Truccavano il lotto A Milano 9 in manette

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Truccavano il lotto A Milano 9 in manette"

Transcript

1 DA REPUBBLICA -ON LINE- 14 gennaio Da almeno sei anni le estrazioni erano pilotate Rendevano riconoscibili venti bussolotti su novanta Truccavano il lotto A Milano 9 in manette Al bambino chiamato a "pescare" i numeri della ruota venivano fatte scegliere le sfere trattate con il lucido Erano anni, almeno sei, che le estrazioni del Lotto a Milano erano truccate. Lo hanno accertato gli agenti del commissariato di Cinisello Balsamo che hanno arrestato nove persone in un blitz denominato 'Dea bendata'. La polizia ha anche sequestrato alcuni miliardi di lire, in possesso degli indagati. In dicembre sono stati arrestati Massimiliano Cassitti, 24 anni, suo fratello Mario, 27 anni, Raffaele Di Palma, 24 anni, Massimo Zinco, 29 anni, e Francesco Di Palma, 33 anni, tutti di Foggia, e Sergio Pellegrini, 35 anni, di Brugherio (Milano). Accusati di associazione per delinquere finalizzata all'estorsione, sono stati bloccati mentre tentavano di estorcere altro denaro a dipendenti dell'intendenza di Finanza. Nel prosieguo dell'inchiesta, sono stati arrestati, l'altro ieri, due impiegati dell'intendenza di Milano, Giorgio Raggi, 42 anni, di Milano, e Maddalena Vilella, 56 anni, di Cinisello, e il vigile urbano Francesco Curatoli, 53 anni, anche lui di Cinisello. E' stato invece denunciato a piede libero G.A., 58 anni, pure di Cinisello, impiegato dell'intendenza, ritenuto il deus ex machina dell'intera vicenda. La sua collaborazione ha impresso una svolta all'indagine. Il sistema utilizzato per truccare le estrazioni era quello di permettere ad un bambino incaricato di estrarre dall'urna i bussolotti - sempre lo stesso e legato ad una delle persone coinvolte nell'inchiesta - di riconoscere alcune sfere. Come? Una particolare mascherina che non chiudeva completamente la visuale rendeva visibili le sfere, alcune delle quali - riferite ai primi venti numeri - venivano trattate e rese più lucide a differenza delle altre che erano opacizzate. Le persone coinvolte nell'indagine erano così in grado di prevedere con ragionevole certezza l'uscita di alcuni di questi venti numeri. E puntarci sopra con frequenza anche molto denaro. Le indagini sono cominciate circa un anno fa quando cominciarono a circolare a Cinisello Balsamo voci insistenti di persone arricchitesi con il Lotto. "Le nostre indagini - ha detto il dirigente del commissariato, Pepè - riscontrarono che la notizia era in qualche modo vera". Cominciarono ad essere sentite alcune persone, parte delle quali lavoravano all'intendenza di Finanza e in particolare erano addette alle estrazioni del Lotto. Dopo qualche mese, alcuni di coloro che erano sottoposti ad indagine, cominciarono a collaborare con gli agenti: dapprima riluttanti, poi più convinte, sostenendo di essere entrate nel 'giro' quasi per gioco. "Vuoi vedere - aveva detto uno di loro - che riusciamo a tirare fuori una, due o addirittura tre palline?". E in effetti si accorsero che era possibile. Cominciarono a puntare soldi, prima piccole somme, poi sempre più forti. Ma le voci girano ed altre persone hanno cominciato a giocare numeri quasi sicuri. A un certo punto alcuni alcuni indagati avrebbero tentato di far cessare la truffa, ma hanno cominciato a subire pressioni da parte di chi voleva che il facile arricchimento continuasse. Alcuni di questi indagati avrebbero anche subito degli attentati, come esplosioni di colpi di pistola contro le saracinesche di attività commerciali dei familiari, oppure contro le proprie

2 autovetture. E dopo questi episodi, anche perché spinti dai congiunti terrorizzati, alcuni indagati hanno deciso di collaborare con decisione. Si è arrivati così all'arresto delle prime sei persone (quattro delle quali con precedenti di polizia). Il personaggio principale dell'intera vicenda - G.A., impiegato dell'intendenza di Finanza di Milano, trasferito in un altro ufficio su sua richiesta - è stato indagato a piede libero con l'accusa di truffa ai danni dello Stato. Le indagini hanno poi confermato che era lui, insieme ad altri (fra i quali i tre arrestati dell'altro ieri), a "pilotare" almeno in parte l'estrazione. In particolare, il vigile urbano avrebbe avuto un compito di coordinamento, fra raccolta denaro, puntate e reinvestimento delle vincite. In serata arriva anche il commento del ministro delle Finanze, Vincenzo Visco. E il rammarico. "Apprendo - dice - che alcuni dipendenti del ministero sono implicati in una torbida vicenda legata ad una delle più antiche e popolari manifestazioni di gioco come il Lotto. Al di là del fatto che, a quanto sembra, essi siano stati a loro volta vittime di comportamenti criminosi altrui, l'aspetto più grave che risalta ai miei occhi è che, ancora una volta la buona fede degli italiani è stata tradita da dipendenti infedeli dello Stato". (m.m.) (14 gennaio 1999) 14 gennaio Ecco che cosa succede a chi ha scommesso sulle estrazioni finite sotto inchiesta Forse al giocatore truffato il rimborso della bolletta di MARCO MADONI ROMA - E adesso? Accertati oltre sei anni di truffa su una ruota del Lotto che cosa faranno i giocatori della più frequentata scommessa nazionale? E soprattutto come si comporteranno tutti coloro che durante il periodo 'incriminato' hanno visto sfumare sotto il naso una grossa vincita, e magari proprio viziata dalla sequenza milanese? Sono soltanto alcuni degli interrogativi che in queste ore investono scommettitori e addetti ai lavori. Interrogativi ai quali, però, non è sempre facile dare risposta. Ed ecco perché, per fornire la più autorevole replica possibile, siamo costretti a chiedere aiuto a un alto dirigente dei Monopoli di Stato. I dubbi del giocatore. In pochi, c'è da dire, avranno conservato la bolletta relativa alle puntate effettuate tra il '90 e il '96 - questo l'arco di tempo a cui presumibilmente si riferisce l'inchiesta scattata a Cinisello Balsamo. E se anche avessero custodito la ricevuta difficilemente potrebbero a questo punto accampare pretese su una vincita non realizzata. Il motivo? Sta tutto nelle norme relativa all burocrazie delle scomesse. Anzi, non c'è proprio. Infatti - ha il sapore di amaro ma le cose stanno così - non esiste al momento alcun riferimento giurisdizionale in materia. E quindi nessuno può decidere alcunché. E allora, si finirà davvero con l'essere doppiamente truffati? Tutt'al più - viene fatto rilevare ai Monopoli di Stato - il giocatore che dopo la conclusione dell'inchiesta riuscisse a fare riconoscere che i suoi bollettini si riferivano proprio alle estrazioni truccate, potrebbe ottenere il rimborso della giocata. Tutto qua. E senza interessi. Chi controlla il gioco. Niente più trucchi, dicono sicuri i dirigenti delle scommesse di Stato. Adesso non è più possibile. Il motivo? Semplice. Dal '98 c'è una doppia commissione che segue le estrazioni in ogni singola ruota. Una insediata dalla Lottomatica, concessionaria per lo Stato della scommessa, e una di controllo del ministero delle Finanze. E tutti soggetti a continue turnazioni. E in passato? A ispezionare sulla

3 "pesca" dei numeri c'erano soltanto alcuni funzionari locali del dipartimento delle Entrate. Quasi sempre gli stessi. (14 gennaio 1999) 15 gennaio Dopo le estrazioni pilotate a Milano i sospetti su vincite a Roma e a Genova Lottotruffa, inchiesta anche su altre ruote MILANO - Potrebbero estendersi anche ad altre "ruote" le indagini sulle irregolarità commesse sulla ruota del lotto di Milano per pilotare le estrazioni. All'attenzione degli investigatori ci sono alcune "vincite clamorose" realizzate anche in altre parti d'italia. Si tratta di vincite realizzate in particolare sulla ruote di Roma e di Genova, ma in maggior parte realizzate sempre sulla ruota di Milano nel periodo tra il 1995 e i primi del 1998, quando sono state accertate le irregolarità. Stamattina, nel commissariato di polizia di Cinisello Balsamo, il commissario Giovanni Pepè ha spiegato che sarebbero state circa un centinaio, tra il '95 e il '97, le estrazioni truccate. Poi ha precisato: "Non possiamo pensare che ci siano state altre estrazioni truccate su altre ruote. Però cercheremo attraverso le vincite di individuare i giocatori che hanno realizzato vincite anomale. Sulle altre ruote ci sono stati in quegli anni altre uscite che sono state segnalate: si tratta di uscite intorno ai milioni, su cui si potrebbe indagare". Il commissario di Cinisello ha spiegato che furono segnalati un terno e una quaterna realizzati con gli stessi numeri. Il dirigente di polizia ha poi aggiunto che sono già stati sequestrati circa 6 miliardi di lire sui conti correnti degli indagati, e che all'indagine collabora anche la Guardia di Finanza. Quanto ai possibili collegamenti con la bomba esplosa il 22 settembre scorso davanti all'ingresso dell'intendenza di Finanza a Milano, "in nessun atto - ha precisato il commissario Giovanni Pepè - c'è traccia di questa vicenda". Il commissario ha quindi "escluso" qualsiasi collegamento tra l'attentato e questa inchiesta. (15 gennaio 1999) 19-gennaio Si estende l'inchiesta: altre due persone in manette E a Milano la truffa andava avanti da diciassette anni Lotto truccato ancora arresti MILANO - Undici. E' salito a undici il numero delle persone arrestate nello scandalo del lotto truccato. Prima Claudio Olmi, 51 anni, di Cinisello, impiegato all'intendenza di finanza di Milano e marito di Maddalena Vilella, e poi Ettore Schingo, 37 anni, "quello che raccoglieva le giocate e giocatore di professione"". La posizione di Olmi, arrestato in casa di alcuni suoi parenti a Brescia dopo il fermo della moglie nei giorni scorsi, è molto complessa: su due conti correnti intestati al padre - imprenditore - in due banche di Cinisello Balsamo sono già stati bloccati circa tre miliardi di lire e sono in corso altri accertamenti su operazioni molto sospette. Nel frattempo, in mattinata al commissariato di Cinisello sono giunte altre due segnalazioni da istituti bancari: una persona che si ritiene coinvolta nello scandalo avrebbe tentato di movimentare del denaro; un'altra segnalazione è giunta dal commissariato di Vasto in provincia di Chieti, e riguarda una banca della zona. Non è stato ancora chiarito se si tratti di una segnalazione nuova o di quella di cui si è già avuta notizia ieri.

4 A ordinare l'arresto di Olmi e Schingo - il primo giocatore finito in manette - è stata la procura di Monza, su richiesta del pubblico ministero Walter Mapelli. La seconda persona arrestata, che è amico del vigile urbano Curatoli, è accusato di associazione per delinquere e di concorso in truffa ai danni dello Stato. Intanto, a proposito di numeri, si è scoperto che la Dea Bendata del Lotto a Milano ha cominciato a vederci benone diciassette anni fa. Questa è una delle ultime, sconsolanti rivelazioni che viene dall'indagine della procura di Monza sui trucchetti che addomesticavano l'estrazione settimanale attesa da milioni di persone che aspettavano con speranza e fiducia. Finora si pensava che l'imbroglio datasse dal 1994, quando entra in servizio Giuseppe "Diabolik" Aliberti, astuto impiegato di terzo livello dell'intendenza di Finanza di Milano, oggi reo confesso e anzi "pentito". I più pessimisti - basandosi, peraltro, su elementi concreti dell'indagine - si erano convinti che il marcio fosse iniziato già qualche anno prima. Ma ora si scopre che almeno dal 1982 le estrazioni sulla ruota di Milano erano nelle mani degli imbroglioni. Diciassette anni. I bambini che furono gli ignari strumenti dei primi pasticci sono ormai uomini fatti. E la quantità di soldi rubati allo Stato grazie ai suoi funzionari dell'intendenza di Finanza di Milano diventa incalcolabile, l'inchiesta si allarga a dismisura ma sarà quasi impossibile ricostruire l'elenco delle giocate addomesticate e individuare gli scommettitori "miracolati". Ma ancora più desolante è la seconda notizia che filtra dalle indagini. Possibile che in diciassette anni nessuno si sia accorto di quel che accadeva ogni sabato a Milano? Impossibile. E infatti nel 1988 qualcosa accadde, il meccanismo si inceppò e lo scandalo rischiò di emergere. Ma il ministero delle Finanze riuscì a tenere tutto all' interno, un funzionario dell'intendenza di Finanza di Milano - indicato come il principale protagonista della faccenda - venne trasferito a Livorno, dove il Lotto non ha ruote. Ma il meccanismo dell'imbroglio non era stato toccato. E nel giro di pochi anni - ammesso che vi sia mai stata una tregua - a Milano tornarono a venire estratte le palline "giuste". Come gli investigatori siano arrivati a retrodatare al 1982 l' inizio della Grande Truffa è - per il momento - un segreto: anche se si rafforza l'ipotesi che, oltre a "Diabolik" Aliberti, altri personaggi legati all'intendenza di Finanza di Milano abbiano deciso di vuotare il sacco e collaborare alle indagini. Di certo c'è che già nel corso degli interrogatori dei giorni scorsi, ad alcuni dei funzionari dell'intendenza finiti in manette, il giudice preliminare Giuseppe Airò ha chiesto cosa facessero nel 1982, e se avessero conosciuto il funzionario che nel 1988 il ministero trasferì con grande discrezione a Livorno. Quella seguita nel 1988, d'altronde, è la stessa prassi che viene attuata all'intendenza di Milano dieci anni più tardi, quando la truffa rischia di venire di nuovo alla luce: anche in questo caso i panni sporchi vengono lavati in silenzio negli uffici di via Manin, Aliberti viene costretto a traslocare all'ufficio Iva di Monza ma nessuno si sogna di denunciarlo alla magistratura. A insabbiare lo scandalo è Giuseppe Ventre, l'impiegato di settimo livello che dirige il settore Lotto di Milano e che è finito nel registro degli indagati. Secondo il ben informato "anonimo" finito agli atti dell'inchiesta, lo stesso Ventre avrebbe personalmente scommesso sui numeri truccati, attraverso un prestanome. Ma ai magistrati, che nel corso degli interrogatori stanno facendo molte domande sul conto del funzionario, stanno arrivando per ora solo smentite: Ventre sapeva, ma non avrebbe approfittato in prima persona dell'imbroglio.

5 Difficilmente, invece, verrà smentita un'altra circostanza che emerge dalle intercettazioni: la Grande Truffa era destinata a proseguire indisturbata fino a chissà quando, nella assenza pressoché totale dei controlli, se l'imprevisto non avesse fatto irruzione sulla scena. L'imprevisto è rappresentato dal clan di balordi pugliesi - collegati, secondo la polizia, ad ambienti criminali di un certo rango - che vengono a sapere dell'allegra gestione delle estrazioni a Milano e decidono di prenderne il controllo. Ma lo fanno con la delicatezza di una mandria di elefanti in una esposizione di cristalli, senza accontentarsi di entrate anche cospicue, minacciando sfracelli ogni volta che un bambino "sbaglia" un'estrazione, e sollevando - insomma - un fracasso che inevitabilmente arriva alle orecchie della polizia. E la moglie di Aliberti, in una telefonata intercettata, li rimprovera amaramente: "Avete rovinato tutto". (19 gennaio 1999) 8 ottobre Scandalo Lotto, processo per 110 Repubblica 08 ottobre 1999 pagina 24 sezione: CRONACA MONZA - Con 110 richieste di rinvio a giudizio si è conclusa la prima fase dell' inchiesta "Dea Bendata", condotta dal sostituto procuratore di Monza Walter Mapelli, sulle estrazioni del lotto truccate sulla ruota di Milano. Le accuse sono di associazione per delinquere finalizzata alla truffa, estorsione, minacce, falso in atto pubblico, detenzione e porto abusivo di armi. Il rinvio a giudizio è stato chiesto, oltre che per gli organizzatori della truffa, anche per alcuni giocatori del lotto e alcuni titolari di ricevitorie. Degli indagati, due sono tuttora in carcere. Le 110 richieste di rinvio a giudizio concludono il primo filone dell' inchiesta. Ne restano aperti altri quattro, con un altro centinaio di indagati. Le estrazioni truccate, secondo quanto ha accertato il magistrato, sarebbero state 13, nel periodo compreso fra il 15 aprile 1995 e l' 11 aprile Il danno stimato è di circa 200 miliardi di lire mentre sono state sequestrate agli indagati somme per un totale di 52,3 miliardi. Un trucco semplice semplice, un oscuro impiegato, un funzionario metodico, un po' di complici e un sistema di estrazioni che, nonostante i controlli formali, faceva acqua da tutte le parti: sono questi gli ingredienti di una delle più straordinarie truffe italiane. Il trucco è sfuggito dalle mani degli organizzatori ed il passaparola lo ha fatto diventare un segreto di Pulcinella. Il panorama che si scorge nelle carte della richiesta di rinvio a giudizio è impressionante. Uno dei componenti dell' organizzazione, il vigile urbano di Cinisello Francesco Curatoli, finito in carcere all' avvio delle indagini, avrebbe vinto "almeno 4 miliardi". Giuseppe Aliberti, funzionario dell' Intendenza di Finanza, la "mente" della truffa poi pentito, ha confessato di aver vinto 500 milioni. Era addetto alle estrazioni e, lucidando alcune delle 90 sfere, con la complicità del bambino bendato (ma non del tutto) riuscì a condizionare per anni il gioco.

COSA FARE PER NON CADERE IN QUESTA TRUFFA? Non fidarti degli sconosciuti che ti fermano per strada e non dare mai loro denaro, per nessun motivo.

COSA FARE PER NON CADERE IN QUESTA TRUFFA? Non fidarti degli sconosciuti che ti fermano per strada e non dare mai loro denaro, per nessun motivo. ATTENTO ALLA TRUFFA! Sei appena stata in Banca a ritirare denaro o in Posta per prendere la pensione. All uscita ti si avvicinano una o più persone sconosciute che ti mostrano un tesserino e ti dicono:

Dettagli

Ostuni: anche due minorenni implicati nello spaccio di banconote false da 20 euro

Ostuni: anche due minorenni implicati nello spaccio di banconote false da 20 euro Ostuni: anche due minorenni implicati nello spaccio di banconote false da 20 euro Gli agenti del Commissariato di Ostuni hanno, nella giornata di ieri giovedì 21 agosto, scoperto il giro illegale portato

Dettagli

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente Una tecnica di Persuasore Segreta svelata dal sito www.persuasionesvelata.com di Marcello Marchese Copyright 2010-2011 1 / 8 www.persuasionesvelata.com Sommario

Dettagli

Dario Fo Struttura per la veggente 15 luglio 2005

Dario Fo Struttura per la veggente 15 luglio 2005 Dario Fo Struttura per la veggente 15 luglio 2005 L indovina racconta come da psichiatra abbia scelto di diventare veggente: un modo straordinario per aver successo e quattrini. Organizza e apre uno studio

Dettagli

Lia Levi. La portinaia Apollonia. orecchio acerbo DISEGNI DI EMANUELA ORCIARI

Lia Levi. La portinaia Apollonia. orecchio acerbo DISEGNI DI EMANUELA ORCIARI Lia Levi La portinaia Apollonia DISEGNI DI EMANUELA ORCIARI orecchio acerbo Premio Andersen 2005 Miglior libro 6/9 anni Super Premio Andersen Libro dell Anno 2005 Lia Levi La portinaia Apollonia DISEGNI

Dettagli

IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci

IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci Qualcosa che va nella direzione giusta ogni tanto c è. Domenica scorsa avevamo parlato del Cavalier Tanzi e del suo presunto tesoro nascosto. GIORNALISTA Io

Dettagli

Ernesto Riggi POI VENNE L AURORA

Ernesto Riggi POI VENNE L AURORA Poi venne l aurora Ernesto Riggi POI VENNE L AURORA Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Ernesto Riggi Tutti i diritti riservati A tutti i giovani coraggiosi, capaci di lottare pur di realizzare

Dettagli

Anna e Alex alle prese con i falsari

Anna e Alex alle prese con i falsari Anna e Alex alle prese con i falsari Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato: insieme, ne hanno viste delle belle. Sono proprio due

Dettagli

La cenerentola di casa

La cenerentola di casa La cenerentola di casa Audrina Assamoi LA CENERENTOLA DI CASA CABLAN romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Audrina Assamoi Tutti i diritti riservati Questa storia è dedicata a tutti quelli che

Dettagli

UNA POLTRONA PER DUE - AGGIORNAMENTO del 18/10/2009

UNA POLTRONA PER DUE - AGGIORNAMENTO del 18/10/2009 UNA POLTRONA PER DUE - AGGIORNAMENTO del 18/10/2009 di Sabrina Giannini MILENA GABANELLI IN STUDIO Un mese e mezzo fa ci eravamo occupati della concorrenza sleale che sta mettendo in ginocchio molte imprese

Dettagli

MILENA GABANELLI FUORI CAMPO

MILENA GABANELLI FUORI CAMPO Ammazza che mafia di Paolo Mondani MILENA GABANELLI FUORI CAMPO La storia che adesso vedremo avrebbe potuto, almeno in parte, essere raccontata 10 anni fa. Siamo a Roma dove una vera e propria federazione

Dettagli

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI EURO RUN: IL GIOCO www.nuove-banconote-euro.eu ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato e anche

Dettagli

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI EURO RUN: IL GIOCO www.nuove-banconote-euro.eu ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI - 2 - Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato e

Dettagli

COMMISSIONE SUL CICLO RIFIUTI BOZZA NON CORRETTA 1/6

COMMISSIONE SUL CICLO RIFIUTI BOZZA NON CORRETTA 1/6 1/6 MISSIONE IN SICILIA 29 SETTEMBRE 2009 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA La seduta inizia alle 15.53. PRESIDENTE. Buongiorno. La ringraziamo per la presenza e segnaliamo che dell audizione

Dettagli

2. Lei dice che la mafia oggi sia più discreta che nel passato. Secondo Lei: La Mafia e più potente o meno potente che diciamo dieci anni fa?

2. Lei dice che la mafia oggi sia più discreta che nel passato. Secondo Lei: La Mafia e più potente o meno potente che diciamo dieci anni fa? 1. In Germania c'è l'impressione che in Italia il periodo degli grandi assassini della mafia sia passato: Non si vede più grandi attentati come quellineglianninovanta.comemai?egiustoquestaimpressione?

Dettagli

Comune di Castelfranco Emilia RASSEGNA STAMPA

Comune di Castelfranco Emilia RASSEGNA STAMPA Comune di Castelfranco Emilia RASSEGNA STAMPA 12 aprile 2013 Indice rassegna - Gazzetta di Modena pag. / - Il Resto del Carlino pag. 16 - Prima Pagina pag. 7 - Modena Qui pag. / Sezione: Pianura Data:

Dettagli

RASSEGNA STAMPA GLI ANESTESISTI RIANIMATORI BOCCIANO I TEST A MEDICINA

RASSEGNA STAMPA GLI ANESTESISTI RIANIMATORI BOCCIANO I TEST A MEDICINA RASSEGNA STAMPA GLI ANESTESISTI RIANIMATORI BOCCIANO I TEST A MEDICINA Carpino: «Facoltà aperta a tutti per i primi due anni. E dopo vanno avanti solo i migliori» Roma, 12 settembre 2007 AGENZIE 12/09/2007

Dettagli

Di Luca Bossi, Giulia Farfoglia, Valentina Molinengo e Michele Cioffi

Di Luca Bossi, Giulia Farfoglia, Valentina Molinengo e Michele Cioffi In mare aperto: intervista a CasAcmos Di Luca Bossi, Giulia Farfoglia, Valentina Molinengo e Michele Cioffi Nel mese di aprile la Newsletter ha potuto incontrare presso Casa Acmos un gruppo di ragazzi

Dettagli

Sopaf, chiusa indagine. Contestata anche la corruzione al presidente Inpgi, il giornalista Andrea Camporese

Sopaf, chiusa indagine. Contestata anche la corruzione al presidente Inpgi, il giornalista Andrea Camporese Sopaf, chiusa indagine. Contestata anche la corruzione al presidente Inpgi, il giornalista Andrea Camporese A quella di truffa è arrivata anche quella per corruzione a carico del presidente dell INPGI,

Dettagli

IL MIO CARO AMICO ROBERTO

IL MIO CARO AMICO ROBERTO IL MIO CARO AMICO ROBERTO Roberto è un mio caro amico, lo conosco da circa 16 anni, è un ragazzo sempre allegro, vive la vita alla giornata e anche ora che ha 25 anni il suo carattere non tende a cambiare,

Dettagli

50 Template Di Articoli Copia/Incolla

50 Template Di Articoli Copia/Incolla 50 Template Di Articoli Copia/Incolla Come superare il blocco dello scrittore con questi 50 modelli di articoli, pronti, da utilizzare infinite volte Francesco Diolosà Luca Datteo www.alchimiadigitale.com

Dettagli

Al Signor PRESIDENTE del Consiglio Comunale di SOLOPACA. Al SINDACO del Comune di SOLOPACA. Al SEGRETARIO del Comune di SOLOPACA

Al Signor PRESIDENTE del Consiglio Comunale di SOLOPACA. Al SINDACO del Comune di SOLOPACA. Al SEGRETARIO del Comune di SOLOPACA Al Signor PRESIDENTE del Consiglio Comunale di SOLOPACA Al SINDACO del Comune di SOLOPACA Al SEGRETARIO del Comune di SOLOPACA OGGETTO: INTERROGAZIONE" Ai sensi degli artt. 43 del D.Lgs. 267/2000 e 40

Dettagli

La truffa si sta diffondendo dal Canada con velocità impressionante.

La truffa si sta diffondendo dal Canada con velocità impressionante. Cari colleghi, vi volevo avvisare di questo nuovo metodo che usano i malviventi per cercare di raggirare le persone. Forse è il caso di avvisare pure le chiese di stare attenti e non fidarsi di nessuno

Dettagli

MEDAGLIA DI BRONZO AL VALOR CIVILE

MEDAGLIA DI BRONZO AL VALOR CIVILE MEDAGLIA DI BRONZO AL VALOR CIVILE Conferita a un Assistente Capo della Polizia di Stato dell Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico di Cagliari Squadra Nautica - con motivazione : libero dal

Dettagli

Le tentazioni di Gesù. e le nostre. Camminando verso la Pasqua. e le nostre. Prima settimana di Quaresima «anno A»

Le tentazioni di Gesù. e le nostre. Camminando verso la Pasqua. e le nostre. Prima settimana di Quaresima «anno A» Prima settimana Le tentazioni di Gesù e le nostre «Gesù fu condotto dallo Spirito nel deserto, per essere tentato dal diavolo» (Mt 4,1-11). 1. Osserviamo il disegno. Tenendo presente il brano del Vangelo

Dettagli

Università degli Studi di Verona Centro Docimologico Giurisprudenza

Università degli Studi di Verona Centro Docimologico Giurisprudenza Dopo aver letto attentamente il seguente articolo giornalistico, Il delitto Custra e la fuga a Rio. Il latitante Mancini ora è libero, il candidato risponda ai seguenti quesiti tenento conto che la risposta

Dettagli

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013]

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] 1. La risposta a Dio che ci parla; a Dio che intende vivere con noi; a Dio che ci fa una proposta di vita, è la fede. Questa sera cercheremo

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

VENDERE BENE LA TUA CASA,

VENDERE BENE LA TUA CASA, 1 SCOPRI I SEGRETI PER VENDERE BENE LA TUA CASA, E LE AZIONI COMMERCIALI SBAGLIATE DA NON COMMETTERE. 2 Oggi il nostro compito è quello di proteggerti da tutto ciò che potrebbe trasformare Vendita di casa

Dettagli

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Tempo di lettura: 5 minuti Marco Zamboni 1 Chi sono e cos è questo Report Mi presento, mi chiamo Marco Zamboni e sono un imprenditore di Verona, nel mio lavoro principale

Dettagli

I "veri" retroscena sull'arresto del finanziere-estorsore Piero Stabile

I veri retroscena sull'arresto del finanziere-estorsore Piero Stabile I "veri" retroscena sull'arresto del finanziere-estorsore Piero Stabile Come sempre il CORRIERE DEL GIORNO non si è fermato agli spifferi di corridoio, attività in cui alcuni ventriloqui sotto mentite

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. Sabato 10 ottobre 2015

RASSEGNA STAMPA. Sabato 10 ottobre 2015 RASSEGNA STAMPA Sabato 10 ottobre 2015 Via Gervasoni, 19 60129 Ancona - tel.071.2288.417 fax 071.54.655 web: www.siulpancona.it e-mail: ancona@siulp.it Criminalità in provincia, il Siulp: Problematiche

Dettagli

Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro

Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro Guardando al domani mi sento di dire con certezza che continueremo a promuovere l'organizzazione perché possa esprimere sempre più le capacità

Dettagli

Roma, 29 Gennaio 2008. Hanno messo le mani anche su Internet!!! I Censori di Telecom Italia ed i Servizi ADSL di ALICE. (20 Mega di Oscurantismo)

Roma, 29 Gennaio 2008. Hanno messo le mani anche su Internet!!! I Censori di Telecom Italia ed i Servizi ADSL di ALICE. (20 Mega di Oscurantismo) Roma, 29 Gennaio 2008 Hanno messo le mani anche su Internet!!! I Censori di Telecom Italia ed i Servizi ADSL di ALICE (20 Mega di Oscurantismo) Ci dicono che siamo in un Paese libero e democratico, che

Dettagli

Indovinelli Algebrici

Indovinelli Algebrici OPENLAB - Università degli Studi di Firenze - Alcuni semplici problemi 1. L EURO MANCANTE Tre amici vanno a cena in un ristorante. Mangiano le stesse portate e il conto è, in tutto, 25 Euro. Ciascuno di

Dettagli

Indovinelli Algebrici

Indovinelli Algebrici OpenLab - Università degli Studi di Firenze - Alcuni semplici problemi 1. L EURO MANCANTE Tre amici vanno a cena in un ristorante. Mangiano le stesse portate e il conto è, in tutto, 25 Euro. Ciascuno di

Dettagli

Via Farini, 62-00186 Roma - fax +39 06 48903735 - coisp@coisp.it / www.coisp.it. Rassegna stampa 12/13 giugno 2009

Via Farini, 62-00186 Roma - fax +39 06 48903735 - coisp@coisp.it / www.coisp.it. Rassegna stampa 12/13 giugno 2009 COISP: l arresto a Roma dei presunti BR prova che le ronde non servono, Maccari: investire in intelligence!! Rassegna stampa 12/13 giugno 2009 In un'ottantina di pagine il giudice Maurizio Caivano illustra

Dettagli

Procedimento penale n. 647/08 r.g.n.r.; n 2494/08 R.G.GIP. (Rito ordinario) Numeri di registro: n. 647/08 r.g.n.r.; n 2494/08 R.G.

Procedimento penale n. 647/08 r.g.n.r.; n 2494/08 R.G.GIP. (Rito ordinario) Numeri di registro: n. 647/08 r.g.n.r.; n 2494/08 R.G. Procedimento penale n. 647/08 r.g.n.r.; n 2494/08 R.G.GIP (Rito ordinario) 1. Dati identificativi del procedimento penale: Numeri di registro: n. 647/08 r.g.n.r.; n 2494/08 R.G.GIP Imputati: Z.S., nato

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

Dio ricompensa quelli che lo cercano

Dio ricompensa quelli che lo cercano Domenica, 22 agosto 2010 Dio ricompensa quelli che lo cercano Ebrei 11:6- Or senza fede è impossibile piacergli; poiché chi si accosta a Dio deve credere che Egli è, e che ricompensa tutti quelli che lo

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

COME FARE SOLDI E CARRIERA RA NEGLI ANNI DELLA CRISI

COME FARE SOLDI E CARRIERA RA NEGLI ANNI DELLA CRISI SPECIAL REPORT COME FARE SOLDI E CARRIERA RA NEGLI ANNI DELLA CRISI Scopri i Segreti della Professione più richiesta in Italia nei prossimi anni. www.tagliabollette.com Complimenti! Se stai leggendo questo

Dettagli

RISULTATI DELLA RICERCA

RISULTATI DELLA RICERCA RISULTATI DELLA RICERCA 2011 Ricerca nazionale sul gioco d'azzardo 2011- Ricerca nazionale sulle abitudini di gioco degli italiani - curata dall Associazione Centro Sociale Papa Giovanni XXIII, e coordinata

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Traduzione dal romeno

Traduzione dal romeno Traduzione dal romeno Ziua pag. 3 Il Presidente della Commissione per Problemi d Immigrazione del Parlamento italiano, Sandro Gozi, ammonisce che, se la situazione continua, l Italia adottera misure dure

Dettagli

COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B

COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B 08/06/2015 COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B - Grammatica: svolgi tutti gli esercizi da p. 3 a p. 19 (tranne l es. 6 p. 19) + leggi p. 24-25 (ripasso del verbo) e svolgi gli es. da 1

Dettagli

PROCEDIMENTO PENALE n. 2057/02 R.G.N.R. 4322/03 R.G. TRIB. a carico di V.S. + 1 (rito ordinario)

PROCEDIMENTO PENALE n. 2057/02 R.G.N.R. 4322/03 R.G. TRIB. a carico di V.S. + 1 (rito ordinario) Giugliano 5, 2001-02 PROCEDIMENTO PENALE n. 2057/02 R.G.N.R. 4322/03 R.G. TRIB. a carico di V.S. + 1 (rito ordinario) 1. Dati identificativi del procedimento. - Numeri di registro:2057/02 R.G.N.R. 4322/03

Dettagli

occhi aperti! Vanzago è più sicuro con la collaborazione di tutti

occhi aperti! Vanzago è più sicuro con la collaborazione di tutti occhi aperti! Vivere sereni e tranquilli in una comunità è un diritto di tutti 2 L Amministrazione Comunale in collaborazione con la Polizia Locale ha pensato di raccogliere in questo opuscolo alcuni piccoli

Dettagli

Programme "Prevention of and Fight against Crime" European Commission Directorate General Justice Freedom and Security

Programme Prevention of and Fight against Crime European Commission Directorate General Justice Freedom and Security Programme "Prevention of and Fight against Crime" European Commission Directorate General Justice Freedom and Security JUST. Juvenile Justice. Development of child rights based methods of intervention

Dettagli

Linda Laura Sabbadini

Linda Laura Sabbadini La violenza e i maltrattamenti contro le donne I maltrattamenti contro le donne dentro e fuori la famiglia Direttore Centrale ISTAT Perché un indagine sulla violenza sulle donne? Le denunce sono solo la

Dettagli

La Trottola. Questa è una storia vera ma, se l avessi inventata, mi premierei per la fantasia! Questo e-book fa parte della collana Punture di Vespe

La Trottola. Questa è una storia vera ma, se l avessi inventata, mi premierei per la fantasia! Questo e-book fa parte della collana Punture di Vespe Questo e-book fa parte della collana Punture di Vespe La Trottola Questa è una storia vera ma, se l avessi inventata, mi premierei per la fantasia! Questo documento è stato realizzato da MarcaturaCe.Net.

Dettagli

condividi Alchimia Digitale >> ARTICOLI LAMPO

condividi Alchimia Digitale >> ARTICOLI LAMPO condividi Alchimia Digitale >> ARTICOLI LAMPO Introduzione Immagina questo... Ti siedi per scrivere un articolo. Apri un nuovo documento di testo sul tuo computer, metti le dita sulla tastiera... e poi

Dettagli

Internet può aprire nuove strade di

Internet può aprire nuove strade di LA PARTECIPAZIONE VA ON LINE Internet può moltiplicare le possibilità di coinvolgersi nelle cause e di prendere iniziative, ma va usato con intelligenza di Paola Springhetti Internet può aprire nuove strade

Dettagli

L AZIENDUCCIA. Personaggi: Cav. Persichetti, Agente 008, Cav. Berluscotti, Assunto.

L AZIENDUCCIA. Personaggi: Cav. Persichetti, Agente 008, Cav. Berluscotti, Assunto. L AZIENDUCCIA Analisi: Sketch con molte battute dove per una buona riuscita devono essere ben caratterizzati i personaggi. Il Cavalier Persichetti e il cavalier Berluscotti devono essere 2 industriali

Dettagli

Elezioni Regionali. A rischio la proclamazione degli eletti in Puglia

Elezioni Regionali. A rischio la proclamazione degli eletti in Puglia Elezioni Regionali. A rischio la proclamazione degli eletti in Puglia Rischia di slittare la proclamazione degli eletti al Consiglio Regionale della Puglia a causa della scorretta trascrizione e conseguente

Dettagli

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON C è un libro sui ragazzini agitati, dal titolo On agite un enfant: è un gioco di parole, perché c era una pubblicità di una bevanda gassata che se non ricordo

Dettagli

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo.

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo. Estate_ Era una giornata soleggiata e piacevole. Né troppo calda, né troppo fresca, di quelle che ti fanno venire voglia di giocare e correre e stare tra gli alberi e nei prati. Bonton, Ricciolo e Morbidoso,

Dettagli

Ripetizioni CAG e zona grigia

Ripetizioni CAG e zona grigia Novità dalla ricerca sulla Malattia di Huntington In un linguaggio semplice. Scritto da ricercatori. Per la comunità mondiale MH. Quanto lungo é troppo lungo? Ripensando alla 'zona grigia' della malattia

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una modifica dell ordine del giorno? (Voci confuse). Io direi che per logica

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

FACCIAMO I CONTI UN LIBRO BIANCO DEL PRC DI SC ANDICCI

FACCIAMO I CONTI UN LIBRO BIANCO DEL PRC DI SC ANDICCI FACCIAMO I CONTI UN LIBRO BIANCO DEL PRC DI SC ANDICCI Se ritenete di qualche interesse questo libro bianco fatelo circolare; se avete commenti, suggerimenti, osservazioni anche critiche da fare scrivere

Dettagli

punto banco come giocare

punto banco come giocare punto banco come giocare Indice Le origini del gioco 4 Il gioco del Punto Banco 4 Ad ogni gioco le sue chips 6 Il valore delle carte del Punto Banco 8 Le possibilità di scommessa del giocatore 9 Come

Dettagli

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI SPECIAL REPORT I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI Come assicurarti soldi e posto di lavoro nel bel mezzo della crisi economica. www.advisortelefonica.it Complimenti! Se stai leggendo

Dettagli

L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ

L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ CAPITOLO XV L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO IL TERZO TENTATIVO SI SOLLEVÒ, SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ NELLA CAMERA. VEDENDO IL LETTO,

Dettagli

RISPOSTA ORALE ALL INTERPELLANZA DEI CONSIGLIERI LONFERNINI E MENICUCCI, DEPOSITATA IL 27.02.2012

RISPOSTA ORALE ALL INTERPELLANZA DEI CONSIGLIERI LONFERNINI E MENICUCCI, DEPOSITATA IL 27.02.2012 RISPOSTA ORALE ALL INTERPELLANZA DEI CONSIGLIERI LONFERNINI E MENICUCCI, DEPOSITATA IL 27.02.2012 Interpelliamo il Governo per conoscere dettagliatamente 1) le modalità del trattamento riservato a un giovane

Dettagli

Come Scegliere una Banca Sicura in Italia (Difendersi dal Bail-In)

Come Scegliere una Banca Sicura in Italia (Difendersi dal Bail-In) Come Scegliere una Banca Sicura in Italia (Difendersi dal Bail-In) Di FunnyKing, il 10 dicembre 2015 Come Scegliere una Banca Sicura in Italia (Difendersi dal Bail-In) Aggiorniamo i dati al terzo trimestre

Dettagli

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita Come Guadagnare Molto Denaro Lavorando Poco Tempo Presentato da Paolo Ruberto Prima di iniziare ti chiedo di assicurarti di

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Siulp: troppi soldi all esercito

Siulp: troppi soldi all esercito Notiziario settimanale della Segreteria Nazionale del Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia Sede legale e redazione: via Vicenza 26, 00185 Roma - tel. 06/4455213 r.a. - telefax 06/4469841 Direttore

Dettagli

BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER...

BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER... BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER... SE STAI LEGGENDO QUESTA GUIDA VUOL DIRE CHE SEI VERAMENTE INTERESSATO/A A GUADAGNARE MOLTI SOLDI CON QUESTO NETWORK.

Dettagli

un tubicino che gli entrava nell'ombelico.

un tubicino che gli entrava nell'ombelico. Un altro Miracolo Quel bimbo non aveva un nome né sapeva se era un maschietto o una femminuccia. Inoltre non riusciva a vedere, non poteva parlare, non poteva camminare né giocare. Riusciva a muoversi

Dettagli

E poi aggiunse - Non voglio giocare a pallamuso, è solo per la fontanella, giuro! Gli avversari_

E poi aggiunse - Non voglio giocare a pallamuso, è solo per la fontanella, giuro! Gli avversari_ Gli avversari_ (leggi la prima parte) Dopo un po che si allenavano, Zio Champion disse loro di fermarsi e di bere qualcosa, sgridandoli, quando scoprì che non avevano portato nulla da bere! - È importante

Dettagli

Insegna al tuo bambino la Regola del Quinonsitocca.

Insegna al tuo bambino la Regola del Quinonsitocca. 1. Insegna al tuo bambino la Regola del Quinonsitocca. Circa un bambino su cinque è vittima di varie forme di abuso o di violenza sessuale. Non permettere che accada al tuo bambino. Insegna al tuo bambino

Dettagli

STEFANIA SACCARDI (Assessore al Welfare del Comune di Firenze)

STEFANIA SACCARDI (Assessore al Welfare del Comune di Firenze) STEFANIA SACCARDI (Assessore al Welfare del Comune di Firenze) È un piacere per il Comune di Firenze ospitare questo bellissimo incontro ricco di contenuti. Ho partecipato anche ai lavori di stamani. È

Dettagli

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum La prima operazione da fare, una volta ricevuti i moduli per la raccolta, è quella della Vidimazione. La vidimazione. Viene effettuata dal

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

Diana Dimonte. L affido: dall infanzia all adolescenza, un percorso alternativo. Un aiuto per capire, crescere, ritrovarsi

Diana Dimonte. L affido: dall infanzia all adolescenza, un percorso alternativo. Un aiuto per capire, crescere, ritrovarsi L affido: dall infanzia all adolescenza, un percorso alternativo Un aiuto per capire, crescere, ritrovarsi In occasione del Convegno sull affido Genitori di scorta si nasce o si diventa? - Strade e percorsi

Dettagli

START! Chicco, Nanà e la Magica Canzone della Super Attenzione!

START! Chicco, Nanà e la Magica Canzone della Super Attenzione! START! Chicco, Nanà e la Magica Canzone della Super Attenzione! MATERIALE Un pupazzetto a forma di uccellino in un cestino, inizialmente nascosto da qualche parte. Stampa della diapositiva 8, incollata

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

Se la nonna impenna la moto e cade La grande truffa dei falsi incidenti

Se la nonna impenna la moto e cade La grande truffa dei falsi incidenti Corriere della Sera http://www.corriere.it/cronache/11_settembre_29/fasano-nonna-moto-cade_b1ce4c46... Page 1 of 2 03/10/2011 stampa chiudi IL RECORD DI TARANTO, 321 INDAGATI. E LE FRODI FANNO SALIRE IL

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli

LANCIAMO UN DADO PER DECIDERE CHI DEVE INIZIARE IL GIOCO. PARTIRA IL NUMERO PIU ALTO

LANCIAMO UN DADO PER DECIDERE CHI DEVE INIZIARE IL GIOCO. PARTIRA IL NUMERO PIU ALTO IL GIOCO DEL CALCIO I bimbi della sezione 5 anni sono molto appassionati al gioco del calcio. Utilizzo questo interesse per costruire e proporre un gioco con i dadi che assomigli ad una partita di calcio.

Dettagli

GUARDIA DI FINANZA. Nucleo Polizia Tributaria Roma G.I.C.O. PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI NAPOLI DIREZIONE DISTRETTUALE ANTIMAFIA

GUARDIA DI FINANZA. Nucleo Polizia Tributaria Roma G.I.C.O. PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI NAPOLI DIREZIONE DISTRETTUALE ANTIMAFIA PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI NAPOLI DIREZIONE DISTRETTUALE ANTIMAFIA MODUS OPERANDI LE CONDOTTE ILLECITE Imprenditori diretta espressione del clan dei casalesi; Costituzione di società

Dettagli

Il giornale quotidiano

Il giornale quotidiano Lezione 1 La struttura Il giornale quotidiano 2 Il giornale quotidiano Per leggere e comprendere bene un giornale quotidiano bisogna conoscerne le regole, i trucchi, i segreti. Cercheremo di illustrarli

Dettagli

Stella - Tagliamento Palazzolo dello Stella OCJU

Stella - Tagliamento Palazzolo dello Stella OCJU OCJU 07 agosto 2003 Un falso operatore dell'omnitel tenta la truffa ai danni di anziani 01 marzo 2009 Ecco l' anziana che fingendosi amica d infanzia, truffa gli anziani Stella - Tagliamento 18 giugno

Dettagli

Claudio Bencivenga IL PINGUINO

Claudio Bencivenga IL PINGUINO Claudio Bencivenga IL PINGUINO 1 by Claudio Bencivenga tutti i diritti riservati 2 a mia Madre che mi raccontò la storia del pignuino Nino a Barbara che mi aiuta sempre in tutto 3 4 1. IL PINGUINO C era

Dettagli

Metodo di gioco VINCENTE e GARANTITO. Non lasci possibilità per il bookmaker. Annienti le probabilità di perdere. Riduci il rischio del 100%

Metodo di gioco VINCENTE e GARANTITO. Non lasci possibilità per il bookmaker. Annienti le probabilità di perdere. Riduci il rischio del 100% Metodo di gioco VINCENTE e GARANTITO Non lasci possibilità per il bookmaker Annienti le probabilità di perdere Riduci il rischio del 100% da Zero a 50.000 Euro in meno di un anno Investimento a partire

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA

ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Il Popolo della Libertà Berlusconi Presidente 87 ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA Stralcio del discorso del Presidente Silvio Berlusconi sulla

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze Sala del Parlamentino Commissione Tecnica per la Finanza Pubblica Avvio del progetto di Spending Review

Ministero dell Economia e delle Finanze Sala del Parlamentino Commissione Tecnica per la Finanza Pubblica Avvio del progetto di Spending Review Ministero dell Economia e delle Finanze Sala del Parlamentino Commissione Tecnica per la Finanza Pubblica Avvio del progetto di Spending Review Intervento del Ministro dell Economia e delle Finanze Tommaso

Dettagli

Chiarimenti sulla Banca Popolare di Vicenza

Chiarimenti sulla Banca Popolare di Vicenza Chiarimenti sulla Banca Popolare di Vicenza - Le vicende della Banca Popolare di Vicenza (BPV) sono venute all attenzione dell opinione pubblica nelle scorse settimane, quando è stata data notizia delle

Dettagli

Traduzione di. Claudia Manzolelli

Traduzione di. Claudia Manzolelli Traduzione di Claudia Manzolelli Ai miei genitori, George e Elizabeth Introduzione...1 1. L inizio della fine...9 2. Ritorno all ovile...21 3. Il consulente geriatrico...37 4. Galapagos...43 5. La caduta...51

Dettagli

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video)

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) TNT IV Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) Al fine di aiutare la comprensione delle principali tecniche di Joe, soprattutto quelle spiegate nelle appendici del libro che

Dettagli

Popolazione italiana: milione più, milione meno.

Popolazione italiana: milione più, milione meno. Luciano Petrioli Popolazione italiana: milione più, milione meno. Che l ultimo censimento 21-22/10/2001 della popolazione italiana sia stato uno dei più travagliati non è un mistero. Ma che gli abitanti

Dettagli

punto banco come giocare

punto banco come giocare punto banco come giocare Indice Le origini del gioco 4 Il gioco del Punto Banco 4 Ad ogni gioco le sue chips 6 Il valore delle carte del Punto Banco 8 Le possibilità di scommessa del giocatore 9 Come si

Dettagli

Tutta un altra storia

Tutta un altra storia Elisabetta Maùti Tutta un altra storia Come spiegare ai bambini la diversità Illustrazioni di Salvatore Crisà Indice Introduzione 9 Il principe con due piedi destri (Cos è normale?) 13 E tu da dove vieni?

Dettagli

B ECONOMIA SIC. E SINDACALE

B ECONOMIA SIC. E SINDACALE B ECONOMIA SIC. E SINDACALE Cooperativa Cesame. Berretta (Pd): Rinascita Cesame motivo di soddisfazione per tutta la città. Sapere che il marchio Cesame tornerà sul mercato e pensare che questa battaglia

Dettagli

PAGAMI ADESSO! COME RECUPERARE I TUOI CREDITI IN MODO FACILE E SENZA CONFLITTI. In questo manuale viene trattato l argomento del recupero crediti.

PAGAMI ADESSO! COME RECUPERARE I TUOI CREDITI IN MODO FACILE E SENZA CONFLITTI. In questo manuale viene trattato l argomento del recupero crediti. PAGAMI ADESSO! COME RECUPERARE I TUOI CREDITI IN MODO FACILE E SENZA CONFLITTI In questo manuale viene trattato l argomento del recupero crediti. In modo rapido ma efficace saranno esaminati gli aspetti

Dettagli

Scritto da Simona Straforini Martedì 03 Marzo 2015 11:27 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Marzo 2015 15:29

Scritto da Simona Straforini Martedì 03 Marzo 2015 11:27 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Marzo 2015 15:29 Sono qui da 15 giorni e ho già avuto il primo grosso scombussolamento emotivo: un ondata di dubbi, paure, rabbia, senso di inadeguatezza, solitudine e chi più ne ha, più ne metta. Il tutto stimolato da

Dettagli