CITTA DI AULLA. Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara REGISTRO ORDINANZE DEL SINDACO N. 41 DEL 06/08/2016 ORDINANZA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CITTA DI AULLA. Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara REGISTRO ORDINANZE DEL SINDACO N. 41 DEL 06/08/2016 ORDINANZA"

Transcript

1 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara REGISTRO ORDINANZE DEL SINDACO N. 41 DEL 06/08/2016 ORDINANZA OGGETTO: Incendio del 31/07/2016 presso la ditta Costa Mauro sas in via Casalina 11 in Albiano Magra. Provvedimento bonifica amianto

2 IL SINDACO Premesso che nel pomeriggio di domenica 31 luglio 2016 si è sviluppato un incendio all interno dell'impianto di trattamento rifiuti della ditta Costa Mauro s.a.s. sito in via Casalina, 11 Albiano Magra, che ha coinvolto il Fabbricalo B e parte del Fabbricato A oltre al piazzale aziendale; Che con ordinanza n. 37 del 01/08/2016 è stata dichiarata l inagibilità del Fabbricato A (esclusa la palazzina uffici) e del Fabbricato B, situati all'interno del citato impianto di trattamento rifiuti, inibendone l utilizzo fino al ripristino delle condizioni dì sicurezza dei locali e degli impianti, da accertarsi secondo normativa; Che con ordinanza n. 39 del 05/08/2016, a seguito di apposita comunicazione da parte dell Azienda USL Toscana Nord Ovest U.F. Igiene Pubblica e Nutrizione di Massa in data , assunta al protocollo di questo Comune in data al n , è stato ordinato alla ditta Costa Mauro s.a.s di provvedere immediatamente senza indugio, e comunque nei tempi tecnici strettamente necessari, alle seguenti operazioni da effettuarsi all interno dell impianto di trattamento di rifiuti sito in Albiano Magra, Via Casalina n. 11: rimozione di tutti i rifiuti presenti nell impianto, all interno ed all esterno, in cui possano essere contenute sostanze organiche; pulizia della pavimentazione laddove sono presenti residui di materiali solidi e liquidi derivanti dall incendio e dalle operazioni di spegnimento dello stesso. Che con ordinanza n. 40 del , a seguito di comunicazione dell ARPAT Dipartimento di Massa Carrara, assunta al protocollo di questo Comune in data al n è stato ordinato alla ditta Costa Mauro s.a.s. di provvedere immediatamente senza indugio allo svuotamento ed all allontanamento come rifiuto delle acque contenute nelle vasche di raccolta delle acque meteoriche poste all interno dell impianto di trattamento rifiuti Vista la successiva nota con la quale l Azienda USL Toscana Nord Ovest U.F. Igiene Pubblica e Nutrizione di Massa in data 05/08/2016, assunta al protocollo di questo Comune in data al n , facendo seguito alla citata precedente del 04/08/2016, ha comunicato: che in data odierna sono pervenuti i risultati del campionamento effettuato sulla copertura del capannone in oggetto che hanno dato esito positivo per la presenza di fibre di amianto. Tenuto conto che le temperature raggiunte dalle lastre di copertura possono aver alterato la matrice cementizia con conseguente possibile rilascio di fibre di amianto e che nelle vicinanze sono presenti civili abitazioni si richiede a titolo cautelativo per la tutela della salute pubblica che: -vengano nell'immediato messe in atto misure atte ad evitare la possibile diffusione di fibre dalla copertura in ambiente; -che venga rimossa la copertura in questione salvo che il proprietario dimostri una apposita valutazione che la stessa sia ancora in condizioni da non rappresentare pericolo di rilascio di fibre; -mettere in sicurezza eventuali frammenti di lastre caduti sul terreno. Ritenuto necessario, a seguito di quanto sopra, ed a tutela della salute pubblica, procedere alla Le firme, in formato digitale, sono state apposte sull originale del presente atto ai sensi dell art. 24 del D.Lgs , n. 82 e s.m.i. (CAD). Il presente atto è conservato in originale negli archivi informatici del Comune di Aulla, ai sensi dell art. 22 del D.Lgs. 82/2005.

3 emissione di ordinanza contingibile ed urgente, ai sensi degli articoli 50 e 54 del D.Lgs 267/2000, per adempiere alle prescrizioni dell Azienda USL Toscana Nord Ovest U.F. Igiene Pubblica e Nutrizione come sopra descritte VISTI gli artt. 50 e 54 del D.Lgs. 267/2000; ORDINA Alla ditta Costa Mauro s.a.s di Albiano Magra di provvedere immediatamente senza indugio, e comunque nei tempi tecnici strettamente necessari, alle seguenti attività di bonifica da effettuarsi all interno dell impianto di trattamento di rifiuti sito in Albiano Magra, Via Casalina n. 11: 1) adozione di misure atte ad evitare la possibile diffusione di fibre di amianto dalla copertura del Fabbricato B in ambiente; 2) rimozione della copertura del Fabbricato B, salvo che non sia dimostrata, con una apposita valutazione, che la stessa sia ancora in condizioni da non rappresentare pericolo di rilascio di fibre; 3) messa in sicurezza eventuali frammenti di lastre di amianto caduti sul terreno.; La ditta Costa Mauro s.a.s. dovrà provvedere alla redazione di un piano di bonifica da sottoporre agli Enti competenti. DISPONE la notifica del presente atto alla ditta Costa Mauro s.a.s., via Casalina, 11 Albiano Magra e la comunicazione dello stesso alla Prefettura di Massa Carrara, alla Regione Toscana - Dipartimento Ambiente, all Azienda USL Nord Ovest Toscana, al Dipartimento ARPAT di Massa Carrara, alla Provincia di Massa Cararra, al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Massa Carrara, alla Stazione dei Carabinieri di Aulla e di Albiano Magra, alla Procura della Repubblica c/o il Tribunale di Massa ed al Comando dì Polizia Municipale; I Vigili Urbani e la forza pubblica sono incaricati di vigilare sul rispetto della presente ordinanza che viene pubblicala per trenta giorni all'albo pretorio del comune di Aulla. AVVERTE Che contro II presente procedimento è ammesso ricorso al TAR della Toscana entro sessanta giorni dalia notificazione o, in alternativa, ricorso straordinario al Capo dello Stato entro centoventi giorni dalla notificazione. Aulla IL SINDACO SILVIA MAGNANI

4 Le firme, in formato digitale, sono state apposte sull originale del presente atto ai sensi dell art. 24 del D.Lgs , n. 82 e s.m.i. (CAD). Il presente atto è conservato in originale negli archivi informatici del Comune di Aulla, ai sensi dell art. 22 del D.Lgs. 82/2005.

5 RELATA DI PUBBLICAZIONE Il presente atto viene pubblicato all Albo Pretorio del Comune di Aulla il 06/08/2016 per restarvi quindici giorni consecutivi. Aulla, 06/08/2016 L incaricato Enrica Traghella

CENSIMENTO AMIANTO 2016

CENSIMENTO AMIANTO 2016 COMUNE DI GRAZZANISE PROVINCIA DI CASERTA Insignito con Medaglia di bronzo al Merito Civile CENSIMENTO AMIANTO 2016 L AMIANTO È FUORI LEGGE DA PIÙ DI VENTI ANNI, MA È ANCORA DIFFUSO E PERICOLOSO. L AMMINISTRAZIONE

Dettagli

CITTA DI AULLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

CITTA DI AULLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 54 del 29/06/2015 OGGETTO: TARIFFE SERVIZI MENSA E TRASPORTO SCOLASTICO - A.S. 2015/2016

Dettagli

Assunta il giorno UNDICI del mese di NOVEMBRE dell'anno DUEMILATREDICI dal Sindaco

Assunta il giorno UNDICI del mese di NOVEMBRE dell'anno DUEMILATREDICI dal Sindaco COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA O R I G I N A L E ORDINANZA N. 392 Data: 11/11/2013 Ufficio del Sindaco ORDINANZA DEL SINDACO Assunta il giorno UNDICI del mese di NOVEMBRE dell'anno DUEMILATREDICI

Dettagli

COMUNE DI CANISCHIO Città Metropolitana di TORINO

COMUNE DI CANISCHIO Città Metropolitana di TORINO COMUNE DI CANISCHIO Città Metropolitana di TORINO Frazione Mezzavilla 7 Bis Canischio 10080 (TO) 0124/659998 Fax 0124/698480 P.IVA 01868520014 e-mail:info@comune.canischio.to.it Posta Elettronica Certificata

Dettagli

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno Ordinanza del Sindaco n 15 del 05/03/2015 Oggetto: ORDINANZA CONTINGIBILE ED URGENTE PER L INAGIBILITÀ TEMPORANEA E L EVACUAZIONE DELL EDIFICO ESISTENTE ADIBITO A COMANDO STAZIONE CARABINIERI DI DONORATICO

Dettagli

Città di Filottrano Provincia di Ancona

Città di Filottrano Provincia di Ancona COPIA DI ORDINANZA N. 105 DEL 10/11/2016 OGGETTO: Ordinanza di inagibilità sgombero di edificio sito a Filottrano in Via Ripabianca, 5 IL SINDACO Premesso: -che in data 04/11/2016 il personale dei Vigili

Dettagli

Assunta il giorno VENTUNO del mese di NOVEMBRE dell'anno DUEMILAUNDICI dal Sindaco

Assunta il giorno VENTUNO del mese di NOVEMBRE dell'anno DUEMILAUNDICI dal Sindaco COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA O R I G I N A L E ORDINANZA N. 55 Data: 21/11/2011 Ufficio del Sindaco ORDINANZA DEL SINDACO Assunta il giorno VENTUNO del mese di NOVEMBRE dell'anno DUEMILAUNDICI

Dettagli

CITTA DI AULLA. DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (ARTT. 42 E 141 DEL D.LGS , n.267)

CITTA DI AULLA. DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (ARTT. 42 E 141 DEL D.LGS , n.267) DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (ARTT. 42 E 141 DEL D.LGS. 18.08.2000, n.267) N. 11 Data 16/03/2017 OGGETTO: Approvazione Programma Triennale Opere Pubbliche 2017 2019 ed Elenco

Dettagli

Ripartizione Tutela Ambiente - Sanità - Igiene

Ripartizione Tutela Ambiente - Sanità - Igiene C O M UN E D I BARI Ordinanza 2010/00908 2010/250/00141 Ripartizione Tutela Ambiente - Sanità - Igiene Data Adozione: 24/11/2010 Altri Settori: Estensore: Sottoscrizione Sindaco: Estensore Igiene e Ambiente

Dettagli

O R D I N A N Z A A. ASSETTO DEL TERRITORIO. N. 136 del Reg. Generale in data 12/08/2015

O R D I N A N Z A A. ASSETTO DEL TERRITORIO. N. 136 del Reg. Generale in data 12/08/2015 O R D I N A N Z A A. ASSETTO DEL TERRITORIO N. 136 del Reg. Generale in data 12/08/2015 Oggetto: ORDINANZA DEL RESPONSABILE AREA ASSETTO TERRITORIO N.85/13- La presente ordinanza è pubblicata all Albo

Dettagli

C O M UN E D I BARI Ordinanza 2016/ /080/00003 Ripartizione Segreteria Generale

C O M UN E D I BARI Ordinanza 2016/ /080/00003 Ripartizione Segreteria Generale Data Adozione: 05/08/2016 Altri Settori: C O M UN E D I BARI Ordinanza 2016/01141 2016/080/00003 Ripartizione Segreteria Generale Estensore: Sottoscrizione Sindaco: Mirella de Fusco Apposto OGGETTO: ORDINANZA

Dettagli

Ripartizione Tutela Ambiente - Sanità - Igiene

Ripartizione Tutela Ambiente - Sanità - Igiene C O M UN E D I BARI Ordinanza 2014/00937 2014/250/00066 Ripartizione Tutela Ambiente - Sanità - Igiene Data Adozione: 11/09/2014 Altri Settori: Estensore: Sottoscrizione Sindaco: Estensore Igiene e Ambiente

Dettagli

COMUNE DI SAN PAOLO DI JESI. PROVINCIA DI ANCONA Prot San Paolo di Jesi,

COMUNE DI SAN PAOLO DI JESI. PROVINCIA DI ANCONA Prot San Paolo di Jesi, COMUNE DI SAN PAOLO DI JESI PROVINCIA DI ANCONA Prot. 2641 San Paolo di Jesi, 11.07.2017 Ordinanza n. 17/2017 OGGETTO: Eventi Sisma Marche 2016-2017 porzione di edificio ad uso deposito di prorpietà del

Dettagli

Ripartizione Tutela Ambiente - Sanità - Igiene

Ripartizione Tutela Ambiente - Sanità - Igiene C O M UN E D I BARI Ordinanza 2009/00277 2009/250/00052 Ripartizione Tutela Ambiente - Sanità - Igiene Data Adozione: 16/03/2009 Altri Settori: Estensore: Sottoscrizione Dirigente: Estensore Igiene e Ambiente

Dettagli

ALLEGATO F. Fac simile Ordinanze. per Emergenze Neve

ALLEGATO F. Fac simile Ordinanze. per Emergenze Neve ALLEGATO F Fac simile Ordinanze per Emergenze Neve 1 * 1. FAC-SIMILE Ordinanza di sgombero fabbricati PREMESSO: che a causa della copiosa nevicata verificatasi in data / /, si rende indifferibile ed urgente

Dettagli

Comune di Villafranca di Verona PRO VINCIA DI VE RO NA

Comune di Villafranca di Verona PRO VINCIA DI VE RO NA Comune di Villafranca di Verona PRO VINCIA DI VE RO NA AREA 4 - SERVIZI TECNICI UNITA' ECOLOGIA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE N. 2322 DEL 25/08/2017 Oggetto: DITTA LAMACART SPA-UNITA' LOCALE DI VIA I MAGGIO

Dettagli

COMUNE DI CASALE SUL SILE PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI CASALE SUL SILE PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI CASALE SUL SILE PROVINCIA DI TREVISO Ord. n. 42 IL RESPONSABILE DI AREA SETTORE VIGILANZA Vista l ordinanza sindacale n. 41 del 22.06.2004; Visti gli artt. 22 e 27 del vigente Regolamento di

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 643 DEL 23/06/2017

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 643 DEL 23/06/2017 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 4 SETTORE SERVIZI ALLA CITTÀ DETERMINAZIONE N 643 DEL 23/06/2017 OGGETTO: REVISIONE E TARATURA PER MISURATORE DI VELOCITA' VELOMATIC

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Trapani N.49 DEL 31 AGO OGGETTO: DISTRUZIONE N. 8 CARCASSE DELLA SPECIE CANINA

Libero Consorzio Comunale di Trapani N.49 DEL 31 AGO OGGETTO: DISTRUZIONE N. 8 CARCASSE DELLA SPECIE CANINA Libero Consorzio Comunale di Trapani O R D I N A N Z A S I N D A C A L E N.49 DEL 31 AGO. 2017 OGGETTO: DISTRUZIONE N. 8 CARCASSE DELLA SPECIE CANINA PROPOSTA DI ORDINANZA SINDACALE OGGETTO: DISTRUZIONE

Dettagli

COMUNE DI PISA TIPO ATTO ORDINANZE SINDACO. N. atto DD-16A / 12 del 23/06/2017 Codice identificativo

COMUNE DI PISA TIPO ATTO ORDINANZE SINDACO. N. atto DD-16A / 12 del 23/06/2017 Codice identificativo COMUNE DI PISA TIPO ATTO ORDINANZE SINDACO N. atto DD-16A / 12 del 23/06/2017 Codice identificativo 1444652 PROPONENTE Piano strutturale - Politiche della casa - Ambiente OGGETTO CRISI IDRICA E IDROPOTABILE

Dettagli

Di seguito il testo dell'ordinanza: Ordinanza n 09/2013

Di seguito il testo dell'ordinanza: Ordinanza n 09/2013 Con Ordinanza Sindacale n 9/2013, dopo aver allertato NAS dei Carabinieri, ASL Servizio Veterinario, ASL UOPC, ARPAC, si è provveduto alla chiusura dell'azienda Avicola, causa di continue emissioni nauseabonde.

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Trapani N DEL 30/05/2017 OGGETTO: DISTRUZIONE N. 8 CARCASSE DELLA SPECIE CANINA

Libero Consorzio Comunale di Trapani N DEL 30/05/2017 OGGETTO: DISTRUZIONE N. 8 CARCASSE DELLA SPECIE CANINA Libero Consorzio Comunale di Trapani O R D I N A N Z A S I N D A C A L E N. 0038 DEL 30/05/2017 OGGETTO: DISTRUZIONE N. 8 CARCASSE DELLA SPECIE CANINA Libero Consorzio dei Comuni della ex Provincia Regionale

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Trapani N. 57 DEL 18/10/2017 OGGETTO: DISTRUZIONE N. 15 CARCASSE DELLA SPECIE CANINA + 1 CARCASSA DI GATTO

Libero Consorzio Comunale di Trapani N. 57 DEL 18/10/2017 OGGETTO: DISTRUZIONE N. 15 CARCASSE DELLA SPECIE CANINA + 1 CARCASSA DI GATTO Libero Consorzio Comunale di Trapani O R D I N A N Z A S I N D A C A L E N. 57 DEL 18/10/2017 OGGETTO: DISTRUZIONE N. 15 CARCASSE DELLA SPECIE CANINA + 1 CARCASSA DI GATTO PROPOSTA DI ORDINANZA SINDACALE

Dettagli

ORDINANZA DEL SINDACO

ORDINANZA DEL SINDACO ORDINANZA DEL SINDACO Prot. N. 6062 Albo N. 606 Ord. N. 40 Del 05/05/2014 OGGETTO: Ordinanza relativa all esecuzione di sfalcio, pulitura e taglio erba, manutenzione e pulizia su fossi e canali di scolo

Dettagli

COMUNE DI CASTELFRANCO DI SOTTO PROVINCIA DI PISA ORDINANZA DEL SINDACO

COMUNE DI CASTELFRANCO DI SOTTO PROVINCIA DI PISA ORDINANZA DEL SINDACO COMUNE DI CASTELFRANCO DI SOTTO PROVINCIA DI PISA ORDINANZA DEL SINDACO n 37 del 07/12/2016 Oggetto: ORDINANZA PROVVEDIMENTI URGENTI PER LA LOTTA ALL'INQUINAMENTO ATMOSFERICO CAUSATO DAL PARTICOLATO PM10.

Dettagli

ORDINANZA N. 293 DEL 28/06/2017. SERVIZIO Tutela dell'ambiente

ORDINANZA N. 293 DEL 28/06/2017. SERVIZIO Tutela dell'ambiente Citta' Metropolitana di Firenze ORDINANZA N. 293 DEL 28/06/2017 SERVIZIO Tutela dell'ambiente Oggetto: Progetto CAMPI BISENZIO COMUNE LIBERO DA AMIANTO, procedure e tempistiche per censimento coperture

Dettagli

ORDINANZA N. 290/2016. OGGETTO: Provvedimenti urgenti per la lotta all'inquinamento atmosferico causato dal particolato PM10.

ORDINANZA N. 290/2016. OGGETTO: Provvedimenti urgenti per la lotta all'inquinamento atmosferico causato dal particolato PM10. ORDINANZA N. 290/2016 OGGETTO: Provvedimenti urgenti per la lotta all'inquinamento atmosferico causato dal particolato PM10. IL S I N D A C O VISTO l art. 32 della Costituzione, che indica quale obiettivo

Dettagli

ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD DATA 04/10/2012

ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD DATA 04/10/2012 135 4 0 - DIREZIONE CITTA' SICURA - SETTORE PROTEZIONE CIVILE, PUBBLICA INCOLUMITA' E VOLONTARIATO ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD-2012-280 DATA 04/10/2012 OGGETTO: TEMPORANEE LIMITAZIONI D USO IN OCCASIONE

Dettagli

GESTIONE DELLE SEGNALAZIONI DEI CITTADINI RELATIVE AD AMIANTO IN MATRICE COMPATTA. E pervenuta una segnalazione scritta di presenza di amianto

GESTIONE DELLE SEGNALAZIONI DEI CITTADINI RELATIVE AD AMIANTO IN MATRICE COMPATTA. E pervenuta una segnalazione scritta di presenza di amianto GESTIONE DELLE SEGNALAZIONI DEI CITTADINI RELATIVE AD AMIANTO IN MATRICE COMPATTA E pervenuta una segnalazione scritta di presenza di amianto si tratta di: 1. Cantiere edile di rimozione in corso 2. tetto

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 90 del 11/07/2016

Decreto Dirigenziale n. 90 del 11/07/2016 Decreto Dirigenziale n. 90 del 11/07/2016 Dipartimento 52 - Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale 5 - Direzione Generale per l'ambiente e l'ecosistema U.O.D. 16 - UOD Autorizzazioni

Dettagli

SCHEDA DI SINTESI. (Art. 23, comma 2, D.Lgs. n. 33/2013) Area 6 Territorio e Sviluppo Economico

SCHEDA DI SINTESI. (Art. 23, comma 2, D.Lgs. n. 33/2013) Area 6 Territorio e Sviluppo Economico (Art. 23, comma 2, D.Lgs. n. 33/2013) Area 6 Territorio e Sviluppo Economico Tipo di provvedimento: Ordinanza Estremi provvedimento: proposta n. 88 del 27/06/2014 Oggetto: CHIUSURA PER FERIE ESTIVE DELLE

Dettagli

COMUNE DI SESTU ORDINANZA DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI SESTU ORDINANZA DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COMUNE DI SESTU ORDINANZA DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Servizi al Cittadino RESPONSABILE: Caboni Ignazio ORDINANZA N. in data 147 24/12/2013 OGGETTO: Impianti stradali distribuzione di carburanti - turnazione

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO ORDINANZE SINDACO N. atto DN-16 / 28 del 19/04/2013 Codice identificativo PROPONENTE Ambiente - Emas OGGETTO

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO ORDINANZE SINDACO N. atto DN-16 / 28 del 19/04/2013 Codice identificativo PROPONENTE Ambiente - Emas OGGETTO COMUNE DI PISA TIPO ATTO ORDINANZE SINDACO N. atto DN-16 / 28 del 19/04/2013 Codice identificativo 890633 PROPONENTE Ambiente - Emas OGGETTO RECEPIMENTO : DECRETO REGIONE TOSCANA N. 5919 DEL 18.12.2012

Dettagli

Ordinanza n.61 del 21/06/2013. Il Responsabile

Ordinanza n.61 del 21/06/2013. Il Responsabile COPIA COMUNE DI MONTERIGGIONI PROVINCIA DI SIENA Unità organizzativa Proponente Polizia Municipale Ordinanza n.61 del 21/06/2013 Oggetto: Installazione dispositivi rallentatori di velocità del tipo dossi

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA ORDINANZA DEL RESPONSABILE DEL SETTORE PROVINCIA DI MODENA ORDINANZA N /11/2013. Data:

COMUNE DI FINALE EMILIA ORDINANZA DEL RESPONSABILE DEL SETTORE PROVINCIA DI MODENA ORDINANZA N /11/2013. Data: COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA O R I G I N A L E ORDINANZA N. 459 Data: 25/11/2013 Servizio Urbanistica, Edilizia Privata ORDINANZA DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta il giorno VENTICINQUE

Dettagli

ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD DATA 17/02/2012

ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD DATA 17/02/2012 135 4 0 - DIREZIONE CITTA' SICURA - SETTORE PROTEZIONE CIVILE, PUBBLICA INCOLUMITA' E VOLONTARIATO ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD-2012-49 DATA 17/02/2012 OGGETTO: ESPOSIZIONE TARGA IDENTIFICATIVA DELL AMMINISTRATORE

Dettagli

REPORT ATTIVITA CONTROLLO AMBIENTALE

REPORT ATTIVITA CONTROLLO AMBIENTALE REPORT ATTIVITA CONTROLLO AMBIENTALE Attività di controllo del territorio finalizzata al contrasto ed alla repressione di illeciti ambientali di natura penale ed amministrativa di cui al D. Lgs. 152/06

Dettagli

ORDINANZA. Città di Nardò COPIA. (Provincia di Lecce) N. 152 DEL 14/03/2017 PROT OGGETTO:

ORDINANZA. Città di Nardò COPIA. (Provincia di Lecce) N. 152 DEL 14/03/2017 PROT OGGETTO: Città di Nardò (Provincia di Lecce) ORDINANZA N. 152 DEL 14/03/2017 PROT. 10721 OGGETTO: Ordinanza Sindacale di chiusura della 'Comunità Alloggio Santa Chiara' sita in Nardò alla via Napoli n. 57 angolo

Dettagli

COMUNE DI SAN PAOLO DI JESI

COMUNE DI SAN PAOLO DI JESI COMUNE DI SAN PAOLO DI JESI PROVINCIA DI ANCONA Prot. 2205 San Paolo di Jesi, 07/06/2017 Ordinanza n. 11/2017 Oggetto: Ordinanza per la rimozione e lo smaltimento di rifiuti speciali non pericolosi depositati

Dettagli

ORDINANZA. Centro di Responsabilità

ORDINANZA. Centro di Responsabilità ORDINANZA Centro di Responsabilità PO Polizia Locale Montespertoli - Servizio Polizia Municipale Ufficio Proponente : Polizia Locale Montespertoli Ordinanza n. 601 del 19/06/2017 Oggetto MSP- MODIFICHE

Dettagli

Comune di Monteleone di Spoleto

Comune di Monteleone di Spoleto ORDINANZA N 4 DEL 28.05.2014 OGGETTO: CONDUZIONE E CUSTODIA DI CANI IL SINDACO VISTA la precedente ordinanza n. 9 del 17 agosto 2012 avente ad oggetto conduzione e custodia di cani; CONSIDERATO CHE si

Dettagli

CITTA DI AULLA. DELIBERAZIONE DI GIUNTA DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (ARTT.48 E 141 DEL D.LGS. 18.08.2000, n.267)

CITTA DI AULLA. DELIBERAZIONE DI GIUNTA DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (ARTT.48 E 141 DEL D.LGS. 18.08.2000, n.267) CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara DELIBERAZIONE DI GIUNTA DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (ARTT.48 E 141 DEL D.LGS. 18.08.2000, n.267) N. 48 Data 13/05/2014 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA COPIA

COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA COPIA COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA ORDINANZA SINDACALE N. 2 del 09.01.2014 COPIA OGGETTO RICORSO TEMPORANEO A FORME SPECIALI DI RACCOLTA E GESTIONE RIFIUTI SOLIDI URBANI - AFFIDAMENTO SERVIZIO

Dettagli

SETTORE BONIFICHE, AUTORIZZAZIONI RIFIUTI ED ENERGETICHE RAFANELLI ANDREA

SETTORE BONIFICHE, AUTORIZZAZIONI RIFIUTI ED ENERGETICHE RAFANELLI ANDREA REGIONE TOSCANA DIREZIONE AMBIENTE ED ENERGIA SETTORE BONIFICHE, AUTORIZZAZIONI RIFIUTI ED ENERGETICHE Il Dirigente Responsabile: RAFANELLI ANDREA Decreto non soggetto a controllo ai sensi della D.G.R.

Dettagli

ORDINANZA DIRIGENZIALE n. 121 del 24 febbraio 2017

ORDINANZA DIRIGENZIALE n. 121 del 24 febbraio 2017 Direzione Centrale Infrastrutture, Lavori Pubblici e Mobilità Servizio Mobilità Sostenibile S.A.T. Municipalità 4 ORDINANZA DIRIGENZIALE n. 121 del 24 febbraio 2017 Oggetto: istituzione, dall 8 marzo all

Dettagli

Servizio Pianificazione Urbanistica Ufficio Edilizia ORDINANZA N. 1139

Servizio Pianificazione Urbanistica Ufficio Edilizia ORDINANZA N. 1139 Classificazione: M 04-20150000003 Servizio Pianificazione Urbanistica Ufficio Edilizia Arezzo, il 19/11/2015 ORDINANZA N. 1139 OGGETTO: ORDINANZA DI INAGIBILITA' PARZIALE E DI MESSA IN SICUREZZA IN AREZZO

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 588 DEL 08/06/2016

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 588 DEL 08/06/2016 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 2 SETTORE - MANUTENZIONE PATRIMONIO COMUNALE-RSU DETERMINAZIONE N 588 DEL 08/06/2016 OGGETTO: Fornitura e posa in opera di fioriere,

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA

COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA ALLEGATI N. COPIA COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 27 Adunanza del giorno 10-02-2016 OGGETTO: L.R.T.65/2014 - NOMINA DEL GARANTE DELLA COMUNICAZIONE

Dettagli

C OMUNE DI A RTENA Provincia di Roma

C OMUNE DI A RTENA Provincia di Roma C OMUNE DI A RTENA Provincia di Roma Via Municipio, n. 7-00031 ARTENA (RM) Tel. N. 06/95191020 Fax n. 06/9515119 SERVIZIO 4 LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONI CIMITERO - AUTOPARCO URBANISTICA ESPROPRI USI

Dettagli

CITTÀ DI POMEZIA PROVINCIA DI ROMA SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA

CITTÀ DI POMEZIA PROVINCIA DI ROMA SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA Protocollo Generale n. 64203 Pomezia 22/07/2015 ORDINANZA DIRIGENZIALE N 1 DEL 22 LUGLIO 2015 OGGETTO: CHIUSURA DEL CENTRO ESTIVO PER MINORI LA TRIRBÙ DEI BAMBINI GESTITO DALLA SOCIETÀ VIVERE INSIEME SOC.

Dettagli

Provincia di Bari COMANDO POLIZIA MUNICIPALE UFFICIO VIABILITA E SEGNALETICA STRADALE

Provincia di Bari COMANDO POLIZIA MUNICIPALE UFFICIO VIABILITA E SEGNALETICA STRADALE Provincia di Bari COMANDO POLIZIA MUNICIPALE UFFICIO VIABILITA E SEGNALETICA STRADALE Via Cappuccini N 113 Tel.0803902382-0803942014 -Fax. 0803901503 -- e-mail:ufficio. viabilita@comune.giovinazzo.ba.it

Dettagli

COMUNE DI SAN GIUSEPPE VESUVIANO (Provincia di Napoli)

COMUNE DI SAN GIUSEPPE VESUVIANO (Provincia di Napoli) COMUNE DI SAN GIUSEPPE VESUVIANO (Provincia di Napoli) SERVIZIO RISORSE UMANE ORIGINALE DI DETERMINAZIONE Anno 2016 N. Proposta Gen. 731 del 13-06-2016 N. Det. Reg. Ser.: 73 del 13-06-2016 N. Det. Reg.Gen.:716

Dettagli

COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE

COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE PROVINCIA DI PALERMO SANATORIA EDILIZIA ABUSIVISMO - CONTROLLO DEL TERRITORIO * * * * * ORDINANZA N 67 delle Registro Ordinanze DEL 27 Ottobre 2009 OGGETTO: ORDINANZA DI RIPRISTINO

Dettagli

Ordinanza del Commissario Straordinario (con i poteri e le attribuzioni del Sindaco) (nominato con D.P. n. 563/Gab del 30/06/2017)

Ordinanza del Commissario Straordinario (con i poteri e le attribuzioni del Sindaco) (nominato con D.P. n. 563/Gab del 30/06/2017) CITTA' DI TRAPANI Provincia di Trapani Medaglia d'oro al Valor Civile Ordinanza del Commissario Straordinario (con i poteri e le attribuzioni del Sindaco) (nominato con D.P. n. 563/Gab del 30/06/2017)

Dettagli

ORDINANZA N. 20 DEL Oggetto: ORDINANZA DISCIPLINA DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE IL RESPONSABILE DELL AMBITO

ORDINANZA N. 20 DEL Oggetto: ORDINANZA DISCIPLINA DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE IL RESPONSABILE DELL AMBITO COMUNE DI CIVATE Via A. Manzoni n. 5-23862 CIVATE (LC) C.F. n. 00505190132 Part. IVA n. 00505190132 Tel.0341/213306 Fax 0341/213350 ORDINANZA N. 20 DEL 04-11-2016 Oggetto: ORDINANZA DISCIPLINA DELLA CIRCOLAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO

COMUNE DI MONTEPULCIANO ALLEGATI N. COPIA COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 190 Adunanza del giorno 17-07-2015 OGGETTO: RICORSO AL T.A.R. CONTRO CHIUSURA UFFICIO POSTALE

Dettagli

Comune di Fermignano Provincia di Pesaro e Urbino

Comune di Fermignano Provincia di Pesaro e Urbino Prot. N. 10080 ORDINANZA N. 48 OGGETTO: Risparmio idrico e limitazioni per l utilizzo dell acqua potabile. IL SINDACO Considerato che già negli anni scorsi, in occasione di stagioni particolarmente siccitose,

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 236 DEL 14/03/2017

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 236 DEL 14/03/2017 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 1 SETTORE - LAVORI PUBBLICI - URBANISTICA - COMMERCIO DETERMINAZIONE N 236 DEL 14/03/2017 OGGETTO: VERIFICA URBANISTICA RELATIVAMENTE

Dettagli

Ripartizione Tutela Ambiente - Sanità - Igiene

Ripartizione Tutela Ambiente - Sanità - Igiene C O M UN E D I BARI Ordinanza 2007/01034 2007/250/00048 Ripartizione Tutela Ambiente - Sanità - Igiene Data Adozione: 19/06/2007 Altri Settori: Estensore: Sottoscrizione Dirigente: Dott.ssa Serafina BUSANO

Dettagli

Comune di Montecatini Terme IL RESPONSABILE

Comune di Montecatini Terme IL RESPONSABILE ORDINANZA N. 126 del 28/04/2016 AREA POLIZIA MUNICIPALE U.O. POLIZIA LOCALE OGGETTO : COOPERATIVA EDILE APPENNINO SCARL PROVVEDIMENTI ALLA CIRCOLAZIONE IN CORSO MATTEOTTI PER POSA CONDOTTA GAS METANO DAL

Dettagli

ORDINANZA ORDINANZE ORDINARIE N. 7 DEL

ORDINANZA ORDINANZE ORDINARIE N. 7 DEL COMUNE DI BUCINE Provincia di AREZZO COPIA Registro Generale n. 157 ORDINANZA ORDINANZE ORDINARIE N. 7 DEL 23-12-2013 Ufficio: ATTIVITA' PRODUTTIVE Oggetto: ORARI E TURNI DELLE FARMACIE RURALI DI LEVANE,

Dettagli

ORDINANZA DIRIGENZIALE N. 296 / 2016 IL DIRIGENTE DELLA II AREA PROGRAMMAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO

ORDINANZA DIRIGENZIALE N. 296 / 2016 IL DIRIGENTE DELLA II AREA PROGRAMMAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO SETTORE GIURIDICO AMM. E SEGR. DELLA 2 AREA - SERVIZIO SUAP PROPOSTA N. 1318 ORDINANZA DIRIGENZIALE N. 296 / 2016 OGGETTO: RIMOZIONE CARTELLO PUBBLICITARIO IN VIA PAOLO POGGI IL DIRIGENTE DELLA II AREA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CITTA DI BARLETTA Medaglia d Oro al Valore Militare e al Merito Civile Città della Disfida SETTORE POLIZIA LOCALE E PROTEZIONE CIVILE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Proposta n. 106 del 25/01/2017 Determina

Dettagli

COMUNE DI TUGLIE PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI TUGLIE PROVINCIA DI LECCE Deliberazione n 80 del 27-04-2017 COMUNE DI TUGLIE PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Aggiornamento Catasto delle aree percorse dal fuoco - anno 2016 - ai sensi dell

Dettagli

ORDINANZA N 84 del 17/09/2014

ORDINANZA N 84 del 17/09/2014 COMUNE DI Cavallino - Treporti (Provincia di Venezia) Addì, 17/09/2014 ORDINANZA N 84 del 17/09/2014 Oggetto: Rimozione e smaltimento di rifiuti in Cavallino - Via dell'artigianato Premesso che: IL SINDACO

Dettagli

N. 584 del 07/11/2016

N. 584 del 07/11/2016 1424884 ORDINANZA SINDACALE N. 584 del 07/11/2016 SETTORE TECNICO PROGETTAZIONE E GESTIONE OO.PP. OGGETTO: EVACUAZIONE E DIVIETO DI UTILIZZO DELL IMMOBILE SITO IN VIA DELLE TORRI, 53, SEDE ORDINE DEGLI

Dettagli

COMUNE DI REVO Provincia di Trento

COMUNE DI REVO Provincia di Trento COMUNE DI REVO Provincia di Trento ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 85/2014 DELLA GIUNTA MUNICIPALE del 15.09.2014 OGGETTO: LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PRESSO EDIFICI COMUNALI VARI. L anno

Dettagli

COPIA CONFORME ALL ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D UFFICIO DELLA ORDINANZA N. 6 DEL ORDINANZA ORDINANZE ORDINARIE N.

COPIA CONFORME ALL ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D UFFICIO DELLA ORDINANZA N. 6 DEL ORDINANZA ORDINANZE ORDINARIE N. COMUNE DI BUCINE Provincia di AREZZO COPIA CONFORME ALL ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D UFFICIO DELLA ORDINANZA N. 6 DEL 30-12-2014 Bucine,lì 30-12-2014 Registro Generale n. 181 ORDINANZA ORDINANZE

Dettagli

ORDINANZA DIRIGENZIALE N. 44 / 2017 ORDINANZA STRADALE CARNEVALE VIE REPUBBLICA, SAN LAZZARO, PIAZZA BRACCI IL DIRIGENTE

ORDINANZA DIRIGENZIALE N. 44 / 2017 ORDINANZA STRADALE CARNEVALE VIE REPUBBLICA, SAN LAZZARO, PIAZZA BRACCI IL DIRIGENTE AREA 2 - PROGRAMMAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO - SETTORE MOBILITA' PROPOSTA N. 178 ORDINANZA DIRIGENZIALE N. 44 / 2017 OGGETTO: ORDINANZA STRADALE CARNEVALE VIE REPUBBLICA, SAN LAZZARO, PIAZZA BRACCI

Dettagli

CITTÀ DI POMEZIA. Città metropolitana di Roma Capitale IL SINDACO. Alla Società ECO X. legale rapp.te SODDU Fabio. Via Taranto n. 3.

CITTÀ DI POMEZIA. Città metropolitana di Roma Capitale IL SINDACO. Alla Società ECO X. legale rapp.te SODDU Fabio. Via Taranto n. 3. Alla Società ECO X legale rapp.te SODDU Fabio Via Taranto n. 3 00182 Roma A/R Alla società ECO SERVIZI PER L AMBIENTE Legale rapp.te BUONGIOVANNI Antonio Via Pontina Vecchia km. 33,381 00071 Pomezia A/R

Dettagli

C O M U N E D I G A M B A S C A

C O M U N E D I G A M B A S C A Prot. 2530 NUMERO IDENTIFICATIVO DELLA MARCA DA BOLLO 0 1 1 2 1 8 9 6 0 9 7 5 1 9 CODICE PRATICA 02595150042-01102014-1209 P R O V V E D I M E N T O C O N C L U S I V O N. 1 / 2 0 1 4 D E L P R O C E D

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Trapani N DEL 17/05/2017

Libero Consorzio Comunale di Trapani N DEL 17/05/2017 Libero Consorzio Comunale di Trapani O R D I N A N Z A S I N D A C A L E N. 0036 DEL 17/05/2017 OGGETTO: REIMMISSIONE IN LIBERTA SUL TERRITORIO COMUNALE DI CANI DI INDOLE DOCILE ISCRITTI ALL ANAGRAFE COME

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Trapani N DEL 06/07/2017

Libero Consorzio Comunale di Trapani N DEL 06/07/2017 Libero Consorzio Comunale di Trapani O R D I N A N Z A S I N D A C A L E N. 0043 DEL 06/07/2017 OGGETTO: REIMMISSIONE IN LIBERTA SUL TERRITORIO COMUNALE DI CANI DI INDOLE DOCILE ISCRITTI ALL ANAGRAFE COME

Dettagli

O r d i n a n z a N

O r d i n a n z a N Città di Jesolo Provincia di Venezia U.O. Demanio Marittimo O r d i n a n z a N. 3 7 9 OGGETTO: PROVVEDIMENTO a carico di: Ditta responsabile : Stabilimento Pirotecnico Friulveneto s.r.l., con sede a Salzano

Dettagli

ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD DATA 12/11/2014

ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD DATA 12/11/2014 177 0 0 - UNITA' DI PROGETTO DECENTRAMENTO FUNZIONI CIMITERIALI ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD-2014-316 DATA 12/11/2014 OGGETTO: PROROGA DELLA CHIUSURA DEI PARCHI PUBBLICI COMUNALI E DEI CIMITERI CITTADINI

Dettagli

ORDINANZA CONTINGIBILE ED URGENTE N 2/2014 del 12/02/2014

ORDINANZA CONTINGIBILE ED URGENTE N 2/2014 del 12/02/2014 COMUNE DI PREMOSELLO-CHIOVENDA PROVINCIA DEL VERBANO-CUSIO-OSSOLA UFFICIO SINDACO Via Milano n. 12 28803 PREMOSELLO-CHIOVENDA VB Tel 0324/88104 Fax 0324/88411 ORDINANZA CONTINGIBILE ED URGENTE N 2/2014

Dettagli

Comune di Craveggia Provincia del Verbano Cusio Ossola UFFICIO SEGRETARIO Tel fax 0324 /98033

Comune di Craveggia Provincia del Verbano Cusio Ossola UFFICIO SEGRETARIO Tel fax 0324 /98033 ORDINANZA N. 19/2015 Reg. Affissioni Sito N. /2015 Ordinanza di ripristino stato dei luoghi previa demolizione di manufatti abusivi realizzati in un fabbricato contraddistinto al Comune di Craveggia alla

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E D E L R E S P O N S A B I L E

D E T E R M I N A Z I O N E D E L R E S P O N S A B I L E {rima} D E T E R M I N A Z I O N E D E L R E S P O N S A B I L E A. LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE N. 139 del Reg. Generale in data 03/02/2015 Oggetto: Acquisti verdi di prodotti durevoli in plastica riciclata

Dettagli

Comune di Spoleto

Comune di Spoleto 1/5 Unità proponente: PMS - Polizia Municipale e Servizi Generali Oggetto: ORDINANZA DIRIGENZIALE - INGIUZIONE - RIMOZIONE MANUFATTI VARI - DITTA: EMILI GIAMPAOLO Responsabile del procedimento: Vincenzo

Dettagli

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno Ordinanza del Funzionario n 121 del 01/10/2013 Area 4-Controllo del Terr. Oggetto: REGOLAMENTAZIONE CIRCOLAZIONE STRADE COMUNALI EXTRAURBANE ]Area 4-Controllo del Terr. Responsabile di Area: NOVELLI ROBERTO

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE assunta ai sensi dell art. 36 della L.R.T. 24/02/2005 n. 40 N. 171 DEL 05/05/2014

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE assunta ai sensi dell art. 36 della L.R.T. 24/02/2005 n. 40 N. 171 DEL 05/05/2014 Regione Toscana AZIENDA USL 1 MASSA e CARRARA Via Don Minzoni, 3 54033 Carrara DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE assunta ai sensi dell art. 36 della L.R.T. 24/02/2005 n. 40 N. 171 DEL 05/05/2014 Struttura

Dettagli

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.21 DEL 01/02/2016

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.21 DEL 01/02/2016 Copia Comune di Golasecca PROVINCIA DI VARESE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.21 DEL 01/02/2016 OGGETTO: APPROVAZIONE PROROGA CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI GOLASECCA E L'AZIENDA LOMBARDA PER

Dettagli

CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO. DETERMINAZIONE Sett. 4 Lavori Pubblici e Ambiente

CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO. DETERMINAZIONE Sett. 4 Lavori Pubblici e Ambiente CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Sett. 4 Lavori Pubblici e Ambiente OGGETTO: APPROVAZIONE AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE per l'individuazione di operatori specializzati

Dettagli

CITTA' DI COSENZA SETTORE 7 - INFRASTRUTTURE - MOBILITA'

CITTA' DI COSENZA SETTORE 7 - INFRASTRUTTURE - MOBILITA' Cod. Ordin.: OOP02413 Copia Pag. 1 CITTA' DI COSENZA SETTORE 7 - INFRASTRUTTURE - MOBILITA' ------------ Reg. int. n. 22 / 2017 Reg. Gen. Ord. n. 69 / 2017 Oggetto: Attivazione del sistema dei varchi elettronici

Dettagli

Assunta il giorno VENTINOVE del mese di OTTOBRE dell'anno DUEMILADODICI dal Sindaco

Assunta il giorno VENTINOVE del mese di OTTOBRE dell'anno DUEMILADODICI dal Sindaco COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA O R I G I N A L E ORDINANZA N. 1442 Data: 29/10/2012 Ufficio del Sindaco ORDINANZA DEL SINDACO Assunta il giorno VENTINOVE del mese di OTTOBRE dell'anno DUEMILADODICI

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMBIENTE, AMBITI NATURALI E TRASPORTI SERVIZIO ACQUA E RIFIUTI

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMBIENTE, AMBITI NATURALI E TRASPORTI SERVIZIO ACQUA E RIFIUTI PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMBIENTE, AMBITI NATURALI E TRASPORTI SERVIZIO ACQUA E RIFIUTI Prot. Generale N. 0061804 / 2014 Atto N. 2578 OGGETTO: Dlgs 152/06 parte III sez

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Originale Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 3 - Lavori Pubblici e Manutenzione N. 518 Registro Generale DEL 24/04/2013 N. 91 Registro del Settore DEL 17/04/2013

Dettagli

COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA Via M. Provenzali, Cento (FE) Web:

COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA Via M. Provenzali, Cento (FE) Web: COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA Via M. Provenzali, 15 44042 Cento (FE) Web: www.comune.cento.fe.it POLIZIA MUNICIPALE ORIGINALE ORDINANZA DEL DIRIGENTE N. 109 / 2010 di repertorio Premesso dal giorno

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 1182 DEL 03/11/2014

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 1182 DEL 03/11/2014 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI DETERMINAZIONE N 1182 DEL 03/11/2014 OGGETTO: Determinazione a contrattare (art. 192 tuel)

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 1316 DEL 23/11/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 1316 DEL 23/11/2015 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 4 SETTORE SERVIZI ALLA CITTÀ DETERMINAZIONE N 1316 DEL 23/11/2015 OGGETTO: ACQUISTO N. 1 FOTOCOPIATRICE DIGITALE MULTIFUNZIONE

Dettagli

OGGETTO: Pulizia spiagge libere località Giglio Campese Arenella Cannelle Caldane. IL SINDACO

OGGETTO: Pulizia spiagge libere località Giglio Campese Arenella Cannelle Caldane. IL SINDACO COMUNE DI ISOLA DEL GIGLIO Medaglia d oro al Merito Civile Provincia di Grosseto Ufficio Demanio Via del Vittorio Emanuele II, 2 58012 Giglio Castello (GR) (Tel. n : 0564/806064 - Fax n : 0564/806089)

Dettagli

Comune di Montecatini Terme

Comune di Montecatini Terme ORDINANZA N. 411 del 10/11/2017 AREA POLIZIA MUNICIPALE U.O. POLIZIA LOCALE OGGETTO : LAVORI DI POTATURA DI ESSENZE DI PINUS PINEA IN VARIE STRADE DELLA CITTA. PROVVEDIMENTI DI MODIFICA DELLA CIRCOLAZIONE

Dettagli

IL DIRIGENTE. Visti gli articoli 5 e 7 del d.l.vo , n. 285 e successive modificazioni ed integrazioni; O R D I N A

IL DIRIGENTE. Visti gli articoli 5 e 7 del d.l.vo , n. 285 e successive modificazioni ed integrazioni; O R D I N A COMUNE DI MONTECATINI TERME SERVIZIO CORPO POLIZIA MUNICIPALE C O P I A ORDINANZA N. 347 del 17/09/2013. OGGETTO: MONDIALI DI CICLISMO 2013. DIVIETO DI TRANSITO IN VIALE FEDELI DAL GIORNO 20 AL GIORNO

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO ORDINANZE SINDACO N. atto DN-16 / 69 del 19/08/2013 Codice identificativo PROPONENTE Ambiente - Emas OGGETTO

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO ORDINANZE SINDACO N. atto DN-16 / 69 del 19/08/2013 Codice identificativo PROPONENTE Ambiente - Emas OGGETTO COMUNE DI PISA TIPO ATTO ORDINANZE SINDACO N. atto DN-16 / 69 del 19/08/2013 Codice identificativo 923834 PROPONENTE Ambiente - Emas OGGETTO ORDINANZA N. 63 DEL 5.8.2013 DISPOSIZIONI IN MERITO ALLA FASE

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Siracusa VIII Settore Viabilità

Libero Consorzio Comunale di Siracusa VIII Settore Viabilità ter Prot. int.n 3.95... del.71?063/ Libero Consorzio Comunale di Siracusa VIII Settore Viabilità Oggetto: Ordinanza N 02 del 18/01/2017 concernente la "RIMOZIONE IMMEDIATA O REGOLARIZZAZIONE DI CARTELLONISTICA

Dettagli

PROVINCIA DI MANTOVA

PROVINCIA DI MANTOVA PROVINCIA DI ATTO DIRIGENZIALE n PD / 1535 24/11/2017 Area Lavori pubblici e Trasporti Servizio Gestione manutenzione stradale ISTRUTTORE: BETTONI LORENZO OGGETTO: ORDINANZA TEMPORANEA _ SP ex SS 249 "Gardesana

Dettagli

PIANO DI PROTEZIONE CIVILE COMUNALE. Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 43 del 29/07/15 BOZZE ORDINANZE

PIANO DI PROTEZIONE CIVILE COMUNALE. Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 43 del 29/07/15 BOZZE ORDINANZE Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole Provincia di Forlì - Cesena Area Assetto del Territorio Lavori Pubblici Viale G. Marconi 81 47011 Castrocaro Terme e Terra del Sole Tel. 0543/767639 fax 0543/767743

Dettagli

ORDINANZA DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

ORDINANZA DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI LANUSEI (c_e441) - Codice AOO: LANUSEI_c_e441 - Reg. nr.0000722/2017 del 16/01/2017 U N I O N E C O M U N I D O G L I A S T R A ( O G ) COMUNE DI LANUSEI COMUNE DI ARZANA COMUNE DI ELINI COMUNE

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 1217 DEL 30/10/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 1217 DEL 30/10/2015 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 4 SETTORE SERVIZI ALLA CITTÀ DETERMINAZIONE N 1217 DEL 30/10/2015 OGGETTO: FORNITURA PNEUMATICI AUTOVETTURE AD USO POLIZIA MUNICIPALE

Dettagli

PROVINCIA DI FERRARA SETTORE TECNICO, INFRASTRUTTURE,EDILIZIA, ENERGIA E MOBILITA Ufficio Sicurezza Stradale e Manutenzione Viabilità

PROVINCIA DI FERRARA SETTORE TECNICO, INFRASTRUTTURE,EDILIZIA, ENERGIA E MOBILITA Ufficio Sicurezza Stradale e Manutenzione Viabilità Determ. n. 480 del 03/03/2016 DETERMINAZIONE Oggetto: AUTO 964 S.P. 1 - VIA COMACCHIO - S.P. 6 - CENTO FINALE EMILIA S.P. 9 - BONDENO CASUMARO S.P. 10 FILO LONGASTRINO S.P. 15 VIA DEL MARE S.P. 22 BIVIO

Dettagli