Curriculum Vitae di MAURO DALLA TORRE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitae di MAURO DALLA TORRE"

Transcript

1 Curriculum Vitae di MAURO DALLA TORRE DATI PERSONALI nato a il Profilo breve Responsabile Nucleo Gestione Esercizio del Servizio Sistemi Informativi - Manager ICT di infrastrutture e sistemi tecnologici complessi e di servizi H24 TITOLI DI STUDIO Laurea Ingegneria Elettronica presso Università di Bologna con indirizzo/specializzazione in Telecomunicazioni perito industriale capotecnico presso ITIS Marconi Rovereto con indirizzo/specializzazione in Elettronica ATTESTATI / CERTIFICATI First Certificate in English presso University of Cambridge. CAPACITA LINGUISTICHE Inglese Scritto: Livello 3-intermedio; Parlato: Livello 3-intermedio. Certificazione: First Certificate - B ESPERIENZE LAVORATIVE Responsabile Nucleo Gestione Esercizio presso Azienda provinciale per i Servizi Sanitari di Trento con attività di Progettazione e coordinamento delle infrastrutture tecnologiche ICT a supporto del sistema informativo aziendale. Gestione dei datacenter aziendali, installazione, configurazione e monitoraggio dei sistemi e dei servizi ICT. Controllo dei livelli di servizio e della continuità operativa. Progettazione e predisposizione dei sistemi di sicurezza e protezione. Gestione del parco applicativo e delle attività di supporto e assistenza agli utenti. Coordinamento degli inteventi tecnici dei fornitori. Pianificazione delle attività e coordinamento del team di specialisti destinati all'esercizio dei sistemi ICT. 1

2 Dirigente analista presso Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari di Trento con attività di Responsabile dell'area Sistema Informativo Amministrativo e responsabile dell'area Rete telematica, cablaggi e gestione operativa dei sistemi informatici. Realizzazione del nuovo datacenter presso la sede di via Degasperi e gestione dei servizi di infrastruttura tecnologica, coordinamento dei fornitori di servizio ICT. Riorganizzazione del personale di comparto e definizione dei percorsi formativi in ambito tecnologico Responsabile pianificazione strategica Reti presso Informatica Trentina con attività di Costituzione della nuova azienda Infratrutture del Trentino (oggi Trentino Network) e predisposizione del Piano Industriale. Individuazione dell'organizzazione, del personale, dei partner e delle infrastrutture tecnologiche per lo startup. Sensibilizzazione degli stackholders istituzionali (PAT, Università di Trento, ITC, Ferrovia Trento-Malè, Municipalizzate di Trento e Rovereto, CCIAA, ecc.) Responsabile Reti e Sistema Periferico presso Informatica Trentina con attività di Progettazione ed esercizio dei sistemi di rete geografica a supporto della pubblica amministrazione trentina (PAT, APSS, Regione Trentino Alto Adige, Comuni, Comprensori, Scuole, APT, ecc.). Coordinamento delle attività di assistenza e manutenzione degli utenti. Gestione delle risorse professionali a supporto del sistema periferico (circa stazioni di lavoro) e della rete TELPAT Responsabile reti presso Informatica Trentina con attività di Sistemista di rete in ambito IBM/VTAM, CICS (sistemi mainframe transazionali). Responsabile di rete WAN e dei servizi telematici. Coordinamento delle risorse professionali sistemistiche sulle reti. Progettazione della nuova rete a pacchetto provinciale TELPAT sistemista presso OLTECO S.p.A. con attività di collaborazione alla progettazione e realizzazione della rete dati a pacchetto ENI gestita da SNAM Telecomunicazioni. Certificazione della tecnologia X.25 di BBN presso il Ministero delle telecomunicazioni ed integrazione con la rete nazionale Itapac. PROGETTI Adeguamento servizio Documenti lavoro in aderenza alla normativa privacy nel ruolo di Project Leader. Attività- Analisi degli aspetti funzionali correnti del servizio Documenti lavoro Analisi degli aspetti prestazionali e dei volumi dell'utenza Analisi delle criticità presenti e delle funzionalità desiderate con particolare riferimento all'accesso da terminali mobili (tablet e smartphone). Analisi della integrazione della soluzione nel contesto APSS Individuazione della soluzione ottimale ed economicamente sostenibile per APSS. Implementazione della soluzione e configurazione. Test con verifiche funzionali e prestazionali e della facilità d'uso. Messa in esercizio del servizio. Committente: APSS 2

3 Definizione del sistema di backup aziendale nel ruolo di Project Leader. Attività- Progettazione del sistema di backup Analisi delle caratteristiche funzionali necessarie ad APSS. Valutazione dei volumi di dati correnti e stima della crescita dei dati per i prossimi tre anni Individuazione delle caratteristiche tecnico operative necessarie ad APSS Scrittura dei capitolati di gara, espletamento della gara ed aggiudicazione. Implementazione del sistema, verifiche funzionali e prestazionali, coordinamento con il fornitore ed i partner. Messa in esercizio. Committente: APSS Misure di sicurezza a protezione di attacchi telematici nel ruolo di Project leader. Attività- Progettazione di sistemi di protezione contro eventi riferibili come attacchi telematici Individuazione di soluzioni adeguate al contesto APSS Implementazione delle soluzioni e verifica dei risultati Messa in esercizio dei sistemi e loro integrazione funzionale. Committente: Servizio Sistemi Informativi Migrazione dei sistemi core APSS su piattaforma ICT innovativa nel ruolo di Project leader. Attività- Progettazione di soluzione a basso costo e ad alta affidabilità per i sistemi applicativi core di APSS. Confronto costo/benefici fra varie opportunità di mercato. Verifica di soluzioni analoghe presso altri soggetti pubblici e privati. Scelta della soluzione ottimale per APSS Implementazione di piattaforma virtualizzata completamente ridondata e con caratteristiche di business continuity h24. Soluzione delle problematiche riscontrate nella realizzazione di sistemi. Disservizio in caso di disastro contenuto in meno di 5 minuti Trasferimento delle applicazioni sulla nuova piattaforma con la minimizzazione dei tempi di sospensione del servizio per l'utenza. Committente: Servizio Sistemi Informativi Cifratura dei dati nei DB Oracle e riduzione di RTO nel ruolo di Project Leader. Attività- Individuazione delle soluzioni tecniche per realizzare la cifratura dei dati senza compromettere le prestazioni delle applicazioni. individuazione delle soluzioni architetturali più idonee al contenimento di RTO. Scelta della soluzione adeguata al contesto di APSS Implementazione della soluzione. Verifica dei risultati. Committente: APSS Interconnessione delle aziende sanitarie convenzionate con datacenter APSS nel ruolo di Project Leader. Attività- Coordinamento dei bisogni e delle soluzioni applicabili con il personale delle aziende convenzionate. Coordinamento dei tecnici Fuji o altri fornitori per la sequenzializzazion edelle attività. Realizzazione dei collegamenti in ponte radio o con modalità alternative. Attivazione dei servizi applicativi e delle utenze. Definizione dei processi di interazione per segnalare guasti, disservizi, modalità di intervento e richieste in generale. Sviluppo di protocolli operativi di rendicontazione delle attività. Committente: APSS 3

4 CUE Centrale Unica Emergenza nel ruolo di Referente tecnico per APSS. Attività- Progettazione e realizzazione del sistema informativo destinato a supportare l'attività del 118 e del 115 (in futuro anche del 113). Il progetto prevede anche il supporto operativo del servizio h24 e la gestione delle evoluzione tecniche e degli eventuali incidenti e indisponibilità. Committente: PAT Sistema per la conformità delle misure di sicurezza APSS con la normativa nel ruolo di Project Leader. Attività- Sistema per valutare la conformità delle misure di sicurezza applicate ai vari trattamenti aziendali rispetto a quanto previsto dalla normativa corrente: ideazione e progettazione del sistema. Realizzazione del sistema con audit periodici da parte degli amministratori del sistema. Produzione di un meccanismo di comunicazione per informare i responsabili del trattamento dello stato di compliance in relazione alla percezione degli AdS. Sviluppo di un sistema di Risk Analysis per verificare l'effetto delle azioni nel tempo, Individuazione di indicatori di risultato di facile comprensione per i responsabili di trattamento. Committente: APSS Numero Unico Emergenza non sanitaria nel ruolo di Responsabile progetto. Attività- Definizione di un numero unico telefonico per l'emergenza non sanitaria e realizzazione dei meccanismi che consentono nelle principali sedi aziendali di usare lo stesso numero per allertare il personale di presidio dell'emergenza specifico di ogni sito ed omogeneizzare in tal modo la cartellonistica e la formazione degli operatori. Committente: APSS Data Center unico Trentino (DCUT) nel ruolo di partecipante ad alcuni tavoli di lavoro. Attivitàrealizzazione di un datacenter unica per la PA trentina. Predisposizione dell'ambiente tecnologico dei vari enti per addivenire ad una facile integrazione attraverso meccanismi di virtualizzazione dei sistemi ed omogeneizzazione degli ambienti, focalizzazione dei servizi e scambi di esperienze e di conoscenze fra i vari attori. Committente: PAT Certificazione CINQUE nel ruolo di Ideatore e responsabile di progetto insieme al dott. Vozza. Attività- Progettazione di un percorso di certificazione triennale rivolto al personale di comparto del SSI per garantire abilità e comportamenti adeguati ed efficaci nella gestione degli incidenti informatici e nella garanzia della sicurezza del sistema informativo. Committente: SICO (Sicurezza Informatica e Continuità Opertaiva) Progetto VoIP nel ruolo di Responsabile di progetto. Attività- Progettazione e realizzazione di un sistema VoIP sul quale migrare progressivamente la telefonia aziendale. Definizione degli aspetti organizzativi e gestionali, rivisitazione delle procedure di supporto all'utenza e di intervento in caso di incidente, integrazione in SSI del personale dell'ufficio telefonia. Committente: APSS Realizzazione rete Wireless aziendale nel ruolo di Responsabile di progetto. Attività- Progettare e realizzare una rete wireless sulle principali sedi aziendali e sulle sedi ospedaliere in grado di integrarsi con la rete cablata e di veicolarne i medesimi servizi. Organizzare i servizi di supporto e manutenzione e predisporre le regole per disciplinarne l'uso in modo efficace e sicuro. Predisporre i sistemi di supporto ed il modello architetturale per la sua progressiva espansione sul territorio. Committente: APSS 4

5 Campus Cluster nel ruolo di Responsabile di progetto. Attività- Progettazione e realizzazione di un sistema informatizzato ad alta affidabilità in grado di supportare le applicazioni principali di APSS (SIO, SIT, Sistema delle Anagrafi, Referti) con garanzia di continuità di servizio anche in caso di indisponibilità dell'intero datacenter principale. Committente: SSI Realizzazione datacenter CSS nel ruolo di Responsabile di progetto. Attività- Realizzazione del datacenter principale di APSS prresso la nuova sede del Centro per i Servizi Sanitari e consolidamento dei server aziendali distribuiti presso i datacenter periferici. Committente: APSS Definizione dei registri aziendali nel ruolo di Responsabile ed ideatore del progetto. Attività- Definizione, progettazione e realizzazione dei registri aziendali per disciplinare e tracciare i trattamenti aziendali e le loro profilazioni, le connessioni di rete, i sistemi server (fisici e virtuali) ed i sistemi storage, l'assegnazione degli indirizzi ai devices ed alle strutture, le non conformità alle misure minime ed idonee dei trattamenti e l'analisi del rischio per trattamento, la relazione fra amministratori di sistema e Responsabili di trattamento. Committente: SSI Sistema Gestione Richieste Utente (GRU) nel ruolo di Responsabile e ideatore del progetto. Attività- Definire un sistema in grado di disciplinare le richieste di beni e servizi informatici garantendo un processo autorizzativo certo e la misurazione e la tracciabilità delle risorse professionali e tecniche attibuite ad ogni settore dell'organizzazione aziendale. Committente: APSS Esternalizzazione DTM nel ruolo di Responsabile progetto. Attività- Esternalizzazione delle attività sul sistema periferico APSS (e successivamente dell'acquisizione dei devices). Il progetto ha previsto la definizione del capitolato tecnico e la successiva organizzazione delle interazioni con il fornitore (Informatica Trentina) per i vari servizi esternalizzati in termini di coordinamento, separazione delle responsabilità, integrazione con i servizi di reperibilità, misurazione e controllo degli SLA, rilevazione della soddisfazione degli utenti. Committente: APSS Rete APSS nel ruolo di Responsabile progetto. Attività- Realizzare la rete APSS definendo una architettura di base omogenea ed implementando l'ossatura di backbone presso il datacenter e le isole LAN interconnesse presso le sedi ospedaliere e le varie sedi territoriali. Committente: Servizio Sistemi Informativi Vivo Scuola nel ruolo di Responsabile tecnologico. Attività- Definizione di un portale a supporto della scuola trentina con il coinvolgimento di insegnati, genitori ed alunni per lo scambio di informazioni istituzionali e la cooperazione fra gli operatori. Committente: PAT Realizzazione TELPAT 2 nel ruolo di Responsabile di progetto. Attività- Rivisitazione della rete TELPAT per aggiornarla tecnicamente con tecnologia Frame Relay e connessioni ad alta velocità. Aggiunta dei servizi telefonici e voce in generale. Impostazione di nuovi rapporti gestionali con il gestore nazionale. Committente: Informatica Trentina 5

6 Realizzazione Rete TELPAT nel ruolo di Responsabile di progetto. Attività- Progettazione della rete dati provinciale in tecnologia a pacchetto ed implementazione dei nodi a Trento e nei vari centri di valle. Realizzazione del centro di controllo rete e definizione delle interazioni con Telecom Italia per la manutenzione dei collegamenti. Connessione dei sistemi di elaborazione di Informatica Trentina e delle stazioni di lavoro dei vari enti provinciali. Committente: PAT Realizzazione Rete ENI nel ruolo di Progettista sistemista collaboratore. Attività- Progettazione della rete dati a pacchetto per ENI ed implementazione del primo nucleo di sistemi di rete presso San Donato Milanese. Realizzazione del NOC (Network Operating Center) ed interconnessione alla rete dei sistemi elaborativi (mainframe e minicomputer) esistenti. Committente: SNAM Telecomunicazioni ATTIVITA DIDATTICA La privacy nella continuità assistenziale Ore totali: 1.3 Finalità corso: - Fare acquisire conoscenze teoriche e - Fare acquisire abilità manuali, tecniche e pratiche Data inizio: 15/09/2013 Data Fine: 15/09/2013 Privacy: fondamenti e terminologia di riferimento Formazione a Distanza Ore totali: 20 Finalità corso: - Fare acquisire conoscenze teoriche e - Fare acquisire abilità manuali, tecniche e pratiche Data inizio: 16/09/2011 Data Fine: 16/09/2011 Ruolo: Esperto Ente: SAGO e APSS Sede: APSS Trento Corso - Concorso riqualificazione assistente tecnico - programmatore Art. 111 C.C.P.L. Ore totali: 24 Finalità corso: - Fare acquisire conoscenze teoriche e - Fare acquisire abilità manuali, tecniche e pratiche Data inizio: 01/11/2009 Data Fine: 01/11/2009 Informatica - Livello base Ore totali: 2 Finalità corso: - Fare acquisire conoscenze teoriche e - Fare acquisire abilità manuali, tecniche e pratiche Data inizio: 16/06/2003 Data Fine: 19/06/2003 L'applicazione dei programmi informatici per la gestione dei servizi Ore totali: 11 Finalità corso: - Fare acquisire conoscenze teoriche e - Fare acquisire abilità manuali, tecniche e pratiche Data inizio: 31/03/2003 Data Fine: 19/06/2003 Corso di formazione per dirigenti degli uffici relazioni con il pubblico (URP) nelle aziende sanitarie Ore totali: 2 Finalità corso: - Fare acquisire conoscenze teoriche e Data inizio: 30/09/2002 Data Fine: 04/10/2002 6

7 Ente: Istituto Superiore di Sanità Sede: APSS Trento Sicurezza e privacy e la responsabilità del dirigentee preposto in tema di sicurezza sui luoghi di lavoro Ore totali: 1.3 Finalità corso: - Fare acquisire conoscenze teoriche e - Fare acquisire abilità manuali, tecniche e pratiche Data inizio: 18/09/2001 Data Fine: 19/09/2001 La sicurezza per i sistemi informativi Blended Ore totali: 20 Finalità corso: - Fare acquisire conoscenze teoriche e Data inizio: 19/04/2000 Data Fine: 22/06/2000 Ente: AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI Sede: APSS via Degasperi FORMAZIONE IL NUOVO REGOLAMENTO EUROPEO SULLA PRIVACY: COSA CAMBIA PER LE AZIENDE SANITARIE Formazione Residenziale Ore totali: 7 Data inizio: 01/12/2016 Data Fine: 01/12/2016 Sede: TRENTO Scrivere mail efficaci: i fondamenti Ore totali: 1.3 Finalità corso: - Fare migliorare le capacità relazionali e comunicative Data inizio: 28/10/2016 Data Fine: 28/10/2016 Ente: TSM I fondamenti della comunicazione assertiva Formazione a Distanza Ore totali: 1.3 Finalità corso: - Fare migliorare le capacità relazionali e comunicative Data inizio: 27/10/2016 Data Fine: 27/10/2016 Ente: TSM HTA nei processi assistenziali e nei modelli organizzativi Formazione Residenziale Ore totali: 16 Finalità corso: - Fare acquisire conoscenze teoriche e Data inizio: 13/10/2016 Data Fine: 15/10/2016 Ente: SIHTA Sede: Palazzo dei Congressi Riva del Garda IX CONGRESSO NAZIONALE: HTA NEI PROCESSI ASSISTENZIALI E NEI MODELLI ORGANIZZATIVI Formazione Residenziale Ore totali: 24 Data inizio: 13/10/2016 Data Fine: 15/10/2016 Ente: SIHTA - SOCIETA' ITALIANA DI HEALTH TECHNOLOGY ASSESSMENT Sede: RIVA DEL GARDA Cloud: le opportunità per la PA e per le imprese del territorio Formazione Residenziale Ore totali: 3 Finalità corso: - Fare acquisire conoscenze teoriche e 7

8 Data inizio: 30/09/2016 Data Fine: 30/09/2016 Ente: Politecnico di Milano, Osservatori.net Sede: Trento Sala della cooperazione LA RETE PER LA TUTELA DELLA PRIVACY: ORGANIZZAZIONI SANITARIE, PROFESSIONISTI E PAZIENTI Formazione Residenziale Ore totali: 7 Finalità corso: - Fare acquisire conoscenze teoriche e - Fare acquisire competenze di analisi e risoluzione di problemi che si possono presentare nei diversi contesti Data inizio: 11/03/2016 Data Fine: 11/03/2016 Ente: AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI Sede: TRENTO - SALA DELLA COOPERAZIONE "D. LGS 81/ TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO" - CORSO DI AGGIORNAMENTO PER DIRIGENTI E PREPOSTI Formazione a Distanza Ore totali: 6 Finalità corso: - Fare acquisire conoscenze teoriche e Data inizio: 28/09/2015 Data Fine: 18/04/2016 Ente: AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI SANITA' E PRIVACY: PRIMA DI TUTTO UN APPROCCIO CULTURALE Formazione Residenziale Ore totali: 6.1 Finalità corso: - Fare acquisire conoscenze teoriche e - Fare acquisire competenze di analisi e risoluzione di problemi che si possono presentare nei diversi contesti Data inizio: 11/09/2015 Data Fine: 11/09/2015 Ente: AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI Sede: TRENTO - CENTRO PER I SERVIZI SANITARI - AUDITORIUM PALAZZINA D PREVENIRE LA CORRUZIONE - LEGALITÀ, INTEGRITÀ ED ETICA Formazione Residenziale Ore totali: 4 Finalità corso: - Fare acquisire conoscenze teoriche e Data inizio: 15/05/2015 Data Fine: 15/05/2015 Ente: AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI Sede: TRENTO - CENTRO PER I SERVIZI SANITARI - AUDITORIUM PALAZZINA D SPERIMENTARE LA CHECK LIST "MONITORAGGIO NELLE UU.OO/SERVIZI DELLAPPLICAZIONE DELLA NORMATIVA PRIVAC" Formazione sul Campo Ore totali: 16 Data inizio: 31/01/2013 Data Fine: 26/11/2013 Ente: AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI Sede: SEDE CENTRALE - SERVIZIO AFFARI GENERALI E LEGALI GIORNATA DI CHIUSURA AL CORSO IN FAD "D.LGS. 81/ TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO Formazione Residenziale Ore totali: 4 Finalità corso: - Fare acquisire conoscenze teoriche e Data inizio: 18/05/2011 Data Fine: 18/05/2011 Ente: AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI Sede: TRENTO - CENTRO PER I SERVIZI SANITARI - AUDITORIUM PALAZZINA D 8

9 D. LGS 81/ TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO - TECNICI/AMMINISTRATIVI Formazione a Distanza Ore totali: 12 Data inizio: 17/02/2011 Data Fine: 30/09/2011 Ente: AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Formazione sul Campo Ore totali: 4 Data inizio: 09/11/2010 Data Fine: 09/11/2010 Ente: AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI PROCESSO DI AUTO - VALUTAZIONE DEI RISCHI E DEI CONTROLLI NELL'AMBITO DELLE ATTIVITA' TECNICO AMMINISTRATIVE APSS Formazione Residenziale Ore totali: 4.3 Finalità corso: - Fare acquisire conoscenze teoriche e Data inizio: 31/03/2010 Data Fine: 31/03/2010 Ente: AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI Sede: TRENTO - AUDITORIUM STRUTTURA OSPEDALIERA S.CHIARA LA VALUTAZIONE E SVILUPPO DELLE PRESTAZIONI Formazione sul Campo Ore totali: 12 Data inizio: 19/02/2010 Data Fine: 24/02/2010 Ente: AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI LABORATORIO DI PROJECT MANAGEMENT: LA GESTIONE DEL RISCHIO DI PROGETTO Formazione Residenziale Ore totali: 4.3 Finalità corso: - Fare acquisire conoscenze teoriche e - Fare acquisire competenze di analisi e risoluzione di problemi che si possono presentare nei diversi contesti Data inizio: 05/06/2008 Data Fine: 05/06/2008 Ente: AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI Sede: TRENTO - SERVIZIO FORMAZIONE LABORATORIO DI PROJECT MANAGEMENT: IL CONTROLLO DI PROGETTO/LA CHIUSURA DI PROGETTO Formazione Residenziale Ore totali: 7.05 Finalità corso: - Fare acquisire conoscenze teoriche e Data inizio: 23/05/2008 Data Fine: 23/05/2008 Ente: AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI Sede: TRENTO - SERVIZIO FORMAZIONE IL PROJECT MANAGEMENT PER L'INNOVAZIONE DELLE AZIENDE SANITARIE: UNA STRATEGIA ORGANIZZATIVA Formazione Residenziale Ore totali: 5.45 Finalità corso: - Fare acquisire conoscenze teoriche e Data inizio: 12/11/2007 Data Fine: 12/11/2007 Ente: AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI Sede: TRENTO - AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI La comunicazione nelle organizzazioni complesse e strumenti di integrazione processuale (riunione e negoziazione) Ore totali: 45 Finalità corso: - Fare acquisire conoscenze teoriche e - Fare acquisire abilità manuali, tecniche e pratiche - Fare migliorare le capacità relazionali e comunicative 9

10 Data inizio: 06/10/2005 Data Fine: 22/11/2005 Lo sviluppo delle competenze direzionali per la gestione dei servizi della pubblica amministrazione Ore totali: 130 Finalità corso: - Fare acquisire conoscenze teoriche e - Fare migliorare le capacità relazionali e comunicative - Fare acquisire competenze di analisi e risoluzione di problemi che si possono presentare nei diversi contesti Data inizio: 28/09/2001 Data Fine: 17/01/2002 Ente: AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI Sede: APSS via Paolo Orsi 10

Curriculum Vitae di MAURO DALLA TORRE

Curriculum Vitae di MAURO DALLA TORRE Curriculum Vitae di MAURO DALLA TORRE DATI PERSONALI nato a, il ALDENO, 03-04-1956 PROFILO BREVE Responsabile Nucleo Gestione Esercizio del Servizio Sistemi Informativi TITOLI DI STUDIO 16-07-1981 Laurea

Dettagli

L analisi preliminare

L analisi preliminare 1 5 2 L analisi preliminare 4 3 1 Unità Didattiche 1, 2 Alla fine del modulo sarai in grado di Elaborare un documento di analisi preliminare del piano formativo OBIETTIVI DIDATTICI Descrivere le variabili

Dettagli

RIF. CORSO: 2015-GG-39. Scheda progetto

RIF. CORSO: 2015-GG-39. Scheda progetto RIF. CORSO: 2015-GG-39 Scheda progetto FIGURA PROFESSIONALE Denominazione corso: TECNICO AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO DI GESTIONE Durata: 200 Descrizione della figura professionale: Il Tecnico

Dettagli

Salvatore Tau Via Roma, 63 73040 Collepasso (LE) 0832 293375 0832 293646. Università del Salento

Salvatore Tau Via Roma, 63 73040 Collepasso (LE) 0832 293375 0832 293646. Università del Salento Curriculum Vitae Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Telefono Fax Salvatore Tau Via Roma, 63 73040 Collepasso (LE) 0832 293375 0832 293646 E-Mail Salvatore.tau@unisalento.it Nazionalità Italiana

Dettagli

APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO Descrizione dei profili professionali INDICE 1 PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI 3 1.1 CAPO PROGETTO 3 1.2 ANALISTA FUNZIONALE 4 1.3 ANALISTA PROGRAMMATORE 5 1.4 PROGRAMMATORE

Dettagli

http:\\projectmanagement.matematicamente.it 1

http:\\projectmanagement.matematicamente.it 1 Riepilogo gg/uu di Progetto 1.092 001 Comitato di gestione dei Sindaci (Comitato di Programma) 3 002 Sindaco capofila (Sponsor) 18 003 Project manager (Responsabile Ufficio Sistemi Informativi capofila)

Dettagli

Curriculum vitæ ultimo aggiornamento: 3 agosto 2015

Curriculum vitæ ultimo aggiornamento: 3 agosto 2015 ultimo aggiornamento: 3 agosto 2015 Informazioni personali Nome e cognome Data di nascita 24 luglio 1960 Amministrazione Responsabilità attuali ADDETTO LOCALE PER LA SICUREZZA presso CHIM - DIPARTIMENTO

Dettagli

Arcadia Informatica Srl info@arcamedia.it Tel: +39 035.203.255 Fax: +39 035.201.255 Via delle Betulle 41, 24048 Treviolo (BERGAMO)

Arcadia Informatica Srl info@arcamedia.it Tel: +39 035.203.255 Fax: +39 035.201.255 Via delle Betulle 41, 24048 Treviolo (BERGAMO) info@arcamedia.it Tel: +39 035.203.255 Fax: +39 035.201.255 Via delle Betulle 41, 24048 Treviolo (BERGAMO) Chi siamo Arcadia Informatica nasce nel 1998 come società di servizi nell'ambito informatico ed

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo FONTANA, Andrea Via X Giornate, 151, 25063, Gardone Val Trompia, BS Telefono 030 9994205 Fax 030

Dettagli

La valutazione delle posizioni al Politecnico di Milano

La valutazione delle posizioni al Politecnico di Milano Scuola di Management per le Università, gli Enti di ricerca e le Istituzioni Scolastiche La valutazione delle posizioni al Politecnico di Milano Dott. Responsabile Servizio Organizzazione e Sviluppo Struttura

Dettagli

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO IN AUTOGRILL. Allegato a) 1. TITOLO DEL PROGETTO 2. DATI DELL ISTITUTO CHE PRESENTA IL PROGETTO

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO IN AUTOGRILL. Allegato a) 1. TITOLO DEL PROGETTO 2. DATI DELL ISTITUTO CHE PRESENTA IL PROGETTO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema

Dettagli

CURRICULUM VITAE. STUDI * Luglio 1994: Maturità Scientifica presso il Liceo Bagatta in Desenzano del Garda (BS). Votazione 58/60.

CURRICULUM VITAE. STUDI * Luglio 1994: Maturità Scientifica presso il Liceo Bagatta in Desenzano del Garda (BS). Votazione 58/60. CURRICULUM VITAE DATI ANAGRAFICI E PERSONALI Fabio Pasinetti nato a Nairobi (Kenya) il 7 marzo 1974 residente a Bedizzole (BS) in Via Donatori di Sangue n. 20 stato civile: coniugato tel: 030.676084 -

Dettagli

APPICCIAFUOCO ANDREA VIA MASACCIO, 40 50136 FIRENZE (FI) a.appicciafuoco@infoschool.it

APPICCIAFUOCO ANDREA VIA MASACCIO, 40 50136 FIRENZE (FI) a.appicciafuoco@infoschool.it C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome - Nome Indirizzo APPICCIAFUOCO ANDREA VIA MASACCIO, 40 50136 FIRENZE (FI) Telefono 055 241190 348 3328146 Fax 055 242886 E-mail Nazionalità

Dettagli

SCHEDA PROGETTO. 1.1 Denominazione progetto Indicare denominazione del progetto. 1.2 Responsabile del progetto Indicare il responsabile del progetto.

SCHEDA PROGETTO. 1.1 Denominazione progetto Indicare denominazione del progetto. 1.2 Responsabile del progetto Indicare il responsabile del progetto. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G.CIMA di Scuola Materna, Elementare e Media Via Raimondo Scintu Tel.070/986015 Fax 070/9837226 09040 GUASILA (Cagliari) SCHEDA PROGETTO 1.1 Denominazione progetto Indicare

Dettagli

Risultati attività mappatura dei processi tecnico-amministrativi

Risultati attività mappatura dei processi tecnico-amministrativi Agenzia Regionale Socio Sanitaria del Veneto Risultati attività mappatura dei processi tecnico-amministrativi Venezia, Palazzo Franchetti 13 luglio 2007 Sulla scorta di quanto previsto dalla DGR 2846/06,

Dettagli

Allegato 1 Profili professionali e contenuti del colloquio intervista

Allegato 1 Profili professionali e contenuti del colloquio intervista Allegato 1 Profili professionali e contenuti del colloquio intervista FIGURA 1 Categoria D Posizione D1 Tempo Tempo pieno Profilo Istruttore direttivo amministrativo Mansioni Responsabile segreteria di

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Maria Gavazzoni Indirizzo(i) Via Bonsignori 4 25030 Pompiano (BS) Telefono(i) 0309462017 Cellulare: Fax 0309460940 E-mail affari.generali@comune.pompiano.brescia.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE Ultimo aggiornamento CV in data 2015-04-29

CURRICULUM VITAE Ultimo aggiornamento CV in data 2015-04-29 CURRICULUM VITAE Ultimo aggiornamento CV in data 2015-04-29 DATI GENERALI Cognome e nome MARTIELLO VINCENZO Data di nascita 31/07/1959 E-mail vincenzo.martiello@regione.toscana.it Matricola 0007696 Anzianità

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAVALLARO DANIELA Indirizzo VIA XXIV MAGGIO, 3E/1 LENDINARA (RO) Telefono 0425.600361 Fax E-mail Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Istruzione e formazione. Esperienze professionali (incarichi ricoperti) Data di nascita 20 maggio 1954

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Istruzione e formazione. Esperienze professionali (incarichi ricoperti) Data di nascita 20 maggio 1954 Curriculum Vitae Informazioni personali Nome / Cognome Mauro Miglio Data di nascita 20 maggio 1954 Profilo Professionale Amministrazione Struttura Incarico attuale Funzionario Sistemi Informativi Roma

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome SUBBRERO MILVIA Indirizzo VIALE VILLA GAVOTTI 100/5 Telefono Fax E-mail serena90@cheapnet.it Nazionalità

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E SERVIZI GENERALI

DIREZIONE CENTRALE RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E SERVIZI GENERALI Approvato con Determina dirigenziale del Direttore Generale n. 2/2015 del 20 gennaio 2015 e revisionato a seguito Det. DG n. 7 del 30/01/2015 (inserimento Redazione ) DIREZIONE CENTRALE RISORSE UMANE,

Dettagli

PATTO DI ACCOGLIENZA FINALITA

PATTO DI ACCOGLIENZA FINALITA PATTO DI ACCOGLIENZA FINALITA Il Patto di Accoglienza è un documento destinato all integrazione degli alunni disabili all interno del nostro Istituto. Contiene criteri, principi e indicazioni riguardanti

Dettagli

La formazione delle nuove professionalità nel mercato liberalizzato del gas

La formazione delle nuove professionalità nel mercato liberalizzato del gas Competitività e specializzazione del lavoro nei servizi pubblici La formazione delle nuove professionalità nel mercato liberalizzato del gas Firenze 28 novembre 2008 CHI SIAMO Toscana Energia è stata costituita

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome e Cognome Maria Vittoria Mussi Data di nascita 08/05/1960 Qualifica Collaboratore Amministrativo Professionale Esperto (cat. DS) Amministrazione Azienda Ospedaliera

Dettagli

DEMATERIALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI, DEI PROCESSI E DELLE RELAZIONI

DEMATERIALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI, DEI PROCESSI E DELLE RELAZIONI Consulenza e Formazione DEMATERIALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI, DEI PROCESSI E DELLE RELAZIONI. LA PROPOSTA DI VALORE TECNOLINK PER REALIZZARE IL MODELLO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DIGITALE TECNOLINK S.r.l.

Dettagli

biagiofarace@gmail.com

biagiofarace@gmail.com F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARACE BIAGIO Indirizzo Via Delle Rose, 28-87020 Santa Maria Del Cedro ( Cs ) Telefono Cell. : 3382025788 / 3936619367 Tel.: 0985 42043

Dettagli

Cloud e PMI. Qualche esempio di applicazione tra proposta cloud ideale e realtà delle PMI italiane. Lomazzo, 5 Novembre 2015

Cloud e PMI. Qualche esempio di applicazione tra proposta cloud ideale e realtà delle PMI italiane. Lomazzo, 5 Novembre 2015 Cloud e PMI Qualche esempio di applicazione tra proposta cloud ideale e realtà delle PMI italiane Lomazzo, 5 Novembre 2015 La diffusione del cloud I servizi cloud stanno diventando familiari nel linguaggio

Dettagli

Curriculum vitæ ultimo aggiornamento: 22 aprile 2016

Curriculum vitæ ultimo aggiornamento: 22 aprile 2016 ultimo aggiornamento: 22 aprile 2016 Informazioni personali Nome e cognome Data di nascita 29 luglio 1961 Amministrazione Responsabilità attuali Responsabile ACRA - Settore USD - Servizi agli studenti

Dettagli

La Bottega Informatica

La Bottega Informatica La Bottega Informatica La Bottega Informatica è una cooperativa sociale che si occupa dell'inserimento lavorativo di persone diversamente abili. Enti ed organizzazioni beneficiano dei servizi della cooperativa

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MAZZA EMANUELA VIALE PICENO, 60 20129 MILANO Telefono 02/77402450 Fax 02/77404205 E-mail e.mazza@provincia.milano.it Nazionalità

Dettagli

MANUALE DELLA QUALITA' Rif. norma UNI EN ISO 9004:2009 TAVOLO DI BENCHMARKING

MANUALE DELLA QUALITA' Rif. norma UNI EN ISO 9004:2009 TAVOLO DI BENCHMARKING MANUALE DELLA QUALITA' Rif. norma UNI EN ISO 9004:2009 TAVOLO DI BENCHMARKING ISTITUTO COMPRENSIVO Emanuele Falcetti Apice (Benevento) a. s. 2009/2010 MANUALE DELLA QUALITA' Rif. norma UNI EN ISO 9004:2009

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome BOCHICCHIO MARIAROSA Indirizzo Telefono Fax E-mail C.F. Nazionalità italiana Data di nascita, 10/04/1968

Dettagli

PATRIZIA SPINA. Data di nascita: 26 maggio 1970 Luogo di nascita: Novara. Dati personali. Esperienze professionali

PATRIZIA SPINA. Data di nascita: 26 maggio 1970 Luogo di nascita: Novara. Dati personali. Esperienze professionali Ufficio: COMUNE DI NOVARA Assessorato alle Politiche Sociali Corso Cavallotti, 23 28100 NOVARA Tel. 0321-3703582 e-mail: spina.patrizia@comune.no vara.it PATRIZIA SPINA Dati personali Data di nascita:

Dettagli

PROTOCOLLO PER LA CONTINUITÀ TRA I DIVERSI ORDINI

PROTOCOLLO PER LA CONTINUITÀ TRA I DIVERSI ORDINI PROTOCOLLO PER LA CONTINUITÀ TRA I DIVERSI ORDINI Attenzione dedicata alle fasi di transizione che scandiscono l ingresso nel sistema scolastico, la continuità tra i diversi ordini di scuola e il successivo

Dettagli

EDUCATORE PROFESSIONALE

EDUCATORE PROFESSIONALE Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Zecca Mariangela Via Veneto n.6, 73010 Surbo (LE) 320/0468718 mariangelazecca@live.it Sesso Femminile Data di nascita 16 DIC. 78 Nazionalità Italiana POSIZIONE PER

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE GALILEO FERRARIS ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO GALILEO FERRARIS - C.M. BATF06401B

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE GALILEO FERRARIS ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO GALILEO FERRARIS - C.M. BATF06401B ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE GALILEO FERRARIS ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO GALILEO FERRARIS - C.M. BATF06401B SCHEDA INFORMATIVA DISCIPLINARE DISCIPLINA: SISTEMI E RETI ANNO SCOLASTICO:

Dettagli

Organigramma. Roma, ottobre 2015

Organigramma. Roma, ottobre 2015 Organigramma Roma, ottobre 2015 Organigramma Normative e Certificazioni, cura: il monitoraggio delle normative che hanno impatto sull operatività aziendale la gestione del sistema della Sicurezza aziendale

Dettagli

Business School. Calendario. Catalogo Formazione 2011. (Aggiornato al 01 febbraio 2011)

Business School. Calendario. Catalogo Formazione 2011. (Aggiornato al 01 febbraio 2011) Calendario Catalogo Formazione 2011 (Aggiornato al 01 febbraio 2011) MASTER E CORSI DI QUALIFICAZIONE Business School AREA CULTURA TURISMO Operatore della promozione e accoglienza turistica Destinato a

Dettagli

L ORGANIZZAZIONE ZONALE DI ASSOLOMBARDA per una presenza capillare sui 189 Comuni. 26 comuni 482 imprese 26.115 dipendenti

L ORGANIZZAZIONE ZONALE DI ASSOLOMBARDA per una presenza capillare sui 189 Comuni. 26 comuni 482 imprese 26.115 dipendenti LA COLLABORAZIONE TRA ISTITUZIONI E IMPRESE PER LA SICUREZZA URBANA DELLE AREE PRODUTTIVE DEL SUD MILANO Paolo Maria Montalbetti Presidente di zona Sud Assolombarda 23 marzo 2007 L ORGANIZZAZIONE ZONALE

Dettagli

Dirigente medico ASL Napoli 3 Sud II Fascia Direttore Sanitario Distretto 58 di Pompei

Dirigente medico ASL Napoli 3 Sud II Fascia Direttore Sanitario Distretto 58 di Pompei INFORMAZIONI PERSONALI Curriculum Vitae Agnese Borrelli AGNESE BORRELLI ds58@aslnapoli3sud.it Sesso F Data di nascita 10/07/1953 Nazionalità ITALIANA OCCUPAZIONE PER LA QUALE SI CONCORRE POSIZIONE RICOPERTA

Dettagli

Albano Laziale, 6 maggio 2015

Albano Laziale, 6 maggio 2015 Il progetto Open Data e l'agenda Digitale Regionale Luisa Romano Programmazione strategica, armonizzazione delle basi dati e agenda digitale Regione Lazio Albano Laziale, 6 maggio 2015 L Agenda Digitale

Dettagli

Accordo di partenariato. tra ente accreditato di 1^ o 2^ classe ed ente non accreditato per la presentazione di progetti di servizio civile nazionale

Accordo di partenariato. tra ente accreditato di 1^ o 2^ classe ed ente non accreditato per la presentazione di progetti di servizio civile nazionale Servizio Civile Nazionale Accordo di partenariato tra ente accreditato di 1^ o 2^ classe ed ente non accreditato per la presentazione di progetti di servizio civile nazionale SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

Dettagli

PROGRAMMA FORMATIVO E LEARNING 2016

PROGRAMMA FORMATIVO E LEARNING 2016 FORMATIVO E LEARNING 2016 Un progetto formativo innovativo con l obiettivo di favorire un apprendimento attivo ed efficace attraverso uno strumento flessibile come l e learning: conoscenza, formazione

Dettagli

Spett.le Agenzia Formativa Unione Valdera C.A. Direttore Dott. Giovanni Forte C.A. Dott.ssa Cinzia Minuti

Spett.le Agenzia Formativa Unione Valdera C.A. Direttore Dott. Giovanni Forte C.A. Dott.ssa Cinzia Minuti MOD. 050 rev.2 del 05.04.2011 Centro Studi Enti Locali s.r.l. Via della Costituente, 15-56024 San Miniato (PI) - tel. 0571 469222-469230 - fax. 0571 469237 Web: www.entilocaliweb.it - E-mail: segreteria@centrostudientilocali.it

Dettagli

A7.1a. Dalla valutazione dei rischi alla gestione della sicurezza. CORSO DI FORMAZIONE RESPONSABILI E ADDETTI SPP EX D.Lgs. 195/03

A7.1a. Dalla valutazione dei rischi alla gestione della sicurezza. CORSO DI FORMAZIONE RESPONSABILI E ADDETTI SPP EX D.Lgs. 195/03 Sistema di Riferimento Veneto per la Sicurezza nelle Scuole Dalla valutazione dei rischi alla gestione della sicurezza MODULO A Unità didattica A7.1a CORSO DI FORMAZIONE RESPONSABILI E ADDETTI SPP EX D.Lgs.

Dettagli

SELEZIONI DEL PERSONALE CHIUSE

SELEZIONI DEL PERSONALE CHIUSE Addetto di Segreteria E' una figura professionale specializzata nelle attività di segreteria. 10012011 31012011 5 1.200 Addetto Senior Comunicazione Istituzionale E' una figura professionale che opera

Dettagli

http://www.indagini.assolombarda.it/myk-user-ui/begin.jsp?campaignuri=c3rvcmfn...

http://www.indagini.assolombarda.it/myk-user-ui/begin.jsp?campaignuri=c3rvcmfn... PERITO INFORMATICO Dati azienda Ragione sociale * Settore Classe dimensionale Seleziona un'opzione Seleziona un'opzione CAP Località - es. 20100 (per Milano) - Associazione di appartenenza * E' possibile

Dettagli

Incarichi attualmente ricoperti Dirigente del Settore Pianificazione e Sviluppo del Territorio, Patrimonio, Espropri

Incarichi attualmente ricoperti Dirigente del Settore Pianificazione e Sviluppo del Territorio, Patrimonio, Espropri Curriculum Dirigente settore VII Nome Cognome MASSIMO DE SANCTIS Data di nascita 27.08.1956 Luogo di nascita c.f. titoli di studio BORGOROSE (RI) DSNMSM56M27B008C LAUREA IN ARCHITETTURA esperienze professionali

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome: Claudio VALERANI SPERIENZE LAVORATIVE GESTIONE E COORDINAMENTO ATTIVITÀ AMP, SERVIZIO A MARE, TUTELA AMBIENTALE

Dettagli

PROGETTO RE.S.M.I.A. REti e Stazioni di Monitoraggio Innovative per l Ambiente

PROGETTO RE.S.M.I.A. REti e Stazioni di Monitoraggio Innovative per l Ambiente Progetto RE.S.M.I.A. PROGETTO RE.S.M.I.A. REti e Stazioni di Monitoraggio Innovative per l Ambiente Progetto finanziato da: POR Veneto Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione FESR "Fondo Europeo

Dettagli

OCSE-PISA 2009 Programme for International Student Assessment

OCSE-PISA 2009 Programme for International Student Assessment OCSE-PISA 2009 Programme for International Student Assessment Studio principale Programma del corso di formazione Il progetto OCSE PISA 2009 Le procedure di somministrazione. Compiti e ruoli dell insegnante

Dettagli

Backup e Disaster Recovery In Cloud. Basso impatto, elevato valore. 100% Cloud 100% Canale 100% Italia

Backup e Disaster Recovery In Cloud. Basso impatto, elevato valore. 100% Cloud 100% Canale 100% Italia Backup e Disaster Recovery In Cloud. Basso impatto, elevato valore. 100% Cloud 100% Canale 100% Italia Scenario. PERCHÉ PARLIAMO DI CONTINUITÀ DEL BUSINESS? I dati sono la nuova moneta del mondo digitale.

Dettagli

Analisi dei processi di dematerializzazione. Università di Napoli Federico II. Valentina Casola Forum PA, maggio 2008

Analisi dei processi di dematerializzazione. Università di Napoli Federico II. Valentina Casola Forum PA, maggio 2008 Analisi dei processi di dematerializzazione Università di Napoli Federico II Valentina Casola Forum PA, maggio 2008 ESPERIENZA DEL DIS Il DIS ha in cura una serie di attività volte alla definizione di

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute PASQ EXCHANGE MECHANISM - Incident reporting and learning systems - Different Experiences Roma 14.4.2014 The Recommendation Monitoring System Quinto Tozzi QT 2014 1 Organo tecnico-scientifico

Dettagli

Sanità elettronica per il cittadino: ticketweb Liguria

Sanità elettronica per il cittadino: ticketweb Liguria Regione Liguria Sanità per il cittadino: ticketweb Liguria Genova, 16 Dicembre 2009 Maria Franca Tomassi Il Contesto Il Sistema Informativo Regionale Integrato per lo sviluppo della società dell informazione

Dettagli

PIANO FORMATIVO INDIVIDUALE. PFI relativo all assunzione del/la Sig./ra:

PIANO FORMATIVO INDIVIDUALE. PFI relativo all assunzione del/la Sig./ra: PIANO FORMATIVO INDIVIDUALE PFI relativo all assunzione del/la Sig./ra: 1. Azienda Ragione sociale Sede (indirizzo) CAP (Comune) Partita IVA Codice Fiscale Telefono Fax e-mail Legale rappresentante (nome

Dettagli

Nome: Alessia Cognome: Restaldi Nata Roma Il 27-7-1976 Stato Civile: Nubile E-Mail: secondo.restaldi@tin.it

Nome: Alessia Cognome: Restaldi Nata Roma Il 27-7-1976 Stato Civile: Nubile E-Mail: secondo.restaldi@tin.it Nome: Alessia Cognome: Restaldi Nata Roma Il 27-7-1976 Stato Civile: Nubile E-Mail: secondo.restaldi@tin.it INFORMAZIONI PERSONALI Esperienze professionali Giugno-luglio 2009 Stage presso HKE azienda di

Dettagli

VODAL3 un ponte tra le reti. Voce Dati Lepida r3 (VODAL3)

VODAL3 un ponte tra le reti. Voce Dati Lepida r3 (VODAL3) VODAL3 un ponte tra le reti Voce Dati Lepida r3 (VODAL3) Fabrizio Boccola Provincia di Bologna Settore sistemi di comunicazione, e-government Sasso Marconi, 12 giugno 2008 Ore 10.15 11.30 Centro Congressi

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo PONZIO, MICHELE VIA FERRATA 1, 27100, PAVIA, ITALIA Telefono 0382985274 Fax 0382985915 E-mail Nazionalità

Dettagli

Posizione Organizzativa - Scienze Chirurgiche

Posizione Organizzativa - Scienze Chirurgiche INFORMAZIONI PERSONALI Nome Ceccarelli Rosina Data di nascita 17/02/1962 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CPSE INFERMIERA Posizione Organizzativa - Scienze Chirurgiche

Dettagli

Responsabile - Convenzione di Segreteria tra Comune di Pescopagano e Ginestra

Responsabile - Convenzione di Segreteria tra Comune di Pescopagano e Ginestra INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 19/01/1972 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CHIRIATTI ANNALISA Segretario comunale COMUNE DI PESCOPAGANO Responsabile

Dettagli

IL BUSINESS PLAN DI RETE. Paolo Di Marco, Pd For Brescia, 5 novembre 2015

IL BUSINESS PLAN DI RETE. Paolo Di Marco, Pd For Brescia, 5 novembre 2015 IL BUSINESS PLAN DI RETE Paolo Di Marco, Pd For Brescia, 5 novembre 2015 1 Agenda Perché redigere un business plan di Rete? Obiettivi e destinatari della Guida Gruppo di lavoro Rapporto Rete d Impresa

Dettagli

Piano annuale per la formazione del personale operante nei settori particolarmente esposti al rischio di corruzione - Anno 2014 -

Piano annuale per la formazione del personale operante nei settori particolarmente esposti al rischio di corruzione - Anno 2014 - ALLEGATO N.3 Piano annuale per la formazione del personale operante nei settori particolarmente esposti al rischio di corruzione - Anno 2014 - Indice 1. Premessa 2. Linee guida 3. Materie oggetto di formazione

Dettagli

di Alessandro Guaragni Sviluppo applicazioni Windows

di Alessandro Guaragni Sviluppo applicazioni Windows di Alessandro Guaragni Sviluppo applicazioni Windows Profilo della società Nata nel 1996 GASoft si posiziona sul mercato come partner ideale per lo sviluppo di applicativi in ambiente Microsoft Windows

Dettagli

19 novembre 2012. Servizio Infermieristico T.R.P.O. Maria Gabriella BROCIERO

19 novembre 2012. Servizio Infermieristico T.R.P.O. Maria Gabriella BROCIERO 19 novembre 2012 Servizio Infermieristico T.R.P.O. Maria Gabriella BROCIERO Background 2004 Corso di Laurea Infermieristica Diagnosi Infermieristiche NANDA Necessità di dichiarare il modello teorico assistenziale

Dettagli

20/10/15 Unione europea, 2002-2015 http://europass.cedefop.europa.eu Pagina 2 / 5

20/10/15 Unione europea, 2002-2015 http://europass.cedefop.europa.eu Pagina 2 / 5 01/11/2012 31/12/2014 Dirigente pubblico (CCNL Enti locali C2) Ente Regionale per i Servizi all'agricoltura e alle Foreste, Milano Dirigente Struttura "Risorse e Servizi generali" Redazione bilancio annuale

Dettagli

La sicurezza nella PA: dati e considerazioni

La sicurezza nella PA: dati e considerazioni La sicurezza nella PA: dati e considerazioni Ing. Gianfranco Pontevolpe Responsabile Ufficio Tecnologie per la sicurezza Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Motivazioni alla

Dettagli

FORMULARIO DESCRITTIVO DEI LABORATORI TERRITORIALI (LT) DI EDUCAZIONE AMBIENTALE DELLA RETE INFEA REGIONE CALABRIA

FORMULARIO DESCRITTIVO DEI LABORATORI TERRITORIALI (LT) DI EDUCAZIONE AMBIENTALE DELLA RETE INFEA REGIONE CALABRIA All. 2 REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO POLITICHE DELL'AMBIENTE FORMULARIO DESCRITTIVO DEI LABORATORI TERRITORIALI (LT) DI EDUCAZIONE AMBIENTALE DELLA RETE INFEA REGIONE CALABRIA LT: Provincia di : Referente

Dettagli

DELIBERA DELLA GIUNRA REGIONALE 721 DEL 10/06/2013. Regolamento di Organizzazione di Intercent-ER

DELIBERA DELLA GIUNRA REGIONALE 721 DEL 10/06/2013. Regolamento di Organizzazione di Intercent-ER DELIBERA DELLA GIUNRA REGIONALE 721 DEL 10/06/2013 Regolamento di Organizzazione di Intercent-ER Articolo 1 Disposizioni generali 1. Il presente regolamento disciplina le modalità di gestione del personale

Dettagli

PERCORSO DI TECNICO DEI SERVIZI DI ANIMAZIONE TURISTICO SPORTIVA IeFP - ISIS MAMOLI BERGAMO

PERCORSO DI TECNICO DEI SERVIZI DI ANIMAZIONE TURISTICO SPORTIVA IeFP - ISIS MAMOLI BERGAMO PERCORSO DI TECNICO DEI SERVIZI DI ANIMAZIONE TURISTICO SPORTIVA IeFP - ISIS MAMOLI BERGAMO AMBITO COMPETENZE DI BASE N. Abilità del triennio 1A Comprendere testi di diversa tipologia e complessità N.1

Dettagli

BRANCA GIUSEPPE. Date Dal 1 settembre 2015. MIUR Ministero dell Istruzione Università e Ricerca

BRANCA GIUSEPPE. Date Dal 1 settembre 2015. MIUR Ministero dell Istruzione Università e Ricerca C U R R I C U L U M V I T A E G I U S E P P E B R A N C A INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo BRANCA GIUSEPPE ABITAZIONE: VIA ESPERIA, 68-89122 REGGIO CALABRIA STUDIO: SS 18 III TRATTO GALLICO, 182 89135

Dettagli

snatuzzi@yahoo.it - c.natuzzi@amiutaranto.com

snatuzzi@yahoo.it - c.natuzzi@amiutaranto.com F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Indirizzo domicilio Indirizzo Studio Titolo di Studio Telefono Telefono mobile Fax E-mail NATUZZI COSIMO TARANTO TARANTO Ingegnere

Dettagli

F. GALBIATI LINEE GUIDA PER L APPLICAZIONE DELLA UNI EN ISO 9001

F. GALBIATI LINEE GUIDA PER L APPLICAZIONE DELLA UNI EN ISO 9001 F. GALBIATI LINEE GUIDA PER L APPLICAZIONE DELLA UNI EN ISO 9001 ENTE NAZIONALE ITALIANO DI UNIFICAZIONE ASSOCIAZIONE PRIVATA SENZA SCOPO DI LUCRO, FONDATA NEL 1921 E RICONOSCIUTA NEL 1955 CON IL DPR 1522

Dettagli

Il Progetto CCM SOCIAL NET SKILLS Il contributo della Regione Lazio

Il Progetto CCM SOCIAL NET SKILLS Il contributo della Regione Lazio Il Progetto CCM SOCIAL NET SKILLS Il contributo della Regione Lazio Dott.ssa Amalia Vitagliano Dirigente Area SanitàPubblica, Promozione della Salute, Sicurezza Alimentare e Screening Regione Lazio, 23

Dettagli

Solution Integrator 18/06/16. www.middlewaresrl.com

Solution Integrator 18/06/16. www.middlewaresrl.com 18/06/16 www.middlewaresrl.com CHI SIAMO Azienda giovane e dinamica guidata da un team di esperti specialisti Start-up innovativa nell information technology Professionisti dell ict: progettiamo, sviluppiamo

Dettagli

Stazione Unica Appaltante Sezione Osservatorio

Stazione Unica Appaltante Sezione Osservatorio Corso base di formazione Il Sistema di Governo del ciclo del contratto pubblico nella PA secondo la normativa internazionale UNI EN ISO 9000:2005 CATANZARO LIDO, 11 e 12 marzo 2010 Il Corso è organizzato

Dettagli

I-XIII_romane_sawyer 14-02-2006 10:50 Pagina V. Indice. Prefazione

I-XIII_romane_sawyer 14-02-2006 10:50 Pagina V. Indice. Prefazione I-XIII_romane_sawyer 14-02-2006 10:50 Pagina V Prefazione XI Capitolo 1 Tecnologie dell informazione e della comunicazione e Sistemi Informativi 1 1.1 Informatica e ICT 1 1.2 Il funzionamento dei computer:

Dettagli

TABELLA C. RISORSE UMANE E PROFESSIONALI di cui all art. 9

TABELLA C. RISORSE UMANE E PROFESSIONALI di cui all art. 9 TABELLA C RISORSE UMANE E PROFESSIONALI di cui all art. 9 1 TABELLA C: RISORSE GESTIONALI E PROFESSIONALI Servizi e aree funzionali Competenze specifiche Competenze trasversali Responsabile organizzativo

Dettagli

Corso destinato agli Incaricati per i Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 PROGRAMMA DEL CORSO 24 ORE

Corso destinato agli Incaricati per i Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 PROGRAMMA DEL CORSO 24 ORE Corso destinato agli Incaricati per i Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 PROGRAMMA DEL CORSO 24 ORE Responsabile del progetto formativo: Dott. Ing. Antonio Razionale Tutor: Dott. Ing.

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. COCCHI LAURETTA Data di nascita 08/07/1961 DIRIGENTE AMMINISTRATIVO

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. COCCHI LAURETTA Data di nascita 08/07/1961 DIRIGENTE AMMINISTRATIVO INFORMAZIONI PERSONALI Nome COCCHI LAURETTA Data di nascita 08/07/1961 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio DIRIGENTE AMMINISTRATIVO ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE

Dettagli

INDICE 1.2 - PRIORITA, TRAGUARDI, OBIETTIVI INDIVIDUATI DAL RAV

INDICE 1.2 - PRIORITA, TRAGUARDI, OBIETTIVI INDIVIDUATI DAL RAV INDICE LA DEFINIZIONE DELLA VISION E DELLA MISSION DELLA SCUOLA CAP. 1 LE PRIORITÁ STRATEGICHE 1.1 - DESCRIZIONE DELL AMBIENTE DI RIFERIMENTO E DELLE RISORSE DISPONIBILI 1.1.1 - Popolazione scolastica

Dettagli

80 ORE. I MACRO AREA Le tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT) e sicurezza informatica: conoscenze di base. Componenti software;

80 ORE. I MACRO AREA Le tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT) e sicurezza informatica: conoscenze di base. Componenti software; OPERATORE OFFICE 80 ORE Il corso è indicato per coloro che sono intenzionati ad aumentare la propria conoscenza del computer. Saranno affrontati argomenti di base quali i concetti teorici dell'informatica

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Angelo Leocata Indirizzo Via Federico De Roberto, 33 95031 - Adrano Telefono 095 7697986 328 7025737 Fax E-mail angeloleocata@virgilio.it

Dettagli

Le buone pratiche. Sicurezza in sala operatoria: esperienze regionali a confronto - REGIONE SICILIA - Tommaso Mannone Risk manager

Le buone pratiche. Sicurezza in sala operatoria: esperienze regionali a confronto - REGIONE SICILIA - Tommaso Mannone Risk manager Le buone pratiche. Sicurezza in sala operatoria: esperienze regionali a confronto - REGIONE SICILIA - Tommaso Mannone Risk manager Regione Siciliana - Assessorato della Salute D.A. 3181 del 23 dicembre

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E

C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E di Matteo Bucchi Informazioni personali Nome e Cognome Matteo Bucchi Indirizzo Via Raul Achilli, 51 61122 Pesaro PU ITALIA Telefono +39 0721 282309 Cellulare +39 340 8608050

Dettagli

DI SEGUITO N. 4 POSIZIONI

DI SEGUITO N. 4 POSIZIONI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA PORTE APERTE ALLE IMPRESE 2011 Porte Aperte alle Imprese - Scheda Offerta Stage/Lavoro DI SEGUITO N. 4 POSIZIONI Per tali posizioni l azienda non effettuerà colloqui a Porte

Dettagli

Metodologia per la programmazione, il monitoraggio e la valutazione della formazione nelle PPAA

Metodologia per la programmazione, il monitoraggio e la valutazione della formazione nelle PPAA Metodologia per la programmazione, il monitoraggio e la valutazione della formazione nelle PPAA Prof. Guido CAPALDO Roma, 21 maggio 2013 Sala Polifunzionale PCM Come è stata costruita la metodologia Messa

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Titolo di studio: Laurea in Giurisprudenza conseguita in data 24.10.1983 presso l Università degli Studi di Firenze

CURRICULUM VITAE. Titolo di studio: Laurea in Giurisprudenza conseguita in data 24.10.1983 presso l Università degli Studi di Firenze CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome RIVEZZI Elio Data e luogo di nascita 25/03/1960 San Pietro a Maida (CZ) E-mail elio_rivezzi@alice.it ISTRUZIONE E FORMAZIONE Titolo di studio: Laurea

Dettagli

Syllabus Start rev. 1.03

Syllabus Start rev. 1.03 Syllabus Start rev. 1.03 Modulo 1 Concetti di base della qualità e della soddisfazione del cliente Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 1 di EQDL Start, Concetti di base della qualità e della soddisfazione

Dettagli

LF Italia s.r.l. LF Italia ritiene di importanza fondamentale:

LF Italia s.r.l. LF Italia ritiene di importanza fondamentale: LF Italia s.r.l. LF Italia opera nel settore dei servizi alle imprese su tutto il territorio nazionale e mette a disposizione delle aziende la propria esperienza e professionalità offrendo un efficace

Dettagli

Date (da a) Dal giugno 1999 al 31 maggio 2003

Date (da a) Dal giugno 1999 al 31 maggio 2003 FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome LOMBARDI TIZIANA Telefono 06/6766.5257 Fax 06/6766.5282 E-mail t.lombardi@provincia.roma.it Data di nascita 05.05.1959 ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

PROCEDURA DI SISTEMA 10 GESTIONE DELLA COMUNICAZIONE

PROCEDURA DI SISTEMA 10 GESTIONE DELLA COMUNICAZIONE Pagina 1 di 5 INDICE 1. SCOPO 2. CAMPO DI APPLICAZIONE 3. RESPONSABILITÀ 4. DESCRIZIONE DELLE ATTIVITÀ 5. INDICATORI DI PROCESSO 6. RIFERIMENTI 7. ARCHIVIAZIONE 8. TERMINOLOGIA ED ABBREVIAZIONI 9. ALLEGATI

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome, Nome GAGLIARDI Anna Data Di Nascita 14 settembre 1964 Qualifica Dirigente Analista Amministrazione ASL VCO Incarico Attuale Direttore S.O.C. Gestione delle

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari CENTRO PER LA QUALITÀ DELL ATENEO PRESIDIO PER LA QUALITÀ Direttore Prof. Roberto Crnjar

Università degli Studi di Cagliari CENTRO PER LA QUALITÀ DELL ATENEO PRESIDIO PER LA QUALITÀ Direttore Prof. Roberto Crnjar Pag. 1 di 7 SOMMARIO 1 Scopo. Pag. 1 2 Applicabilità. Pag. 2 3 Riferimenti Pag. 2 4 Schema generale del processo e canali comunicativi. Pag. 2 4.1 Flusso informativo primario Pag. 2 4.2 Flusso informativo

Dettagli

CAT CONFCOMMERCIO PMI soc. consortile a r.l. Ufficio Formazione Via Miranda, 10 tel. 0881/560111 fax 0881/560560 e-mail:

CAT CONFCOMMERCIO PMI soc. consortile a r.l. Ufficio Formazione Via Miranda, 10 tel. 0881/560111 fax 0881/560560 e-mail: FORMAZIONE AREA SICUREZZA E SALUTE SUI LUOGHI DI LAVORO Corso Formazione Datori di lavoro - Responsabili SPP Rischio basso Acquisire elementi di conoscenza relativi alla normativa generale e specifica

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail SENO ALESSANDRA Nazionalità italiana Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Italiano. Responsabile Amministrativo del Centro Linguistico di Ateneo

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Italiano. Responsabile Amministrativo del Centro Linguistico di Ateneo Italiano CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARZIALI, MARCO Indirizzo via Monti Sibillini, 29 MONTE URANO (FM) 63813 Telefono 0733 258 3927 Fax 0733 258 3923 E-mail marco.marziali@unimc.it Nazionalità

Dettagli

ASL 3 Genovese Via Bertani 4 16125 Genova CURRICULUM VITAE DOTT. PATETTA Monica TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

ASL 3 Genovese Via Bertani 4 16125 Genova CURRICULUM VITAE DOTT. PATETTA Monica TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE ASL 3 Genovese Via Bertani 4 16125 Genova CURRICULUM VITAE DOTT. PATETTA Monica INFORMAZIONI PERSONALI Nome Patetta Monica Data di nascita 08/01/1962 Qualifica Dirigente Medico Amministrazione U.O. Assistenza

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AI CORSI DI FORMAZIONE IN MATERIA DI ANTICORRUZIONE E ANTIMAFIA PER I COMUNI DELLA PROVINCIA DI ROMA

BANDO PER L AMMISSIONE AI CORSI DI FORMAZIONE IN MATERIA DI ANTICORRUZIONE E ANTIMAFIA PER I COMUNI DELLA PROVINCIA DI ROMA BANDO PER L AMMISSIONE AI CORSI DI FORMAZIONE IN MATERIA DI ANTICORRUZIONE E ANTIMAFIA PER I COMUNI DELLA PROVINCIA DI ROMA (con esclusione di Roma Capitale), FROSINONE, LATINA, RIETI E VITERBO CODICI

Dettagli