Area 13: Scienze Economiche e Statistiche Confronto peer review bibliometria Tullio Jappelli CNR, 15 febbraio 2013

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Area 13: Scienze Economiche e Statistiche Confronto peer review bibliometria Tullio Jappelli CNR, 15 febbraio 2013"

Transcript

1 Area 13: Scienze Economiche e Statistiche Confronto peer review bibliometria Tullio Jappelli CNR, 15 febbraio

2 Obiettivo Valutazione delle strutture e dei dipartimenti Griglia di classificazione fissata dal bando MIUR: A (20%), B (20%), C (10%), D (50%) 2

3 Area 13: Scienze Economiche e Statistiche SSD Numero docenti % P Economia politica P Politica economica P Scienza delle finanze P04 39 Storia del pensiero economico P Economia applicata P Storia economica Totale % P Economia aziendale P Economia e gestione delle imprese P09 85 Finanza aziendale P Organizzazione aziendale P Economia degli intermediari finanziari P Scienze merceologiche Totale % S Statistica S02 26 Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica S Statistica economica S04 75 Demografia S05 68 Statistica sociale S Metodi matematici dell economia e delle scienze finanziarie e attuariali P05 73 Econometria Totale % Totale 4889 circa prodotti attesi 3

4 Le caratteristiche dell area Eterogeneità tra SSD 2. Sovrapposizioni tra SSD 3. Presenza di prodotti multidisciplinari o inter-area: scienze mediche (statistica sperimentale) matematica (calcolo delle probabilità) chimica e agraria (merceologia) storia (storia economica) giuridica (scienza delle finanze) sociologia (economia del lavoro) ecc. 4

5 Pro e contro della peer review Valutazione del contenuto dell articolo, conoscenza del settore specifico, ecc Tuttavia: qualità dei referee difficile da applicata su larga scala conflitti di interesse uniformità della valutazione, ecc cosa fare se 2 referee esprimono un parere diverso? E un caso molto frequente! 5

6 Gli strumenti di valutazione del GEV 13 Peer review per monografie, articoli su libri, ecc. Peer review su articoli su riviste non classificate Peer review su campione casuale stratificato per SUB-GEV degli articoli su riviste classificate dal GEV Analisi bibliometrica per articoli su riviste classificate Confronto peer review / analisi bibliometrica Valutazione finale dei prodotti su riviste classificate: ranking della rivista + citazioni dell articolo 6

7 Confronto tra Area 13 e altre aree Aree 1-9: disponibile banca dati ISI Area 10 e 11-14: banche dati non disponibili Area 13: costruzione di banca dati Stessi criteri per tutta l area 13 Alcune società scientifiche avevano predisposto elenchi di riviste, ma con criteri molto diversi tra loro 7

8 Costruzione di una banca dati per le riviste del GEV 13 Elenco comprende (1) riviste ISI nelle subject categories rilevanti (15) (2) riviste del sito U-Gov (prodotti dei ricercatori italiani dell area 13), moltissime non ISI o non-scopus Dall elenco sono esclusi: working papers, riviste chiaramente estranee all area 13, riviste a carattere professionale, riviste non accademiche, riviste con h-index in Google Scholar <3, riviste molto recenti Lavori su riviste non incluse nell elenco vengono comunque valutati in peer review 8

9 Elenco reso pubblico nel mese di maggio 2012 attraverso il sito Anvur Correzioni e integrazioni dell elenco a seguito di commenti e suggerimenti della comunità scientifica Documentazione su sito Anvur 9

10 Suddivisione in sotto-aree 4 sotto-aree: E, A, S, H La suddivisione è motivata dalle differenze esistenti negli indicatori bibliometrici Esempio: le riviste di Storia economica e Storia del pensiero (H) hanno in media un numero di citazioni molto inferiori rispetto a E, A, S, G Ogni rivista è attribuita univocamente alla sotto-area prevalente (pro e contro della scelta) 10

11 Classificazione Indicatori bibliometrici considerati: Impact Factor a 2 anni Impact Factor a 5 anni Article Influence Score AIS (Fonte: WoS Dicembre 2010) h-index (Fonte: Google Scholar ) Vantaggi e svantaggi di IF, IF5, AIS, hais, 11

12 Distribuzione delle 1904 riviste per sotto-aree 2.468% 33.82% 40.34% 23.37% Economia Economia aziendale Statistica e matematica Storia economica 12

13 Le riviste ISI sono il 49% in media (40% in H - 65% in S) Le riviste italiane sono il 6% 13

14 La correlazione tra AIS, IF5 e h-index è molto elevata: si procede quindi con l imputazione dei valori mancanti di AIS e IF5 sulla base di h-index (documento su sito Anvur) Valori mancanti di IF5 e AIS sono imputati sulla base di regressioni, per ciascuna sotto-area, di log(ais) e log(if5) su log(h) Analisi di robustezza utilizzando vari metodi di imputazione Per ogni area le riviste sono classificate in quattro classi sulla base dei percentili di AIS e IF5: 20 / 20/ 10 / 50 Forte correlazione (93,4%) tra AIS e IF5 Nel ranking finale utilizzato il valore massimo tra AIS e IF5 14

15 Riviste italiane Sono promosse in fascia C le 20 riviste italiane con i migliori indicatori bibliometrici (separatamente per ogni area) Per riviste italiane si intendono riviste pubblicate in lingua italiana, pubblicate in tutto o in parte in altre lingue da case editrici italiane, pubblicate da case editrici internazionali per conto di istituzioni italiane 15

16 Classificazione finale degli articoli su rivista Dipende anche dal numero di citazioni ricevute dal singolo articolo E completata la valutazione in peer review di un campione casuale stratificato per SUB-GEV degli articoli su riviste incluse nella classificazione finale (10% per le aree A, E, S, 25% per l area H): 590 osservazioni 16

17 17

18 La peer review del GEV13: un lavoro più complesso di quello di una rivista Classificazione dei lavori in subject categories 2 editors invece di uno: 6000 consensus groups Referee scelti indipendentemente da due membri GEV Almeno 3 membri GEV assegnati a ciascuna subject category Giudizio di sintesi nel caso di referee con giudizi diversi Dati su referee (h-index, genere, paese) saranno rese pubbliche Dati su voti discordi nei consensus groups saranno resi pubblici 18

19 La composizione del GEV 13 Diversificato nelle competenze e dal punto di vista geografico e delle istituzioni 36 componenti 10 da università straniere 20 da diverse istituzioni italiane 3 sub-gev (Economia, Aziendale, Statistica) Il Presidente non fa parte di nessun sub-gev Un membro GEV assegnato per ognuno dei 13 gruppi inter area Fino ad ora, tutte le decisioni sono state prese all unanimità 19

20 Baccini ha definito anomala la composizione del GEV 13: Tre membri del GEV sono a distanza 1 dal presidente sono cioè suoi coautori in almeno un articolo; altri quattro si trovano a distanza 2 dal presidente, sono cioè coautori di studiosi esterni al GEV a loro volta coautori del presidente. Il 35% dei membri sono perciò a distanza 2 o inferiore dal presidente Fonte. Repec, marzo 2012 Coautori del presidente (distanza 1) Coautori di coautori del presidente (distanza 2) Distanza 1 o 2 Numero Percentuale Numero percentuale Numero Percentuale Primi % 3 30% 6 60% Primi % 7 35% 10 50% Primi % 11 37% 15 50% Primi % 14 35% 19 47% Primi % 16 32% 22 44% 20

VQR : LA VALUTAZIONE DELLA RICERCA NELL AREA 13

VQR : LA VALUTAZIONE DELLA RICERCA NELL AREA 13 VQR 2004-2010: LA VALUTAZIONE DELLA RICERCA NELL AREA 13 Graziella Bertocchi Università di Modena e Reggio Emilia Responsabile per Economia GEV 13 Sassari, 26 giugno 2014 1 Oggetto della valutazione 3

Dettagli

SESSIONE PLENARIA Research assessment and journal rankings in economics. The journal ranking of Gev-13

SESSIONE PLENARIA Research assessment and journal rankings in economics. The journal ranking of Gev-13 SESSIONE PLENARIA Research assessment and journal rankings in economics Graziella Bertocchi Università di Modena e Reggio Emilia The journal ranking of Gev-13 Società Italiana degli Economisti, Matera,

Dettagli

Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR )

Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR ) Valutazione della Qualità della Ricerca 2004 2010 (VQR 2004 2010) Criteri per la Valutazione dei Prodotti di Ricerca Gruppo di Esperti della Valutazione dell Area Scienze Economiche e Statistiche (GEV

Dettagli

Dipartimento Economia

Dipartimento Economia CRITERI RIPARTIZIONE FONDI DI RICERCA Dipartimento Economia Silvia Ciucciovino Silvia Terzi FINALITÀ PERSEGUITE CON LA REVISIONE DEI CRITERI DI RIPARTIZIONE DEI FONDI DI RICERCA ripartire i fondi per la

Dettagli

Criteri Bibliometrici per la valutazione della produzione scientifica di Ateneo

Criteri Bibliometrici per la valutazione della produzione scientifica di Ateneo Criteri Bibliometrici per la valutazione della produzione scientifica di Ateneo Premessa Valutazione di Articoli su rivista Dipartimenti di Ingegneria Valutazione di Articoli su rivista Dipartimenti di

Dettagli

N SSD = 21 N Ricercatori complessivi = 5400 N Università = 68

N SSD = 21 N Ricercatori complessivi = 5400 N Università = 68 N SSD = 21 N Ricercatori complessivi = 5400 N Università = 68 Area 05 Presentazione Area 1. sub-gev Biologia Integrata 2. sub-gev Scienze Morfo-Funzionali 3. sub-gev Biochimica e Biologia Molecolare 4.

Dettagli

ricerca dipartimentale

ricerca dipartimentale La scheda SUA RD Università degli studi della Basilicata Potenza, 1 ottobre 2013 La valutazione della ricerca dipartimentale L esperienza di UNITN Daria de Pretis Foto Bernardinatti Archivio Università

Dettagli

Ricerca degli indicatori e delle categorie di soggetto. per le schede VQR

Ricerca degli indicatori e delle categorie di soggetto. per le schede VQR Ricerca degli indicatori e delle categorie di soggetto per le schede VQR 2011-2014 NB: Anzitutto, consultare, nella Tabella documentazione dei GEV per la VQR 2011-2014, le variabili rilevanti e le scelte

Dettagli

Dottorato di Ricerca e Valutazione. Giuseppe Di Battista - Università Roma Tre

Dottorato di Ricerca e Valutazione. Giuseppe Di Battista - Università Roma Tre Dottorato di Ricerca e Valutazione Giuseppe Di Battista - Università Roma Tre L impegno di Rm3 per sostenere i dottorati nel bilancio di previsione 2014 lo stanziamento per le borse di dottorato è di 6.941.000

Dettagli

La Valutazione della Ricerca nelle Science Statistiche

La Valutazione della Ricerca nelle Science Statistiche La Valutazione della Ricerca nelle Science Statistiche Attività e progetti della Società Italiana di Statistica Università di Roma La Sapienza 21 giugno 2012 Attività della SIS dedicate alla VRSS 2008

Dettagli

3 Il processo di valutazione

3 Il processo di valutazione 3 Il processo di valutazione La valutazione dei prodotti è stata effettuata dai GEV utilizzando la bibliometria e la peer review. Ogni prodotto è stato assegnato a due membri GEV responsabili del relativo

Dettagli

La valutazione dei dipartimenti Anno 2011

La valutazione dei dipartimenti Anno 2011 Milano, 14 giugno 2012 LA VALUTAZIONE DELLA DIDATTICA E DELLA RICERCA: L ESPERIENZA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO La valutazione dei dipartimenti Anno 2011 Massimo Florio La valutazione dei dipartimenti

Dettagli

L aggiornamento del Sito docente per la SUA-RD di Dipartimento

L aggiornamento del Sito docente per la SUA-RD di Dipartimento L aggiornamento del Sito docente per la SUA-RD di Dipartimento 4 dicembre 2014 Direzione per la ricerca e il territorio Cristina Aresu SOMMARIO Chi deve essere coinvolto Aggiornare le «Pubblicazioni» Il

Dettagli

Valutazione della Qualità della Ricerca 2004-2010 (VQR 2004-2010) Rapporto finale di area Gruppo di Esperti della Valutazione dell Area 13 (GEV13)

Valutazione della Qualità della Ricerca 2004-2010 (VQR 2004-2010) Rapporto finale di area Gruppo di Esperti della Valutazione dell Area 13 (GEV13) Valutazione della Qualità della Ricerca 2004-2010 (VQR 2004-2010) Rapporto finale di area Gruppo di Esperti della Valutazione dell Area 13 (GEV13) 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 LA COMPOSIZIONE DEL GEV... 3 1.2

Dettagli

PREREQUISITI. Identificativo ORCID. Accreditamento

PREREQUISITI. Identificativo ORCID. Accreditamento Identificativo ORCID PREREQUISITI «Tutti gli addetti proposti dalle Istituzioni per l esercizio di valutazione dovranno possedere l identificativo ORCID, che dovrà essere indicato nella procedura di accreditamento»

Dettagli

Approvata nella riunione del Consiglio Direttivo dell ANVUR del 21 giugno 2012 IL CONSIGLIO DIRETTIVO

Approvata nella riunione del Consiglio Direttivo dell ANVUR del 21 giugno 2012 IL CONSIGLIO DIRETTIVO Delibera n. 50 del 21/06/2012 Oggetto: Modalità di calcolo degli indicatori da utilizzare ai fini della selezione degli aspiranti commissari e della valutazione dei candidati per l abilitazione scientifica

Dettagli

Criteri Bibliometrici per la valutazione della produzione scientifica di Ateneo

Criteri Bibliometrici per la valutazione della produzione scientifica di Ateneo Criteri Bibliometrici per la valutazione della produzione scientifica di Ateneo Premessa Valutazione di Articoli su rivista Dipartimenti di Ingegneria Valutazione di Articoli su rivista Dipartimenti di

Dettagli

MOZIONE SUI CRITERI DI VALUTAZIONE DEI VEICOLI DI PUBBLICAZIONE

MOZIONE SUI CRITERI DI VALUTAZIONE DEI VEICOLI DI PUBBLICAZIONE MOZIONE SUI CRITERI DI VALUTAZIONE DEI VEICOLI DI PUBBLICAZIONE Approvata dai Direttivi delle Società scientifiche, SIDEA, SIEA e CESET, del SSD AGR01. I consigli direttivi delle Società Scientifiche che

Dettagli

La banca dati Dogi Dottrina Giuridica Infrastruttura documentaria del CNR per il diritto

La banca dati Dogi Dottrina Giuridica Infrastruttura documentaria del CNR per il diritto La banca dati Dogi Dottrina Giuridica Infrastruttura documentaria del CNR per il diritto Manuela Fasan Sistema Bibliotecario di Ateneo di Padova Biblioteche del Polo Giuridico Il mercato editoriale italiano

Dettagli

Università degli Studi di Perugia LINEE GUIDA

Università degli Studi di Perugia LINEE GUIDA Università degli Studi di Perugia Processo di simulazione VQR 2011-2014 LINEE GUIDA (elaborate dalla Commissione Ricerca Scientifica del Senato Accademico) 1 PREMESSE Il processo di simulazione VQR 2011-2014

Dettagli

Alessandra Sansavini alessandra.sansavini@unibo.it (componente GEV 11b) Roberto Cubelli roberto.cubelli@unitn.it (coordinatore GEV 11b)

Alessandra Sansavini alessandra.sansavini@unibo.it (componente GEV 11b) Roberto Cubelli roberto.cubelli@unitn.it (coordinatore GEV 11b) GUIDA PER LA SCELTA DEI PRODOTTI Alessandra Sansavini alessandra.sansavini@unibo.it (componente GEV 11b) Roberto Cubelli roberto.cubelli@unitn.it (coordinatore GEV 11b) Bologna, 1 dicembre 2015 1 Premessa

Dettagli

Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR )

Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR ) Valutazione della Qualità della Ricerca 2004 2010 (VQR 2004 2010) Criteri per la valutazione dei prodotti di ricerca Gruppo di Esperti della Valutazione dell area Scienze Fisiche (GEV 02) 1. Introduzione

Dettagli

Le medesime schede devono essere in stato Definitivo, Validato oppure In validazione. Non sono considerati ammissibili i lavori in stato Provvisorio.

Le medesime schede devono essere in stato Definitivo, Validato oppure In validazione. Non sono considerati ammissibili i lavori in stato Provvisorio. ALLEGATO TECNICO In questo documento sono illustrate le modalità per la predisposizione della domanda di partecipazione alla preselezione di cui all art. 5 dell Avviso. Sezione 1 - Indicazioni generali

Dettagli

La Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) Aggiornamento al (Fonte: ANVUR, )

La Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) Aggiornamento al (Fonte: ANVUR, ) La Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) 2011-2014 Aggiornamento al 30.3.2015 (Fonte: ANVUR, 9.3.2015) Adele Del Bello Responsabile Ripartizione Ricerca Ferrara, 30.3.2015 Introduzione I) Un confronto

Dettagli

Linee Guida ANVUR per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca dipartimentale (SUA-RD)

Linee Guida ANVUR per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca dipartimentale (SUA-RD) Linee Guida ANVUR per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca dipartimentale (SUA-RD) degli anni 2014, 2015, 2016 (versione non definitiva) U.O. VALUTAZIONE E QUALITÀ Pianificazione e

Dettagli

Valutazione e Abilitazione (V&A)

Valutazione e Abilitazione (V&A) Roma, 18 settembre 2012 Incontro AIEAA su Valutazione e Abilitazione (V&A) Bozza documento introduttivo 1. Obiettivi L incontro convocato dal CD AIEAA ha l obiettivo generale di fare il punto della situazione

Dettagli

VQR Istruzioni per la presentazione dei prodotti alla valutazione GEV05 - Scienze Biologiche

VQR Istruzioni per la presentazione dei prodotti alla valutazione GEV05 - Scienze Biologiche VQR 2011-2014 Istruzioni per la presentazione dei prodotti alla valutazione GEV05 - Scienze Biologiche Versione 1.0 10/12/2015 Sommario Obiettivi del documento... 3 Parte I: dati dell addetto alla ricerca...

Dettagli

Per calcolare l impact factor di un periodico possiamo effettuare diversi possibili percorsi:

Per calcolare l impact factor di un periodico possiamo effettuare diversi possibili percorsi: IMPACT FACTOR Per molti decenni l impact factor e stato lo strumento cardine e predominante per valutare la misura delle citazioni ottenute da un articolo e l importanza delle produzioni scientifiche.

Dettagli

IRIS a supporto della valutazione. Federico Ferrario

IRIS a supporto della valutazione. Federico Ferrario IRIS a supporto della valutazione Federico Ferrario Overview La valutazione dei prodotti della ricerca può avvenire secondo criteri/metriche: Quantitative Tramite indicatori (es: Impact factor, citation

Dettagli

Corso: Banche dati e sistemi informativi per la valutazione della ricerca giugno 2014

Corso: Banche dati e sistemi informativi per la valutazione della ricerca giugno 2014 Corso: Banche dati e sistemi per l informazione e la valutazione della ricerca 23-2424 giugno 2014 Journal Citation Reports, Impact Factor ed altri parametri bibliometrici per la valutazione delle riviste

Dettagli

VQR Istruzioni per la presentazione dei prodotti alla valutazione GEV 08b - Ingegneria Civile

VQR Istruzioni per la presentazione dei prodotti alla valutazione GEV 08b - Ingegneria Civile VQR 2011-2014 Istruzioni per la presentazione dei prodotti alla valutazione GEV 08b - Ingegneria Civile Versione 1.1 16/12/2015 1 Sommario Obiettivi del documento... 3 Parte I: dati dell addetto alla ricerca...

Dettagli

Abilitazione Scientifica Nazionale

Abilitazione Scientifica Nazionale Abilitazione Scientifica Nazionale Contributo alla definizione dei criteri obiettivi di valutazione della qualità accademica Base di Dati GII, SottoSettori e Criteri Pierluigi Claps Bologna, 21/10/2011

Dettagli

Criteri Area 01 VQR

Criteri Area 01 VQR Criteri Area 01 VQR 2011-2014 http://www.dima.unige.it/~devito/vqr/vqr.html Avvertenze Sono discussi sono gli aspetti tecnici Si fa riferimento ai criteri elaborati dal GeV Area 01 Alcune informazioni

Dettagli

VQR Istruzioni per la presentazione dei prodotti alla valutazione GEV 08b - Ingegneria Civile

VQR Istruzioni per la presentazione dei prodotti alla valutazione GEV 08b - Ingegneria Civile VQR 2011-2014 Istruzioni per la presentazione dei prodotti alla valutazione GEV 08b - Ingegneria Civile Versione 1.1 16/12/2015 1 Sommario Obiettivi del documento... 3 Parte I: dati dell addetto alla ricerca...

Dettagli

VQR Istruzioni per la presentazione dei prodotti alla valutazione GEV 13 Scienze Economiche e Statistiche

VQR Istruzioni per la presentazione dei prodotti alla valutazione GEV 13 Scienze Economiche e Statistiche VQR 2011-2014 Istruzioni per la presentazione dei prodotti alla valutazione GEV 13 Scienze Economiche e Statistiche Versione 1.1 25/01/2016 Sommario Obiettivi del documento... 3 Parte I: dati dell addetto

Dettagli

Criteri per la valutazione dei prodotti di ricerca Gruppo di Esperti della Valutazione dell Area 13 Scienze Economiche e Statistiche (GEV13)

Criteri per la valutazione dei prodotti di ricerca Gruppo di Esperti della Valutazione dell Area 13 Scienze Economiche e Statistiche (GEV13) Valutazione della Qualità della Ricerca 2011 2014 (VQR 2011 2014) Criteri per la valutazione dei prodotti di ricerca Gruppo di Esperti della Valutazione dell Area 13 Scienze Economiche e Statistiche (GEV13)

Dettagli

Valutazione della Qualità della Ricerca VQR IRIS Selezione pubblicazioni per VQR Linee guida docenti

Valutazione della Qualità della Ricerca VQR IRIS Selezione pubblicazioni per VQR Linee guida docenti Valutazione della Qualità della Ricerca VQR 2011-2014 IRIS Selezione pubblicazioni per VQR Linee guida docenti Trento, 09/01/2016 Accesso a IRIS - 1 IRIS è raggiungibile come indicato nelle immagini seguenti:

Dettagli

Collegio dei Docenti Universitari di Medicina Interna (COLMED/09)

Collegio dei Docenti Universitari di Medicina Interna (COLMED/09) 1 Collegio dei Docenti Universitari di Medicina Interna (COLMED/09) CRITERI, PARAMETRI E INDICATORI DI ATTIVITA SCIENTIFICA PER LA VALUTAZIONE DEI CANDIDATI ALL ABILITAZIONE NAZIONALE In ottemperanza a

Dettagli

VQR Istruzioni per la presentazione dei prodotti alla valutazione GEV 14 Scienze Politiche e Sociali

VQR Istruzioni per la presentazione dei prodotti alla valutazione GEV 14 Scienze Politiche e Sociali VQR 2011-2014 Istruzioni per la presentazione dei prodotti alla valutazione GEV 14 Scienze Politiche e Sociali Versione 1.0 10/12/2015 Sommario Obiettivi del documento... 3 Parte I: dati dell addetto alla

Dettagli

SISTEMI BIBLIOMETRICI DI SUPPORTO ALLA SELEZIONE DEI PRODOTTI PER LA VQR-ANVUR

SISTEMI BIBLIOMETRICI DI SUPPORTO ALLA SELEZIONE DEI PRODOTTI PER LA VQR-ANVUR SISTEMI BIBLIOMETRICI DI SUPPORTO ALLA SELEZIONE DEI PRODOTTI PER LA VQR-ANVUR Giovanni Abramo CNR-IASI e Laboratorio di Studi sulla Ricerca e il Trasferimento Tecnologico Università degli Studi di Roma

Dettagli

La riforma della valutazione di Ateneo della ricerca. Dario Braga 2014

La riforma della valutazione di Ateneo della ricerca. Dario Braga 2014 La riforma della valutazione di Ateneo della ricerca Dario Braga 2014 La nuova valutazione di Ateneo della ricerca: la ratio Questa presentazione riassume i punti salienti della riforma del sistema di

Dettagli

Tabelle di valutazione bibliometrica

Tabelle di valutazione bibliometrica Tabelle di valutazione bibliometrica come consultarle e utilizzarle A cura della Dott.ssa Monica Vezzosi Ufficio Bibliometrico Interateneo Dove si trovano le tabelle http://www.anvur.it/index.php?option=com_content&view=article&id=841&itemid=601&lang=it

Dettagli

VQR 2011-2014. Note tecniche per la selezione dei prodotti

VQR 2011-2014. Note tecniche per la selezione dei prodotti VQR 2011-2014 Note tecniche per la selezione dei prodotti Agenda Metodologia di valutazione dell ANVUR La valutazione peer per i settori bibliometrici La valutazione bibliometrica Principali peculiarità

Dettagli

Documento di accompagnamento alla Proposta relativa alle Soglie per l Abilitazione scientifica nazionale

Documento di accompagnamento alla Proposta relativa alle Soglie per l Abilitazione scientifica nazionale Documento di accompagnamento alla Proposta relativa alle Soglie per l Abilitazione scientifica nazionale 6 luglio 2016 Il Decreto MIUR n. 120, del 7 giugno 2016 recante criteri e parametri per la valutazione

Dettagli

I Corso pilota ECDL HealthDoc (Roma: 4,5,12,19,26 marzo 2014)

I Corso pilota ECDL HealthDoc (Roma: 4,5,12,19,26 marzo 2014) I Corso pilota ECDL HealthDoc () La valutazione della ricerca in Italia (19 marzo 2014) Saba Motta smotta@istituto-besta.it Corso ECDL Health Doc La valutazione della ricerca La valutazione della ricerca

Dettagli

nella futura tornata di ASN si considerino soglie distinte per i due SSD che compongono il RC 11/E3.

nella futura tornata di ASN si considerino soglie distinte per i due SSD che compongono il RC 11/E3. Documento Sezione AIP-per le Organizzazioni su soglie ASN 2016 a seguito dell'incontro tra Ordinari del SSD M-PSI/06 iscritti ad AIP La riunione tra i professori Ordinari M-PSI/06 iscritti AIP avvenuta

Dettagli

VERBALE N. 2 VALUTAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE, DEL CURRICULUM, DELL ATTIVITA DIDATTICA E CLINICA

VERBALE N. 2 VALUTAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE, DEL CURRICULUM, DELL ATTIVITA DIDATTICA E CLINICA PROCEDURA VALUTATIVA DI CHIAMATA PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI DI MED/31 presso il Dipartimento di Organi di Senso Facoltà di Medicina e Odontoiatria - VERBALE N. 2 VALUTAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE,

Dettagli

La ricerca bibliografica in rete di Ateneo

La ricerca bibliografica in rete di Ateneo Master in comunicazione e giornalismo scientifico La ricerca bibliografica in rete di Ateneo Sistema Bibliotecario di Ateneo maggio 2002 Gli strumenti bibliografici elettronici il Catalogo Le riviste elettroniche:

Dettagli

VQR Riassunto delle procedure per la (auto)valutazione. A. F. Lanza, L. Mangano, M. E. Palumbo

VQR Riassunto delle procedure per la (auto)valutazione. A. F. Lanza, L. Mangano, M. E. Palumbo VQR 2011-2014 Riassunto delle procedure per la (auto)valutazione A. F. Lanza, L. Mangano, M. E. Palumbo Classificazione dei prodo= I prodo= sono classifica? in due grandi?pologie: Prodo= non bibliometrici

Dettagli

Regolamento per la suddivisione del Fondo Integrativo di Ateneo

Regolamento per la suddivisione del Fondo Integrativo di Ateneo Dipartimento di Matematica e Informatica Regolamento per la suddivisione del Fondo Integrativo di Ateneo (Bozza 5 del 30 Novembre 2016) Premessa Obiettivi Il presente regolamento si pone i seguenti obiettivi:

Dettagli

OSSERVATORIO DELLA RICERCA PUBBLICA ITALIANA ORP

OSSERVATORIO DELLA RICERCA PUBBLICA ITALIANA ORP Laboratorio di Studi sulla Ricerca e il Trasferimento Tecnologico Università degli Studi di Roma Tor Vergata Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria dell Impresa OSSERVATORIO DELLA RICERCA PUBBLICA

Dettagli

84/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali Nome del corso

84/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali Nome del corso Università Università degli studi di Genova Classe 84/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali Nome del corso Economia e Management degli intermediari Finanziari Codice interno

Dettagli

IRIS e VQR SELEZIONE PRODOTTI

IRIS e VQR SELEZIONE PRODOTTI Gruppo di lavoro IRIS Unimore IRIS e VQR SELEZIONE PRODOTTI Dott. Andrea Solieri Coordinatore gruppo di lavoro IRIS Unimore Premessa alla selezione dei prodotti L operazione materiale di selezione dei

Dettagli

VQR Linee Guida di Ateneo

VQR Linee Guida di Ateneo VQR 2011-2014 Linee Guida di Ateneo 1. Premessa Le Linee guida riguardano gli aspetti non disciplinati nel dettato normativo e lasciati alle scelte dell Istituzione valutata; devono pertanto essere lette

Dettagli

D.R. n del 29 dicembre 2015, - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 5-4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del 19 gennaio 2016

D.R. n del 29 dicembre 2015, - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 5-4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del 19 gennaio 2016 SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA A PER IL SETTORE CONCORSUALE 06/M2 (Medicina Legale e del Lavoro) SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/44 (Medicina

Dettagli

Università degli Studi di Messina CAMPAGNA VQR 2011-2014

Università degli Studi di Messina CAMPAGNA VQR 2011-2014 CAMPAGNA VQR 2011-2014 MANUALE OPERATIVO IRIS PER L INSERIMENTO DELLE INFORMAZIONI AGGIUNTIVE (Integrazione Metadati) Revisioni documento Versione Data 01.01 21/01/2016 Realizzato da Gruppo di Lavoro e

Dettagli

Allegato sub lett. A2 al punto n. 3 all odg del Consiglio di Amministrazione del 25 febbraio 2015

Allegato sub lett. A2 al punto n. 3 all odg del Consiglio di Amministrazione del 25 febbraio 2015 Allegato sub lett. A2 al punto n. 3 all odg del Consiglio di Amministrazione del 25 febbraio 2015 Modello di Autovalutazione di Ateneo in materia di Ricerca e Terza Missione Proposta del Gruppo di Lavoro

Dettagli

CRITERI PER ASSEGNAZIONE QUOTA PREMIALE FONDI RICERCA DI BASE ESERCIZIO 2017

CRITERI PER ASSEGNAZIONE QUOTA PREMIALE FONDI RICERCA DI BASE ESERCIZIO 2017 CRITERI PER ASSEGNAZIONE QUOTA PREMIALE FONDI RICERCA DI BASE ESERCIZIO 2017 DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E INFORMATICA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Con delibera del Consiglio di Amministrazione dell'università

Dettagli

Linee guida per Selezione prodotti Campagna VQR 2011-2014

Linee guida per Selezione prodotti Campagna VQR 2011-2014 Linee guida per Selezione prodotti Campagna VQR 2011-2014 Revisioni documento Versione Data 01.01 15/01/2016 Sommario 1. Inserimento scheda bibliografica di un nuovo prodotto... 3 1.1 Come recuperare il

Dettagli

Società Italiana degli Economisti

Società Italiana degli Economisti Società Italiana degli Economisti II^ INDAGINE SULLE RIVISTE ITALIANE DI ECONOMIA 2014 a cura di Paolo Pini (Vice Presidente Sie e Coordinatore Curv Commissione Università, Ricerca, Valutazione Sie) Trento,

Dettagli

La VQR : tempi, caratteristiche principali e indicatori

La VQR : tempi, caratteristiche principali e indicatori La VQR 2011 2014: tempi, caratteristiche principali e indicatori Sergio Benedetto (Coordinatore) Andrea Graziosi (Vice coordinatore) Marco Malgarini (Dirigente Area Ricerca) ANVUR nome.cognome@anvur.it

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell'università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell'università e della Ricerca Prot. 13826 del 10/5/2017 Alla Sig. Ministra Sen. Valeria Fedeli SEDE Oggetto: A proposito delle Linee Guida 2017 per l accreditamento dei corsi di dottorato: prime osservazioni del CUN. Adunanza del 3

Dettagli

produzione, dei servizi e delle professioni (art. 11 comma 4 DM509 del 3/11/99) sono state consultate in data 15/01/2001

produzione, dei servizi e delle professioni (art. 11 comma 4 DM509 del 3/11/99) sono state consultate in data 15/01/2001 Allegato 16) Università degli Studi di BERGAMO Scheda informativa Università Classe Nome del corso Università degli Studi di BERGAMO Data del DM di approvazione del ordinamento 04/03/2004 didattico Data

Dettagli

(Approvato nella seduta del Nucleo di Valutazione del 26 Giugno 2013)

(Approvato nella seduta del Nucleo di Valutazione del 26 Giugno 2013) PARERE PRELIMINARE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE IN MERITO AI REQUISITI PER L ACCREDITAMENTO (art. 4, D.M. 45/2013*) DELLE PROPOSTE DI DOTTORATO DI RICERCA XXIX CICLO (Approvato nella seduta del Nucleo di

Dettagli

VERBALE N. 1. La Commissione, nominata con decreto direttoriale MIUR n. 584 del 30 Novembre 2012, così composta:

VERBALE N. 1. La Commissione, nominata con decreto direttoriale MIUR n. 584 del 30 Novembre 2012, così composta: Procedura per il conseguimento dell abilitazione scientifica nazionale alle funzioni di professore universitario di prima e seconda fascia settore concorsuale 13/D4 (Metodi Matematici dell'economia e delle

Dettagli

La valutazione della qualità della ricerca: passato e futuro

La valutazione della qualità della ricerca: passato e futuro La valutazione della qualità della ricerca: passato e futuro www.anvur.org Sergio Benedetto Consiglio Direttivo ANVUR Coordinatore VQR 2004-2010 sergio.benedetto@anvur.org Università di Roma Tre, Roma,

Dettagli

II. LO STATO DELLA RICERCA 4. QUALITÀ E IMPATTO DELLA PRODUZIONE SCIENTIFICA

II. LO STATO DELLA RICERCA 4. QUALITÀ E IMPATTO DELLA PRODUZIONE SCIENTIFICA II. LO STATO DELLA RICERCA 4. QUALITÀ E IMPATTO DELLA PRODUZIONE SCIENTIFICA LO STATO DELLA RICERCA II.4.1 - IL POSIZIONAMENTO INTERNAZIONALE DELLA RICERCA ITALIANA La posizione relativa della ricerca

Dettagli

La produzione scientifica nelle università italiane Provincia Autonoma di Bolzano

La produzione scientifica nelle università italiane Provincia Autonoma di Bolzano PON GOVERNANCE E ASSISTENZA TECNICA 2007-2013 PROGETTO SUPPORTO ALLA DEFINIZIONE ED ATTUAZIONE DELLE POLITICHE REGIONALI DI RICERCA E INNOVAZIONE (SMART SPECIALISATION STRATEGY REGIONALI) La produzione

Dettagli

CRITERI FIR approvati nel Consiglio di Dipartimento CDD N. 13_2016 del 20 ottobre 2016

CRITERI FIR approvati nel Consiglio di Dipartimento CDD N. 13_2016 del 20 ottobre 2016 CRITERI FIR 2016-2017 approvati nel Consiglio di Dipartimento CDD N. 13_2016 del 20 ottobre 2016 La commissione DSCG - FIR 2016 dopo ampia discussione propone di adottare per il finanziamento FIR (Fondo

Dettagli

Area 14. SSD Unite = 10 N Docenti UniTe = 23 N prodotti conferiti = 64 su 66 attesi Segmento dimensionale medio Peso area nella struttura = 10%

Area 14. SSD Unite = 10 N Docenti UniTe = 23 N prodotti conferiti = 64 su 66 attesi Segmento dimensionale medio Peso area nella struttura = 10% Presentazione Area N SSD = 14 N Ricercatori complessivi = 1.633 Prodotti attesi = 4.494 N Università = 79 e CNR Segmenti dimensionali 1. piccole fino a 49 prodotti conferiti (48 Atenei) 2. medie da 50

Dettagli

VERBALE VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

VERBALE VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 09/A3 (Progettazione Industriale, Costruzioni Meccaniche e Metallurgia), SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE

Dettagli

Banche dati. (citazionali / bibliometriche)

Banche dati. (citazionali / bibliometriche) Banche dati (citazionali / bibliometriche) Database citazionali e/o bibliometrici Raccolgono ed elaborano i metadati dalle pubblicazioni scientifiche in tutti i campi della ricerca, indicizzando gli articoli

Dettagli

DIPARTIMENTO DI TECNOLOGIE, INGEGNERIA E SCIENZE DELL'AMBIENTE E DELLE FORESTE (DAF)

DIPARTIMENTO DI TECNOLOGIE, INGEGNERIA E SCIENZE DELL'AMBIENTE E DELLE FORESTE (DAF) CRITERI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE ADOTTATI DAI DIPARTIMENTI DELL ATENEO PER LA FORMULAZIONE DELLE GRADUATORIE INTERNE AI FINI DELLA RIPARTIZIONE DEL FONDO EX-60% - E.F. 2010 DIPARTIMENTO

Dettagli

Corso: Banche dati e sistemi per l informazione e la valutazione della ricerca (9-10 dicembre 2015)

Corso: Banche dati e sistemi per l informazione e la valutazione della ricerca (9-10 dicembre 2015) Corso: Banche dati e sistemi per l informazione e la valutazione della ricerca (9-10 dicembre 2015) Journal Citation Report, Impact Factor ed altri parametri bibliometrici per la valutazione delle riviste

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA CORSO DI LAUREA IN TECNOLOGIE FORESTALI E AMBIENTALI REGOLAMENTO DIDATTICO TITOLO I FINALITÀ E ORDINAMENTO DIDATTICO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA CORSO DI LAUREA IN TECNOLOGIE FORESTALI E AMBIENTALI REGOLAMENTO DIDATTICO TITOLO I FINALITÀ E ORDINAMENTO DIDATTICO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ CORSO DI LAUREA IN TECNOLOGIE FORESTALI E AMBIENTALI REGOLAMENTO DIDATTICO TITOLO I FINALITÀ E ORDINAMENTO DIDATTICO Art. 1 Premesse e finalità 1. Il Corso di laurea

Dettagli

Ranking delle conferenze. Assemblea congiunta GII e GRIN 7/11/2014

Ranking delle conferenze. Assemblea congiunta GII e GRIN 7/11/2014 Ranking delle conferenze Assemblea congiunta GII e GRIN 7/11/2014 Gruppo di lavoro, «5+5» GII Rita Cucchiara Gerardo Canfora Gianni Mecca Stefano Paraboschi Vincenzo Piuri GRIN Pierangela Samarati Carlo

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA FACOLTA DI ECONOMIA Corso di Laurea in ECONOMIA (CLASSE 28) ANNO ACCADEMICO 2009/2010 PIANO DI STUDIO da compilare on-line - ad iscrizione effettuata entro i termini indicati

Dettagli

Documento di accompagnamento alla Proposta relativa alle Soglie per l Abilitazione scientifica nazionale

Documento di accompagnamento alla Proposta relativa alle Soglie per l Abilitazione scientifica nazionale Documento di accompagnamento alla Proposta relativa alle Soglie per l Abilitazione scientifica nazionale 6 luglio 2016 Il Decreto MIUR n. 120, del 7 giugno 2016 recante criteri e parametri per la valutazione

Dettagli

La gestione delle pubblicazioni scientifiche del CRA FAQ Versione febbraio 2013 A cura del Servizio Valutazione, trasferimento e innovazione

La gestione delle pubblicazioni scientifiche del CRA FAQ Versione febbraio 2013 A cura del Servizio Valutazione, trasferimento e innovazione La gestione delle pubblicazioni scientifiche del CRA FAQ Versione febbraio 2013 A cura del Servizio Valutazione, trasferimento e innovazione INDICE Come posso inserire le mie pubblicazioni sul sito del

Dettagli

VQR : Note sui criteri adottati dal GEV13 Sub-GEV Economia e Storia Economica *

VQR : Note sui criteri adottati dal GEV13 Sub-GEV Economia e Storia Economica * VQR 211-214: Note sui criteri adottati dal GEV13 Sub-GEV Economia e Storia Economica * A seguito della pubblicazione della classificazione delle riviste dell area 13 e i relativi comunicati del GEV 13

Dettagli

Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR ) Rapporto finale di area Gruppo di Esperti della Valutazione dell Area 03 (GEV03)

Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR ) Rapporto finale di area Gruppo di Esperti della Valutazione dell Area 03 (GEV03) Valutazione della Qualità della Ricerca 2011-2014 (VQR 2011-2014) Rapporto finale di area Gruppo di Esperti della Valutazione dell Area 03 (GEV03) 1 LISTA DELLE TABELLE E DELLE FIGURE... 3 LISTA DEGLI

Dettagli

Valutazione della ricerca in Scopus e creazione di un proprio profilo

Valutazione della ricerca in Scopus e creazione di un proprio profilo Corso: Banche Dati e sistemi per l informazione e la valutazione della ricerca 9-10 dicembre 2015 Valutazione della ricerca in Scopus e creazione di un proprio profilo Fabio D Orsogna Francesca Servoli

Dettagli

Università Ca Foscari Venezia. La valutazione della ricerca a Ca Foscari. Esperienza del Nucleo di Valutazione di Ateneo

Università Ca Foscari Venezia. La valutazione della ricerca a Ca Foscari. Esperienza del Nucleo di Valutazione di Ateneo Università Ca Foscari Venezia La valutazione della ricerca a Ca Foscari Esperienza del Nucleo di Valutazione di Ateneo Il processo di valutazione CIVR a Ca Foscari La selezione dei prodotti a Ca Foscari

Dettagli

IRIS Adempimenti preliminari (novembre 2011)

IRIS Adempimenti preliminari (novembre 2011) Valutazione della Qualità della Ricerca VQR 2011-2014 IRIS Adempimenti preliminari (novembre 2011) Trento, 10 novembre 2015 Dipartimenti Adempimenti in IRIS» prima del 1 dicembre 2015 Cosa è necessario

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL CURRICULUM STRUTTURATO PROFILO DI RICERCATORE

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL CURRICULUM STRUTTURATO PROFILO DI RICERCATORE ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL CURRICULUM STRUTTURATO PROFILO DI RICERCATORE Il modello di curriculum è uno standard valido per tutti i bandi riservati per il profilo di Ricercatore. Il candidato dovrà,

Dettagli

METODI DI RICERCA E DI VALUTAZIONE IN PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO

METODI DI RICERCA E DI VALUTAZIONE IN PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO METODI DI RICERCA E DI VALUTAZIONE IN PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO LUMSA 2016-17 Dott.ssa Giulia Pecora giulia.pecora@uniroma1.it Il prodotto della ricerca E il principale mezzo che la comunità scientifica

Dettagli

Frequently Asked Questions (FAQ) VQR

Frequently Asked Questions (FAQ) VQR Frequently Asked Questions (FAQ) VQR 2011-2014 Aggiornato al 21/09/2015 Sommario Le Istituzioni... 2 Gli addetti alla ricerca... 3 I prodotti della ricerca... 6 La fase di presentazione dei prodotti della

Dettagli

Valutazione della Qualita della Ricerca (VQR ) Rapporto finale di area Gruppo di Esperti della Valutazione dell Area 14 (GEV14)

Valutazione della Qualita della Ricerca (VQR ) Rapporto finale di area Gruppo di Esperti della Valutazione dell Area 14 (GEV14) Valutazione della Qualita della Ricerca 2004-2010 (VQR 2004-2010) Rapporto finale di area Gruppo di Esperti della Valutazione dell Area 14 (GEV14) RAPPORTO FINALE DI AREA GRUPPO DI ESPERTI DELLA VALUTAZIONE

Dettagli

La qualità della ricerca nell area 13/B4

La qualità della ricerca nell area 13/B4 La qualità della ricerca nell area 13/B4 Paola Bongini, Università di Milano Bicocca Convegno AIDEA 2015, Piacenza 12 settembre Agenda VQR 2004-2010: principali risultati VQR 2011-2014: scelte differenti?

Dettagli

CRITERI E PARAMETRI PER LA VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

CRITERI E PARAMETRI PER LA VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE CRITERI E PARAMETRI PER LA VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE PER L ATTRIBUZIONE DELL ABILITAZIONE ALLE FUNZIONI DI PROFESSORE DI PRIMA FASCIA (DM 76 DEL 07-06-2012) ART. 4 (Criteri

Dettagli

Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR ) Parte Seconda: La valutazione delle singole strutture 30 Giugno 2013

Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR ) Parte Seconda: La valutazione delle singole strutture 30 Giugno 2013 Valutazione della Qualità della Ricerca 2004-2010 (VQR 2004-2010) Rapporto finale ANVUR Parte Seconda: La valutazione delle singole strutture 30 Giugno 2013 1 Lista degli acronimi e termini speciali ANVUR.

Dettagli

DELIBERA ANVUR n. /2012. gli articoli 33, sesto comma, e 117, sesto comma, della Costituzione;

DELIBERA ANVUR n. /2012. gli articoli 33, sesto comma, e 117, sesto comma, della Costituzione; DELIBERA ANVUR n. /2012 VISTI VISTA VISTO gli articoli 33, sesto comma, e 117, sesto comma, della Costituzione; la legge 30 dicembre 2010, n. 240, recante norme in materia di organizzazione delle università,

Dettagli

ORIENTAMENTO E ACCESSO ALL UNIVERSITÀ

ORIENTAMENTO E ACCESSO ALL UNIVERSITÀ CONCLUSIONI E INDIRIZZI FINALI Andrea Stella ORIENTAMENTO E ACCESSO ALL UNIVERSITÀ QUALI STRUMENTI E QUALI AZIONI INNOVATIVE? CONCLUSIONI E INDIRIZZI FINALI Andrea Stella Mercoledì 25 ottobre 2017 Università

Dettagli

Indicazioni per la revisione e l aggiornamento della classificazione delle riviste ai fini dell Abilitazione Scientifica Nazionale.

Indicazioni per la revisione e l aggiornamento della classificazione delle riviste ai fini dell Abilitazione Scientifica Nazionale. Indicazioni per la revisione e l aggiornamento della classificazione delle riviste ai fini dell Abilitazione Scientifica Nazionale. Con questo documento l ANVUR fornisce indicazioni operative ai fini della

Dettagli

OSSERVAZIONI SOCIETA SCIENTIFICHE AREA ECONOMICO-AZIENDALE

OSSERVAZIONI SOCIETA SCIENTIFICHE AREA ECONOMICO-AZIENDALE OSSERVAZIONI SOCIETA SCIENTIFICHE AREA ECONOMICO-AZIENDALE su DOCUMENTO ANVUR 20 NOVEMBRE 2015 VQR 2011-14 Criteri per la valutazione dei prodotti di ricerca 3 dicembre 2015 Premessa La comunità dei docenti

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEL FONDO DI RICERCA DI ATENEO

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEL FONDO DI RICERCA DI ATENEO REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEL FONDO DI RICERCA DI ATENEO Emanato con Decreto 1 luglio 2015, n. 532 Entrato in vigore il 1 luglio 2015 UFFICIO RICERCA E INNOVAZIONE Via O. Rossi, 9 21100 Varese (VA)

Dettagli

CLASSIFICAZIONE ANVUR E AIS DELLE RIVISTE SOCIOLOGICHE ITALIANE

CLASSIFICAZIONE ANVUR E AIS DELLE RIVISTE SOCIOLOGICHE ITALIANE CLASSIFICAZIONE ANVUR E AIS DELLE RIVISTE SOCIOLOGICHE ITALIANE Con la pubblicazione del rating elaborato dal GEV14 ANVUR la procedura di classificazione delle riviste sociologiche ai fini della VQR 2004-2010

Dettagli

Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR )

Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR ) Valutazione della Qualità della Ricerca 2004-2010 (VQR 2004-2010) Criteri per la valutazione dei prodotti di ricerca Gruppo di Esperti della Valutazione dell area Scienze Chimiche (GEV03) 1. Introduzione

Dettagli

Documento di accompagnamento alla Proposta relativa alle Soglie per l Abilitazione scientifica nazionale

Documento di accompagnamento alla Proposta relativa alle Soglie per l Abilitazione scientifica nazionale Documento di accompagnamento alla Proposta relativa alle Soglie per l Abilitazione scientifica nazionale 6 luglio 2016 Il Decreto MIUR n. 120, del 7 giugno 2016 recante criteri e parametri per la valutazione

Dettagli

1) verificare in base agli schemi allegati la categoria di appartenenza a seconda del titolo di accesso, piano di studi seguito e voto di laurea.

1) verificare in base agli schemi allegati la categoria di appartenenza a seconda del titolo di accesso, piano di studi seguito e voto di laurea. REQUISITI E PROCEDURE PER L ACCESSO ALLE LAUREE MAGISTRALI a.a. 2015/16 (informazioni aggiornate con le deliberazioni assunte dal Consiglio di Facoltà dd. 15/07/2010, come recepito dal ) Per essere ammessi

Dettagli