- Appendice 1 al Capitolato tecnico - SCHEDA INFRASTRUTTURA E FLUSSI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "- Appendice 1 al Capitolato tecnico - SCHEDA INFRASTRUTTURA E FLUSSI"

Transcript

1 - Appendice 1 al Capitolato tecnico - SCHEDA INFRASTRUTTURA E FLUSSI Appendice 1 - Pagina 1 di 11

2 Indice SCHEDA INFRASTRUTTURA E FLUSSI SCOPO DESCRIZIONE INFRASTRUTTURA SINTEL E NECA di Front-end Application server Database server Dettaglio architettura dell ambiente PRODUZIONE Dettaglio degli ambienti PRE-PRODUZIONE e FORMAZIONE Dettaglio dell ambiente TESTING Descrizione servizi a supporto dei test automatici (Integrazione Tecnica) Flussi e perimetro infrastruttura Sintel/NECA DESCRIZIONE INFRASTRUTTURA FOL/E-SURVEY Flussi e perimetro infrastruttura FOL/e-Survey...11 Appendice 1 - Pagina 2 di 11

3 1. Scopo Lo scopo di questo documento è quello di fornire la descrizione, nell ambito della documentazione di gara, dell infrastruttura hardware che caratterizza gli attuali sistemi di e-procurement dell Agenzia Regionale (ARCA) e dei software di base a supporto degli stessi. 2. Descrizione infrastruttura Sintel e NECA All interno di questo capitolo vengono riportate le caratteristiche relative all infrastruttura che eroga attualmente il sevizio Sintel e NECA. Ad eccezione dell ambiente TESTING, utilizzato all interno della struttura ARCA per effettuare test funzionali e di sviluppo, tutti gli ulteriori ambienti (PRE-PRODUZIONE e FORMAZIONE) si avvalgono del medesimo disegno architetturale, utilizzando però macchine solo virtuali e con minore capacità elaborativa. L ambiente TESTING dovrà avere la medesima capacità elaborativa di quello di PRODUZIONE. Tutti gli ambienti dovranno essere esposti in HTTPS. Lo schema architetturale del servizio è descritto nella figura 1: Figura 1 Appendice 1 - Pagina 3 di 11

4 1.1 di Front-end I Front-End server costituiscono il livello di presentazione e sono elaboratori contenenti le pagine web consultate dagli utenti Internet. Sono fisicamente costituiti da webserver che gestiscono le richieste alle pagine del servizio e rappresentano il punto di accesso alla applicazione e-procurement. Il front end è protetto da 2 Reverse Proxy che consentono di impedire l accesso diretto ai portali ed ai servizi protetti e fornire un servizio di autenticazione tramite IdPC. 1.2 Application server L application server utilizzato è Jboss EAP 5.1 sul quale sono gestite le applicazioni Sintel e NECA. Nell architettura progettata gli Application sono responsabili delle seguenti attività di gestione: componenti e servizi di e-procurement; servizi di sistema come Sicurezza, Logging; componenti per la connessione a sistemi di Conservazione Sostitutiva e Firma/Marcatura Temporale; connessione alle Certification Authority; transazioni di business, comunicazione asincrona e messaggistica; funzionalità di Encryption; servizi di messaggistica ( e PEC); servizi SOAP di integrazione con altri applicativi. L application server utilizzato è Jboss Application EAP versione 5.1 configurato in modalità cluster. 1.3 Database server Sono i server che gestiscono i dati delle applicazioni e risiedono su Oracle 11g R2. Appendice 1 - Pagina 4 di 11

5 1.4 Dettaglio architettura dell ambiente PRODUZIONE Di seguito il dettaglio delle caratteristiche delle componenti dell attuale architettura dell ambiente PRODUZIONE: Componente Nr server Sistema Operativo Software CPU Disk Virtuale/Fisico Reverse Proxy Internet 2 S.O. Linux Red Hat 5 Enterprise Edition Apache Http Versione CPU 1Dualcore Tot 4 Core (Tot. 2 server) 1 GB x2 DISK 37 GB x2 Virtuale Reverse Proxy Mod_Jk 2 S.O. Linux Red Hat 5 Enterprise Edition Apache Http Versione CPU 1 CPU Dualcore Tot 4 Core (Tot. 2 server) 3 GB x2 DISK 20 GB x2 Virtuale Application 2 S.O. Linux Red Hat 5 Enterprise Edition Jboss 5.1 EAP CPU 4 CPU Esacore Tot 48 Core (Tot. 2 server) 41 GB x 2 DISK 30 GB x 2 Fisico Database 1 dominio Sun Enteprise M9000 S.O. Sun Solaris 10 Oracle 11g R2 CPU 16 CPU 32GB DISK vedi Storage. Fisico A completamento dell infrastruttura core sono presenti le seguenti componenti: Mail Relay Pec 2 Virtuali così configurati S.O. Linux Red Hat 5 Enterprise Edition CPU 2 CPU Quadcore Tot 16 Core (Tot. 2 server) 6 GB x2 DISK 146 GB x2 STORAGE Emc2 V-MAX DISK: SSD + SATA DIMENSIONAMENTO VOLUMI: 660 GB (Dati) GB (S.O. + ORACLE) TOT. 1.2 TB.ca BACKUP (Symantec Veritas Net Backup) Il Backup viene eseguito via Rman e poi salvato su altro supporto (disk,tape) Volumi parte AS 120 GB, parte DB 660 GB TOT. 800 GB.ca Appendice 1 - Pagina 5 di 11

6 1 Bilanciatore CISCO ACE (SSL + Certificati) 1 Bilanciatore CISCO CSS 1 Virtualizzatore VmWare 1.5 Dettaglio degli ambienti PRE-PRODUZIONE e FORMAZIONE Per quanto riguarda gli ambienti PRE-PRODUZIONE e FORMAZIONE, l architettura è la medesima in termini di componenti e layer, ma inferiormente dimensionata rispetto alla produzione. 1.6 Dettaglio dell ambiente TESTING L ambiente TESTING è composto da un server fisico su cui risiede l istanza Oracle ed un server virtuale che ospita l application server. Di seguito le caratteristiche: Component e Nr server Sistema Operativo Softwar e CPU Disk Virtuale/Fisic o Application 1 S.O. Linux Red Hat 5 Enterprise Edition Jboss 5.1 EAP 1 Intel Xenon 2.80 GHz 4GB 28 GB Virtuale Database 1 Sun Fire V210 S.O. Sun Solaris 10 Oracle 11g R2 2 Ultra Spark MHz 2GB 70 GB Fisico Descrizione servizi a supporto dei test automatici (Integrazione Tecnica) All interno di questo capitolo sono indicate le caratteristiche minime relative ai servizi a supporto delle attività in ambiente TESTING descritti al paragrafo 4.5 del capitolato tecnico. Dovranno essere predisposti i server (fisici o virtuali) elencati in tabella per supportare gli strumenti necessari. Dovranno essere rispettati tutti i requisiti minimi previsti dai vendor dei prodotti e soddisfatti quelli migliorativi descritti in tabella. Sistema Numero server Caratteristiche SW ed HW LoadRunner 1 4gb, 2, scheda rete 100mbit, 100gb hard disk per iniettori 2 4gb, 2, scheda rete 100mbit, 100gb hard disk Appendice 1 - Pagina 6 di 11

7 per Sitescope 1 per Quality Center 1 per Oracle Quality Center 1 per QTP 3 Fare riferimento a Fare riferimento a Win 7, IE8, 4gb ram, 30gb hard disk al netto dell installazione, CPU Intel core i5, 1.7 Flussi e perimetro infrastruttura Sintel/NECA All interno di questo capitolo verranno indicati i flussi necessari ai servizi Sintel/NECA per poter gestire correttamente tutte le proprie attività. Sarà onere del fornitore individuare la soluzione per poter implementare correttamente tutti i flussi ad oggi in essere. Di seguito la schematizzazione dei flussi che caratterizzano la piattaforma. Lo schema elenca solo i canali di comunicazione e gli attori con cui Sintel e NECA si interfacciano. Tutti i sistemi con cui dialogano Sintel/NECA, ad eccezione del mail relay, non faranno parte dell infrastruttura da implementare. Appendice 1 - Pagina 7 di 11

8 Figura 2 All interno dello schema di Figura 2 non sono elencati i flussi che caratterizzano lo stack che porta l utente ad usufruire delle funzionalità Sintel/NECA come ad esempio la comunicazione tra appserver e db, la comunicazione tra mod_jk ed appserver. Appendice 1 - Pagina 8 di 11

9 Di seguito la descrizione delle caratteristiche dei flussi: Flusso Fonte Destinazione Protocollo VPN / Pubblico Dati Tipo Note Posta Elettronica Web NECA Web Sintel Service Service Autenticazione Mail Relay SERVER PEC SMTPS Pubblico N/A Online Sinte/NECA inviano le consegnando il messaggio al mail relay che si occupa di scodare le secondo le logiche e dimensionamenti previsti. Il mail relay dovrà essere all interno dell infrastruttura. Gestionali ERP Enti Gestionali ERP Enti IDPC- SINTEL/NECA NECA SOAP pubblico XML Online I gestionali degli enti inviano le proprie richieste di lettura/scrittura ad una serie di WebServices SOAP di NECA. Sintel SOAP Pubblico XML Online I gestionali degli enti inviano le proprie richieste di lettura ad un WebService SOAP di SINTEL. SINTEL/NECA- IDPC HTTPS Pubblico / VPN N/A Online Meccanismo di autenticazione standard di IDPC reference implementation. L application server dovrà essere in grado di invocare anche servizi di backend di IDPC dialogando con la server farm Lombardia Informatica. Appendice 1 - Pagina 9 di 11

10 Anagrafiche Siebel CRM Firma Marcatura Temporale Conservazione Sostitutiva e DB Link da DB Lombardia Informatica QlikView SINTEL/NECA SIEBEL CRM FTP VPN File Batch Giornalmente un batch Sintel/NECA interroga la base dati ed invia una serie di anagrafiche al FTP server di paterno SINTEL BBF HTTPS VPN XML Batch Giornalmente Sintel invoca un servizio BBF per la marcatura temporale e la firma dei log di sistema SINTEL EDK HTTPS VPN SOAP Batch Giornalmente Sintel invia ad Edk log e documenti di gara/registrazione per la conservazione sostitutiva DB SINTEL/NECA DB SINTEL/NECA DB PORTALI LOMBARDIA INFORMATICA QlikView DB LINK SU JDBC/OCI VPN N/A Batch Refresh periodici ogni pochi minuti da DB che risiede in Lombardia Informatica verso DB Sintel/NECA tramite DBLink OLE DB VPN N/A Batch Refresh dei dati fatto da QlikView al DB SINTEL/NECA; la frequenza di aggiornamento varia a seconda della tipologia, da 30 minuti ad un volta al giorno. 3. Descrizione infrastruttura FOL/e-Survey All interno di questo capitolo vengono riportate le caratteristiche relative all infrastruttura che eroga il sevizio FOL ed e-survey di produzione. Appendice 1 - Pagina 10 di 11

11 Figura 3 Le caratteristiche della macchina sui quali risiedono application server e database sono riportate nella seguente tabella: Componente Nr server Sistema Operativo Software CPU Disk Virtuale/Fisico Application / Db 1 Linux version el5 XAMPP con Apache e MySQL processori Intel(R) Xeon(TM) CPU 3.20GHz 2GB 28 GB Fisica 1.8 Flussi e perimetro infrastruttura FOL/e-Survey Non ci sono ad oggi flussi di comunicazione tra i sistemi oggetto di questo capitolo e sistemi esterni al proprio perimetro. Appendice 1 - Pagina 11 di 11

ERRATA CORRIGE - RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE

ERRATA CORRIGE - RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE Prot. 2304 /2013 del 11/07/2013 ERRATA CORRIGE - RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE Aggiornato all 11/07/2013 L errata corrige ed i chiarimenti dalla domanda 1 alla 4 sono stati pubblicati in

Dettagli

Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC. Giugno 2013

Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC. Giugno 2013 Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC Giugno 2013 Sommario 1 PREMESSA... 3 2 COMPONENTE TECNOLOGICA DEL SERVIZIO... 3 3 COMPONENTE APPLICATIVA DEL SERVIZIO... 5 3.1 Infrastruttura tecnologica,

Dettagli

VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE

VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE ALLEGATO B5.3 VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE Situazione alla data 30.6.2011 Pag. 1 di 6 AIX Logical Partitions Database L infrastruttura dell ambiente RISC/AIX viene utilizzata come Data Layer; fornisce

Dettagli

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. S.

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. S. UFFICIO S. I. R. S. CAPITOLATO TECNICO Specifiche tecniche e funzionali ALLEGATO C1 Pagina i di 14 Indice 1. Scopo del Documento...3 2. Architettura infrastruttura multi-tier Regionale...4 2.1 Ambiente

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO PER LA CONDUZIONE

Dettagli

Allegato. Servizio Hosting Virtual DataCenter di Regione Lombardia. per l ENTE UCL Asta del Serio

Allegato. Servizio Hosting Virtual DataCenter di Regione Lombardia. per l ENTE UCL Asta del Serio Allegato Servizio Hosting Virtual DataCenter di Regione Lombardia per l ENTE UCL Asta del Serio Contesto Il percorso condotto da Regione Lombardia (RL) per la razionalizzazione dei CED degli ENTI si inserisce

Dettagli

la Soluzione di Cloud Computing di

la Soluzione di Cloud Computing di la Soluzione di Cloud Computing di Cos è Ospit@ Virtuale Virtuale L Offerta di Hosting di Impresa Semplice, capace di ospitare tutte le applicazioni di proprietà dei clienti in grado di adattarsi nel tempo

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO PER LA GESTIONE

Dettagli

Caratteristiche generali

Caratteristiche generali Caratteristiche generali Tecnologie utilizzate Requisiti software/hardware Modalità di installazione del database del PSDR INSTALLAZIONE PSDR Installazione on-line Installazione off-line Primo avvio Riservatezza

Dettagli

Configurazione, test e deployment di una

Configurazione, test e deployment di una POLITECNICO DI MILANO Facoltà di Ingegneria dell Informazione POLO REGIONALE DI COMO Relatore: prof. Marco Brambilla Correlatore: ing. Florian Daniel Configurazione, test e deployment di una infrastruttura

Dettagli

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con Il Cloud Computing In collaborazione con Cos è Net@VirtualCloud L Offerta Net@VirtualCloud di Netcube Italia, basata su Server Farm certificate* e con sede in Italia, è capace di ospitare tutte le applicazioni

Dettagli

Il porting da piattaforme Sun SPARC a RHEL su x86. Michelangelo Uberti Babel - Sales Engineer

Il porting da piattaforme Sun SPARC a RHEL su x86. Michelangelo Uberti Babel - Sales Engineer Il porting da piattaforme Sun SPARC a RHEL su x86 Michelangelo Uberti Babel - Sales Engineer AGENDA La nostra storia Le conseguenze dell acquisizione di Sun L opportunità offerta dai sistemi Intel x86

Dettagli

MIXER: gestione trasmissioni DJ: governance di MIXER

MIXER: gestione trasmissioni DJ: governance di MIXER MIXER-DJ MIXER: gestione trasmissioni DJ: governance di MIXER MIXER Mixer è un ambiente applicativo di tipo Enterprise Service Bus (ESB) per la gestione delle trasmissioni di file su Linux. All'interno

Dettagli

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. S.

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. S. UFFICIO S. I. R. S. INFRASTRUTTURA TECNOLOGICA TARGET PREVISTA PER IL NUOVO SI.HR SISTEMA INFORMATIVO PER L AREA RISORSE UMANE Pagina i di 11 Indice Controllo

Dettagli

Architettura di sistema

Architettura di sistema Architettura di sistema Sommario 1 Introduzione... 3 2 Scopo del documento... 3 3 Architettura di riferimento... 4 4 Portale/Innovhub... 5 4.1 Sistema... 5 5 Intranet... 6 5.1 Sistema... 6 pag. 2 di 6

Dettagli

DATACENTER CED. Server Fisico Server Virtuale Contenuto Sistema operativo

DATACENTER CED. Server Fisico Server Virtuale Contenuto Sistema operativo COTTIMO FIDUCIARIO N. 2012/198 Allegato B al Disciplinare SITUAZIONE SERVER. Lo stato dei server viene fornito non ai fini dell assistenza per manutenzione ma per disporre di informazioni per l implementazione

Dettagli

Elementi del progetto

Elementi del progetto Elementi del progetto Premessa Il CLOUD degli Enti Locali rende disponibile quanto necessario per migrare le infrastrutture informatiche oggi attive nei CED dei singoli Enti: Server in forma di Virtual

Dettagli

Applicativo SBNWeb. Configurazione hardware e software di base di un server LINUX per gli applicativi SBNWeb e OPAC di POLO

Applicativo SBNWeb. Configurazione hardware e software di base di un server LINUX per gli applicativi SBNWeb e OPAC di POLO Applicativo SBNWeb Configurazione hardware e software di base di un server LINUX per gli applicativi SBNWeb e OPAC di POLO Versione : 1.0 Data : 5 marzo 2010 Distribuito a : ICCU INDICE PREMESSA... 1 1.

Dettagli

PkBox Requisiti Tecnici HW/SW. rel. 1.0.6.

PkBox Requisiti Tecnici HW/SW. rel. 1.0.6. PkBox Requisiti Tecnici HW/SW rel. 1.0.6. 19 aprile 2013 Le informazioni contenute in questo documento sono da considerarsi CONFIDENZIALI e non possono essere utilizzate o riprodotte - sia in parte che

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Prospetto Informativo on-line Standard tecnici del sistema informativo per l invio telematico del Prospetto Informativo Documento: UNIPI.StandardTecnici Revisione

Dettagli

Applicazione: Servizio periferico per l'invio telematico delle domande di nulla osta al lavoro

Applicazione: Servizio periferico per l'invio telematico delle domande di nulla osta al lavoro Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni Appl_vo/Verticale Applicazione: Servizio periferico per l'invio telematico delle domande di nulla osta al lavoro Amministrazione: Ministero dell Interno

Dettagli

Solution For Electronic Data Interchange. EDIJSuite. La soluzione per l interscambio dei dati in formato elettronico

Solution For Electronic Data Interchange. EDIJSuite. La soluzione per l interscambio dei dati in formato elettronico Solution For Electronic Data Interchange EDIJSuite La soluzione per l interscambio dei dati in formato elettronico Release 1.4 del 20.12.2013 - ST COMPANY SRL EDIJSuite La soluzione per l interscambio

Dettagli

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Firmato digitalmente da Sede legale Via Nazionale, 91 - Casella Postale 2484-00100 Roma - Capitale versato Euro

Dettagli

Windows Web Server 2008 R2 64bit 1x Processore Intel Atom Dual (2x core 1.80 GHz) Dispositivo di memorizzazione flash esterno 32GB

Windows Web Server 2008 R2 64bit 1x Processore Intel Atom Dual (2x core 1.80 GHz) Dispositivo di memorizzazione flash esterno 32GB LabPro ver AC Servizio RAPPORTI DI PROVA ON-LINE (disponibile dalla ver. 6C-001) SERVIZIO RAPPORTI DI PROVA ON-LINE SERVIZIO RdP on-line MODULO Base Mette a disposizione dei clienti finali del laboratorio

Dettagli

Analisi di prestazioni di applicazioni web in ambiente virtualizzato

Analisi di prestazioni di applicazioni web in ambiente virtualizzato tesi di laurea Anno Accademico 2005/2006 relatore Ch.mo prof. Porfirio Tramontana correlatore Ing. Andrea Toigo in collaborazione con candidato Antonio Trapanese Matr. 534/1485 La virtualizzazione è un

Dettagli

EyesDGTV. Your digital terrestrial television. Soluzioni Informatiche

EyesDGTV. Your digital terrestrial television. Soluzioni Informatiche EyesDGTV Your digital terrestrial television Soluzioni Informatiche Cos è EyesDGTV è la soluzione che Betacom propone per la televisione digitale terrestre. Basata su tecnologie consolidate, quali J2EE

Dettagli

LAit & Red Hat Dante Chiroli Direzione Tecnologie: Architetture

LAit & Red Hat Dante Chiroli Direzione Tecnologie: Architetture LAit & Red Hat Dante Chiroli Direzione Tecnologie: Architetture dante.chiroli@laitspa.it http://www.laitspa.it LAit LAit spa è una società della Regione Lazio dedicata alla governance dei processi di informatizzazione

Dettagli

Scheda requisiti Hardware e Software per Arca Evolution ed Arca ego

Scheda requisiti Hardware e Software per Arca Evolution ed Arca ego Aggiornato ad Aprile 2015 Scheda requisiti Hardware e Software per Arca Evolution ed Arca ego Premessa Arca è un software gestionale con architettura Client/ sviluppato per i sistemi operativi Microsoft.

Dettagli

Il sistema d interscambio: il nuovo dialogo digitale con la Pubblica Amministrazione

Il sistema d interscambio: il nuovo dialogo digitale con la Pubblica Amministrazione Ana Casado Il sistema d interscambio: il nuovo dialogo digitale con la Pubblica Amministrazione Bologna, 13 maggio 2014 AGENDA Descrizione processo scambio con SDI Proposta Ditech Schema soluzione Modello

Dettagli

Allegato 1 CIG 58703795FF PROCEDURA DI AFFIDAMENTO PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER SERVICE MASHUP AND DELIVERY CAPITOLATO TECNICO

Allegato 1 CIG 58703795FF PROCEDURA DI AFFIDAMENTO PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER SERVICE MASHUP AND DELIVERY CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA DI AFFIDAMENTO PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER SERVICE MASHUP AND DELIVERY CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1 Oggetto della Fornitura... 3 2 Composizione della Fornitura... 3 2.1 Piattaforma

Dettagli

DISCIPLINARE PER IL SERVIZIO DI CASSA ALLEGATO N. 2 ORDINATIVI INFORMATICI

DISCIPLINARE PER IL SERVIZIO DI CASSA ALLEGATO N. 2 ORDINATIVI INFORMATICI DISCIPLINARE PER IL SERVIZIO DI CASSA ALLEGATO N. 2 ORDINATIVI INFORMATICI A. Modalità di erogazione del servizio 1. Oggetto Gli ordinativi informatici dovranno essere sottoscritti con Firma Digitale dai

Dettagli

Cosa è Tower. Sistema di autenticazione per il controllo degli accessi a reti wireless. struttura scalabile. permette la nomadicità degli utenti

Cosa è Tower. Sistema di autenticazione per il controllo degli accessi a reti wireless. struttura scalabile. permette la nomadicità degli utenti Cosa è Tower Sistema di autenticazione per il controllo degli accessi a reti wireless struttura scalabile consente la federazione tra reti di enti/operatori t i differenti permette la nomadicità degli

Dettagli

Non vi è nessuna garanzia che le funzionalità esposte nel presente documento verranno implementate.

Non vi è nessuna garanzia che le funzionalità esposte nel presente documento verranno implementate. Scuola Programma Scuola Procedura Progetti sistemistici di applicazione e installazione della procedura Scuola Copyright Cattolica (RN) Tutti i diritti riservati. Nessuna parte del contenuto di questo

Dettagli

Faber System Via Ettore Bugatti, 15-20142 - MILANO Tel. +39 02 8914031 Fax +39 02 817533 E-mail fabersystem@fabersystem.it

Faber System Via Ettore Bugatti, 15-20142 - MILANO Tel. +39 02 8914031 Fax +39 02 817533 E-mail fabersystem@fabersystem.it CONTENUTI CONTENUTI...2 1. INTESTAZIONE... 3 1.1 PRODOTTO... 3 1.2 SPECIFICHE FUNZIONALI... 3 1.3 RELEASE GESTITE... 3 1.4 MODULI... 3 1.5 INTERFACCIA CON PRODOTTI DI TERZE PARTI... 3 2. ARCHITETTURA DEL

Dettagli

Architettura Tecnica i. Architettura Tecnica

Architettura Tecnica i. Architettura Tecnica i Architettura Tecnica ii Copyright 2005-2011 Link.it s.r.l. iii Indice 1 Scopo del documento 1 1.1 Abbreviazioni..................................................... 1 2 Overview 1 2.1 La PdD........................................................

Dettagli

Indice. Indice... 2 1. Premessa e scopo del documento... 3 2. Ambiente operativo... 4 3. Architettura di sistema... 5

Indice. Indice... 2 1. Premessa e scopo del documento... 3 2. Ambiente operativo... 4 3. Architettura di sistema... 5 Realizzazione di un sistema informatico on-line bilingue di gestione, monitoraggio, rendicontazione e controllo del Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Francia Marittimo finanziato dal

Dettagli

Allegato Tecnico Server Virtuale

Allegato Tecnico Server Virtuale Allegato Tecnico Server Virtuale Nota di lettura 1 Descrizione del servizio 1.1 Definizioni e acronimi 1.2 SERVER VIRTUALE Conversione tra diversi sistemi hypervisor 1.3 Attivazione del servizio Configurazione

Dettagli

Firewall applicativo per la protezione di portali intranet/extranet

Firewall applicativo per la protezione di portali intranet/extranet Firewall applicativo per la protezione di portali intranet/extranet Descrizione Soluzione Milano Hacking Team S.r.l. http://www.hackingteam.it Via della Moscova, 13 info@hackingteam.it 20121 MILANO (MI)

Dettagli

Scheda requisiti Hardware e Software

Scheda requisiti Hardware e Software Scheda requisiti Hardware e Software Premessa Recall è un software CRM con architettura Web sviluppato per i sistemi operativi Microsoft. I requisiti del sistema qui sotto riportati sono da considerarsi

Dettagli

MEGA Advisor Architecture Overview MEGA 2009 SP5

MEGA Advisor Architecture Overview MEGA 2009 SP5 Revisione: August 22, 2012 Creazione: March 31, 2010 Autore: Jérôme Horber Contenuto Riepilogo Il documento descrive i requisiti sistema e le architetture di implementazione possibili per MEGA Advisor.

Dettagli

ALLEGATO C STANDARD TECNICI DELLA BORSA CONTINUA NAZIONALE DEL LAVORO

ALLEGATO C STANDARD TECNICI DELLA BORSA CONTINUA NAZIONALE DEL LAVORO ALLEGATO C STANDARD TECNICI DELLA BORSA CONTINUA NAZIONALE DEL LAVORO Standard tecnici Gli standard tecnici di riferimento adottati sono conformi alle specifiche e alle raccomandazioni emanate dai principali

Dettagli

Il modello di gestione documentale per la CN-ER

Il modello di gestione documentale per la CN-ER Il modello di gestione documentale per la CN-ER Cos è GeDoc GeDoc è un modello concettuale per la Regione Emilia-Romagna. È stato elaborato sulla base della normativa di riferimento e nel rispetto di standard

Dettagli

REALIZZAZIONE SALA CED

REALIZZAZIONE SALA CED REALIZZAZIONE SALA CED CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1 Realizzazione sala CED 2 Specifiche minime dell intervento 1. REALIZZAZIONE SALA CED L obiettivo dell appalto è realizzare una Server Farm di ultima

Dettagli

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL.1. Introduzione Legalmail è un servizio di posta elettronica che garantisce un elevato grado di affidabilità e sicurezza. Esso consente al Cliente

Dettagli

Punti fondamentali sulla tecnologia del sistema ABScard

Punti fondamentali sulla tecnologia del sistema ABScard Punti fondamentali sulla tecnologia del sistema ABScard Architettura ABSCARD Pagina 1 di 13 INDICE GENERALE 1 Architettura...3 1.1 Introduzione...3 1.1.1 Sicurezza...4 1.1.2 Gestione...5 1.1.3 ABScard

Dettagli

L unica soluzione completa che permette di poter registrare e conservare i log delle attività degli Amministratori di Sistema

L unica soluzione completa che permette di poter registrare e conservare i log delle attività degli Amministratori di Sistema L unica soluzione completa che permette di poter registrare e conservare i log delle attività degli Amministratori di Sistema Legal Logger è un prodotto Qxperts Sommario Di cosa si tratta 3 Perché 3 Come

Dettagli

A"raverso) Neal) puoi) avere) il) controllo,) in) totale) sicurezza,) di) tu"e)le)enterprise)siebel)che)compongono)il)tuo)business.

Araverso) Neal) puoi) avere) il) controllo,) in) totale) sicurezza,) di) tue)le)enterprise)siebel)che)compongono)il)tuo)business. N e a l 2.0! A"raverso) Neal) puoi) avere) il) controllo,) in) totale) sicurezza,) di) tu"e)le)enterprise)siebel)che)compongono)il)tuo)business.)se)si) presenta) un) potenziale) problema) tu) puoi,) usando)

Dettagli

G.P. Informatica s.r.l. www.gpinformatica.com

G.P. Informatica s.r.l. www.gpinformatica.com G.P. Informatica s.r.l. www.gpinformatica.com E nativamente interfacciabile con il software gestionale Business Net ma può essere facilmente integrata con tutti i gestionali più diffusi a livello nazionale.

Dettagli

requisiti di sistema caratteristiche hardware e software necessarie REQUISITI DI SISTEMA

requisiti di sistema caratteristiche hardware e software necessarie REQUISITI DI SISTEMA requisiti di sistema caratteristiche hardware e software necessarie 1 Sommario Piattaforma Hardware... 3 Requisiti hardware suddivisi per moduli... 4 Requisiti software suddivisi per moduli... 5 Protocolli

Dettagli

Requisiti di sistema. Per medie e grandi aziende

Requisiti di sistema. Per medie e grandi aziende Requisiti di sistema Per medie e grandi aziende Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di apportare modifiche a questa documentazione e ai prodotti in essa descritti senza alcun obbligo di notifica.

Dettagli

LegalCert Remote Sign

LegalCert Remote Sign 1 2 InfoCert Profilo Aziendale InfoCert - un Partner altamente specializzato nei servizi di Certificazione Digitale e Gestione dei documenti in modalità elettronica, in grado di garantire la piena innovazione

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE 1- Premessa 2- Tipologia della prestazione 3- Consistenza apparati di rete e macchine server 4- Luoghi di espletamento

Dettagli

CeBAS. Centrale Bandi e Avvisi Pubblici Regionali (DGR n. 1556 del 11.09.2009)

CeBAS. Centrale Bandi e Avvisi Pubblici Regionali (DGR n. 1556 del 11.09.2009) CeBAS Centrale Bandi e Avvisi Pubblici Regionali (DGR n. 1556 del 11.09.2009) Introduzione Il progetto CEBAS: la finalità è di migliorare l efficienza operativa interna dell Ente rispondere alle aspettative

Dettagli

Navigare verso il cambiamento. La St r a d a. p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o

Navigare verso il cambiamento. La St r a d a. p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o Navigare verso il cambiamento La St r a d a p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o Le caratteristiche tecniche del software La Tecnologia utilizzata EASY è una applicazione Open Source basata sul

Dettagli

Piattaforma di Betting On Line

Piattaforma di Betting On Line Piattaforma di Betting On Line Agenda Introduzione Giochi e servizi disponibili Strumenti esterni integrati Back office Architettura del sistema Componente web Componente web service Backend Attività di

Dettagli

Regione Calabria - BANDO SIAR Chiarimenti e risposte ai quesiti. Schede di Dettaglio Dotazione Infrastrutturale

Regione Calabria - BANDO SIAR Chiarimenti e risposte ai quesiti. Schede di Dettaglio Dotazione Infrastrutturale Regione Calabria - BANDO SIAR Chiarimenti e risposte ai quesiti Schede di Dettaglio Dotazione Infrastrutturale SRVCSLTMAIL COMPAQ PROLIANT Pentium III Xeon, 499MHz Hard Disk Numero di dischi Capacità Totale

Dettagli

- SIAU - Specifiche di Interfaccia Applicativi Utente

- SIAU - Specifiche di Interfaccia Applicativi Utente SISS - Sistema Informativo Socio Sanitario - SIAU - Specifiche di Interfaccia Applicativi Utente Configurazione del PdL Operatore Codice documento: CRS-ISAU-SIAU#05 Versione: 09 PVCS: 14 Data di emissione:

Dettagli

I see you. fill in the blanks. created by

I see you. fill in the blanks. created by I see you. fill in the blanks created by I see you. fill in the blanks Si scrive, si legge I See You è. (Intensive Control Unit) è un servizio che guarda il vostro sistema informativo e svolge un azione

Dettagli

Web Services & Groupware in Cloud Computing

Web Services & Groupware in Cloud Computing Web Services & Groupware in Cloud Computing i Tuoi servizi business sul Web in Sicurezza Una soluzione che consente all impresa di portare i suoi principali servizi di comunicazione e marketing su una

Dettagli

Service Pack 1 - Patch critica Requisiti di sistema Per medie e grandi aziende

Service Pack 1 - Patch critica Requisiti di sistema Per medie e grandi aziende Service Pack 1 - Patch critica Requisiti di sistema Per medie e grandi aziende Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di apportare modifiche a questa documentazione e ai prodotti in essa descritti

Dettagli

Applicazione: Ente Web Sign Università di Pisa (EWS- Unipi) Sistema per la gestione dell Ordinativo Informatico

Applicazione: Ente Web Sign Università di Pisa (EWS- Unipi) Sistema per la gestione dell Ordinativo Informatico Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Amministrativo/Contabile Applicazione: Ente Web Sign Università di Pisa (EWS- Unipi) Sistema per la gestione dell Ordinativo Informatico Amministrazione:

Dettagli

ALLEGATO TECNICO. SimulwareProfessional 3 Requisiti tecnici

ALLEGATO TECNICO. SimulwareProfessional 3 Requisiti tecnici ALLEGATO TECNICO SimulwareProfessional 3 Requisiti tecnici Obiettivo del documento Elencare i Requisiti Minimi richiesti a livello Client per l accesso e la corretta fruizione dei contenuti all interno

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Caratteristiche principali La flessibilità e la scalabilità della

Dettagli

Prestazioni adattabili all ambiente del business

Prestazioni adattabili all ambiente del business Informazioni sulla tecnologia Prestazioni intelligenti Prestazioni adattabili all ambiente del business Il processore Intel Xeon sequenza 5500 varia in modo intelligente prestazioni e consumo energetico

Dettagli

POR Calabria FSE 2007/2013 Asse II Occupabilità Obiettivo operativo D1

POR Calabria FSE 2007/2013 Asse II Occupabilità Obiettivo operativo D1 Allegato n. 2 al Capitolato speciale d appalto. ENTE PUBBLICO ECONOMICO STRUMENTALE DELLA REGIONE CALABRIA POR Calabria FSE 2007/2013 Asse II Occupabilità Obiettivo operativo D1 Procedura aperta sotto

Dettagli

San Giovanni Teatino 29 Novembre 2012. Marco Perini Collaboration Value m.perini@computergross.it +39 366 6280251

San Giovanni Teatino 29 Novembre 2012. Marco Perini Collaboration Value m.perini@computergross.it +39 366 6280251 San Giovanni Teatino 29 Novembre 2012 Marco Perini Collaboration Value m.perini@computergross.it +39 366 6280251 Computergross e il Tailor Made L offering di Computer Gross si arricchisce di opportunità

Dettagli

egovernment Stefano Bucci Un infrastruttura aperta per l integrazione e la cooperazione tra amministrazioni Sales Consultant Manager

egovernment Stefano Bucci Un infrastruttura aperta per l integrazione e la cooperazione tra amministrazioni Sales Consultant Manager egovernment Un infrastruttura aperta per l integrazione e la cooperazione tra amministrazioni Stefano Bucci Sales Consultant Manager Catania, 5 Dicembre 2002 Open e-government Un infrastruttura aperta

Dettagli

Requisiti di sistema Per medie e grandi aziende

Requisiti di sistema Per medie e grandi aziende Requisiti di sistema Per medie e grandi aziende Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di apportare modifiche a questa documentazione e ai prodotti in essa descritti senza alcun obbligo di notifica.

Dettagli

Remote Service Solution. Descrizione del Servizio

Remote Service Solution. Descrizione del Servizio Remote Service Solution Descrizione del Servizio Redattore: Alberto Redi Luogo e Data Lugano, 25 Novembre 2008 Status: Finale All attenzione di: Protocollo: Security Lab Sagl ViaGreina 2 - CH 6900 Lugano

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI E LE TECNOLOGIE INFORMATICHE

TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI E LE TECNOLOGIE INFORMATICHE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE I.C.T. Information and Communication Technology TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI E LE TECNOLOGIE INFORMATICHE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI

Dettagli

Domanda n.1 Schema di contratto non Risposta 1 Domanda n.2 Risposta 2 Domanda n.3 Risposta 3 Domanda n.4 Risposta 4

Domanda n.1 Schema di contratto non Risposta 1 Domanda n.2 Risposta 2 Domanda n.3 Risposta 3 Domanda n.4 Risposta 4 Domanda n.1 Disciplinare di Gara ARTICOLO 9 : MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE E DELLE OFFERTE, DI CELEBRAZIONE DELLA GARA ED AGGIUDICAZIONE DELLA FORNITURA, lettera a) Busta A Documentazione -Tale

Dettagli

- Capitolato Tecnico-

- Capitolato Tecnico- Gara per la fornitura di servizi di hosting per l'infrastruttura applicativa dei sistemi di e-procurement di ARCA - Capitolato Tecnico- Capitolato Tecnico Pagina 1 di 31 Gara per la fornitura di servizi

Dettagli

Porta VTE CRM all interno della tua azienda, scegli VTE On-Site! Con VTE On-Site puoi avere VTE CRM direttamente installato presso la tua azienda.

Porta VTE CRM all interno della tua azienda, scegli VTE On-Site! Con VTE On-Site puoi avere VTE CRM direttamente installato presso la tua azienda. Porta VTE CRM all interno della tua azienda, scegli VTE On-Site! Con VTE On-Site puoi avere VTE CRM direttamente installato presso la tua azienda. Visiona i requisiti per l installazione in appendice,

Dettagli

Infrastrutture e Architetture di sistema

Infrastrutture e Architetture di sistema Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi B2_1 V1.1 Infrastrutture e Architetture di sistema Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti,

Dettagli

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. S.

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. S. UFFICIO S. I. R. S. MANUALE DI INSTALLAZIONE Fornitore: Cooperativa EDP LA TRACCIA Prodotto: SIC Sistema Informativo Contabile C.I.G./C.U.P.: - APPROVAZIONI Data Autore Redatto : 30.03.2011 Lobefaro Angelo

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 ALLEGATO 1.1 1 Premessa L Azienda ha implementato negli anni una rete di comunicazione tra le proprie

Dettagli

MONITORAGGIO UNITARIO PROGETTI 2007/2013 PROTOCOLLO DI COLLOQUI ANALISI ATTIVAZIONE SERVIZIO IGRUE IN SPCOOP. Link.it srl - Analisi Servizio IGRUE 1

MONITORAGGIO UNITARIO PROGETTI 2007/2013 PROTOCOLLO DI COLLOQUI ANALISI ATTIVAZIONE SERVIZIO IGRUE IN SPCOOP. Link.it srl - Analisi Servizio IGRUE 1 MONITORAGGIO UNITARIO PROGETTI 2007/2013 PROTOCOLLO DI COLLOQUI ANALISI ATTIVAZIONE SERVIZIO IGRUE IN SPCOOP Link.it srl - Analisi Servizio IGRUE 1 Panoramica L'attuale sistema IGRUE è composto da: Il

Dettagli

Indice dei contenuti

Indice dei contenuti Sistema pubblico di prevenzione, sul piano amministrativo, delle frodi nel settore del credito al consumo, con specifico riferimento al fenomeno dei furti d identità Presentazione maggio 2014 Indice dei

Dettagli

Pianificazione di progetto esecutiva: tempi, fasi, risultati. Piero Luisi Project Manager del progetto e-demps - Comune di Pesaro

Pianificazione di progetto esecutiva: tempi, fasi, risultati. Piero Luisi Project Manager del progetto e-demps - Comune di Pesaro Pianificazione di progetto esecutiva: tempi, fasi, risultati Piero Luisi Project Manager del progetto e-demps - Comune di Pesaro Le macro fasi e prodotti del progetto - 1 Fase 1: Analisi e definizione

Dettagli

Azione 1 CAPITOLATO TECNICO

Azione 1 CAPITOLATO TECNICO Azione 1 Conversione della CTR scala 1:5000, ed. 1998 e successivi aggiornamenti, qualora disponibili, in database topografico CAPITOLATO TECNICO 1 PREMESSA La Regione Campania nell ambito del complessivo

Dettagli

OGGETTO DELLA FORNITURA...4

OGGETTO DELLA FORNITURA...4 Gara d appalto per la fornitura di licenze software e servizi per la realizzazione del progetto di Identity and Access Management in Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. CAPITOLATO TECNICO Indice 1 GENERALITÀ...3

Dettagli

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT CAPITOLATO TECNICO Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT NUOVO BLADE CENTER PRESSO CED EX OPP

Dettagli

VoiceCMS. DOTVOCAL S.r.l. Via Greto di Cornigliano 6 R, 16152 Genova. Tel. +39 010 65 63 452, Fax +39 010 65 63 552. sito: http://www.dotvocal.

VoiceCMS. DOTVOCAL S.r.l. Via Greto di Cornigliano 6 R, 16152 Genova. Tel. +39 010 65 63 452, Fax +39 010 65 63 552. sito: http://www.dotvocal. VoiceCMS DOTVOCAL S.r.l. Via Greto di Cornigliano 6 R, 16152 Genova Tel. +39 010 65 63 452, Fax +39 010 65 63 552. sito: http://www.dotvocal.com INSTANT S.r.l. Via Sorio 47, 35141 Padova Tel. +39 049 87

Dettagli

ANALISI DELL INFRASTRUTTURA IT

ANALISI DELL INFRASTRUTTURA IT ITAS ANALISI DELL INFRASTRUTTURA IT Criticità di sicurezza Trento Hacking Team S.r.l. http://www.hackingteam.it Via della Moscova, 13 info@hackingteam.it 20121 MILANO (MI) - Italy Tel. +39.02.29060603

Dettagli

Archiviazione Documentale

Archiviazione Documentale Archiviazione Documentale Il Progetto OPEN SOURCE tutto Italiano per la Gestione Elettronica della documentazione, firma digitale, conservazione sostitutiva, fatturazione elettronica e protocollo informatico.

Dettagli

TERM TALK. software per la raccolta dati

TERM TALK. software per la raccolta dati software per la raccolta dati DESCRIZIONE Nell ambiente Start, Term Talk si caratterizza come strumento per la configurazione e la gestione di una rete di terminali per la raccolta dati. È inoltre di supporto

Dettagli

UBIQUITY 6 e Server. Il documento descrive le novità introdotte con la versione 6 della piattaforma software ASEM Ubiquity.

UBIQUITY 6 e Server. Il documento descrive le novità introdotte con la versione 6 della piattaforma software ASEM Ubiquity. UBIQUITY 6 e Server Privato Introduzione Il documento descrive le novità introdotte con la versione 6 della piattaforma software ASEM Ubiquity. Versione Descrizione Data 1 Prima emissione 21/06/2015 Disclaimer

Dettagli

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA @postacertificata.notariato.it Manuale Utente Versione: 1.0 Data: 17/11/2014 INDICE INVIO E RICEZIONE DEI MESSAGGI DI POSTA CERTIFICATA... 2 Web Mail... 2 Client di Posta

Dettagli

Tecnologie di virtualizzazione per il consolidamento dei server

Tecnologie di virtualizzazione per il consolidamento dei server Tecnologie di virtualizzazione per il consolidamento dei server Simone Balboni Seminario del corso Sistemi Operativi Bologna, 2 marzo 2006 Virtualizzazione e consolidamento dei server un caso concreto:

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI STORAGE PER IL PROGETTO DI SERVER CONSOLIDATION DI ITALFERR S.P.A.

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI STORAGE PER IL PROGETTO DI SERVER CONSOLIDATION DI ITALFERR S.P.A. CODIFIC 1/10 SEZIONI CPITOLTO TECNICO PER L FORNITUR DI UN SISTEM DI STORGE PER IL PROGETTO DI SERVER CONSOLIDTION DI ITLFERR S.P.. TITOLO Sezione 0 Sezione I Sezione II INTRODUZIONE SOTTOSISTEM DI STORGE

Dettagli

14 maggio 2010 Versione 1.0

14 maggio 2010 Versione 1.0 SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN SISTEMA PER LA RILEVAZIONE DELLA QUALITÀ PERCEPITA DAGLI UTENTI, NEI CONFRONTI DI SERVIZI RICHIESTI ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, ATTRAVERSO L'UTILIZZO DI EMOTICON. 14 maggio

Dettagli

IT Cloud Service. Semplice - accessibile - sicuro - economico

IT Cloud Service. Semplice - accessibile - sicuro - economico IT Cloud Service Semplice - accessibile - sicuro - economico IT Cloud Service - Cos è IT Cloud Service è una soluzione flessibile per la sincronizzazione dei file e la loro condivisione. Sia che si utilizzi

Dettagli

Multisentry ASE-V (v. 1.0) - Guida rapida all installazione

Multisentry ASE-V (v. 1.0) - Guida rapida all installazione Multisentry ASE-V (v. 1.0) - Guida rapida all installazione 2012 Multisentry Solutions S.r.l. 1 di 15 Sommario 1 Multisentry ASE-V... 3 2 A chi è rivolto il manuale... 3 3 Prerequisiti... 3 3.1 VMware...

Dettagli

Installazione SQL Server 2005 Express Edition

Installazione SQL Server 2005 Express Edition Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-6S4ALG7637 Data ultima modifica 25/08/2010 Prodotto Tutti Modulo Tutti Oggetto Installazione SQL Server 2005 Express Edition In giallo sono evidenziate le modifiche/integrazioni

Dettagli

Improve your management productivity

Improve your management productivity lob Balancing Power Improve your management productivity In molti ambienti aziendali la scalabilità, l'affidabilità e la ridondanza dei servizi informatici sono i punti chiave per fornire una soluzione

Dettagli

Note sul tema IT METERING. Newits 2010

Note sul tema IT METERING. Newits 2010 Note sul tema IT METERING IT Metering La telemetria è una tecnologia informatica che permette la misurazione e la trascrizione di informazioni di interesse al progettista di sistema o all'operatore. Come

Dettagli

Descrizione generale. Architettura del sistema

Descrizione generale. Architettura del sistema Descrizione generale Sister.Net nasce dall esigenza di avere un sistema generale di Cooperazione Applicativa tra Enti nel settore dell Informazione Geografica che consenta la realizzazione progressiva

Dettagli

Sistema di protocollo informatico e gestione documentale

Sistema di protocollo informatico e gestione documentale Sistema di protocollo informatico e gestione documentale Roma, 8 aprile 2002 Roberto Bettacchi Direttore Business Unit P.A. r.bettacchi@agora.it Scenario di riferimento I DIECI OBIETTIVI DEL GOVERNO PER

Dettagli

HW AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO

HW AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO ALLEGATO A Configurazione HW AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO : Front-End in cluster con le seguenti componenti: Marca e Modello Fujitsu Siemens RX300 S4 Fujitsu Siemens RX300 S4 Sistema Operativo

Dettagli

Requisiti tecnici di BusinessObjects Planning XI Release 2

Requisiti tecnici di BusinessObjects Planning XI Release 2 Requisiti tecnici di BusinessObjects Planning XI Release 2 Copyright 2007 Business Objects. Tutti i diritti riservati. Business Objects possiede i seguenti brevetti negli Stati Uniti, che possono coprire

Dettagli