Aumenti retributivi CCNL Alimentari - Artigianato

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Aumenti retributivi CCNL Alimentari - Artigianato"

Transcript

1 Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, Vicenza Linea 1: Linea 2: Fax: Comunicazione Riepiloghiamo di seguito i rinnovi contrattuali nei settori: Alimentari (Artigianato) Metalmeccanica Piccola e Media Industria Servizi di Pulizia Aziende Industriali Turismo - Confcommercio Aumenti retributivi CCNL Alimentari - Artigianato Nuovi minimi tabellari CCNL Alimentari Artigianato Con la presente comunichiamo che, il CCNL 27 Aprile 2010 ha previsto per i dipendenti da imprese artigiane del settore alimentare, a far data dal 1 marzo 2012 degli incrementi retributivi. Gli aumenti dei minimi tabellari saranno quelli di seguito riportati. 1S 39, , ,16 3A 30, , , , ,26

2 alle presenze del mese di marzo la lista dei dipendenti per i quali volete che procediamo **************************************************************************************************************** Aumenti retributivi CCNL Metalmeccanici (Piccola e Media Industria) Nuovi minimi tabellari CCNL Metalmeccanici (Piccola e Media Industria) Con la presente comunichiamo che, il CCNL 3 giugno 2010 ha previsto, per i lavoratori addetti alla piccola e media industria metalmeccanica ed alla installazione di impianti, a far data dal 1 marzo 2012, degli incrementi retributivi. Gli aumenti dei minimi tabellari saranno quelli di seguito riportati. 1 26, , , , , , , , ,58 alle presenze del mese di marzo la lista dei dipendenti per i quali volete che procediamo **************************************************************************************************************** Rinnovo contrattuale CCNL Servizi di Pulizia Aziende Industriali Nuovi minimi tabellari CCNL Servizi di Pulizia Aziende Industriali Il CCNL 31 maggio 2011 per i dipendenti da imprese esercenti servizi di pulizia e servizi

3 integrati/multiservizi ha previsto, a far data dal 1 marzo 2012, degli incrementi retributivi. Gli aumenti dei minimi tabellari saranno quelli di seguito riportati. Q 20, , , , , , ,00 1 9,17 alle presenze del mese di marzo la lista dei dipendenti per i quali volete che procediamo Scatti biennali per impiegati Il CCNL 31 maggio 2011 per i dipendenti da imprese esercenti servizi di pulizia e servizi integrati/multiservizi, ha previsto che per gli impiegati già in forza al 31 maggio 2011, l EDAR di cui al CCNL 19 dicembre 2007 è mantenuto come elemento economico ad personam e viene assorbito al momento del raggiungimento del primo scatto successivo alla sottoscrizione del presente CCNL. Valore scatto biennale dall' A partire dal 1 marzo 2012 sono stabiliti nuovi valori degli scatti biennali per gli impiegati. Q 96, ,42

4 6 79, , , , ,49 **************************************************************************************************************** Aumenti retributivi CCNL Turismo Confcommercio Nuovi minimi tabellari CCNL Turismo Confcommercio Con la presente comunichiamo che, il CCNL 20 febbraio 2010 ha previsto per i dipendenti dalle aziende del settore turismo degli incrementi retributivi a far data dal 1 marzo Gli aumenti dei minimi tabellari saranno quelli di seguito riportati. A 21,38 B 19, , , , , ,07 6s 13, ,34

5 7 12,50 alle presenze del mese di marzo la lista dei dipendenti per i quali volete che procediamo 26 marzo 2012 I migliori saluti. Lucia Filippi Consulenza del lavoro, Contrattualistica giuslavoristica, Privacy, Conciliazioni e Transazioni, Amministrazione del personale, Due diligence, Sviluppo risorse umane Ricevi questa comunicazione in quanto hai autorizzato Studio Filippi all invio di materiale informativo. Se non desideri più riceverle, invia una al seguente indirizzo: Ai sensi del D.Lgs n. 196 del 2003 e collegate, questo messaggio di posta elettronica è destinato unicamente ai destinatari sopra indicati e le informazioni in esso contenute sono da considerarsi strettamente riservate. Ne è vietato l'uso, la diffusione o riproduzione da parte di ogni altra persona, senza autorizzazione; tale comportamento costituirebbe violazione dell'obbligo di non prendere cognizione della corrispondenza di altri soggetti ed espone il responsabile alle relative conseguenze. Si fa presente, altresì, che questa casella di posta è riservata esclusivamente all invio ed alla ricezione di messaggi aziendali inerenti l attività lavorativa, e non è previsto né autorizzato l utilizzo per fini personali. Pertanto i messaggi in uscita e quelli di risposta in entrata verranno trattati quali messaggi aziendali e soggetti alla ordinaria gestione disposta con proprio disciplinare dall azienda e, di conseguenza, eventualmente anche alla lettura da parte di persone diverse dall intestatario della casella. Nel caso aveste ricevuto questo messaggio di posta elettronica per errore, siete pregati di segnalarlo immediatamente al mittente e distruggere quanto ricevuto (compresi i file allegati) senza farne copia.

6

Comunicazione oggi parleremo di: - Le scadenze contrattuali del mese di gennaio

Comunicazione oggi parleremo di: - Le scadenze contrattuali del mese di gennaio Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Comunicazione 02 2012 oggi parleremo di: - Le

Dettagli

GLI ADEMPIMENTI DEL MESE DI DICEMBRE 2013

GLI ADEMPIMENTI DEL MESE DI DICEMBRE 2013 Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Circolare 83 2013 Questa mail è generata da un

Dettagli

CONDIZIONI PER POTER RICORRERE AL LAVORO INTERMITTENTE

CONDIZIONI PER POTER RICORRERE AL LAVORO INTERMITTENTE Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Circolare 02 2013 Questa mail è generata da un

Dettagli

Circolare Comunicazione obbligatoria effettuazione lavoro notturno

Circolare Comunicazione obbligatoria effettuazione lavoro notturno Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Circolare 12 2016 Questa mail è generata da un

Dettagli

Circolare affronteremo oggi il seguente argomento:

Circolare affronteremo oggi il seguente argomento: Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Circolare 54 2012 Questa mail è generata da un

Dettagli

CORRESPONSIONE DI UN IMPORTO FORFETTARIO UNA TANTUM

CORRESPONSIONE DI UN IMPORTO FORFETTARIO UNA TANTUM Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Circolare 04 2015 Questa mail è generata da un

Dettagli

CONTRIBUTO DI LICENZIAMENTO

CONTRIBUTO DI LICENZIAMENTO Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Circolare 28 2013 Questa mail è generata da un

Dettagli

TRATTAMENTO MINIMO COMPLESSIVO DI GARANZIA (TMCG)

TRATTAMENTO MINIMO COMPLESSIVO DI GARANZIA (TMCG) Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Circolare 05 2015 Questa mail è generata da un

Dettagli

Circolare affronteremo oggi il seguente argomento: - Rinnovo contrattuale: Metalmeccanica Aziende Industriali

Circolare affronteremo oggi il seguente argomento: - Rinnovo contrattuale: Metalmeccanica Aziende Industriali Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Circolare 55 2012 Questa mail è generata da un

Dettagli

SEMPLIFICAZIONI IN MATERIA DI DURC

SEMPLIFICAZIONI IN MATERIA DI DURC Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Circolare 47 2013 Questa mail è generata da un

Dettagli

Centro Studi Cafasso del Dr. Nino Carmine Cafasso

Centro Studi Cafasso del Dr. Nino Carmine Cafasso Centro Studi Cafasso del Dr. Nino Carmine Cafasso Consulenza Amministrativa del Lavoro 80122 Napoli Viale A. Gramsci,15 Tel. 081/2461068 - Fax 081/2404414 Email info@cafassoefigli.it Napoli, lì 4 luglio

Dettagli

AMMORTIZZATORI PER I SETTORI NON SOGGETTI A CIG (ART. 1-BIS,

AMMORTIZZATORI PER I SETTORI NON SOGGETTI A CIG (ART. 1-BIS, Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Circolare 04 2012 affronteremo oggi i seguenti

Dettagli

GLI ADEMPIMENTI DEL MESE DI GIUGNO 2015

GLI ADEMPIMENTI DEL MESE DI GIUGNO 2015 Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Circolare 38 2015 Questa mail è generata da un

Dettagli

GLI ADEMPIMENTI DEL MESE DI LUGLIO 2015

GLI ADEMPIMENTI DEL MESE DI LUGLIO 2015 Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Circolare 42 2015 Questa mail è generata da un

Dettagli

Centro Studi Cafasso del Dr. Nino Carmine Cafasso

Centro Studi Cafasso del Dr. Nino Carmine Cafasso Centro Studi Cafasso del Dr. Nino Carmine Cafasso Consulenza Amministrativa del Lavoro 80122 Napoli Viale A. Gramsci,15 Tel. 081/2461068 - Fax 081/2404414 Email info@cafassoefigli.it Napoli, lì 21 gennaio

Dettagli

GLI ADEMPIMENTI DEL MESE DI GENNAIO 2015

GLI ADEMPIMENTI DEL MESE DI GENNAIO 2015 Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Circolare 02 2015 Questa mail è generata da un

Dettagli

Circolare affronteremo oggi il seguente argomento:

Circolare affronteremo oggi il seguente argomento: Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Circolare 01 2014 Questa mail è generata da un

Dettagli

RINNOVO CONTRATTUALE: AREA MECCANICA (ARTIGIANO DELLA METALMECCANICA, ORAFO E ODONTOTECNICA)

RINNOVO CONTRATTUALE: AREA MECCANICA (ARTIGIANO DELLA METALMECCANICA, ORAFO E ODONTOTECNICA) RINNOVO CONTRATTUALE: AREA MECCANICA (ARTIGIANO DELLA METALMECCANICA, ORAFO E ODONTOTECNICA) In data 16 giugno 2011 è stato stipulato l accordo per il rinnovo del CCNL Metalmeccanico ed istallazione di

Dettagli

CONTRATTUALISTICA PUBBLICI ESERCIZI - AGENZIE DI VIAGGIO

CONTRATTUALISTICA PUBBLICI ESERCIZI - AGENZIE DI VIAGGIO CONTRATTUALISTICA NEWS PUBBLICI ESERCIZI - AGENZIE DI VIAGGIO MINIMI RETRIBUTIVI - (si riporta solo l elemento retributivo variato nel mese di Marzo 2012) Minimo Quadro A 1.477,92 Quadro B 1.333,13 1 1.206,24

Dettagli

Certificati di malattia telematici

Certificati di malattia telematici Certificati di malattia telematici L art. 55-septies del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, introdotto dall art. 69 del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, prevede che il certificato medico

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI

MINISTERO DEL LAVORO DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI COSTO MEDIO ORARIO, A LIVELLO NAZIONALE, DEL PERSONALE DIPENDENTE DA IMPRESE ESERCENTI SERVIZI DI NAZIONALE OPERAI GENNAIO 2009 1 liv. 2 liv. 3 liv. 4 liv. 5 liv. Par. 115 Retribuzione tabellare 6.156,4

Dettagli

COMUNICAZIONE LAVORO INTERMITTENTE

COMUNICAZIONE LAVORO INTERMITTENTE COMUNICAZIONE LAVORO INTERMITTENTE GUIDA PRATICA 3 alternative possibili per le Modalità di Comunicazione 1. COMPILAZIONE DEL MODELLO UNI INTERMITTENTE IN PDF ED INVIO VIA PEC: Il modello UNI Intermittenti

Dettagli

residente a c.a.p. prov. n. MATRICOLA AZIENDALE QUALIFICA e CATEGORIA

residente a c.a.p. prov. n. MATRICOLA AZIENDALE QUALIFICA e CATEGORIA via n. Ricevuti lo Statuto e la nota informativa su COMETA DICHIARO DI ADERIRE al per i lavoratori dell Industria metalmeccanica, dell installazione Copia per COMETA via n. Ricevuti lo Statuto e la nota

Dettagli

Regole e modalità di utilizzo della PEC e della PEO istituzionale

Regole e modalità di utilizzo della PEC e della PEO istituzionale ALLEGATO 2 al Manuale per la Gestione del Protocollo informatico, dei Flussi documentali e degli Archivi Regole e modalità di utilizzo della PEC e della PEO istituzionale 3 All. 2 Regole e modalità di

Dettagli

gli intermediari individuati dall articolo 1, comma 1, Legge n. 12/1979 (consulenti

gli intermediari individuati dall articolo 1, comma 1, Legge n. 12/1979 (consulenti Il Dipartimento della Funzione Pubblica informa che dal 14 settembre 2011 (e non dal 13 settembre, come comunicato in precedenza) i datori di lavoro non potranno più richiedere ai propri dipendenti la

Dettagli

Chiarimenti in materia di utilizzo della posta elettronica certificata

Chiarimenti in materia di utilizzo della posta elettronica certificata CIRCOLARE A.F. N.56 del 14 Aprile 2017 Ai gentili clienti Loro sedi Chiarimenti in materia di utilizzo della posta elettronica certificata Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che il

Dettagli

LOTTO N. CODICE CER TIPO DI RIFIUTO QUANTITATIVI PREVISTI PER L ANNO

LOTTO N. CODICE CER TIPO DI RIFIUTO QUANTITATIVI PREVISTI PER L ANNO ALLEGATO modello A BANDO D'ASTA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER LA VENDITA DI: LOTTO N. CODICE CER TIPO DI RIFIUTO QUANTITATIVI PREVISTI PER L ANNO Il sottoscritto nato il a e residente a Via titolare legale

Dettagli

DOMANDA D ISCRIZIONE AI CORSI DI FORMAZIONE 2017 DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE CERIMONIALISTI ENTI PUBBLICI

DOMANDA D ISCRIZIONE AI CORSI DI FORMAZIONE 2017 DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE CERIMONIALISTI ENTI PUBBLICI Mod. n. n. 22/16/Segreteria ter/17 - Generale Generale DOMANDA D ISCRIZIONE AI CORSI DI FORMAZIONE 2017 DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE CERIMONIALISTI ENTI PUBBLICI 1. ANAGRAFICA Il/La sottoscritto/a Nato/a

Dettagli

Circolare 48 2012. affronteremo oggi i seguenti argomenti: - Posta elettronica certificata. - Start-up innovative: finalità e definizione

Circolare 48 2012. affronteremo oggi i seguenti argomenti: - Posta elettronica certificata. - Start-up innovative: finalità e definizione Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Circolare 48 2012 Questa mail è generata da un

Dettagli

GUIDA APPLICATIVA INVIO TELEMATICO. Manuale Aziende. Versione 1.0. Invio Telematico Aziende

GUIDA APPLICATIVA INVIO TELEMATICO. Manuale Aziende. Versione 1.0. Invio Telematico Aziende GUIDA APPLICATIVA INVIO TELEMATICO Manuale Aziende Versione 1.0 Invio Telematico - 1.0 - Aziende INDICE DEL DOCUMENTO 1 Introduzione... 3 2 Accesso al Servizio... 4 3 Invio Telematico... 5 3.1 INVIO TELEMATICO

Dettagli

Come comunicare un rapporto di lavoro a chiamata?

Come comunicare un rapporto di lavoro a chiamata? Come comunicare un rapporto di lavoro a chiamata? Il lavoro a chiamata costituisce una particolare tipologia di rapporto di lavoro subordinato, caratterizzata dall espletamento di prestazioni di carattere

Dettagli

newsletter FEBBRAIO 2016

newsletter FEBBRAIO 2016 newsletter FEBBRAIO 2016 4. Scadenziario marzo 2016 4. SCADENZIARIO MARZO 2016 Scadenze contrattuali Giornalisti: In data 31 marzo 2016 è prevista la scadenza del CNLG 24 giugno 2014 per i giornalisti

Dettagli

La gestione degli scatti di anzianità nel nuovo CCNL Assofarm Roma, 6 dicembre 2013

La gestione degli scatti di anzianità nel nuovo CCNL Assofarm Roma, 6 dicembre 2013 La gestione degli scatti di anzianità nel nuovo CCNL Assofarm 2013 Roma, 6 dicembre 2013 Articolo 23 del nuovo CCNL 2013 ARTICOLO 23 - Aumenti periodici di anzianità 1. Il lavoratore a tempo indeterminato

Dettagli

LE SCADENZE CONTRATTUALI DEL MESE DI GENNAIO

LE SCADENZE CONTRATTUALI DEL MESE DI GENNAIO Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Circolare 06 2013 Questa mail è generata da un

Dettagli

Servizi telematici in Punto Cliente riservati agli intermediari

Servizi telematici in Punto Cliente riservati agli intermediari Servizi telematici in Punto Cliente riservati agli intermediari Regolazione premio alunni - Polizza scuole Manuale 30 luglio 2013 Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1 Introduzione... 3 2 Regolazione premio alunni...

Dettagli

COMUNE DI BORDIGHERA UFFICIO COMMERCIO VIA XX SETTEMBRE N B O R D IG H E R A. Il/La sottoscritto/a

COMUNE DI BORDIGHERA UFFICIO COMMERCIO VIA XX SETTEMBRE N B O R D IG H E R A. Il/La sottoscritto/a MODELLO B (SOCIETA ) MARCA DA BOLLO 14,62 COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE: DOMANDA PER IL RILASCIO A SOCIETA DI PERSONE DELL AUTORIZZAZIONE ALL ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI VENDITA SU AREE PUBBLICHE IN FORMA

Dettagli

OGGETTO: Il contratto di lavoro a chiamata.

OGGETTO: Il contratto di lavoro a chiamata. Circolare n. 02/2014 del 17 Aprile 2014 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Il contratto di lavoro a chiamata. Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a

Dettagli

Premesso che. si chiarisce che

Premesso che. si chiarisce che Roma, 21 febbraio 2008 OGGETTO: Chiarimenti in merito all applicazione dell accordo del 23 gennaio 2008 di rinnovo del CCNL 27 maggio 2004 e successive modificazioni, per i dirigenti delle aziende del

Dettagli

LA MANOVRA DI BILANCIO 2014 DEGLI ENTI LOCALI

LA MANOVRA DI BILANCIO 2014 DEGLI ENTI LOCALI LA MANOVRA DI BILANCIO 2014 DEGLI ENTI LOCALI LA MANOVRA DI BILANCIO 2014 DEGLI ENTI LOCALI Bologna, 21 marzo 2014, dalle 9.30 alle 14.30 Sala Riunioni ANCI Emilia-Romagna, Viale Aldo Moro 64, Bologna

Dettagli

Cos'è la posta elettronica certificata, a cosa serve e come funziona

Cos'è la posta elettronica certificata, a cosa serve e come funziona Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia Cos'è la posta elettronica certificata, a cosa serve e come funziona Avv. David D'Agostini Avv. Luca Zenarolla Sommario 1) Introduzione 2) PEC: il quadro

Dettagli

TERZIARIO - Confcommercio Minimi tabellari

TERZIARIO - Confcommercio Minimi tabellari TERZIARIO - Confcommercio Minimi tabellari I valori riportati nelle tabelle che seguono sono riferiti a mese. Fino al 31 dicembre 2010 Dal 1º gennaio 2011 Dal 1º settembre 2011 Dal 1º aprile 2012 Dal 1º

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, Dispone:

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, Dispone: N. 2007/192293 Contenuto, modalità e termini delle trasmissioni telematiche, da parte delle società sportive di calcio professionistiche, di copia dei contratti di acquisizione delle prestazioni professionali

Dettagli

Allegato n. 1 Delibera n. 643 del 13/11/2012. Procedura Aziendale PA 35 SEMPLIFICAZIONE SPEDIZIONI AMMINISTRATIVE

Allegato n. 1 Delibera n. 643 del 13/11/2012. Procedura Aziendale PA 35 SEMPLIFICAZIONE SPEDIZIONI AMMINISTRATIVE Pag. 1 / 8 1. Oggetto e scopo La procedura riguarda le modalità di invio della corrispondenza mediante la posta elettronica certificata al fine di garantire: - l attuazione del diritto all'uso delle tecnologie;

Dettagli

MODULO DOMANDA. La/Il sottoscritta/o. nato/a a. in via n. codice fiscale. In nome e per conto della ditta. Ragione sociale. in via n. C.F.

MODULO DOMANDA. La/Il sottoscritta/o. nato/a a. in via n. codice fiscale. In nome e per conto della ditta. Ragione sociale. in via n. C.F. MODULO DOMANDA La/Il sottoscritta/o nato/a a residente a il codice fiscale In nome e per conto della ditta Ragione sociale con sede a C.F./Partita IVA Telefono(obbligatorio) fax e-mail @ Titolare di Autorizzazione

Dettagli

Il sottoscritto. nato a Prov. di il / /, Codice Fiscale. residente in Prov. di. in Via n.

Il sottoscritto. nato a Prov. di il / /, Codice Fiscale. residente in Prov. di. in Via n. FAC-SIMILE DELLA DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA PER L APERTURA, L A TRASFORMAZIONE E IL TRASFERIMENTO DI UN PANIFICIO (art. 4, D.L. 4 luglio 2006, n. 223, convertito, con modificazioni, dalla legge 11

Dettagli

PEC POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA. C.R.I Servizio 4 Informatica - Ufficio Coordinamento Infrastrutture, Sistemi & Applicativi ICT 1

PEC POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA. C.R.I Servizio 4 Informatica - Ufficio Coordinamento Infrastrutture, Sistemi & Applicativi ICT 1 PEC POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA C.R.I Servizio 4 Informatica - Ufficio Coordinamento Infrastrutture, Sistemi & Applicativi ICT 1 La Posta Elettronica Certificata (PEC) è uno strumento con valore legale,

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE Roma, ENTRATE UFF: IV Alle Amministrazioni statali Loro sedi

DIREZIONE CENTRALE Roma, ENTRATE UFF: IV Alle Amministrazioni statali Loro sedi DIREZIONE CENTRALE Roma, 9-10-2003 ENTRATE UFF: IV Alle Amministrazioni statali Loro sedi Agli enti iscritti Loro Sedi (per il tramite delle sedi Inpdap) Alle Sedi compartimentali e alle sedi provinciali

Dettagli

25 settembre 2014 Relatore: avv. Domenico Roccisano

25 settembre 2014 Relatore: avv. Domenico Roccisano 25 settembre 2014 Relatore: avv. Domenico Roccisano 2 In caso di aumento del minimo dovuto sulla base del contratto collettivo, il lavoratore che già gode di un superminimo ha diritto alla sua integrale

Dettagli

Modulo iscrizione Cod. PFB01_2016

Modulo iscrizione Cod. PFB01_2016 Modulo iscrizione Cod. PFB01_2016 SEMINARIO VALUTAZIONE DELLA SICUREZZA CHIMICA (Normativa Nazionale e Regolamento Reach) Cod. PFB01_2016 Genova, 26 Febbraio 2016 14:00 18:00 DATI DEL PARTECIPANTE Cognome

Dettagli

Il minimo di retribuzione del livello 8Q e 7 è comprensivo rispettivamente dell'indennità di funzione e dell'elemento retributivo.

Il minimo di retribuzione del livello 8Q e 7 è comprensivo rispettivamente dell'indennità di funzione e dell'elemento retributivo. Metalmeccanica - Aziende industriali Retribuzioni minime mensili - 1 gennaio 2015 Dal 1 gennaio 2015 Qualificati Livello Minimo Totale 8Q 2.333,17 2.333,17 7 2.278,56 2.278,56 6 2.040,98 2.040,98 5S 1.902,42

Dettagli

Al SIGNOR SINDACO del Comune di C H I E D E

Al SIGNOR SINDACO del Comune di C H I E D E Al SIGNOR SINDACO del Comune di. CAPAP14D.rtf - (08/2016) Oggetto: Domanda di rilascio autorizzazione temporanea per il commercio su aree pubbliche e concessione posteggio. Il sottoscritto.. nato a.. il.

Dettagli

CallPilot 4.0 o versione successiva Guida tascabile per tutti i tipi di messaggistica

CallPilot 4.0 o versione successiva Guida tascabile per tutti i tipi di messaggistica CallPilot 4.0 o versione successiva Guida tascabile per tutti i tipi di messaggistica Messaggi multimediali Accesso 1 Più indietro 4 precedente 2 5 3 Più avanti 6 successivo 7 Comandi dei messaggi 8 Comandi

Dettagli

2

2 1 2 3 4 5 6 7 8 Rapporti con la Pubblica Amministrazione I rapporti con la Pubblica Amministrazione sono tenuti dagli esponenti aziendali a ciò preposti o autorizzati ovvero dalle persone da essi delegate,

Dettagli

C O M U N E D I N E. Provincia di Genova

C O M U N E D I N E. Provincia di Genova C O M U N E D I N E Provincia di Genova Piazza dei Mosto 2, 16040 NE (Ge) - Tel. 0185.337090 Fax 0185.337530 e-mail: info@comune.ne.ge.it pec: info@pec.comune.ne.ge.it Prot.969 LAVORI, SERVIZI E FORNITURE

Dettagli

COMUNE DI RAVENNA REGOLAMENTO INERENTE IL CONSUMO SUL POSTO DI PRODOTTI DI GASTRONOMIA

COMUNE DI RAVENNA REGOLAMENTO INERENTE IL CONSUMO SUL POSTO DI PRODOTTI DI GASTRONOMIA COMUNE DI RAVENNA AREA PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO ECONOMICO SERVIZIO COMMERCIO ARTIGIANATO E PUBBLICI ESERCIZI REGOLAMENTO INERENTE IL CONSUMO SUL POSTO DI PRODOTTI DI GASTRONOMIA Approvato con deliberazione

Dettagli

PREVEDI COOPERLAVORO CONTRIBUTO CONTRATTUALE

PREVEDI COOPERLAVORO CONTRIBUTO CONTRATTUALE PREVEDI COOPERLAVORO CONTRIBUTO CONTRATTUALE Come noto, gli accordi di rinnovo dei c.c.n.l. per l industria, l artigianato e la cooperazione del settore edile dispongono, con decorrenza dal 1 gennaio 2015,

Dettagli

I principali adempimenti e scadenze contrattuali del mese di gennaio 2016

I principali adempimenti e scadenze contrattuali del mese di gennaio 2016 I principali adempimenti e scadenze contrattuali del mese di gennaio 2016 LUNEDÌ 18 Ritenute IRPEF mensili Ultimo giorno utile per effettuare il versamento delle ritenute alla fonte operate da tutti i

Dettagli

Trento, 8 febbraio Privacy (d.lgs 196/03) e internet. Obblighi ed opportunità per il datore di lavoro

Trento, 8 febbraio Privacy (d.lgs 196/03)  e internet. Obblighi ed opportunità per il datore di lavoro Privacy (d.lgs 196/03) e-mail e internet Obblighi ed opportunità per il datore di lavoro Relatore: Daniele Benetti Dottore in sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche Contenuti Riepilogo legge privacy

Dettagli

Circolare giugno/2016

Circolare giugno/2016 Circolare giugno/2016 Paghe e Contributi Calendario giugno 2016... 2 Part-time agevolato per pensionandi... 3 Metalmeccanici Industria: elemento perequativo... 5 Rivalutazione TFR: coeff. di maggio 2016...

Dettagli

Occupazione e professionalità nelle imprese venete di ricerca e selezione del personale

Occupazione e professionalità nelle imprese venete di ricerca e selezione del personale Università degli Studi di Padova Servizio Stage e Mondo del Lavoro Occupazione e professionalità nelle imprese venete di ricerca e selezione del personale Padova, 28 Marzo 2007 a cura di: Osservatorio

Dettagli

Che cos è la Posta Elettronica Certificata PEC? La PEC, acronimo di Posta Elettronica Certificata

Che cos è la Posta Elettronica Certificata PEC? La PEC, acronimo di Posta Elettronica Certificata Che cos è la Posta Elettronica Certificata PEC? La PEC, acronimo di Posta Elettronica Certificata, è un sistema di trasporto di documenti informatici che presenta forti similitudini con il servizio di

Dettagli

DOCUMENTO PROGRAMMATICO sulla SICUREZZA Rev. 0 Data ELENCO DEI TRATTAMENTI DI DATI PERSONALI

DOCUMENTO PROGRAMMATICO sulla SICUREZZA Rev. 0 Data ELENCO DEI TRATTAMENTI DI DATI PERSONALI 1 di 9 ELENCO DEI TRATTAMENTI DI DATI PERSONALI In questa sezione è descritto l elenco dei trattamenti effettuati dal Titolare, direttamente o attraverso collaborazioni esterne, con l indicazione della

Dettagli

SERVIZI DI PULIZIA ARTIGIANATO

SERVIZI DI PULIZIA ARTIGIANATO AGGIORNAMENTI: ccnl: settembre 2016 ind. Speciale: ottobre 2014 prossimo aumento marzo 2017 Campo di applicazione: Il presente contratto si applica al personale dipendente da imprese artigiane aventi i

Dettagli

Domanda di conciliazione in ambito di responsabilità professionale medica

Domanda di conciliazione in ambito di responsabilità professionale medica Domanda di conciliazione in ambito di responsabilità professionale medica ai sensi dell art. 4/bis della legge provinciale 5 marzo 2001, n. 7, e successive modifiche, e del decreto del Presidente della

Dettagli

ALLA SORIT SOCIETA' SERVIZI E RISCOSSIONI ITALIA S.p.A. DICHIARAZIONE DI ADESIONE ALLA DEFINIZIONE AGEVOLATA (Art. 6 del D.L. n.

ALLA SORIT SOCIETA' SERVIZI E RISCOSSIONI ITALIA S.p.A. DICHIARAZIONE DI ADESIONE ALLA DEFINIZIONE AGEVOLATA (Art. 6 del D.L. n. NOTA BENE: In base a quanto previsto dall art. 6, comma 2, del D.L. n. 193/2016, la modulistica per aderire alla definizione agevolata è esclusivamente quella resa disponibile sul portale www.sorit.it

Dettagli

Nicola Lugaresi - Diritto di Internet 9. L uso di Internet sul luogo di lavoro

Nicola Lugaresi - Diritto di Internet 9. L uso di Internet sul luogo di lavoro Nicola Lugaresi - Diritto di Internet 9. L uso di Internet sul luogo di lavoro Nicola Lugaresi - Diritto di Internet 1 CRITICITA Conflitto lavoratore datore di lavoro Mutamento tecnologico Diversità tra

Dettagli

COMUNE DI URBANIA Provincia di Pesaro e Urbino UFFICIO PERSONALE

COMUNE DI URBANIA Provincia di Pesaro e Urbino UFFICIO PERSONALE DISTINTI PER MESE DI GENNAIO 2010 Istituzionali 5,39 3,11 8,50 91,50 Territorio 6,03 14,35 20,38 79,62 finanziaria 13,42 5,79 19,21 80,79 Attività Culturali 4,23 0 4,23 95,77 DISTINTI PER MESE DI FEBBRAIO

Dettagli

RICHIESTA VOLTURA TITOLARIETA AUTORIZZAZIONE PASSO CARRABILE

RICHIESTA VOLTURA TITOLARIETA AUTORIZZAZIONE PASSO CARRABILE Marca da Bollo RICHIESTA VOLTURA TITOLARIETA AUTORIZZAZIONE PASSO CARRABILE Il/la sottoscritto/a nato a il Codice fiscale residente a Prov. Via/Piazza n. n tel. fisso Cellulare indirizzo di posta elettronica

Dettagli

PROSPETTI. - Allegati 5a 5b 5c - Allegato R1 - Allegato R2

PROSPETTI. - Allegati 5a 5b 5c - Allegato R1 - Allegato R2 PROSPETTI - Allegati 5a 5b 5c - Allegato R1 - Allegato R2 1 ZIONI 2 ALL. 3 da prodursi su carta intestata ente/azienda dell Ente Azienda, che la documentazione contabile e/o amministrativa (ivi compresi

Dettagli

Verbale integrativo all'accordo di rinnovo del CCNL Area Tessile Moda del 25 luglio 2014

Verbale integrativo all'accordo di rinnovo del CCNL Area Tessile Moda del 25 luglio 2014 Tessili (artigianato) Accordo 4.2.2016 Verbale integrativo all'accordo di rinnovo del CCNL Area Tessile Moda del 25 luglio 2014 Costituzione delle parti Il 4 febbraio 2016, in Roma tra: CNA Federmoda;

Dettagli

REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE. Postel

REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE. Postel REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE Postel DISPOSIZIONI GENERALI 1. Postel S.p.A. (d ora innanzi indicata come POSTEL) definisce la procedura di Conciliazione secondo quanto previsto dal Regolamento in materia

Dettagli

Domanda di conciliazione in ambito di responsabilità professionale medica

Domanda di conciliazione in ambito di responsabilità professionale medica Domanda di conciliazione in ambito di responsabilità professionale medica ai sensi dell art. 4/bis della legge provinciale 5 marzo 2001, n. 7, e successive modifiche, e del decreto del Presidente della

Dettagli

80122 Napoli Viale A. Gramsci,15 Tel. 081/ Fax 081/

80122 Napoli Viale A. Gramsci,15 Tel. 081/ Fax 081/ Centro Studi Cafasso Consulenza Amministrativa del Lavoro 80122 Napoli Viale A. Gramsci,15 Tel. 081/2461068 - Fax 081/2404414 Email info@cafassoefigli.it Napoli, lì 26 ottobre 2005 Circolare informativa

Dettagli

Scheda di riepilogo x Bando ISI INAIL - Regione Lazio

Scheda di riepilogo x Bando ISI INAIL - Regione Lazio Scheda di riepilogo x Bando ISI INAIL - Regione Lazio Nel presente documento si riporta un riepilogo degli adempimenti richiesti dal Bando ISI-INAIL della Regione Lazio per poter accedere ai contributi

Dettagli

Il sottoscritto. nato a prov... il.. nazionalità

Il sottoscritto. nato a prov... il.. nazionalità via Don Maraglio, 4 46100 Mantova tel. 0376 401 723 fax 376 401 726 nadia.beschi@provincia.mantova.it www.provincia.mantova.it PEC : provinciadimantova@legalmail.it Settore Sistemi Produttivi Intermodalità

Dettagli

ISTANTI. Cognome Nome Nato/a Prov. ( ) il / / Residente in Prov. ( ) CAP Via/piazza n Codice Fiscale Partita Iva Telefono Telefono Cell.

ISTANTI. Cognome Nome Nato/a Prov. ( ) il / / Residente in Prov. ( ) CAP Via/piazza n Codice Fiscale Partita Iva Telefono Telefono Cell. All Organismo di Conciliazione dell Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Vicenza Organismo iscritto al n. 107 del registro degli organismi abilitati a svolgere la mediazione tenuto

Dettagli

DOMANDA DI ADESIONE (allegata a Scheda Informativa) da compilare in carattere stampatello

DOMANDA DI ADESIONE (allegata a Scheda Informativa) da compilare in carattere stampatello dell attività lavorativa TIMBRO E ORIGINALE PER L INVIO A PREVEDI dell attività lavorativa TIMBRO E COPIA PER IL LAVORATORE dell attività lavorativa TIMBRO E COPIA PER L AZIENDA dell attività lavorativa

Dettagli

CCNL IMPIANTI ED ATTIVITA SPORTIVE PROFIT E NO PROFIT

CCNL IMPIANTI ED ATTIVITA SPORTIVE PROFIT E NO PROFIT CCNL IMPIANTI ED ATTIVITA SPORTIVE PROFIT E NO PROFIT PARTE ECONOMICA Preliminarmente appare opportuno ricordare che il ccnl sottoscritto il 22 dicembre 2015 rappresenta il primo contratto collettivo nazionale

Dettagli

* * * C.c.n.l. ceramica, terracotta, gres, decorazione di piastrelle, artigianato. Incrementi retributivi

* * * C.c.n.l. ceramica, terracotta, gres, decorazione di piastrelle, artigianato. Incrementi retributivi Accordo 12 febbraio 2003 per il rinnovo del c.c.n.l. per i dipendenti delle imprese artigiane della ceramica, porcellana, terracotta, gres, decorazione piastrelle Visto l'accordo interconfederale 20 maggio

Dettagli

Occhiali - Aziende industriali Retribuzioni minime mensili - 1 gennaio Dal 1 gennaio Quadri - Impiegati - Intermedi - Operai.

Occhiali - Aziende industriali Retribuzioni minime mensili - 1 gennaio Dal 1 gennaio Quadri - Impiegati - Intermedi - Operai. Occhiali - Aziende industriali Retribuzioni minime mensili - 1 gennaio 2011 Dal 1 gennaio 2011 Quadri - Impiegati - Intermedi - Operai Livello Retribuzione minima contrattuale Totale Minimo Contingenza

Dettagli

IL DEPOSITO PREVENTIVO TELEMATICO DEI PROGETTI ORAFI

IL DEPOSITO PREVENTIVO TELEMATICO DEI PROGETTI ORAFI IL DEPOSITO PREVENTIVO TELEMATICO DEI PROGETTI ORAFI Il ruolo e le attività del Laboratorio Saggio Metalli Preziosi della Camera di Commercio di Vicenza Elio Poma Convegno : orafo VicenzaOro CHOICE 09

Dettagli

COMUNICAZIONE DI ISCRIZIONE ALL ALBO IMPRESE ARTIGIANE AI SENSI DELLA L.R. 1/2007

COMUNICAZIONE DI ISCRIZIONE ALL ALBO IMPRESE ARTIGIANE AI SENSI DELLA L.R. 1/2007 Commissione Provinciale Artigianato di IMPRESA INDIVIDUALE REA AA COMUNICAZIONE DI ISCRIZIONE ALL ALBO IMPRESE ARTIGIANE AI SENSI DELLA L.R. 1/2007...l... sottoscritt... nat... a... il... residente a...

Dettagli

QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE FORNITORI

QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE FORNITORI QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE FORNITORI (Fornitori / Supplier) COMPILATORE: POSIZIONE RICOPERTA: TIMBRO DELLA SOCIETA' E FIRMA DATA: Foglio 1 di 8 PREMESSA Il presente questionario ha lo scopo di consentire

Dettagli

METALMECCANICI PICCOLA E MEDIA INDUSTRIA E INSTALLAZIONE DI IMPIANTI

METALMECCANICI PICCOLA E MEDIA INDUSTRIA E INSTALLAZIONE DI IMPIANTI METALMECCANICI PICCOLA E MEDIA INDUSTRIA E INSTALLAZIONE DI IMPIANTI Fotocopie per uso personale del lettore possono essere effettuate nei limiti del 15% di ciascun volume/fascicolo di periodico dietro

Dettagli

POR Sardegna FSE ORE PREZIOSE Avviso pubblico per l erogazione di contributi per la fruizione di servizi alla prima infanzia

POR Sardegna FSE ORE PREZIOSE Avviso pubblico per l erogazione di contributi per la fruizione di servizi alla prima infanzia Unione Europea Fondo Sociale Europeo Repubblica Italiana AL COMUNE DI (indicare il proprio comune di residenza) ALLEGATO 1 - MODULO DI RICHIESTA CONTRIBUTO CONTRIBUTI RELATIVI AL PERIODO 01/09/2010-31/07/2011

Dettagli

newsletter MARZO 2015

newsletter MARZO 2015 newsletter MARZO 2015 4. Scadenziario aprile 2015 4. SCADENZIARIO APRILE 2015 Scadenze contrattuali Carta aziende industriali: Il CCNL 13 settembre 2012 ha previsto che, a decorrere dal 2011, ai lavoratori

Dettagli

Istruzioni per la compilazione e l invio della richiesta di iscrizione all elenco dei Certificatori Energetici della Regione Emilia-Romagna.

Istruzioni per la compilazione e l invio della richiesta di iscrizione all elenco dei Certificatori Energetici della Regione Emilia-Romagna. Istruzioni per la compilazione e l invio della richiesta di iscrizione all elenco dei Certificatori Energetici della Regione Emilia-Romagna. Descrizione dell iter del procedimento Per poter essere inseriti

Dettagli

Circolare affronteremo oggi i seguenti argomenti: - Le modifiche alla Riforma Fornero

Circolare affronteremo oggi i seguenti argomenti: - Le modifiche alla Riforma Fornero Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Circolare 38 2012 Questa mail è generata da un

Dettagli

Regione del Veneto Sezione Sistemi Informativi A39-Monitoraggio Allievi. Modello documento. MU_ModelloManualeUtente_v01.4.dot

Regione del Veneto Sezione Sistemi Informativi A39-Monitoraggio Allievi. Modello documento. MU_ModelloManualeUtente_v01.4.dot Regione del Veneto Sezione Sistemi Informativi A39-Monitoraggio Allievi Patentini fitosanitari consulenza Versione 1.0 Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.4.dot Nome doc.: Manuale Patentini Consulenza.doc

Dettagli

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI In ottemperanza alle disposizioni di cui al Decreto Legislativo n. 196 del 30 giugno 2003 e sue successive modifiche (il Codice della Privacy ), con la presente

Dettagli

RICHIESTA DI ASSUNZIONE

RICHIESTA DI ASSUNZIONE RICHIESTA DI ASSUNZIONE DATI ANAGRAFICI Nome: Cognome: Sesso: Maschio Femmina Data di nascita (GG/MM/AAAA): / / Luogo di nascita: Provincia di nascita: Stato di nascita: DATI DI RESIDENZA Indirizzo: CAP:

Dettagli

GUIDA APPLICATIVA DICHIARAZIONE RLS INTERMEDIARIO

GUIDA APPLICATIVA DICHIARAZIONE RLS INTERMEDIARIO GUIDA APPLICATIVA DICHIARAZIONE RLS INTERMEDIARIO VERSIONE 5.0 INDICE DEL DOCUMENTO 1.... 3 2. Descrizione servizio... 4 3. Scelta deleghe... 5 3.1. Ricerca... 6 4. Inserimento e modifica RLS... 7 4.1.

Dettagli

Le modifiche apportate al Codice della Privacy dal D.L. 70/2011 c.d. decreto sviluppo.

Le modifiche apportate al Codice della Privacy dal D.L. 70/2011 c.d. decreto sviluppo. LaScala studio legale e tributario in association with Field Fisher Waterhouse Focus on Le modifiche apportate al dal D.L. 70/2011 c.d. decreto sviluppo Maggio 2011 www.iusletter.com Milano Roma Torino

Dettagli

GUIDA PRATICA FISCALE +

GUIDA PRATICA FISCALE + GUIDA PRATICA FISCALE + GUIDA PRATICA FISCALE SCHEDE DI APPROFONDIMENTO GPF+ 3 esempi tratti dalle oltre 300 schede costantemente aggiornate dagli Esperti 1444 Abitazione principale pag. 3 1139 Fattura

Dettagli

ISTANZA PER L AMMISSIONE AL BONUS RIFERITO AL SERVIZIO TELERISCALDAMENTO FORNITURA CENTRALIZZATA 1

ISTANZA PER L AMMISSIONE AL BONUS RIFERITO AL SERVIZIO TELERISCALDAMENTO FORNITURA CENTRALIZZATA 1 MODULO C _TLR FORNITURE CENTRALIZZATE_ ISTANZA PER L AMMISSIONE AL BONUS RIFERITO AL SERVIZIO TELERISCALDAMENTO FORNITURA CENTRALIZZATA 1 ANNO 2016 Il/La Sottoscritto/a 2, (Cognome) (Nome) nato/a a, (prov.

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Nome Data di nascita 05/03/48 Qualifica Amministrazione MASSIMO DESTER SEGRETARIO GENERALE - DIRIGENTE DI AREA

CURRICULUM VITAE. Nome Data di nascita 05/03/48 Qualifica Amministrazione MASSIMO DESTER SEGRETARIO GENERALE - DIRIGENTE DI AREA Nome Data di nascita 05/03/48 Qualifica Amministrazione MASSIMO DESTER SEGRETARIO GENERALE - DIRIGENTE DI AREA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E Incarico attuale SEGRETARIO GENERALE Fino al 31

Dettagli

Coordinamento interregionale c/o la Regione Liguria Via D Annunzio GENOVA FAX

Coordinamento interregionale c/o la Regione Liguria Via D Annunzio GENOVA FAX Ufficio D 2 Disciplina del commercio Prot. N. 509768 Del 31 luglio 2002 Alle Regioni Assessorato al Commercio LORO SEDI Al Coordinamento interregionale c/o la Regione Liguria Via D Annunzio 113 16121 GENOVA

Dettagli

Allegato A. Modello di Lettera di trasmissione del progetto formativo da parte del Datore di Lavoro. Da inviare mediante:

Allegato A. Modello di Lettera di trasmissione del progetto formativo da parte del Datore di Lavoro. Da inviare mediante: Allegato A. Modello di Lettera di trasmissione del progetto formativo da parte del Datore di Lavoro. Da inviare mediante: Raccomandata RR Da Posta certificata (PEC) del mittente a opralazio@legalmail.it

Dettagli

REGIONE BASILICATA. SCHEMA DI AVVISO DI MOBILITA ESTERNA ex ART. 30, commi 1 e 2 -bis D.Lgs. 165/2001 e succ. modif. ed integr.

REGIONE BASILICATA. SCHEMA DI AVVISO DI MOBILITA ESTERNA ex ART. 30, commi 1 e 2 -bis D.Lgs. 165/2001 e succ. modif. ed integr. REGIONE BASILICATA SCHEMA DI AVVISO DI MOBILITA ESTERNA ex ART. 30, commi 1 e 2 -bis D.Lgs. 165/2001 e succ. modif. ed integr. Riservato ai lavoratori centralinisti non vedenti di cui alla L. n. 113/85

Dettagli

OGGETTO: Contratto di Apprendistato. Richiesta di parere di conformità. (CNNL 04/03/2010)

OGGETTO: Contratto di Apprendistato. Richiesta di parere di conformità. (CNNL 04/03/2010) Spett. le Ente Bilaterale Regionale Umbria per le Aziende del Terziario e Turismo Via Campo di Marte, 19 06124 Perugia OGGETTO: Contratto di Apprendistato. Richiesta di parere di conformità. (CNNL 04/03/2010)

Dettagli