NEXT-GEN USG: Filtri Web

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NEXT-GEN USG: Filtri Web"

Transcript

1 NEXT-GEN USG: Filtri Web

2 Content-Filter & Single Sign On Guida alla configurazione Content-Filter con policy di accesso basate su utenti lactive directory e SSO con USG con firmware ZLD 4.1

3 Configurazione AD In questo scenario configureremo le policy di accesso internet ed il Content Filter basato su utenti active directory con SSO. Andiamo a configurare l AD e l Auth. Method sul firewall. Per la guida completa seguire il Manuale di configurazione Active Directory

4 Configurazione AD Creiamo un gruppo Active Directory che racchiuderà gli utenti a cui bloccheremo l accesso e quello per l utente con accesso libero, sempre facendo riferimento alla guida di configurazione Active Directory/SSO.

5 Web Auth Per far funzionare l autenticazione SSO andiamo su Web Authentication. Come source andiamo ad inserire la rete da cui proverranno le richieste (LAN1_SUBNET), destination sarà any (internet), come schedule possiamo lasciare none. In Authentication selezioniamo SSO/force. Questa policy reindirizzerà tutte le richieste http verso la pagina di login del firewall solo per gli utenti non di dominio. Gli utenti già loggati al dominio sui PC avranno accesso automatico. Il servizio DNS deve essere lasciato tra i servizi non sottoposti ad autenticazione. Impostiamo anche gli eventuali bypass (unnecessary) ad esempio per i server

6 Dalla casella SSO andiamo ad inserire i parametri di collegamento all Agent installato sul server: - Listen Port: Porta di ascolto (lasciamo 2158 come default) - Agent PreShare Key: Password impostata in fase di aggiunta USG nell Agent - Primary Agent Address: Indirizzo ip del server sui cui è installato l Agent - Primary Agent Port: Anche qui possiamo lasciare come default 2158 SSO

7 Creazione Policy Content-Filter Ora possiamo creare i profili Content- Filter. Andiamo su UTM Profile > Content Filter e, da Profile Management, clicchiamo su Add

8 Category Service In Category Service (attivabile se abbiamo la licenza attiva) creiamo il profilo per bloccare il traffico per gli utenti AD. Impostiamo quindi il Block sulle Managed Web Pages e in Managed Categories andiamo a selezionare le voci che ci interessano In questo modo bloccheremo tutte le categorie di siti

9 Custom Service In Custom Service possiamo creare delle eccezioni. In Trusted Web Sites possiamo inserire i siti che bypassano il content filter. Possiamo usare il carattere jolly * Ad esempio inserendo verrano abilitati tutti i siti zyxel come e così via.

10 Category Service Creiamo anche un profilo libero per il gruppo Marketing dove lasciamo tutto in Pass ma attiviamo il log per tenere traccia della navigazione

11 SSL Inspection Le seguenti impostazioni su SSL INSPECTION sono valide solo a partire da USG110. Se lavorate su USG40/40W ed USG60/60W queste impostazioni non possono essere applicate in quanto non hanno le funzionalità di SSL Inspection

12 SSL Inspection Dal menù SSL Insepction andiamo ad abilitare il controllo delle connessioni cifrate. Questo permetterà all USG di decifrare le connessioni protette, come le HTTPS, e quindi applicare il content filter anche alle connessioni in HTTPS. Dobbiamo quindi solo aggiungere un profilo impostando il block sulle voci

13 Creazione Security Policy Andiamo quindi ad applicare il profilo content-filter bloccato per il dominio Andiamo sul menù Security Policy > Policy Control e aggiungiamo una nuova regola in direzione LAN1 to WAN come User impostiamo il gruppo adusers (utenti di dominio). Nella scheda UTM Profile abilitiamo il Content Filter selezionando il profilo bloccato creato in precedenza e il profilo di controllo ssl.

14 Creazione Security Policy Allo stesso modo creiamo il profilo per la navigazione libera degli utenti nel gruppo Marketing.

15 Check Users Ora accediamo sui pc con le credenziali di dominio. Sul Domain Controller noteremo che l Agent ha riconosciuto i client e li ha comunicati all USG. In Monitor > Login Users noteremo che gli utenti di dominio sono identificato come SSO nel loro gruppi di appartenenza.

16 Da un utente del gruppo Uffici potremo navigare tranne sulle varie categorie bloccate. Se accediamo a Facebook il traffico verrà intercettato dalla regola numero 2 delle Security Policy che blocca solo per il gruppo Uffici Test

17 Per gli utente del gruppo AD Marketing invece la navigazione sarà libera e verrà applicata la policy numero 1 dedicata a quel gruppo AD. Test

NEXT-GEN USG: Filtri Web

NEXT-GEN USG: Filtri Web NEXT-GEN USG: Filtri Web Content Filter & SSL Inspection Creazione utenti In questo scenario configureremo le policy di accesso internet ed il Content Filter basato su utenti locali. Quindi per prima cosa

Dettagli

Avremo quindi 3 utenti di dominio ai quali dovremo assegnare policy di navigazione differenti:

Avremo quindi 3 utenti di dominio ai quali dovremo assegnare policy di navigazione differenti: POLICY DI ACCESSO INTERNET E CONTENT FILTER BASATE SU UTENTI ACTIVE DIRECTORY (Firmware 2.20) Sul controller di dominio creiamo gli utenti da utilizzare per le policy sul firewall: Avremo quindi 3 utenti

Dettagli

POLICY DI ACCESSO INTERNET E CONTENT FILTER BASATE SU GRUPPI ACTIVE DIRECTORY (Firmware 2.20)

POLICY DI ACCESSO INTERNET E CONTENT FILTER BASATE SU GRUPPI ACTIVE DIRECTORY (Firmware 2.20) POLICY DI ACCESSO INTERNET E CONTENT FILTER BASATE SU GRUPPI ACTIVE DIRECTORY (Firmware 2.20) Sul controller di dominio creiamo i gruppi da utilizzare per le policy sul firewall: Creiamo 4 utenti: User

Dettagli

Single Sign-On su USG

Single Sign-On su USG NEXT-GEN USG Single Sign-On su USG Windows Server 2008 e superiori Client SSO ZyXEL, scaricabile da ftp://ftp.zyxel.com/sso_agent/software/sso%20agent_1.0.3.zip già installato sul server Struttura Active

Dettagli

Configuriamo correttamente le interfacce Ethernet del nostro USG secondo le nostre esigenze. Configurazione interfacce

Configuriamo correttamente le interfacce Ethernet del nostro USG secondo le nostre esigenze. Configurazione interfacce NEXT-GEN USG VPN Client to site Configuriamo correttamente le interfacce Ethernet del nostro USG secondo le nostre esigenze Configurazione interfacce Configurazione VPN fase 1 Configuriamo la VPN. Dal

Dettagli

Plugin Single Sign-On

Plugin Single Sign-On NEXT-GEN USG Plugin Single Sign-On Configurazione Agent SSO su AD Verificare di avere l ultima release del client SSO installato su Windows Server. AL momento di redigere la guida la più recente è la 1.0.3

Dettagli

Dal menù Network/Interface/Ethernet configurare le interfacce WAN e LAN con gli opportuni ip:

Dal menù Network/Interface/Ethernet configurare le interfacce WAN e LAN con gli opportuni ip: NAT 1-1 CON DOPPIA INTERFACCIA WAN E RANGE DI IP PUBBLICI (Firmware 2.20) Dal menù Network/Interface/Ethernet configurare le interfacce WAN e LAN con gli opportuni ip: L apparato per capire se la sua interfaccia

Dettagli

Dashboard. Il Firmware dell UAG4100 è basato su ZLD, firmware comune a tutti gli apparati professionali ZyXEL.

Dashboard. Il Firmware dell UAG4100 è basato su ZLD, firmware comune a tutti gli apparati professionali ZyXEL. Dashboard Il Firmware dell UAG4100 è basato su ZLD, firmware comune a tutti gli apparati professionali ZyXEL. System: Date/Time Cosa fondamentale in fase di prima configurazione di un Hotspot è il settaggio

Dettagli

Controller Wireless NXC Series

Controller Wireless NXC Series Controller Wireless NXC Series MBSSID e VLAN con NXC2500 e GS1900 Collegamenti Internet Access Point Pc VLAN 10 Pc VLAN 20 GS1900 System / IP Sullo switch andiamo a modificare l IP di default. GS1900 VLAN

Dettagli

Configurazione modalità autenticazione utenti sui firewall D-Link Serie NetDefend (DFL-200, DFL-700, DFL-1100)

Configurazione modalità autenticazione utenti sui firewall D-Link Serie NetDefend (DFL-200, DFL-700, DFL-1100) Configurazione modalità autenticazione utenti sui firewall D-Link Serie NetDefend (DFL-200, DFL-700, DFL-1100) Pagina 1 di 10 Per abilitare la modalità di autenticazione degli utenti occorre, prima di

Dettagli

Firewall e Abilitazioni porte (Port Forwarding)

Firewall e Abilitazioni porte (Port Forwarding) Firewall e Abilitazioni porte (Port Forwarding) 1 Introduzione In questa mini-guida mostreremo come creare le regole sul Firewall integrato del FRITZ!Box per consentire l accesso da Internet a dispositivi

Dettagli

Consulenza Informatica ======================================================================= Introduzione. Documentazione tecnica

Consulenza Informatica ======================================================================= Introduzione. Documentazione tecnica Introduzione Le novità che sono state introdotte nei terminal services di Windows Server 2008 sono davvero tante ed interessanti, sotto tutti i punti di vista. Chi già utilizza i Terminal Services di Windows

Dettagli

Next Generation USG 2

Next Generation USG 2 Next-Generation USG Next Generation USG 2 Next Generation USG Next Generation USG Series Più sicuri Più potenti Per reti Small/Medium Business (5-500 utenti) 3 Application Intelligence Application Intelligence

Dettagli

ISTRUZIONI DI CONFIGURAZIONE

ISTRUZIONI DI CONFIGURAZIONE Servizio DDNS proprietario, disponibile per DVR OPEN EYE ISTRUZIONI DI CONFIGURAZIONE www.realprotection.it 1 Per la connessione remota verso qualunque DVR OPEN EYE, ogni DVR supporta al suo interno il

Dettagli

Configurazione AP Managed

Configurazione AP Managed NEXT-GEN USG Wireless Controller Configurazione AP Managed Come prima operazione, da fare su tutti gli AP da connettere allo ZyWALL, è di accedere in management all Access-Point, andare nel menù Configuration>

Dettagli

Scenari VPN Advanced - IPSEC Load Balancing. Guida alla configurazione IPSEC Load Balancing

Scenari VPN Advanced - IPSEC Load Balancing. Guida alla configurazione IPSEC Load Balancing Scenari VPN Advanced - IPSEC Load Balancing Guida alla configurazione IPSEC Load Balancing IPSEC Load Balancing IPSec VPN tunnels su più WAN Si costruisce un tunnel GRE nelle IPSEC Si aggiungono i tunnel

Dettagli

CPE Telsey Manuale d uso per utenti

CPE Telsey Manuale d uso per utenti Indice 1. ACCESSO ALLA CPE------------------------------------------------------------------------------ 3 2. DEVICE INFO ----------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

4-441-095-52 (1) Network Camera

4-441-095-52 (1) Network Camera 4-441-095-52 (1) Network Camera Guida SNC easy IP setup Versione software 1.0 Prima di utilizzare l apparecchio, leggere attentamente le istruzioni e conservarle come riferimento futuro. 2012 Sony Corporation

Dettagli

Easy Access 2.0 Remote Control System

Easy Access 2.0 Remote Control System Easy Access 2.0 Remote Control System 1 Easy Access 2.0 è un nuovo metodo per accedere all HMI da qualsiasi parte del mondo. Con Easy Access 2.0, diventa molto più facile poter monitorare un HMI/PLC che

Dettagli

CPE Genexis Manuale d uso per utenti

CPE Genexis Manuale d uso per utenti Indice 1. ACCESSO ALLA CPE------------------------------------------------------------------------------ 3 2. INFO ----------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Dynamic DNS e Accesso Remoto

Dynamic DNS e Accesso Remoto Dynamic DNS e Accesso Remoto 1 Descrizione Il Dynamic DNS è una tecnologia che consente di associare un nome host DNS ad un indirizzo IP assegnato allo stesso host, anche se questo cambia nel tempo. In

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Guida all impostazione. Eureka Web

Guida all impostazione. Eureka Web Eureka Web Guida all impostazione Maggio 2015 1 IMPOSTAZIONE EUREKA WEB Accedere con un browser all EurekaWeb, per default l indirizzo ip è 192.168.25.101, utente : master password : master. Ad accesso

Dettagli

Zeroshell per tutti! Pietro Palazzo,Nicola Contillo. 16 gennaio 2012

Zeroshell per tutti! Pietro Palazzo,Nicola Contillo. 16 gennaio 2012 Zeroshell per tutti! Pietro Palazzo,Nicola Contillo 16 gennaio 2012 Indice 1 Congurazione sica 3 2 VirtualBox e primi passi 4 2.1 Installazione VirtualBox............................ 4 3 Congurazione Iniziale

Dettagli

Progetto Hotspot con Handlink WG 602

Progetto Hotspot con Handlink WG 602 Progetto Hotspot con Handlink WG 602 Connettività internet per Alberghi, Centri congressi, Internet cafe, Reti "ospiti" Aziendali. - Lo scopo di questo progetto è l illustrazione pratica dell installazione

Dettagli

VLAN+LDAP+...+XEN = Rete Dipartimentale

VLAN+LDAP+...+XEN = Rete Dipartimentale VLAN+LDAP+...+XEN = Rete Dipartimentale Uniamo varie tecnologie per creare una infrastruttura di rete,, facilmente controllabile ed estendibile. Useremo VLAN ( 802.1q), LDAP, XEN, Certificati digitali

Dettagli

SHAREPOINT INCOMING E-MAIL. Configurazione base

SHAREPOINT INCOMING E-MAIL. Configurazione base SHAREPOINT INCOMING E-MAIL Configurazione base Versione 1.0 14/11/2011 Green Team Società Cooperativa Via della Liberazione 6/c 40128 Bologna tel 051 199 351 50 fax 051 05 440 38 Documento redatto da:

Dettagli

SecurityLogWatcher Vers.1.0

SecurityLogWatcher Vers.1.0 SecurityLogWatcher Vers.1.0 1 Indice Informazioni Generali... 3 Introduzione... 3 Informazioni in materia di amministratore di sistema... 3 Informazioni sul prodotto... 5 Installazione e disinstallazione...

Dettagli

pod Guida all installazione di rete del Solstice Pod Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Solstice sulla vostra rete

pod Guida all installazione di rete del Solstice Pod Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Solstice sulla vostra rete Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Una volta installato, il Solstice Pod permette a più utenti di condividere simultaneamente il proprio schermo su un display tramite la rete Wi-Fi

Dettagli

Guida pratica all utilizzo di Zeroshell

Guida pratica all utilizzo di Zeroshell Guida pratica all utilizzo di Zeroshell Il sistema operativo multifunzionale creato da Fulvio.Ricciardi@zeroshell.net www.zeroshell.net Proteggere una piccola rete con stile ( Autore: cristiancolombini@libero.it

Dettagli

Impostare il ridirezionamento di porta

Impostare il ridirezionamento di porta Impostare il ridirezionamento di porta ID documento Impostare il ridirezionamento di porta Versione 1.5 Stato Stesura finale Data d emissione 11.09.2015 Centro Business Sommario 1.1 Esigenza 3 1.2 Descrizione

Dettagli

SIEMENS GIGASET C450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIEMENS GIGASET C450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIEMENS GIGASET C450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Gigaset C450 IP Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 TELEFONARE CON EUTELIAVOIP...3 CONNESSIONE DEL TELEFONO

Dettagli

Come visualizzare un dispositivo EZVIZ via web browser / Client mobile / client software ivms-4200

Come visualizzare un dispositivo EZVIZ via web browser / Client mobile / client software ivms-4200 Come visualizzare un dispositivo EZVIZ via web browser / Client mobile / client software ivms-4200 1 Indice Nota Importante... 3 Come abilitare un dispositivo prima dell attivazione... 3 Registrare e visualizzare

Dettagli

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Gigaset S450 IP Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 TELEFONARE CON EUTELIAVOIP...3 CONNESSIONE DEL TELEFONO

Dettagli

SOMMARIO... 2 Introduzione... 3 Configurazione Microsoft ISA Server... 4 Microsoft ISA Server 2004... 4 Microsoft ISA Server 2000...

SOMMARIO... 2 Introduzione... 3 Configurazione Microsoft ISA Server... 4 Microsoft ISA Server 2004... 4 Microsoft ISA Server 2000... SOMMARIO... 2 Introduzione... 3 Configurazione Microsoft ISA Server... 4 Microsoft ISA Server 2004... 4 Microsoft ISA Server 2000... 16 Configurazione di Atlas... 23 Server Atlas... 23 Configurazione di

Dettagli

Archiviare messaggi da Microsoft Exchange 2003

Archiviare messaggi da Microsoft Exchange 2003 Archiviare messaggi da Microsoft Exchange 2003 Nota: Questo tutorial si riferisce specificamente all'archiviazione da Microsoft Exchange 2003. Si dà come presupposto che il lettore abbia già installato

Dettagli

ftp://188.11.12.52 www.ezviz7.com

ftp://188.11.12.52 www.ezviz7.com MOVITECH S.r.l. Via Vittorio Veneto n 63-22060 CARUGO (CO) Tel. 031 764275/6 - Fax 031 7600604 www.movitech.it - info@movitech.it COME UTILIZZARE IL CLOUD HIKVISION Hikvision, numero 1 al mondo nella produzione

Dettagli

Firegate SSL 5 - Release notes

Firegate SSL 5 - Release notes Firmware Versione: 3.19 Versione di rilascio ufficiale Aggiunto menu Diagnostics per Ping e Traceroute Aggiunto modalità NAT in DMZ Supporto per VoIP SIP in QoS Aggiunto Traffic Collector per analisi tipologia

Dettagli

Petra VPN 2.7. Guida Utente

Petra VPN 2.7. Guida Utente Petra VPN 2.7 Guida Utente Petra VPN 2.7: Guida Utente Copyright 1996, 2001 Link s.r.l. (http://www.link.it) Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright. Tutti

Dettagli

BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX

BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX Questa guida riporta i passi da seguire per la connessione dei DVR serie TMX ad Internet con indirizzo IP dinamico, sfruttando il servizio

Dettagli

La VPN con il FRITZ!Box Parte II. La VPN con il FRITZ!Box Parte II

La VPN con il FRITZ!Box Parte II. La VPN con il FRITZ!Box Parte II La VPN con il FRITZ!Box Parte II 1 Introduzione In questa mini-guida mostreremo com è possibile creare un collegamento su Internet tramite VPN(Virtual Private Network) tra il FRITZ!Box di casa o dell ufficio

Dettagli

Implementare i Read Only Domain Controller

Implementare i Read Only Domain Controller Implementare i Read Only Domain Controller di Nicola Ferrini MCT MCSA MCSE MCTS MCITP Introduzione I Read Only Domain Controller (RODC) sono dei domain controller che hanno una copia in sola lettura del

Dettagli

Petra VPN 3.1. Guida Utente

Petra VPN 3.1. Guida Utente Petra VPN 3.1 Guida Utente Petra VPN 3.1: Guida Utente Copyright 1996, 2004 Link s.r.l. (http://www.link.it) Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright. Tutti

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Quando lancerete il browser di vostra scelta, indipendentemente dalla pagina inziale impostata apparirà questa schermata:

Quando lancerete il browser di vostra scelta, indipendentemente dalla pagina inziale impostata apparirà questa schermata: 1 Stabilite una connessione tra il vostro dispositivo wireless (notebook, smartphone, ipad o sim.) e la rete WiFree_1. Di norma, i dispsitivi wireless rilevano automaticamente le reti senza fili disponibili.

Dettagli

Obiettivi. Al termine del webinar sarete in grado di:

Obiettivi. Al termine del webinar sarete in grado di: SSL VPN Modulo 1 1 2012 Fortinet Training Services. This training may not be recorded in any medium, disclosed, copied, reproduced or distributed to anyone without prior written consent of an authorized

Dettagli

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida Console di Amministrazione Centralizzata Contenuti 1. Panoramica... 2 Licensing... 2 Panoramica... 2 2. Configurazione... 3 3. Utilizzo... 4 Gestione dei computer... 4 Visualizzazione dei computer... 4

Dettagli

1Aprire il proprio browser (es. Internet Explorer) e digitare l indirizzo HTTP://192.168.0.1

1Aprire il proprio browser (es. Internet Explorer) e digitare l indirizzo HTTP://192.168.0.1 PAGINA DI CONFIGURAZIONE D-LINK DSL-2640B (HW VERSION B3) 1Aprire il proprio browser (es. Internet Explorer) e digitare l indirizzo HTTP://192.168.0.1 accedere alla pagina di configurazione del modem router.

Dettagli

Cosa è Tower. Sistema di autenticazione per il controllo degli accessi a reti wireless. struttura scalabile. permette la nomadicità degli utenti

Cosa è Tower. Sistema di autenticazione per il controllo degli accessi a reti wireless. struttura scalabile. permette la nomadicità degli utenti Cosa è Tower Sistema di autenticazione per il controllo degli accessi a reti wireless struttura scalabile consente la federazione tra reti di enti/operatori t i differenti permette la nomadicità degli

Dettagli

Questo breve manuale ha l intento di mostrare come integrare il tuo sito Joomla con la tua piattaforma E- Learning Docebo.

Questo breve manuale ha l intento di mostrare come integrare il tuo sito Joomla con la tua piattaforma E- Learning Docebo. Questo breve manuale ha l intento di mostrare come integrare il tuo sito Joomla con la tua piattaforma E- Learning Docebo. Puoi raggiungere tre differenti risultati: Log in: I campi di accesso alla tua

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Istruzioni per l accesso alle reti WiFi dotate di WEB captive portal INSURIA-ATENO,

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC)

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Pag. 1 di 28 Servizio di Posta elettronica Certificata () Manuale Utente Outlook Express Pag. 2 di 28 INDICE 1 Modalità di accesso al servizio...3 2 Client di posta...4 3 Configurazione Client di Posta

Dettagli

ARCHIVIA PLUS VERSIONE SQL SERVER

ARCHIVIA PLUS VERSIONE SQL SERVER Via Piemonte n. 6-6103 Marotta di Mondolfo PU tel. 021 960825 fax 021 9609 ARCHIVIA PLUS VERSIONE SQL SERVER Istruzioni per configurazione sql server e conversione degli archivi Versione n. 2011.09.29

Dettagli

CRITTOGRAFIA SSL POSTA ELETTRONICA mail@unicas.it

CRITTOGRAFIA SSL POSTA ELETTRONICA mail@unicas.it CRITTOGRAFIA SSL POSTA ELETTRONICA mail@unicas.it In questa sezione verrà spiegato come configurare il proprio account con il client di posta elettronica, OUTLOOK attivando il servizio di crittografia

Dettagli

Convertitore PDF (WSO2PDF) Manuale Sistemista

Convertitore PDF (WSO2PDF) Manuale Sistemista Convertitore PDF (WSO2PDF) Manuale Sistemista Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1 Introduzione 3 2 Moduli dell applicazione 3 3 Installazione 4 3.1 Installazione da Setup Manager 4 3.2 Installazione da pacchetto

Dettagli

MyFRITZ!, Dynamic DNS e Accesso Remoto

MyFRITZ!, Dynamic DNS e Accesso Remoto MyFRITZ!, Dynamic DNS e Accesso Remoto 1 Introduzione In questa mini-guida illustreremo come accedere da Internet al vostro FRITZ!Box in ufficio o a casa, quando siete in mobilità o vi trovate in luogo

Dettagli

Titolo: Documento: Data di redazione: Contenuto del documento: 1: Cos è il servizio Dynamic DNS

Titolo: Documento: Data di redazione: Contenuto del documento: 1: Cos è il servizio Dynamic DNS Titolo: Documento: Data di redazione: Creazione di un account con Dynamic DNS Dynamic DNS_TR01 Ottobre 2011 Contenuto del documento: Scopo di questo documento è spiegare come creare un account Dynamic

Dettagli

Titolo: Documento: Data di redazione: Contenuto del documento: 1: Cos è il servizio Dynamic DNS

Titolo: Documento: Data di redazione: Contenuto del documento: 1: Cos è il servizio Dynamic DNS Titolo: Documento: Data di redazione: Creazione di un account con Dynamic DNS Dynamic DNS_TR01 Marzo 2011 Contenuto del documento: Scopo di questo documento è spiegare come creare un account Dynamic DNS

Dettagli

Single Sign On sul web

Single Sign On sul web Single Sign On sul web Abstract Un Sigle Sign On (SSO) è un sistema di autenticazione centralizzata che consente a un utente di fornire le proprie credenziali una sola volta e di accedere a molteplici

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

Archiviare messaggi di posta elettronica senza avere un proprio mail server

Archiviare messaggi di posta elettronica senza avere un proprio mail server Archiviare messaggi di posta elettronica senza avere un proprio mail server Nota: Questo tutorial si riferisce specificamente all'archiviazione in ambiente privo di un proprio mail server. Si dà come presupposto

Dettagli

Nella finestra Centro connessioni di rete e condivisione selezionare Gestisci connessioni di rete :

Nella finestra Centro connessioni di rete e condivisione selezionare Gestisci connessioni di rete : Istruzioni per l accesso alla rete di Ateneo tramite il servizio AZULUU Di seguito si descrivono i passi da seguire per configurare un PC dotato di sistema operativo Windows Vista per accedere in maniera

Dettagli

Network Topology. Configurazione HA USG300

Network Topology. Configurazione HA USG300 Network Topology Utilizzare 2 switch diversi per gestire la parte LAN e WAN. Non sono necessari switch managed sulla parte WAN. Per la ridondanza sulla parte LAN utilizzeremo dei GS-2024 e il RSTP. Per

Dettagli

Problematiche SimulAtlas e Flash Player

Problematiche SimulAtlas e Flash Player Problematiche SimulAtlas e Flash Player Requisiti di sistema SimulAtlas Per la corretta visualizzazione del SimulAtlas, assicuratevi che il vostro PC risponda ai seguenti requisiti: - Pentium III 800 MHz.

Dettagli

1Aprire il proprio browser (es. Internet Explorer) e digitare l indirizzo HTTP://192.168.0.1

1Aprire il proprio browser (es. Internet Explorer) e digitare l indirizzo HTTP://192.168.0.1 PAGINA DI CONFIGURAZIONE DIGICOM RAW150-A02 (8E4492) 1Aprire il proprio browser (es. Internet Explorer) e digitare l indirizzo HTTP://192.168.0.1 accedere alla pagina di configurazione dell ADSL Router

Dettagli

Uso del Captive Portal ZSBIBLIO della Biblioteca del Dipartimento di Diritto Privato (da consegare agli utenti)

Uso del Captive Portal ZSBIBLIO della Biblioteca del Dipartimento di Diritto Privato (da consegare agli utenti) Uso del Captive Portal ZSBIBLIO della Biblioteca del Dipartimento di Diritto Privato (da consegare agli utenti) La biblioteca di Diritto Privato rende disponibile per i soli gli utenti registrati un servizio

Dettagli

Campi di accesso. I Miei Corsi. Con o senza SSO

Campi di accesso. I Miei Corsi. Con o senza SSO Questo breve manuale ha l intento di mostrare come integrare il tuo blog o sito WordPress con la tua piattaforma E-Learning Docebo. Puoi raggiungere tre differenti risultati: Log in: I campi di accesso

Dettagli

ATA-172 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

ATA-172 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP ATA-172 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP ATA-172 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 SCHEMA DI COLLEGAMENTO...3 ACCESSO ALL APPARATO...4 CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP...7

Dettagli

Sistema di accesso ad internet tramite la rete Wireless dell Università di Bologna

Sistema di accesso ad internet tramite la rete Wireless dell Università di Bologna Sistema di accesso ad internet tramite la rete Wireless dell Università di Bologna Documento stampabile riassuntivo del servizio: la versione aggiornata è sempre quella pubblicata on line all indirizzo

Dettagli

Titolo: Documento: Data di redazione: ottobre 2011 Autore: Contenuto del documento: Materiale utilizzato: Considerazioni iniziali:

Titolo: Documento: Data di redazione: ottobre 2011 Autore: Contenuto del documento: Materiale utilizzato: Considerazioni iniziali: Titolo: Documento: Data di redazione: ottobre 2011 Autore: Accesso remoto alla configurazione web del router Remote access_tr01 Alessio Mandato Contenuto del documento: Scopo di questo documento è spiegare

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata Estratto Manuale Operativo

Servizio di Posta elettronica Certificata Estratto Manuale Operativo Servizio di Posta elettronica Certificata Estratto Manuale Operativo Modalità di Accesso al Servizio e istruzioni per configurazione client Outlook Express PEC @certemail.it Posta Elettronica Certificata

Dettagli

Accesso remoto sicuro alla rete aziendale La tecnologia PortWise

Accesso remoto sicuro alla rete aziendale La tecnologia PortWise Accesso remoto sicuro alla rete aziendale La tecnologia PortWise Luigi Mori Network Security Manager lm@symbolic.it Secure Application Access. Anywhere. 1 VPN SSL Tecnologia di accesso remoto sicuro alla

Dettagli

Zyxel Prestige 660H CONNESSIONE E CONFIGURAZIONE

Zyxel Prestige 660H CONNESSIONE E CONFIGURAZIONE Zyxel Prestige 660H Connessione 2 Configurazione di un PC Windows 3 Configurazione del dispositivo 3 Menù principale 4 Configurazione firewall 6 CONNESSIONE Il router Zyxel 660H presenta sul retro quattro

Dettagli

1Aprire il proprio browser (es. Internet Explorer) e digitare l indirizzo HTTP://192.168.0.1

1Aprire il proprio browser (es. Internet Explorer) e digitare l indirizzo HTTP://192.168.0.1 PAGINA DI CONFIGURAZIONE D-LINK DSL-2740B (HW VERSION F1) 1Aprire il proprio browser (es. Internet Explorer) e digitare l indirizzo HTTP://192.168.0.1 per accedere alla pagina di configurazione dell ADSL

Dettagli

Sicurezza architetturale, firewall 11/04/2006

Sicurezza architetturale, firewall 11/04/2006 Sicurezza architetturale, firewall 11/04/2006 Cos è un firewall? Un firewall è un sistema di controllo degli accessi che verifica tutto il traffico che transita attraverso di lui Consente o nega il passaggio

Dettagli

Zeroshell: VPN Host-to-Lan. Il sistema operativo multifunzionale. creato da Fulvio.Ricciardi@zeroshell.net. www.zeroshell.net

Zeroshell: VPN Host-to-Lan. Il sistema operativo multifunzionale. creato da Fulvio.Ricciardi@zeroshell.net. www.zeroshell.net Zeroshell: VPN Host-to-Lan Il sistema operativo multifunzionale creato da Fulvio.Ricciardi@zeroshell.net www.zeroshell.net Assicurare la comunicazione fra un host ed una rete ( Autore: cristiancolombini@libero.it

Dettagli

Internet Wireless in Biblioteca

Internet Wireless in Biblioteca Sistema Bibliotecario Valle Seriana Internet Wireless in Biblioteca Per poter accedere a Internet tramite il sistema WiFi della Biblioteca connettersi alla rete protetta che si chiama hotspot_biblioteca

Dettagli

DEPLOY DI ZEROSHELL IN AMBIENTE VIRTUALE. Lorenzo Comi

DEPLOY DI ZEROSHELL IN AMBIENTE VIRTUALE. Lorenzo Comi DEPLOY DI ZEROSHELL IN AMBIENTE VIRTUALE Lorenzo Comi Introduzione: software ed hardware 2 Software per la virtualizzazione: VMware Fusion. 3 macchine virtuali Zeroshell 3.0.0 con profilo attivo. Macchina

Dettagli

Titolo: Documento: Data di redazione: Giugno 2011 Autore: Contenuto del documento: Materiale utilizzato: Considerazioni iniziali:

Titolo: Documento: Data di redazione: Giugno 2011 Autore: Contenuto del documento: Materiale utilizzato: Considerazioni iniziali: Titolo: Documento: Data di redazione: Giugno 2011 Autore: Accesso remoto alla configurazione web del router Remote access_tr01 Alessio Mandato Contenuto del documento: Scopo di questo documento è spiegare

Dettagli

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Gigaset S450 IP Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev2-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 TELEFONARE CON EUTELIAVOIP...3 CONNESSIONE DEL TELEFONO

Dettagli

Introduzione ad Active Directory. Orazio Battaglia

Introduzione ad Active Directory. Orazio Battaglia Introduzione ad Active Directory Orazio Battaglia Introduzione al DNS Il DNS (Domain Name System) è un sistema utilizzato per la risoluzione dei nomi dei nodi della rete (host) in indirizzi IP e viceversa.

Dettagli

SIEMENS GIGASET S685 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIEMENS GIGASET S685 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIEMENS GIGASET S685 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Gigaset S685 IP Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev2-0 pag.2 INDICE SCOPO... 3 TELEFONARE CON EUTELIAVOIP... 3 CONNESSIONE DEL TELEFONO

Dettagli

Monitoraggio di outsourcer e consulenti remoti

Monitoraggio di outsourcer e consulenti remoti 1 Monitoraggio di outsourcer e consulenti remoti Un Whitepaper di Advanction e ObserveIT Daniel Petri 2 Sommario Esecutivo Nel presente whitepaper verrà mostrato come registrare le sessioni remote su gateway

Dettagli

Configurazione del Sistema Operativo Microsoft Windows XP per accedere alla rete Wireless dedicata agli Ospiti LUSPIO

Configurazione del Sistema Operativo Microsoft Windows XP per accedere alla rete Wireless dedicata agli Ospiti LUSPIO Configurazione del Sistema Operativo Microsoft Windows XP per accedere alla rete Wireless dedicata agli Ospiti LUSPIO Requisiti Hardware Disporre di un terminale con scheda wireless compatibile con gli

Dettagli

Ubiquity getting started

Ubiquity getting started Introduzione Il documento descrive I passi fondamentali per il setup completo di una installazione Ubiquity Installazione dei componenti Creazione del dominio Associazione dei dispositivi al dominio Versione

Dettagli

PROF. Filippo CAPUANI. Installazione di Active Directory

PROF. Filippo CAPUANI. Installazione di Active Directory PROF. Filippo CAPUANI Installazione di Sommario Schema logico e fisico di Active Directory Infrastruttura di rete, schemi logici e schemi fisici Installazione di in un Domain Controller Creazione di una

Dettagli

MANUALE TECNICO D'USO ACTIVE DIRECTORY

MANUALE TECNICO D'USO ACTIVE DIRECTORY MANUALE TECNICO D'USO ACTIVE DIRECTORY partiamo dalle basi, dall'installazione del server, fino ad avere un active directory funzionante. TITOLO: Installazione Windows Server 2008 SCOPO: Creare una macchina

Dettagli

Archiviare messaggi da Microsoft Office 365

Archiviare messaggi da Microsoft Office 365 Archiviare messaggi da Microsoft Office 365 Nota: Questo tutorial si riferisce specificamente all'archiviazione da Microsoft Office 365. Si dà come presupposto che il lettore abbia già installato MailStore

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Stato: Rilasciato Posta Elettronica Certificata elettronica per il servizio PEC di IT Telecom Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 30 Stato: Rilasciato REGISTRO DELLE MODIFICHE REVISIONE DESCRIZIONE EMISSIONE

Dettagli

Win/Mac/NFS. Microsoft Networking. http://docs.qnap.com/nas/4.0/it/win_mac_nfs.htm. Manuale dell utente del software QNAP Turbo NAS

Win/Mac/NFS. Microsoft Networking. http://docs.qnap.com/nas/4.0/it/win_mac_nfs.htm. Manuale dell utente del software QNAP Turbo NAS Page 1 of 8 Manuale dell utente del software QNAP Turbo NAS Win/Mac/NFS Microsoft Networking Per consentire l accesso al NAS sulla rete di Microsoft Windows, abilitare il servizio file per Microsoft Networking.

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC)

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Pag. 1 di 25 Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Manuale Utente MICROSOFT Pag. 2 di 25 INDICE 1. MODALITÀ DI ACCESSO AL SERVIZIO...3 2. CLIENT DI POSTA...4 3. CONFIGURAZIONE CLIENT DI POSTA

Dettagli

Internet gratuita in Biblioteca e nei dintorni

Internet gratuita in Biblioteca e nei dintorni Internet gratuita in Biblioteca e nei dintorni Per la navigazione è necessaria l iscrizione preventiva in Biblioteca, sia al Servizio Bibliotecario sia a quello internet Per poter accedere a Internet tramite

Dettagli

GE Fanuc Automation. Page 1/12

GE Fanuc Automation. Page 1/12 GE FANUC Data Server FTP Server - Configurazione - Page 1/12 Revision History Version Date Author Notes 1.00 05-Jun-2002 M. Bianchi First release Summary 1 Introduzione... 3 1.1 Riferimenti... 3 2 Configurazione

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Posta Elettronica Certificata elettronica per il servizio PEC di TI Trust Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 Scopo del documento... 3 2 Primo accesso e cambio password... 4

Dettagli

ABS-VAP11N Guida rapida

ABS-VAP11N Guida rapida ABS-VAP11N Guida rapida CONFIGURAZIONE 1. Sul Personal Computer da usare per la configurazione del bridge ABS-VAP11N: Disabilitare l eventuale Connessione rete wireless (WiFi). Abilitare la Connessione

Dettagli

www.aylook.com MANUALE UTENTE VMS (versione 1.0) pag. 1 di 25

www.aylook.com MANUALE UTENTE VMS (versione 1.0) pag. 1 di 25 MANUALE UTENTE VMS (versione 1.0) pag. 1 di 25 INDICE 1. PRESENTAZIONE SOFTWARE VMS... 3 2. PRIMO COLLEGAMENTO AL VMS... 3 3. LAYOUT DEL PROGRAMMA... 5 3.1 Tabs... 5 3.2 Toolbar... 6 3.3 Status bar...

Dettagli

GUIDA RAPIDA CONFIGURAZIONE RETE DDNS - INTERNET

GUIDA RAPIDA CONFIGURAZIONE RETE DDNS - INTERNET Pag. 33 e seguenti GUIDA RAPIDA CONFIGURAZIONE RETE DDNS - INTERNET Nota importante, se si eseguono modifiche alle impostazioni di rete, per renderle operative è necessario premere il pulsante Play, oppure

Dettagli

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0 BACKUP APPLIANCE User guide Rev 1.0 1.1 Connessione dell apparato... 2 1.2 Primo accesso all appliance... 2 1.3 Configurazione parametri di rete... 4 1.4 Configurazione Server di posta in uscita... 5 1.5

Dettagli

Rete wireless Appunti

Rete wireless Appunti Rete wireless Appunti Topologia della rete La rete wireless ha la seguente topologia: Internet DHCP Radius In Internet con IP LAN 146.48.80.0 192.168.20.0 SSID isti-work SSID isti-register MAP 330 Agli

Dettagli