MANUALE DI USO ED INSTALLAZIONE CAMINETTI Il Canto del Fuoco _LEGNA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE DI USO ED INSTALLAZIONE CAMINETTI Il Canto del Fuoco _LEGNA"

Transcript

1 MANUALE DI USO ED INSTALLAZIONE CAMINETTI Il Canto del Fuoco _LEGNA ATTENZIONE!!! Si declina ogni responsabilità relativa ad eventuali inesattezze contenute in queste istruzioni dovute ad errori di trascrizione. Si invita la clientela a controllare il materiale ricevuto prima del montaggio o della installazione.

2 INDICE Avvertenze generali Pag. 3 Norme generali per il buon funzionamento del camino Pag. 3 Norme per il corretto uso del caminetto Pag. 4 Istruzioni per il montaggio Pag. 4 Distanze minime per installazione Pag. 5 Posizione prese d aria Pag. 6 Installazione canna fumaria Pag. 6 Regolazione registro fumi Pag. 6 Antonio Lupi Design Il Canto del Fuoco_legna Pag 2

3 Avvertenze generali 1. Leggere le seguenti istruzioni per il montaggio prima di procedere all installazione del caminetto ed anche durante la costruzione dello stesso. 2. Conservare il manuale per tutto il periodo di vita del prodotto. 3. Il caminetto deve essere installato rispettando la norma UNI ed in conformità alle norme vigenti locali in materia o alle disposizioni normative del paese d appartenenza. Si raccomanda di affi darsi ad installatori professionali a conoscenza di tali norme. 4. Non incassare mai il caminetto nel muro perché ciò impedirebbe la naturale dilatazione termica dei materiali, comunque anche in questo caso vale quanto detto nel punto 4 pensando al muro come una parte del rivestimento. 5. Non costruire il rivestimento prima di aver effettuato la prima accensione per il controllo di un effettiva buona installazione dell apparecchio, si ricorda che tale controllo va effettuato a porte e fi nestre chiuse. 6. Se l apparecchio va installato in piani superiori al piano terra, controllare che il suo peso sommato a quello di un eventuale rivestimento non sia pericoloso per la struttura dell edifi cio. 7. La costruzione del camino (canna fumaria) deve essere eseguita con materiali marcati T400 G (G resistenza da incendio di fuliggine)per altre caratteristiche UNI 1443 UNI TS 1156 o alle disposizioni normative del paese d appartenenza, rivolgersi a personale o ditte specializzate. NORME GENERALI PER IL BUON FUNZIONAMENTO DEL CAMINO 1. Ogni caminetto deve avere una propria canna fumaria di sezione e lunghezza adeguata e proporzionata alle dimensioni del camino costruita secondo le norme vigenti, nessun altro caminetto, stufa o caldaia dovranno essere collegati alla canna fumaria utilizzata per il camino. 2. Non utilizzare mai contemporaneamente nello stesso ambiente 2 camini o stufe ecc. in quanto uno danneggerebbe il tiraggio del secondo. 3. La presa d aria esterna è obbligatoria: dovrà essere di dimensione pari alla canna fumariae/o minimo il 50% della superfi cie della stessa e comunque attenersi alla norma uni ( o alle disposizioni normative del paese di appartenenza) e la posizione della presa aria dovrà essere posizionata sotto o sul fi anco del caminetto per i modelli in cartongesso. 4. Se la canna fumaria si trova spostata rispetto all asse del camino, i cambiamenti di direzione dei raccordi di allacciamento non dovranno mai superare inclinazioni di Non costruire muretti od ostacoli di fronte alla presa d aria. 6. Il comignolo, che dovrà essere del tipo anti vento dovrà superare la zona di refl usso in base alla sua ubicazione come defi nito dalla norma UNI o comunque attenersi alle normative vigenti al paese d appartenenza. 7. Si rinvia per maggiori dettagli alle normative vigenti in materia vedi norme UNI ed alle norme locali vigenti o comunque attenersi alle normative vigenti al paese d appartenenza. Consigliamo nuovamente rivolgervi a personale qualifi cato e/o abilitato per la posa in opera del vostro caminetto. Antonio Lupi Design Il Canto del Fuoco_legna Pag 3

4 2 Avvertenze generali di sicurezza NORME PER IL CORRETTO USO DEL CAMINETTO 1. Non usare sostanze volatili infi ammabili per l accensione del fuoco 2. Non usare il caminetto facendo fuoco con materiale sintetico o legna trattata industrialmente con vernici o altro ma solo con legna da ardere asciutta (es. Faggio Carpino) 3. Si consiglia per un corretto uso, l accensione del fuoco impiegando legna fi ne ed asciutta, per la formazione della brace di base, che assicura una effi cace accensione della carica di legna. 4. Il caminetto una volta raggiunta la temperatura ha bisogno di essere alimentato circa ogni 60 minuti con una carica massima di 3 kg. 5. Controllare annualmente la presa d aria esterna e la canna fumaria, provvedendo alla loro pulizia. 6. La pulizia della canna fumaria va eseguita ogni 25 qt. di legna (asciutta) bruciata o ogni 2 anni. 7. Si ricorda come già descritto nei punti precedenti di non utilizzare il caminetto per bruciare materiali di recupero o di scarto provocando fi amme d intensità e volume pericolose per cose e persone. ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Appoggiare il monoblocco al pavimento regolando i piedini in gomma dati in dotazione posizionati sulla parte inferiore del caminetto tale operazione si può fare prima di porre in posizione verticale (fare molta attenzione a non schiacciarsi le mani eseguendo l operazione). Per eseguire l operazione qui sopra descritta e per un più facile trasporto del monoblocco, si consiglia di togliere la i refrattari posti sulla suola di combustione e pannelli in Acciaio CORTEN alleggerendo la struttura. Per riposizionare le piastre in refrattario nella apposita vasca si dovrà iniziare prima con la protezione verticale per poi inserire le piastre di base che faranno da fermo per quelle verticali, poi inserire le piastre di CORTEN di protezione allo schienale inserendole nella elle posta sotto la cappa. Posizionare il monoblocco nel punto esatto dove s intenda installarlo (rispettando le distanze di sicurezza da materiali combustibili o sensibili alle alte temperature es. legno, impianti elettrici, plastica etc.); procedere al collegamento alla canna fumaria come già descritto nelle norme generali per il buon funzionamento del camino. Per i modelli laccati composti anche della griglia superiore, si potrà allentare le viti di fi ssaggio per accedere alla cappa di raccolta fumi con relativo collare al quale allacciare il canale da fumo. Durante tale operazione si potrà installare le piastrine date in dotazione per agganciare la parte superiore del monoblocco alla parete per renderlo più stabile qualora si rendesse necessario. Una volta eseguita la procedura d allacciamento del monoblocco alla canna fumaria (rivolgersi a personale specializzato) si può procedere all accensione di prova obbligatoria con porte e fi nestre chiuse prima di fare qualsiasi altra operazione di accostamento di ulteriori rivestimenti estetici. Si ricorda di non porre materiali combustibili vicino all apparecchio. Prima dell accensione, ricordarsi di aprire il registro fumi. Si ricorda che l azienda non si assume nessuna responsabilità in caso di una cattiva installazione o di uno scorretto uso dell apparecchio. Antonio Lupi Design Il Canto del Fuoco_legna Pag 4

5 Istruzioni di montaggio Camino laccato o in corten: distanze minime (mm) da pareti e pavimento Camino in cartongesso: distanze minime (mm) da pareti e pavimento non infi ammabili Camino in cartongesso: distanze minime (mm) da pareti e pavimento infi ammabili Parete infi ammabile Rivestimento in materiale isolante ignifugo per alte temperature. Temperatura di classificazione C 0 Calore specifico Kj/KgK 1.03 Conduttività termica a temperatura media 200 C W/mK C W/mK C W/mK C W/mK 0.17 Antonio Lupi Design Il Canto del Fuoco_legna Pag 5

6 Istruzioni di montaggio Posizione griglie per scambio/ventilazione aria ambiente Solo per i modelli in cartongesso Installazione raccordo Min. 500 Max. 45 Regolazione registro fumi - + Antonio Lupi Design Il Canto del Fuoco_legna Pag 6

7

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio MAGIC K4 Si raccomanda di leggere attentamente le istruzioni contenute nel presente fascicolo e di far installare il caminetto da personale qualificato È necessario attenersi a

Dettagli

UNI 10683/2012. Generatori di calore alimentati a legna o altri bio combustibili solidi Verifica, installazione, controllo e manutenzione

UNI 10683/2012. Generatori di calore alimentati a legna o altri bio combustibili solidi Verifica, installazione, controllo e manutenzione UNI 10683/2012 Generatori di calore alimentati a legna o altri bio combustibili solidi Verifica, installazione, controllo e manutenzione Regione Lombardia D.G.R.1118 La UNI 10683 è la norma per l installazione,

Dettagli

4. TERMINI, DEFINIZIONI

4. TERMINI, DEFINIZIONI PREMESSA Normalmente si defi nisce camino una componente della casa. Il sistema fumario è l insieme di tutti i sistemi per l espulsione dei fumi dall apparecchio di combustione al comignolo. Il camino

Dettagli

MANUALE DI USO, MANUTENZIONE E INSTALLAZIONE TERMOCAMINO NINO

MANUALE DI USO, MANUTENZIONE E INSTALLAZIONE TERMOCAMINO NINO MANUALE DI USO, MANUTENZIONE E INSTALLAZIONE TERMOCAMINO NINO Realizzazione e installazione di termocamini con brevetto proprio Per ottenere le migliori prestazioni Le suggeriamo di leggere attentamente

Dettagli

FLEXSTEEL. Canne Fumarie Flessibili Doppia Parete. Canne fumarie in acciaio Inox

FLEXSTEEL. Canne Fumarie Flessibili Doppia Parete. Canne fumarie in acciaio Inox Canne Fumarie Flessibili Doppia Parete Canne fumarie in acciaio Inox Canne fumarie Flessibili Doppia Parete CARATTERISTICHE TECNICHE Diametri interni: da 80 a 400 mm Materiale tubo: 2 Pareti di acciaio

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO. Caminetti

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO. Caminetti ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Caminetti Indice 1. Introduzione 3 2. Verifica dell imballo 3 3. Corretto posizionamento del caminetto 4 4. Trasporto sul cantiere 4 5. disposizione del caminetto 5 6. Smontaggio

Dettagli

ATTILA ISTRUZIONI DI MONTAGGIO ED UTILIZZO

ATTILA ISTRUZIONI DI MONTAGGIO ED UTILIZZO ATTILA ISTRUZIONI DI MONTAGGIO ED UTILIZZO Gentile Cliente la ringraziamo per aver scelto un nostro prodotto e la invitiamo a leggere attentamente quando di seguito riportato -Affidare l installazione

Dettagli

Fuoco e fiamme senza fumo

Fuoco e fiamme senza fumo Fuoco e fiamme senza fumo Una campagna d informazione dei fumisti e degli spazzacamini dell APA in collaborazione con l Agenzia provinciale per l ambiente In guten Händen. In buone mani. Michl Laimer Klaus

Dettagli

Prof. Duilio Tazzi Le Canne Fumarie. LE CANNE FUMARIE

Prof. Duilio Tazzi Le Canne Fumarie. LE CANNE FUMARIE LE CANNE FUMARIE Il camino, o canna fumaria, è il componente dell impianto termico che serve principalmente a smaltire i prodotti della combustione del generatore di calore nell atmosfera. Per tracciare

Dettagli

canne fumarie in ceramica refrattaria per caminetti e stufe per caldaie a gas Massima resistenza alle alte temperature

canne fumarie in ceramica refrattaria per caminetti e stufe per caldaie a gas Massima resistenza alle alte temperature canne fumarie in ceramica refrattaria per caminetti e stufe Massima resistenza alle alte temperature per caldaie a gas Massima resistenza alle condense acide Sistema fumario ceramico LINEA Ultra Per caldaie

Dettagli

DAL LEGNO AL FUOCO. come ottenere una buona combustione domestica e migliorare la qualità dell aria

DAL LEGNO AL FUOCO. come ottenere una buona combustione domestica e migliorare la qualità dell aria ARPA FVG Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente del Friuli Venezia Giulia DAL LEGNO AL FUOCO come ottenere una buona combustione domestica e migliorare la qualità dell aria Fumo della legna

Dettagli

* nel caso di distanze minori o uguali a quelle indicate, il comignolo deve superare di almeno 50 cm il colmo del tetto.

* nel caso di distanze minori o uguali a quelle indicate, il comignolo deve superare di almeno 50 cm il colmo del tetto. Olympia I OLYMPIA Installazione, uso e manutenzione pag. 2 F OLYMPIA Installation, usage et maintenance pag. 6 DE PL OLYMPIA Installations-, Betriebs- und Wartungsanleitung OLYMPIA Instalacja, użytkowanie

Dettagli

Scheda Tecnica CLASSIC 1

Scheda Tecnica CLASSIC 1 Scheda Tecnica CLASSIC 1 Gentile Sig.ra/Egregio Signore La ringraziamo per avere scelto la nostra stufa. Prima di utilizzare la stufa, Le chiediamo di leggere attentamente questa scheda, al fine di poterne

Dettagli

UNI 10683 ottobre 2012 seminario tecnico WIT Wöhler Istituto Tecnico

UNI 10683 ottobre 2012 seminario tecnico WIT Wöhler Istituto Tecnico UNI 10683 ottobre 2012 seminario tecnico WIT Wöhler Istituto Tecnico German Puntscher Wöhler Italia srl, 39100 Bolzano gpu@woehler.it Bolzano, il 18.1.2013 Ogni volta che vedrete questa bandiera parliamo

Dettagli

UNI 10683. ed. Ottobre 2012

UNI 10683. ed. Ottobre 2012 UNI 10683 ed. Ottobre 2012 Generatori di calore alimentati a legna o altri biocombustibili solidi Potenza termica nom< 35 kw VERIFICA INSTALLAZIONE CONTROLLO (NEW) MANUTENZIONE (NEW) APPARECCHI Categorie

Dettagli

Le nostre serie di CAMINETTI

Le nostre serie di CAMINETTI Le nostre serie di CAMINETTI Il senso del fuoco per Focolare lega la propria antica tradizione fuocaria, alla progettazione e realizzazione di manufatti tecnicamente evoluti nelle loro diversificazioni

Dettagli

CONVEGNO Impianti di climatizzazione estiva Le emissioni della combustione della legna in piccoli impianti domestici

CONVEGNO Impianti di climatizzazione estiva Le emissioni della combustione della legna in piccoli impianti domestici CONVEGNO Impianti di climatizzazione estiva Le emissioni della combustione della legna in piccoli impianti domestici ANFUS, Associazione Nazionale Fumisti installatori e Spazzacamini manutentori 11.500

Dettagli

TERMOFAVILLA SERIE D A VASO CHIUSO E A VASO APERTO. Termocaminetti T caldaia per riscaldamento domestico

TERMOFAVILLA SERIE D A VASO CHIUSO E A VASO APERTO. Termocaminetti T caldaia per riscaldamento domestico Interamente terame pr prodotti in Italia TERMOFAVILLA SERIE D A E A Termocaminetti T caldaia per riscaldamento domestico 1 CLAM, BENESSERE NATURALE. Caminetti CLAM, per vivere un benessere na tu rale come

Dettagli

PiroVas ThermoVas. Caldaie a legna a combustione tradizionale e pirolitica

PiroVas ThermoVas. Caldaie a legna a combustione tradizionale e pirolitica PiroVas ThermoVas a combustione tradizionale e pirolitica 2 PiroVas - ThermoVas a combustione tradizionale e pirolitica PiroVas - ThermoVas Bongioanni Caldaie da sempre sensibile ai problemi energetici

Dettagli

CALORE. Sistemi produzione. In tutti i Paesi sviluppati, la lotta contro gli incendi

CALORE. Sistemi produzione. In tutti i Paesi sviluppati, la lotta contro gli incendi Sistemi produzione CALORE di Marco Albanese, responsabile Ufficio Salute, Sicurezza e Ambiente - Rimessaggio del Tirreno Srl La prevenzione degli incendi garantisce la sicurezza degli edifici In tutti

Dettagli

INDICE. 4 Arosa 6 Estoril 8 London 12 Barcelona 14 Magala 16 Jersey 20 Tokyo 24 Tokyo Slim 26 Chicago 28 Chicago Colorado 30 Casa 32 Smarty 38 Trio

INDICE. 4 Arosa 6 Estoril 8 London 12 Barcelona 14 Magala 16 Jersey 20 Tokyo 24 Tokyo Slim 26 Chicago 28 Chicago Colorado 30 Casa 32 Smarty 38 Trio Camini e stufe INDICE In Norvegia, a causa degli inverni rigidi, la tradizione del camino a legna è antica di molti secoli. Questa tradizione è oggi il punto di partenza della cultura Nordpeis, società

Dettagli

Le canne fumarie e i sistemi di verifica strumentale con particolare cenno UNI TS 11278. German p.i. Puntscher

Le canne fumarie e i sistemi di verifica strumentale con particolare cenno UNI TS 11278. German p.i. Puntscher Le canne fumarie e i sistemi di verifica strumentale con particolare cenno UNI TS 11278 German p.i. Puntscher L importanza della canna fumaria La canna fumaria viene sempre citata nei regolamenti edilizi

Dettagli

Camini e canne fumarie, perché tutti questi incendi?

Camini e canne fumarie, perché tutti questi incendi? Via Repubblica 56-13900 Biella Tel: 015 351121 - Fax: 015 351426 - C. F.: 81067160028 Internet: www.biella.cna.it - email: mailbox@biella.cna.it Certificato n IT07/0030 Camini e canne fumarie, perché tutti

Dettagli

BANCHI PESCE MANUALE DI USO E MANUTENZIONE. Versione 01

BANCHI PESCE MANUALE DI USO E MANUTENZIONE. Versione 01 MANUALE DI USO E MANUTENZIONE BANCHI PESCE Versione 01 1 AVVERTENZE GENERALI INDICE 1 ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE 1.1 Controlli alla consegna 1.2 Movimentazione 1.3 Imballo 1.4 Dimensioni dell attrezzatura

Dettagli

DK Lausitz easy. Aufstellungs- und Bedienungsanleitung Kaminofen mit EASY CONTROL

DK Lausitz easy. Aufstellungs- und Bedienungsanleitung Kaminofen mit EASY CONTROL DK Lausitz easy Targa del tipo: Aufstellungs- und Bedienungsanleitung Kaminofen mit EASY CONTROL Notice d installation et d utilisation Poêle à bois avec EASY CONTROL Istruzioni per il posizionamento e

Dettagli

Il termocamino CARINCI, è l ultima novità tecnologica nel campo, frutto di studi innovativi, associati ad un esperienza trentennale nel settore, per

Il termocamino CARINCI, è l ultima novità tecnologica nel campo, frutto di studi innovativi, associati ad un esperienza trentennale nel settore, per Il termocamino CARINCI, è l ultima novità tecnologica nel campo, frutto di studi innovativi, associati ad un esperienza trentennale nel settore, per darvi le massime prestazioni che avete sempre desiderato.

Dettagli

Caminetti Caminetti con scambiatore acqua Porte per stufe ad accumulo

Caminetti Caminetti con scambiatore acqua Porte per stufe ad accumulo Caminetti Caminetti con scambiatore acqua Porte per stufe ad accumulo PRODOTTI CHE DANNO SPAZIO ALLA VOSTRA INDIVIDUALITA HAKA 89/45h TECNOLOGIA PRODOTTI L AZIENDA HOXTER Dati tecnici 08 09 Maggiore comfort

Dettagli

CUCINE ELETTRICHE / FORNO ELETTRICO SERIE "7" Mod. PCEM 70 CFEM 70. Cod. 252.117.00

CUCINE ELETTRICHE / FORNO ELETTRICO SERIE 7 Mod. PCEM 70 CFEM 70. Cod. 252.117.00 ~ ~ CUCINE ELETTRICHE / FORNO ELETTRICO SERIE "7" Mod. PCEM 70 CFEM 70 Cod. 252.117.00 INDICE Paragrafo ISTRUZIONI PER L'ISTALLATORE 1 Rispondenza alle direttive CEE 1.1 Schemi di installazione 1.2 Schemi

Dettagli

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL centopercento Made in Italy 1 Dati Tecnici Installazione, uso e manutenzione della caldaia combinata nella quale è possibile bruciare gasolio, gas

Dettagli

d uso Caminetti Caminetti con scambiatore acqua

d uso Caminetti Caminetti con scambiatore acqua Istruzioni d uso Caminetti Caminetti con scambiatore acqua Gentile Cliente, con l acquisto di un caminetto Hoxter, lei dimostra che non cerca compromessi in fatto di qualità e vuole solo il meglio. I

Dettagli

Le verifiche per valutare una canna fumaria in

Le verifiche per valutare una canna fumaria in Le verifiche per valutare una canna fumaria in appoggio alla, UNI TS 11278, UNI EN 1443. German Puntscher 1 Le problematiche dei camini I camini/canne fumarie sono dei componenti degli impianti termici

Dettagli

ECOSTAR PIANA PRISMATICA CURVA

ECOSTAR PIANA PRISMATICA CURVA ECOSTAR PIANA PRISMATICA CURVA 2 AVVERTENZA: Nell elenco delle parti è indicato il numero di codice da citare in caso di richiesta componente per ricambio o sostituzione. ECOSTAR ISTRUZIONI D USO Complimenti

Dettagli

Manuale Manutenzione Stufe a Pellet

Manuale Manutenzione Stufe a Pellet Manuale Manutenzione Stufe a Pellet Le stufe prodotte dai F.lli La Cava Sas sono concepite per offrire il massimo rendimento con la minima manutenzione, tuttavia trattandosi di combustibile a base di legno,

Dettagli

COLLEZIONE arkiane PALAZZETTI

COLLEZIONE arkiane PALAZZETTI COLLEZIONE arkiane PALAZZETTI L azienda e la collaborazione. Ho scelto Palazzetti, per commercializzare i miei prodotti in Italia, perché so di affidarmi a un azienda che lavora con grande passione, capace

Dettagli

Gap gas frontale FUOCO SENZA FUMO FUOCO A GAS L ORIGINALE THE FLAME IL FUOCO DECORATIVO

Gap gas frontale FUOCO SENZA FUMO FUOCO A GAS L ORIGINALE THE FLAME IL FUOCO DECORATIVO Gap gas frontale FUOCO SENZA FUMO FUOCO A GAS F U O C O S E N Z A F U M O L ORIGINALE THE FLAME IL FUOCO DECORATIVO CAMINETTI A GAS Gap gas frontale Caminetti a gas THE FLAME La nuova generazione di caminetti

Dettagli

CAMPAGNA PROMOZIONALE PER L UTILIZZO IN SICUREZZA DEL GAS METANO

CAMPAGNA PROMOZIONALE PER L UTILIZZO IN SICUREZZA DEL GAS METANO CAMPAGNA PROMOZIONALE PER L UTILIZZO IN SICUREZZA DEL GAS METANO 1 IMPIANTI GAS: LE REGOLE GENERALI A chi mi devo rivolgere? Quando fate realizzare, revisionare o riparare i vostri impianti dovete rivolgervi,

Dettagli

Tinozza vasca da bagno in legno massello Istruzioni di montaggio 1/9

Tinozza vasca da bagno in legno massello Istruzioni di montaggio 1/9 Tinozza vasca da bagno in legno massello 1/9 Tinozza vasca da bagno in legno massello 2/9 Tinozza vasca da bagno in legno massello 3/9 Tinozza vasca da bagno in legno massello 4/9 Tinozza vasca da bagno

Dettagli

Elenco delle parti Il forno è costituito dalle seguenti parti: settore cupola con apertura bocca sinistro. settore cupola con apertura bocca destro

Elenco delle parti Il forno è costituito dalle seguenti parti: settore cupola con apertura bocca sinistro. settore cupola con apertura bocca destro Quote prefabbricato Premessa Con il presente manuale si intende dare delle indicazioni soprattutto a chi non ha mai montato un forno per pizza prima d'ora. Ciò nonostante, specie le indicazioni sulla prima

Dettagli

BLUES. installazione, uso e manutenzione

BLUES. installazione, uso e manutenzione sk BLUES italiano vers B cod 685680.qxp 15/11/2010 12.04 Pagina 2 BLUES installazione, uso e manutenzione DIREZIONE CENTRALE: EDILKAMIN S.p.A. Via Mascagni, 7 Lainate (MI) tel. +39 02.937.62.1 fax +39

Dettagli

DIMENSIONAMENTO DIMENSIONAMENTO

DIMENSIONAMENTO DIMENSIONAMENTO DIMENSIONAMENTO Il buon funzionamento di un impianto termico, è strettamente legato al corretto dimensionamento della sezione interna del condotto fumario che dovrà evacuare i fumi di combustione. In ambito

Dettagli

0051 CPD 0080 0051 CPD 0081

0051 CPD 0080 0051 CPD 0081 LINEA 60 LINEA 80 LINEA 100 MONO PARETE IN ALLUMINIO MANUALE DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE 06 0051 0051 CPD 0080 0051 CPD 0081 MI-MP_1.2.odt 1/8 AVVERTENZE L'installazione deve essere effettuata

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA Rev : 10-04-12 SISTEMA LE-GA10/10 LE-GA12/10 LE-GA15/10 MONOPARETE DICHIARAZIONE DI CONFORMITA MANUALE DII MONTAGGIIO E MANUTENZIIONE Indice Introduzione..Pag. II Riferimenti normativi Pag II Caratteristiche

Dettagli

Merloni Elettrodomestici. Manuale Tecnico di Incasso FORNI. Lingua Emissione/Edizione Pagina I 99-09-16/01 1-18

Merloni Elettrodomestici. Manuale Tecnico di Incasso FORNI. Lingua Emissione/Edizione Pagina I 99-09-16/01 1-18 I 99-09-16/01 1-18 Indice 1 DIMENSIONI DI INGOMBRO E DI INCASSO 3 1.1 Forno da 60 cm 3 1.2 Maxiforno 4 2 INSTALLAZIONE FORNO DA INCASSO 5 3 DA INCASSO A GAS - REQUISITI PER L INSTALLAZIONE 6 4 FISSAGGIO

Dettagli

ECOMONOBLOCCO PALAZZETTI

ECOMONOBLOCCO PALAZZETTI ECOMONOBLOCCO PALAZZETTI V K F A E A I FOCOLARI PER IL RISCALDAMENTO AD ARIA CON FUNZIONAMENTO A LEGNA UN FOCOLARE SICURO, RESISTENTE ED ECOLOGICO, CHE SVILUPPA UNA NOTEVOLE POTENZA TERMICA E PUÒ RISCALDARE

Dettagli

Lamanutenzione de le canne fumarie UNI10847

Lamanutenzione de le canne fumarie UNI10847 Lamanutenzione de le canne fumarie UNI10847 Mario Paonessa presidente spazzacamini ANFUS Lombardia ANFUS presentazione a cura del Gruppo di Lavoro Maestri Spazzacamini Il ruolo dell ANFUS 1 LaNormaUNI10847

Dettagli

SERIE DOPPIA SERIE DP CANNA FUMARIA INOX DOPPIA PARETE

SERIE DOPPIA SERIE DP CANNA FUMARIA INOX DOPPIA PARETE SERIE DP CANNA FUMARIA INOX DOPPIA PARETE Le canne fumarie della serie DP rappresentano la soluzione piu avanzata per l evacuazione dei fumi di generatori di calore alimentati con qualsiasi tipo di combustibile.

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA Rev : 04-04-2012 DICHIARAZIONE DI CONFORMITA SISTEMI LE/GA RIV. INOX 10-10 LE/GA RIV. RAME 10-10 MANUALE DI MONTAGGIO E MANUTENZIONE Indice Introduzione..Pag. II Riferimenti normativi Pag II Caratteristiche

Dettagli

Edizioni L Informatore Agrario

Edizioni L Informatore Agrario www.vitaincampagna.it Edizioni L Informatore Agrario Tutti i diritti riservati, a norma della Legge sul Diritto d Autore e le sue successive modificazioni. Ogni utilizzo di quest opera per usi diversi

Dettagli

Caldaia in forma. Campagna Caldaie Efficienti

Caldaia in forma. Campagna Caldaie Efficienti per informazioni: Ufficio Relazioni con il Pubblico Provincia di Treviso Via Cal di Breda, 116 31100 Treviso tel. 0422 656 000 orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e lunedi e mercoledì

Dettagli

4.1 DATI IDENTIFICATIVI DELL IMPIANTO

4.1 DATI IDENTIFICATIVI DELL IMPIANTO 4.1 DATI IDENTIFICATIVI DELL IMPIANTO Dichiarazione di conformità n Committente Punto di riconsegna (PDR) (1) Impresa / Ditta Responsabile Tecnico / Titolare La presente documentazione si riferisce alla

Dettagli

ad aria per riscaldamento domestico

ad aria per riscaldamento domestico tera Interamente pr in Italia prodotto FAVILLA SERIE 5 E FAVILLA PIVT Termocaminetti T ad aria per riscaldamento domestico CLAM, BENESSERE NATURALE. Caminetti CLAM, per vivere un benessere na tu rale come

Dettagli

Manuale d installazione, uso e manutenzione

Manuale d installazione, uso e manutenzione Manuale d installazione, uso e manutenzione Cucina a legna da incasso mod. CORINNE 484130070-07/09 Leggere attentamente le istruzioni prima dell istallazione e la messa in funzione 1 AVVERTENZE GENERALI

Dettagli

CERAPURACU. Caldaie murali a gas a condensazione con serbatoio ad accumulo stratificato ZWSB 24-3 A... ZWSB 28-3 A...

CERAPURACU. Caldaie murali a gas a condensazione con serbatoio ad accumulo stratificato ZWSB 24-3 A... ZWSB 28-3 A... Supplemento per condotto scarico fumi per Caldaie murali a gas a condensazione con serbatoio ad accumulo stratificato CERAPURACU 6 720 614 093-00.1O ZWSB 24-3 A... ZWSB 28-3 A... 6 720 614 103 IT (2007/08)

Dettagli

Avvertenze per il passaggio fumi Logamax plus GB172-24 T50

Avvertenze per il passaggio fumi Logamax plus GB172-24 T50 Caldaia a gas a condensazione 6 720 644 020-00.1O Avvertenze per il passaggio fumi ogamax plus GB172-24 T50 6 720 644 032 (2013/01) IT eggere attentamente prima del montaggio e della manutenzione. Indice

Dettagli

Collana prodotta dalla Provincia Autonoma di Trento Agenzia Provinciale per le Risorse Idriche e l Energia Testi: a cura di ing.

Collana prodotta dalla Provincia Autonoma di Trento Agenzia Provinciale per le Risorse Idriche e l Energia Testi: a cura di ing. CANNE FUMARIE Collana prodotta dalla Provincia Autonoma di Trento Agenzia Provinciale per le Risorse Idriche e l Energia Testi: a cura di ing. Daniele Biasioni Edizione: settembre 2014 Progetto grafico:

Dettagli

Caldaia a legna a gassificazione con combustione a fiamma rovesciata ECOBiovent Serie C

Caldaia a legna a gassificazione con combustione a fiamma rovesciata ECOBiovent Serie C Tecnologia Abitativa Avanzata ECOTRIBE Tecnologia Abitativa Avanzata di Giancarlo Avataneo - Str. Miravalle 24/4-10024 Moncalieri (TO) P. IVA 09183030015 - Codice fiscale VTNGCR52R08L219B - Cell. 0039

Dettagli

II bozza N. pratica di riferimento. Scheda di rilevazione per la valutazione dei rischi in ambiti domestici. Tipologia abitativa

II bozza N. pratica di riferimento. Scheda di rilevazione per la valutazione dei rischi in ambiti domestici. Tipologia abitativa II bozza N. pratica di riferimento Scheda di rilevazione per la valutazione dei rischi in ambiti domestici Elementi obbligatori che devono essere rilevati: Tipologia abitativa Comune di Abitazione di tipo

Dettagli

Serie per caldaie e camini

Serie per caldaie e camini Tubo LLUMINIO estensibile e raccordi CCIIO INOX nero per stufe a pellet CCIIO 1.2 nero per stufe a pellet CCIIO 2.0 nero per stufe a legna Parete semplice CCIIO INOX per stufe a legna Doppia parete CCIIO

Dettagli

CERAPURSMART. Supplemento per condotto scarico fumi per. Caldaie murali a gas a condensazione ZSB 14-3 C.. ZSB 22-3 C.. ZWB 24-3 C.. ZWB 28-3 C..

CERAPURSMART. Supplemento per condotto scarico fumi per. Caldaie murali a gas a condensazione ZSB 14-3 C.. ZSB 22-3 C.. ZWB 24-3 C.. ZWB 28-3 C.. Supplemento per condotto scarico fumi per CERAPURSMART Caldaie murali a gas a condensazione 6 720 612 662-00.1O ZSB 14-3 C.. ZSB 22-3 C.. ZWB 24-3 C.. ZWB 28-3 C.. 6 720 614 147 (2012/06) IT Indice Indice

Dettagli

Manuale d installazione, uso e manutenzione

Manuale d installazione, uso e manutenzione Manuale d installazione, uso e manutenzione Stufa a legna mod. EMILY 484110021 07/09 Leggere attentamente le istruzioni prima dell installazione e la messa in funzione 1 AVVERTENZE GENERALI 1.1 Introduzione

Dettagli

MONOBLOCCO FIREPLACE

MONOBLOCCO FIREPLACE Italiano IT UK MONOBLOCCO FIREPLACE English Il libretto istruzioni è parte integrante del prodotto. - The instruction booklet is an integral part of the product. IT UK 760T HT/C ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE,

Dettagli

istruzioni per l installazione, l uso e la manutenzione

istruzioni per l installazione, l uso e la manutenzione MARIÙ LEGNA istruzioni per l installazione, l uso e la manutenzione Complimenti per il Suo acquisto di Mariù. La invitiamo a leggere queste istruzioni per poter sfruttare al meglio il Suo acquisto. Italiana

Dettagli

NORMA EN 1856/1 e 1856/2 del 2009 - Marcatura

NORMA EN 1856/1 e 1856/2 del 2009 - Marcatura NORMA EN 1856/1 e 1856/2 del 29 - Marcatura Prodotti per sistema camino - Canne Fumarie metalliche La norma definisce i requisiti di prestazione per i condotti rigidi e flessibili, canali da fumo e raccordi

Dettagli

INCENDI DI TETTO ED ERRORI DI REALIZZAZIONE DEI CAMINI

INCENDI DI TETTO ED ERRORI DI REALIZZAZIONE DEI CAMINI INCENDI DI TETTO ED ERRORI DI REALIZZAZIONE DEI CAMINI dott. ing. Salvatore Buffo, dirigente superiore Comando provinciale dei vigili del fuoco di Brescia dott. ing. Pier Nicola Dadone, Direttore vice

Dettagli

Copcal KDS-FW5. essiccatoio per legna da ardere

Copcal KDS-FW5. essiccatoio per legna da ardere Copcal KDS-FW5 essiccatoio per legna da ardere Copcal KDS-FW5 Legna da ardere secca e di alta qualità La legna da ardere è un ottimo combustibile sempre più richiesto per il riscaldamento di abitazioni

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E UTILIZZO

MANUALE DI INSTALLAZIONE E UTILIZZO MANUALE DI INSTALLAZIONE E UTILIZZO IT TERMOCAMINO FORMA WOOD 75 DX-SX 95 DX-SX T95 T50 Istruzioni in lingua originale INDICE INDICE... II INTRODUZIONE...1 1-AVVERTENZE E CONDIZIONI DI GARANZIA...2 2-COMBUSTIBILE...6

Dettagli

APPARECCHIO COSTRUITO IN CONFORMITA ALLE DIRETTIVE COMUNITARIE APPLICABILI PER LA MARCHIATURA CE. APPARECCHIO A COMBUSTIBILE SOLIDO: LEGNA DA ARDERE

APPARECCHIO COSTRUITO IN CONFORMITA ALLE DIRETTIVE COMUNITARIE APPLICABILI PER LA MARCHIATURA CE. APPARECCHIO A COMBUSTIBILE SOLIDO: LEGNA DA ARDERE ISTRUZIONI PER INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE I INSTALLAZIONE (PARTE DESTINATA ALL INSTALLATORE) 4 4 4 5 5 5 6. PRESCRIZIONI E NORME. OPERAZIONI PRELIMINARI. POSIZIONAMENTO APPARECCHIO.4 PROTEZIONE

Dettagli

RISCALDARE E ARREDARE

RISCALDARE E ARREDARE RISCALDARE E ARREDARE CUCINE A LEGNA DA INSERIMENTO SERIE RIO RISCALDARE E ARREDARE Da sempre la nostra missione è soddisfare nel migliore dei modi i desideri del cliente, sia dal punto di vista della

Dettagli

ASPIRATORI - COMPONENTI PER CANNE FUMARIE GRIGLIE DI VENTILAZIONE

ASPIRATORI - COMPONENTI PER CANNE FUMARIE GRIGLIE DI VENTILAZIONE ASPIRATORI COMPONENTI PER CANNE FUMARIE GRIGLIE DI VENTILAZIONE 171 PLACCA CONTROLLO FUMI Verniciata rossa. Foro per sonda prelievo fumi Foro Ø 50 per deprimometro e analizzatore PIROMETRO Per 3501.00.

Dettagli

Garbin Danny LINEE GUIDA CAMINO. Raggi Laura. Resch Christian. Sezione degli Spazzacamini

Garbin Danny LINEE GUIDA CAMINO. Raggi Laura. Resch Christian. Sezione degli Spazzacamini 2013 Garbin Danny Raggi Laura Resch Christian Sezione degli Spazzacamini LINEE GUIDA CAMINO Autori: Garbin Geom. Danny Esperto formatore nell ambito delle canne fumarie Raggi Ing. Laura Esperto normativo

Dettagli

Linee Guida Camino. Marabelli Walter. Puntscher German. Resch Christian. Sezione degli Spazzacamini

Linee Guida Camino. Marabelli Walter. Puntscher German. Resch Christian. Sezione degli Spazzacamini 2011 Linee Guida Camino Marabelli Walter Puntscher German Resch Christian Sezione degli Spazzacamini Autori : Marabelli geom. Walter Membro del gruppo di lavoro GLM 611 Camini del CTI (Comitato Termotecnico

Dettagli

Comune di Ragoli Provincia di Trento. Regolamento per la manutenzione ordinaria e programmata dei camini e canali da fumo

Comune di Ragoli Provincia di Trento. Regolamento per la manutenzione ordinaria e programmata dei camini e canali da fumo Comune di Ragoli Provincia di Trento Regolamento per la manutenzione ordinaria e programmata dei camini e canali da fumo Approvato con deliberazione consiliare n. 21 dd. 18.06.2001 Regolamento per la manutenzione

Dettagli

Specifiche tecniche. PELLEMATIC Smart 4 14 kw ITALIANO. www.oekofen.com

Specifiche tecniche. PELLEMATIC Smart 4 14 kw ITALIANO. www.oekofen.com Specifiche tecniche PELLEMATIC Smart 4 14 kw ITALIANO www.oekofen.com Specifiche tecniche PELLEMATIC Smart 4 8kW Denominazione PELLEMATIC Smart Potenza nominale kw 3,9 6,0 7,8 Carico parziale kw Impianto

Dettagli

Supplemento per sistemi di scarico fumi

Supplemento per sistemi di scarico fumi Supplemento per sistemi di scarico fumi Caldaie murali a gas a condensazione 6 720 615 740-00.1O Logamax plus GB042-14 Logamax plus GB042-22 Logamax plus GB042-22K Per i tecnici specializzati Leggere attentamente

Dettagli

S TU FE 06_2013 EDIZIONE

S TU FE 06_2013 EDIZIONE S TU FE EDIZIONE 06_2013 IN DI CE 5 6 9 12 13 14 16 19 22 23 24 25 26 L Azienda Serie Prima Caratteristiche tecniche Dimensioni di ingombro Allacci Esempi di allacciamento Serie Archimede Caratteristiche

Dettagli

DICHIARAZIOME DI CONFORMITA E LIBRETTO DI ISTRUZIONI PER LA CORRETTA INSTALLAZIONE DI CAMINI METALLICI DOPPIA PARETE AIR TERMO CON O SENZA

DICHIARAZIOME DI CONFORMITA E LIBRETTO DI ISTRUZIONI PER LA CORRETTA INSTALLAZIONE DI CAMINI METALLICI DOPPIA PARETE AIR TERMO CON O SENZA DICHIARAZIOME DI CONFORMITA E LIBRETTO DI ISTRUZIONI PER LA CORRETTA INSTALLAZIONE DI CAMINI METALLICI DOPPIA PARETE AIR TERMO CON O SENZA GUARNIZIONI 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITA CAMINI REQUISITI PER

Dettagli

KLEINES KAMINOFEN - ABC

KLEINES KAMINOFEN - ABC KLEINES KAMINOFEN - ABC Il piccolo ABC della stufa caminetto Il piccolo ABC della stufa caminetto COMBUSTIONE A LEGNA La legna brucia fino all' 80% come gas per cui in effetti è un combustibile "gassoso".

Dettagli

SERIE DOPPIOTEK INOX/INOX

SERIE DOPPIOTEK INOX/INOX DIVISIONE INOX La Profiltek S.r.l. garantisce sistemi a doppia parete di evacuazione dei prodotti della combustione asserviti ad ogni tipologia di impianto termico (caldaie a camera stagna, a camera aperta,

Dettagli

CERAPURBALCONY CERAPURINCASSO

CERAPURBALCONY CERAPURINCASSO Supplemento per condotto scarico fumi per Caldaie murali a gas a condensazione CERAPURBALCONY CERAPURINCASSO 6 720 612 634-00.1O CERAPURBALCONY ZWB 24-1 AB.. ZWB 28-1 AB.. CERAPURINCASSO ZWB 24-1 AI..

Dettagli

Allegati tecnici obbligatori alla dichiarazione di conformità (D.M. 37/08; Delibera AEEGSI 40/14 e successive modifiche e integrazioni)

Allegati tecnici obbligatori alla dichiarazione di conformità (D.M. 37/08; Delibera AEEGSI 40/14 e successive modifiche e integrazioni) Allegati tecnici obbligatori alla dichiarazione di conformità (D.M. 37/08; Delibera AEEGSI 40/14 e successive modifiche e integrazioni) SEZIONE 1 Quadro A: dati dell impresa installatore IMPRESA / DITTA

Dettagli

REBECCA MICHELA MANUALE D' INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE. Timbro Rivenditore. L01_0000 rev. 00

REBECCA MICHELA MANUALE D' INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE. Timbro Rivenditore. L01_0000 rev. 00 Timbro Rivenditore LA DITTA " COSTRUZIONI MECCANICHE ITALFIRE " DECLINA OGNI RESPONSABILITA' NEL CASO IN CUI LE PRESCRIZIONI DESCRITTE NON VENGANO RISPETTATE. INOLTRE, LA DITTA COSTRUTTRICE SI RISERVA

Dettagli

Caldaie murali a gas a condensazione CERAPUR

Caldaie murali a gas a condensazione CERAPUR Supplemento per condotto scarico fumi per Caldaie murali a gas a condensazione CERAPUR 6 720 612 662-00.1O ZSB 14-3 A.. ZSB 22-3 A.. ZWB 24-3 A.. ZSB 28-3 A.. ZWB 28-3 A.. ZWB 35-3 A.. 6 720 612 691 (2006/06)

Dettagli

Una gamma completa. di serie fino a -15 C (modelli AG).

Una gamma completa. di serie fino a -15 C (modelli AG). Meteo Meteo è una gamma completa di caldaie specifiche per esterni. Gli elevati contenuti tecnologici ne esaltano al massimo le caratteristiche specifiche: dimensioni, pannello comandi remoto di serie,

Dettagli

CAMINETTI STUFE E CANNE FUMARIE DALLA PARTE DEL PRODUTTORE

CAMINETTI STUFE E CANNE FUMARIE DALLA PARTE DEL PRODUTTORE CAMINETTI STUFE E CANNE FUMARIE DALLA PARTE DEL PRODUTTORE IL GRUPPO PRODUTTORI ASSOCIATO AD ANFUS RAPPRESENTA 43 AZIENDE CHE A LORO VOLTA RAPPRESENTANO IL 25% DEL MERCATO SIAMO TUTTI PRODUTTORI NATI DA

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMA DI RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE A PAVIMENTO LOEX HOME

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMA DI RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE A PAVIMENTO LOEX HOME HOME ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMA DI RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE A PAVIMENTO LOEX HOME RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE INDICE 1. Note per le istruzioni di montaggio 2. Sicurezza

Dettagli

Supplemento per condotto scarico fumi per

Supplemento per condotto scarico fumi per GVM T 24-3 HN GVM T 30-3 HN GVM T 35-3 HN GVS T 16-3 HN GVS T 24-3 HN GVS T 28-3 HN GVS T 35-3 HN GVS T 42-3 HN 6 720 612 662-00.2O Supplemento per condotto scarico fumi per Caldaie murali a gas a condensazione

Dettagli

Canne fumarie e apparecchi a combustibile solido; regole per un utilizzo sicuro. Il punto di vista dei produttori.

Canne fumarie e apparecchi a combustibile solido; regole per un utilizzo sicuro. Il punto di vista dei produttori. Canne fumarie e apparecchi a combustibile solido; regole per un utilizzo sicuro. Il punto di vista dei produttori. I settori I produttori di camini e canne fumarie 2 I settori UNICALOR I produttori di

Dettagli

LA NUOVA NORMATIVA EUROPEA PER GLI IMPIANTI DI RISCALDAMENTO A PAVIMENTO

LA NUOVA NORMATIVA EUROPEA PER GLI IMPIANTI DI RISCALDAMENTO A PAVIMENTO LA NUOVA NORMATIVA EUROPEA PER GLI IMPIANTI DI RISCALDAMENTO A PAVIMENTO UNI UNI EN EN 1264/1-2-3-4 Presentazione a cura di: RDZ S.p.A. Configurazione della norma Configurazione della norma UNI UNI EN

Dettagli

Apparecchi a combustibile solido: Legna da ardere BRUCIATUTTO (MICRA) LIBRETTO USO MANUTENZIONE

Apparecchi a combustibile solido: Legna da ardere BRUCIATUTTO (MICRA) LIBRETTO USO MANUTENZIONE Apparecchi a combustibile solido: Legna da ardere BRUCIATUTTO (MICRA) LIBRETTO USO MANUTENZIONE Apparecchio costruito in conformità alle direttive comunitarie applicabili per la marcatura 1/20 Cod. 90003090

Dettagli

SISTEMI INNOVATIVI PER IL RECUPERO E LA DISTRIBUZIONE DEL CALORE

SISTEMI INNOVATIVI PER IL RECUPERO E LA DISTRIBUZIONE DEL CALORE SISTEMI INNOVATIVI PER IL RECUPERO E LA DISTRIBUZIONE DEL CALORE TRASFORMA IL TUO CAMINO O LA TUA STUFA IN UN VERO IMPIANTO DI RISCALDAMENTO CALORE E BENESSERE IL PROBLEMA: Con i tradizionali camini o

Dettagli

- P. IVA 09183030015 - C. F. VTNGCR52R08L219B

- P. IVA 09183030015 - C. F. VTNGCR52R08L219B * Dati : Tecnologia Abitativa Avanzata ECOTRIBE Tecnologia Abitativa Avanzata di Giancarlo Avataneo - Str. Miravalle / 00 Moncalieri (Torino) ITALIA - Tel. 09 (0) - Cell. 009 8 9 9 E-mail: ecotribe00@yahoo.it

Dettagli

Aduro 14 Manuale d utilizzo e manutenzione Ecolabel - EN 13240 www.adurofire.com www.aduro.it

Aduro 14 Manuale d utilizzo e manutenzione Ecolabel - EN 13240 www.adurofire.com www.aduro.it Aduro 14 Manuale d utilizzo e manutenzione Ecolabel - EN 13240 www.adurofire.com www.aduro.it Version 2 Congratulazioni per la vostra nuova stufa a legna Aduro! Per ottenere il massimo beneficio e godimento

Dettagli

Le verifiche e la manutenzione

Le verifiche e la manutenzione Le verifiche e la manutenzione su impianti fumari e di ventilazione WIT Wöhler Institute of Technology www.woehler.it Le verifiche e la manutenzione 1 La sede italiana di Wöhler Kutzner & Weber Ass. Europea

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO MODELLI IQ E IQH

ISTRUZIONI PER L USO MODELLI IQ E IQH ISTRUZIONI PER L USO MODELLI IQ E IQH 1 INFORMAZIONI DI SICUREZZA Leggere con attenzione tutte le istruzioni prima di procedere all installazione o all utilizzo. Errori d installazione, di regolazione,

Dettagli

Caldaie Faci MOD. ECO QUANDO LA TECNOLOGIA INCONTRA LA QUALITA

Caldaie Faci MOD. ECO QUANDO LA TECNOLOGIA INCONTRA LA QUALITA Caldaie Faci QUANDO LA TECNOLOGIA INCONTRA LA QUALITA Tutte le caldaie sono realizzate con i migliori acciai, studiate e realizzate per utilizzare come combustibili materiali solidi allo stato granulare

Dettagli

LINEA GUIDA. Consigli per il Camino multistrato versione 2007. Elaborazione congiunta delle categorie artigiani

LINEA GUIDA. Consigli per il Camino multistrato versione 2007. Elaborazione congiunta delle categorie artigiani LINEA GUIDA Consigli per il Camino multistrato versione 2007 Elaborazione congiunta delle categorie artigiani lattonieri edili ed artistici conciatetti fumisti installatori di impianti termosanitari spazzacamini

Dettagli

Supplemento per condotto scarico fumi per

Supplemento per condotto scarico fumi per Supplemento per condotto scarico fumi per GVS C 14-3 HN - GVS C 22-3 HN GVS C 28-3 HN - GVM C 24-3 HN GVM C 28-3 HN - GVM C 35-3 HN 6 720 612 662-00.2O Modelli e brevetti depositati rif.: 6 720 642 584

Dettagli

ESTER T 32 MS DESCRIZIONE PER CAPITOLATO DIMENSIONI E DIMA COMPONENTI CALDAIA

ESTER T 32 MS DESCRIZIONE PER CAPITOLATO DIMENSIONI E DIMA COMPONENTI CALDAIA Generatore termico progettato per essere installato all esterno anche a cielo aperto. In particolar modo può essere ubicato su terrazze e balconi senza necessità di protezione dagli agenti atmosferici

Dettagli

dal 1 959 FABBRICA FORNI A LEGNA per uso domestico e professionale CAMINETTI - BARBECUE Made in Italy

dal 1 959 FABBRICA FORNI A LEGNA per uso domestico e professionale CAMINETTI - BARBECUE Made in Italy dal 1 959 FABBRICA FORNI A LEGNA per uso domestico e professionale CAMINETTI - BARBECUE Made in Italy CUPRA MARITTIMA (AP) - Italia Tel. +39/0735 778063 - Fax +39/0735 776091 www.difiore-forni.it - info@difiore-forni.it

Dettagli

PRODOTTI A PELLET LINEA ACQUA TERMOSTUFE

PRODOTTI A PELLET LINEA ACQUA TERMOSTUFE indice CALUX SERVICE 3 PRODOTTI A PELLET LINEA ACQUA TERMOSTUFE ERGOFLAM IDRO STEEL 15 kw ERGOFLAM IDRO PLUS 15 kw DAFNE IDRO STEEL 20 kw DAFNE IDRO PLUS 20 kw HYDRA STEEL 27 kw HYDRA PLUS 27 kw HYDRA

Dettagli