Offerta io viaggio - Lombardia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Offerta io viaggio - Lombardia"

Transcript

1 Offerta io viaggio - Lombardia 1. Io Viaggio in famiglia - Spostamenti occasionali Offerta riservata ad un utenza familiare di tipo occasionale che permette ad un adulto in possesso di titolo di viaggio valido di 1^ classe o 2^ classe, per la tratta ivi indicata, il trasporto gratuito di uno o più ragazzi fino al 14esimo anno di età (14 anni non compiuti), legati a quest ultimo da un vincolo di parentela in linea retta e collaterale (padri-figli, nonni-nipoti, zii-nipoti, fratelli). Quest ultimo sarà autocertificabile dal genitore del minore o da chi ne fa le veci mediante compilazione di apposito modulo, a tutti gli effetti da considerarsi documento attendibile per poter beneficiare della presente offerta. Nell ipotesi in cui i figli fossero più di uno il viaggiatore dovrà compilare più moduli autocertificativi uno per ogni figlio. Il modulo per l autocertificazione, scaricabile attraverso i siti e e disponibile presso tutte le biglietterie TLN e Trenitalia in Lombardia, consentirà a richiesta l emissione della tessera Io Viaggio in famiglia gratuita (valida sino al raggiungimento del 14esimo anno di età del ragazzo), a numerazione progressiva. Solo in caso di richiesta di tessera plastificata per ogni minore, il modulo in duplice copia sarà presentato dal genitore del minore o da chi ne fa le veci presso tutte le biglietterie TLN e Trenitalia in Lombardia, unitamente ad una copia del proprio documento di identità e due fototessere del minore (una da allegare alla copia Cliente e l altra alla copia destinata al Customer Care di Milano Cadorna). Il lasso temporale per il ritiro della tessera Io Viaggio in famiglia gratuita sarà indicativamente di 60 giorni a far tempo dalla data di inoltro della richiesta, e dovrà avvenire presso lo sportello dove a suo tempo è stata evasa la pratica. Nell attesa il minore utilizzerà quale valido documento di viaggio, la Copia Cliente dell autocertificazione stessa, debitamente compilata. Qualora la produzione della tessera fosse ritardata sarà cura della biglietteria apporre un timbro che ne proroghi la validità per altri 30 giorni. L agevolazione è applicabile anche ai minori in possesso di autocertificazioni rilasciate da altre Società aderenti al TPL. Tutti moduli autocertificativi hanno validità di 60 giorni dalla data riportata in calce al modulo o ove previsto dalla data del timbro compostore. In caso di furto/smarrimento o deterioramento della stessa sarà possibile, dietro il pagamento di un corrispettivo di 5,00, richiedere un duplicato della tessera, come da procedura sopra descritta, avendo cura di allegare la tessera deteriorata o copia della denuncia di smarrimento. Il possesso della tessera gratuita intestata, consentirà al minore la fruizione dell offerta Io Viaggio in famiglia presso tutte le Aziende di Trasporto Regionali Lombarde, unicamente se accompagnato da uno degli adulti ivi indicati. L utilizzo della medesima offerta in ambito ferroviario sarà possibile, unicamente sui treni Suburbani e Regionali, all interno dei confini della tariffa TUR Lombardia. Sono esclusi i treni di categoria IC,ICN, EC, ES*, ES*City e i treni del servizio dedicato Malpensa Express, per percorsi con origine e destinazione Malpensa Aeroporto. I titoli di viaggio Io Viaggio in famiglia - Spostamenti occasionali non sono modificabili né rimborsabili.

2 In fase di controlleria l adulto accompagnatore e i minori dovranno sempre esibire tutta la documentazione prescritta che certifichi la titolarità dell agevolazione e i rispettivi documenti di riconoscimento. Qualora, pur avendone titolo, l adulto viaggiasse sprovvisto di titolo di viaggio ed il ragazzo fosse in possesso di regolare tessera/autocertificazione, questi dovrà essere regolarizzato secondo le Condizioni di Trasporto in vigore. L accesso ai treni nelle Stazioni del Passante dotate di tornelli sarà possibile utilizzando gli appositi varchi presenziati, avendo cura di mostrare al passaggio la documentazione prescritta. L agevolazione cessa al raggiungimento del 14 anno di età. Per tutte le altre irregolarità e abusi si applica quanto disposto al punto 7 della Parte III - 2. Io Viaggio in famiglia - Abbonamenti Offerta riservata alle famiglie i cui figli acquistino, anche non contestualmente ma per il medesimo periodo abbonamenti mensili od annuali, ai servizi di trasporto di tutte le Società TPL, purché aderenti all iniziativa. In questo caso ai minori di 18 anni, appartenenti ad un unico nucleo famigliare (da intendersi come parenti in linea retta di primo grado artt. 74 e 76 del Libro Primo del C.C.), verranno rilasciati abbonamenti mensili o annuali a tariffa scontata, indipendentemente dall acquisto di un abbonamento da parte di uno dei genitori, così come di seguito esplicitato: 1 figlio = abbonamento nessuno sconto; 2 figli = 1 abbonamento nessuno sconto + 1 abbonamento sconto del 20%; 3 abbonamento e successivi sconto 100%. L agevolazione è applicabile a tutte le tipologie di abbonamento mensile o annuale indipendentemente dalla riduzione o dal Bonus. Ai fini del rilascio di abbonamenti agevolati (-20% o gratuiti) sono da ritenersi validi anche tutti gli abbonamenti (mensili o annuali) rilasciati dalle altre Società adenti al TPL. L appartenenza ad un unico nucleo famigliare sarà autocertificata tramite compilazione di apposito modulo (in duplice copia), prenumerato ed a validità annuale, reperibile attraverso i canali di distribuzione sopra indicati, allegandovi copia del proprio documento di identità. L originale del modulo dovrà essere presentato ogni volta si intenda usufruire dell offerta. A scadenza o ancora in caso di smarrimento o deterioramento del predetto modulo, il genitore dovrà richiederne uno nuovo. Gli abbonamenti di cui sopra sono soggetti a bonus e acquistabili presso tutte le biglietterie TLN e Trenitalia in Lombardia. In caso di richiesta di titoli TrenoMilano sconto 20% e TrenoMilano ridotto più sconto 20% i clienti dovranno obbligatoriamente rivolgervi alle biglietterie dotate di sistema SBME. L agevolazione cessa al raggiungimento del 18 anno di età.

3 Per tutte le altre irregolarità e abusi si applica quanto disposto al punto 7 della Parte III - 3. Io Viaggio ovunque in Lombardia Mensile Titolo di viaggio integrato di sola 2^ classe, con la validità di un mese solare (dal primo all ultimo giorno del mese di riferimento) permette la Libera Circolazione su tutti i servizi di trasporto di TPL delle aziende aderenti all iniziativa. E valido solo se accompagnato da tessera elettronica Io viaggio ovunque in Lombardia gratuita valida 4 anni. La tessera Io viaggio ovunque in Lombardia gratuita potrà essere richiesta compilando un apposito modulo e corredato di due foto tessera. In attesa della consegna della tessera elettronica, la biglietteria rilascerà una tessera provvisoria cartacea. La tariffa per questo titolo di viaggio è di 99,00, in via promozionale fino al 31 dicembre 2011 è offerto alla tariffa scontata di 85,00. Consentirà, se utilizzato in affiancamento alla Carta Plus Lombardia mensile emessa dalle biglietterie Trenitalia, l accesso ai treni ES*City, ICN, IC e EC, alla 1^ classe dei treni regionali ed ai treni del servizio dedicato Malpensa Express. In caso di furto/smarrimento/deterioramento della tessera sarà possibile, dietro il pagamento di un corrispettivo di 5,00, richiederne un duplicato, come da procedura sopra descritta, avendo cura di allegare copia della denuncia o della tessera deteriorata. Io Viaggio ovunque in Lombardia Mensile non è soggetto ad applicazione del bonus, non è modificabile né rimborsabile. Io Viaggio ovunque in Lombardia Mensile è acquistabile presso tutte le biglietterie TLN e Trenitalia in Lombardia e dai punti vendita delle altre aziende aderenti all iniziativa. Per tutte le altre irregolarità e abusi si applica quanto disposto al punto 7 della Parte III - 4. Io Viaggio ovunque in Lombardia 1 Giorno/2 Giorni/3 Giorni /7 Giorni Il titolo è un biglietto integrato di Libera Circolazione (utilizzabile sia in 1^ che in 2^ classe) stampato sia su supporto magnetico che cartaceo, quest ultimo venduto dagli operatori di trasporto non ferroviari, ed utilizzabile indifferentemente su tutta la rete TPL (autobus urbani e interurbani, treni metropolitani e ferroviari suburbani e regionali) ad eccezione dei treni del servizio dedicato Malpensa Express per percorsi con origine e destinazione Malpensa Aeroporto.

4 I biglietti devono essere obbligatoriamente convalidati al primo utilizzo ed hanno il prezzo e la validità seguente: 1 Giorno: tariffa 15,00 - valido il giorno di effettuazione della convalida fino al termine del servizio; 2 Giorni: tariffa 25,00 - valido il giorno di effettuazione della convalida ed il giorno successivo fino al termine del servizio; 3 Giorni: tariffa 30,00 - valido il giorno di effettuazione della convalida e i due giorni seguenti fino al termine del servizio; 7 Giorni: tariffa 40,00 - valido il giorno di effettuazione della convalida e i successivi sei giorni a seguire fino al termine del servizio. Per il biglietto Io Viaggio ovunque in Lombardia 7 giorni è obbligatoria, a cura del viaggiatore, l apposizione del proprio nominativo. La mancata compilazione come l omessa convalida dovrà essere regolarizzata nei modi previsti dalle Condizioni di Trasporto in vigore. Sono acquistabile presso tutte le biglietterie TLN e Trenitalia in Lombardia e dai punti vendita delle altre aziende aderenti all iniziativa. Io Viaggio ovunque in Lombardia 1 Giorno/2 Giorni/3 Giorni /7 Giorni non sono modificabili né rimborsabili. Per tutte le altre irregolarità e abusi si applica quanto disposto al punto 7 della Parte III - 5. Io Viaggio Treno Città È un Abbonamento Mensile integrato a vista emesso su diversi supporti: cartaceo, magnetico ed elettronico in funzione del punto di emissione dello stesso, di 1^ e 2^ classe, con validità di un mese solare (dal primo all ultimo giorno del mese di riferimento). E Istituito per ognuno dei capoluoghi di Provincia della Regione Lombardia; consente l utilizzo congiunto dei treni TLN e dei mezzi urbani di ciascun capoluogo ad eccezione di Milano per la quale rimane in vigore l attuale abbonamento Treno-Milano. Itinerari e prezzi L abbonamento Io Viaggio TRENOCITTA é valido per raggiungere le città capoluoghi di Provincia con i servizi ferroviari regionali e suburbani, e consente di utilizzare i servizi urbani (esercitati con qualsiasi modalità: autobus, filobus, tram, metro e funicolare) della città scelta dal cliente al momento dell acquisto del titolo. E applicabile nell ambito dei confini tariffari regionale Lombardia. Le stazioni da considerare come confini tariffari dell area regionale della Lombardia sono indicate nell allegato n.13 della Parte III - Trasporto Regionale delle Condizioni Generali di Trasporto. All abbonamento sono applicabili i prezzi della tariffa 40/10/A a cui sono da aggiungere le quote del servizio urbano (decurtato del 30%) acquistato nella località di origine e/o destinazione.

5 L abbonamento Io Viaggio TRENOCITTÀ è altresì assoggettabile all agevolazione Io viaggio in famiglia abbonamenti (sconto 20% e gratuito). Canali di vendita, periodo di utilizzo, convalida e validità del biglietto L abbonamento deve essere utilizzato in appoggio alla tessera di riconoscimento gratuita Io viaggio. L abbonamento Io Viaggio TRENOCITTA è vendibile presso: - le biglietterie di Trenitalia LeNord ramo operativo Trenitalia; - nelle biglietterie di Trenitalia LeNord ramo operativo LeNord; - nelle rivendite delle autolinee esercenti i servizi urbani. L abbonamento ha validità di un mese solare. In corso di viaggio l abbonato deve essere munito della tessera di riconoscimento Io viaggio e dello scontrino di ricarica o del titolo. Lo scontrino o il titolo e la tessera di riconoscimento devono essere sempre esibiti, unitamente ad un valido documento di riconoscimento, ad ogni richiesta del personale di accompagnamento. L abbonamento cartaceo deve essere compilato, prima di iniziarne l'utilizzazione, dall abbonato con le proprie generalità, il numero della tessera di riconoscimento, la stazione di partenza, quella di destinazione, l itinerario e il mese/anno di validità. Prima di intraprendere il primo viaggio l abbonamento deve essere obliterato nelle apposite convalidatici: in caso di ricarica elettronica, in quelle elettronico-magnetiche, in caso di biglietto cartaceo deve essere obliterato mediante le apposite macchine obliteratrici meccaniche sui mezzi o in stazione, in caso di inagibilità o di mancanza delle stesse il viaggiatore in stazione deve richiedere la convalida alla biglietteria ovvero rivolgersi di propria iniziativa al personale del treno all atto della salita. L abbonato può effettuare, nei termini della validità, un numero illimitato di viaggi sul percorso ed istradamento indicati sul biglietto, nella classe corrispondente e con tutti i treni per i quali non siano previste esclusioni o limitazioni nell Orario ufficiale. Non consente l ammissione ai treni Espressi, IC, ICN, CIS, ES*city, ES*, AV e ai treni del servizio dedicato Malpensa Express, per percorsi con origine e destinazione Malpensa Aeroporto. Il viaggiatore che viaggia in classe e/o itinerario/istradamento diverso da quelli ammessi è assoggettato al pagamento del prezzo intero dovuto più una soprattassa di euro 8,00. E consentita l effettuazione di fermate intermedie. Per il trasporto dei bagagli e di piccoli animali si applica quanto disposto al punto 9 della Parte III - Trasporto Regionale delle Condizioni Generali. Norme supplementari: trenobrescia La società urbana del comune di Brescia ha un proprio sistema elettronico per il riconoscimento dei recapiti di viaggio a bordo dei propri mezzi. Pertanto i viaggiatori che intendono usufruire del servizio TrenoBrescia dovranno essere in possesso di una tessera elettronica Io Viaggio che differisce dalle per il protocollo di scrittura del chip. Tale tessera può essere richiesta in tutti i punti vendita TLN Ramo Trenitalia o Ramo LeNORD Iseo tramite compilazione di un apposito modulo reperibile nei punti vendita o scaricabile dal sito I viaggiatori dovranno consegnare le richieste presso la biglietteria di Brescia Nord che le inoltrerà alla società BresciaTrasporti. Al primo utilizzo il viaggiatore dovrà obbligatoriamente convertire presso le biglietterie Ramo LeNORD di Brescia o di Iseo il proprio titolo di viaggio in formato elettronico leggibile dal

6 sistema della società Urbana. Tale operazione, completamente gratuita, verrà effettuata tramite apposita apparecchiatura che validerà il titolo di viaggio sul chip della nuova tessera. La ricevuta di convalida dovrà essere conservata per tutto il mese di validità ed esibita al personale di controlleria della società urbana. La tessera Io viaggio emessa da BresciaTrasporti potrà essere utilizzata anche per l acquisto di Io viaggio ovunque in Lombardia - Mese. Coloro che sono attualmente in possesso di tessera cartacea Io viaggio ed intendono utilizzare i mezzi della BresciaTrasporti, dovranno obbligatoriamente richiedere la nuova tessera gratuita. Stazioni Comuni (VARESE COMO) Si ricorda che per i percorsi sulle tratte comuni (O/D uguali per entrambi i rami) rimangono valide le disposizioni secondo le quali l acquisto per il percorso più lungo di un vettore dà diritto all utilizzo anche sull altro vettore. Modifiche del contratto di trasporto L abbonamento Treno Città: o non è rimborsabile né sostituibile. o non dà diritto a modifiche di itinerario o consente il cambio classe unicamente sulla singola corsa a tariffa ordinaria. In caso di furto, smarrimento o distruzione dell abbonamento, il rimborso o sostituzione è possibile solo se il titolo è caricato su tessera elettronica. In caso di smarrimento, deterioramento, smagnetizzazione o furto, è ammesso il rilascio di una tessera sostitutiva avente la medesima validità della tessera originaria previo pagamento di un diritto fisso di 5,00. La richiesta deve essere presentata per iscritto alla stazione che ha rilasciato la tessera e deve essere corredata della denuncia di smarrimento o furto o dall originale della tessera deteriorata. In caso di rinvenimento la tessera deve essere immediatamente restituita a Trenitalia-LeNORD Ramo Operativo Trenitalia Commerciale - Via Triboniano, Milano. Irregolarità ed abusi Le irregolarità vengono regolarizzate in base alle condizioni generali di trasporto in vigore sui mezzi in cui le stesse vengono rilevate e limitatamente alla tratta di competenza. Sui treni l abbonato privo della tessera di riconoscimento e/o privo di scontrino di ricarica/titolo di viaggio viene regolarizzato come sprovvisto di biglietto. L uso di un abbonamento alterato, contraffatto o intestato ad altra persona, comporta il pagamento di un biglietto di corsa semplice a tariffa intera per l intero percorso indicato sull abbonamento, più una soprattassa pari a tre volte il prezzo dell abbonamento con il minimo di 200,00. In tutti i casi l abbonamento viene ritirato senza diritto al rimborso. Ogni altra irregolarità viene regolarizzata a norma punto 7 della Parte III - Trasporto Regionale delle Condizioni Generali.

CONDIZIONI PARTICOLARI 1.1 - BIGLIETTO ORDINARIO CON VALIDITÀ DI 90

CONDIZIONI PARTICOLARI 1.1 - BIGLIETTO ORDINARIO CON VALIDITÀ DI 90 TARIFFA N. 41/9/A La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di trasporto integrato nell area coincidente con il territorio del Comune di Genova, di cui all art. 69, 4 Per accedere al

Dettagli

Tariffe per i servizi di trasporto pubblico regionale e locale. Importi in euro.

Tariffe per i servizi di trasporto pubblico regionale e locale. Importi in euro. ALLEGATO A PARTE INTEGRANTE E SOSTANZIALE della D.G.R n. Tariffe per i servizi di trasporto pubblico regionale e locale. Importi in euro. Tabella 1: Tariffe Uniche regionali di Riferimento - TUR Tabella

Dettagli

DOCUMENTI DI VIAGGIO REGIONALI (DGR 1204 del 29/12/2010 e DGR 3297 del 18/04/2012)

DOCUMENTI DI VIAGGIO REGIONALI (DGR 1204 del 29/12/2010 e DGR 3297 del 18/04/2012) DOCUMENTI DI VIAGGIO REGIONALI (DGR 1204 del 29/12/2010 e DGR 3297 del 18/04/2012) Regione Lombardia, per incentivare l'uso del trasporto pubblico ha istituito tre nuove tipologie di documenti agevolati,

Dettagli

TARIFFA N. 40/8/LAZIO. La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di trasporto nella Regione Lazio

TARIFFA N. 40/8/LAZIO. La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di trasporto nella Regione Lazio TARIFFA N. 40/8/LAZIO La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di trasporto nella Regione Lazio TARIFFA n. 40/8/A ABBONAMENTO MENSILE INTEGRATO A ZONE ZONE DI VALIDITÀ PREZZI 1 ZONA

Dettagli

TARIFFA N. 40/3/BOLZANO La presente tariffa é valida per la determinazione dei prezzi di trasporto nell area provinciale di Bolzano

TARIFFA N. 40/3/BOLZANO La presente tariffa é valida per la determinazione dei prezzi di trasporto nell area provinciale di Bolzano TARIFFA N. 40/3/BOLZANO La presente tariffa é valida per la determinazione dei prezzi di trasporto nell area provinciale di Bolzano ABBONAMENTO PROVINCIALE TARIF. N. 40/3 BOLZANO Tariffa giornaliera extraurbana

Dettagli

ATM PER LA FAMIGLIA EDIZIONE MARZO 2015

ATM PER LA FAMIGLIA EDIZIONE MARZO 2015 ATM PER LA FAMIGLIA EDIZIONE MARZO 2015 LE AGEVOLAZIONI TARIFFARIE RISERVATE ALLE FAMIGLIE CON FIGLI 1 PER CHI HA ALMENO 4 FIGLI Il Comune di Milano, con l obiettivo di incentivare l uso del trasporto

Dettagli

La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di abbonamento nella Regione Lazio.

La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di abbonamento nella Regione Lazio. TARIFFA N. 40/8/LAZIO La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di abbonamento nella Regione Lazio. TARIFFA n. 40/8/A ABBONAMENTO MENSILE INTEGRATO A DI VALIDITÀ 1 ZONA 21,00 2 CONFINANTI

Dettagli

AREA URBANA DI COMO. ASF AUTOLINEE s.r.l. Via Asiago, 16 22100 Como. Descrizione validità ed utilizzo del documento

AREA URBANA DI COMO. ASF AUTOLINEE s.r.l. Via Asiago, 16 22100 Como. Descrizione validità ed utilizzo del documento AREA URBANA DI COMO Definizione di servizio urbano (rete urbana), di servizio suburbano (rete suburbana) e di servizio di area urbana. Il servizio di trasporto pubblico del comune di Como è formato sia

Dettagli

TITOLI DI VIAGGIO REGIONALI E PROVINCIALI

TITOLI DI VIAGGIO REGIONALI E PROVINCIALI TITOLI DI VIAGGIO REGIONALI E PROVINCIALI Io viaggio in famiglia TITOLI REGIONALI disponibile nelle seguenti tipologie: occasionale abbonamenti mensili Io viaggio Ovunque in Lombardia Disponibile nelle

Dettagli

TARIFFA N. 40/6/EMILIA ROMAGNA

TARIFFA N. 40/6/EMILIA ROMAGNA TARIFFA N. 40/6/EMILIA ROMAGNA La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di abbonamento nell area regionale dell Emilia Romagna. TARIFFA N. 40/6/A TARIFFA N. 40/6/B ABBONAMENTO REGIONALE

Dettagli

TARIFFA N.39/18/TRENTO

TARIFFA N.39/18/TRENTO TARIFFA N.39/18/TRENTO La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di trasporto per viaggi di corsa semplice e andata e ritorno nell area provinciale di Trento. KM. 39/18/TN 1^ CL. TARIFFA

Dettagli

TARIFFA N. 41/8/LAZIO SISTEMA TARIFFARIO INTEGRATO METREBUS

TARIFFA N. 41/8/LAZIO SISTEMA TARIFFARIO INTEGRATO METREBUS TARIFFA N. 41/8/LAZIO SISTEMA TARIFFARIO INTEGRATO METREBUS La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di abbonamento e di corsa semplice nell ambito dei confini territoriali ed amministrativi

Dettagli

TARIFFA N. 41/8/LAZIO SISTEMA TARIFFARIO INTEGRATO METREBUS

TARIFFA N. 41/8/LAZIO SISTEMA TARIFFARIO INTEGRATO METREBUS TARIFFA N. 41/8/LAZIO SISTEMA TARIFFARIO INTEGRATO METREBUS La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di abbonamento e di corsa semplice nell ambito dei confini territoriali ed amministrativi

Dettagli

La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di trasporto integrato nell area coincidente con il territorio del Comune di Genova.

La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di trasporto integrato nell area coincidente con il territorio del Comune di Genova. TARIFFA N. 41/9/A La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di trasporto integrato nell area coincidente con il territorio del Comune di Genova. Nell'area coincidente con il territorio

Dettagli

TARIFFA N. 41/13/PIEMONTE FORMULA e PIEMONTE TORINO INTEGRATO

TARIFFA N. 41/13/PIEMONTE FORMULA e PIEMONTE TORINO INTEGRATO TARIFFA N. 41/13/PIEMONTE FORMULA e PIEMONTE TORINO INTEGRATO La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di trasporto integrato (Trenitalia e GTT - ferroviari, automobilistici, extraurbani,

Dettagli

TARIFFA N. 40/19/B ABBONAMENTO MENSILE

TARIFFA N. 40/19/B ABBONAMENTO MENSILE TARIFFA N. 40/19/UMBRIA La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di abbonamento nell area regionale dell Umbria per tutti i canali di vendita escluso via internet. TARIFFA N. 40/19/A

Dettagli

ATM. Giovani. Studenti. per i. e per gli

ATM. Giovani. Studenti. per i. e per gli ATM per i Giovani e per gli Studenti Edizione gennaio 03 . ABBONARSI AI MEZZI ATM ATM, per rispondere alle diverse esigenze di mobilità, offre ai giovani e agli studenti una serie di agevolazioni sull

Dettagli

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI EDIZIONE MARZO 015 ABBONARSI AI MEZZI ATM 1 ATM, per rispondere alle diverse esigenze di mobilità, offre ai giovani e agli studenti una serie di agevolazioni sull acquisto

Dettagli

Condizioni di trasporto e Tariffe

Condizioni di trasporto e Tariffe Condizioni di trasporto e Tariffe aggiornate al 10.02.14 Il trasporto Per accedere ai servizi di trasporto, il viaggiatore deve essere munito di un idoneo titolo di viaggio, che può acquistare presso le

Dettagli

CAPO II VIAGGI CON TRENITALIA DEGLI ELETTORI RESIDENTI NEL TERRITORIO NAZIONALE

CAPO II VIAGGI CON TRENITALIA DEGLI ELETTORI RESIDENTI NEL TERRITORIO NAZIONALE CAPO II VIAGGI CON TRENITALIA DEGLI ELETTORI RESIDENTI NEL TERRITORIO NAZIONALE Per i viaggi degli elettori residenti nel territorio nazionale si rilasciano biglietti nominativi per viaggi di andata e

Dettagli

Carta Regionale di Trasporto (CRT)

Carta Regionale di Trasporto (CRT) Carta Regionale di Trasporto (CRT) A cura dello Sportello Disabili Regione Lombardia La Tessera Regionale dei Trasporti (CRT) è un titolo di viaggio agevolato che permette ai residenti in Lombardia di

Dettagli

Fondazione Ferrovie dello Stato Italiane. Condizioni Generali. per il trasporto delle persone e delle cose sui treni storici

Fondazione Ferrovie dello Stato Italiane. Condizioni Generali. per il trasporto delle persone e delle cose sui treni storici Fondazione Ferrovie dello Stato Italiane Condizioni Generali per il trasporto delle persone e delle cose sui treni storici La Fondazione Ferrovie dello Stato Italiane, alla luce del forte legame esistente

Dettagli

Con validità 4 ORE dal momento della timbratura, sulla rete urbana di Torino (linee urbane e tratta urbana delle linee

Con validità 4 ORE dal momento della timbratura, sulla rete urbana di Torino (linee urbane e tratta urbana delle linee 1/6 TAB. 1 TARIFFE ORDINARIE RETE URBANA E SUBURBANA 1.1. BIGLIETTI ORDINARI RETE URBANA BIGLIETTO SINGOLO ORDINARIO URBANO (modifica validità da 70 minuti a 90 minuti) 1,50 Con validità 90 minuti dal

Dettagli

DISCIPLINARE ATTUATIVO TARIFFARIO. Valido dal 1 Gennaio 2015

DISCIPLINARE ATTUATIVO TARIFFARIO. Valido dal 1 Gennaio 2015 DISCIPLINARE ATTUATIVO TARIFFARIO Valido dal 1 Gennaio 2015 SOMMARIO 1 Premessa... 3 2 Descrizione della Nuova Struttura Tariffaria...4 2.1 Classe Tariffaria URBANO NAPOLI... 6 2.2 Classe Tariffaria URBANO

Dettagli

9.1. Il rimborso senza trattenute per rinuncia al viaggio per fatto imputabile a Trenitalia o per ordine dell autorità pubblica

9.1. Il rimborso senza trattenute per rinuncia al viaggio per fatto imputabile a Trenitalia o per ordine dell autorità pubblica 9. Il rimborso 9.1. Il rimborso senza trattenute per rinuncia al viaggio per fatto imputabile a Trenitalia o per ordine dell autorità pubblica 9.1.1. Il rimborso senza trattenute del biglietto di corsa

Dettagli

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi:

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: 8. RIMBORSI E INDENNITA 1. Rimborso 1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: Per mancata effettuazione del viaggio

Dettagli

9 giugno 2013 a Pieve Emanuele arriva la suburbana S13: il treno quasi come un metrò

9 giugno 2013 a Pieve Emanuele arriva la suburbana S13: il treno quasi come un metrò 9 giugno 2013 a Pieve Emanuele arriva la suburbana S13: il treno quasi come un metrò Guida al servizio S13 a Pieve Emanuele Materiale illustrativo degli orari, fermate, tariffe e biglietti del Servizio

Dettagli

Il Bonus per gli abbonati del servizio ferroviario regionale

Il Bonus per gli abbonati del servizio ferroviario regionale Il Bonus per gli abbonati del servizio ferroviario regionale Il bonus è un indennizzo che Regione Lombardia riconosce ai possessori di abbonamento ferroviario annuale o mensile a Tariffa Unica Regionale

Dettagli

TARIFFA N. 14/CAMPANIA

TARIFFA N. 14/CAMPANIA TARIFFA N. 14/CAMPANIA La tariffa 14/CAMPANIA è valida per la determinazione dei prezzi di trasporto sui treni Regionali, Regionali Veloci e Metropolitani Trenitalia nella: area urbana di Napoli (Tariffa

Dettagli

11 dicembre 2011 a Locate arriva la suburbana S13: il treno quasi come un metrò

11 dicembre 2011 a Locate arriva la suburbana S13: il treno quasi come un metrò 11 dicembre 2011 a Locate arriva la suburbana S13: il treno quasi come un metrò Quadrante Sud Tratta Milano - Pavia Materiale per accompagnare l avvio dei nuovi servizi ferroviari del 11 dicembre 2011

Dettagli

ALL. 1 Allegato all OS. n. 31 /2012 del 11-04-2012 DISCIPLINA PER I VIAGGI DEGLI ELETTORI CAPO I AMBITO DI APPLICAZIONE

ALL. 1 Allegato all OS. n. 31 /2012 del 11-04-2012 DISCIPLINA PER I VIAGGI DEGLI ELETTORI CAPO I AMBITO DI APPLICAZIONE ALL. 1 Allegato all OS. n. 31 /2012 del 11-04-2012 DISCIPLINA PER I VIAGGI DEGLI ELETTORI CAPO I AMBITO DI APPLICAZIONE Per i viaggi degli elettori residenti nel territorio nazionale e di quelli residenti

Dettagli

Vediamo ora nel dettaglio le modalità di applicazione per ottenere l abbonamento gratuito di maggio.

Vediamo ora nel dettaglio le modalità di applicazione per ottenere l abbonamento gratuito di maggio. Dal 24 aprile ci si può rivolgere alle biglietterie di Trenitalia dell Emilia-Romagna per ottenere l abbonamento gratuito per il mese di maggio. Come si ricorderà la Regione, su proposta del Crufer (il

Dettagli

PROCEDURE DI ACQUISTO E RINNOVO ON LINE

PROCEDURE DI ACQUISTO E RINNOVO ON LINE PROCEDURE DI ACQUISTO E RINNOVO ON LINE 1. ACQUISTO O RICHIESTA TESSERE 1.1 ACQUISTO TESSERA ITINERO 1.2 RICHIESTA TESSERA CRS CON FUNZIONALITA TRASPORTI 1.3 RICHIESTA TESSERA IO VIAGGIO 2. ACQUISTO/RICARICA

Dettagli

2.- Canali di vendita Il biglietto di corsa semplice può essere acquistato presso le biglietterie Trenitalia ed i punti vendita autorizzati.

2.- Canali di vendita Il biglietto di corsa semplice può essere acquistato presso le biglietterie Trenitalia ed i punti vendita autorizzati. TARIFFA N. 41/3/BOLZANO La presente tariffa é valida per la determinazione dei prezzi di trasporto pubblico integrato Alto Adige nell area provinciale di Bolzano. I titoli non consentono l accesso ai treni

Dettagli

ALL. 1 Allegato all OS. n. 31 /2012 del 11-04-2012 DISCIPLINA PER I VIAGGI DEGLI ELETTORI CAPO I AMBITO DI APPLICAZIONE Per i viaggi degli elettori residenti nel territorio nazionale e di quelli residenti

Dettagli

CONTRATTO DI CONVENZIONE PER LA SOTTOSCRIZIONE DI SERVIZI AI DIPENDENTI

CONTRATTO DI CONVENZIONE PER LA SOTTOSCRIZIONE DI SERVIZI AI DIPENDENTI CONTRATTO DI CONVENZIONE PER LA SOTTOSCRIZIONE DI SERVIZI AI DIPENDENTI Tra MUOVERSI SRL (di seguito detta MUOVERSI) con sede in Milano,, C.F. e P.IVA. 05525760962, iscritta nel Registro Imprese di Milano

Dettagli

SCHEDA ABBONATO DICHIARA PROFILO ABBONATO. Studente Lavoratore Impersonale Fasce Deboli

SCHEDA ABBONATO DICHIARA PROFILO ABBONATO. Studente Lavoratore Impersonale Fasce Deboli Rivendita Nr. Nuova Tessera Copia ufficio Riservato alla biglietteria Foto Tessera INCOLLARE Non usare punti metallici SCHEDA ABBONATO Cognome Nome di Nascita gg/mm/aa Luogo Stato Sesso M F Codice Fiscale

Dettagli

Azienda della Mobilità S.p.A.

Azienda della Mobilità S.p.A. Azienda della Mobilità S.p.A. Regolamento tariffario e sanzioni amministrative Il regolamento tariffario contiene tutte le informazioni relative al sistema tariffario CSTP ed al corretto utilizzo dei titoli

Dettagli

11 dicembre 2011 a Pavia arriva la suburbana S13: il treno quasi come un metrò

11 dicembre 2011 a Pavia arriva la suburbana S13: il treno quasi come un metrò 11 dicembre 2011 a Pavia arriva la suburbana S13: il treno quasi come un metrò Pavia - 3 Dicembre 2011 Elena Foresti DG Infrastrutture e Mobilità, Regione Lombardia 1 11 dicembre a Pavia arriva la suburbana

Dettagli

11 dicembre 2011 a Pavia arriva la suburbana S13: il treno quasi come un metrò

11 dicembre 2011 a Pavia arriva la suburbana S13: il treno quasi come un metrò 11 dicembre 2011 a Pavia arriva la suburbana S13: il treno quasi come un metrò Quadrante Sud Tratta Milano - Pavia Materiale per accompagnare l avvio dei nuovi servizi ferroviari del 11 dicembre 2011 1

Dettagli

FAL E LE PERSONE CON DISABILITA

FAL E LE PERSONE CON DISABILITA FAL E LE PERSONE CON DISABILITA Le Ferrovie Appulo Lucane dedicano particolare attenzione alle esigenze delle persone con disabilità o a mobilità ridotta che desiderino viaggiare in treno o in autobus.

Dettagli

REGOLAMENTO RIMBORSO PER TRASPORTI URBANI / EXTRA URBANI PER I VOLONTARI DI EXPO 2015

REGOLAMENTO RIMBORSO PER TRASPORTI URBANI / EXTRA URBANI PER I VOLONTARI DI EXPO 2015 REGOLAMENTO RIMBORSO PER TRASPORTI URBANI / EXTRA URBANI PER I VOLONTARI DI EXPO 2015 1 SOMMARIO 1. I RIMBORSI PER VIAGGI URBANI... 3 1.1 DISPOSIZIONI GENERALI PER LA RICHIESTA DI RIMBORSO... 4 2. I RIMBORSI

Dettagli

CARTA SCONTO METANO/GPL

CARTA SCONTO METANO/GPL ALLEGATO 1 alla dgr 19596 del 26 novembre 2004 CARTA SCONTO METANO/GPL Finalità La presente iniziativa si inquadra nell insieme dei provvedimenti adottati per il miglioramento della qualità dell aria,

Dettagli

OGGETTO: Regolamento per richiesta tessera a scalare da parte di soggetti autorizzati all attività di noleggio con conducente.

OGGETTO: Regolamento per richiesta tessera a scalare da parte di soggetti autorizzati all attività di noleggio con conducente. OGGETTO: Regolamento per richiesta tessera a scalare da parte di soggetti autorizzati all attività di noleggio con conducente. La tessera a scalare permette l accesso alla viabilità aeroportuale e l accesso

Dettagli

Telepass family. Ferrovie dello Stato. le persone che si muovono su sedia a rotelle per malattia o per disabilità;

Telepass family. Ferrovie dello Stato. le persone che si muovono su sedia a rotelle per malattia o per disabilità; a sindromela sindrome Sgravi fiscali per soggetti disabili Telepass family Il canone al Telepass Family è gratuito per gli invalidi civili titolari di patente speciale, e per gli invalidi civili iscritti

Dettagli

A) Agevolazioni in materia di trasporto pubblico per il personale che presta la propria attività presso la sede di Modena

A) Agevolazioni in materia di trasporto pubblico per il personale che presta la propria attività presso la sede di Modena Ufficio Relazioni Sindacali Modena, lì 30.7.2014 Prot. n. 14443 Al personale tecnico-amministrativo di Ateneo Ai Collaboratori ed Esperti Linguistici di Ateneo e p.c. Alle Organizzazioni Sindacali ed R.S.U.

Dettagli

NORME DI COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI PER IL SERVIZIO PUBBLICO DI TRASPORTO LINEA LECCE-NAPOLI

NORME DI COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI PER IL SERVIZIO PUBBLICO DI TRASPORTO LINEA LECCE-NAPOLI NORME DI COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI PER IL SERVIZIO PUBBLICO DI TRASPORTO LINEA LECCE-NAPOLI Le presenti CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO si applicano ai servizi di trasporto di concessione Ministeriale

Dettagli

CAPO II MANCATA EFFETTUAZIONE DEL VIAGGIO PER FATTO IMPUTABILE A TRENITALIA O PER ORDINE DELL AUTORITÀ PUBBLICA E PER FATTO PROPRIO DEL VIAGGIATORE

CAPO II MANCATA EFFETTUAZIONE DEL VIAGGIO PER FATTO IMPUTABILE A TRENITALIA O PER ORDINE DELL AUTORITÀ PUBBLICA E PER FATTO PROPRIO DEL VIAGGIATORE CAPO II MANCATA EFFETTUAZIONE DEL VIAGGIO PER FATTO IMPUTABILE A TRENITALIA O PER ORDINE DELL AUTORITÀ PUBBLICA E PER FATTO PROPRIO DEL VIAGGIATORE A- MANCATA EFFETTUAZIONE DEL VIAGGIO PER FATTO IMPUTABILE

Dettagli

Campagna Abbonamenti 2015/16

Campagna Abbonamenti 2015/16 Campagna Abbonamenti 2015/16 Novità #INSIEMEAVOI Rimodulata l offerta famiglie: 480,00 con un figlio o 560,00 con 2 o più figli. Per la stagione 2015/16 è stata introdotta la gratuità dal terzo figlio

Dettagli

Prefettura - - Ufficio territoriale del del Governo di di Cosenza

Prefettura - - Ufficio territoriale del del Governo di di Cosenza Prot.n. 21334/2015Elett. Cosenza, 7 maggio 2015 AI SIGG. SINDACI E COMMISSARI DEI COMUNI: AI SIGG. SEGRETARI COMUNALI DEI COMUNI: AI SIGG. RESPONSABILI DEGLI UFFICI ELETTORALI DEI COMUNI: CAMPANA CASTROVILLARI

Dettagli

COMUNE DI COMO REGOLAMENTO PER RILASCIO ABBONAMENTI ANNUALI PER SPAZI DI SOSTA AGEVOLATI RESIDENTI SENZA RISERVA DI POSTO AUTO (STALLI BLU).

COMUNE DI COMO REGOLAMENTO PER RILASCIO ABBONAMENTI ANNUALI PER SPAZI DI SOSTA AGEVOLATI RESIDENTI SENZA RISERVA DI POSTO AUTO (STALLI BLU). COMUNE DI COMO REGOLAMENTO PER RILASCIO ABBONAMENTI ANNUALI PER SPAZI DI SOSTA AGEVOLATI RESIDENTI SENZA RISERVA DI POSTO AUTO (STALLI BLU). (Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 24 del

Dettagli

Regolamento Carta Fedeltà MEXICALI Card

Regolamento Carta Fedeltà MEXICALI Card Regolamento Carta Fedeltà MEXICALI Card 1) Destinatari della Carta Tutti i clienti dei ristoranti Mexicali convenzionati e aderenti che ne faranno richiesta, diventando Titolari della Carta Fedeltà Mexicali

Dettagli

Gli abbonamenti agevolati del trasporto pubblico

Gli abbonamenti agevolati del trasporto pubblico Gli abbonamenti agevolati del trasporto pubblico Invalidi e pensionati sociali La nuova agevolazione entra in vigore il 25 maggio 2012, ha validità annuale e non più mensile. Possono ottenerla i residenti

Dettagli

Lettura Il caso. Contratto di trasporto NTV

Lettura Il caso. Contratto di trasporto NTV Il caso. Contratto di trasporto NTV [ ] 3) Contratto di Trasporto 3.1 Con il Contratto di Trasporto, NTV si impegna a trasportare ogni persona fisica munita di valido titolo di trasporto ( Passeggero )

Dettagli

Dote Sport. Le risorse finanziarie destinate alla Dote Junior non potranno andare a compensare fabbisogni relativi alla Dote Teen e viceversa.

Dote Sport. Le risorse finanziarie destinate alla Dote Junior non potranno andare a compensare fabbisogni relativi alla Dote Teen e viceversa. Dote Sport Con D.G.R. X/3731 del 19 giugno 2015 sono stati approvati i criteri e le modalità per l assegnazione della Dote Sport, misura prevista dall art. 5 della l.r. 1 ottobre 2014, n. 26 che intende

Dettagli

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI PROMOTORE: DADO S.p.A. con sede in Via Sanguettara, 10 35018 San Martino di Lupari (PD), Cod. Fiscale, Part. IVA e Registro Imprese di Padova nr. 03324520281. TIPOLOGIA:

Dettagli

Treni, biglietti e tariffe di Trenitalia

Treni, biglietti e tariffe di Trenitalia Treni, biglietti e tariffe di Trenitalia Tabella 1 I treni di Trenitalia Tipo di treno Sigla Numero Tariffa Caratteristiche Metropolitano M 3000 9000 Oltre 10.000 Regionale o urbana con biglietti cumulativi

Dettagli

Le Condizioni Generali di Trasporto dei passeggeri della Ferrovia Adriatico Sangritana

Le Condizioni Generali di Trasporto dei passeggeri della Ferrovia Adriatico Sangritana Le Condizioni Generali di Trasporto dei passeggeri della Ferrovia Adriatico Sangritana Indice 1. Il contratto di trasporto pag. 2 2. Il Titolo di Viaggio pag. 2 3. L informazione pag. 2 4. I reclami pag.

Dettagli

NORME E CONDIZIONI PER FRUIRE DELL AGEVOLAZIONE SUI PEDAGGI AUTOSTRADALI DELLE SOCIETÁ CONCESSIONARIE ADERENTI

NORME E CONDIZIONI PER FRUIRE DELL AGEVOLAZIONE SUI PEDAGGI AUTOSTRADALI DELLE SOCIETÁ CONCESSIONARIE ADERENTI Associazione Italiana Società Concessionarie Autostrade e Trafori NORME E CONDIZIONI PER FRUIRE DELL AGEVOLAZIONE SUI PEDAGGI AUTOSTRADALI DELLE SOCIETÁ CONCESSIONARIE ADERENTI 1. Le presenti Norme e Condizioni

Dettagli

DETERMINAZIONE Prot n. 10007 Rep. N. 533 DEL 17 Ottobre 2014. Oggetto: disposizioni relative alle agevolazioni tariffarie nel TPL per l anno 2015.

DETERMINAZIONE Prot n. 10007 Rep. N. 533 DEL 17 Ottobre 2014. Oggetto: disposizioni relative alle agevolazioni tariffarie nel TPL per l anno 2015. Direzione Generale Servizio degli Appalti e gestione dei sistemi di trasporto DETERMINAZIONE Prot n. 10007 Rep. N. 533 DEL 17 Ottobre 2014 Oggetto: disposizioni relative alle agevolazioni tariffarie nel

Dettagli

TARIFFA N.39/6/EMILIA ROMAGNA

TARIFFA N.39/6/EMILIA ROMAGNA TARIFFA N.39/6/EMILIA ROMAGNA La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di trasporto per viaggi di corsa semplice nell area regionale dell Emilia Romagna. TARIFFA N. 39/6/1 ORDINARIA

Dettagli

INDICE 2. GLI ABBONAMENTI SENIOR: TARIFFE E VALIDITÀ. 3. ABBONARSI CONVIENE 3.1 CARTA CLUB ATM pag.4

INDICE 2. GLI ABBONAMENTI SENIOR: TARIFFE E VALIDITÀ. 3. ABBONARSI CONVIENE 3.1 CARTA CLUB ATM pag.4 ATM per i senior Ai residenti a Milano, a partire da 60 anni di età se donne e da 65 anni se uomini, ATM riserva due tipi di abbonamento per muoversi in città con i mezzi pubblici. Se lei si sposta di

Dettagli

COMUNE DI SAN MARTINO IN PENSILIS PROVINCIA DI CAMPOBASSO REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI SAN MARTINO IN PENSILIS PROVINCIA DI CAMPOBASSO REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA COMUNE DI SAN MARTINO IN PENSILIS PROVINCIA DI CAMPOBASSO REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvata con delibera di CC n. 50 del 22.12.2009 CAPO I NORME GENERALI ART. 1 Oggetto

Dettagli

Circolare n. 13/2016 Roma, 22 marzo 2016

Circolare n. 13/2016 Roma, 22 marzo 2016 Circolare n. 13/2016 Roma, 22 marzo 2016 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA AI COMMISSARI DEL GOVERNO NELLE PROVINCE AUTONOME DI AL PRESIDENTE DELLA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA SERVIZI DI PREFETTURA LORO

Dettagli

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI PROMOTORE: FederFARMA.CO Distribuzione e servizi in Farmacia S.p.A., con sede legale in Via Aldo Moro, 11 20080 Carpiano (MI) - Partita IVA 12480880157. SOGGETTO DELEGATO:

Dettagli

NORMATIVA RIMBORSI PARTE PRIMA RIMBORSI DEI BIGLIETTI IN SERVIZIO INTERNO CAPO I GENERALITA

NORMATIVA RIMBORSI PARTE PRIMA RIMBORSI DEI BIGLIETTI IN SERVIZIO INTERNO CAPO I GENERALITA NORMATIVA RIMBORSI PARTE PRIMA RIMBORSI DEI BIGLIETTI IN SERVIZIO INTERNO CAPO I GENERALITA 1. RIMBORSI DI DIRITTO Da chi può essere presentata la domanda di rimborso: possessore del biglietto non nominativo;

Dettagli

ORDINE di SERVIZIO N. 55 CONDIZIONI PER IL RILASCIO DI ABBONAMENTI AI FAMILIARI DEI DIPENDENTI A.T.M.

ORDINE di SERVIZIO N. 55 CONDIZIONI PER IL RILASCIO DI ABBONAMENTI AI FAMILIARI DEI DIPENDENTI A.T.M. Milano, 15 Ottobre 2010 ORDINE di SERVIZIO N. 55 CONDIZIONI PER IL RILASCIO DI ABBONAMENTI AI FAMILIARI DEI DIPENDENTI A.T.M. A partire dal 1 Maggio 2009 (ODS n 12) gli abbonamenti per familiari ordinari

Dettagli

Procedura per il rilascio della Carta di Attivazione

Procedura per il rilascio della Carta di Attivazione Procedura per il rilascio della Carta di Attivazione Per il funzionamento di un sistema di emissione dei titoli di accesso e per la generazione del sigillo fiscale è necessario richiedere il rilascio all

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE 2 OGGETTO: Determinazione di nuovi criteri e modalità di concessione delle agevolazioni tariffarie sui servizi di trasporto pubblico regionale e locale. LA VISTO il documento istruttorio riportato in calce

Dettagli

TARIFFA N. 39/4/CALABRIA

TARIFFA N. 39/4/CALABRIA TARIFFA N. 39/4/CALABRIA La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di trasporto per viaggi di corsa semplice nell area regionale della Calabria. TARIFFA N. 39/4/1 - ORDINARIA TARIFFA

Dettagli

SBME (Sistema di Bigliettazione Magnetica ed Elettronica) Specifica Tecnica Carte Contactless e Dual Interface

SBME (Sistema di Bigliettazione Magnetica ed Elettronica) Specifica Tecnica Carte Contactless e Dual Interface SBME (Sistema di Bigliettazione Magnetica ed Elettronica) Specifica Tecnica Carte Contactless e Dual Interface codice: SBME.Spec.TSC rev.: 3.01 data: 31/01/2010 REVISIONI Revisione Data Autore Firma Note

Dettagli

SCHEDA CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLE CONDIZIONI GENERALI DELL OFFERTA COMMERCIALE CORPORATE EXECUTIVE CARTA DI CREDITO

SCHEDA CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLE CONDIZIONI GENERALI DELL OFFERTA COMMERCIALE CORPORATE EXECUTIVE CARTA DI CREDITO SCHEDA CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLE CONDIZIONI GENERALI DELL OFFERTA COMMERCIALE CORPORATE EXECUTIVE CARTA DI CREDITO Modalità d acquisto B2B in ambiente PICO TIPOLOGIE DI BIGLIETTI ACQUISTABILI (TRASPORTO

Dettagli

Settore 3 Servizi al Cittadino

Settore 3 Servizi al Cittadino Settore 3 Servizi al Cittadino Deliberazione della G.R. n.104/2014 Avviso pubblico per la realizzazione di Progetti finalizzati al sostegno alle famiglie per la frequenza delle scuole dell'infanzia paritarie,

Dettagli

P08 -AS-Esercizio dell'attività di noleggio con conducente - Rev.2-8.7.2013

P08 -AS-Esercizio dell'attività di noleggio con conducente - Rev.2-8.7.2013 P08 -AS-Esercizio dell'attività di noleggio con conducente - Rev.2-8.7.2013 Definizione La normativa nazionale vigente (legge 15 gennaio 1992, n. 21) definisce autoservizi pubblici non di linea quelli

Dettagli

Lo sviluppo del servizio ferroviario Quadrante Nord

Lo sviluppo del servizio ferroviario Quadrante Nord Lo sviluppo del servizio ferroviario Quadrante Nord Potenziamento e nuovo orario Sondrio Tirano (da settembre 2010) Potenziamento linea S8 (2 fase attivata a marzo 2010) Potenziamento relazioni Lombardia

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI. Assessorato alle Politiche del Territorio, Mobilita, Rifiuti

DOMANDE FREQUENTI. Assessorato alle Politiche del Territorio, Mobilita, Rifiuti Rifiuti Assessorato alle Politiche del Territorio, Mobilita, DOMANDE FREQUENTI A chi e rivolta la campagna? La campagna e rivolta: - ai cittadini residenti nella Regione Lazio, con una eta' compresa tra

Dettagli

COMUNE DI BARLETTA Città della Disfida Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Settore Servizi Istituzionali

COMUNE DI BARLETTA Città della Disfida Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Settore Servizi Istituzionali COMUNE DI BARLETTA Città della Disfida Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Settore Servizi Istituzionali Elettori residenti in Italia La società Trenitalia s.p.a. ha diramato ai propri

Dettagli

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK TELEPASS (di seguito TLP) offre ai propri Clienti che abbiano sottoscritto il contratto TELEPASS collegato ad un contratto VIACARD di conto corrente (di seguito

Dettagli

Modena, lì 1/04/2009 Prot. n. 7198 Al personale tecnico-amministrativo

Modena, lì 1/04/2009 Prot. n. 7198 Al personale tecnico-amministrativo Ufficio Relazioni Sindacali Modena, lì 1/04/2009 Prot. n. 7198 Al personale tecnico-amministrativo Ai Collaboratori ed Esperti Linguistici di Ateneo e p.c. Alle Organizzazioni Sindacali ed R.S.U. di Ateneo

Dettagli

Trasporti. www LA PERIFERIA SI AVVICINA AL CENTRO: LE LINEE S ORARI DEL TRASPORTO PUBBLICO REGIONALE

Trasporti. www LA PERIFERIA SI AVVICINA AL CENTRO: LE LINEE S ORARI DEL TRASPORTO PUBBLICO REGIONALE 48 49 In questa sezione si possono trovare tutte le informazioni per muoversi in Lombardia: indicazioni sugli orari dei mezzi di trasporto pubblico regionali, le linee S, biglietti e abbonamenti per spostarsi

Dettagli

TARIFFE IN VIGORE DAL 1 MAGGIO 2014

TARIFFE IN VIGORE DAL 1 MAGGIO 2014 TARIFFE IN VIGORE DAL 1 MAGGIO 2014 Il sistema tariffario di ATP si basa su zone identificate da un numero e da un nome che generalmente richiama la località principale della zona. Lo scatto tariffario

Dettagli

CIRCOLARE N. 25 / 2016 Roma, 13 maggio 2016 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA (ESCLUSI I PREFETTI DEL FRIULI-VENEZIA GIULIA E DELLA SICILIA)

CIRCOLARE N. 25 / 2016 Roma, 13 maggio 2016 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA (ESCLUSI I PREFETTI DEL FRIULI-VENEZIA GIULIA E DELLA SICILIA) CIRCOLARE N. 25 / 2016 Roma, 13 maggio 2016 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA (ESCLUSI I PREFETTI DEL FRIULI-VENEZIA GIULIA E DELLA SICILIA) LORO SEDI e, per conoscenza: AI PREFETTI DEL FRIULI-VENEZIA GIULIA

Dettagli

Regolamento Operazione a Premi denominata Fatti l uno per l altro indetta da Sony Europe Limited - Sede Secondaria Italiana

Regolamento Operazione a Premi denominata Fatti l uno per l altro indetta da Sony Europe Limited - Sede Secondaria Italiana Regolamento Operazione a Premi denominata Fatti l uno per l altro indetta da Sony Europe Limited - Sede Secondaria Italiana La Società Sony Europe Limited - Sede Secondaria Italiana (di seguito SONY o

Dettagli

Scegli. piu viaggi piu risparmi NUOVO SISTEMA TARIFFARIO INTEGRATO PER LA PROVINCIA DI TREVISO CONFERENZA STAMPA. www.mobilitadimarca.

Scegli. piu viaggi piu risparmi NUOVO SISTEMA TARIFFARIO INTEGRATO PER LA PROVINCIA DI TREVISO CONFERENZA STAMPA. www.mobilitadimarca. Scegli piu viaggi piu risparmi Regione del Veneto CONFERENZA STAMPA Treviso, 25 luglio 2013 NUOVO SISTEMA TARIFFARIO INTEGRATO PER LA PROVINCIA DI TREVISO www.mobilitadimarca.it Comunicato stampa LA PROVINCIA

Dettagli

Prot. n. 120/16/El.Amm Messina 16 maggio 2016

Prot. n. 120/16/El.Amm Messina 16 maggio 2016 Prot. n. 120/16/El.Amm Messina 16 maggio 2016 Ai Signori Sindaci e Commissari dei Comuni di: Antillo Capo d Orlando Caronia Falcone Ficarra Galati Mamertino Patti Rodì Milici San Marco d Alunzio Sant Angelo

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI OFFERTA COMMERCIALE CORPORATE EXECUTIVE CARTA DI CREDITO

CONDIZIONI GENERALI OFFERTA COMMERCIALE CORPORATE EXECUTIVE CARTA DI CREDITO CONDIZIONI GENERALI OFFERTA COMMERCIALE CORPORATE EXECUTIVE CARTA DI CREDITO Corporate Executive Carta di Credito è l offerta commerciale di Trenitalia dedicata ai clienti business che acquistano i propri

Dettagli

SCHEDA CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLE CONDIZIONI COMMERCIALI CORPORATE TRAVEL

SCHEDA CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLE CONDIZIONI COMMERCIALI CORPORATE TRAVEL SCHEDA CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLE CONDIZIONI COMMERCIALI CORPORATE TRAVEL Modalità d acquisto B2B in ambiente PICO TIPOLOGIE DI BIGLIETTI ACQUISTABILI 1. Base 2. Economy 3. Super Economy 4. Tariffe

Dettagli

TRENI SALVADOR DALI DELLA SOCIETA ELIPSOS CIRCOLANTI FRA L ITALIA E LA SPAGNA

TRENI SALVADOR DALI DELLA SOCIETA ELIPSOS CIRCOLANTI FRA L ITALIA E LA SPAGNA Treni Salvador Dalì 15 Marzo 2009 TRENI SALVADOR DALI DELLA SOCIETA ELIPSOS CIRCOLANTI FRA L ITALIA E LA SPAGNA 1. GENERALITÀ I treni internazionali Elipsos Salvador Dalì circolanti fra l Italia e la Spagna

Dettagli

REGOLAMENTAZIONE PER LA VENDITA DEI TITOLI DI VIAGGIO DI ATLASSIB ITALIA AD USO DELLE AGENZIE E DELLE SOP SAILPOST

REGOLAMENTAZIONE PER LA VENDITA DEI TITOLI DI VIAGGIO DI ATLASSIB ITALIA AD USO DELLE AGENZIE E DELLE SOP SAILPOST REGOLAMENTAZIONE PER LA VENDITA DEI TITOLI DI VIAGGIO DI ATLASSIB ITALIA AD USO DELLE AGENZIE E DELLE SOP SAILPOST Rev. 1.1 del 08.07.2013 Pag. 1/5 PREMESSA Citypost ha concluso con Atlassib Italia, società

Dettagli

una tessera di accesso alla tariffa agevolata sulla rete urbana AMT / Trenitalia con decorrenza dal 01 /... / 20... 1ª emissione Rinnovo

una tessera di accesso alla tariffa agevolata sulla rete urbana AMT / Trenitalia con decorrenza dal 01 /... / 20... 1ª emissione Rinnovo Domanda di tessera di accesso alla Tariffa Agevolata per residenti nel Comune di Genova DISOCCUPATI Serie DIS N. TESSERA Il/La sottoscritto/a... consapevole del fatto che chiunque rilascia dichiarazioni

Dettagli

DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE DEI SERVIZI ELETTORALI

DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE DEI SERVIZI ELETTORALI CIRCOLARE N 24 / 2014 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA Al COMMISSARI DEL GOVERNO NELLE PROVINCE AUTONOME DI AL PRESIDENTE DELLA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA SERVIZI DI PREFETTURA LORO SEDI TRENTO E BOLZANO

Dettagli

ISCRIZIONE SERVIZIO TRASPORTO A.S. 2015/2016

ISCRIZIONE SERVIZIO TRASPORTO A.S. 2015/2016 Settore Scuole Paritarie e Case Vacanza Servizio Diritto allo Studio Via Porpora 10 20131 MILANO Quota N. Riservato alla segreteria Tassa iscrizione pagata Pagato I rata Invio 1^ sollecito Mensile Fratelli

Dettagli

msrmilano.com Biglietti e abbonamenti per viaggiare nell area milanese GUIDA ALL ACQUISTO

msrmilano.com Biglietti e abbonamenti per viaggiare nell area milanese GUIDA ALL ACQUISTO msrmilano.com Biglietti e abbonamenti per viaggiare nell area milanese GUIDA ALL ACQUISTO Aggiornamento: marzo 2015 INDICE DOVE E COME SPOSTAMENTI URBANI A MILANO SPOSTAMENTI INTERURBANI CON ORIGINE O

Dettagli

È con vivo piacere che Le do il benvenuto tra i titolari della Carta Roma.

È con vivo piacere che Le do il benvenuto tra i titolari della Carta Roma. Caro Cittadino, È con vivo piacere che Le do il benvenuto tra i titolari della Carta Roma. Sono certa che l iniziativa, promossa da Roma Capitale, potrà offrirle servizi utili e, in un momento di forte

Dettagli

REGOLAMENTO FI-DATA. Il programma di fidelizzazione FI-DATA è un iniziativa che abbina alla

REGOLAMENTO FI-DATA. Il programma di fidelizzazione FI-DATA è un iniziativa che abbina alla REGOLAMENTO FI-DATA 1) Oggetto del programma Il programma di fidelizzazione FI-DATA è un iniziativa che abbina alla funzione tradizionale della tessera di abbonamento emessa dalla società F.C. MATERA s.r.l.

Dettagli

Mamme lavoratrici, le istruzioni per ottenere il contributo di 600 euro

Mamme lavoratrici, le istruzioni per ottenere il contributo di 600 euro Inps: Mamme lavoratrici, le istruzioni per ottenere il contributo di 600 euro Dopo il decreto arrivano le istruzioni. A chi spetta, a chi non spetta, le modalità di utilizzo, la domanda e tutto quello

Dettagli

COMUNE DI CREAZZO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA STATALE

COMUNE DI CREAZZO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA STATALE COMUNE DI CREAZZO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA STATALE INDICE ART. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO ART. 2 MODALITA DI GESTIONE ART. 3 SERVIZIO A DOMANDA

Dettagli

SCHEDA CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLE CONDIZIONI GENERALI DELL OFFERTA COMMERCIALE CORPORATE EXECUTIVE

SCHEDA CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLE CONDIZIONI GENERALI DELL OFFERTA COMMERCIALE CORPORATE EXECUTIVE SCHEDA CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLE CONDIZIONI GENERALI DELL OFFERTA COMMERCIALE CORPORATE EXECUTIVE Modalità d acquisto B2B in ambiente PICO TIPOLOGIE DI BIGLIETTI ACQUISTABILI (TRASPORTO NAZIONALE

Dettagli

BOZZA TRA PREMESSO CHE

BOZZA TRA PREMESSO CHE CONVENZIONE PER LA SOTTOSCRIZIONE DI ABBONAMENTI ANNUALI REGIONALI TRENITALIA S.p.A. E LA DIFFUSIONE DI AGEVOLAZIONI PROMOZIONALI DA PARTE DEL COMUNE DI PALERMO AI PROPRI DIPENDENTI AL FINE DI INCENTIVARE

Dettagli

CITTA' DI VILLA SAN GIOVANNI. (Prov. di Reggio Calabria) Affari Generali ed Istituzionali SERVIZIO ELETTORALE \\1111111111111111* AVVISO

CITTA' DI VILLA SAN GIOVANNI. (Prov. di Reggio Calabria) Affari Generali ed Istituzionali SERVIZIO ELETTORALE \\1111111111111111* AVVISO CITTA' DI VILLA SAN GIOVANNI (Prov. di Reggio Calabria) CITTA' DI VILLA SAN GIOVANNI Spe ita Protocollo 0008715 del 31/03/2 16 16:52:32 \\1111111111111111* Affari Generali ed Istituzionali SERVIZIO ELETTORALE

Dettagli