Trasmettitore di temperatura 644 Rosemount

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Trasmettitore di temperatura 644 Rosemount"

Transcript

1 Guida rapida , Rev. DB Trasmettitore di temperatura 644 Rosemount con protocollo HART 4-20 ma (revisione 5 e 7) Nota Prima di installare il trasmettitore, verificare che il corretto driver di dispositivo sia caricato nei sistemi host. Per l approntamento del sistema vedere a pagina 3.

2 Guida rapida AVVISO Questa guida fornisce le linee guida di base per i trasmettitori 644 Rosemount. La guida non contiene istruzioni relative a configurazione, diagnostica, manutenzione, assistenza, risoluzione dei problemi e installazioni a prova di esplosione, a prova di fiamma o a sicurezza intrinseca. Per informazioni più dettagliate, consultare il manuale di riferimento del modello 644 Rosemount (documento numero ). La presente guida è inoltre disponibile sul sito AVVERTENZE Le esplosioni possono causare infortuni gravi o mortali. L installazione del presente trasmettitore in un area esplosiva deve essere conforme alle procedure, alle prassi e alle normative locali, nazionali e internazionali. Per informazioni relative alle limitazioni associate a un installazione in sicurezza, consultare la sezione dedicata alle certificazioni nel manuale di riferimento del modello 644. Prima di effettuare il collegamento di un comunicatore HART in atmosfera esplosiva, controllare che gli strumenti nel circuito siano installati secondo le tipologie di cablaggio a sicurezza intrinseca o in area a prova di accensione. Le scosse elettriche possono causare infortuni gravi o mortali. Evitare il contatto con conduttori e terminali. L alta tensione presente nei conduttori può causare scosse elettriche. Entrate conduit/cavi Se non contrassegnato diversamente, per le entrate conduit/cavi nella custodia del trasmettitore è utilizzata una filettatura da 1 /2-14 NPT. Le entrate contrassegnate con M20 hanno una filettatura M20 1,5. Su dispositivi con entrate conduit multiple, tutte le entrate avranno la stessa filettatura. Per chiudere tali entrate, utilizzare esclusivamente tappi, adattatori, premistoppa o conduit con filettatura compatibile. Per l installazione in aree pericolose, utilizzare nelle entrate conduit/cavi esclusivamente tappi, adattatori o premistoppa adeguatamente elencati o dotati di certificazione Ex. Sommario Approntamento del sistema Installazione del trasmettitore Impostazione dell interruttore di allarme Verifica della configurazione Montaggio del trasmettitore Cablaggio e accensione Esecuzione di un test del circuito Sistemi di sicurezza strumentati Certificazioni di prodotto

3 Guida rapida Approntamento del sistema Conferma della compatibilità della revisione HART In caso di utilizzo di sistemi di controllo o di gestione degli asset a base HART, prima di installare il trasmettitore, confermare la compatibilità della revisione HART di questi sistemi. Non tutti i sistemi sono in grado di comunicare con il protocollo HART revisione 7. Questo trasmettitore può essere configurato sia per la revisione HART 5 che 7. Per istruzioni su come commutare la revisione HART del trasmettitore, fare riferimento a Verifica della configurazione a pagina 5. Conferma della presenza del corretto driver di dispositivo Per garantire le corrette comunicazioni, verificare che sui propri sistemi siano caricati i file del driver di dispositivo più recenti. Scaricare il driver di dispositivo più recente da Pages/AboutDeviceInstallKits.aspx o Revisioni dispositivo e file del modello 644 Rosemount La Tabella 1 riporta tutte le informazioni necessarie per confermare di essere in possesso dei file del driver di dispositivo e della documentazione corretti per il proprio dispositivo. Tabella 1. Revisioni dispositivo e file del modello 644 Rosemount Data software Identificare il dispositivo Individuare i file del driver di dispositivo Leggere le istruzioni Controllare il funzionamento Data Revisione software NAMUR Revisione software HART Revisione HART universal (1) Revisione dispositivo (2) Numero documento del manuale Modifiche al software (3) Giugno Per un elenco delle modifiche, fare riferimento alla nota a piè di pagina La revisione software NAMUR è riportata sulla targhetta hardware del dispositivo. La revisione software HART può essere letta con uno strumento di comunicazione HART. 2. I nomi file del driver di dispositivo utilizzano la revisione dispositivo e DD, p.es., 10_01. Il protocollo HART è progettato per consentire alle revisioni dispositivo precedenti di continuare a comunicare con i nuovi dispositivi HART. Per accedere alle nuove funzionalità, è necessario scaricare il nuovo driver di dispositivo. Si consiglia di scaricare nuovi file driver di dispositivo per garantire la piena funzionalità. 3. Possibilità di selezionare la revisione HART 5 o 7, supporto per sensore doppio, certificazione di sicurezza, diagnostica avanzata (se ordinata), accuratezza e stabilità avanzate (se ordinate). 3

4 Guida rapida Installazione del trasmettitore Fase 1: impostazione dell interruttore di allarme Impostare l interruttore di allarme del modello 644 prima di mettere in funzione il dispositivo. Senza display LCD: 1. Impostare il circuito in modalità manuale (se possibile) e scollegare l alimentazione. 2. Rimuovere il coperchio della custodia. 3. Impostare l interruttore nella posizione desiderata (H indica Alto, L indica Basso), quindi rimettere in sede il coperchio della custodia. 4. Alimentare nuovamente il circuito e impostarlo in modalità di controllo automatico. Figura 1. Posizionamento dell interruttore di allarme Trasmettitore 644 Montaggio in campo 644 A A. Interruttore di allarme Nota Nel caso si utilizzi un display LCD, per prima cosa rimuovere il distanziatore in schiuma rosa situato tra il display LCD e il coperchio. Il distanziatore può essere buttato. In seguito, rimuovere il display staccandolo dalla parte superiore del dispositivo, impostare l interruttore nella posizione desiderata, quindi riattaccare il display LCD. 4

5 Guida rapida Fase 2: verifica della configurazione Verificare la configurazione del dispositivo 644 Rosemount al ricevimento del trasmettitore tramite uno strumento di configurazione compatibile con HART. Per istruzioni su come eseguire la configurazione con AMS Device Manager, consultare il manuale di riferimento del modello 644 Rosemount (documento numero ). Il modello 644 comunica tramite il comunicatore da campo (ai fini della comunicazione, la resistenza del circuito deve essere compresa tra 250 e 1100 Ω). Non usare l unità se la tensione al terminale del trasmettitore è inferiore a 12 V c.c. Per ulteriori informazioni consultare il manuale di riferimento del modello 644 (documento numero ) e il manuale di riferimento del comunicatore da campo. Verifica della configurazione con un comunicatore da campo Per verificare la configurazione, è necessario che sul comunicatore da campo sia installato un DD (descrittore dispositivo) 644 Rosemount. I tasti di scelta rapida per il DD più aggiornato sono riportati nella Tabella a pagina 6. Per i tasti di scelta rapida con DD precedenti, contattare il rappresentante Emerson Process Management di zona. Per determinare se è necessario un aggiornamento, attenersi alla seguente procedura. 1. Collegare il sensore (fare riferimento allo schema elettrico riportato sull etichetta superiore del dispositivo). 2. Collegare l alimentatore del banco di prova ai terminali di alimentazione ( + o ). 3. Collegare un comunicatore da campo al circuito attraverso un resistore di circuito o ai terminali di alimentazione/segnale sul trasmettitore. 4. Se sul comunicatore è installata una versione precedente del descrittore dispositivo (DD), verrà visualizzato il seguente messaggio: Device Description Not Installed The Device Description for manufacturer 0x26 model 0x2618 dev rev 8/9 is not installed on the System Card see Programming Utility for details on Device Description updates Do you wish to proceed in forward compatibility mode? (DD non installato Il DD per il modello 0x26 del produttore 0x2618 rev. 8/9 non è installato sulla scheda di sistema Per dettagli sugli aggiornamenti del DD, vedere l utilità di programmazione Desiderate continuare in modalità di compatibilità con le versioni successive?) Se questo messaggio non compare, significa che è installata l ultima versione del DD. Se la versione più recente non è disponibile, il comunicatore comunicherà correttamente, ma se il trasmettitore è configurato per l uso delle funzioni più avanzate, l utente riscontrerà dei problemi di comunicazione e dovrà spegnere il comunicatore. Per evitare che questa situazione si verifichi, è necessario aggiornare il sistema con l ultima versione di DD o rispondere NO al messaggio precedente, scegliendo di utilizzare il trasmettitore secondo la sua impostazione predefinita generica. 5

6 Guida rapida Nota Per accedere alle nuove funzionalità, Emerson consiglia di installare il DD più recente. Per informazioni sull aggiornamento della libreria DD, visitare il sito Interfaccia utente del comunicatore da campo Per configurare questo dispositivo sono disponibili due interfacce utente. Per la configurazione e l avvio del trasmettitore possono essere usati i Tasti di scelta rapida per revisione dispositivo 8 e 9 (HART 5 e 7) e revisione DD 1 nella Tabella 2. Figura 2. Interfaccia del comunicatore da campo con pannello di controllo Tabella 2. Tasti di scelta rapida per revisione dispositivo 8 e 9 (HART 5 e 7) e revisione DD 1 Funzione HART 5 HART 7 Allarme di deriva 2, 2, 4, 2 2, 2, 4, 2 Blocco HART N.d. 2, 2, 9, 2 Campo percentuale 2, 2, 5, 2 2, 2, 5, 2 Configura Hot Backup 2, 2, 4, 1, 3 2, 2, 4, 1, 3 Configura messaggi aggiuntivi N.d. 2, 2, 8, 4, 7 Configurazione sensore 1 2, 1, 1 2, 1, 1 Configurazione sensore 2 2, 1, 1 2, 1, 1 Data 2, 2, 7, 1, 2 2, 2, 7, 1, 3 Dati dispositivo 1, 8, 1 1, 8, 1 Descrittore 2, 2, 7, 1, 4 2, 2, 7, 1, 5 Filtro da 50/60 Hz 2, 2, 7, 4, 1 2, 2, 7, 4, 1 Holdoff sensore in posizione aperta 2, 2, 7, 3 2, 2, 7, 3 Impostazione display 2, 1, 4 2, 1, 4 Impostazione prima temperatura valida 2, 2, 3, 2 2, 2, 3, 2 6

7 Guida rapida Tabella 2. Tasti di scelta rapida per revisione dispositivo 8 e 9 (HART 5 e 7) e revisione DD 1 Funzione HART 5 HART 7 Impostazione temperatura differenziale 2, 2, 3, 1 2, 2, 3, 1 Impostazione temperatura media 2, 2, 3, 3 2, 2, 3, 3 Individua dispositivo N.d. 3, 4, 6, 2 LRV (valore minimo del campo di lavoro) 2, 2, 5, 5, 3 2, 2, 5, 5, 3 LSL (limite minimo del sensore) 2, 2, 1, 7, 2 2, 2, 1, 8, 2 Mappatura variabili 2, 2, 8, 5 2, 2, 8, 5 Messaggio 2, 2, 7, 1, 3 2, 2, 7, 1, 4 Modalità burst 2, 2, 8, 4 2, 2, 8, 4 Numero di serie sensore 1 2, 2, 1, 6 2, 2, 1, 7 Numero di serie sensore 2 2, 2, 2, 7 2, 2, 2, 8 Offset sensore 1 a 2 fili 2, 2, 1, 9 2, 2, 1, 10 Offset sensore 2 a 2 fili 2, 2, 2, 9 2, 2, 2, 10 Revisione hardware 1, 8, 2, 3 1, 8, 2, 3 Revisione software 1, 8, 2, 4 1, 8, 2, 4 Rilevamento sensore intermittente 2, 2, 7, 4, 2 2, 2, 7, 4, 2 Simula segnale digitale N.d. 3, 5, 2 Stato comunicazioni N.d. 1, 2 Stato di blocco N.d. 1, 8, 3, 8 Stato sensore 1 N.d. 2, 2, 1, 2 Stato sensore 2 N.d. 2, 2, 2, 2 Tag 2, 2, 7, 1, 1 2, 2, 7, 1, 1 Tag esteso N.d. 2, 2, 7, 1, 2 Taratura analogica 3, 4, 5 3, 4, 5 Temperatura terminale 2, 2, 7, 1 2, 2, 8, 1 Test del circuito 3, 5, 1 3, 5, 1 Tipo di sensore 1 2, 2, 1, 2 2, 2, 1, 3 Tipo di sensore 2 2, 2, 2, 2 2, 2, 2, 3 Trim D/A 3, 4, 4, 1 3, 4, 4, 1 Unità sensore 1 2, 2, 1, 4 2, 2, 1, 5 Unità sensore 2 2, 2, 2, 4 2, 2, 2, 5 URV (valore massimo del campo di lavoro) 2, 2, 5, 5, 2 2, 2, 5, 5, 2 Uscita analogica 2, 2, 5, 1 2, 2, 5, 1 USL (limite massimo del sensore) 2, 2, 1, 7, 2 2, 2, 1, 8, 2 Valori di allarme 2, 2, 5, 6 2, 2, 5, 6 Valori di damping 2, 2, 1, 5 2, 2, 1, 6 7

8 Guida rapida Immissione o verifica delle costanti Callendar Van-Dusen Se si sta utilizzando la funzionalità di adattamento del sensore in questa combinazione trasmettitore/sensore, verificare l immissione delle costanti. 1. Dalla schermata iniziale, selezionare 2 Configure (Configurazione), 2 Manual Setup (Impostazione manuale), 1 Sensor (Sensore). 2. Impostare il circuito di controllo in modalità manuale e selezionare OK. 3. Alla richiesta ENTER SENSOR TYPE (Immetti tipo di sensore), selezionare Cal VanDusen (Callendar Van-Dusen). 4. Alla richiesta ENTER SENSOR CONNECTION (Immetti connessione sensore), selezionare il numero di fili appropriato. 5. Quando richiesto, immettere i valori Ro, Alpha, Delta e Beta indicati sulla targhetta in acciaio inossidabile attaccata al sensore (ordine speciale). 6. Riportare il circuito di controllo in modalità automatica e selezionare OK. 7. Per disabilitare la funzionalità di adattamento trasmettitore-sensore, dalla schermata iniziale selezionare 2 Configurazione, 2 Impostazione manuale, 1 Sensore, 10 SensorMatching-CVD (Adattamento sensore-cvd). 8. Alla richiesta Immetti tipo di sensore, selezionare il tipo di sensore appropriato. Verifica della configurazione tramite interfaccia operatore locale (LOI) L interfaccia operatore locale opzionale può essere utilizzata per la messa in servizio del dispositivo. La LOI ha un design a due pulsanti; premere uno dei pulsanti per attivare la LOI. La funzionalità dei pulsanti della LOI è visualizzata negli angoli inferiori del display. Per informazioni sul funzionamento dei pulsanti e sui menu vedere la Tabella 3 e la Figura 4. Figura 3. Interfaccia operatore locale Tabella 3. Funzionamento dei pulsanti della LOI Pulsante Sinistro No Scorrimento Destro Sì Invio 8

9 Guida rapida Figura 4. Menu della LOI VISUALIZZA CONFIG. CONFIG. SENSORE UNITÀ Configura il tipo di sensore e la connessione Esamina tutti i parametri applicabili impostati nel trasmettitore Imposta le unità di temperatura RICALIBRAZIONE TEST DEL CIRCUITO DISPLAY MENU ESTESO Ricalibra il trasmettitore Imposta l uscita analogica per testare l integrità del circuito Configura il display Taratura Damping Map. variabili Tag Valori Allarme/Sat. Password Simulazione Rev. HART Config. Hot Back Allarme di deriva Config. diagn. TC Trac. min./max. Modifica della revisione HART Non tutti i sistemi sono in grado di comunicare con il protocollo HART revisione 7. Questo trasmettitore può essere configurato sia per la revisione HART 5 che 7 tramite uno strumento di configurazione con funzionalità HART. I menu di configurazione aggiornati includono un parametro di revisione HART universale che può essere configurato su 5 o 7 se accessibile dal sistema in dotazione. Fare riferimento alla Tabella 2 per i tasti di scelta rapida. Se lo strumento di configurazione HART non è in grado di comunicare con la revisione HART 7, i menu di configurazione nella Tabella 2 non saranno disponibili. Per commutare il parametro di revisione universale HART dalla modalità generica, attenersi alle istruzioni seguenti. 1. Andare a Configurazione>Impostazione manuale>device Information (Dati dispositivo)>identification (Identificazione)>Message (Messaggio) a. Per commutare il dispositivo alla revisione HART 7, immettere: HART7 nel campo Messaggio. b. Per commutare il dispositivo alla revisione HART 5, immettere: HART5 nel campo Messaggio. Nota Per commutare la revisione HART in presenza del corretto driver di dispositivo, fare riferimento alla Tabella 2 a pagina 6. 9

10 Guida rapida Fase 3: montaggio del trasmettitore Montare il trasmettitore in un punto alto del conduit, in modo da evitare l infiltrazione di umidità all interno della custodia del trasmettitore. Installazione del trasmettitore per montaggio su testa con sensore a piastra DIN 1. Fissare il pozzetto termometrico al tubo o alla parete del contenitore di processo. 2. Installare e serrare il pozzetto termometrico prima di applicare la pressione di processo. 3. Controllare la posizione dell interruttore di modalità di guasto del trasmettitore. 4. Montare il trasmettitore sul sensore. Spingere le viti di fissaggio del trasmettitore attraverso la piastra di montaggio del sensore. 5. Cablare il sensore al trasmettitore (vedere Cablaggio e accensione a pagina 13). 6. Inserire il gruppo trasmettitore/sensore nella testa di connessione. a. Avvitare la vite di fissaggio del trasmettitore nei fori della testa di connessione. b. Montare l estensione sulla testa di connessione. c. Inserire il gruppo appena montato nel pozzetto termometrico. 7. Se si usa un pressacavo, fissarlo correttamente a una entrata del conduit della custodia. 8. Inserire i conduttori del cavo schermato nella testa di connessione attraverso l entrata cavi. 9. Collegare i conduttori del cavo di alimentazione schermato ai terminali di alimentazione del trasmettitore. Evitare il contatto con i conduttori e le connessioni del sensore. 10. Collegare e serrare il pressacavo. 11. Installare e serrare il coperchio della testa di connessione. Entrambi i coperchi della custodia devono essere completamente serrati per essere conformi ai requisiti della certificazione a prova di esplosione. A B C D E F A. Coperchio della testa di connessione B. Testa di connessione C. Pozzetto termometrico D. Viti di fissaggio del trasmettitore E. Sensore per montaggio integrale con conduttori volanti F. Estensione 10

11 Guida rapida Installazione del trasmettitore per montaggio su testa con sensore filettato (2 o 3 entrate del conduit) 1. Fissare il pozzetto termometrico al tubo o alla parete del contenitore di processo. 2. Installare e serrare i pozzetti termometrici prima di applicare la pressione di processo. 3. Fissare al pozzetto termometrico i nippli di estensione e gli adattatori necessari. 4. Sigillare le filettature dei nippli e degli adattatori con nastro al silicone. 5. Avvitare il sensore nel pozzetto termometrico. Se necessario, in presenza di ambienti particolarmente difficili o per soddisfare i requisiti normativi, installare tenute di scarico. 6. Verificare che l interruttore di modalità di guasto del trasmettitore sia nella posizione desiderata. 7. Per verificare la corretta installazione della protezione da sovratensioni integrata (codice opzione T1) sul dispositivo 644, confermare di avere completato le seguenti fasi: a. Verificare che l unità di protezione da sovratensioni sia saldamente collegata al gruppo del trasmettitore. b. Verificare che i conduttori di alimentazione della protezione da sovratensioni siano adeguatamente fissati sotto le viti del terminale di alimentazione del trasmettitore. c. Verificare che il filo di massa della protezione da sovratensioni sia fissato alla vite di messa a terra interna situata all interno della testa universale. Nota La protezione da sovratensioni richiede l uso di una custodia con diametro di almeno 89 mm (3.5 in.). 8. Tirare i conduttori del sensore attraverso il foro centrale della testa universale e del trasmettitore. 9. Montare il trasmettitore nella testa universale avvitando le viti di fissaggio del trasmettitore nei fori di montaggio della testa universale. 10. Montare il gruppo sensore-trasmettitore nel pozzetto termometrico o montarlo in remoto, se desiderato. 11. Sigillare le filettature dell adattatore con nastro al silicone. 12. Disporre i conduttori del cablaggio in campo attraverso il conduit e all interno della testa universale. Collegare i conduttori di alimentazione e del sensore al trasmettitore. Evitare il contatto con altri terminali. 11

12 Guida rapida 13. Installare e serrare il coperchio della testa universale. Entrambi i coperchi della custodia devono essere completamente serrati per essere conformi ai requisiti della certificazione a prova di esplosione. A B D C E A. Pozzetto termometrico filettato B. Sensore filettato C. Estensione standard D. Testa universale (trasmettitore all interno) E. Entrata del conduit Installazione del trasmettitore per montaggio in campo con sensore filettato 1. Fissare il pozzetto termometrico al tubo o alla parete del contenitore di processo. Installare e serrare i pozzetti termometrici prima di applicare la pressione di processo. 2. Fissare al pozzetto termometrico i nippli di estensione e gli adattatori necessari. 3. Sigillare le filettature dei nippli e degli adattatori con nastro al silicone. 4. Avvitare il sensore nel pozzetto termometrico. Se necessario, in presenza di ambienti particolarmente difficili o per soddisfare i requisiti normativi, installare tenute di scarico. 5. Verificare che l interruttore di modalità di guasto del trasmettitore sia nella posizione desiderata. 6. Montare il gruppo sensore-trasmettitore nel pozzetto termometrico o montarlo in remoto, se desiderato. 7. Sigillare le filettature dell adattatore con nastro al silicone. 8. Disporre i conduttori del cablaggio in campo attraverso il conduit e nella custodia per il montaggio in campo. Collegare i conduttori del sensore e di alimentazione al trasmettitore. Evitare il contatto con altri terminali. 9. Installare e serrare i coperchi dei due comparti. Entrambi i coperchi della custodia devono essere completamente serrati per essere conformi ai requisiti della certificazione a prova di esplosione. A B D C E A. Pozzetto termometrico filettato B. Sensore filettato C. Estensione standard D. Custodia per montaggio in campo (trasmettitore all interno) E. Entrata del conduit 12

13 Guida rapida Fase 4: cablaggio e accensione Cablaggio del sensore al trasmettitore Lo schema elettrico è riportato sull etichetta superiore del dispositivo, sotto le viti dei terminali. Trasmettitore 644 per montaggio su testa Figura 5. Schemi elettrici per ingresso singolo e doppio del modello 644 per montaggio su testa Cablaggio per ingresso singolo RTD a 2 fili e Ω RTD a 3 fili e Ω RTD a 4 fili e Ω T/C e mv Cablaggio per ingresso doppio RTD a 2 fili doppia e Ω RTD a 3 fili doppia e Ω T/C doppia e mv * Il trasmettitore deve essere configurato per una RTD almeno a 3 fili per poter riconoscere una RTD con circuito di compensazione. ** Rosemount Inc. offre sensori a 4 fili per tutte le RTD a elemento singolo. Per usare tali RTD in configurazioni a 3 fili è sufficiente lasciare scollegati i conduttori non utilizzati e schermarli con nastro isolante. 13

14 Guida rapida Trasmettitore 644 per montaggio in campo Figura 6. Schemi elettrici per ingresso singolo e doppio del modello 644 per montaggio in campo Cablaggio per ingresso singolo RTD a 2 fili e Ω RTD a 3 fili e Ω RTD a 4 fili e Ω T/C e mv Cablaggio per ingresso doppio RTD a 2 fili doppia e Ω RTD a 3 fili doppia e Ω T/C doppia e mv Alimentazione del trasmettitore Per il funzionamento del trasmettitore è necessario un alimentatore esterno. 1. Rimuovere il coperchio della custodia (se applicabile). 2. Collegare il conduttore di alimentazione positivo al terminale +. Collegare il conduttore di alimentazione negativo al terminale. - Se viene utilizzata una protezione da sovratensioni, i conduttori di alimentazione saranno collegati alla parte superiore dell unità di protezione da sovratensioni. Per un indicazione delle connessioni dei terminali + e fare riferimento all etichetta della protezione. 3. Serrare le viti dei terminali. La coppia di serraggio massima per il cavo del sensore e il cavo di alimentazione è di 0,7 N m (6 lb-in.). 4. Installare nuovamente e serrare il coperchio (se applicabile). 5. Inserire l alimentazione (12-42 V c.c.). 14

15 Guida rapida Limite di carico La potenza richiesta dai terminali di alimentazione del trasmettitore è compresa tra 12 e 42,4 V c.c. (i terminali di alimentazione hanno una tensione nominale di 42,4 V c.c.). Per evitare danni al trasmettitore, fare attenzione che la tensione dei terminali non scenda mai al di sotto dei 12,0 V c.c. quando si modificano i parametri di configurazione. Messa a terra del trasmettitore Per garantire una corretta messa a terra, è importante che lo schermo del cavo dello strumento: sia rifilato e isolato per evitare che tocchi la custodia del trasmettitore; sia collegato allo schermo successivo se il cavo viene fatto passare in una scatola di giunzione; sia collegato a una messa a terra valida sul lato alimentatore. Nota Per ottenere i migliori risultati, si consiglia di usare un doppino intrecciato schermato. Usare un filo di calibro 24 AWG o superiore e non superare 1500 m (5,000 ft) di distanza. Ingressi da termocoppia isolata, mv e RTD/ohm Ciascuna installazione di processo presenta requisiti di messa a terra diversi. Utilizzare le opzioni di messa a terra previste dalla fabbrica per il tipo specifico di sensore o iniziare con l opzione di messa a terra 1 (la più comune). Opzione 1 1. Collegare lo schermo del sensore alla custodia del trasmettitore. 2. Verificare che lo schermo del sensore sia isolato elettricamente da eventuali dispositivi vicini che possono essere messi a terra. 3. Mettere a terra lo schermo del cavo di segnale sul lato alimentatore. A B C DCS D A. Fili del sensore B. Trasmettitore C. Punto di messa a terra dello schermo D. Circuito 4-20 ma 15

16 Guida rapida Opzione 2 1. Collegare lo schermo del cavo di segnale allo schermo del sensore. 2. Controllare che i due schermi siano uniti e isolati elettricamente dalla custodia del trasmettitore. 3. Mettere a terra lo schermo solo sul lato alimentatore. 4. Verificare che lo schermo del sensore sia isolato elettricamente da eventuali dispositivi messi a terra vicini. A B C DCS D A. Fili del sensore B. Trasmettitore C. Punto di messa a terra dello schermo D. Circuito 4-20 ma 5. Collegare tra loro gli schermi, isolati elettricamente dal trasmettitore. Opzione 3 1. Se possibile, mettere a terra lo schermo del sensore al sensore. 2. Controllare che gli schermi del sensore e del cavo di segnale siano isolati elettricamente dalla custodia del trasmettitore. 3. Non collegare lo schermo del cavo di segnale allo schermo del sensore. 4. Mettere a terra lo schermo del cavo di segnale sul lato alimentatore. A B C DCS D A. Fili del sensore B. Trasmettitore C. Punto di messa a terra dello schermo D. Circuito 4-20 ma 16

17 Guida rapida Ingressi termocoppia con messa a terra Opzione 1 1. Mettere a terra lo schermo del sensore al sensore. 2. Controllare che gli schermi del sensore e del cavo di segnale siano isolati elettricamente dalla custodia del trasmettitore. 3. Non collegare lo schermo del cavo di segnale allo schermo del sensore. 4. Mettere a terra lo schermo del cavo di segnale sul lato alimentatore. A B C DCS D A. Fili del sensore B. Trasmettitore C. Punto di messa a terra dello schermo D. Circuito 4-20 ma 17

18 Guida rapida Fase 5: esecuzione di un test del circuito Il comando Loop Test (Test del circuito) verifica l uscita del trasmettitore, l integrità del circuito e il funzionamento di registratori o di dispositivi simili collegati al circuito. Esecuzione di un test del circuito con un comunicatore da campo Avvio di un test del circuito 1. Collegare in serie un amperometro esterno con il circuito del trasmettitore (in modo che l alimentazione al trasmettitore passi attraverso l amperometro in un punto del circuito). 2. Dalla schermata iniziale, immettere i tasti di scelta rapida. Tasti di scelta rapida 3, 5, 1 3. Nel circuito sottoposto al test controllare che l uscita in ma effettiva del trasmettitore e la lettura del valore di ma HART siano uguali. Se le letture non corrispondono, è necessario eseguire il trim dell uscita del trasmettitore oppure significa che l amperometro non sta funzionando correttamente. Al termine del test, sul display sarà visualizzata nuovamente la schermata del loop test per consentire all utente di scegliere un altro valore di uscita. 4. Per terminare il test del circuito, selezionare End (Fine) e Enter (Invio). Esecuzione di un test del circuito con AMS Device Manager 1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul dispositivo e selezionare Service Tools (Strumenti di servizio). 2. Nel riquadro di navigazione sinistro scegliere Simulate (Simulazione). 3. Nella scheda Simulazione nella finestra di gruppo Analog Output Verification (Verifica uscita analogica), selezionare il pulsante Perform Loop Test (Esegui test del circuito). 4. Seguire la procedura guidata e al termine selezionare Apply (Applica). Esecuzione di un test del circuito tramite interfaccia operatore locale Fare riferimento alla figura che segue per individuare il test del circuito nel menu della LOI. Figura 7. Configurazione del tag con la LOI VISUALIZZA CONFIG. CONFIG. SENSORE UNITÀ RICALIBRAZIONE TEST DEL CIRCUITO DISPLAY MENU ESTESO ESCI DAL MENU IMPOSTAZ. 4 ma IMPOSTAZ. 20 ma IMPOSTAZ. PERSONALIZZATA TERMINA TEST DEL CIRCUITO TORNA AL MENU ESCI DAL MENU 18

19 Sistemi di sicurezza strumentati Guida rapida Per installazioni in sicurezza certificate, consultare il manuale di riferimento del modello 644 Rosemount (documento numero ). Il manuale è reperibile sul sito o può essere richiesto a un rappresentante Emerson Process Management. 19

20 Guida rapida Certificazioni di prodotto Informazioni sulle direttive europee 20 Una copia della dichiarazione di conformità CE è disponibile alla fine della guida rapida. La revisione più recente della dichiarazione di conformità CE è disponibile sul sito Certificazione per aree sicure conforme agli standard FM Il trasmettitore è stato esaminato e collaudato per determinare se il suo design è conforme ai requisiti elettrici, meccanici e di protezione contro gli incendi secondo le certificazioni FM, un laboratorio di prova riconosciuto a livello nazionale (NRTL) e accreditato dall ente per la sicurezza e la salute sul lavoro statunitense (OSHA). Installazione del dispositivo in America del Nord USA L US National Electrical Code (NEC) e il Canadian Electrical Code (CEC) consentono l utilizzo di dispositivi contrassegnati come Divisione nelle Zone e di dispositivi contrassegnati come Zona nelle Divisioni. Le marcature devono essere adatte alla classificazione dell area, al gas e alla classe di temperatura. Le informazioni a riguardo sono specificate chiaramente nei rispettivi codici. E5 FM, a prova di esplosione, a prova di accensione, a prova di ignizione da polveri Certificato: [XP e DIP]: ; [NI]: e Norme: FM Classe 3600:2011, FM Classe 3615:2006, FM Classe 3616:2011, FM Classe 3810:2005, NEMA-250: 250:2003, ANSI/IEC 60529:2004 Marcature: XP Classe I, Div. 1, Gruppi B, C, D; DIP Classe II / III, Gruppi E, F, G; ( 50 C T a +85 C); tipo 4X; vedere la descrizione I5 per le marcature a prova di accensione I5 FM, a sicurezza intrinseca e a prova di accensione Certificato: [per montaggio su testa Fieldbus/PROFIBUS, per montaggio su binario HART] Norme: FM Classe 3600:1998, FM Classe 3610:2010, FM Classe 3611:2004, FM Classe 3810:2005, NEMA 250:1991 Marcature: IS Classe I / II / III, Div. I, Gruppi A, B, C, D, E, F, G; NI Classe I, Div. 2, Gruppi A, B, C, D; Condizioni speciali per l uso sicuro (X): 1. Se non è selezionata nessuna opzione per la custodia, il trasmettitore di temperatura modello 644 sarà installato in una custodia conforme ai requisiti della norma ANSI/ISA S82.01 e S82.03 o di altre normative per aree sicure applicabili. 2. Il codice opzione K5 è applicabile solo alla custodia con testa universale J5 Rosemount (M20 1,5) o testa universale J6 Rosemount ( 1 /2-14 NPT). 3. Un opzione custodia deve essere selezionata per mantenere una classificazione come tipo 4X.

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Bollettino tecnico Gennaio 2013 00813-0102-4952, Rev. DC Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Design non intrusivo per una misura di temperatura facile e veloce in applicazioni su tubazioni Sensori

Dettagli

Trasmettitore di pressione Rosemount 2090P per applicazioni nell'industria cartaria

Trasmettitore di pressione Rosemount 2090P per applicazioni nell'industria cartaria Scheda tecnica di prodotto Rosemount 2090P Trasmettitore di pressione Rosemount 2090P per applicazioni nell'industria cartaria Montaggio a incasso da 1 pollice compatibile con raccordo di collegamento

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Pressostati e termostati, Tipo CAS

Pressostati e termostati, Tipo CAS MAKING MODERN LIVING POSSIBLE Opuscolo tecnica Pressostati e termostati, Tipo CAS La serie CAS consiste di una serie di interruttori controllati mediante pressione e di interruttori controllati mediante

Dettagli

Sensore Intrinsecamente Sicuro Flo-Dar

Sensore Intrinsecamente Sicuro Flo-Dar DOC026.57.00817 Sensore Intrinsecamente Sicuro Flo-Dar Sensore radar senza contatto a canale aperto con sensore della velocità di sovraccarico opzionale MANUALE UTENTE Marzo 2011, Edizione 2 Sommario

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo CAS 01/2002 DKACT.PD.P10.B2.06 520B0998

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo CAS 01/2002 DKACT.PD.P10.B2.06 520B0998 Scheda tecnica Pressostati e termostati tipo CAS 01/2002 DKACT.PD.P10.B2.06 520B0998 Pressostati, tipo CAS Campo Ulteriori 0 10 20 30 40 50 60 bar p e Tipo informazioni bar a pag. Pressostati standard

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

Manuale d Istruzioni. Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR

Manuale d Istruzioni. Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR Manuale d Istruzioni Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR Introduzione Congratulazioni per aver acquistato la Pinza Amperometrica Extech EX820 da 1000 A RMS. Questo strumento misura

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI PRESSOSTATI DIFFERENZIALI

MANUALE DI ISTRUZIONI PRESSOSTATI DIFFERENZIALI Rev. 5 01/07 PRESSOSTATI DIFFERENZIALI STAGNI: SERIE DW Modelli DW40, DW100 e DW160 A PROVA DI ESPLOSIONE: SERIE DA Modelli DA40, DA100 e DA160 A B Modelli DW10 ingresso cavi PESO 6,2 kg A B Modelli DA10

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

Serie 5300 Rosemount. Trasmettitore radar di livello ed interfase ad onda guidata ad alte prestazioni

Serie 5300 Rosemount. Trasmettitore radar di livello ed interfase ad onda guidata ad alte prestazioni Bollettino tecnico 00813-0102-4530, Rev EA Trasmettitore radar di livello ed interfase ad onda guidata ad alte prestazioni Funzionalità e affidabilità di misura ai massimi livelli del settore grazie alla

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

In accordo alla Direttiva ATEX, gli equipaggiamenti sono progettati in funzione del tipo d atmosfera nella quale possono essere utilizzati.

In accordo alla Direttiva ATEX, gli equipaggiamenti sono progettati in funzione del tipo d atmosfera nella quale possono essere utilizzati. Atmosfere potenzialmente esplosive sono presenti in diverse aree industriali: dalle miniere all industria chimica e farmacautica, all industria petrolifera, agli impianti di stoccaggio di cereali, alla

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Valvole di controllo. per ogni tipo di servizio

Valvole di controllo. per ogni tipo di servizio Valvole di controllo per ogni tipo di servizio v a l v o l e d i c o n t r o l l o Valvole di controllo per ogni tipo di servizio Spirax Sarco è in grado di fornire una gamma completa di valvole di controllo

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10

Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10 Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10 Istruzioni per l installazione FANKIT01-IA-it-12 IMIT-FANK-TL21 Versione 1.2 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Indicazioni relative

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL

Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL STP5-10TL-20-BE-it-13 98-108600.03 Versione 1.3 ITALIANO Disposizioni legali SMA Solar Technology AG Disposizioni

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

GIUNTO A DISCHI KD2 & KD20 Istruzioni per l Installazione e l Allineamento Modulo 15-111 APRILE 2002

GIUNTO A DISCHI KD2 & KD20 Istruzioni per l Installazione e l Allineamento Modulo 15-111 APRILE 2002 GIUNTO A DISCHI KD2 & KD20 Istruzioni per l Installazione e l Allineamento Modulo 15-111 APRILE 2002 Emerson Power Transmission KOP-FLEX, INC., P.O. BOX 1696 BALTIMORE MARYLAND 21203, (419) 768 2000 KOP-FLEX

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66

ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66 ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66 Il nostro contributo al risparmio energetico e alla riduzione delle emissioni di CO2 È ormai universalmente riconosciuta la necessità di adottare misure efficaci mirate

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma Manuale di Istruzioni HI 931002 Simulatore 4-20 ma w w w. h a n n a. i t Gentile Cliente, grazie di aver scelto un prodotto Hanna Instruments. Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare la strumentazione,

Dettagli

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA SCHE TECNIC ONLINE ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS B C E F H I J K L M N O P Q R S T ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS Informazioni per l'ordine FLUSSO VOLUMETRICO FFIBILE N PROCESSI Tipo ulteriori

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Sommario! Introduzione! Risoluzione dei problemi di lettura/visualizzazione! Risoluzione dei problemi sugli ingressi digitali! Risoluzione di problemi

Dettagli

SUNSAVER TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO

SUNSAVER TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO SUNSAVER TM REGOLATORE FOTOVOLTAICO MANUALE DELL'OPERATORE e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com MANUALE DELL'OPERATORE RIEPILOGO SPECIFICHE Volt sistema Volt PV massimi Ingresso

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

RESISTIVITA ELETTRICA DELLE POLVERI: MISURA E SIGNIFICATO PER LA SICUREZZA

RESISTIVITA ELETTRICA DELLE POLVERI: MISURA E SIGNIFICATO PER LA SICUREZZA RESISTIVITA ELETTRICA DELLE POLVERI: MISURA E SIGNIFICATO PER LA SICUREZZA Nicola Mazzei - Antonella Mazzei Stazione sperimentale per i Combustibili - Viale A. De Gasperi, 3-20097 San Donato Milanese Tel.:

Dettagli

Altivar Process Variatori di velocità ATV630, ATV650

Altivar Process Variatori di velocità ATV630, ATV650 Altivar Process EAV64310 05/2014 Altivar Process Variatori di velocità ATV630, ATV650 Manuale di installazione 05/2014 EAV64310.01 www.schneider-electric.com Questa documentazione contiene la descrizione

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Forerunner 10 Manuale Utente Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente il presente

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI

PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI Appunti a cura dell Ing. Emanuela Pazzola Tutore del corso di Elettrotecnica per meccanici, chimici e biomedici A.A. 2005/2006 Facoltà d Ingegneria dell Università

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

etrex 10 manuale di avvio rapido

etrex 10 manuale di avvio rapido etrex 10 manuale di avvio rapido Operazioni preliminari Panoramica del dispositivo attenzione Per avvisi sul prodotto e altre informazioni importanti, consultare la guida Informazioni importanti sulla

Dettagli

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL Pagina del titolo Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL SB6000TL-21-BE-it-10 IMIT-SB60TL21 Versione 1.0 ITALIANO SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Note relative al presente documento...7 2 Sicurezza...9

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

TICONTROL MOD. DEP. attraversa il Livello per mezzo di viti. Attraverso una ricca. i nostri livelli riescono a soddisfare le esigenze più particolari,

TICONTROL MOD. DEP. attraversa il Livello per mezzo di viti. Attraverso una ricca. i nostri livelli riescono a soddisfare le esigenze più particolari, LV LIVELLI VISIVI SERIE MULTICONTR TICONTROL OL I Livelli Visivi danno la possibilità di controllare in ogni istante il livello del liquido in modo chiaro e preciso. Il principio utilizzato è quello dei

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI LINEE D INDIRIZZO PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI CORRELATI ALL INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOTAICI SU EDIFICI DESTINATI

Dettagli

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ...

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ... Original instructions SIRe Competent Fan Heater Electric With quick guide SIReFCX SE... 2 GB... 19 DE... 36 FR... 53 ES... 70 IT... 87 NL... 104 NO... 121 PL... 138 RU... 155 For wiring diagram, please

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali /2 Introduzione /5 Norme di riferimento e interruttori magnetotermici /6 Trasformatore d isolamento e di sicurezza / Controllore d isolamento e pannelli di controllo

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000 SIATIC F 351 Getting Started Edizione 02/2000 Le presenti informazioni guidano l utente, sulla base di un esempio concreto articolato in cinque fasi, nell esecuzione della messa in servizio fino ad ottenere

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300 Elettrovalvole a comando diretto Serie 00 Minielettrovalvole 0 mm Microelettrovalvole 5 mm Microelettrovalvole mm Microelettrovalvole mm Modulari Microelettrovalvole mm Bistabili Elettropilota CNOMO 0

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Questa nota di applicazione descrive come installare e impostare la comunicazione tra l'inverter e il server di monitoraggio SolarEdge. Questo documento

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO

Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO Secure Power Solutions Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO AGM VRLA (regolate da valvola) FG FGL FGC FGH FGHL AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA Le batterie FIAMM con tecnologia

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 4600A / 5000A / 6000A

Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 4600A / 5000A / 6000A Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 4600A / 5000A / 6000A Istruzioni per l installazione SMC46-60A11-IA-it-81 IMI-SMC50A_60A Versione 8.1 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze sull'impiego

Dettagli

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Pag. 1 di 20 LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Funzione Responsabile Supporto Tecnico Descrizione delle revisioni 0: Prima emissione FI 00 SU 0002 0 1: Revisione Generale IN 01 SU 0002 1 2:

Dettagli