Technical User Group. 21 luglio 2008 Palazzo Mezzanotte Milano

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Technical User Group. 21 luglio 2008 Palazzo Mezzanotte Milano"

Transcript

1 Technical User Group 21 luglio 2008 Palazzo Mezzanotte Milano

2 TradElect - functionality, performance and capacity Mark Reece Trading System Architect London Stock Exchange 1

3 Introduction to TradElect The main characteristics of TradElect: support for Order Driven Market Models limit orders, market orders, iceberg orders, named orders, quotes Good til Time, Good til Cancelled, Fill or Kill, Execute and Eliminate, At The Open and At The Close continuous execution, auctions, quote display price/time priority anonymity for executions integrated with X-TRM and existing post-trade services. 2

4 Main technical characteristics of TradElect TradElect is the latest generation technical platform launched on 2 April Currently supports trading on the London Stock Exchange, Johannesburg Stock Exchange and Dutch Trading Service markets for equities, ETF and covered warrants. Almost unlimited processing capability (currently tps) thanks to the extreme horizontal scalability of the system; each transaction is made of independent processing units that are processed by concurrent systems. TradElect s latency is 4 times faster when compared to the current one (6 ms as opposed to 24 ms as of now). High reliability and system availability; the active-active configuration guarantees a hot recovery even in case of total unavailability of the primary site. Maximum flexibility in the configuration of the different market models. 3

5 Main characteristics of market model The main new characteristics of TradElect: the definition of tick sizes (dynamic tick) is in relation to the price of the orders entered specialists quotes (executable quotes) are not anonymous automatic activation of a volatility auction phase at the attempt to execute trades outside the price tolerance levels the new algorithm for the determination of the indicative auction price an extension of 5 minutes of the closing auction phase when the indicative price is not valid Parked Orders which allow to enter orders (in auction and continuous trading phase) with a deferred validity asynchronous messaging. 4

6 Main characteristics of market model and the main functions on Affari that will not be available: the validation of the price of orders with respect to the control price the cross order functionality the cancellation of principal versus principal trades executed by the same participant the definition of tick sizes in relation to the reference prices of the previous trading day the anonymity of the Specialist quotes. 5

7 Main characteristics of market model Market structure Market Defines the geographical elements of a trading environment, including: - opening and closing hours - business calendar - time zone LSE Segment Defines the high level characteristics of a trading model - order/quote/hybrid model - trade reporting model - minimum/maximum order and quote sizes SET1 Sector Defines the detailed specifications of a trading model - default period schedule - price monitoring thresholds - maximum spreads FT10 Security An individual tradable instrument (ISIN). The same tradable instruments may be traded in more than one segment on TradElect - temporary period schedules VOD 6

8 Main characteristics of market model Period rules Segment Period rules for: -execution - mechanism type Defines the high level features: - valid order types - valid quote types - price monitoring parameters - automatic order deletion - valid execution combinations OBT Sector Periods Defines the trading behaviour in a time window - continuous execution - call periods - auction uncrossing - trade reporting - order management - administration OBT Security Period extensions Additional periods triggered automatically by defined market situations - automatic executions suspension periods - price monitoring and - market order extensions AESP Temporary periods Security specific period schedule used after certain market situations - regulatory suspensions - Introduction of securities intra-day [xxx] 7

9 Main characteristics of market model Member structure Member ID The mandatory high level public identifier for a participant - used to identify a participant in public (broadcast) messages - used by a participant to identify its counterparty in TradElect - typically assigned to the legal entity - each member ID is associated with a unique trading mnemonic MERRILL Trader Group The mandatory private identifier for a participant - only used on private messages between the Exchange and the relevant member ID - all roles in TradElect are set at this level - could be assigned to a business unit, trading desk, or individual customer - provides business level granularity and control ML1 Trader ID The optional low level private identifier within a participant - only used on private messages between the Exchange and the relevant Trader Group - can be mandated (and validated) if required - could be assigned to individual traders, algorithms, customers - no functionality operates at Trader ID level JSMITH Role A defined set of activities that may be undertaken by an authorised Trader Group - the ability to enter orders and the use of specific order types - the ability to enter quotes and the use of specific quote types - the ability to enter trade reports and the use of specific trade types BROK 8

10 Capacity and performance TradElect has an on-going programme of technical enhancements: currently (today) it supports 4,200 messages per second with a latency of 6ms for Phase 1 of the Affari migration, it will support 7,000 messages per second with a latency of 5ms in October, it is planned to reduce latency further to 3ms, with an expected rise in messages per second further capacity will be added in Release 4 (December 2008 ready for Affari Phase 2 migration) and Release 5 this is in addition to functional enhancements at those releases. 9

11 Performance optimisation Depending on your trading patterns, there are ways to optimise the performance you experience. Once network latency and the latency of your systems up to the measurement point is taken into account, you should experience latency similar to 6ms. This may not be the case for a number of reasons: on TradElect, as capacity is reached, latency will rise, therefore, it may be that you are trading at busy periods alternatively, it may be the rate at which you are sending orders. 10

12 Performance optimisation TradElect supports multiple connections: minimum connection to TradElect is a single USAP with a single connection each connection can run at up to approx 600 messages per second if this is not sufficient or you are seeing latency, consider using multiple connections up to 4 are permitted per USAP, giving an aggregate of approx 2,400 messages per second note: connections share Session Keys. 11

13 Performance optimisation TradElect supports multiple USAPs per Trader Group. Each USAP has to pass through a common layer of the TradElect architecture to implement duplicate processing correctly. Throughput is approx 3,000 messages per second. Since 4 connections can run up to about 2,400 messages per second, the USAP is not the limit. However, if the capacity of 4 connections does not meet your requirements, then you can request additional USAPs. Note: multiple USAPs require independently managed Session Keys. 12

14 Performance optimisation TradElect system throttling When a connection runs above a certain rate, it will be throttled. This is to protect the system when it is being overloaded by incoming messages. The throttle is based on the number of in-flight messages as the system reaches 4,200 messages per second, latency will rise, ultimately triggering the throttle. Throttling works by stopping reading from connections and relying on TCP/IP to apply back-pressure to your systems. You may see sends block and you should ensure that your application will continue to receive messages. 13

15 Performance optimisation Nagelling Critical: Make sure Nagelling is switched off since this will severely increase latency. Congestion on the lines supporting TCP/IP will delay the delivery of your trading responses. 14

16 Migrazione del mercato MTA alla piattaforma di negoziazione TradElect Stato di avanzamento Simona Cervi Head of Clients Services BIt Systems 15

17 Introduzione Come anticipato nella presentazione del 7 febbraio 2008, nel corso di questi mesi sono state effettuate le seguenti attività: Predisposizione dell ambiente di avviamento CDS per Tradelect, Infolect e MDF- DDM Plus Spedizione delle KEKs per accesso all ambiente CDS a tutti i clienti (operatori e ISVs) Configurazione degli USAPs di trading a delle utenze di informativa Predisposizione dell ambiente di Conformance Test per Tradelect ed Infolect Schedulazione ed esecuzione dei conformance test per Tradelect, Infolect e MDF- DDM Plus 16

18 Conformance test TradElect Eseguiti con successo il 50% dei conformance test previsti Il rimanente 50% verrà eseguito entro la metà di agosto MDF-DDM Plus Eseguiti con successo il 30% dei conformance test previsti Ulteriore 40% verrà eseguito entro il 31 luglio Il rimanente 30% verrà ultimato entro il 31 agosto Infolect Per la partenza di MTA su Tradelect non sono previsti conformance test di clienti italiani su Infolect 17

19 Configurazione di produzione propedeutica al collaudo di settembre Il Member id (6 caratteri) assegnato ad ogni cliente è composto da: IT + codice Ced Ad ogni cliente è stato attribuito di default un Trader Group (11 caratteri alfanumerici) che è così composto: MA + codice Ced (= 5 campi liberi che possono essere modificati su richiesta del cliente) Per Operatori Specialist è stato assegnato un Trader Group aggiuntivo che consentirà di identificare l attività svolta per ottemperare a tali obblighi. Per ciascun cliente è stato generato lo stesso numero di user attualmente utilizzato per negoziare in produzione su MTA; il rapporto GAM AMI user/usap generato è pertanto pari a 1. Sono già state generate le KEKs per la produzione (3 per USAP) che verranno distribuite alla fine della presentazione. 18

20 Prossimi passi 11 agosto: integrazione di X-TRM alla piattaforma Tradelect su CDS Inizio settembre: test di connettività in ambiente di produzione. Al fine di poter verificare la corretta login al sistema di negoziazione Tradelect, Vi invitiamo a farci pervenire il risultato ottenuto dal calcolo delle KEKs entro il mese di agosto. Settembre: sessioni di collaudo obbligatorie in ambiente di produzione così organizzate: Test di connettivià (una sessione) Test funzionali (due sessioni) Migrazione (ultima sessione) 19

21 Contatti Per qualsiasi informazione potete contattare BIt Systems: Clients Services: 02/ Technical Support Desk: 20

22 Migrazione Affari: fase 1 aggiornamento sul Post trading Simone D'Ippolito Regulation and Post Trading Borsa Italiana S.p.A 21

23 I Trader Group e i riflessi sul post-trading Sul punto si ricorda come il Regolamento del mercato, in fase di approvazione da parte della CONSOB, prevede che: gli operatori possono configurare il proprio accesso al mercato utilizzando codici di accesso diversi (Trader Groups). A tal fine, gli stessi operatori devono preventivamente prendere contatti con Borsa Italiana (tramite BIt Club - Membership); qualora nello svolgimento delle attività di controllo individui situazioni o comportamenti che possono comportare rischi per l integrità del mercato, Borsa Italiana può richiedere all operatore di segregare specifiche attività di negoziazione tramite i Trader Groups; gli operatori devono comunicare a Borsa Italiana l elenco degli addetti che possono chiedere la cancellazione delle proposte, in caso di disfunzioni tecniche dei propri sistemi, per ciascun Trader Group utilizzato. Nei servizi di post-trading l implementazione della suddetta configurazione sarà gestita in due fasi, come descritto nelle slide successive. 22

24 I Trader Group e i riflessi sul post-trading FASE 1 (partenza migrazione): L utilizzo dei Trader Groups non ha riflessi sul posttrading, consentendo la segregazione dell operatività dell intermediario soltanto a livello di trading MEMBER ID Trading TG 1 TG 2 TG n X-TRM e CC&G COD SIA (CED) (ABI e BIC opzionali) GCM Express II COD SIA (CED) (ABI e BIC opzionali) Conto liquidazione 23

25 I Trader Group e i riflessi sul post-trading FASE 2: L utilizzo dei Trader Groups consente la segregazione dell operatività dell intermediario sia a livello di trading sia a livello del post-trading MEMBER ID Trading TG 1 TG 2 TG n X-TRM e CC&G COD SIA (CED) (ABI e BIC opzionali) COD SIA (CED) (ABI e BIC opzionali) GCM Express II COD SIA (CED) (ABI e BIC opzionali) COD SIA (CED) (ABI e BIC opzionali) Conti liquidazione/ Liquidatore 24

26 I Trader Group e i riflessi sul post-trading Al fine di fornire un quadro completo dell informativa relativa ad un partecipante aderente al mercato, si riporta la seguente tabella che illustra i dettagli disponibili su TradElect: 25

27 Infolect/MDF-DDM Plus: integration update and Accredited Proximity Hosting Ollie Cadman Product Manager, Real Time Data London Stock Exchange 26

28 Agenda Data feed integration update background feedback summary bandwidth management reliability flexibility of data subscriptions commercials timescales support Accredited Proximity Hosting 27

29 Background Following the merger, our vision is to create a bridge between London and Milan through a single technology platform that enables customers to access a deeper pool of liquidity and take advantage of new trading and investment opportunities. The migration of MTA and Expandi to our world-leading trading system, TradElect in September this year will be the first major step in this integration process. During the first half of 2009 an enriched version of Infolect will become the single information delivery mechanism for both Borsa Italiana and London Stock Exchange market data, taking us a step closer to achieving our vision. It is our intention to bring together the most valued functionality of each feed to this single information system and we have consulted with customers over the last three months to understand which existing MDF-DDM Plus features should be retained. 28

30 Infolect Service Channels Infolect is the Exchange s low latency market data system, publishing real time full depth order and trade information in only 2ms. Launched in September 2005 Infolect is built on next generation technology, providing a flexible, scalable platform which is one of the fastest market data systems in the world. Infolect publishes market data as a series of Service Channels, which are logically grouped. A Service Channel will publish a series of fixed width messages on a specific multicast IP address. 29

31 Feedback summary In summary, customer feedback indicated that the following areas of the existing DDM Plus service were important and needed to be supported on the combined Infolect feed: management of bandwidth reliability flexibility of data subscriptions. The Group has ensured the new enhanced Infolect will meet all of these requirements. Each enhancement is discussed in more detail on the following slides. 30

32 Bandwidth management Infolect will be enhanced with a new snapshot service, compressed using FAST to ensure customers extract the most from existing bandwidths. For each existing Italian market new Service Channels will be introduced providing a choice of 5, 10 and 20 depth shots of each instrument, either aggregated or non-aggregated. The new channels will be calculated twice a second, published in multicast and compressed in FAST. Infolect currently publishes market data in Multicast rather than TCP. As a protocol, TCP does not deliver any saving on bandwidth in comparison to Multicast. Although TCP is able to manage the level of data transmitted on a connection, in order to deliver market data in a timely manner, the bandwidth requirements for a TCP feed would mirror those of a multicast feed. 31

33 Reliability Infolect ensures reliable message transmission through the use of the rerequest service, which allows customers to request the re-transmission of any message across a dedicated TCP connection. Customer feedback indicated reliability was a key benefit of TCP as it guarantees delivery. With the correct bandwidth and network configuration multicast will offer an equivalent level of service. The interactive service allows customers to re-request missed messages, identified through a gap in unique sequence numbers, via a dedicated TCP connection across all channels and services. 32

34 Flexibility of data subscriptions The configuration for the new snapshot services will be set at an appropriately granular structure to allow customers to select which feeds they receive and therefore which instruments they receive price updates on. Each group will contain a subset of instruments for each particular market, allowing customers to further define the price updates they receive. These groups will be generic and will not be possible to configure for a particular user. This is a future Infolect enhancement that is currently being considered and feedback is welcome. We are keen to work with customers to ensure the correct and most efficient structure is implemented for the snapshot channels. 33

35 Key commercial points Phase 1 September 2008 There will be no change to the products offered via the MDF/DDM Plus platform. MTA and Expandi data will continue to be available. Customers can elect to receive MTA and Expandi market data via new services on Infolect. If you choose this option you will be bound to similar terms and conditions to the existing Infolect agreement and have to account for and report data usage. Phase 2 H All customers will be required to sign a new contract as well as account for and report data usage via the new integrated feed. 34

36 Migration time line Sept 08 Q Q Q Publish Service & Technical Description Testing DDM DDM Plus/MDF Infolect Enriched Infolect Migrated markets available via Infolect. All Italian markets available via MDF/DDM Plus One integrated feed based on Infolect, will include IDEM 35

37 Support The Group will support customers through each step of the migration: regular updates will be provided at the Technical User Groups your technical and primary account managers will be available to offer support and answer any questions/queries a full Service and Technical Description will be published to detail the new services all existing services on Infolect are described in detail in the Technical Specifications published by the Group. 36

38 Accredited Proximity Hosting For those customers who wish to host their systems in London, the Exchange plans to accredit proximity hosting provider sites. This will be particularly relevant for those customers based overseas wishing to reduce latency, or looking for flexibility/scalability of a hosted facility. For the lowest latency offering, Accredited Proximity Hosting customers are advised to subscribe to Infolect for their market data. 37

39 Potential Accredited Proximity Hosting providers The Exchange will accredit those hosting providers in London that comply with our selection criteria, based on site location, space, power, cooling, connectivity, BCP, support etc. Full details are available in our accreditation document. We are in discussions with these and other potential accredited hosting providers in London and we will provide details of these companies to you as soon as they have been approved. 38

40 Accredited Proximity Hosting The commercial model is currently in discussion with potential providers and customers Details of accredited providers will be published on the Group s websites and in relevant supporting literature. Those customers with latency sensitive trading strategies interested in Accredited Proximity Hosting should contact their primary or technical account manager to discuss the services available in more detail. 39

41 FIX interface for TradElect Stuart English Technical Account Manager, Client Technology Group London Stock Exchange 40

42 Contents Background why FIX? Optional FIX trading interface for TradElect Benefits of using FIX FIX version 5.0 Core design decisions Next steps and timescales 41

43 Objectives of this presentation today The aim of this presentation today is to introduce you to the main aspects concerning the introduction of an optional FIX interface for trading on TradElect, and in particular: why we are introducing this protocol for trading connectivity to TradElect to share with you some of the key core design decisions that have been made and explain functional differences between the current fixed width protocol provide you with detail on next steps and future timescales. 42

44 Why FIX? The Financial Information exchange Protocol is a messaging standard developed specifically for the real-time electronic exchange of securities transactions. A FIX Global Survey conducted by TowerGroup at the end of last year announced that 75% of buy-side and 80% of sell-side firms interviewed use FIX for electronic trading, and that both groups plan to focus substantial efforts on expanding their FIX usage in Source: FIX Protocol Limited website Features: de-facto messaging standard for pre-trade and trade communication globally within the equity markets supports Straight-Through-Processing (STP) from Indication-of-Interest (IOI) to Allocations and Confirmations supports other asset classes eg fixed income and derivative markets. 43

45 Optional FIX trading interface The availability of an optional FIX trading interface would translate messages into our common message format at the input gateway of our system. TradElect TradElect Existing Existing Exchange Exchange Fixed Fixed Width Width Interface Interface FIX FIX Interface Interface Exchange network Fixed Width Interface Fixed Width Interface Vendor Vendor Order Order Routing Routing Systems Systems FIX Interface FIX Interface Fixed Width Interface Fixed Width Interface Host Host to to Host Host Customers Customers Vendor Network Vendor Vendor Access Access Customers Customers FIX Interface FIX Interface FIX-Compliant FIX-Compliant Host Host to to Host Host Customers Customers 44

46 What are the benefits of using the FIX interface? The main benefits for using the FIX interface for trading on TradElect: performance improvement our goal is for the FIX interface to match the performance of the current fixed width interface and give us the flexibility to make further performance gains by introducing efficiencies within our trade processing cycle access to our markets will be easier for clients as the FIX messaging protocol has been adopted as the industry standard reduce clients costs for both initial access and ongoing support by removing the need to code to an underlying message structure (facilitates STP) clear published interfaces making use of open standards rich product support (more order types, more asset classes to trade). 45

47 FIX version 5.0 We will adopt FIX version 5.0 as this is best placed to support existing trading functionality and multi-asset access. Key points: FIX 5.0 has been developed with additional functionality that allows FIX to be used more effectively between participants and Exchanges, eg: improved quotation models improved trade capture models and MiFID trade reporting support multiple fills on an execution mass cancels. Richer product support eg increased support for pegged orders. Message structure aligned with ISO for handoff to downstream processing eg parties block for settlement details. 46

48 Core design decisions The main core design decisions for the FIX interface on TradElect: Functional compatibility our goal is for system functionality to remain backward compatible where possible, ie order handling will behave as per today eg a modification that takes an order quantity below zero will equate to a cancel. Recovery model under normal circumstances message recovery and resends will be managed by the FIX session. In the event of a cross site failure FIX sessions will be closed and all open orders removed. Security identification the 4 way key will be populated into a single security identifier field (tag 48) on transactional message flows. USAP COMPID relationship one USAP can have many COMPIDs. Each TCP session will be identified by a COMPID. Participant hierarchy will remain the same. 47

49 Core design decisions cont. Hubbing interface will not act as a hub or an order router. Private order code will be replaced with CliOrdID and OrigClOrdID and assigned by the client. Participant identification Member ID, Trader Group and Trader ID will be carried in the parties repeating group. Security the use of MAC keys will no longer be required. An alternative based on TLS and IP SEC will be available. Participants decide on level of security required. Order types all supported including both cash and CFD. Order handling functionality remains the same, eg acknowledgements will include execution information (unless there is no immediate execution). 48

50 Key dates all dates are indicative and subject to confirmation Q Service and Technical documentation Q Go live July 08 Technical User Group Q CDS available 49

51 50 Q&A

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem.

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem. CRWM CRWM (Web Content Relationship Management) has the main features for managing customer relationships from the first contact to after sales. The main functions of the application include: managing

Dettagli

Classification of Financial Instrument(CFI)] quotazione si /no indicatore eventuale della quotazione

Classification of Financial Instrument(CFI)] quotazione si /no indicatore eventuale della quotazione Allegato 2 TRACCIATO DATI PER ANAGRAFICHE TITOLI INTERMEDIARI Per uniformare l invio delle informazioni sui titoli trattati presso gli internalizzatori sistematici si propone l invio di un file in formato

Dettagli

AVVISO n.11560. 20 Giugno 2012 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.11560. 20 Giugno 2012 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.11560 20 Giugno 2012 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Migrazione alla piattaforma Millennium IT: conferma entrata in vigore/migration to

Dettagli

Technical User Group. Milan. Date: 26 November 2008

Technical User Group. Milan. Date: 26 November 2008 Technical User Group Milan Date: 26 November 2008 Mercati MOT, SedeX, ETF Plus e MAC Migrazione alla piattaforma TradElect Simona Cervi Date: 26 November 2008 Fase 1: I segmenti interessati Lunedì 10 novembre

Dettagli

CONFIGURATION MANUAL

CONFIGURATION MANUAL RELAY PROTOCOL CONFIGURATION TYPE CONFIGURATION MANUAL Copyright 2010 Data 18.06.2013 Rev. 1 Pag. 1 of 15 1. ENG General connection information for the IEC 61850 board 3 2. ENG Steps to retrieve and connect

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009

AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009 AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifica alle Istruzioni al Regolamento: in vigore il 18/02/09/Amendments to the Instructions

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11. Internet Explorer 10

Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11. Internet Explorer 10 Italiano: Explorer 10 pagina 1, Explorer 11 pagina 2 English: Explorer 10 page 3 and 4, Explorer 11 page 5. Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11 Internet Explorer 10 Con l introduzione

Dettagli

STATO IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS

STATO IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS 1. Ambiente di sviluppo Sono stati analizzati diversi linguaggi e framework differenti utilizzabili per implementare i WebServices ONVIF. Il risultato

Dettagli

MANUALE UTENTE MODULO ESPANSIONE TASTI MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Descrizione Il modulo fornisce al telefono VOIspeed V-605 flessibilità e adattabilità, mediante l aggiunta di trenta tasti memoria facilmente

Dettagli

IP TV and Internet TV

IP TV and Internet TV IP TV e Internet TV Pag. 1 IP TV and Internet TV IP TV e Internet TV Pag. 2 IP TV and Internet TV IPTV (Internet Protocol Television) is the service provided by a system for the distribution of digital

Dettagli

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni: Codice di Autodisciplina/Amendemnts to the Instructions: Code

Dettagli

AVVISO n.19330 22 Dicembre 2009

AVVISO n.19330 22 Dicembre 2009 AVVISO n.19330 22 Dicembre 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche AIM Italia: Membership: dal 1 febbraio 2010 Amendments to the AIM Italia: Membership:

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

CAMBIO DATI PERSONALI - Italy

CAMBIO DATI PERSONALI - Italy CAMBIO DATI PERSONALI - Italy Istruzioni Per La Compilazione Del Modulo / Instructions: : Questo modulo è utilizzato per modificare i dati personali. ATTENZIONE! Si prega di compilare esclusivamente la

Dettagli

Borsa Italiana announces new pricing and policy amendments on real time market data agreements

Borsa Italiana announces new pricing and policy amendments on real time market data agreements 29 th September 2015 Prot.02922 Borsa Italiana announces new pricing and policy amendments on real time market data agreements Dear Customer, The purpose of this communication is to provide formal notification,

Dettagli

Microsoft Dynamics CRM Live

Microsoft Dynamics CRM Live Microsoft Dynamics CRM Live Introduction Dott. Fulvio Giaccari Product Manager EMEA Today s Discussion Product overview Product demonstration Product editions Features LiveGRID Discussion Product overview

Dettagli

AVVISO n.13062 12 Ottobre 2005

AVVISO n.13062 12 Ottobre 2005 AVVISO n.13062 12 Ottobre 2005 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Istruzioni al regolamento dei Mercati servizio BitClub blocchi e fuori mercato/instructions

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni al Regolamento IDEM: Theoretical Fair Value (TFV)/Amendments

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

Regione Campania Assessorato al Lavoro e alla Formazione. Ammortizzatori sociali in deroga

Regione Campania Assessorato al Lavoro e alla Formazione. Ammortizzatori sociali in deroga Regione Campania Assessorato al Lavoro e alla Formazione Ammortizzatori sociali in deroga With the 2008 agreement and successive settlements aimed at coping with the crisis, the so-called Income Support

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 Data: 10/02/2012 Ora: 15:05 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Risultati definitivi dell aumento di capitale in opzione agli azionisti ordinari e di risparmio / Final results

Dettagli

AVVISO n.18049 02 Dicembre 2010 MTA

AVVISO n.18049 02 Dicembre 2010 MTA AVVISO n.18049 02 Dicembre 2010 MTA Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : FIAT dell'avviso Oggetto : Fiat, Fiat Industrial Testo del comunicato Interventi di rettifica, proposte di

Dettagli

E-Business Consulting S.r.l.

E-Business Consulting S.r.l. e Rovigo S.r.l. Chi siamo Scenario Chi siamo Missione Plus Offerti Mercato Missionedi riferimento Posizionamento Metodologia Operativa Strategia Comunicazione Digitale Servizi Esempidi consulenza Clienti

Dettagli

Isadora Tarola Responsabile dell Ufficio Vigilanza Infrastrutture di Mercato CONSOB

Isadora Tarola Responsabile dell Ufficio Vigilanza Infrastrutture di Mercato CONSOB Workshop sulle Misure di Livello 2 della MiFID II/MiFIR La disciplina i dei imercati Isadora Tarola Responsabile dell Ufficio Vigilanza Infrastrutture di Mercato CONSOB 14 luglio 2014 * Le presenti slide

Dettagli

Customer satisfaction and the development of commercial services

Customer satisfaction and the development of commercial services Customer satisfaction and the development of commercial services Survey 2014 Federica Crudeli San Donato Milanese, 27 May 2014 snamretegas.it Shippers day Snam Rete Gas meets the market 2 Agenda Customer

Dettagli

CCTV DIVISION GUIDA RAPIDA PER LA CONFIGURAZIONE DELL IP STATICO SU SISTEMI TVCC QUICK GUIDE FOR STATIC IP CONFIGURATION ABOUT CCTV SYSTEM

CCTV DIVISION GUIDA RAPIDA PER LA CONFIGURAZIONE DELL IP STATICO SU SISTEMI TVCC QUICK GUIDE FOR STATIC IP CONFIGURATION ABOUT CCTV SYSTEM CCTV DIVISION GUIDA RAPIDA PER LA CONFIGURAZIONE DELL IP STATICO SU SISTEMI TVCC QUICK GUIDE FOR STATIC IP CONFIGURATION ABOUT CCTV SYSTEM ITALIANO Principali Step per la configurazione I dispositivi di

Dettagli

Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT. Incontro del 22 luglio 2014

Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT. Incontro del 22 luglio 2014 Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT Incontro del 1 Piano di lavoro 1. Condivisione nuova versione guide operative RNDT 2. Revisione regole tecniche RNDT (allegati 1 e 2 del Decreto 10 novembre 2011) a)

Dettagli

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione To: Agenti che partecipano al BSP Italia Date: 28 Ottobre 2015 Explore Our Products Subject: Addebito diretto SEPA B2B Informazione importante sulla procedura Gentili Agenti, Con riferimento alla procedura

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

M I T 401 - B I T M I L L E N N I U M E X C H A N G E. Guida al Post Trade Transparency Service

M I T 401 - B I T M I L L E N N I U M E X C H A N G E. Guida al Post Trade Transparency Service M I T 401 - B I T M I L L E N N I U M E X C H A N G E Guida al Post Trade Transparency Service Issue 1.1 December 2012 Contents Guida al Post Trade Transparency Service... 1 1. Introduzione... 3 1.1. Scopo...

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

Riconciliazione tra istruzioni T2S ed istruzioni X-TRM

Riconciliazione tra istruzioni T2S ed istruzioni X-TRM Riconciliazione tra istruzioni T2S ed istruzioni X-TRM Versione 2.0 18/03/2015 London Stock Exchange Group 18/03/2015 Page 1 Summary Riconciliazione X-TRM e T2S per DCP 1. Saldi iniziali ed operazioni

Dettagli

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015 ISO 9001:2015. Cosa cambia? Innovazioni e modifiche Ing. Massimo Tuccoli Genova, 27 Febbraio 2015 1 Il percorso di aggiornamento Le principali novità 2 1987 1994 2000 2008 2015 Dalla prima edizione all

Dettagli

DESIGN IS OUR PASSION

DESIGN IS OUR PASSION DESIGN IS OUR PASSION Creative agency Newsletter 2014 NOVITA' WEB MANAGEMENT NEWS BUSINESS BREAKFAST Live the SITE experience with us! From September 2014 Carrara Communication has introduced to their

Dettagli

How to use the WPA2 encrypted connection

How to use the WPA2 encrypted connection How to use the WPA2 encrypted connection At every Alohawifi hotspot you can use the WPA2 Enterprise encrypted connection (the highest security standard for wireless networks nowadays available) simply

Dettagli

CloudEvolution is a plant monitoring and supervision system (via Web).

CloudEvolution is a plant monitoring and supervision system (via Web). CloudEvolution Plant monitoring and supervision system (via Web) Sistema di monitoraggio e di supervisione di impianti (via Web) CloudEvolution is a plant monitoring and supervision system (via Web). With

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Contributo per l assistenza all infanzia

Contributo per l assistenza all infanzia ITALIAN Contributo per l assistenza all infanzia Il governo australiano mette a disposizione una serie di indennità e servizi per contribuire ai costi che le famiglie sostengono per l assistenza dei figli

Dettagli

GstarCAD 2010 Features

GstarCAD 2010 Features GstarCAD 2010 Features Unrivaled Compatibility with AutoCAD-Without data loss&re-learning cost Support AutoCAD R2.5~2010 GstarCAD 2010 uses the latest ODA library and can open AutoCAD R2.5~2010 DWG file.

Dettagli

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement ITALIAN Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement Female 1: Ormai manca poco al parto e devo pensare alla mia situazione economica. Ho sentito dire che il governo non sovvenziona più il Baby Bonus.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Didactic offer Incoming students 2014/2015 can take exams of courses scheduled in the a.y. 2014/2015 and offered by the Department

Dettagli

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

ITALTRONIC SUPPORT XT SUPPORT XT

ITALTRONIC SUPPORT XT SUPPORT XT SUPPORT XT 289 CARATTERISTICHE GENERALI Norme EN 60715 Materiale Blend (PC/ABS) autoestinguente GENERAL FEATURES Standard EN 60715 Material self-extinguishing Blend (PC/ABS) Supporti modulari per schede

Dettagli

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY Il presente documento viene diffuso attraverso il sito del

Dettagli

Interactive Brokers. Rendiconti in dettaglio: P/L e Forex. Alessandro Bartoli, Interactive Brokers abartoli@interactivebrokers.ch.

Interactive Brokers. Rendiconti in dettaglio: P/L e Forex. Alessandro Bartoli, Interactive Brokers abartoli@interactivebrokers.ch. Interactive Brokers presenta: Rendiconti in dettaglio: P/L e Forex Alessandro Bartoli, Interactive Brokers abartoli@interactivebrokers.ch webinars@interactivebrokers.com www.ibkr.com/webinars Member SIPC

Dettagli

Combinazioni serie IL-MIL + MOT

Combinazioni serie IL-MIL + MOT Combinazioni tra riduttori serie IL-MIL e MOT Combined series IL-MIL + MOT reduction units Combinazioni serie IL-MIL + MOT Sono disponibili varie combinazioni tra riduttori a vite senza fine con limitatore

Dettagli

Famiglie di tabelle fatti

Famiglie di tabelle fatti aprile 2012 1 Finora ci siamo concentrati soprattutto sulla costruzione di semplici schemi dimensionali costituiti da una singola tabella fatti circondata da un insieme di tabelle dimensione In realtà,

Dettagli

Dinamica negoziazioni su prodotti stranieri

Dinamica negoziazioni su prodotti stranieri Interactive Brokers presenta Dinamica negoziazioni su prodotti stranieri Alessandro Bartoli, Interactive Brokers Il webinar inizia alle 18:00 CET webinars@interactivebrokers.com www.ibkr.com/webinars Member

Dettagli

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 Ingegneria del Software Testing Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 1 Definizione IEEE Software testing is the process of analyzing a software item to detect the differences between

Dettagli

AVVISO n.20015. 20 Novembre 2012 ExtraMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.20015. 20 Novembre 2012 ExtraMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.20015 20 Novembre 2012 ExtraMOT Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifica Regolamento ExtraMOT: Controlli automatici delle negoziazioni - Automatic

Dettagli

AVVISO n.6507. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 17 Aprile 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.6507. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 17 Aprile 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.6507 17 Aprile 2015 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni delle

Dettagli

Monte Titoli Test di Connettività. v1.0 - Febbraio 2015

Monte Titoli Test di Connettività. v1.0 - Febbraio 2015 Monte Titoli Test di Connettività v1.0 - Febbraio 2015 Page 1 Introduzione Per supportare la piattaforma T2S, Monte Titoli ha predisposto nuovi ambienti dedicati: - Produzione - Avviamento e DR che coesisteranno

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0208-10-2015

Informazione Regolamentata n. 0208-10-2015 Informazione Regolamentata n. 0208-10-2015 Data/Ora Ricezione 24 Aprile 2015 17:33:07 MTA - Star Societa' : POLIGRAFICA S. FAUSTINO Identificativo Informazione Regolamentata : 56989 Nome utilizzatore :

Dettagli

L AoS avrà validità per l intero periodo anche in caso di interruzione del rapporto tra l'assurer e l assuree.

L AoS avrà validità per l intero periodo anche in caso di interruzione del rapporto tra l'assurer e l assuree. Assurance of Support Alcuni migranti dovranno ottenere una Assurance of Support (AoS) prima che possa essere loro rilasciato il permesso di soggiorno per vivere in Australia. Il Department of Immigration

Dettagli

La disciplina dei Mercati

La disciplina dei Mercati Workshop sulle Misure di Livello 2 della MiFID II/MiFIR La disciplina dei Mercati Isadora Tarola Responsabile dell Ufficio Vigilanza Infrastrutture di Mercato CONSOB 14 Luglio 2014 * Le presenti slide

Dettagli

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Premessa Questo prodotto è stato pensato e progettato, per poter essere installato, sia sulle vetture provviste di piattaforma CAN che su

Dettagli

AVVISO n.4756. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 26 Marzo 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.4756. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 26 Marzo 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.4756 26 Marzo 2015 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni delle azioni

Dettagli

CHI SIAMO ABOUT US. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene immediatamente un ottimo successo conseguendo tassi di crescita a doppia cifra

CHI SIAMO ABOUT US. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene immediatamente un ottimo successo conseguendo tassi di crescita a doppia cifra CHI SIAMO Nel 1998 nasce AGAN, societa specializzata nei servizi di logistica a disposizione di aziende che operano nel settore food del surgelato e del fresco. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene

Dettagli

Posta elettronica per gli studenti Email for the students

Posta elettronica per gli studenti Email for the students http://www.uninettunouniverstiy.net Posta elettronica per gli studenti Email for the students Ver. 1.0 Ultimo aggiornamento (last update): 10/09/2008 13.47 Informazioni sul Documento / Information on the

Dettagli

Pubblicazioni COBIT 5

Pubblicazioni COBIT 5 Pubblicazioni COBIT 5 Marco Salvato CISA, CISM, CGEIT, CRISC, COBIT 5 Foundation, COBIT 5 Trainer 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 La famiglia COBIT 5 3 Aprile

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 1615-51-2015

Informazione Regolamentata n. 1615-51-2015 Informazione Regolamentata n. 1615-51-2015 Data/Ora Ricezione 29 Settembre 2015 18:31:54 MTA Societa' : FINECOBANK Identificativo Informazione Regolamentata : 63637 Nome utilizzatore : FINECOBANKN05 -

Dettagli

Sponsorship opportunities

Sponsorship opportunities The success of the previous two European Workshops on Focused Ultrasound Therapy, has led us to organize a third conference which will take place in London, October 15-16, 2015. The congress will take

Dettagli

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.12437 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifiche al Manuale delle Corporate Actions - Amendment to the Corporate Action -

Dettagli

Technical User Group London

Technical User Group London Technical User Group London Date: 12 February, 2009 Migrazione dei mercati MOT, SedeX, ETF Plus e MAC Stato di avanzamento Simona Cervi Date: 12 February, 2009 Introduzione Come anticipato durante la presentazione

Dettagli

quali sono scambi di assicurazione sanitaria

quali sono scambi di assicurazione sanitaria quali sono scambi di assicurazione sanitaria Most of the time, quali sono scambi di assicurazione sanitaria is definitely instructions concerning how to upload it. quali sono scambi di assicurazione sanitaria

Dettagli

Solutions in motion.

Solutions in motion. Solutions in motion. Solutions in motion. SIPRO SIPRO presente sul mercato da quasi trent anni si colloca quale leader italiano nella progettazione e produzione di soluzioni per il motion control. Porsi

Dettagli

HarNoBaWi Udine, 09/03/2015

HarNoBaWi Udine, 09/03/2015 HarNoBaWi Udine, 09/03/2015 Armonizzazione del processo di notifica nell ambito dell economia dello smaltimento e recupero dei rifiuti nell Euroregione Carinzia FVG Veneto Interreg IV Italia Austria Programma

Dettagli

ACCREDIA L ENTE ITALIANO DI ACCREDITAMENTO

ACCREDIA L ENTE ITALIANO DI ACCREDITAMENTO ACCREDIA L ENTE ITALIANO DI ACCREDITAMENTO ACCREDIA 14 Settembre 2012 Emanuele Riva Coordinatore dell Ufficio Tecnico 1-29 14 Settembre 2012 Identificazione delle Aree tecniche Documento IAF 4. Technical

Dettagli

Metodologie di progettazione

Metodologie di progettazione Metodologie di progettazione 1 Metodologie di progettazione Una procedura per progettare un sistema Il flusso di progettazione può essere parzialmente o totalmente automatizzato. Un insieme di tool possono

Dettagli

On Line Press Agency - Price List 2014

On Line Press Agency - Price List 2014 On Line Press Agency - Price List Partnerships with Il Sole 24 Ore Guida Viaggi, under the brand GVBusiness, is the official publishing contents supplier of Il Sole 24 Ore - Viaggi 24 web edition, more

Dettagli

Progetto Michelangelo. Click4Care - ThinkHealth System. Paolo Rota Sperti Roma, 08 Novembre 2008. 2008 Pfizer Italy. Tutti i diritti riservati.

Progetto Michelangelo. Click4Care - ThinkHealth System. Paolo Rota Sperti Roma, 08 Novembre 2008. 2008 Pfizer Italy. Tutti i diritti riservati. Progetto Michelangelo Click4Care - ThinkHealth System Paolo Rota Sperti Roma, 08 Novembre 2008 2008 Pfizer Italy. Tutti i diritti riservati. 1 Storia Pfizer ha sviluppato negli ultimi anni know-how nel

Dettagli

Risultati del Questionario sulla soddisfazione degli utenti di Technology Innovation - 2010

Risultati del Questionario sulla soddisfazione degli utenti di Technology Innovation - 2010 Risultati del Questionario sulla soddisfazione degli utenti di Technology Innovation - 2010 User satisfaction survey Technology Innovation 2010 Survey results Ricordiamo che l intervallo di valutazione

Dettagli

AVVISO n.16535. 26 Settembre 2013 Idem. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso FIAT INDUSTRIAL

AVVISO n.16535. 26 Settembre 2013 Idem. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso FIAT INDUSTRIAL AVVISO n.16535 26 Settembre 2013 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : CNH INDUSTRIAL FIAT INDUSTRIAL Oggetto : IDEM - MERGER BETWEEN FIAT INDUSTRIAL AND CNH GLOBAL

Dettagli

AVVISO n.4075. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 13 Marzo 2013. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.4075. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 13 Marzo 2013. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.4075 13 Marzo 2013 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : Enertronica Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni

Dettagli

Hard Disk Drive Duplicator Dock USB 3.0 to SATA HDD Duplicator. StarTech ID: SATDOCK22RU3

Hard Disk Drive Duplicator Dock USB 3.0 to SATA HDD Duplicator. StarTech ID: SATDOCK22RU3 Hard Disk Drive Duplicator Dock USB 3.0 to SATA HDD Duplicator StarTech ID: SATDOCK22RU3 The SATDOCK22RU3 USB 3.0 to SATA Hard Drive Duplicator Dock can be used as a standalone SATA hard drive duplicator,

Dettagli

Privacy & Cookies - Diavolina.bio

Privacy & Cookies - Diavolina.bio Privacy & Cookies - Diavolina.bio Informative sul trattamento dei dati personali Informativa Cookies Per migliorare l esperienza di navigazione, il nostro sito fa uso dei cookies, piccole porzioni di dati

Dettagli

ACQUISTI PORTALE. Purchasing Portal

ACQUISTI PORTALE. Purchasing Portal ACQUISTI PORTALE Purchasing Portal Il portale acquisti della Mario De Cecco è ideato per: The Mario De Cecco purchase portal is conceived for: - ordinare on line in modo semplice e rapido i prodotti desiderati,

Dettagli

1. EMITTENTE / ISSUER INTEK GROUP SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM. Foro Buonaparte 44 CAP / POST CODE

1. EMITTENTE / ISSUER INTEK GROUP SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM. Foro Buonaparte 44 CAP / POST CODE SCHEMA DI COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI SUI TITOLI DELL'EMITTENTE (ai sensi del paragrafo 1.4 dell'allegato 3F) MODEL DISCLOSURE FOR TRANSACTIONS IN THE ISSUER S SECURITIES (pursuant to paragraph 1.4

Dettagli

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between and The Scuola Normale Superiore, Pisa Preamble 1. The Faculty of Arts and Humanities (FAH) of (UCL) and the Scuola Normale Superiore of Pisa (SNS) have agreed

Dettagli

Comunicato Stampa. Press Release

Comunicato Stampa. Press Release Comunicato Stampa Come previsto dal Capitolo XII, Paragrafo 12.4 del Prospetto Informativo Parmalat S.p.A. depositato presso la Consob in data 27 maggio 2005 a seguito di comunicazione dell avvenuto rilascio

Dettagli

Migrazione della piattaforma del mercato azionario di Borsa Italiana (MTA) sulla piattaforma TradElect Impatti sul servizio X-TRM

Migrazione della piattaforma del mercato azionario di Borsa Italiana (MTA) sulla piattaforma TradElect Impatti sul servizio X-TRM Migrazione della piattaforma del mercato azionario di Borsa Italiana (MTA) sulla piattaforma TradElect Impatti sul servizio X-TRM 30 maggio 2008 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. MODIFICA DEI FLUSSI INFORMATIVI

Dettagli

AVVISO n.13317. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 18 Luglio 2013. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.13317. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 18 Luglio 2013. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.13317 18 Luglio 2013 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni delle

Dettagli

AVVISO n.7753 06 Maggio 2009 AIM Italia

AVVISO n.7753 06 Maggio 2009 AIM Italia AVVISO n.7753 06 Maggio 2009 AIM Italia Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : S.p.A. dell'avviso Oggetto : Ammissione e Inizio delle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei Warrant

Dettagli

Corso di Laurea in Ingegneria Informatica. Corso di Reti di Calcolatori I

Corso di Laurea in Ingegneria Informatica. Corso di Reti di Calcolatori I Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Corso di Reti di Calcolatori I Roberto Canonico (roberto.canonico@unina.it) Giorgio Ventre (giorgio.ventre@unina.it) Virtual LAN: VLAN I lucidi presentati al corso

Dettagli

AVVISO n.10612 30 Giugno 2010 Idem

AVVISO n.10612 30 Giugno 2010 Idem AVVISO n.10612 30 Giugno 2010 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : ANSALDO STS dell'avviso Oggetto : IDEM FREE ATTRIBUTION TO THE EXISTING SHAREHOLDERS OF NEW ORDINARY SHARES:

Dettagli

Appendice E - Appendix E PANNELLI FOTOVOLTAICI - PHOTOVOLTAIC PANELS

Appendice E - Appendix E PANNELLI FOTOVOLTAICI - PHOTOVOLTAIC PANELS Appendice E - Appendix E PANNELLI FOTOVOLTAICI - PHOTOVOLTAIC PANELS I sistemi mod. i-léd SOLAR permettono di alimentare un carico sia in bassa tensione 12-24V DC, sia a 230v AC, tramite alimentazione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO TELECOM ITALIA: DEFINITO IL NUOVO CALENDARIO DELLE ATTIVITA SOCIETARIE DI TELECOM ITALIA, TIM E TI MEDIA

COMUNICATO STAMPA GRUPPO TELECOM ITALIA: DEFINITO IL NUOVO CALENDARIO DELLE ATTIVITA SOCIETARIE DI TELECOM ITALIA, TIM E TI MEDIA COMUNICATO STAMPA GRUPPO TELECOM ITALIA: DEFINITO IL NUOVO CALENDARIO DELLE ATTIVITA SOCIETARIE DI TELECOM ITALIA, TIM E TI MEDIA Milano, 31 dicembre 2004 Telecom Italia, Tim e Telecom Italia Media comunicano,

Dettagli

Introduzione all ambiente di sviluppo

Introduzione all ambiente di sviluppo Laboratorio II Raffaella Brighi, a.a. 2005/06 Corso di Laboratorio II. A.A. 2006-07 CdL Operatore Informatico Giuridico. Introduzione all ambiente di sviluppo Raffaella Brighi, a.a. 2005/06 Corso di Laboratorio

Dettagli

Algoritmi e strutture di dati 2

Algoritmi e strutture di dati 2 Algoritmi e strutture di dati 2 Paola Vocca Lezione 2: Tecniche golose (greedy) Lezione1- Divide et impera 1 Progettazione di algoritmi greedy Tecniche di dimostrazione (progettazione) o Greedy algorithms

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0620-41-2015

Informazione Regolamentata n. 0620-41-2015 Informazione Regolamentata n. 0620-41-2015 Data/Ora Ricezione 26 Novembre 2015 20:30:38 MTA - Star Societa' : FIERA MILANO Identificativo Informazione Regolamentata : 66325 Nome utilizzatore : FIERAMILANON01

Dettagli

Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction

Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction Way Out srl è un impresa d immagine e comunicazione a servizio completo dedicata alle piccole e medie industrie. Dal 1985 presenti sul mercato

Dettagli

www.aylook.com -Fig.1-

www.aylook.com -Fig.1- 1. RAGGIUNGIBILITA DI AYLOOK DA REMOTO La raggiungibilità da remoto di Aylook è gestibile in modo efficace attraverso una normale connessione ADSL. Si presentano, però, almeno due casi: 1.1 Aylook che

Dettagli

Guida utente User Manual made in Italy Rev0

Guida utente User Manual made in Italy Rev0 Guida utente User Manual Rev0 made in Italy Indice/Index Informazioni generali General Info... 3 Guida Rapida per messa in funzione Start Up procedure... 3 Login Login... 3 Significato dei tasti Botton

Dettagli