lavorare quei monachetti, dalla mattina alla sera, in giro per tutta l Europa, a raccogliere, catalogare, archiviare, iscrivere il pensiero, la filosofia, l agricoltura, la scienza, la poesia, sennò non c era niente senza San Benedetto. Una cosa spettacolare, un miracolo, un vero miracolo». Roberto Benigni al Parlamento Europeo - 12 novembre 2011

5 Vademecum BENEDIZIONE E PREGHIERA DEL PELLEGRINO DI SANTIAGO recitata ogni sera, in spagnolo e francese, nella Collegiata di Roncisvalle O Dio, che portasti fuori il tuo servo Abramo dalla città di Ur dei Caldei, proteggendolo in tutte le sue peregrinazioni, e che fosti la guida del popolo ebreo attraverso il deserto, ti chiediamo di custodirci, noi tuoi servi, che per amore del tuo amore andiamo pellegrini a Santiago de Compostela. Sii per noi compagno nella marcia, guida nelle difficoltà, sollievo nella fatica, difesa nel pericolo, albergo nel cammino, ombra nel calore, luce nell oscurità, conforto nello scoraggiamento e fermezza nei nostri propositi, perché, con la tua guida, giungiamo sani e salvi al termine del Cammino e, arricchiti di grazia e di virtù, torniamo illesi alle nostre case, pieni di salute e di perenne allegria e pace. Per Cristo nostro Signore. Amen. San Giacomo, apostolo di Gesù, prega per noi. Maria, madre di Dio, prega per noi.

6 Vademecum "Quando incontro qualcuno non gli chiedo da dove viene. Non mi interessa. Gli chiedo dove va. Gli chiedo se posso fare un pezzo di strada insieme a lui. Papa Giovanni XXIII Così Dio recita il Padre Nostro... Figlio mio che stai in terra, pellegrinando per la vita, io conosco perfettamente il tuo nome e lo pronuncio santificandolo, perché ti amo. No, non sei solo ma abitato da me, e insieme costruiremo questo regno di cui tu sarai l erede. Mi piace che tu faccia la mia volontà perché la mia volontà è che tu sia felice, perché la gloria di Dio è l uomo vivo. Conta sempre su di me e avrai il tuo pane quotidiano, non ti preoccupare: ti chiedo solo di condividerlo con i tuoi fratelli. Sai che ti perdono tutte le tue offese anche prima che tu le commetta, per questo ti chiedo di fare lo stesso con coloro che ti offendono. Perché tu non cada mai in tentazione, reggiti forte alla mia mano ed io ti libererò dal male, mio caro figlio. J. L. Martin Descalzo (dono degli hospitaleros dell Albergue peregrinos di Villalcazar de la Sirga )

7 Le Alpi Viaggiare è il modo migliore per perdersi e poi ritrovarsi. Il vero viaggio consiste non nel cercare nuovi paesaggi, ma nell'avere occhi nuovi per vedere. Anonimo Iniziamo il viaggio percorrendo un tratto della via Francigena Via Francigena è il fascio di itinerari per raggiungere la tomba dell apostolo Pietro a Roma, percorsa fin dall VIII secolo dai pellegrini del nord Europa. Fu codificata per la prima volta nel 990 d.c. dall arcivescovo di Canterbury Sigerico. Fra tutti i valichi, uno dei più frequentati dai pellegrini fu certamente quello del Moncenisio, il cui percorso di accesso all'italia è segnato dall'antichissima Abbazia di Novalesa e dalla Sacra di S. Michele. ALPINI e PARÁ I nomi dei due corpi militari ci aiuteranno nel seguito a distinguere i due gruppi in cui potrà essere di volta in volta suddivisa la comitiva GEA: Alpini - E il gruppo che affronterà l ascesa al Rocciamelone e la traversata pirenaica con 2 pernottamenti in quota (in rifugio), e poi tutte le tappe del Cammino di Santiago e i percorsi a piedi previsti. Parà - E il gruppo di coloro che, per motivi di salute o perché non se la sentono, si faranno paracadutare dal pullman direttamente alla meta. Ogni giorno si potrà scegliere a quale gruppo appartenere, ma chi desidera affrontare le tappe più impegnative degli Alpini dovrà essere ben equipaggiato e pronto ad una vera avventura! E finalmente partiamo! Lunedì 3 agosto Solo ALPINI Ore 6.30 ritrovo davanti alla chiesa di San Martino in Argine (Molinella, BO) e partenza con auto proprie per la Sacra di San Michele (Avigliana). Visita al bellissimo complesso abbaziale dell XI sec. e pranzo al sacco. Nel primo pomeriggio raggiungeremo in auto i prati della Riposa nel comune di Mompantero (2170 m slm) e a piedi saliremo al rifugio Ca d Asti (2854 m slm). Ottima cena e serata in allegria, ma a letto presto, che domani è già l ora di una delle più suggestive tappe GEA finora affrontate! Martedì 4 agosto - ALPINI Dopo un energetica colazione alle ore 7.00 circa si parte per raggiungere il Santuario di Nostra Signora del Rocciamelone, il più alto d Europa a 3538 m slm. Il percorso non è particolarmente insidioso (solo qualche passaggio attrezzato e una discreta esposizione), ma la quota della vetta non è da sottovalutare, perciò è richiesta una condizione fisica adeguata. Ai piedi della Vergine che domina le Alpi Piemontesi e la Val di Susa lasceremo simbolicamente le preghiere di tutta la comitiva GEA per la pace nel mondo e in special modo per le tante vittime dei viaggi della speranza. Nel primo pomeriggio lunga discesa alle auto con le quali raggiungeremo il campeggio a Salbertrand. Martedì 4 agosto - PARÁ Ore 7.30 ritrovo davanti alla chiesa di San Martino in Argine e partenza in pullman. Prima meta: la Sacra di San Michele in Val di Susa. Pranzo al sacco e visita nel pomeriggio all antica e splendida abbazia benedettina, una delle più eminenti architetture religiose delle Alpi e monumento simbolo del Piemonte, meta dei pellegrini lungo la via Francigena. Nel tardo pomeriggio il gruppo dei Parà raggiungerà il camping Gran Bosco (1032 m slm) a Salbertand nella Val di Susa, ad un passo dal confine con la Francia. La sera del 4 agosto Alpini e Parà si incontreranno in campeggio e, dopo aver predisposto tende e alloggi, consumeremo la prima fantastica grigliata di carne e verdure. Assolutamente da non perdere!

8 Nel cuore della Francia Mercoledì 5 agosto Dopo aver fatto colazione e lasciato il campeggio in pullman costeggeremo il celebre forte di Exilles e ci recheremo tutti in visita all antica Abbazia di Novalesa. Gli Alpini potranno raggiungere la meta percorrendo un tratto a piedi (1,5 h) lungo il torrente Cenischia. L abbazia dei Santi Pietro e Andrea, fondata il 30 gennaio del 726 d.c., è stata nel corso del medioevo un centro di grande importanza culturale e strategica per i Franchi, ed è arricchita da un importante ciclo di affreschi dell XI sec. Al suo interno è stato rinvenuto il corpo di un uomo con la caratteristica conchiglia del pellegrino di ritorno da Santiago di Compostela. Dopo il pranzo al sacco nel pomeriggio ripartiremo in pullman per Cluny; qui ceneremo in un ristorante della piccola città della Borgogna e trascorreremo la notte al camping Saint Vital. Giovedì 6 agosto Al mattino sarà possibile visitare Cluny, città sorta attorno ad una delle più importanti abbazie della storia, che ha influenzato la cultura d Europa nei secoli centrali del medioevo. L antica abbazia, l edificio religioso più grande d Europa nel medioevo, fu distrutto durante la Rivoluzione francese ed oggi non ne resta che una piccola parte. Il nostro pellegrinaggio verso Santiago non poteva non fare tappa in questo luogo, da cui è partita la spinta alla rinascita dell anno mille e alla costruzione delle grandi cattedrali. Da Cluny gli Alpini in circa 2 ore a piedi potranno raggiungere Taizé, attraverso la campagna francese, per respirare lo spirito ecumenico della Comunità fondata da Frère Roger, che accoglie tanti giovani in preghiera. Nel pomeriggio in pullman attraverseremo il cuore della Francia e raggiungeremo Montignac, ove saremo ospiti del camping Moulin de Bleufond. Venerdì 7 agosto Vicino al campeggio di Montignac sorge il museo di Lascaux, che riproduce le celebri grotte scoperte nel 1940, contenenti opere di arte parietale risalenti al Paleolitico superiore (circa anni fa!). Raggiungeremo a piedi la più antica opera d arte figurativa d Europa, con l intento di celebrare l arte come ombra di Dio sulla Terra (Paolucci). Ripartiti, sosteremo dopo un ora per il pranzo ed una visita veloce alla pittoresca città di Rocamadour, celebre meta medievale di pellegrini che volevano espiare i propri peccati, ed oggi rinomata per i formaggi e una delle principali attrazioni turistiche della Francia. Alla sera arriveremo a Lourdes, ove pernotteremo al camping Du Loup dietro al Santuario di Nostra Signora di Lourdes. Per vivere Cristo in mezzo agli altri, uno dei maggiori rischi è il perdono. Perdonare e perdonare ancora, ecco ciò che cancella il passato e immerge nell'istante presente. Perdonare: in questo è l'estremo dell'amore. Gli uomini sono a volte severi. Dio, invece, viene a rivestirci di compassione. Mai, assolutamente mai Dio è un tormentatore della coscienza umana. Lui tesse la nostra vita come un bel vestito, con i fili del suo perdono. Nasconde il nostro passato nel cuore di Cristo e già si prende cura del nostro futuro. La certezza del perdono è la più inaudita, la più inverosimile, la più generosa realtà del Vangelo. Essa rende liberi, incomparabilmente. Frére Roger ( in attesa dell Anno Santo della Misericordia)

9 I Pirenei Il cuore della Chiesa non è dove si organizza e si riforma, è dove si prega. Non scagliarti contro le tenebre, ma bada, piuttosto, a tenere accesa la tua piccola lampada. Vittorio Messori Sabato 8 agosto - PARÁ Giornata di riposo e visita alla cittadina ai piedi dei Pirenei. A Lourdes la Vergine invitò Bernadette a recitare il rosario, sgranando lei stessa la corona. Questa Grotta è diventata, così, una sorprendente scuola di preghiera, dove Maria insegna a chiunque a contemplare con ardente amore il volto del Cristo. E per questo che Lourdes è il luogo in cui i credenti del mondo intero pregano in ginocchio." (JPII) Sabato 8 agosto - ALPINI Il gruppo degli Alpini partirà di buon mattino e con mezzi pubblici (tra cui anche il famoso trenino dei Pirenei a quota 2000 m) raggiungerà Laruns e inizierà l ascesa a piedi fino al lago d Artosuste. Pernottamento al refuge d Arremoulit (2305 m slm). La GEA percorre finalmente i sentieri dei Pirenei, tracciati in un paesaggio romantico, che ha fatto da sfondo a tanti pellegrini nel corso dei secoli... Domenica 9 agosto - ALPINI Di buon mattino valicheremo il Col d Arremoulit ed entreremo in terra di Spagna scendendo per la valle del Rio Aguas Limpias fino a Sallent de Gallego. Mediante mezzi pubblici (bus e treno) entreremo a Jaca con la sua famosa cattedrale (XI sec.) e in serata giungeremo a Pamplona per ricongiungerci con i Parà. Domenica 9 agosto - PARÀ Dopo la prima colazione il gruppo dei Parà lascerà il campeggio Du Loup per raggiungere in pullman il punto di partenza del Camino Francés, il paesino di Saint Jean Pied de Port. Visita e pranzo. Nel pomeriggio visita a Roncisvalle sul confine Francia-Spagna (celebre per la battaglia narrata nella Chanson de Roland), e arrivo nel tardo pomeriggio al camping Ezcaba, alle porte di Pamplona. Serata in allegria con un po di sangria E domani la prima tappa del Buen Camino!

10 Verso la meta L Europa è nata dai pellegrinaggi a Santiago. Goethe Lunedì 10 agosto Tappa canonica del Cammino di Santiago, una delle più celebri, da Pamplona a Puente la Reina (27 km). Il gruppo degli Alpini di buon mattino attraverserà la città di Pamplona e salirà all Alto del Perdòn lungo il sentiero percorso ogni anno da migliaia e migliaia di pellegrini, immersi nel tipico paesaggio rurale della Navarra, per poi scendere fino alla meta, ove saremo recuperati nel pomeriggio dal pullman. I Parà potranno visitare Pamplona (con la sua celebre Plaza de toros) e dintorni. Dopo alcune ore in pullman in serata raggiungeremo Burgos. Saremo ospiti del Camping Fuentes Blancas nella bella area verde a ridosso del centro e di fianco alla splendida Certosa di Miraflores. Martedì 11 agosto Giornata davvero memorabile per gli Alpini della GEA10. Al mattino tappa classica Burgos-Hornillos del Camino (20 km) nel cuore della Comunità di Castilla y Leòn. I Parà potranno visitare gli splendidi monumenti di Burgos (Cattedrale gotica, Cartu ja de Miraflores, statua del Cid ), una città ricca di storia. E poi via tutti insieme in pullman fino alle porte di Santiago de Compostela. Giunti a Pedrouzo, in Galizia, intorno alle ore gli Alpini che se la sentiranno scenderanno per completare il pellegrinaggio a piedi (ultimi 20 km) e raggiungere la Cattedrale a mezzanotte circa. Poi raggiungeremo i parà presso il Camping As Cancelas, appena fuori Santiago. Sarà una intensa e straordinaria giornata di cammino e meditazione, fino alla meta del pellegrinaggio: Santiago de Compostela! Mercoledì 12 agosto Mattinata di meritato riposo e visita a Santiago de Compostela. Nel pomeriggio partenza per Finisterre in Pullman e ultima tappa a piedi per gli Alpini (circa 2 ore) per raggiungere il faro del punto più occidentale del continente europeo. Verso sera completeremo il pellegrinaggio facendo il bagno nell oceano e bruciando un vestito usato durante una tappa del cammino, nel rispetto della tradizione millenaria dei pellegrini. Serata di canti e balli nel Camping Ruta Finisterre a Cee. la sera si fa lunga, la preghiera è supplizio e non ancora tra le rocce che sorgono t'è giunta la bottiglia dal mare. L'onda, vuota, si rompe sulla punta, a Finisterre. Eugenio Montale

11 Sulla via del ritorno Il mondo è un libro e coloro che non viaggiano ne leggono solo una pagina. Sant'Agostino Giovedì 13 agosto Da Finisterre ci dirigeremo in pullman fino alla costa nordica della penisola iberica e, costeggiando l oceano, a fianco dei sentieri del Cammino del Nord, raggiungeremo il bellissimo Camping Oriñon tra Bilbao e Santander, in riva all oceano Atlantico. Venerdì 14 agosto Dalla costa dei Paesi Baschi ripercorreremo le strade ai piedi dei Pirenei francesi fino alla fiabesca città di Carcassonne, tipico esempio di città fortificata medievale. Dormiremo al Camping de la Cité, proprio di fronte alla Città medievale. Sabato 15 agosto Visita mattutina alla città medievale di Carcassonne. Pranzo e partenza per Grenoble, ove entreremo nel meraviglioso Parco naturale della Chartreuse e saremo ospiti del Camping de Martiniére a circa 900 m di altitudine, nelle immediate vicinanze del primo complesso certosino della storia. Domenica 16 agosto Ultimo giorno della GEA10. Al mattino visita al museo della Grande Chartreuse, splendida struttura in grado di descrivere ottimamente l operato nei secoli e lo stile di vita dei frati certosini. Poi partiremo per il rientro definitivo passando dal camping di Salbertrand per recuperare le auto. Arriveremo a San Martino in Argine in serata, ed avremo portato a compimento una delle avventure più entusiasmanti della nostra vita (speriamo!). È strano tornare a casa... è tutto uguale... gli stessi odori... le stesse sensazioni... le stesse cose... ti rendi conto che l'unico a essere cambiato sei tu. Dal film Il curioso caso di Benjamin Button

12 GEA10 - In Cammino verso Santiago In occasione della decima edizione del campo-trekking GEA abbiamo deciso di regalarci una delle più suggestive esperienze di viaggio-pellegrinaggio della storia. Ma occorre fare una premessa. La GEA10 propone un bellissimo viaggio in comitiva, che contiene anche alcune tappe canoniche a piedi del Buen Camino, anche se non rappresenta il classico Cammino di Santiago, che riteniamo, dovrebbe essere svolto in solitudine e semplicità di mezzi. Inoltre ogni GEA è soprattutto un avventura e per questa ragione il programma illustrato potrà subire variazioni a causa di avverse condizioni meteorologiche o di altri ostacoli imprevisti: sarà necessario armarsi di un adeguato spirito di adattamento, di un po di coraggio e dimenticare per alcuni giorni le comodità quotidiane. Saranno infine pianificati alcuni momenti di preghiera e di riflessione e le messe festive. INFO GEA10 è un iniziativa rivolta a tutti (dagli adolescenti ai pensionati) che desiderano vivere un esperienza ricca di avventura e di spiritualità, in un bel clima di condivisione e amicizia. Occorre però che i ragazzi al di sotto dei 14 anni siano accompagnati da un genitore. Se vi interessa il programma non esitate a telefonare per ricevere ulteriori informazioni. Sarà una passeggiata adatta a tutti coloro che amano il contatto diretto con la natura e hanno capacità di adattamento. Saremo ospiti in tanti campeggi, dormiremo sempre in tenda (e solo gli Alpini anche in 2 rifugi). Se a qualche partecipante interessa valutare la disponibilità di letti in bungalows o chalet in campeggio, potremo farlo dopo avere ricevuto la sua adesione (almeno verbale), ma non assicuriamo preventivamente questa possibilità per tutti i campeggi, soprattutto considerato che si tratta di agosto... Non è obiettivo di questa pubblicazione elencare eventuali oggetti e attrezzi utili ad ogni partecipante per poter effettuare nel migliore dei modi la GEA10. Allo scopo, una volta iscritti, sarete contattati per un paio di serate organizzative che si svolgeranno a luglio 2015 presso il teatro San Luigi a San Martino in Argine (Molinella, BO). La quota di partecipazione è di 560,00 a testa (490,00 fino ai 15 anni compiuti), comprensiva di spese per il viaggio in pullman, pernottamenti in tenda, tutte le cene (alcune delle quali saranno a base di grigliate), pranzi da escursionisti (panini), e quanto previsto nel programma base della GEA10. Sono escluse le spese per bevande aggiuntive ai pasti, le colazioni, i pernottamenti in rifugio, le entrate ai musei... e quanto non dichiarato. Chi è iscritto a una sezione CAI è bene che abbia con sé la tessera per eventuali sconti. E necessario effettuare la preiscrizione alla GEA10 entro il 10 luglio 2015 versando 150,00 di caparra a testa. Inoltre occorre essere iscritti all Associazione Il Mantello di San Martino in Argine, organizzatrice del pellegrinaggiotrekking, anche per godere di adeguata copertura assicurativa (10 maggiorenni, 5 minorenni). Anche se ci stai ancora solo pensando, manifesta lo stesso il tuo interesse fin d ora per capire se c è disponibilità, perché abbiamo un tetto massimo di 50 posti e in molti hanno già aderito. Si precisa però che se non sarà raggiunto il numero minimo di 35 partecipanti l iniziativa potrebbe essere annullata. Se desideri iscriverti o ricevere maggiori informazioni contatta Flavio Pinardi, vicepresidente dell associazione Il Mantello di San Martino in Argine (Tel , Assolutamente lo so che è molto ambizioso e sarà complicato, ma è un progetto troppo bello e importante e penso che dovremmo farlo, non possiamo rinunciare adesso io lo voglio fare assolutamente e non ti preoccupare: farò di tutto per esserci Don Marco Aldrovandi (13 marzo 2015 ) Ci sarai e camminerai al nostro fianco!

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen Modo di recitare il Santo Rosario Segno della Croce Credo Si annuncia il primo Mistero del giorno Padre Nostro Dieci Ave Maria Gloria Si continua fino a completare i 5 misteri del giorno Preghiera finale

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen PREGHIERE DEL MATTINO Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Ti adoro Ti adoro, mio Dio e ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in questa

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI Promesse di Gesù per coloro che reciteranno questa preghiera per 12 anni. Attraverso Santa Brigida, Gesù ha fatto meravigliose promesse alle anime

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Ogni mattina si parte alla scoperta di qualcosa di nuovo. Dopo una lauta colazione,

Ogni mattina si parte alla scoperta di qualcosa di nuovo. Dopo una lauta colazione, ANNA E VITTORIO, PELLEGRINI IRRIDUCIBILI Ha colto nel segno Simone quando ci ha definiti pellegrini "irriducibili"... Siamo partiti da Milano con la speranza di riuscire a percorrere tutte le 16 tappe,

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano 1) Camminiamo incontro al Signore 2) Se oggi la sua voce Rit, Camminiamo incontro al Signore Camminiamo con gioia Egli viene non tarderà Egli viene ci salverà.

Dettagli

1 - Sulla preghiera apostolica

1 - Sulla preghiera apostolica 1 - Sulla preghiera apostolica Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Do una piccola istruzione di metodo sulla preghiera apostolica. Adesso faccio qualche premessa sulla preghiera apostolica,

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014. Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita

ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014. Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014 Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita 6 ESSERE GENITORI: TRASMETTERE LA FEDE ED EDUCARE ALLA VITA "I genitori di Paola, 10 anni, sono

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Club Alpino Italiano Sezione di Valenza Davide e Luigi Guerci Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Sabato 19 settembre 2015 Viaggio andata Ritrovo dei

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit.

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit. OTTOBRE: Giornata del Carisma Introduzione TEMA: Fede e missione La mia intenzione è solamente questa: che [le suore] mi aiutino a salvare anime. (Corrispondenza, p. 7) Questa lapidaria intenzione, che

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

Ognuno è libero di contraddirci. Vi chiediamo solo quell anticipo di simpatia senza il quale non c è alcuna comprensione.

Ognuno è libero di contraddirci. Vi chiediamo solo quell anticipo di simpatia senza il quale non c è alcuna comprensione. Ognuno è libero di contraddirci. Vi chiediamo solo quell anticipo di simpatia senza il quale non c è alcuna comprensione. Eugenio e Chiara Guggi (tramite le parole di Benedetto XVI) Il laico dev essere

Dettagli

Presentazione Prologo all edizione francese

Presentazione Prologo all edizione francese INDICE Presentazione Prologo all edizione francese IX XVIII PARTE PRIMA CAPITOLO I Finché portiamo noi stessi, non portiamo nulla che possa valere 3 CAPITOLO II Non dobbiamo turbarci di fronte ai nostri

Dettagli

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo:

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo: universale viva in ogni popolo. Ogni giorno, da soli, in famiglia o in comunità, insieme con Maria, la Madre di Dio e dell umanità, percorriamo i continenti per seminarvi la preghiera e il sacrificio,

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO Annuncio della Pasqua (forma orientale) EIS TO AGHION PASCHA COMUNITÀ MONASTICA DI BOSE, Preghiera dei Giorni, pp.268-270 È la Pasqua la Pasqua del Signore, gridò lo

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 2 L Siamo alla domanda fondamentale, alla provocazione più forte perché va diritta al cuore della mia vita, della tua, di ogni uomo che,

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Venga il Tuo Regno! COMISSIONE CENTRALE PER LA REVISIONE DEGLI STATUTI DEL REGNUM CHRISTI Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Cari promotori

Dettagli

Painting by Miranda Gray

Painting by Miranda Gray Guarire le antenate Painting by Miranda Gray Questa è una meditazione facoltativa da fare specificamente dopo la benedizione del grembo del 19 ottobre. Se quel giorno avete le mestruazioni questa meditazione

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio 1 Oleggio, 25/12/2009 NATALE DEL SIGNORE Letture: Isaia 9, 1-6 Salmo 96 Tito 2, 11-14 Vangelo: Luca 2, 1-14 Cantori dell Amore Natività- Dipinto del Ghirlandaio Ci mettiamo alla Presenza del Signore, in

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Area sciistica Merano 2000 Malga di Verano Dal parcheggio nr. 5 di Avelengo si procede verso il municipio per poi prendere il sentiero 2/a che porta

Dettagli

Punto Yes Associazione Metanoeite di Foggia

Punto Yes Associazione Metanoeite di Foggia Punto Yes Associazione Metanoeite di Foggia Incontro del 16 Novembre 2014 in viale Ofanto 27 - Foggia dalle ore 17.30 (LETTORE) Introduzione Viviamo le diverse parti della preghiera con calma e tranquillità,

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

1. una fede da far crescere nei vostri figli

1. una fede da far crescere nei vostri figli Chiediamo il Battesimo di nostro figlio 3.a tappa: dopo il Battesimo 1. una fede da far crescere nei vostri figli Parrocchia di S. Ambrogio - Via G. Di Vittorio, 23 - Mignanego (GE) Come far crescere

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

Novena del lavoro. 4a San Josemaría Escrivá

Novena del lavoro. 4a San Josemaría Escrivá Novena del lavoro 4a San Josemaría Escrivá Preghiera a San Josemaría San Josemaría Escrivá Fondatore dell'opus Dei PREGHIERA Oh Dio, che per mediazione di Maria Santissima concedesti a San Josemaría, sacerdote,

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

CROCIFISSO, 17 - RIMINI - VIA DEL. www.crocifisso.rimini.it. oi viviamo sperimentando continuamente la morte, ma

CROCIFISSO, 17 - RIMINI - VIA DEL. www.crocifisso.rimini.it. oi viviamo sperimentando continuamente la morte, ma ANNO PASTORALE 2014/2015 N 7 - VIA DEL CROCIFISSO, 17 - RIMINI - TEL. 0541 770187 www.crocifisso.rimini.it SS. MESSE IN PARROCCHIA ORARIO (in vigore dal 29 Marzo) Feriali: ore 8 Venerdì ore 8-18 Prefestiva:

Dettagli

Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore

Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore Tante volte mi è stato chiesto come si recita l Ufficio delle Ore (Lodi, Vespri, ecc.). Quindi credo di fare cosa gradita a tutti, nel pubblicare questa spiegazione

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

MEDITAZIONE SULL AVVENTO, NATALE ED EPIFANIA, TEMPO DELLA MANIFESTAZIONE DEL SIGNORE.

MEDITAZIONE SULL AVVENTO, NATALE ED EPIFANIA, TEMPO DELLA MANIFESTAZIONE DEL SIGNORE. MEDITAZIONE SULL AVVENTO, NATALE ED EPIFANIA, TEMPO DELLA MANIFESTAZIONE DEL SIGNORE. Oh Dio, suscita in noi la volontà di andare incontro con le buone opere al tuo Cristo che viene, perchè egli ci chiami

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7 NOSTROSIGNORE Is45,1 7 Sal146(145) At2,29 36 Gv21,5 7 Tra gli elementi costitutivi dell'esistenza umana, la dipendenza dell'uomo daun'autoritàè unfattoincontrovertibile. L'aggettivosostantivatokyriossignifica:

Dettagli

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA Confesso tutta la mia difficoltà a presentarvi questo brano che ho pregato tante volte. La paura è quella di essere troppo scontata oppure di dare troppe cose per sapute.

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO

CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO GRUPPOPRIMAMEDIA Scheda 03 CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO Nella chiesa generosita e condivisione Leggiamo negli Atti degli Apostoli come è nata la comunità cristiana di Antiochia. Ad Antiochia svolgono

Dettagli

Giovedì 13/11/2014. Un ora con Dio. Dov'è tuo fratello?

Giovedì 13/11/2014. Un ora con Dio. Dov'è tuo fratello? Giovedì 13/11/2014 Un ora con Dio Dov'è tuo fratello? Canto d inizio: Invochiamo la tua presenza Invochiamo la tua presenza, vieni Signor Invochiamo la tua presenza, scendi su di noi. Vieni luce dei cuori,

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A.

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A. I Settiman 2-6 Ore Lunedi 2 Martedi 3 Mercoledi 4 Giovedì 5 Venerdì 6 II 09-13 Ore Lunedì 9 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 III 16-20 Ore Lunedì 16 Martedì 17 Mercoledì 18 Giovedì 19 Venerdì

Dettagli

Osanna al Figlio di David, osanna al Redentor!

Osanna al Figlio di David, osanna al Redentor! 1-PADRE, PERDONA Signore, ascolta: Padre, perdona! Fa che vediamo il tuo amore. 1 A te guardiamo, Redentore nostro, da te speriamo gioia di salvezza: fa che troviamo grazia di perdono. 2 Ti confessiamo

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

SEMINARIO ARCIVESCOVILE PIO XI PEREGRINATIO ICONA MADRE DEL FIAT. Adorazione Eucaristica. A Gesù... per Maria

SEMINARIO ARCIVESCOVILE PIO XI PEREGRINATIO ICONA MADRE DEL FIAT. Adorazione Eucaristica. A Gesù... per Maria SEMINARIO ARCIVESCOVILE PIO XI PEREGRINATIO ICONA MADRE DEL FIAT Adorazione Eucaristica A Gesù... per Maria Guida: In occasione della Peregrinatio della Statua della Madonna di Lourdes, lasciamoci illuminare

Dettagli

Novena a San Josemaría Escrivá LAVORO

Novena a San Josemaría Escrivá LAVORO Novena a San Josemaría Escrivá LAVORO www.josemariaescriva.info/opus_dei/novenalavoro.pdf 1 giorno LAVORO, cammino di santità Siamo venuti a richiamare di nuovo l'attenzione sull'esempio di Gesù che visse

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli