NATURSIMUL MACERATI GLICERINATI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NATURSIMUL MACERATI GLICERINATI"

Transcript

1 Macerati glicerinati Natursimul

2

3 ABIES PECTINATA gemme (Abete bianco gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, Abies pectinata DC(abete bianco) gemme* 2 %. (*: da agricoltura biologica) Abies pectinata gemme 72 mg

4 ACER CAMPESTRIS gemme (acero campestre gemme) - MG - 1DH Favorisce la regolare funzionalità dell apparato cardiovascolare Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, Acero campestre (Acer campestris L.) gemme* 2 %. (*: da agricoltura biologica) Acer campestris gemme 72 mg

5 ACTINIDIA CHINENSIS gemme (kiwi gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico, stabilizzante: glicerina vegetale, kiwi (Actinidia chinensis Planch.) gemme 2 %. Actinidia chinensis gemme 72 mg

6 AESCULUS HIPPOCASTANUM gemme (ippocastano gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico, hippocastanum L.) gemme 2 %. stabilizzante: glicerina vegetale, ippocastano (Aesculus Aesculus hippocastanum gemme 72 mg

7 ALNUS GLUTINOSA gemme (ontano nero gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, ontano nero (Alnus glutinosa Gaertn.) gemme* 2 %. (*: da agricoltura biologica) Alnus glutinosa gemme 72 mg

8 ALNUS INCANA gemme (ontano bianco gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, ontano nero [Alnus incana (L.) Moench.] gemme* 2 %. (*: da agricoltura biologica) Alnus incana gemme 72 mg

9 AMPELOPSIS VEITCHII giovani getti (vite vergine giovani getti) MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, ontano nero (Ampelopsis veitchii Hort) gemme* 2 %. (*: da agricoltura biologica) Ampelopsis veitchii gemme 72 mg

10 BETULA PUBESCENS gemme (betulla pelosa gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, Betula pubescens Ehrh. (betulla pelosa) gemme* 2 %. Betula pubescens gemme 72 mg

11 BETULA VERRUCOSA gemme (betulla bianca gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina verrucosa (betulla bianca) gemme* 2 %. vegetale, Betula pendula Roth. var. Betula verrucosa gemme 72 mg

12 BETULA VERRUCOSA linfa (betulla bianca linfa) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina verrucosa (betulla bianca) linfa* 10%. vegetale, Betula pendula Roth. var. Betula verrucosa linfa 360 mg

13 BETULA VERRUCOSA semi (betulla bianca semi) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina verrucosa (betulla bianca) semi* 2 %. vegetale, Betula pendula Roth. var. Betula verrucosa semi 72 mg

14 CALLUNA VULGARIS giovani getti (brugo giovani getti) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina giovani getti* 2 %. vegetale, Calluna vulgaris Hull. (brugo) Calluna vulgaris giovani getti 72 mg

15 CARPINUS BETULUS gemme (carpino bianco gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina bianco) gemme* 2%. vegetale, Carpinus betulus L. (carpino Carpinus betulus gemme 72 mg

16 CASTANEA VESCA gemme (castagno gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina (castagno) gemme* 2%. vegetale, Castanea vesca Gaertn. Castanea vesca gemme 72 mg

17 CEDRUS LIBANI giovani getti (cedro del Libano giovani getti) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, Cedrus libani A. Rich (cedro del libano) giovani getti* 2 %. Cedrus libani giovani getti 72 mg

18 CERCIS SILIQUASTRUM gemme (albero di Giuda gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico, stabilizzante: glicerina vegetale, ippocastano (Cercis siliquastrum L.) gemme 2 %. Cercis siliquastrum gemme 72 mg

19 CITRUS LIMON scorza dei rami (limone scorza dei rami) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico, stabilizzante: glicerina vegetale, limone (Citrus limon Burm. F.) scorza dei rami 2 %. Citrus limon scorza dei rami 72 mg

20 CORNUS SANGUINEA gemme (sanguinello gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico, stabilizzante: glicerina vegetale, sanguinello (Cornus sanguinea L.) gemme 2 %. Cornus sanguinea gemme 72 mg

21 CORYLUS AVELLANA gemme (nocciolo gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, Corylus avellana L. (nocciolo) gemme* 2%. Corylus avellana gemme 72 mg

22 CRATAEGUS OXYACANTHA giovani getti (biancospino giovani getti) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, Crataegus oxyacantha Medicus (biancospino) giovani getti* 2 %. Crataegus oxyacantha giovani getti 72 mg

23 FAGUS SYLVATICA gemme (faggio gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico, stabilizzante: glicerina vegetale, faggio (Fagus sylvatica L.) gemme 2%. Fagus sylvatica gemme 72 mg

24 FICUS CARICA gemme (fico gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, Ficus carica L. (fico) gemme* 2%. Ficus carica gemme 72 mg

25 FRAXINUS EXCELSIOR gemme (frassino gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, Fraxinus excelsiorius L. (frassino) gemme* 2%. Fraxinus excelsiorius gemme 72 mg

26 JUGLANS REGIA gemme (noce gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, Juglans regia L. (noce) gemme* 2%. Juglans regia gemme 72 mg

27 JUNIPERUS COMMUNIS giovani getti (ginepro giovani getti) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico, stabilizzante: glicerina vegetale, Juniperus communis L. (ginepro) giovani getti 2 %. Juniperus communis giovani getti 72 mg

28 MORUS NIGRA gemme (gelso nero gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina gemme* 2%. vegetale, Morus nigra L. (gelso nero) Morus nigra gemme 72 mg

29 OLEA EUROPAEA giovani getti (olivo giovani getti) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, Olea europaea L. (olivo) giovani getti* 2 %. Olea europaea giovani getti 72 mg

30 PINUS MONTANA gemme (pino mugo giovani getti) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico, stabilizzante: glicerina vegetale, Pinus montana Mill. (pino mugo) giovani getti 2 %. Pinus montana giovani getti 72 mg

31 PLATANUS ORIENTALIS gemme (platano gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico, stabilizzante: glicerina vegetale, platano (Platanus orientalis L.) gemme 2%. Platanus orientalis gemme 72 mg

32 POPULUS NIGRA gemme (pioppo nero gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico, stabilizzante: glicerina vegetale, pioppo nero (Populus nigra L.) gemme 2%. Populus nigra gemme 72 mg

33 PRUNUS AMYGDALUS gemme (mandorlo gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico, stabilizzante: glicerina vegetale, mandorlo (Prunus amygdalus Batsch) gemme 2%. Prunus amygdalus gemme 72 mg

34 PRUNUS SPINOSA gemme (prugnolo gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina gemme* 2%. vegetale, Prunus spinosa L. (prugnolo) Prunus spinosa gemme 72 mg

35 QUERCUS ROBUR (PEDUNCOLATA) gemme (quercia gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina gemme* 2%. vegetale, Quercus robur L. (quercia) Quercus robur gemme 72 mg

36 RIBES NIGRUM gemme (ribes nero gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina gemme* 2%. vegetale, Ribes nigrum L. (ribes nero) Ribes nigrum gemme 72 mg

37 ROSA CANINA giovani getti (rosa canina getti) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina giovani getti* 2 %. vegetale, Rosa canina L. (rosa canina) Rosa canina giovani getti 72 mg

38 ROSMARINUS OFFICINALIS giovani getti (rosmarino giovani getti) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico, stabilizzante: glicerina (rosmarino) giovani getti 2 %. vegetale, Rosmarinus officinalis L. Rosmarinus officinalis giovani getti 72 mg

39 RUBUS FRUCTICOSUS giovani getti (rovo canina getti) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, Rubus fructocosus L.s.L. (rovo) giovani getti* 2 %. Rubus fructicosus giovani getti 72 mg

40 RUBUS IDAEUS giovani getti (lampone getti) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, Rubus idaeus L. (lampone) giovani getti* 2 %. Rubus idaeus giovani getti 72 mg

41 SALIX ALBA gemme (salice bianco gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina gemme* 2%. vegetale, Salix alba L. (salice bianco) Salix alba gemme 72 mg

42 Salix alba amenti (salice bianco amenti) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina amenti* 2%. vegetale, Salix alba L. (salice bianco) Salix alba amenti 72 mg

43 Salix alba scorza di stelo (scorza dei rami) (salice bianco scorza di stelo) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico, stabilizzante: glicerina vegetale, Salix alba L. (salice bianco) scorza di stelo 2%. Salix alba scorza di stelo 72 mg

44 SECALE CEREALE giovani radici (segale giovani radici) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, Secale cereale L. (salice bianco) amenti* 2%. Secale cereale giovani radici 72 mg

45 SEQUOIADENDRON GIGANTEUM (Sequoia gigantea) giovani getti (sequoia giovani getti) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, Sequiadendron giganteum (Lindl.) J. Buchh. (sequoia) giovani getti* 2 %. Sequoiadendron giganteum giovani getti 72 mg

46 SORBUS DOMESTICA gemme (sorbo gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina gemme* 2%. vegetale, Sorbus domestica L. (sorbo) Sorbus domestica gemme 72 mg

47 SYRINGA VULGARIS gemme (lillà gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico, stabilizzante: glicerina vegetale, Syringa vulgaris L. (lillà) gemme 2%. Syringa vulgaris gemme 72 mg

48 TAMARIX GALLICA giovani getti (tamerice giovani getti) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina giovani getti* 2%. vegetale, Tamarix gallica L. (tamerice) Tamarix gallica giovani getti 72 mg

49 TILIA TOMENTOSA gemme (tiglio argentato gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, Tilia tomentosa Moench (tiglio argentato) gemme* 2%. Tilia tomentosa gemme 72 mg

50 ULMUS CAMPESTRIS gemme (olmo gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina gemme* 2%. vegetale, Ulmus campestris L. (olmo) Ulmus campestris gemme 72 mg

51 VACCINIUM MYRTILLUS giovani getti (mirtillo nero giovani getti) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, Vaccinium myrtillus L. (mirtillo nero) giovani getti* 2%. Vaccinium myrtillus giovani getti 72 mg

52 VACCINIUM VITIS IDAEA giovani getti (mirtillo rosso giovani getti) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, Vaccinium vitis-idaea L. (mirtillo rosso) giovani getti* 2%. Vaccinium vitis-idaea L. giovani getti 72 mg

53 VIBURNUM LANTANA gemme (viburno gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, Viburnum lantana L. (vite) gemme* 2%. Viburnum lantana gemme 72 mg

54 VISCUM ALBUM giovani getti (vischio bianco giovani getti) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, Viscum album L. (vischio bianco) giovani getti* 2%. Viscum album giovani getti 72 mg

55 VITIS VINIFERA gemme (vite gemme) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico*, stabilizzante: glicerina vegetale, Vitis vinifera L. (vite) gemme* 2%. Vitis vinifera gemme 72 mg

56 ZEA MAYS giovani radici (mais giovani radici) - MG - 1DH Vol. Alc. 30 % (idrato anidro 15 ml) Ingredienti: acqua, alcol etilico, stabilizzante: glicerina (Sturtev.) L.H. Bailey (mais) giovani radici 2%. vegetale, Zea mays L. var. Saccharata Zea mays giovani radici 72 mg

I NUOVI IMPORTANTI INSERIMENTI nella lista erbe condivisa BELFRIT evidenziate in azzurro le novità:

I NUOVI IMPORTANTI INSERIMENTI nella lista erbe condivisa BELFRIT evidenziate in azzurro le novità: I NUOVI IMPORTANTI INSERIMENTI nella lista erbe condivisa BELFRIT evidenziate in azzurro le novità: Nome volgare Nome Botanico Parte Utilizzata LINEE GUIDA MINISTERIALI DI RIFERIMENTO PER GLI EFFETTI FISIOLOGICI

Dettagli

CREST. Centro Ricerche in Ecologia e Scienze del Territorio

CREST. Centro Ricerche in Ecologia e Scienze del Territorio CREST Centro Ricerche in Ecologia e Scienze del Territorio CREST s.n.c. di Perosino Gian Carlo & c. 10136 Torino (Italia) - Via Caprera, 15 - E-mail info@crestsnc.it - tel. 011/3299419/3299165 r.a. - fax

Dettagli

REGOLAMENTO SULL USO FORESTALE DEL TERRITORIO DEL PARCO NATURALE REGIONALE SIRENTE-VELINO

REGOLAMENTO SULL USO FORESTALE DEL TERRITORIO DEL PARCO NATURALE REGIONALE SIRENTE-VELINO Qui proteggiamo natura e cultura REGOLAMENTO SULL USO FORESTALE DEL TERRITORIO DEL PARCO NATURALE REGIONALE SIRENTE-VELINO Approvato con delibera di Consiglio Direttivo n 25 del 21/04/1999 Modificato con

Dettagli

Officine di produzione: ALFA OMEGA srl Via Leonardo da Vinci 57/a Copparo - Ferrara

Officine di produzione: ALFA OMEGA srl Via Leonardo da Vinci 57/a Copparo - Ferrara Officine di produzione: ALFA OMEGA srl Via Leonardo da Vinci 57/a Copparo Ferrara Qualità dell ambiente Qualità delle materie prime Qualità del laboratorio ChimicoFisico Qualità del laboratorio di lavorazione

Dettagli

N ATURA DAL PASSATO: LEGNI E SEMI NEOLITICI

N ATURA DAL PASSATO: LEGNI E SEMI NEOLITICI L Isolino Virginia si trova a pochi metri dalla riva occidentale del Lago di Varese, nel Comune di Biandronno. Dal 1962, in seguito alla donazione del Marchese Gianfelice Ponti, è proprietà del Comune

Dettagli

Alimentazione e drenaggio R. Carbone

Alimentazione e drenaggio R. Carbone Alimentazione e drenaggio R. Carbone Il drenaggio, consiste in una stimolazione lieve e prolungata nel tempo degli organi emuntori, per favorire l eliminazione di tossine o residui catabolici che si accumulano

Dettagli

REGOLAMENTO EDILIZIO PER LA DISCIPLINA DELLA SALVAGUARDIA E DELLA FORMAZIONE DEL VERDE TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI

REGOLAMENTO EDILIZIO PER LA DISCIPLINA DELLA SALVAGUARDIA E DELLA FORMAZIONE DEL VERDE TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI REGOLAMENTO EDILIZIO PER LA DISCIPLINA DELLA SALVAGUARDIA E DELLA FORMAZIONE DEL VERDE TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 (oggetto) 1. Il presente regolamento disciplina la salvaguardia e la formazione

Dettagli

ELENCO PIANTE AUTOCTONE E INDICAZIONE DELLE PIANTE NON AUTOCTONE, ANTICO INDIGINATO, DELLE PIANTE ESOTICHE E PERIODI PER IL TAGLIO E L IMPIANTO

ELENCO PIANTE AUTOCTONE E INDICAZIONE DELLE PIANTE NON AUTOCTONE, ANTICO INDIGINATO, DELLE PIANTE ESOTICHE E PERIODI PER IL TAGLIO E L IMPIANTO ELENCO PIANTE AUTOCTONE E INDICAZIONE DELLE PIANTE NON AUTOCTONE, ANTICO INDIGINATO, DELLE PIANTE ESOTICHE E PERIODI PER IL TAGLIO E L IMPIANTO ALLEGATO C ENTE PARCO REGIONALE DEL CONERO Via Peschiera

Dettagli

REGIONE LAZIO Direzione Regionale Agricoltura Area Servizi Tecnici e Scientifici, Servizio Fitosanitario Regionale

REGIONE LAZIO Direzione Regionale Agricoltura Area Servizi Tecnici e Scientifici, Servizio Fitosanitario Regionale REGIONE LAZIO Direzione Regionale Agricoltura Area Servizi Tecnici e Scientifici, Servizio Fitosanitario Regionale Anopllophora spp Cerambiiciide o Tarllo asiiattiico Foto 1. Femmina di Anoplophora Gli

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE. Seduta del 26/05/2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE. Seduta del 26/05/2014 Deliberazione n. 35 del 26/05/2014 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE Seduta del 26/05/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE STUDIO DI FATTIBILITÀ DEL PROGETTO: "INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

DRENAGGIO E GEMMOTERAPIA: PREPARATI E CONSIGLI DEL FARMACISTA

DRENAGGIO E GEMMOTERAPIA: PREPARATI E CONSIGLI DEL FARMACISTA DRENAGGIO E GEMMOTERAPIA: PREPARATI E CONSIGLI DEL FARMACISTA Il drenaggio rappresenta una pratica spesso eseguita come forma di autocura, in particolare dalle donne. Rappresenta una forma di cura utile

Dettagli

Prontuario per la mitigazione ambientale

Prontuario per la mitigazione ambientale GIANLUCA CARRARO Dottore Agronomo REGIONE VENETO PROVINCIA DI ROVIGO COMUNE DI ROVIGO OGGETTO P.U.A. di Iniziativa privata CORTE BENETTI Intervento di ristrutturazione edilizia con demolizione e ricostruzione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE. Seduta del 11/10/2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE. Seduta del 11/10/2014 Deliberazione n. 71 del 11/10/2014 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE Seduta del 11/10/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE DELLO STUDIO PRELIMINARE DEGLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE

Dettagli

MANUALE DI INTERVENTO PER GLI INSEDIAMENTI STORICI

MANUALE DI INTERVENTO PER GLI INSEDIAMENTI STORICI PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI VALLARSA MANUALE DI INTERVENTO PER GLI INSEDIAMENTI STORICI REDATTO DA: Melina Benetton COMUNE DI VALLARSA UFFICIO TECNICO Lucca Eccheli Alberto Manica CON LA COLLABORAZIONE

Dettagli

Comune di Cusano Milanino Provincia di Milano. Regolamento del verde

Comune di Cusano Milanino Provincia di Milano. Regolamento del verde Provincia di Milano Regolamento del verde Approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 27 del 25.2.2000 INDICE GENERALE TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 Oggetto del Regolamento pag. 1 Art.

Dettagli

Le Metereopatie sono classificate come:

Le Metereopatie sono classificate come: GEMMOTERAPIA E METEOPATIE Lezione tenuta al Corso Seminariale Avanzato su: Fondamenti razionali e critici di Naturopatia: Centro di Ricerche in Bioclimatologia medica, Biotecnologie e Medicine Naturali

Dettagli

Il verde, fonte di nutrimento per il benessere dell uomo

Il verde, fonte di nutrimento per il benessere dell uomo Bologna http://www.bo.ibimet.cnr.it Il verde, fonte di nutrimento per il benessere dell uomo Risultati della ricerca scientifica e prospettive applicative RITA BARALDI Convegno Expo Assofloro Lombardia,

Dettagli

REGOLAMENTO DEL VERDE URBANO PUBBLICO E PRIVATO DEL COMUNE DI LIVORNO

REGOLAMENTO DEL VERDE URBANO PUBBLICO E PRIVATO DEL COMUNE DI LIVORNO REGOLAMENTO DEL VERDE URBANO PUBBLICO E PRIVATO DEL COMUNE DI LIVORNO Livorno - NOVEMBRE 2002-1 TITOLO I - NORME GENERALI - Premessa 1 - Il verde urbano si inserisce nel contesto più ampio di valori paesaggistici

Dettagli

CITTA DI GRANAROLO DELL EMILIA Pr ovincia di Bologna

CITTA DI GRANAROLO DELL EMILIA Pr ovincia di Bologna TT 180 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) INTERVENTI SU ALBERATURE PRESENTI SUL TERRITORIO COMUNALE Il/La.sottoscritto/a....... nato/a a... prov...... il...... residente in... c.a.p.....

Dettagli

A lb er i e ar bu sti d el l e Pre a lpi

A lb er i e ar bu sti d el l e Pre a lpi World Biodiversity Association onlus è un Associazione no-profit fondata nel 2004 al Museo di Storia Naturale di Verona da un gruppo di naturalisti con il principale obiettivo di studiare e tutelare la

Dettagli

Proposta di Riqualificazione dello spazio interno. all Istituto Comprensivo n 1 Ten. Martella

Proposta di Riqualificazione dello spazio interno. all Istituto Comprensivo n 1 Ten. Martella Fabio G. Lettere Agronomo Dottore in Scienze Agrarie Dottore in Scienze dell Ingegneria Agraria Via San Vito n 168 73010 Lequile (Le) rec. tel.: 0832.632013 348.2713287 fabio.lettere@libero.it Proposta

Dettagli

COMUNE DI MOLINELLA REGOLAMENTO DEL VERDE PUBBLICO E PRIVATO. Il consulente per l Ufficio Ambiente Dott. Agr. Roberta Bonora

COMUNE DI MOLINELLA REGOLAMENTO DEL VERDE PUBBLICO E PRIVATO. Il consulente per l Ufficio Ambiente Dott. Agr. Roberta Bonora COMUNE DI MOLINELLA REGOLAMENTO DEL VERDE PUBBLICO E PRIVATO Il consulente per l Ufficio Ambiente Dott. Agr. Roberta Bonora Approvato con deliberazione di C.C. n. 117 del 21/10/2002 INDICE CAPITOLO I Premessa

Dettagli

Manuale per il monitoraggio dei principali organismi regolamentati forestali e altri potenzialmente nocivi

Manuale per il monitoraggio dei principali organismi regolamentati forestali e altri potenzialmente nocivi Servizio fitosanitario e chimico, ricerca, sperimentazione e assistenza tecnica Manuale per il monitoraggio dei principali organismi regolamentati forestali e altri potenzialmente nocivi a cura di Iris

Dettagli

PERCHé LE PIANTE SONO UTILI NELLA STABILIZZAZIONE DEI VERSANTI?

PERCHé LE PIANTE SONO UTILI NELLA STABILIZZAZIONE DEI VERSANTI? Capitolo 2 PERCHé LE PIANTE SONO UTILI NELLA STABILIZZAZIONE DEI VERSANTI? Le piante possiedono proprietà tecniche e biologiche che, insieme, costituiscono le proprietà biotecniche. Le proprietà tecniche

Dettagli

PROGETTO DEL VERDE RELAZIONE DI PROGETTO

PROGETTO DEL VERDE RELAZIONE DI PROGETTO COMUNE DI SAN GIOVANNI IN MARIGNANO PIANO PARTICOLAREGGIATO DI INIZIATIVA PRIVATA COMPARTO C2.4 PROGETTO DEL VERDE RELAZIONE DI PROGETTO Allegati: Esempi di attrezzature per aree gioco Esempi di attrezzature

Dettagli

Tecnologie verdi per la mitigazione ambientale urbana e del territorio

Tecnologie verdi per la mitigazione ambientale urbana e del territorio Bologna http://www.bo.ibimet.cnr.it Tecnologie verdi per la mitigazione ambientale urbana e del territorio RITA BARALDI Laboratorio TEMA Technology Environment & Management Mantova, 24 Novembre 2011 IBIMET:

Dettagli

La Misura 222 del Programma regionale di Sviluppo rurale

La Misura 222 del Programma regionale di Sviluppo rurale La Misura 222 del Programma regionale di Sviluppo rurale Roberto Zampieri Regione del Veneto Unità di Progetto Foreste e Parchi Legnaro, 20 febbraio 2012 Azione Realizzazione di sistemi silvoarabili (filari

Dettagli

PIANO ATTUATIVO Atr2 AMBITO DI TRASFORMAZIONE RESIDENZIALE

PIANO ATTUATIVO Atr2 AMBITO DI TRASFORMAZIONE RESIDENZIALE CITTA' DI SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII Provincia di Bergamo Committenti: Avv. Gabriele Terzi Gestimont srl Ghisleni Alberto e Belotti Emanuela Costruzioni Agazzi srl Rossi Luca Opera Diocesana San Narno

Dettagli

CHIOMA E PORTAMENTO FOGLIE FIORI FRUTTI FRUTTI FLORA ESOTICA

CHIOMA E PORTAMENTO FOGLIE FIORI FRUTTI FRUTTI FLORA ESOTICA ALBERI I GRANDEZZA (anomala poiché gymnospermae) GINKO BILOBA Ginko biloba FLORA ESOTICA 25-30 m 10 m Eretto nelle piante maschili, espanso nelle femminili Primaverile, poco significativa Carnosi, ovoidali

Dettagli

NOME COMMERCIALE: Pino comune NOMI BOTANICI: Pinus linneo, pinus sylvestris, pinus mugo, pinus cembra, pinus edulis, pinus strobus.

NOME COMMERCIALE: Pino comune NOMI BOTANICI: Pinus linneo, pinus sylvestris, pinus mugo, pinus cembra, pinus edulis, pinus strobus. NOME COMMERCIALE: Pino comune NOMI BOTANICI: Pinus linneo, pinus sylvestris, pinus mugo, pinus cembra, pinus edulis, pinus strobus. PROVENIENZA: si è naturalizzato in Africa meridionale dov è considerata

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE DEL VERDE

REGOLAMENTO COMUNALE DEL VERDE COMUNE DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna REGOLAMENTO COMUNALE DEL VERDE Approvato con delibera consiliare n. 9 del 24.01.1995 D:\Documenti\Arch-book\Comune\Regolamenti in vigore\verde.doc 1 INDICE

Dettagli

FORESTAZIONE I FRASSINI SCHEDE DI DIVULGAZIONE

FORESTAZIONE I FRASSINI SCHEDE DI DIVULGAZIONE FORESTAZIONE I FRASSINI Il genere Fraxinus, appartenente alla famiglia delle Oleaceae, è costituito da una sessantina di specie arboree (raramente arbustive) distribuite soprattutto nelle regioni temperate

Dettagli

Nuovo Piano Regolatore Generale Comunale Norme Tecniche di Attuazione Appendice 2 Parco comunale del Torre

Nuovo Piano Regolatore Generale Comunale Norme Tecniche di Attuazione Appendice 2 Parco comunale del Torre Nuovo Piano Regolatore Generale Comunale Norme Tecniche di Attuazione Appendice 2 Parco comunale del Torre Il Direttore di Dipartimento ing. Luigi Fantini Comune di Udine Dipartimento Gestione del Territorio,

Dettagli

ARCHEOMETRIA E RESTAURO

ARCHEOMETRIA E RESTAURO ARCHEOMETRIA E RESTAURO 1 LE ANALISI ARCHEOBOTANICHE Elisabetta Castiglioni, Michela Cottini, Mauro Rottoli 1 Gli scavi sotto l ex scuola d infanzia di Isera hanno portato al rinvenimento di una villa

Dettagli

LEGGE FORESTALE REGIONALE

LEGGE FORESTALE REGIONALE REGIONE MARCHE 1 CONSIGLIO REGIONALE DELIBERAZIONE LEGISLATIVA APPROVATA DAL CONSIGLIO REGIONALE NELLA SEDUTA DEL 14 FEBBRAIO 2005, N. 224 LEGGE FORESTALE REGIONALE 195-311 REGIONE MARCHE 2 CONSIGLIO REGIONALE

Dettagli

Siepi in agricoltura biologica

Siepi in agricoltura biologica Siepi in agricoltura biologica Infrastrutture ecologiche In agricoltura biologica (Reg. CE 2092/91) la costruzione di infrastrutture ecologiche (siepi, filari di alberi e fasce inerbite) è necessaria in

Dettagli

+,-./01,(/120345./65( -,37/8/0(4519.,18/01/

+,-./01,(/120345./65( -,37/8/0(4519.,18/01/ GALLERIA DELLE ESPERIENZE Controllo di Gestione: Best Practices 60491,(5703/(?9@@>/6/(= -,37/8/0(4519.,18/01/ +,-./01,(/120345./65( -,37/8/0(4519.,18/01/!"#$%&'()* +,-./01,(/120345./65(-,37/8/0(4519.,18/01/

Dettagli

INTERVENTI POST SISMA TECNICHE DI PREVENZIONE E SICUREZZA

INTERVENTI POST SISMA TECNICHE DI PREVENZIONE E SICUREZZA INTERVENTI POST SISMA TECNICHE DI PREVENZIONE E SICUREZZA OPERE PROVVISIONALI CRITERI GENERALI Le opere di pronto intervento hanno lo scopo di garantire condizioni di sicurezza nelle strutture oggetto

Dettagli

Giornate tecniche 2011

Giornate tecniche 2011 Giornate tecniche 2011 Seminario: Aspetti applicativi della potatura delle piante ornamentali Relatore: dott. agr. Antonio Sagaria Data: 13 febbraio 2011 DICHIO vivai garden DICHIO vivai garden Un albero

Dettagli

Piano Territoriale Regionale/Piano Paesaggistico Regionale Individuazione degli Ambiti geografici e delle Unità tipologiche di paesaggio regionali, tavola A PTR/PPR approvato con la deliberazione di Consiglio

Dettagli

Note di Rilascio Versione 6.08

Note di Rilascio Versione 6.08 Sommario Note di Rilascio Versione 6.08 Questo documento descrive le principali modifiche che sono state inserite in Pool Designer 2015 e Photo Designer 2015. Elenco modifiche Collezione PrimaVeraPool

Dettagli

Shampoo per capelli normali o secchi

Shampoo per capelli normali o secchi Shampoo per capelli normali o secchi Con argilla verde ed estratto di radice di Bardana Nello Shampoo per capelli normali o secchi con argilla verde ed estratto di radice di Bardana l argilla verde rinforza

Dettagli

AREA VERDE COMPRESA TRA VIA SPALATO, VIA II GIUGNO E SECONDA TRAVERSA, LOCALITA MILANO MARITTIMA RELAZIONE TECNICO-AGRONOMICA STATO DI FATTO

AREA VERDE COMPRESA TRA VIA SPALATO, VIA II GIUGNO E SECONDA TRAVERSA, LOCALITA MILANO MARITTIMA RELAZIONE TECNICO-AGRONOMICA STATO DI FATTO AREA VERDE COMPRESA TRA VIA SPALATO, VIA II GIUGNO E SECONDA TRAVERSA, LOCALITA MILANO MARITTIMA RELAZIONE TECNICO-AGRONOMICA STATO DI FATTO Dott. Agr. Alessandra Bazzocchi L area verde oggetto di studio,

Dettagli

Settimana dal 6 al 12 aprile 2015

Settimana dal 6 al 12 aprile 2015 np MONITORAGGIO AEROBIOLOGICO DEI POLLINI Stazioni di :,, e Lido di Camaiore IN PRIMO PIANO: prosegue la fioritura delle Urticacee (ortica e parietaria), delle Corylaceae (carpino nero), delle Platanaceae

Dettagli

FORESTAZIONE ARBUSTI DI PIANURA SCHEDE DI DIVULGAZIONE

FORESTAZIONE ARBUSTI DI PIANURA SCHEDE DI DIVULGAZIONE FORESTAZIONE ARBUSTI DI PIANURA Gli arbusti comunemente diffusi nelle nostre campagne rivestono un ruolo molto importante per diversi motivi. Ciò che maggiormente colpisce in prima battuta è sicuramente

Dettagli

Corso Riscaldamenti a legna. Claudio Caccia ing. el. STS, consulente energetico dipl. fed.

Corso Riscaldamenti a legna. Claudio Caccia ing. el. STS, consulente energetico dipl. fed. Panoramica e criteri di scelta dei riscaldamenti a legna Corso Riscaldamenti a legna Claudio Caccia ing. el. STS, consulente energetico dipl. fed. AELSI - Associazione per l energia del legno della Svizzera

Dettagli

LA GESTIONE FORESTALE NEL PARCO DELL ADAMELLO

LA GESTIONE FORESTALE NEL PARCO DELL ADAMELLO LA GESTIONE FORESTALE NEL PARCO DELL ADAMELLO IL PARCO DELL ADAMELLO POSIZIONE GEOGRAFICA. Il Parco dell Adamello, istituito con Legge Regionale n. 79 del 16 settembre 1983, occupa circa un terzo del territorio

Dettagli

RELAZIONE VEGETAZIONALE

RELAZIONE VEGETAZIONALE COMUNE DI GARESSIO Committente: Simic s.p.a. Camerana (CN) via Vittorio Veneto P.iva 02121640045 Costruzione ed esercizio di un impianto eolico in località Bric Meriano, Garessio ( CN) RELAZIONE VEGETAZIONALE

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Settore 2 Area P.O. N. 959 DEL 05/12/2014 DETERMINA A CONTRARRE AI SENSI DELL ART. 192 DEL D.LGS. N. 267/2000 PER L

Dettagli

Linea della pressione. Cuore e vasi

Linea della pressione. Cuore e vasi Linea della pressione Cuore e vasi MERIDIANO DEL CUORE Attraverso questi processi, il corpo viene integrato e rifornito di vitalità ed è messo in grado di difendersi. Sono coinvolti anche nella funzione

Dettagli

GUIDA AL RICONOSCIMENTO DI ALBERI E ARBUSTI DEL PARCO REGIONALE DEI CASTELLI ROMANI

GUIDA AL RICONOSCIMENTO DI ALBERI E ARBUSTI DEL PARCO REGIONALE DEI CASTELLI ROMANI GUIDA AL RICONOSCIMENTO DI ALBERI E ARBUSTI DEL PARCO REGIONALE DEI CASTELLI ROMANI Realizzata con il contributo della Comunità Europea e della Regione Lazio Iniziativa Leader II - fondo FESR PARCO REGIONALE

Dettagli

LABORATORIO C.R.E.A. "S.O.S. NATURA - SPECIALE FORESTE" CLASSE 1 a sez. C a.s. 2010-2011

LABORATORIO C.R.E.A. S.O.S. NATURA - SPECIALE FORESTE CLASSE 1 a sez. C a.s. 2010-2011 LABORATORIO C.R.E.A. "S.O.S. NATURA - SPECIALE FORESTE" CLASSE 1 a sez. C a.s. 2010-2011 NELL ANNO INTERNAZIONALE DEDICATO ALLE FORESTE LA CLASSE 1 a C HA PARTECIPATO AL LABORATORIO C.R.E.A. CON LA SUPERVISIONE

Dettagli

COMUNE DI SEGRATE REGOLAMENTO COMUNALE PER LA TUTELA DEL VERDE URBANO. Approvato con deliberazione consiliare n. 119 del 16.09.

COMUNE DI SEGRATE REGOLAMENTO COMUNALE PER LA TUTELA DEL VERDE URBANO. Approvato con deliberazione consiliare n. 119 del 16.09. CITTÀ DI SEGRATE COMUNE DI SEGRATE PROVINCIA DI MILANO REGOLAMENTO COMUNALE PER LA TUTELA DEL VERDE URBANO Approvato con deliberazione consiliare n. 119 del 16.09.2002 SOMMARIO PARTE 1^ 5 Art. 1 - Principi

Dettagli

TITOLO I - CONTENUTI DEL PIANO -

TITOLO I - CONTENUTI DEL PIANO - N.T.A. TITOLO I - CONTENUTI DEL PIANO - Art. 1 Il Piano delle aree da destinare agli Insediamenti Produttivi del Comune di San Vito al Tagliamento (PN) riguarda la zona industriale di interesse regionale

Dettagli

ALBERTO PORRO SINTESI NATUROPATICHE

ALBERTO PORRO SINTESI NATUROPATICHE ALBERTO PORRO SINTESI NATUROPATICHE vol. I INTRODUZIONE 1 NOTA BENE SE ALCUNI SOGGETTI PRESENTANO REAZIONI IMPORTANTI AI FARMACI NATURALI, SOSPENDERE LA TERAPIA ED EFFETTUARE DRENAGGIO RENALE INTESTINALE

Dettagli

BASILICO. Le Fate del basilico ci aiutano a risvegliare disciplina e devozione.

BASILICO. Le Fate del basilico ci aiutano a risvegliare disciplina e devozione. BASILICO Le Fate del basilico ci aiutano a risvegliare disciplina e devozione. USI MAGICI: è spesso usato per appianare gli screzi tra innamorati, in quanto il suo profumo provoca un immediata simpatia

Dettagli

PARTE A VEGETALI, PRODOTTI VEGETALI E ALTRE VOCI ORIGINARI DELLA COMUNITÀ

PARTE A VEGETALI, PRODOTTI VEGETALI E ALTRE VOCI ORIGINARI DELLA COMUNITÀ ALLEGATO V VEGETALI, PRODOTTI VEGETALI E ALTRE VOCI CHE DEVONO ESSERE SOTTOPOSTI A ISPEZIONE FITOSANITARIA NEL LUOGO DI PRODUZIONE PER POTER ESSERE SPOSTATI NEL TERRITORIO COMUNITARIO, SE SONO ORIGINARI

Dettagli

MISURA 216 SOSTEGNI AGLI INVESTIMENTI NON

MISURA 216 SOSTEGNI AGLI INVESTIMENTI NON Allegato n. 3 - Programma Operativo della Misura 216 Azione 3 MISURA 216 SOSTEGNI AGLI INVESTIMENTI NON PRODUTTIVI Reg. (CE) del Consiglio n. 1698/2005 Titolo IV, Capo I, Sezione 2, Articolo 36 lettera

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA REGOLAMENTO COMUNALE DEL VERDE PUBBLICO E PRIVATO

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA REGOLAMENTO COMUNALE DEL VERDE PUBBLICO E PRIVATO COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA REGOLAMENTO COMUNALE DEL VERDE PUBBLICO E PRIVATO Approvato con deliberazione consiliare n. 54 del 29.6.1998, controllata dal CO.RE.CO. in data 29.7.1998

Dettagli

ELENCO A : SOSTANZE O PRODOTTI CHE PROVOCANO ALLERGIE ED INTOLLERANZE (Reg. Ue 1169/2011)

ELENCO A : SOSTANZE O PRODOTTI CHE PROVOCANO ALLERGIE ED INTOLLERANZE (Reg. Ue 1169/2011) ELENCO A : SOSTANZE O PRODOTTI CHE PROVOCA ALLERGIE ED INTOLLERANZE (Reg. Ue 1169/2011) Glutine:!! Cereali contenenti glutine,, cioè: grano, segale, orzo, avena, farro, kamut o i loro ceppi!!!! ibridati

Dettagli

Comune di Inveruno. Città Metropolitana di Milano. Assessorato all Ambiente REGOLAMENTO PER LA TUTELA DEL VERDE PUBBLICO E PRIVATO

Comune di Inveruno. Città Metropolitana di Milano. Assessorato all Ambiente REGOLAMENTO PER LA TUTELA DEL VERDE PUBBLICO E PRIVATO Città Metropolitana di Milano Assessorato all Ambiente REGOLAMENTO PER LA TUTELA DEL VERDE PUBBLICO E PRIVATO a tutela del patrimonio vegetale (approvato con delibera C.C. n. 10 del 27/03/2015) Ed. Rev.

Dettagli

Linea Legno. Sistema Tintometrico. La bellezza naturale del legno in 96 nuances.

Linea Legno. Sistema Tintometrico. La bellezza naturale del legno in 96 nuances. Linea Legno Sistema Tintometrico La bellezza naturale del legno in 96 nuances. Legnobel Impregnante Impregnante a effetto satinato che consente di conferire al legno l aspetto delle essenze naturali esaltandone

Dettagli

I sistemi di depurazione naturale per il trattamento delle acque di sfioro delle reti miste: un progetto pilota in Lombardia

I sistemi di depurazione naturale per il trattamento delle acque di sfioro delle reti miste: un progetto pilota in Lombardia I sistemi di depurazione naturale per il trattamento delle acque di sfioro delle reti miste: un progetto pilota in Lombardia Dr. Fabio Masi, Ing. Riccardo Bresciani IRIDRA srl Reggio Emilia 20 gennaio

Dettagli

Reg. (CE) n.1698/05 - P.S.R. Lazio 2007/2013 REGIONE LAZIO ASSESSORATO AGRICOLTURA DIREZIONE REGIONALE AGRICOLTURA

Reg. (CE) n.1698/05 - P.S.R. Lazio 2007/2013 REGIONE LAZIO ASSESSORATO AGRICOLTURA DIREZIONE REGIONALE AGRICOLTURA REGIONE LAZIO ASSESSORATO AGRICOLTURA DIREZIONE REGIONALE AGRICOLTURA PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE DEL LAZIO 2007/2013 ATTUATIVO REG. (CE) N. 1698/05 BANDO PUBBLICO MISURA 222 PRIMO IMPIANTO DI SISTEMI

Dettagli

Listino Piante 2011-2012 Vendita al Pubblico

Listino Piante 2011-2012 Vendita al Pubblico Via Ungheresca 12 - Santa Lucia di Piave - 31025 Treviso - Italy Cell 348 06 27 844 Tel/Fax 0438 70 12 07 info@vivaidecontimauro.com - www.vivaidecontimauro.com Listino Piante 2011-2012 Vendita al Pubblico

Dettagli

Spett.le ERSAF Struttura al servizio al sistema agroforestale via Copernico, 38 20125 MILANO

Spett.le ERSAF Struttura al servizio al sistema agroforestale via Copernico, 38 20125 MILANO BOSCO WWF DI VANZAGO SIC/ZPS IT2050006 RISERVA NATURALE REGIONALE Ente Gestore: WWF ITALIA - Onlus via Tre Campane, 21-20010 Vanzago, (MI) tel: 02.93.41.761 fax: 178.222.89.78 e-mail: boscovanzago@wwf.it

Dettagli

Comune di Forlimpopoli. R.U.E. Regolamento Urbanistico Edilizio

Comune di Forlimpopoli. R.U.E. Regolamento Urbanistico Edilizio Comune di Forlimpopoli R.U.E. Regolamento Urbanistico Edilizio ALLEGATO H DISPOSIZIONI PER IL VERDE SOMMARIO TITOLO I - ASPETTI GENERALI...3 Art.1 premessa... 3 Art. 2 principi... 3 Art. 3 oggetto... 3

Dettagli

CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA CARMELITANI IN TORREPADULI PIXEL RELAZIONE ECONOMICA

CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA CARMELITANI IN TORREPADULI PIXEL RELAZIONE ECONOMICA RELAZIONE ECONOMICA 1 CODICE DESCRIZIONE UNITA DI MISURA PREZZO UNITARIO DIMENSIONI STIMA COSTO INFRASTRUTTURE Inf 01 Inf 01.03 OPERE STRADALI Preparazione e bonifica del piano di posa dei rilevati o della

Dettagli

82. Boschi e loro tipologia ORAZIO CIANCIO*

82. Boschi e loro tipologia ORAZIO CIANCIO* 82. Boschi e loro tipologia ORAZIO CIANCIO* Università degli Studi di Firenze Quadro 1 - F. 276 Sez. I - Passo della Consuma - Serie 25 La superficie coperta da boschi, secondo l Inventario Forestale Nazionale

Dettagli

Il melo l amore 23.12-1.1. e 25.6. - 4.7.

Il melo l amore 23.12-1.1. e 25.6. - 4.7. Il melo l amore 23.12-1.1. e 25.6. - 4.7. Nome: melo; Malus domestica Famiglia: rosacee; riconoscibile dai fiori rosei Corporatura: altezza 10 15 m; chioma larga Diffusione: coltivato in tutto l Alto Adige

Dettagli

Alberi arbusti Aceri Acero campestre oppio Tronco Corteccia Foglie Fiori Frutti Acero riccio

Alberi arbusti Aceri Acero campestre oppio Tronco Corteccia Foglie Fiori Frutti Acero riccio Alberi ed arbusti sono vegetali con fusto legnoso e perenne, quindi a differenza di molte piante erbacee non muoiono tutti gli anni, ma tutti gli anni crescono, condizioni ambientali permettendo naturalmente.

Dettagli

CITTA' DI PINEROLO SETTORE URBANISTICA REGOLAMENTO EDILIZIO Allegato 5 Norme per il Verde Urbano - NV

CITTA' DI PINEROLO SETTORE URBANISTICA REGOLAMENTO EDILIZIO Allegato 5 Norme per il Verde Urbano - NV CITTA' DI PINEROLO SETTORE URBANISTICA REGOLAMENTO EDILIZIO Allegato 5 Norme per il Verde Urbano - NV giugno 2005 Il Sindaco: Alberto Barbero L Assessore all Urbanistica: Flavio Fantone Ripartizione Urbanistica

Dettagli

24 7. naturalbalance. bellezza a tempo pieno

24 7. naturalbalance. bellezza a tempo pieno 24 7. bellezza a tempo pieno NO PARABENI NO SLES / SLS Pack a Impatto Zero Emissioni di CO 2 compensate mediante crediti di carbonio generati da interventi di creazione e tutela di foresta in crescita.

Dettagli

NUOVI ITINERARI PER CONOSCERE I GRANDI ALBERI

NUOVI ITINERARI PER CONOSCERE I GRANDI ALBERI NUOVI ITINERARI PER CONOSCERE I GRANDI ALBERI Un iniziativa per celebrare l Anno Internazionale delle Foreste Un progetto curato da Andrea Beretta e Tiziano Fratus Inaugurazione: sabato 8 ottobre 2011,

Dettagli

Dove si trovano DOVE SI TROVANO (ECOLOGIA DELLE. Dove crescono i tartufi

Dove si trovano DOVE SI TROVANO (ECOLOGIA DELLE. Dove crescono i tartufi DOVE SI TROVANO (ECOLOGIA DELLE PRINCIPALI SPECIE) Dove crescono i tartufi Per illustrare in dettaglio i principali aspetti attinenti l ecologia di ogni singola specie di tartufo si farà riferimento a

Dettagli

BOLLETTINO DEI POLLINI E DELLE SPORE ALLERGENICHE N.37 del 29 settembre 2015 Dati rilevati dal 21 settembre al 27 settembre 2015

BOLLETTINO DEI POLLINI E DELLE SPORE ALLERGENICHE N.37 del 29 settembre 2015 Dati rilevati dal 21 settembre al 27 settembre 2015 BOLLETTINO DEI POLLINI E DELLE SPORE ALLERGENICHE N.37 del 29 settembre 2015 Dati rilevati dal 21 settembre al 27 settembre 2015 In evidenza: valori medi di composite e urticacee a Piacenza e Parma. Urticacee

Dettagli

Il legno come combustibile

Il legno come combustibile Approfondimento Il legno come combustibile Le biomasse soddisfano circa il 15% degli usi energetici primari nel mondo; tra esse la più nota è il legno, il più antico combustibile utilizzato dall uomo per

Dettagli

Dicembre. Quarti ere. Via Alberi Tipo di Valutazione. Sostituzione. propensione al cedimento. 1 Acero negundo

Dicembre. Quarti ere. Via Alberi Tipo di Valutazione. Sostituzione. propensione al cedimento. 1 Acero negundo icembre Quarti ere Via Alberi Tipo di 2 Zanchi 28-30 Elem Mantegna 2 Bramante Materna Mirò 2 J. della Quercia Materna Munari 2 Via Crivelli Elem. Leopardi 2 Via Zize Elem. Leopardi 2 J. da Ponte Mat. Mago

Dettagli

Contributi regionali per le siepi.

Contributi regionali per le siepi. Contributi regionali per le siepi. Finalmente una buona notizia, specifica per l`agricoltura biologica. Un contributo regionale per siepi, filari ed aree umide. Le aziende biologiche infatti hanno la necessità

Dettagli

2. Segni transitori:

2. Segni transitori: 2. Segni transitori: Contrazione, semi-chiusura dell occhio destro. Asimmetria contrattiva di tutto il volto o parte di esso, sempre dalla parte destra. Arrossamento. Colore giallognolo (diverso da quello

Dettagli

DOMENICA 19 OTTOBRE 2014. Centro Congressi NH Milanofiori Assago MI

DOMENICA 19 OTTOBRE 2014. Centro Congressi NH Milanofiori Assago MI DOMENICA 19 OTTOBRE 2014 Centro Congressi NH Milanofiori Assago MI DOMENICA 19 OTTOBRE 2014 Centro Congressi NH Milanofiori Assago MI Disturbi delle vie urinarie Scelta e impiego delle piante officinali

Dettagli

PRATIUP GROWS. Workshop internazionale 20-24 giugno 2011 Sede della Facoltà di Architettura di Sapienza - Università di Roma Roma, Piazza Borghese 9

PRATIUP GROWS. Workshop internazionale 20-24 giugno 2011 Sede della Facoltà di Architettura di Sapienza - Università di Roma Roma, Piazza Borghese 9 http://pratigrowsup.jimdo.com Workshop internazionale 20-24 giugno 2011 Sede della Facoltà di Architettura di Sapienza - Università di Roma Roma, Piazza Borghese 9 con il patrocinio di: FACOLTÀ DI ARCHITETTURA

Dettagli

LE RICCHEZZE PAESAGGISTICHE E NATURALISTICHE DELLE MARCHE: FLORA E VEGETAZIONE

LE RICCHEZZE PAESAGGISTICHE E NATURALISTICHE DELLE MARCHE: FLORA E VEGETAZIONE I3 Ict Idee Imprese per lo sviluppo del territorio Bando Azione ProvincEgiovani 2013 LE RICCHEZZE PAESAGGISTICHE E NATURALISTICHE DELLE MARCHE: FLORA E VEGETAZIONE Dr. Biol. Paolo Giacchini Gennaio 2014

Dettagli

ELENCO INGREDIENTI RICETTARIO PASTICCERIA PRODUZIONE PROPRIA DRIVE

ELENCO INGREDIENTI RICETTARIO PASTICCERIA PRODUZIONE PROPRIA DRIVE ELENCO INGREDIENTI RICETTARIO PASTICCERIA PRODUZIONE PROPRIA DRIVE MODALITA DI CONSERVAZIONE: in Frigorifero 0/ +4 C IN MERITO ALLE REFERENZE IN VENDITA AL BANCO ASSISTITO, SI CONSIGLIA DI CONSUMARE I

Dettagli

Activia Avena noci Activia Bianco cereali

Activia Avena noci Activia Bianco cereali Activia Avena noci (fruttosio, oligofruttosio, fiocchi di avena 9%, noci 6%, addensante: E407; aromi, colorante: caramello), zucchero 3,9% Può contenere tracce di altri frutti a guscio e cereali (glutine).

Dettagli

Esposizione a polveri di legno e cuoio

Esposizione a polveri di legno e cuoio Convegno Aggiornamento sulla cancerogenesi di origine ambientale e professionale 4 novembre 2014 Cittadella Socio Sanitaria Rovigo Aula Magna Esposizione a polveri di legno e cuoio Maria Luisa Scapellato

Dettagli

CATALOGO DELLA COOPERATIVA PRINCIPIO ATTIVO OTTIMIZZATO PER IL GAS DI MASSA CARRARA

CATALOGO DELLA COOPERATIVA PRINCIPIO ATTIVO OTTIMIZZATO PER IL GAS DI MASSA CARRARA CATALOGO DELLA COOPERATIVA PRINCIPIO ATTIVO OTTIMIZZATO PER IL GAS DI MASSA CARRARA Tra parentesi [ ] è stato indicato il codice prodotto (Cod.Pro.) del Catalogo GAS. Per alcuni prodotti come le Tinture

Dettagli

L'area del Parco Agronaturale della Dora Riparia

L'area del Parco Agronaturale della Dora Riparia a c u r a di R o b er t o O s t el l i n o H an n o c o l l ab o r at o : p e r l a s e zi o n e b o t a n i c a : V a l e r i a F o s s a e S a m a n t h a S a b a t i n o p e r l a s e zi o n e f a u

Dettagli

P.I. 2^ fase. Prontuario per la qualità architettonica e la mitigazione ambientale. Provincia di Verona. Comune di ZIMELLA.

P.I. 2^ fase. Prontuario per la qualità architettonica e la mitigazione ambientale. Provincia di Verona. Comune di ZIMELLA. Comune di ZIMELLA Provincia di Verona P.I. 2^ fase Elaborato Scala Prontuario per la qualità architettonica e la mitigazione ambientale GRUPPO DI LAVORO Ufficio Tecnico Comunale Geom. Claudio Lovato Progettista

Dettagli

REGIONE PUGLIA. Area Politiche per lo Sviluppo Rurale SERVIZIO FORESTE. Programma Sviluppo Rurale (P.S.R.) F.E.A.S.R. 2007-2013. Reg.

REGIONE PUGLIA. Area Politiche per lo Sviluppo Rurale SERVIZIO FORESTE. Programma Sviluppo Rurale (P.S.R.) F.E.A.S.R. 2007-2013. Reg. 10591 PSR 2007 2013 Regione Puglia Misura 221 Azione 1 Boschi permanenti Misura 221 Azione 2 Fustaie a ciclo medio-lungo Misura 221 Azione 3 Impianti a rapido accrescimento Misura 221 Azione 4 Fasce protettive

Dettagli

009 ST. HONORE TRANCIO 001 CREMOSA AL LIMONE

009 ST. HONORE TRANCIO 001 CREMOSA AL LIMONE PASTICCERIA VENETA S.R.L. IT 05/251 CE 001 CREMOSA AL LIMONE Ingredienti: acqua, zucchero, uova, farina di frumento, sciroppo di glucosio-fruttosio, latte intero, grassi ed oli vegetali, alcol, scorze

Dettagli

Olio Snellente e per la cellulite Con puri oli essenziali di Arancia e Rosmarino

Olio Snellente e per la cellulite Con puri oli essenziali di Arancia e Rosmarino Olio Snellente e per la cellulite Con puri oli essenziali di Arancia e Rosmarino L Olio Snellente grazie ai puri oli essenziali di Arancia, Rosmarino, Wintergreen, Cannella, Salvia, Timo, Maggiorana, Origano,

Dettagli

Assessorato Ambiente. S e r v i z i o C o n s e r v a z i o n e d e l l a n a t u r a e V I A. Provincia di Campobasso

Assessorato Ambiente. S e r v i z i o C o n s e r v a z i o n e d e l l a n a t u r a e V I A. Provincia di Campobasso REGIONE MOLISE Assessorato Ambiente S e r v i z i o C o n s e r v a z i o n e d e l l a n a t u r a e V I A COMUNE DI JELSI Provincia di Campobasso PROGRAMMA REGIONALE DI AZIONI PER L EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBLITA

Dettagli

Dr. Arch. Giuliano Visconti. Dr. Arch. Flavia Visconti. Desenzano d/g. 26 settembre 2011

Dr. Arch. Giuliano Visconti. Dr. Arch. Flavia Visconti. Desenzano d/g. 26 settembre 2011 PROGETTO NUOVA PASSEGGIATA A LAGO DAL VICOLO DELLE LAVANDAIE AL CENTRO BALNEARE DEL DESENZANINO ED AMPLIAMENTO ARENILE PROGETTO DEFINITIVO DEFINIZIONE DEI MATERIALI, DELLE FINITURE, DEL VERDE E DELL ARREDO

Dettagli

Car- Cartello ingredienti 2015

Car- Cartello ingredienti 2015 Cartello Car- ingredienti 2015 Cornetto Vuoto ottenuto da prodotto decongelato INGREDIENTI: farina di frumento, burro, acqua, zucchero, uova, farina di farro integrale, lievito, glutine di frumento, sale,

Dettagli

Le siepi sono costituite da filari di piante, spesso sempreverdi, e sono utilizzate per vari scopi: segnare il confine e separare le proprietà;

Le siepi sono costituite da filari di piante, spesso sempreverdi, e sono utilizzate per vari scopi: segnare il confine e separare le proprietà; LE SIEPI Le siepi sono esseri viventi che appartengono al mondo vegetale; le loro foglie infatti contengono la clorofilla e altre sostanze. Le siepi possono essere fogliose, lisce, verdi, spinose, diramate,

Dettagli

Confetture, gelatine, marmellate e crema di marroni

Confetture, gelatine, marmellate e crema di marroni Confetture, gelatine, marmellate e crema di marroni L etichettatura delle confetture, delle gelatine e delle marmellate, nonché della crema di marroni, è disciplinata, per gli aspetti generali, dal D.lgs.

Dettagli

Ambito AC 8a 1. CARATTERI FISICI E CONDIZIONI AMBIENTALI

Ambito AC 8a 1. CARATTERI FISICI E CONDIZIONI AMBIENTALI Ambito AC 8a 1. CARATTERI FISICI E CONDIZIONI AMBIENTALI Localizzazione: il settore in cui l ambito si inserisce, collocato a sud in adiacenza al centro città, si sviluppa lungo la sponda destra del Torrente

Dettagli

B I O C R E M A C O R P O

B I O C R E M A C O R P O B I O C R E M A C O R P O BIOCREMA CORPO EXTRA INGREDIENTS: AQUA / WATER, GLYCOL STEARATE SE, BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER / BUTYROSPERMUM PARKII (SHEA BUTTER) ( 1 ), OLEA EUROPAEA FRUIT EXTRACT / OLEA

Dettagli

MODELLI DI GESTIONE FORESTALE DEL SITO UNESCO

MODELLI DI GESTIONE FORESTALE DEL SITO UNESCO MODELLI DI GESTIONE FORESTALE DEL SITO UNESCO RAMENTO GEO-PEDOLOGICO. SU-94 è caratterizzato da sostanziale differenziazione geo-litologica uente formazione di diversi tipo di substrato pedogenetico. Possiamo

Dettagli