CAMPIONATO REGIONALE D INVERNO 2016

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAMPIONATO REGIONALE D INVERNO 2016"

Transcript

1 CAMPIONATO REGIONALE D INVERNO 2016 Fossa Olimpica - Skeet - Double Trap INDIVIDUALE E PER SOCIETA RISERVATO AI TIRATORI E ALLE A.S. DELLA REGIONE BASILICATA IN REGOLA CON IL TESSERAMENTO E L AFFILIAZIONE PER IL 2016.

2 PROGRAMMA FOSSA OLIMPICA: IL CAMPIONATO SARA DISPUTATO SU N 3 PROVE A 50 PIATTELLI CHE SI SVOLGERANNO NELLE DATE E SUI CAMPI DI SEGUITO ELENCATI: 1^ PROVA FEBBRAIO 2016 TAV BERNALDA. 2^ PROVA FEBBRAIO 2016 TAV PISTICCI. 3^ PROVA FEBBRAIO 2015 TAV LO SCHIOPPO. Ognuna delle Società interessate, organizzerà una gara aperta a tutti con montepremi di. 1000,00. La quota d iscrizione alla gara sarà di. 20,00 + servizio campo. Sul programma di gara dovrà indicarsi l orario d inizio e la chiusura delle iscrizioni. Sul programma dovranno essere indicati i nominativi dei direttori di tiro (n. 4) e di un responsabile di segreteria che provvederà ad inviare alla Delegazione Regionale FITAV, il file della gara elaborata con il programma GESTGARE. Gli Ufficiali di gara e il responsabile di segreteria saranno a carico della Società organizzatrice. La Società organizzatrice percepirà dalla Delegazione Regionale FITAV un contributo di. 500,00. CAMPIONATO REGIONALE INDIVIDUALE: Verrà assegnato il titolo di CAMPIONE REGIONALE D INVERNO al primo classificato di ogni categoria e qualifica che avrà conseguito il miglior punteggio in due prove utili tenendo conto delle penalità prese in ogni singola gara. DIRITTO DI PARTECIPAZIONE ALLA FINALE Saranno ammessi alla finale nazionale del campionato d inverno tutti i tiratori meglio classificatisi nella categorie o qualifiche di appartenenza e suddivisi come di seguito indicato: N. 1 tiratore di ctg. Ecc. N. 1 tiratore di ctg. 1^ N. 1 tiratore di ctg. 2^.

3 N. 1 tiratore di ctg. 3^. N. 1 Veterano. N. 1 Master N. 1 Lady. N. 1 Settore Giovanile. N. 4 posti liberi saranno inoltre assegnati proporzionalmente al numero dei tiratori partecipanti in ogni categoria e qualifica in base alle classifiche finali regionali. Nel caso in cui non vi fossero tiratori partecipanti in una categoria o qualifica il posto riservato al relativo Campione Regionale sarà inserito fra i posti liberi da assegnare secondo il criterio sopra citato. CAMPIONATO REGIONALE DI SOCIETA Le Società regionali affiliate alla F.I.T.A.V. potranno partecipare al Campionato d Inverno con tutti i tiratori iscritti in regola con il tesseramento per l anno Alla fine di ogni prova verrà stilata una classifica scegliendo i migliori 6 risultati conseguiti dai tiratori di ogni Società, tenendo conto delle seguenti limitazioni: n. 1 tiratore di ctg. Ecc n. 2 tiratori di ctg. 1^ n. 3 tiratori di ctg. 2^. Il risultato del tiratore di categoria inferiore potrà sostituire quello di categoria superiore. Classifica finale : Su ogni prova effettuata, si stilerà una classifica a differenza zeri e con la somma dei migliori punteggi conseguiti in due prove utili su tre, la Società vincitrice sarà proclamata campione d Inverno PREMI : Titolo di campione regionale d inverno alla Societa 1^ classificata. Premi d onore alle prime tre società classificate. Titolo di campione regionale d inverno al miglior tiratore di ogni categoria e qualifica. PARTECIPAZIONE ALLA FINALE : Acquisiranno il diritto di partecipazione alla finale nazionale del campionato invernale le prime due Societa della classifica regionale.

4 SKEET: IL CAMPIONATO SARA DISPUTATO SU TRE PROVE A 50 PIATTELLI CHE SI SVOLGERANNO NELLE DATE E SUI CAMPI DI SEGUITO ELENCATI: 1^ PROVA 14 FEBBRAIO 2016 TAV PISTICCI 2^ PROVA 21 FEBBRAIO 2016 TAV FERRANDINA 3^ PROVA 28 FEBBRAIO 2016 TAV LO SCHIOPPO - ROTONDELLA Ognuna delle Società interessate, organizzerà una gara provinciale aperta a tutti con montepremi di. 300,00. La quota d iscrizione alla gara sarà di. 10,00 + servizio campo. Sul programma di gara dovrà indicarsi l orario d inizio e la chiusura delle iscrizioni. Sul programma dovranno essere indicati i nominativi dei direttori di tiro (n. 2) e di un responsabile di segreteria che provvederà ad inviare alla Delegazione Regionale FITAV, il file della gara elaborata con il programma GESTGARE. Gli Ufficiali di gara e il responsabile di segreteria saranno a carico della Società organizzatrice. La Società organizzatrice percepirà dalla Delegazione Regionale FITAV un contributo di. 150,00. CAMPIONATO REGIONALE INDIVIDUALE: Verrà assegnato il titolo di CAMPIONE REGIONALE D INVERNO al primo classificato di ogni categoria e qualifica che avrà conseguito il miglior punteggio in due prove utili su tre tenendo conto delle penalità prese in ogni singola gara. CAMPIONATO REGIONALE DI SOCIETA Le Società regionali affiliate alla F.I.T.A.V. potranno partecipare al Campionato d Inverno con tutti i tiratori iscritti in regola con il tesseramento per l anno Alla fine di ogni prova verrà stilata una classifica scegliendo i migliori sei risultati conseguiti dai tiratori di ogni Società, tenendo conto delle seguenti limitazioni: n. 1 tiratore di ctg. Ecc;

5 n. 2 tiratori di ctg. 1^; n. 3 tiratori di ctg. 2^. Il risultato del tiratore di categoria inferiore potrà sostituire quello di categoria superiore. Classifica finale : Su ogni prova effettuata, si stilerà una classifica a differenza zeri e con la somma dei migliori punteggi conseguiti in due prove utili su tre la Società vincitrice sarà proclamata campione d Inverno PREMI : Titolo di campione regionale d inverno alla società 1^ classificata. premi d onore alle prime tre società classificate. titolo di campione regionale d inverno al miglior tiratore di ogni categoria e qualifica. PARTECIPAZIONE ALLA FINALE : La partecipazione alla finale nazionale del campionato invernale è OPEN. DOUBLE TRAP: IL CAMPIONATO SI SVOLGERA SU UNA PROVA UNICA VALIDA PER DETERMINARE LA CLASSIFICA FINALE INDIVIDUALE E A SQUADRE CHE SI DISPUTERA PRESSO LO STAND DELLA S.T.V. LO SCHIOPPO IL 28 FEBBRAIO La prova sarà disputata sulla distanza di n.1 serie da 15 doppietti. Iscrizione : solo servizio campo. L orario d inizio della gara e la chiusura iscrizioni saranno stabiliti dal coordinatore il giorno stesso della gara. CAMPIONATO REGIONALE INDIVIDUALE: Verrà assegnato il titolo di CAMPIONE REGIONALE D INVERNO al primo classificato di ogni categoria e qualifica che avrà conseguito il miglior punteggio.

6 CAMPIONATO REGIONALE DI SOCIETA Le Società regionali affiliate alla F.I.T.A.V. potranno partecipare al Campionato d Inverno con tutti i tiratori iscritti in regola con il tesseramento per l anno Ogni società sarà rappresentata da una squadra composta da tutti i tiratori iscritti nel proprio organico. Al termine della prova, verrà stilata una classifica scegliendo i migliori 6 risultati ottenuti, rispettando le seguenti limitazioni : N. 1 tiratore di ctg. ecc. N. 2 tiratori di ctg. 1^. N. 3 tiratori di ctg. 2^. Il risultato del tiratore di categoria inferiore potrà sostituire quello di categoria superiore. PREMI : Titolo di campione regionale d inverno alla società 1^ classificata. Premi d onore alle prime tre società classificate. Titolo di campione regionale d inverno al miglior tiratore di ogni categoria e qualifica. PARTECIPAZIONE ALLA FINALE : La partecipazione alla finale nazionale del campionato invernale è OPEN. NOTE: 1- SE A CAUSA DI AVVERSITA ATMOSFERICHE LA SOCIETA OSPITANTE E IMPOSSIBILITATA A GARANTIRE LO SVOLGIMENTO DELLA PROVA, LA STESSA PUO ESSERE SVOLTA DA ALTRA SOCIETA CHE NE FACCIA RICHIESTA. 2- LA PREMIAZIONE PER TUTTE E TRE LE DISCIPLINE AVVERRA A COMPLETAMENTO DELLE GARE (F.O. SK. D.T.) PREVISTE NELL ULTIMA PROVA DI CAMPIONATO. PREMIO FEDELTA IL TIRATORE DI TRAP O DI SKEET CHE AVRA PARTECIPATO A TUTTE E TRE LE PROVE PREVISTE PER IL CAMPIONATO D INVERNO 2016 E AVRA CONSEGUITO IL MIGLIOR RISULTATO - A SOMMA PIATTELLI - VERRA PREMIATO CON IL PIATTO D ARGENTO CHE LA REGIONE BASILICATA SI E AGGIUDICATO NEL TORNEO INTERREGIONALE Potenza Il Delegato Regionale Nicola Carriero

CAMPIONATO REGIONALE INVERNALE 2016 INDIVIDUALE E PER SOCIETA SPECIALITA FOSSA OLIMPICA

CAMPIONATO REGIONALE INVERNALE 2016 INDIVIDUALE E PER SOCIETA SPECIALITA FOSSA OLIMPICA REGIONE PUGLIA TEL. 3336010831 E-MAIL :c.moretto@hotmail.it CAMPIONATO REGIONALE INVERNALE 2016 INDIVIDUALE E PER SOCIETA SPECIALITA FOSSA OLIMPICA Il Campionato si svolgerà in due fasi; LA PRIMA articolata

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE D INVERNO 2016 FOSSA OLIMPICA

CAMPIONATO REGIONALE D INVERNO 2016 FOSSA OLIMPICA CAMPIONATO REGIONALE D INVERNO 2016 FOSSA OLIMPICA Il Delegato Regionale FITAV della Toscana in collaborazione con le Società affiliate organizza il Campionato Regionale d'inverno di Fossa Olimpica il

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE ESTIVO ANNO 2009

CAMPIONATO REGIONALE ESTIVO ANNO 2009 CAMPIONATO REGIONALE ESTIVO ANNO 2009 Con la facoltà concessa dalla FITAV IL COMITATO REGIONALE FITAV DEL PIEMONTE ORGANIZZA sotto la propria responsabilità, il Campionato regionale estivo per le specialità

Dettagli

COMITATO REGIONALE PUGLIA

COMITATO REGIONALE PUGLIA COMITATO REGIONALE PUGLIA CAMPIONATO REGIONALE 2016 REGIONE PUGLIA CAT. SECONDA, TERZA-QUALIFICHE: VETERANI MASTER FOSSA OLIMPICA QUARTA PROVA- FINALE: TAV FASANO BR ( obbligatoria ai fini dell assegnazione

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE 2017

CAMPIONATO REGIONALE 2017 CAMPIONATO REGIONALE 2017 F O S S A O L I M P I C A INDIVIDUALE Categorie 2 e 3 Qualifiche Veterani e Master Il Delegato FITAV della Toscana in collaborazione con le Società affiliate FITAV toscane, organizza

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO D INVERNO F.O VERSIONE UFFICIALE

REGOLAMENTO CAMPIONATO D INVERNO F.O VERSIONE UFFICIALE FITAV - COMITATO REGIONALE SICILIA - REGOLAMENTO CAMPIONATO D INVERNO F.O. 2012 VERSIONE UFFICIALE Il comitato regionale, su delega del C.F., organizza il campionato d inverno specialità F.O. della Sicilia

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE F O S S A O L I M P I C A INDIVIDUALE

CAMPIONATO REGIONALE F O S S A O L I M P I C A INDIVIDUALE CAMPIONATO REGIONALE F O S S A O L I M P I C A INDIVIDUALE Categorie 2^ e 3^ Qualifiche Veterani e Master Il Delegato FITAV della Toscana in collaborazione con le Società affiliate FITAV toscane, ORGANIZZA

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE 2016 F O S S A O L I M P I C A INDIVIDUALE

CAMPIONATO REGIONALE 2016 F O S S A O L I M P I C A INDIVIDUALE CAMPIONATO REGIONALE 2016 F O S S A O L I M P I C A INDIVIDUALE Categorie 2^ e 3^ Qualifiche Veterani e Master Il Delegato Regionale FITAV della Toscana in collaborazione con le Società affiliate FITAV

Dettagli

CIRCOLARE N 2 STAGIONE SPORTIVA 2016 NORME PER LO SVOLGIMENTO DELL ATTIVITA SPORTIVA FEDERALE

CIRCOLARE N 2 STAGIONE SPORTIVA 2016 NORME PER LO SVOLGIMENTO DELL ATTIVITA SPORTIVA FEDERALE GRAN PRIX ZOLI 2016 GRAN PRIX ZOLI 2016 L A.S.D. TIRO A VOLO CARISIO organizza, presso il proprio stand sito in strada vicinale palestrina 9, un circuito di gare in fossa olimpica a 100 piattelli a scorrere

Dettagli

Federazione Italiana Tiro a Volo

Federazione Italiana Tiro a Volo SELEZIONE SQUADRA NAZIONALE FOSSA UNIVERSALE - 2016 CAMPIONATO D'EUROPA SARLOSPUSZTA - UNGHERIA 16-19 Giugno 2016 Si comunica che, ai fini della composizione della squadra nazionale di Fossa Universale

Dettagli

QUALIFICAZIONI REGIONALI SOCIETÀ 2017 FOSSA OLIMPICA CALIBRO LIBERO REGIONE ABRUZZO

QUALIFICAZIONI REGIONALI SOCIETÀ 2017 FOSSA OLIMPICA CALIBRO LIBERO REGIONE ABRUZZO QUALIFICAZIONI REGIONALI SOCIETÀ 2017 FOSSA OLIMPICA CALIBRO LIBERO REGIONE ABRUZZO PROVA UNICA DI QUALIF.NE ALLA FINALE DI CAMPIONATO ITALIANO DELLE SOCIETA CAMPIONATO REGIONALE INDIVIDUALE ECCELLENZA

Dettagli

XXXVIII. Tiro a Volo Concaverde LONATO DOMENICA 7 GIUGNO Tiro a Volo Concaverde LONATO PIATTELLO FOSSA OLIMPICA INDIVIDUALE E A SQUADRE

XXXVIII. Tiro a Volo Concaverde LONATO DOMENICA 7 GIUGNO Tiro a Volo Concaverde LONATO PIATTELLO FOSSA OLIMPICA INDIVIDUALE E A SQUADRE CONI FITAV SETTORE TIRO A VOLO Via Cavour 183/B - 00184 Roma Tel. 06 4827091 Fax 06 4824759 ASSOCIAZIONE SPORTIVA TIRO A VOLO CONCAVERDE LOCALITA BASIA (Via Corte Ferrarini) - LONATO DEL GARDA (BS) Tel.

Dettagli

1^ PROVA GIUGNO 2017 ASDTAV LA TRANQUILLA

1^ PROVA GIUGNO 2017 ASDTAV LA TRANQUILLA LA STAV GANZIRRI CASTANEA (ME) L ASTAV LA TRANQUILLA SAN CALOGERO (VV) ORGANIZZANO: X TROFEO DELLO STRETTO ISCRIZIONI ON LINE O TELEFONICHE DAL GIOVEDI ANTECEDENTE LA GARA AD ORARI RICHIESTI COMPATIBILMENTE

Dettagli

PROGRAMMA ATTIVITA SPORTIVE ANNO SOCIALE 2015

PROGRAMMA ATTIVITA SPORTIVE ANNO SOCIALE 2015 SEZIONE TIRO A VOLO Milano, 04 febbraio 2015 1 PROGRAMMA ATTIVITA SPORTIVE ANNO SOCIALE 2015 CORSI BASE PER L AVVIO AL TIRO A VOLO La Sezione Tiro a Volo organizza otto corsi teorico/pratici finalizzati

Dettagli

LE SOCIETA TIRO A VOLO DI PONSO, LONATO, CONSELICE, PISA ORGANIZZANO LA PRIMA EDIZIONE DEI:

LE SOCIETA TIRO A VOLO DI PONSO, LONATO, CONSELICE, PISA ORGANIZZANO LA PRIMA EDIZIONE DEI: LE SOCIETA TIRO A VOLO DI PONSO, LONATO, CONSELICE, PISA ORGANIZZANO LA PRIMA EDIZIONE DEI: 4 YOUTH GAMES GARA APERTA AI TIRATORI DEL SETTORE GIOVANILE (2001 1994) DELLE REGIONI EMILIA ROMAGNA, LOMBARDIA,

Dettagli

FOSSA OLIMPICA SVOLGIMENTO DELLA GARA SULLA DISTANZA DI N 50 PIATTELLI "NON A SCORRERE"

FOSSA OLIMPICA SVOLGIMENTO DELLA GARA SULLA DISTANZA DI N 50 PIATTELLI NON A SCORRERE QUALIFICAZIONI REGIONALI SOCIETA' CALIBRO LIBERO 29 Maggio 2016. Asd Tav Pol. Laterina CAMPIONATO REGIONALE INDIVIDUALE ECCELLENZA - PRIMA JUNIORES MASCHILE / FEMMINILE - LADIES FOSSA OLIMPICA SVOLGIMENTO

Dettagli

TIRO A VOLO CARISIO AOSTA

TIRO A VOLO CARISIO AOSTA TIRO A VOLO CARISIO AOSTA Venerdì 31 Luglio Sabato 01 e Domenica 02 Agosto 2015 5 MEMORIAL GIORGIO NASSO 3^ Prova Circuito Zoli 100 PIATTELLI A SCORRERE NELLA SPECIALITA FOSSA OLIMPICA SUL CAMPO DI CARISIO

Dettagli

APPENDICE AL REGOLAMENTO GENERALE DI GARA F.A.S.I. anno Modalità di redazione delle Classifiche del Circuito di Coppa Italia

APPENDICE AL REGOLAMENTO GENERALE DI GARA F.A.S.I. anno Modalità di redazione delle Classifiche del Circuito di Coppa Italia APPENDICE AL REGOLAMENTO GENERALE DI GARA F.A.S.I. anno 2017 Modalità di redazione delle Classifiche del Circuito di Coppa Italia La classifica delle singole gare di Coppa Italia verrà stilata sulla base

Dettagli

Campionato Regionale Invernale Individuale ed a Squadre Regolamenti

Campionato Regionale Invernale Individuale ed a Squadre Regolamenti Campionato Regionale Invernale Individuale ed a Squadre 2018 La Delegazione regionale Fitav del Piemonte Organizza Il Campionato d inverno di Fossa Olimpica, Fossa Universale, Double Trap, Skeet, Percorso

Dettagli

PROGRAMMA ATTIVITA SPORTIVE ANNO SOCIALE 2014

PROGRAMMA ATTIVITA SPORTIVE ANNO SOCIALE 2014 POLISPORTIVA ATM SEZIONE TIRO A VOLO 1 Milano, 07 marzo 2014 PROGRAMMA ATTIVITA SPORTIVE ANNO SOCIALE 2014 CORSI BASE PER L AVVIO AL TIRO A VOLO La Sezione Tiro a Volo organizza sette corsi teorico/pratici

Dettagli

REGOLAMENTO PROVINCIALE CROSS 2017

REGOLAMENTO PROVINCIALE CROSS 2017 REGOLAMENTO PROVINCIALE CROSS 2017 Il Comitato Provinciale FIDAL VCO indice i Campionati Provinciali Individuali e di Società per le categorie Ragazzi, Cadetti, Allievi, Junior (Under 20), Promesse, Seniores

Dettagli

Federazione Italiana Tiro a Volo

Federazione Italiana Tiro a Volo Oltre a quanto previsto dalle Circolari 1 e 2 2012, alle Norme Generali e Regolamenti Tecnici per le discipline di tiro a volo ed ai Programmi di Gara 2012, si riportano le seguenti disposizioni: DIRITTO

Dettagli

FINALE NAZIONALE XXXIX TIRO A VOLO ANLC SABATO 25 GIUGNO 2016 DOMENICA 26 GIUGNO 2016 ASSOCIAZIONE SPORTIVA TIRO A VOLO VALLE ANIENE

FINALE NAZIONALE XXXIX TIRO A VOLO ANLC SABATO 25 GIUGNO 2016 DOMENICA 26 GIUGNO 2016 ASSOCIAZIONE SPORTIVA TIRO A VOLO VALLE ANIENE CONI FITAV SETTORE TIRO A VOLO Via Cavour 183/B - 00184 Roma Tel. 06 4827091 Fax 06 4824759 ASSOCIAZIONE SPORTIVA TIRO A VOLO VALLE ANIENE Via di Lunghezzina, 141 00010 Lunghezza, ROMA Tel. 06 2261251

Dettagli

Criterium Universitario 2016 TIRO A VOLO MASCHILE

Criterium Universitario 2016 TIRO A VOLO MASCHILE 1 2 Criterium Universitario 2016 TIRO A VOLO MASCHILE SPECIALITA DOUBLE TRAP REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE ORGANIZZAZIONE. Il Centro Universitario Sportivo Italiano (CUSI) in collaborazione con la Federazione

Dettagli

FINALI CAMPIONATO D INVERNO INDIVIDUALI e a SQUADRE BOLOGNA 8-10 dicembre 2017 REGOLAMENTO

FINALI CAMPIONATO D INVERNO INDIVIDUALI e a SQUADRE BOLOGNA 8-10 dicembre 2017 REGOLAMENTO Unione Italiana Tiro a Segno FINALI CAMPIONATO D INVERNO INDIVIDUALI e a SQUADRE BOLOGNA 8-10 dicembre 2017 REGOLAMENTO CAMPIONATO D INVERNO 2017 REGOLAMENTO FINALI INDIVIDUALI L'Unione indice le finali

Dettagli

REGOLAMENTI E PROGRAMMA DI GARA

REGOLAMENTI E PROGRAMMA DI GARA Unione Italiana Tiro a Segno FINALI CAMPIONATO D INVERNO INDIVIDUALI e SQUADRE MILANO 10-11 dicembre 2016 REGOLAMENTI E PROGRAMMA DI GARA CAMPIONATO D INVERNO 2016 REGOLAMENTO FINALI INDIVIDUALI L'Unione

Dettagli

35 Campionato Nazionale Italiano Bancari Fossa Olimpica 100 Piattelli 20 Maggio 2012

35 Campionato Nazionale Italiano Bancari Fossa Olimpica 100 Piattelli 20 Maggio 2012 F.I.T.A.V. 35 Campionato Nazionale Italiano Bancari Fossa Olimpica 100 Piattelli 20 Maggio 2012 2 TROFEO AMATORIALE DELL AMICIZIA REGOLAMENTO C.O.N.I. La gara avrà luogo presso lo Società TIRO A VOLO CASCATA

Dettagli

e, p.c. Componenti il Consiglio Federale

e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Ufficio Tecnico LSc/ Roma, 26 gennaio 2017 CIRCOLARE 17/2017 Società affiliate Comitati Regionali Ufficiali di Gara e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Oggetto: Coppa Italia Centri Giovanili - Normativa

Dettagli

SETTORE GIOVANILE NORMATIVA

SETTORE GIOVANILE NORMATIVA SETTORE GIOVANILE NORMATIVA 2017 1 1) ATTIVITA SPORTIVA GIOVANILE La modulistica per l attività sportiva giovanile delle Associazioni di Tiro a Volo, da ritirare presso il Delegato Regionale FITAV, va

Dettagli

22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO

22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO 22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO ATTENZIONE: Tutte le Società ospitanti la manifestazione dovranno mettere a disposizione il defibrillatore con il personale addetto. Riservato alle seguenti categorie:

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE DI ATLETICA LEGGERA 2017 MODALITÀ PROVVISORIE

CAMPIONATO REGIONALE DI ATLETICA LEGGERA 2017 MODALITÀ PROVVISORIE CAMPIONATO REGIONALE DI ATLETICA LEGGERA 2017 MODALITÀ PROVVISORIE Il Campionato è articolato in 6 prove: 3 prove di Corsa Campestre 2 prove di Corsa su Strada 1 prova su Pista Calendario : 29 gennaio

Dettagli

CAMPIONATI CALCIO A /2015

CAMPIONATI CALCIO A /2015 Commissione Tecnica Provinciale Calcio Settore Calcio Per le squadre di MODENA: Tel. 059395357 Fax 059391665 Email: calcio@csimodena.it; calcioa7@csimodena.it www.csimodena.it CAMPIONATI CALCIO A 7-2014/2015

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO U.N.V.S. di TIRO A SEGNO

CAMPIONATO ITALIANO U.N.V.S. di TIRO A SEGNO VETERANI DELLO SPORT Sezione G.Degan Pordenone TIRO A SEGNO NAZIONALE Sezione di Pordenone VETERANI DELLO SPORT Sezione Dino Doni Udine 1. GENERALITA Le Sezioni Gaetano Degan di Pordenone e Dino Doni di

Dettagli

CHALLENGE PROGETTO DEI TRE MARI 2015 BASILICATA CALABRIA CAMPANIA MOLISE PUGLIA REGOLAMENTO

CHALLENGE PROGETTO DEI TRE MARI 2015 BASILICATA CALABRIA CAMPANIA MOLISE PUGLIA REGOLAMENTO CHALLENGE PROGETTO DEI TRE MARI 2015 BASILICATA CALABRIA CAMPANIA MOLISE PUGLIA REGOLAMENTO Art. 1. I Comitati Regionali della F.C.I. Basilicata, Calabria, Campania, Molise e Puglia, indicono una Challenge

Dettagli

ORARIO GARE ritrovo giurie e concorrenti e conferma iscrizioni 9.20 Prom/Sen M = 10 km Jun M + Prom/Sen F = 8 km 11.

ORARIO GARE ritrovo giurie e concorrenti e conferma iscrizioni 9.20 Prom/Sen M = 10 km Jun M + Prom/Sen F = 8 km 11. Regolamenti Attività Invernale 2016 CAMPIONATI REGIONALI DI SOCIETA DI CORSA CAMPESTRE Regolamento Il Comitato Regionale Pugliese FIDAL indice il Campionato di Società di Cross 2016, riservato agli atleti

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE COMPETITIVE, DELLA QUALITA AGROALIMENTARE, IPPICHE E DELLA PESCA

DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE COMPETITIVE, DELLA QUALITA AGROALIMENTARE, IPPICHE E DELLA PESCA DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE COMPETITIVE, DELLA QUALITA AGROALIMENTARE, IPPICHE E DELLA PESCA DIREZIONE GENERALE PER LA PROMOZIONE DELLA QUALITA AGROALIMENTARE E DELL IPPICA PQAI VII Ufficio programmazione

Dettagli

TROFEI GIOVANILI DRESSAGE 2017

TROFEI GIOVANILI DRESSAGE 2017 Federazione Italiana Sport Equestri TROFEI GIOVANILI DRESSAGE 2017 Coppe delle Regioni livello E, Coppa delle Regioni livello F, Trofeo Allievi, Trofeo Allievi Emergenti. Dipartimento Dressage CAMPIONATI

Dettagli

28 TROFEO CONCHIGLIA D ORO DELL ADRIATICO

28 TROFEO CONCHIGLIA D ORO DELL ADRIATICO TIRO A VOLO RIMINI presenta: 28 TROFEO CONCHIGLIA D ORO DELL ADRIATICO 14.000 euro In denaro, cartucce, fucili e trofei Venerdì 7 - Sabato 8 - Domenica 9 2.500 gara in tre giorni a 50 piattelli Venerdì

Dettagli

CAMPIONATI CALCIO A /2017

CAMPIONATI CALCIO A /2017 Commissione Tecnica Provinciale Calcio Settore Calcio Per le squadre di MODENA: Tel. 059395357 Fax 059391665 Email: calcio@csimodena.it; calcioa7@csimodena.it www.csimodena.it CAMPIONATI CALCIO A 7-2016/2017

Dettagli

TIRO A VOLO RIMINI. presenta: Venerdì 11 - Sabato 12 - Domenica 13 agosto Venerdì 11 - Sabato 12 - Domenica 13 agosto 5.000

TIRO A VOLO RIMINI. presenta: Venerdì 11 - Sabato 12 - Domenica 13 agosto Venerdì 11 - Sabato 12 - Domenica 13 agosto 5.000 TIRO A VOLO RIMINI presenta: Venerdì 11 - Sabato 12 - Domenica 13 agosto 2.500 gara in tre giorni a 50 piattelli Venerdì 11 - Sabato 12 - Domenica 13 agosto 5.000 gara in tre giorni a 50 piattelli In caso

Dettagli

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E 2 0 11 0 Titolo 2 GARE FEDERALI DISPOSIZIONI PARTICOLARI Le Gare Federali sono articolate secondo quanto previsto dal seguente

Dettagli

XXXVII FINALE NAZIONALE TIRO A VOLO ANLC

XXXVII FINALE NAZIONALE TIRO A VOLO ANLC CONI FITAV SETTORE TIRO A VOLO Via Cavour 183/B - 00184 Roma - Tel.06 4881542 Fax 06 4824759 TIRO A VOLO FOLIGNO A.S.D. LOCALITA CASEVECCHIE - 06034 FOLIGNO (PG) Tel. 0742354003 OSPITANO XXXVII FINALE

Dettagli

CAMPIONATI CALCIO A /2014. Modalità Fasi Finali

CAMPIONATI CALCIO A /2014. Modalità Fasi Finali C.S.I. COMITATI di MODENA e CARPI Commissione Tecnica Provinciale Calcio Settore Calcio Per le squadre di MODENA: Tel. 059395357 Fax 059391665 Email: calcio@csimodena.it; calcioa7@csimodena.it www.csimodena.it

Dettagli

Campionato Italiano a Squadre di Società 2010

Campionato Italiano a Squadre di Società 2010 Campionato Italiano a Squadre di Società 2010 Art.1 - NORME GENERALI 1. Il Campionato Italiano a Squadre di Società, sia maschile che femminile, si svolgerà in due fasi, una prima di qualificazione ed

Dettagli

ANNUARIO SPORTIVO NAZIONALE 2017 REGOLAMENTO DI SETTORE - AUTOSTORICHE CAMPIONATO ITALIANO REGOLARITA.

ANNUARIO SPORTIVO NAZIONALE 2017 REGOLAMENTO DI SETTORE - AUTOSTORICHE CAMPIONATO ITALIANO REGOLARITA. ANNUARIO SPORTIVO NAZIONALE 2017 REGOLAMENTO DI SETTORE - AUTOSTORICHE CAMPIONATO ITALIANO REGOLARITA. CRONOLOGIA MODIFICHE: ARTICOLO MODIFICATO Art. 9.1. DATA DI APPLICAZIONE 19 gennaio 2017 DATA DI PUBBLICAZIONE.

Dettagli

CAMPIONATI REGIONALI 2016

CAMPIONATI REGIONALI 2016 CAMPIONATI REGIONALI 2016 CAVALLI Salto Ostacoli Individuali 1-4 giugno G2 Assoluto - G2 Juniores - G1 Juniores Criterium G1 Juniores Emergenti - G1 Juniores Trofeo Children G1 G1 Seniores Esperti - G1

Dettagli

ORGANIZZAZIONE L Attività Promozionale a Squadre RED sarà caratterizzato da 3 fasi:

ORGANIZZAZIONE L Attività Promozionale a Squadre RED sarà caratterizzato da 3 fasi: REGOLAMENTO La Federazione Italiana Tennis indice ed organizza una manifestazione promozionale a squadre denominata Attività Promozionale a Squadre, riservata alle rappresentative dei Circoli che sono

Dettagli

FIPAV Federazione Italiana Pallavolo Comitato Regionale Emilia Romagna Commissione Beach Volley INDIZIONE

FIPAV Federazione Italiana Pallavolo Comitato Regionale Emilia Romagna Commissione Beach Volley INDIZIONE 2013 INDIZIONE Pagina 1 Circuito Regionale di Beach Volley Emilia Romagna Winter Cup Art.1 - Introduzione 1. Il Comitato Regionale Fipav Emilia Romagna, indice la realizzazione di un Circuito Regionale

Dettagli

CAMPIONATI GIOVANILI DRESSAGE

CAMPIONATI GIOVANILI DRESSAGE Federazione Italiana Sport Equestri CAMPIONATI GIOVANILI DRESSAGE Coppa delle Regioni, Trofeo Allievi, Trofeo Allievi Emergenti, Campionato Children Dipartimento Dressage CAMPIONATI GIOVANILI DRESSAGE

Dettagli

TROFEO CONI 2017 REGOLAMENTO

TROFEO CONI 2017 REGOLAMENTO UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO Ente Pubblico e Federazione Sportiva riconosciuta da TROFEO CONI 2017 REGOLAMENTO Art. 1 Partecipanti Sono ammessi a partecipare al Trofeo CONI

Dettagli

COPPA TOSCANA S.O. 2017

COPPA TOSCANA S.O. 2017 COPPA TOSCANA S.O. 2017 REGOLAMENTAZIONE GENERALE E OBIETTIVI La Coppa Toscana ha come obbiettivo l aggregazione e la preparazione dei giovani binomi regionali esordienti nell agonismo ad appuntamenti

Dettagli

ATTIVITA ESORDIENTI B 2008/2009

ATTIVITA ESORDIENTI B 2008/2009 Agg. 02/02/09 NUOTO ATTIVITA ESORDIENTI B 2008/2009 Nella stagione 2008/2009 l attività regionale della categoria esordienti B è organizzata secondo un calendario di 9 appuntamenti, di cui 5 Fantanuota

Dettagli

REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTER

REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTER Pag 1 REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTER REDAZIONE Bozzolo Giovanni Commissione Tecnica 14/04/16 REDAZIONE Prayer Andrea Commissione Tecnica 14/04/16 REDAZIONE Migliori Roberto Coord. Comm.Tecnica

Dettagli

LSc/ Roma, 2 febbraio 2018

LSc/ Roma, 2 febbraio 2018 Settore Tecnico Prot.513 LSc/ Roma, 2 febbraio 2018 CIRCOLARE 16/2018 Comitati e Delegazioni Regionali Società Affiliate Ufficiali di Gara e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Oggetto: Coppa Italia

Dettagli

INDIZIONE CAMPIONATO ITALIANO BEACHVOLLEY U

INDIZIONE CAMPIONATO ITALIANO BEACHVOLLEY U INDIZIONE CAMPIONATO ITALIANO BEACHVOLLEY U21 2007 Per atleti/atlete nati/e dal 1 gennaio 1987 Articolo1 - INTRODUZIONE 1. La Federazione Italiana Pallavolo indice il Campionato Italiano Under 21 che si

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO DI LECCO VIII TROFEO CENTRO COMMERCIALE MERIDIANA CAMPIONATO PROVINCIALE DI CORSA CAMPESTRE

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO DI LECCO VIII TROFEO CENTRO COMMERCIALE MERIDIANA CAMPIONATO PROVINCIALE DI CORSA CAMPESTRE CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO DI LECCO VIII TROFEO CENTRO COMMERCIALE MERIDIANA CAMPIONATO PROVINCIALE DI CORSA CAMPESTRE II TROFEO SPORT SPECIALIST GRAN COMBINATA 2018 REGOLAMENTO Centro Meridiana

Dettagli

TROFEO PONY PIEMONTE 2016

TROFEO PONY PIEMONTE 2016 TROFEO PONY PIEMONTE 206 Il Trofeo Pony Piemonte è un trofeo articolato in più prove che ha come obbiettivo la crescita sportiva per i ragazzi che montano pony attraverso un programma di gare inserite

Dettagli

FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI juniores ragazzi allievi

FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI juniores ragazzi allievi Unione Italiana Tiro a Segno FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI juniores ragazzi allievi ROMA 14-15-16-17 luglio 2016 REGOLAMENTO FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI 2016 REGOLAMENTO L'Unione indice

Dettagli

Oggetto: REGOLAMENTO ISCRIZIONI AI CAMPIONATI ITALIANI Si comunicano le date e le modalità per le iscrizioni ai Campionati Italiani 2016.

Oggetto: REGOLAMENTO ISCRIZIONI AI CAMPIONATI ITALIANI Si comunicano le date e le modalità per le iscrizioni ai Campionati Italiani 2016. Cagliari, 19 gennaio 2016 Spett.le Società Oggetto: REGOLAMENTO ISCRIZIONI AI CAMPIONATI ITALIANI 2016 1 Si comunicano le date e le modalità per le iscrizioni ai Campionati Italiani 2016. Le quote saranno

Dettagli

COMITATO REGIONALE SARDO ATTIVITA MASTER 2018

COMITATO REGIONALE SARDO ATTIVITA MASTER 2018 COMITATO REGIONALE SARDO ATTIVITA MASTER 2018 Angela Locci Danilo Russu Consigliere CRS Presidente CRS PROT:MSTR-sc/577 17 ATTIVITA MASTER 2017-2018 Le manifestazioni master organizzate dal Comitato regionale

Dettagli

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO Comitato Regionale per la Campania CIRCUITO REGIONALE A SQUADRE PER LA REGIONE CAMPANIA Anno 2017 REGOLAMENTO Il Circuito Regionale si svolge a squadre e per le specialità

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO Comunicato ufficiale n. 16 del 2 ottobre 2006 Ufficio gare n. 16 Coppa Trentino Alto Adige Memorial Zanelli 1 Fase : 4 gironi unici a 4 squadre con gare di sola andata Fase finale: final four secondo il

Dettagli

REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTER ANNO AGONISTICO

REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTER ANNO AGONISTICO Pag. I di 5 REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTER ANNO AGONISTICO 2016-2017 NOME FUNZIONE DATA REDAZIONE Giovanni Bozzolo Commissione Master 10/04/2017 REDAZIONE Augusta Sardellitto Commissione Master

Dettagli

Norme generali. Approvazione con delibera del Presidente n.47 del Edizione 2015

Norme generali. Approvazione con delibera del Presidente n.47 del Edizione 2015 Approvazione con delibera del Presidente n.47 del 16.06.2015 Edizione 2015 REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTERS Norme generali... 1 Circuiti nazionali... 2 Circuiti nazionali individuali, regole comuni...

Dettagli

CAMPIONATI NAZIONALI STUDENTESCHI 2016 di Biliardo Sportivo REGOLAMENTO GENERALE

CAMPIONATI NAZIONALI STUDENTESCHI 2016 di Biliardo Sportivo REGOLAMENTO GENERALE CAMPIONATI NAZIONALI STUDENTESCHI 2016 di Biliardo Sportivo REGOLAMENTO GENERALE REGOLAMENTO GENERALE Art. 1 La FIBiS istituisce ed organizza attraverso le proprie strutture territoriali il Campionato

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO Comitato Provinciale di Parma

CENTRO SPORTIVO ITALIANO Comitato Provinciale di Parma CENTRO SPORTIVO ITALIANO Comitato Provinciale di Parma TENNIS TAVOLO Campionato Provinciale di Singolo 2011/2012 COMUNICAZIONE Nel regolamento del Gran Premio Nazionale di Tennis Tavolo al comma 2 e inserita

Dettagli

Riservato alle categorie: ragazzi 1 anno maschi; ragazzi f/m; junior f/m; assoluti f/m. REGOLAMENTO

Riservato alle categorie: ragazzi 1 anno maschi; ragazzi f/m; junior f/m; assoluti f/m. REGOLAMENTO Riservato alle categorie: ragazzi 1 anno maschi; ragazzi f/m; junior f/m; assoluti f/m. REGOLAMENTO La manifestazione si svolgerà nei giorni 13 e 14 maggio 2017 presso la piscina Aria Sport Monterotondo

Dettagli

REGOLAMENTO DI ASSEGNAZIONE RICONOSCIMENTI 42 OSCAR DELLO SPORT IMPERIESE

REGOLAMENTO DI ASSEGNAZIONE RICONOSCIMENTI 42 OSCAR DELLO SPORT IMPERIESE REGOLAMENTO DI ASSEGNAZIONE RICONOSCIMENTI 42 OSCAR DELLO SPORT IMPERIESE 1. Il Comitato Regionale Coni Liguria e il CONI Point di Imperia - con il supporto del partner locale Sanremonews, allo scopo di

Dettagli

ATTIVITA SU STRADA 2017 CAMPIONATO PIEMONTESE DI SOCIETA ASSOLUTO DI CORSA

ATTIVITA SU STRADA 2017 CAMPIONATO PIEMONTESE DI SOCIETA ASSOLUTO DI CORSA ATTIVITA SU STRADA 2017 CAMPIONATO PIEMONTESE DI SOCIETA ASSOLUTO DI CORSA 1. La FIDAL Comitato Regionale Piemonte indice il Campionato Regionale di Società Assoluto di Corsa Maschile e Femminile. 2. Programma

Dettagli

Ufficio Tecnico LSc/ Roma, 6 novembre 2012

Ufficio Tecnico LSc/ Roma, 6 novembre 2012 Ufficio Tecnico LSc/ Roma, 6 novembre 2012 CIRCOLARE 81/2012 Società Affiliate e, p.c. Comitati e Delegazioni Regionali Componenti il Consiglio federale Oggetto: Normativa 2013 Campionati Italiani a Squadre

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE SARDO

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE SARDO Prot: MSTR-sc/334 16 Campionati Regionali Master Sardegna 2017 04/05 Febbraio 2017 Scadenza iscrizioni: 23/01/2017 Manifestazione organizzata da: CR Sardegna Impianto Le gare si svolgeranno presso la Piscina

Dettagli

REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015

REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015 FEDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA COMITATO REGIONALE MOLISE REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015 Alle manifestazioni potranno partecipare le società regolarmente affiliate per l anno 2015. Ogni società

Dettagli

Federazione Italiana Tiro a Volo

Federazione Italiana Tiro a Volo NORME PER IL CAMPIONATO ITALIANO INDIVIDUALE 2016 DI TIRO ALL ELICA 1. Le prove di Campionato Italiano si svolgeranno al sabato sulla distanza di 15 eliche a mt. 26 - (il tiratore è comunque libero di

Dettagli

NORME ATTIVITA' di CORSA IN MONTAGNA 2013

NORME ATTIVITA' di CORSA IN MONTAGNA 2013 NORME ATTIVITA' di CORSA IN MONTAGNA 2013 1. Norme generali per lo svolgimento dei Campionati Federali di Corsa in Montagna a) Le iscrizioni ai Campionati Italiani Individuali e di Società di Corsa in

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PENTATHLON MODERNO

FEDERAZIONE ITALIANA PENTATHLON MODERNO FEDERAZIONE ITALIANA PENTATHLON MODERNO GRAND PRIX ITALIA COPPA AVVENIRE TROFEO DELLE REGIONI RANKING DI MERITO RANKING DI PARTECIPAZIONE Regolamento La Federazione na Pentathlon Moderno, con l inizio

Dettagli

PROGRAMMI REGOLAMENTI

PROGRAMMI REGOLAMENTI CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI TRENTO 38100 TRENTO via Tommaso Gar,8 Tel 0461 239922 Fax 0461 236757 info@csitrento.it - www.csitrento.it PROGRAMMI REGOLAMENTI 2011 2012 ATLETICA LEGGERA

Dettagli

Campionato Provinciale Singolo e Doppio Open. Edizione 2015/2016 DOMENICA 13 DICEMBRE 2015 PALESTRACOMUNALE DI ZURCO

Campionato Provinciale Singolo e Doppio Open. Edizione 2015/2016 DOMENICA 13 DICEMBRE 2015 PALESTRACOMUNALE DI ZURCO COMUNICATO UFFICIALE N 12 DEL 26.11.2015 Campionato Provinciale Singolo e Doppio Open Edizione 2015/2016 DOMENICA 13 DICEMBRE 2015 PALESTRACOMUNALE DI ZURCO Via Nuova per Bagnolo Zurco di Cadelbosco Sopra

Dettagli

Il Programma nel corso dell anno potrebbe subire degli aggiustamenti in base a specifiche esigenze tecniche e logistiche.

Il Programma nel corso dell anno potrebbe subire degli aggiustamenti in base a specifiche esigenze tecniche e logistiche. Settore Tecnico LSc/ Roma, 20 gennaio 2017 CIRCOLARE 9/2017 Società affiliate Ufficiali di Gara Comitati e Delegazioni Regionali e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Oggetto: Programma Tecnico-Agonistico

Dettagli

REGOLAMENTO PROVINCIALE

REGOLAMENTO PROVINCIALE REGOLAMENTO PROVINCIALE ATTIVITA SETTORE PROMOZIONALE 2016 Comitato FIDAL di Treviso Categoria ESORDIENTI M/F C e B - Esordienti C nati negli anni 2010 2009 - Esordienti B nati negli anni 2008 2007 (*)

Dettagli

CAMPIONATI NAZIONALI STUDENTESCHI 2015 di Biliardo Sportivo REGOLAMENTO GENERALE

CAMPIONATI NAZIONALI STUDENTESCHI 2015 di Biliardo Sportivo REGOLAMENTO GENERALE CAMPIONATI NAZIONALI STUDENTESCHI 2015 di Biliardo Sportivo REGOLAMENTO GENERALE REGOLAMENTO GENERALE Art. 1 La FIBiS istituisce ed organizza attraverso le proprie strutture territoriali il Campionato

Dettagli

Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine per la stagione 2012/2013 parte tecnica -.

Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine per la stagione 2012/2013 parte tecnica -. Brescia, Novembre 2012 Ai Presidenti degli Sci Club Signori allenatori cat. giovanili E p.c. Ai Giudici del C.P. di Brescia Loro indirizzi Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine

Dettagli

SVOLGIMENTO CAMPIONATI E COPPA LARIO. PALLAVOLO FEMMINILE e PALLAVOLO MISTA

SVOLGIMENTO CAMPIONATI E COPPA LARIO. PALLAVOLO FEMMINILE e PALLAVOLO MISTA Categoria UNDER 14 FEMMINILE Preliminare: dal 10/10/2016 al 29/01/2017 girone di sola andata le prime sei squadre classificate si sfideranno per il titolo di campione provinciale dal 06/02/2017 al 23/04/2017

Dettagli

COMITATO REGIONALE LAZIO

COMITATO REGIONALE LAZIO COMITATO REGIONALE LAZIO PIAZZA LAURO DE BOSIS, 3-00135 ROMA - TEL. 06/36.00.08.40 (R.A. 5 linee) - FAX 06/32.42.383 N U O T O P A L L A N U O T O T U F F I S A L V A M E N T O S I N C R O N I Z Z A T

Dettagli

SETTORE GIOVANILE REGIONALE NORME ATTUATIVE 2017

SETTORE GIOVANILE REGIONALE NORME ATTUATIVE 2017 SETTORE GIOVANILE REGIONALE NORME ATTUATIVE 2017 CATEGORIE GIOVANISSIMI DEROGHE REGIONALI APPROVATE DALLA COMMISSIONE NAZIONALE GIOVANISSIMI. STRADA CONTROLLO RAPPORTI E PEDIVELLE Il controllo dei rapporti

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA SPORT BOWLING RTS. REGOLAMENTO TECNICO SPORTIVO 2017 Settore SENIOR. C.I.S. - Commissione Italiana Senior

FEDERAZIONE ITALIANA SPORT BOWLING RTS. REGOLAMENTO TECNICO SPORTIVO 2017 Settore SENIOR. C.I.S. - Commissione Italiana Senior FEDERAZIONE ITALIANA SPORT BOWLING RTS REGOLAMENTO TECNICO SPORTIVO 2017 Settore SENIOR C.I.S. - Commissione Italiana Senior Consiglio Federale Quadriennio 2017/2020 1 INDICE PAG Art. 1 Qualifica di Atleta

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETAʹ ALLIEVI/E (GIOVANILE) SU PISTA

CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETAʹ ALLIEVI/E (GIOVANILE) SU PISTA CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETAʹ ALLIEVI/E (GIOVANILE) SU PISTA 1. La FIDAL indice il Campionato Italiano di Società Allievi/e valido per i titoli di Campione Italiano di Società Allievi su Pista Maschile

Dettagli

CAMPIONATO TRIVENETO 2014/2016

CAMPIONATO TRIVENETO 2014/2016 CAMPIONATO TRIVENETO 2014/2016 AUTOMOBILE CLUB di VICENZA in vigore dal 1 Gennaio 2014 ART. 1 - PREMESSA L Automobile Club di Vicenza e in collaborazione con gli Automobile Club Triveneti aderenti, indice

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per le Marche Direzione Generale

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per le Marche Direzione Generale MIUR.AOODRMA.REGISTRO UFFICIALE(U).0007039.16-05-2016 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per le Marche Direzione Generale Ai Ai Al Al Al Dirigenti Scolastici

Dettagli

1ᵃ COPPA INSUBRICA 2016/2017 R E G O L A M E N T O

1ᵃ COPPA INSUBRICA 2016/2017 R E G O L A M E N T O 1ᵃ COPPA INSUBRICA 2016/2017 I comitati Provinciali F.I.Bi.S. di Varese - Verbania e di Como organizzano l evento denominato 1ᵃ COPPA INSUBRICA. La manifestazione consiste in un circuito di gare programmato

Dettagli

19 CAMPIONATO NAZIONALE DI SCI REGOLAMENTO

19 CAMPIONATO NAZIONALE DI SCI REGOLAMENTO REGOLAMENTO 1. CATEGORIE Super Baby m/f 2009 / 2010 Baby m/f 2007 / 2008 Cuccioli m/f 2005 / 2006 Ragazzi m/f 2003 / 2004 Allievi m/f 2001 / 2002 Juniores m/f 1999 / 2000 Criterium m/f dal 1996 al 1998

Dettagli

Chieti, 10 giugno 2009

Chieti, 10 giugno 2009 FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITÀ SUBACQUEE SEZIONE PROVINCIALE DI CHIETI Chieti, 10 giugno 2009 - DELEGATO PROVINCIALE F.I.P.S.A.S. - SOCIETÀ ORGANIZZATRICI -------------------------------------------------

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITÀ SUBACQUE SEZIONE PROVINCIALE DI CHIETI

FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITÀ SUBACQUE SEZIONE PROVINCIALE DI CHIETI FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITÀ SUBACQUE SEZIONE PROVINCIALE DI CHIETI Chieti 10 maggio 2010 - SOCIETÀ ORGANIZZATRICI ------------------------------------------------- - GIUDICI DI GARA

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETA' ASSOLUTO SU PISTA

CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETA' ASSOLUTO SU PISTA CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETA' ASSOLUTO SU PISTA 2018 1. La FIDAL indice il Campionato Italiano di Società Assoluto su Pista valido per l aggiudicazione del titolo di "Campione Italiano di Società Assoluto

Dettagli

01/02 aprile 2017 Reno Bowling Casalecchio Via Silvio Pellico, Casalecchio (Bologna)

01/02 aprile 2017 Reno Bowling Casalecchio Via Silvio Pellico, Casalecchio (Bologna) Roma, 21 febbraio 2017 Prot. n. 988/ap Ai Rappresentanti Aziendali delle Regioni Campania Emilia Romagna Lazio Lombardia Piemonte Toscana CAMPIONATO NAZIONALE SQUADRA X DIPENDENTI DI AZIENDA Livello hdcp

Dettagli

CAMPIONATI GIOVANILI DRESSAGE

CAMPIONATI GIOVANILI DRESSAGE CAMPIONATI GIOVANILI DRESSAGE *** COPPA DELLE REGIONI TROFEO ALLIEVI TROFEO ALLIEVI EMERGENTI CAMPIONATI CHILDREN 17/18 NOVEMBRE 2012 *** Sporting Club Paradiso Horse & Pony Via Ceolara, 4 Caselle di Sommacampagna

Dettagli

Giugno A.S.D.Trap Concaverde, Lonato, Brescia (Italy) GARA INTERNAZIONALE A 175 PIATTELLI + FINALE montepremi complessivo di 90.

Giugno A.S.D.Trap Concaverde, Lonato, Brescia (Italy) GARA INTERNAZIONALE A 175 PIATTELLI + FINALE montepremi complessivo di 90. 33 a GOLD CUP CARLO BERETTA 2016 TRAP 24 25 26 Giugno A.S.D.Trap Concaverde, Lonato, Brescia (Italy) GARA INTERNAZIONALE A 175 PIATTELLI + FINALE montepremi complessivo di 90.000 Euro 24 Giugno 25 Giugno

Dettagli

Settore master - Nuoto in acque libere Edizione 2013

Settore master - Nuoto in acque libere Edizione 2013 Settore master - Nuoto in acque libere Edizione 2013 Norme generali 1 - Atleti e Categorie Possono partecipare alle competizioni tutti gli atleti in possesso di tesseramento master valido per l anno in

Dettagli

CAMPIONATI GIOVANILI DRESSAGE 2014

CAMPIONATI GIOVANILI DRESSAGE 2014 CAMPIONATI GIOVANILI DRESSAGE 2014 *** COPPA DELLE REGIONI TROFEO ALLIEVI TROFEO ALLIEVI EMERGENTI CAMPIONATO CHILDREN 28/30 NOVEMBRE 2014 C.I. LO SCOIATTOLO Via della Valle PONTEDERA Tel.-fax 0587 476432

Dettagli

REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO

REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO REGOLAMENTO NUOTO Pag. 1 / 5 CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO. 13 Campionato Regionale CSI di Nuoto 1) CALENDARIO GARE E LOCALITA D ATA 23/02/2014 16/03/2014 30/03/2014

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE PER IL COMPLETAMENTO ORGANICO AI CAMPIONATI DI CALCIO A 11 ORGANIZZATI DAL. Società richiedente

DOMANDA DI AMMISSIONE PER IL COMPLETAMENTO ORGANICO AI CAMPIONATI DI CALCIO A 11 ORGANIZZATI DAL. Società richiedente DOMANDA DI AMMISSIONE PER IL COMPLETAMENTO ORGANICO AI CAMPIONATI DI CALCIO A 11 ORGANIZZATI DAL PER LA STAGIONE SPORTIVA 2016-2017 Società richiedente Spazio riservato alla Segreteria del Comitato Regionale

Dettagli