Iper ammortamenti: le novità della Circolare 4/E/2017

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Iper ammortamenti: le novità della Circolare 4/E/2017"

Transcript

1 Luca Bilancini Dottore Commercialista, Coordinatore scientifico MAP Iper ammortamenti: le novità della Circolare 4/E/2017 1

2 Iper ammortamenti La Legge di Bilancio 2017 (art. 1, co. 9, 10, 11, 12, 13 L. 11/12/2016, n. 232) ha introdotto una speciale agevolazione al fine di favorire i processi di trasformazione tecnologica e digitale secondo il modello Industria 4.0. Industria 4.0 (fonte: M.I.S.E.) L espressione Industria 4.0 è collegata alla cosiddetta «quarta rivoluzione Industriale». Resa possibile dalla disponibilità di sensori e di connessioni wireless a basso costo, questa nuova rivoluzione industriale si associa a un impiego sempre più pervasivo di dati e informazioni, di tecnologie computazionali e di analisi dei dati, di nuovi materiali, componenti e sistemi totalmente digitalizzati e connessi (internet of things and machines). 2

3 Iper ammortamenti Cos è L Iper ammortamento è l agevolazione che, in caso di acquisto di beni materiali strumentali nuovi con determinate caratteristiche, consente di dedurre gli ammortamenti beneficiando un costo fiscale maggiorato del 150%. 3

4 Iper ammortamenti A chi si rivolge Titolari di reddito d impresa. Quali beni sono agevolabili? Beni materiali strumentali nuovi compresi nell Allegato A della Legge di Bilancio

5 Iper ammortamenti Beni agevolabili e precisazioni della Circolare 4/E/2017 Tipologia del Bene Macchine utensili per asportazione Macchine utensili operanti con laser e altri processi a flusso di energia, elettroerosione, processi elettrochimici Chiarimenti Circolare 4/E/2016 Macchine atte alla trasformazione di pezzi, indipendentemente dal materiale lavorato (es. tornio a controllo numerico, centri di lavoro, ecc ). Macchine per lavorazione a ultrasuono. (USM), a getto abrasivo (AJM), waterjet, (WJM), chimiche (CHM), elettrochimiche. (ECM), elettroerosione (EDM), taglio laser. (LBM), con fascio di elettroni o di ioni. (EBM), plasma (PAM), ecc 5

6 Iper ammortamenti Beni agevolabili e precisazioni della Circolare 4/E/2017 Tipologia del Bene Macchine e impianti per la realizzazione di prodotti mediante la trasformazione dei materiali e delle materie prime Macchine utensili per la deformazione plastica dei modelli e altri materiali Macchine utensili per l assemblaggio, la giunzione e la saldatura Macchine per il confezionamento e l imballaggio Chiarimenti Circolare 4/E/2016 Macchine e impianti impiegati nella cd. manifattura discreta (produzione di unità distinte di prodotto), nella manifattura di processo e in quella di trasformazione, che devono essere dotati di proprietà di riconfigurabilità o flessibilità. Ne sono un esempio le punzonatrici a controllo numerico, i laminatoi, le pannellatrici, le trafilatrici, ecc Possono essere compresi anche linee, celle e sistemi di assemblaggio. Possono includere macchine per il packaging e l imbottigliamento. 6

7 Iper ammortamenti Beni agevolabili e precisazioni della Circolare 4/E/2017 Tipologia del Bene Macchine utensili di de-produzione e riconfezionamento per recuperare materiali e funzioni da scarti industriali e prodotti di ritorno a fine vita (come le macchine per il disassemblaggio, la separazione, la frantumazione, il recupero chimico) Robot, robot collaborativi e sistemi multi-robot Chiarimenti Circolare 4/E/2016 Sono inclusi i dispositivi finalizzati al riutilizzo diretto, alla riparazione, al remanufacturing, al riciclo/riutilizzo delle materie prime. Sono escluse le macchine finalizzate allo smaltimento in discarica e quelle finalizzate al recupero energetico. Macchine utensili e sistemi per il conferimento o la modifica delle caratteristiche superficiali dei prodotti o la funzionalizzazione delle superfici Macchine per la manifattura additiva utilizzate in ambito industriale Ne sono un esempio le lappatrici, le rettificatrici, le macchine per trattamenti superficiali, termici e/o chimici, le macchine per il coating, le macchine per la granigliatura, sabbiatura, pallinatura, vibrofinitura, verniciatura, funzionalizzazione mediante plasma, stampa su carta e tessuti, ecc Ne costituiscono un esempio le macchine per melting/lasering di polveri metalliche o polimeri, ecc 7

8 Iper ammortamenti Beni agevolabili e precisazioni della Circolare 4/E/2017 Tipologia del Bene Macchine, anche motrici e operatrici; Strumenti e dispositivi per il carico e lo scarico, la movimentazione, la pesatura e la cernita automatica dei pezzi; Dispositivi di sollevamento e manipolazione automatizzati; AGV e sistemi di convogliamento e movimentazione flessibili, e/o dotati di riconoscimento dei pezzi Chiarimenti Circolare 4/E/2016 Sono incluse in tale categoria le macchine per l agricoltura 4.0 che consentono la lavorazione con precisione del campo grazie all utilizzo di elettronica, sensori e gestione computerizzata delle logiche di controllo (l espressione macchine motrici non include i veicoli ai sensi della definizione di cui all art. 1, Direttiva 70/156/CE. Ne sono un esempio i carrelli elevatori, i sollevatori, i carriponte, le gru mobili, ecc Ne sono un esempio i manipolatori industriali, i sistemi di pallettizzazione e i dispositivi pick and place Ne sono un esempio i sistemi passivi come il QR code, i visori e i sistemi di visione meccanici. 8

9 Iper ammortamenti Beni agevolabili e precisazioni della Circolare 4/E/2017 Tipologia del Bene Magazzini automatizzati interconnessi ai sistemi gestionali di fabbrica Chiarimenti Circolare 4/E/2016 Si intendono tali, a titolo esemplificativo, i magazzini automatici asserviti da trasloelevatori o mini-loaders e software WMS per la gestione delle missioni in/out; i sistemi di selezionamento, prelievo e deposito automatico controllati da software di gestione e/o il controllo delle scorte e dei punti di riordino. 9

10 Iper ammortamenti - investimenti agevolabili La maggiorazione del 150% richiede, per essere applicata, che il bene acquisito sia nuovo e che sia compreso nel già citato elenco allegato A della L. 232/2016. Risulta quindi fondamentale, così come per i super ammortamenti, il requisito della novità del bene. Come precisato nella Circolare 30/03/2017, n.4/e, l agevolazione non spetta per gli investimenti in beni a qualunque titolo già utilizzati. Ulteriore analogia con la disciplina dei super ammortamenti risiede nel fatto che, in considerazione del riferimento al costo di acquisizione, la maggiorazione spetta ai soli fini della determinazione delle quote di ammortamento e dei canoni di locazione finanziaria (cfr. Circolare 4/E/2017, 6.1.2). 10

11 Iper ammortamenti - investimenti agevolabili Super e iper ammortamento non incidono sul costo fiscalmente rilevante del bene nelle seguenti circostanze: determinazione delle plusvalenze e minusvalenze rilevanti ex artt. 86, 54, co. 1-bis, 101 e 54, co. 1-ter, D.P.R. 917/1986; deduzione integrale dei beni il cui costo unitario non supera 516,46 ex art. 102, co. 5 e 54, co. 2, D.P.R. 917/1986; 11

12 Iper ammortamenti - investimenti agevolabili calcolo del limite triennale relativo agli acquisti di beni strumentali previsto per l accesso al regime dei contribuenti minimi, ora abrogato (art. 1, co. 96, L. 244/2007); calcolo dei parametri per effettuare il test di operatività delle società di comodo (a tal proposito è utile comunque rilevare quanto segnalato dalla Circolare 4/E/2017, che rimarca come la maggior quota di ammortamento derivante dall applicazione dell agevolazione non implichi il venir meno delle agevolazioni fiscali previste da specifiche disposizioni di legge). 12

13 Iper ammortamenti - investimenti agevolabili I beni agevolabili devono obbligatoriamente avere le seguenti caratteristiche: controllo per mezzo di Computer Numerical Control (CNC) e/o Programmable Logic Controller (PLC); interconnessione ai sistemi informatici di fabbrica con caricamento da remoto di istruzioni e/o part program; integrazione automatizzata con: il sistema logistico della fabbrica; la rete di fornitura; altre macchine del ciclo produttivo; 13

14 Iper ammortamenti - investimenti agevolabili devono costituire semplici e intuitive interfaccia tra uomo e macchina; devono rispondere ai più recenti parametri di sicurezza, salute e igiene del lavoro. 14

15 Iper ammortamenti - investimenti agevolabili Interconnessione La Circolare 30/03/2017, n. 4/E, chiarisce come un bene possa definirsi interconnesso, laddove esso: scambi informazioni con sistemi interni, come il sistema gestionale, quello di progettazione e sviluppo prodotto, il sistema di controllo, ecc.. ed esterni (clienti, fornitori, altri siti di produzione, ecc ) attraverso un collegamento basato su specifiche tecniche disponibili pubblicamente e riconosciute a livello internazionale (Trasmission Control Protocol/Internet Protocol - TCP/IP -, Hyper Text Transfer Protocol - HTTP, ecc ); 15

16 Iper ammortamenti - investimenti agevolabili Interconnessione sia univocamente identificato, grazie all utilizzo di standard di indirizzamento riconosciuti a livello internazionale (ad esempio attraverso il cd. indirizzo IP). 16

17 Iper ammortamenti - investimenti agevolabili Irrilevanza del principio di derivazione rafforzata L Agenzia delle entrate precisa, nella Circolare 4/E/2017, che «i diversi criteri di qualificazione, imputazione temporale e classificazione in bilancio previsti per i soggetti che redigono il bilancio in base ai principi contabili internazionali e per i soggetti, diversi dalle micro imprese di cui all articolo 2435-ter del codice civile, che redigono il bilancio in conformità alle disposizioni del codice civile» non rilevano per la determinazione del costo agevolabile 17

18 Iper ammortamenti - ambito temporale Al fine di verificare l applicabilità dell agevolazione è necessario effettuare una sorta di «test», che metta in evidenza: il momento di effettuazione dell investimento; il momento di entrata in funzione del bene; il momento in cui il bene risulta essere «interconnesso». 18

19 Iper ammortamenti - ambito temporale Momento di effettuazione dell investimento La norma prevede, come detto, che l iper ammortamento si applichi agli investimenti effettuati dal 1 gennaio 2017 al 31 dicembre 2017, ovvero al 30 giugno 2018, se l ordine risulta accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione. Se il bene è acquistato in questa finestra temporale è potenzialmente idoneo a fruire dell agevolazione. 19

20 Iper ammortamenti - ambito temporale Momento di entrata in funzione del bene Le quote di ammortamento del costo dei beni materiali strumentali per l'esercizio dell'impresa sono deducibili a partire dall'esercizio di entrata in funzione del bene (art. 102, D.P.R. 917/1986). Se l investimento ha superato il primo test, in ordine al momento di acquisto, la maggiorazione del costo del bene ai fini dell ammortamento potrà avvenire dal momento in cui esso sarà entrato in funzione. In assenza di interconnessione del bene sarà applicabile solo la maggiorazione del 40% a titolo di super ammortamento. 20

21 Iper ammortamenti - ambito temporale Momento in cui si verifica l interconnessione La maggiorazione del 150% del costo di acquisizione si rende applicabile solo nel momento in cui il bene risulta interconnesso. Nella Circolare 30/03/2017, n.4/e, si sottolinea come il bene acquisito possa temporaneamente godere del beneficio del super ammortamento nell esercizio di entrata in funzione; tale circostanza non implica il venir meno della possibilità di fruire dell iper ammortamento nel periodo in cui si realizza il requisito dell interconnessione. 21

22 Iper ammortamenti - ambito temporale Momento in cui si verifica l interconnessione In altre parole, così come precisato anche dalla relazione tecnica al disegno di legge di bilancio 2017, il ritardo nell interconnessione (conseguente, ad esempio, alla complessità dell investimento) non è di ostacolo alla completa fruizione dell iper ammortamento, ma produce un semplice slittamento del momento dal quale si può iniziare a godere del beneficio. 22

23 Iper ammortamenti - beni immateriali Per i soggetti che già fruiscono dell agevolazione dell iper ammortamento, è consentita la maggiorazione del 40% relativamente ai beni immateriali strumentali compresi nell elenco B allegato alla L. 232/2016. Come specificato dall Agenzia delle entrate nella Circolare 4/E/2017, la Legge di bilancio 2017 mette in relazione il bene immateriale con il soggetto che fruisce dell iper ammortamento e non con uno specifico bene materiale ( oggetto ) agevolato. Ciò significa che il bene immateriale oggetto di agevolazione non deve necessariamente essere correlato al bene materiale in ordine al quale si beneficia della maggiorazione del 150%. 23

24 Iper ammortamenti - beni immateriali Anche in questo caso il perimetro oggettivo è definito da un apposito elenco allegato (sub B) alla Legge di bilancio Si tratta di tipologie di software stand alone, ovvero non indispensabili al funzionamento di un bene materiale. La Circolare 4/E/2017, oltre a precisare le varie tipologie di beni immateriali agevolabili, sottolinea come il costo relativo al software embedded, (acquisito unitamente al bene materiale cui inerisce), debba essere portato ad incremento del costo d acquisto del bene strumentale, beneficiando quindi dell iper ammortamento. 24

LOGISTICA E INDUSTRIA 4.0. Una trasformazione tecnologica finanziabile?

LOGISTICA E INDUSTRIA 4.0. Una trasformazione tecnologica finanziabile? LOGISTICA E INDUSTRIA 4.0 Una trasformazione tecnologica finanziabile? Il nuovo Piano del Governo è stato illustrato, in anticipo rispetto alla presentazione della Legge di Stabilità 2017, dal Ministero

Dettagli

Normativa Italiana. 01 Industria 4.0

Normativa Italiana. 01 Industria 4.0 01 Industria 4.0 Beni strumentali il cui funzionamento è controllato da sistemi computerizzati e/o gestito tramite opportuni sensori e azionamenti: - Dotate delle seguenti caratteristiche: controllo per

Dettagli

Fiorenzo Bellelli. Presidente - Warrant Group Srl

Fiorenzo Bellelli. Presidente - Warrant Group Srl Fiorenzo Bellelli Presidente - Warrant Group Srl 15 Febbraio 2017 Industria 4.0: Investimenti previsti e risorse dedicate alle imprese Warrant Group Srl 2 Piano nazionale Industria 4.0 Nuovi incentivi

Dettagli

Ammortamenti maggiorati per l acquisto di beni strumentali nuovi («Super ammortamenti»)

Ammortamenti maggiorati per l acquisto di beni strumentali nuovi («Super ammortamenti») Le novità della Legge di Stabilità per il 2016 Ammortamenti maggiorati per l acquisto di beni strumentali nuovi («Super ammortamenti») Slide a cura di Emiliano Burzi 1 Sommario Premessa Ambito soggettivo

Dettagli

Definizioni e requisiti tecnici che regolano l accesso e fruizione del beneficio fiscale

Definizioni e requisiti tecnici che regolano l accesso e fruizione del beneficio fiscale Le Linee Guida del MiSE Definizioni e requisiti tecnici che regolano l accesso e fruizione del beneficio fiscale Alessandro Maggioni Milano, 22 febbraio 2017 La filosofia dell iperammortamento La visione

Dettagli

IPER e SUPER AMMORTAMENTI. Documento redatto il 12 dicembre 2016

IPER e SUPER AMMORTAMENTI. Documento redatto il 12 dicembre 2016 IPER e SUPER AMMORTAMENTI Documento redatto il 12 dicembre 2016 IPER e SUPER - AMMORTAMENTI IPER AMMORTAMENTI SUPER AMMORTAMENTI Per investimenti in beni nuovi finalizzati a favorire processi di trasformazione

Dettagli

COME SFRUTTARE GLI INCENTIVI PREVISTI DAL PIANO CALENDA

COME SFRUTTARE GLI INCENTIVI PREVISTI DAL PIANO CALENDA COME SFRUTTARE GLI INCENTIVI PREVISTI DAL PIANO CALENDA Giuseppe Cagliero Milano, 21 febbraio 2017 www.pirolapennutozei.it Piano Calenda Robot collaborativi interconnessi e rapidamente programmabili Stampanti

Dettagli

I super-ammortamenti Art. 7, DDL Stabilità o t t o b r e

I super-ammortamenti Art. 7, DDL Stabilità o t t o b r e Art. 7, DDL Stabilità 2016 30 ottobre 2015 I super-ammortamenti nel DDL Stabilità 2016 Nell ambito di misure destinate a dare un nuovo impulso al sistema produttivo, il DDL Stabilità 2016 prevede, all

Dettagli

Un caso di successo per la Manutenzione Predittiva:

Un caso di successo per la Manutenzione Predittiva: Il caso Tekfor Un caso di successo per la Manutenzione Predittiva: Contesto: Un azienda che produce componentistica per il settore Automotive e che si era posta l obiettivo di ridurre i tempi di inattività

Dettagli

Iper e super ammortamento: i chiarimenti dell Agenzia

Iper e super ammortamento: i chiarimenti dell Agenzia NELLA CIRCOLARE N. 4/E/2017-31 MARZO 2017 ORE 06:00 Iper e super ammortamento: i chiarimenti dell Agenzia Arrivano i chiarimenti in materia di super e iper ammortamento. L Agenzia delle Entrate ha pubblicato

Dettagli

La fabbrica a difetti zero: sistemi di misura in tempo reale e in linea di produzione

La fabbrica a difetti zero: sistemi di misura in tempo reale e in linea di produzione La fabbrica a difetti zero: sistemi di misura in tempo reale e in linea di produzione 6 Marzo 2017 Unione Industriale di Torino MESAP - Polo di Innovazione Smart Products and Manufacturing Paolo Dondo

Dettagli

Beni funzionali alla trasformazione tecnologica e/o digitale delle imprese in chiave Industria 4.0

Beni funzionali alla trasformazione tecnologica e/o digitale delle imprese in chiave Industria 4.0 Beni funzionali alla trasformazione tecnologica e/o digitale delle imprese in chiave Industria 4.0 Beni strumentali il cui funzionamento è controllato da sistemi computerizzati e/o gestito tramite opportuni

Dettagli

Industria 4.0: tutti gli incentivi applicabili

Industria 4.0: tutti gli incentivi applicabili Ai gentili clienti Loro sedi Industria 4.0: tutti gli incentivi applicabili Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che la legge di Bilancio 2017 ha previsto numerosi interventi per agevolare

Dettagli

Ai gentili Clienti dello Studio

Ai gentili Clienti dello Studio INFORMATIVA N. 16 / 2016 Ai gentili Clienti dello Studio Oggetto: IPER-AMMORTAMENTO INDUSTRIA 4.0 AGEVOLAZIONE FISCALE PER L ACQUISTO DI BENI STRUMENTALI NUOVI NOVITA 2017 Riferimenti Legislativi: D.L.

Dettagli

LA PERIZIA TECNICA GIURATA

LA PERIZIA TECNICA GIURATA LA PERIZIA TECNICA GIURATA CARATTERISTICHE BENI AMMISSIBILI E INTERCONNESSIONE Prof. Francesco grasso Legge di Bilancio 2017 Art.1 Comma 9 Al fine di favorire processi di trasformazione tecnologica e digitale

Dettagli

CARATTERISTICHE DEI BENI STRUMENTALI 4.0 FRANCESCO BUFFOLI VICEPRESIDENTEBUFFOLI TRANSFER S.P.A.

CARATTERISTICHE DEI BENI STRUMENTALI 4.0 FRANCESCO BUFFOLI VICEPRESIDENTEBUFFOLI TRANSFER S.P.A. CARATTERISTICHE DEI BENI STRUMENTALI 4.0 FRANCESCO BUFFOLI VICEPRESIDENTEBUFFOLI TRANSFER S.P.A. DEI BENI STRUMENTALI 4.0 Ai fini dell applicazione della misura dell Iper-ammortamento, il bene strumentale

Dettagli

OGGETTO: I SUPER AMMORTAMENTI PER IMPRESE E PROFESSIONISTI

OGGETTO: I SUPER AMMORTAMENTI PER IMPRESE E PROFESSIONISTI OGGETTO: I SUPER AMMORTAMENTI PER IMPRESE E PROFESSIONISTI Gentile Cliente, con la presente circolare le forniamo un approfondimento sull agevolazione, introdotta con la legge di Stabilità per il 2016,

Dettagli

INDUSTRIA 4.0 & IPERAMMORTAMENTO

INDUSTRIA 4.0 & IPERAMMORTAMENTO INDUSTRIA 4.0 & IPERAMMORTAMENTO guida esplicativa indice Cos è Industria 4.0 pag.3 Cos è l iperammortamento... pag.4 Funzionamento... pag.5 Quali sono i beni oggetto della misura?... pag.8 Precisazioni...

Dettagli

Studio Tributario - Commerciale Fabrizio Masciotti

Studio Tributario - Commerciale Fabrizio Masciotti Roma, 28/02/2016 Spett.le Cliente Studio Tributario - Commerciale Fabrizio Masciotti Dottore Commercialista e Revisore Contabile Piazza Gaspare Ambrosini 25, Cap 00156 Roma Tel 06/41614250 fax 06/41614219

Dettagli

OGGETTO: Super ed Iper ammortamento, due possibilità per rinnovare l azienda.

OGGETTO: Super ed Iper ammortamento, due possibilità per rinnovare l azienda. OGGETTO: Super ed Iper ammortamento, due possibilità per rinnovare l azienda. Gentile Cliente, con la Legge di Bilancio 2017 (art. 1 c. 8 13) il legislatore ha prorogato ed ampliato le misure agevolative

Dettagli

CIRCOLARE N. 15 / 2016.

CIRCOLARE N. 15 / 2016. Egregi CLIENTI - Loro SEDI Treviso, 23 novembre 2016. CIRCOLARE N. 15 / 2016. La proroga agevolazione fiscale legata all acquisto di beni strumentali nuovi le novità Il disegno di Legge di Bilancio per

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE (PADOAN)

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE (PADOAN) Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI CAMERA DEI DEPUTATI N. 4127-bis-A DISEGNO DI LEGGE PRESENTATO DAL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE (PADOAN) Bilancio

Dettagli

Caratteristiche generali degli F.M.S.

Caratteristiche generali degli F.M.S. Caratteristiche generali degli F.M.S. 1 Definizione di F.M.S. Flexible Manufacturing System (sistema flessibile di lavorazione) F.M.S. è un gruppo di M.U. automatizzate collegate da un sistema automatico

Dettagli

FINANZIARIA 2017 : MAXI AMMORTAMENTO E IPER AMMORTAMENTO

FINANZIARIA 2017 : MAXI AMMORTAMENTO E IPER AMMORTAMENTO VETRANO SEMERARO & ASSOCIATI DOTTORI COMMERCIALISTI - REVISORI LEGALI studio di consulenza fiscale, societaria e amministrativa Antonio Vetrano - Dottore Commercialista - Revisore Legale Federica Semeraro

Dettagli

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato;

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricadettaglioatto/originar io;jsessionid=d5sbiv7vcsxtjctejkycuq.ntc-as3-guri2b? atto.datapubblicazionegazzetta=2016-12- 21&atto.codiceRedazionale=16G00242&elenco30giorni=false

Dettagli

L IRAP. Relatore: dott. Francesco Barone

L IRAP. Relatore: dott. Francesco Barone L IRAP Relatore: dott. Francesco Barone IRAP PER I SOGGETTI IRES La base imponibile è data dalla differenza tra il valore e i costi della produzione di cui alle lettere A) e B) dell art. 2425 c.c. con

Dettagli

Legge di stabilità 2016 Maxiammortamento beni strumentali (autovetture)

Legge di stabilità 2016 Maxiammortamento beni strumentali (autovetture) Legge di stabilità 2016 Maxiammortamento beni strumentali (autovetture) Al fine di stimolare gli investimenti da parte delle imprese e dei professionisti, la Legge di Stabilità 2016 ha introdotto la possibilità

Dettagli

AGEVOLAZIONI FISCALI E FINANZIARIE Legge di Bilancio 2017 n. 232 del

AGEVOLAZIONI FISCALI E FINANZIARIE Legge di Bilancio 2017 n. 232 del di ROMA di Milano Roma/Milano 16 gennaio 2017 Circolare informativa Ai gentili Associati e destinatari della presente Oggetto: AGEVOLAZIONI FISCALI E FINANZIARIE Legge di Bilancio 2017 n. 232 del 11.12.2016.

Dettagli

FOCUS 19 DICEMBRE 2016

FOCUS 19 DICEMBRE 2016 STUDIO BRAMBILLA COMMERCIALISTI ASSOCIATI FOCUS 19 DICEMBRE 2016 IN BREVE Le novità della Legge di Bilancio 2017 Detrazioni per interventi di efficienza energetica Detrazioni per ristrutturazioni e bonus

Dettagli

IN BREVE COMMENTI SCADENZE

IN BREVE COMMENTI SCADENZE IN BREVE Le novità della Legge di Bilancio 2017 Detrazioni per interventi di efficienza energetica Detrazioni per ristrutturazioni e bonus mobili Sismabonus Riqualificazione delle strutture ricettive Proroga

Dettagli

SOMMARIO. Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti:

SOMMARIO. Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti: CIRCOLARE N. 20 DEL 1/12/2015 SOMMARIO Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti: PRONTO IL CODICE TRIBUTO PER L UTILIZZO DEL CREDITO DI IMPOSTA TREMONTI QUATER PAG. 2 IN SINTESI: Recentemente

Dettagli

I SUPER AMMORTAMENTI. Santa Croce sull Arno, lì 03 Febbraio A TUTTI I NOSTRI CLIENTI LORO SEDI CIRCOLARE N. 4/2016

I SUPER AMMORTAMENTI. Santa Croce sull Arno, lì 03 Febbraio A TUTTI I NOSTRI CLIENTI LORO SEDI CIRCOLARE N. 4/2016 Santa Croce sull Arno, lì 03 Febbraio 2016. A TUTTI I NOSTRI CLIENTI LORO SEDI CIRCOLARE N. 4/2016 I SUPER AMMORTAMENTI La presente circolare analizza il nuovo sgravio fiscale per chi investe in macchinari,

Dettagli

L APPLICAZIONE DEL SUPER E IPER-AMMORTAMENTO. Alfredo Mariotti UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE

L APPLICAZIONE DEL SUPER E IPER-AMMORTAMENTO. Alfredo Mariotti UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE L APPLICAZIONE DEL SUPER E IPER-AMMORTAMENTO Alfredo Mariotti UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE INDUSTRIA 4.0 Il termine «Industria 4.0» è divenuto di uso corrente, tuttavia non esiste una sua definizione univoca

Dettagli

Studio Tributario - Commerciale Fabrizio Masciotti

Studio Tributario - Commerciale Fabrizio Masciotti Roma, 26/11/2016 Spett.le Cliente Studio Tributario - Commerciale Fabrizio Masciotti Dottore Commercialista e Revisore Contabile Piazza Gaspare Ambrosini 25, Cap 00156 Roma Tel 06/41614250 fax 06/41614219

Dettagli

San Marino, IGR: cosa cambia per le persone fisiche

San Marino, IGR: cosa cambia per le persone fisiche San Marino, IGR: cosa cambia per le persone fisiche Reddito d impresa L art. 29, in particolare, specifica che è considerato reddito d impresa quello conseguente allo svolgimento di attività artigianali,

Dettagli

La proroga dei Super Ammortamenti e i nuovi Iper Ammortamenti per l anno 2017

La proroga dei Super Ammortamenti e i nuovi Iper Ammortamenti per l anno 2017 dott. Renato Ma ria Chieli dott. Carlo Motta dott. Alessandro Forte dott. Emanuele Chieli dott. Luca Piovano dott. Alberto Marengo dott. Daniela Canensi dott. Antonella De Cesare dott. Mauro Cesano dott.

Dettagli

LE NOVITA FISCALI 2014: APPROFONDIMENTI E PRIME INDICAZIONI APPLICATIVE ANCHE ALLA LUCE DEI CHIARIMENTI DI TELEFISCO

LE NOVITA FISCALI 2014: APPROFONDIMENTI E PRIME INDICAZIONI APPLICATIVE ANCHE ALLA LUCE DEI CHIARIMENTI DI TELEFISCO www.commercialistideltriveneto.org LE NOVITA FISCALI 2014: APPROFONDIMENTI E PRIME INDICAZIONI APPLICATIVE ANCHE ALLA LUCE DEI CHIARIMENTI DI TELEFISCO Vicenza (VI) 14 Febbraio 2014 1 DEDUCIBILITÀ DEI

Dettagli

Studio Colella Associato

Studio Colella Associato Dott. Luigi Dottore Commercialista Dott.ssa Alessandra Lecchi Ragioniere Commercialista Dott. Giovanni Dottore Commercialista Dott. Gaetano Scordo Dottore Commercialista CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA

Dettagli

Atti parlamentari 301 Senato della Repubblica N XVII LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI - DOCUMENTI ALLEGATI

Atti parlamentari 301 Senato della Repubblica N XVII LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI - DOCUMENTI ALLEGATI Atti parlamentari 301 Senato della Repubblica N. 2611 ALLEGATI Atti parlamentari 302 Senato della Repubblica N. 2611 Atti parlamentari 303 Senato della Repubblica N. 2611 ALLEGATO 1 (Articolo 1, comma

Dettagli

TESTO UNICO DELLE IMPOSTE SUI REDDITI

TESTO UNICO DELLE IMPOSTE SUI REDDITI TESTO UNICO DELLE IMPOSTE SUI REDDITI Coordinamento scientifico di Luca Miele INDICE TITOLO I Imposta sul reddito delle persone fisiche Capo I Disposizioni generali Art. 1 Presupposto dell imposta... pag.

Dettagli

RISOLUZIONE N. 13/E QUESITO

RISOLUZIONE N. 13/E QUESITO RISOLUZIONE N. 13/E Roma, 02 marzo 2010 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Istanza di interpello - Articolo 11, legge 27 luglio 2000, n. 212 - Cessione di bene immobile strumentale e successiva stipula

Dettagli

Industry 4.0. Connettere Device e sensori per catturare le informazioni

Industry 4.0. Connettere Device e sensori per catturare le informazioni I 4.0 1 Industry 4.0 Connettere Device e sensori per catturare le informazioni Gestire i Device che Raccolgono i dati Collezionare utilizzati per gestire informazioni utilizzate da applicazioni business

Dettagli

Tremonti-quater: credito d imposta per l investimento in beni strumentali nuovi della Dott.ssa Roberta De Pirro

Tremonti-quater: credito d imposta per l investimento in beni strumentali nuovi della Dott.ssa Roberta De Pirro Tremonti-quater: credito d imposta per l investimento in beni strumentali nuovi della Dott.ssa Roberta De Pirro Abstract I titolari di reddito d impresa che effettuano investimenti in beni strumentali

Dettagli

RISOLUZIONE N. 117/E

RISOLUZIONE N. 117/E RISOLUZIONE N. 117/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 12 aprile 2002 Oggetto: Interpello 2002 Articolo 11, legge 27 luglio 2000, n. 212. Quesito Con istanza del 18 dicembre 2001, il sig.

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 366 30.11.2016 Agenti di commercio e rappresentanti: i principali costi 2 Categoria: Imprese Sottocategoria: Varie A cura di Matilde Fiammelli

Dettagli

NOVITA IN MATERIA DI IRAP. 10 marzo 2009 Dott. Rag. Vito Dulcamare

NOVITA IN MATERIA DI IRAP. 10 marzo 2009 Dott. Rag. Vito Dulcamare NOVITA IN MATERIA DI IRAP 10 marzo 2009 Dott. Rag. Vito Dulcamare RIDUZIONE ALIQUOTA IRAP ALIQUOTA RIDOTTA PER AGRICOLTURA RIPARAMETRAZIONE VALORI CORRELATI ALL ALIQUOTA IRAP RIPARAMETRAZIONE DEDUZIONI

Dettagli

NOVITA' PER LA DEDUCIBILITA' INTERESSI PASSIVI

NOVITA' PER LA DEDUCIBILITA' INTERESSI PASSIVI NOVITA' PER LA DEDUCIBILITA' INTERESSI PASSIVI NOVITÀ PER LA DEDUCIBILITÀ DEGLI INTERESSI PASSIVI Nell ambito del c.d. Decreto Internazionalizzazione, pubblicato recentemente sulla G.U., il Legislatore

Dettagli

Legge di Stabilità 2017 e proroga super ammortamento: ecco i nuovi incentivi

Legge di Stabilità 2017 e proroga super ammortamento: ecco i nuovi incentivi Legge di Stabilità 2017 e proroga super ammortamento: ecco i nuovi incentivi La Legge di Stabilità dei giorni scorsi ha sancito l avvio della c.d. Quarta Rivoluzione Industriale : l Industria 4.0 è stata

Dettagli

MODIFICA DELL ALIQUOTA DI TASSAZIONE DEI REDDITI DI NATURA FINANZIARIA

MODIFICA DELL ALIQUOTA DI TASSAZIONE DEI REDDITI DI NATURA FINANZIARIA MODIFICA DELL ALIQUOTA DI TASSAZIONE DEI REDDITI DI NATURA FINANZIARIA Le novità normative e gli impatti sugli intermediari finanziari La nuova imposizione dei redditi di natura finanziaria dopo il D.L.

Dettagli

I chiarimenti degli esperti

I chiarimenti degli esperti Gianluca Cristofori (Dottore Commercialista) I chiarimenti degli esperti 1 Errata imputazione economico -temporale di componenti negativi di reddito Nell eventualità in cui a causa di errori materiali

Dettagli

Legge di stabilità 2016 ❶

Legge di stabilità 2016 ❶ Legge di stabilità 2016 ❶ 2.2016 Gennaio Sommario 1. PREMESSA... 2 2. REGIME FISCALE AGEVOLATO PER AUTONOMI (C.D. REGIME FORFETARIO )... 2 2.1 Limiti di ricavi e compensi... 2 2.2 Limite al possesso di

Dettagli

OGGETTO: Interpello Agevolazioni prima casa Art. 1, nota II bis), della Tariffa, parte prima, allegata al DPR 26 aprile 1986, n. 131.

OGGETTO: Interpello Agevolazioni prima casa Art. 1, nota II bis), della Tariffa, parte prima, allegata al DPR 26 aprile 1986, n. 131. RISOLUZIONE N. 86/E Roma, 20 agosto 2010 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Interpello Agevolazioni prima casa Art. 1, nota II bis), della Tariffa, parte prima, allegata al DPR 26 aprile 1986, n. 131

Dettagli

GLI IMMOBILI NELL IMPRESA. Aggiornato alla Legge 28/01/2009, n. 2 (GU n. 22 del 28/01/ SO n. 14)

GLI IMMOBILI NELL IMPRESA. Aggiornato alla Legge 28/01/2009, n. 2 (GU n. 22 del 28/01/ SO n. 14) 3 Aggiornato alla Legge 28/01/2009, n. 2 (GU n. 22 del 28/01/2009 - SO n. 14) GLI IMMOBILI NELL IMPRESA Coordinamento scientifico a cura di Siro Giovagnoli ed Emanuele Re Legenda Indice LEGENDA: Al fine

Dettagli

Page 1/5

Page 1/5 IMPOSTE SUL REDDITO Vendita immobili dei professionisti oggetto di ristrutturazione di Davide David In occasione della cessione di un immobile strumentale da parte di un professionista va verificata l

Dettagli

NOVITA FISCALI E FOCUS FINALE SU UNICO 2012

NOVITA FISCALI E FOCUS FINALE SU UNICO 2012 S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO NOVITA FISCALI E FOCUS FINALE SU UNICO 2012 GIANCARLO DELLO PREITE 26 SETTEMBRE SALA ORLANDO C.SO VENEZIA, 47 MILANO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI

Dettagli

IL PATENT BOX IN ITALIA

IL PATENT BOX IN ITALIA IL PATENT BOX IN ITALIA SINTESI ESPLICATIVA Versione 9 dicembre 2015 2015 Barzanò & Zanardo tutti i diritti riservati Riferimenti Normativi Cosa è Chi ne è interessato Modalità e durata Operazioni Straordinarie

Dettagli

Il credito d imposta a favore della ricerca ed innovazione

Il credito d imposta a favore della ricerca ed innovazione Il credito d imposta a favore della ricerca ed innovazione Nicoletta Amodio - Ancona, 30 Ottobre 2015 STRUMENTI ADATTI ALLE DIVERSE TIPOLOGIE 2 Un sistema di finanza per R&I CREDITO D IMPOSTA 2,34 bn INDUSTRIA

Dettagli

Modifiche al regime sui trasferimenti di partecipazione e di complessi aziendali. Luca Miele Dottore Commercialista

Modifiche al regime sui trasferimenti di partecipazione e di complessi aziendali. Luca Miele Dottore Commercialista Modifiche al regime sui trasferimenti di partecipazione e di complessi aziendali Luca Miele Dottore Commercialista TRASFERIMENTI DI AZIENDA Anni 2004-2007 2007 In caso di trasferimenti di azienda, la rilevanza

Dettagli

Corso di Automazione Industriale 1. Capitolo 2

Corso di Automazione Industriale 1. Capitolo 2 Simona Sacone - DIST Corso di Automazione Industriale 1 Capitolo 2 Aspetti tecnologici Simona Sacone - DIST 2 Evoluzione tecnologica NC machine PLC CC machine o Machine Center Numerical Control machine

Dettagli

I super ammortamenti per aziende e professionisti

I super ammortamenti per aziende e professionisti CIRCOLARE N. 05 Gennaio 2015 Ai gentili clienti Loro sedi A cura del dipartimento TAX Emiliano Villa e.villa@stvtax.it Mario Colombo m.colombo@stvtax.it La presente è da considerarsi quale nota di studio.

Dettagli

Indice. Base imponibile. Voci che concorrono in ogni caso a formare il valore della produzione netta

Indice. Base imponibile. Voci che concorrono in ogni caso a formare il valore della produzione netta Indice Capitolo 1- La determinazione della base imponibile Irap per i soggetti IRES: il principio di derivazione dal bilancio pag.9 Società di capitali Principio di inerenza Base imponibile Voci di corrispondenza

Dettagli

PATENT BOX. Agevolazione fiscale da brevetti, marchi e altri intangibili. Contenuti aggiornati al 12 Novembre 2015

PATENT BOX. Agevolazione fiscale da brevetti, marchi e altri intangibili. Contenuti aggiornati al 12 Novembre 2015 PATENT BOX Agevolazione fiscale da brevetti, marchi e altri intangibili Contenuti aggiornati al 12 Novembre 2015 1 Cos è il Patent Box? Regime opzionale di tassazione agevolata dei redditi (della porzione

Dettagli

Profili generali e indicazioni in dichiarazione. 1^ parte: Fiscal News n. 108 del Super ammortamento e UNICO 2016

Profili generali e indicazioni in dichiarazione. 1^ parte: Fiscal News n. 108 del Super ammortamento e UNICO 2016 Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 113 13.04.2016 Super ammortamento e UNICO 2016 2 Profili generali e indicazioni in dichiarazione Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: Unico

Dettagli

Trasmissione telematica fatture e corrispettivi - Comunicazioni trimestrali IVA

Trasmissione telematica fatture e corrispettivi - Comunicazioni trimestrali IVA Luca Bilancini (Commercialista, Pubblicista, Coordinatore scientifico MAP) Trasmissione telematica fatture e corrispettivi - Comunicazioni trimestrali IVA 1 Fatturazione elettronica e trasmissione telematica

Dettagli

OGGETTO: Interpello n /2016 Articolo 11, comma 1, lett.a), legge 27 luglio 2000, n.212

OGGETTO: Interpello n /2016 Articolo 11, comma 1, lett.a), legge 27 luglio 2000, n.212 Direzione Centrale Normativa Ufficio IVA OGGETTO: Interpello n. 954-700/2016 Articolo 11, comma 1, lett.a), legge 27 luglio 2000, n.212 Con l'interpello specificato in oggetto è stato esposto il seguente

Dettagli

Olbia 25 maggio 2016. Francesco Marcetti Dottore Commercialista - Giurista d Impresa

Olbia 25 maggio 2016. Francesco Marcetti Dottore Commercialista - Giurista d Impresa Olbia 25 maggio 2016 Francesco Marcetti Dottore Commercialista - Giurista d Impresa LA RISPOSTA DEL LEGISLATORE ALLA RICHIESTA DI SOSTEGNO AL LEASING SI E CONCRETIZZATA CON I PROVVEDIMENTI SUL SETTORE

Dettagli

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile Fisco & Contabilità La guida pratica contabile N. 40 26.10.2016 La contabilizzazione dei telefoni cellulari Categoria: Contribuenti Sottocategoria: Varie A cura di Paola Sabatino Nell esercizio di attività

Dettagli

Possono beneficiare della disposizione sui "super-ammortamenti" (a prescindere dal regime contabile adottato, ordinario o semplificato):

Possono beneficiare della disposizione sui super-ammortamenti (a prescindere dal regime contabile adottato, ordinario o semplificato): A TUTTI I CLIENTI LORO SEDI Como, gennaio 2016 OGGETTO : I SUPER-AMMORTAMENTI 1 PREMESSA La legge di stabilità 2016 (art. 1 co. 91-94 e 97) introduce un'agevolazione volta ad incentivare gli investimenti

Dettagli

Verbale riunione GSE-Confindustria-Ceramica e Laterizi

Verbale riunione GSE-Confindustria-Ceramica e Laterizi Verbale riunione GSE-Confindustria-Ceramica e Laterizi Sede GSE, 17 giugno 2016 Il GSE ha incontrato in data odierna una delegazione di Aziende del Settore della ceramica e dei laterizi guidata dalla Dr.ssa

Dettagli

Cessione auto per i minimi

Cessione auto per i minimi Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 358 04.12.2014 Cessione auto per i minimi Categoria: Regimi speciali Sottocategoria: Contribuenti minimi Dal momento dell'uscita del contribuente

Dettagli

Siena, da novembre WEEKEND

Siena, da novembre WEEKEND Siena, da novembre 2013 5 WEEKEND OBIETTIVI Il Master consente al professionista di ripercorrere, con la guida autorevole degli Esperti del Sole 24 ORE, la disciplina del bilancio d esercizio e della tassazione

Dettagli

Leasing finanziario Fiscalità e SUPER AMMORTAMENTO

Leasing finanziario Fiscalità e SUPER AMMORTAMENTO Leasing finanziario Fiscalità e SUPER AMMORTAMENTO Silvia Baroni, Tax Leader GE Capital Italy Febbraio, 2016 Imagination at work. L acquisizione di beni strumentali In proprietà Beni a disposizione in

Dettagli

Con l interpello specificato in oggetto, concernente l interpretazione dell art. 1 della L. n. 244 del 2007, è stato esposto il seguente QUESITO

Con l interpello specificato in oggetto, concernente l interpretazione dell art. 1 della L. n. 244 del 2007, è stato esposto il seguente QUESITO RISOLUZIONE N. 27/E Direzione Centrale Normativa Roma, 07 marzo 2011 OGGETTO: Interpello - Art. 11, legge 27 luglio 2000, n. 212 - Regime dei contribuenti minimi - Chiarimenti in merito alla fattispecie

Dettagli

Fabbrica 4.0 Incentivi alle imprese

Fabbrica 4.0 Incentivi alle imprese INTRODUZIONE E OBIETTIVI Consulenza organizzativa e formazione Fabbrica 4.0 Incentivi alle imprese CONSULMAN TI GUIDA VERSO L INDUSTRIA DEL FUTURO www.consulman.net FABBRICA 4.0 INCENTIVI ALLE IMPRESE

Dettagli

CREDITO D IMPOSTA RICERCA & SVILUPPO

CREDITO D IMPOSTA RICERCA & SVILUPPO CREDITO D IMPOSTA RICERCA & SVILUPPO Dott. Alfredo Castiglione s Dott.ssa Lucia Di Paolo CREDITO D IMPOSTA RICERCA E SVILUPPO Le imprese che effettuano investimenti in ricerca e sviluppo avranno la possibilità

Dettagli

Voluntary disclosure. Calcolo analitico dei redditi di natura finanziaria e semplificazioni per i soggetti delegati. Dott.

Voluntary disclosure. Calcolo analitico dei redditi di natura finanziaria e semplificazioni per i soggetti delegati. Dott. Calcolo analitico dei redditi di natura finanziaria e semplificazioni per i soggetti delegati Dott. Salvatore Sanna REDDITI DI CAPITALE NELLA VOLUNTARY DISCLOSURE Con riferimento al calcolo analitico dei

Dettagli

GLI IMMOBILI STORICI ARTISTICI LOCATI E I RECENTI CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

GLI IMMOBILI STORICI ARTISTICI LOCATI E I RECENTI CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE GLI IMMOBILI STORICI ARTISTICI LOCATI E I RECENTI CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Artt. 37, comma 4-bis e 90, comma 1, TUIR Art. 4, comma 5-sexies, lett. b), n. 1, DL n. 16/2012 Risoluzione Agenzia

Dettagli

Strumenti e Materiali - Economia Aziendale

Strumenti e Materiali - Economia Aziendale Strumenti e Materiali - Economia Aziendale Esercitazioni in preparazione all Esame di Stato ESERCITAZIONE 5 reddito fiscale e calcolo dell Ires a cura di Daniela Lucarelli La Bergami s.p.a presenta il

Dettagli

Circolare N. 179 del 23 Dicembre 2016

Circolare N. 179 del 23 Dicembre 2016 Circolare N. 179 del 23 Dicembre 2016 Assegnazione, cessione dei beni di impresa ed estromissione dell imprenditore individuale: è proroga Gentile cliente, la informiamo che con la legge di Bilancio 2017

Dettagli

Deducibilità degli ammortamenti e dei canoni leasing relativi agli immobili

Deducibilità degli ammortamenti e dei canoni leasing relativi agli immobili Deducibilità degli ammortamenti e dei canoni leasing relativi agli immobili Articolo 36, comma 7, del D.L. n.223/2006 Ai fini del calcolo delle quote di ammortamento deducibili il costo complessivo dei

Dettagli

Super-ammortamenti o ammortamenti al 140% (Art. 1, commi da 91 a 94 e 97, della legge di stabilità 2016)

Super-ammortamenti o ammortamenti al 140% (Art. 1, commi da 91 a 94 e 97, della legge di stabilità 2016) Super-ammortamenti o ammortamenti al 140% (Art. 1, commi da 91 a 94 e 97, della legge di stabilità 2016) SOGGETTI INTERESSATI Principio -> alle imprese e ai lavoratori autonomi che effettuano investimenti

Dettagli

Piattaforma Automotive

Piattaforma Automotive Piattaforma Automotive venerdì 16 dicembre Centro Congressi Unione industriale di Torino 20 Novembre, 2010 Mod. 25-P02-00 Strategia per la competitività regionale MdO 42 -> 1,5-10 + ALTA AUTOMAZIONE MdO

Dettagli

IL PATENT BOX IN ITALIA

IL PATENT BOX IN ITALIA IL PATENT BOX IN ITALIA SINTESI ESPLICATIVA DEL DECRETO ATTUATIVO (30 LUGLIO 2015) 2015 Barzanò & Zanardo tutti i diritti riservati Riferimenti Normativi Cosa è Chi ne è interessato Modalità e durata Operazioni

Dettagli

INDICE GENERALE. Appendice

INDICE GENERALE. Appendice INDICE GENERALE Premessa 5 TESTO UNICO DELLE IMPOSTE SUI REDDITI D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917... 7 Appendice PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI D.Lgs. 28 febbraio 2005, n. 38... 319 RIVALUTAZIONE - RIALLINEAMENTO

Dettagli

LA RIVALUTAZIONE VOLONTARIA DEI BENI IMMOBILI. Prof. Gianfranco FERRANTI

LA RIVALUTAZIONE VOLONTARIA DEI BENI IMMOBILI. Prof. Gianfranco FERRANTI LA RIVALUTAZIONE VOLONTARIA DEI BENI IMMOBILI Prof. Gianfranco FERRANTI Diretta 20 aprile 2009 OBIETTIVO DELLA NORMA: Consentire alle imprese di evidenziare la loro effettiva patrimonializzazione ai fini

Dettagli

INDEDUCIBILITA AMMORTAMENTO DEI TERRENI

INDEDUCIBILITA AMMORTAMENTO DEI TERRENI INDEDUCIBILITA AMMORTAMENTO DEI TERRENI Il DL 223/2006 ha introdotto il principio secondo il quale non è deducibile dal reddito d impresa il costo dell immobile per la parte relativa al terreno sul quale

Dettagli

TITOLO I IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE. CAPO I Disposizioni generali

TITOLO I IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE. CAPO I Disposizioni generali TITOLO I IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE CAPO I Disposizioni generali Art. 1 (Presupposto dell imposta) Art. 2 (Soggetti passivi) Art. 3 (Base imponibile) Art. 4 (Coniugi e figli minori) Art.

Dettagli

I CHIARIMENTI DELL AGENZIA PER I SUPER AMMORTAMENTI

I CHIARIMENTI DELL AGENZIA PER I SUPER AMMORTAMENTI I CHIARIMENTI DELL AGENZIA PER I SUPER AMMORTAMENTI Al fine di incentivare gli investimenti, la Legge di Stabilità 2016 ha introdotto un agevolazione che consente una maggiore deduzione (pari al 40%) del

Dettagli

Nuovo costo per le auto

Nuovo costo per le auto Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 19 21.01.2014 Nuovo costo per le auto Categoria: Auto Sottocategoria: Imposte dirette Con la chiusura del 2013 è necessario porre attenzione alle

Dettagli

CONTABILITÀ SEMPLIFICATA PER CASSA E LIQUIDAZIONI IVA TRIMESTRALI 2017

CONTABILITÀ SEMPLIFICATA PER CASSA E LIQUIDAZIONI IVA TRIMESTRALI 2017 CIRCOLARE N. 03 DEL 02/02/2017 CONTABILITÀ SEMPLIFICATA PER CASSA E LIQUIDAZIONI IVA TRIMESTRALI 2017 La Finanziaria 2017 ha introdotto dall 1.1.2017 la contabilità semplificata per cassa. La tenuta della

Dettagli

La riapertura dei termini per la rivalutazione dei beni d impresa ed il riallineamento dei valori per i soggetti IAS

La riapertura dei termini per la rivalutazione dei beni d impresa ed il riallineamento dei valori per i soggetti IAS La riapertura dei termini per la rivalutazione dei beni d impresa ed il riallineamento dei valori per i soggetti IAS Enrico Macario Agenzia delle Entrate DR Liguria Rivalutazione immobili E finalizzata

Dettagli

Start-up, PMI innovative, Industria 4.0. Gli strumenti normativi a supporto dell innovazione. La Legge di Stabilità 2017

Start-up, PMI innovative, Industria 4.0. Gli strumenti normativi a supporto dell innovazione. La Legge di Stabilità 2017 Start-up, PMI innovative, Industria 4.0 Gli strumenti normativi a supporto dell innovazione. La Legge di Stabilità 2017 Luca Scarani Dottore Commercialista CBA Studio Legale e Tributario Bergamo, 19 October

Dettagli

L agevolazione c.d. Tremonti ambientale e la cumulabilità con altri incentivi

L agevolazione c.d. Tremonti ambientale e la cumulabilità con altri incentivi Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 242 26.07.2016 L agevolazione c.d. Tremonti ambientale e la cumulabilità con altri incentivi Categoria: Imprese Sottocategoria: Agevolazioni In

Dettagli

Legge di stabilità 2016

Legge di stabilità 2016 Nota Salvatempo Cespiti 14.05 09 MARZO 2016 Legge di stabilità 2016 Super ammortamenti Premessa normativa L art. 7 del Disegno di Legge di Stabilità per l anno 2016, confermata dalla disposizione di legge

Dettagli

IRAP: opzione entro il 29 febbraio 2012 per gli imprenditori individuali e per società di persone in contabilità ordinaria

IRAP: opzione entro il 29 febbraio 2012 per gli imprenditori individuali e per società di persone in contabilità ordinaria CIRCOLARE A.F. N. 22 del 15 Febbraio 2012 Ai gentili clienti Loro sedi IRAP: opzione entro il 29 febbraio 2012 per gli imprenditori individuali e per società di persone in contabilità ordinaria Gentile

Dettagli

Assegnazione dei beni ai soci riflessi in materia Iva ed imposta di registro. Dott.ssa Elena Graziosi

Assegnazione dei beni ai soci riflessi in materia Iva ed imposta di registro. Dott.ssa Elena Graziosi Assegnazione dei beni ai soci riflessi in materia Iva ed imposta di registro Dott.ssa Elena Graziosi La Legge del 28/12/2015 n. 208 (Legge stabilità 2016) prevede agevolazioni in caso di assegnazione e/o

Dettagli

Operatori tra dubbi e incertezze, come arrivare al bilancio e alla determinazione del reddito per il Giuseppe Nicosia

Operatori tra dubbi e incertezze, come arrivare al bilancio e alla determinazione del reddito per il Giuseppe Nicosia Operatori tra dubbi e incertezze, come arrivare al bilancio e alla determinazione del reddito per il 2008. Giuseppe Nicosia Milano, 17 novembre 2008 Finanziaria 2008/Decreto IAS Obiettivo: reddito imponibile

Dettagli

730, Unico 2014 e Studi di settore

730, Unico 2014 e Studi di settore 730, Unico 2014 e Studi di settore Pillole di aggiornamento N. 58 15.07.2014 Adeguamento agli studi di settore in Unico Categoria: Studi di settore Sottocategoria: Varie Al fine di evitare il rischio di

Dettagli

GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI 2016

GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI 2016 GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI 2016 UNA GUIDA PER TE Alla luce delle ultime novità su agevolazioni e detrazioni previste dalla Legge di Stabilità 2016 abbiamo creato per te una mini guida al fine di permetterti

Dettagli

ALLEGATO alla d.g.r. 30/3/2009 n 9201

ALLEGATO alla d.g.r. 30/3/2009 n 9201 ALLEGATO alla d.g.r. 30/3/2009 n 9201 Tariffario per il rilascio degli atti autorizzativi ex DLgs 152/06 e s.m. ed i. relativi ad attività con emissioni in atmosfera. Criteri per la determinazione degli

Dettagli