Panoramica e descrizione dettagliata dell S8400 Media Server

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Panoramica e descrizione dettagliata dell S8400 Media Server"

Transcript

1 Panoramica e descrizione dettagliata dell S8400 Media Server Edizione 1 Febbraio 2006

2

3 Avaya S8400 Media Server Avaya S8400 Media Server Panoramica L S8400 Media Server è un server basato su Linux che fornisce le funzionalità di elaborazione di Communication Manager in sistemi telefonici autonomi con port network (PN) singola che richiedono un massimo di 900 terminali. L S8400 Media Server è composto da quanto segue. Scheda TN8400AP Media Server Scheda TN8412AP di interfaccia IP per server S8400 (SIPI) Descrizione dettagliata L S8400 Media Server è costituito da una piattaforma hardware/software TN8400, una scheda SIPI TN8412AP, Avaya Communication Manager e, come opzione, il software di messaggistica IA770. Per le nuove installazioni, la PN utilizza il G650 Media Gateway. Nelle installazioni correnti, l S8400 Media Server viene utilizzato come percorso di aggiornamento per una PN corrente basata sui G650 e G600 Media Gateway e sui ripiani CMC. Dato che l S8400 Media Server supporta una sola port network e non è possibile utilizzare gateway multimediali diversi nella stessa port network, in caso di passaggio a un sistema più moderno non è possibile aggiungere un G650 Media Gateway a un sistema S8400 che già comprende un CMC1 o un G600 Media Gateway. L S8400 Media Server utilizza la scheda TN8412AP di interfaccia IP per server S8400 (SIPI) per fornire quanto segue. Gestione della scheda all interno della relativa port network Manutenzione dell armadio Sincronizzazione e toni Funzionalità della centrale in caso di trasferimento di emergenza Allarmi cliente/esterni Per ulteriori informazioni sulla scheda SIPI TN8412AP, vedere Interfaccia IP TN8412AP per server S8400 a pagina 14. Nota: Nota Il sistema S8400 viene fornito con una scheda SIPI TN8412AP. Tuttavia, è compatibile con i sistemi S8400 anche la scheda IPSI TN2312BP. La scheda Control-LAN (C-LAN) TN799DP fornisce le funzionalità di scaricamento del firmware mentre la scheda Annuncio vocale su rete locale (VAL) TN2501 fornisce la funzionalità di annunci. Edizione 1 Febbraio

4 L S8400 Media Server offre funzioni di messaggistica integrata basate sul protocollo VoIP a un massimo di 450 utenti con bassi volumi di chiamate. Per questa opzione è necessario dotare l S8400 Media Server di otto porte di risorse VoIP. L unità disco fisso (HDD) memorizza i messaggi mentre le risorse VoIP vengono fornite in genere da una scheda TN2302AP IP Media Processor. Quando un sistema basato sull S8400 Media Server è configurato per più di 450 utenti con bassi volumi di chiamate che necessitano di funzioni di messaggistica, è necessario un sistema di messaggistica esterno. L S8400 Media Server supporta un unica PN composta da G650 o G600 Media Gateway o da ripiani CMC e tutte le funzioni fornite da questi ripiani o dalle PN. Il sistema supporta inoltre fino a cinque gateway multimediali, tra cui i seguenti. G700 G350 G250 G150 Multi-Tech L S8400 Media Server non supporta funzioni di server resiliente aziendale (ESS) o processore resiliente locale (LSP). Tuttavia, è possibile installare un LSP in un G700, G350 o G250 Media Gateway o in un sistema Multi-Tech collegato a un S8400 Media Server. Tale LSP è in grado di supportare funzioni telefoniche nei seguenti casi. Guasto dell S8400 Guasto del percorso di connessione tra l S8400 e i G700, G350 o G250 Media Gateway Nel caso in cui il G700, G350 o G250 Media Gateway non riesca più a comunicare con l S8400 Media Server, il processore LSP assume il controllo delle funzioni di elaborazione per quel gateway o sistema Multi-Tech. Tuttavia, il processore LSP non svolge nessuna funzione di elaborazione delle chiamate per le linee e le terminazioni collegate direttamente all S8400 Media Server. L S8400 Media Server può contenere tre schede TN distinte, di cui due obbligatorie e una opzionale. La scheda TN8400AP Media Server che fornisce quanto segue. - Elaborazione delle chiamate con Avaya Communication Manager - Posta vocale coresidente - Diagnostica su scheda - Sistema di allarme autonomo La scheda SIPI TN8412AP S8400 che fornisce quanto segue. - Funzioni di controllo e servizi a basso livello per una port network TN - Rivelazione e generazione di toni - Manutenzione e diagnostica dei ripiani - Input/output per i fili di allarme - Trasferimento di emergenza 4 Panoramica e descrizione dettagliata dell S8400 Media Server

5 Avaya S8400 Media Server Una scheda TN2302AP IP Media Processor opzionale se si utilizza il sistema di messaggistica incorporata (IA770) opzionale o telefoni IP. Quando si utilizzano telefoni IP, la TN2302AP funge da interfaccia tra il bus TDM e la rete IP. L S8400 Media Server utilizza un unità a stato solido (SSD) e un unità disco fisso (HDD) per quanto segue. Eseguire Avaya Communication Manager Conservare le configurazioni (l SSD non salva le configurazioni; questa operazione è svolta dalla scheda Compact Flash). Fungere da dispositivo di memorizzazione primario Le unità SSD e CD/DVD-ROM possono essere entrambe configurate come dispositivo di avvio. I file delle applicazioni e le configurazioni di importanza critica di Communication Manager vengono caricati sull SSD. Ciò garantisce che, in caso di guasto del disco fisso, molte funzioni di importanza fondamentale siano ancora disponibili e che l S8400 Media Server rientri in servizio in seguito al riavvio del server. La comunicazione tra l S8400 Media Server e la scheda TN8412AP avviene tramite collegamento IP. A tale scopo sono necessari una centrale esterna o un cavo di interconnessione Ethernet incrociato (collegamento da punto a punto). La scheda TN8412AP dispone di un unica interfaccia Ethernet per la gestione. La Figura 1: S8400 Media Server a pagina 5 mostra la scheda dell S8400 Media Server. Figura 1: S8400 Media Server 4 SYSTEMS 3 SILICON SSD-C04G-3012 ILICON RIVE CF 4GB S D 2 OK TO REMOVE CARD IN USE ALARM SILICON DRIVE CF 2GB SSD-C02G-3012 SILICON SYSTEMS 1 SERVICE h2dp8400 LAO Legenda 1. Compact Flash 2. Unità disco fisso 3. Piattina di collegamento all unità disco fisso 4. Unità a stato solido Edizione 1 Febbraio

6 La Tabella 1: Caratteristiche e specifiche dell Avaya S8400 Media Server a pagina 6 illustra le caratteristiche e le specifiche rilevanti. Nota: Nota Alcuni valori si riferiscono alla configurazione massima. Tabella 1: Caratteristiche e specifiche dell Avaya S8400 Media Server Caratteristica Specifiche Microprocessore Memoria Memorizzazione Ambiente: temperatura dell aria Intel Celeron M (600 MHz) 512 MB di RAM Un SSD IDE da 2 GB; un disco fisso IDE da 30 GB. Server multimediale acceso: da 5 a 40 C altitudine: da 383 m sotto il livello del mare a m sopra il livello del mare Ambiente: umidità compresa tra il 10 e il 90% Requisiti di tensione e +5 Vc.a., 10 A corrente Funzioni e caratteristiche del sistema S8400 L S8400 Media Server supporta una sola PN. Una singola PN (o un armadio) può essere composta da un minimo di uno e un massimo di cinque G650 Media Gateway o da un minimo di uno e un massimo di tre G600 Media Gateway o da un minimo di uno e un massimo di quattro ripiani CMC1. Le funzionalità delle schede di linea e interno sono uguali a quelle del sistema CSI, ovvero 400 linee e 900 terminali. È possibile collegare in una combinazione qualsiasi un massimo di cinque gateway H.248, quali ad esempio G700/G350/G250, tramite una scheda Control-LAN (C-LAN) TN799DP o l Ethernet del processore. L S8400 Media Server supporta un massimo di 80 G150 Media Gateway (oltre ai cinque gateway H.248). 6 Panoramica e descrizione dettagliata dell S8400 Media Server

7 Avaya S8400 Media Server L applicazione di messaggistica integrata opzionale IA770 supporta contemporaneamente l equivalente di otto porte di messaggistica vocale e un massimo di 450 utenti con bassi volumi di chiamate. Nel caso siano necessari più di 450 utenti o i 450 utenti siano utenti con volumi di chiamate eccezionalmente alti, sarà necessario un sistema di messaggistica esterna. Per utenti con volumi di chiamate eccezionalmente alti si intende utenti che richiedono più di 4,5 minuti su disco per utente al giorno o 10 minuti su porta per utente al giorno. I componenti elencati di seguito sono opzionali per tutti i sistemi gestiti dall S8400. Una scheda TN799DP Control-LAN (C-LAN) per lo scaricamento del firmware. Una scheda TN2302AP IP Media Processor potrebbe essere necessaria per fornire la connessione tra TDM e IP per tutte le soluzioni di posta vocale (IA770) basate su IP e di telefonia IP. L opzione di messaggistica integrata IA770 può utilizzare fino a otto porte della scheda TN2302AP mentre le restanti porte possono essere utilizzate per supportare i sistemi di telefonia IP. L S8400 in genere utilizza il sistema di posta vocale IA770, che è una soluzione interamente basata su IP coresidente sulla scheda. IA770 è un opzione di messaggistica integrata basata su VoIP che richiede un massimo di otto porte di risorse VoIP. Se necessario, i clienti devono disporre di una centrale Ethernet. Una scheda di manutenzione e prova TN771 nei seguenti casi. - quando sono presenti tre o più armadi G650, G600 o CMC1 (in questo conteggio non devono essere inclusi i gateway G150 e H.248) nel sistema S e quando sono presenti terminazioni IP o ISDN (linee BRI e PRI e terminali BRI) Architettura dell S8400 Connettore USB del frontalino La scheda TN8400AP Media Server è dotata di un connettore USB sul frontalino. Questa interfaccia supporta un unità CD/DVD-ROM per gli aggiornamenti del software e si collega al microprocessore. Compact Flash Nota Nota: Utilizzare solo le Compact Flash consigliate. Se si utilizza una Compact Flash non approvata, il sistema può non funzionare correttamente. La scheda TN8400AP Media Server è ingrado di alloggiare una scheda Compact Flash sul frontalino. Questa interfaccia gestisce i supporti rimovibili per applicazioni come le seguenti. 1. Back-up di software e configurazioni 2. Memorizzazione di software e configurazioni Edizione 1 Febbraio

8 L interfaccia per Compact Flash è collegata al complesso di elaborazione di Communication Manager. Per le configurazioni, il metodo di back-up principale è tramite la rete locale. È possibile estrarre o inserire la scheda Compact Flash solo quando il LED In uso non è acceso o non lampeggia. La scheda Compact Flash non può essere utilizzata come unità di avvio. Viene generato un messaggio di avviso quando si verifica una delle seguenti condizioni durante il backup programmato che interessa la Compact Flash. 1. Ogni volta che si tenta di eseguire un operazione di back-up o di ripristino sulla Compact Flash con la Compact Flash non installata. 2. Ogni volta che si tenta di eseguire sulla Compact Flash un operazione di back-up o di ripristino che non riesce per qualsiasi motivo. 3. Ogni volta che la tabella delle partizioni associata alla Compact Flash è danneggiata. 4. Ogni volta che non riesce un operazione di montaggio o smontaggio associata alla Compact Flash. Porte Ethernet È possibile collegare alla rete locale del cliente tutte le porte Ethernet del backplane presenti sull adattatore di I/O del backplane. La Figura 2: Adattatore cavi per server multimediale a pagina 9 mostra l adattatore. Queste porte sono contrassegnate con le etichette da ETH-A a ETH-D. La Tabella 2: Etichettatura delle porte dell adattatore cavi per server multimediale a pagina 9 descrive ogni porta e la relativa funzione. Per la gestione e la connettività ausiliaria, l S8400 Media Server supporta l Ethernet del processore interno, una PCLAN o una CLAN separata, mentre per la messaggistica e l amministrazione utilizza il collegamento dell utente. Se la connettività tramite rete locale è necessaria solo per l amministrazione, non è necessaria la rete PCLAN o l Ethernet del processore. Porta del modem USB La scheda TN8400AP Media Server supporta un modem USB disponibile tramite l adattatore cavi per server multimediale. Collegare il modem USB alla porta contrassegnata con l etichetta USB. L adattatore è montato sul retro della scheda TN8400AP Media Server. Il modem fornisce gli allarmi remoti e l accesso tramite connessione remota e chiamata in uscita per i servizi. Il modem comunica direttamente con il processore di manutenzione o tramite tunneling con l applicazione del processore di Communication Manager. Per ulteriori informazioni, vedere la Figura 2: Adattatore cavi per server multimediale a pagina 9. Adattatore cavi per server multimediale L adattatore cavi per server multimediale è montato sul retro della scheda TN8400AP Media Server e fornisce il collegamento tra il backplane e i connettori RJ-45 per quanto segue. Quattro porte Ethernet del backplane Una porta USB del backplane 8 Panoramica e descrizione dettagliata dell S8400 Media Server

9 Avaya S8400 Media Server La Figura 2: Adattatore cavi per server multimediale a pagina 9 mostra l adattatore. Figura 2: Adattatore cavi per server multimediale 1 2 USB ETH-A 3 4 ETH-B 5 ETH-C ETH-D Legenda 1. Connettore del modem USB 2. Connettore Ethernet ETH-A 3. Connettore Ethernet ETH-B addp84bk LAO Connettore Ethernet ETH-C 5. Connettore Ethernet ETH-D La Tabella 2: Etichettatura delle porte dell adattatore cavi per server multimediale a pagina 9 descrive i collegamenti dell adattatore. Tabella 2: Etichettatura delle porte dell adattatore cavi per server multimediale Posizione (a partire dalla parte superiore dell adattatore) Nome porta Etichetta adattatore Funzione USB Porta del modem USB del backplane USB Fornisce l alimentazione al modem USB, può eseguire la reimpostazione a freddo del modem USB, fornisce l interfaccia del modem USB per supportare gli allarmi remoti e l accesso ai servizi. Prima Ethernet Connettività Ethernet con la scheda TN8412AP ETH-A Interfaccia Ethernet Base T 10/100 per i collegamenti di controllo; utilizza un cavo di interconnessione incrociato per collegarsi direttamente alla scheda SIPI. 1 di 2 Edizione 1 Febbraio

10 USB ETH-A ETH-D Tabella 2: Etichettatura delle porte dell adattatore cavi per server multimediale (segue) Posizione (a partire dalla parte superiore dell adattatore) Nome porta Etichetta adattatore Funzione Seconda Ethernet Connettività Ethernet con la scheda TN2302AP ETH-B Interfaccia Ethernet Base T 10/100 per la messaggistica su IP; si collega alla rete locale del cliente. Terza Ethernet Futura ETH-C Non utilizzata Ultima Ethernet Futura ETH-D Non utilizzata La Figura 3: Connettori TN8412AP e TN8400AP del backplane sul CMC1 a pagina 10 mostra la posizione dei due adattatori del backplane. Figura 3: Connettori TN8412AP e TN8400AP del backplane sul CMC1 2 di 2 RS232 DEBUG RS232 DEBUG RS232 DEBUG 1 10/100bT ETHERNET 10/100bT ETHERNET 2 10/100bT ETHERNET ETH-B ETH-C 8400mg5c LAO Legenda 1. Adattatore cavi per server multimediale sulla scheda TN8400AP Media Server 2. Adattatore cavi IPSI-2 sulla scheda SIPI TN8412AP 10 Panoramica e descrizione dettagliata dell S8400 Media Server

11 USB ETH-A ETH-B ETH-D Avaya S8400 Media Server La Figura 4: Connettori TN8412AP e TN8400AP del backplane sul G600 Media Gateway a pagina 11 mostra la posizione dei due adattatori del backplane. Figura 4: Connettori TN8412AP e TN8400AP del backplane sul G600 Media Gateway RS232 DEBUG 2 RS232 DEBUG 1 10/100bT ETHERNET 10/100bT ETHERNET RS232 DEBUG ETH-C 10/100bT ETHERNET 8400mg5d LAO Legenda 1. Adattatore cavi per server multimediale sulla scheda TN8400AP Media Server 2. Adattatore cavi IPSI-2 sulla scheda SIPI TN8412AP Frontalino della scheda TN8400AP Media Server La Figura 5: Frontalino della scheda TN8400AP Media Server a pagina 12 mostra la disposizione del frontalino. Edizione 1 Febbraio

12 Figura 5: Frontalino della scheda TN8400AP Media Server AVAYA ckdf8400 LAO TN8400AP Media Server 04J HV0 Legenda 1. LED di segnalazione guasti per la scheda TN Pulsante di arresto 3. LED di OK per l estrazione 4. LED di stato per gli allarmi principali 5. Non utilizzato 6. LED di stato per il collegamento Ethernet ai servizi 7. Dispositivo di fermo per l estrazione 8. Collegamento RJ45 al laptop Servizi 9. LED Compact Flash in uso 10. Slot Compact Flash 11. Porta USB per l unità CD-ROM USB 12. LED server attivo 13. LED di prova/applicazione funzionante \ 12 Panoramica e descrizione dettagliata dell S8400 Media Server

13 Avaya S8400 Media Server Connettività Ethernet con la scheda TN8412AP/TN2312BP L S8400 Media Server supporta la connettività con la scheda TN8412AP (SIPI) o TN2312BP (IPSI-2) tramite una coppia intrecciata Ethernet Base T 10/100 sull adattatore cavo IPSI-2. Nota Nota: Il sistema S8400 viene fornito con una scheda SIPI TN8412AP. Tuttavia, è compatibile con i sistemi S8400 anche la scheda IPSI TN2312BP. Questa interfaccia serve solo per controllo, in quanto questa connessione non trasporta traffico di portante. Questa Ethernet è collegata al complesso di elaborazione di Communication Manager. L adattatore per cavo IPSI-2 è montato sul retro della scheda SIPI TN8412AP. Il collegamento fisico tra le schede TN8412AP/TN2312BP e l S8400 avviene in uno dei due modi seguenti. 1. Utilizzando un cavo di interconnessione incrociato esterno che si interconnette direttamente con i pin appropriati del backplane delle due schede. L interfaccia tra la TN8400AP e la TN8412AP è rappresentata da un cavo di interconnessione incrociato Ethernet Base T 10/100 sul connettore del backplane. Un cavo RJ45, inserito nella porta ETH-A dell adattatore cavi per server multimediale della TN8400AP e nella porta di controllo dell adattatore IPSI-2 della TN8412AP, fornisce il collegamento di direzione tra la TN8400AP e la TN8412AP. 2. Tramite la connessione di rete locale del cliente. La Figura 6: Adattatore per cavo IPSI-2 a pagina 13 mostra l adattatore per la scheda SIPI TN8412AP. Figura 6: Adattatore per cavo IPSI /100bT ETHERNET 10/100bT ETHERNET Legenda 1. Connettore D9 2. RJ45 addpipsi LAO Edizione 1 Febbraio

14 Connettività Ethernet con la scheda TN2302AP Quando si utilizza la funzionalità di messaggistica opzionale, l S8400 Media Server supporta la connettività con la scheda IP Media Server TN2302AP tramite un interfaccia a coppie intrecciate Ethernet Base T 10/100 sul connettore del backplane. Questa interfaccia trasporta sia le segnalazioni di messaggistica sia il traffico della portante tra l S8400 Media Server e la scheda TN2302AP IP Media Processor. Questa Ethernet è collegata al complesso di elaborazione di Communication Manager. Questa porta viene utilizzata come porta della rete PCLAN. È possibile avere più di una scheda TN2302AP, fino al massimo consentito dal G650 Media Gateway. Il collegamento fisico tra le schede TN2302BP e S8400 avviene tramite la connessione di rete locale del cliente. Connessioni Ethernet del processore a gateway, terminazioni e dispositivi ausiliari L S8400 Media Server può essere collegato tramite la rete locale a gateway H.248, terminazioni H.323 e dispositivi ausiliari senza utilizzare una scheda di interfaccia Control LAN (C-LAN) TN799DP. Questo tipo di connettività utilizza l interfaccia Ethernet del processore, una connessione logica del software di Communication Manager che utilizza una porta nella scheda NIC del server. Per l implementazione dell interfaccia non occorre hardware aggiuntivo. Con l interfaccia Ethernet del processore è possibile collegare un server S8400 direttamente tramite la rete locale a gateway H.248, terminazioni H.323 e dispositivi ausiliari. Tutti i dispositivi ausiliari che è possibile collegare tramite una scheda di interfaccia C-LAN possono essere collegati anche tramite la rete locale utilizzando l interfaccia Ethernet del processore. L S8400 Media Server supporta solo una port network collegata tramite IP e un massimo di cinque gateway H.248. Con le connessioni Ethernet del processore non è possibile scaricare il firmware. Le connessioni che utilizzano l interfaccia Ethernet del processore possono essere utilizzate unitamente a schede di interfaccia C-LAN in una configurazione mista. Interfaccia IP TN8412AP per server S8400 La scheda SIPI TN8412AP per server S8400 fornisce il trasporto dei messaggi di controllo tra l S8400 Media Server e la relativa port network (PN) tramite connessioni dirette. Le connessioni che utilizzano la rete locale e la rete geografica del cliente sono possibili ma non comuni. Mediante questi messaggi di controllo, il server multimediale gestisce la PN. Per un esempio di frontalino della scheda, vedere la Figura 7: Frontalino della scheda SIPI TN8412AP a pagina Panoramica e descrizione dettagliata dell S8400 Media Server

15 Avaya S8400 Media Server Figura 7: Frontalino della scheda SIPI TN8412AP CLK ETR S E R V I C E N E T W O R K TN8412AP S8400 IP INTERFACE 04J HV1 AVAYA ckdf8412 LAO Funzionalità della SIPI La SIPI risiede sempre nello slot di sincronizzazione e toni del gateway multimediale e utilizza un interfaccia Base T 10/100 per collegarsi a quanto segue. Al server S8400 A un computer portatile collegato al server tramite una porta servizi Edizione 1 Febbraio

16 La SIPI consente le seguenti funzioni. Generazione della base dei tempi per la PN e del sincronismo solo per Stratum 4 tipo II Generazione dei toni per la PN Riconoscimento dei toni per la PN, classificazione globale delle chiamate e protocolli internazionali Manutenzione dell ambiente È possibile accedere alla SIPI a distanza mediante i protocolli Telnet e SSH. La SIPI può fungere anche da client SSH per l accesso remoto al server di Communication Manager. Anche la C-LAN può fungere da server FTP o SFTP per lo scambio di file, in primo luogo per lo scaricamento del firmware. Nota Nota: La SIPI non può fungere da client SFTP. Inoltre, la funzionalità SSH/SFTP è disponibile solo per l interfaccia con la rete di controllo e non per l interfaccia di servizio. La SIPI supporta le funzioni e i dispositivi seguenti. Otto porte di classificazione globale delle chiamate Diagnostica di rete Scaricamento degli aggiornamenti del firmware SIPI dal Web o da un computer portatile La SIPI TN8412AP è compatibile con l S8400 Media Server e il G650 Gateway. È inoltre compatibile con i G600 e CMC1 Gateway nei sistemi di passaggio. Nota: Nota Il sistema S8400 è dotato di una scheda SIPI TN8412AP. Tuttavia, è compatibile con i sistemi S8400 anche la scheda IPSI TN2312BP. Supporto della SIPI per la manutenzione del sistema La scheda SIPI TN8412AP collocata nel G650 con l indirizzo del ripiano impostato su A funge da master del bus seriale. Può essere collegata nel G650 solo con l indirizzo del ripiano impostato su A e consente inoltre la manutenzione ambientale nel G650. Ciò implica quanto segue. Manutenzione di alimentatore, armadio e generatore di suoneria Rilevazione dell allarme del dispositivo esterno Gestione del trasferimento di emergenza Gestione del dispositivo di allarme fornito dal cliente La SIPI TN8412BP e l alimentatore 655A forniscono al G650 le seguenti informazioni. Manutenzione ambientale - Temperatura all ingresso del G650 - Temperatura all uscita del G650 - Temperatura nel punto più caldo 16 Panoramica e descrizione dettagliata dell S8400 Media Server

17 Avaya S8400 Media Server - Tensione: +5, 5 o 48 V - Velocità delle ventole - Allarmi delle ventole - Stato della suoneria - Controllo della suoneria - Impostazione della suoneria - Riconoscimento della suoneria - Alimentazione, a c.a. o c.c. Rilevazione dell allarme del dispositivo esterno La rilevazione dell allarme del dispositivo esterno utilizza due fili esterni. I dispositivi esterni come un gruppo di continuità (UPS) o un sistema di messaggistica vocale possono usare questi fili per generare allarmi. Il dispositivo esterno usa la capacità di creazione di rapporti sugli allarmi di Avaya Communication Manager. Il potenziale di terra di uno di questi fili provoca l attivazione di un allarme. È possibile configurare il livello di allarme, l ID del prodotto, il nome alternativo e la descrizione dell allarme per ciascun filo. I livelli di allarme sono: grave, lieve e di avvertimento. Gestione del trasferimento di emergenza La gestione del trasferimento di emergenza fornisce 48 V c.c. per attivare un pannello esterno di trasferimento di emergenza. Communication Manager gestisce lo stato del trasferimento di emergenza: quando quest ultimo è impostato su un valore diverso da automatico viene generato un allarme. Gestione del dispositivo di allarme fornito dal cliente (CPAD) Il CPAD consente la chiusura di un contatto su una coppia di fili esterni che possono gestire un dispositivo o un indicatore di allarme fornito dal cliente. Il livello di allarme che provoca la chiusura del contatto può essere configurato per l intero sistema. I livelli di allarme sono: grave, lieve, di avvertimento o nessuno. Quando il livello di allarme corrisponde a quello configurato, la SIPI TN8412AP chiude questo contatto per tutti i G650. Questa chiusura avviene con l indirizzo del ripiano impostato su A. Quando la SIPI TN8412AP è nello stato di trasferimento di emergenza, questo contatto viene chiuso per attivare il CPAD. Edizione 1 Febbraio

18 Compatibilità La SIPI TN8412AP supporta anche un S8400 Media Server nei seguenti gateway. CMC1 G600 Tuttavia, la SIPI non svolge funzioni di manutenzione ambientale per questi gateway multimediali. Quando la TN2312BP è installata in un gateway multimediale CMC1 o G600 con Communication Manager 2.0, la manutenzione ambientale dell armadio è fornita monitorando l armadio del filo del backplane AuxSig. Questo filo trasmette un allarme se viene rilevato un guasto nell alimentatore o nel gruppo ventole. Il CMC1 e il G600 sono supportati solo in una configurazione con percorsi non dedicati per i segnali di controllo con Communication Manager 2.0. Vedere la tabella seguente per la posizione della TN8400 e della SIPI TN8412 nei diversi gateway. Scheda G650 G600 CMC1 TN8400AP Media Server A02 A01 A01 SIPI TN8412AP A01 A02 A02 Consultare la tabella seguente per la compatibilità di SIPI e gateway multimediali. Media Gateway Communication Manager 1.x Communication Manager 2.0 DEFINITY R10 Manutenzione ambientale fornita da: SCC1 Sì Sì Sì TN775D MCC1 Sì Sì Sì TN775D CMC1 Sì Monitoraggio del filo del backplane AuxSig G600 Sì Monitoraggio del filo del backplane AuxSig G650 Sì IPSI TN8412BP Adattatori I/O La SIPI TN8412AP richiede un adattatore per l ingresso di allarme, il CPAD, e i fili del trasferimento di emergenza. Questo adattatore consente anche di effettuare la connessione Ethernet della SIPI sulla parte posteriore dello slot SIPI. L adattatore fornisce inoltre una connessione Ethernet alla rete locale del cliente o direttamente all S8400 con un cavo di interconnessione incrociato collegato alla porta EthA sull S Panoramica e descrizione dettagliata dell S8400 Media Server

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof.

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof. Interfacce di Comunicazione Università degli studi di Salerno Laurea in Informatica I semestre 03/04 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/professori/auletta/ 2 Trasmissione

Dettagli

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI GUIDA D INSTALLAZIONE E USO Contenuto della Confezione La confezione Alice Business Gate 2 plus Wi-Fi contiene il seguente

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Questa nota di applicazione descrive come installare e impostare la comunicazione tra l'inverter e il server di monitoraggio SolarEdge. Questo documento

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Contenuto Sunny Central Communication Controller è un componente integrale dell inverter centrale che stabilisce il collegamento tra l inverter

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP BOOTP e DHCP a.a. 2002/03 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/~auletta/ Università degli studi di Salerno Laurea e Diploma in Informatica 1 Inizializzazione degli Host Un

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano Bravo 10 Telefono con vivavoce e grandi tasti Manuale d`istruzioni-italiano Caratteristiche principali PRESTAZIONI SPECIALI Conversazione in vivavoce Grandi tasti con numeri ben visibili Grande indicatore

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Introduzione alle applicazioni di rete

Introduzione alle applicazioni di rete Introduzione alle applicazioni di rete Definizioni base Modelli client-server e peer-to-peer Socket API Scelta del tipo di servizio Indirizzamento dei processi Identificazione di un servizio Concorrenza

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

Controllo industriale SE-609

Controllo industriale SE-609 Controllo industriale SE-609 Controllo e visualizzazione uniti come soluzione per l automazione con comandi mediante touch Controlli industriali all avanguardia per impianti per il trattamento termico

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 2011 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, archiviata

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

VIP X1/VIP X2 Server video di rete

VIP X1/VIP X2 Server video di rete VIP X1/VIP X2 Server video di rete IT 2 VIP X1/VIP X2 Guida all'installazione rapida Attenzione Leggere sempre attentamente le misure di sicurezza necessarie contenute nel relativo capitolo del manuale

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA Dell Smart-UPS 100 000 VA 0 V Protezione interattiva avanzata dell'alimentazione per server e apparecchiature di rete Affidabile. Razionale. Efficiente. Gestibile. Dell Smart-UPS, è l'ups progettato da

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

I nomi dei prodotti menzionati in questo documento possono essere marchi di fabbrica e/o marchi depositati delle rispettive aziende.

I nomi dei prodotti menzionati in questo documento possono essere marchi di fabbrica e/o marchi depositati delle rispettive aziende. Ed. 01 COPYRIGHT Il presente manuale è esclusivo della SAMSUNG Electronics Italia S.p.A. ed è protetto da copyright. Nessuna delle informazione presenti in questo manuale può essere copiata, tradotta,

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento Reti Di cosa parleremo? - Definizione di Rete e Concetti di Base - Tipologie di reti - Tecnologie Wireless - Internet e WWW - Connessioni casalinghe a Internet - Posta elettronica, FTP e Internet Browser

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00 Istruzioni di montaggio e per l'uso Altoparlante ad incasso 1258 00 Descrizione dell'apparecchio Con l'altoparlante ad incasso, il sistema di intercomunicazione Gira viene integrato in impianti di cassette

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli

CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA

CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA La più potente analisi retrospettiva dei dati relativi a un evento cardiaco. Prestazioni migliorate. Livello di assistenza più elevato. 1

Dettagli

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Introduzione: In questo documento troverete tutte le informazioni utili per mappare correttamente con il software ECM Titanium, partendo dalla lettura del

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Ridondante Modulare Affidabile

Ridondante Modulare Affidabile Ridondante Modulare Affidabile Provata efficacia in decine di migliaia di occasioni Dal 1988 sul mercato, i sistemi di chiusura Paxos system e Paxos compact proteggono oggi in tutto il mondo valori per

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli