STUDIO VENTRICELLI LAMPARELLI. Via Palasciano, 38 - Bari

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "STUDIO VENTRICELLI LAMPARELLI. Via Palasciano, 38 - Bari"

Transcript

1 sabino mazzacane ingegnere damiano murolo geometra BARI viale della resistenza, 48 A/1 tel.: studio associato COMMITTENTE: STUDIO VENTRICELLI LAMPARELLI INGEGNERI ASSOCIATI Via Palasciano, 38 - Bari OGGETTO: RAPPORTO DI ISPEZIONE TERMOGRAFICA QUALITATIVA xxx SPA BARI IMPIANTO FOTOVOLTAICO 598,23 KWP TECNICO INCARICATO: geom. damiano murolo II livello EN473 ISO 9712 RINA LUOGO E DATA REPORT: Bari, 15/09/2011

2 Premessa Il sottoscritto geom. Damiano Murolo dello Studio Associato Mazzacane & Murolo, in qualità di operatore certificato di II livello ai sensi delle norme EN473 ISO9712, nel mese di giugno 2011 ha ricevuto incarico dallo Studio Ventricelli Lamparelli ingegneri associati, nella persona dell Ing. Giovanni Lamparelli, di eseguire indagine termografica qualitativa nell ambito delle attività di collaudo tecnico funzionale dell impianto fotovoltaico denominato 598,23 kwp, commissionato dalla Alendri S.p.A. ed ubicato nel complesso industriale di Via delle Orchidee, 6 - Zona Industriale Modugno (Bari). In data 06 settembre u.s. lo scrivente si è recato sui luoghi oggetto di indagine e coadiuvato dall Ing. Giovanni Lamparelli, nonché dotato degli opportuni DPI, ha eseguito una serie di riprese termografiche. I termogrammi che evidenziano anomalie termiche vengono di seguito riportati nel presente report, preceduti da termogrammi generali non interessati da anomalie termiche. Ogni scheda che compone il report riporta una codifica identificativa del pannello fotovoltaico oggetto di ripresa; detta codifica è stata indicata dal Committente. Si precisa che l ora indicata in ogni scheda che compone il report è riferita ad un fuso orario che differisce dall ora locale del luogo di indagine per uno scartamento pari a due ore in meno. Normativa La Normativa a cui si è fatto riferimento per l esecuzione delle indagini, di tipo qualitativo, e per l elaborazione del presente report termografico viene di seguito riportata: UNI EN 473 ISO 9712: Prove non distruttive Qualificazione e Certificazione degli Operatori UNI EN : Termografia all infrarosso Termini e Definizioni UNI EN 13187: Rivelazione qualitativa delle irregolarità termiche negli involucri edilizi Metodo all infrarosso (dove applicabile al caso di specie). Strumentazione utilizzata Per l esecuzione delle indagini si è utilizzata la seguente strumentazione: Termocamera: FLIR T365 con i seguenti dati di targa: o FOV: 25 x 19 - IFOV: 1,36 mrad o Risoluzione IR: 320 x 2 pxl NETD: mk a 30 Range: -20 / +6 Psicometro: EXTECH MO /- 2 Per la redazione del report: Software IRT Cronista PRO Edition - Grayess jobcode: 11165EDI editor: dm page: 2 of 79

3 Condizioni della prova I dati ambientali, rilevati per mezzo dello psicometro, sono riportati puntualmente a margine di ogni termogramma del report; le indagini sono state condotte in presenza di vento moderato ed in condizione di soleggiamento buono. Si è proceduto a rilevare la temperatura riflessa direttamente in campo al visore della termocamera impostando E = 1 e fuoco = 0. Per tutti i termogrammi si è impostato un valore dell emissività pari a 0,80, valore ricavato dalla Letteratura Tecnica. Si rammenta, ad ogni buon conto, che trattasi di una indagine termografica di tipo qualitativo. Le condizioni di accessibilità hanno sempre consentito di effettuare le riprese termografiche garantendo un angolo di osservazione compreso tra 5 e 60, dove 0 corrisponde alla perpendicolare rispetto al pannello. Metodo di indagine Come riportato in premessa, l indagine di cui al presente report si è inserita nella più ampia attività di collaudo tecnico funzionale del suddetto impianto fotovoltaico. L obiettivo dell indagine termografica è stato verificare la eventuale presenza di anomalie termiche diffuse e/o concentrare, c.d. Hot Spot e Hot Area, per ciascuno dei pannelli di cui è composto l intero impianto fotovoltaico. La presenza di celle più calde su di un pannello fotovoltaico risulta chiaramente visibile nell immagine ad infrarossi; a secondo della forma e della posizione, questi punti caldi possono indicare numerosi problemi di diversa natura. Di seguito si riporta una tabella riportante un Elenco degli errori tipici dei Moduli, tratta da ZAE Bayern e. V. : Überprüfung der Qualität von Photovoltaik- Modulen mittels Infrarot-Aufnahmen ["Test di qualità sui moduli fotovoltaici mediante l'uso della termografia"], ed jobcode: 11165EDI editor: dm page: 3 of 79

4 Risultati dell indagine L indagine condotta sull intero impianto ha mostrato la presenza di molteplici pannelli interessati da evidenti anomalie termiche. Dette anomalie, per la maggior parte dei casi individuati, interessano una singola intera cella del pannello di cui fanno parte. Completano la casistica riscontrata, anomalie che interessano una intera fila di celle di un pannello; nonché pannelli che manifestano anomalie con motivo patchwork. Dalle singole schede che compongono il report è possibile riscontare anche le differenze di temperatura rilevate; a tale proposito si ricorda che trattandosi di una indagine di tipo qualitativo è opportuno non considerare le temperature indicate come effettive; restano invece attendibili i delta di temperatura riscontrati. L indagine ha pertanto individuato n. 72 pannelli interessati da anomalie termiche, Hot Spot / Hot Area, che possono compromettere parzialmente o interamente la funzionalità dal pannello stesso ovvero della stringa di cui fa parte il singolo pannello fotovoltaico. jobcode: 11165EDI editor: dm page: 4 of 79

5 Linea 1 32,2 32,7 32,3 33, Id luogo: GENERALE Ora Ispezione: 06:04: Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Min. Med 32,2 32,7 32,5 32,3 33,3 32,8 32,71 Linea 1 32,7 32,2 32,5 32,6 32,5 32,4 32,3 32, Pixels ASSENZA DI ANOMALIE TERMICHE jobcode: 11165EDI editor: dm page: 5 of 79

6 Linea 1 32,6 33, Id luogo: GENERALE Ora Ispezione: 06:03: Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med 32,6 33,4 33,1 33, Linea 1 33,4 32,6 33,1 33, ,8 32, Pixels ASSENZA DI ANOMALIE TERMICHE jobcode: 11165EDI editor: dm page: 6 of 79

7 44 36,8 43, Linea 1 32,7 33, Id luogo: O_015 Ora Ispezione: 06:01:39.4 Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Min. Med 32,7 33,3 33,0 36,8 43,8 41,8 33,35 Linea 1 33,3 32,7 33,0 33, , Pixels PRESENZA DI HOT SPOT ESTESO AD UNA INTERA CELLA CALDA jobcode: 11165EDI editor: dm page: 7 of 79

8 43,1 Area2 37,4 43, ,5 34, ,6 Id luogo: O_022 Ora Ispezione: 06:06: Temp. Ambiente 20,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 33,5 34,5 34,0 37,4 43,0 41,7 4,7 34,5 33,5 34,0 Densità % , ,3 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 8 of 79

9 43 Linea 1 34,7 41,8 38 Linea 2 34,4 41, Id luogo: O_031 Ora Ispezione: 06:10: Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Linea 2 Min. Linea 2 Max. Linea 2 Med 34,7 41,8 36,7 34,4 41,8 35,7 42,2 Linea 1 41,8 34,7 36, Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 9 of 79

10 52,5 Linea 1 37,6 52,5 Linea 2 37,3 52, Id luogo: O_033 Ora Ispezione: 06:16:.487 Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Linea 2 Min. Linea 2 Max. Linea 2 Med 37,6 52,5 41,5 37,3 52,5 39,3 53,3 Linea 1 52,5 37,6 41,5 36, Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 10 of 79

11 43,5 Linea 1 37,6 41,7 Linea 2 37,7 43, ,8 Id luogo: O_035 Ora Ispezione: 06:19: Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Linea 2 Min. Linea 2 Max. Linea 2 Med 37,6 41,7 38,9 37,7 43,5 39,7 43,8 Linea 1 41,7 37,6 38, , Pixels PRESENZA DI HOT SPOT ESTESO A DUE CELLE ADIACENTI jobcode: 11165EDI editor: dm page: 11 of 79

12 42 41 Linea 1 36,9, Linea 2 37,1, Id luogo: P_035 Ora Ispezione: 06:20: Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Linea 2 Min. Linea 2 Max. Linea 2 Med 36,9,8 38,3 37,1,7 38,2 41 Linea 1,8 36,9 38, , Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 12 of 79

13 42 Linea 1 35,2,2 Linea 2 36,9 39,5 39 Linea 3 35,7 36, Id luogo: O_0_051 Ora Ispezione: 06:26: Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Linea 2 Min. Linea 2 Max. Linea 2 Med Linea 3 Min. Linea 3 Max. Linea 3 Med 35,2,2 37,6 36,9 39,5 38,0 35,7 36,7 36,2,5 Linea 1,2 35,2 37, , Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 13 of 79

14 43 Linea 1 38,2 41,9 Linea 2 38,0 42, Id luogo: O_051 Ora Ispezione: 06:27:33.4 Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Linea 2 Min. Linea 2 Max. Linea 2 Med 38,2 41,9 39,4 38,0 42,0 39,3 42,2 Linea 1 41,9 38,2 39, , Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 14 of 79

15 41 Linea 1 35,0 39, Linea 2 35,2 36, ,5 Id luogo: O_070 Ora Ispezione: 06:33: Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Linea 2 Min. Linea 2 Max. Linea 2 Med 35,0 39,8 36,2 35,2 36,4 35,7 Linea 1 39,8 35,0 36, , Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 15 of 79

16 ,5 Linea 2 35,3 38,0 Linea 1 35,1 39,5 Linea 3 35,5 36, ,5 Id luogo: O_070_071 Ora Ispezione: 06:33:.138 Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Linea 2 Min. Linea 2 Max. Linea 2 Med Linea 3 Min. Linea 3 Max. Linea 3 Med 35,1 39,5 36,3 35,3 38,0 36,2 35,5 36,5 36,2 39,7 Linea 1 39,5 35,1 36, , Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 16 of 79

17 42 Linea 1 35,1, ,8 36, Id luogo: O_074 Ora Ispezione: 06:34:33.3 Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Min. Med 35,1,8 37,5 34,8 36,7 35,8 41,1 Linea 1,8 35,1 37, , Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 17 of 79

18 Linea 1 36,1 39, , , ,4 37,8 36, ,5 35 Id luogo: O_076 Ora Ispezione: 06:37: Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Min. Med 36,1 39,7 37,7 36,4 37,8 37,3 39,9 Linea 1 39,7 36,1 37, , Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 18 of 79

19 46 Linea 1 36,6 44,4 Linea 2 36,8 43, Id luogo: O_087 Ora Ispezione: 06:52: Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Linea 2 Min. Linea 2 Max. Linea 2 Med 36,6 44,4 39,0 36,8 43,6 39,0 44,8 Linea 1 44,4 36,6 39, , Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 19 of 79

20 Linea 1 36,0, ,5 37,7 Linea 2 36,8 43, Id luogo: O_087_088 Ora Ispezione: 06:52: Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Linea 2 Min. Linea 2 Max. Linea 2 Med Min. Med 36,0,5 37,3 36,8 43,9 39,1 35,5 37,7 36,4 44,2 Linea 1,5 36,0 37, , Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 20 of 79

21 51 Linea 1 38,6, ,1, Id luogo: O_094 Ora Ispezione: 06:56: Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Min. Med 38,6,9 41,5 39,1,8 39,9 51,5 Linea 1,9 38,6 41, Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 21 of 79

22 47 Linea 1 39,2 46, ,4 41, Id luogo: O_102 Ora Ispezione: 06:59:58.1 Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Min. Med 39,2 46,7 41,9 39,4 41,3,0 47 Linea 1 46,7 39,2 41, , Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 22 of 79

23 59 Linea 1 39,1 57, ,5 41,8 34 Id luogo: O_106 Ora Ispezione: 07:01: Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Min. Med 39,1 57,8 43,0 39,5 41,8,4 58,7 Linea 1 57,8 39,1 43,0 38, Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 23 of 79

24 55 Linea 1 38,2 54,1 A: 48,3 38,9 41,1 35 Id luogo: O_108 Ora Ispezione: 07:05:.9 Temp. Ambiente 20,0 Punto A Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Min. Med 48,3 38,2 54,1 48,3 38,9 41,1 39,5 54,9 Linea 1 54,1 38,2 48,3 37, Pixels PRESENZA DI UNA HOT AREA jobcode: 11165EDI editor: dm page: 24 of 79

25 54,5 Linea 1,6 54,0 Linea 2 42,1,3 38,6, Id luogo: O_107_108 Ora Ispezione: 07:06: Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Linea 2 Min. Linea 2 Max. Linea 2 Med Min. Med,6 54,0,1 42,1,3,4 38,6,9 39,5 54,6 Linea 1 54,0,6, Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 25 of 79

26 44,4 66,1 70 Linea 1 56,6 67, Area2 42,6 44,5 35 Id luogo: O_126_N_126 Ora Ispezione: 07:13:.693 Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 56,6 67,9 61,9 44,4 66,1 58,5 42,6 44,5 43,2 68,5 Linea 1 67,9 56,6 61, Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 26 of 79

27 58 Linea 2 38,3 52,1 Linea 1 39,3 56,9,2 41,3 33 Id luogo: Ora Ispezione: 07:14: Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Linea 2 Min. Linea 2 Max. Linea 2 Med Min. Med 39,3 56,9 44,2 38,3 52,1 41,1,2 41,3,7 57,8 Linea 1 56,9 39,3 44,2 37, Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 27 of 79

28 75 Linea 1 55,4 73, ,4 46,8 35 Id luogo: O_155 Ora Ispezione: 07:18: Temp. Ambiente 20,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Min. Med 55,4 73,6 62,3 44,4 46,8,1 74,5 Linea 1 73,6 55,4 62, , Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 28 of 79

29 61,5 41,6 43,2 Linea 1 42,4 61, Id luogo: N_1 Ora Ispezione: 07:30: Temp. Ambiente 30,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Min. Med 42,4 61,4,5 41,6 43,2 42,4 62,4 Linea 1 61,4 42,4, , Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 29 of 79

30 61,0 47,0 Linea 1,5 60,7 55 Id luogo: N_086 Ora Ispezione: 07:: Temp. Ambiente 30,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Min. Med,5 60,7,0,0 47,0,8 61,4 Linea 1 60,7,5, , Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 30 of 79

31 56,0 55,8 Area2,1 49,8 Area3 44,5 46, Id luogo: M_079_078 Ora Ispezione: 07:47: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med Area3 Min. Area3 Max. Area3 Med,0 55,8,6,1 49,8 47,2 44,5 46,2,5 5,1 55,8,0,6 4 Densità % , ,4 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 31 of 79

32 53 Linea 1 47,0 52, ,9 49, Id luogo: Ora Ispezione: 07:49: Temp. Ambiente 30,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Min. Med 47,0 52,8 48,6 46,9 49,1 47,8 53,1 Linea 1 52,8 47,0 48, , Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 32 of 79

33 56 Linea 1 44,6 55,7 44,7 46, Id luogo: N_065 Ora Ispezione: 07::22.4 Temp. Ambiente 30,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Min. Med 44,6 55,7 47,0 44,7 46,0,5 56 Linea 1 55,7 44,6 47, Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 33 of 79

34 75,0 46,7 Area2 44,7 74, Id luogo: N_044 Ora Ispezione: 07:52: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med,0 46,7 46,0 44,7 74,9 53,9 5,4 46,7,0 46,0 Densità % , ,4 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 34 of 79

35 62 46,5 61,2 Linea 1 43,8,2 55 Id luogo: P_007 Ora Ispezione: 07:56: Temp. Ambiente 30,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Min. Med 43,8,2 44,6 46,5 61,2 54,3,3 Linea 1,2 43,8 44,6 44,5 43, Pixels EVIDENZA DELLA PERFETTA CORRISPONDENZA GEOMETRICA TRA LA CELLA E L HOT SPOT. jobcode: 11165EDI editor: dm page: 35 of 79

36 62 46,5 61,2 Linea 1 43,8,2 55 Id luogo: P_007 Ora Ispezione: 07:56: Temp. Ambiente 30,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Min. Med 43,8,2 44,6 46,5 61,2 54,3,3 Linea 1,2 43,8 44,6 44,5 43, Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 36 of 79

37 68,4 67, Area2 46,5,0 35 Id luogo: H_021 Ora Ispezione: 08:03:.463 Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med,4 67,6 62,3 46,5,0 47,9 3,5 67,6,4 62,3 Densità % , ,5 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 37 of 79

38 ,2 78, Area2 46,9 49, Id luogo: H_029 Ora Ispezione: 08:05: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med,2 78,9 70,0 46,9 49,1 47,6 3,6 78,9,2 70,0 Densità % , ,3 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 38 of 79

39 75,2 Area2 48,8 54,9 Linea 2 51,5 46,7 75,2 47, Linea 1 46,8 48,2 Id luogo: H_029_H031 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Ora Ispezione: 08:06:.364 Linea 1 Med Linea 2 Min. Temp. Ambiente 30,0 Linea 2 Max. Linea 2 Med Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 46,8 48,2 47,6 46,7 47,4 47,1 51,5 75,2 68,6 48,8 54,9 53,0 48,27 Linea 1 48,2 46,8 47,6 47, , Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 39 of 79

40 Linea 1 48,1 85,2 Linea 2 48,7 61, Id luogo: H_048_049 Ora Ispezione: 08:08: Temp. Ambiente 30,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Linea 2 Min. Linea 2 Max. Linea 2 Med 48,1 85,2 54,2 48,7 61,4,6 87 Linea 1 85,2 48,1 54, Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: of 79

41 Area2 73,9 69, ,8 49, Id luogo: H_058 Ora Ispezione: 08:09: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 48,8,6 49,6 57,7 73,9 69,4 3,6 48,8 49,6 Densità % , ,7 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 41 of 79

42 Linea 1 51,4 58, Linea 2,6 58, Id luogo: H_084 Ora Ispezione: 08:13:.796 Temp. Ambiente 30,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Linea 2 Min. Linea 2 Max. Linea 2 Med 51,4 58,3 53,4,6 58,2 52,0 58,6 Linea 1 58,3 51,4 53, , Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 42 of 79

43 66 Linea 1 49,9 65,3 60,6 55 Id luogo: H_088 Ora Ispezione: 08:14: Temp. Ambiente 30,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Min. Med 49,9 65,3 54,7 49,2 52,6,6 66 Linea 1 65,3 49,9 54, , Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 43 of 79

44 68 67,9 64,3 60 Area2 49,1,4 55 Id luogo: H_103 Ora Ispezione: 08:17: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 54,7 67,9 64,3 49,1 51,8,4 4,4 67,9 54,7 64,3 Densità % , ,5 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 44 of 79

45 Area2 56,4 55, ,5,4 48 Id luogo: H_105 Ora Ispezione: 08:17: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 48,5 52,5,4 54,7 56,4 55,7 3,6 52,5 48,5,4 Densità % , ,5 jobcode: 11165EDI editor: dm page: of 79

46 60 Linea 1,9 59, Linea 2 46,3 59, Id luogo: I_105 Ora Ispezione: 08:19: Temp. Ambiente 30,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Linea 2 Min. Linea 2 Max. Linea 2 Med,9 59,6 48,9 46,3 59,1 49,5 60,3 Linea 1 59,6,9 48,9 55, Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 46 of 79

47 60 Linea 1 59,4 56, ,3, Id luogo: H_108 Ora Ispezione: 08:22: Temp. Ambiente 30,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Min. Med 53,0 59,4 56,5 49,3 52,9,2 59,7 Linea 1 59,4 53,0 56, , Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 47 of 79

48 64 63,2 58,5 Linea 1 47,8 48, Id luogo: F_110 Ora Ispezione: 08:23: Temp. Ambiente 30,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Min. Med 47,8 48,8 48,2 49,3 63,2 58,5 48,89 Linea 1 48,8 47,8 48,2 48, , Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 48 of 79

49 86 83,3 72, Area2 46,0 48, Id luogo: F_112 Ora Ispezione: 08:24: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 52,9 83,3 72,1 46,0 49,3 48,1 3,9 83,3 52,9 72,1 Densità % , ,8 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 49 of 79

50 70 68,6 60, Area2 47,5 49,9 55 Id luogo: G_131 Ora Ispezione: 08:27: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 53,5 68,6 60,2 47,5 51,7 49,9 5,4 68,6 53,5 60,2 Densità % , ,4 jobcode: 11165EDI editor: dm page: of 79

51 63 62,8 58,6 55 Linea 1 47,7 47,1 Id luogo: L_131 Ora Ispezione: 08:28: Temp. Ambiente 30,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Min. Med,9 47,7 47,1,5 62,8 58,6 47,82 Linea 1 47,7,9 47, ,5, Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 51 of 79

52 70 69,4 65, Area2 49,2,1 55 Id luogo: H_136 Ora Ispezione: 08:30: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 55,2 69,4 65,0 49,2 52,2,1 4,7 69,4 55,2 65,0 Densità % , ,1 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 52 of 79

53 53,1 51,5 Area2,8 47, Id luogo: L_136 Ora Ispezione: 08:31: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 49,2 53,1 51,5,8 51,3 47,0 7 53,1 49,2 51,5 Densità % 4 2 0, ,3 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 53 of 79

54 52 Area3 44,9,7 Area2 49,7 48,7 51,6 49, Id luogo: L_1 Ora Ispezione: 08:33: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med Area3 Min. Area3 Max. Area3 Med 48,1 51,6 49,5 47,5 49,7 48,7 44,9 48,6,7 5,5 51,6 48,1 49,5 Densità % , ,7 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 54 of 79

55 66 Area2 65,5 63, ,5,2 Id luogo: H_152 Ora Ispezione: 08:35: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 49,5 52,3,2 54,1 65,5 63,1 6,6 52,3 49,5,2 Densità % , ,1 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 55 of 79

56 63 62,9 56,7 55 Area2 47,0 48,6 43 Id luogo: G_170 Ora Ispezione: 08:37: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 49,0 62,9 56,7 47,0,6 48,6 3,2 62,9 49,0 56,7 Densità % , ,6 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 56 of 79

57 66 65,4 63, Area2 49,9, Id luogo: C_004 Ora Ispezione: 09:13: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 61,2 65,4 63,8 49,9 52,7,9 3,9 65,4 61,2 63,8 Densità % , ,6 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 57 of 79

58 ,9 57,5 Area2 44,3 46,8 Id luogo: E_018 Ora Ispezione: 09:19: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 53,3 59,9 57,5 44,3 49,5 46,8 2,57 59,9 53,3 57,5 Densità % 2 1,5 1 0, ,3 PRESENZA DI ANOMALIE TERMICHE CON MOTIVO PATCHWORK. jobcode: 11165EDI editor: dm page: 58 of 79

59 63 62,5 59, Area2 51,4 52, Id luogo: C_018 Ora Ispezione: 09:21: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 55,3 62,5 59,3 51,4 54,2 52,5 6,2 62,5 55,3 59,3 Densità % , ,9 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 59 of 79

60 88 86,5 81, Area2 51,7 52, Id luogo: C_036 Ora Ispezione: 09:23:.634 Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 70,0 86,5 81,8 51,7 54,3 52,6 3,8 86,5 70,0 81,8 3 Densità % , ,3 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 60 of 79

61 72 71,2 68, Area2 52,4 53,1 55 Id luogo: C_037 Ora Ispezione: 09:24: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 61,6 71,2 68,9 52,4 54,8 53,1 5,1 71,2 61,6 68,9 Densità % , ,7 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 61 of 79

62 60 59,3 57, Area2 51,2 52, Id luogo: C_038 Ora Ispezione: 09:25:32.1 Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 55,2 59,3 57,1 51,2 53,2 52,0 4,2 59,3 55,2 57,1 Densità % , ,5 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 62 of 79

63 58 Area2 44,7 46, ,0 54, Id luogo: E_051 Ora Ispezione: 09:27: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 53,0 57,0 54,8 44,7 47,8 46,2 2,7 57,0 53,0 54,8 Densità % , ,2 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 63 of 79

64 75,2 73, Area2 51,3 52, Id luogo: C_058 Ora Ispezione: 09:30: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 68,9 75,2 73,1 51,3 53,8 52,4 5,1 75,2 68,9 73,1 Densità % , ,5 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 64 of 79

65 67,6 64, Area2 51,2 52, Id luogo: C_061 Ora Ispezione: 09:30: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 60,4 67,6 64,6 51,2 53,9 52,4 5,6 67,6 60,4 64,6 Densità % jobcode: 11165EDI editor: dm page: 65 of 79

66 61 57,2 56, Area2 51,2 52, Id luogo: C_075 Ora Ispezione: 09:32: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 55,9 57,2 56,4 51,2 55,2 52,4 6,7 57,2 55,9 56,4 Densità % ,2 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 66 of 79

67 61 60,2 58, Area2 51,7 52, Id luogo: C_086 Ora Ispezione: 09:34:18.4 Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 55,0 60,2 58,0 51,7 54,8 52,5 4,9 60,2 55,0 58,0 4 Densità % , ,5 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 67 of 79

68 61 Area2 58,9 57, ,7 52, Id luogo: C_097 Ora Ispezione: 09:36: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 51,7 54,8 52,6 54,2 58,9 57,5 5,4 54,8 51,7 52,6 Densità % , ,1 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 68 of 79

69 54 53,1 51,2 48 Linea 1 47,6 48, Id luogo: D_097 Ora Ispezione: 09:37: Temp. Ambiente 30,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Min. Med 47,6 48,9 48,3 47,2 53,1 51,2 48,99 Linea 1 48,9 47,6 48,3 48, , Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 69 of 79

70 ,1 52,8 48 Area2,4 46, Id luogo: E_099 Ora Ispezione: 09:38: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 49,3 55,1 52,8,4 48,3 46,4 3,7 55,1 49,3 52,8 3 Densità % 2 1 0, ,4 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 70 of 79

71 67 Area2,9 52,7 66,2 64, Id luogo: B_139 Ora Ispezione: 09:43: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 60,6 66,2 64,5,9 54,3 52,7 5,8 66,2 60,6 64,5 Densità % 4 2 0, ,5 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 71 of 79

72 58 Linea 1 51,7 52,3 Linea 2,5 51, ,4 56,4 48 Id luogo: C_143 Ora Ispezione: 09:: Temp. Ambiente 30,0 Linea 1 Min. Linea 1 Max. Linea 1 Med Linea 2 Min. Linea 2 Max. Linea 2 Med Min. Med 51,7 53,6 52,3,5 51,6 51,1 54,9 57,4 56,4 53,7 Linea 1 53,6 51,7 52, , Pixels jobcode: 11165EDI editor: dm page: 72 of 79

73 ,9 55,6 Area2 51,1 52, Id luogo: C_154 Ora Ispezione: 09:48:39.9 Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 53,8 56,9 55,6 51,1 53,7 52,0 5,4 56,9 53,8 55,6 Densità % jobcode: 11165EDI editor: dm page: 73 of 79

74 Area3 67,5 62,4 Area2 49,0 51,6 79,1 70, Id luogo: B_158 Ora Ispezione: 09:49: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med Area3 Min. Area3 Max. Area3 Med 59,4 79,1 70,9 49,0 53,1 51,6 55,4 67,5 62,4 3,6 79,1 59,4 70,9 Densità % , jobcode: 11165EDI editor: dm page: 74 of 79

75 62 60,4 58, Area2 47,1 49, Id luogo: E_158 Ora Ispezione: 09:51: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 53,3 60,4 58,6 47,1 52,5 49,0 5,9 60,4 53,3 58,6 Densità % , ,7 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 75 of 79

76 88 86,4 79, Area2,6 51, Id luogo: C_163 Ora Ispezione: 09:52: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 59,4 86,4 79,1,6 53,7 51,8 3,8 86,4 59,4 79,1 3 Densità % 2 1 0, ,7 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 76 of 79

77 72 71,5 61, Area2 42,1 43, Id luogo: E_172 Ora Ispezione: 09:53: Temp. Ambiente 30,0 Min. Med Area2 Min. Area2 Max. Area2 Med 47,8 71,5 61,2 42,1 48,4 43,3 4,5 71,5 47,8 61,2 Densità % , ,7 jobcode: 11165EDI editor: dm page: 77 of 79

78 COPIA DEL CERTIFICATO DI QUALIFICA DI OPERATORE CND jobcode: 11165EDI editor: dm page: 78 of 79

79 COPIA DEL CERTIFICATO DI CALIBRAZIONE STRUMENTO jobcode: 11165EDI editor: dm page: 79 of 79

RAPPORTO DI ISPEZIONE TERMOGRAFICA QUALITATIVA REALMONTE (AG)

RAPPORTO DI ISPEZIONE TERMOGRAFICA QUALITATIVA REALMONTE (AG) OGGETTO: RAPPORTO DI ISPEZIONE TERMOGRAFICA QUALITATIVA REALMONTE (AG) TECNICO INCARICATO: Ing. Gandolfo Blando LUOGO E DATA REPORT: Palermo, 22/04/2014 DATI SITO RILEVATI: Latitudine: XXXXXXXX Longitudine:

Dettagli

Isopack. Approfondimento tecnico. La termografia in edilizia

Isopack. Approfondimento tecnico. La termografia in edilizia Approfondimento tecnico La termografia in edilizia 1 LA TERMOGRAFIA La termografia all infrarosso è una tecnica non invasiva e non a contatto, che fornisce la distribuzione della temperatura superficiale

Dettagli

Contenuti Riepilogo Termogrammi

Contenuti Riepilogo Termogrammi Impianto Fotovoltaico Indagine Termografica su impianto fotovoltaico - Sede M.A.E. Analisi Termografica Sito 01 Indagine Termografica impianto fotovoltaico Zona industriale Fresilia - 86059 Frosolone (IS)

Dettagli

Centro d Esame BVI Strutture Civili di Vimercate (MB)

Centro d Esame BVI Strutture Civili di Vimercate (MB) Corso di formazione ed addestramento per il personale tecnico addetto ai Controlli non distruttivi sulle Strutture Civili e sui Beni Culturali ed Architettonici nel seguente campo di applicazione: L indagine

Dettagli

A&L Ingegneria - Diagnosi Termografiche

A&L Ingegneria - Diagnosi Termografiche A&L Ingegneria - Diagnosi Termografiche A&L Ingegneria effettua diagnosi termografiche, controlli non distruttivi e perizie con l ausilio di termocamere. Con la tecnica diagnostica della termografia si

Dettagli

Report termografia Grand Hotel S. Pellegrino Terme (BG)

Report termografia Grand Hotel S. Pellegrino Terme (BG) Report termografia Grand Hotel S. Pellegrino Terme (BG) Metodo di indagine termografica La termografia all'infrarosso è una particolare tecnica telemetrica in grado di determinare, con notevole risoluzione

Dettagli

INDAGINE TERMOGRAFICA

INDAGINE TERMOGRAFICA Pag. 1 di 6 INDAGINE TERMOGRAFICA 1. Scopo La visione Termografica di un oggetto è la riproduzione istantanea tramite grafica computerizzata (a colori o in bianco e nero) della mappa delle temperature

Dettagli

Tenuta dei serramenti Cantiere XXXXXXX XXXXXX

Tenuta dei serramenti Cantiere XXXXXXX XXXXXX Tenuta dei serramenti Cantiere XXXXXXX XXXXXX Sommario Indice delle Figure... 3 Normativa di Riferimento... 4 Introduzione... 5 Procedura... 5 Impianti modalità Cruise ore 10.30... 7 Serramenti modalità

Dettagli

L indagine termografica a supporto delle perizie tecniche giudiziarie:

L indagine termografica a supporto delle perizie tecniche giudiziarie: Giovanna Rossi architetto - libero professionista Operatore Termografico Qualificato per prove non distruttive: Certificato 2 Livello ITC - ISO 17024 e RINA - UNI EN 473 e ISO 9712 Segretario e tesoriere

Dettagli

Riproduzione vietata. Riproduzione vietata

Riproduzione vietata. Riproduzione vietata Non-Destructive Testing L insieme delle tecniche e delle procedure che hanno come fine la valutazione delle difettosità nei materiali o manufatti e/o su parti di essi, senza doverli distruggere in tutto

Dettagli

Brochure Informativa Perizie Termografiche

Brochure Informativa Perizie Termografiche Studio Tecnico - Certificazioni Energetiche Edifici Ispezioni Termografiche Infrarossi II LIVELLO UNI EN ISO 9712 ORDINE INGEGNERI MONZA E BRIANZA A1668 CERTIFICATORE ACCREDITATO REGIONE LOMBARDIA N 15023

Dettagli

In anticipo sul futuro. La tecnica termografica come strumento di verifica e diagnosi di malfunzionamenti

In anticipo sul futuro. La tecnica termografica come strumento di verifica e diagnosi di malfunzionamenti La tecnica termografica come strumento di verifica e diagnosi di malfunzionamenti La tecnica termografica genesi e definizioni Termografia: definizioni e principio di misura Dal greco: Scrittura del calore

Dettagli

Servizi di termografia ad infrarossi, consulenza progettazione e verifiche tecniche su impianti elettrici civili ed industriali

Servizi di termografia ad infrarossi, consulenza progettazione e verifiche tecniche su impianti elettrici civili ed industriali Servizi di termografia ad infrarossi, consulenza progettazione e verifiche tecniche su impianti elettrici civili ed industriali Via Nicolò Biondo 192 P.IVA 00422300368 41100 Modena Tel 059356611 Fax 059340733

Dettagli

RELAZIONE TECNICA RELAZIONE TECNICA INDAGINE TERMOGRAFICA RELATIVA ALL APPARTAMENTO SITO IN ROMA IL TECNICO

RELAZIONE TECNICA RELAZIONE TECNICA INDAGINE TERMOGRAFICA RELATIVA ALL APPARTAMENTO SITO IN ROMA IL TECNICO RELAZIONE TECNICA Via Antonio Salandra, 18-00187 Roma Tel: 0692956046 Fax: 0692932490 info@ingegnererandazzo.it www.ingegnererandazzo.it INDAGINE TERMOGRAFICA RELATIVA ALL APPARTAMENTO SITO IN ROMA ELABORATO

Dettagli

Indice. - Premessa. - Indagine termografica. - Documentazione Fotografica e IR

Indice. - Premessa. - Indagine termografica. - Documentazione Fotografica e IR Indice - Premessa - Indagine termografica - Documentazione Fotografica e IR Premessa La caratterizzazione fisico-meccanica dei materiali costituenti un manufatto è indispensabile per stabilire un appropriato

Dettagli

L IMPORTANZA DEL COLLAUDO ENERGETICO DEGLI EDIFICI Ing. Davide Lanzoni www.saige.it

L IMPORTANZA DEL COLLAUDO ENERGETICO DEGLI EDIFICI Ing. Davide Lanzoni www.saige.it L IMPORTANZA DEL COLLAUDO ENERGETICO DEGLI EDIFICI Ing. Davide Lanzoni www.saige.it L emanazione delle recenti normative per il risparmio energetico, che prevedono per gli edifici il possesso di un certificato

Dettagli

Termografia in edilizia: 1 e 2 livello secondo UNI EN ISO 9712:2012 Cuneo novembre/dicembre 2015 L'obiettivo del corso A chi si rivolge

Termografia in edilizia: 1 e 2 livello secondo UNI EN ISO 9712:2012 Cuneo novembre/dicembre 2015 L'obiettivo del corso A chi si rivolge Corso: Termografia in edilizia: 1 e 2 livello secondo UNI EN ISO 9712:2012 Tecnica e pratica per la corretta impostazione dell indagine termografica + workshop per la diagnosi strumentale sull edificio

Dettagli

L'Ordine degli ingegneri della Provincia di Como in collaborazione con ANIT co-organizza il seguente corso:

L'Ordine degli ingegneri della Provincia di Como in collaborazione con ANIT co-organizza il seguente corso: L'Ordine degli ingegneri della Provincia di Como in collaborazione con ANIT co-organizza il seguente corso: Termografia in edilizia: 1 e 2 livello secondo UNI EN ISO 9712:2012 Tecnica e pratica per la

Dettagli

Termografia in edilizia: corso di 1 e 2 livello secondo EN ISO 9712:2012 maggio 2014 Milano

Termografia in edilizia: corso di 1 e 2 livello secondo EN ISO 9712:2012 maggio 2014 Milano Termografia in edilizia: corso di 1 e 2 livello secondo EN ISO 9712:2012 maggio 2014 Milano L obiettivo del corso Il corso ha come obiettivo la formazione di figure professionali esperte e qualificate

Dettagli

ANALISI TERMOGRAFICA EDIFICIO CENTRO RESIDENZIALE XXXX VIA XXXXXXX XXXXX

ANALISI TERMOGRAFICA EDIFICIO CENTRO RESIDENZIALE XXXX VIA XXXXXXX XXXXX ANALISI TERMOGRAFICA EDIFICIO CENTRO RESIDENZIALE XXXX VIA XXXXXXX XXXXX Prova n 1066/AA 13 e 14 novembre 2012 Committente: Relatore: Centro Residenziale Roen dott. ing. Maurizio Bruson Centro residenziale

Dettagli

nazionale e metodologia didattica all avanguardia fanno dei nostri percorsi formativi

nazionale e metodologia didattica all avanguardia fanno dei nostri percorsi formativi Beta Formazione opera nel settore dell aggiornamento professionale e della formazione continua con l obiettivo di arricchire i curricula dei professionisti alle prese con un panorama lavorativo in rapido

Dettagli

Roberto Ricca. L utilizzo della termografia come strumento diagnostico in edilizia

Roberto Ricca. L utilizzo della termografia come strumento diagnostico in edilizia Roberto Ricca L utilizzo della termografia come strumento diagnostico in edilizia 1 Utilizzo della termografia in edilizia Quando può essere effettuato il controllo termografico? Utilizzo della Blower

Dettagli

Evento accreditato dal CNPI 28 CFP. Geometri. Non sono previsti crediti formativi per i Geometri. In convenzione con:

Evento accreditato dal CNPI 28 CFP. Geometri. Non sono previsti crediti formativi per i Geometri. In convenzione con: Corso Termografia in edilizia: 1 e 2 livello secondo UNI EN ISO 9712:2012 Tecnica e pratica per la corretta impostazione dell indagine termografica + workshop per la diagnosi strumentale sull edificio

Dettagli

Controlli non distruttivi (CND) in edilizia

Controlli non distruttivi (CND) in edilizia Efficienza Energetica degli Edifici Termografia e altre prove non distruttive PND 27/11/2014 Controlli non distruttivi (CND) in edilizia Diagnostica non distruttiva UNI EN 473 II livello Industriale PT,

Dettagli

Con il patrocinio: Non sono previsti crediti formativi per i Geometri

Con il patrocinio: Non sono previsti crediti formativi per i Geometri Corso: Termografia in edilizia: 1 e 2 livello secondo UNI EN ISO 9712:2012 Tecnica e pratica per la corretta impostazione dell indagine termografica + workshop per la diagnosi strumentale sull edificio

Dettagli

ANALISI TERMOGRAFICA DI SOLAIO DI COPERTURA

ANALISI TERMOGRAFICA DI SOLAIO DI COPERTURA AALII TERMOGRAFICA DI OLAIO DI COPERTURA Committente: --- ede edificio: --- 1. PREMEA Lo tudio chvarcz, incaricato da ---, ha eseguito una indagine termografica sulla copertura di una palestra a --- allo

Dettagli

N.B: Nel corso delle lezioni saranno effettuate verifiche di apprendimento con questionari a risposta multipla.

N.B: Nel corso delle lezioni saranno effettuate verifiche di apprendimento con questionari a risposta multipla. CORSO : (cod 09208) Corso di Termografia per il conseguimento del certificato di qualifica di Livello 1 E 2. Secondo EN473/ISO 9712 Metodo Termografia Infrarosso. La nostra azienda cura la formazione e

Dettagli

CORSO DI TERMOGRAFIA DI LIVELLO 1 e 2 UNI EN 473

CORSO DI TERMOGRAFIA DI LIVELLO 1 e 2 UNI EN 473 CORSO DI TERMOGRAFIA DI LIVELLO 1 e 2 UNI EN 473 Luoghi e orari: Prezzi*: Start 17-09-2012 09:00 End 21-09-2012 17:00 Location Roma Spaces left 15 Base fee: 1,500.00 prezzo di esame: 350.00 prezzo del

Dettagli

Controlli Tecnici su impianti FV. Energy Corp S.r.l. Via Palmiro Togliatti 93 00175 Roma Tel. 06 9594 8903 PIVA 11031391003

Controlli Tecnici su impianti FV. Energy Corp S.r.l. Via Palmiro Togliatti 93 00175 Roma Tel. 06 9594 8903 PIVA 11031391003 Controlli Tecnici su impianti FV 00175 Roma Tel. 06 9594 8903 Servizi Energy Corp garantisce una valutazione indipendente delle prestazioni del sistema FV in fase di accettazione preliminare/definitiva

Dettagli

Termografia in edilizia: corso di 1 e 2 livello secondo EN ISO 9712:2012 marzo-aprile 2013 (48 ore) Milano

Termografia in edilizia: corso di 1 e 2 livello secondo EN ISO 9712:2012 marzo-aprile 2013 (48 ore) Milano Termografia in edilizia: corso di 1 e 2 livello secondo EN ISO 9712:2012 marzo-aprile 2013 (48 ore) Milano Con il patrocinio Introduzione Il corso, alla sua terza edizione, ha come obiettivo la formazione

Dettagli

IL SERVIZIO DI INDAGINE TERMOGRAFICA E LE SUE APPLICAZIONI SUGLI IMPIANTI CIVILI E INDUSTRIALI

IL SERVIZIO DI INDAGINE TERMOGRAFICA E LE SUE APPLICAZIONI SUGLI IMPIANTI CIVILI E INDUSTRIALI IL SERVIZIO DI INDAGINE TERMOGRAFICA E LE SUE APPLICAZIONI SUGLI IMPIANTI CIVILI E INDUSTRIALI Rev. 00 del 12.10.2011 PREMESSA ATT Studio Tecnico Associato, opera progettando, sviluppando, monitorando

Dettagli

ANALISI TERMOGRAFICA CERTIFICATA

ANALISI TERMOGRAFICA CERTIFICATA LA TERMOGRAFIA AL VOSTRO SERVIZIO U n a r e t e d i t e c n i c i c e r t i f i c a t i d i s p o n i b i l i n e l l e d i v e r s e r e g i o n i. ANALISI TERMOGRAFICA CERTIFICATA Cliente: WATERGY S.R.L.

Dettagli

Lavori di Messa in Sicurezza di Emergenza dello stabilimento ex SAPA Fase: smassamento cumuli Report monitoraggi ante operam

Lavori di Messa in Sicurezza di Emergenza dello stabilimento ex SAPA Fase: smassamento cumuli Report monitoraggi ante operam Lavori di Messa in Sicurezza di Emergenza dello stabilimento ex SAPA Fase: smassamento cumuli Report monitoraggi ante operam Comune di Adelfia Indice PREMESSA...3 1 MODALITA DI ESECUZIONE DELLE MISURE...3

Dettagli

L importanza della risoluzione dell immagine. Confronto delle immagini ottenute utilizzando sensori con diverse risoluzioni.

L importanza della risoluzione dell immagine. Confronto delle immagini ottenute utilizzando sensori con diverse risoluzioni. L importanza della risoluzione dell immagine Confronto delle immagini ottenute utilizzando sensori con diverse risoluzioni. L importanza della risoluzione delle immagini Confronto delle immagini ottenute

Dettagli

Corso Professionale BASE

Corso Professionale BASE Corso Professionale BASE Milano, 03-04 Aprile 2012 In collaborazione con: La Termografia si pone quale documento visivo indispensabile per una corretta analisi diagnostica in ambito edile. Il corretto

Dettagli

Thermal Wave di Marchetto Lorenzo Videoispezioni termografiche e consulenze Via Novara 37 Tel +39 335 6868533 10088 Volpiano (TO) Fax +39 011 9953403

Thermal Wave di Marchetto Lorenzo Videoispezioni termografiche e consulenze Via Novara 37 Tel +39 335 6868533 10088 Volpiano (TO) Fax +39 011 9953403 Pagina 1 di 32 INDICE Sommario 1. PREMESSA... 4 2. SCOPO... 4 3. CONCLUSIONI... 5 4. STRUMENTI UTILIZZATI... 6 5. PROCEDURA DI PROVA... 9 5.1. DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 10 5.2. MODALITÀ DI ESECUZIONE...

Dettagli

INARSIND. L'obiettivo del corso. A chi si rivolge

INARSIND. L'obiettivo del corso. A chi si rivolge IN COLLABORAZIONE CON: Associazione Nazionale per l Isolamento Termico e acustico Corso: Termografia in edilizia: 1 e 2 livello secondo UNI EN ISO 9712:2012 Tecnica e pratica per la corretta impostazione

Dettagli

Corso di Auditor Termografico degli Edifici

Corso di Auditor Termografico degli Edifici Corso di Auditor Termografico degli Edifici Prossime date 14-18 Settembre 2009 9-13 Novembre 2009 Sede Sede FLIR di Limbiate (MI) Durata 40 ore L indagine termografica in edilizia rappresenta uno strumento

Dettagli

Riproduzione vietata. Riproduzione vietata

Riproduzione vietata. Riproduzione vietata Non-Destructive Testing L insieme delle tecniche e delle procedure che hanno come fine la valutazione delle difettosità nei materiali o manufatti e/o su parti di essi, senza doverli distruggere in tutto

Dettagli

ENERGIA E RUMORE QUASI ZERO Nuove norme e soluzioni per gli edifici di domani

ENERGIA E RUMORE QUASI ZERO Nuove norme e soluzioni per gli edifici di domani Nuove norme e soluzioni per gli edifici di domani ISOLAMENTO TERMICO, UMIDITA E CONDENSA: Individuare problemi e proporre soluzioni con l ausilio della Termografia Nicola Genna FLIR Systems Srl Diritti

Dettagli

Gli elementi di caratterizzazione dello strumento. (in funzione delle applicazioni Edilizia/Verifica dispersioni energetiche)

Gli elementi di caratterizzazione dello strumento. (in funzione delle applicazioni Edilizia/Verifica dispersioni energetiche) Gli elementi di caratterizzazione dello strumento. (in funzione delle applicazioni Edilizia/Verifica dispersioni energetiche) Appunti di TERMOGRAFIA CARLESI STRUMENTI - Firenze 1 Premessa L offerta di

Dettagli

TECNICHE TERMOGRAFICHE PER LA DIAGNOSTICA IN EDILIZIA

TECNICHE TERMOGRAFICHE PER LA DIAGNOSTICA IN EDILIZIA Lunedì, 30 Gennaio 2012 TECNICHE TERMOGRAFICHE PER LA DIAGNOSTICA IN EDILIZIA Corso Tecnico Normativo di Alta Formazione Ore 09.30 18.30 CALENZANO (FI) Art Hotel Mirò Via Degli Olmi, 7 Con il patrocinio

Dettagli

PREMESSA...2 1 INQUADRAMENTO DELL'AREA...3 2 METODOLOGIA E STRUMENTAZIONE IMPIEGATA...4 3 RISULTATI...9 3.1 Rilievo termografico...

PREMESSA...2 1 INQUADRAMENTO DELL'AREA...3 2 METODOLOGIA E STRUMENTAZIONE IMPIEGATA...4 3 RISULTATI...9 3.1 Rilievo termografico... Indice PREMESSA...2 1 INQUADRAMENTO DELL'AREA...3 2 METODOLOGIA E STRUMENTAZIONE IMPIEGATA...4 3 RISULTATI...9 3.1 Rilievo termografico... 9 4 DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA...16 4.1 SOPRALLUOGO 26/07/2012...

Dettagli

TERMOGRAFIA NEL SETTORE INDUSTRIALE: UN APPROFONDIMENTO

TERMOGRAFIA NEL SETTORE INDUSTRIALE: UN APPROFONDIMENTO TERMOGRAFIA NEL SETTORE INDUSTRIALE: UN APPROFONDIMENTO La termografia trova nell industria un terreno particolarmente adatto per la sua applicazione. Le applicazioni della termografia in campo industriale

Dettagli

ABILITAZIONE DI 1 E 2 LIVELLO UNI ISO 9712 1 ALL USO DELLA MACCHINA TERMOGRAFICA

ABILITAZIONE DI 1 E 2 LIVELLO UNI ISO 9712 1 ALL USO DELLA MACCHINA TERMOGRAFICA ABILITAZIONE DI 1 E 2 LIVELLO UNI ISO 9712 1 ALL USO DELLA MACCHINA TERMOGRAFICA MODULO 40 ORE 15-16 - 22 giugno 5-6 luglio Roma Ingegneri iscritti all Ordine 35 CFP (validi su tutto il territorio nazionale)

Dettagli

L utilizzo della termografia come strumento diagnostico in edilizia 2 a parte

L utilizzo della termografia come strumento diagnostico in edilizia 2 a parte Roberto Ricca e-mail: r.ricca@inprotec.it L utilizzo della termografia come strumento diagnostico in edilizia 2 a parte 1 Utilizzo della termografia in edilizia Quando può essere effettuato il controllo

Dettagli

Piccoli oggetti Risoluzione geometrica

Piccoli oggetti Risoluzione geometrica Piccoli oggetti Risoluzione geometrica Strumenti utili per la CERTIFICAZIONE ENERGETICA La TERMOFLUSSIMETRIA SI BASA SULLA LEGGE DEL TRASFERIMENTO DI CALORE LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO: UNI EN 9252 NOV.

Dettagli

Termocamera testo 885

Termocamera testo 885 We measure it. Termocamera testo 885 professionale,versatile e di altissima precisione Sensore 320 x 240 pixel Tecnologia SuperResolution fino a 640 x 480 pixel Sensibilità termica < 30 mk Flessibilità

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNI EN 473/ISO 9712

CERTIFICAZIONE UNI EN 473/ISO 9712 Chi Siamo Lo STUDIOBORGIOTTI di Milano è un ufficio di progettazione e misure elettrotecniche fondato nel 1982 da Borgiotti Marco, e opera tutt'ora con successo nel campo della progettazione, nella direzione

Dettagli

L utilizzo della termografia come strumento diagnostico in edilizia 1 a parte

L utilizzo della termografia come strumento diagnostico in edilizia 1 a parte Roberto Ricca e-mail: r.ricca@inprotec.it L utilizzo della termografia come strumento diagnostico in edilizia 1 a parte 1 Definizione di Termografia Con il termine termografia si intende l uso di telecamere

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI RIMINI. Edilizia e industriale

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI RIMINI. Edilizia e industriale ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI RIMINI Edilizia e industriale CORSO di TERMOGRAFIA di 1 +2 LIVELLO in conformità alle norme UNI EN 473 e ISO 9712 (Codice Corso Congenia: AC15.09) Rimini il 6-7-8-13-14

Dettagli

RoboFERRET SISTEMA AUTOMATICO DI RILEVAMENTO INCENDI

RoboFERRET SISTEMA AUTOMATICO DI RILEVAMENTO INCENDI RoboFERRET SISTEMA AUTOMATICO DI RILEVAMENTO INCENDI LA TERMOGRAFIA AD INFRAROSSI COME STRUMENTO DI MONITORAGGIO DEL TERRITORIO PER LA PREVENZIONE DELLA PROPAGAZIONE DI INCENDI Ogni anno il tributo pagato

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA TERMOGRAFIA DIAGNOSI ENERGETICA RILIEVO DEGLI IMPIANTI VALUTAZIONE DELLA TENUTA ALL ARIA ANALISI DELLE DIVERSE FORME DI UMIDITA

INTRODUZIONE ALLA TERMOGRAFIA DIAGNOSI ENERGETICA RILIEVO DEGLI IMPIANTI VALUTAZIONE DELLA TENUTA ALL ARIA ANALISI DELLE DIVERSE FORME DI UMIDITA INTRODUZIONE ALLA TERMOGRAFIA DIAGNOSI ENERGETICA RILIEVO DEGLI IMPIANTI VALUTAZIONE DELLA TENUTA ALL ARIA ANALISI DELLE DIVERSE FORME DI UMIDITA RILIEVO MATERICO E DELLO STATODI CONSERVAZIONE INTRODUZIONE

Dettagli

REPORT TERMOGRAFICO. T media Area con pellicola (AP) [ C]

REPORT TERMOGRAFICO. T media Area con pellicola (AP) [ C] REPORT TERMOGRAFICO Data: 24 maggio 2007 Cliente: Top Film srl Indirizzo: V.le dell'industria, 72 35129 PADOVA (PD) Settore: Pellicole per vetri Analisi: Verifica temperatura superficiale facciata ed interno

Dettagli

Presidenza del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici Servizio Tecnico Centrale

Presidenza del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici Servizio Tecnico Centrale Presidenza del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici Servizio Tecnico Centrale PROCEDURA PER IL RILASCIO, DA PARTE DEL SERVIZIO TECNICO CENTRALE, DEL CERTIFICATO DI IDONEITÀ TECNICA ALL IMPIEGO, DI CUI

Dettagli

La Termografia. www.modulorstudio.it

La Termografia. www.modulorstudio.it La Termografia www.modulorstudio.it Modulor Studio s.r.l.s. Via Via Milazzo, 11 11 - - 96016 Lentini (SR) (SR) - Italia - Italia Tel. Tel. 095-2935054 Fax. Email 095-2937521 info@modulorstudio.it - Email

Dettagli

Rapporto di prova per valutazione della permeabilità all aria secondo la norma EN 13829.

Rapporto di prova per valutazione della permeabilità all aria secondo la norma EN 13829. Data: 10/03/2014 Studio Associato di Ingegneria ECO 360 Via Delano 3-14100 Asti Tel. 0141 23 18 43 info@eco360.it - www.eco360.it Spett.le: Magistrelli Osvaldo Via Asti-Nizza 82 14014 Costigliole d Asti

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA e DICHIARAZIONE DI RISPONDENZA

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA e DICHIARAZIONE DI RISPONDENZA DICHIARAZIONE DI CONFORMITA e DICHIARAZIONE DI RISPONDENZA GROSSETO, 21 ottobre 2011 Al termine dei lavori, previa effettuazione delle verifiche previste dalle norme vigenti, comprese quelle di funzionalità,

Dettagli

Indagine termografica Impianti elettrici ESTRATTO

Indagine termografica Impianti elettrici ESTRATTO S T U D I O G I U N T A & A S S O C I A T I arch. Paolo G iunta - ing. Andrea Colombo Via Cassignolo, 9 20864 AGRATE B.ZA (MB) Telefono 039/689.87.67 - Fax 039/689.34.81 xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxsi

Dettagli

TERMOGRAFIA E DIAGNOSTICA A SUPPORTO DELLA QUALITA IN EDILIZIA

TERMOGRAFIA E DIAGNOSTICA A SUPPORTO DELLA QUALITA IN EDILIZIA TERMOGRAFIA E DIAGNOSTICA A SUPPORTO DELLA QUALITA IN EDILIZIA Misura della trasmittanza termica in opera: determinazione mediante il termoflussimetro RELATORE: Dott. Arch. Paiola Livio ARGOMENTI TRATTATI

Dettagli

Tabella emissività. CARLESI STRUMENTI - Firenze 16

Tabella emissività. CARLESI STRUMENTI - Firenze 16 Tabella emissività Alcune macchine danno la possibilità di consultare una tavola delle emissività (non particolarmente estesa). La stessa può essere consultata tenendo in valigia una copia cartacea. Quasi

Dettagli

Professionisti al servizio delle energie rinnovabili. Checkup impianti fotovoltaici

Professionisti al servizio delle energie rinnovabili. Checkup impianti fotovoltaici September 2012 Professionisti al servizio delle energie rinnovabili Checkup impianti fotovoltaici la nostra mission MRP nasce a Padova nel dicembre 2011 per fornire alle imprese, agli enti ed ai soggetti

Dettagli

Come funziona? CONSENTE DI VISUALIZZARE e MISURARE L ENERGIA TERMICA EMESSA DA UN OGGETTO SENZA CONTATTO

Come funziona? CONSENTE DI VISUALIZZARE e MISURARE L ENERGIA TERMICA EMESSA DA UN OGGETTO SENZA CONTATTO Come funziona? CONSENTE DI VISUALIZZARE e MISURARE L ENERGIA TERMICA EMESSA DA UN OGGETTO SENZA CONTATTO Che tipo di ENERGIA TERMICA? LUCE LA CUI LUNGHEZZA D ONDA RISULTA TROPPO GRANDE PER ESSERE INDIVIDUATA

Dettagli

Mission. Il nostro studio è grado di eseguire le seguenti verifiche strumentali su impianti fotovoltaici:

Mission. Il nostro studio è grado di eseguire le seguenti verifiche strumentali su impianti fotovoltaici: Chi siamo Lo studio tecnico di ingegneria nasce nel 2005 dalla volontà dell'ing. Simone Tarantini, ingegnere elettronico, con la forte passione per il settore delle energie rinnovabili. Da subito attivi

Dettagli

La nuova UNI EN 1090-1

La nuova UNI EN 1090-1 . Come identificarlo, certificarlo e controllarlo attraverso le NTC ed il nuovo CPR 305/2011 La nuova UNI EN 1090-1 Agrigento, 18 giugno 2014 Geom. Raffaello Dellamotta Tel. 0541-322.324 r.dellamotta@giordano.it

Dettagli

L EFFICIENZA DEGLI EDIFICI SI MISURA CON LA TERMOGRAFIA

L EFFICIENZA DEGLI EDIFICI SI MISURA CON LA TERMOGRAFIA L EFFICIENZA DEGLI EDIFICI SI MISURA CON LA TERMOGRAFIA Come verificare la corretta esecuzione di un edificio dal punto di vista energetico? Quali strumenti adottare per individuare gli interventi volti

Dettagli

Misura e Controllo di impianti Fotovoltaici

Misura e Controllo di impianti Fotovoltaici KBF S.r.l. Via Procaccini, 3-29122 Piacenza - PC - Italy Tel. +39 0523 618103 - Cell. +393466407541 E-mail: fausto@kbfsrl.it - www.kbfsrl.it C.F./P.I. 01624010334 - Reg. Imp. n. 178275 Misura e Controllo

Dettagli

Programma di addestramento raccomandato per l esame di Termografia di 2 livello secondo EN 473

Programma di addestramento raccomandato per l esame di Termografia di 2 livello secondo EN 473 Programma di addestramento raccomandato per l esame di Termografia di 2 livello secondo EN 473 Parte 1 a - Concetti di base 1.0.0 - Natura del calore 1.1.0 - misura del calore: - strumentazione - scale

Dettagli

Pratica di Certificazione energetica e Acustica in edilizia

Pratica di Certificazione energetica e Acustica in edilizia Pratica di Certificazione energetica e Acustica in edilizia Concetti e spunti applicativi 1 Ing. Roberto Callegari Tecniche Strumentali per la Diagnosi Energetica INTRODUZIONE 2 Una adeguata conoscenza

Dettagli

Cos è la Termografia InfraRosso

Cos è la Termografia InfraRosso Cos è la Termografia InfraRosso Cos è l InfraRosso (IR)? L energia IR (cioè Calore) si muove nello spazio come radiazione. L energia IR è una radiazione che fa parte dello spettro delle Onde Elettromagnetiche

Dettagli

Fig. 1. Ventilatore calibrato a controllo elettronico con e senza la presenza dell otturatore per il settaggio della portata

Fig. 1. Ventilatore calibrato a controllo elettronico con e senza la presenza dell otturatore per il settaggio della portata Il blower door test è un sistema per la verifica della permeabilità all aria di edifici residenziali, terziari ed industriali di qualsiasi dimensione. Il blower door è un grande ventilatore calibrato (fig.

Dettagli

Indagini termografiche

Indagini termografiche Indagini termografiche informazioni sintetiche sulle possibili applicazioni in ambito edile, impiantistico ed industriale Servizi di Termografia dbabitat srl fornisce il servizio di analisi, indagine e

Dettagli

La messa in opera delle strutture metalliche: dall accettazione delle opere in cantiere al montaggio delle strutture. Ing. Igor SOLUSTRI ICIC SPA

La messa in opera delle strutture metalliche: dall accettazione delle opere in cantiere al montaggio delle strutture. Ing. Igor SOLUSTRI ICIC SPA REGOLAMENTO (UE) N.305/11 E NORME DEL GRUPPO EN1090 LA MARCATURA CE DELLE STRUTTURE METALLICHE ALLA LUCE DELLE NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI FIRENZE, 30/10/2014 La messa in opera delle strutture metalliche:

Dettagli

Rilevatore 640 x 480 pixel. Tecnologia SuperResolution fino a 1280 x 960 pixel. Sensibilità termica (NETD) < 40 mk

Rilevatore 640 x 480 pixel. Tecnologia SuperResolution fino a 1280 x 960 pixel. Sensibilità termica (NETD) < 40 mk Rilevatore 640 x 480 pixel Tecnologia SuperResolution fino a 1280 x 960 pixel Sensibilità termica (NETD) < 40 mk Flessibilità erconomica grazie all impugnatura rotabile e al display orientabile Lenti intercambiabili

Dettagli

dott. LUIGI A. CANALE I N G E G N E R E Schio (Vi) - via Veneto n. 2/c tel. 0445.500.148 fax 0445.577.628 canale@ordine.ingegneri.vi.

dott. LUIGI A. CANALE I N G E G N E R E Schio (Vi) - via Veneto n. 2/c tel. 0445.500.148 fax 0445.577.628 canale@ordine.ingegneri.vi. dott. LUIGI A. CANALE I N G E G N E R E Schio (Vi) - via Veneto n. 2/c tel. 0445.500.148 fax 0445.577.628 canale@ordine.ingegneri.vi.it Comune di xxx Provincia di xxx C O L L A U D O S T A T I C O SCUOLA

Dettagli

Piattaforme UAV/RPAS per il monitoraggio di infrastrutture energetiche. Antonio D Argenio Panoptes srl Palermo

Piattaforme UAV/RPAS per il monitoraggio di infrastrutture energetiche. Antonio D Argenio Panoptes srl Palermo Piattaforme UAV/RPAS per il monitoraggio di infrastrutture energetiche Antonio D Argenio Panoptes srl Palermo the spatial way to small drones inspections Antonio D Argenio CEO Geologo, PhD UAV, GIS, management

Dettagli

TERMOCAMERA ANALISI TERMOGRAFICA

TERMOCAMERA ANALISI TERMOGRAFICA TERMOCAMERA Una telecamera termografica a infrarossi (o termocamera) è uno strumento che rileva a distanza l'energia termica (infrarossa) e la converte in immagini fotografiche o video, fornendo al contempo

Dettagli

Centri di Trasformazione: requisiti secondo il D.M. 14 gennaio 2008

Centri di Trasformazione: requisiti secondo il D.M. 14 gennaio 2008 75 Convegno ATE - ASSOCIAZIONE TECNOLOGI PER L EDILIZIA: Le Saldature in Cantiere Centri di Trasformazione: requisiti secondo il D.M. 14 gennaio 2008 Materiale a cura di: P.I. BENEDETTO SCOTTI (AREA CONSULTING

Dettagli

Verifica Coefficiente di trasmittanza termica

Verifica Coefficiente di trasmittanza termica Verifica Coefficiente di trasmittanza termica Rapporto di prova 422 31533/1i Il presente documento è una traduzione del rapporto di prova n. 422 31533/1 del 5 luglio 2006 Committente Prodotto Alcoa Trasformazioni

Dettagli

in collaborazione con DRC srl organizza

in collaborazione con DRC srl organizza Centro di Esame AJA Europe Srl ISO 9712:2012 Civile in collaborazione con DRC srl organizza CORSO DIADDESTRAMENTO TEORICO PRATICO INDAGINE TERMOGRAFICA CIVILE TG02 Il corso ha validità per l ammissione

Dettagli

Individuazione di tubazioni mal isolate. Con la termografia è possibile individuare tubazioni non isolate inquadrando la parete dall esterno.

Individuazione di tubazioni mal isolate. Con la termografia è possibile individuare tubazioni non isolate inquadrando la parete dall esterno. Individuazione di tubazioni mal isolate Con la termografia è possibile individuare tubazioni non isolate inquadrando la parete dall esterno. 1 Individuazione tubazioni acqua calda Controllando termograficamente

Dettagli

LED ENERGY STUDIO DI ARCHITETTURA Progettazione edifici a basso consumo - Indagini diagnostiche - Progettazione impianti

LED ENERGY STUDIO DI ARCHITETTURA Progettazione edifici a basso consumo - Indagini diagnostiche - Progettazione impianti BLOWER DOOR TEST Prova di tenuta all aria CERTIFICATO 2014-03 Nel test di permeabilità all aria eseguito secondo la norma UNI EN ISO 13829 metodo B, del 10.12.2014, nell appartamento n. 06 appartenente

Dettagli

OGRA R FIA I I N AMBI B TO ED E I D LE E E

OGRA R FIA I I N AMBI B TO ED E I D LE E E LA TERMOGRAFIA TERMOGRAFIA IN AMBITO EDILE E ARCHITETTONICO LA TERMOGRAFIA IN ABITO EDILE ED ARCHITETTONICO INDICE: LA TEORIA DELL INFRAROSSO LA TERMOGRAFIA PASSIVA LA TERMOGRAFIA ATTIVA ESEMPI DI INDAGINI

Dettagli

ANALISI TERMOGRAFICHE. in ambito +elettrico +edile + idraulico + riscaldamento

ANALISI TERMOGRAFICHE. in ambito +elettrico +edile + idraulico + riscaldamento + riscaldamento ANALISI ++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++ TERMOGRAFICHE Sono lieto di presentarvi i miei servizi di supporto tecnologico indispensabile per la manutenzione utilizzando un metodo

Dettagli

SEMINARIO TECNICO DI ALTA FORMAZIONE

SEMINARIO TECNICO DI ALTA FORMAZIONE organizzano il SEMINARIO TECNICO DI ALTA FORMAZIONE LA PROVA TERMOGRAFICA NEL SETTORE DELL INGEGNERIA CIVILE con certificazione di livello 2 nel campo di applicazione della Prova Termografica (TG) secondo

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE ISPEZIONI DI SORVEGLIANZA PERIODICA

REGOLAMENTO PER LE ISPEZIONI DI SORVEGLIANZA PERIODICA REGOLAMENTO PER LE ISPEZIONI DI SORVEGLIANZA PERIODICA (Art. 13 D.P.R. 162/99) INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE 2. RIFERIMENTI LEGISLATIVI 3. NORME TECNICHE 4. GENERALITÀ 5. PERSONALE IMPIEGATO

Dettagli

Sistema di gestione. Criteri di acquisto e di controllo dell acciaio per opere. in carpenteria metallica pagina 1 di 7

Sistema di gestione. Criteri di acquisto e di controllo dell acciaio per opere. in carpenteria metallica pagina 1 di 7 in carpenteria metallica pagina 1 di 7 0 2014-07-07 Aggiornamenti secondo Reg. Eu. 305-2011 Servizio QSA Luca Bosi REV DATA DESCRIZIONE DELLE MODIFICHE PREPARATO VERIFICATO E APPROVATO 1.0 SCOPO Si stabiliscono

Dettagli

Fattori di incertezza nella certificazione energetica

Fattori di incertezza nella certificazione energetica Incrementare il valore degli edifici civili e industriali Il valore dell affidabilità delle misure, prove e certificazioni nella Diagnosi Energetica 18 Aprile 2012 Fattori di incertezza nella certificazione

Dettagli

ELABORATO TECNICO DELLA COPERTURA art. 5 del DPGR del 23.11.2005 n.62/r

ELABORATO TECNICO DELLA COPERTURA art. 5 del DPGR del 23.11.2005 n.62/r ALLEGATO alla seguente pratica: Denuncia inizio attività Richiesta Permesso di costruire Variante con sospensione lavori Variante senza sospensione lavori (art.142 L.R. 01/05) Istanza di sanatoria (art.140

Dettagli

Dall edificio alla certificazione energetica. Rilievi con tecniche termografiche

Dall edificio alla certificazione energetica. Rilievi con tecniche termografiche ing. Bruno De Nisco Studio:Via Umbria,83 65122 Pescara Tel/Fax: 085.385253 Cell: 348.9372528 Dall edificio alla certificazione energetica. Rilievi con tecniche termografiche EDIFICIO ed edificazione Per

Dettagli

SCHEMA DEI REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DELLA FIGURA DI ESPERTO IN CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI

SCHEMA DEI REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DELLA FIGURA DI ESPERTO IN CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI SCHEMA DEI REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DELLA FIGURA DI ESPERTO IN CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI Il presente Schema è stato redatto in conformità alle Norme : UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2004

Dettagli

SEMINARIO TECNICO DI ALTA FORMAZIONE

SEMINARIO TECNICO DI ALTA FORMAZIONE 25 Crediti Formativi (CFP) CNPI - Richiesti CFP ai Consigli Nazionali Ing. Arch. e Geom. II EDIZIONE organizza SEMINARIO TECNICO DI ALTA FORMAZIONE LA PROVA TERMOGRAFICA NEL SETTORE DELL INGEGNERIA CIVILE

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE ISPEZIONI DI SORVEGLIANZA PERIODICA

REGOLAMENTO PER LE ISPEZIONI DI SORVEGLIANZA PERIODICA REGOLAMENTO PER LE ISPEZIONI DI SORVEGLIANZA PERIODICA (Art. 13 D.P.R. 162/99) INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE 2. RIFERIMENTI LEGISLATIVI 3. NORME TECNICHE 4. GENERALITÀ 5. PERSONALE IMPIEGATO

Dettagli

International Studies Ltd

International Studies Ltd www.internationalstudies.ltd.uk info@internationalstudies.ltd.uk pag. 1 di 6 Utilizzo dell acciaio in edilizia mediante saldatura e redazione delle WPS L'impiego dei processi di saldatura nel settore delle

Dettagli

LA TERMOGRAFIA. Strumenti di misura Servizi Formazione

LA TERMOGRAFIA. Strumenti di misura Servizi Formazione LA TERMOGRAFIA La termografia IR è una tecnica di indagine non distruttiva (non sussistono alterazioni in seguito alla verifica) e non invasiva (non vi è contatto tra attrezzatura e oggetto da esaminare),

Dettagli

Misura del valore U Trasmittanza termica

Misura del valore U Trasmittanza termica Zeichen Committing setzen für to die the Zukunft future Misura del valore U Trasmittanza termica Cosa è il coefficiente di trasferimento del calore (valore U)? Il coefficiente di trasferimento del calore,

Dettagli

Introduzione alla termografia

Introduzione alla termografia Introduzione alla termografia La TERMOGRAFIA IR è una tecnica diagnostica assolutamente non distruttiva che, misurando la radiazione infrarossa emessa da un corpo, è in grado di determinarne la temperatura

Dettagli

Att.ne Arch. Redeo Cominoli Cc Geom. Daniele Pigliafreddo

Att.ne Arch. Redeo Cominoli Cc Geom. Daniele Pigliafreddo Spett.le Comune di Vanzago Via Garibaldi, 6 20010 Vanzago (MI) OFFERTA N TP087/14 Rev02 Att.ne Arch. Redeo Cominoli Cc Geom. Daniele Pigliafreddo Cormano, 21 Dicembre 2015 OGGETTO: PREVENTIVO PER LE INDAGINI

Dettagli

Computed Radiography: valutazioni di applicabilità per misure di spessore di parete di grandi tubazioni

Computed Radiography: valutazioni di applicabilità per misure di spessore di parete di grandi tubazioni Computed Radiography: valutazioni di applicabilità per misure di spessore di parete di grandi tubazioni G. Augugliaro (1), F. Brini (1), U. Giosafatto (2), C. Mennuti (1), P. Quaresima (1) (1) INAIL Settore

Dettagli

Efficienza energetica degli immobili

Efficienza energetica degli immobili Efficienza energetica degli immobili Di cosa ci occupiamo? Horus Energia Ambiente s.r.l., specializzata nel campo dell efficienza energetica degli edifici civili ed industriali, offre ai propri clienti

Dettagli