Rapporto annuale 2009

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rapporto annuale 2009"

Transcript

1 Rapporto annuale 2009 Sintesi Maja Galli Bosco di San Francesco, Assisi (PG). Presidente Onorario Giulia Maria Mozzoni Crespi Presidente Ilaria Borletti Buitoni Vice Presidenti Paolo Baratta Guido Roberto Vitale Vice Presidente Esecutivo Marco Magnifico Direttore Generale Angelo Maramai Consiglio di Amministrazione Pier Fausto Bagatti Valsecchi Paolo Baratta * Ilaria Borletti Buitoni * Luigi Colombo Fedele Confalonieri Antonio Emmanueli Bruno Ermolli Gabriele Galateri di Genola Luca Garavoglia * Anna Gastel * Paola Gazzola Premoli Federico Guasti Andrea Kerbaker * Marco Magnifico * Mario Monti Luigi Moscheri Giulia Maria Mozzoni Crespi Galeazzo Pecori Giraldi * Giulia Puri Negri Clavarino Salvatore Settis Guido Roberto Vitale * Marco Vitale Anna Zegna Comitato dei Garanti Giulia Maria Mozzoni Crespi Ezio Antonini Giovanni Bazoli Luca Paravicini Crespi Guido Peregalli Gustavo Zagrebelsky Collegio dei Revisori Franco Dalla Sega Pietro Graziani Antonio Ortolani Angelo Carbone (Supplente) Francesco Logaldo (Supplente) Società di Revisione Deloitte & Touche S.p.A. * Membri del Comitato Esecutivo

2 Proteggere, restaurare, restituire alla collettività Giorgio Majno Una veduta del giardino di Villa Fogazzaro Roi, Oria di Valsolda (CO) Un anno impegnativo il Un anno difficile per tutti e, ancora di più, per le organizzazioni non-profit che hanno visto ridursi ulteriormente il gettito delle donazioni. Nonostante ciò il FAI, grazie a tanti cittadini, aziende e Istituzioni che hanno rinnovato la fiducia nel suo operato, ha continuato a lavorare con l energia e l ottimismo di sempre. Il primo segnale positivo è arrivato da Oria di Valsolda (CO) dove si trova la splendida Villa Fogazzaro Roi. Legato testamentario del Marchese Giuseppe Roi, grande amico del FAI e uomo di cultura, dal 2009 la villa dove visse Antonio Fogazzaro e dove nacque Piccolo mondo antico appartiene al FAI, e dunque, a tutti gli italiani e potrà essere presto aperta al pubblico, anche grazie alla ricca dote lasciata dal Marchese. Sempre nel 2009, abbiamo iniziato a lavorare per il Bosco di San Francesco ad Assisi (donazione ottobre 2008). Un ambiente naturale intatto dove, si racconta, San Francesco andava a passeggiare e a meditare. Il nostro desiderio è di poter dare a tutti la possibilità di percorrere gli stessi sentieri, di poter essere ispirati dalla stessa armonia e bellezza grazie al restauro paesaggistico di tutta l area. E ancora, un nuovo splendido Bene è entrato a far parte della nostra grande famiglia: il Negozio Olivetti in Piazza San Marco a Venezia, opera del grande architetto Carlo Scarpa, affidato in gestione al FAI da Assicurazioni Generali. Il 2009 ha rappresentato anche un anno di interventi importanti sui nostri Beni: dai restauri conservativi agli adeguamenti impiantistici e alla manutenzione degli impianti tecnologici di sicurezza. Non dimentichiamo infine che il FAI è stato subito in prima linea nei giorni frenetici e pieni d angoscia che sono seguiti al terribile terremoto del 6 aprile all Aquila. Un attività che si è concretizzata in un accordo siglato il 10 dicembre 2009 con il Ministero per i Beni le Attività Culturali, la Regione Abruzzo e il Comune dell Aquila per i lavori di consolidamento strutturale e sismico della Fontana delle 99 Cannelle, bene simbolo della città abruzzese. I lavori più importanti VILLA E COLLEZIONE PANZA Varese Chiuso il cantiere per l ampliamento dei servizi per il pubblico e apertura del nuovo ristorante LUCE interno al Museo. VILLA DEL BALBIANELLO Lenno (CO) Concluso intervento di restauro dei fronti intonacati della Villa, della Loggia e della Casa deol Custode. CASTELLO DELLA MANTA Manta (CN) Completato restauro del Corpo di Fabbrica est con il recupero funzionale del solaio. CASTELLO DI MASINO Caravino (TO) Conclusi i lavori di ripristino della parte del parco denominata Allea, di riqualificazione forestale e valorizzazione paesaggistica della Strada dei 22 giri e di risanamento del basamento della Torre dei Venti. Prosegue il progetto di consolidamento strutturale. VILLA DEI VESCOVI Luvigliano di Torreglia (PD) Proseguimento dei lavori di restauro della Villa che si sono protratti a causa di ritrovamenti inaspettati tra cui la scoperta di una vera e propria necropoli pochi centimetri sotto il livello del pavimento. VILLA NECCHI CAMPIGLIO Milano Conclusi i lavori di apertura del nuovo ingresso sulla recinzione affacciata su via Mozart. Castello di Masino, Caravino (TO). L allea durante il restauro paesaggistico. Castello della Manta, Manta (CN). Consolidamento degi intonaci esterni e del solaio. Villa del Balbianello, Lenno (CO). Pulitura degli stucchi decorativi degli intonaci esterni.

3 per sempre, per tutti Nel 2009 ci siamo impegnati ancora di più per dare concretezza alla nostra missione, per far sì che sempre più persone possano avvicinarsi al mondo dell arte, del bello, della cultura. Lorenzo Monti Il flusso di visitatori che sono arrivati nei nostri Beni ha visto un leggero calo (vedi grafico qui sotto) dovuto principalmente alle cattive condizioni metereologiche sulle quali, ahinoi, non possiamo intervenire Importanti risultati però sono stati raggiunti con il Progetto Turismo. Castel Grumello, Montagna in Valtellina (SO) Visitatori Maurizio Maniscalco La scelta di diversificare l offerta turistica puntando sui gruppi e sulla proposta di pacchetti all inclusive creati in co-marketing con altre realtà ricettive del territorio ci ha permesso di raggiungere una crescita del 66% sull anno precedente in questo segmento. Villa Necchi Campiglio, Milano Per quanto riguarda gli eventi organizzati nei Beni FAI, due iniziative spiccano per originalità e successo di pubblico: la mostra Arte povera: energia e metamorfosi dei materiali a Villa Panza (Varese) che ha ospitato opere e installazioni speciali dalle collezioni del MART di artsiti come J. Kounellis e Michelangelo Pistoletto; e la grande esposizione La mano dell architetto a Villa Necchi Campiglio (MI) con più di 400 disegni e schizzi autografi donati dai più autorevoli architetti del mondo, le cui opere sono anche state vendute all asta per raccogliere fondi a favore del FAI. Mario Govino Villa Della Porta Bozzolo, Casalzuigno (VA)

4 Donare: la generosità delle persone Flavio Pagani La fioritura dei narcisi nel parco del Castello di Masino, Caravino (TO) Salvare il patrimonio d arte e natura italiano è un lavoro immenso che non ammette soste e che non sarebbe possibile realizzare senza il sostegno concreto di tanti italiani che credono in noi e condividono i nostri valori. Nel 2009 abbiamo realizzato la campagna La Terra di Francesco, la prima raccolta fondi televisiva ad opera del FAI con SMS solidale finalizzata al restauro del Bosco di San Francesco ad Assisi. Un iniziativa di grande successo che ha visto oltre 170mila italiani donare un SMS per un valore totale di 311mila euro. Altra importante campagna è stata SOS Monumenti Abruzzo, raccolta fondi a favore del restauro della Fontana delle 99 Cannelle a cui avete risposto con grande passione! Grande successo anche per le proposte di Adozioni FAI di Beni, alberi, panchine, stanze e restauri che hanno raccolto il 300% di fondi in più rispetto al 2008! Un ulteriore segno della sensibilità di chi è al nostro fianco in modo sempre più attento. Per quanto riguarda i Lasciti, oltre a Villa Fogazzaro Roi già citata (legato del Marchese Giuseppe Roi), sono stati raccolti altri 414mila euro in lasciti finanziari e donazioni in memoria. Generosa Fedeltà Iscrizioni totali Iscrizioni Amici FAI Nuove iscrizioni Tasso di fedeltà iscritti > 80% Iscrizioni quote Speciale e Sostenitore (+ 29% su 2008) Classi Amiche del FAI (+ 13% su 2008) Crescita patrimoniale ( 000 euro) incremento Fonti di finanziamento 2009 da Enti Pubblici e Fondazioni da privati 15% 42% 28% da Aziende 15% da Gestione Proprietà

5 la lungimiranza delle aziende In un 2009 particolarmente difficile per il mondo imprenditoriale e finanziario a livello internazionale, le aziende non hanno fatto mancare il proprio sostegno al FAI. accresci il valore della tua azienda Difendi l arte e il paesaggio italiani Scegli il FAI come alleato Il Fondo di Ricapitalizzazione ha avuto nel 2009 un incremento di circa 745mila euro grazie al gruppo I 200 del FAI, che ha contribuito anche a finanziare vari restauri nei nostri Beni ed eventi musicali nei più prestigiosi teatri d Italia. Anche le aziende Corporate Golden Donor hanno rinnovato il loro sostegno al FAI e specifiche attività sono state sviluppate attorno a progetti di restauro avviati dalla Fondazione. Giorgio Majno Le due grandi campagne finalizzate al restauro del Bosco di San Francesco ad Assisi e della Fontana delle 99 Cannelle a L Aquila - di cui abbiamo già parlato - ci hanno permesso di sviluppare importanti progetti, sponsorizzazioni tecniche e azioni di co-marketing. Gli stessi progetti nazionali come la Giornata FAI di Primavera e I Luoghi del Cuore hanno visto confermato il sostegno da parte dei nostri partner storici ed un grande lavoro è stato fatto per consolidare il posizionamento del FAI come interlocutore autorevole per iniziative di Corporate Social Responsibility. Infine, ha mantenuto grande rilevanza la collaborazione con gli Enti Pubblici attraverso l attivazione di convenzioni e accordi di programma, e sono stati consolidati e sviluppati rapporti con le principali Fondazioni Bancarie. Immagine guida della campagna pubblicitaria Corporate Golden Donor Proteggi il Patrimonio del tuo Paese. diventa Fai CorPorate golden donor. iscriviti con la tua azienda al programma FAI Corporate Golden Donor. aiuterai il Fai Fondo Ambiente Italiano a salvare i tesori dell Italia più bella e potrai usufruire di esclusivi vantaggi per la tua azienda. Qualificarsi come FAI Corporate Golden Donor testimonia con immediatezza l impegno etico della tua impresa e trasmette un messaggio di sensibilità, cultura e apertura verso il futuro. Per informazioni e iscrizioni - FAI Fondo Ambiente Italiano - tel Fontana delle 99 Cannelle, L Aquila Destinazione spese 2009 Dettaglio Attività Istituzionali Gestione Delegati e Volontari 3% 39% Conservazione e restauri Raccolta Fondi e Comunicazione Servizi Generali 13% 16% 68% Attività Istituzionali 21% 40% Iniziative Educative Culturali Gestione Proprietà

6 Il Presidente Ilaria Carla Anna Borletti Dell Acqua Stato patrimoniale STATO PATRIMONIALE ATTIVO IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI Costi ad utilizzazione pluriennale Beni in comodato e concessione MATERIALI Terreni - Istituzionali Fabbricati e Arredi - Istituzionali Non istituzionali Totale Terreni e Fabbricati Impianti e Macchinari Attrezzature Fototeca Automezzi Mobili e arredi Ufficio Macchine Ufficio FINANZIARIE Partecipazioni in imprese controllate 1 1 Crediti verso imprese controllate TOTALE IMMOBILIZZAZIONI ATTIVO CIRCOLANTE RIMANENZE FINALI CREDITI verso terzi TITOLI DISPONIBILITA' LIQUIDE Depositi bancari e postali Cassa TOTALE ATTIVO CIRCOLANTE RATEI E RISCONTI ATTIVI TOTALE ATTIVO STATO PATRIMONIALE PASSIVO FONDI PATRIMONIALI FONDO DI DOTAZIONE FONDO RICAPITALIZZAZIONE RCT FONDO ATTIVITA' GESTIONALI AVANZO/(DISAV.) DELL'ESERCIZIO FONDO CONTRIBUTI SPECIFICI PATRIMONIO NETTO FONDI PER RISCHI ED ONERI FONDO PERDITE PRESUNTE SU CONTROLLATE FONDO IMPEGNI DA CONVENZIONI FONDO CTB SPECIFICI BENI IN COMODATO E CONCESSIONE TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO DEBITI a breve Verso Fornitori Verso Istituti Previdenzali Verso l'erario Verso Dipendenti Verso diversi Cauzioni ricevute Quota a breve Frisl e Mutui DEBITI a lungo RATEI E RISCONTI PASSIVI TOTALE PASSIVO CONTI D'ORDINE Impegni di terzi per restauri Nostri impegni per restauri Fidejussioni prestate da terzi Chi fosse interessato potrà richiedere la versione integrale del Rapporto Annuale e Bilancio 2009 a: p. Il Consiglio di Amministrazione

7 Rendiconto gestionale Villa dei Vescovi, Luvigliano di Torreglia (PD) Villa e Collezione Panza, Varese M. Danesin Photo Giorgio Colombo, Milano RENDICONTO GESTIONALE PROVENTI PROVENTI PER VENDITE VENDITE A TERZI VARIAZIONE DELLE RIMANENZE ACCANT. OBSOLESCENZA MAGAZZINI PROVENTI DI GESTIONE ADESIONI CONTRIBUTI BIGLIETTI D'INGRESSO AFFITTI D'USO AFFITTI ATTIVI VARI NOSTRE PRESTAZIONI PROVENTI PATRIMONIALI CONTRIBUTI R.C.T CONTRIBUTI SPECIFICI DONAZIONI VINCOLATE CONTRIBUTI DESTINATI A TERZI RESTAURI, ACQUISTI E LAVORI IMMOBILIZZATI TOTALE PROVENTI ONERI RESTAURI, ACQ. E LAVORI IMMOBILIZZATI TOTALE RESTAURI SU BENI PROPRI DI CUI LAVORI INTERNI ONERI DI GESTIONE ACQUISTI DA TERZI MANUTENZIONE FABBRICATI, IMPIANTI E GIARDINI ACQUA, RISCALDAMENTO, ENERGIA ELETTRICA SPESE TELEFONICHE POSTALI E SPEDIZIONI PROMOZIONE E PUBBLICITA' CONSULENZE ESTERNE E COLLABORATORI SERVIZI DA TERZI E MANIFESTAZIONI AFFITTI PASSIVI, CONCESSIONI E SPESE CANCELLERIA E STAMPATI ONERI DIVERSI DI GESTIONE PERSONALE ACCANTON. PERDITE SU CREDITI AMMORTAMENTI ONERI DI PATRIMONIALIZZAZIONE ACCANTONAMENTO R.C.T ACCANTON. CONTRIBUTI SPECIFICI ACCANTON. DONAZIONI VINCOLATE ACCANTON. CTB DEST. A TERZI TOTALE ONERI Parco Villa Gregoriana, Tivoli (ROMA) Massimo Siragusa FAI - Fondo Ambiente Italiano Ufficio Comunicazione Viale Coni Zugna, Milano Tel RENDICONTO GESTIONALE PROVENTI ED (ONERI) FINANZIARI GESTIONE TITOLI INTERESSI SU TITOLI PLUSVALENZE SU TITOLI MINUSVALENZE SU TITOLI RETTIFICA SVALUTAZIONE TITOLI SVALUTAZIONE TITOLI ALTRI ONERI FINANZIARI INTERESSI BANCARI ALTRI INTERESSI SCONTI ED ABBUONI TOTALE PROVENTI ED ONERI FINANZ PROVENTI ED (ONERI) STRAORDINARI PROVENTI ED ONERI STRAORDINARI PLUSV. ALIENAZIONE CESPITI 0 10 MINUSV. ALIENAZIONE CESPITI 0 0 SOPRAVVENIENZE ATTIVE SOPRAVVENIENZE PASSIVE RETTIFICHE DI IMMOBILIZZAZIONI SVALUTAZIONE CESPITI SVALUTAZ. IMMOBILIZZAZIONI FINANZIARIE ALTRI ONERI E PROVENTI STRAORDINARI RILASCIO FONDO IMPEGNI TOTALE PROVENTI ED ONERI STRAORD AVANZO/(DISAVANZO) PRIMA DELLE IMPOSTE IMPOSTE DELL'ESERCIZIO AVANZO/(DISAVANZO) DELL'ESERCIZIO p. Il Consiglio di Amministrazione Il Presidente Ilaria Carla Anna Borletti Dell Acqua

8 Partecipare, educare amare il nostro Paese F. Oppes nuovo circuito culturale di quattro case-museo milanesi. Infine, molti dei 29 viaggi culturali organizzati nel 2009 hanno fatto registrare il tutto esaurito. L educazione al bello e la partecipazione attiva di volontari in tutta Italia sono due pilastri fondamentali della nostra attività. Per questo il settore Delegazioni è per noi sempre più vitale, rappresenta la voce del FAI sul territorio e anche nel 2009 è cresciuto! Le Delegazioni FAI hanno raggiunto quota 109 in tutta Italia, con tre nuove realtà in Calabria e una in Umbria; e il 2009 è stato anche l anno di lancio del progetto Puntiamo i Riflettori finalizzato a sostenere lo sviluppo del FAI e dei suoi iscritti attraverso la tutela dei beni locali. Oltre ai mille eventi organizzati localmente dai volontari, grande è stata la mobilitazione di tutte le Delegazioni nell organizzazione di Inno alla Terra, l iniziativa di raccolta fondi per il Bosco di San Francesco avvenuta in concomitanza con la campagna La Terra di Francesco. Anche la FAI Golf Cup e la raccolta fondi per la Fontana delle 99 Cannelle hanno visto le Delegazioni FAI in prima linea! Il settore Scuola-Educazione ha organizzato nel 2009 visite scolastiche in 17 Beni, coinvolgendo studenti, e due mostre Allariscossa, Milano didattiche. Inoltre, sono stati lanciati i concorsi per l anno scolastico 2009/2010 Cuori in azione e ilnostropaesaggio.it a cui si sono iscritti studenti. Apprendisti Ciceroni durante la Giornata FAI di Primavera Anche il 2009 è stato un anno di grandi concerti che hanno visto la partecipazione di tanti italiani amanti della cultura e dell arte italiana. Molti i cantautori che si sono esibiti per il FAI: Franco Battiato, Ivano Fossati, Ligabue, Claudio Baglioni. E ancora abbiamo avuto il grande Gala Roberto Bolle & Friends, il concerto dell Orchestra Roma Sinfonietta diretta dal Maestro Ennio Morricone, due concerti della London Symphony Orchestra: uno diretto dal Maestro Daniel Harding al Teatro alla Scala di Milano e il secondo con il Maestro Valery Gergiev all Auditorium Parco della Musica di Roma. Tra le iniziative culturali ricordiamo i corsi d arte Regge Italiane. Arte, storia, potere, Incontrare l Asia. 29 lezioni sull Arte Orientale e l attività di rete portata avanti da Villa Necchi Campiglio che è entrata a far parte del Per concludere questo nostro breve sguardo al 2009, un accenno ai grandi eventi nazionali. Come sempre, la Giornata FAI di Primavera ha aperto splendidi beni a tantissimi italiani, oltre 450mila, che hanno così partecipato a questa vera e propria giornata di resistenza nazionale contro l indifferenza, l ignoranza e gli scempi alla natura e al paesaggio. Anche in questo caso, fondamentale come sempre è stato il contributo delle Delegazioni FAI che in 100, insieme a 8 Gruppi FAI, 7mila volontari e 12mila Apprendisti Ciceroni, hanno contribuito al successo dell iniziativa. Infine, nel 2009 abbiamo lanciato la prima edizione di allariscossa Giochi di assalto ambientale un avvincente caccia al tesoro alla scoperta dei monumenti e delle opere d arte (ma non solo!) della città. A Milano 1250 sono stati gli iscritti al gioco e oltre seimila le persone coinvolte! L appuntamento nel 2010 amplierà il progetto anche ad altre città. Giornata FAI di Primavera Beni aperti 580 Visitatori Delegazioni attive 100 Volontari Apprendisti Ciceroni Visitatori al sito web Iscrizioni al FAI Contributi dai visitatori )

IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI

IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI STATO PATRIMONIALE CONSOLIDATO ATTIVO A) CREDITI VS STATO E ALTRI AA.PP. PARTECIPAZIONE FONDO DI DOTAZIONE B) IMMOBILIZZAZIONI I IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI 1 Costi di impianto ed ampliamento 2 Costi

Dettagli

S T A T O P A T R I M O N I A L E 31/12/2012 31/12/2011

S T A T O P A T R I M O N I A L E 31/12/2012 31/12/2011 Ditta 005034 Data: 05/04/2013 Ora: 15.13 Pag.001 A.I.R. - ASSOCIAZIONE ITALIANA RETT - ONLUS VIALE BRACCI 1 53100 SIENA SI ESERCIZIO DAL 01/01/2012 AL 31/12/2012 BILANCIO IN FORMA ABBREVIATA AI SENSI DELL'ART.2435

Dettagli

OIC 10 RENDICONTO FINANZIARIO

OIC 10 RENDICONTO FINANZIARIO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO I NUOVI PRINCIPI CONTABILI. LA DISCIPLINA GENERALE DEL BILANCIO DI ESERCIZIO E CONSOLIDATO. OIC 10 RENDICONTO FINANZIARIO GABRIELE SANDRETTI MILANO, SALA

Dettagli

ROMA SOLIDALE ONLUS. Nota integrativa abbreviata ex Art. 2435 bis C.C. al bilancio chiuso il 31/12/2012

ROMA SOLIDALE ONLUS. Nota integrativa abbreviata ex Art. 2435 bis C.C. al bilancio chiuso il 31/12/2012 ROMA SOLIDALE ONLUS Codice fiscale 08060901009 Partita iva 09559981007 BORGO PIO 10-00193 ROMA RM Numero R.E.A. 1176430 Fondo di dotazione Euro 350.000 Nota integrativa abbreviata ex Art. 2435 bis C.C.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO:

LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO: LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO: STATO PATRIMONIALE ATTIVO: + ATTIVO IMMOBILIZZATO: Investimenti che si trasformeranno in denaro in un periodo superiore ad un anno + ATTIVO CIRCOLANTE: Investimenti che

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

CORSO DI CONTABILITA E BILANCIO 2

CORSO DI CONTABILITA E BILANCIO 2 CORSO DI CONTABILITA E BILANCIO 2 La valutazione delle IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI Prima lezione di Alberto Bertoni 1 IMMOBILIZZAZIONI Definizione Cod. Civ. art. 2424-bis, 1 c. Le immobilizzazioni sono

Dettagli

Il bilancio con dati a scelta. Classe V ITC

Il bilancio con dati a scelta. Classe V ITC Il bilancio con dati a scelta Classe V ITC Il metodo da seguire Premesso che per la costruzione di un bilancio con dati a scelta si possono seguire diversi metodi, tutti ugualmente validi, negli esempi

Dettagli

Rendiconto finanziario

Rendiconto finanziario OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Rendiconto finanziario Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito, nella veste giuridica

Dettagli

ASPETTI FISCALI, AMMINISTRATIVI ED ACCERTAMENTO NELLE A.S.D.

ASPETTI FISCALI, AMMINISTRATIVI ED ACCERTAMENTO NELLE A.S.D. ASPETTI FISCALI, AMMINISTRATIVI ED ACCERTAMENTO NELLE A.S.D. Convegno del 7 dicembre 2010 Dott. ssa Mariangela Brunero Il rendiconto: criteri e modalità di redazione ed approvazione Introduzione Attività

Dettagli

IL PRINCIPIO CONTABILE N. 10 RENDICONTO FINANZIARIO di Nicola Lucido

IL PRINCIPIO CONTABILE N. 10 RENDICONTO FINANZIARIO di Nicola Lucido IL PRINCIPIO CONTABILE N. 10 RENDICONTO FINANZIARIO di Nicola Lucido Sommario: 1. Il rendiconto finanziario 2. L OIC 10 ed il suo contenuto 3. La costruzione del rendiconto finanziario: il metodo diretto

Dettagli

Imprese individuali e società Le aziende possono essere distinte in: 1. aziende individuali, quando il soggetto giuridico è una persona fisica; 2.

Imprese individuali e società Le aziende possono essere distinte in: 1. aziende individuali, quando il soggetto giuridico è una persona fisica; 2. Imprese individuali e società Le aziende possono essere distinte in: 1. aziende individuali, quando il soggetto giuridico è una persona fisica; 2. aziende collettive, quando il soggetto giuridico è costituito

Dettagli

RETTIFICHE SU ACQUISTI E SU VENDITE

RETTIFICHE SU ACQUISTI E SU VENDITE RETTIFICHE SU ACQUISTI E SU VENDITE Le rettifiche su acquisti (vendite) determinano componenti positivi (negativi) di reddito corrispondenti ad una riduzione dei costi di acquisto (ricavi di vendita) rilevati

Dettagli

BILANCIO AL 31/12/2012

BILANCIO AL 31/12/2012 BILANCIO AL 31/12/2012 S T A T O P A T R I M O N I A L E - A T T I V O - B IMMOBILIZZAZIONI I IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI 1 COSTI DI IMPIANTO E DI AMPLIAMENTO 12201 Spese pluriennali da amm.re 480,00

Dettagli

Nome e cognome.. I beni strumentali. Esercitazione di economia aziendale per la classe IV ITE

Nome e cognome.. I beni strumentali. Esercitazione di economia aziendale per la classe IV ITE Nome e cognome.. Classe Data I beni strumentali Esercitazione di economia aziendale per la classe IV ITE di Marcella Givone 1. Costituzione di azienda con apporto di beni strumentali, sia in natura disgiunti

Dettagli

LO STATO PATRIMONIALE. A cura di Fabrizio Bava, Donatella Busso, Piero Pisoni

LO STATO PATRIMONIALE. A cura di Fabrizio Bava, Donatella Busso, Piero Pisoni LO STATO PATRIMONIALE A cura di Fabrizio Bava, Donatella Busso, Piero Pisoni LE MODIFICHE ALLO SCHEMA STATO PATRIMONIALE ATTIVO C.II.4.BIS CREDITI TRIBUTARI C.II.4.TER IMPOSTE ANTICIPATE STATO PATRIMONIALE

Dettagli

LA RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO: IL REPORT FORM

LA RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO: IL REPORT FORM LA RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO: IL REPORT FORM Il conto economico che abbiamo esaminato fino ad ora si presenta a sezioni contrapposte: nella sezione del DARE vengono rilevati i costi, e nella

Dettagli

I contributi pubblici nello IAS 20

I contributi pubblici nello IAS 20 I contributi pubblici nello IAS 20 di Paolo Moretti Il principio contabile internazionale IAS 20 fornisce le indicazioni in merito alle modalità di contabilizzazione ed informativa dei contributi pubblici,

Dettagli

Fondazione Luca Pacioli

Fondazione Luca Pacioli Fondazione Luca Pacioli LE NOVITÀ DELLA RIFORMA DEL DIRITTO SOCIETARIO SUL BILANCIO D ESERCIZIO BILANCIO IN FORMA ABBREVIATA Documento n. 15 del 28 aprile 2005 CIRCOLARE Via G. Paisiello, 24 00198 Roma

Dettagli

Beni strumentali: acquisizione, utilizzo e dismissione... Celestina Rovetto

Beni strumentali: acquisizione, utilizzo e dismissione... Celestina Rovetto Svolgimento della prova di verifica n. 17 Classe 4 a IGEA, Mercurio, Brocca, Programmatori, Liceo economico, IPSC Beni strumentali: acquisizione, utilizzo e dismissione. Celestina Rovetto Obiettivi della

Dettagli

Economia e Finanza delle. Assicurazioni. Aspetti economico-finanziari delle gestioni assicurative. Mario Parisi

Economia e Finanza delle. Assicurazioni. Aspetti economico-finanziari delle gestioni assicurative. Mario Parisi Economia e Finanza delle Assicurazioni Università di Macerata Facoltà di Economia Mario Parisi Aspetti economico-finanziari delle gestioni assicurative 1 aspetti economici * gestione assicurativa * gestione

Dettagli

Il bilancio delle imprese è un documento contabile che descrive la situazione patrimoniale, finanziaria ed economica dell esercizio.

Il bilancio delle imprese è un documento contabile che descrive la situazione patrimoniale, finanziaria ed economica dell esercizio. IL BILANCIO DELLE IMPRESE Le imprese sono aziende che hanno come fine il profitto. Il bilancio delle imprese è un documento contabile che descrive la situazione patrimoniale, finanziaria ed economica dell

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 Nel 2013 ingresso in 11 startup, di cui 6 startup innovative, una cessione, una

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15)

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) La redazione del bilancio civilistico 2014 : le principali novità. La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) dott. Paolo Farinella

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014)

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 marzo 2015 GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) Il risultato beneficia del positivo contributo

Dettagli

Operazioni, attività e passività in valuta estera

Operazioni, attività e passività in valuta estera OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Operazioni, attività e passività in valuta estera Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito,

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 STUDIARE SVILUPPO SRL Sede legale: Via Vitorchiano, 123-00189 - Roma Capitale sociale 750.000 interamente versato Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale 07444831007 Partita IVA 07444831007 - R.E.A.

Dettagli

Capitolo 7 Le scritture di assestamento

Capitolo 7 Le scritture di assestamento Edizioni Simone - vol. 39 Compendio di economia aziendale Capitolo 7 Le scritture di assestamento Sommario 1. Il completamento. - 2. Le scritture di assestamento dei valori di conto secondo il principio

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

Composizione e schemi del bilancio d esercizio

Composizione e schemi del bilancio d esercizio OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Composizione e schemi del bilancio d esercizio Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito,

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

IL RENDICONTO DELLA GESTIONE NEGLI ENTI LOCALI

IL RENDICONTO DELLA GESTIONE NEGLI ENTI LOCALI SOMMARIO IL RENDICONTO DELLA GESTIONE NEGLI ENTI LOCALI 1. Premessa 2. Funzioni del rendiconto della gestione 3. Quadro normativo di riferimento 4. Attività operative per la predisposizione del rendiconto

Dettagli

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it Bandi 2015 ARTE E CULTURA Protagonismo culturale dei cittadini BENESSERE COMUNITÀ www.fondazionecariplo.it BANDI 2015 1 Bando senza scadenza Protagonismo culturale dei cittadini Il problema La partecipazione

Dettagli

Mod B (art. 2 c. 6) SCHEDA ILLUSTRATIVA FINANZIARIA Esercizio finanziario 2015. Progetto/attività A A01 Funzionamento amministrativo generale ENTRATE

Mod B (art. 2 c. 6) SCHEDA ILLUSTRATIVA FINANZIARIA Esercizio finanziario 2015. Progetto/attività A A01 Funzionamento amministrativo generale ENTRATE A A01 Funzionamento amministrativo generale Aggr. Voce Sotto voce ENTRATE 01 Avanzo di amministrazione presunto 2.572,26 02 Vincolato 2.572,26 01 Funzionamento amministrativo e didattico - Dematerializzazione

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. Adozione del bilancio d'esercizio 2011 e rendiconto finanziario annuale

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. Adozione del bilancio d'esercizio 2011 e rendiconto finanziario annuale DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 108 SEDUTA DELIBERATIVA DEL 21/05/2012 OGGETTO Adozione del bilancio d'esercizio 2011 e rendiconto finanziario annuale IL DIRETTORE GENERALE (dott. Lionello Barbina)

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

PRINCIPI CONTABILI. Documento interpretativo n. 1del Principio contabile 12 Classificazione nel conto economico dei costi e ricavi

PRINCIPI CONTABILI. Documento interpretativo n. 1del Principio contabile 12 Classificazione nel conto economico dei costi e ricavi OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e del Consiglio Nazionale dei Ragionieri modificati dall OIC in relazione alla riforma del diritto

Dettagli

LEZIONE 2 L ORDINAMENTO COMUNALE RIPORTATO NEL T.U.E.L. (D.LGS N. 267/2000 E SUCC. MODIFICHE)

LEZIONE 2 L ORDINAMENTO COMUNALE RIPORTATO NEL T.U.E.L. (D.LGS N. 267/2000 E SUCC. MODIFICHE) Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Locale LEZIONE 2 L ORDINAMENTO COMUNALE RIPORTATO NEL T.U.E.L. (D.LGS N. 267/2000 E SUCC. MODIFICHE) ELEMENTI DI CONTABILITA RIFERITI ALLA FASE DELLA SPESA

Dettagli

1. Archivio Diciture per Indici di Bilancio

1. Archivio Diciture per Indici di Bilancio INDICI DI BILANCIO 1. Archivio Diciture per Indici di Bilancio Perché sia possibile un calcolo automatico degli indici di bilancio (ratios) è necessario che le informazioni siano memorizzate seguendo i

Dettagli

LA TRASFORMAZIONE DEI SISTEMI AMMINISTRATIVI E CONTABILI: IL PASSAGGIO DALLA CONTABILITÀ FINANZIARIA AI NUOVI SISTEMI CONTABILI (CO.GE.

LA TRASFORMAZIONE DEI SISTEMI AMMINISTRATIVI E CONTABILI: IL PASSAGGIO DALLA CONTABILITÀ FINANZIARIA AI NUOVI SISTEMI CONTABILI (CO.GE. LA TRASFORMAZIONE DEI SISTEMI AMMINISTRATIVI E CONTABILI: IL PASSAGGIO DALLA CONTABILITÀ FINANZIARIA AI NUOVI SISTEMI CONTABILI (CO.GE. E COAN) Prof.ssa Claudia SALVATORE Università degli Studi del Molise

Dettagli

COSEV SERVIZI S.P.A. Nota integrativa al bilancio al 31/12/2013

COSEV SERVIZI S.P.A. Nota integrativa al bilancio al 31/12/2013 Reg. Imp. 12815 Rea 104630 COSEV SERVIZI S.P.A. Sede in VIA PETRARCA, 6-64015 NERETO (TE) Capitale sociale Euro 471.621,00 I.V. Nota integrativa al bilancio al 31/12/2013 Premessa Signori Soci/Azionisti,

Dettagli

PRINCIPI CONTABILI per la redazione del BILANCIO D ESERCIZIO delle AZIENDE SANITARIE

PRINCIPI CONTABILI per la redazione del BILANCIO D ESERCIZIO delle AZIENDE SANITARIE REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO SALUTE, SICUREZZA E SOLIDARIETA SOCIALE, SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA PRINCIPI CONTABILI per la redazione del BILANCIO D ESERCIZIO delle AZIENDE SANITARIE Documento

Dettagli

COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD -

COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD - COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD - REGOLAMENTO DI CONTABILITÀ SOMMARIO: Capo I - Le competenze del servizio economico-finanziario Capo II - La programmazione

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. CADUTI DI NASSIRIYA

Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. CADUTI DI NASSIRIYA A A01 Funzionamento amministrativo generale Aggr. Voce Sotto voce ENTRATE 01 Avanzo di amministrazione presunto 15.000,00 01 Non vincolato 11.602,54 02 Vincolato 3.397,46 02 Finanziamenti dello Stato 1.500,00

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore

Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore IL CONTESTO L approvazione del Bilancio di previsione quest anno si pone esattamente a metà del mio mandato rettorale, iniziato tre anni fa,

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

I componenti straordinari di reddito

I componenti straordinari di reddito I componenti straordinari di reito Possono essere così classificati: - PLUSVALENZE E MINUSVALENZE. Si originano nel caso di cessione di un cespite, se il valore contabile è diverso dal prezzo di vendita.

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Immobilizzazioni materiali

Immobilizzazioni materiali OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Immobilizzazioni materiali Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito, nella veste giuridica

Dettagli

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione Riscaldamento Anello Anello Anello 1 2 3 1 25 2 24 23 22 3 4 21 20 5 6 7 18 8 9 10 15 11 12 13 14 19 17 16 Defaticamento 1 2 3 4 Piattaforme per stiramento arti inferiori Twister per tonificazione busto

Dettagli

BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2012 NOTA INTEGRATIVA

BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2012 NOTA INTEGRATIVA MEP S.p.A. Sede in Milano (MI), Piazza del Liberty, n. 2 Capitale sociale Euro 10.372.791 interamente versato Codice Fiscale 13051480153 Iscritta al Registro dell Imprese di Milano al n. 1611128 BILANCIO

Dettagli

3 PASSI NELL IMPRESA E NEL LAVORO AUONOMO. Appunti di Finanza Aziendale Dott. Vulpinari Gianluigi

3 PASSI NELL IMPRESA E NEL LAVORO AUONOMO. Appunti di Finanza Aziendale Dott. Vulpinari Gianluigi 3 PASSI NELL IMPRESA E NEL LAVORO AUONOMO Gli elementi utili per aprire un attività imprenditoriale Rovigo, 14 maggio 2008 Appunti di Finanza Aziendale Dott. Vulpinari Gianluigi La scelta di intraprendere

Dettagli

più credito per la tua impresa

più credito per la tua impresa Sei un impresa che vuole acquistare nuovi macchinari, impianti o attrezzature? più credito per la tua impresa : Agevolazioni anche per i settori di pesca e agricoltura Beni strumentali, l agevolazione

Dettagli

PRINCIPI DI REDAZIONE DEL BILANCIO D ESERCIZIO

PRINCIPI DI REDAZIONE DEL BILANCIO D ESERCIZIO PRINCIPI DI REDAZIONE DEL BILANCIO D ESERCIZIO IL BILANCIO D ESERCIZIO E UN DOCUMENTO AZIENDALE DI SINTESI, DI DERIVAZIONE CONTABILE, RIVOLTO A VARI DESTINATARI, CHE RAPPRESENTA IN TERMINI CONSUNTIVI E

Dettagli

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto ARTICOLO 1- COSTITUZIONE E' costituito il Club denominato I Borghi più Belli d'italia ai sensi dello Statuto dell Associazione Nazionale Comuni Italiani, in breve ANCI.

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0 Numer o Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 Previsione 2012 Previsione 2013 1 16/08/2011 E 1011060 E 75-0 1011060: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale 1 Maria Giovanna Piva * * Presidente del Magistrato alle Acque di Venezia Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale Da moltissimi anni il Magistrato alle Acque opera per

Dettagli

Principi d Azione. www.airliquide.it

Principi d Azione. www.airliquide.it Principi d Azione Codice Etico www.airliquide.it Il bene scaturisce dall'onestà; l'onestà ha in sè la sua origine: quello che è un bene avrebbe potuto essere un male, ciò che è onesto, non potrebbe essere

Dettagli

StarRock S.r.l. Bilancio 2014

StarRock S.r.l. Bilancio 2014 StarRock S.r.l. Bilancio 2014 Pagina 1 StarRock S.r.l. Sede legale in Milano 20135, Viale Sabotino 22 Capitale sociale sottoscritto Euro 35.910,84 i.v. Registro Imprese di Milano, Codice Fiscale, P.IVA

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Repertorio generale n. 1638 Settore Servizi sociali, culturali e tempo libero Servizi Culturali, Educativi e Tempo Libero DETERMINAZIONE

Dettagli

ANALISI DI BILANCIO LA RICLASSIFICAZIONE FINANZIARIA E FUNZIONALE. Dott. Elbano De Nuccio

ANALISI DI BILANCIO LA RICLASSIFICAZIONE FINANZIARIA E FUNZIONALE. Dott. Elbano De Nuccio ANALISI DI BILANCIO LA RICLASSIFICAZIONE FINANZIARIA E FUNZIONALE Dott. Elbano De Nuccio L analisi di bilancio si propone di formulare un giudizio sull EQUILIBRIO ECONOMICO e FINANZIARIO/PATRIMONIALE della

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Modulo DATI INFORMATIVI FINANZIARI ANNUALI per gli emittenti industriali LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Data : 03/05/2011 Versione : 1.3 1 Revisioni Data Versione Cap./ Modificati 03/05/2010 1.0-13/05/2010

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

FASI DI VITA DELL AZIENDA

FASI DI VITA DELL AZIENDA AZIENDA ORGANIZZAZIONE DI PERSONE E BENI CHE SVOLGE ATTIVITA ECONOMICA IN VISTA DEL SODDISFACIMENTO DEI BISOGNI UMANI. Dalla definizione si estraggono le 3 componenti principali dell azienda. Abbiamo ciò

Dettagli

Relazione di valutazione

Relazione di valutazione Tribunale Civile e Penale di Milano Esecuzioni Immobiliari N. 10967/2009 RG Giudice: dott. Boroni Valentina * * * * Con provvedimento del Giudice dott. Boroni Valentina del 24 giugno 2010 il sottoscritto

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

IL MARCHIO E LE ALTRE IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI LE IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI NELLA LEGISLAZIONE CIVILISTICA E FISCALE

IL MARCHIO E LE ALTRE IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI LE IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI NELLA LEGISLAZIONE CIVILISTICA E FISCALE IL MARCHIO E LE ALTRE IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI LE IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI NELLA LEGISLAZIONE CIVILISTICA E FISCALE Le immobilizzazioni immateriali sono caratterizzate dalla mancanza di tangibilità

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

Introduzione... 2 GLI INDICI DI BILANCIO... 2 Classificazione... 2 Indici finanziari... 3 Indici (finanziari) patrimoniali... 3 Indebitamento ed

Introduzione... 2 GLI INDICI DI BILANCIO... 2 Classificazione... 2 Indici finanziari... 3 Indici (finanziari) patrimoniali... 3 Indebitamento ed Appunti di Economia Capitolo 8 Analisi di bilancio Introduzione... 2 GLI INDICI DI BILANCIO... 2 Classificazione... 2 Indici finanziari... 3 Indici (finanziari) patrimoniali... 3 Indebitamento ed indipendenza

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale PUGLIA ISTITUTO COMPRENSIVO RESTA - DE DONATO GIANNINI

Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale PUGLIA ISTITUTO COMPRENSIVO RESTA - DE DONATO GIANNINI A A01 Funzionamento amministrativo generale Aggr. Voce Sotto voce ENTRATE 01 Avanzo di amministrazione presunto 17.715,12 01 Non vincolato 17.162,78 01 Ecc da FF non vincolati 2.697,58 02 CC famm alunni

Dettagli

RATEI E RISCONTI INTRODUZIONE

RATEI E RISCONTI INTRODUZIONE RATEI E RISCONTI INTRODUZIONE In fase di formazione del bilancio di esercizio spesso accade che l effetto economico delle operazioni e degli altri eventi posti in essere dall impresa, non si manifesti

Dettagli

Istituto per il Credito Sportivo

Istituto per il Credito Sportivo Istituto per il Credito Sportivo REGOLAMENTO SPAZI SPORTIVI SCOLASTICI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SUI MUTUI AGEVOLATI DELL ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO INDICE 1. Perché vengono concessi contributi

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

NOTE METODOLOGICHE PRINCIPALI MARGINI ECONOMICI - SOCIETA INDUSTRIALI, COMMERCIALI E PLURIENNALI

NOTE METODOLOGICHE PRINCIPALI MARGINI ECONOMICI - SOCIETA INDUSTRIALI, COMMERCIALI E PLURIENNALI NOTE METODOLOGICHE PRINCIPALI MARGINI ECONOMICI - SOCIETA INDUSTRIALI, COMMERCIALI E PLURIENNALI Valore aggiunto Valore della produzione - Consumi di materie - Spese generali + Accantonamenti Mol (Valore

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35. L originale. Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI

6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35. L originale. Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI Associazione dei contabilicontroller diplomati federali 6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35 L originale Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI Piano dei conti svizzero

Dettagli