Generalità. Updates. Revisioni. Revisioni. Stato: 1 gennaio Centro d informazione AVS/AI. Centro d informazione AVS/AI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Generalità. Updates. Revisioni. Revisioni. Stato: 1 gennaio 2014. Centro d informazione AVS/AI. Centro d informazione AVS/AI"

Transcript

1 Centro d informazione AVS/AI Centro d informazione AVS/AI Updates Stato: 1 gennaio AVS 122a OAVS AVS 181a OAVS AI 178a LAI 66c AI 182 OAI 72 bis AI 183 OIC 163, AI 184 OAI AVS 241 LAVS 50a AI 185 LAI 66a AVS 242 O fondi AVS 243 LAVS 50a AVS 244 OAVS 6, 7, 21, 28, 34d, 84, 143, 165 AVS 245 OAF 13b AI 186 LAI 14 bis AI 187 OAI 3 quater AI 188 OAI 1 bis, 39f AI 189 OMAI 1, 2, n. 4, 5, 11, 14, AVS 246 OAVS disp.fin. 2000/2001, disp.fin AVS 247 OAVS 140, 174 AI 190 LAI 78 AI 191 OMAI , 15.03, 15.04, Generalità Convenzione di sicurezza sociale con il Giappone La convenzione di sicurezza sociale con il Giappone è entrata in vigore il 1 marzo 2012 (AHV-Mitteilung Nr. 300). Relazione con il diritto europeo Il 1 aprile 2012, anche in relazione alla Svizzera, sono stati sostituiti il regolamento (CEE) n. 1408/71 del Consiglio, del 14 giugno 1971, relativo all applicazione dei regimi di sicurezza sociale ai lavoratori subordinati e ai loro familiari che si spostano all interno della Comunità e il regolamento (CEE) n. 574/72 del Consiglio, del 21 marzo 1972, che stabilisce le modalità di applicazione del regolamento (CEE) n. 1408/71 dal regolamento (CE) n. 883/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio del 29 aprile 2004 relativo al coordinamento dei sistemi di sicurezza sociale, modificato dal regolamento (CE) n. 988/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio del 16 settembre 2009, e dal regolamento (CE) n. 987/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 settembre 2009, che stabilisce le modalità di applicazione del regolamento (CE) n. 883/2004 (AHV-Mitteilung Nr. 301 e IV- Rundschreiben Nr. 309).

2 Centro d informazione AVS/AI AVS, edizione 2012 atto legislativo modificato del in vigore dal 122a OAVS a OAVS LAVS [LMSI] O fondi LAVS [CC] OAVS O 13 (v. pagina 12) OAF OAVS [O] OAVS RU LAVS Art. 50a cpv. 1 lett. d bis,nonché lett. e n Purché nessun interesse privato preponderante vi si opponga, gli organi incaricati di applicare la presente legge, nonché di controllarne o sorvegliarne l esecuzione possono comunicare i dati, in deroga all articolo 33 LPGA: d bis. al Servizio delle attività informative della Confederazione (SIC) o agli organi di sicurezza dei Cantoni, a destinazione del SIC, qualora i presupposti di cui all articolo 13a della legge federale del 21 marzo 1997 sulle misure per la salvaguardia della sicurezza interna (LMSI) siano adempiuti; 241 e. in singoli casi e su richiesta scritta e motivata: 6. alle autorità di protezione dei minori e degli adulti, conformemente all articolo 448 capoverso 4 CC; al SIC o agli organi di sicurezza dei Cantoni, a destinazione del SIC, qualora i presupposti di cui all articolo 13a LMSI siano adempiuti. 241 OAVS Art. 6 cpv. 2 lett. a 2 Non sono considerati reddito proveniente da un attività lucrativa: a. il soldo militare, l indennità di funzione nella protezione civile, l importo per le piccole spese personali versato nel servizio civile, il soldo dei pompieri di milizia esente da imposta ai sensi dell articolo 24 lettera f bis della legge federale del 14 dicembre 1990 sull imposta federale diretta (LIFD) e le indennità analoghe al soldo nei corsi per monitori di giovani tiratori; 244 Art. 7 lett. c e c bis Il salario determinante per il calcolo dei contributi comprende in particolare: c. le gratificazioni e i premi di fedeltà e di produzione; 244 c bis. i vantaggi valutabili in denaro derivanti dalle partecipazioni di collaboratore; per la determinazione del momento della riscossione dei contributi e del valore si applicano le disposizioni sull imposta federale diretta; 244 Art. 18 cpv. 2 B ,0 % (Bollettino AVS n. 299), ,0 % (Bollettino AVS n. 324).

3 Art Tavola scalare dei contributi per le persone esercitanti un attività lucrativa indipendente 1 Se il reddito conseguito con un attività lucrativa indipendente ammonta almeno a 9400 franchi annui, ma è inferiore a franchi annui, i contributi sono calcolati come segue: Reddito annuo dell attività lucrativa di almeno fr. ma inferiore a fr , , , , , , , , , , , , , , , , ,4 Tasso del contributo in percentuale del reddito dell attività lucrativa 2 Se il reddito computabile ai sensi dell articolo 6 quater è inferiore a 9400 franchi, l assicurato deve pagare un contributo del 4,2 per cento. Art. 28 cpv. 1 1 Per le persone che non esercitano un attività lucrativa e per le quali non è previsto il contributo minimo annuo di 392 franchi (art. 10 cpv. 2 LAVS), i contributi sono determinati in base alla sostanza e al reddito conseguito in forma di rendita. Le ren- giusta gli articoli 36 e 39 LAI non rientrano nel reddito conseguito in forma di dite rendita. I contributi sono calcolati nel modo seguente: Sostanza o reddito annuo conseguito in forma di rendita moltiplicato per 20 Contributo annuo Supplemento per ogni franchi di sostanza o di reddito conseguito in forma di rendita moltiplicato per 20 meno di e oltre Art. 34d cpv. 4 4 Il capoverso 1 non è applicabile al soldo per i compiti fondamentali dei pompieri eccedente l importo non soggetto a contribuzione secondo l articolo 6 capoverso 2 lettera a. 244 Art. 49 cpv. 2 2 Tale diritto non sorge se l affiliato alla morte dei genitori affilianti è già al beneficio di una rendita ordinaria per orfani conformemente all articolo 25 LAVS. 122a Art. 51 cpv. 2 2 Nel calcolo del reddito annuo medio si deve parimenti tener conto degli anni di contribuzione aggiunti conformemente all articolo 52d, come pure dei periodi contributivi e dei relativi redditi conteggiati in virtù dell articolo 52b. 181a Art Costituzione di casse di compensazione in comune Conformemente all articolo 53 LAVS, una cassa di compensazione in comune può essere costituita congiuntamente da più associazioni professionali svizzere o associazioni interprofessionali. Art. 140 cpv. 2 Le iscrizioni nei conti individuali sono riportate su un elenco e annunciate all UCC ogni mese nell anno successivo al periodo di conteggio, la prima volta entro il 31 marzo e l ultima volta entro il 31 ottobre. 247 Art. 143 cpv. 1 e 3 1 Le casse di compensazione stabiliscono in quale forma, secondo l articolo 36, i datori di lavoro devono allestire il conteggio. Esse mettono a disposizione dei datori di lavoro i necessari strumenti e, ove occorra, li aiutano a compilare la dichiarazione. È fatto salvo l articolo I datori di lavoro dichiarano alle casse di compensazione i vantaggi valutabili in denaro derivanti dalle partecipazioni di collaboratore, secondo i tempi e i modi previsti dalle autorità fiscali, allegando copia delle attestazioni che devono inoltrare conformemente alle disposizioni dell ordinanza del 27 giugno 2012 sulle partecipazioni di collaboratore. 244 Disposizioni finali della modifica del 21 settembre Per quanto concerne gli obblighi di attestazione di cui all articolo 143 capoverso 3, è applicabile per analogia l articolo 18 (Disposizioni transitorie) dell ordinanza del 27 giugno 2012 sulle partecipazioni di collaboratore. Art. 165 cpv. 1 lett. c e cpv. 2 lett. a e b 1 Il riconoscimento di uffici di revisione e di controllo è subordinato alle condizioni seguenti:

4 c. la revisione è diretta da persone fisiche abilitate a esercitare la funzione di perito revisore conformemente alla legge del 16 dicembre 2005 sui revisori (LSR). Queste persone possono svolgere il mandato per sette esercizi annuali al massimo e rinnovarlo solo dopo un interruzione di tre anni d esercizio Gli uffici di revisione esterni, per quanto non si tratti di servizi di controllo cantonali, devono adempire inoltre le condizioni seguenti: a. sono imprese di revisione abilitate a esercitare la funzione di perito revisore conformemente alla LSR. 244 b. per la revisione delle casse, devono provare di essere stati incaricati della revisione di almeno tre casse di compensazione o agenzie ai sensi dell articolo 161 capoverso 1 e, per i controlli dei datori di lavoro, del controllo di almeno dieci datori di lavoro l anno; l Ufficio federale può autorizzare eccezioni, a condizione che l'ufficio di revisione provi altrimenti la qualità del suo lavoro. 244 Art. 174 cpv. 1 lett. g e 1 bis 1 All UCC incombono, oltre a quelli indicati nell articolo 71 LAVS e negli articoli 133 bis, 134 ter 134 octies, 149, 154 e 171 della presente ordinanza, i compiti seguenti: g. confrontare i dati secondo l articolo 93 LAVS bis L UCC confronta i dati dell assicurazione contro la disoccupazione forniti dalla Segreteria di Stato dell economia (SECO) entro il 31 marzo dell anno successivo al periodo di conteggio con quelli forniti dalle casse di compensazione. Nell anno successivo al periodo di conteggio, trasmette ogni mese alla SECO i dati risultanti dal confronto, la prima volta entro il 15 aprile e l ultima volta entro il 15 novembre. 247 Disposizione derogatoria per gli anni di contribuzione 2000 e Disposizioni finali della modifica del 1 marzo OAF Art. 13b 245 Aliquota di contribuzione per l AVS/AI 1 I contributi degli assicurati che esercitano un attività lucrativa ammontano al 9,8 per cento del reddito determinante. Gli assicurati devono versare almeno il contributo minimo di 914 franchi annui. 2 Gli assicurati che non esercitano un attività lucrativa pagano un contributo sulla base della loro sostanza e del reddito conseguito in forma di rendita. Il contributo è compreso tra 914 e franchi annui. È calcolato come segue: Sostanza o reddito annuo conseguito in forma di rendite moltiplicato per 20 Contributo annuo (AVS + AI) Supplemento per ogni franchi ulteriori di sostanza o di reddito conseguito in forma di rendite moltiplicato per 20 meno di e oltre O fondi Art. 1, rubrica e cpv. 1, 1bis e 3 Nomina e composizione Il Consiglio federale nomina, su proposta della Commissione federale dell assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità, il Consiglio di amministrazione comune dei fondi di compensazione dell assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti, dell assicurazione per l invalidità e dell ordinamento delle indennità per perdita di guadagno (Consiglio di amministrazione). La durata del mandato è di quattro anni; la rielezione è possibile bis Il Consiglio federale può destituire i membri del Consiglio di amministrazione per motivi gravi Un rappresentante dell Ufficio federale delle assicurazioni sociali (UFAS) e un rappresentante dell Amministrazione federale delle finanze (AFF) prendono parte con voto consultivo alle sedute del Consiglio di amministrazione. 242 Art. 3 cpv. 2 2 Il Consiglio di amministrazione può validamente deliberare se la maggioranza dei membri è presente. Le decisioni sono prese a maggioranza assoluta. Il presidente vota e, in caso di parità, il suo voto prevale. 242 Art. 4 cpv. 2 2 Un rappresentante dell UFAS e un rappresentante dell AFF prendono parte con voto consultivo alle sedute del comitato del Consiglio di amministrazione. 242 Titolo prima dell art. 11 Capitolo 2: Amministrazione e contabilità

5 Art Trasferimento di valori patrimoniali a una società di investimento a capitale variabile 1 Il Consiglio di amministrazione può costituire una o più società di investimento a capitale variabile (SICAV) ai sensi dell articolo 8 capoverso 1 della legge del 23 giugno 2006 sugli investimenti collettivi (LICol) in forma di altro fondo per investimenti tradizionali ai sensi dell articolo 70 LICol e trasferire una parte o la totalità del patrimonio del fondo di compensazione a una o più SICAV. 2 I fondi di compensazione sono gli unici azionisti imprenditori e azionisti investitori della SICAV. 3 Il Consiglio di amministrazione dei fondi di compensazione provvede a che gli statuti della SICAV prevedano, segnatamente, quanto segue: a. il Consiglio di amministrazione della SICAV è costituito da una maggioranza di rappresentanti del Consiglio di amministrazione dei fondi di compensazione; due di questi rappresentanti sono proposti all assemblea generale della SICAV per essere eletti nel Consiglio di amministrazione della medesima in qualità di presidente e vicepresidente; b. le condizioni di assunzione si basano sul diritto sul personale federale; c. ai membri degli organi direttivi e al personale retribuito con importi simili è applicabile per analogia l articolo 6a capoversi 1 4 della legge del 24 marzo 2000 sul personale federale (LPers). 4 La SICAV assicura il personale contro i rischi di vecchiaia, decesso e invalidità presso l istituto di previdenza PUBLICA. 5 La SICAV è considerata datore di lavoro competente per i beneficiari di rendita: 1 Il Consiglio federale stabilisce le indennità per i membri del Consiglio di amministrazione dei fondi di compensazione e del suo comitato, le altre condizioni contrattuali e le indennità per i membri del Consiglio di amministrazione della SICAV. Alle retribuzioni (incluse le prestazioni accessorie) dei membri dei Consigli di amministrazione dei fondi di compensazione e della SICAV e alle altre condizioni contrattuali con loro convenute è applicabile per analogia l articolo 6a capoversi 1 4 LPers. 242 a. che dipendono dalla SICAV e le cui rendite di vecchiaia, d invalidità o per superstiti della previdenza professionale hanno iniziato ad essere versate dalla cassa pensioni della Confederazione PUBLICA prima della costituizione della SICAV; b. la cui rendita d invalidità inizia ad essere versata dopo la costituzione della SI- CAV, qualora l incapacità al lavoro la cui causa è all origine dell invalidità sia iniziata prima della costituzione. 6 Gli articoli 14 capoverso 1 lettera d e 22a LPers sono applicabili per analogia. Art. 14 cpv. 1 1 Il rapporto annuale del Consiglio di amministrazione dei fondi di compensazione si chiude alla fine dell anno civile. 242 Art. 18, rubrica e cpv. 1 Indennità e condizioni contrattuali 242

6 Centro d informazione AVS/AI AI, edizione 2012 atto legislativo modificato del in vigore dal 178a LAI OAI OIC OAI LAI [LMSI] LAI OAI OAI OMAI O 13 (v. pagina 12) LAI OMAI RU LAI Art. 14 bis186 Rimborso delle spese per cure ospedaliere Le spese per cure ospedaliere ai sensi dell articolo 14 capoversi 1 e 2, effettuate in un ospedale autorizzato secondo l articolo 39 della legge federale del 18 marzo 1994 sull assicurazione malattie, sono assunte per l 80 per cento dall assicurazione e per il 20 per cento dal Cantone di domicilio dell assicurato. Il Cantone di domicilio versa la sua parte direttamente all ospedale. Art. 66a cpv. 1 lett. c 1 Purché nessun interesse privato preponderante vi si opponga, gli organi incaricati di applicare la presente legge, nonché di controllarne o sorvegliarne l esecuzione possono comunicare i dati, in deroga all articolo 33 LPGA: c. al Servizio delle attività informative della Confederazione (SIC) o agli organi di sicurezza dei Cantoni, a destinazione del SIC, qualora i presupposti di cui all articolo 13a della legge federale del 21 marzo 1997 sulle misure per la salvaguardia della sicurezza interna siano adempiuti. 185 Art. 66c 178 Capacità di condurre un veicolo a motore 178a Art Contributo della Confederazione 1 Il valore iniziale del contributo della Confederazione ammonta al 37,7 per cento della media aritmetica delle uscite dell assicurazione nel 2010 e Ogni anno il valore iniziale è adeguato al tasso di variazione degli introiti dell imposta sul valore aggiunto; al tasso di variazione è applicato un fattore di sconto. Il valore degli introiti dell imposta è rettificato in funzione di eventuali modifiche dell aliquota d imposta e della base di calcolo. 3 Il fattore di sconto corrisponde all andamento del quoziente tra l indice ai sensi dell articolo 33 ter capoverso 2 LAVS, da calcolare ogni anno, e l indice dei salari calcolato dall Ufficio federale di statistica a partire dal Il contributo della Confederazione è calcolato secondo i capoversi 2 e 3; da questo importo sono dedotti i contributi all assegno per grandi invalidi e alle rendite straordinarie secondo l articolo 77 capoverso 2. 5 Il contributo della Confederazione ammonta al massimo alla metà delle uscite dell assicurazione, ma almeno al 37,7 per cento delle uscite annuali dell assicurazione; da questo importo è dedotto il contributo all assegno per grandi invalidi secondo l articolo 77 capoverso 2. 6 L articolo 104 LAVS è applicabile per analogia.

7 OAI Art. 1 bis cpv. 1 1 Nei limiti della tavola scalare giusta gli articoli 16 e 21 OAVS i contributi sono calcolati come segue: Reddito annuo dell attività lucrativa di almeno fr. ma inferiore a fr. Tasso del contributo in percentuale del reddito dell attività lucrativa , , , , , , , , , , , , , , , , , Art. 3 quater186 Rimborso delle spese per cure ospedaliere Le spese per le cure di cui all articolo 14 bis LAI sono rimborsate secondo la tariffa applicabile all ospedale che le ha eseguite. Art. 36 cpv. 3 (abrogato) Art. 39f cpv Il contributo per l assistenza ammonta a franchi all ora Se le prestazioni di aiuto necessarie negli ambiti di cui all articolo 39c lettere e g richiedono qualifiche particolari dell assistente, il contributo per l assistenza ammonta a franchi all ora L ufficio AI stabilisce il contributo per l assistenza per il servizio notturno in base all intensità delle prestazioni di aiuto da fornire. L importo massimo del contributo ammonta a franchi per notte. 188 Art. 72 bis182 Perizie mediche pluridisciplinari 1 Le perizie che interessano tre o più discipline mediche sono eseguite da un centro peritale con cui l Ufficio federale ha concluso una convenzione. 2 I mandati sono attribuiti con metodo aleatorio. OIC N Torace a imbuto, se è necessaria un operazione. 183 N Disturbi del comportamento nei bambini d intelligenza normale, ossia una menomazione patologica dell affettività o della capacità di socializzare, oltre a disturbi della regolazione emozionale basale, della comprensione, delle funzioni percettive, della percezione sensoriale, della capacità di concentrazione e della capacità di memorizzare, se diagnosticati e curati come tali prima del compimento del nono anno di età; l oligofrenia congenita è classificata esclusivamente al N OMAI Titolo Ordinanza del DFI sulla consegna di mezzi ausiliari da parte dell assicurazione per l invalidità 191 Ingresso Il Dipartimento federale dell interno (DFI), visti gli articoli 14 e 14 bis dell ordinanza del 17 gennaio 1961 sull assicurazione per l invalidità (OAI), ordina: 191 Art. 1 cpv. 1 1 La presente ordinanza definisce il diritto degli assicurati all assegnazione di mezzi ausiliari o di prestazioni sostitutive conformemente agli articoli ter della legge federale del 19 giugno 1959 sull assicurazione per l invalidità (LAI) e il rimborso di mezzi ausiliari conformemente all articolo 21 quater capoverso 1 lettere a c LAI. 189

8 Art. 2 cpv. 4 4 L assicurato ha diritto soltanto a mezzi ausiliari di tipo semplice, adeguato ed economico. Se desidera un modello più sofisticato, la differenza è a suo carico. Se nell elenco in allegato non è menzionato alcuno degli strumenti previsti dall articolo 21 quater LAI, sono rimborsate le spese effettive. 189 Disposizione transitoria della modifica del 22 novembre 2007 (abrogata) 189 Disposizioni transitorie della modifica del 28 novembre Le richieste di macchine da scrivere, apparecchi telefonici scriventi, telefoni cellulari con programma speciale o fax inoltrate prima dell entrata in vigore della modifica del 28 novembre 2012 sono valutate secondo il diritto anteriore. 2 In caso di sostituzione o di riparazione degli apparecchi accordati, le spese sono assunte dall assicurazione conformemente all articolo 7 capoverso 2, anche dopo l entrata in vigore della modifica del 28 novembre Lista dei mezzi ausiliari 4.02 Modifiche o rifiniture ortopediche di scarpe confezionate o scarpe speciali ortopediche Protesi dell occhio: rimborso secondo la convenzione tra l Ufficio federale delle assicurazioni sociali e i fornitori di protesi dell occhio. È fatto salvo l articolo 24 capoverso 3 OAI Apparecchi acustici impiantati o ad ancoraggio osseo L Ufficio federale delle assicurazioni sociali stabilisce la partecipazione dell assicurazione alle componenti esterne degli apparecchi acustici impiantati o ad ancoraggio osseo e agli impianti dell orecchio medio. Il forfait di prestazione per l adattamento e le prestazioni successive degli apparecchi acustici ad ancoraggio osseo e degli impianti dell orecchio medio ammonta per gli adulti a 1000 franchi per gli apparecchi monoauricolari e a 1500 franchi per gli apparecchi biauricolari. Il forfait di prestazione per gli assicurati di età inferiore ai 18 anni ammonta a 1300 franchi per gli apparecchi monoauricolari e a 1950 franchi per gli apparecchi biauricolari. Il forfait è versato dietro presentazione dell importo totale della fattura e dei relativi documenti giustificativi. Forfait annuo per le batterie per impianti cocleari: 400 franchi per gli apparecchi monoauricolari, 800 per gli apparecchi biauricolari. Il forfait annuo per le batterie per gli apparecchi acustici ad ancoraggio osseo e per gli impianti dell orecchio medio ammonta a 60 franchi per gli apparecchi monoauricolari e a 120 per gli apparecchi biauricolari Cani da guida per ciechi, Se è comprovato che l assicurato sa occuparsi di un cane da guida e grazie a quest ultimo può spostarsi da solo fuori di casa sua. L assicurazione assume le spese secondo la convenzione tariffale con le scuole di addestramento di cani da guida. Il sussidio mensile per le spese per il cibo ammonta a 80 franchi, quello per le spese veterinarie a 30 franchi. Se le spese annue per il veterinario superano i 360 franchi, la differenza è rimborsata soltanto dietro presentazione dei documenti giustificativi Montascale e rampe per gli assicurati che senza questi apparecchi non possono lasciare la loro abitazione. Se anziché un montascale mobile viene installato un montascale fisso, il sussidio massimo ammonta a 8000 franchi. In questo caso le spese di riparazione non sono rimborsate dall AI. Consegna in prestito Volta pagine se l assicurato, affetto da paralisi, non può leggere libri o giornali da solo e necessita di un tale apparecchio. Consegna in prestito Videotelefono SIP, se una persona sorda o gravemente audiolesa che comunica nella lingua dei segni non può altrimenti stabilire i necessari contatti con l ambiente, o non si può esigere che lo faccia, e dispone delle capacità intellettuali e motorie necessarie all uso di un tale apparecchio. Il videotelefono è dato in prestito. Il sussidio massimo ammonta a 1700 franchi, IVA inclusa Contributi per vestiti confezionati su misura se l assicurato non può indossare vestiti confezionati in serie perché affetto da turbe della crescita o da deformazioni dello scheletro Mezzi ausiliari per ciechi e ipovedenti gravi Bastoni bianchi e navigatori per pedoni. 189

9 Centro d informazione AVS/AI IPG, edizione 2013 Nessuna revisione.

10 Centro d informazione AVS/AI PC, edizione 2013 atto legislativo modificato del in vigore dal RU O premi

11 Centro d informazione AVS/AI AF, edizione 2013 Nessuna revisione.

12 Ordinanza 13 sugli adeguamenti all evoluzione dei prezzi e dei salari nell AVS/AI/IPG del 21 settembre 2012 (RS ) Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 9 bis, 10 capoverso 1 e 33 ter della legge federale del 20 dicembre 1946 sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (LAVS); visto l articolo 3 capoverso 1 della legge federale del 19 giugno 1959 sull assicurazione per l invalidità (LAI); visti gli articoli 16a capoverso 2, 16f capoverso 1 e 27 capoverso 2 della legge del 25 settembre 1952 sulle indennità di perdita di guadagno (LIPG), ordina: Art. 3 Rendite ordinarie 1 L importo minimo della rendita completa di vecchiaia secondo l articolo 34 capoverso 5 LAVS è fissato a 1170 franchi. 2 Le rendite complete e parziali in corso sono adeguate aumentando l attuale reddito annuo medio determinante del ( ) /1160 = 0,9 per cento. Sono applicate le tavole delle rendite valide dal 1 gennaio Le nuove rendite complete e parziali non devono essere inferiori a quelle precedenti. Art. 4 Livello dell indice Le rendite adeguate in virtù dell articolo 3 capoverso 2 corrispondono a 212,7 punti dell indice delle rendite. Questo indice rappresenta, secondo l articolo 33 ter capoverso 2 LAVS, il valore risultante dalla media aritmetica dei due valori seguenti: a. 192,5 punti per l evoluzione dei prezzi, corrispondente a un livello di 99,8 punti (dicembre 2010 = 100) dell indice nazionale dei prezzi al consumo; b. 232,9 punti per l evoluzione dei salari, corrispondente a un livello di 2338 punti (giugno 1939 = 100) dell indice dei salari nominali. Sezione 1: Assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti Art. 5 Altre prestazioni Oltre alle rendite ordinarie, anche le altre prestazioni dell AVS e dell AI il cui importo dipende dalla rendita ordinaria in virtù della legge o dell ordinanza sono aumentate in misura corrispondente. Art. 1 Tavola scalare dei contributi I limiti della tavola scalare dei contributi delle persone esercitanti un attività lucra- indipendente sono stabiliti come tiva segue: a. limite superiore secondo l articolo 8 capoverso 1 LAVS b. limite inferiore secondo l articolo 8 capoverso 1 LAVS 9400 Art. 2 Contributo minimo delle persone esercitanti un attività lucrativa indipendente e delle persone senza attività lucrativa 1 Il limite del reddito proveniente da un attività lucrativa indipendente secondo l articolo 8 capoverso 2 LAVS è fissato a 9300 franchi. 2 Il contributo minimo per le persone esercitanti un attività lucrativa indipendente secondo l articolo 8 capoverso 2 LAVS e per le persone senza attività lucrativa secondo l articolo 10 capoverso 1 LAVS è fissato a 392 franchi all anno. Nell assicurazione facoltativa il contributo minimo secondo l articolo 2 capoversi 4 e 5 LAVS è di 784 franchi all anno. Sezione 2: Assicurazione per l invalidità Art. 6 Il contributo minimo secondo l articolo 3 capoverso 1 bis LAI delle persone senza attività lucrativa assicurate obbligatoriamente è di 65 franchi all anno; quello delle persone senza attività lucrativa assicurate facoltativamente è di 130 franchi. Sezione 3: Indennità di perdita di guadagno Art. 7 Indennità totale massima 1 L indennità totale massima secondo l articolo 16a LIPG rimane invariata a 245 franchi al giorno. 2 L importo massimo dell indennità secondo l articolo 16f capoverso 1 LIPG rimane invariato a 196 franchi al giorno.

13 Art. 8 Livello dell indice Il nuovo importo dell indennità totale massima rimane invariato e corrisponde a un livello di 2218 punti dell indice dei salari dell Ufficio federale di statistica (giugno 1939 = 100). Art. 9 Contributo minimo Il contributo minimo delle persone senza attività lucrativa secondo l articolo 27 capoverso 2 LIPG rimane invariato a 23 franchi all anno. Sezione 4: Disposizioni finali Art. 10 Diritto previgente: abrogazione L ordinanza 11 del 24 settembre 2010 A sugli adeguamenti all evoluzione dei prezzi e dei salari nell AVS/AI/IPG è abrogata. A RU Art. 11 Entrata in vigore e scadenza 1 La presente ordinanza entra in vigore il 1 gennaio L articolo 9 è applicabile fino al 31 dicembre 2015.

ESTRATTO. Sommario. Indice... 3 Elenco delle abbreviature... 11 Legenda... 16

ESTRATTO. Sommario. Indice... 3 Elenco delle abbreviature... 11 Legenda... 16 Sommario Indice... 3 Elenco delle abbreviature... 11 Legenda... 16 101 Costituzione federale della Confederazione Svizzera (Cost., estratto)... 25 830.1 LF sulla parte generale del diritto delle assicurazioni

Dettagli

Updates. Internazionale. Stato: 1 gennaio 2016. Revisioni. Revisioni. Centro d informazione AVS/AI. Centro d informazione AVS/AI

Updates. Internazionale. Stato: 1 gennaio 2016. Revisioni. Revisioni. Centro d informazione AVS/AI. Centro d informazione AVS/AI Updates Stato: 1 gennaio 2016 2014.10 IPG O esecuzione 2015.1 PC 55 OPGA 9a PC 56 LPC 10 I lett. a IPG 49 OPGA 9a IPG 50 OIPG 36 AF 53 OPGA 9a 2015.2 IPG 51 LIPG 1a, 11 I, 20a 2016.1 AI 195 OMAI 15.02,

Dettagli

1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi

1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi 2.09 Stato al 1 gennaio 2010 Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere In generale 1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

Ordinanza dell Assemblea federale concernente la legge sulle indennità parlamentari 1

Ordinanza dell Assemblea federale concernente la legge sulle indennità parlamentari 1 Ordinanza dell Assemblea federale concernente la legge sulle indennità parlamentari 1 171.211 del 18 marzo 1988 (Stato 1 gennaio 2010) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo

Dettagli

2.09 Stato al 1 gennaio 2013

2.09 Stato al 1 gennaio 2013 2.09 Stato al 1 gennaio 2013 Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere In generale 1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

Ordinanza sulle indennità di perdita di guadagno

Ordinanza sulle indennità di perdita di guadagno Ordinanza sulle indennità di perdita di guadagno (OIPG) 834.11 del 24 novembre 2004 (Stato 15 marzo 2005) Il Consiglio federale svizzero, visto l articolo 81 della legge federale del 6 ottobre 2000 1 sulla

Dettagli

Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti

Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (LAVS) (Nuovo numero d assicurato dell AVS) Modifica del 23 giugno 2006 L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto il

Dettagli

Circolare sui contributi all assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione (AD)

Circolare sui contributi all assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione (AD) Circolare sui contributi all assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione (AD) Valida dal 1 gennaio 2004 Stato: 1 gennaio 2011 318.102.05 i AD 9.12 2 di 17 Premessa Con l entrata in vigore della

Dettagli

Legge federale sull assicurazione per la maternità

Legge federale sull assicurazione per la maternità Termine di referendum: 9 aprile 1999 Legge federale sull assicurazione per la maternità (LAMat) del 18 dicembre 1998 L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 34 quinquies capoverso

Dettagli

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere 2.09 Contributi Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Questo promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

Legge federale sulla Cassa pensioni della Confederazione

Legge federale sulla Cassa pensioni della Confederazione Legge federale sulla Cassa pensioni della Confederazione (Legge sulla CPC) Disegno del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 34 quater e 85 numeri 1 e 3 della Costituzione

Dettagli

1 pilastro, AVS / AI Garanzia del minimo esistenziale

1 pilastro, AVS / AI Garanzia del minimo esistenziale 1 pilastro, AVS / AI Garanzia del minimo esistenziale La previdenza statale, nell ambito dell AVS/ AI, garantisce il minimo di sussistenza a tutta la popolazione. 1. Contesto In Svizzera la previdenza

Dettagli

Legge federale sugli assegni familiari

Legge federale sugli assegni familiari Termine di referendum: 13 luglio 2006 Legge federale sugli assegni familiari (Legge sugli assegni familiari, LAFam) del 24 marzo 2006 L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo

Dettagli

Ordinanza sull assicurazione per l invalidità

Ordinanza sull assicurazione per l invalidità Ordinanza sull assicurazione per l invalidità (OAI) Modifica del 28 gennaio 2004 Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza del 17 gennaio 1961 1 sull assicurazione per l invalidità è modificata

Dettagli

Ordinanza concernente il promovimento dell istruzione dei giovani Svizzeri all estero

Ordinanza concernente il promovimento dell istruzione dei giovani Svizzeri all estero Ordinanza concernente il promovimento dell istruzione dei giovani Svizzeri all estero (Ordinanza sull istruzione degli Svizzeri all estero, OISE) 418.01 del 29 giugno 1988 (Stato 1 gennaio 2008) Il Consiglio

Dettagli

1.2011 Stato al 1 gennaio 2011

1.2011 Stato al 1 gennaio 2011 1.2011 Stato al 1 gennaio 2011 Modifiche concernenti contributi e prestazioni in vigore dal 1 gennaio 2011 Indice Cifra Contributi 1-5 Prestazioni dell AVS 6-7 Prestazioni dell AI 8-9 Prestazioni complementari

Dettagli

del 2 dicembre 1996 (Stato 1 gennaio 2011) Capitolo 1: Organi Sezione 1: Consiglio d amministrazione

del 2 dicembre 1996 (Stato 1 gennaio 2011) Capitolo 1: Organi Sezione 1: Consiglio d amministrazione Ordinanza concernente l amministrazione dei fondi di compensazione dell assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti, dell assicurazione per l invalidità e dell ordinamento delle indennità per perdita

Dettagli

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI 5.2.5 DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI Bellinzona, marzo 2010 CIRCOLARE N. 5/2010 Abroga la circolare n. 5/2003 del gennaio 2003 TRATTAMENTO FISCALE DELLE PRESTAZIONI E DEI CONTRIBUTI DELLE ASSICURAZIONI

Dettagli

4.03 Prestazioni dell AI Mezzi ausiliari dell AI

4.03 Prestazioni dell AI Mezzi ausiliari dell AI 4.03 Prestazioni dell AI Mezzi ausiliari dell AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Gli assicurati dell AI hanno diritto, nei limiti fissati in un elenco allestito dal Consiglio federale, ai mezzi ausiliari

Dettagli

Ordinanza sul rimborso delle spese di malattia e delle spese dovute all invalidità in materia di prestazioni complementari

Ordinanza sul rimborso delle spese di malattia e delle spese dovute all invalidità in materia di prestazioni complementari Ordinanza sul rimborso delle spese di malattia e delle spese dovute all invalidità in materia di prestazioni complementari (OMPC) 831.301.1 del 29 dicembre 1997 (Stato 3 dicembre 2002) Il Dipartimento

Dettagli

Contributi degli indipendenti all AVS, all AI e alle IPG

Contributi degli indipendenti all AVS, all AI e alle IPG 2.02 Contributi Contributi degli indipendenti all AVS, all AI e alle IPG Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve L assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (AVS), l assicurazione invalidità (AI) e

Dettagli

Regolamento di previdenza del 15 giugno 2007 per gli impiegati e i beneficiari di rendite della Cassa di previdenza della Confederazione

Regolamento di previdenza del 15 giugno 2007 per gli impiegati e i beneficiari di rendite della Cassa di previdenza della Confederazione Regolamento di previdenza del 15 giugno 2007 per gli impiegati e i beneficiari di rendite della Cassa di previdenza della Confederazione (RPIC) Modifica del 26 giugno 2012 Approvata dal Consiglio federale

Dettagli

Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (Ordinanza sul libero passaggio, OLP) 831.425 del 3 ottobre 1994 (Stato 1 gennaio 2013) Il Consiglio

Dettagli

2.08 Stato al 1 gennaio 2011

2.08 Stato al 1 gennaio 2011 2.08 Stato al 1 gennaio 2011 Contributi all assicurazione contro la disoccupazione L assicurazione contro la disoccupazione è obbligatoria 1 Come l assicurazione per la vecchiaia e i superstiti (AVS),

Dettagli

Previdenza professionale delle persone disoccupate secondo la LADI e la LPP

Previdenza professionale delle persone disoccupate secondo la LADI e la LPP Dipartimento federale dell'economia DFE EDIZIONE 2009 716.201 i Informazione complementare all Info-Service Disoccupazione Un opuscolo per i disoccupati Previdenza professionale delle persone disoccupate

Dettagli

Ordinanza sulla diffusione della formazione svizzera all estero

Ordinanza sulla diffusione della formazione svizzera all estero Ordinanza sulla diffusione della formazione svizzera all estero (Ordinanza sulle scuole svizzere all estero, OSSE) 418.01 del 28 novembre 2014 (Stato 1 gennaio 2015) Il Consiglio federale svizzero, visti

Dettagli

Legge federale sull assicurazione per l invalidità (LAI) (6 a revisione AI, secondo pacchetto di misure)

Legge federale sull assicurazione per l invalidità (LAI) (6 a revisione AI, secondo pacchetto di misure) Decisioni del Consiglio degli Stati del 19.12.2011 Proposte della Commissione del Consiglio nazionale dell 11.10.2012 (minoranza: rinvio al Consiglio federale) Legge federale sull assicurazione per l invalidità

Dettagli

4.03 Stato al 1 gennaio 2013

4.03 Stato al 1 gennaio 2013 4.03 Stato al 1 gennaio 2013 Mezzi ausiliari dell AI Professione e vita quotidiana 1 Gli assicurati dell AI hanno diritto, nei limiti fissati in un elenco allestito dal Consiglio federale, ai mezzi ausiliari

Dettagli

Sezione 2: Amministrazione del patrimonio, negozi giuridici e responsabilità

Sezione 2: Amministrazione del patrimonio, negozi giuridici e responsabilità Legge federale sull istituto amministratore dei fondi di compensazione AVS, AI e IPG (Legge sui fondi di compensazione) Avamprogetto del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli

Dettagli

Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (Ordinanza sul libero passaggio, OLP) 831.425 del 3 ottobre 1994 (Stato 1 gennaio 2012) Il Consiglio

Dettagli

Legge federale sull assicurazione malattie

Legge federale sull assicurazione malattie Progetto della Commissione di redazione per il voto finale Legge federale sull assicurazione malattie (LAMal) (Finanziamento ospedaliero) Modifica del 21 dicembre 2007 L Assemblea federale della Confederazione

Dettagli

Ordinanza sulla diffusione della formazione svizzera all estero (Ordinanza sulle scuole svizzere all estero, OSSE)

Ordinanza sulla diffusione della formazione svizzera all estero (Ordinanza sulle scuole svizzere all estero, OSSE) Ordinanza sulla diffusione della formazione svizzera all estero (Ordinanza sulle scuole svizzere all estero, OSSE) del Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 7 capoverso 3, secondo periodo,

Dettagli

Ordinanza sulla consegna di mezzi ausiliari da parte dell assicurazione per l invalidità

Ordinanza sulla consegna di mezzi ausiliari da parte dell assicurazione per l invalidità Ordinanza sulla consegna di mezzi ausiliari da parte dell assicurazione per l invalidità (OMAI) 1 831.232.51 del 29 novembre 1976 (Stato 1 gennaio 2013) Il Dipartimento federale dell interno, visti gli

Dettagli

Legge federale sull assicurazione malattie

Legge federale sull assicurazione malattie Legge federale sull assicurazione malattie (LAMal) Disegno Modifica del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto il messaggio del Consiglio federale del 18 settembre 2000 1, decreta: I

Dettagli

Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti

Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti Termine di referendum: 22 gennaio 2004 Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (LAVS) (11 a revisione dell AVS) Modifica del 3 ottobre 2003 L Assemblea federale della Confederazione

Dettagli

Legge federale sugli assegni familiari nell agricoltura (LAF) 1

Legge federale sugli assegni familiari nell agricoltura (LAF) 1 Legge federale sugli assegni familiari nell agricoltura (LAF) 1 836.1 del 20 giugno 1952 (Stato 1 giugno 2009) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 31 bis capoverso 3

Dettagli

Circolare sui contributi all assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione (AD)

Circolare sui contributi all assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione (AD) Circolare sui contributi all assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione (AD) Valida dal 1 gennaio 2004 Stato: 1 gennaio 2007 318.102.05 i AD 4.08 2 Premessa Con l entrata in vigore della LADI,

Dettagli

1.2015 Generalità Cambiamenti a partire dal 1 gennaio 2015

1.2015 Generalità Cambiamenti a partire dal 1 gennaio 2015 1.2015 Generalità Cambiamenti a partire dal 1 gennaio 2015 Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Il presente promemoria informa su quanto cambia in merito a contributi e prestazioni a partire dal 1 gennaio

Dettagli

del 31 ottobre 2007 (Stato 1 gennaio 2013)

del 31 ottobre 2007 (Stato 1 gennaio 2013) Ordinanza sugli assegni familiari (OAFami) 836.21 del 31 ottobre 2007 (Stato 1 gennaio 2013) Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 4 capoverso 3, 13 capoverso 4, 21b capoverso 1, 21e e 27

Dettagli

Legge federale sull assicurazione contro gli infortuni

Legge federale sull assicurazione contro gli infortuni Decisioni del Consiglio nazionale del 4.6.2015 Legge federale sull assicurazione contro gli infortuni (LAINF) (Organizzazione e attività accessorie della Suva) Modifica del L Assemblea federale della Confederazione

Dettagli

2.06 Stato al 1 o gennaio 2014

2.06 Stato al 1 o gennaio 2014 2.06 Stato al 1 o gennaio 2014 Lavoro domestico Quali attività sono considerate lavori domestici? 1 Si intendono, ad esempio, le attività delle seguenti persone: addetta/addetto alle pulizie, bambinaia

Dettagli

Valida dal 1 gennaio 1994. Stato: 1 gennaio 2005. 318.102.07 i 6.07

Valida dal 1 gennaio 1994. Stato: 1 gennaio 2005. 318.102.07 i 6.07 Circolare sui contributi dovuti all AVS AI e IPG, dalle persone esercitanti un attività lucrativa che hanno raggiunto l età conferente il diritto alla rendita di vecchiaia Valida dal 1 gennaio 1994 Stato:

Dettagli

Direttive sulla gestione degli atti nell AVS/AI/IPG/PC/AF/AFam (DGA)

Direttive sulla gestione degli atti nell AVS/AI/IPG/PC/AF/AFam (DGA) Direttive sulla gestione degli atti nell AVS/AI/IPG/PC/AF/AFam (DGA) Valide dal 1 gennaio 2011 318.107.10 i DGA 11.10 2 Osservazioni preliminari La presente versione è una nuova edizione ed entra in vigore

Dettagli

Ordinanza concernente gli elementi d indirizzo nel settore delle telecomunicazioni

Ordinanza concernente gli elementi d indirizzo nel settore delle telecomunicazioni Ordinanza concernente gli elementi d indirizzo nel settore delle telecomunicazioni (ORAT) Modifica del 9 marzo 2007 Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza del 6 ottobre 1997 1 concernente

Dettagli

Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (Ordinanza sul libero passaggio, OLP) 831.425 del 3 ottobre 1994 (Stato 1 gennaio 2009) Il Consiglio

Dettagli

B Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti

B Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti B Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (LAVS) (11 a revisione dell AVS) Disegno Modifica del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto il messaggio del

Dettagli

Ordinanza sulla parte generale del diritto delle assicurazioni sociali

Ordinanza sulla parte generale del diritto delle assicurazioni sociali Ordinanza sulla parte generale del diritto delle assicurazioni sociali (OPGA) 830.11 dell 11 settembre 2002 (Stato 1 gennaio 2008) Il Consiglio federale svizzero, visto l articolo 81 della legge federale

Dettagli

Ordinanza sull assicurazione diretta sulla vita

Ordinanza sull assicurazione diretta sulla vita Ordinanza sull assicurazione diretta sulla vita (Ordinanza sull assicurazione vita, OAssV) Modifica del 24 marzo 2004 Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza sull assicurazione vita del 29

Dettagli

Legge federale sulle indennità di perdita di guadagno per chi presta servizio e in caso di maternità

Legge federale sulle indennità di perdita di guadagno per chi presta servizio e in caso di maternità Legge federale sulle indennità di perdita di guadagno per chi presta servizio e in caso di maternità (Legge sulle indennità di perdita di guadagno) (LIPG) 1 834.1 del 25 settembre 1952 (Stato 1 febbraio

Dettagli

Modifica del 30 giugno 2008. Il Consiglio federale svizzero decreta:

Modifica del 30 giugno 2008. Il Consiglio federale svizzero decreta: Decreto del Consiglio federale che conferisce obbligatorietà generale al contratto collettivo di lavoro per il settore privato dei servizi di sicurezza Modifica del 30 giugno 2008 Il Consiglio federale

Dettagli

2.06 Stato al 1 o gennaio 2011

2.06 Stato al 1 o gennaio 2011 2.06 Stato al 1 o gennaio 2011 Lavoro domestico Quali attività sono considerate lavori domestici? 1 Si intendono, ad esempio, le attività delle seguenti persone: addetta/addetto alle pulizie, bambinaia

Dettagli

Informazione aggiornata La previdenza sociale in Svizzera

Informazione aggiornata La previdenza sociale in Svizzera Informazione aggiornata La previdenza sociale in Svizzera Prestazioni Assicurati/Aventi diritto Basi per calcolare l ammontare delle prestazioni per cura, assistenza, guarigione AVS/AI Sono assicurate

Dettagli

Legge federale sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Legge federale sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Progetto della Commissione di redazione per il voto finale Legge federale sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (LPP) (Finanziamento degli istituti di previdenza

Dettagli

Legge federale sull assicurazione contro gli infortuni

Legge federale sull assicurazione contro gli infortuni Decisioni del Consiglio degli Stati dell 8.9.2015 Proposta della Commissione del Consiglio nazionale del 9.9.2015: adesione Legge federale sull assicurazione contro gli infortuni (LAINF) (Organizzazione

Dettagli

Ordinanza sull assicurazione per l invalidità

Ordinanza sull assicurazione per l invalidità Ordinanza sull assicurazione per l invalidità (OAI) 1 831.201 del 17 gennaio 1961 (Stato 1 gennaio 2013) Il Consiglio federale svizzero, visto l articolo 81 della legge federale del 6 ottobre 2000 2 sulla

Dettagli

6.01 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità di perdita di guadagno

6.01 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità di perdita di guadagno 6.01 Prestazioni dell'ipg ( e maternità) perdita di guadagno Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le persone che prestano nell esercito svizzero, nel di protezione civile, nel civile, nel della Croce Rossa

Dettagli

del 22 giugno 1998 (Stato 1 gennaio 2008)

del 22 giugno 1998 (Stato 1 gennaio 2008) Ordinanza sul «Fondo di garanzia LPP» (OFG) 831.432.1 del 22 giugno 1998 (Stato 1 gennaio 2008) Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 56 capoversi 3 e 4, 59 capoverso 2 e 97 capoverso 1 della

Dettagli

Assicurazioni sociali. Informazioni utili sulla sicurezza sociale/

Assicurazioni sociali. Informazioni utili sulla sicurezza sociale/ ssicurazioni sociali Informazioni utili sulla sicurezza sociale/ Sistema previdenziale in Svizzera Stato gennaio 2015 Cerchia delle persone assicurate Prestazioni Basi per il calcolo dell importo delle

Dettagli

2.03 Contributi Contributi delle persone senza attività lucrativa all AVS, all AI e alle IPG

2.03 Contributi Contributi delle persone senza attività lucrativa all AVS, all AI e alle IPG 2.03 Contributi Contributi delle persone senza attività lucrativa all AVS, all AI e alle IPG Stato al 1 gennaio 2016 In breve L assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS), l assicurazione invalidità (AI)

Dettagli

Circolare sui compiti degli uffici AI nell esercizio del regresso contro terzi responsabili (C Regresso AI)

Circolare sui compiti degli uffici AI nell esercizio del regresso contro terzi responsabili (C Regresso AI) Dipartimento federale dell interno DFI Ufficio federale delle assicurazioni sociali UFAS Circolare sui compiti degli uffici AI nell esercizio del regresso contro terzi responsabili (C Regresso AI) Valida

Dettagli

Legge federale su l assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti

Legge federale su l assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti Legge federale su l assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (LAVS) 1 831.10 del 20 dicembre 1946 (Stato 1 gennaio 2013) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 34

Dettagli

837.02 Ordinanza sull assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l indennità per insolvenza

837.02 Ordinanza sull assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l indennità per insolvenza Ordinanza sull assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l indennità per insolvenza (Ordinanza sull assicurazione contro la disoccupazione, OADI 1 ) del 31 agosto 1983 (Stato 1 gennaio 2013)

Dettagli

837.02 Ordinanza sull assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l indennità per insolvenza

837.02 Ordinanza sull assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l indennità per insolvenza Ordinanza sull assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l indennità per insolvenza (Ordinanza sull assicurazione contro la disoccupazione, OADI 1 ) del 31 agosto 1983 (Stato 1 aprile 2011)

Dettagli

Service level agreement prestazioni generali (SLA prestazioni)

Service level agreement prestazioni generali (SLA prestazioni) Allegato II Service level agreement prestazioni generali (SLA prestazioni) concernente il contratto di affiliazione alla Cassa di previdenza della Confederazione del 15 giugno 2007 (Stato 1 gennaio 2014)

Dettagli

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità 6.01 Stato al 1 gennaio 2009 perdita di guadagno Persone aventi diritto alle indennità 1 Hanno diritto alle indennità di perdita di guadagno (IPG) le persone domiciliate in Svizzera o all estero che: prestano

Dettagli

Ordinanza contro le retribuzioni abusive nelle società anonime quotate in borsa

Ordinanza contro le retribuzioni abusive nelle società anonime quotate in borsa Ordinanza contro le retribuzioni abusive nelle società anonime quotate in borsa (OReSA) del 20 novembre 2013 Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 95 capoverso 3 e 197 numero 10 della Costituzione

Dettagli

823.20 Legge federale concernente condizioni lavorative e salariali minime per lavoratori distaccati in Svizzera e misure collaterali

823.20 Legge federale concernente condizioni lavorative e salariali minime per lavoratori distaccati in Svizzera e misure collaterali Legge federale concernente condizioni lavorative e salariali minime per lavoratori distaccati in Svizzera e misure collaterali (Legge federale sui lavoratori distaccati in Svizzera) dell 8 ottobre 1999

Dettagli

172.220.111.310.3 Ordinanza del DFF concernente i mutui ipotecari agevolati tramite il patrimonio di PUBLICA 1

172.220.111.310.3 Ordinanza del DFF concernente i mutui ipotecari agevolati tramite il patrimonio di PUBLICA 1 Ordinanza del DFF concernente i mutui ipotecari agevolati tramite il patrimonio di PUBLICA 1 (Ordinanza sui mutui ipotecari DFF) del 10 dicembre 2001 (Stato 14 giugno 2005) Il Dipartimento federale delle

Dettagli

6.02 Stato al 1 gennaio 2010

6.02 Stato al 1 gennaio 2010 6.02 Stato al 1 gennaio 2010 Indennità in caso di maternità Aventi diritto 1 Hanno diritto all indennità di maternità le donne che al momento della nascita del bambino: esercitano un attività lucrativa

Dettagli

FIAS. Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali. Commissione centrale d esame. Esame professionale 2013

FIAS. Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali. Commissione centrale d esame. Esame professionale 2013 FIAS Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali Commissione centrale d esame Esame professionale 203 Numero della/del candidata/o: Previdenza professionale (PP) con soluzioni Durata

Dettagli

Ordinanza del DFF concernente la Cassa di risparmio del personale federale

Ordinanza del DFF concernente la Cassa di risparmio del personale federale Ordinanza del DFF concernente la Cassa di risparmio del personale federale del 18 dicembre 2015 Il Dipartimento federale delle finanze (DFF), visti gli articoli 72 capoverso 1 e 72a capoverso 3 dell ordinanza

Dettagli

Legge federale sulle prestazioni complementari all assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Legge federale sulle prestazioni complementari all assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Legge federale sulle prestazioni complementari all assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (LPC) 831.30 del 6 ottobre 20061 (Stato 1 gennaio 2013) L Assemblea federale della Confederazione

Dettagli

FIAS. Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali. Commissione centrale d esame. Esame professionale 2014

FIAS. Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali. Commissione centrale d esame. Esame professionale 2014 FIAS Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali Commissione centrale d esame Esame professionale 2014 Assicurazione militare (AM) Numero della/del candidata/o: Durata dell esame:

Dettagli

Sicurezza sociale. Ecco come siete assicurati in Svizzera secondo la legge. (Stato: gennaio 2015) ASSICURAZIONI SOCIALI DELLA SVIZZERA

Sicurezza sociale. Ecco come siete assicurati in Svizzera secondo la legge. (Stato: gennaio 2015) ASSICURAZIONI SOCIALI DELLA SVIZZERA sozialversicherungen der Schweiz ASSICURAZIONI SOCIALI DELLA SVIZZERA Sicurezza sociale. Ecco come siete assicurati in Svizzera secondo la legge. (Stato: gennaio 2015) Prestazioni Assicurazione per la

Dettagli

Legge federale sulle professioni mediche universitarie

Legge federale sulle professioni mediche universitarie Decisioni del Consiglio degli Stati del 27.11.2014 Decisioni del Consiglio nazionale del 5.3.2015 Legge federale sulle professioni mediche universitarie (, LPMed) Modifica del 20 marzo 2015 L Assemblea

Dettagli

852.11 Ordinanza sull aiuto sociale e i prestiti ai cittadini svizzeri all estero

852.11 Ordinanza sull aiuto sociale e i prestiti ai cittadini svizzeri all estero Ordinanza sull aiuto sociale e i prestiti ai cittadini svizzeri all estero (OAPE) del 4 novembre 2009 (Stato 1 gennaio 2010) Il Consiglio federale svizzero, visto l articolo 25 della legge federale del

Dettagli

Direttive sull utilizzazione dell ordine di pagamento elettronico della Posta da parte degli organi AVS/AI/IPG (OPAE)

Direttive sull utilizzazione dell ordine di pagamento elettronico della Posta da parte degli organi AVS/AI/IPG (OPAE) Ufficio federale delle assicurazioni sociali Direttive sull utilizzazione dell ordine di pagamento elettronico della Posta da parte degli organi AVS/AI/IPG (OPAE) Valide dal 1 gennaio 2003 Stato: 1 gennaio

Dettagli

2.06 Contributi. Lavoro domestico. Stato al 1 gennaio 2015

2.06 Contributi. Lavoro domestico. Stato al 1 gennaio 2015 2.06 Contributi Lavoro domestico Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Chi occupa lavoratori domestici è tenuto a versare contributi alle assicurazioni sociali, anche se il salario in denaro o in natura è

Dettagli

Ordinanza 418.01 concernente il promovimento dell'istruzione dei giovani Svizzeri all'estero

Ordinanza 418.01 concernente il promovimento dell'istruzione dei giovani Svizzeri all'estero Ordinanza 418.01 concernente il promovimento dell'istruzione dei giovani Svizzeri all'estero (Ordinanza sull'istruzione degli Svizzeri all'estero, OISE) del 29 giugno 1988 (Stato il 1 ottobre 1996) Il

Dettagli

Regolamento concernente il personale del Museo nazionale svizzero

Regolamento concernente il personale del Museo nazionale svizzero Regolamento concernente il personale del Museo nazionale svizzero (Regolamento del personale del MNS) del settembre 00 (Stato º gennaio 06) approvato dal Consiglio federale il 7 ottobre 0 Il consiglio

Dettagli

Legge federale concernente i musei e le collezioni della Confederazione

Legge federale concernente i musei e le collezioni della Confederazione Progetto della Commissione di redazione per il voto finale Legge federale concernente i musei e le collezioni della Confederazione (, LMC) del 12 giugno 2009 L Assemblea federale della Confederazione Svizzera,

Dettagli

431.09 Ordinanza sugli emolumenti e le indennità per le prestazioni di servizi statistici delle unità amministrative della Confederazione

431.09 Ordinanza sugli emolumenti e le indennità per le prestazioni di servizi statistici delle unità amministrative della Confederazione Ordinanza sugli emolumenti e le indennità per le prestazioni di servizi statistici delle unità amministrative della Confederazione del 25 giugno 2003 (Stato 29 luglio 2003) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

Titolo I Disposizioni generali. Traduzione 1. (Stato 9 maggio 2000)

Titolo I Disposizioni generali. Traduzione 1. (Stato 9 maggio 2000) Traduzione 1 0.831.109.418.11 Accordo amministrativo concernente l applicazione della Convenzione di sicurezza sociale del 4 giugno 1996 tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica di Ungheria Concluso

Dettagli

Ordinanza sulle prestazioni complementari all assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Ordinanza sulle prestazioni complementari all assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Ordinanza sulle prestazioni complementari all assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (OPC-AVS/AI) 1 2 831.301 del 15 gennaio 1971 (Stato 1 gennaio 2013) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

4.14 Stato al 1 gennaio 2012

4.14 Stato al 1 gennaio 2012 4.14 Stato al 1 gennaio 2012 Contributo per l assistenza dell AI In generale 1 Il contributo per l assistenza permette ai beneficiari di un assegno per grandi invalidi che desiderano vivere a domicilio

Dettagli

Portrait. Contributi e prestazioni. Piani assicurativi e le loro possibilità di combinazione Disposizioni comuni

Portrait. Contributi e prestazioni. Piani assicurativi e le loro possibilità di combinazione Disposizioni comuni Portrait Contributi e prestazioni Piani assicurativi e le loro possibilità di combinazione Disposizioni comuni Sono determinanti le disposizioni del Regolamento Berna, febbraio 2008 I nostri Piani delle

Dettagli

Ordinanza sull assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l indennità per insolvenza

Ordinanza sull assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l indennità per insolvenza Ordinanza sull assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l indennità per insolvenza (Ordinanza sull assicurazione contro la disoccupazione, OADI) Modifica del 24 novembre 1999 Il Consiglio

Dettagli

Circolare sulla consegna di mezzi ausiliari da parte dell assicurazione per la vecchiaia (CMAV)

Circolare sulla consegna di mezzi ausiliari da parte dell assicurazione per la vecchiaia (CMAV) Ufficio federale delle assicurazioni sociali Circolare sulla consegna di mezzi ausiliari da parte dell assicurazione per la vecchiaia (CMAV) Valida dall 1 gennaio 2005 Distribuzione: UFCL, Vendita di pubblicazioni

Dettagli

172.222.021 Ordinanza sull assicurazione del personale del settore dei politecnici federali nella Cassa pensioni della Confederazione PUBLICA 1

172.222.021 Ordinanza sull assicurazione del personale del settore dei politecnici federali nella Cassa pensioni della Confederazione PUBLICA 1 Ordinanza sull assicurazione del personale del settore dei politecnici federali nella Cassa pensioni della Confederazione PUBLICA 1 (OAIP settore dei PF) del 19 settembre 2002 (Stato 27 febbraio 2007)

Dettagli

6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità

6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità 6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le donne che esercitano un attività lucrativa hanno diritto all indennità di maternità

Dettagli

Legge federale sugli assegni familiari nell agricoltura (LAF) 1

Legge federale sugli assegni familiari nell agricoltura (LAF) 1 Legge federale sugli assegni familiari nell agricoltura (LAF) 1 836.1 del 20 giugno 1952 (Stato 1 gennaio 2008) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 31 bis capoverso 3

Dettagli

Ordinanza sulle concessioni e sul finanziamento dell infrastruttura ferroviaria

Ordinanza sulle concessioni e sul finanziamento dell infrastruttura ferroviaria Ordinanza sulle concessioni e sul finanziamento dell infrastruttura ferroviaria (OCFIF) 742.120 del 4 novembre 2009 (Stato 1 gennaio 2010) Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 1 capoverso

Dettagli

Legge federale sulle professioni mediche universitarie

Legge federale sulle professioni mediche universitarie Progetto della Commissione di redazione per il voto finale Legge federale sulle professioni mediche universitarie (, LPMed) Modifica del 20 marzo 2015 L Assemblea federale della Confederazione Svizzera,

Dettagli

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI 4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) gli assicurati cui un danno alla salute di lunga

Dettagli

3.03 Prestazioni dell AVS Rendite per superstiti dell AVS

3.03 Prestazioni dell AVS Rendite per superstiti dell AVS 3.03 Prestazioni dell AVS Rendite per superstiti dell AVS Stato al 1 gennaio 2016 In breve Le rendite per superstiti hanno lo scopo di evitare che, al decesso del coniuge, di uno o di entrambi i genitori,

Dettagli

Legge federale sull assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l indennità per insolvenza

Legge federale sull assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l indennità per insolvenza Legge federale sull assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l indennità per insolvenza (Legge sull assicurazione contro la disoccupazione, LADI 1 ) 837.0 del 25 giugno 1982 (Stato 1 gennaio

Dettagli

151.3 Legge federale sull eliminazione di svantaggi nei confronti dei disabili

151.3 Legge federale sull eliminazione di svantaggi nei confronti dei disabili Legge federale sull eliminazione di svantaggi nei confronti dei disabili (Legge sui disabili, LDis) del 13 dicembre 2002 (Stato 1 luglio 2013) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti

Dettagli

Legge federale sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Legge federale sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Legge federale sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (Legge sul libero passaggio, LFLP) 831.42 del 17 dicembre 1993 (Stato 1 gennaio 2010) L

Dettagli

Service level agreement prestazioni generali (SLA prestazioni)

Service level agreement prestazioni generali (SLA prestazioni) Service level agreement prestazioni generali (SLA prestazioni) concernente il contratto di affiliazione alla Cassa di previdenza della Confederazione Allegato II 2007-1963 5229 SLA prestazioni generali

Dettagli

Legge federale su l assicurazione per l invalidità

Legge federale su l assicurazione per l invalidità Legge federale su l assicurazione per l invalidità (LAI) 1 831.20 del 19 giugno 1959 (Stato 1 gennaio 2013) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 112 capoverso 1 e 112b

Dettagli