Dipartimento Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici INA-SAIA. SSLProxy. Manuale Utente. versione 1.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dipartimento Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici INA-SAIA. SSLProxy. Manuale Utente. versione 1."

Transcript

1 SSLProxy Manuale Utente versione 1.0

2 Indice 1 Panoramica Installazione Prerequisiti Acquisizione del pacchetto Copia dei file sulla postazione client Esecuzione del programma Configurazione Configurazione di base Modifica del file hosts Modifica delle impostazioni del browser Risoluzione dei problemi Host sconosciuto Handshake fallito Errore nel file di configurazione Errore nell'installazione dei certificati

3 1 Panoramica SSLProxy è un programma Open Source, rilasciato sotto licenza GNU GPL, che consente la comunicazione sicura su canale SSL verso la Porta di accesso ai domini applicativi del CNSD (d'ora in poi indicata semplicemente come Porta di accesso). Il proxy si occupa di instaurare una connessione con la porta, rendendo trasparente alle applicazioni dei sistemi comunali il processo di autenticazione e scambio di certificati digitali. Nel presente manuale sono descritti i passi necessari per l'installazione e la corretta configurazione di SSLProxy. 3

4 2 Installazione 2.1 Prerequisiti Per il corretto funzionamento di SSLProxy è necessario che sulla postazione client sia presente la JRE (Java Runtime Environment) versione o successive. Sul supporto informatico delle QSAC (Quantità di Sicurezza, Attivazione e Certificazione), nella cartella vm, è presente il programma di installazione della JRE per sistemi MS Windows. Per le postazioni che utilizzano un sistema operativo differente (ad esempio Linux) è possibile scaricare una versione aggiornata della JRE collegandosi al sito Acquisizione del pacchetto Il pacchetto contenente SSLProxy deve essere generato utilizzando il programma di Gestione QSAC presente sulla Porta di accesso. Il programma, tramite un menu, permette all'utente l'estrazione di certificati digitali dal CD delle QSAC o, in alternativa, del pacchetto relativo al proxy. L'utente può generare 7 differenti pacchetti; si ricorda che ogni postazione comunale deve utilizzare un pacchetto di SSLProxy differente dalle altre. 2.3 Copia dei file sulla postazione client Una volta generato il pacchetto, il programma di Gestione QSAC comunica all'utente la posizione della cartella sslproxy, contenente il pacchetto stesso. A questo punto è sufficiente copiare la cartella sslproxy dalla Porta di accesso alla postazione comunale dove si intende installare il proxy. 2.4 Esecuzione del programma Per i sistemi Windows, SSLProxy può essere avviato con un doppio clic sul file SSLProxy.jar 4

5 presente nella cartella sslproxy (v. figura seguente). Figura 1. Avvio del programma (MS Windows) Per i sistemi Linux è sufficiente digitare il comando $ java -jar SSLProxy.jar dalla cartella sslproxy. Una volta avviato, SSLProxy sarà visibile come icona nel System Tray (la zona in basso a destra del Desktop, per i sistemi Windows). 5

6 Figura 3. Icona di SSLProxy (Linux) Figura 2. Icona di SSLProxy (MS Windows) Il proxy può essere interrotto o riavviato utilizzando il menu a tendina; se viene interrotto l'icona assume un aspetto differente. Figura 4. Interruzione del proxy (MS Windows) E' possibile visualizzare informazioni sui certificati utilizzati dal proxy e sullo stato attuale (byte inviati e ricevuti) utilizzando la voce Informazioni... del menu. 6

7 Figura 5. Informazioni sullo stato del proxy (Linux) 7

8 3 Configurazione 3.1 Configurazione di base I principali parametri di configurazione del proxy possono essere modificati direttamente dalla voce Configurazione... del menu a tendina. E' mostrata all'utente la schermata riportata in figura: Figura 6. Configurazione di SSLProxy parametri generali 8

9 Nella prima sezione si trovano i parametri di carattere generale: Porta: la porta TCP su cui è in ascolto il proxy Timeout locale: se diverso da zero, il timeout della comunicazione fra il proxy e il client locale (in millisecondi) Timeout remoto: se diverso da zero, il timeout della comunicazione fra il proxy e il server remoto (in millisecondi) Dimensione del buffer: lunghezza in bit del buffer in ricezione Host/Porta di default: rappresentano la destinazione di default per le richieste, utilizzata se non è possibile determinare una coppia host/porta dall'intestazione della richiesta Comunicazione SSL: specifica se il dialogo con l'host di default avviene in chiaro o su SSL Protocollo: il proxy può essere configurato per interpretare le richieste in modi differenti; v. nota di seguito Un chiarimento sui protocolli: per richiesta con delimitatore si intende un messaggio delimitato da una sequenza precisa di caratteri, mentre per richiesta binaria si intende un flusso di informazione privo di delimitatori. Ovviamente il proxy riesce ad interpretare le richieste, e determinare una coppia host/porta a cui indirizzarle, solo se esse sono in formato HTTP 1.1; in tutti gli altri casi le richieste vengono inoltrate all'host di default. Per questo motivo deve essere inserita nei campi Host di default e Porta di default la coppia host/porta relativa alla Porta di accesso. 9

10 Figura 7. Configurazione di SSLProxy protocolli Nella seconda sezione è possibile configurare parametri specifici per ogni protocollo. Per le richieste con delimitatore: Delimitatore: la sequenza di caratteri che termina le richieste delimitate Ignora delimitatore: è possibile scegliere se inoltrare o meno il delimitatore insieme alla richiesta Per le richieste binarie: Dimensione del buffer: la dimensione in bit del buffer su cui vengono memorizzate le richieste da inviare all'host remoto 10

11 L'ultima sezione della configurazione riguarda il livello di dettaglio dei file di log: Figura 8. Configurazione di SSLProxy log E' possibile scegliere fra 3 livelli distinti. Il livello FINE è consigliabile solo per la risoluzione di problemi (il dettaglio è considerevole). 11

12 12

13 3.2 Modifica del file hosts Un utilizzo tipico di SSLProxy è quello di proxy HTTP: consente infatti di inviare alla Porta di accesso anche solo una parte delle richieste provenienti dai client (ad esempio browser web). E' possibile selezionare quali richieste inviare alla Porta di accesso e quali instradare normalmente verso gli host remoti modificando il file hosts presente nella cartella sslproxy. Il file ha la seguente struttura: host_origine:porta SSL(s/n) host_destinazione:porta In altre parole, ogni riga specifica una regola per inoltrare le richieste da una coppia host/porta a una coppia host/porta differente. Ad esempio, la riga :443 s impone al proxy di inviare le richieste dirette al sito verso l'host , sulla porta 443 e utilizzando SSL. E' possibile utilizzare come host di destinazione la parola chiave default per indicare la coppia host/porta di default specificati nella configurazione del proxy (v.figura). 13

14 Figura 9. Inserimento di host/porta di default nel file "hosts" Nella pratica, una volta indicati nella configurazione il nome host e la porta TCP della Porta di accesso come host/porta di default, sarà possibile accedere al servizio nomeservizio.dominio.it inserendo nel file hosts la riga nomeservizio.dominio.it:80 default s 14

15 3.3 Modifica delle impostazioni del browser Nel caso in cui si utilizzi un browser web come client, è necessario impostare SSLProxy come proxy HTTP per quel browser. Nelle figure seguenti sono indicati i passi da compiere per configurare MS Internet Explorer e Mozilla Firefox. Internet Explorer: Figura 10. Accedere alla schermata "Opzioni internet" del menu "Strumenti" 15

16 Figura 11. Premere il pulsante "Impostazioni LAN" e utilizzare come proxy server "localhost", inserendo la stessa porta presente nella configurazione di SSLProxy 16

17 17

18 Mozilla Firefox: Figura 12. Nelle impostazioni generali premere il pulsante "Impostazioni Connessione" e inserire host e porta del proxy 18

19 4 Risoluzione dei problemi SSLProxy può inviare all'utente diversi messaggi di errore. Vengono qui descritti alcuni casi specifici. 4.1 Host sconosciuto Nel caso l'utente abbia digitato un indirizzo inesistente, il proxy visualizza il seguente messaggio: Figura 13. Host sconosciuto 4.2 Handshake fallito Il proxy è configurato per dialogare esclusivamente con la Porta di accesso; se si tenta di comunicare in SSL con un altro host viene mostrato il messaggio Handshake SSL fallito. 19 Figura 14. Handshake fallito

20 Verificare che l'indirizzo riportato nell'host di default coincida con quello della Porta di accesso, e controllare che nel file hosts non siano presenti host di destinazione diversi dalla Porta di accesso. 4.3 Errore nel file di configurazione Il file di configurazione di SSLProxy ( config.xml ) viene generato automaticamente dal programma durante l'esecuzione. Una modifica o cancellazione del file da parte dell'utente può provocare il seguente messaggio: Figura 15. Errore nel file di configurazione Non è necessaria alcuna azione da parte dell'utente; il proxy genera un nuovo file, sostituendolo al precedente. Potrebbe essere necessario ripetere la configurazione del Proxy. 4.4 Errore nell'installazione dei certificati Nel caso di problemi riguardanti i certificati, SSLProxy mostra il seguente messaggio di errore: 20

21 Figura 16. Problemi con i certificati In questo caso è necessario eliminare la cartella sslproxy e ripetere l'installazione. 21

INVIO FATTURE ATTIVE IN CONSERVAZIONE. Istruzioni

INVIO FATTURE ATTIVE IN CONSERVAZIONE. Istruzioni INVIO FATTURE ATTIVE IN CONSERVAZIONE Istruzioni Per l'invio delle Fatture attive è possibile utilizzare un prodotto di trasferimento file ( client ftp ) quali FileZilla oppure WinSCP. I due prodotti,

Dettagli

Guida all uso dei servizi Mail:

Guida all uso dei servizi Mail: Guida all uso dei servizi Mail: - Introduzione - Install. certificato digitale - Outlook Web Access (OWA) - Configurazione di Outlook - Configurare lo smartphone Android, Windows Phone 8 e 8.1, Apple IPhone

Dettagli

Utilizzo collegamento remoto

Utilizzo collegamento remoto Utilizzo collegamento remoto Introduzione Il collegamento VPN (virtual private network) consente a PC collegati ad internet ma fisicamente fuori dalla rete interna regionale, di accedere, con le credenziali

Dettagli

GENERA AMBIENTE MANUALE PER L'UTENTE

GENERA AMBIENTE MANUALE PER L'UTENTE GENERA AMBIENTE MANUALE PER L'UTENTE Pagina 1 di 14 Indice 1 Introduzione...3 2 Requisiti software...4 3 Genera chiavi...5 4 Copia dispositivo di firma...9 5 Blocco chiavi...11 6 Errore imprevisto dalla

Dettagli

Regione Liguria. Carta Regionale dei Servizi. Manuale di gestione

Regione Liguria. Carta Regionale dei Servizi. Manuale di gestione Regione Liguria Carta Regionale dei Servizi Manuale di gestione Windows Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Regionale dei Servizi sui sistemi operativi Windows XP/Vista/7.

Dettagli

POSTECERT POST CERTIFICATA GUIDA ALL USO DELLA WEBMAIL

POSTECERT POST CERTIFICATA GUIDA ALL USO DELLA WEBMAIL POSTECERT POSTEMAIL CERTIFICATA GUIDA ALL USO DELLA WEBMAIL Sommario Pagina di accesso... 3 Posta in arrivo... 4 Area posta... 5 Scrivi un nuovo messaggio... 5 Selezione ricevuta di consegna... 5 Inserimento

Dettagli

WEBMAIL ODCECTA.IT. Guida all uso

WEBMAIL ODCECTA.IT. Guida all uso Guida all uso Guida all accesso ed all utilizzo delle caselle di posta elettronica dell Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Taranto Dati aggiornati al 29/12/ 1. Caratteristiche del

Dettagli

Guida alla Configurazione del Client di posta Microsoft XP Outlook 2006

Guida alla Configurazione del Client di posta Microsoft XP Outlook 2006 Guida alla Configurazione del Client di posta Microsoft XP Outlook 2006 Client Posta - Microsoft Outlook Express 2006 Pag. 1 di 20 Indice 1 Introduzione a Microsoft Outlook Express 2006...3 2 Scheda account

Dettagli

ATTIVAZIONE SERVIZIO NOTIFICHE SMS

ATTIVAZIONE SERVIZIO NOTIFICHE SMS Pagina 1 di 15 Dopo che Prometeo Vi avrà attivato la casella di posta elettronica certificata (casella PEC) e ha inviato i parametri di configurazione, si potranno eseguire le seguenti operazioni: 1) ATTIVAZIONE

Dettagli

04/04/2016 MANUALE DI ISTRUZIONI DELL APPLICAZIONE ENTRATEL-MULTIFILE VERSIONE 1.0.0

04/04/2016 MANUALE DI ISTRUZIONI DELL APPLICAZIONE ENTRATEL-MULTIFILE VERSIONE 1.0.0 04/04/2016 MANUALE DI ISTRUZIONI DELL APPLICAZIONE ENTRATEL-MULTIFILE VERSIONE 1.0.0 PAG. 2 DI 24 INDICE 1. PREMESSA 3 2. INSTALLAZIONE 4 3. STRUTTURA DELLE CARTELLE 8 4. CONFIGURAZIONE DELL APPLICAZIONE

Dettagli

Installazione e configurazione DSFPA (Datasoftware Fattura Pubblica Amministrazione)

Installazione e configurazione DSFPA (Datasoftware Fattura Pubblica Amministrazione) Installazione e configurazione DSFPA (Datasoftware Fattura Pubblica Amministrazione) L installazione del software DSFPA avviene in linea generale in due momenti: 1) Installazione lato server, in cui viene

Dettagli

Software per Indagini Finanziarie. Manuale di Installazione

Software per Indagini Finanziarie. Manuale di Installazione Software per Indagini Finanziarie Manuale di Installazione Manuale di Installazione - Versione 01 del 21/03/2008 pag. 1 di 12 Indice 1 GENERALITÀ...3 2 PRE REQUISITI...4 2.1 Prerequisiti Software...4 3

Dettagli

Dylog Pec. Configurazione di un account Dylog PEC. Rel. docum.to... PEC031014_DY Data docum.to...03/10/2014

Dylog Pec. Configurazione di un account Dylog PEC. Rel. docum.to... PEC031014_DY Data docum.to...03/10/2014 Dylog Pec Configurazione di un account Dylog PEC Rel. docum.to... PEC031014_DY Data docum.to...03/10/2014 INDICE A) CONFIGURAZIONE DI UN ACCOUNT DYLOG PEC...2 Outlook Express...2 Mozilla Thunderbird...7

Dettagli

PORTALE DELLE CONVENZIONI: MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DEL SISTEMA

PORTALE DELLE CONVENZIONI: MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DEL SISTEMA PORTALE DELLE CONVENZIONI: MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DEL SISTEMA Revisione 2.0 Uso esterno Riservato agli utenti dei servizi in convenzione Pag. 1 di 14 Sommario 0. GENERALITÀ... 3 0.1 REVISIONI...

Dettagli

COME INSTALLARE E CONFIGURARE UBUNTU 12.04

COME INSTALLARE E CONFIGURARE UBUNTU 12.04 COME INSTALLARE E CONFIGURARE UBUNTU 12.04 1. Salvataggio delle impostazioni di rete del computer. 1.1 E' importante conoscere l'indirizzo IP della propria macchina. Se non si dispone di questa informazione

Dettagli

Guida servizio Wireless. Abilitazione proprio account per il wireless. Attivazione account per il personale

Guida servizio Wireless. Abilitazione proprio account per il wireless. Attivazione account per il personale Abilitazione proprio account per il wireless Per i docenti e dipendenti, prerequisito per l utilizzo della rete wireless è l attivazione delle proprie credenziali. L indirizzo della pagina di attivazione

Dettagli

Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA

Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Pag. 1 di 23 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Configurazione client/server - Porta di Accesso versione 3.0.6 Pag. 2 di 23 INDICE 1. INTRODUZIONE...

Dettagli

X-RiteColor Master Web Edition

X-RiteColor Master Web Edition X-RiteColor Master Web Edition Questo documento contiene istruzioni per installare il software X-RiteColor Master Web Edition. Si prega di seguire attentamente tutte le istruzioni nell'ordine dato. Prima

Dettagli

Porta di Accesso versione

Porta di Accesso versione Pag. 1 di 19 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.13 Pag. 2 di 19 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Manuale di installazione

Manuale di installazione Manuale di installazione Manuale di installazione Riello Power Tools v. 2.2 Versione aggiornata Luglio, 2014 Pagina 1 Sommario 1-BENVENUTO!... 3 2-REQUISITI MINIMI COMPUTER... 3 3-NOTE PRELIMINARI... 3

Dettagli

Symantec IT Management Suite 8.0 powered by Altiris technology

Symantec IT Management Suite 8.0 powered by Altiris technology Symantec IT Management Suite 8.0 powered by Altiris technology Installazione e disinstallazione del plug-in di distribuzione nei computer client Deployment Solution è installato su Symantec Management

Dettagli

Gli indirizzi PEC distribuiti in Ateneo sono del tipo:

Gli indirizzi PEC distribuiti in Ateneo sono del tipo: SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA GUIDA PER I DOCENTI L Università degli Studi di Napoli Parthenope ha attivato esclusivamente per tutto il personale docente in organico il servizio di Posta Elettronica

Dettagli

Firma Digitale Remota

Firma Digitale Remota Firma Digitale Remota Versione: 01 Aggiornata al: 09.06.2011 Sommario 1. Attivazione Firma Remota... 3 1.1 Attivazione Firma Remota con Token YUBICO... 4 1.2 Attivazione Firma Remota con Token VASCO...

Dettagli

PORTALE DELLE CONVENZIONI: MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DEL SISTEMA

PORTALE DELLE CONVENZIONI: MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DEL SISTEMA PORTALE DELLE CONVENZIONI: MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DEL SISTEMA Revisione 1.0 Uso esterno Riservato agli utenti dei servizi in convenzione Pag. 1 di 12 Sommario 0. GENERALITÀ... 3 0.1 REVISIONI...

Dettagli

Le presenti note si riferiscono esclusivamente alla procedura di installazione e di aggiornamento di Planet HR.

Le presenti note si riferiscono esclusivamente alla procedura di installazione e di aggiornamento di Planet HR. Planet HR: note per l aggiornamento e l installazione (Pagina 1:9) Premessa Le presenti note si riferiscono esclusivamente alla procedura di installazione e di aggiornamento di Planet HR. Accedere al sistema

Dettagli

INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO SAFEBOX

INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO SAFEBOX INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO SAFEBOX Prerequisiti Passo 1: configurazione di Cliens GSL\Redigo Passo 2: installazione del servizio SafeBox. Elenco e stato dei backup Interazione con Cliens

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI DELLE SCUOLE PUBBLICHE A GESTIONE PRIVATA ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER GUIDA SINTETICA

CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI DELLE SCUOLE PUBBLICHE A GESTIONE PRIVATA ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER GUIDA SINTETICA M ECDL ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER LA POSTA ELETTRONICA Parte Generale GUIDA SINTETICA 1 - Primi passi Aprire il programma di posta elettronica Outlook Express Aprire la cassetta delle

Dettagli

SOMMARIO FLIP SYNC TOOL... 2 Installazione... 3 Impostazioni... 5 Parametri PBX... 5 Opzioni di avvio... 6 Sincronizzazione... 7 Impostazioni... 7 Importazione / Esportazione... 11 Servizi... 13 Opzioni

Dettagli

03/06/2015 GUIDA RAPIDA DELL APPLICAZIONE SID GESTIONE FLUSSI SALDI VERSIONE 1.0.5

03/06/2015 GUIDA RAPIDA DELL APPLICAZIONE SID GESTIONE FLUSSI SALDI VERSIONE 1.0.5 03/06/2015 GUIDA RAPIDA DELL APPLICAZIONE SID GESTIONE FLUSSI SALDI VERSIONE 1.0.5 PAG. 2 DI 22 INDICE 1. PREMESSA 3 2. NOVITÀ DELL APPLICAZIONE 4 3. INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE 6 4. CONFIGURAZIONE

Dettagli

GUIDA OPERATIVA CGM MEF. 1 of 11. EFFEPIEFFE Srl

GUIDA OPERATIVA CGM MEF. 1 of 11. EFFEPIEFFE Srl GUIDA OPERATIVA CGM MEF 1 of 11 Sommario 1 INSTALLAZIONE... 3 1.1 Essere in possesso dell ultima versione di FPF... 3 1.2 Aver installato FPF MEF... 3 2 CONFIGURAZIONE... 5 2.1 Azzeramento delle ricette

Dettagli

TS-CNS Manuale Installazione Linux 2013

TS-CNS Manuale Installazione Linux 2013 Manuale di gestione Linux Ubuntu /Fedora / opensuse Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della TS-CNS sul sistema operativo Linux e, in particolare, le distribuzioni Ubuntu 10.10 Desktop

Dettagli

Requisiti tecnici per l utilizzo del Portale e-procurement e dei Servizi di e-business Eni

Requisiti tecnici per l utilizzo del Portale e-procurement e dei Servizi di e-business Eni Requisiti tecnici per l utilizzo del Portale e-procurement e dei Servizi di e-business Eni Pagina 1 di 6 Requisiti tecnici Prima di accedere al sito e-procurement Eni, è necessario verificare che le connessioni

Dettagli

per il primo accesso per gli accessi successivi

per il primo accesso per gli accessi successivi Selezionando il link Accedi con Codice Fiscale e Password, si entra nella parte protetta del sistema e verrà quindi presentata la mappa di Login in cui l'utente dovrà inserire le proprie credenziali, come

Dettagli

e-business Saipem Requisiti tecnici per l utilizzo del Servizio e-business Saipem

e-business Saipem Requisiti tecnici per l utilizzo del Servizio e-business Saipem Requisiti tecnici per l utilizzo del Servizio e-business Saipem 1 Requisiti tecnici Prima di accedere al portale e-business Saipem, è necessario verificare che le connessioni Internet siano compatibili.

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA FEDERATIVA

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA FEDERATIVA GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA FEDERATIVA aggiornata al 29/03/2016 Primo accesso pag. 2 Configurazione web mail pag. 5 Parametri per la configurazione client posta pag. 7

Dettagli

20/04/2017 MANUALE DI ISTRUZIONI DELL APPLICAZIONE ENTRATEL-MULTIFILE VERSIONE 1.0.6

20/04/2017 MANUALE DI ISTRUZIONI DELL APPLICAZIONE ENTRATEL-MULTIFILE VERSIONE 1.0.6 20/04/2017 MANUALE DI ISTRUZIONI DELL APPLICAZIONE ENTRATEL-MULTIFILE VERSIONE 1.0.6 PAG. 2 DI 33 INDICE 1. PREMESSA 3 2. INSTALLAZIONE 4 3. STRUTTURA DELLE CARTELLE 8 4. CONFIGURAZIONE DELL APPLICAZIONE

Dettagli

per ulteriori informazioni consultare la guida disponibile on line all indirizzo:

per ulteriori informazioni consultare la guida disponibile on line all indirizzo: GYMCOD Cos è e a cosa serve GymCod è un programma che consente di eseguire in modo semplice l operazione di codifica delle tessere/bracciali dell impianto con pochi click del mouse. Come si installa 1.

Dettagli

Guida pratica all attivazione della componente applet per la firma digitale interna al portale VestaNET

Guida pratica all attivazione della componente applet per la firma digitale interna al portale VestaNET Guida pratica all attivazione della componente applet per la firma digitale interna al portale Aggiornamento al 09/02/2017 È stato introdotto il paragrafo di appendice, realizzato con la preziosa collaborazione

Dettagli

Manuale EacqCE_Daemon. Versione manuale Copyright 2011 MMS Srl. Manuale EacqCE_Daemon Pagina 1

Manuale EacqCE_Daemon. Versione manuale Copyright 2011 MMS Srl. Manuale EacqCE_Daemon Pagina 1 Manuale EacqCE_Daemon Versione manuale 2.0.0 Copyright 2011 MMS Srl Manuale EacqCE_Daemon Pagina 1 Sommario Informazioni generali... 3 Introduzione... 3 Installazione del programma... 4 Avvio del programma...

Dettagli

Download & Installazione di FileZilla

Download & Installazione di FileZilla Download & Installazione di FileZilla FileZilla è un potente client FTP open source, quindi completamente gratuito. La finestra "Site manager" consente di memorizzare, in un'unica soluzione, tutti i dati

Dettagli

Guida rapida. Versione 9.0. Moving expertise - not people

Guida rapida. Versione 9.0. Moving expertise - not people Guida rapida Versione 9.0 Moving expertise - not people Copyright 2006 Danware Data A/S. Parti utilizzate da terzi con licenza. Tutti i diritti riservati Revisione documento: 2006080 Inviare commenti a:

Dettagli

unicampania.it guida operativa alla configurazione della posta elettronica di Ateneo

unicampania.it guida operativa alla configurazione della posta elettronica di Ateneo unicampania.it guida operativa alla configurazione della posta elettronica di Ateneo Sommario 1 Accesso alla posta elettronica istituzionale p. 02 1.1 Accesso web tramite browser p. 02 1.2 Accesso locale

Dettagli

DIKE WHITELABEL Manuale utente

DIKE WHITELABEL Manuale utente 1 DIKE WHITELABEL Manuale utente Sommario Dike WL Manuale utente Pagina 2 di 10 1 Installazione e primo utilizzo Dike6... 3 1.1 Installazione Windows... 3 1.2 Aggiornamento... 6 2 Gestione dispositivo...

Dettagli

Installazione di Sigla Ultimate

Installazione di Sigla Ultimate Installazione di Sigla Ultimate Importante : Prima di effettuare l aggiornamento di sigla effettuare un backup Non deve essere utilizzato sigla durante l installazione dell aggiornamento Primi passi :

Dettagli

Requisiti tecnici per l utilizzo del Portale e-procurement e dei Servizi di e-business Eni

Requisiti tecnici per l utilizzo del Portale e-procurement e dei Servizi di e-business Eni Requisiti tecnici per l utilizzo del Portale e-procurement e dei Servizi di e-business Eni Nome file: Requisiti tecnici_aggiornamento (2).doc Pagina 1 di 7 Requisiti tecnici Prima di accedere al sito e-procurement

Dettagli

PROCEDURA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DELLA CARTA TS-CNS. ATOS su Linux 32 bit e 64 bit

PROCEDURA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DELLA CARTA TS-CNS. ATOS su Linux 32 bit e 64 bit PROCEDURA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DELLA CARTA TS-CNS ATOS su Linux 32 bit e 64 bit INDICE Introduzione alla procedura d installazione del software della carta TS-CNS... 3 Installazione per ATOS su

Dettagli

Windows Vista Istruzioni rete wired per portatili v1.0

Windows Vista Istruzioni rete wired per portatili v1.0 Istruzioni rete wired per portatili v1.0 Pagina 1 di 23 Istruzioni rete wired per portatili v1.0 Istruzioni per 1 Introduzione Per seguire le istruzioni qui proposte è necessario utilizzare le utility

Dettagli

Cloud Unibas. (guida rapida all installazione ed all uso)

Cloud Unibas. (guida rapida all installazione ed all uso) Cloud Unibas (guida rapida all installazione ed all uso) Il servizio UnibasCloud offre agli utenti la possibilità di utilizzare in rete uno spazio di archiviazione di 10GB. Si basa sul software open source

Dettagli

GUIDA PRATICA ALL UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA NEL DOMINIO STUDENTI.UNINA2.it

GUIDA PRATICA ALL UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA NEL DOMINIO STUDENTI.UNINA2.it Centro Reti, Sistemi e Servizi Informatici Ufficio Sistemi e Servizi Informatizzati GUIDA PRATICA ALL UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA NEL DOMINIO STUDENTI.UNINA2.it Parte quarta: trasferimento

Dettagli

ADSL Modem :: Ericsson B-Quick (HM120d)

ADSL Modem :: Ericsson B-Quick (HM120d) ADSL Modem :: Ericsson B-Quick (HM120d) 1. Introduzione www.ericsson.com Il modem ADSL HM120d consente connessioni ai servizi in banda larga usando una normale linea telefonica. Supporta connessioni in

Dettagli

GUIDA ALLA CONNESSIONE DELLA RETE WIRELESS FACOLTA DI ECONOMIA. Sistema Operativo WINDOWS VISTA

GUIDA ALLA CONNESSIONE DELLA RETE WIRELESS FACOLTA DI ECONOMIA. Sistema Operativo WINDOWS VISTA GUIDA ALLA CONNESSIONE DELLA RETE WIRELESS FACOLTA DI ECONOMIA 1 Installazione del certificato di autenticazione Sistema Operativo WINDOWS VISTA Scaricare il certificato di autenticazione al sito web www.economia.unipd.it

Dettagli

Guida Autenticazione CNS

Guida Autenticazione CNS Guida all'autenticazione al Portale Sole tramite CNS Sommario 1) Introduzione... 1 2) Driver e Software... 2 3) Installazione e configurazione della Postazione per l utilizzo della CNS... 3 4) Rilevazione

Dettagli

s o f t w a r e house a Reggio Emilia dal 1988 WinAbacus Service Release servizi informatici per l azienda

s o f t w a r e house a Reggio Emilia dal 1988 WinAbacus Service Release servizi informatici per l azienda WinAbacus Service Release Materiale informativo soggetto a modifica senza preavviso. Questo documento è stato redatto con la massima cura e il suo utilizzo è limitato all ambito e all utente cui è stato

Dettagli

Regione Liguria. Carta Regionale dei Servizi. Manuale di gestione Apple Mac OS X

Regione Liguria. Carta Regionale dei Servizi. Manuale di gestione Apple Mac OS X Regione Liguria Carta Regionale dei Servizi Manuale di gestione Apple Mac OS X Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Regionale dei Servizi sul sistema operativo Apple Mac OS

Dettagli

Procedura di autodiagnosi per problemi di invio o ricezione della posta elettronica.

Procedura di autodiagnosi per problemi di invio o ricezione della posta elettronica. Procedura di autodiagnosi per problemi di invio o ricezione della posta elettronica. Valida solo per la casella di posta fornita da STUDIO INFORMATICO TOSCANO Ver. 0.40.417 Si ricorda che STUDIO INFORMATICO

Dettagli

Raccolta e memorizzazione dei dati immessi nei moduli dai visitatori

Raccolta e memorizzazione dei dati immessi nei moduli dai visitatori Raccolta e memorizzazione dei dati immessi nei moduli dai visitatori Raccolta e memorizzazione dei dati immessi nei moduli dai visitatori Per impostazione predefinita, i risultati dei moduli vengono salvati

Dettagli

Sharpdesk V3.5. Guida all installazione Versione

Sharpdesk V3.5. Guida all installazione Versione Sharpdesk V3.5 Guida all installazione Versione 3.5.01 Copyright 2000-2015 di SHARP CORPORATION. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione, l adattamento o la traduzione senza previa autorizzazione

Dettagli

Sommario. Oggetto: Istruzioni configurazione client VPN SSL per piattaforma Mac OSX Data: 25/01/2016 Versione: 1.0

Sommario. Oggetto: Istruzioni configurazione client VPN SSL per piattaforma Mac OSX Data: 25/01/2016 Versione: 1.0 Oggetto: Istruzioni configurazione client VPN SSL per piattaforma Mac OSX Data: 25/01/2016 Versione: 1.0 Sommario 1. PREMESSA... 2 2. INSTALLAZIONE SOFTWARE VPN CLIENT... 2 3. PRIMO AVVIO E CONFIGURAZIONE

Dettagli

MANUALE UTENTE TI CLOUD 1.0

MANUALE UTENTE TI CLOUD 1.0 MANUALE UTENTE TI CLOUD 1.0 INDICE 1 MANUALE OPERATIVO TI CLOUD... 3 1.1 SCOPO... 3 1.2 WEB CLIENT... 3 1.2.1 Login/Logout... 3 1.2.2 Toolbar Utente... 8 1.2.2.1 Scarica Client... 8 1.2.2.2 Upgrade a 200

Dettagli

PROCEDURA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DELLA CARTA TS-CNS. OBERTHUR su Linux FEDORA DEBIAN/UBUNTU 32 bit e 64 bit

PROCEDURA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DELLA CARTA TS-CNS. OBERTHUR su Linux FEDORA DEBIAN/UBUNTU 32 bit e 64 bit PROCEDURA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DELLA CARTA TS-CNS OBERTHUR su Linux FEDORA DEBIAN/UBUNTU 32 bit e 64 bit INDICE Introduzione alla procedura d installazione del software della carta TS-CNS... 3

Dettagli

WINDOWS TERMINAL SERVER PER L ACCESSO REMOTO AL SISTEMA DI PROTOCOLLO INFORMATICO

WINDOWS TERMINAL SERVER PER L ACCESSO REMOTO AL SISTEMA DI PROTOCOLLO INFORMATICO Servizi per l e-government nell università Federico II WINDOWS TERMINAL SERVER PER L ACCESSO REMOTO AL SISTEMA DI PROTOCOLLO INFORMATICO CONNESSIONE_TERMINAL_SERVER PAG. 1 DI 13 Indice 1. Premessa...3

Dettagli

Istruzione di installazione di IBM SPSS Modeler Server 16 for Windows

Istruzione di installazione di IBM SPSS Modeler Server 16 for Windows Istruzione di installazione di IBM SPSS Modeler Server 16 for Windows Indice Istruzioni di installazione....... 1 Requisiti di sistema............ 1 Installazione.............. 1 Destinazione.............

Dettagli

Il certificato di origine della autorità di certificazione radice UNIROMA3RootCA : acquisizione ed installazione

Il certificato di origine della autorità di certificazione radice UNIROMA3RootCA : acquisizione ed installazione Il certificato di origine della autorità di certificazione radice UNIROMA3RootCA : acquisizione ed installazione Premessa Per molti dei servizi informatici offerti dall Ateneo alla propria utenza ed accessibili

Dettagli

Accesso alla rete di Ateneo tramite servizio Proxy

Accesso alla rete di Ateneo tramite servizio Proxy Accesso alla rete di Ateneo tramite servizio Proxy Indice 1. ACCESSO ALLE RISORSE DI RETE TRAMITE SERVIZIO PROXY: PARAMETRI GENERALI... 2 2. CONFIGURAZIONE DI INTERNET EXPLORER... 3 3. CONFIGURAZIONE DI

Dettagli

PROCEDURA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DELLA CARTA TS-CNS. OBERTHUR su Windows 32 bit e 65 bit

PROCEDURA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DELLA CARTA TS-CNS. OBERTHUR su Windows 32 bit e 65 bit PROCEDURA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DELLA CARTA TS-CNS OBERTHUR su Windows 32 bit e 65 bit INDICE Introduzione alla procedura d installazione del software della carta TS-CNS... 3 Installazione Software

Dettagli

Guida all installazione di EFI Fiery proserver

Guida all installazione di EFI Fiery proserver Guida all installazione di EFI Fiery proserver Il presente documento descrive la procedura di installazione di Fiery proserver ed è rivolto ai clienti che installano Fiery proserver senza l assistenza

Dettagli

I.I.S. PRIMO LEVI. CIRC. N../ST-D-ATA Torino, 02 ottobre Oggetto: Procedura per la navigazione web con password all interno dell IIS Primo Levi

I.I.S. PRIMO LEVI. CIRC. N../ST-D-ATA Torino, 02 ottobre Oggetto: Procedura per la navigazione web con password all interno dell IIS Primo Levi CIRC. N../ST-D-ATA Torino, 02 ottobre 2015 Oggetto: Attivazione nuovi account per l anno 2015. Agli ALLIEVI, DOCENTI e PERSONALE ATA dell ISTITUTO Oggetto: Procedura per la navigazione web con password

Dettagli

MANUALE UTENTE Cloud Base Cloud Professional Cloud Enterprise

MANUALE UTENTE Cloud Base Cloud Professional Cloud Enterprise Cloud Base Cloud Professional Cloud Enterprise Rel. 1.2 Cloud Base, Pro e Enterprise Dopo aver effettuato il pagamento è stato attivato il download per il prodotto scelto ed abbiamo provveduto, entro le

Dettagli

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per sito)

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per sito) IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per sito) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Statistics versione 20 con licenza per sito. Questo documento

Dettagli

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica accesso internet a tempo e posta elettronica Indice 1. REQUISITI NECESSARI -------------------------------------------------------------------------- 4 1.1. PREDISPORRE I COLLEGAMENTI --------------------------------------------------------------------

Dettagli

Installazione durc 4.0

Installazione durc 4.0 Installazione durc 4.0 La nuova versione del programma durc client affiancherà l attuale programma, condividendo lo stesso database e la stessa cartella delle pratiche. Pertanto prima di procedere all

Dettagli

PROCEDURA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DELLA CARTA TS-CNS. ATOS su Windows 32 bit e 65 bit

PROCEDURA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DELLA CARTA TS-CNS. ATOS su Windows 32 bit e 65 bit PROCEDURA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DELLA CARTA TS-CNS ATOS su Windows 32 bit e 65 bit INDICE Introduzione alla procedura d installazione del software della carta TS-CNS... 3 Installazione Software

Dettagli

PROCEDURA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DELLA CARTA TS-CNS. ACTALIS su Windows 32 bit e 65 bit

PROCEDURA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DELLA CARTA TS-CNS. ACTALIS su Windows 32 bit e 65 bit PROCEDURA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DELLA CARTA TS-CNS ACTALIS su Windows 32 bit e 65 bit INDICE Introduzione alla procedura d installazione del software della carta TS-CNS... 3 Installazione Software

Dettagli

File Leggimi di Veritas System Recovery 16 Monitor

File Leggimi di Veritas System Recovery 16 Monitor File Leggimi di Veritas System Recovery 16 Monitor Informazioni sul file Leggimi Funzionalità non più supportate in Veritas System Recovery 16 Monitor Informazioni su Veritas System Recovery 16 Monitor

Dettagli

Guida per l'installazione del Kit Polis Web - Firma Digitale

Guida per l'installazione del Kit Polis Web - Firma Digitale Guida per l'installazione del Kit Polis Web - Firma Digitale Versione 1.1 Benvenuti nella procedura guidata per l'installazione del dispositivo per l'autenticazione della Firma Digitale e l'accesso verso

Dettagli

Venere TS Certificati (Guida operativa)

Venere TS Certificati (Guida operativa) Venere TS Certificati (Guida operativa) 1 ACN2009... 3 1.1 INSTALLAZIONE... 3 1.1.1 Verifiche preliminari... 3 1.1.2 Aggiornamento Venere all ultima versione disponibile... 3 1.1.3 Installazione ACN2009

Dettagli

NOTE PER IL CONTROLLO E L INVIO TRAMITE L APPLICATIVO ENTRATEL

NOTE PER IL CONTROLLO E L INVIO TRAMITE L APPLICATIVO ENTRATEL NOTE PER IL CONTROLLO E L INVIO TRAMITE L APPLICATIVO ENTRATEL Premessa. Per l installazione del software Entratel e relativi aggiornamenti è indispensabile che l utente proprietario del pc dove è installato

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO DEL SOFTWARE PER L ACCESSO ALLE BANCHE DATI BIBLIOGRAFICHE

MANUALE DI UTILIZZO DEL SOFTWARE PER L ACCESSO ALLE BANCHE DATI BIBLIOGRAFICHE MANUALE DI UTILIZZO DEL SOFTWARE PER L ACCESSO ALLE BANCHE DATI BIBLIOGRAFICHE Numero Documento Versione 2.0 Data documento 26 Febbraio 2016 Identificativo documento Tipologia documento Unità di Servizio

Dettagli

ACCESSO ALLA POSTA ELETTRONICA TRAMITE OUTLOOK WEB ACCESS

ACCESSO ALLA POSTA ELETTRONICA TRAMITE OUTLOOK WEB ACCESS ACCESSO ALLA POSTA ELETTRONICA TRAMITE OUTLOOK WEB ACCESS Versione 1.2 9 Luglio 2007 Pagina 1 di 16 SOMMARIO 1. Cos è Outlook Web Access... 3 2. Quando si usa... 3 3. Prerequisiti per l uso di Outlook

Dettagli

CERTIFICATO DI AUTENTICAZIONE INFOCERT. Guida alla Configurazione

CERTIFICATO DI AUTENTICAZIONE INFOCERT. Guida alla Configurazione CERTIFICATO DI AUTENTICAZIONE INFOCERT Guida alla Configurazione Sommario Premessa 3 Internet Explorer 4 Installazione dei Certificati CA Infocert 4 Configurazione del browser Internet Explorer 4 Mozilla

Dettagli

DOCUMENTO SUPPORTO PER AVVIO OIL SCUOLE CON SISTEMA SIDI

DOCUMENTO SUPPORTO PER AVVIO OIL SCUOLE CON SISTEMA SIDI DOCUMENTO SUPPORTO PER AVVIO OIL SCUOLE CON SISTEMA SIDI Il presente Manuale viene fornito a scopo dimostrativo; in quanto fa riferimento a procedure e software di fornitori terzi. Non garantisce l attuale

Dettagli

Servizio di stampa Note operative per installazione client

Servizio di stampa Note operative per installazione client Servizi agli Utenti e DTM Servizi ICT Pagina 1 di 12 Sommario Introduzione... 2 Recupero software... 2 Ambiente Windows... 2 Installazione del client uniflow... 2 Verifica della configurazione stampante...

Dettagli

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTFree. 3. Descrizione generale del programma

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTFree. 3. Descrizione generale del programma Indice 1. Introduzione...3 2. Installazione di WinEMTFree...3 3. Descrizione generale del programma...3 4. Impostazione dei parametri di connessione...4 5. Interrogazione dei contatori...4 5.1 Sincronizzazione

Dettagli

Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva

Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva Giugno 2015 INDICE A) INSTALLAZIONE DELL AGGIORNAMENTO... 2 AGGIORNAMENTO STAND ALONE/SERVER... 2 AGGIORNAMENTO CLIENT... 4 B) CONSERVAZIONE IN

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALLA FIRMA REMOTA PER DISPOSITIVI ios V.1.0

GUIDA RAPIDA ALLA FIRMA REMOTA PER DISPOSITIVI ios V.1.0 GUIDA RAPIDA ALLA FIRMA REMOTA PER DISPOSITIVI ios V.1.0 Indice 1. FIRMA... 3 1.1 Procedura per Virtual OTP:... 11 1.2 Procedura per SMS OTP:... 14 2 FIRMA E MARCA... 17 3 CONTROFIRMA... 24 4 MARCA TEMPORALE...

Dettagli

Manuale di installazione rapida

Manuale di installazione rapida Manuale di installazione rapida Guida rapida all'installazione di Blue s 2002 Il software multicarrier più diffuso per documentare, analizzare e ridurre i costi telefonici della vostra impresa. Versione

Dettagli

INDICAZIONI UTILI ALL UTILIZZO NUOVA POSTA ELETTRONICA

INDICAZIONI UTILI ALL UTILIZZO NUOVA POSTA ELETTRONICA INDICAZIONI UTILI ALL UTILIZZO NUOVA POSTA ELETTRONICA Accesso alla casella di posta Personale L accesso può avvenire o partendo dall area riservata del sito web (Intranet) selezionando Web Mail Fig. 1

Dettagli

NUOVO SERVIZIO LIVE UPDATE PER UTENTI MERCURIO (sistemi Windows/Linux)

NUOVO SERVIZIO LIVE UPDATE PER UTENTI MERCURIO (sistemi Windows/Linux) NUOVO SERVIZIO LIVE UPDATE PER UTENTI MERCURIO (sistemi Windows/Linux) Siamo lieti di informare che, a partire dal 30 Novembre, gli aggiornamenti inviati da Mercurio saranno disponibili anche nella nuova

Dettagli

Imagicle Hotel. Guida alla configurazione delle centrali Alcatel OXO fino alla Rel. 5.x 6.x

Imagicle Hotel. Guida alla configurazione delle centrali Alcatel OXO fino alla Rel. 5.x 6.x Imagicle Hotel. Guida alla configurazione delle centrali Alcatel OXO fino alla Rel. 5.x 6.x 2016 01/03/2016 2-20 www.imagicle.com Indice 1 CENTRALI ALCATEL SUPPORTATE... 5 2 COME PROGRAMMARE LA CENTRALE

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione del

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione del TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 01.00 del 16.07.2013 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

Installazione del driver Custom PostScript o del driver della stampante PCL per Windows

Installazione del driver Custom PostScript o del driver della stampante PCL per Windows Installazione del driver Custom PostScript o del driver della stampante PCL per Windows Questo file Leggimi contiene le istruzioni per l'installazione del driver Custom PostScript o del driver della stampante

Dettagli

ATLAS 2.9.x : GUIDA DI INSTALLAZIONE SERVER PER LINUX

ATLAS 2.9.x : GUIDA DI INSTALLAZIONE SERVER PER LINUX ATLAS 2.9.x : GUIDA DI INSTALLAZIONE SERVER PER LINUX GUIDA DI INSTALLAZIONE SERVER ATLAS SU LINUX Non necessario ma fortemente consigliato: installazione aggiornamenti di sistema. Se si dispone di Unity,

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE E ATTIVAZIONE DI DARWEB PRO versione 1.0

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE E ATTIVAZIONE DI DARWEB PRO versione 1.0 PROCEDURA DI INSTALLAZIONE E ATTIVAZIONE DI DARWEB PRO versione 1.0 INSTALLAZIONE Per installazione seguire i passi operativi indicati all interno della confezione contenente il CD ricevuto; Le mappe che

Dettagli

Installazione e uso di Document Distributor

Installazione e uso di Document Distributor Per visualizzare o scaricare questa o altre pubblicazioni Lexmark Document Solutions, fare clic qui. Installazione e uso di Document Distributor Il software Lexmark Document Distributor include pacchetti

Dettagli

Manuale d uso dell operatore

Manuale d uso dell operatore Caratteristiche principali 1. La procedura consente di effettuare ordini di materiale utilizzando internet, collegandosi con http://www.ecommerce.martondivision.com. 2. Gli ordini ricevuti da Marton entrano

Dettagli

GUIDA ACCENTRAWEB INDICE

GUIDA ACCENTRAWEB INDICE GUIDA ACCENTRAWEB INDICE ACCENTRA A.0.0 A.0.1 A.1.0 A.2.0 A.3.0 A.4.0 A.5.0 A.6.0 A.7.0 A.8.0 A.9.0 A.9.1 A R G O M E N T O Accentra Web per acquisizione dati. Installazione e aggiornamento Installazione

Dettagli

Macchina virtuale di valutazione

Macchina virtuale di valutazione Macchina virtuale di valutazione Manuale Installazione LAZIOCREA S.P.A. SEDE LEGALE E AMMINISTRATIVA: VIA DEL SERAFICO, 107 00142 ROMA TEL. 06 515631 F +39 06 51563611 UFFICI: VIA ADELAIDE BONO CAIROLI,

Dettagli

Accedere alla propria area riservata dal sito del CAF. Inserire le proprie credenziali e premere ACCEDI

Accedere alla propria area riservata dal sito del CAF. Inserire le proprie credenziali e premere ACCEDI Accedere alla propria area riservata dal sito del CAF Inserire le proprie credenziali e premere ACCEDI 2 Alla voce SERVER FARM Installazione, accedere al documento ISTRUZIONI per l installazione della

Dettagli

Configurazione Posta Elettronica istituzionale con

Configurazione Posta Elettronica istituzionale con Configurazione Posta Elettronica istituzionale con Microsoft Outlook Express Creare un nuovo account Nella parte in basso a sinistra del vostro desktop, ossia della vostra schermata, troverete una serie

Dettagli

Come registrare la SoundStation IP7000 a un Server SIP HOME

Come registrare la SoundStation IP7000 a un Server SIP HOME Come registrare la SoundStation IP7000 a un Server SIP HOME Benvenuti nell'utility di configurazione SoundStation IP 7000. Assicurarsi di avere sempre installata l ultima versione firmware CONFIGURAZIONE

Dettagli