PROVINCIA DI PRATO. Determina N del 19/07/2010

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI PRATO. Determina N. 2580 del 19/07/2010"

Transcript

1 Determina N del 19/07/2010 Oggetto: Difesa del Suolo e Protezione Civile Incarico professionale per redazione relazione geologica relativa alla progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva relativa ai lavori di Consolidamento e ringrosso delle arginature in sx idraulica del TorrenteCalice - Impegno di spesa. IL DIRIGENTE Richiamati i seguenti atti: Delibera di Consiglio n. 71 del 30/04/2010: Area Economico Finanziaria - Bilancio di Previsione 2010 corredato della Relazione Previsionale e Programmatica e del Bilancio Pluriennale 2010/2012- Approvazione; Delibera di Consiglio n. 70 del 30/04/2010: Area Pianificazione e Gestione del Territorio - Programma Triennale dei Lavori Pubblici ed elenco annuale 2010 Approvazione.; Delibera di Giunta Provinciale n. 152 del 30/06/2010: Approvazione Piano Esecutivo di Gestione per l anno 2010 ed in particolare il programma 15 Difesa del Suolo e Protezione Civile, obiettivo Manutenzione straordinaria del reticolo idraulico provinciale, punto 6; Premesso che: con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 13 gennaio 2010 con cui, ai sensi dell art. 5 della legge 225/1992 (Istituzione del Servizio Nazionale di Protezione Civile), è stato dichiarato lo stato di emergenza fino al 31/12/2010 in ordine agli eccezionali eventi meteorologici che hanno colpito le regioni Emilia Romagna, Liguria e Toscana nell ultima decade del mese di dicembre 2009 e nei primi giorni del mese di gennaio 2010; l'ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n del 19/02/2010 con la quale il Presidente della Regione Toscana è stato nominato Commissario delegato per la predetta situazione di emergenza (art. 1, comma 1); che il Commissario delegato è incaricato di predisporre, anche per stralci successivi, un piano degli interventi necessari per il superamento dell emergenza sulla base delle risorse finanziarie disponibili, previa individuazione dei territori colpiti e con il coinvolgimento degli enti locali interessati (art. 1, comma 3); l Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale n. 5 del 09/03/2010 con cui sono state individuate le province ed i comuni colpiti dai citati eventi ed è stato nominato un comitato istituzionale con i rappresentanti delle amministrazioni provinciali maggiormente colpite e di Anci Toscana ed Uncem, per assicurare il coinvolgimento degli enti locali nella predisposizione e gestione del piano degli interventi; l Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale n. 9 del 26 marzo 2010 con cui è stato approvato il piano degli interventi per far fronte alle esigenze dei territori colpiti, ripartendo le risorse disponibili per ciascuna delle tipologie di intervento previste dall O.P.C.M. 3850/2010; che ai fini dell attuazione del piano di cui al punto precedente il Presidente della Regione Toscana è autorizzato ad utilizzare le deroghe di cui all articolo 9 dell Ordinanza P.C.M. 3850/2010; Richiamata la deliberazione n. 562 del 31/05/2010 con la quale la Giunta Regionale ha stabilito, fra l altro, quanto segue:

2 di approvare, con riferimento al Piano straordinario di interventi diretti a rimuovere le situazioni a più elevato rischio idrogeologico di cui all art. 2 comma 240 della L. 191/2009, il Piano di interventi per il territorio toscano, definito d intesa con gli enti locali interessati ed in coerenza con la pianificazione di bacino per un importo complessivo di ,00; di dare atto che il Piano ricomprende anche gli interventi diretti a rimuovere le situazioni a più alto rischio idrogeologico nelle aree colpite dagli eventi di dicembre 2009-gennaio 2010 per un importo complessivo di ,00; di dare atto che tra gli interventi ricadenti nelle aree colpite dagli eventi sono stati individuati, d intesa con gli enti interessati, quelli relativi alle situazioni di maggiore emergenza e criticità per un importo di (allegato 2); di anticipare agli enti attuatori degli interventi di cui all allegato 2 il 15% dell importo necessario alla realizzazione delle opere per complessivi ,00 a valere sulle risorse di cui al cap del bilancio 2010; di dare mandato al dirigente del Settore Tutela del Territorio e della Costa di provvedere con propri atti ad impegnare e trasferire le risorse per l attuazione del piano secondo quanto indicato al punto precedente, stabilendo altresì le modalità di liquidazione delle spese e quelle di rendicontazione con riferimento anche dell anticipazione di cui al punto sopra; Vista l Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale n. 18 del 16 giugno 2010 con cui, fra l altro, è stato stabilito quanto segue: di assumere quale primo stralcio del Piano degli interventi urgenti necessari per la messa in sicurezza dei territori colpiti dagli eventi di cui all O.P.C.M. 3850/2010, quello di cui all allegato 2 della deliberazione della Giunta Regionale n. 562 del 31/05/2010 finanziato con la stessa deliberazione per un importo di ,00 a valere interamente su risorse del bilancio regionale 2010; di avvalersi dell opera degli enti attuatori individuati nell allegato A per quanto attiene la progettazione, l approvazione, l appalto e l esecuzione dei lavori, consentendo agli stessi, limitatamente al periodo di validità dello stato di emergenza (scadenza 31/12/2010), l utilizzo delle deroghe di cui all articolo 9 dell O.P.C.M. 3850/2010; di escludere dall utilizzo delle deroghe di cui al punto precedente quanto previsto dall art. 92 comma 5 del D.Lgs 12 aprile 2006, n.163, come modificato dall art.18 comma 4-sexies della Legge 28 gennaio 2009, n.2; di stabilire che i lavori di cui all allegato A debbano essere progettati ed appaltati entro il termine di 90 giorni dalla data della presente ordinanza ed ultimati entro i successivi 12 mesi dal suddetto termine; Vista la Deliberazione della Giunta Provinciale n. 56 del 31/03/2010 con cui viene approvato il studio di fattibilità predisposto dai tecnici dell Ufficio, inerenti gli interventi di riduzione del rischio idraulico bei bacini del Torrente Calice e Bagnolo e la previsione di spesa relativa ad un primo intervento nel tratto inferiore del Torrente Calice di seguito denominato consolidamento e ringrosso delle arginature in sinistra idraulica del Torrente Calice in loc. Ponte dei Bini nel Comune di Prato, quantificata complessivamente secondo il relativo quadro economico sotto riportato: A) Importo dei lavori 737, Di cui: A1) Oneri per la sicurezza 14, A2) Importo dei lavori a base di gara 722, B) Somme a disposizione 262,500.00

3 Di cui B1) Imprevisti (5%) 0.00 B2) Indennità per l'occupazione temporanea e l'esproprio 0.00 B3) Incentivi art.92 D.Lgs. n.163/2006 e succ. 15, B4) Spese tecniche 100, B5) IVA 20% 147, Totale progetto (A+B) 1,000, Dando atto che, ai sensi dell art.5 della Legge n.241/1990, il Responsabile del Procedimento è il Geol. Vito Marcello Boscaino e la cui copertura finanziaria del quadro economico sopra richiamato, per l importo complessivo di ,00, è garantita come segue: ,00 per lavori a valere sul Bilancio di Previsione 2010, Cap /2 Interventi di riduzione del rischio idraulico nei bacini del Torrente Calice e Bagnolo - lavori (Fondi regionali v. Cap. 875/E), Cod , finanziato con fondi regionali; ,00 per incentivi alla progettazione ex art.92 del D.Lgs. n.163/2006 a valere sul Bilancio di Previsione 2010, Cap /6 ex art. 92 D.Lgs. n.163/06 - Interventi di riduzione del rischio idraulico nei bacini del Torrente Calice e Bagnolo (Fondi regionali v. Cap. 875/4/E), Cod , finanziato con fondi regionali; ,00 per spese tecniche a valere sul Bilancio di Previsione 2010, Cap /2 Interventi di riduzione del rischio idraulico nei bacini del Torrente Calice e Bagnolo spese tecniche (Fondi regionali v. Cap. 875/4/E), Cod , finanziato con fondi regionali; ,00 per lavori a valere sul Bilancio di Previsione Pluriennale 2010/ Annualità 2011, Cap /2 Interventi di riduzione del rischio idraulico nei bacini del Torrente Calice e Bagnolo - lavori (Fondi regionali v. Cap. 875/E), Cod , finanziato con fondi regionali; ,00 per lavori a valere sul Bilancio di Previsione Pluriennale 2010/ Annualità 2011, Cap /4 Interventi di riduzione del rischio idraulico nei bacini del Torrente Calice e Bagnolo - lavori (mutuo), Cod , finanziato con indebitamento; ,00 per spese tecniche a valere sul Bilancio di Previsione Pluriennale - Annualità 2011, Cap /1 Interventi di riduzione del rischio idraulico nei bacini del Torrente Calice e Bagnolo spese tecniche (mutuo), Cod , finanziato con indebitamento; Richiamata la Determinazione Dirigenziale n del 24/06/2010 con cui vengono accertate le risorse regionali per ,40 sul Bilancio di Previsione 2010 sul cap. 875/4 Trasferimenti in conto capitale da Regione Toscana in materia di difesa del suolo Cod. Min (SIOPE 4303) (Acc. n. 10/271); Vista la Determinazione Dirigenziale n del 29/06/2010 con cui viene dato avvio alla procedura negoziata per l'affidamento dell'incarico in oggetto e vengono prenotate le risorse necessarie sul Bilancio di Previsione 2010 così come segue: 2.di approvare lo schema di lettera di invito, il modello di offerta, e lo schema di disciplinare di incarico allegati al presente provvedimento a formarne parte integrante e sostanziale, per l affidamento dell incarico in oggetto, da aggiudicarsi mediante esperimento di una procedura negoziata senza previa pubblicazione di bando di gara secondo le procedure previste dall art. 57 del D.Lgs. 163/2006, con il criterio del prezzo più basso, inferiore a quello posto a base di gara pari ad ,26 compresi oneri contributivi al 2% ed Iva al 20%, di cui all art. 82 dello stesso D.Lgs. 163/2006 e s.m.i., interpellando almeno 5 soggetti ai sensi dell art. 91, comma 2;

4 3.prenotazione di impegno per l espletamento della procedura relativa all individuazione del soggetto idoneo a svolgere l incarico in oggetto, per ,26 a valere sul Bilancio di Previsione 2010, Cap /2 Interventi di riduzione del rischio idraulico nei bacini del Torrente Calice e Bagnolo spese tecniche (Fondi regionali v. Cap. 875/4/E), Cod , finanziato con fondi regionali regolarmente accertati, acc. n. 271/10 (Codice Siope 2601 Incarichi professionali esterni), (pren. imp. n. 970 /10); 4.di dare atto che la restante somma pari ad ,00 trova copertura finanziaria a valere sul Bilancio di Previsione Pluriennale - Annualità 2011, Cap /1 Interventi di riduzione del rischio idraulico nei bacini del Torrente Calice e Bagnolo spese tecniche (mutuo), Cod , finanziato con indebitamento (Codice Siope 2601 Incarichi professionali esterni) tenuto conto che con DGRT n. 562/2010 in premessa citata è stata prenotata a favore della Provincia di Prato la somma di ,00 a totale copertura del quadro economico dell'opera in oggetto e che con successivo provvedimento a seguito di apposita variazione di bilancio si provvederà alla variazione del finanziamento dell'intervento con fondi regionali; 5.di dare atto che, espletate le procedure di individuazione del professionista incaricato, si provvederà all impegno formale della somma suddetta con successivo provvedimento ed alla stipula del disciplinare di incarico Visto il Verbale delle operazioni di gara del 06/07/2010 allegato al presente atto a formarne parte integrante e sostanziale, in cui risulta offerta più vantaggiosa quella presentata dallo Studio Tecnico Associato A4 Ingegneria, Via Roma, 26 Prato (PO), P. IVA , che ha offerto un ribasso sull importo posto a base di gara pari al 60,50%; Valutata la documentazione curriculare degli associati dello Studio Tecnico Associato A4 Ingegneria, Via Roma, 26 Prato (PO), depositata agli atti dell ufficio e ritenuta idonea per l'esecuzione dell'incarico in oggetto; Dato atto che lo Studio Tecnico Associato A4 Ingegneria, ha presentato polizza fidejussoria in data 14/07/2010 come richiesto con nostra nota prot. n del 08/07/2010 e previsto nella lettera d'invito e che la stessa risulta regolare; Preso atto che lo Studio Tecnico Associato A4 Ingegneria, si è reso immediatamente disponibile a svolgere le mansioni oggetto di incarico con tempistica da considerarsi del tutto congrua con le necessità rilevate e che ha accettato in ogni sua parte la bozza del disciplinare d'incarico, come stabilito nella lettera d'invito; Vista l'offerta presentata dallo Studio Tecnico Associato A4 Ingegneria, Via Roma, 26 Prato (PO), relativo all incarico professionale sopra indicato, dell importo complessivo di ,61 (ventinovemilasettecentoquarantatre/61) di cui ,33 per onorario, 486,01 per Cassa Previdenza (2%) e 4.957,27 per IVA al 20%; Vista la dichiarazione di congruità attestata dal Responsabile Unico del Procedimento Geol. Vito Marcello Boscaino; Dato atto che la somma complessiva di ,61 (ventinovemilasettecentoquarantatre/61), occorrente per l affidamento del suddetto incarico professionale trova copertura finanziaria sul Bilancio di Previsione 2010 capitolo 26953/2 Intervento riduzione rischio idraulico nei Torrenti Calice e Bagnolo spese tecniche (fondi reg.li) codice ministeriale (SIOPE 2601); Ritenuto pertanto opportuno e necessario per le motivazioni suesposte: approvare il verbale delle operazioni di gara del 06/07/2010 allegato al presente atto a formarne parte integrante e sostanziale, in cui risulta offerta più vantaggiosa quella presentata dallo Studio Tecnico Associato A4 Ingegneria, Via Roma, 26 Prato (PO), P. IVA , che ha offerto un ribasso sull importo posto a base di gara pari al 60,50%; procedere nella formalizzazione dell'incarico con lo Studio Tecnico Associato A4 Ingegneria, Via Roma, 26 Prato (PO), P. IVA ;

5 regolare i rapporti con lo Studio Associato A4 Ingegneria di Prato mediante stipula di apposito disciplinare, il cui schema è stato approvato con determinazione dirigenziale n del 29/06/2010; dare atto che i professionisti individuati a svolgere l'incarico in oggetto, come dichiarato nell'offerta presentata dallo Studio Associato A4 Ingegneria di Prato, sono l'ing. Cristiano Cappelli (C.F. CPPCST74T01D612L) per la parte relativa alla progettazione e Direzione Lavori e l'ing. Lorenzo Tani (TNALNZ75H05G999L) per la parte relativa alla Sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, associati dello Studio e abilitati a svolgere le attività oggetto del presente incarico e iscritti rispettivamente all Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pistoia con il numero 693 e all'ordine degli Ingegneri di Prato al n.415, come da Curriculum dello Studio Associato depositato agli atti; formalizzare l'impegno di spesa per l'importo complessivo di ,61 (ventinovemilasettecentoquarantatre/61) in favore dello Studio Tecnico Associato A4 Ingegneria, Via Roma, 26 Prato (PO), P. IVA , ai sensi dell art. 183, comma 1, del D.Lgs 267/2000, sul Bilancio di Previsione 2010 capitolo 26953/2 Intervento riduzione rischio idraulico nei Torrenti Calice e Bagnolo spese tecniche (fondi reg.li) codice ministeriale (SIOPE 2601); Dato atto che: con scrittura contabile individuata da natura Co.Ge. LS Immobilizzazioni immateriali in corso si dà inizio al procedimento di rilevazione concomitante dell operazione in contabilità economico patrimoniale; il presente provvedimento sarà sottoposto al Dirigente dell Area Economica Finanziaria per l espressione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria ai sensi dell art.151, comma 4, del D.Lgs n. 267/00; Ritenuta la propria competenza ai sensi del combinato disposto di cui agli articoli n.3, comma 2, del D.Lgs 165/01 e n. 107 del D.Lgs n. 267/00; Attestata la compatibilità del programma dei pagamenti, conseguente all assunzione dell impegno di spesa di cui al presente atto, rispetto agli stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica di cui all art. 9 legge n.102/2009, considerando che l intervento è finanziato con fondi regionali per i quali si realizzeranno flussi di entrata tali da consentire la copertura dei relativi flussi di pagamento; Visti: il D.P.R. 554/99; l art. 183 del D.Lgs n. 267/00 e il vigente Regolamento di contabilità della Provincia di Prato; il D.Lgs. n. 163 del 12/04/2006 Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE ; il Regolamento Provinciale sull'ordinamento degli uffici e dei servizi, approvato con deliberazione G.P. n. 249 del ; D E T E R M I N A 1. di approvare il verbale delle operazioni di gara del 06/07/2010 allegato al presente atto a formarne parte integrante e sostanziale, in cui risulta offerta più vantaggiosa quella presentata dallo Studio Tecnico Associato A4 Ingegneria, Via Roma, 26 Prato (PO), P. IVA , che ha offerto un ribasso sull importo posto a base di gara pari al 60,50%; 2. di conferire allo Studio Tecnico Associato A4 Ingegneria, Via Roma, 26 Prato (PO), P. IVA , l incarico professionale per la Progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva, la Direzione dei Lavori ed il Coordinamento della Sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione ex D.Lgs. n.81/08 relativo ai lavori di consolidamento e ringrosso delle arginature in sinistra idraulica del Torrente Calice in loc. Ponte dei Bini nel Comune di Prato ; 3. di dare atto che i professionisti individuati a svolgere l'incarico in oggetto, come dichiarato nell'offerta presentata dallo Studio Associato A4 Ingegneria di Prato, sono l'ing. Cristiano Cappelli (C.F. CPPCST74T01D612L) per la parte relativa alla progettazione e Direzione Lavori e l'ing. Lorenzo Tani (TNALNZ75H05G999L) per la parte relativa alla Sicurezza in fase di progettazione ed

6 esecuzione, associati dello Studio e abilitati a svolgere le attività oggetto del presente incarico e iscritti rispettivamente all Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pistoia con il numero 693 e all'ordine degli Ingegneri di Prato al n.415, come da Curriculum depositato agli atti; 4. di accettare l'offerta rimessa dallo Studio Tecnico Associato A4 Ingegneria, Via Roma, 26 Prato (PO), P. IVA in riferimento alle prestazioni oggetto di incarico, per un importo complessivo di ,61 (ventinovemilasettecentoquarantatre/61), comprensivo di spese, oneri fiscali e IVA al 20%; 5. di formalizzare la somma complessiva di ,61 (ventinovemilasettecentoquarantatre/61), comprensivo di spese, oneri fiscali e IVA al 20%, in favore dello Studio Tecnico Associato A4 Ingegneria, Via Roma, 26 Prato (PO), P. IVA sull' imp. 10/970 del capitolo 26953/2 Intervento riduzione rischio idraulico nei Torrenti Calice e Bagnolo spese tecniche (fondi reg.li) codice ministeriale (SIOPE 2601) del Bilancio di Previsione 2010; 6. di rilevare una economia di 5.556,65 sull'imp. 10/970, capitolo 26953/2 Intervento riduzione rischio idraulico nei Torrenti Calice e Bagnolo spese tecniche (fondi reg.li) codice ministeriale (SIOPE 2601); 7. di dare atto, pertanto, che la copertura finanziaria dell'incarico in oggetto viene imputata interamente sull'imp. 10/970, capitolo 26953/2 Intervento riduzione rischio idraulico nei Torrenti Calice e Bagnolo spese tecniche (fondi reg.li) codice ministeriale , non rendendo quindi necessario il ricorso alle restanti somme, pari a ,00, del capitolo cap /1 Interventi di riduzione del rischio idraulico nei bacini del Torrente Calice e Bagnolo spese tecniche (mutuo), Cod , finanziato con indebitamento (Codice Siope 2601) del Bilancio Pluriennale annualità 2011; 8. di dare atto che l incarico sarà pubblicato sul sito web della Provincia ai sensi dell art. 36 del Regolamento sull ordinamento degli Uffici e dei Servizi approvato con DGP n. 249 del 09/12/2008; 9. di dare atto che il presente incarico è stato inserito nell'elenco di cui alla DCP n 69 del 30/04/2010 ; 10. di partecipare il presente atto all Area Economico Finanziaria per quanto di propria competenza; 11. di dare atto che Responsabile del Procedimento, ai sensi dell'art. 5 della L. n.241/90, è il Geol. Vito Marcello Boscaino; 12. di partecipare il presente atto all Area Economico Finanziaria per quanto di propria competenza. Il Responsabile del Procedimento Geol. Vito Marcello Boscaino Il Dirigente del Servizio Difesa del Suolo e Protezione Civile Arch. Carla Chiodini

Dato atto che non è possibile affidare tale incarico a personale del Servizio Difesa del Suolo poiché impegnato in attività indifferibili;

Dato atto che non è possibile affidare tale incarico a personale del Servizio Difesa del Suolo poiché impegnato in attività indifferibili; Proposta di Determina n. 503 DEL 25/05/2009 Oggetto: Difesa del Suolo e Protezione Civile Interventi di ripristino dei dissesti avvenuti a seguito delle piene di dicembre 2008 marzo 2009 Affidamento incarico

Dettagli

IL DIRIGENTE. - Annualità 2008 180,000,00 per lavori a misura, lavori in economia, IVA e imprevisti, sul Cap.

IL DIRIGENTE. - Annualità 2008 180,000,00 per lavori a misura, lavori in economia, IVA e imprevisti, sul Cap. Determinazione con Impegno N. 1913 del 29/05/2008 Oggetto: Difesa del Suolo e Protezione Civile Manutenzione ordinaria e pronto intervento sul reticolo idraulico di competenza provinciale biennio 2008/2009

Dettagli

ORDINARIA DA EFFETTUARSI SUL RETICOLO IDRAULICO DI COMPETENZA DELLA PROVINCIA DI PRATO PER IL TRIENNIO 2010-2012 E PRONTO INTERVENTO PER IL BIENNIO

ORDINARIA DA EFFETTUARSI SUL RETICOLO IDRAULICO DI COMPETENZA DELLA PROVINCIA DI PRATO PER IL TRIENNIO 2010-2012 E PRONTO INTERVENTO PER IL BIENNIO Determinazione N. 655 del 09/03/2010 Oggetto: Difesa del Suolo e Protezione Civile INCARICO PROFESSIONALE DI COORDINATORE PER LA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE E DI ESECUZIONE (d.lgs. n. 81/2008),

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO. Determina N. 4906 del 09/12/2008

PROVINCIA DI PRATO. Determina N. 4906 del 09/12/2008 Determina N. 4906 del 09/12/2008 Oggetto: Difesa del Suolo e Protezione Civile - Ricalibratura sezioni di deflusso e ristrutturazione arginale Torrente Iolo, Ponte alla Dogaia - Affidamento incarico professionale

Dettagli

DETERMINAZIONE N. DEL i IL DIRETTORE

DETERMINAZIONE N. DEL i IL DIRETTORE Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche Via Giovanni Pisano, 12-59100 Prato Tel. 0574 5341 Fax 0574 534329 DETERMINAZIONE N. DEL i OGGETTO: SERVIZIO OPERE PUBBLICHE Determinazione

Dettagli

DETERMINAZIONE N. DEL i IL DIRETTORE

DETERMINAZIONE N. DEL i IL DIRETTORE Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche DETERMINAZIONE N. DEL i Via Giovanni Pisano, 12-59100 Prato Tel. 0574 5341 Fax 0574 534228 OGGETTO: SERVIZIO OPERE PUBBLICHE - Manutenzione

Dettagli

DETERMINAZIONE N. DEL i IL DIRETTORE

DETERMINAZIONE N. DEL i IL DIRETTORE Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche Via Giovanni Pisano, 12-59100 Prato Tel. 0574 5341 Fax 0574 534329 DETERMINAZIONE N. DEL i OGGETTO: SERVIZIO OPERE PUBBLICHE Assistenza

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Tutela Idrogeologica

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Tutela Idrogeologica Registro generale n. 2335 del 07/07/2014 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Tutela Idrogeologica

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Permessi e Concessioni

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Permessi e Concessioni Registro generale n. 2906 del 30/08/2013 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Permessi e Concessioni Oggetto

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche

PROVINCIA DI PRATO Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche Via Giovanni Pisano, 12-59100 Prato Tel. 0574 5341 Fax 0574 534329 Determinazione del Direttore dell Area Pianificazione e Gestione

Dettagli

DETERMINAZIONE N. DEL i IL DIRETTORE DELL AREA

DETERMINAZIONE N. DEL i IL DIRETTORE DELL AREA Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche DETERMINAZIONE N. DEL i Via Giovanni Pisano, 12-59100 Prato Tel. 0574 5341 Fax 0574 534329 OGGETTO: SERVIZIO OPERE PUBBLICHE Lavori

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Registro generale n. 3616 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Oggetto Area Entrate

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Aree Protette

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Aree Protette Registro generale n. 2200 del 26/06/2013 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Aree Protette Oggetto SERVIZIO

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Registro generale n. 3615 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Oggetto Area Entrate

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici Registro generale n. 951 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizio Gare Lavori Pubblici Oggetto Lavori di adeguamento della

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Aree Protette

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Aree Protette Registro generale n. 3635 del 24/10/2013 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Aree Protette Oggetto SERVIZIO

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo (DS)

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo (DS) Registro generale n. 3076 del 2011 Determina con Impegno DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo (DS) Servizio Risorse Informatiche e SIT (SI) Oggetto

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici Registro generale n. 3020 del 12/09/2013 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizio Gare Lavori Pubblici Oggetto Lavori di adeguamento

Dettagli

PROVINCIA DI FERRARA SETTORE TECNICO, INFRASTRUTTURE, EDILIZIA, PROTEZIONE CIVILE, APPALTI E GARE, PATRIMONIO

PROVINCIA DI FERRARA SETTORE TECNICO, INFRASTRUTTURE, EDILIZIA, PROTEZIONE CIVILE, APPALTI E GARE, PATRIMONIO PROVINCIA DI FERRARA SETTORE TECNICO, INFRASTRUTTURE, EDILIZIA, PROTEZIONE CIVILE, APPALTI E GARE, PATRIMONIO DETERMINAZIONE Determ. n. 3027 del 16/05/2014 Oggetto: INTERVENTI DI RIPRISTINO E DI MIGLIORAMENTO

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Determinazione nr. 249 Data adozione: 03/04/2014 OGGETTO: Opere di messa in sicurezza stradale delle rive: interventi

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Permessi e Concessioni

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Permessi e Concessioni Registro generale n. 1362 del 22/04/2014 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Permessi e Concessioni Oggetto

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Registro generale n. 2281 del 31/07/2015 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e

Dettagli

COMUNE DI AREZZO. Provvedimento n. 2541 OGGETTO:

COMUNE DI AREZZO. Provvedimento n. 2541 OGGETTO: Classificazione: F 06-20090000016 Direzione Servizi Infrastrutturali Ufficio Unico Progettazione Arezzo, 22/08/2011 Provvedimento n. 2541 OGGETTO: REALIZZAZIONE CENTRO RACCOLTA IN LOCALITA' MULINACCIO.

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici Registro generale n. 4035 del 2012 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizio Gare Lavori Pubblici Oggetto SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff. Uffici del Consiglio

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff. Uffici del Consiglio Registro generale n. 2659 del 2011 Determina con Impegno DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff Uffici del Consiglio Oggetto Unità Organizzative di staff. Uffici del Consiglio.

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Aree Protette

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Aree Protette Registro generale n. 4528 del 11/12/2013 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Aree Protette SERVIZIO AREE

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT Registro generale n. 1606 del 2011 Determina con Impegno DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Risorse Informatiche e SIT Oggetto Servizio

Dettagli

Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile

Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile DETERMINAZIONE N. 2851 DEL 15/10/2013 Proponente: 4U Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile U.O. proponente: 4U04 Politiche Energetiche Proposta di determinazione N. 1185 del

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Registro generale n. 4260 del 17/12/2014 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Oggetto Area Entrate

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Permessi e Concessioni

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Permessi e Concessioni Registro generale n. 2771 del 04/08/2014 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Permessi e Concessioni Oggetto

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Archivio e Protocollo

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Archivio e Protocollo Registro generale n. 1368 del 22/04/2014 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali Servizio Archivio e Protocollo Oggetto Spedizioni per corriere

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Aree Protette

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Aree Protette Registro generale n. 4254 del 17/12/2014 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Aree Protette Oggetto SERVIZIO

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Patrimonio

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Patrimonio Registro generale n. 2952 del 04/09/2014 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizio Patrimonio Oggetto Servizio Patrimonio. Impianto

Dettagli

AREA LAVORI PUBBLICI SERVIZIO EDIL. SCOLASTICA E SPORTIVA, PROJECT FINANCING, COORD. PTO E AMM.VO LAV. PUBBLICI

AREA LAVORI PUBBLICI SERVIZIO EDIL. SCOLASTICA E SPORTIVA, PROJECT FINANCING, COORD. PTO E AMM.VO LAV. PUBBLICI Pag. 1 / 9 comune di trieste piazza Unità d'italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA LAVORI PUBBLICI SERVIZIO EDIL. SCOLASTICA E SPORTIVA, PROJECT FINANCING, COORD. PTO

Dettagli

Servizio Difesa del suolo, Viabilità e Trasporti Difesa del Suolo - Ufficio Viabilità Pedemontana

Servizio Difesa del suolo, Viabilità e Trasporti Difesa del Suolo - Ufficio Viabilità Pedemontana Servizio Difesa del suolo, Viabilità e Trasporti Difesa del Suolo - Ufficio Viabilità Pedemontana DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CON IMPEGNO DI SPESA Determinazione n 4491 del 11/10/2013 Oggetto: S.P. 56

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT Registro generale n. 3541 del 18/10/2013 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Risorse Informatiche e SIT

Dettagli

Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136

Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 Città di Lecco Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 258 Data : 23/03/2010 SETTORE: LAVORI PUBBLICI Servizio

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Registro generale n. 1133 del 2011 Determina con Impegno DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Oggetto Servizio di Brokeraggio

Dettagli

Determinazione Dirigenziale n. 1843 del 30/09/2015. Centro di responsabilità 32 Centro di costo 108 Pratica n. 3623741

Determinazione Dirigenziale n. 1843 del 30/09/2015. Centro di responsabilità 32 Centro di costo 108 Pratica n. 3623741 Determinazione Dirigenziale n. 1843 del 30/09/2015 Centro di responsabilità 32 Centro di costo 108 Pratica n. 3623741 Oggetto: APPALTO, AL CONSORZIO CONCESSIONI RETI GAS S.R.L. CONSORTILE, DEI SERVIZI

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE LAVORI PUBBLICI SERVIZIO EDIFICI

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE LAVORI PUBBLICI SERVIZIO EDIFICI SETTORE LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 130 / 2014 OGGETTO: VIDEOSORVEGLIANZA COMUNALE - IV STRALCIO - AFFIDAMENTO DIRETTO DI INCARICO PROFESSIONALE DI COORDINATORE DELLA SICUREZZA IN FASE

Dettagli

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 1379 DEL 12/12/2014 SETTORE Edilizia Scolastica e fabbricati OGGETTO: INTERVENTI DI MANUTENZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI PROVINCIALI. ANNO 2014 - GRUPPO

Dettagli

DETERMINAZIONE. Settore Progettazione Direzione Lavori e Manutenzione 630 23/04/2013

DETERMINAZIONE. Settore Progettazione Direzione Lavori e Manutenzione 630 23/04/2013 DETERMINAZIONE Settore Progettazione Direzione Lavori e Manutenzione DIRETTORE NUMERO CARLETTI arch. RUGGERO 38 NUMERO DI Prot. preced. Registro Protocollo Data dell'atto 630 23/04/2013 Oggetto : Aggiudicazione

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio Gestione Economico-Finanziaria

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio Gestione Economico-Finanziaria Registro generale n. 1949 del 2013 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie Servizio Gestione Economico-Finanziaria Oggetto Impegno di

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici Registro generale n. 499 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizio Gare Lavori Pubblici SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA Lavori

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Agricoltura

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Agricoltura Registro generale n. 3323 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizio Agricoltura Obiettivo 170207. Gestione di cassa delle

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 276 DEL 09/05/2013

DETERMINAZIONE N. 276 DEL 09/05/2013 D. D. Centro di responsabilità: SETTORE MANUTENZIONE E SVILUPPO RETE STRADALE DETERMINAZIONE N. 276 DEL 09/05/2013 Oggetto S.P. N. 21 "CIGNONE-CORTE DE'FRATI",S.P. N. 86 "DI BORDOLANO", S.P. CR EX S.S.

Dettagli

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Area Tecnica OGGETTO: Lavori di ammodernamento e completamento dell'impianto sportivo comunale polivalente "Gregorio Giannattasio" al Casale

Dettagli

COMUNE DI SENIGALLIA AREA ORGANIZZAZIONE E RISORSE FINANZIARIE U F F I C I O ECONOMATO DETERMINAZIONE DIRIGENTE n 376 del 22/04/2015

COMUNE DI SENIGALLIA AREA ORGANIZZAZIONE E RISORSE FINANZIARIE U F F I C I O ECONOMATO DETERMINAZIONE DIRIGENTE n 376 del 22/04/2015 COMUNE DI SENIGALLIA AREA ORGANIZZAZIONE E RISORSE FINANZIARIE U F F I C I O ECONOMATO DETERMINAZIONE DIRIGENTE n 376 del 22/04/2015 Oggetto: GARA SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI SENIGALLIA PER IL PERIODO

Dettagli

COMUNE DI ROSETO DEGLI ABRUZZI Provincia di Teramo

COMUNE DI ROSETO DEGLI ABRUZZI Provincia di Teramo COMUNE DI ROSETO DEGLI ABRUZZI Provincia di Teramo SETTORE II Lavori Pubblici Servizi Tecnologici Servizi di Custodia e Manutenzione Impianti Comunali Ambiente Servizi Ecologici e Progettazione DETERMINAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unita' Organizzative di Staff. Uffici del Consiglio

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unita' Organizzative di Staff. Uffici del Consiglio Registro generale n. 568 del 19/02/2014 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unita' Organizzative di Staff Uffici del Consiglio Oggetto Unita' Organizzative di Staff.

Dettagli

PROVINCIA DI IMPERIA

PROVINCIA DI IMPERIA PROVINCIA DI IMPERIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 433 DEL 22/06/2015 Settore Affari Istituzionali, Programmazione Pianificazione Statistica PROGRAMMAZIONE PROGETTI COMUNITARI ATTO N. E/ 17 DEL 22/06/2015

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 496 di data 4 novembre 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 496 di data 4 novembre 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 496 di data 4 novembre 2015 OGGETTO: Lavori di ristrutturazione dell acquedotto del centro abitato

Dettagli

Ordinanza del Commissario Delegato ai sensi dell'art. 1 comma 548 L.228 del 24 dicembre 2012

Ordinanza del Commissario Delegato ai sensi dell'art. 1 comma 548 L.228 del 24 dicembre 2012 REGIONE TOSCANA Ordinanza del Commissario Delegato ai sensi dell'art. 1 comma 548 L.228 del 24 dicembre 2012 Oggetto: L.228/2012-art. 1 c.548-o.c.d. n. 5/2013 e ss.mm.ii.-intervento cod. 2012EGR0244 Adeguamento

Dettagli

Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61

Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61 Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61 Pratica n. 2382826 Oggetto: Convenzione per il conferimento di incarico professionale allo Studio di Ingegneria Area Progetti nella persona dell Ing. Andrea

Dettagli

CAPO I PROGETTAZIONE DI OPERE E LAVORI PUBBLICI

CAPO I PROGETTAZIONE DI OPERE E LAVORI PUBBLICI DISCIPLINA PER LA RIPARTIZIONE DELL INCENTIVO PER LA PROGETTAZIONE O PER LA REDAZIONE DI ATTI DI PIANIFICAZIONE EX. ART. 18 LEGGE 109/94 E SUCCESSIVE INTEGRAZIONI AGGIORNATO ALLA LEGGE 415/98 e s.m.i.

Dettagli

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA DI COMO C O P I A DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 984 DEL 20/09/2013 SETTORE Opere Pubbliche di Viabilità e Prevenzione, Espropri e Concessioni OGGETTO: FRANE DEL 07 LUGLIO 2011 - OPERE DI MESSA

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff. Uffici del Consiglio

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff. Uffici del Consiglio Registro generale n. 2177 del 2012 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff Uffici del Consiglio Oggetto Unita' Organizzative di Staff.

Dettagli

DIREZIONE DIFESA DEL SUOLO E PROTEZIONE CIVILE SETTORE GENIO CIVILE DI BACINO TOSCANA SUD E OPERE MARITTIME PISTONE FRANCESCO

DIREZIONE DIFESA DEL SUOLO E PROTEZIONE CIVILE SETTORE GENIO CIVILE DI BACINO TOSCANA SUD E OPERE MARITTIME PISTONE FRANCESCO REGIONE TOSCANA DIREZIONE DIFESA DEL SUOLO E PROTEZIONE CIVILE SETTORE GENIO CIVILE DI BACINO TOSCANA SUD E OPERE MARITTIME Il Dirigente Responsabile: PISTONE FRANCESCO Decreto soggetto a controllo di

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio Gestione Economico-Finanziaria

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio Gestione Economico-Finanziaria Registro generale n. 1617 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie Servizio Gestione Economico-Finanziaria Oggetto Anticipo di

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S Provincia Carbonia - Iglesias D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E Numero 3322 del 29/12/2015 - Settore - Tecnico - Manutentivo Oggetto ORIGINALE Lavori di

Dettagli

AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI. D E T E R M I N A Z I O N E N. 36 del 19/03/2013. Il Responsabile del Servizio

AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI. D E T E R M I N A Z I O N E N. 36 del 19/03/2013. Il Responsabile del Servizio COMUNE DI BAGNACAVALLO Provincia di Ravenna Id. 744643 Fascicolo n. 2011/VI 8 3/000071 AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI D E T E R M I N A Z I O N E N. 36 del 19/03/2013 Pubblicata ai sensi dell art. 18 del

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff. Polizia Provinciale

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff. Polizia Provinciale Registro generale n. 4396 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff Polizia Provinciale Oggetto POLIZIA PROVINCIALE - Art. 183, comma

Dettagli

PROVINCIA DI ORISTANO

PROVINCIA DI ORISTANO PROVINCIA DI ORISTANO PROVÌNTZIA DE ARISTANIS SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE SERVIZIO AMMINISTRATIVO STAFF, SVILUPPO SOSTENIBILE, INDUSTRIA, COMMERCIO, ARTIGIANATO DETERMINAZIONE DI IMPEGNO N. 2613 del 30/12/2014

Dettagli

COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA. Determinazione n. 1348 del 18/11/2015

COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA. Determinazione n. 1348 del 18/11/2015 COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA Via Marcello Provenzali, 15-44042 Cento (FE) www.com une.cento.fe.it - comune.cento@cert.comune.cento.fe.it SETTORE LAVORI PUBBLICI ED ASSETTO DEL TERRITORIO Determinazione

Dettagli

DECRETO COMMISSARIALE n. 110 del 16 aprile 2013

DECRETO COMMISSARIALE n. 110 del 16 aprile 2013 (D.P.C.M. 21 gennaio 2011) DECRETO COMMISSARIALE n. 110 del 16 aprile 2013 OGGETTO: Accordo di Programma sottoscritto il 14 dicembre 2010 tra il MATTM e la Regione Basilicata. - Intervento di Consolidamento

Dettagli

Determinazione del Dirigente del Servizio Progettazione ed Esecuzione Interventi Edilizia Scolatica

Determinazione del Dirigente del Servizio Progettazione ed Esecuzione Interventi Edilizia Scolatica Determinazione del Dirigente del Servizio Progettazione ed Esecuzione Interventi Edilizia Scolatica SERVIZIO PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE N. 1-45329 / 2010 OGGETTO: COMPLESSO SCOLASTICO DEL BAROCCHIO GRUGLIASCO.

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Lavori Pubblici e Mobilità Urbana DIRETTORE PAGLIARINI ing. MARCO Numero di registro Data dell'atto 1984 10/12/2015 Oggetto : Conferimento d'incarico professionale

Dettagli

I L D I R I G E N T E 3 S E T T O R E

I L D I R I G E N T E 3 S E T T O R E DETERMINAZIONE N. 350 / 2013 Del 31/12/2013 INCARICO DI PROGETTAZIONE STRUTTURALE E CONSEGUENTE DIREZIONE LAVORI SPECIALISTICA RELATIVA AI LAVORI DI RIPARAZIONE E ADEGUAMENTO SISMICO DELL ALA NORD DEL

Dettagli

COMUNITÀ MONTANA DELLA CARNIA 33028 TOLMEZZO (UD) / Via Carnia Libera 1944, n. 29 C.F. 93002260300 - P.IVA 01216420305

COMUNITÀ MONTANA DELLA CARNIA 33028 TOLMEZZO (UD) / Via Carnia Libera 1944, n. 29 C.F. 93002260300 - P.IVA 01216420305 COMUNITÀ MONTANA DELLA CARNIA 33028 TOLMEZZO (UD) / Via Carnia Libera 1944, n. 29 C.F. 93002260300 - P.IVA 01216420305 Tel. (0433) 487711 - Fax (0433) 487760 - E-mail: segreteria@cmcarnia.regione.fvg.it

Dettagli

Provincia di Padova GIURIDICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Provincia di Padova GIURIDICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Provincia di Padova GIURIDICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Proposta n. 1522/2014 Determina n. 1281 del 18/04/2014 Oggetto: INDIZIONE GARA CON PROCEDURA NEGOZIATA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DEL MEDICO COMPETENTE,

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 671 Data: 02-09-2011

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 671 Data: 02-09-2011 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 671-2011 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 671 Data: 02-09-2011 SETTORE : LAVORI PUBBLICI E

Dettagli

DETERMINAZIONE IL RESPONSABILE U.O.

DETERMINAZIONE IL RESPONSABILE U.O. CITTA' DI BOLLATE Provincia di Milano Codice 10915 DETERMINAZIONE UFFICIO PROPONENTE NUMERO cronologico AREA DATA Urbanistica Urbanistica 839 3 18/12/2013 Oggetto: AFFIDAMENTO DIRETTO DELL'INCARICO DI

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT Registro generale n. 1151 del 2011 Determina di liquidazione DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Risorse Informatiche e SIT Oggetto Servizio

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Registro generale n. 3978 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Oggetto Trasloco Uffici

Dettagli

CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO

CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO Proposta n 169 Pag. 1 CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Data 25/11/2015 Determina n. 545 Settore: SETTORE PIANIFICAZIONE E GESTIONE Proposta n. 169 OGGETTO: LAVORI

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Registro generale n. 4716 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Oggetto Fornitura di

Dettagli

COMUNE DI ALBIATE SOMMARIO. Provincia di Monza e della Brianza. 1. Oggetto del regolamento. 2. Ambito oggettivo di applicazione

COMUNE DI ALBIATE SOMMARIO. Provincia di Monza e della Brianza. 1. Oggetto del regolamento. 2. Ambito oggettivo di applicazione COMUNE DI ALBIATE Provincia di Monza e della Brianza REGOLAMENTO COMUNALE PER LA RIPARTIZIONE TRA IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO E GLI INCARICATI DELLA REDAZIONE DEL PROGETTO, DEL COORDINAMENTO PER LA

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Settore 2 Area P.O. N. 142 DEL 13/03/2015 DETERMINAZIONE A CONTRARRE EX ART. 192 D.LGS. 267/2000 E AFFIDAMENTO DELL'INCARICO

Dettagli

ALLEGATO D. Procedure operative

ALLEGATO D. Procedure operative Commissario Delegato per il superamento dell emergenza che ha colpito i territori delle province di Varese, Como, Lecco e Bergamo nei giorni dal 15 al 18 luglio 2009 O.P.C.M. 20 aprile 2010 n. 3867 e O.P.C.M.

Dettagli

Comune di Bassano del Grappa

Comune di Bassano del Grappa Comune di Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico 298 / 2014 Area A1 - Area Risorse, Sviluppo OGGETTO: ACQUISIZIONE DI ARREDI E SERVIZI CORRELATI PER IL MUSEO CIVICO TRAMITE IL MERCATO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA DI AREZZO. Contratto per l'affidamento d incarico professionale per

REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA DI AREZZO. Contratto per l'affidamento d incarico professionale per REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA DI AREZZO Contratto per l'affidamento d incarico professionale per la progettazione definitiva e esecutiva del riassetto idraulico del torrente Cerfone a Monterchi (AR) e

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT Registro generale n. 4066 del 2011 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Risorse Informatiche e SIT Oggetto

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO PROGRAMMAZIONE SISTEMA EDUCATIVO E FORMAZIONE PROFESSIONALE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO PROGRAMMAZIONE SISTEMA EDUCATIVO E FORMAZIONE PROFESSIONALE 1 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO PROGRAMMAZIONE SISTEMA EDUCATIVO E FORMAZIONE PROFESSIONALE N. 39-27481/2010 OGGETTO: PIANO PROVINCIALE ORIENTAMENTO 2007/2009. GESTIONE DEI SITI WEB ORIENTARSI

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA TECNICA - AMBIENTALE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA TECNICA - AMBIENTALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA TECNICA - AMBIENTALE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT. MAURIZIO ROCCHI ESTENSORE: SELENE ANDREAZZOLI DETERMINAZIONE N. 195 DEL 23/03/2015 COPIA Oggetto : P.S.R. 2007/2013

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE DI CUI AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE DI CUI AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE DI CUI AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI Art. 1: Ambito di applicazione. CAPO 1 Oggetto e soggetti Il presente Regolamento definisce

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Registro generale n. 1729 del 2012 Determina con di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Area Entrate e Affari Generali

Dettagli

Provincia di Rimini SERVIZIO INFRASTRUTTURE TERRITORIALI E TECNOLOGICHE

Provincia di Rimini SERVIZIO INFRASTRUTTURE TERRITORIALI E TECNOLOGICHE SERVIZIO INFRASTRUTTURE TERRITORIALI E TECNOLOGICHE DETERMINAZIONE N 912 del 04/10/2012 OGGETTO: SP 14 SANTARCANGELO MESSA IN SICUREZZA E RIQUALIFICAZIONE. AFFIDAMENTO INCARICO PER LA PROGETTAZIONE DEFINITIVA

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi. Registro generale n. 2568 del 2011 Determina con Impegno DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi Servizio Turismo Oggetto SERVIZIO TURISMO LR 29/12/2010

Dettagli

COMUNE DI PONSACCO Provincia di Pisa

COMUNE DI PONSACCO Provincia di Pisa COMUNE DI PONSACCO Provincia di Pisa DETERMINAZIONE N. 428 ORIGINALE DATA 25/09/2015 OGGETTO: LAVORI DI "REALIZZAZIONE BIBLIOTECA E SERVIZI ALLA CULTURA E INFORMAZIONI PRESSO IL VILLINO MATTEI" E LAVORI

Dettagli

COMUNE DI RIETI. Il Dirigente del IV Settore arch. Broggi Claudio. Il Dirigente del v settore ing. Peron Maurizio. Le Rappresentanze Sindacal

COMUNE DI RIETI. Il Dirigente del IV Settore arch. Broggi Claudio. Il Dirigente del v settore ing. Peron Maurizio. Le Rappresentanze Sindacal COMUNE DI RIETI REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEI COMPENSI PER LA PROGETTAZIONE INTERNA DI LAVORI ED OPERE PUBBLICHE E PER LA REDAZIONE DI ATTI DI PIANIFICAZIONE (EX ART. 18 L. 109/94 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI).

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT Registro generale n. 4484 del 29/12/2014 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Risorse Informatiche e SIT

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi Registro generale n. 1903 del 05/06/2014 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi Servizio Politiche Sociali e

Dettagli

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 04701/117 Servizio Grandi Opere del Verde CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 04701/117 Servizio Grandi Opere del Verde CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 04701/117 Servizio Grandi Opere del Verde CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 147 approvata il 7 ottobre 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Registro generale n. 1578 del 15/05/2014 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Oggetto Area Entrate

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff. Avvocatura e Affari Legali

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff. Avvocatura e Affari Legali PROVINCIA DI PRATO Registro generale n. 1554 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff Avvocatura e Affari Legali Oggetto SERVIZIO

Dettagli

Tipo atto: Decreto dirigenziale soggetto a controllo contabile e di legittimità. n 224 del 31/05/2013. Oggetto:

Tipo atto: Decreto dirigenziale soggetto a controllo contabile e di legittimità. n 224 del 31/05/2013. Oggetto: Tipo atto: Decreto dirigenziale soggetto a controllo contabile e di legittimità n 224 del 31/05/2013 Struttura organizzativa : Settore bilancio e finanze Dirigente responsabile : Dirigente Mascagni Fabrizio

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA REGISTRO GENERALE

COMUNE DI SALA CONSILINA REGISTRO GENERALE COPIA COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Numero REGISTRO GENERALE Data 250 13-11-2015 AREA TECNICA OGGETTO: LAVORI DI REALIZZAZIONE OPERE INFRASTRUTTURALI IN

Dettagli

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) CAP. 10020 Tel. (011) 91.51.101 Fax (011) 91.56.150

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) CAP. 10020 Tel. (011) 91.51.101 Fax (011) 91.56.150 REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) CAP. 10020 Tel. (011) 91.51.101 Fax (011) 91.56.150 REGOLAMENTO COMUNALE PER L INDIVIDUAZIONE DEI CRITERI PER LA RIPARTIZIONE

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli ORIGINALE R.G. N. 889 DEL 09/11/2015 SETTORE V - ASSETTO E SVILUPPO DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 71 DEL 09/11/2015 Oggetto: PIANO NAZIONALE PER LA RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 05325/117 Servizio Grandi Opere del Verde CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 05325/117 Servizio Grandi Opere del Verde CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 05325/117 Servizio Grandi Opere del Verde CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 172 approvata il 3 novembre 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli