Anno 2012 N.RF221. La Nuova Redazione Fiscale VERSAMENTO 2 ACCONTO IVS E GESTIONE SEPARATA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Anno 2012 N.RF221. La Nuova Redazione Fiscale VERSAMENTO 2 ACCONTO IVS E GESTIONE SEPARATA"

Transcript

1 Anno 2012 N.RF221 ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale Pag. 1 / 6 OGGETTO VERSAMENTO 2 ACCONTO IVS E GESTIONE SEPARATA RIFERIMENTI CIRCOLARE DEL 09/11/2012 CIRC. INPS 14/2012, 16/2012 E 90/2012 ISTRUZIONI QUADRO RR DI UNICOPF2012 Sintesi: entro il prossimo 30/11 va effettuato il versato della seconda rata dell acconto 2012 dei contributi previdenziali dovuti dai soggetti iscritti alla Gestione IVS e alla Gestione separata INPS. Come di consueto si riepilogano le modalità di determinazione e di versamento. Come per gli acconti delle imposte sui redditi e IRAP, ai fini del calcolo della seconda rata dell acconto 2012 dei contributi previdenziali è possibile adottare alternativamente: il criterio storico il criterio previsionale ACCONTO CONTRIBUTO IVS ARTIGIANI E COMMERCIANTI Come noto, sono tenuti all iscrizione alla Gestione IVS i seguenti soggetti (art. 1, L.233/90): artigiani commercianti per il versamento dei contributi previdenziali propri e di quelli a favore dei loro collaboratori (coadiuvanti e coadiutori) che svolgano la propria attività con carattere di abitualità e prevalenza (Circ. Inps 80/93). Altre categorie: sono inoltre obbligati alla contribuzione IVS: collaboratori familiari, a meno che non siano iscritti all assicurazione obbligatoria come lavoratori dipendenti dell imprenditore soci di srl che svolgono attività commerciale socio di srl unipersonale (artigiana o con attività commerciale) soci accomandatari di sas che svolgono attività artigiana soci di snc con attività commerciale con carattere di abitualità e prevalenza i bagnini, le ostetriche, gli affittacamere nonché gli operatori e le guide turistiche al sussistere delle specifiche condizioni previste dai relativi settori. BASE IMPONIBILE Per tali soggetti, l acconto contributivo 2012 è determinato: sulla totalità dei redditi d'impresa 2011: eccedenti il minimale, che per il 2012 è pari a nei limiti del reddito massimale, che per il 2012 è pari a (frazionabile a mese) ovvero ad (non frazionabile) per i soggetti iscritti dal risultanti dai seguenti righi di Unico PF 2012:

2 Redazione Fiscale Info Fisco 221/2012 Pag. 2 / 6 RIGO UNICO PF2012 SOGGETTO ISCRITTO ALL IVS SOGGETTO CHE VERSA RF51 Titolare RG34 Titolare Titolare Socio di società di persone RH14 Socio di srl trasparente Socio Collaboratore di impresa familiare Titolare impresa familiare In particolare, per coloro che applicano: REGIME DELLE NUOVE INIZIATIVE PRODUTTIVE REGIME MINIMI occorre far riferimento al reddito assoggettato ad imposta sostitutiva del 10%, ovvero al rigo RG29 occorre far riferimento reddito lordo esposto al rigo CM6 abbattuto delle perdite pregresse indicate al rigo CM9. Base imponibile IVS = reddito lordo (rigo CM6) perdite pregresse (rigo CM9) Inoltre, occorre rammentare che: la totalità dei redditi d'impresa è desumibile anche dal quadro RR (rigo RR2, col. 3) i contributi IVS sono dovuti anche in relazione agli altri redditi conseguiti nel Pertanto, qualora il contribuente risulti: titolare di una ditta individuale e socio di una società di persone, ai fini del calcolo dei contributi IVS deve sommare il reddito dell impresa con quello da partecipazione, in base alla seguente formula: (RF47 RF48 RF50, col. 1) ovvero (RG29 RG31 RG33, col. 1) + (somma algebrica di col. 4 dei righi da RH1 a RH4 con codice 1, 3 e 6 e col. 4 dei righi RH5 e RH6) RH12 imprenditore individuale o socio di società di persone nonché socio di Srl, ai fini del calcolo dei contributi IVS, deve tenere conto della quota di reddito prodotto dalla srl, anche se non è in regime di trasparenza. Nota: si rammenta che in base all interpretazione autentica del DL 78/2010 ed ai chiarimenti della Corte Costituzionale sent.15/2012, il socio lavoratore di una srl commerciale che partecipa personalmente al lavoro aziendale con carattere di abitualità e prevalenza e che, nel contempo, sia anche amministratore della stessa riscuotendo un apposito compenso, ha l obbligo di doppia iscrizione all INPS (IVS e Gestione separata - v. Info Fisco 025/2012). CONTRIBUTI IVS E ACE Per i soggetti che in Unico 2012 hanno usufruito dell agevolazione ACE: ditte individuali collaboratori familiari coniuge dell azienda coniugale soci di società di persone in contabilità ordinaria soci di srl trasparenti l INPS (circ. 90/2012) ha stabilito che, ai fini del calcolo dei contributi IVS, è necessario utilizzare la seguente formula :

3 Redazione Fiscale Info Fisco 221/2012 Pag. 3 / 6 (RF47 RF48 RF50, col. 1) ovvero (RG29 RG31 RG33, col. 1) + (somma algebrica di col. 4 dei righi da RH1 a RH4 con codice 1, 3 e 6 e col. 4 dei righi RH5 e RH6) RH12+ RS37 col. 11 Ne consegue che la base imponibile IVS è determinata: IMPRENDITORE INDIVIDUALE SOCIO SOCIETA DI PERSONE dal reddito d impresa (quadro RF) non influenzato dall ACE dalla somma tra la quota di reddito attribuita (quadro RH) e la quota ACE (rigo RS37, col. 11). Nota: ai fini contributivi il reddito d impresa va sempre considerato al lordo dell agevolazione GESTIONE IVS 2012: ALIQUOTE APPLICABILI Titolare, socio e collaboratore REDDITO di età > a 21 anni Collaboratore di età < a 21 anni Artigiani Commercianti Artigiani Commercianti fino a ,30% 21,39% 18,30% 18,39% da a (*) ovvero da a (**) 22,30% 22,39% 19,30% 19,39% (*) aliquota ordinaria incrementata dell 1% per la seconda fascia di reddito (**) per i contribuenti privi di anzianità al 31/12/95 ed iscritti alla Gestione IVS dal TERMINI E MODALITÀ DI VERSAMENTO ll versamento dell acconto IVS sulla quota di reddito eccedente il minimale ( ) va effettuato in 2 rate di pari importo (50% del totale) negli stessi termini previsti per l'acconto IRPEF. Nota: si rammenta che entro il prossimo 16/11/2012 scade il termine utile per il versamento della 3 rata dei contributi fissi dovuti da artigiani e commercianti COMPILAZIONE DEL MODELLO F24 Come di consueto, ai fini del versamento della seconda rata dei contributi IVS, nella "Sezione INPS" del modello F24 vanno riportati: il codice della competente sede INPS e il numero di matricola del contribuente il periodo di riferimento (01/ /2012) la "causale contributo" utilizzando uno dei seguenti codici: SOGGETTO Artigiano Commerciante CAUSALE CONTRIBUTO AP CP Nota: si rammenta che: - nel mod. F24 gli importi dovuti vanno esposti al centesimo di euro - l obbligo di utilizzare il canale telematico non interessa i soci di società di persone e di srl qualora questi non sono titolari di propria partita IVA.

4 Redazione Fiscale Info Fisco 221/2012 Pag. 4 / 6 ESEMPI Esempio1 Il sig. Verdi, artigiano non soggetto agli studi di settore, ha conseguito nel 2011 un reddito d impresa pari a La 2 rata dell acconto IVS da versare entro il 30/11 risulta così determinata. - Reddito eccedente il minimale: ( ) = rata IVS dovuta:. ( x 21,30%) : 2 = AP Esempio2 Esempio3 Il sig. Luca Giallo commerciante al minuto nel 2011, soggetto agli studi di settore, ha conseguito insieme al figlio di 20 anni un reddito d impresa familiare pari a così ripartito: titolare: 51% collaboratore: 49% Il titolare deve versare entro il 30/11 sia la propria rata che quella del collaboratore (da indicare su righi distinti dell F24). Titolare: Reddito eccedente il minimale: ( ) = rata IVS dovuta: ( x 21,39%) : 2 = 1.217,30 Collaboratore: Reddito eccedente il minimale: ( ) = rata IVS dovuta: ( x 18,39%) : 2 = 951,68 Il sig. Bianchi, artigiano, nel 2011 ha conseguito nel 2011 una perdita pari a Considerato che l acconto IVS è dovuto sul reddito che eccede il minimale, questi non deve effettuare alcun versamento. Analogamente, anche qualora il sig. Bianchi abbia ha conseguito un reddito d impresa di , o comunque inferiore al minimale di questi non è tenuto ad effettuare alcun versamento a titolo di acconto Esempio4 Il sig. Rossi, commerciante, ha conseguito nel 2011 un reddito d impresa pari a Lo stesso è anche socio al 25% di una Sas che ha chiuso il 2011 con una perdita pari a In tal caso, la 2 rata dell acconto IVS da versare entro il 30/11 risulta così determinata: - Reddito eccedente il minimale: ( x 25%) = ,50-2 rata IVS dovuta: (21.049,50 x 21,39%) : 2 = 2.251, CP

5 Redazione Fiscale Info Fisco 221/2012 Pag. 5 / 6 Esempio5 Il sig. Mario Rossi, commerciante, ha dichiarato un reddito 2011 pari a Determina gli acconti sui contributi eccedenti il minimale: criterio storico: Reddito 2011 (40.000) - Minimale 2012 (14.934) x aliq (21,39%) =.5.361,60 da versare (gli acconti non vanno arrotondati) alle medesime scadenze dell'irpef: - 1 acconto (50%): ,80-2 acconto (50%): ,80 (da versare al 30/11/ 2012) In alternativa potrà applicare il criterio previsionale. ACCONTO CONTRIBUTO GESTIONE SEPARATA INPS L'obbligo di versamento dell acconto dei contributi alla Gestione separata INPS riguarda esclusivamente i cd professionisti senza cassa. BASE IMPONIBILE L acconto contributivo dovuto per il 2012 è determinato: sul reddito di lavoro autonomo: relativo all'anno 2011 (rigo RE25 di Unico PF2012) al quale si applicano le aliquote contributive previste per il 2012 nei limiti del massimale contributivo ( ) in misura pari all 80% del contributo dovuto In particolare, per coloro che applicano: REGIME DELLE NUOVE INIZIATIVE PRODUTTIVE REGIME MINIMI occorre far riferimento al reddito assoggettato ad imposta sostitutiva del 10%, ovvero al rigo RG29 occorre far riferimento reddito lordo esposto al rigo CM6 abbattuto delle perdite pregresse indicate al rigo CM9. Base imponibile IVS = reddito lordo (rigo CM6) perdite pregresse (rigo CM9) ALIQUOTE APPLICABILI Per il calcolo dell acconto dovuto, al reddito 2011 vanno applicate le seguenti aliquote : ALIQUOTE 2012 (*) GESTIONE SEPARATA INPS NON ISCRITTI ad altre forme di previdenza obbligatorie 27,72% ISCRITTI ad altre forme di previdenza obbligatorie o titolari di pensione (diretta o indiretta) 18% (*) Tali aliquote trovano applicazione fino al reddito massimale fissato per il 2012 a TERMINI E MODALITÀ DI VERSAMENTO Il versamento dell acconto va effettuato in 2 rate di pari importo (40% + 40%) alle stesse scadenze previste per i versamenti in acconto IRPEF. COMPILAZIONE DEL MODELLO F24 Come di consueto, ai fini del versamento dei contributi in esame, nella "Sezione INPS" del modello F24 vanno riportati:

6 Redazione Fiscale Info Fisco 221/2012 Pag. 6 / 6 il codice della competente sede INPS il periodo di riferimento (01/ /2012) la "causale contributo" utilizzando uno dei seguenti codici: SOGGETTO Iscritto ad altre forme di previdenza obbligatorie o titolari di pensione Non iscritto ad altre forme di previdenza obbligatorie CAUSALE CONTRIBUTO P10 PXX Nota: si rammenta che: - il campo matricola INPS/codice INPS/filiale azienda va compilato - gli importi dovuti vanno esposti al centesimo di euro. ESEMPI Esempio6 Il sig. Verdi, consulente, ha conseguito nel 2011 un reddito di lavoro autonomo pari a La 2 rata dell acconto 2012 da versare entro il 30/11 risulta così determinata: - 2 rata IVS dovuta : ( x 27,72%) x 80% : 2 = PXX Esempio Il sig. Bianchi, oltre ad essere dipendente ha conseguito nel 2011 anche un reddito di lavoro autonomo pari a La 2 rata dell acconto 2012 da versare entro il 30/11risulta così determinata: - 2 rata IVS dovuta : ( x 18%) x 80% : 2 = 1.409, P

Anno 2014 N. RF292. La Nuova Redazione Fiscale VERSAMENTO 2 ACCONTO IVS E GESTIONE SEPARATA

Anno 2014 N. RF292. La Nuova Redazione Fiscale VERSAMENTO 2 ACCONTO IVS E GESTIONE SEPARATA Anno 2014 N. RF292 ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale www.redazionefiscale.it Pag. 1 / 7 OGGETTO VERSAMENTO 2 ACCONTO IVS E GESTIONE SEPARATA RIFERIMENTI CIRC. INPS 18/2014, 19/2014 E 74/2014; DPCM

Dettagli

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista 1/5 \OGGETTO ACCONTO CONTRIBUTI PREVINDENZIALI CLASSIFICAZIONE DT ACCONTI II.DD RIFERIMENTI NORMATIVI ART. 2 DL 15.4.2002 N. 63; ART. 17 D.P.R. 7.12.2001 N. 435; L. 23.12.2000 N. 388; ART. 1 E SEGG. D.P.R.

Dettagli

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista 1/7 \OGGETTO INPS - CONTRIBUTI IVS E GESTIONE SEPARATA SALDO 2015 E ACCONTO 2016 RIFERIMENTI NORMATIVI ART. 2 DL 15.4.2002 N. 63; ART. 17 D.P.R. 7.12.2001 N. 435; L. 23.12.2000 N. 388; ART. 1 E SEGG. D.P.R.

Dettagli

IL SALDO 2014 E L ACCONTO 2015 DEI CONTRIBUTI IVS / GESTIONE SEPARATA

IL SALDO 2014 E L ACCONTO 2015 DEI CONTRIBUTI IVS / GESTIONE SEPARATA INFORMATIVA N. 179 17 GIUGNO 2015 DICHIARAZIONI IL SALDO 2014 E L ACCONTO 2015 DEI CONTRIBUTI IVS / GESTIONE SEPARATA DPCM 9.6.2015 Circolari INPS 4.2.2015, n. 26; 5.2.2015, n. 27; 11.3.2015, n. 58 e 12.6.2015,

Dettagli

Anno 2013 N.RF033 CONTRIBUTI IVS 2013 PER ARTIGIANI E COMMERCIANTI

Anno 2013 N.RF033 CONTRIBUTI IVS 2013 PER ARTIGIANI E COMMERCIANTI Anno 2013 N.RF033 OGGETTO CONTRIBUTI IVS 2013 PER ARTIGIANI E COMMERCIANTI www.redazionefiscale.it Pag. 1 / 6 RIFERIMENTI ART. 1, L.233/90 - ART. 24, CO. 22, DL 201/2011 - CIRC. INPS N.24 DEL 08/02/2013

Dettagli

Definiti i contributi IVS 2015 di artigiani e commercianti

Definiti i contributi IVS 2015 di artigiani e commercianti CIRCOLARE A.F. N. 27 del 19 Febbraio 2015 Ai gentili clienti Loro sedi Definiti i contributi IVS 2015 di artigiani e commercianti Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la circ.

Dettagli

Periodico informativo n. 91/2014. Autonomi. Saldo contributivo 2013 e I acconto 2014

Periodico informativo n. 91/2014. Autonomi. Saldo contributivo 2013 e I acconto 2014 Periodico informativo n. 91/2014 Autonomi. Saldo contributivo 2013 e I acconto 2014 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che il 16 giugno

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio N. 25 del 18 Febbraio 2014 Ai gentili clienti Loro sedi Gestione separata, artigiani e commercianti: le aliquote da applicare per il 2014 Gentile cliente, con la presente

Dettagli

Definiti i contributi IVS 2016 di artigiani e commercianti

Definiti i contributi IVS 2016 di artigiani e commercianti del 3 Febbraio 2016 Definiti i contributi IVS 2016 di artigiani e commercianti Con la circ. 29.01.2016 n. 15, l'inps ha comunicato i valori delle aliquote, dei massimali e minimali di reddito, nonché le

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Roma, 27/06/2012

Direzione Centrale Entrate. Roma, 27/06/2012 Direzione Centrale Entrate Roma, 27/06/2012 Circolare n. 90 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

Anno 2013 N. RF099. La Nuova Redazione Fiscale

Anno 2013 N. RF099. La Nuova Redazione Fiscale Anno 2013 N. RF099 ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale www.redazionefiscale.it Pag. 1 / 10 OGGETTO ACE IN UNICO 2013 DI IMPRESE INDIVIDUALI E SOCIETA' DI PERSONE RIFERIMENTI ART. 1 DL 201/2011 - DM

Dettagli

1. Termini e modalità di versamento. Direzione Centrale Entrate. Roma, 13/06/2011

1. Termini e modalità di versamento. Direzione Centrale Entrate. Roma, 13/06/2011 Direzione Centrale Entrate Roma, 13/06/2011 Circolare n. 84 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

SOMMARIO: 1. Termini e modalità di versamento. 2. Reddito imponibile. 3. Reddito imponibile per i contribuenti minimi. 4.

SOMMARIO: 1. Termini e modalità di versamento. 2. Reddito imponibile. 3. Reddito imponibile per i contribuenti minimi. 4. OGGETTO: Riscossione 2010 dei contributi dovuti dagli iscritti alle gestioni artigiani e commercianti sulla quota di reddito eccedente il minimale e dai liberi professionisti iscritti alla gestione separata

Dettagli

2. Reddito imponibile 3. Reddito imponibile per i contribuenti minimi 4. Rateizzazione 5. Quadro RR del modello UNICO

2. Reddito imponibile 3. Reddito imponibile per i contribuenti minimi 4. Rateizzazione 5. Quadro RR del modello UNICO Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Roma, 14/06/2010 Circolare n. 73 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici

Dettagli

I contributi IVS 2014 di artigiani e commercianti

I contributi IVS 2014 di artigiani e commercianti Numero 32/2014 Pagina 1 di 9 I contributi IVS 2014 di artigiani e commercianti Numero : 32/2014 Gruppo : PREVIDENZA Oggetto : CONTRIBUTI 2014 ARTIGIANI E COMMERCIANTI Norme e prassi : CIRCOLARE INPS N.

Dettagli

OGGETTO: Autonomi. Riscossione contributi 2013

OGGETTO: Autonomi. Riscossione contributi 2013 Roma 12/06/2013 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Autonomi. Riscossione contributi 2013 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che entro

Dettagli

Soggetti obbligati iscrizione IVS. Commercianti

Soggetti obbligati iscrizione IVS. Commercianti Sezione prima - Soggetti obbligati e modalità di iscrizione Soggetti obbligati SOGGETTI OBBLIGATI Ai sensi dell art. 1, comma 1, Legge 2 agosto 1990, n. 233, a decorrere dal 1º luglio 1990: gli artigiani;

Dettagli

Anno 2014 N. RF191. La Nuova Redazione Fiscale GESTIONE SEPARATA INPS - COMPILAZIONE DEL QUADRO RR IN UNICO

Anno 2014 N. RF191. La Nuova Redazione Fiscale GESTIONE SEPARATA INPS - COMPILAZIONE DEL QUADRO RR IN UNICO Anno 2014 N. RF191 ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale www.redazionefiscale.it Pag. 1 / 8 OGGETTO GESTIONE SEPARATA INPS - COMPILAZIONE DEL QUADRO RR IN UNICO RIFERIMENTI CIRCOLARI INPS N. 74 DEL 06/06/2014

Dettagli

I contributi IVS 2010 di artigiani e commercianti

I contributi IVS 2010 di artigiani e commercianti Numero 23/2010 Pagina 1 di 6 I contributi IVS 2010 di artigiani e commercianti Numero : 23/2010 Gruppo : Oggetto : PREVIDENZA CONTRIBUTI 2010 ARTIGIANI E COMMERCIANTI Norme e prassi : CIRCOLARE INPS N.

Dettagli

1. Termini e modalità di versamento. 2. Reddito imponibile. 3. Rateizzazione. 4. Quadro RR del modello UNICO Compensazione.

1. Termini e modalità di versamento. 2. Reddito imponibile. 3. Rateizzazione. 4. Quadro RR del modello UNICO Compensazione. Direzione Centrale delle Entrate Contributive Roma, 12 Giugno 2007 Circolare n. 92 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici N. 147 27.07.2016 Autonomi: alla cassa per il versamento dei contributi Ultima chiamata per gli artigiani e commercianti e liberi

Dettagli

L art. 37, comma 49 del decreto legge 4 luglio 2006, n 223, convertito con

L art. 37, comma 49 del decreto legge 4 luglio 2006, n 223, convertito con Direzione centrale delle Entrate contributive Roma, 5 Giugno 2008 Circolare n. 64 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

1. QUADRO RR Contributi previdenziali

1. QUADRO RR Contributi previdenziali 1. QUADRO RR Contributi previdenziali GENERALITÀ Il presente quadro deve essere compilato dai soggetti iscritti alle gestioni dei contributi e delle prestazioni previdenziali degli artigiani e degli esercenti

Dettagli

Anno 2014 N. RF170. La Nuova Redazione Fiscale DPCM 13/06/ CIRCOLARE INPS NN. 18/2014, 19/2014 E 74/2014 ISTRUZIONI UNICO PF 2014

Anno 2014 N. RF170. La Nuova Redazione Fiscale DPCM 13/06/ CIRCOLARE INPS NN. 18/2014, 19/2014 E 74/2014 ISTRUZIONI UNICO PF 2014 Anno 2014 N. RF170 www.redazionefiscale.it ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale Pag. 1 / 14 OGGETTO CONTRIBUTI PREVIDENZIALI - SALDO 2013 ED ACCONTO 2014 RIFERIMENTI CIRCOLARE DEL 20/06/2014 DPCM 13/06/2014

Dettagli

OGGETTO: Artigiani e commercianti: secondo acconto 2016

OGGETTO: Artigiani e commercianti: secondo acconto 2016 Informativa per la clientela di studio N. 17 del 23.11.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Artigiani e commercianti: secondo acconto 2016 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

UNICO PF ADEMPIMENTO " RIFERIMENTI " Agenzia delle Entrate, Provvedimento 29 gennaio 2016 SOGGETTI INTERESSATI " PROCEDURE "

UNICO PF ADEMPIMENTO  RIFERIMENTI  Agenzia delle Entrate, Provvedimento 29 gennaio 2016 SOGGETTI INTERESSATI  PROCEDURE UNICO PF quadro RR: crediti maturati in anni precedenti da artigiani e commercianti di Roberta Aiolfi e Cristina Piseroni Dottori commercialisti in Bergamo ADEMPIMENTO " NOVITÀ " FISCO Il Quadro RR del

Dettagli

Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti

Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti CIRCOLARE A.F. N.16 del 3 Febbraio 2017 Ai gentili clienti Loro sedi Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la circ.

Dettagli

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI SAS STP I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI SAS STP I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA CIRCOLARE INFORMATIVA N. 11 Del 03 FEBBRAIO 2017 Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la circ. 31.01.2017 n. 22, l'inps

Dettagli

Circolare N. 16 del 3 Febbraio 2017

Circolare N. 16 del 3 Febbraio 2017 Circolare N. 16 del 3 Febbraio 2017 S Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la circ. 31.01.2017 n. 22, l'inps ha comunicato

Dettagli

Redazione Fiscale Info Fisco 138/2013 Pag. 2 / 14

Redazione Fiscale Info Fisco 138/2013 Pag. 2 / 14 Anno 2013 N. RF138 ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale www.redazionefiscale.it Pag. 1 / 14 OGGETTO CONTRIBUTI PREVIDENZIALI - SALDO 2012 ED ACCONTO 2013 DPCM 13/06/2013 - CIRC. INPS NN. 24/2013, 27/2013

Dettagli

OGGETTO: Liberi professionisti senza cassa : secondo acconto 2016

OGGETTO: Liberi professionisti senza cassa : secondo acconto 2016 Informativa per la clientela di studio N. 14 del 16.11.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Liberi professionisti senza cassa : secondo acconto 2016 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

2.Reddito imponibile 3. Rateizzazione. 4. Compensazione. 5. Quadro "RR" del modello UNICO Termini e modalità di versamento.

2.Reddito imponibile 3. Rateizzazione. 4. Compensazione. 5. Quadro RR del modello UNICO Termini e modalità di versamento. Direzione Centrale delle Entrate Contributive Roma, 11 Giugno 2004 Circolare n. 93 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

Periodico informativo n. 60/2011. Contributi Previdenziali Artigiani e Commercianti: prima chiamata per il 2011

Periodico informativo n. 60/2011. Contributi Previdenziali Artigiani e Commercianti: prima chiamata per il 2011 Periodico informativo n. 60/2011 Contributi Previdenziali Artigiani e Commercianti: prima chiamata per il 2011 Gentile cliente, è nostra cura metterla al corrente, con il presente documento informativo,

Dettagli

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI Gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: GESTIONE SEPARATA INPS LAVORATORI AUTONOMI E COLLABORATORI CONTRIBUZIONE ARTIGIANI E COMMERCIANTI PER L ANNO 2013 1. Premesse Di seguito

Dettagli

L ACE 2014 PER I SOGGETTI IRPEF E IL MOD. UNICO 2015

L ACE 2014 PER I SOGGETTI IRPEF E IL MOD. UNICO 2015 INFORMATIVA N. 163 03 GIUGNO 2015 DICHIARAZIONI L ACE 2014 PER I SOGGETTI IRPEF E IL MOD. UNICO 2015 Art. 1, DL n. 201/2011 DM 14.3.2012 Circolare Agenzia Entrate 23.5.2014, n. 12/E Istruzioni mod. UNICO

Dettagli

Redazione a cura della Commissione Comunicazione del CPO di Napoli

Redazione a cura della Commissione Comunicazione del CPO di Napoli Redazione a cura della Commissione Comunicazione del CPO di Napoli 94/2016 Luglio/2/2016 (*) Napoli 5 Luglio 2016 Con la circolare n. 97 dell 8 giugno 2016, l'inps fornisce indicazioni per la compilazione

Dettagli

Carmela Di Rosa - Copyright Wolters Kluwer Italia s.r.l.

Carmela Di Rosa - Copyright Wolters Kluwer Italia s.r.l. Carmela Di Rosa - Copyright Wolters Kluwer Italia s.r.l. UNICO 2014 quadro RR: artigiani e commercianti, gestione separata INPS, geometri Roberta Aiolfi e Cristina Piseroni - Dottori commercialisti in

Dettagli

1. Termini e modalità di versamento. Direzione Centrale delle Entrate Contributive

1. Termini e modalità di versamento. Direzione Centrale delle Entrate Contributive Direzione Centrale delle Entrate Contributive Roma, 7 Giugno 2005 Circolare n. 72 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

ALIQUOTE CONTRIBUTIVE INPS PER ARTIGIANI E COMMERCIANTI

ALIQUOTE CONTRIBUTIVE INPS PER ARTIGIANI E COMMERCIANTI ALIQUOTE CONTRIBUTIVE INPS PER ARTIGIANI E COMMERCIANTI Con la C.M. n.24 dell 8 febbraio 2013 l Inps ha definito le aliquote previste per il calcolo dei contributi IVS dovuti da artigiani e commercianti

Dettagli

Periodico informativo n. 104/2013. Artigiani e commercianti. Versamento III rata 2013

Periodico informativo n. 104/2013. Artigiani e commercianti. Versamento III rata 2013 Periodico informativo n. 104/2013 Artigiani e commercianti. Versamento III rata 2013 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che, entro il 18

Dettagli

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento III rata 2014

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento III rata 2014 Informativa per la clientela di studio N. 162 del 05.11.2014 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento III rata 2014 Entro il 17 novembre p.v. (il 16 novembre è domenica),

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e

Direzione Centrale Entrate. Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Roma, 02/02/2010 Circolare n. 14 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici

Dettagli

OGGETTO: artigiani ed esercenti attività commerciali: contribuzione per l anno 2008.

OGGETTO: artigiani ed esercenti attività commerciali: contribuzione per l anno 2008. Direzione centrale delle Entrate contributive Roma, 1 Febbraio 2008 Circolare n. 13 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

Premessa. Direzione Centrale delle Entrate Contributive

Premessa. Direzione Centrale delle Entrate Contributive Direzione Centrale delle Entrate Contributive Roma, 29 Gennaio 2007 Circolare n. 29 Allegati Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici

Dettagli

Direzione Centrale Entrate e Recupero Crediti. Roma, 23/06/2017

Direzione Centrale Entrate e Recupero Crediti. Roma, 23/06/2017 Direzione Centrale Entrate e Recupero Crediti Roma, 23/06/2017 Circolare n. 104 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

STUDIO SERVIDIO VIA SANTO STEFANO, BOLOGNA ITALY TEL. (+39) FAX (+39) Bologna, 17 febbraio 2014

STUDIO SERVIDIO VIA SANTO STEFANO, BOLOGNA ITALY TEL. (+39) FAX (+39) Bologna, 17 febbraio 2014 DOTT. ANDREA ALBERGHINI DOTT. ALFREDO ODDONE DOTT. FEDERICO BENNI DOTT. DARIO CURTI DOTT. CLAUDIO MARCANTOGNINI DOTT. PIETRO BUFANO Bologna, 17 febbraio 2014 Oggetto: Circolare n. 4/2014 del 17 febbraio

Dettagli

ISCRIZIONE CESSAZIONE E VARIAZIONE

ISCRIZIONE CESSAZIONE E VARIAZIONE È imprenditore artigiano colui che svolge un attività di produzione di beni, anche semilavorati, o di prestazione di servizi escluse le attività agricole e commerciali, di intermediazione nella circolazione

Dettagli

contributi Inps Ivs commercianti anno 2010

contributi Inps Ivs commercianti anno 2010 ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 18/02/2010 All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/29040-contributi-inps-ivs-commercianti-anno-2010 Autore: Roman Francesco contributi Inps Ivs commercianti anno 2010 Le

Dettagli

Contribuenti minimi e l acconto IRPEF dovuto entro il 30/11/2009

Contribuenti minimi e l acconto IRPEF dovuto entro il 30/11/2009 Contribuenti minimi e l acconto IRPEF dovuto entro il 30/11/2009 a cura di Antonio Gigliotti I contribuenti minimi determinano il reddito con delle regole specifiche e particolari. Questo comporta che

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 208 12.11.2013 Artigiani e commercianti: versamento della III rata 2013 Doppio appuntamento con l INPS per gli artigiani e

Dettagli

SECONDO ACCONTO IRPEF - IRES - IRAP

SECONDO ACCONTO IRPEF - IRES - IRAP Ravenna, 13 novembre 2013 Circolare n. 26/13 OGGETTO: Acconti di novembre 2013 Con la presente circolare ricordiamo che il 2 dicembre 2013 (in quanto il 30 novembre cade di sabato) scade il termine per

Dettagli

Tomassetti & Partners Studio di consulenza commerciale tributaria e del lavoro

Tomassetti & Partners Studio di consulenza commerciale tributaria e del lavoro CIRCOLARE INFORMATIVA NR. 8 DEL 10.07.2013 ARGOMENTO: PROROGATA DEI VERSAMENTI TASSE E TRIBUTI DA EFFETTUARSI ENTRO IL 20 AGOSTO 2013 RIF.LEGGE: DPCM 13/06/2013 Gentile Cliente, con il D.p.c.m. del 13

Dettagli

La proroga per il versamento delle imposte per i soggetti assoggettati agli studi di settore.

La proroga per il versamento delle imposte per i soggetti assoggettati agli studi di settore. La proroga per il versamento delle imposte per i soggetti assoggettati agli studi di settore. Con l emanazione del DPCM in corso di pubblicazione sulla G.U. è ufficiale la proroga di 20 giorni del termine

Dettagli

OGGETTO: Artigiani ed esercenti attività commerciali:- Contribuzione per l anno 2006.

OGGETTO: Artigiani ed esercenti attività commerciali:- Contribuzione per l anno 2006. Direzione Centrale delle Entrate Contributive Roma, 15 Febbraio 2006 Circolare n. 24 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 210 07.11.2014 Artigiani e commercianti: versamento della III rata 2014 Doppio appuntamento con l INPS per gli artigiani e

Dettagli

1. MISURA DEI CONTRIBUTI DOVUTI PER L ANNO Contribuzione I.V.S. sul minimale di reddito

1. MISURA DEI CONTRIBUTI DOVUTI PER L ANNO Contribuzione I.V.S. sul minimale di reddito Direzione Centrale delle Entrate Contributive Roma, 25 Febbraio 2005 Circolare n. 36 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

1. Spedizione modelli F24.

1. Spedizione modelli F24. Direzione Centrale delle Entrate Contributive Roma, 3 Maggio 2002 Circolare n. 87 Allegati Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici

Dettagli

OGGETTO: Contributi Previdenziali Artigiani e Commercianti

OGGETTO: Contributi Previdenziali Artigiani e Commercianti Informativa per la clientela di studio N. 12 DEL 02.02.2011 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Contributi Previdenziali Artigiani e Commercianti Gentile cliente, è nostra cura metterla al corrente,

Dettagli

- Contribuzione per l'anno 2003. 2. Agevolazioni contributive. 3. Modalità e termini di versamento

- Contribuzione per l'anno 2003. 2. Agevolazioni contributive. 3. Modalità e termini di versamento Direzione Centrale delle Entrate Contributive Roma, 11 Febbraio 2003 Circolare n. 34 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA CIRCOLARE INFORMATIVA N. 18 Del 10 Giugno 2015 Ufficializzata la proroga dei versamenti di Unico 2015 per i contribuenti soggetti agli studi di settore Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla

Dettagli

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento I rata 2014

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento I rata 2014 Informativa per la clientela di studio N. 73 del 07.05.2013 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento I rata 2014 Entro il 16 maggio p.v., gli artigiani e commercianti

Dettagli

GLI ACCONTI DI NOVEMBRE

GLI ACCONTI DI NOVEMBRE Circolare N. 81 Area: ADEMPIMENTI Periodico plurisettimanale 16 novembre 2010 GLI ACCONTI DI NOVEMBRE Entro il prossimo 30 novembre va effettuato il versamento della seconda o unica rata di acconto delle

Dettagli

Anno 2014 N. RF164. La Nuova Redazione Fiscale VERSAMENTI DA UNICO 2014 LA PROROGA E' DEFINITIVA

Anno 2014 N. RF164. La Nuova Redazione Fiscale VERSAMENTI DA UNICO 2014 LA PROROGA E' DEFINITIVA Anno 2014 N. RF164 ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale www.redazionefiscale.it Pag. 1 / 5 OGGETTO VERSAMENTI DA UNICO 2014 LA PROROGA E' DEFINITIVA RIFERIMENTI COMUNICATO STAMPA MEF N. 144 DEL 14/06/2014

Dettagli

OGGETTO: Lavoratori autonomi I contributi per il 2012

OGGETTO: Lavoratori autonomi I contributi per il 2012 Informativa per la clientela di studio N. 3 del 30.03.2012 OGGETTO: Lavoratori autonomi I contributi per il 2012 Gentile Cliente, con la presente circolare informativa intendiamo metterla a conoscenza

Dettagli

STUDIO GAMBINO Studio Legale ed Economico Aziendale

STUDIO GAMBINO Studio Legale ed Economico Aziendale OGGETTO: Proroga versamenti da Unico Premessa Secondo quanto previsto dal DPCM, per i contribuenti che applicano gli studi di settore e per i contribuenti minimi i versamenti in scadenza ordinaria al 16

Dettagli

TRENTINO IMPRESE CENTRO DI ASSISTENZA FISCALE PER GLI ARTIGIANI E LE PICCOLE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI TRENTO S.R.L.

TRENTINO IMPRESE CENTRO DI ASSISTENZA FISCALE PER GLI ARTIGIANI E LE PICCOLE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI TRENTO S.R.L. Trento, 17 febbraio 2014 INFORMATIVA n 010/2014 CONTRIBUTI IVS ARTIGIANI E COMMERCIANTI 2014: SI SALE A QUOTA 22,20% I soggetti iscritti alle gestioni dei contributi e delle prestazioni previdenziali degli

Dettagli

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento I rata 2014

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento I rata 2014 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento I rata 2014 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che entro il 16

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 31 14.02.2014 Artigiani e commercianti: le aliquote contributive 2014 Fornite le aliquote contributive dovute per l anno in

Dettagli

1. QUADRO RR Contributi previdenziali. UNICO PERSONE FISICHE æ Fascicolo 2 Istruzioni per la compila

1. QUADRO RR Contributi previdenziali. UNICO PERSONE FISICHE æ Fascicolo 2 Istruzioni per la compila 1. QUADRO RR Contributi previdenziali GENERALITÀ Il presente quadro deve essere compilato dai soggetti iscritti alle gestioni dei contributi e delle prestazioni previdenziali degli artigiani e degli esercenti

Dettagli

Circolare n. 18. Del 17 giugno Contribuenti minimi - Svolgimento di attività con studio di settore - Proroga dei termini di versamento INDICE

Circolare n. 18. Del 17 giugno Contribuenti minimi - Svolgimento di attività con studio di settore - Proroga dei termini di versamento INDICE Circolare n. 18 Del 17 giugno 2013 Contribuenti minimi - Svolgimento di attività con studio di settore - Proroga dei termini di versamento INDICE 1 Premessa...2 2 Contribuenti interessati...2 2.1 Contribuenti

Dettagli

Roma, 17 Febraio 2015 Ai gentili Clienti Loro sedi

Roma, 17 Febraio 2015 Ai gentili Clienti Loro sedi Roma, 17 Febraio 2015 Ai gentili Clienti Loro sedi Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo informarla che, entro il 16 febbraio p.v., gli Artigiani ed Esercenti attività

Dettagli

PROROGATI I VERSAMENTI DI UNICO 2012

PROROGATI I VERSAMENTI DI UNICO 2012 Ai Gentili Clienti PROROGATI I VERSAMENTI DI UNICO 2012 Un D.P.C.M., firmato nella tardissima serata di ieri e ora in attesa di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, prevede un generalizzato rinvio della

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 21 31.01.2014 Artigiani e commercianti: IV rata 2013 Scade il 17 febbraio 2014 l ultimo appuntamento contributivo relativo

Dettagli

OGGETTO: Proroga versamenti da Unico

OGGETTO: Proroga versamenti da Unico Informativa per la clientela di studio N. 98 del 18.06. Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Proroga versamenti da Unico Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo Vi informiamo

Dettagli

PROROGA DEI VERSAMENTI COLLEGATI ALLE DICHIARAZIONI CONTRIBUENTI INTERESSATI

PROROGA DEI VERSAMENTI COLLEGATI ALLE DICHIARAZIONI CONTRIBUENTI INTERESSATI OGGETTO: PROROGHE VERSAMENTI E DIFFERIMENTO DELLE SCADENZE DI AGOSTO 2015 Con il decreto firmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri il 9.6.2015, sono stati prorogati i termini per i versamenti derivanti

Dettagli

Circolare N.100 del 18 Giugno 2013

Circolare N.100 del 18 Giugno 2013 Circolare N.100 del 18 Giugno 2013 Ufficializzata la proroga dei versamenti di Unico 2013, ma non per tutti Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che, con la pubblicazione in Gazzetta

Dettagli

Circolare N. 18 del 8 Febbraio 2017

Circolare N. 18 del 8 Febbraio 2017 Circolare N. 18 del 8 Febbraio 2017 Gestione separata INPS: carico contributivo dal 01.01.2017 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la circ. 31.1.2017 n. 21, l'inps è intervenuto

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici N. 86 08.05.2015 Artigiani e commercianti: I rata 2015 Scade il 18 maggio 2015 il primo appuntamento contributivo relativo all anno

Dettagli

Gestione separata INPS: carico contributivo dal

Gestione separata INPS: carico contributivo dal N. 9 9 Febbraio 2017 Loro sedi Ai gentili clienti Gestione separata INPS: carico contributivo dal 01.01.2017 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la circ. 31.1.2017 n. 21, l'inps

Dettagli

Anno 2013 N. RF256. La Nuova Redazione Fiscale ASSOCIATI IN PARTECIPAZIONE - ASPETTI PREVIDENZIALI E ASSICURATIVI

Anno 2013 N. RF256. La Nuova Redazione Fiscale ASSOCIATI IN PARTECIPAZIONE - ASPETTI PREVIDENZIALI E ASSICURATIVI Anno 2013 N. RF256 www.redazionefiscale.it ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale Pag. 1 / 5 OGGETTO ASSOCIATI IN PARTECIPAZIONE - ASPETTI PREVIDENZIALI E ASSICURATIVI RIFERIMENTI ART. 2549 SS. DEL C.C.

Dettagli

Aliquote contributive dei lavoratori iscritti alla gestione separata INPS Massimale per il 2012

Aliquote contributive dei lavoratori iscritti alla gestione separata INPS Massimale per il 2012 ACERBI & ASSOCIATI CONSULENZA TRIBUTARIA, AZIENDALE, SOCIETARIA E LEGALE NAZIONALE E INTERNAZIONALE CIRCOLARE N. 9 4 FEBBRAIO 2012 Aliquote contributive dei lavoratori iscritti alla gestione separata INPS

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 33 18.02.2014 Autonomi: le aliquote contributive 2014 L INPS fornisce i nuovi valori contributivi 2014 per gli iscritti alla

Dettagli

Ufficializzata la proroga dei versamenti di Unico 2016 ma non per tutti

Ufficializzata la proroga dei versamenti di Unico 2016 ma non per tutti Ai gentili clienti Loro sedi Ufficializzata la proroga dei versamenti di Unico 2016 ma non per tutti Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che, con decreto del Presidente del Consiglio

Dettagli

COM O - VI A R OVELLI, 40 - TEL F AX INFORMATIVA N. 21/2015

COM O - VI A R OVELLI, 40 - TEL F AX INFORMATIVA N. 21/2015 Como, 12.6.2015 INFORMATIVA N. 21/2015 Proroghe versamenti e differimento delle scadenze di agosto 2015 INDICE 1 PREMESSA... pag. 2 2 PROROGA DEI VERSAMENTI COLLEGATI ALLE DICHIARAZIONI... pag. 2 2.1 CONTRIBUENTI

Dettagli

SECONDO ACCONTO IRPEF - IRES - IRAP

SECONDO ACCONTO IRPEF - IRES - IRAP Ravenna, 13 Novembre 2012 Circolare n. 21/12 OGGETTO: Acconti di novembre 2012 Con la presente circolare ricordiamo che il 30 novembre 2012 scade il termine per il pagamento degli acconti d'imposta IRES,

Dettagli

UNICO 2014 : LA COMPILAZIONE DEL QUADRO RR PER I CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

UNICO 2014 : LA COMPILAZIONE DEL QUADRO RR PER I CONTRIBUTI PREVIDENZIALI UNICO 2014 : LA COMPILAZIONE DEL QUADRO RR PER I CONTRIBUTI PREVIDENZIALI a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale La compilazione del quadro in oggetto riguarda i seguenti soggetti : -artigiani e commercianti

Dettagli

del 15 giugno 2012 Proroga dei termini di versamento - Differimento delle scadenze di agosto 2012 INDICE

del 15 giugno 2012 Proroga dei termini di versamento - Differimento delle scadenze di agosto 2012 INDICE Circolare n. 20 del 15 giugno 2012 Proroga dei termini di versamento - Differimento delle scadenze di agosto 2012 INDICE 1 Premessa... 2 2 Proroga dei versamenti collegati alle dichiarazioni... 2 2.1 Persone

Dettagli

Aliquote contributive dei lavoratori iscritti alla gestione separata INPS Massimale per il 2011

Aliquote contributive dei lavoratori iscritti alla gestione separata INPS Massimale per il 2011 ACERBI & ASSOCIATI CONSULENZA TRIBUTARIA, AZIENDALE, SOCIETARIA E LEGALE NAZIONALE E INTERNAZIONALE CIRCOLARE N. 10 12 FEBBRAIO 2011 Aliquote contributive dei lavoratori iscritti alla gestione separata

Dettagli

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento IV rata 2013

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento IV rata 2013 Roma, 05 Febbraio 2014 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento IV rata 2013 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo informarla che,

Dettagli

UNICO 2011 PF: compilazione quadro RR per i contributi previdenziali

UNICO 2011 PF: compilazione quadro RR per i contributi previdenziali UNICO 2011 PF: compilazione quadro RR per i contributi previdenziali di Roberta Aiolfi e Valerio Artina (*) L ADEMPIMENTO Nella dichiarazione dei redditi Mod. UNI- CO, il quadro RR, destinato all indicazione

Dettagli

Artigiani e commercianti. Versamento IV rata 2014

Artigiani e commercianti. Versamento IV rata 2014 Periodico informativo n. 22/2015 Artigiani e commercianti. Versamento IV rata 2014 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo informarla che, entro il 16 febbraio p.v.,

Dettagli

Fiscal News N. 5. Nuovo regime contributivo per i forfettari. La circolare di aggiornamento professionale Premessa

Fiscal News N. 5. Nuovo regime contributivo per i forfettari. La circolare di aggiornamento professionale Premessa Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 5 09.01.2015 Nuovo regime contributivo per i forfettari Categoria: Finanziaria Sottocategoria: 2015 Gli esercenti attività di impresa iscritti

Dettagli

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento IV rata 2013

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento IV rata 2013 Informativa per la clientela di studio N. 21 del 05.02.2014 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento IV rata 2013 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

Ufficializzata la proroga dei versamenti di Unico 2016 ma non per tutti

Ufficializzata la proroga dei versamenti di Unico 2016 ma non per tutti Ai gentili clienti Loro sedi Ufficializzata la proroga dei versamenti di Unico 2016 ma non per tutti Premessa Un D.P.C.M. in corso di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dispone la proroga al 6 luglio

Dettagli

Aliquote contributive dei lavoratori iscritti alla gestione separata INPS Massimale per il 2013

Aliquote contributive dei lavoratori iscritti alla gestione separata INPS Massimale per il 2013 ACERBI & ASSOCIATI CONSULENZA TRIBUTARIA, AZIENDALE, SOCIETARIA E LEGALE NAZIONALE E INTERNAZIONALE CIRCOLARE N. 12 1 MARZO 2013 Aliquote contributive dei lavoratori iscritti alla gestione separata INPS

Dettagli

INPS: aliquote contributive, aliquote di computo, massimale e minimale per la gestione separata

INPS: aliquote contributive, aliquote di computo, massimale e minimale per la gestione separata 1) Documentazione disponibile (sito esterno, INPS) >>> INPS, 12 febbraio 2013, Comunicato Aliquote 2013 Gestione separata Data pubblicazione: 12/02/2013 Per l anno 2013, l aliquota contributiva e di computo

Dettagli

Anno 2013 N.RF145. La Nuova Redazione Fiscale CONTRIBUENTI MINIMI - I DUBBI SULLA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE

Anno 2013 N.RF145. La Nuova Redazione Fiscale CONTRIBUENTI MINIMI - I DUBBI SULLA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE Anno 2013 N.RF145 ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale www.redazionefiscale.it Pag. 1 / 5 OGGETTO CONTRIBUENTI MINIMI E UNICO PF 2013 CASI PARTICOLARI RIFERIMENTI ART. 1 C. DA 96 A 177 L. 244/2007; ART.

Dettagli

CONTRIBUTI I.V.S PER ARTIGIANI E COMMERCIANTI

CONTRIBUTI I.V.S PER ARTIGIANI E COMMERCIANTI CONTRIBUTI I.V.S. PER ARTIGIANI E COMMERCIANTI SOMMARIO SCHEMA DI SINTESI PROSPETTI RIASSUNTIVI ANNO AMBITO APPLICATIVO E CALCOLO DEL CONTRIBUTO CASI PARTICOLARI AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE ONERI DEDUCIBILI

Dettagli

Studio Menichini Dottori Commercialisti

Studio Menichini Dottori Commercialisti ST Studio Menichini Dottori Commercialisti Proroghe versamenti e differimento delle scadenze di agosto 2015 CIRCOLARI EUTEKNE PER LA CLIENTELA 1 1 PREMESSA Con il decreto firmato dal Presidente del Consiglio

Dettagli

QUADRO RR CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

QUADRO RR CONTRIBUTI PREVIDENZIALI QUADRO RR CONTRIBUTI PREVIDENZIALI ADEMPIMENTO NOVITÀ 2016 SOGGETTI INTERESSATI COME SI COMPILA ARTIGIANI E COMMERCIANTI LIBERI PROFESSIONISTI ISCRITTI ALLA GESTIONE SEPARATA SOGGETTI ISCRITTI ALLA CIPAG

Dettagli