POWER GENERATION NEWS 3/10

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "POWER GENERATION NEWS 3/10"

Transcript

1 POWER GENERATION NEWS 3/10 Anno XII, trimestrale Tariffa Regime Libero: Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale 70% - DCB Genova. Imprimé a Taxe reduite - Taxe perçue - Tassa riscossa - Genova - Italia

2

3 Sommario / Contents Alluvione del 4 Ottobre Ancora Grazie / Flooding on October 4, Once again, Many Thanks 150 turbine a gas costruite da Ansaldo Energia / Ansaldo Energia manufactured 150 gas turbines Ansaldo Thomassen produce la sua 150 ma serie di FS6B Airfoils / Ansaldo Thomassen produces its 150 th FS6B Airfoils set Lloyds esegue un audit in Ansaldo Thomassen Gulf LLC / Lloyds audit Ansaldo Thomassen Gulf LLC Ansaldo Energia si aggiudica un contratto per la fornitura di macchine, parti di ricambio e servizi in Siria / Ansaldo Energia wins contract to supply plant, spare parts and services in Syria Centrale a ciclo combinato di Sousse / Sousse combined cycle power plant Tunisia, dove la sabbia del deserto e quella del mare si incontrano / Tunisia, where the desert meets the sea Confermata la garanzia totale di funzionamento a Servola / Servola total operating guarantee confirmed Insieme a Enel Green Power per centrali geotermiche / Enel Green Power order for geothermal power plants Centrale di Turano: completati i performance test di impianto / Turano power plant performance tests completed Nuovo impianto per il trattamento dei rifiuti liquidi radioattivi della centrale di Khmelnitsky in Ucraina / Facility for the treatment of liquid radioactive waste on Khmelnitsky NPP ITER: firmato il contratto per la camera a vuoto, il componente più grande / ITER: contract signed for the project s largest component, the vacuum vessel La nuova intranet del settore energia: una rete che unisce / The new energy sector intranet: a network that unites Progetto LAVORARE IN FABBRICA / WORKING ON THE SHOP FLOOR project FLIP, riunione conclusiva. Due generazioni a confronto per il futuro di Finmeccanica / FLIP, final conference. Two generations exchange views on the future of Finmeccanica Lavori in quota / Working at heights Tre progetti innovativi sulla formazione della sicurezza in azienda / Three innovative safety training projects Una panoramica sul funzionamento a gasolio nelle turbine a gas / An overview of fuel oil operation in gas turbines Kit di Montaggio Pale Statoriche per Unità Service / Stator blade assembly kit for the Service Unit Inventare tecnologia nella grande azienda / Inventing technology in large enterprises Fiere, incontri e visite / Trade fairs, meetings and visits Singapore, Power Gen Asia / Power Gen Asia, Singapore Incontro con l assessore Renzo Guccinelli / Meeting with Councilor Renzo Guccinelli Doha, Power Gen Middle East / Power Gen Middle East, Doha 21 WEC a Montreal Matching - Genova (28-29 settembre) e Milano (22-24 novembre) / Matching - Genoa (September 28-29) and Milan (November 22-24) V94.3A Users conference, Valencia Meeting di Rimini, agosto 2010 / Rimini Meeting, august 2010 Visita dei Young leaders / Young Leaders visit Visita Fondazione Garrone / Garrone Foundation visit 27 BI.MU.

4 ANSALDO ENERGIA 2 ALLUVIONE DEL 4 OTTOBRE ANCORA GRAZIE FLOODING ON OCTOBER 4, ONCE AGAIN, MANY THANKS La Direzione ribadisce la riconoscenza e il ringraziamento a tutti coloro che, in particolare operanti nei Servizi e nei Reparti Produttivi, hanno profuso il loro impegno prima per arginare e poi liberare le zone allagate, confermando lo spirito di appartenenza all Azienda che, tradizionalmente, rappresenta un valore fondamentale di chi lavora in Ansaldo Energia. Management would like to renew its appreciation and gratitude to everyone, and particularly those in the Services and Production Departments, for their selfless commitment first to protecting and then to cleaning up flooded areas, demonstrating the sense of belonging that has always been a fundamental value for the people who work for Ansaldo Energia. > Le piogge eccezionali che hanno colpito Genova nella giornata del 4 Ottobre hanno causato forti disagi e danni alle strutture di Ansaldo Energia > The heavy rain that fell on Genoa October 4 caused serious disruption and damage to Ansaldo Energia facilities POWER GENERATION NEWS Direttore Responsabile Editor Daniela Bernini Direttori Editoriali Managing Editors Fabiola Mascardi Andrea Del Chicca Comitato di Redazione Editorial Committee Irma Belardi Silvia Burlando Carlo Cevasco Andrea Chiaratti Luciano Gandini Roberta Gatti Renzo Iacobelli Simona Mancini Bartolomeo Marcenaro Massimiliano Massa Micaela Montecucco Fabio Nardone Alessio Notari Annie Pederzoli Giancarlo Rollandi Franco Rosatelli Franco Zolesi Una Società Finmeccanica Genova - Italy - Via N. Lorenzi, 8 phone fax Registrato presso il Tribunale di Genova n 25/98 del 9/10/1998 Stampa Microart s spa STAMPATO SU CARTA FREELIFE 100 CARTA RICICLATA FSC AL 40% PRINTED USING FREELIFE % RECYCLED PAPER FSC

5 3 POWER GENERATION NEWS 3/ st gt: IL RISULTATO 1997 NUMBER OF ANSALDO ENERGIA GAS TURBINES DELIVERED A giugno 2010 è stato raggiunto il numero di 150 turbine a gas costruite dalla fabbrica di Ansaldo Energia in Genova, con la spedizione di due turbine a gas modello AE64.3A per il progetto di South West Saint Petersburg in Russia per il cliente Stroytrans gaz. La potenza totale delle turbine a gas di costruzione Ansaldo Energia, inclusi gli ordini al 3 quadrimestre 2010, supera i 28 GW, mentre le EOH (Ore Equivalenti) accumulate dalle oltre 140 macchine entrate in servizio ha superato i 6 milioni. Qui sono rappresentati alcuni dati di sintesi relativi all insieme delle turbine a gas, con riferimento agli anni di fabbricazione th GT: th GT: A MILESTONE 150 th GT: In June 2010, with the delivery of two AE64.3A gas turbines ordered by customer Stroytransgaz for the South West Saint Petersburg Project in Russa, the total number of Ansaldo Energia Gas Turbines manufactured and shipped from the company s Genoa factory achieved the milestone of 150 units. The total output of Ansaldo Energia gas turbines, up to and including orders in the first three quarters of 2010, stands at more than 28 GW; the number of Equivalent Operating Hours (EOH) logged by more than 140 machines in service exceeds 6 million. Here are some highlights of Ansaldo Energia gas turbines broken down by year of manufacture TURBINE A GAS COSTRUITE DA ANSALDO ENERGIA ANSALDO ENERGIA MANUFACTURED 150 GAS TURBINES Number of GTs delivered by Model AE94.3A AE94.2 AE64.3A AE/V plus new orders Power of GTs delivered, in MW by Model AE94.3A AE94.2 AE64.3A AE/V plus new orders Number of GTs delivered by Geogr. Area Italy Europe Africa Middle East Far East America Power of GTs delivered, in MW by Geogr. Area Italy Europe Africa Middle East Far East America plus new orders plus new orders

6 ANSALDO ENERGIA 4 ANSALDO THOMASSEN PRODUCE LA SUA 150 ma SERIE DI FS6B AIRFOILS ANSALDO THOMASSEN PRODUCES ITS 150 TH FS6B AIRFOILS SET Nel maggio 2010, Ansaldo Thomassen ha portato a termine la 150ma serie di palette e ugelli GE Tipo FS6B. La produzione di Advanced Airfoils è iniziata nel 2004 e la prima serie è stata consegnata dal reparto fabbricazione componenti nel dicembre Una notevole parte della produzione è stata consegnata ai clienti ATH/LTSA di tutto il mondo. In collaborazione con i tecnici Ansaldo Energia e con il coordinamento della piattaforma OSP, una task-force è stata creata con risorse dal reparto R&S Ingegneria e dal reparto fabbricazione componenti per continuare a migliorare il prodotto, allo scopo di fornire il progetto più attuale del FS6B Advanced Airfoils, adatto a turbine a gas ad alta temperatura di combustione. Grazie alle competenze del reparto ingegneria e supporto prodotti, l esperienza del team sul campo e il sostegno del centro di eccellenza per riparazioni di Rheden (Paesi Bassi), oggi gli utenti delle turbine a gas di tecnologia GE di tutto il mondo, hanno a disposizione una valida alternativa per le parti OEM, prodotte secondo gli standard più elevati. In May 2010 the 150th set of GE Type FS6B buckets and nozzles was completed at Ansaldo Thomassen. The production of advanced airfoils began in 2004 and the first set was delivered by our parts manufacturing team in December A significant portion of production has been delivered to ATH/LTSA customers worldwide. With the coordination of the OSP platform and in liaison with Ansaldo Energia engineers, a task force drawn from the engineering R&D and parts manufacturing teams has worked together on the continuous improvement of the product to deliver the latest FS6B Advanced Airfoils design, suitable for high firing temperature GTs. The competences of the engineering and product support department, field team expertise and support from the centre of excellence for repairs in Rheden (Netherlands) concur to offer the users of GE type gas turbines worldwide a reliable alternative for OEM parts, produced to the highest standards. LLOYDS ESEGUE UN AUDIT IN ANSALDO THOMASSEN GULF LLC LLOYDS AUDIT ANSALDO THOMASSEN GULF LLC > Ansaldo Thomassen Gulf (ATG), il nuovo centro di riparazione turbine in Medio Oriente (inaugurato ufficialmente alla fine di aprile), ha raggiunto un altro traguardo > Ansaldo Thomassen Gulf (ATG), the new hightech gas turbine repair centre in the Middle East (officially launched at the end of April) has achieved another milestone Il 29 settembre 2010, Ansaldo Thomassen Gulf L.L.C. ha superato con successo la certificazione ISO , condotta dal Lloyds Register. L ambito della certificazione indica: FORNITURA DI PARTI, SISTEMI, ISPE- ZIONI E MODIFICHE IN LOCO, VENDITA DI TURBINE A GAS, REVISIONI E AGGIORNAMENTI. ISPEZIONE E RIPARAZIONE DI PARTI E COMPONENTI DI TURBINE A GAS. Oltre alle procedure già presenti per la riparazione di componenti di combustione, è stato adottato il sistema di qualità di ATG per integrare tutti i processi relativi alla riparazione delle palette delle turbine. Il sistema di qualità è conforme a tutti i requisiti stabiliti dalla norma ISO On September 29, 2010 Ansaldo Thomassen Gulf L.L.C. successfully obtained ISO certification from Lloyds Register. The Scope of the certification reads: SUPPLY OF PARTS, SYSTEMS, ON- SITE INSPECTIONS AND MODIFICATIONS, SALES OF GAS TURBINE OVER- HAULS AND UPGRADES. INSPECTION AND REPAIR OF GAS TURBINE PARTS AND COMPONENTS. In addition to existing repair procedures for combustion components, the quality system in ATG has been revised to include all processes relating to the repair of turbine blades. The quality system complies with all the requirements of standard ISO

7 5 POWER GENERATION NEWS 3/2010 ANSALDO ENERGIA SI AGGIUDICA UN CONTRATTO PER LA FORNITURA DI MACCHINE, PARTI DI RICAMBIO E SERVIZI IN SIRIA ANSALDO ENERGIA WINS CONTRACT TO SUPPLY PLANT, SPARE PARTS AND SERVICES IN SYRIA Ansaldo Energia ha firmato, in consorzio con la società greca Metka, un contratto con la società pubblica elettrica Siriana PEEGT (Public Establishment of Electricity for Generation and Transmission) per un valore di pertinenza di 160 milioni di euro. Il contratto prevede la fornitura di un impianto a ciclo combinato per il sito di Deir Azzour. Ansaldo Energia equipaggerà la centrale con due turbine a gas modello AE94.3 A4 con relativi generatori e sistemi ausiliari e con una turbina a vapore modello RT30 con relativo generatore e ausiliari. La società fornirà anche parti di ricambio oltre ad attività di assistenza al montaggio e all avviamento dell impianto. Con questo contratto Ansaldo Energia riconferma il proprio ruolo in Siria, un paese di grande interesse grazie alla crescente richiesta di energia elettrica che offre buone prospettive per l acquisizione di nuovi contratti dedicati ai futuri progetti di sviluppo della rete energetica del paese. Ansaldo Energia in a consortium with Greek company Metka, has signed a contract with the Syrian public electricity generation company PEEGT (Public Establishment of Electricity for Generation and Transmission). The value of Ansaldo Energia s part of the contract totals EUR 160 million. The contract is for the supply of a combined cycle plant for the site in Deir Azzour. Ansaldo Energia will supply the plant with two AE94.3 A4 gas turbines plus the relevant generators and auxiliary systems, and one RT30 steam turbine with relevant generator and auxiliary systems. The company will also provide spare parts and assistance with the assembly and start-up of the plant. With this contract, Ansaldo Energia has further cemented its role in Syria, a country of great interest to the company thanks to its increasing requirement for electricity, which offers good prospects for acquiring new contracts relating to the future development projects of the country's energy network.

8 ANSALDO ENERGIA 6 CENTRALE A CICLO COMBINATO DI SOUSSE SOUSSE COMBINED CYCLE POWER PLANT Ansaldo Energia, in consorzio con la SNC Lavalin, si è aggiudicata dalla Société Tunisienne de l Electricité et du Gaz (STEG) il contratto per la costruzione dell impianto di Sousse ed il relativo Long Term Service Agreement in Tunisia. Con questo contratto, la Tunisia, si conferma come un paese strategico per l azienda, in considerazione degli importanti progetti di sviluppo nel settore energetico e grazie ad una domanda interna di energia in rapida crescita. Il contratto prevede la fornitura chiavi in mano di un impianto a ciclo combinato single-shaft, della potenza di 400 MW. Ansaldo Energia fornirà la turbina a gas AE94.3A4, la turbina a vapore, il generatore, gli ausiliari, il sistema di controllo dell impianto, la caldaia a recupero e il condensatore. La SNC Lavalin, azienda leader nella realizzazione di impianti nel settore della produzione e distribuzione di energia, si occuperà della progettazione dell impianto e delle opere civili, della fornitura del BOP e dei relativi montaggi. Ansaldo Energia fornirà, inoltre, le parti di ricambio, l assistenza per il montaggio e l avviamento ed il contratto di Long Term Service Agreement per la durata di anni. Ansaldo Energia, working in a joint venture with SNC Lavalin, has been awarded both the contract to build the Sousse power plant and the relative Long Term Service Agreement, by Société Tunisienne de l Electricité et du Gaz (STEG). The contract confirms that Tunisia is a strategic country for the Company as a result of major development projects under way in the energy sector and rapidly growing internal demand for power. The contract covers the turnkey supply of a combined cycle single-shaft plant rated 400MW. Ansaldo Energia will supply the AE94.3A4 gas turbine, the steam turbine, the generator, the auxiliaries, the plant control system, the heat recovery and the condenser. SNC Lavalin, a leading plant engineer in the power production and distribution sector, will handle plant design, civil works planning, BOP supply and the relative erection work. Ansaldo Energia will also supply spare parts, erection and start up assistance, in addition to the Long Term Service Agreement (6 + 6 years). TUNISIA, DOVE LA SABBIA DEL DESERTO E QUELLA DEL MARE SI INCONTRANO TUNISIA, WHERE THE DESERT MEETS THE SEA Dicono che un tempo stesse abbracciata stretta alla Sicilia, ponte di roccia e sabbia disteso a legare l Africa e l Europa, ponte tra le genti e le culture: certamente la Tunisia, fin dall antichità, è stata una terra in cui sono fiorite e prosperate importanti civiltà che hanno lasciato indelebili tracce di storia. Il suo nome, dal berbero Tunus significa luogo in cui passare la notte ed è significativo di una terra ospitale, da sempre viva e ricca di fermento culturale. Sulle coste dell attuale Tunisia infatti già nell 814 a.c. i Fenici fondarono Cartagine, distrutta dopo 120 anni di guerre puniche dai Romani i quali, conoscendone le potenzialità, si dice ne cosparsero le rovine di sale, affinché nulla vi potesse nuovamente crescere. Attualmente la Tunisia è una repubblica presidenziale, la cui capitale They say it was once attached to Sicilia, forming a long bridge of rock and sand that linked Africa and Europe, a bridge between populations and cultures. Since antiquity Tunisia has been a land in which civilisations have flourished and left an indelible mark on history. Its name, from the Berber Tunus, meaning place to spend the night, is apt for this hospitable land, which has always had a thriving culture. On the coast of the present day Tunisia, as far back as 814 BC, the Phoenicians established the city of Carthage, which was destroyed after 120 years of Punic Wars by the Romans, who recognised its potential and are said to have sprinkled the ruins with salt so that nothing would grow there again.

9 7 La domanda elettrica in Tunisia è prevista in crescita nel prossimo quinquennio con un tasso medio tra il 5 ed il 6%. Oltre agli impianti già assegnati, sono previste gare per nuovi impianti a ciclo combinato in particolare a Bizerte (400 MW) e El Hauaria (1200 MW). Da notare che lo sviluppo di quest ultimo è sponsorizzato da una joint venture Italo-Tunisina (STEG- TERNA) finalizzata all export dell elettricità verso l Italia. è Tunisi, importante centro economico amministrativo e turistico: tra le altre città, si annoverano Hammamet, Tabarka, Sousse, importanti città turistiche e bagnate dal mare, Sfax, dalla vocazione industriale, Kairouan, la capitale religiosa, Biserta, Gabès, e la famosissima Tozeur, ultima città prima del deserto. Sousse è la terza città tunisina per importanza e si trova sulla costa del Sahel, caratterizzata da alte palme, fortezze millenarie e mura che sovrastano lunghe spiagge di sabbia finissima. Fondata dai Fenici prima ancora di Cartagine, è una città dai forti contrasti, ricca di spunti storici e contemporaneamente molto moderna. Tra le sue principali caratteristiche, la Medina, proclamata nel 1988 dall UNESCO patrimonio dell umanità: perfettamente conservata, all interno delle sue mura, racchiude un mondo unico, con le sue alte mura in pietra dorata, i suoi suq, le labirintiche stradine dai profumi intensi, i monumenti patinati dal tempo e l immancabile colonna sonora dei muezzin che, alle ore prestabilite, richiamano i fedeli alla preghiera. La Medina comprende, all interno della sua cinta muraria, anche la Grande Moschea che fu costruita nell 851 sotto il regno dell emiro aghlabita Aboul Abbas Mohammed, come indica un iscrizione infissa sotto il porticato della sala della preghiera. Tutt attorno sono nati i nuovi quartieri, dove si è sviluppato un tessuto urbano moderno e tipicamente europeo. Sousse è nota inoltre per il suo splendido Ribat, forse uno dei più belli monasteri fortezza dell intero nord Africa. POWER GENERATION NEWS 3/2010 D emand for electricity in Tunisia is expected to rise over the next five years at an average rate of between 5 and 6%. Over and above the orders already awarded, tenders are also planned for new combined cycle plants at Bizerte (400 MW) and El Hauaria (1,200 MW) in particular. It is worth noting that the development of this latter plant is sponsored by an Italo-Tunisian joint venture (Steg-Terna) which intends to export electricity to Italy. Today Tunisia is a presidential republic and its capital is Tunis, an important administrative and tourist centre. The other main cities are the tourist centres of Hammamet, Tabarka and Sousse on the coast, the industrial center Sfax, the religious capital Kairouan, Biserta, Gabès and the famous Tozeur, the last city before the desert. Sousse, the third most important Tunisian city, is situated on the coast and is famous for its tall palm trees, ancient fortresses and city walls which tower over long beaches of the finest sand. Established by the Phoenicians even before Carthage, it is a city of striking contrasts, rich in history but at the same time very modern. One of the main attractions is the Medina, which was made a UN- ESCO world heritage site in 1988: perfectly preserved, the world inside its high walls built from golden stone is unique, with souqs, labyrinthine alleyways permeated by powerful aromas, monuments coated with the patina of time and the ever present sound of the muezzins who call the faithful to prayer at the appointed times. Inside the walls of the Medina there is also the Grand Mosque, which was built in 851 under the rule of Aghlabid Emir Aboul Abbas Mohammed, as is inscribed under the prayer room portico. Around the Medina the new city has developed with a modern urban fabric and typically European planning. Sousse is also famous for its spendid Ribat, perhaps one of the most beautiful fortress monasteries in the whole of north Africa. CONFERMATA LA GARANZIA TOTALE DI FUNZIONAMEN TO A SERVOLA SERVOLA TOTAL OPERATING GUARANTEE CONFIRMED La Centrale di Servola, sita nel complesso siderurgico della Lucchini, rappresenta nel panorama degli impianti termoelettrici, un impianto all avanguardia per le soluzioni tecnologiche adottate, per la gestione dell impatto ambientale e per la funzione di recupero energetico ad alta efficienza dei gas residui del processo siderurgico. Ansaldo Energia ed Elettra dopo 10 anni di proficua collaborazione nella gestione e manutenzione dell impianto hanno firmato

10 ANSALDO ENERGIA 8 Servola Thermoelectric Power Station in the Lucchini steel complex uses pioneering technology solutions to manage environmental impact and recover energy highly efficiently from the residual gases in the steelmaking process. Ansaldo Energia SpA and Elettra, after 10 years of profitable collaboration managing and maintaining the Servola plant, have signed a further threeyear extension of the Total Operating Guarantee (TOG) contract that expires in December The contract, worth over Euro 20 million, has a similar scope of supply to the previous TOG, with several contract optimisations. The Servola plant has a rated output of 170 MWe and can be fed with a mixture of natural and steel process gas, the latter supplied by the neighbouring steel plant. At the present time the plant l estensione per ulteriori tre anni del contratto di Garanzia Totale di Funzionamento (GTF) in scadenza a Dicembre L importo del contratto, superiore ai 20 mil/, prevede uno scopo di fornitura analogo al precedente con alcune ottimizzazioni contrattuali. L impianto di Servola ha una potenza nominale di 170 MWe e può essere alimentato con una miscela di gas metano e gas siderurgici di scarico forniti dall adiacente stabilimento siderurgico. Attualmente l impianto non è in grado di funzionare a piena potenza con il gas metano e per tale motivo Ansaldo Energia ed Elettra hanno deciso di elaborare insieme un progetto di modifiche impiantistiche al fine di consentire l utilizzo del gas naturale come unico combustibile. Tali interventi saranno realizzati al termine della presente estensione del contratto ed al positivo completamento delle valutazioni tecnicoeconomiche in corso. Al termine della realizzazione della nuova configurazione dell impianto è prevista l assegnazione ad Ansaldo Energia di un contratto di Long Term Service Agreement della durata di 5 anni. cannot operate at full power with natural gas and Ansaldo Energia and Elettra have therefore decided to develop plant engineering modifications on a joint basis to use natural gas as the sole fuel. This work will be performed at the end of the current contract extension and after positive conclusion of the technical and economic feasibility studies under way. On completion of the new plant configuration, Ansaldo Energia will be awarded a 5- year Long Term Service Agreement. Ansaldo Energia ha recentemente ottenuto da Enel Green Power un ordine per la fornitura in opera di tre turbine a vapore, con relativi generatori, da installare presso le proprie centrali geotermiche in Toscana (Pisa). La potenza di ciascuna macchina è di 20 MW. L ordine prevede altresì altre 6 macchine ed un consistente set di parti di ricambio come attività opzionali. Il valore della fornitura è di circa 20 Milioni di Euro. L acquisizione riveste un carattere di particolare importanza perché rappresenta il rientro di Ansaldo Energia nel settore dell energia da fonti geoermiche. INSIEME A ENEL GREEN POWER PER CENTRALI GEOTERMICHE ENEL GREEN POWER ORDER FOR GEOTHERMAL POWER PLANTS Ansaldo Energia has received an order from Enel Green Power to supply and install three steam turbines with relative generators at its geothermal plants in Tuscany. Each machine is rated 20 MW. The order also covers 6 more machines and a sizable set of spare parts as optional activities. The order is worth about Euro 20 million. The new order is particularly important because it represents a return for Ansaldo Energia to the geothermal power sector.

11 9 POWER GENERATION NEWS 3/2010 CENTRALE DI TURANO: COMPLETATI I PERFORMANCE TEST DI IMPIANTO TURANO POWER PLANT PERFORMANCE TESTS COMPLETED La centrale elettrica di Turano Lodigiano/Bertonico è situata in Lombardia, nella provincia di Lodi ed è di proprietà di Sorgenia S.p.A., importante operatore privato nel mercato nazionale dell energia elettrica e del gas naturale con una forte attenzione al rispetto dell ambiente e alle fonti di energia pulite ed importante Cliente di Ansaldo Energia. L impianto si colloca in un area industriale che è stata recentemente bonificata, avendo in passato ospitato una raffineria demolita all inizio degli anni ottanta, con un progetto di riqualifica del territorio che prevede lo sviluppo di futuri insediamenti industriali e artigianali nella aree limitrofe alla centrale. Ansaldo Energia si è aggiudicato nell aprile 2008 il contratto per la realizzazione chiavi in mano della centrale elettrica (EPC Contract) e il relativo contratto di LTSA (Long Term Service Agreement) per la manutenzione delle 2 turbine a gas e relativi generatori. Nel 2009 il cliente, anche a seguito della positiva esperienza maturata su Turano, ha deciso di assegnare ad Ansaldo Energia l analogo contratto per la centrale gemella di Aprilia (LT). > Completate le prove di performance dell impianto, che hanno evidenziato prestazioni di potenza, efficienza ed emissioni in atmosfera migliori di quelle garantite > Plant performance tests reported better than guaranteed power, efficiency and atmospheric emission performance values The Turano Lodigiano/Bertonico power plant, situated near Lodi in northern Italy, is owned by Sorgenia S.p.A., an important private operator on the Italian market for electric power and natural gas, with a strong focus on respect for the environment and clean energy. The plant is located in a recently reclaimed industrial area that was previously occupied a refinery demolished in the early 1980s, and there are plans to re-qualify the surrounding area by developing industrial and artisan sites nearby. In April 2008 Ansaldo Energia was awarded the EPC contract to build the power plant La centrale è costituita da un impianto a ciclo combinato con due turbogas e una turbina a vapore in configurazione 2+1 per l erogazione di una potenza nominale di 800 MW. I lavori assegnati ad Ansaldo Energia come EPC Contractor prevedono la progettazione, fornitura, installazione in sito, avviamento, test di tutta la centrale composta, per l isola di potenza, dai seguenti componenti principali: n. 2 turbine a gas AE94.3A4; n. 1 turbina a vapore tipo RT 30C; n. 3 generatori tipo TR Y/X L56; n. 2 caldaie a recupero a tre livelli di pressione; n. 1 condensatore ad aria a 42 celle. Completano la fornitura chiave in mano di Ansaldo Energia la stazione gas, il ciclo termico, i sistemi ausiliari inclusi n. 1 caldaia au-

12 ANSALDO ENERGIA 10 on a turnkey basis and a Long Term Service Agreement (LTSA) to maintain the 2 gas turbines and relative generators. In 2009 the customer, based in part on positive experience gained at Turano, awarded Ansaldo Energia a similar contract for the sister plant in Aprilia (Province of Latina). The power plant comprises a combined cycle with two gas turbines and a steam turbine (2+1 configuration), delivering a nominal output of 800 MW. The work assigned to Ansaldo Energia as EPC Contractor included the design, supply, on-site installation, start-up and testing of the entire power plant, comprising the following main components in the power block: no. 2 AE94.3A4 gas turbines; no. 1 RT 30C steam turbine; no. 3 TR Y/X L56 types generators; no. 2 three pressure level heat recovery steam generators; no cell air condenser. The turnkey supply of which Ansaldo Energia is in charge also covers the gas station, the thermal cycle, the auxiliary systems, including no. 1 auxiliary boiler and a water demineralisation and recover plant (ZLD), the HV, MV and LV electrical equipment, including no. 1 metal-clad gas insulated switchgear (GIS) for connection to the Terna substation, the plant automation system (DCS) and the design and implementation of civil works for the entire plant. Third parties commissioned directly by the customer developed the natural gas feeding system and the high voltage electric substation. The distinctive features of the project are its focus on environmental issues and excellent operating flexibility, which are critical success factors for power producers today, who are faced with an ever more competitive market and a society increasingly aware of environmental problems. A combined cycle solution plus Ansaldo Energia technology delivers excellent plant performance with low atmospheric emissiliaria e un impianto di demineralizzazione e recupero delle acque (ZLD), la parte elettrica di HV, MV, LV, incluso n. 1 sottostazione blindata (GIS) per interfaccia con la sottostazione Terna, il sistema di automazione di impianto (DCS) nonché la progettazione e la realizzazione delle opere civili di tutto l impianto. Sono stati realizzati da terzi, direttamente per conto del cliente, anche il sistema di approvvigionamento del gas metano e la sottostazione elettrica di alta tensione. Il progetto si distingue per la forte attenzione prestata agli aspetti ambientali e all alta flessibilità di esercizio che rappresentano oggi fattori critici di successo per i produttori di energia che si trovano di fronte a un mercato elettrico sempre più competitivo e una società sempre più attenta alle problematiche ambientali. La soluzione a ciclo combinato unita alla tecnologia Ansaldo Energia ha permesso di ottenere alti rendimenti di impianto con basso impatto in termini di emissioni in atmosfera. È stata fornita la turbina a gas AE94.3A della classe 4 dotata del sistema di combustione Ve- LoNox (Very Low NOx) già collaudato su precedenti centrali. Il rendimento misurato a carico base in occasione dei collaudi effettuati è stato superiore al 57% al quale ha corrisposto un livello di emissioni CO e NOx ben inferiori a 30 mg/nm3. Altrettanto positivo il riscontro avuto durante le prove riguardo al rendimento di impianto registrato ai carichi parziali. sion impact. The class 4 AE94.3A gas turbine with VeLoNox burners has been successfully tested on other power plants and the base load efficiency measured during testing was higher than 57%, with CO and NOx emissions much lower than 30 mg/nm 3. The results of plant efficiency tests at partial load were equally satisfactory. The management of water resources was also a key focus and the plant has a Zero Liquid Discharge (ZLD) water treatment system that reduces the input of process water from wells, as well as a powerful air condenser used to condense the steam without resorting to external water resources for cooling. Although the power plant is situated in an industrial area away from population settlements, the design meets specific architectural requirements to ensure environmental and landscape integration in such a way as to reduce visual and acoustic impact. The buildings are clad in panels that insulate from and absorb sound, which represent one of the main visual features of the plant, along with the big hexagonal concrete stack about 100 m high and the brick red colour used for various plant sections, recalling the natural colours of the area surrounding the plant. So far as power generation is concerned, the plant has been designed to meet the voltage and frequency regulation requirements of the Italian transmission network as stipulated by Terna (the Italian National Grid operator), while on a functional level the plant has been designed to deliver maximum operating flexibility in accordance with legal atmospheric pollutant emission criteria. The customer can vary load on a daily basis in peak hours and at the weekend. Rapid plant start up allows the customer to begin generating power quickly, as well as to operate with different plant configurations and variable loads, providing a rapid and flexible response to network demand. The project was given the Notice to Proceed by the customer in April 2008 and

13 11 POWER GENERATION NEWS 3/2010 Analoga attenzione è stata prestata alla gestione delle risorse idriche: l impianto è dotato di un sistema di trattamento acque a Zero Liquid Discharge (ZLD) che permette di ridurre al minimo il reintegro dell acqua di processo da pozzo e di un imponente condensatore ad aria, utilizzato per la condensazione del vapore senza la necessità di attingere a risorse idriche esterne per il raffreddamento. Nonostante la centrale sia posizionata in un area industriale lontana da insediamenti abitativi importanti è stata progettata in accordo a requisiti architettonici specifici che ne hanno assicurato un inserimento ambientale e paesaggistico tale da ridurre l impatto visivo oltre che di contenere le emissioni sonore. Gli edifici sono tamponati con pannelli fono isolanti/assorbenti, l imponente camino in calcestruzzo di circa 100 m di forma esagonale caratterizzano la centrale così come il colore utilizzato per le varie parti di impianto: rosso mattone che riprende i colori dell ambiente circostante la centrale. In materia di generazione elettrica la centrale è stata progettata con i requisiti necessari per la partecipazione alla regolazione della tensione e della frequenza sulla rete di trasmissione nazionale in accordo alle disposizioni di Terna (Gestore della Rete di Trasmissione Nazionale), mentre dal punto di vista funzionale l impianto è stato progettato per garantire la massima flessibilità operativa di esercizio rispettando sempre i limiti di legge dei parametri degli inquinanti presenti nelle emissioni in atmosfera. Per il cliente si configura la possibilità di gestire l impianto variando quotidianamente il carico nelle ore di punta e nei week end. I tempi di avviamento dell impianto consentono al cliente di ripartire con la produzione di energia in modo rapido, così pure la possibilità di operare in diverse configurazioni d impianto e con carichi variabili consente al cliente di rispondere in modo veloce e flessibile alle richieste dalla rete. Il progetto ha visto il via libera a procedere ( Notice to Proceed ) da parte del cliente nell Aprile del 2008 e l avvio dei montaggi nel construction work began in February A constant focus on the real needs of the customer and the climate of proactive collaboration established, together with technical expertise and careful planning and monitoring of work, have made it possible to achieve the general project objectives and, specifically, plant delivery (PAC issued by customer Sorgenia) in just 30 months from the NTP. Site work (civil works, electromechanical assembly, start-up activities and testing) involved up to about 850 people on site in peak periods and was performed in such a way as to ensure the health and safety of both its own workers, and those of associated companies and sub-contractors working on site. With the final hand-over of the plant to the customer, planned for November 2010, the Long Term Service Agreement covering maintenance will come into effect. Under the terms of this contract Ansaldo Energia is committed for 7+7 years to managing and performing routine maintenance and repair work on the 2 gas turbine sets, undertaking to maintain performance values with minimum deterioration and high turbo generator availability values for the entire duration of the contract. The agreement also entails operating parameter logging and remote monitoring 24/7 from the diagnostic control room at Ansaldo Energia s Genoa production facility. corso del mese di Febbraio La costante attenzione alle reali esigenze del cliente e il clima di fattiva cooperazione instaurato con lo stesso, la forte e congiunta competenza tecnica, l attenta programmazione e monitoraggio delle attività hanno consentito il raggiungimento degli obiettivi generali di progetto e, in particolare, la consegna della centrale (emissione del PAC da parte del cliente Sorgenia) in soli 30 mesi, in perfetta ottemperanza con gli impegni assunti. Le attività di sito (esecuzione opere civili, montaggi elettromeccanici, attività di avviamento e prove) hanno registrato un picco di circa 850 persone presenti in cantiere nel momento di massimo sforzo e si sono svolte dedicando la massima considerazione e impegno alla sicurezza e alla salute dei lavoratori, sia con riferimento alle attività proprie che a quelle delle imprese associate e degli appaltatori operanti in cantiere. Con la consegna finale della centrale al cliente, prevista nel mese di novembre 2010, entrerà in vigore il contratto di manutenzione a lungo termine (LTSA). Con questo contratto, Ansaldo Energia dovrà, con un impegno di 7+7 anni, gestire ed eseguire la manutenzione programmata e d emergenza dei 2 turbogruppi a gas, impegnandosi ad assicurare valori di prestazioni con degrado minimo e alti valori di disponibilità del turbogeneratore per tutta la durata del contratto. È altresì prevista l acquisizione dei parametri di funzionamento tramite monitoraggio remoto dalla sala diagnostica dell unità produttiva di Genova, 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

14 ANSALDO ENERGIA 12 NUOVO IMPIANTO PER IL TRATTAMENTO DEI RIFIUTI LIQUIDI RADIOATTIVI DELLA CENTRALE DI KHMELNITSKY IN UCRAINA FACILITY FOR THE TREATMENT OF LIQUID RADIOACTIVE WASTE ON KHMELNITSKY NPP Èstato completato ed è entrato nella fase operativa l impianto per il trattamento di rifiuti liquidi radioattivi realizzato presso la centrale di Khmelnitsky in Ucraina. Il progetto, finanziato dalla Commissione Europea per 2,4 Milioni di euro, è stato supervisionato da Sogin, in consorzio con Iberdrola, nell ambito di un contratto di as- Anew facility for the treatment of liquid radioactive waste has been completed and is now in operation at Khmelnitsky NPP site. The project, which has received funding worth Euro 2.4 million from the European Commission, was supervised by Sogin working in a consortium with Iberdrola sistenza su sito. L impianto, progettato e realizzato da Ansaldo Nucleare, ha la capacità di rimuovere le parti di materiale solido, anche minuscole, dal residuo liquido proveniente dalle acque di drenaggio, dai fanghi e dalle resine dei sistemi di filtraggio della centrale nucleare di Khmelnitsky, al fine di migliorare la gestione dei riunder the terms of an on-site assistance contract. The plant, designed by Ansaldo Nucleare, can remove even very fine solid particles in liquid residues deriving from plant drainage water, sludges and spent filtering materials, significantly improving the management of liquid radioactive waste. Liquid Radioactive Waste Treatment System (LRWTS) in operation at Khmelnitsky Nuclear Power Plant 1 1 Waste Tank 2 First Centrifuge (Decanter); 3 Second Centrifuge (Separator); 4 Drum Handling; 5 Dryer

15 13 POWER GENERATION NEWS 3/2010 Histogram of suspended particles decreasing after Centrifuge Facility treatment Hystogram of reduction of presence of solid particles in the water Solid parts espresse in mg/dm 3 1. Tank 2. Decanter 3. Temporary tank 4. Separator 5. back to plant fiuti liquidi radioattivi. Il processo di trattamento prevede la rimozione dei solidi dalla parte liquida attraverso un sistema di centrifugazione e un successivo trattamento per evaporazione dei liquidi di ritorno. I residui solidi prodotti, invece, sono direttamente raccolti in fusti da avviare allo stoccaggio temporaneo. Sogin, a partire dal 2004, anno di inizio lavori, ha seguito tutte le fasi di realizzazione del progetto (progettazione, costruzione, test in fabbrica, spedizione, montaggio, messa in esercizio e operazione in prova) e ha condotto un intenso programma di addestramento del personale della centrale di Khmelnitsky pari a 150 settimane/uomo. Nel luglio 2010 si è conclusa la fase di prova, durante la quale sono stati prodotti 11 fusti di particelle solide estratte dall impianto di centrifugazione. Le ottime performance del sistema hanno permesso di raggiungere This new system separates solid parts using a centrifugation process, followed by evaporation. Solid parts are collected in drums for temporary storage. Sogin has been part of the project since 2004 (detailed design, manufacturing, factory tests, delivery, installation, commissioning and trial operation), organizing a complete training program for operators totalling 150 man/weeks. In July 2010 trial operation was completed, during which 11 drums of solid parts were extracted by the centrifuge facility. Excellent system performance achieved 99% suspended particle removal efficiency and reduced the residual humidity to a value well below 30%, which is the acceptance criterion for temporary storage in drums. The radioactivity of waste water from the centrifugation un efficienza di rimozione delle particelle solide sospese del 99% e di ridurre il valore di umidità dei residui solidi ben al di sotto del 30%, soglia minima per l accettazione del fusto in deposito. La radioattività specifica dell acqua, dopo il trattamento, è diminuita del 60%, con un ulteriore beneficio in termini di esposizione del personale per la successiva fase di lavorazione. Prima dell installazione del nuovo sistema, i liquidi venivano trattati per decantazione in appropriati serbatoi, con accumulo di parti insolubili sul fondo. Questa tecnica aveva portato a saturazione più di tre quarti dei serbatoi disponibili, creando limitazioni al futuro funzionamento della centrale. Il nuovo sistema ha evitato l installazione di 300 nuovi serbatoi per la decantazione, ha permesso risparmi in termini economici e di spazio e ha ridotto l esposizione alle radiazioni del personale operativo. process dropped by 60%, considerably reducing the radiation to which personnel are exposed in downstream processes. Before the installation of the centrifuge facility, the liquid radioactive waste at the Khmelnitsky plant was decanted in settling tanks, with solid parts accumulating on the tank bottom. The use of this technique had saturated more than 75% of the available storage tanks and represented a limit for future plant operation. The new centrifugation system avoided the installation of 300 new tanks, saving money and space, as well as reducing the exposure of plant personnel to radiation.

16 ANSALDO ENERGIA 14 ITER: FIRMATO IL CONTRATTO PER LA CAMERA A VUOTO, IL COMPONENTE PIÙ GRANDE ITER: CONTRACT SIGNED FOR THE PROJECT S LARGEST COMPONENT, THE VACUUM VESSEL Lo scorso ottobre, Ansaldo Nucleare, a capo di una joint venture con Mangiarotti e Walter Tosto, ha siglato un accordo con Fusion Energy, l agenzia responsabile della gestione del progetto ITER di Euratom, per la fornitura di sette settori della camera da vuoto di ITER. La partnership italiana ha lavorato per mesi in sinergia per realizzare questo importante successo commerciale in competizione con concorrenti di primaria importanza, tra cui l alleanza tra il gigante tedesco MANN e il leader francese nel settore nucleare AREVA. Il contratto, della durata di 6 anni e valore quasi 300 milioni di euro, è quello di maggior valore del contributo europeo a ITER. La camera da vuoto è il componente più importante della macchina di ITER: la sua complessità, le dimensioni, la quantità di saldatura e il grado di precisione necessari per fabbricarla, rendono il presente contratto uno dei più importanti e tecnologicamente impegnativi del progetto ITER. ha dichiarato F4E in un comunicato stampa. La camera da vuoto di ITER si trova all interno del criostato di ITER e la sua funzione di base è quella di operare come la camera che ospita la reazione di fusione. All interno di questa camera a forma toroidale, le particelle di plasma collidono e rilasciano energia senza toccare nessuna delle sue pareti grazie al processo di confinamento magnetico. La camera da vuoto è Last October Ansaldo Nucleare, leader of the joint venture with Mangiarotti and Walter Tosto, signed a contract with Fusion for Energy, the Euratom ITER project agency, to supply seven sectors of the ITER vacuum vessel. The Italian grouping worked in synergy for months to achieve this important commercial success against first class competitors, including the alliance between the German giant MANN and French nuclear leader AREVA. The contract, expected to run for 6 years and worth almost Euro 300 million, is the biggest single work package in Europe s contribution to ITER and the vacuum vessel is largest component in the ITER device. The complexity of the vacuum vessel, its size, the amount of welding required and the degree of precision needed to build the component, brand this contract as one of the most important and technologically challenging of the ITER project. declared F4E in its official press release. The ITER vacuum vessel is located inside the ITER device cryostat and its basic function is to act as the chamber that hosts the fusion reaction. Inside this torus-shaped vessel, plasma particles collide and release energy without touching any of the walls as a result of the process of magnetic confinement. The vacuum vessel is composed of nine sectors made of thick special grade stainless steel and each is 13 metres high, 6.5 metres wide and 6.3 metres deep. All the sectors are similar, built with double-walls containing bolted-on shielded plates with a pressured inter-space which combine to attenuate the neutronic flux so as to avoid overheating of the super conducting coils. The weight of each sector is approximately 500 tons and the weight of the entire component, when welded together, will reach an impressive total of 5000 tons which is equivalent to the weight of the Eiffel Tower. In the framework of the contract, Ansaldo Nucleare S.p.A. will be in charge of project management, engineering and product quality control. More specifically, it will be responsible for the definition of the Quality Assurance (QA) and Quality Control (QC) programmes. Barcellona, 13 ottobre: i rappresentanti di F4E e del Consorzio AMW alla firma del contratto Barcelona, October 13: F4E and AMW Consortium representatives sign the contract composta da nove settori realizzati con un tipo speciale di acciaio inossidabile, di grosso spessore e ogni settore misura circa 13 metri di altezza, 6,5 di larghezza e 6,3 metri di profondità. Tutti i settori sono simili e sono costruiti a doppia parete e contengono pannelli di schermaggio che hanno il compito di attenuare il flusso neutronico sulle bobine superconduttrici. Il peso di ciascun settore è di circa 500 tonnellate e quello dell intero componente, una volta saldato, raggiungerà un totale di tonnellate, che equivale a quello della Torre Eiffel. Nell ambito del contratto, Ansaldo Nucleare sarà responsabile della gestione, dell impianto e del controllo di qualità del progetto. Più precisamente, sarà responsabile della definizione dei programmi di Assicurazione di Qualità (Quality Assurance - QA) e Controllo di Qualità (Quality Control - QC). Ansaldo Nucleare sarà inoltre responsabile di coordinare le attività di impianto, ap-

17 15 POWER GENERATION NEWS 3/2010 ITER MANGIAROTTI S.P.A. Il progetto ITER rappresenta una collaborazione a livello mondiale. Sarà il più grande impianto sperimentale a fusione nucleare del mondo ed è stato progettato per dimostrare la fattibilità scientifica e tecnologica dell energia da fusione nucleare. La fusione è il processo che alimenta il sole e le stelle. Durante la reazione di fusione deuterio e trizio fondono insieme i loro nuclei atomici per formare nuclei più pesanti liberando una grande quantità di energia. La ricerca sulla fusione è finalizzata a sviluppare una fonte energetica sicura, senza limiti e nel rispetto dell ambiente. L Europa contribuirà per quasi la metà alle spese della sua costruzione, mentre gli altri sei Membri di questa joint venture internazionale (Cina, Giappone, India, Repubblica di Corea, Federazione russa e Stati Uniti), contribuiranno in parti uguali alla quota restante. The ITER project is an international collaborative effort to build the largest experimental nuclear fusion plant in the world, designed to demonstrate the scientific and technological feasibility of fusion energy. Fusion is the process that feeds the sun and the stars. During the fusion reaction, the nuclei of deuterium and tritium atoms fuse to form heavier nuclei, releasing a huge amount of energy in the process. The goal of research into fusion is to develop a safe, limitless and environmentally friendly source of energy. Europe will contribute almost half of the construction cost, while the other six members of this international joint venture (China, Japan, India, South Korea, Russian Federation and United States) will contribute the remaining amount in equal shares. provare tutta la documentazione inviata a F4E e verificare la documentazione generata dal consorzio. Mangiarotti S.p.A. e Walter Tosto S.p.A. condivideranno la costruzione della camera da vuoto, realizzando la progettazione dettagliata, l esecuzione e la qualifica di processi speciali, la lavorazione e l assemblaggio finale dei settori e le apparecchiature a pressione per gli impianti nucleari. Ansaldo Nucleare S.p.A. will also coordinate engineering activities, approve all the documentation that will be sent to F4E and review the documentation that will be generated by the consortium. In the framework of the contract, Mangiarotti S.p.A. and Walter Tosto S.p.A. will share fabrication of the vacuum vessel, carrying out detailed design, engineering and special processes qualification, sector final assembly machining and pressure equipment for nuclear plants. FUSION FOR ENERGY Fusion for Energy (F4E) è l organizzazione dell Unione Europea che gestisce il contributo europeo ad ITER. Uno dei compiti principali di F4E è quello di collaborare con l industria europea, le PMI e le organizzazioni di ricerca per sviluppare e fornire una vasta gamma di componenti ad alta tecnologia con progettazione, manutenzione e servizi di supporto per il progetto ITER. F4E sostiene iniziative di R & D per la fusione attraverso il Broader Approach Agreement firmato con il Giappone e si prepara per la costruzione di reattori dimostrativi della fusione (DEMO). F4E è stato creato per volontà del Consiglio dell Unione Europea come entità giuridica indipendente ed è stato fondato nell aprile 2007 per un periodo di 35 anni. Fusion for Energy (F4E) is the organisation of the European Union that manages the European contributon to ITER. One of the main tasks of F4E is to work with European industry, SMBs and research organisations to develop and supply a huge range of high technology components for the ITER project, complete with design, maintenance and support services. F4E sustains R&D fusion initiatives through the Broader Approach Agreement signed with Japan and is preparing to build demonstrative fusion reactors (DEMO). F4E was established in April 2007 by the European Union Council as an independent entity for a period of 35 years. Con oltre 75 anni di esperienza come costruttore di prima classe, Mangiarotti S.p.A. combina un track record nella progettazione, fabbricazione e ingegneria con l impegno di fornire soluzioni affidabili nel campo dell energia nucleare così come nei mercati tradizionali. La linea di produzione oil & gas comprende reattori di hydrocracking and treating, reattori di poliestere con agitatori, convertitori e cartucce di ammoniaca, separatori e scambiatori ad alta pressione e molti altri. La linea di produzione nucleare include generatori di vapore, reattori, pressurizzatori, cask per scorie radioattive, serbatoi di accumulo etc. With more than 75 years experience as a firstclass fabricator, Mangiarotti combines vast expertise in design and engineering with its commitment to deliver reliable solutions in the field of nuclear power and traditional markets. The oil & gas production line includes hydrocracking and treating reactors, polyester reactors with agitators, ammonia converters and cartridges, high pressure separators and exchangers, and much more. The nuclear production line includes steam generators, reactors, pressurisers, radioactive waste casks, accumulation tanks, etc. WALTER TOSTO S.P.A. Innovazione e una esperienza di 50 anni sui mercati internazionali hanno portato la Walter Tosto S.p.A. ad essere considerata uno dei principali fornitori di apparecchi a pressione e scambiatori di calore per i mercati dell oil&gas, del petrolchimico e dell energia. Grazie a tecnologie di produzione all avanguardia, ai suoi 400 dipendenti e ai sette impianti qualificati, Walter Tosto S.p.A. è in grado di realizzare e spedire, in un pezzo unico, oggetti con peso superiore a tonnellate, direttamente dal suo stabilimento sulla banchina del porto di Ortona, come reattori di processo ad alta pressione, coke drums e grandi colonne, così come caldaie di recupero gas di processo, condensatori di vapore e preriscaldatori acqua alimento caldaia. Innovation and more than 50 years experience on international markets have made Walter Tosto S.p.A. a leading supplier of pressure equipment and heat exchangers for the oil & gas, petrochemicals and energy markets. With leading edge production technology, a workforce of 400 and seven qualified plants, Walter Tosto S.p.A. is able to fabricate and ship objects weighing over 1,600 tonnes, in a single piece, directly from its factory situated on the port dock in Ortona, including high pressure process reactors, coke drums and large columns, as well as process gas heat recovery boilers, steam condensers and boiler feed water pre-heaters.

18 ANSALDO ENERGIA 16 LA NUOVA INTRANET DEL SETTORE ENERGIA: UNA RETE CHE UNISCE THE NEW ENERGY SECTOR INTRANET: A NETWORK THAT UNITES Anovembre abbiamo lanciato la nuova Intranet del Settore Energia che introduce alcune importanti novità. Innanzitutto la rivisitazione del layout grafico che ne conferisce maggiore dinamicità e ne migliora i processi comunicativi, favorendo la collaborazione tra le persone e i team, la condivisione di dati e informazioni, l automazione dei processi operativi ed i criteri di ricerca. Soprattutto sono state superate le singole Intranet aziendali, gestite localmente dalle Aziende, per configurare una rete comune, un unica piattaforma di comunicazione per Ansaldo Energia e le Controllate italiane ed estere, nella quale le notizie ed i documenti sono condivisi a livello aziendale e di Settore. Il nuovo portale vuole così rispondere ad alcuni obiettivi: conoscere cosa c è di nuovo nelle Aziende del Settore, conoscere le nostre organizzazioni, i business, i processi e le attività in corso, attraverso l aggiornamento in tempo reale; conoscere chi opera in Azienda e fornire servizi per i dipendenti, per lavorare meglio ed orientarsi in maniera più rapida In November we launched the new Energy Sector Intranet, which introduces a series of important novelties. First and foremost there is a new, more dynamic, graphic layout, which improves communication processes and so encourages collaboration between people and teams, data and information sharing, and the automation of operating processes and search criteria. Most importantly, the locally managed individual company Intranets have been replaced by a shared network: a single communication platform for Ansaldo Energia and its Italian and international subsidiaries, in which news and documents are shared at company and sector level. The goals of the new portal are to: enable personnel to learn about what is new in sector companies and get to know our organisations, businesses, processes and current activities, with real time updates; let personnel find out who works for the Company and receive employee services, to improve working efficiency and speed up the orientation process; encourage the creation of a shared identity for energy sector companies, based on the same values and goals. Internal communication takes on various forms and uses different tools to guarantee the provision and exchange of information: the new Intranet represents an opportunity not only to learn about important facts affecting our Companies, but also to gather opinions and needs, which are useful for defining the services and policies affecting our personnel. ed efficiente. favorire la creazione di un identità comune alle Aziende del Settore Energia, condividendone i valori e gli obiettivi. La comunicazione interna si realizza attraverso più forme e strumenti per garantire l informazione e lo scambio: la nuova Intranet rappresenta un opportunità, non solo per aggiornarci sui principali fatti che riguardano le nostre Aziende, ma anche per raccogliere opinioni e bisogni, utile per indirizzare i servizi e le politiche rivolte alle nostre persone.

19 17 POWER GENERATION NEWS 3/2010 PROGETTO LAVORARE IN FABBRICA WORKING ON THE SHOP FLOOR PROJECT Nel corso del 2010 in Ansaldo Energia hanno preso avvio molteplici attività finalizzate a favorire una crescente relazione e comunicazione tra Azienda e Lavoratori. All interno di tali attività si colloca l iniziativa LAVORARE IN FABBRICA, riservata al personale operante in officina e ideata con l obiettivo di conoscere e instaurare un contatto con le tante risorse inserite in fabbrica negli ultimi anni, che rappresentano la continuità in termini di sviluppo delle competenze tecnico specialistiche indispensabili per Ansaldo Energia. L attività svolta presso la Scuola di Formazione si è articolata in una prima giornata finalizzata ad un approfondimento su specifiche tematiche di interesse aziendale quali la Gestione del Cambiamento, Qualità ed Ef- In 2010 multiple activities have been launched in Ansaldo Energia to encourage an ever closer relationship and better communication between the Company and its Workers. One of these initiatives is WORKING ON THE SHOP FLOOR, devised for personnel employed in the company s work shops, to help them find out about and establish contact with all the new resources recruited in recent years, who represent continuity and development for the specialist technical skills which are indispensable for Ansaldo Energia. The initiative, which was held at the Training School, involved a first day of in-depth presentations about issues of special interest to the Company, including Change Management, Quality and Efficiency, Responsibility and Sense of Belonging, followed by a half-day discussion session with the Production and Industrial Relations Managers about their meaning. The participants in the first course, which was completed in July 2010, also had the opportunity to meet our Managing Director Giuseppe Zampini, who shared possible future scenarios with them and their managers, highlighting the need to work constantly to improve the quality (of products, processes, the environment and practices) and efficiency of the Company, with the help of the Human Resources Director Andrea Del Chicca, and remembering the key role played by human resources in terms of the rights and duties of the entire workforce. ficienza, Responsabilità e Senso di Appartenenza ed una successiva mezza giornata di confronto sul significato delle stesse con il Responsabile della Produzione ed il Responsabile delle Relazioni Industriali. Nello specifico l iniziativa ha visto coinvolte suddivise in due edizioni complessivamente circa 200 risorse con età anagrafica non superiore ai 35 anni. I partecipanti alla prima edizione conclusasi a Luglio 2010 hanno avuto altresì l opportunità di incontrare, con i loro Responsabili, il nostro Amministratore Delegato Ing. G. Zampini il quale ha condiviso con loro i possibili scenari futuri evidenziando, con la partecipazione del Direttore Risorse Umane Dott. Andrea Del Chicca, la necessità di tendere verso una sempre più crescente Qualità (dei prodotti, dei processi, dell ambiente, dei comportamenti) ed Efficienza in Azienda, ricordando la centralità delle Risorse Umane anche in termini di diritti e doveri di ciascuno.

20 ANSALDO ENERGIA 18 FLIP, RIUNIONE CONCLUSIVA. DUE GENERAZIONI A CONFRONTO PER IL FUTURO DI FINMECCANICA FLIP, FINAL CONFERENCE. TWO GENERATIONS EXCHANGE VIEWS ON THE FUTURE OF FINMECCANICA Dal 2005 la Funzione Centrale Risorse Umane di Finmeccanica ha promosso, presso tutte le Aziende del Gruppo, il FLIP Finmeccanica Learning Induction Programme un percorso formativo destinato ai laureati neo-assunti con un duplice obiettivo: da un lato migliorare la conoscenza della realtà organizzativa in cui i partecipanti (Flippees) operano, consentendo loro di conoscere in profondità la propria Azienda e dall altro facilitare la condivisione dei valori, approfondire le competenze distintive e comprendere meglio i business del Gruppo. Per la prima volta con l edizione del 2009, il programma ha assunto un carattere fortemente internazionale, coinvolgendo oltre 260 dipendenti di tutte le società tra le sedi italiane ed estere tra i quali 10 giovani neoassunti di Ansaldo Energia. I nostri Flippees attraverso l accesso ad un campus virtuale, hanno familiarizzato con l ambiente Finmeccanica ; in particolar modo hanno compreso l importanza delle sette competenze GEAR Group Executives Advanced Review e potuto confrontare la loro realtà lavorativa rispetto ad esse. Gli strumenti ed i contenuti presenti sulla piattaforma e la presenza dei mentor aziendali ed il loro coinvolgimento nel progetto, hanno facilitato i Flippess nello sviluppo del

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE

LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE Alessandro Clerici Chairman Gruppo di Studio WEC «World Energy Resources» Senior Corporate Advisor - CESI S.p.A. ATI--MEGALIA Conferenza

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

company P R O F I L E

company P R O F I L E company P R O F I L E la nostra azienda about us PASSIONE E TRADIZIONE NEL NOSTRO PASSATO PASSION AND DEEP-ROOTED TRADITION Lavorwash nasce nel 1975 ed è da oltre 35 anni uno dei maggiori produttori al

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica Advanced solutions for: UTILITY DISTRIBUTION TERTIARY RENEWABLE ENERGY INDUSTRY Soluzioni avanzate per: DISTRIBUZIONE ELETTRICA TERZIARIO ENERGIE RINNOVABILI INDUSTRIA The company T.M. born in year 2001,

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115 COMUNICATO STAMPA Terni, 2 Marzo 205 TERNIENERGIA: Il CDA della controllata Free Energia approva il progetto di bilancio al 3 Dicembre 204 Il CEO Stefano Neri premiato a Hong Kong per la sostenibilità

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCO PROF SE 2 SeccoProf, SeccoProf EL, SeccoUltra, SeccoMust Tolgono l umidità dappertutto Removing humidity everywhere Un intera gamma professionale

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer)

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer) HSF PROCESS HSF (High Speed Fimer) HIGH SPEED FIMER The development of Fimer HSF innovative process represent a revolution particularly on the welding process of low (and high) alloy steels as well as

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

PEP Pompe centrifughe di processo a norme API 610 - XI edizione Centrifugal process pumps according to API 610 - XI edition Norms

PEP Pompe centrifughe di processo a norme API 610 - XI edizione Centrifugal process pumps according to API 610 - XI edition Norms PEP Pompe centrifughe di processo a norme API 610 - XI edizione Centrifugal process pumps according to API 610 - XI edition Norms Campo di selezione - 50 Hz Selection chart - 50 Hz 2950 rpm 1475 rpm Campo

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica Alessandro Clerici Presidente FAST e Presidente Onorario WEC Italia Premessa La popolazione mondiale è ora di 6,7 miliardi

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

ma: serve a qualcosa?

ma: serve a qualcosa? ma: serve a qualcosa? ma: serve a qualcosa? Michael Faraday (1791-67): a proposito dei suoi studi sull induzione elettromagnetica, rispose al Primo Ministro Sir Robert Peel: I know not, but I wager that

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

LA DIFFERENZA È NECTA

LA DIFFERENZA È NECTA LA DIFFERENZA È NECTA SOLUZIONI BREVETTATE PER UNA BEVANDA PERFETTA Gruppo Caffè Z4000 in versione singolo o doppio espresso Tecnologia Sigma per bevande fresh brew Dispositivo Dual Cup per scegliere il

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

AUTOMATION AND PROCESS CONTROL

AUTOMATION AND PROCESS CONTROL AUTOMATION AND PROCESS CONTROL THE CONTROL TECHNOLOGY GROUP FAST GROUP Dal 1982, anno di fondazione, FAST rappresenta nel panorama internazionale un punto di riferimento costante per forniture di sistemi

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

PRESENTACION SINTETICA Y DATOS DE LA SOCIEDAD GEA SRL

PRESENTACION SINTETICA Y DATOS DE LA SOCIEDAD GEA SRL PRESENTAZIONE SINTETICA E DATI DELLA SOCIETA GEA SRL Lavagna, 11 Gennaio 2013 I piccoli impianti a fonti rinnovabili sono oggi la risposta più economica e immediata alla ricerca di soluzioni innovative

Dettagli

USI ENERGETICI DELL IDROGENO E DELL IDROMETANO: L ESPERIENZA DEL GRUPPO SOL

USI ENERGETICI DELL IDROGENO E DELL IDROMETANO: L ESPERIENZA DEL GRUPPO SOL USI ENERGETICI DELL IDROGENO E DELL IDROMETANO: L ESPERIENZA DEL GRUPPO SOL Ing. Maurizio Rea (Gruppo SOL) ECOMONDO - Sessione Tecnologie di Produzione Rimini, 3 Novembre 2010 IL GRUPPO SOL Profilo aziendale

Dettagli

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom ORIENT ORIENT Italian design made in Emirates your style, your bathroom ORIENT Orient, collezione tradizionale, dal design morbido e semplice si adatta perfettamente a qualsiasi bagno. Facile ed immediata

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 La prevenzione primaria per la sicurezza delle attività subacquee professionali: risvolti procedurali, operativi, medici ed assicurativi

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

TODAY MORE PRESENT IN GERMANY

TODAY MORE PRESENT IN GERMANY TODAY MORE PRESENT IN GERMANY Traditionally strong in offering high technology and reliability products, Duplomatic is a player with the right characteristics to achieve success in highly competitive markets,

Dettagli

BATTERIE ENERGA AL LITIO

BATTERIE ENERGA AL LITIO BATTERIE ENERGA AL LITIO Batterie avviamento ultraleggere - Extra-light starter batteries Le batterie con tecnologia al Litio di ENERGA sono circa 5 volte più leggere delle tradizionali al piombo. Ciò

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

La soluzione completa per l irrigazione The real, complete solution for irrigation

La soluzione completa per l irrigazione The real, complete solution for irrigation La soluzione completa per l irrigazione The real, complete solution for irrigation difendi il made in Italy, scegli un azienda italiana La soluzione completa per l irrigazione Irritec realizza prodotti

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD)

The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD) The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD) L. Stringhetti INAF-IASF Milano on behalf of the ASTRI Collaboration 1 1 Summary The ASTRI/CTA project The ASTRI Verification

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

ACQUAVIVA. design Antonio Bongio. Marco Poletti. Vegni Design concept Roberto Niccolai engineering Antonio Bongio. Fabio Frattini

ACQUAVIVA. design Antonio Bongio. Marco Poletti. Vegni Design concept Roberto Niccolai engineering Antonio Bongio. Fabio Frattini A C Q U A V I V A ACQUAVIVA design Antonio Bongio. Marco Poletti. Vegni Design concept Roberto Niccolai engineering Antonio Bongio. Fabio Frattini 10 11 56991/12 Bocca incasso da cm. 12 su piastra. 12

Dettagli

ACQUAVIVA. design Antonio Bongio. Marco Poletti. Vegni Design concept Roberto Niccolai engineering Antonio Bongio. Fabio Frattini ACQUAVIVA

ACQUAVIVA. design Antonio Bongio. Marco Poletti. Vegni Design concept Roberto Niccolai engineering Antonio Bongio. Fabio Frattini ACQUAVIVA design Antonio Bongio. Marco Poletti. Vegni Design concept Roberto Niccolai engineering Antonio Bongio. Fabio Frattini 56991/12 Bocca incasso da cm. 12 su piastra Built-in 12 cms. spout on plate 56991/18

Dettagli

Antonio Motisi. Dipartimento di Colture Arboree Università degli Studi di Palermo

Antonio Motisi. Dipartimento di Colture Arboree Università degli Studi di Palermo Giornate di Studio: Un approccio integrato allo studio dei flussi di massa e di energia nel sistema suolo pianta atmosfera: esperienze e prospettive di applicazione in Sicilia Tecniche di misura dei flussi

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Guida per Auto Valutazione Secondo l EFQM GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO

Guida per Auto Valutazione Secondo l EFQM GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. LA METODOLOGIA EFQM E IL QUESTIONARIO DI AUTO VALUTAZIONE... 4 3. LA METODOLOGIA

Dettagli

Panorama della ricerca in edilizia nell IEA ETN

Panorama della ricerca in edilizia nell IEA ETN Panorama della ricerca in edilizia nell IEA ETN Ezilda Costanzo, ENEA IEA EUWP building vice-chair Giornata Nazionale IEA IA Ricerca Energetica e Innovazione in Edilizia ENEA Roma, 27 febbraio 2015 Gli

Dettagli

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM List of contents 1. Introduction 2. Decoder 3. Switch-off process 4. CNID Introduction 1. Introduction

Dettagli

ISOZAKI TOWER (CITYLIFE COMPLEX): A NEW

ISOZAKI TOWER (CITYLIFE COMPLEX): A NEW Technical-scientific seminar on Analysis and design of tall building structures University of Patras 16 May 214 h. 11:-18: ISOZAKI TOWER (CITYLIFE COMPLEX): A NEW OFFICE BUILDING IN MILAN (21-214) Structural

Dettagli

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi Innovazioni di metodo Risultati attesi Risultati Azioni attesi Tempi

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno lo scopo di

Dettagli