Procedura Market Abuse Allegato B Elenco Strumenti Finanziari. Market Abuse Procedure Annex B List of Financial Instruments

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Procedura Market Abuse Allegato B Elenco Strumenti Finanziari. Market Abuse Procedure Annex B List of Financial Instruments"

Transcript

1 Procedura Market Abuse Allegato B Elenco Strumenti Finanziari Market Abuse Procedure Annex B List of Financial Instruments

2

3 Procedura Market Abuse Allegato B Elenco Strumenti Finanziari Market Abuse Procedure Annex B List of Financial Instruments

4 2 Procedura Market Abuse - Allegato B "Elenco Strumenti Finanziari" / Market Abuse Procedure - Annex B List of Financial Instruments ELENCO «STRUMENTI FINANZIARI» DI CUI ALL ARTICOLO 4, PARAGRAFO 1, PUNTO 15), DELLA DIRETTIVA 2004/39/CE 1. Valori mobiliari; 2. strumenti del mercato monetario; 3. quote di un organismo di investimento collettivo; 4. contratti di opzione, contratti finanziari a termine standardizzati («future»), «swap», accordi per scambi futuri di tassi di interesse e altri contratti su strumenti derivati connessi a valori mobiliari, valute, tassi di interesse o rendimenti, o di altri strumenti finanziari derivati, indici finanziari o misure finanziarie che possono essere regolati con consegna fisica del sottostante o attraverso il pagamento di differenziali in contanti; 5. contratti di opzione, contratti finanziari a termine standardizzati («future»), «swap», accordi per scambi futuri di tassi di interesse ed altri contratti su strumenti derivati connessi a merci quando l esecuzione deve avvenire attraverso il pagamento di differenziali in contanti oppure possa avvenire in contanti a discrezione di una delle parti (invece che in caso di inadempimento o di altro evento che determini la risoluzione); 6. contratti di opzione, contratti finanziari a termine standardizzati («future»), «swap» ed altri contratti su strumenti derivati connessi a merci quando l esecuzione avvenga attraverso il pagamento di differenziali in contanti purché negoziati su un mercato regolamentato e/o in un sistema multilaterale di negoziazione; 7. contratti di opzione, contratti finanziari a contratti a termine («forward») ed altri contratti su strumenti derivati connessi a FINANCIAL INSTRUMENTS LIST PURSUANT TO ARTICLE 4, PARAGRAPH 1, POINT 15), OF DIRECTIVE 2004/39/EC 1. Transferable securities; 2. monetary market instruments; 3. shares of a collective investment undertaking; 4. option contracts, futures, swaps, forward rate agreements and other derivative contracts connected to transferable securities, currencies, interest rates or yields, or other derivatives instruments, financial indices or financial measures which may be settled by the physical delivery of the underlying asset or by cash payment of differentials; 5. option contracts, futures, swaps, forward rate agreements and other derivative contracts relating to commodities that must be settled by the cash payment of differentials or may be settled in cash at the discretion of one of the parties (rather than in the case of default or another event that results in termination); 6. option contracts, futures, swaps, and other derivative contracts relating to commodities when settled by the cash payment of differentials provided that trading occurs on a regulated market and/or a multilateral trading facility; 7. option contracts, futures, swaps, forwards and other derivative contracts relating to commodities that cannot be settled other than as mentioned in point 6 and that have no commercial purpose, and with the characteristics of other derivative financial instruments, taking into consideration, inter alia, whether they are cleared and settled Il testo in italiano prevale sulla versione in lingua inglese - The italian text prevails over the translation into english Snam

5 Procedura Market Abuse - Allegato B "Elenco Strumenti Finanziari" / Market Abuse Procedure - Annex B List of Financial Instruments 3 merci che non possano essere eseguiti in modi diversi da quelli citati al punto 6 e non abbiano scopi commerciali, aventi le caratteristiche di altri strumenti finanziari derivati, considerando, tra l altro, se sono compensati ed eseguiti attraverso stanze di compensazione riconosciute o se sono soggetti a regolari richieste di margini; 8. strumenti finanziari derivati per il trasferimento del rischio di credito; 9. contratti finanziari differenziali; 10. contratti di opzione, contratti finanziari a termine standardizzati («future»), «swap», contratti a termine sui tassi d interesse e altri contratti su strumenti derivati connessi a variabili climatiche, tariffe di trasporto, quote di emissione, tassi di inflazione o altre statistiche economiche ufficiali, quando l esecuzione debba avvenire attraverso il pagamento di differenziali in contanti o possa avvenire in tal modo a discrezione di una delle parti (invece che in caso di inadempimento o di altro evento che determini la risoluzione del contratto), nonché altri contratti su strumenti derivati connessi a beni, diritti, obblighi, indici e misure, non altrimenti citati nella presente sezione, aventi le caratteristiche di altri strumenti finanziari derivati, considerando, tra l altro, se sono negoziati su un mercato regolamentato o in un sistema multilaterale di negoziazione, se sono compensati ed eseguiti attraverso stanze di compensazione riconosciute o se sono soggetti a regolari richieste di margini. Ai sensi dell art. 94 della Direttiva 2014/65/UE, la Direttiva 2004/39/CE è abrogata a decorrere dal 3 gennaio Pertanto, a decorrere dal 3 gennaio 2017, ai sensi dell art. 4, comma 1, n. 15 della Direttiva through recognised clearing houses or are subject to regular margin calls; 8. derivative financial instruments for credit risk transfer; 9. Financial contracts for differences; 10. option contracts, «futures», «swaps», forward rate agreements and other derivative contracts relating to climatic variables, freight rates, emission allowances, inflation rates or other official economic statistics, that must be settled by the cash payment of differentials or may be settled in cash at the discretion of one of the parties (rather than in the case of default or another event that results in the termination of the contract) as well as other derivative contracts relating to assets, rights, obligations, indices and measures, not otherwise mentioned in this section, which have the characteristics of other derivative financial instruments, taking into consideration, inter alia, whether they are traded on a regulated market or a multilateral trading facility, whether they are cleared and settled through recognised clearing houses or are subject to regular margin calls. Pursuant to art. 94 of Directive 2014/65/EU, Directive 2004/39/EC shall be repealed as of 3 January Therefore, as of 3 January 2017, pursuant to art. 4, subsection 1, no. 15 of Directive 2014/65/EU, «financial instruments» shall mean: 1. transferable securities; 2. monetary market instruments; 3. shares of a collective investment undertaking; Il testo in italiano prevale sulla versione in lingua inglese - The italian text prevails over the translation into english Snam

6 4 Procedura Market Abuse - Allegato B "Elenco Strumenti Finanziari" / Market Abuse Procedure - Annex B List of Financial Instruments 2014/65/UE, per «strumenti finanziari» si intendono: 1. valori mobiliari; 2. strumenti del mercato monetario; 3. quote di un organismo di investimento collettivo; 4. contratti di opzione, contratti finanziari a accordi per scambi futuri di tassi di interesse e altri contratti su strumenti derivati connessi a valori mobiliari, valute, tassi di interesse o rendimenti, quote di emissioni o altri strumenti finanziari derivati, indici finanziari o misure finanziarie che possono essere regolati con consegna fisica del sottostante o attraverso il pagamento di differenziali in contanti; 5. contratti di opzione, contratti finanziari a contratti a termine («forward») ed altri contratti su strumenti derivati connessi a merci quando l esecuzione deve avvenire attraverso il pagamento di differenziali in contanti oppure possa avvenire in contanti a discrezione di una delle parti (per motivi diversi dall inadempimento o da un altro evento che determini la risoluzione); 6. contratti di opzione, contratti finanziari a termine standardizzati («future»), «swap» ed altri contratti su strumenti derivati connessi a merci che possono essere regolati con consegna fisica purché negoziati su un mercato regolamentato, un sistema multilaterale di negoziazione o un sistema organizzato di negoziazione, eccettuati i prodotti energetici all ingrosso negoziati in un sistema organizzato di negoziazione che devono essere regolati con consegna fisica; 7. contratti di opzione, contratti finanziari a contratti a termine («forward») ed altri contratti su strumenti derivati connessi a 4. option contracts, futures, swaps, forward rate agreements and other derivative contracts connected to transferable securities, currencies, interest rates or yields, emission allowances or other derivative financial instruments, financial indices or financial measures which may be settled by the physical delivery of the underlying asset or by cash payment of differentials; 5. option contracts, futures, swaps, forwards and other derivative contracts relating to commodities that must be settled by the cash payment of differentials or may be settled in cash at the discretion of one of the parties (for reasons other than default or another event that results in termination); 6. option contracts, futures, swaps and other derivative contracts relating to commodities that may be settled by physical delivery provided that they are traded on a regulated market, a multilateral trading facility or an organized trading facility, with the exception of wholesale energy products traded in an organized trading facility that must be settled by physical delivery; 7. option contracts, futures, swaps, forwards and other derivative contracts relating to commodities that cannot be settled other than as mentioned in point 6 and that have no commercial purpose, and with the characteristics of other derivative financial instruments; 8. derivative financial instruments for credit risk transfer; 9. Financial contracts for differences; Il testo in italiano prevale sulla versione in lingua inglese - The italian text prevails over the translation into english Snam

7 Procedura Market Abuse - Allegato B "Elenco Strumenti Finanziari" / Market Abuse Procedure - Annex B List of Financial Instruments 5 merci che non possano essere eseguiti in modi diversi da quelli citati al punto 6 e non abbiano scopi commerciali, aventi le caratteristiche di altri strumenti finanziari derivati; 8. strumenti finanziari derivati per il trasferimento del rischio di credito; 9. contratti finanziari differenziali; 10. contratti di opzione, contratti finanziari a contratti a termine sui tassi d interesse e altri contratti su strumenti derivati connessi a variabili climatiche, tariffe di trasporto, tassi di inflazione o altre statistiche economiche ufficiali, quando l esecuzione debba avvenire attraverso il pagamento di differenziali in contanti o possa avvenire in tal modo a discrezione di una delle parti (invece che in caso di inadempimento o di altro evento che determini la risoluzione del contratto), nonché altri contratti su strumenti derivati connessi a beni, diritti, obblighi, indici e misure, non altrimenti citati nella presente sezione, aventi le caratteristiche di altri strumenti finanziari derivati, considerando, tra l altro, se sono negoziati su un mercato regolamentato, un sistema organizzato di negoziazione o un sistema multilaterale di negoziazione; 11. quote di emissioni che consistono di qualsiasi unità riconosciuta conforme ai requisiti della direttiva 2003/87/CE (sistema per lo scambio di emissioni). 10. option contracts, «futures», «swaps», forward rate agreements and other derivative contracts relating to climatic variables, freight rates, inflation rates or other official economic statistics, that must be settled by the cash payment of differentials or may be settled in cash at the discretion of one of the parties (rather than in the case of default or another event that results in the termination of the contract) as well as other derivative contracts relating to assets, rights, obligations, indices and measures, not otherwise mentioned in this section, which have the characteristics of other derivative financial instruments, taking into consideration, inter alia, whether they are traded on a regulated market, an organized trading facility or a multilateral trading facility; 11. emission allowances consisting of any units recognised for compliance with the requirements of Directive 2003/87/EC (emissions trading scheme). Il testo in italiano prevale sulla versione in lingua inglese - The italian text prevails over the translation into english Snam

8 Snam S.p.A Piazza Santa Barbara, San Donato Milanese (MI) Tel

9

Allegato 2 Definizione di Strumenti Finanziari ai sensi della MIFID. Annex 2 Definition of Financial Instruments, pursuant to MIFID

Allegato 2 Definizione di Strumenti Finanziari ai sensi della MIFID. Annex 2 Definition of Financial Instruments, pursuant to MIFID Allegato 2 Definizione di Strumenti Finanziari ai sensi della MIFID Annex 2 Definition of Financial Instruments, pursuant to MIFID Allegato 2 Definizione di Strumenti Finanziari ai sensi della MIFID Annex

Dettagli

Le attività finanziarie

Le attività finanziarie Le attività finanziarie Lezione n.1 1 Il sistema finanziario Struttura in grado di soddisfare le esigenze finanziarie dei soggetti economici Si compone di: OPERATORI OPERATORI ATTIVITA ATTIVITA FINANZIARIE

Dettagli

AVVISO n Maggio 2009

AVVISO n Maggio 2009 AVVISO n.9250 26 Maggio 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni al Regolamento dei Mercati dal 01/06/2009 Amendments to the Instructions

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni al Regolamento IDEM: Theoretical Fair Value (TFV)/Amendments

Dettagli

1. EMITTENTE / ISSUER SPA 2. AZIONE O QUOTA OGGETTO DELLA DICHIARAZIONE 2. SHARE OR UNIT SUBJECT OF THE DECLARATION

1. EMITTENTE / ISSUER SPA 2. AZIONE O QUOTA OGGETTO DELLA DICHIARAZIONE 2. SHARE OR UNIT SUBJECT OF THE DECLARATION SCHEMA DI COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI SUI TITOLI DELL EMITTENTE (ai sensi del paragrafo 1.4 dell Allegato 3F) MODEL DISCLOSURE FOR TRANSACTIONS IN THE ISSUER S SECURITIES (pursuant to paragraph 1.4

Dettagli

1. EMITTENTE / ISSUER SPA 2. AZIONE O QUOTA OGGETTO DELLA DICHIARAZIONE 2. SHARE OR UNIT SUBJECT OF THE DECLARATION

1. EMITTENTE / ISSUER SPA 2. AZIONE O QUOTA OGGETTO DELLA DICHIARAZIONE 2. SHARE OR UNIT SUBJECT OF THE DECLARATION SCHEMA DI COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI SUI TITOLI DELL EMITTENTE (ai sensi del paragrafo 1.4 dell Allegato 3F) MODEL DISCLOSURE FOR TRANSACTIONS IN THE ISSUER S SECURITIES (pursuant to paragraph 1.4

Dettagli

AVVISO n.5641 12 Aprile 2010 SeDeX

AVVISO n.5641 12 Aprile 2010 SeDeX AVVISO n.5641 12 Aprile 2010 SeDeX Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifica alle Istruzioni: Gestione errori SeDeX dal 3 maggio 2010/Amendments to the

Dettagli

AVVISO n Giugno 2005 Idem

AVVISO n Giugno 2005 Idem AVVISO n.834 24 Giugno 2005 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : TELECOM ITALIA TELECOM ITALIA MOBILE Oggetto : intervento di rettifica sui contratti di opzione

Dettagli

Notice Adjustment of Positions Equity Derivatives Section 19 January 2017

Notice Adjustment of Positions Equity Derivatives Section 19 January 2017 Notice Adjustment of Positions Equity Derivatives Section 9 January 207 Reverse split on ordinary shares (): Impact on Stock Option contracts and Stock Futures and Dividend Futures contracts Foreword On

Dettagli

Market Notice 24 th October 2016

Market Notice 24 th October 2016 24 th October 2016 Equity Derivatives Section: new testing sessions of the activities related to the expiry day of options on shares European style Segue versione in italiano Dear Clients, further to the

Dettagli

Oggetto : Guida ai Parametri di negoziazione - Guide to the Parameters for trading - 7 maggio 2013

Oggetto : Guida ai Parametri di negoziazione - Guide to the Parameters for trading - 7 maggio 2013 AVVISO n.7214 22 Aprile 2013 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Guida ai Parametri di negoziazione - Guide to the Parameters for trading - 7 maggio

Dettagli

ALLEGATI. del REGOLAMENTO DELEGATO DELLA COMMISSIONE

ALLEGATI. del REGOLAMENTO DELEGATO DELLA COMMISSIONE COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 8.6.2016 C(2016) 3337 final ANNEXES 1 to 2 ALLEGATI del REGOLAMENTO DELEGATO DELLA COMMISSIONE che integra la direttiva 2014/65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio

Dettagli

AVVISO n AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 25 Maggio Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 25 Maggio Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.10561 25 Maggio 2016 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : Oggetto : Ammissione e inizio negoziazioni azioni ordinarie

Dettagli

Market Notice 2017, June 16

Market Notice 2017, June 16 2017, June 16 CC&G: Extension of Trading Hours of Futures on FTSE MIB Index - Annexes update relating the calculation methodology for settlement prices Segue versione in italiano Dear Clients, With reference

Dettagli

AVVISO n.8342 24 Giugno 2005 Idem

AVVISO n.8342 24 Giugno 2005 Idem AVVISO n.8342 24 Giugno 2005 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : TELECOM ITALIA TELECOM ITALIA MOBILE Oggetto : intervento di rettifica sui contratti future su

Dettagli

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.12437 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifiche al Manuale delle Corporate Actions - Amendment to the Corporate Action -

Dettagli

AVVISO n AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 17 Luglio Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 17 Luglio Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.14250 17 Luglio 2017 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni di azioni

Dettagli

Notice Adjustment of Positions Equity Derivatives Section December 29, 2016

Notice Adjustment of Positions Equity Derivatives Section December 29, 2016 Notice Adjustment of Positions Equity Derivatives Section December 29, 2016 Equity Derivatives Section: Merger of Banco Popolare and Banca Popolare di Milano through the creation of Banco BPM ): impact

Dettagli

Articolo 1. (Fonti normative) 1. Il presente regolamento è adottato ai sensi dell'art. 25, comma 2, del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58.

Articolo 1. (Fonti normative) 1. Il presente regolamento è adottato ai sensi dell'art. 25, comma 2, del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58. BOZZA DI REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LE IPOTESI IN QUI LA NEGOZIAZIONE DEGLI STRUMENTI FINANZIARI TRATTATI NEI MERCATI REGOLAMENTATI ITALIANI DEVE ESSERE ESEGUITA NEI MERCATI REGOLAMENTATI E LE CONDIZIONI

Dettagli

AVVISO n AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 13 Marzo Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 13 Marzo Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.4378 13 Marzo 2017 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : Oggetto : Ammissione e inizio negoziazione delle azioni

Dettagli

AVVISO n Novembre 2009

AVVISO n Novembre 2009 AVVISO n.17915 20 Novembre 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifica alle Istruzioni al Regolamento dei Mercati: segmento IDEX dal 26/11/2009 Amendments

Dettagli

Notice Adjustment of Positions Equity Derivatives Section March 14 th, 2016

Notice Adjustment of Positions Equity Derivatives Section March 14 th, 2016 Notice Adjustment of Positions Equity Derivatives Section March 4 th, 206 Derivatives Section Capital Increase on ordinary shares: Impact on (MT) Segue versione in Italiano Foreword On tomorrow 5 th, March

Dettagli

INDICE. Presentazione... Premessa...

INDICE. Presentazione... Premessa... INDICE Presentazione... Premessa... pag. VII XV CAPITOLO I INTRODUZIONE 1. Contratti «derivati»: termine nuovo o nuovo significato di un termine noto?... 1 2. I rischi presenti nell attività finanziaria...

Dettagli

AVVISO n AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 25 Luglio Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 25 Luglio Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.14564 25 Luglio 2016 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni delle

Dettagli

AVVISO n SeDeX - INV. CERTIFICATES. 25 Febbraio Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n SeDeX - INV. CERTIFICATES. 25 Febbraio Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.2580 25 Febbraio 2015 SeDeX - INV. CERTIFICATES Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : Credit Agricole CIB Financial Solutions Oggetto : Inizio negoziazione 'Investment

Dettagli

AVVISO n.7753 06 Maggio 2009 AIM Italia

AVVISO n.7753 06 Maggio 2009 AIM Italia AVVISO n.7753 06 Maggio 2009 AIM Italia Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : S.p.A. dell'avviso Oggetto : Ammissione e Inizio delle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei Warrant

Dettagli

Notice Adjustment of Positions Equity Derivatives Section 9 June 2017

Notice Adjustment of Positions Equity Derivatives Section 9 June 2017 Notice Adjustment of Positions Equity Derivatives Section 9 June 2017 Capital Increase on ordinary shares (): Impact on Stock Option and Stock Futures contracts and Dividend Futures contracts Foreword

Dettagli

Notice Adjustment of Positions Equity Derivatives Section 4 th May 2017

Notice Adjustment of Positions Equity Derivatives Section 4 th May 2017 Notice Adjustment of Positions Equity Derivatives Section 4 th May 2017 Split on ordinary shares (CPR): Impact on Stock Option contracts and Stock Futures contracts Segue versione in Italiano Foreword

Dettagli

AVVISO n Febbraio 2009 Idem

AVVISO n Febbraio 2009 Idem AVVISO n.1572 04 Febbraio 2009 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : SEAT PAGINE GIALLE dell'avviso Oggetto : IDEM: REVERSE SPLIT OF SEAT PAGINE GIALLE ORDINARY SHARES: IMPACT

Dettagli

Regolamentazione vs business? Banche e crescita in Europa. Massimo Figna. Fondatore e CEO Tenax Capital. The Adam Smith Society 15 Maggio 2017

Regolamentazione vs business? Banche e crescita in Europa. Massimo Figna. Fondatore e CEO Tenax Capital. The Adam Smith Society 15 Maggio 2017 Regolamentazione vs business? Banche e crescita in Europa Massimo Figna Fondatore e CEO Tenax Capital The Adam Smith Society 15 Maggio 2017 AGENDA Valutazione delle banche europee ed americane Valutazione

Dettagli

1. EMITTENTE / ISSUER. Saipem S.p.A. SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM. via Martiri di Cefalonia,67 CAP / POST CODE

1. EMITTENTE / ISSUER. Saipem S.p.A. SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM. via Martiri di Cefalonia,67 CAP / POST CODE SCHEMA DI COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI SUI TITOLI DELL'EMITTENTE (ai sensi del paragrafo 1.4 dell'allegato 3F) MODEL DISCLOSURE FOR TRANSACTIONS IN THE ISSUER S SECURITIES (pursuant to paragraph 1.4

Dettagli

AVVISO n AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 27 Gennaio Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 27 Gennaio Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.1479 27 Gennaio 2016 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni delle

Dettagli

AVVISO n Maggio 2011 Idem

AVVISO n Maggio 2011 Idem AVVISO n.9080 19 Maggio 2011 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : INTESA SANAOLO dell'avviso Oggetto : IDEM: CAITAL INCREASE IMACT ON STOCK FUTURES CONTRACTS ON INTESA SANAOLO

Dettagli

AVVISO n Maggio 2011 Idem

AVVISO n Maggio 2011 Idem AVVISO n.9079 19 Maggio 2011 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : INTESA SANAOLO dell'avviso Oggetto : IDEM: CAITAL INCREASE IMACT ON STOCK OTION CONTRACTS ON INTESA SANAOLO

Dettagli

AVVISO n Settembre 2009 MTA Blue Chip

AVVISO n Settembre 2009 MTA Blue Chip AVVISO n.14168 09 Settembre 2009 MTA Blue Chip Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : TISCALI dell'avviso Oggetto : IDEM REVERSE SPLIT OF TISCALI ORDINARY SHARES: IMPACT ON STOC OPTION

Dettagli

1. EMITTENTE / ISSUER FRENDY ENERGY S.P.A. SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM VIA FIUME 11 CAP / POST CODE

1. EMITTENTE / ISSUER FRENDY ENERGY S.P.A. SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM VIA FIUME 11 CAP / POST CODE SCHEMA DI COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI SUI TITOLI DELL'EMITTENTE (ai sensi del paragrafo 1.4 dell'allegato 3F) MODEL DISCLOSURE FOR TRANSACTIONS IN THE ISSUER S SECURITIES (pursuant to paragraph 1.4

Dettagli

AVVISO n AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 16 Maggio Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 16 Maggio Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.9309 16 Maggio 2014 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni di azioni

Dettagli

Gli strumenti derivati

Gli strumenti derivati Gli strumenti derivati Prof. Eliana Angelini Dipartimento di Economia Università degli Studi G. D Annunzio di Pescara www.dec.unich.it e.angelini@unich.it Gli strumenti derivati si chiamano derivati in

Dettagli

AVVISO n Dicembre 2006 Idem

AVVISO n Dicembre 2006 Idem AVVISO n.982 29 Dicembre 2006 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : BANCA INTESA SANPAOLO IMI Oggetto : IDEM: IMPACT ON STOCK OPTION CONTRACTS ON SANPAOLO IMI SHARES

Dettagli

D.SSA ANGELICA BONFANTI INVESTIMENTI STRANIERI IN CINA, TRA TRATTATI BILATERALI D INVESTIMENTO E STANDARD INTERNAZIONALI

D.SSA ANGELICA BONFANTI INVESTIMENTI STRANIERI IN CINA, TRA TRATTATI BILATERALI D INVESTIMENTO E STANDARD INTERNAZIONALI D.SSA ANGELICA BONFANTI INVESTIMENTI STRANIERI IN CINA, TRA TRATTATI BILATERALI D INVESTIMENTO E STANDARD INTERNAZIONALI Trattati bilaterali investimento (BIT) - Cina: 110 BIT - Il primo concluso nel 1982

Dettagli

1. EMITTENTE / ISSUER INTEK GROUP SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM. Foro Buonaparte 44 CAP / POST CODE

1. EMITTENTE / ISSUER INTEK GROUP SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM. Foro Buonaparte 44 CAP / POST CODE SCHEMA DI COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI SUI TITOLI DELL'EMITTENTE (ai sensi del paragrafo 1.4 dell'allegato 3F) MODEL DISCLOSURE FOR TRANSACTIONS IN THE ISSUER S SECURITIES (pursuant to paragraph 1.4

Dettagli

1. EMITTENTE / ISSUER CIR COMPAGNIE INDUSTRIALI RIUNITE SPA SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM VIA CIOVASSINO 1 CAP / POST CODE

1. EMITTENTE / ISSUER CIR COMPAGNIE INDUSTRIALI RIUNITE SPA SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM VIA CIOVASSINO 1 CAP / POST CODE SCHEMA DI COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI SUI TITOLI DELL'EMITTENTE (ai sensi del paragrafo 1.4 dell'allegato 3F) MODEL DISCLOSURE FOR TRANSACTIONS IN THE ISSUER S SECURITIES (pursuant to paragraph 1.4

Dettagli

1. EMITTENTE / ISSUER DAVIDE CAMPARI - MILANO SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM VIA FRANCO SACCHETTI N.20 CAP / POST CODE

1. EMITTENTE / ISSUER DAVIDE CAMPARI - MILANO SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM VIA FRANCO SACCHETTI N.20 CAP / POST CODE SCHEMA DI COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI SUI TITOLI DELL'EMITTENTE (ai sensi del paragrafo 1.4 dell'allegato 3F) MODEL DISCLOSURE FOR TRANSACTIONS IN THE ISSUER S SECURITIES (pursuant to paragraph 1.4

Dettagli

1. EMITTENTE / ISSUER. Prysmian S.p.A. SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM. Via Chiese 6 CAP / POST CODE

1. EMITTENTE / ISSUER. Prysmian S.p.A. SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM. Via Chiese 6 CAP / POST CODE SCHEMA DI COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI SUI TITOLI DELL'EMITTENTE (ai sensi del paragrafo 1.4 dell'allegato 3F) MODEL DISCLOSURE FOR TRANSACTIONS IN THE ISSUER S SECURITIES (pursuant to paragraph 1.4

Dettagli

Paragrafo 7 Rischio di controparte Informativa qualitativa

Paragrafo 7 Rischio di controparte Informativa qualitativa Paragrafo 7 Rischio di controparte Informativa qualitativa Il rischio di controparte viene misurato in termini di esposizione potenziale futura del valore di mercato, con un metodo simulativo basato sulle

Dettagli

1. EMITTENTE / ISSUER. Banca Mediolanum S.p.A. SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM. Via F. Sforza - Pal. Meucci CAP / POST CODE

1. EMITTENTE / ISSUER. Banca Mediolanum S.p.A. SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM. Via F. Sforza - Pal. Meucci CAP / POST CODE SCHEMA DI COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI SUI TITOLI DELL'EMITTENTE (ai sensi del paragrafo 1.4 dell'allegato 3F) MODEL DISCLOSURE FOR TRANSACTIONS IN THE ISSUER S SECURITIES (pursuant to paragraph 1.4

Dettagli

AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009

AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009 AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifica alle Istruzioni al Regolamento: in vigore il 18/02/09/Amendments to the Instructions

Dettagli

1. EMITTENTE / ISSUER SABAF SPA SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM VIA DEI CARPINI N.1 CAP / POST CODE

1. EMITTENTE / ISSUER SABAF SPA SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM VIA DEI CARPINI N.1 CAP / POST CODE SCHEMA DI COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI SUI TITOLI DELL'EMITTENTE (ai sensi del paragrafo 1.4 dell'allegato 3F) MODEL DISCLOSURE FOR TRANSACTIONS IN THE ISSUER S SECURITIES (pursuant to paragraph 1.4

Dettagli

1. EMITTENTE / ISSUER LUXOTTICA GROUP SPA SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM PIAZZALE CADORNA 3 CAP / POST CODE

1. EMITTENTE / ISSUER LUXOTTICA GROUP SPA SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM PIAZZALE CADORNA 3 CAP / POST CODE SCHEMA DI COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI SUI TITOLI DELL'EMITTENTE (ai sensi del paragrafo 1.4 dell'allegato 3F) MODEL DISCLOSURE FOR TRANSACTIONS IN THE ISSUER S SECURITIES (pursuant to paragraph 1.4

Dettagli

AVVISO n.11560. 20 Giugno 2012 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.11560. 20 Giugno 2012 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.11560 20 Giugno 2012 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Migrazione alla piattaforma Millennium IT: conferma entrata in vigore/migration to

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 1155-56-2015

Informazione Regolamentata n. 1155-56-2015 Informazione Regolamentata n. 1155-56-215 Data/Ora Ricezione 2 Ottobre 215 13:12:6 MTA - Star Societa' : TESMEC Identificativo Informazione Regolamentata : 63825 Nome utilizzatore : TESMECN1 - Patrizia

Dettagli

Comunicato Stampa DIFFUSO A CURA DEL SERVIZIO SEGRETERIA PARTICOLARE. Rilevazione sui prodotti derivati over-the-counter a fine dicembre 2007

Comunicato Stampa DIFFUSO A CURA DEL SERVIZIO SEGRETERIA PARTICOLARE. Rilevazione sui prodotti derivati over-the-counter a fine dicembre 2007 Comunicato Stampa DIFFUSO A CURA DEL SERVIZIO SEGRETERIA PARTICOLARE Roma, 5 giugno 2008 Rilevazione sui prodotti derivati over-the-counter a fine dicembre 2007 La Banca d Italia comunica le informazioni

Dettagli

BANCA D ITALIA AMMINISTRAZIONE CENTRALE. Comunicato Stampa DIFFUSO A CURA DEL SERVIZIO SEGRETERIA PARTICOLARE

BANCA D ITALIA AMMINISTRAZIONE CENTRALE. Comunicato Stampa DIFFUSO A CURA DEL SERVIZIO SEGRETERIA PARTICOLARE BANCA D ITALIA AMMINISTRAZIONE CENTRALE Comunicato Stampa DIFFUSO A CURA DEL SERVIZIO SEGRETERIA PARTICOLARE Rilevazione sui prodotti derivati over-the-counter a fine dicembre 2005 La Banca d Italia comunica

Dettagli

BANCA D ITALIA AMMINISTRAZIONE CENTRALE. Comunicato Stampa DIFFUSO A CURA DEL SERVIZIO SEGRETERIA PARTICOLARE

BANCA D ITALIA AMMINISTRAZIONE CENTRALE. Comunicato Stampa DIFFUSO A CURA DEL SERVIZIO SEGRETERIA PARTICOLARE BANCA D ITALIA AMMINISTRAZIONE CENTRALE Comunicato Stampa DIFFUSO A CURA DEL SERVIZIO SEGRETERIA PARTICOLARE Rilevazione sui prodotti derivati over-the-counter a fine dicembre 2004 La Banca d Italia comunica

Dettagli

1. EMITTENTE / ISSUER INTERPUMP GROUP SPA SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM VIA E.FERMI, 25 CAP / POST CODE

1. EMITTENTE / ISSUER INTERPUMP GROUP SPA SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM VIA E.FERMI, 25 CAP / POST CODE SCHEMA DI COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI SUI TITOLI DELL'EMITTENTE (ai sensi del paragrafo 1.4 dell'allegato 3F) MODEL DISCLOSURE FOR TRANSACTIONS IN THE ISSUER S SECURITIES (pursuant to paragraph 1.4

Dettagli

AVVISO n AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 18 Dicembre Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 18 Dicembre Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.21094 18 Dicembre 2013 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni delle

Dettagli

Comunicato Stampa DIFFUSO A CURA DEL SERVIZIO SEGRETERIA PARTICOLARE DEL DIRETTORIO E COMUNICAZIONE

Comunicato Stampa DIFFUSO A CURA DEL SERVIZIO SEGRETERIA PARTICOLARE DEL DIRETTORIO E COMUNICAZIONE Comunicato Stampa DIFFUSO A CURA DEL SERVIZIO SEGRETERIA PARTICOLARE DEL DIRETTORIO E COMUNICAZIONE Rilevazione sui prodotti derivati over-the-counter a fine giugno 2015 La Banca d Italia comunica le informazioni

Dettagli

Notifica iniziale. Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna s.p.a.

Notifica iniziale. Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna s.p.a. ALLEGATO/ANNEX Modello di notifica e di comunicazione al pubblico delle operazioni effettuate da persone che esercitano funzioni di amministrazione, di controllo o di direzione e da persone a loro strettamente

Dettagli

1. EMITTENTE / ISSUER EI TOWERS S.P.A: SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM ZANELLA 21 CAP / POST CODE

1. EMITTENTE / ISSUER EI TOWERS S.P.A: SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM ZANELLA 21 CAP / POST CODE SCHEMA DI COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI SUI TITOLI DELL'EMITTENTE (ai sensi del paragrafo 1.4 dell'allegato 3F) MODEL DISCLOSURE FOR TRANSACTIONS IN THE ISSUER S SECURITIES (pursuant to paragraph 1.4

Dettagli

Comunicato Stampa DIFFUSO A CURA DEL SERVIZIO SEGRETERIA PARTICOLARE

Comunicato Stampa DIFFUSO A CURA DEL SERVIZIO SEGRETERIA PARTICOLARE Comunicato Stampa DIFFUSO A CURA DEL SERVIZIO SEGRETERIA PARTICOLARE Rilevazione sui prodotti derivati over-the-counter a fine dicembre 2010 La Banca d Italia comunica le informazioni relative alle posizioni

Dettagli

1. EMITTENTE / ISSUER LUXOTTICA GROUP SPA SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM PIAZZALE CADORNA 3 CAP / POST CODE

1. EMITTENTE / ISSUER LUXOTTICA GROUP SPA SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM PIAZZALE CADORNA 3 CAP / POST CODE SCHEMA DI COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI SUI TITOLI DELL'EMITTENTE (ai sensi del paragrafo 1.4 dell'allegato 3F) MODEL DISCLOSURE FOR TRANSACTIONS IN THE ISSUER S SECURITIES (pursuant to paragraph 1.4

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0142-17-2015

Informazione Regolamentata n. 0142-17-2015 Informazione Regolamentata n. 0142-17-2015 Data/Ora Ricezione 04 Novembre 2015 20:24:43 MTA Societa' : GRUPPO CERAMICHE RICCHETTI Identificativo Informazione Regolamentata : 65108 Nome utilizzatore : RICCHETTIN01

Dettagli

1. EMITTENTE / ISSUER SOGEFI SPA SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM VIA ULISSE BARBIERI 2 CAP / POST CODE

1. EMITTENTE / ISSUER SOGEFI SPA SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM VIA ULISSE BARBIERI 2 CAP / POST CODE SCHEMA DI COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI SUI TITOLI DELL'EMITTENTE (ai sensi del paragrafo 1.4 dell'allegato 3F) MODEL DISCLOSURE FOR TRANSACTIONS IN THE ISSUER S SECURITIES (pursuant to paragraph 1.4

Dettagli

Ammissibilità di co.co.co. e AdR in H2020. Laura Fulci Dirigente Area Ricerca Politecnico di Torino

Ammissibilità di co.co.co. e AdR in H2020. Laura Fulci Dirigente Area Ricerca Politecnico di Torino Ammissibilità di co.co.co. e AdR in H2020 Laura Fulci Dirigente Area Ricerca Politecnico di Torino Conclusione della vicenda Ott. 2015 Dic. 2015 Feb. 2016 Mar. 2016 Giu. 2016 Set. 2016 Apr. 2017 Pubblicata

Dettagli

Italian Derivatives Raffaele Mazzeo & Antonio Digiamma

Italian Derivatives Raffaele Mazzeo & Antonio Digiamma Www.ebitda.it Facebook:Ebitda Twitter: Ebitda Discussion Paper Italian Derivatives Raffaele Mazzeo & Antonio Digiamma Numero 10 Marzo 2014 Analysis methodology The fair value recognition of derivative

Dettagli

Notice Adjustment of Positions Equity Derivatives Section 3 February 2017

Notice Adjustment of Positions Equity Derivatives Section 3 February 2017 Notice Adjustment of Positions Equity Derivatives Section 3 February 2017 Capital Increase on ordinary shares (): Impact on Stock Option contracts and Stock Futures and Dividend Futures contracts Foreword

Dettagli

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni: Codice di Autodisciplina/Amendemnts to the Instructions: Code

Dettagli

Comunicato Stampa DIFFUSO A CURA DEL SERVIZIO SEGRETERIA PARTICOLARE

Comunicato Stampa DIFFUSO A CURA DEL SERVIZIO SEGRETERIA PARTICOLARE Comunicato Stampa DIFFUSO A CURA DEL SERVIZIO SEGRETERIA PARTICOLARE Roma, 3 dicembre 2010 Rilevazione sui prodotti derivati over-the-counter a fine giugno 2010 La Banca d Italia comunica le informazioni

Dettagli

Le novità della MiFID per il trading finanziario di energia e aspetti contrattualistici dei derivati sull energia

Le novità della MiFID per il trading finanziario di energia e aspetti contrattualistici dei derivati sull energia Avv. Lorenzo Parola Avv. Silvia Morlino Milano, 30 giugno 2008 Le novità della MiFID per il trading finanziario di energia e aspetti contrattualistici dei derivati sull energia Sommario La riserva di attività

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0159-99-2015

Informazione Regolamentata n. 0159-99-2015 Informazione Regolamentata n. 0159-99-2015 Data/Ora Ricezione 02 Ottobre 2015 17:24:36 MTA - Star Societa' : INTERPUMP GROUP Identificativo Informazione Regolamentata : 63839 Nome utilizzatore : INTERPUMPN01

Dettagli

AVVISO n Maggio 2017 Idem. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n Maggio 2017 Idem. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.8898 03 Maggio 207 Idem Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : DAVIDE CAMPARI - MILANO Oggetto : IDEM - SPLIT ON CAMPARI SHARES: IMPACT ON STOC FUTURES CONTRACTS

Dettagli

AVVISO n Dicembre 2016 Idem. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso BANCO POPOLARE

AVVISO n Dicembre 2016 Idem. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso BANCO POPOLARE AVVISO n.23409 14 Dicembre 2016 Idem Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : BANCA POPOLARE DI MILANO BANCO POPOLARE Oggetto : IDEM: Fusione tra Banco Popolare e Banca Popolare

Dettagli

AVVISO n Dicembre 2009 MOT

AVVISO n Dicembre 2009 MOT AVVISO n.19251 21 Dicembre 2009 MOT Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche Istruzioni Mercato MOT: modifica orari 11/01/2010 Amendments Instructions

Dettagli

AVVISO n.13317. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 18 Luglio 2013. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.13317. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 18 Luglio 2013. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.13317 18 Luglio 2013 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni delle

Dettagli

AVVISO n AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 22 Ottobre Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 22 Ottobre Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.17894 22 Ottobre 2014 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : Bio On S.p.A. Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni

Dettagli

AVVISO n AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 01 Agosto Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 01 Agosto Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.14183 01 Agosto 2014 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni delle

Dettagli

22 Marzo Modifiche al Regolamento degli operatori e delle negoziazioni del mercato AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale

22 Marzo Modifiche al Regolamento degli operatori e delle negoziazioni del mercato AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale AVVISO n.4932 22 Marzo 2013 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifiche al Regolamento degli operatori e

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 Data: 10/02/2012 Ora: 15:05 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Risultati definitivi dell aumento di capitale in opzione agli azionisti ordinari e di risparmio / Final results

Dettagli

AVVISO n Dicembre 2006 Idem

AVVISO n Dicembre 2006 Idem AVVISO n.98 29 Dicembre 2006 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : BANCA INTESA SANPAOLO IMI Oggetto : IDEM: IMPACT ON STOCK FUTURE CONTRACTS ON SANPAOLO IMI SHARES

Dettagli

AVVISO n Dicembre 2016 Idem. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso BANCO POPOLARE

AVVISO n Dicembre 2016 Idem. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso BANCO POPOLARE AVVISO n.23406 4 Dicembre 206 Idem Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : BANCA POPOLARE DI MILANO BANCO POPOLARE Oggetto : IDEM: Merger of Banco Popolare and Banca Popolare

Dettagli

AVVISO n Dicembre 2011 AIM Italia

AVVISO n Dicembre 2011 AIM Italia AVVISO n.21508 21 Dicembre 2011 AIM Italia Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei warrant

Dettagli

Paragrafo 7 Rischio di controparte

Paragrafo 7 Rischio di controparte Paragrafo 7 Rischio di controparte Informativa qualitativa Il rischio di controparte viene misurato in termini di esposizione potenziale futura del valore di mercato, con un metodo simulativo basato sulle

Dettagli

AVVISO n Dicembre 2016 Idem. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso BANCA POPOLARE DI MILANO

AVVISO n Dicembre 2016 Idem. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso BANCA POPOLARE DI MILANO AVVISO n.23410 14 Dicembre 2016 Idem Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : BANCO POPOLARE BANCA POPOLARE DI MILANO Oggetto : IDEM: Merger of Banco Popolare and Banca Popolare

Dettagli

AVVISO n Gennaio 2011

AVVISO n Gennaio 2011 AVVISO n.1212 28 Gennaio 2011 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifica alle Istruzioni: modifica della tick size dal 21/2/2011 Amendment to the Instructions:

Dettagli

- introduzione del contratto dividend futures su azioni. Amendments to the Market Rules and accompanying Instructions

- introduzione del contratto dividend futures su azioni. Amendments to the Market Rules and accompanying Instructions AVVISO n.8230 03 Maggio 2013 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifiche Regolamento e Istruzioni - Mercato IDEM: contratti negoziabili e dividend

Dettagli

AI MERCATI STATUNITENSI

AI MERCATI STATUNITENSI ACCESSO DIRETTO AI MERCATI STATUNITENSI SERVIZI COMPLETI DI TRADING SUI MERCATI STATUNITENSI Se siete in cerca di un servizio di trading d avanguardia che vi permetta di operare sul mercato statunitense

Dettagli

AVVISO n.11051 23 Giugno 2011 AIM Italia

AVVISO n.11051 23 Giugno 2011 AIM Italia AVVISO n.11051 23 Giugno 2011 AIM Italia Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni delle azioni e dei warrant Disposizioni

Dettagli

Gli strumenti derivati

Gli strumenti derivati Gli strumenti derivati EMM A - Lezione 6 Prof. C. Schena Università dell Insubria 1 Gli strumenti derivati Derivati perché il loro valore deriva da quello di altre attività dette beni/attività sottostanti

Dettagli

AVVISO n.4075. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 13 Marzo 2013. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.4075. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 13 Marzo 2013. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.4075 13 Marzo 2013 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : Enertronica Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni

Dettagli

CLIENT AGREEMENT/ CONTRATTO DEL CLIENTE

CLIENT AGREEMENT/ CONTRATTO DEL CLIENTE CLIENT AGREEMENT/ CONTRATTO DEL CLIENTE TeleTrade - DJ International Consulting Ltd October 2015 / Ottobre 2015 2011-2015 TeleTrade-DJ International Consulting Ltd. 1 RECITALS This Client Agreement is

Dettagli

Evoluzione della normativa finanziaria e potenziali riflessi sui mercati all ingrosso dell energia

Evoluzione della normativa finanziaria e potenziali riflessi sui mercati all ingrosso dell energia Evoluzione della normativa finanziaria e potenziali riflessi sui mercati all ingrosso dell energia Giornata di studio degli Affari Giuridici dell Autorità: Energia e mercati finanziari Milano, 1 febbraio

Dettagli

Il recepimento in Italia della direttiva UCITS IV e la nuova disciplina della gestione collettiva del risparmio

Il recepimento in Italia della direttiva UCITS IV e la nuova disciplina della gestione collettiva del risparmio FINANCIAL INSTITUTIONS ENERGY INFRASTRUCTURE, MINING AND COMMODITIES TRANSPORT TECHNOLOGY AND INNOVATION PHARMACEUTICALS AND LIFE SCIENCES Il recepimento in Italia della direttiva UCITS IV e la nuova disciplina

Dettagli

INDICE. Presentazione... Premessa alla seconda edizione aggiornata... Premessa...

INDICE. Presentazione... Premessa alla seconda edizione aggiornata... Premessa... Presentazione.... Premessa alla seconda edizione aggiornata... Premessa... VII XVII XIX CAPITOLO I INTRODUZIONE 1. Contratti derivati: termine nuovo o nuovo significato di un termine noto?... 1 2. I rischi

Dettagli

AVVISO n.3200. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 06 Marzo 2014. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.3200. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 06 Marzo 2014. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.3200 06 Marzo 2014 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : Gala S.p.A. Oggetto : Ammissione ed inizio delle negoziazioni

Dettagli

AVVISO n.3586. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 12 Marzo 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.3586. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 12 Marzo 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.3586 12 Marzo 2015 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni delle azioni

Dettagli

AVVISO n AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 26 Giugno Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 26 Giugno Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.11264 26 Giugno 2015 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : Masi Agricola S.p.A. Oggetto : Ammissione e inizio delle

Dettagli

Capitolo I Gli strumenti finanziari derivati: caratteristiche e funzionamento

Capitolo I Gli strumenti finanziari derivati: caratteristiche e funzionamento Capitolo I Gli strumenti finanziari derivati: caratteristiche e funzionamento 1 Introduzione Nell ultimo trentennio il mondo finanziario è stato protagonista di grandi cambiamenti. A partire dagli anni

Dettagli

Obblighi di reportistica secondo il regolamento REMIT

Obblighi di reportistica secondo il regolamento REMIT Obblighi di reportistica secondo il regolamento REMIT Biagio De Filpo Direzione Mercati Autorità per l'energia elettrica il gas ed il sistema idrico Seminario EMIR - Assonime Milano, 16 luglio 2015 Agenda

Dettagli