risparmio energetico supervisione e controllo sistema modulare

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "risparmio energetico supervisione e controllo sistema modulare"

Transcript

1 risparmio energetico supervisione e controllo sistema modulare

2 llforon NewtOhm nasce da un sogno NewtOhm nasce da un sogno, il sogno dello sviluppo e della crescita compatibile con il presente ed il futuro del Pianeta e dell Umanità. Nasce dall incontro di professionisti e realtà aziendali allo scopo di riprogettare insieme nuovi orizzonti di progresso. Il nostro mondo e la nostra civiltà dipendono dall energia, ma allo stesso modo dipendono dall ambiente, dall ecosistema dell' Astronave Terra. Newtohm crede che se il progresso crea distruzione, si arriverà prima o poi alla distruzione del progresso poiché i costi della crescita possono essere troppo gravosi per essere sopportati. La visione aziendale nasce dalla presa di coscienza di questa responsabilità e si basa sui seguenti obiettivi: - migliorare l efficienza energetica ottenendo minori emissioni inquinanti e risparmio economico; - utilizzare tecnologie innovative che siano compatibili con le necessità di sviluppo e le problematiche ambientali; - aprire la tecnologia verso fonti energetiche alternative e rinnovabili nell automazione degli impianti tecnologici. Questo è il nostro sogno. indice Il sistema Supervisione perimetrale attiva Gestione Hotel L'Energy Saving secondo NewtOhm Fonti energetiche alternative Ricadute tecnologiche in altri settori

3 llforon Il Sistema la gestione dell'edificio a portata di mouse In tal modo il Sistema consente di ottimizzare il cablaggio dei nuovi impianti e di non essere invasivo nell adeguamento degli impianti esistenti.. NewtOhm desidera promuovere tutte le azioni atte a far si che l energia diventi fattore di orientamento nella progettazione di nuovi edifici, attraverso un'offerta di prodotti e servizi qualificati, rivolgendo particolare attenzione alla ricerca e all innovazione, all'offerta di strumenti di diagnosi e di certificazione energetica, alla promozione di servizi di finanziamento e gestione conto terzi degli impianti e delle reti energetiche. Il sistema si pone come riferimento nel panorama dei sistemi di supervisione e controllo dell'edificio, noti come Building Management Systems (BMS), grazie alle caratteristiche di scalabilità, alle migliorie progettuali ottenibili ed orientate ad una installazione attenta al risparmio energetico e alla capacità di integrare tutte quelle proposte alternative di produzione energetica attualmente in fase di sviluppo a livello mondiale (celle a combustibile, pannelli solari ad elevato rendimento, microturbine, impianti eolici). Negli ultimi anni, l automazione degli edifici sta conoscendo una notevole evoluzione, passando da tecniche di cablaggio tradizionali a soluzioni basate su bus di comunicazione digitali.. Minimizzazione dei costi di messa in opera, flessibilità di funzionamento e risparmio energetico sono solo alcuni dei benefici ottenibili attraverso l'utilizzo di sistemi integrati di gestione.. NewtOhm propone un innovativo modo di progettare e cablare gli edifici, nel quale prevale la versatilità, sia nel conformarsi alle richieste del Progettista, sia nell adeguarsi con facilità alle problematiche di installazione.. Il sistema consente di realizzare un sistema di gestione modulare, studiato al fine di ottenere: : SEMPLICITÀ sia per l installatore in termini di cablaggio, programmazione e manutenzione, sia per l utente finale in termini di facilità d uso; ECONOMICITA intesa sia come contenimento dei costi dei singoli moduli che governano l'impianto, sia come riduzione dei costi di messa in opera e gestione del sistema; RISPARMIO ENERGETICO attraverso l'analisi continua dei consumi energetici e l'ottimizzazione degli algoritmi di controllo. 3

4 un efficace Building Management System consente di realizzare un BMS che rispetti tre condizioni fondamentali per questo tipo di sistemi: : RIDONDANZA, ovvero la capacità del sistema di garantire la continuità operativa anche in caso di guasto ad uno degli elementi in campo; SELETTIVITA', ovvero la capacità di indirizzare il singolo dispositivo o la singola area al fine di attuare politiche gestionali locali; SEMPLICITA', intesa sia come capacità di consentire una intuitiva progettazione e messa in posa, sia come facilità di utilizzo. Un sistema automatico efficiente che non sia intuitivo nel suo utilizzo non sarà mai efficacemente utilizzato dall'utente.. ridondanza selettività COMPLESSITÀ E COSTO BUS DISPOSITIVI ETHERNET BMS supervisione controllo edificio FLOORs piani e aree dell'edificio ROOMs stanze e mini aree dell'edificio In particolare è possibile individuare tre livelli di gestione in cui il sistema può essere suddiviso.. A LIVELLO BASE sono presenti le gestioni delle mini-aree dell edificio, quali singole stanze, appartamenti o gruppi di uffici, in grado di regolare i propri impianti in maniera autonoma. Appartengono a questo livello i moduli di gestione Fan-Coil (NTH-AFO-VLV), per il monitoraggio ambientale (sonde di temperatura NTH-AFO-TMP, sonde di umidità NTH-AFO-HUM o luxmetri NTH-AFO-LUX) e per la gestione delle accensioni e dei comandi digitali (serie NTH-AFO-IOD). A LIVELLO INTERMEDIO sono presenti i sistemi di supervisione e controllo di aree che condividono risorse comuni (UTA, antifurto), inoltre si condividono sinergie con il livello inferiore (per esempio gestione automatica dei set-point dei termostati di ambiente in funzione dei parametri regolati sulle Unità di Trattamento Aria). A questo grado di integrazione, nel caso in cui la superficie interessata sia molto ampia, il bus di comunicazione del sistema (AFO Bus) consente anche soluzioni ibride (cavo e moduli wireless) che consentono di estendere con estrema semplicità il sistema. E il caso di utilizzo del controller NTH-AFO-LNX come implementazione di una semplice logica integrata. A LIVELLO ALTO risiede l'astrazione massima dell'architettura del sistema : solo con una visione di insieme è infatti possibile ottimizzare gli algoritmi volti ad aumentare il rendimento totale dell impianto.. semplicità 4

5 A livello più alto, il software si limita ad acquisire il maggior numero di informazioni possibili dai livelli sottostanti, intervenendo solo sui riferimenti dei regolatori che maggiormente pesano sulle prestazioni e sulla logica del sistema nella sua interezza. A questo livello è demandata, ad esempio, la gestione dell'erogazione elettrica complessiva (gestione dei carichi), il mantenimento delle fonti di calore e condizionamento primarie (caldaie, chiller, ecc.), la gestione dei servizi secondari (es: gestione dei gas medicali per una clinica ospedaliera) e l eventuale diagnostica evoluta di sistema. In questo caso, l unità intelligente NTH-AFO-LNX può funzionare da vero e proprio gateway remoto e supervisore dell intero impianto.. A seconda delle dimensioni dell impianto è in grado di adattarsi efficacemente all implementazione dei livelli di gestione descritti. illuminazione energy saving BMS gestione camere albergo supervisione perimetrale climatizzazione 5

6 canalogi il cablaggio dell'impianto consente di uniformare il cablaggio utilizzando esclusivamente cavo Ethernet CAT5 e con plug RJ45 (norma T568B). Oltre al basso costo ed alla semplice reperibilità di questo supporto, si agevola il Progettista nell individuare la Normativa da seguire nel proprio Paese (la stessa delle reti telematiche) ed evita all Installatore di dotarsi di strumenti e tecniche di cablaggio distanti dalle proprie conoscenze. è dotato di una completa suite di sensori e moduli di lettura/comando, evidenziati nella figura seguente, tra cui I/O digitali e analogici, sensori di temperatura e umidità, controller autonomi di valvole e UTA, misuratori di potenza, lettori di chiavi codificate, sensori pressione e di luce, gestori di camera hotel, che possono essere interconnessi con la massima libertà, utilizzando qualsiasi topologia di cablaggio che possa risultare funzionale all impianto e all'installatore. La figura mostra una semplice installazione nella quale è presente un'unica unità di controllo (con o senza pannello di visione) che acquisisce dati ed attua comandi verso gli elementi in campo. In questo caso il panel PC svolge una doppia funzione: controller BMS e interfaccia utente visuale. I/ O digitali temperatura el u x m Controller & Touch Screen Bus I/ O i U TA Controllo Controllo Valvola tri umidità pmisuratore H otel C a m era Supervisione remota via LAN otenza 6

7 Mansarda Nella figura a fianco si presenta una soluzione complessa, nella quale gli elementi in campo sono interconnessi tra di loro utilizzando rami semplici e moltiplicatori di bus che consentono di ramificare le singole tratte.. In tutte quelle realtà che risultano già cablate, è possibile integrare il sistema utilizzando estensori wireless (NTH-AFO-MRF), senza richiedere opere aggiuntive.. Centrale Termica e Produzione Energia Controller & Touch Screen Gestione CT LAN Primo Piano Illuminazione Controller wireless controller LAN Piano Terra Giardino Amministrazione remota via WEB Moltiplicatore di bus Supervisione impianto 7

8 un controller flessibile e un Sistema Operativo robusto La CPU che equipaggia la scheda controller NTH-AFO-LNX contiene tutta la potenza del sistema operativo Linux (Kernel 2.6) in una scheda di ridottissime dimensioni. Grazie a questa architettura è possibile dotare il sistema di: - Completa connettività remota grazie ai server WEB, FTP, SSH, SCP, TELNET e PPP preinstallati; ; - Possibilità di estensione Wireless del bus oltre il chilometro di raggio d'azione in campo aperto. La scelta di sviluppare il controller su un sistema operativo Open-source è un altra chiave di successo. Il codice sorgente di Linux è pubblico e pertanto chiunque può analizzarlo e studiarlo. Conoscere il codice mette al sicuro da eventuali sorprese e consente di risolvere in fase di sviluppo qualsiasi problema possa insorgere. Analizzando a fondo il codice dei programmi, si è in grado di sviluppare facilmente e velocemente correzioni ed adattamenti, rendendo il sistema:: STABILE, grazie alla possibilità di intervenire sul sistema operativo vero e proprio; SICURO, grazie agli strumenti di protezione WEB, perché Linux è il sistema operativo di eccellenza per i server di rete ed è pressochè immune dai virus;; AGGIORNATO, grazie al continuo tasso d'innovazione della comunità di sviluppatori, il ciclo esistente tra introduzione sul mercato di nuovo hardware e scrittura del software è drasticamente ridotto. Più affidabilità del substrato informatico del sistema operativo significa minore criticità per le applicazioni. Le sinergie che si sono ottenute tra Hardware e Software hanno consentito di integrare i più innovativi algoritmi di controllo su intelligenza artificiale, permettendo di implementare politiche basate su indici di prestazione, per abbattere la richiesta energetica complessiva dell impianto, a fronte di una invariata performance del sistema.. Per consentire la massima semplicità di personalizzazione, tutto il protocollo di rete per la gestione remota è sviluppato in XML, garantendo in tal modo la massima trasparenza sulle operazioni e la capacità di sviluppare interfacce ad hoc, utilizzando i comuni strumenti per lo sviluppo di siti WEB.. Sono disponibili upgrade della scheda base, per ottenere la massima flessibilità in vari contesti con l introduzione di radio-modem GPRS/UMTS e dispositivi per il posizionamento satellitare GPS. 8

9 Supervisione perimetrale attiva la sicurezza sotto controllo supervisione perimetrale consente di gestire efficacemente sia gli impianti termotecnici ed elettrici sia la sicurezza attiva dell'edificio, realizzando robusti apparati di: VIDEOSORVEGLIANZA ATTIVA (mediante motion detection); VIDEOSORVEGLIANZA PASSIVA (mediante la sensoristica classica). Il sistema di videosorveglianza digitale NTH-AFO-ICS è in grado di inviare immagini ad alta qualità utilizzando ogni mezzo di trasmissione: linee telefoniche PSTN e ISDN, router ADSL e rete locale LAN. E' possibile vedere le immagini in diretta, trasmesse da ogni telecamera su un cellulare GPRS e UMTS ed essere allertati in caso di effrazione dell'edificio. L'offerta prevede soluzioni diverse: da piccole aree a complessi sistemi di identificazione e supervisione. Telecamera Telecamera Telecamera LAN DVR PC con Touch Screen BUS 9

10 gestione camere albergo Gestione Hotel la reception in un click Il sistema Hotel- consente un approccio modulare di supervisione, controllo e riparmio energetico per alberghi e hotel di diversa capacità ricettiva. I servizi che il sistema mette a disposizione sono i seguenti: : CONTROLLO e gestione accessi alle camere; GESTIONE servizi a pagamento di tipo cashless (Distributori vivande, accessi a saune, palestre, ecc.) utilizzando lo stesso sistema di accesso alle camere; SUPERVISIONE e controllo impianti tecnologici; INTERFACCIAMENTO verso applicativi di gestione pre-esistenti.. Il sistema riprende la filosofia di, mantenendone intatti i punti di forza (economicità e facilità di installazione in primis) e adattandosi alla particolarità del tipo di installazione. L architettura del sistema è basata sull'interconnessione dei moduli camera attraverso il bus.. Il sistema si basa sull'utilizzo di due uniche dorsali: una che collega tutti gli elementi presenti nel piano ed una che collega tutti i piani con il centro di monitoraggio e controllo (es. ubicato nella zona reception dell'hotel).. Grazie all'architettura decentralizzata del sistema, un guasto nell'unità di monitoraggio non impedirebbe alle singole unità di stanza di funzionare correttamente. Il funzionamento e lo schema di cablaggio saranno gli stessi in caso di utilizzo di moduli per l'accesso ai servizi e per il controllo degli impianti tecnologici. L'installazione prevede di posizionare all interno della scatola di derivazione della stanza moduli DIN, per la gestione degli input e degli output digitali (NTH-AFO-DO-8 e NTH-AFO-IOD-4) ed un modulo per la gestione delle valvole Fan Coil (NTH-AFO-AO-N). Nel caso del sistema completo si applica in ogni stanza un KIT composto da un modulo 506 ed un modulo 503, contenente tutta la parte di comando e controllo della camera (NTH-MGC). PIANO MGC STANZA 1 STANZA 2 STANZA 3 STANZA 4 AFO BUS ALTRI PIANI Controller di piano BUS E steso Reception STANZA 5 STANZA 6 STANZA 7 STANZA 8 Modulo Aree Comuni Controller 10

11 Insert key Bell Il KIT di Controllo Camera su Box 506 (NTH-AFO-MGC) costituisce il vero e proprio cervello pulsante del sistema mantenendo la piena compatibilità con la famiglia dei moduli.. Grazie alla partnership con SOFOS (www.sofos.it), leader in tecnologie informatiche, si completa con un pacchetto software di gestione alberghiera rivolta a tutte le Strutture Ricettive. La modularità del software consente al gestore della Struttura di confezionarsi la soluzione su misura, a partire da una semplice gestione check-in fino a soluzioni di HOTEL PLANNING complesse (prenotazioni e disponibilità stanze, statistiche, fatturazione e addebiti, gestione remota, magazzino, contabilità). MGC 03 - placca corridoio per l'accesso in camera CAMERA HOTEL reception MGC 06 - modulo di gestione camera 4DO 4DI 8DO SCATOLA DI DERIVAZIONE luci di cortesia allarme bagno finestre aperte fancoil apertura porta elettrovalvola acqua sanitaria controllo serrande controllo prese e luci Alim. AO Valvola FC 11

12 energy saving L'Energy Saving secondo NewtOhm ottimizzazione dei consumi energetici È dimostrato come attraverso un'esatta conoscenza dei propri fabbisogni energetici ed una mirata gestione dei prelievi, è possibile ridurre in modo significativo i costi di energia elettrica in qualunque azienda. La Piattaforma Tecnologica di NewtOhm permette il monitoraggio della potenza assorbita e del consumo progressivo di corrente. Le informazioni sono salvate sul database centrale e rese accessibili per effettuare analisi e correlazioni sui dati stessi.. NewtOhm propone alle aziende l'installazione dei propri dispositivi per la gestione dell'energia, in grado di monitorare la rete elettrica, i carichi e all'occorenza prenderne il controllo disinserendo le utenze superflue.. ELIMINARE il superamento della potenza impegnata contrattuale attraverso la gestione dei carichi. Linee guida della Gestione dei Consumi Energetici IDENTIFICARE il contratto elettrico più idoneo alle proprie effettive esigenze, attraverso un controllo continuo del prelievo energetico. MIGLIORARE l' utilizzo dell'energia elettrica attraverso un'attenta analisi dei propri prelievi allo scopo di evidenziare ed elimiare eventuali sprechi. 12

13 La crescita del costo dell'energia rende più che mai conveniente l installazione di sistemi: di autoproduzione, di cogenerazione e di livellamento dell energia, a tutela della continuità operativa della struttura. I sistemi modulari consentono di gestire sia in fase di prima installazione che di riammodernamento degli impianti, la produzione e la modulazione dei flussi energetici all interno dell edificio, massimizzando costantemente le curve di rendimento globali. I servizi messi a disposizione da consentono di: : RIDURRE i costi (evitando picchi di assorbimento, pianificando il ciclo produttivo, evitando penali per l eccessivo assorbimento di energia reattiva, riducendo gli oneri relativi al mancato rispetto dei programmi di prelievo comunicati dal GRTN); DETERMINARE le curve di carico ottimali (attraverso l analisi delle opzioni tariffarie, si potrà definire un profilo di prelievo energetico compatibile con l opzione tariffaria più conveniente e con le necessità di assorbimento aziendali); ANALIZZARE i costi di fornitura attraverso lo storico (per valutare e confrontare differenti periodi dell anno e per confrontare se essi sono compatibili con la bolletta energetica). Attraverso la cogenerazione, ovvero la produzione congiunta di energia elettrica (o meccanica) e calore utile a partire dalla stessa fonte primaria, è possibile ottenere rilevanti risparmi economici, soprattutto nei processi produttivi laddove esista una forte contemporaneità tra prelievi elettrici e prelievi termici. Infine, per quanto concerne la possibilità di abbattere i picchi di consumo, è possibile operare un livellamento nell arco della giornata dei fabbisogni energetici attraverso il sistema di Gestione del taglio picchi.. Costi materiale ed installazione paragonabili a quelli di un cablaggio classico, chiudono il cerchio filosofico che deve animare chi vuole seriamente trarre benefici da questa tecnologia. 13

14 energy saving Fonti energetiche alternative la nuova sfida di integrazione di NewtOhm La società civile è quasi completamente basata sulla produzione di energia da derivati del petrolio; considerando come il picco produttivo sia collocato attorno il 2010 e che non vi sia un ulteriore incremento di richieste dai Paesi Emergenti, si stima un esaurimento delle risorse attorno la metà di questo secolo. Sicuramente il modello di sviluppo adottato finora è stato basato su molti fattori, ma non sul contenimento dei consumi. Una incontestabile soluzione a questo problema non è ancora stata trovata, ma il consolidamento di produzioni energetiche alternative (pannelli solari, sistemi eolici, fuel cell, sistemi geotermici, ecc.) può calmierare l utilizzo dei derivati del petrolio e prolungarne l orizzonte temporale di sfruttamento. La tecnologia delle celle a combustibile è attualmente in fase di notevole sviluppo, grazie alle potenzialità che essa possiede: - elevati rendimenti; - emissioni inquinanti e sonore ridotte; - limitate parti in movimento, con conseguente aumento della affidabilità delle macchine. Il sistema è già pronto alla sfida, consentendo applicazioni che vanno dall autoproduzione domestica alla produzione combinata di energia elettrica e termica nei grandi edifici (alberghi, centri commerciali, scuole, ecc.), con la creazione di microstazioni di produzione energetica (elettrica e termica), in strutture dove vi siano abbondanti produzioni di rifiuti organici, per un parziale autosostentamento energetico.. NewtOhm partecipa ad un Progetto congiunto di Imprese, supportato finanziariamente dalla Regione Emilia- Romagna, con l obiettivo di realizzare un sistema BMS alimentato a Fuel cell non esistente nel settore di riferimento, ad elevato contenuto tecnologico, a basso impatto ambientale e progettato secondo la normativa europea CENELEC EN50090 KonneX.. 67% di calore disperso in atmosfera 20% di calore disperso in atmosfera 100% carbone petrolio gas naturale 33% di elettricità 100% Fuel Cell idrogeno metanolo gas naturale 80% di elettricità e acqua calda SISTEMA DI PRODUZIONE ENERGETICA TRADIZONALE SISTEMA DI PRODUZIONE ENERGETICA A FUEL CELL 14

15 Ricadute tecnologiche in altri settori il monitoraggio termo-estensimetrico di NewthOm NewtOhm propone un rivoluzionario modo di supervisionare strutture edili anche di notevoli dimensioni. ThermoEXT è una tecnologia che consente il monitoraggio termoestensimetrico di strutture metalliche ed in cemento armato. La modularità' del Bus permette la massima flessibilità' in fase di costruzione di un edificio. L ingegnere strutturale potrà decidere dove posizionare i micromoduli NTH-AFO-STR ed in tempo reale si potranno visualizzare i dati relativi agli sforzi e alle temperature, consentendo l analisi di un eventuale degradamento delle prestazioni resistenti dell edificio. In questo modo è possibile: SODDISFARE I REQUISITI DI SICU- REZZA con una osservazione continua o tempo-discreta del reale stato termico e di sollecitazione; CONSENTIRE UNA PREVENZIONE ATTIVA E SELETTIVA delle opere edili nei punti bisognosi d'intervento; ; AFFIANCARE L'INGEGNERE preposto nella verifica dell opera oggetto di collaudo. Il software del sistema è in grado di comunicare con gli Enti preposti il superamento di determinate soglie di resistenza e di deformabilità della struttura, permettendo di attuare piani di evacuazione in tempi molto ridotti. NTH-AFO-STR Estensimetro e il sistema Vetroventilato Con il sistema VETROVENTILATO (www.vetroventilato.it) nasce il primo vetro della terza generazione che, da anello debole dell'edificio, diventa un forte alleato del risparmio energetico. VETRO VENTILATO sfrutta un meccanismo di ventilazione forzata, per mantenere costante la temperatura della superficie vetrata all interno di un ambiente. Infatti, accelerando o rallentando il flusso dell aria all interno della sua intercapedine, VETRO VENTILA- TO non "subisce" ma "reagisce" alle condizioni climatiche esterne, creando un cuscinetto termico ed acustico.. Grazie all'introduzione della tecnologia, ora è possibile gestire in telecontrollo una notevole quantità di serramenti, consentendo di affinare la modulazione energetica dell'edificio in sinergia con il controllo delle fonti energetiche primarie. 15

16 NewtOhm s.r.l. - via Proventa,90 - I Faenza - RA tel fax

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare.

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. Per una casa più comoda, cura e intelligente, con un solo clic. Kit Domotici faidate integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. www.easydo.it videosorveglianza, controllo carichi

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio «La questione non è ciò che guardate, bensì ciò che vedete.» Henry David Thoreau, scrittore e filosofo statunitense Noi mettiamo in discussione l'esistente. Voi usufruite

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

I testi sono così divisi: HOME. PRODUZIONE DI ENERGIA VERDE o Energia eolica o Energia fotovoltaica o Energia a biomassa

I testi sono così divisi: HOME. PRODUZIONE DI ENERGIA VERDE o Energia eolica o Energia fotovoltaica o Energia a biomassa Testi informativi sugli interventi e gli incentivi statali in materia di eco-efficienza industriale per la pubblicazione sul sito web di Unioncamere Campania. I testi sono così divisi: HOME EFFICIENTAMENTO

Dettagli

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare I prodotti Paradigma Paradigma Italia: l azienda ecologicamente conseguente Paradigma Italia nasce nel 1998 dall esperienza e affidabilità della casa madre tedesca, azienda leader nella distribuzione di

Dettagli

L esperienza del Green Energy Audit

L esperienza del Green Energy Audit L esperienza del Green Energy Audit Arch. Ph.D. Annalisa Galante Adjunct Professor Research Associate - Dipartimento ABC - Politecnico di Milano Coordinamento corsi di formazione - Comunicazione e Marketing

Dettagli

fotovoltaico chiavi in mano

fotovoltaico chiavi in mano chiavi in mano 1 Tetto a falda - silicio monocristallino ad altissima efficienza / disponibile da 1 a 20KWp I moduli fotovoltaici più efficienti al mondo (19,5%) ed inverters di stringa SUNPOWER garantiti

Dettagli

Dal kw risorse per la competitività

Dal kw risorse per la competitività Dal kw risorse per la competitività Soluzioni di efficienza e ottimizzazione energetica dalla PMI alla grande impresa Salvatore Pinto AD Presidente Axpo Italia SpA Axpo Italia SpA Da fornitore a partner

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori l'espressione v a s o d i P a n d o r a viene usata metaforicamente per alludere all'improvvisa scoperta di un problema o una serie di problemi che per molto

Dettagli

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione lighting management ESEMPI APPLICATIVI esempi di progettazione ed installazione 2 INDICE LIGHTING MANAGEMENT ESEMPI APPLICATIVI 04 L offerta di BTICINO 05 ORGANIZZAZIONE DELLA GUIDA CONTROLLO LOCALE -

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO COMUNE DI CANZO COMUNE DI CASTELMARTE COMUNE DI EUPILIO COMUNE DI LONONE AL SERINO COMUNE DI PROSERPIO COMUNE DI PUSIANO L AUDIT ENERETICO DELI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERETICO Una politica energetica

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale

L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale Prof. Gianni Comini Direttore del Dipartimento di Energia e Ambiente CISM - UDINE AMGA - Iniziative per la Sostenibilità EOS 2013

Dettagli

LE FONTI ENERGETICHE.

LE FONTI ENERGETICHE. LE FONTI ENERGETICHE. Il problema La maggior parte dell'energia delle fonti non rinnovabili è costituita dai combustibili fossili quali carbone, petrolio e gas naturale che ricoprono l'80% del fabbisogno

Dettagli

POWERED BY SUN LEAF ROOF

POWERED BY SUN LEAF ROOF POWERED BY SUN LEAF ROOF DALLA COPERTURA COME PROTEZIONE... [...] essendo sorto dopo la scoperta del fuoco un principio di comunità fra uomini [...] cominciarono in tale assembramento alcuni a far tetti

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

GUIDA TECNICA 08. Linee guida funzionali MH08LF. BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it

GUIDA TECNICA 08. Linee guida funzionali MH08LF. BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it Linee guida funzionali Piemonte Valle d Aosta Liguria UFFICIO REGIONALE 10098 RIVOLI (TO) c/o PRISMA 88 C.so Susa, 242 Tel. Q 011/9502611

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA COME E PERCHÉ

PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA COME E PERCHÉ PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA COME E PERCHÉ Perché produrre energia elettrica Tutta la società moderna si basa sul consumo di energia, per fare qualsiasi attività necessitiamo di qualche forma di energia.

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio ALLEGATO E (Allegato I, comma 15) RELAZIONE TECNICA DI CUI ALL'ARTICOLO 28 DELLA LEGGE 9 GENNAIO 1991, N. 10, ATTESTANTE LA RISPONDENZA ALLE PRESCRIZIONI IN MATERIA DI CONTENIMENTO DEL CONSUMO ENERGETICO

Dettagli

Impianti di climatizzazione

Impianti di climatizzazione Corso di IPIANTI TECNICI per l EDILIZIAl Impianti di climatizzazione Prof. Paolo ZAZZINI Dipartimento INGEO Università G. D Annunzio Pescara www.lft.unich.it IPIANTI DI CLIATIZZAZIONE Impianti di climatizzazione

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile

Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile Totally Integrated Power SIESTORAGE Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile www.siemens.com/siestorage Totally Integrated Power (TIP) Portiamo la corrente

Dettagli

UNA CITTA INTELLIGENTE per I SERVIZI AL CITTADINO

UNA CITTA INTELLIGENTE per I SERVIZI AL CITTADINO UNA CITTA INTELLIGENTE per I SERVIZI AL CITTADINO FGTecnopolo S.p.A ha costituito la società Itramas FGT una joint venture internazionale con la società malese ItraMA Technology (Kuala Lumpur, Malesia),

Dettagli

Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL

Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL SAP Customer Success Story Prodotti Industriali Raffineria Metalli Capra Raffineria Metalli Capra. Utilizzata con concessione dell autore. Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL Partner

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM V e VI: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE FOCUS TECNICO IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE DETRAZIONI FISCALI SUDDIVISIONE PIÙ EQUA DELLE SPESE RISPARMIO IN BOLLETTA MINOR CONSUMO GLOBALE DI TUTTO IL CONDOMINIO COSTO

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000 SIATIC F 351 Getting Started Edizione 02/2000 Le presenti informazioni guidano l utente, sulla base di un esempio concreto articolato in cinque fasi, nell esecuzione della messa in servizio fino ad ottenere

Dettagli

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10)

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN Costruire il futuro Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) 1 indice Obiettivi dell Unione Europea 04 La direttiva nel contesto della certificazione CE 05

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

Il sistema energetico. Introduzione. L uomo e l energia. Il sistema energetico

Il sistema energetico. Introduzione. L uomo e l energia. Il sistema energetico Il sistema energetico Introduzione Con il termine "sistema energetico" si è soliti indicare l'insieme dei processi di produzione, trasformazione, trasporto e distribuzione di fonti di energia. I sistemi

Dettagli

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico Vetro e risparmio energetico Controllo solare Bollettino tecnico Introduzione Oltre a consentire l ingresso di luce e a permettere la visione verso l esterno, le finestre lasciano entrare anche la radiazione

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA E CONTO TERMICO. Efficienza energetica e Certificati Bianchi. Maurizio Fauri

EFFICIENZA ENERGETICA E CONTO TERMICO. Efficienza energetica e Certificati Bianchi. Maurizio Fauri Mercoledì 22 gennaio 2014 Sala Rosa del palazzo della Regione Piazza Dante - Trento EFFICIENZA ENERGETICA E CONTO TERMICO Maurizio Fauri Efficienza energetica e Certificati Bianchi Introduzione Anomalie

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA Un impianto solare fotovoltaico consente di trasformare l energia solare in energia elettrica. Non va confuso con un impianto solare termico, che è sostanzialmente

Dettagli

ALTRE MODALITA DI PRODUZIONE DI ENERGIA

ALTRE MODALITA DI PRODUZIONE DI ENERGIA Scheda 6 «Agricoltura e Agroenergie» ALTRE MODALITA GREEN JOBS Formazione e Orientamento LA COMPONENTE TERMICA DELL ENERGIA Dopo avere esaminato con quali biomasse si può produrre energia rinnovabile è

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

ACCENDIAMO IL RISPARMIO

ACCENDIAMO IL RISPARMIO ACCENDIAMO IL RISPARMIO PUBBLICA ILLUMINAZIONE PER LA SMART CITY Ing. Paolo Di Lecce Tesoriere AIDI Amministratore Delegato Reverberi Enetec srl LA MISSION DI REVERBERI Reverberi Enetec è una trentennale

Dettagli

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata Cosa può fare l Istituto per le Energie Rinnovabili dell EURAC? E quando? Il team di EURAC è in grado di: gestire

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 L'edificio oggetto dell'intervento, si trova a Bolzano in via Dalmazia ai numeri 60, 60A e 62 E' stato costruito nei primi anni '50

Dettagli

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Se progettate di rinnovare o costruire un nuovo bagno, una cucina o un

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA.

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. APICE s.r.l. SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. Descrizione del sistema Luglio 2006 SISTEMA DI CONTROLLO

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO VIDEO SMA : I SISTEMI OFF GRID LE SOLUZIONI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA Sistema per impianti off grid: La soluzione per impianti non connessi alla rete Sistema

Dettagli

I vantaggi dell efficienza energetica

I vantaggi dell efficienza energetica Introduzione Migliorare l efficienza energetica (EE) può produrre vantaggi a tutti i livelli dell economia e della società: individuale (persone fisiche, famiglie e imprese); settoriale (nei singoli settori

Dettagli

Edifici, Impianti, Macchine, sempre sotto controllo. Con un touch (o un click). Febbraio, 2015

Edifici, Impianti, Macchine, sempre sotto controllo. Con un touch (o un click). Febbraio, 2015 Edifici, Impianti, Macchine, sempre sotto controllo. Con un touch (o un click). Febbraio, 2015 Smart Building: Edifici efficienti, funzionanti e controllati Illuminazione Riscaldamento Forza motrice Condizionamento

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Idrogeno - Applicazioni

Idrogeno - Applicazioni Idrogeno - Applicazioni L idrogeno non è una fonte di energia, bensì un mezzo per accumularla, un portatore di energia che potrà cambiare in futuro molti settori della nostra vita e, con la cella a combustibile,

Dettagli

Ridondante Modulare Affidabile

Ridondante Modulare Affidabile Ridondante Modulare Affidabile Provata efficacia in decine di migliaia di occasioni Dal 1988 sul mercato, i sistemi di chiusura Paxos system e Paxos compact proteggono oggi in tutto il mondo valori per

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX ADATTATO PER QUALSIASI APPLICAZIONE DISPOSITIVI PORTATILI DI PEPPERL+FUCHS SICUREZZA INTRINSECA I lettori

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Contenuto Sunny Central Communication Controller è un componente integrale dell inverter centrale che stabilisce il collegamento tra l inverter

Dettagli

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO 1 Impianti di Climatizzazione e Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO Premessa Gli impianti sono realizzati con lo scopo di mantenere all interno degli ambienti confinati condizioni

Dettagli

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO Forum Internazionale Green City Energy MED LO SVILUPPO DELLE SMART CITIES E DEI GREEN PORTS NELL AREA MEDITERANEA Convegno La produzione di energia rinnovabile nella Smart City Sessione Integrazione dei

Dettagli

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti L EUROPA E LE RISORSE AMBIENTALI, ENERGETICHE E ALIMENTARI BOLOGNA, 16 MARZO 2015 LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA Silva Marzetti Scuola di Economia, Management e Statistica Università

Dettagli

Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche

Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche tradizionali. Il principo dell uso è di deviare energie

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

IDROGENO E FONTI RINNOVABILI: UNA POSSIBILE SOLUZIONE AI PROBLEMI ENERGETICI

IDROGENO E FONTI RINNOVABILI: UNA POSSIBILE SOLUZIONE AI PROBLEMI ENERGETICI IDROGENO E FONTI RINNOVABILI: UNA POSSIBILE SOLUZIONE AI PROBLEMI ENERGETICI di Gaetano Cacciola 1 Secondo il World Energy Outlook (WEO) 2007, dell Agenzia Internazionale dell Energia, l aumento dei consumi

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI LINEE D INDIRIZZO PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI CORRELATI ALL INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOTAICI SU EDIFICI DESTINATI

Dettagli

Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS

Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS Progetto I-Bus Telecontrollo Bus Turistici e pagamento elettronico dei permessi Sintesi Roma Servizi per la mobilità ha messo a punto un sistema di controllo

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli