BEDIENUNGSANWEISUNG mit Montageanweisungen

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BEDIENUNGSANWEISUNG mit Montageanweisungen"

Transcript

1 BEDIENUNGSANWEISUNG mit Montageanweisungen Instructions for use and installation instructions Instructions d utilisation et avis de montage Gebruiksaanwijzing en montagehandleiding Istruzioni di uso e di montaggio Instrucciones de uso y de montaje Instruções de uso e de montagem EKI / / KC1

2 Avvertenza generale Si prega di leggere attentamente le informazioni contenute in quest opuscolo. Vi forniranno importanti indicazioni circa la sicurezza, l installazione, l uso e la manutenzione dell apparecchio. L apparecchio deve essere usato esclusivamente nell ambito domestico. Conservate con cura le istruzioni per l uso. Avvertenza per lo smaltimento Per il materiale d imballaggio L'imballaggio di trasporto è costituito dai seguenti materiali: cartone ondulato, cartone, polistirolo (senza FCKW), lamina in polietilene. Non smaltite questi materiali nei rifiuti domestici ma invece informatevi in comune come e dove smaltirli. Per un apparecchio vecchio eventualmente esistente Apparecchi vecchi contengono molte sostanze preziose. Per questo motivo non eliminate il vostro apparecchio vecchio su un deposito delle immondizie, ma invece infomatevi in comune sulle possibilità di riciclo. Condizioni di garanzia Per questo apparecchio KÜPPERSBUSCH valgono le condizioni di garanzia valide per la rappresentaza nella rispettiva nazione. II venditore dell'apparecchio è a vostra dispozione per ulteriori schiarimenti. La garanzia viene riconosciuta soltanto se accompagnata della pezza giustificativa dell'acquisto. Indice Visione d insieme dell apparecchio Pannello dei comandi Indicazioni di sicurezza Collegamento e funzionamento Il piano di cottura Prima del primo uso Il piano di cottura Vantaggi del piano di cottura a induzione Indicazioni sulle pentole adatte Utilizzo del piano di cottura Accensione del piano di cottura Accensione e spegnimento della zona di cottura Modifica del grado di cottura La funzione Power Indicazioni di riscaldamento delle zone di cottura IRiconoscimento delle pentole Altre funzioni Spegnimento del piano di cottura (spegnimento rapido) Sicurezza per i bambini (blocco dei sensori) Indicazione di utilizzo Pulizia e manutenzione Cosa fare in caso di guasti Montaggio Indicazione Indicazioni per l'incasso Montaggio del piano di cottura Montaggio del piano di cottura Collegamento elettrico EKI 607/807 43

3 Visione d insieme dell apparecchio EKI Zone di cottura 210 mm, Watt 145 mm, 1400 Watt 180 mm, Watt 145 mm, 1400 Watt 2 Sensori del piano di cottura 3 Sensori delle zone di cottura EKI 807 Pannello dei comandi 4 Indicazione del grado di cottura 5 Indicazione della posizione della zona di cottura 6 Spia di funzionamento del piano di cottura 7 Spia di controllo della sicurezza per i bambini 8 Sensore di spegnimento 9 Sensore della sicurezza per i bambini (bloccaggio del piano di cottura) 10 Sensore di accensione (interruttore di attivazione) 11 Tasti Più e Meno (per la selezione del grado di cottura) 12 Sensore per disattivazione della sicurezza per i bambini (senza decorazione) 13 Indicatore LED della sicurezza per i bambini 44 EKI 607/807

4 Indicazioni di sicurezza Collegamento e funzionamento Gli apparecchi Küppersbusch corrispondono alle attuali prescrizioni di sicurezza. Se il piano di cottura viene azionata con forno sottopiano, il forno deve essere esclusivamente un apparecchio Küppersbusch con aria freddda ventilata. Solo un tecnico specializzato è autorizzato a collegare l apparecchio alla rete elettrica, ad eseguire operazioni di manutenzione e di riparazione, naturalmente nel pieno rispetto delle vigenti disposizioni di sicurezza. Eventuali lavori eseguiti in modo inappropriato possono essere pericolosi. I portatori di pace-maker o di pompe di insulina impiantate devono assicurarsi che i loro dispositivi non vengano danneggiati dal campo induttivo (la gamma di frequenza del campo induttivo è compresa tra 25 e50 khz). Il piano di cottura A causa della rapida reazione in presenza di gradi di cottura estremamente elevati (grado Power) non lasciare mai incustodito il piano di cottura ad induzione acceso! Fare attenzione al rapido riscaldamento delle zone di cottura. Evitare di fare cuocere a vuoto le pentole; sussiste un pericolo di surriscaldamento delle stesse! Non mettere pentole e padelle vuote sulle zone di cottura accese. Dopo l'uso, spegnere immediatamente la zona di cottura mediante il rispettivo tasto Meno e non tramite il riconoscimento delle pentole. Grassi ed oli surriscaldati possono prendere fuoco. Si raccomanda pertanto di non allontanarsi durante la preparazione di cibi contenenti oli o grassi, come p.es. le patate fritte. Se oli o grassi prendono fuoco, non spegnerli mai con acqua! Mettere il coperchio sulla pentola e spegnere la zona di cottura. La superficie in vetroceramica è molto resistente agli urti. Evitare che oggetti solidi e duri cadano sulla superficie di cottura. Cadute di oggetti appuntiti possono danneggiare la superficie di cottura. Se si formano incrinature, crepe o la superficie di cottura in vetroceramica si rompe, spegnere immediatamente l'apparecchio. Disinserire il fusibile e interpellare il Servizio d'assistenza tecnica. Se a causa di un difetto nel comando dei sensori non si può più spegnere il piano di cottura, disinserire immediatamente il fusibile ed interpellare il Servizio d'assistenza tecnica. La superficie di cottura in vetroceramica non deve essere usata come superficie d'appoggio! Non collocare mai lamine di alluminio o materiali sintetici sulle zone di cottura. Gli oggetti metallici, come le stoviglie e le posate, non devono essere lasciati sulla superficie del piano di cottura a induzione perché possono riscaldarsi. Per gli oggetti metallici che si portano a contatto con il corpo, fare attenzione: se si trovano nelle immediate vicinanze del piano di cottura ad induzione possono riscaldarsi. Gli oggetti non magnetizzabili (ad es. gli anello d'oro o di argento) non sono interessati. Non riscaldare barattoli di conserva ancora chiusi o confezioni multistrato sulla superficie di cottura. Pericolo di scoppio! Mantenere sempre puliti i sensori, perchè l'apparecchio potrebbe comprende le macchie come contatto digitale voluto da parte vostra. Non mettere mai oggetti (pentole, asciugamani ecc.) sui sensori! Se i cibi nelle pentole traboccano fino a sopra i tasti, spegnere l'apparecchio. Le pentole e i tegami non devono coprire le zone dei sensori, perchè altrimenti al termine della cottura l'apparecchio si spegne automaticamente. Se sono presenti animali domestici che possono raggiungere il piano di cottura, attivare la sicurezza per i bambini. Prima del primo uso Eliminare le parti estranee e l'imballo. Prima che l'apparecchio venga utilizzato per la cottura dei cibi, effettuare una prima pulizia della superficie di cottura in vetroceramica con un panno umido e un po' di detersivo. La superficie di cottura è termostabile (freddo e calore) ed in più essa è molto resistente. Osservare le istruzioni di pulizia e di cura. Il piano di cottura La superficie di cottura è dotata di un piano di cottura ad induzione. Una bobina di induzione situata al di sotto della superficie di cottura in vetroceramica origina un campo elettromagnetico alternativo che penetra nella vetroceramica e induce una corrente termica nel fondo della pentola. Nella zona di cottura ad induzione il calore non viene più trasmesso da un radiatore ai cibi passando per il recipiente di cottura, bensì il calore necessario viene creato direttamente all'interno del recipiente dalle correnti induttive. Vantaggi del piano di cottura a induzione Cottura a risparmio energetico attraverso la trasmissione diretta dell'energia sulla pentola (sono necessarie stoviglie adatte in materiali magnetizzabili). Incremento della sicurezza, dato che l'energia viene trasmessa solo quando la pentola è posizionata. Trasmissione dell'energia tra la zona di cottura ad induzione e il fondo della pentola con elevato grado di efficienza. Elevata velocità di riscaldamento. Quasi nessun pericolo di bruciature, dato che la superficie di cottura viene riscaldata solo dal fondo della pentola, i cibi traboccati non si attaccano. Regolazione rapida e precisa dell'apporto di energia. Indicazioni sulle pentole adatte I recipienti utilizzati per la superficie di cottura ad induzione devono essere in metallo, devono avere proprietà magnetiche e devono possedere un fondo di dimensioni sufficienti. Utilizzare solo pentole che presentano un fondo regolare e liscio. Recipienti adatti Recipienti in acciaio smaltato con fondo spesso Recipienti in ghisa con fondo smaltato Recipienti in acciaio inox multistrato,acciao inox, ferri e alluminio con fondo speciale Recipienti non adatti Recipienti in rame, acciaio inox, alluminio, vetro refrattario, legno, ceramica e terracotta In questo modo si può stabilire se la pentola è adeguata: Eseguire il test del magnete descritto di seguito oppure accertarsi che il recipiente abbia il marchio che certifica che è adatto per la cottura con corrente di induzione. Test del magnete: Avvicinare il magnete al fondo del vostro recipiente di cottura. Se il magnete viene attratto, potete utilizzare il recipiente sul piano di cottura a induzione. Indicazione: Utilizzando pentole adatte all'induzione di alcune marche si possono sentire dei fruscii che sono da ricondurre al tipo di fabbricazione delle pentole stesse. EKI 607/807 45

5 Utilizzo del piano di cottura Rispettare le indicazioni di sicurezza! L apparecchio ha quattro zone di cottura. I simboli sul pannello dei comandi indicano la posizione delle zone sul piano di cottura. Per principio, ogni azionamento di un tasto viene confermato da un segnale acustico. Accensione del piano di cottura Toccare il sensore di accensione (tasto di funzionamento) per ca. 2 secondi. La spia sopra il sensore si accende. L apparecchio e pronto per l uso (modo in attesa). Le quattro zone di cottura possono ora essere utilizzate. Nelle indicazioni del grado di cottura delle quattro zone compare il grado di cottura «0». Quando si tocca il tasto Più la zona di cottura inizia al grado «1». Il grado di cottura può poi essere regolato. Quando si tocca il tasto Meno la zona di cottura inizia al grado più alto «9». Il grado di cottura può poi essere regolato. Azionando contemporaneamente i tasti Più e Meno si spegne la zona di cottura. Dopo lo spegnimento della zona di cottura, a indicazione del calore attiva, dopo 3 secondi l'indicazione cambia da «0» a «H». La funzione Power L'apparecchio si spegne automaticamente quando entro 10 secondi dall'accensione non viene azionato nessun altro sensore e nessuna zona di cottura viene messa in funzione dopo lo spegnimento dell'ultima zona di cottura in funzione non si aziona più nessun sensore; il tempo di spegnimento è di 10 secondi. vengono premuto uno o più sensori per più di 10 secondi. Accensione e spegnimento della zona di cottura Modifica del grado di cottura Ogni zona di cottura ha 9 gradi di cottura. Azionando il tasto Più o Meno la zona di cottura viene accesa e spenta e si seleziona il grado di cottura desiderato. Il numero del grado di cottura compare nella rispettiva indicazione La zona di cottura anteriore sinistra e quella posteriore destra sono dotate della funzione Power, che aumenta la loro potenza rispettivamente a 3000 e 2300 Watt. Se si è attivata la funzione Power per la zona di cottura anteriore sinistra, l'altra zona di cottura anteriore dispone di una potenza di riscaldamento di soli 600 W. Quando la funzione è attivata per la zona di cottura posteriore destra, la potenza di riscaldamento di quella di sinistra è di 800 W. La funzione Power si attiva azionando il tasto Più dopo aver selezionato il grado di cottura «9». Viene attivato il grado più elevato (grado 9) con potenza supplementare. Si accende una «P» sulla rispettiva indicazione. oppure Azionando brevemente i tasti si modifica il grado di cottura di un'unità. Toccando più a lungo si aumenta o si diminuisce il grado di cottura fino allo scatto. Scegliere possibilmente un grado elevato per iniziare la prima cottura; continuare a cuocere su un livello più basso. La funzione Power è attiva per 10 minuti. Dopo questo periodo si ritorna automaticamente al grado di cottura massimo. L'indicazione visualizza nuovamente il grado «9». Azionando nuovamente il tasto Più in seguito al ritorno automatico al grado massimo, la funzione Power si attiva per altri 10 minuti. Se si rimuove la pentola mentre la funzione Power è attiva, il tempo viene sospeso. Se si riposiziona la pentola prima che sia decorso il tempo di riconoscimento pentole (10 min.), la funzione Power continua a funzionare per il tempo residuo. 46 EKI 607/807

6 Azionamento contemporaneo delle zone di cottura anteriori o posteriori Se la zona di cottura anteriore sinistra viene azionata con il grado Power, la potenza della zona di cottura anteriore destra si riduce a 600 W. La zona di cottura anteriore destra può quindi essere azionata al massimo con il grado di cottura 7. Se la zona di cottura posteriore destra viene azionata con il grado Power, la potenza della zona di cottura posteriore sinistra si riduce a 800 W. La zona di cottura posteriore sinistra può quindi essere azionata al massimo con il grado di cottura 8. Se si imposta un grado superiore, nell'indicazione dei gradi di cottura compaiono ad intermittenza la cifra del grado impostato ed il grado momentaneamente utilizzato ad es. 9 e 7 (9 e 8). La funzione Power si disattiva in anticipo azionando il tasto Meno della relativa zona di cottura. Indicazioni di riscaldamento delle zone di cottura IRiconoscimento delle pentole Fino a che la zona di cottura è calda (la vetroceramica si riscalda solo attraverso la pentola calda), dopo lo spegnimento della zona di cottura nell'indicazione compare una «H». Tutte le zone di cottura sono dotate della funzione di riconoscimento pentole. Se sulla zona di cottura accesa non c'è nessuna pentola o se c'è una pentola non adatta all'induzione, nell'indicazione compare un. In seguito la zona di cottura si spenge automaticamente dopo 10 minuti. Il riconoscimento delle pentole aumenta la Vostra sicurezza e risparmia energia, perchè spegne immediatamente una zona di cottura senza un pentola appoggiata. Nonostante ciò spegnere immediatamente la zona di cottura mediante il rispettivo tasto Meno e non solo tramite il riconoscimento della pentola, perchè una pentola vuota involontariamente appoggiata sulla zona di cottura la accende di nuovo e riscalda la pentola vuota. Altre funzioni Azionando contemporaneamente due o più tasti ad es. attraverso una pentola involontariamente appoggiata non si ha alcuna funzione di accensione. Dopo 10 secondi viene emesso un segnale acustico e dopo 20 secondi si spegne l'elettronica completa. Eccezioni: sbloccaggio del blocco sensori spegnimento di zone di cottura. Se si continua ad azionare un tasto dopo il raggiungimento del grado di cottura massimo, viene emesso un segnale acustico dopo 10 secondi. Dopo 20 secondi si spegne l'elettronica completa. Dopo la caduta della corrente l'apparecchio non viene rimesso automaticamente in funzione. In caso di surriscaldamento dell'elettronica, si spegne il piano di cottura. Tutte le spie lampeggiono e viene emesso un segnale acustico che suona ciclicamente. Spegnimento del piano di cottura (spegnimento rapido) Toccare il sensore di spegnimento per ca. 2 secondi. La spia sopra il sensore si spegne. Tutte le zone di cottura sono immediatamente disinserite. Sicurezza per i bambini (blocco dei sensori) Il blocco dei sensori protegge l'apparecchio dall'uso non appropriato o involontario. Se si accende un apparecchio con sicurezza per bambini attivata, non è possibile selezionare i gradi di cottura su nessuna delle zone di cottura. Se si attiva la funzione di sicurezza contro i bambini durante la cottura diventa impossibile aumentare il grado di cottura. In più è impossibile attivare anche la funzione Power. Si può solo abbassare il grado di cottura. Attivare la sicurezza per i bambini: Toccando il tasto Chiave per ca. 3 secondi. Sul pannello dei comandi lampeggiono le 3 spie di controllo seguenti: il tasto di accensione il tasto di sicurezza per i bambini il tasto per la disattivazione della sicurezza per bambini (senza decorazione) Attenzione: Spegnendo il piano di cottura non si disattiva la sicurezza per i bambini! Disattivare la sicurezza per i bambini: Toccando contemporaneamente il tasto di accensione ed il tasto Chiave Toccando, entro 5 secondi, il tasto di disattivazione della sicurezza posto sotto l'indicatore LED. Entrambe le spie di controllo non lampeggiano più. Il piano di cottura è ora completamente funzionante. EKI 607/807 47

7 Indicazione di utilizzo Utilizzando a lungo il piano di cottura a piena potenza, l'elettronica può mostrare difficoltà di raffredddamento se la temperatura ambiente è elevata. Per evitare che nell'elettronica si formino temperature troppo elevate, la potenza delle zone di cottura viene autonomamente abbassata. Ciò si nota quando nell'indicazione del grado di cottura due cifre lampeggiano ad intermittenza, ad es. 9 e 8. Queste cifre indicano il grado impostato e quello effettivamente utilizzato. Se durante il normale utilizzo del piano di cottura ed a temperatura ambiente normale si dovessero notare spesso le cifre intermittenti, probabilmente il raffreddamento è insufficiente. La mancanza di aperture di raffreddamento nel mobile o punti non a tenuta nel canale di aerazione possono essere la causa. Controllare eventualmente l'incasso. Pulizia e manutenzione Non utilizzare detergenti aggressivi! Normalmente, per effettuare una pulizia efficace dopo ogni uso, bastano un panno umido ed un po di detergente per detersivi. Quindi asciugare bene. Per poter rimuovere più facilmente le incrostazioni più resistenti ammorbidirle prima con un panno bagnato. In seguito rimuoverle con un raschietto. Togliere immediatamente zucchero o materiale plastico che sia caduto sulle superfici di cottura calde. Pulire la superficie in vetroceramica dopo ogni uso. Mantenere sempre puliti i sensori, perchè l'apparecchio potrebbe comprende le macchie come contatto digitale voluto da parte vostra. Rimuovere subito lo sporco. Se i cibi nelle pentole traboccano fino a sopra i tasti, spegnere la zona di cottura. Pulire a fondo la superficie in vetroceramica una volta alla settimana, in questo modo si forma una patina protettiva e si facilita la pulizia quotidiana. Fare attenzione alle rispettive istruzioni fornite delle ditte produttrici di detersivi e sostanze detergenti. Anche le macchie più resistenti possono essere trattate per mezzo di sostanze detergenti normalizzate. In seguito, pulire la superficie con acqua in quantità sufficiente e asciugare bene con un panno morbido. Cosa fare in caso di guasti Prima di effettuare dei lavori di riparazione, l apparecchio deve devessere scollegato dalla corrente! Controllare innanzitutto se si tratta di un errore di utilizzo. Vi sono guasti che si possono eliminare da soli. Guasto Causa Rimedio Non è possibile spegnere l apparecchio. La spia dei gradi di cottura e l'indicazione del calore non si illuminano o si illuminano parzialmente. La pentola non si riscalda. I sensori non reagiscono più al contatto digitale. Rumori durante l'uso di pentole di alcune marche. Componente elettronico difettoso. Spia di controllo difettosa. Recipiente inadatto (non magnetico, ferromagnetico, diametro troppo piccolo) nel display. La sicurezza per i bambini non è sbloccata. Guasto dell'elettronica F nel display. Limitazione termica della potenza le spie delle zone di cottura lampeggiano. Fusibile domestico difettoso indicatori spenti. Il raffreddamento dell'elemento di induzione è sovraccarico. Pentole, panni bagnati o altro nell'area di utilizzo. Tipo di produzione delle pentole. Togliere la pentola, disinserire il fusibile e chiamare il Servizio d assistenze tecnica. Contattare il Servizio d'assistenza tecnica. Pericolo di scottatture, poichè non c'è l'indicazione della zona di cottura ancora calda. Utilizzare un recipiente adatto. Sbloccare la sicurezza contro i bambini. Contattare il Servizio d'assistenza tecnica. (le zone di cottura funzionanti possono essere ancora utilizzate fino all'arrivo del tecnico.) Attendere il raffreddamento del piano di cottura. Controllare o rinnovare il fusibile o la presa. Corto circuito dell'aerazione l'aria di raffreddamento riscaldata può danneggiare il raffreddamento. Lasciare raffreddare l'apparecchio. Sgombrare, pulire ed asciugare il vetro nella zona di utilizzo, eventualmente chiamare il Servizio d'assistenza tecnica. Non si può evitare, poiché dipende dalla marca. (Passando al grado di cottura vicino si possono diminuire i rumori) Indicazione importante: La riparazione può essere eseguita solo da un tecnico autorizzato! Le riparazioni effettuate durante il periodo di garanzia non sono gratuite se il guasto è stato causato da un errore di utilizzo oppure se non sono state rispettate le indicazioni contenute nel presente capitolo. Si prega di comunicare i dati riportati sulla targhetta al Servizio d'assistenza tecnica ed in occasione dell'ordinazione di pezzi di ricambio. La targhetta dei dati si trova sotto l'apparecchio. 48 EKI 607/807

8 Montaggio Indicazione Il piano di cottura a induzione KÜPPERSBUSCH deve essere montato attenendosi esclusivamente alle indicazioni contenute nelle presenti istruzioni: su una piastra di copertura su un forno elettrico da incasso KÜPPERSBUSCH con raffreddamento sopra a un cassetto solo con il N acc Il piano di cottura ad induzione KÜPPERSBUSCH non deve essere montato su una lavastoviglie. In caso di mancata osservanza delle presenti norme, la KÜPPERSBUSCH declina ogni responsabilità e le autorizzazioni relative alla punzonatura perdono validità! Indicazioni per l incasso Se si vuole usare il piano di cottura sopra un forno sottopiano, il forno deve essere esclusivamente un apparecchio Küppersbusch con aria freddda ventilata. Se si vuole montare il piano di cottura sopra un armadio inferiore, quest'ultimo deve essere dotato di una piastra di copertura. Possibili spessori del piano di lavoro: sopra il forno sottopiano: mm su una piastra di copertura: mm. Se non vengono rispettati questi valori nell'elettronica si formano temperature troppo elevate che portono al surriscaldamento! Consigliamo l incasso indicato nell illustrazione sotto riportata. Per esigenze tecniche di lavoro, la distanza laterale in direzione dei pensili deve ammontare almeno a 300 mm. Le cappe aspiranti e gli armadi applicati sopra al piano di cottura devono mantenere una distanza minima di 650 mm. Sotto l'area di intaglio del piano di lavoro non devono trovarsi eventuali listelli trasversali. Se sono presenti, ritagliarli conformemente alle dimensioni del ritaglio. Nel caso di mobili da incasso il rivestimento in plastica o l'impiallacciatura deve essere preparata con nastro adesivo resistente al calore (100 C). Disegno di misura per l incasso del piano di cottura a induzione: Le distanze anteriori, posteriori e laterali del ritaglio devono essere conformi all'illustrazione. Se si rispettano le scarico dell aria distanze minime prescritte, sul bordo posteriore del piano di ventilazione lavoro si può applicare dei pannelli decorativi in legno massiccio. Il piano di lavoro devono assolutamente essere montati in piano e ritagliato precisamente! Consigliamo di impermeabilizzare le superfici di ritaglio dei piani di lavoro per lavelli incassati e piani di cottura con una vernice protettiva. Sostituire la guarnizione d'incasso dopo ogni smontaggio. Se si inserisce il piano di cottura in un piano di lavoro munito di piastrelle in ceramica, applicare mastice sigillante supplementare elastico. Potete aquistare questo tipo di mastice presso la Küppersbusch, acc. N Per ogni tipo di incasso sopra un cruscotto deve essere presente una fessura di aerazione di almeno 7 mm. Nella parete posteriore dell'armadio devono essere previste delle aperture di aerazione. Attraverso la fessura anteriore viene aspirata l'aria fredda. L'aria riscaldata esce attraverso le aperture di scarico che si trovano nella parete posteriore. Attraverso un canale di aerazione da incassare (cfr. la seguente descrizione) il riflusso dell'aria calda verso la parte di aspirazione dell'aria fredda viene impedita. Montaggio del piano di cottura Se si vuole montare il piano di cottura sopra un armadio inferiore, quest'ultimo deve essere dotato di una piastra di copertura. [ Il piano di cottura ad induzione EKI 807 deve essere montato solamente in modo centrato sopra i possibili elementi descritti! Altrimenti non è garantita un sufficiente raffreddamento dell'apparecchio. Realizzare le fessure di aerazione (cfr. disegno di misura). Ritagliare il piano di lavoro. Impermeabilizzare le superfici di ritaglio del piani di lavoro. Montare il piano do lavoro orizzontalmente. Montaggio su una piastra di copertura Il piano do cottura ha una profondità d'incasso di 90 mm (spazio tra i bordi superiori del piano di lavoro e della copertura). Se tale profondità è minore non è possibile montare la conduzione dell'aria. Se è maggiore, la conduzione dell'aria non ha nessun effetto. Montare la piastra di copertura nella profondità d'incasso prescritta di 90 mm. Mettere insieme i pezzi in materiale espanso allegati come illustrato e posizionarli sulla piastra di copertura. In tal modo si evita il ritorno d'aria riscaldata al lato di aspirazione dell'aria fredda. Ciò è importante per il perfetto funzionamento! Inserire sotto al piano di lavoro il materiale espanso eccedente. EKI 607/807 49

9 Incasso sopra un forno elettrico da incasso KÜPPERSBUSCH Se si vuole usare il piano di cottura sopra un forno sottopiano, il forno deve essere esclusivamente un apparecchio Küppersbusch con aria freddda ventilata. Il piano di lavoro deve avere uno spessore di almeno mm, per consentire il corretto montaggio della conduzione dell'aria tra il forno ed il piano di lavoro. Se tale profondità è minore non è possibile montare la conduzione dell'aria. Se è maggiore, la conduzione dell'aria non ha nessun effetto. Posizionare sul forno le parti preformate in materiale espanso. Le parti preformate in materiale espanso allegate sono dotate di fessure. Le parti vanno strappate in modo da compensare i gradini attraverso il forno, si veda l'illustrazione seguente. Impermeabilizzare inoltre davanti a destra con un quarto del materiale espanso preformato più grande, si veda l'illustrazione seguente. Montaggio del piano di cottura La tecnica a clip facilita l'incasso, perchè si può montare completamente il piano di cottura da sopra. Alzare il piano di cottura sempre prendendolo per i lati e non per il pannello frontale. Procedere con cautela durante l'installazione! Non poggiare e non fare cadere sopra la piastra in vetroceramica attrezzi spigolosi e appuntiti (cacciaviti ecc.)! La superficie di cottura in vetroceramica deve poggiare in perfetta posizione orizzontale ed essere a perfetta tenuta. Se viene installata sotto tensione potrebbe spaccarsi. Controllare che la guarnizione sia appoggiata e che chiuda perfettamente. In piani di cottura non livellati (piastrelle ecc.) asportare il nastro di guarnizione ed applicare il mastice restistente a temperature alte. In seguito inserire i clips nel ritaglio del piano di lavoro con le distanze indicate nella figura. L'inserimento orizzontale non necessita un'ulteriore regolazione in altezza. Inserire tra il piano di lavoro ed il forno il materiale espanso eccedente. Chiudere le aperture nell'area di aspirazione del ventilatore nella copertura del forno con i nastri allegati. Importante: Fare attenzione alla tenuta in modo che non si possa creare nessun corto circuito di aria tra la parte di aspirazione e quella di scarico. Incasso sopra a un cassetto solo con il N acc. 136 Il piano di cottura a induzione EKI può essere incassato sopra a un cassetto solo con la lamiera di conduzione dell'aria, N acc La lamiera di conduzione dell'aria deve essere montata conformemente alle istruzioni allegate all'accessorio 136. Posizionare (1), centrare (2) e fermare con le clips (3) il piano di cottura secondo l'illustrazione a sinistra. Solo in un piano di lavoro munito di piastrelle in ceramica Pulire le superfici, applicare il mastice in forma di salamino sul piano di cottura. Tagliare il mastice superfluo e pulire subito con acqua. Se il ritaglio del piano di lavoro dovesse essere troppo grande è possibile aumentare la tensione avvitando le clips. 50 EKI 607/807

10 Collegamento elettrico L allacciamento elettrico del piano di cottura deve essere effettuato da un tecnico autorizzato. Devono essere osservate le norme di legge e le disposizioni di collegamento dell azienda elettrica locale. Per gli allacciamenti si devono prevedere dei dispositivi di sicurezza per una separazione omnipolare dell apparecchio dalla rete elettrica. Separatori idonei sono gli interruttori-ls, i fusibili ed i relais. Nel caso di montaggio o riparazione, staccare sempre l apparecchio dalla rete di alimentazione. Quando l'apparecchio è montato non deve essere possibile toccare alcun cavo isolato che permette il funzionamento dell'apparecchio. Il filo di messa a terra deve avere una lunghezza maggiore dei fili di conduzione della corrente in maniera tale che, in caso di strappo della presa del cavo di alimentazione, sia l'ultimo a staccarsi. Il cavo eccedente deve essere estratto da sotto l'apparecchio. Il piano di cottura a induzione è dotato in sede di fabbricazione di cavo di linea resistente al calore con cassetta di allacciamento per cavo di terra. La cassetta di allacciamento viene fissata allla parete della cucina dietro al mobile da incasso. Se sottopiano non si trova nessun forno da incasso, la cassetta di allacciamento può essere fissata anche al mobile al di sotto della superficie di cottura. Nel montaggio della cassetta di allacciamento si deve rispettare una distanza minima dal pavimento di 300 mm, come indicato nel disegno. La cassetta di allacciamento non deve entrare in contatto con le parti calde dell'apparecchio. La cassetta di allacciamento non deve essere utilizzata come apparecchio di distribuzione per altri apparecchi. L'allacciamento alla rete viene eseguiti conformemente allo schema che si trova sulla cassetta. L'allacciamento può essere eseguito sono nella cassetta. La cassetta di allacciamento non deve essere rimossa. La linea di allacciamento incassata deve essere sostituita dal Servizio d'assistenza tecnica Küppersbusch in caso di danneggiamento. Il cavo protetto verde-giallo deve essere posato in modo da essere più lungo degli altri cavi. Allacciamento con rete monofase a 230 V contro zero Linea di collegamento della presa I colori dei fili possono variare. Lo schema di collegamento ed il numero del morsetto sono invece Fondo Cavo al piano di cottura Allecciamento con rete bifase a 400 V con 230 V di fase contro zero Attenzione: Un allacciamento sbagliato porta alla distruzione totale dell'elettronica. Rete trifase da 230 V con 230 V di fase contro fase Collegamento elettrico Schema di allacciamento Valori di allacciamento Elettronica Cavo di allacciamento Collegamento fisso con una presa della cucina. Le varie configurazioni di rete sono rappresentate sulla cassetta di allacciamento dell'apparecchio. Collegamento fisso 400 V 2 N ~ 50 Hz Tensione: 230 V Potenza allacciata complessiva 6,8 kw 400 V 2 N ~ corrente di fusibile 16 A 230 V 1 N ~ corrente di fusibile 32 A 230 V 3 N ~ corrente di fusibile 16 A Usare H 05 RR-F o H 07 RN-F. La lunghezza del caso varia in base alla necessità. [ Nel montaggio della cassetta di allacciamento si deve rispettare una distanza minima dal pavimento di 300 mm, come indicato nel disegno. EKI 607/807 51

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241 MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE cod. 7372 241 Gentile cliente Il piano cottura induzione ad incasso è destinato all uso domestico. Per l imballaggio dei nostri prodotti usiamo materiali che rispettano

Dettagli

V-ZUG SA. Cappa aspirante DW-SE/DI-SE. Istruzioni per l uso

V-ZUG SA. Cappa aspirante DW-SE/DI-SE. Istruzioni per l uso V-ZUG SA Cappa aspirante DW-SE/DI-SE Istruzioni per l uso Grazie per aver scelto uno dei nostri prodotti. Il vostro apparecchio soddisfa elevate esigenze, e il suo uso è molto semplice. E tuttavia necessario

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

Hawos Pegasus 230 Volt

Hawos Pegasus 230 Volt olt Pagina 2 Pagina 3 Pagina 3 Pagina 4 Pagina 5 Pagina 5 Pagina 6 Pagina 6/7 Pagina 7 Pagina 7 Pagina 8 Introduzione a Pegasus Scegliere le dimensioni della macinatura Iniziare e terminare il processo

Dettagli

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag.

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag. DEM8.5/10 Istruzioni per l uso............pag. 2 Use and maintenance manual....pag. 11 Mode d emploi et d entretien.....pag. 20 Betriebsanleitung.............pag. 29 Gebruiksaanwijzing..............pag.

Dettagli

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta MASTERSOUND 300 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended Congratulazioni per la Vostra scelta Il modello 300 B S.E. che Voi avete scelto è un amplificatore integrato stereo in pura

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

TOASTER. Istruzioni per l uso

TOASTER. Istruzioni per l uso TOASTER Istruzioni per l uso 5 4 3 1 6 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO 1) Manopola temporizzatore 2) Tasto Stop 3) Leva di accensione 4) Bocche di caricamento 5) Pinze per toast 6) Raccoglibriciole estraibile

Dettagli

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit Sifoni per vasca da bagno Geberit. Sistema.............................................. 4.. Introduzione............................................. 4.. Descrizione del sistema.................................

Dettagli

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 BORA Professional BORA Classic BORA Basic Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 Progettazione d avanguardia Aspirazione efficace dei vapori nel loro punto d origine BORA Professional Elementi da

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia BacPac con LCD Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia AGGIORNAMENTO FIRMWARE Per determinare se è necessario effettuare un aggiornamento del firmware, seguire questi passi: Con l apparecchio

Dettagli

U.D.: LABORATORIO ELETTRICITA

U.D.: LABORATORIO ELETTRICITA U.D.: LABORATORIO ELETTRICITA 1 ATTREZZI MATERIALI 2 Tavoletta compensato Misure: 30cmx20-30 cm spellafili punteruolo cacciavite Nastro isolante Metro da falegname e matita Lampadine da 4,5V o 1,5V pinza

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Gentile cliente, Bongioanni spa

Gentile cliente, Bongioanni spa GX NE Gentile cliente, La ringraziamo per aver acquistato un prodotto Bongioanni. Questo libretto è stato preparato per informarla, con avvertenze e consigli, sulla installazione, il corretto uso e la

Dettagli

Sostituzione del contatore di energia elettrica

Sostituzione del contatore di energia elettrica Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Sostituzione del contatore di energia elettrica per Vitotwin 300-W, tipo C3HA, C3HB e C3HC e Vitovalor 300-P, tipo C3TA Avvertenze sulla

Dettagli

una saldatura ad arco

una saldatura ad arco UTENSILERIA Realizzare una saldatura ad arco 0 1 Il tipo di saldatura Saldatrice ad arco La saldatura ad arco si realizza con un altissima temperatura (almeno 3000 c) e permette la saldatura con metallo

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA

PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA LA COTTURA IN PENTOLA A PRESSIONE La pentola a pressione è uno strumento ancora tutto da scoprire, da conoscere e da valorizzare, sia dal punto di vista

Dettagli

ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA PERICOLO AVVERTENZA

ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA PERICOLO AVVERTENZA ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA IMPORTANZA DELLA SICUREZZA PER SÉ E PER GLI ALTRI Il presente manuale e l apparecchio stesso sono corredati da importanti messaggi relativi alla sicurezza, da leggere

Dettagli

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO - PRECAUZIONI DI SICUREZZA - LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DELL

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 11 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle fornito

Dettagli

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400 Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Indice Indice Unità tipo

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00 Istruzioni di montaggio e per l'uso Altoparlante ad incasso 1258 00 Descrizione dell'apparecchio Con l'altoparlante ad incasso, il sistema di intercomunicazione Gira viene integrato in impianti di cassette

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum.

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum. TIP-ON inside TIP-ON per AVENTOS HK Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia www.blum.com Facilità di apertura con un semplice tocco 2 Comfort di apertura per le

Dettagli

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule 1 ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO Ing. Guido Saule Valori delle tensioni nominali di esercizio delle macchine ed impianti elettrici 2 - sistemi di Categoria 0 (zero), chiamati anche a bassissima tensione,

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

DEOS DEOS 16 DEOS 20 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 16 DEOS 20 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 16 DEOS 20 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle

Dettagli

NNKOMMS. kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. áåcáêé=eq` fëíêìòáçåá=ééê=äûìëç. fí~äá~åç

NNKOMMS. kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. áåcáêé=eq` fëíêìòáçåá=ééê=äûìëç. fí~äá~åç kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w NNKOMMS áåcáêé=eq` fëíêìòáçåá=ééê=äûìëç fí~äá~åç 2 D 3497.201.01.02.11 11.2006 Indice 1 Gentile Cliente,... 5 2 Indicazioni generali... 7 2.1 Struttura dei documenti... 7 2.2 Garanzia...

Dettagli

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico La riparazione dell asfalto ha fatto strada. Sistemi MAPEI per la realizzazione di pavime I pannelli radianti sono

Dettagli

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Se progettate di rinnovare o costruire un nuovo bagno, una cucina o un

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

Manuale ProVari. www.provape.com 1

Manuale ProVari. www.provape.com 1 Manuale ProVari Grazie per l'acquisto della sigaretta elettronica ProVari! Si prega di leggere questo manuale prima di utilizzare la sigaretta elettronica. www.provape.com 1 La sigaretta elettronica, nota

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio Batterie per recinti Batteria alcalina a secco 9 V Le batterie alcaline AKO 9 V mantengo un alto voltaggio costante per tutta la loro durata. Questo permette al recinto di mantenere un andamento costante

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. AEG-ELECTROLUX O-SANTO.3688-6.KG http://it.yourpdfguides.com/dref/415985

Il tuo manuale d'uso. AEG-ELECTROLUX O-SANTO.3688-6.KG http://it.yourpdfguides.com/dref/415985 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di AEG- ELECTROLUX O-SANTO.3688-6.KG. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale

Dettagli

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati DECORAZIONE 03 Posare la carta da parati 1 Scegliere la carta da parati Oltre ai criteri estetici, una carta da parati può essere scelta in funzione del luogo e dello stato dei muri. TIPO DI VANO CARTA

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche:

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche: OGGETTO: Egregi, a breve verrà commercializzata una nuova gamma di caldaie a condensazione, chiamata Paros Green, che andranno a integrare il catalogo listino attualmente in vigore. Viene fornita in tre

Dettagli

THERMATILE & BREVETTATO. Sistema riscaldante brevettato per pavimenti e rivestimenti

THERMATILE & BREVETTATO. Sistema riscaldante brevettato per pavimenti e rivestimenti THERMATILE & BREVETTATO Sistema riscaldante brevettato per pavimenti e rivestimenti 1 Che cos è? Thermatile è l innovativo sistema brevettato di riscaldamento radiante in fibra di carbonio, di soli 4 millimetri

Dettagli

ELETTRODOMESTICI DA CUCINA 2014

ELETTRODOMESTICI DA CUCINA 2014 ELETTRODOMESTICI DA CUCINA 2014 Tutti i prezzi si intendono in Franchi Svizzeri (CHF) e restano validi fino al 9 agosto 2014. Sono possibili ribassi dei prezzi durante l anno. Tutte le indicazioni valgono

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

Unità 12. La corrente elettrica

Unità 12. La corrente elettrica Unità 12 La corrente elettrica L elettricità risiede nell atomo Modello dell atomo: al centro c è il nucleo formato da protoni e neutroni ben legati tra di loro; in orbita intorno al nucleo si trovano

Dettagli

Informazioni per i portatori di C Leg

Informazioni per i portatori di C Leg Informazioni per i portatori di C Leg C-Leg : il ginocchio elettronico Otto Bock comandato da microprocessore per una nuova dimensione del passo. Gentile Utente, nella Sua protesi è implementato un sofisticato

Dettagli

Note generali. Norme di sicurezza. Procedura generale di pulizia. Bollettino Istruzioni

Note generali. Norme di sicurezza. Procedura generale di pulizia. Bollettino Istruzioni 3M Italia, Gennaio 2011 Bollettino Istruzioni Applicazione pellicole su vetro Bollettino Istruzioni 3M Italia Spa Via Norberto Bobbio, 21 20096 Pioltello (MI) Fax: 02 93664033 E-mail 3mitalyamd@mmm.com

Dettagli

Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower

Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower Mediante il derating termico l inverter riduce la propria potenza per proteggere i propri componenti dal surriscaldamento. Il presente

Dettagli

Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 4600A / 5000A / 6000A

Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 4600A / 5000A / 6000A Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 4600A / 5000A / 6000A Istruzioni per l installazione SMC46-60A11-IA-it-81 IMI-SMC50A_60A Versione 8.1 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze sull'impiego

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Dati tecnici 2CDC501067D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli

Catalogo Tecnico 2012 OLA 20

Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 CATALOGO TECNICO SCARICATO DA WWW.SNAIDEROPARTNERS.COM IL CATALOGO È SOGGETTO AD AGGIORNAMENTI PERIODICI SEGNALATI ALL INTERNO DI EXTRANET: PRIMA

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

/ * " 6 7 -" 1< " *,Ê ½, /, "6, /, Ê, 9Ê -" 1/ " - ÜÜÜ Ìi «V Ì

/ *  6 7 - 1<  *,Ê ½, /, 6, /, Ê, 9Ê - 1/  - ÜÜÜ Ìi «V Ì LA TRASMISSIONE DEL CALORE GENERALITÀ 16a Allorché si abbiano due corpi a differenti temperature, la temperatura del corpo più caldo diminuisce, mentre la temperatura di quello più freddo aumenta. La progressiva

Dettagli

Thermo Electron LED GmbH Robert-Bosch-Straße 1 D - 63505 Langenselbold Germania

Thermo Electron LED GmbH Robert-Bosch-Straße 1 D - 63505 Langenselbold Germania 2012 Thermo Fisher Scientific Inc. Tutti i diritti riservati. Le presenti istruzioni per l uso sono protette da copyright. Tutti i diritti risultanti, in particolare i diritti legati alla ristampa, all

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile MATERIALI A BASE DI CALCE NATURALE PER IL RESTAURO E IL RISANAMENTO scheda tecnica per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO PRODOTTO PER

Dettagli

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC Sistemi di presa a vuoto su superfici / Massima flessibilità nei processi di movimentazione automatici Applicazione Movimentazione di pezzi con dimensioni molto diverse e/o posizione non definita Movimentazione

Dettagli

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 2011 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, archiviata

Dettagli

scienza come gioco lampadine bruciate

scienza come gioco lampadine bruciate IS science centre immaginario scientifico Laboratorio dell'immaginario Scientifico - Trieste tel. 040224424 - fax 040224439 - e-mail: lis@lis.trieste.it - www.immaginarioscientifico.it indice Accendiamo

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH Manuale DA-10287 Grazie per aver acquistato l'altoparlante portatile Super Bass Bluetooth DIGITUS DA-10287! Questo manuale d'istruzioni vi aiuterà ad iniziare

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Ricevitore con fascia pettorale per la misurazione della frequenza cardiaca con gli smartphone ISTRUZIONI PER L USO

Ricevitore con fascia pettorale per la misurazione della frequenza cardiaca con gli smartphone ISTRUZIONI PER L USO Ricevitore con fascia pettorale per la misurazione della frequenza cardiaca con gli smartphone ISTRUZIONI PER L USO VOLUME DI FORNITURA 1 ricevitore (n. art. RUNDC1, modello: 92-1103800-01) incluse batterie

Dettagli

Costruzioni in legno: nuove prospettive

Costruzioni in legno: nuove prospettive Costruzioni in legno: nuove prospettive STRUZION Il legno come materiale da costruzione: origini e declino Il legno, grazie alla sua diffusione e alle sue proprietà, ha rappresentato per millenni il materiale

Dettagli

PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI

PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI Appunti a cura dell Ing. Emanuela Pazzola Tutore del corso di Elettrotecnica per meccanici, chimici e biomedici A.A. 2005/2006 Facoltà d Ingegneria dell Università

Dettagli

Accendi le luci. Ora anche di giorno.

Accendi le luci. Ora anche di giorno. Accendi le luci. Ora anche di giorno. Più luce, maggiore sicurezza. I veicoli che circolano con le luci anabbaglianti o di marcia diurna accese vengono riconosciuti prima, riducendo così notevolmente il

Dettagli

ATTENZIONE ATTENZIONE AVVERTENZE AVVERTENZE. Italiano

ATTENZIONE ATTENZIONE AVVERTENZE AVVERTENZE. Italiano ITALIANO ATTENZIONE Non utilizzare questo orologio per immersioni, se non dopo essere stati adeguatamente addestrati alle immersioni subacquee. Per ovvi motivi di sicurezza attenersi a tutte le regole

Dettagli

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Sommario Kit di assemblaggio InnoTech 2-3 Guida Quadro 6-7 Guide su sfere 8-11 Guide su rotelle 12-13 Portatastiere

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

C.F.R. srl Via Raimondo dalla Costa 625-41122 Modena (MO) - Italy Tel: +39 059 250837 - Fax: +39 059 281655 / 2861223 E-mail : info@cfritalt.

C.F.R. srl Via Raimondo dalla Costa 625-41122 Modena (MO) - Italy Tel: +39 059 250837 - Fax: +39 059 281655 / 2861223 E-mail : info@cfritalt. C.F.R. srl Via Raimondo dalla Costa 625-41122 Modena (MO) - Italy Tel: +39 059 250837 - Fax: +39 059 281655 / 2861223 E-mail : info@cfritalt.com www.cfritaly.com È vietata la riproduzione o la traduzione

Dettagli

Magnifici focolari. Il tutto, ovviamente, contrassegnato dal marchio Svanen, per una scelta consapevole a favore dell ambiente.

Magnifici focolari. Il tutto, ovviamente, contrassegnato dal marchio Svanen, per una scelta consapevole a favore dell ambiente. Handöl 26 Magnifici focolari Handöl 26T e Handöl 26K sono le prime stufe di grandi dimensioni della serie Handöl 20. Un magnifico focolare di produzione svedese per tutti coloro che sono alla ricerca di

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera Diffusore a pavimento modello SOL per convezione libera Indice Campo di impiego... 5 Panoramica sui prodotti.... 6 Descrizione dei prodotti Modello SOL96... 8 Modello SOL... 9 Modello SOL...10 Modello

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

Modell 8108.1 H D. Modell 8108.1. Modell 8108.1. Modell 8108.1

Modell 8108.1 H D. Modell 8108.1. Modell 8108.1. Modell 8108.1 ie gelieferten bbildungen sind teilweise in arbe. Nur die Vorschaubilder sind in raustufen. ei ruckdatenerstellung bitte beachten, dass man die ilder ggf. in raustufen umwandelt. 햽 햾 Vielen ank 12.0/2010

Dettagli

3 2A B K D 6 F O H E T 5. Vtt Eco Pro 3000 Lux No-Volt - Cod. M0S05353 - Edizione 1G09

3 2A B K D 6 F O H E T 5. Vtt Eco Pro 3000 Lux No-Volt - Cod. M0S05353 - Edizione 1G09 R I J G 2 L B K A 5 3 2A C 1 M D 6 4 R S Q F O H E T 5 7 6 4 21 9 9 12 15 22 9 8 10 13 17 16 16 14 18 19 20 23 24 Vtt Eco Pro 3000 Lux No-Volt - Cod. M0S05353 - Edizione 1G09 ITALIANO Vaporetto Eco Pro

Dettagli

Risanamento delle tubazioni dall interno

Risanamento delle tubazioni dall interno La soluzione di oggi per le tubazioni di ieri: Risanamento delle tubazioni dall interno Costi inferiori fino al 50% niente demolizioni, niente sporco, niente macerie nessuna interruzione nella gestione

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli