SMART WINDOWS SCENARI EVOLUTIVI PER FINESTRE E SERRAMENTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SMART WINDOWS SCENARI EVOLUTIVI PER FINESTRE E SERRAMENTI"

Transcript

1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE DIPARTIMENTO DI MECCANICA E TECNOLOGIE INDUSTRIALI Corso di laurea in Ingegneria Meccanica Anno Accademico SMART WINDOWS SCENARI EVOLUTIVI PER FINESTRE E SERRAMENTI Relatori: Prof. Gaetano Cascini Ing. Davide Russo Candidato: Niccolò Becattini Dicembre 2006

2 Giunto alla fine del primo traguardo mi trovo a scrivere queste poche righe e mi rendo conto che forse, in un modo o nell altro, sono le più difficili mi riesce veramente difficile mettere su carta i miei sentimenti, sia per il consueto pudore delle emozioni, che per la poca abitudine ad esternarli, per quelle persone che mi hanno accompagnato nel percorso universitario. Devo ringraziare tutti coloro che sono stati protagonisti durante la mia permanenza all Università e che continueranno a farlo, visto che ci rimarrò ancora per un bel po ; Tiziano e Matteo sono ormai un pezzo di vita e le riunioni nella 117/bis o nel seminterrato del Progresso continuerò a frequentarle, in un caso, e a portarmele dentro, nell altro. Voglio spendere qualche parola anche per chi, oltre alla mia, ha condizionato le vite di tanti universitari in Italia: le scelte fatte restano e, sebbene ne abbia condivise poche, qualche ringraziamento è dovuto. Senza tutti i contrasti il mio sarebbe stato sicuramente un percorso diverso. Pensando agli affetti, non che gli altri non lo siano, devo ringraziare tutti i familiari e gli amici di famiglia che si sono fatti sentire nei momenti di sconforto o di studio matto e disperatissimo. Nel ricordare tutti coloro che in questo tempo hanno condizionato le mie giornate, nel bene e nel male, non posso non pensare, inoltre, a chi c era, a chi c è ancora e chi continuerà ad esserci. Sono consapevole del fatto che vedermi diventare dottore (dottorino ) sarebbe stata una delle più grandi soddisfazioni per Bruno, Franca e Otello, spero che la stessa gioia che avrebbero provato loro possa provarla la piccola Dorina che, a modo suo e come loro, non mi ha mai fatto mancare il suo appoggio. Voglio ringraziare anche chi mi ha trattato come un figlio e come un fratello: Barbara, Marco e Niccolò sono stati decisamente importanti, anche se forse non gliel ho mai detto. L abbraccio più forte è, oltre che per tutti gli amici, per i due Alessandro, per Francesco e per Glauco che durante il percorso universitario mi hanno fatto capire che la distanza è solo questione di spazio. Tutto il resto, quando c è, non passa. Devo dire grazie ai miei splendidi genitori, che hanno saputo comprendere meravigliosamente le miei gioie ed i miei dolori, trovando quasi sempre le parole giuste per non farmi demoralizzare troppo nei momenti in cui non avevo più grosse speranze. L ultimo pensiero lo dedico alla mia dolce metà visto che il percorso universitario è cominciato insieme a quello con lei le parole che non scriverò qui sopra sono solo poche, tra le tante che, invece e col tempo, avrò modo di dirle. 2

3 INDICE 1. INTRODUZIONE STATO DELL ARTE IL PRODOTTO FINESTRA PERSIANE E TENDE VETRO L OFFERTA MERCEOLOGICA IL VETRO DESIGN VISION SYSTEM PROTECT CLEAN PROPOSTA METODOLOGICA INQUADRAMENTO DEL SISTEMA ANALISI DI COMPLETEZZA DELLE FUNZIONI TRADIZIONALI GENERAZIONE DI NUOVE FUNZIONI GENERAZIONE DI NUOVE FUNZIONI IN BASE ALL ANALISI DI FUNZIONI DESIDERATE GENERAZIONE DI NUOVE FUNZIONI IN BASE ALL ANALISI DI FUNZIONI INDESIDERATE PROCEDURA SISTEMATICA DI GENERAZIONE DI NUOVE FUNZIONI MAPPATURA BREVETTUALE VALUTAZIONE E CLUSTERIZZAZIONE DELLE FUNZIONI APPLICAZIONE E SINTESI DEI RISULTATI IL SISTEMA FINESTRA SECONDO IL SYSTEM OPERATOR LA COMPONENTISTICA LA FINESTRA L ALLOGGIAMENTO DELLA FINESTRA CONTESTO IN CUI SI INSERISCE LA FINESTRA AMBIENTE ESTERNO E SUE IMPLICAZIONI

4 4.2 LA SUPREME FUNCTION E L ANALISI DELLE FUNZIONI TRADIZIONALI DEL SISTEMA TRASMISSIONE DI ARIA TRASMISSIONE DI ACQUA TRASMISSIONE DI LUCE TRASMISSIONE DI MATERIA TRASMISSIONE DI ONDE ELETTROMAGNETICHE TRASMISSIONE DI INFORMAZIONI TRASMISSIONE DI ENERGIA TERMICA TRASMISSIONE DI ENERGIA MECCANICA LA GENERAZIONE DI NUOVE FUNZIONI PER IL SISTEMA FINESTRA APPLICAZIONE PROCEDURA METODOLOGICA IN RIFERIMENTO AD UNA TIPOLOGIA DI FLUSSO - ARIA Trasmissione di aria da fuori a dentro Desiderata Trasmissione di aria da fuori a dentro Indesiderata Non-Trasmissione di aria Desiderata Non-Trasmissione di aria Indesiderata Trasmissione di aria da dentro a fuori Desiderata Trasmissione di aria da dentro a fuori Indesiderata IL PROCESSO DI MAPPATURA BREVETTI: APPLICAZIONE E RISULTATI MAPPATURA BREVETTUALE PER IL SISTEMA FINESTRA: MAPPATURA BREVETTUALE PER IL VETRO ORGANIZZAZIONE MAPPATURA BREVETTUALE LA CLASSIFICAZIONE DELLE FUNZIONI GENERATE VALUTAZIONE DELLE FUNZIONI LA CLUSTERIZZAZIONE DELLE FUNZIONI CONCLUSIONI RISULTATI DEL LAVORO PUNTI DI FORZA E LIMITI OPPORTUNITA FUTURE E SUGGERIMENTI PER L ULTERIORE SVILUPPO DEL LAVORO...91 BIBLIOGRAFIA...93 APPENDICE

5 1. INTRODUZIONE Il testo che segue descrive dettagliatamente le attività effettuate nell ambito di una ricerca volta ad individuare direzioni e strategie di innovazione per prodotti di tipo serramentistico e, più precisamente, finestre intelligenti (smart windows). La necessità di pensare, progettare e proporre al mercato un tipo di serramento nuovo, capace di adattarsi meglio ai mutevoli bisogni della vita comune nasce, quindi, da esigenze legate a soddisfare sia le problematiche connesse alle sempre più pressanti richieste di comfort sia, e soprattutto, le questioni sempre più attuali di sostenibilità energetica. La sostenibilità energetica, l uso controllato ed intelligente delle risorse e la volontà di creare un polo industriale aggregativo e organizzato, atto a generare risultati in merito alla ricerca ed allo sviluppo, sono questioni che hanno visto coinvolte attivamente l Agenzia per lo Sviluppo e la Provincia Autonoma di Trento, le quali hanno incentivato la nascita di un Distretto Tecnologico la cui attività fosse orientata in tal senso. Tematiche come l innovazione nella bio-edilizia, nella bio-architettura, nella domotica, e nell utilizzo di energie rinnovabili e di risparmio energetico sono, quindi, il cuore attorno al quale il Distretto Tecnologico del Trentino è stato fondato e sono anche le linee guida sulla base delle quali i progetti, come quello portato avanti contestualmente a questo lavoro, sono improntati. Per l individuazione delle soluzioni e delle direzioni di innovazione per un serramento intelligente è stata attivata una collaborazione con il Laboratorio di Metodi e Tecniche di Innovazione (LMTI) dell Università degli Studi di Firenze ed è in quel luogo che, sotto la direzione del Prof. Gaetano Cascini, con la guida dell Ing. Davide Russo, l attività, descritta in seguito ed oggetto di questa tesi, è stata sviluppata. Nei seguenti capitoli saranno analizzate le linee di tendenza in ambito serramentistico, in modo da avere a disposizione un analisi dello stato dell arte utile come base tecnica con la quale inquadrare il problema. Si farà inoltre breve accenno al mondo delle aziende di serramenti presenti in Trentino e aderenti al Distretto. Successivamente si fornirà ampia descrizione della proposta metodologica attraverso cui effettuare l inquadramento e l analisi di completezza funzionale di un sistema tecnico; verranno inoltre descritti gli strumenti con cui procedere alla generazione sistematica di nuove funzioni, la cui implementazione sarà valutata attraverso un procedimento di mappatura brevettuale. La proposta metodologica prenderà anche in considerazione la valutazione, non rigorosa a fini decisionali, e l organizzazione dei 5

6 risultati generati, pur non trattandosi di argomento strettamente inerente questo lavoro di tesi. Sarà inoltre riportata un indicazione applicativa effettuata facendo esplicito riferimento al sistema finestra per il quale era necessario fornire risultati utilizzabili. L applicazione della metodologia concorrerà, quindi, ad inquadrare il sistema tecnico finestra, valutare la sua completezza funzionale e originare nuove idee la cui portata innovativa sarà vagliata incrociandole con i dati forniti da software statistico-bibliometrici per l analisi brevettuale. L organizzazione e la valutazione delle idee sarà, concordemente a quanto fatto in precedenza, effettuata seguendo le indicazioni fornite dalla proposta metodologica. Al termine della trattazione saranno riassunti i risultati ottenuti e sarà posto l accento sui punti di forza e di debolezza riscontrati. Si fornirà inoltre una breve panoramica delle opportunità di sviluppo di questo lavoro con alcuni suggerimenti per coloro che vorranno proseguirlo. 6

7 2. STATO DELL ARTE Nell ambito del lavoro sviluppato è stata effettuata una panoramica ad ampio raggio per valutare l offerta commerciale relativa alla produzione di finestre e serramenti. Al fine della valutazione sono stati presi in considerazione i prodotti di due aziende leader per il proprio settore merceologico. Per quel che concerne l analisi legata al prodotto finestra sono stati analizzati i serramenti proposti da Velux (http://www.velux.it), per l analisi della componentistica è stato posto l accento sul vetro e sui prodotti offerti da Saint Gobain Glass (http://www.saintgobainglass.com/it), produttore mondiale di riferimento. Il capitolo si conclude con alcuni cenni alla struttura delle aziende operanti nel campo dei serramenti che fanno parte del Distretto Tecnologico del Trentino. 2.1 IL PRODOTTO FINESTRA L analisi dello stato dell arte del prodotto finestra, oggetto principale dello studio compiuto contestualmente al lavoro, non poteva che essere svolta valutando i prodotti di Velux, azienda di origine scandinava con sedi in tutto il mondo, perché, come già detto, si tratta di un azienda leader nella serramentistica da tetto che propone un ampia gamma di prodotti e soprattutto ha, tra le proprie linee guida, la necessità di operare con attenzione nel campo del risparmio energetico e dell innovazione sostenibile. L offerta commerciale di Velux identifica in maniera abbastanza chiara le linee di tendenza nel campo dei serramenti perché affianca a prodotti di basso livello tecnologico (in ogni caso di livello tecnologico più elevato rispetto ai propri competitor) alcuni prodotti di ultima generazione, sistemi di serramento intelligenti, automatizzati e programmabili. Per rendere maggiormente fruibile il risultato di questo lavoro è opportuno analizzare l offerta merceologica facendo riferimento, prima, alla componentistica comune a tutti i prodotti, ponendo l accento sulle loro funzionalità, e, successivamente, al tipo di prodotto specifico dedicando particolare attenzione alle ultime innovazioni. 7

8 2.1.1 PERSIANE E TENDE In merito alla gestione dell illuminazione degli ambienti si può notare che tutta la gamma di prodotti Velux offre un doppio sistema di oscuramento meccanico: la tenda e la persiana. Entrambe le soluzioni sono integrate nella finestra e, così come si è abituati a pensarle, la prima svolge una funzione di smorzamento della luce mentre la seconda ne inibisce completamente il passaggio. La persiana, ancor più nel dettaglio, si occupa parallelamente all oscuramento, anche di isolamento termico e di mantenimento della sicurezza e della privacy. Velux differenzia la propria offerta Figura 1: Caratteristiche funzionali di una con persiane di tre tipi diversi in funzione del persiana tipo di energia che ne alimenta la movimentazione. Nel bouquet delle proposte di Velux troveremo quindi le persiane ad azionamento meccanico/manuale e quelle a maggior grado di automazione, controllabili e programmabili anche a distanza con telecomando a radiofrequenza, che sfruttano l energia solare attraverso una cellula fotovoltaica o l energia elettrica VETRO Pur analizzando successivamente il vetro come componente in maniera dettagliata, si fa qui accenno alle funzionalità del vetro con cui Velux dota le proprie finestre. Il vetro laminato, soluzione tecnica che accomuna tutti i prodotti dell offerta merceologica in esame, è una combinazione di due lastre di vetro intervallate da una pellicola plastica (PVB). In caso di rottura il materiale plastico posto tra i vetri impedisce la frammentazione e la conseguente caduta di schegge. 8

9 Il vetro laminato arricchisce la finestra di diverse funzionalità: Tabella 1: Le caratteristiche del vetro Velux Sicurezza Insonorizzazione Comfort e risparmio energetico Antivandalismo Protezione esterna Il vetro laminato assicura una maggior sicurezza alle persone (nessuna frammentazione in caso di rottura). La combinazione di vetro laminato a più strati e maggior spessore permette una miglior insonorizzazione. Una vetrata a bassa emissività comporta una minor dispersione di calore e un maggior comfort all'interno della casa. Il vetro laminato previene le intrusioni. Il vetro esterno rinforzato aumenta la resistenza a grandine, forte vento e accumuli di neve L OFFERTA MERCEOLOGICA Per completare l analisi dello stato dell arte in merito alla serramentistica non si possono non considerare le soluzioni tecniche proposte da Velux i cui vantaggi funzionali non sono stati messi in evidenza nell analisi dei componenti comuni a tutti i prodotti fatta precedentemente. Velux propone infatti soluzioni particolarmente innovative finalizzate al comfort ed al risparmio energetico come il Tunnel Solare, il Sistema Solare Velux la finestra Velux Integra. Il Tunnel Solare riveste particolare importanza per tutte quelle applicazioni in cui non sia possibile dotare un ambiente di una finestra per garantire un illuminazione naturale, come corridoi, anticamere e bagni, ricavati in spazi angusti. Il tunnel solare si presenta esternamente con lo stesso Figura 2: Disegno schematico del Tunnel design delle finestre per tetti, integrandosi nella linea architettonica del tetto mentre la luce del sole viene catturata da un apertura in vetro 9

10 autopulente e trasportata all'interno degli ambienti attraverso un tunnel (rigido o flessibile) altamente riflettente con diametro di 35 cm. Il diffusore interno è dotato di isolante al fine di ridurre lo scambio termico tra interno ed esterno, pertanto, in termini di conducibilità termica, il tunnel solare non ha alcuna incidenza poiché offre luce senza calore in estate, mentre in inverno la sua dispersione è ininfluente. Ovviamente questo tipo di prodotto risulta indicato esclusivamente per quelle stanze che non necessitano strettamente di ventilazione naturale e garantisce un discreto risparmio energetico (analizzato qualitativamente di seguito) potendo rinunciare all illuminazione artificiale. Se si effettua un analisi comparativa dell efficienza del tunnel solare si può verificare che i lumen trasmessi dal Tunnel solare VELUX possono essere comparati a quelli generati da una normale sorgente luminosa montata Figura 3: Analisi comparativa prestazioni Tunnel Solare su una lampada (ad incandescenza, fluorescenza ecc.) avente efficienza media del 60%. Il Sistema Solare Velux invece ha funzionalità legate esclusivamente al risparmio energetico perché permette di coprire oltre il 60% del fabbisogno di acqua calda sanitaria di una famiglia di 4 persone. I collettori solari, esteticamente simili alle finestre per tetti VELUX, si integrano perfettamente con la linea del tetto e possono essere abbinati alle finestre stesse. Il sistema solare è composto da tre elementi Figura 4: Il sistema solare Velux principali: il collettore solare, il serbatoio ed il tubo di raccordo flessibile con sonda termica. 10

11 Il collettore solare è provvisto di vetro temprato rinforzato con coefficiente di trasmittanza alla luce del 90,5%, atto alla protezione dell assorbitore, vero cuore del collettore solare. L assorbitore è il componente Figura 5: Il collettore solare che si occupa di trasformare la radiazione solare incidente in energia termica da trasmettere al serbatoio accumulatore. La piastra in rame stratificato che lo compone consente un assorbimento del 95% ed un emissione del 5%. Grazie ad una tecnica innovativa i tubi e la piastra in rame sono stati saldati senza danneggiarne i rivestimenti, garantendo al contempo un elevata trasmissione di calore tra le due parti. Il telaio è coibentato ed il legno è trattato con materiale idrorepellente in modo da ridurre i fenomeni di condensa e le dispersioni termiche. Il tubo di raccordo, in acciaio inox molto resistente alla corrosione, è estremamente flessibile, provvisto di speciale coibentazione; al suo interno è attraversato da una sonda termica per la misurazione della temperatura del liquido primario interno al collettore. Figura 6: Il tubo di raccordo Il serbatoio (con serpentine in acciaio inox, collegate al circuito primario dei collettori solari e ad un bruciatore ausiliario esterno) ha una capacità i 200 litri e contiene acqua ad una temperatura di 85, è interamente realizzato in acciaio inox, ed è fornito di pompa e centralina di controllo dotata di un sistema di autodiagnostica che permette di individuare, in tempo reale, eventuali malfunzionamenti. Figura 7: Il serbatoio 11

12 La finestra Velux Integra è invece la soluzione di comfort più ricca di funzionalità offerta sul mercato. Integra permette di selezionare, azionare e controllare tutte le finestre, tende e persiane con un radiocomando (ad elevata Figura 8: La finestra Velux Integra sicurezza, grazie all utilizzo di un codice criptato) dotato di una tecnologia che permette la comunicazione fra i vari componenti Velux. Inoltre la finestra è anche dotata di un kit di luci programmabili e regolabili in intensità composto da due faretti alogeni in alluminio anodizzato da 10W (installabili nell'imbotte opportunamente sagomato) per avere il massimo controllo sulla luce con ogni condizione atmosferica e in ogni momento della giornata. L ultimo elemento caratteristico è il sensore per la pioggia (incorporato nella finestra) che si occupa di chiudere automaticamente il serramento, garantendo comunque la circolazione dell aria attraverso un apposita aletta di ventilazione. Queste funzionalità si allineano al concetto di casa domotica: l'utilizzo di tale sistema permette l'apertura/chiusura automatica di finestre, persiane e tende e l'azionamento o l'inibizione di sistemi di riscaldamento/ raffreddamento, in modo da consentire il raggiungimento dei valori di temperatura e qualità dell'aria desiderati. 2.2 IL VETRO Per l analisi del vetro e delle sue tendenze di sviluppo, la scelta dell azienda di riferimento non poteva non cadere su Saint Gobain Glass, multinazionale leader del settore. Il vetro sarà analizzato secondo le linee produttive suggerite da Saint Gobain stessa, ovvero secondo criteri di comfort, estetico/visivi, strutturali, di sicurezza e di pulizia. Per effettuare una buona panoramica saranno riportati tutti i prodotti appartenenti alle singole categorie e successivamente i vetri saranno analizzati secondo la tipologia alla quale appartengono (controllo solare, fonoassorbenti, termoisolanti, autopulenti ) 12

13 2.2.1 COMFORT I vetri appartenenti alla categoria Comfort, prodotti da Saint Gobain Glass, sono destinati a rispondere a necessità di comfort termico e acustico in ambito abitativo e nel terziario, sia nel nuovo che nella ristrutturazione. I principali benefici apportati dai vetri della famiglia SAINT-GOBAIN GLASS COMFORT sono relativi all'isolamento termico rinforzato nel corso della stagione fredda, alla protezione dal surriscaldamento dovuto alla sovraesposizione ai raggi solari in estate, al risparmio sui consumi di energia, alla protezione dell'ambiente, alla difesa delle insidie dell'inquinamento acustico. 1 Questi i vetri della categoria Comfort: SGG ANTELIO : Vetro a controllo solare SGG COOL-LITE : Vetro a controllo solare SGG PARSOL : Vetro colorato a controllo solare SGG REFLECTASOL : Vetro a controllo solare SGG EKO LOGIK : Vetro a Isolamento Termico Rinforzato SGG PLANITHERM : Vetro per Isolamento Termico Rinforzato SGG PLANISTAR : Vetro ad Isolamento Termico Rinforzato SGG PLANITHERM ULTRA : Vetro per Isolamento Termico Rinforzato SGG PLANITHERM FUTUR N : Vetro a Isolamento Termico Rinforzato SGG PLANITHERM SOLAR : Vetro a Isolamento Termico Rinforzato e ad elevato Fattore solare SGG SWISSPACER : Intercalare warm-edge per vetrata isolante a Isolamento Termico Rinforzato SGG STADIP SILENCE : Vetro stratificato fonoisolante e di sicurezza SGG CLIMALIT : Isolamento termico SGG CLIMAPLUS : Isolamento Termico Rinforzato SGG CLIMAPLUS 4S : Comfort per tutte le stagioni SGG CLIMAPLUS CON SGG SWISSPACER : Isolamento Termico Rinforzato con distanziatore warm-edge 1 Dal sito di Saint Gobain Glass 13

14 SGG CLIMALIT / SGG CLIMAPLUS SILENCE : Elevato isolamento acustico SGG CLIMALIT / SGG CLIMAPLUS DESIGN : Arredamento SGG CLIMALIT / SGG CLIMAPLUS SAFE O PROTECT : Sicurezza o protezione rinforzata SGG CLIMALIT / SGG CLIMAPLUS SOLAR CONTROL : Controllo solare I vetri a controllo solare prodotti da Saint Gobain Glass hanno come minimo comune denominatore la colorazione e soprattutto l ottima capacità riflettente che li rende molto diffusi in architettura per il rivestimento di edifici e di verande. Sono ottenuti mediante la polverizzazione a caldo (pirolisi) o catodica di un deposito di ossidi metallici su lastre di vetro chiare o colorate (in funzione del deposito metallico applicato). I vetri in questione sono dotati di ottime capacità di resistenza, in particolar modo quelli ottenuti tramite il processo Figura 9: Torre Vasco de di pirolisi. Gama, Lisbona, Portogallo Vetro I vetri ad isolamento termico invece seguono criteri PARSOL abbastanza diversi per l ottenimento dello stesso scopo, infatti la gamma dei prodotti offre vetri atti a soddisfare diverse esigenze: le tipologie disponibili spaziano da vetri doppi e tripli che preservano il calore interno a vetri che riescono a riflettere la maggior parte della radiazione infrarossa incidente (bassa emissività), alcuni vetri presentano caratteristiche di colorazione mentre altri risultano neutri e ad elevata trasmissione luminosa. C è inoltre da mettere in risalto che alcuni di questi vetri hanno efficienze talmente elevate da permettere una consistente riduzione dell emissione di CO2 in atmosfera mentre altri sono costruiti con un intercalare che permette di attenuare il fenomeno della condensa e l effetto di bordo freddo ( Warm-Edge ). Molti di questi vetri sono ottenuti mediante la deposizione di materiali nobili per la polverizzazione catodica Figura 10: Centro sottovuoto, mentre i vetri a taglio termico warm-edge hanno Congressi, Villa Erba, Cernobbio, Italia Vetro un intercalare realizzato con un materiale composito isolante, PLANITHERM 14

15 riciclabile, frutto della ricerca aerospaziale (materiale organico di sintesi rinforzato con fibre di vetro). Questi vetri sono molto adatti, ciascuno secondo le proprie proprietà, per essere utilizzati nei più svariati ambiti costruttivi come ad esempio nell edilizia pubblica (scuole, ospedali, uffici, ecc ) e nell edilizia privata per la realizzazione di case a basso consumo energetico. Il vetro stratificato fonoisolante e di sicurezza è un vetro stratificato composto da due o più lastre di vetro unite tra loro da una (o più) pellicole di PVB, specifico per applicazioni di isolamento acustico, il PVB Silence. Come non si faticherà a comprendere questo vetro viene utilizzato, oltre che in tutte le Figura 11: Aeroporto di Heathrow, Londra, applicazioni di sicurezza, anche nelle Regno Unito Vetro STADIP SILENCE costruzioni edili in cui l assorbimento acustico riveste grande importanza, come ad esempio l aeroporto londinese di Heathrow di cui si riporta una fotoni Figura DESIGN I vetri di questa famiglia molto ampia non sono accomunati da caratteristiche funzionali ben determinate quanto piuttosto da fattori estetici; a conferma di quanto detto si può verificare che le caratteristiche di design possono essere conferite a vetri appartenenti anche ad altre famiglie dell offerta commerciale di Saint Gobain Glass. Data la scarsità di caratteristiche funzionali in questo caso si provvede, per garantire comunque una trattazione sufficientemente completa, a fornire la lista completa dei prodotti appartenenti a questa famiglia in modo da metterne in risalto le modalità tecnologiche di produzione, rimandando al sito di Saint Gobain Glass per un analisi dei singoli prodotti. Questi i vetri della categoria Design: SGG CHARME : Vetro a motivi satinati all'acido SGG CONTOUR : Vetro curvato ricotto SGG CONTOUR SECURIT : Vetro curvato temprato SGG CREA-LITE : Vetro termoformato SGG DECORGLASS : Vetro stampato chiaro o colorato 15

16 SGG EMALIT : Vetro smaltato opaco SGG DECORGLASS ARMATO : Vetro stampato armato SGG IMAGE : Vetro stratificato decorativo SGG MIRALITE : Vetro argentato chiaro o colorato SGG MASTERGLASS : Vetro stampato chiaro SGG PLANILAQUE : Vetro laccato SGG OPALIT : Vetro smaltato traslucido SGG MIRALITE ANTIQUE : Vetro argentato decorativo SGG PLANILAQUE EVOLUTION : Vetro laccato ad alta resistenza SGG MIRALITE-EVOLUTION : Vetro argentato chiaro o colorato ad alta resistenza SGG MIRALITE-EVOLUTION SAFE : Vetro argentato di protezione SGG SATINOVO : Vetro satinato all'acido SGG SERALIT : Vetro serigrafato temprato SGG STADIP COLOR : Vetro stratificato colorato SGG U-GLASS : Vetro stampato profilato VISION I prodotti vetrari della famiglia VISION sono stati concepiti particolarmente per il controllo visivo, lo sfruttamento ottimale della luce naturale e la perfetta trasparenza. Per il più totale comfort visivo, luce e trasparenza vengono sfruttate al meglio nelle realizzazioni tradizionali, nei centri commerciali, sia nel settore abitativo che nelle applicazioni in interni. 2 Questi i vetri della famiglia Vision: SGG DIAMANT : Vetro extra-chiaro SGG LUMITOP : Vetro di "Daylighting" SGG PLANILUX : Vetro chiaro SGG PRIVA-LITE : Vetro traslucido/trasparente a comando SGG SPYGLASS : Specchio spia SGG THERMOVIT : Vetro stratificato di sicurezza a riscaldamento elettrico SGG VIMAT : Vetro antiriflesso per quadri 2 Dal sito di Saint Gobain Glass 16

17 SGG VISION-LITE : Vetro antiriflesso Il vetro chiaro di Saint Gobain Glass è il prodotto base di tutta la loro linea di produzione ed è l elemento fondamentale di lavorazione per tutta la linea Design analizzata brevemente poco sopra. Su questo elemento è basato anche il vetro antiriflesso per quadri VIMAT. Maggior rilievo è opportuno dare al vetro extra-chiaro che, ottenuto per flottazione sopra un bagno di stagno in fusione (processo Figura 12: Museo del Louvre, Parigi, Francia float) come il precedente, ha un bassissimo Vetro DIAMANT tenore di ossidi di ferro: questa peculiarità ne migliora le prestazioni in termini di trasmissione luminosa ed assenza di colorazione. Risulta pertanto particolarmente adatto per la realizzazione di teche per musei. Di questo vetro esiste anche una variazione antiriflesso a polverizzazione catodica sottovuoto di ossidi metallici trasparenti. Nell esame dei vetri per l ottimizzazione dell illuminazione è opportuno analizzare dettagliatamente le caratteristiche del vetro di daylighting LUMITOP che offre funzionalità legate alla correzione della luminosità solare nel corso della giornata. Un vetro di questo tipo permette la deviazione della luce naturale incidente al fine di riorientarla all interno dei locali per garantire condizioni di illuminazione ottimali. Il meccanismo di ottimizzazione dell illuminazione secondo Saint Gobain Glass: La luce solare che arriva sulla facciata viene deviata da SGG LUMITOP in direzione del soffitto, da dove viene riflessa sui piani di lavoro. Questo sistema consente un illuminazione regolare, non abbagliante, all interno dei locali. La luce del sole non è soltanto deviata in verticale verso il soffitto, ma anche in orizzontale grazie alle caratteristiche specifiche della superficie del vetro interno. La luce naturale che arriva obliquamente viene proiettata sul fondo dei locali ottimizzando in tal modo la loro illuminazione. 17

18 Per rendere più comprensibile quanto spiegato sinteticamente, si riporta un diagramma esplicativo in Figura 13 del percorso effettuato dalla luce solare attraverso il vetro in questione: Figura 13: Il percorso luminoso durante il giorno ed attraverso il vetro nella figura più a sinistra si visualizza l ingresso della luce nella stanza con le diverse condizioni di illuminazione durante la giornata, nella figura centrale è evidenziato il meccanismo di deviazione della radiazione luminosa in senso verticale (quindi dal vetro verso il soffitto), nella figura più a destra si può invece apprezzare lo scattering orizzontale effettuato dal vetro. Questo tipo di vetro viene realizzato attraverso la sovrapposizione di due strati vetrosi con interposte delle lamelle destinate a captare e orientare la luce. Un altro vetro dalle funzionalità molto interessanti è il vetro trasparente/traslucido azionabile elettricamente: si tratta di un vetro stratificato formato da almeno due lastre di vetro (chiare o colorate) e da almeno due intercalari all interno dei quali è collocato un film contenente cristalli liquidi. Questi ultimi, se non sottoposti a tensione elettrica, sono disposti in maniera disordinata all interno del film conferendo al vetro un aspetto opaco impedendo la visione nei due sensi; se invece si sottopongono i cristalli liquidi ad un campo elettrico questi tendono ad allinearsi ed il vetro acquista le consuete caratteristiche di trasparenza, permettendo la visione. Questo tipo di vetro risulta particolarmente utilizzato per necessità di tipo pubblicitario: la condizione di opacità infatti risulta ottimale come supporto su cui effettuare la retroproiezione di immagini. I vetri spia come SPYGLASS, associabili immediatamente alla tradizione degli interrogatori nei film polizieschi, sono realizzati attraverso la polverizzazione catodica sotto vuoto di un deposito di ossidi metallici sopra un vetro chiaro. Per ottenere le condizioni di trasparenza in un senso e di riflessione a specchio nella direzione opposta Figura 14: Stazione di polizia di Southsea, Hilsea, Regno Unito Vetro SPYGLASS 18

19 è opportuno che uno dei due ambienti separati dal vetro mantenga delle condizioni di illuminazione decisamente inferiori rispetto al locale da sorvegliare. Viene comprensibilmente montato in maniera opportuna. Per completare l analisi dei vetri atti ad ottimizzare la visione è opportuno analizzare il vetro di sicurezza stratificato e termoriscaldato elettricamente THERMOVIT. Al suo interno è attraversato da fili metallici pressoché invisibili che si occupano del riscaldamento, gli strati vetrosi sono intervallati ed assemblati mediante uno o più film di polivinilbutirrale (PVB). Questo assemblaggio offre, oltre al comfort, funzioni di sicurezza e anticondensa SYSTEM SAINT-GOBAIN GLASS SYSTEMS propone delle soluzioni pertinenti volte a soddisfare una delle grandi tendenze dell'architettura contemporanea: l'utilizzazione del vetro quale elemento strutturale. SAINT-GOBAIN GLASS SYSTEMS vi contribuisce attivamente attraverso i sistemi o i componenti di sistema pronti per l'installazione. Le tecnologie di fabbricazione, di trasformazione e di assemblaggio consentono una grande versatilità nella concezione di opere architettoniche innovative. 3 Questa famiglia di prodotti non permette di effettuare un analisi funzionale degli stessi in maniera troppo pertinente in relazione al lavoro sviluppato, si provvederà, per garantire comunque una trattazione adeguata, a fornire la lista completa dei prodotti appartenenti a questa famiglia, analizzando le linee generali che accomunano alcuni prodotti e la punta d eccellenza in campo energetico e strutturale di buona attinenza per lo studio portato avanti. I vetri appartenenti alla categoria System sono: SGG LITE-POINT : Rivestimento ventilato di muri esterni SGG LITE-WALL : Vetrate Esterne Appese a fissaggi puntuali SGG MECA GLASS : Sistema di facciata in Vetrate Esterne Appese SGG MEGATEC : Sistema di vetrate appese a fissaggi non passanti SGG MULTIPOINT : Vetrate Esterne Appese a fissaggi puntuali 3 Dal sito di Saint Gobain Glass 19

20 SGG SPIDER GLASS : Vetrate Esterne Appese a fissaggi puntuali articolati SGG VARIO : Vetrata isolante con fissaggi integrati SGG EGLAS : (di questo vetro non è fornita la descrizione) SGG NOVALUX : Anta di finestra interamente in vetro SGG ROOF-LITE : Tettoia in Vetrata Esterna Appesa SGG PROSOL : Moduli solari per l'edilizia SGG SEA-LITE : Parete di acquari e piscine SGG LITE-FLOOR : Lastra per pavimentazione di sicurezza SGG NOVALIT : Sistema di rivestimento per pavimenti in vetro La totalità dei vetri elencati poco sopra ha finalità strutturali e molti di questi sono vetri per Vetrate Esterne Appese (VEA), soluzioni costruttive molto leggere (in genere in acciaio) alle quali il vetro è fissato in maniera puntuale con varianti diverse: a fissaggi non passanti, articolati Figura 15: Teatro dell'opera Shanghai, Cina SGG LITE-WALL Sono soluzioni tecniche impiegate nelle costruzioni edili di ultima generazione di cui si riportano, per meglio descriverne importanza e portata, alcuni esempi come il palazzo VIVA nel MediaPark e la costruzione intitolata a Neven-DuMont a Colonia (D), la sede della British Airways presso l aeroporto di Heathrow (GB) ed il Teatro dell Opera di Shangai (CN) di cui si riporta la foto in Figura 15. Una delle soluzioni per VEA tra le più rilevanti è sicuramente MECA GLASS, sistema protetto da brevetto che utilizza alluminio e vetro, il primo come elemento per sostenere parte della struttura e per i punti di fissaggio, il secondo per il rivestimento vetrato e per le costole di irrigidimento. Sempre per gli esterni sono presenti altre tipologie strutturali che sono particolarmente indicate per la copertura e la contemporanea ventilazione ed altre che, per mezzo di fissaggi integrati, permettono soluzioni strutturali simili alle Vetrate Esterne Incollate, con facciata liscia. 20

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico Vetro e risparmio energetico Controllo solare Bollettino tecnico Introduzione Oltre a consentire l ingresso di luce e a permettere la visione verso l esterno, le finestre lasciano entrare anche la radiazione

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale dell edificio. Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale e parapetti Legenda

Dettagli

LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS'E' E COME SI CALCOLA

LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS'E' E COME SI CALCOLA LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS'E' E COME SI CALCOLA 1. La trasmittanza termica U COS'E? La trasmittanza termica U è il flusso di calore medio che passa, per metro quadrato di superficie, attraverso

Dettagli

Sistema solare termico

Sistema solare termico Sistema solare termico 1 VELUX Collettori solari VELUX. Quello che cerchi. Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Sempre più

Dettagli

Collettori solari termici

Collettori solari termici Collettori solari termici 1 VELUX Collettori solari. Quello che cerchi. massima durabilità, facile installazione Estetica e integrazione A fferenza degli altri collettori solari termici presenti sul mercato,

Dettagli

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura.

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura. FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72 Benessere da vivere. Su misura. 2 Qualità e varietà per la vostra casa Maggior comfort abitativo costi energetici ridotti cura e manutenzione minime FINSTRAL produce

Dettagli

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project: serramenti in alluminio ad alte prestazioni Ricche dotazioni tecnologiche e funzionali Eccezionale isolamento termico Massima espressione

Dettagli

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO L innovativo sistema per la ristrutturazione delle pareti dall interno LEADER MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO Costi energetici elevati e livello di comfort basso: un problema in crescita La maggior

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli www.metrawindows.it PERSIANA SCORREVOLE Sistemi oscuranti METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne 3 Sintesi perfetta fra isolamento termico, tecnica e design Le finestre e le porte di oggi non solo devono

Dettagli

LE FONTI ENERGETICHE.

LE FONTI ENERGETICHE. LE FONTI ENERGETICHE. Il problema La maggior parte dell'energia delle fonti non rinnovabili è costituita dai combustibili fossili quali carbone, petrolio e gas naturale che ricoprono l'80% del fabbisogno

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SOLARE AEROVOLTAICO L energia fronte-retro www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SISTEMA BREVETTATO IL PUNTO DI RIFERIMENTO PER IL RISPARMIO ENERGETICO E IL COMFORT TERMICO Effetto fronte-retro Recupero

Dettagli

I VETRI ISOLANTI DI FINSTRAL. Una vasta gamma di soluzioni per le vostre esigenze!

I VETRI ISOLANTI DI FINSTRAL. Una vasta gamma di soluzioni per le vostre esigenze! I VETRI ISOLANTI DI FINSTRAL Una vasta gamma di soluzioni per le vostre esigenze! LA GAMMA VETRI DI FINSTRAL Plus-Valor La qualità è di serie Il vetro basso-emissivo Plus-Valor da noi è di serie. Questo

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

Risanamento delle tubazioni dall interno

Risanamento delle tubazioni dall interno La soluzione di oggi per le tubazioni di ieri: Risanamento delle tubazioni dall interno Costi inferiori fino al 50% niente demolizioni, niente sporco, niente macerie nessuna interruzione nella gestione

Dettagli

Analisi termografica su celle litio-ione sottoposte ad esperienze di "second life" Francesco D'Annibale, Francesco Vellucci. Report RdS/PAR2013/191

Analisi termografica su celle litio-ione sottoposte ad esperienze di second life Francesco D'Annibale, Francesco Vellucci. Report RdS/PAR2013/191 Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l energia e lo sviluppo economico sostenibile MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Analisi termografica su celle litio-ione sottoposte ad esperienze di "second

Dettagli

Lo schema a blocchi di uno spettrofotometro

Lo schema a blocchi di uno spettrofotometro Prof.ssa Grazia Maria La Torre è il seguente: Lo schema a blocchi di uno spettrofotometro SORGENTE SISTEMA DISPERSIVO CELLA PORTACAMPIONI RIVELATORE REGISTRATORE LA SORGENTE delle radiazioni elettromagnetiche

Dettagli

ECOPITTURE E GUAINE DI FINITURA TERMO-RIFLETTENTI A BASE DI LATTE ED ACETO.

ECOPITTURE E GUAINE DI FINITURA TERMO-RIFLETTENTI A BASE DI LATTE ED ACETO. ECOPITTURE E GUAINE DI FINITURA TERMO-RIFLETTENTI A BASE DI LATTE ED ACETO. L efficacia dell ecopitture e guaine a base di latte e aceto si basa su l intelligente impiego dell elettroidrogenesi generata

Dettagli

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare I prodotti Paradigma Paradigma Italia: l azienda ecologicamente conseguente Paradigma Italia nasce nel 1998 dall esperienza e affidabilità della casa madre tedesca, azienda leader nella distribuzione di

Dettagli

/ * " 6 7 -" 1< " *,Ê ½, /, "6, /, Ê, 9Ê -" 1/ " - ÜÜÜ Ìi «V Ì

/ *  6 7 - 1<  *,Ê ½, /, 6, /, Ê, 9Ê - 1/  - ÜÜÜ Ìi «V Ì LA TRASMISSIONE DEL CALORE GENERALITÀ 16a Allorché si abbiano due corpi a differenti temperature, la temperatura del corpo più caldo diminuisce, mentre la temperatura di quello più freddo aumenta. La progressiva

Dettagli

QUALITÀ E TRATTAMENTO DELL ACQUA DEL CIRCUITO CHIUSO

QUALITÀ E TRATTAMENTO DELL ACQUA DEL CIRCUITO CHIUSO QUALITÀ E TRATTAMENTO DELL ACQUA DEL CIRCUITO CHIUSO (PARTE 1) FOCUS TECNICO Gli impianti di riscaldamento sono spesso soggetti a inconvenienti quali depositi e incrostazioni, perdita di efficienza nello

Dettagli

Efficienza, comfort, e semplicità

Efficienza, comfort, e semplicità UM UM Efficienza, comfort, e semplicità La gamma UM offre diffusori con tecnologia MesoOptics. I vantaggi di questa tecnologia (altissima efficienza e distribuzione grandangolare della luce) uniti ad un

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

OGRA R FIA I I N AMBI B TO ED E I D LE E E

OGRA R FIA I I N AMBI B TO ED E I D LE E E LA TERMOGRAFIA TERMOGRAFIA IN AMBITO EDILE E ARCHITETTONICO LA TERMOGRAFIA IN ABITO EDILE ED ARCHITETTONICO INDICE: LA TEORIA DELL INFRAROSSO LA TERMOGRAFIA PASSIVA LA TERMOGRAFIA ATTIVA ESEMPI DI INDAGINI

Dettagli

Il vetro nell architettura

Il vetro nell architettura Opuscolo tecnico Il vetro nell architettura upi Ufficio prevenzione infortuni Uso sicuro del vetro nell edilizia Nell architettura moderna il vetro non è utilizzato soltanto per le finestre, bensì come

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 L'edificio oggetto dell'intervento, si trova a Bolzano in via Dalmazia ai numeri 60, 60A e 62 E' stato costruito nei primi anni '50

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI LINEE D INDIRIZZO PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI CORRELATI ALL INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOTAICI SU EDIFICI DESTINATI

Dettagli

Solare Pannelli solari termici

Solare Pannelli solari termici Solare Pannelli solari termici Il Sole: fonte inesauribile... e gratuita Il sole, fonte energetica primaria e origine di tutti gli elementi naturali, fonte indiscussa dell energia pulita, libera, eterna,

Dettagli

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico La riparazione dell asfalto ha fatto strada. Sistemi MAPEI per la realizzazione di pavime I pannelli radianti sono

Dettagli

CAPITOLO I CORRENTE ELETTRICA. Copyright ISHTAR - Ottobre 2003 1

CAPITOLO I CORRENTE ELETTRICA. Copyright ISHTAR - Ottobre 2003 1 CAPITOLO I CORRENTE ELETTRICA Copyright ISHTAR - Ottobre 2003 1 INDICE CORRENTE ELETTRICA...3 INTENSITÀ DI CORRENTE...4 Carica elettrica...4 LE CORRENTI CONTINUE O STAZIONARIE...5 CARICA ELETTRICA ELEMENTARE...6

Dettagli

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. Questa è la visione di Solcrafte per il futuro. La tendenza in aumento ininterrotto, dei

Dettagli

LA CORRENTE ELETTRICA Prof. Erasmo Modica erasmo@galois.it

LA CORRENTE ELETTRICA Prof. Erasmo Modica erasmo@galois.it LA CORRENTE ELETTRICA Prof. Erasmo Modica erasmo@galois.it L INTENSITÀ DELLA CORRENTE ELETTRICA Consideriamo una lampadina inserita in un circuito elettrico costituito da fili metallici ed un interruttore.

Dettagli

fotovoltaico chiavi in mano

fotovoltaico chiavi in mano chiavi in mano 1 Tetto a falda - silicio monocristallino ad altissima efficienza / disponibile da 1 a 20KWp I moduli fotovoltaici più efficienti al mondo (19,5%) ed inverters di stringa SUNPOWER garantiti

Dettagli

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO 2006 Indirizzo Scientifico Tecnologico Progetto Brocca

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO 2006 Indirizzo Scientifico Tecnologico Progetto Brocca ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO 2006 Indirizzo Scientifico Tecnologico Progetto Brocca Trascrizione del testo e redazione delle soluzioni di Paolo Cavallo. La prova Il candidato svolga una relazione

Dettagli

14. Controlli non distruttivi

14. Controlli non distruttivi 14.1. Generalità 14. Controlli non distruttivi La moderna progettazione meccanica, basata sempre più sull uso di accurati codici di calcolo e su una accurata conoscenza delle caratteristiche del materiale

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

INDICAZIONI PER LA PROGETTAZIONE ED ELEMENTI PER IL CAPITOLATO dei prodotti vetrari per l edilizia

INDICAZIONI PER LA PROGETTAZIONE ED ELEMENTI PER IL CAPITOLATO dei prodotti vetrari per l edilizia INDICAZIONI PER LA PROGETTAZIONE ED ELEMENTI PER IL CAPITOLATO dei prodotti vetrari per l edilizia EDIZIONE SETTEMBRE 2014 PREFAZIONE La collaborazione avviata da alcuni anni tra Assovetro ed Anci ha

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche CEMENTO ARMATO METODO AGLI STATI LIMITE Il calcestruzzo cementizio, o cemento armato come normalmente viene definito in modo improprio, è un materiale artificiale eterogeneo costituito da conglomerato

Dettagli

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Marco Citterio, Gaetano Fasano Report RSE/2009/165 Ente per le Nuove tecnologie,

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

NUOVI STRUMENTI OTTICI PER IL CONTROLLO DI LABORATORIO E DI PROCESSO

NUOVI STRUMENTI OTTICI PER IL CONTROLLO DI LABORATORIO E DI PROCESSO NUOVI STRUMENTI OTTICI PER IL CONTROLLO DI LABORATORIO E DI PROCESSO Mariano Paganelli Expert System Solutions S.r.l. L'Expert System Solutions ha recentemente sviluppato nuove tecniche di laboratorio

Dettagli

- Seminario tecnico -

- Seminario tecnico - Con il contributo di Presentano: - Seminario tecnico - prevenzione delle cadute dall alto con dispositivi di ancoraggio «linee vita» Orario: dalle 16,00 alle 18,00 presso GENIOMECCANICA SA, Via Essagra

Dettagli

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata Cosa può fare l Istituto per le Energie Rinnovabili dell EURAC? E quando? Il team di EURAC è in grado di: gestire

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA Un impianto solare fotovoltaico consente di trasformare l energia solare in energia elettrica. Non va confuso con un impianto solare termico, che è sostanzialmente

Dettagli

Studio sull efficienza degli edifici

Studio sull efficienza degli edifici Studio sull efficienza degli edifici Effetti dei comandi di luce e schermature antisolari sul consumo energetico di un complesso di uffici Gennaio 2012 I rilevamenti in tempo reale confermano che il risparmio

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Se progettate di rinnovare o costruire un nuovo bagno, una cucina o un

Dettagli

Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata

Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata IT www.ditecentrematic.com Automazioni progettate per ambienti specialistici. Ditec Valor H, nella sua ampia gamma, offre

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

POWERED BY SUN LEAF ROOF

POWERED BY SUN LEAF ROOF POWERED BY SUN LEAF ROOF DALLA COPERTURA COME PROTEZIONE... [...] essendo sorto dopo la scoperta del fuoco un principio di comunità fra uomini [...] cominciarono in tale assembramento alcuni a far tetti

Dettagli

Legionella pneumophila: impianti e punti a maggior rischio di colonizzazione e tecniche di prevenzione

Legionella pneumophila: impianti e punti a maggior rischio di colonizzazione e tecniche di prevenzione «Ispezione tecnica: l analisi degli impianti aeraulici» Legionella pneumophila: impianti e punti a maggior rischio di colonizzazione e tecniche di prevenzione Cillichemie Italiana Dott. Marco D Ambrosio

Dettagli

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO COMUNE DI CANZO COMUNE DI CASTELMARTE COMUNE DI EUPILIO COMUNE DI LONONE AL SERINO COMUNE DI PROSERPIO COMUNE DI PUSIANO L AUDIT ENERETICO DELI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERETICO Una politica energetica

Dettagli

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante trasporto pesante Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante www.brembo.com trasporto pesante L i m p i a n t o f r e n a n t e d i u n v e i c ol o pesante per trasporto d i m e r

Dettagli

Anche tu utilizzi lastre (X-Ray Film) in Chemiluminescenza?

Anche tu utilizzi lastre (X-Ray Film) in Chemiluminescenza? Anche tu utilizzi lastre (X-Ray Film) in Chemiluminescenza? Con ALLIANCE Uvitec di Eppendorf Italia risparmi tempo e materiale di consumo, ottieni immagini quantificabili e ci guadagni anche in salute.

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

Sistema a soffitto. Leonardo. Il rivoluzionario sistema a soffitto. Sistema radiante selezionato: INTERGAZIONE ENERGIA - ARCHITETTURA

Sistema a soffitto. Leonardo. Il rivoluzionario sistema a soffitto. Sistema radiante selezionato: INTERGAZIONE ENERGIA - ARCHITETTURA IT Sistema a soffitto Il rivoluzionario sistema a soffitto Sistema radiante selezionato: INTERGAZIONE ENERGIA - ARCHITETTURA Il rivoluzionario sistema a soffitto Resa certificata Adduzione inserita nella

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

Ing Guido Picci Ing Silvano Compagnoni

Ing Guido Picci Ing Silvano Compagnoni Condensatori per rifasamento industriale in Bassa Tensione: tecnologia e caratteristiche. Ing Guido Picci Ing Silvano Compagnoni 1 Tecnologia dei condensatori Costruzione Com è noto, il principio costruttivo

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI Presentazione per le scuole primarie A cura di Enrico Forcucci, Paola Di Giacomo e Alessandra Santini ni Promuovere la conoscenza e la diffusione delle energie provenienti

Dettagli

loro sedi OGGETTO: Risposta a quesiti su questioni antincendio.

loro sedi OGGETTO: Risposta a quesiti su questioni antincendio. Milano lì Ns. Rif.: 13 novembre 2013 820038.309 Agli Ordini e Collegi aderenti al C.I.P.I. loro sedi K:\Ufficio\07 Documenti\CIPI\820038 Comitato interpr. prevenzione incendi\820038 corrispondenza dal

Dettagli

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997)

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) Progetto per la realizzazione di: Edificio residenziale Località: Ancona Indirizzo: via Menicucci, 3 Il tecnico competente Ancona, 20/09/2011

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile MATERIALI A BASE DI CALCE NATURALE PER IL RESTAURO E IL RISANAMENTO scheda tecnica per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO PRODOTTO PER

Dettagli

THERMATILE & BREVETTATO. Sistema riscaldante brevettato per pavimenti e rivestimenti

THERMATILE & BREVETTATO. Sistema riscaldante brevettato per pavimenti e rivestimenti THERMATILE & BREVETTATO Sistema riscaldante brevettato per pavimenti e rivestimenti 1 Che cos è? Thermatile è l innovativo sistema brevettato di riscaldamento radiante in fibra di carbonio, di soli 4 millimetri

Dettagli

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio 2 3 4 Tipo 10 e Tipo 15 Affidabilità per i centri commerciali Appositamente studiati per i centri commerciali, i

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI

ISTITUTI PROFESSIONALI ISTITUTI PROFESSIONALI Settore Industria e Artigianato Indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica Nell indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica sono confluiti gli indirizzi del previgente ordinamento

Dettagli

Tecnologia della fermentazione

Tecnologia della fermentazione Effettivo riscaldamento del fermentatore BIOFLEX - BRUGG: tubo flessibile inox per fermentazione dalla famiglia NIROFLEX. Il sistema a pacchetto per aumentare l efficienza dei fermentatori BIOFLEX- tubazione

Dettagli

TECNOLOGIA LCD e CRT:

TECNOLOGIA LCD e CRT: TECNOLOGIA LCD e CRT: Domande più Frequenti FAQ_Screen Technology_ita.doc Page 1 / 6 MARPOSS, il logo Marposs ed i nomi dei prodotti Marposs indicati o rappresentati in questa pubblicazione sono marchi

Dettagli

Livellazione Geometrica Strumenti per la misura dei dislivelli

Livellazione Geometrica Strumenti per la misura dei dislivelli Università degli studi di Brescia Facoltà di Ingegneria Corso di Topografia A Nuovo Ordinamento Livellazione Geometrica Strumenti per la misura dei dislivelli Nota bene: Questo documento rappresenta unicamente

Dettagli

La corrente elettrica

La corrente elettrica PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Fondo Sociale Europeo "Competenze per lo Sviluppo" Obiettivo C-Azione C1: Dall esperienza alla legge: la Fisica in Laboratorio La corrente elettrica Sommario 1) Corrente elettrica

Dettagli

Isolamento termico ad alta efficienza energetica Un investimento per il futuro che rende da subito. Costruire con coscienza.

Isolamento termico ad alta efficienza energetica Un investimento per il futuro che rende da subito. Costruire con coscienza. Tema Isolamento termico ad alta efficienza energetica Isolamento termico ad alta efficienza energetica Un investimento per il futuro che rende da subito. Costruire con coscienza. Le informazioni, le immagini,

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

Irradiatori Ceramici ad Infrarossi

Irradiatori Ceramici ad Infrarossi Irradiatori Ceramici ad Infrarossi Caratteristiche e Vantaggi Temperature superficiali fino a 750 C. La lunghezza d'onda degli infrarossi, a banda medio-ampia, fornisce un riscaldamento irradiato uniformemente

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio ALLEGATO E (Allegato I, comma 15) RELAZIONE TECNICA DI CUI ALL'ARTICOLO 28 DELLA LEGGE 9 GENNAIO 1991, N. 10, ATTESTANTE LA RISPONDENZA ALLE PRESCRIZIONI IN MATERIA DI CONTENIMENTO DEL CONSUMO ENERGETICO

Dettagli

Quando un pavimento è ben fatto: Un brevetto esclusivo ne preserva il valore e garantisce l igiene dell aria interna all edificio

Quando un pavimento è ben fatto: Un brevetto esclusivo ne preserva il valore e garantisce l igiene dell aria interna all edificio Costruire, ristrutturare e risanare Quando un pavimento è ben fatto: Un brevetto esclusivo ne preserva il valore e garantisce l igiene dell aria interna all edificio GEV spiega gli aspetti da considerare

Dettagli

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive.

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. Un testo della redazione di Electro Online, il tuo esperto online. Data: 19/03/2013 Nuove regole per i condizionatori

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Cos è uno scaricatore di condensa?

Cos è uno scaricatore di condensa? Cos è uno scaricatore di condensa? Una valvola automatica di controllo dello scarico di condensa usata in un sistema a vapore Perchè si usa uno scaricatore di condensa? Per eliminare la condensa ed i gas

Dettagli