Rassegna stampa del 31/10/2009

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rassegna stampa del 31/10/2009"

Transcript

1 Rassegna stampa del 31/10/2009 Il Resto del Carlino Ravenna Piccionaia al cimitero (prima pagina)(prime Pagine) Controllate trecento persone(cronaca) Il Corriere Romagna di Ravenna Sì all'intesa sul nuovo carcere (prima pagina)(prime Pagine) Controlli dell'arma, due persone arrestate e venticinque denunciate(cronaca) Controllate 300 persone e 200 auto(cronaca) La Voce di Romagna Ravenna Per loro è sempre vacanza (prima pagina)(prime Pagine) Arma: due giorni di controlli(cronaca) A caccia di clandestini e sbronzi(cronaca) Streghe e spettri in agguato nella notte(cultura e Turismo) Risveglio 2000 Un altro mondo è possibile (prima pagina)(prime Pagine) Ravenna e Dintorni Una scelta di campo contro la mafia (prima pagina)(prime Pagine) Da Cervia a Riolo Terme per una lunga serata all'insegna della paura(cultura e Turismo) Ravenna Oggi Pronti subito 600mila euro di contributi anticrisi(prime Pagine) Qui Aspettando Pd (prima pagina)(prime Pagine) Un primato che fa differenza(ambiente) Atmosfere dal Giappone(Cultura e Turismo) La Piazza GiovinBacco celebra il Sangiovese di Romagna(Prime Pagine) - Prodotta da Kikloi s.r.l.

2 Sette Sere Omsa sul baratro (prima pagina)(prime Pagine) Bassa d'essai(cultura e Turismo) In bici per 'tirare la volata' a Marino sabato 17(Politica locale) La capitale della frutticoltura regina della differenziata(ambiente) La città s'illumina per ricordare l'eccidio(cultura e Turismo) Alcol e droga, denunciati 8 automobilisti(cronaca) Il Sole 24 Ore Gasparri: blindate le liberalizzazioni(pubblica Amministrazione) Negli enti locali cala il volume dei derivati(pubblica Amministrazione) Il falso certificato medico è causa di licenziamento(pubblica Amministrazione) Italia Oggi Conciliazione, Comuni protagonisti(pubblica Amministrazione) Derivati, Bankitalia cambia il censimento(pubblica Amministrazione) I mini enti respirano(pubblica Amministrazione) Più concorrenza nelle gare per i servizi di brokeraggio(pubblica Amministrazione) Il Piccolo Faenza Per l'aria, tornano i limiti delle auto (prima pagina)(prime Pagine) - Prodotta da Kikloi s.r.l.

3 press LIETE il Resto dei Carlino Sabato 31 ottobre t Redazione : via Salara 40, Ravenna - Tel Fax n Pubblicità : S.P.E. - Ravenna - L.B. Alberti, 60 - Tel / Fax Tanti eventi -3er la notte celle streghe In auto uccise due coniugi, a. giudizio Niente rito abbreviat o pe r Punprendiroarcn :,ro della sciadd a in viale dei Lombard i In città e in provincia feste a _..na nei locali, spettacoli per le strade, musica e fuochi d'artificio. Dai brividi del Ravenna Nightmare Film Fest, alla suggestione di Riolo Terme che rivive il capodanno celtico fino ai concerti e a i giochi per bambini in piazza a Cervia. C'è solo l'imbarazzo della scelta Servizio a pagina 1 5 Per rinnovarle servono risorse private Servizio a pagina 7 Settemila h cassa fino a marzo Candidatura romagnola, giorni decisivi I sindac i Marw i e Rl i incontrar n- 1l presidenze del Con i Servizio in Nazional e LE DUE NAZIONALI NEL RAVENNATE PER L'AMICHEVOLE A CESENA DEL 1 8 Italia e Svezia a Milano Marittima, Ibrahimovic si allenerà a Castiglion e Servizio a pagina I I La bici rubata. è su Facebook, finisce nei guai Servizio a pagina 3 3.asasas.asa~% ssssssss :~, PEzzeotg :A n dcen 'TH E CITY vtd 2 ;~FiFiìí!

4 press LIETE 31 /10/2009 il Resto dei Carlino RAVENNA Controllate trecento persone Operazione dei carabinieri: un arresto e tre patenti ritirate LTRE 300 persone identificate (tra cui un'ottantina di stranie - ri), 200 veicoli sottoposti a controllo, un arresto, due auto seque - strate, tre patenti di guida `saltate' e altrettanti automobilisti indagati per guida in stato di ebbrezza. E ancora, sei contravvenzioni, tre incidenti stradali rilevati, per fortuna con feriti lievi. Questo il bilanci o di un articolato servizio (pianificato dal Comando Legione Carabinier i `Emilia Romagna' di Bologna) che tra mercoledì e giovedì ha visto im - pegnati una quarantina di carabinieri e oltre venti mezzi della Compa - gnia di Lugo. Un servizio a largo raggio finalizzato al controllo del pa - trimonio, al fenomeno dell'immigrazione irregolare e alla circolazione stradale lungo le principali vie del comprensorio lughese. Oltre a Lugo, i carabinieri hanno effettuato controlli anche a S.Agata lungo la San Vitale, Bagnacavallo (sulla provinciale Naviglio), Mass a Lombarda (San Vitale), Fusignano (via Quarantola), nonché in alcune frazioni. Tra le 300 persone identificate figurava u n 'ottantina di stranie - ri, nei confronti dei quali i carabinieri della Compagnia di via Montana ha verificato la posizione sul territorio nazionale. E proprio durante questi controlli è stato arrestat a Massa Lombarda Raduan El Mastauri, un 34enne originario del Marocco, per violazione della Legge Bossi Fi - ni: processato per direttissima l'extracomunitario è stato condannato a otto mesi. A Sant 'Agata, invece, i carabinieri hanno rintracciato un al - tro cittadino di nazionalità marocchina, in questo caso di 27 anni, che è risultato sprovvisto dei necessari documenti per il regolare ingresso e i l soggiorno nel territorio nazionale. Dopo gli accertamenti di rito il gio - vane è stato indagato in stato di libertà. Il servizio a vasto raggio contemplava anche controlli alla circolazione stradale nel corso dei quali sono stati sorpresi tre automobilisti alla gui - da delle rispettive auto in stato di ebbrezza alcolica. Si tratta di una ragazza brindisina di 25 anni e di un 35enne di Faenza, fermati entram - bi lungo la S.Vitale, nonché di un 32enne di Bagnacavallo controllat o lungo la provinciale `Navigli o'. Sottoposti al controllo del tasso alcol - meico con etilometro presentavano tutti valori di circa un grammo di alcol per litro. I tre sono stati quindi indagati e la loro patente di guida è 'saltata'. Infine l'attività ha visto i carabinieri rilevare tre incidenti stra - dali: uno a Voltana, uno a Bagnacavallo e l'ultimo, l 'altra sera (giovedì) a S.Agata all 'incrocio tra la Bastia e la S.Vitale che ha registrato tre feriti lievi a seguito di una collisione tra un camion e due autovetture. Luigi Scardovi

5 press LITE 3' CrM'ere di Ravenn a di Ravenna Faenza-Lugo e Imola REDAZIONE E PUBBLICITÀ: VIA DE GASPERI, 5- RAVENNA TEL: FAX : Ai. SPEDII. IN A.P. -45% ART.2 GOMMA2618 LEGGE FILIALE DI FORO. ALTRE SEDI: RIMINI ( ). FDRLI ( ), CESENA ( FAENZA-LUGO ( ), IMDLA (0542-2X780), RSM ( ) - IT- IN ABBINAMENTO CON LA STAMPA euro 1,20 Anno XVII I N SABATO 31 OTTOBRE Ecco Rossetti, lo specialista dei gol. al Girali qi "Paradise n0w al tearo Comunal e Berselli in visita a Por t 'Aurea (foto Fiorentini) La visita. Il senatore Berselli ha incontrato il sindaco : «Ministero della Giustizia favorevole a un accordo» all'intesa sul nuovo carcere Una struttura "chiavi in mano" realizzata dai privat i RAVENNA. Per risolvere il accordo tra pubblico e privati trebbesorgerenellazonaoves t problema delle carenze strut- per la realizzazione di una della città. Ora, sull'operazioturali del carcere di Ravenna nuova struttura che, secondo ne c'è anche il placet del mini - resta una sola via : quella di un quanto previsto dal Poc, po- stero della Giustizia. E' quanto emerso ieri mattina in prefettura al termine della visita del senatore Filippo Berselli. SERVIZIO a pagina 3 Era sul profilo di un ragazzo di Cervia Ha ritrovato su Facebook la bici rubata CESENATICO. Ha trovato s u internet la costosa bicicletta che gli avevano rubato questa e - state. Faceva bella mostra di sé su Facebook, nelle fotografie del profilo di un ragazzo di Cervia. SERVIZIO a pagina 2 0 «Il profitto mette a rischi o i lavoratori del porto» RAVENNA. Depositate dal giudice per le udienze preliminari Calandra le motivazioni della sentenza del process o Vertullo, il portuale morto al suo primo giorno di lavoro. DOMINI a pagina 5 Travolse coppia col Suv Rinvio agiudizio RAVENNA. Rinvio a giudizio per il 44enne che il 10 maggio 2008 a Lido di Classe, saltò uno stop provocando un incidente nel quale morirono due coniugi. *SERVIZIO a pagina 6 n Celebrati i funerali dell'ex sindaco Elio Assirelli Le esequie sono state celebrate a Errano, dove poi è avvenuta la sepoltura SERVIZIO a pagina I O Perizia sui lavori al cimitero di Ravenna L'ingresso principale sarà aperto per 15 giorni per la ricorrenza dei mort i RAVENNA. L ' ingress o principale del cimiter o monumentale, in occasione della ricorrenza de i Presidente donna morti, sarà aperto pe r quindici giorni. Ma i l per la Consulta complesso grava in pessime condizioni. L'assessore Corsini, ha annunciat o dei ragazzi una perizia sugli interventi di risanamento. SERVIZIO a pagina 7 SERVIZIO a pagina 7 l`p ot. la íni D s a` IMOLA Stop al traffico A Imola siparte da gennaio IMOLA. Il Comune di Imola ha deciso di rinviare al prossimo gennaio le misure per limitare lo smog. SERVIZIO a pagina 1 3 IMOLA Polizia municipale In arrivo nuovi agenti IMOLA. Un finanziamento dalla Regione porterà i vigili urbani di Imola ad aumentare da 56 a 68. SALOMONI a pagina 1 3 IMOLA Cimitero islamico per ora son o tre le tomb e MOLA. A Imola c 'è già da qualche anno il cimitero islamico, m a per ora sono state sepolte solo tre persone. PIRAllOLI a pagina 1 5 BOLOGNA - PALANORD-PARCO NOR D... ;'. gé^ik'íi1;1q5~43i1:fs rvile,it 10-wxii'.E,te#" doe?ettroniea.net.

6 press LIf1E 31 /10/2009 CrM'ere di Ravenn a Operazione a largo raggio dei carabinieri Controlli dell'arma, due persone arrestate e venticinque denunciate RAVENNA. E ' di due persone arrestate e venticinque persone denunciate in stato di libertà i l bilancio dell'attività di controllo a largo raggi o effettuato dall'arma tra il 28 e il 29 ottobre scorsi. A finire in manette so - no stati due stranieri ar - restati dai carabinieri d i Faenza e Massa Lombar - da per inottemperanza del provvedimento di e- spulsione; uno dei due anche per detenzione ai fini di spaccio di sostan - ze stupefacenti. Complessivamente, nel corso dell'operazione, sono state identifica - te 888 persone e control - lati 685 veicoli; 39 le con - travvenzioni al Codice della strada elevate, 6 patenti di guida ritirate. Sequestrato anche un et - to di hashish. Tra le persone denunciate, uno straniero fermato a Faenza alla guid a di un motociclo con un tasso alcolemico quattr o volte superiore al massi - mo previsto, due italian i per truffa in concorso dai militari della stazione di via Alberoni ; il maggior numero di denunce è stato effettuato dai carabinieri dell a Compagnia di Cervia-Milano Marittima che hanno indagato in stato di libertà una rumena di 31 anni residen - te a Castiglione di Ravenna per fuga con omis - sione di soccorso in seguito ad un incidente, tre persone per insolvenza fraudolenta, sei per lesioni personali, due per minaccia, u n 24enne per guida in stato di ebbrezza, una impren - ditrice del Kenya di 3 5 anni residente a Cervia per appropriazione in - debita, un forlivese di - rettore d'azienda di 3 7 anni e un bagnino cesenate di 48 per minacce e lesioni personali e u n pregiudicato di 39 ann i di Cerignola, residente a Imola, per guida senza patente. Pagina 5 «Unpiaw di sicurezzaec,, ma non m~appiical~,.

7 press L.If1E 31 /10/2009 CrM'ere di Ravenn a Controllate 300 persone e 200 auto In manette due stranieri Tre fermati in stato di ebbrezza LUGO. Maxi attività dei carabinieri da, e sequestrare 2 autovetture. Le del Lughese, che hanno identificato operazioni dei militari dell'arma so persone, tra cui 80 stranieri, ve- no state effettuate nell'ambito di un rificato 200 autoveicoli, elevando 6 servizio a largo raggio pianificat o contravvenzioni al codice della stra- dal Comando regionale. Sono stati mobilitati u- na quarantina di militar i e una ventina di mezzi, di - slocati sulle arterie stradali con maggior flusso (i n particolare lungo la Sa n Vitale e la Naviglio) e ne i principali centri abitati, tra cui Lugo, Sant'Agata, Bagnacavallo, Mass a Lombarda e Fusignano. Particolare attività è stat a attuata nel controllo de i cittadini stranieri per verificarne la posizione sul territorio nazionale, arre - standone uno di 34 anni, marocchino, in violazione della legge Bossi Fini. Si tratta di E.R., individuat o e fermato a Massa Lom - barda. Su di lui pesava un provvedimento di espulsione del prefetto di Bologna. A Sant'Agata sul San - terno i militari hanno in - vece rintracciato un altro marocchino, di 27 anni, sprovvisto dei documenti per il regolare ingresso e il soggiorno in Italia: è stato deferito in stato di libertà. Nel controllo alla circolazione stradale sono stat i sorpresi alla guida delle rispettive auto un 32enne di Bagnacavallo, un 35en - ne faentino e una 26enne di Brindisi in stato di ebbrezza alcolica: controlla - ti a mezzo etilometro han - no riscontrato valori sti - mati su 1,0 g/l. Agli stessi è stata ritirata la patente d i guida. Sono infine stati ri - levati 3 incidenti e commi - nate 6 contravvenzion i per velocità pericolosa. I controlli lungo la San Vitale e la Naviglio Zeus Car Concessionaria Kia Faenza via Gm~aro10, 135 ta

8 II press LJnE 31 /10/2009 1AVOC Ravenna RL,àpn a Sabato 31 ottobre Anno XII N II II III IIIIIIIIIIIII 'va il freddo ma i politici si godon Ne. le missioni all'estero nei paesi caldi As s nteis o record in Provincia: tassi anche de150% e prl 'isie i del Ge ero Fa più paura quella stagionale dell'incuenza A ggti 'i NA - Tu chiamati Attività Al lioeagostoi19d6 ei sei..., della Provincia ar- o' li croduz o- ton miao (iveni ) invec e Seti,,FirtUtute t e te.,. 'a i.in dee iute di piazza Cad o' per i mesi r^ldi,.v attesta attimo ad un ner cento. A mi - ne, mano sui 'asso-, er m m so ui assi i t u. Il vita riaccende la speranza per la Romagna : serve ricei vanno a trans? Viracconto... Or fanali a pag. 1 1 iiiir;8. M Brava, però privatizz i 1'UrllverSita p 7arechi a pag. 1 0 rissa)pre (parte) di Mari Monaca a pag : 1 m^ ^ir iil per li :e. naluralmcntc. A pagina 1 7 Montanari VIS f w h. T io MTt Vita e morte tra i girasoli Sul rinoceronte Pi gekx,ci a pag. 1 0 i te. z. appr agi a 1 espan- I darsi c` Antonio Tina/' 'mare dello storico negozio milanese di abbigliamento fondato d a Malto 'Bucati nel 196.e5 diventato negli anni un'istituzione cittadina e allo stesso tempo u n punto di riferimento per chi viene da fuori i Milano. Tanto che oggi della clientela h straniera, Oggi Timidi ha h negozi a Milano e i ha chiuso il 2008 con un fatturato di 2, mi i lioni di curo. Quando nel 2005 ha deciso di i aprire in Via Gesù, nel quadrilatero della ma - da, lo ha fatto con le proprie forze e oggi, co n l'aiuto di Centrobanca aprirà 10 negozi all e steso con il proprio marchio, uno dei quali in Madison Iveime a New York, che dovrebbe essere pronto entro la prima metà del Insomma, Tfncati accetta la sfida in tra momen - =. to incerto come questo dimostrando come anche o. p ossa ambire r hp nessnn stirino h- c orario sn. ingenti interrogati dai carabinieri Cervese sterminò F una famiglia Rinviato a giudizio É l'uomo de" s uv kilt fil 1WST1NA gin ire dei sp lvet ) a e lanieri,1 Comune stil Galletti muoioun tema sul quale a palazz c eilaio si t lelrrik per m o pipo so: volar E. Ceti iiin m ;enti. senfiti datarnin amari - 1 r calo iellzíui i una vicenda sulla quale -nazion a g à '' ombra e dei f', li d t t dal/ -,pera di lei i 2005 t_' lncidente del 2008 a Per ri I, attware ~ :o. i n izi-or e Cesare Sterbini da Il Barbiere di Siviglia

9 press LJfE 31/10/2009 1AVOC Ravenna RL,àgn a Anna: 2 giorni di controlli Due arresti, 25 denunce, 102, 3 grammi di hashish sequestrati, 3 9 contravvenzioni al codice della strada e 6 patenti ritirate. Questo i l bilancio dell'azione di controllo straordinario del territorio della Provincia di Ravenna svolto dai militari dell'arma nei giorni 28 e 29 ottobre. Le manette sono scattate a i polsi di due cittadini stranieri : uno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e inottemperanza al Decreto di espulsione. Decreto che a Massa Lombarda ha messo nei guai un altro cittadino straniero, anch'egli arre - stato. Venticinque invece le persone denunciate tra le quali spiccan o due italiani deferiti per truffa in concorso, un altro connazionale denunciato per furto e numerosi altr i casi riferibili a minacce, guida in stato d'ebrezza, insolvenza fraudolenta, appropirazione indebita e danneggiamento. Pagina 1 7 i menu produttive in estate

10 press LJfE 31 /10/2009 RVOC Ravenna Carabinieri Maxi controllo sulle strade : 300 persone identificate, un arresto A caccia di clandestini e sbronz i LUGO - Maxi servizio di controllo straordinari o del territorio, quello che ha impegnato i carabinieri della Compagnia di Lugo tra mercoledì e giovedì. Al servizio, pianificato dal comand o Legione Carabinieri "Emilia Romagna" di Bolo - gna, hanno partecipato complessivamente una quarantina di militari dipendenti dal comand o lughese, utilizzando una ventina di mezzi, e ponendo in essere una intensa attività mirata al controllo del patrimonio, al fenomeno dell'immigrazione irregolare sul territorio e alla circolazione stradale sulle particolari arterie stradali con maggior flusso. Il servizio ha monitorato in ventiquattro ore di ininterrotta attività, le principali città della Bassa Romagna, tra cui Lugo, SantAgata sul Santerno, Bagnacavallo, Massa Lombarda e Fusignano. Un servizio che ha per - messo di identificare 300 persone tra cui un'ottantina di stranieri, verificare 200 autoveicoli, staccando sei contravvenzioni al Codice dell a strada e sequestrando due autovetture. Particolare attività è stata attuata nel settore del controllo dei cittadini stranieri per verificarne la posi - RL,àgn a Santerno i militari hanno rintracciato un cittadino di nazionalità marocchina di 27 anni sprovvisto dei necessari documenti per il regolare ingresso e il soggiorno nel territorio nazionale e dopo gli accertamento di rito lo hanno denunciato alla competente autorità giudiziaria. Ne l controllo alla circolazione stradale, in particolare lungo la via Quarantola, sulla San Vitale (da Massa a Bagnacavallo) e sulla Piratello di Lugo, sono stati sorpresi alla guida delle rispettive autovetture tre cittadini di nazionalità italiana, tra cui due uomini e una donna di età compresa fra i 26 e i 35 anni in evidente strato di ebbrezza al - colica. Controllati a mezzo etilometro, una 26enne di Brindisi, un 35enne di Faenza e un 32enne di Bagnacavallo, hanno "regalato" valori stimati sull' 1 gli di alcol (0,50 gli è il limite Ventiquattro ore di controlli di legge). A tutti e tre è stata immediatamente ri - straordinari tra mercoledì e giovedì tirata la patente di guida e sono stati denunciat i per guida in stato di ebbrezza. Tra un controllo zione sul territorio nazionale. Un 34enne di na- e l'altro, i militari hanno inoltre rilevato tre inzionalità marocchina, è stato arrestato in viola- cidenti stradali con feriti lievi: uno a Voltana di zione della legge Bossi Fini. A Sant AAgata sul Lugo, uno a Bagnacavallo, un altro a Sant'Agata. Pagina 25 Yio ia (li tiuhi tiul l'onwnc

11 press LJfE 3' RVOC Ravenna Impazza Halloween, la Bassa Romagna si prepara alla festa più spaventosa dell'ann o Streghe e spettri in agguato nella notte RL,àgn a LUGO - Sui prati sono già sbocciate le ragnatele di nylon ; occhieggiano le candele dentro le zucche sdentate che la leggenda vuole siano scavat e dal diavolo, volano le streghe di stoffa e le man i scheletriche di plastica si tendono dalle aiuol e verso i passanti. Per chiedere caramelle, per un thriller che stasera i bambini torneranno a giocare. E' di nuovo Halloween, anche in Bassa Romagna. Tra spettri, vampiri, lupi mannari, e zombie assortiti, Lugo vive il brivido con la notte della Piligréna. Dalle 19, nei loggiati interni del Pavaglione, apertura degli stand gastronomici gestiti direttamente dai Rioni lughesi e del mercatino di hobbisti creativi, artigianato artistico, etnico, giocattoli, gastronomia, dolciumi, sia sotto al porticato de l Pavaglione che nelle piazze limitrofe. Dalle 21, spettacoli itineranti di giocoleria e fuoco, musiche antiche e tradizionali con il gruppo di cornamuse "I Damasco". In largo Baruzzi alle la Compagnia della Forca presenta lo spettacolo "Il signo - re del fuoco". Alle 23,30, nel piazzale interno de l Pavaglione, rogo della Grande Piligréna. La zucca di oltre 2 metri di diametro che ogni anno vie - ne preparata dai volontari della pro loco di Lugo per essere bruciata decretando la fine della festa. Festa un po' in tutta la Bassa. Da ricordare, alme - no, quella di Alfonsine, con un vasto programma già dal pomeriggio, che mette in cantiere nume - rose iniziative, con i Clerici Vagantes, giullari e giocolieri, streghe, cartomanti, vampiri e spiritell i dispettosi,danzatrici tribali celtiche. Anche Bagnacavallo da quest'anno festeggia Halloween, con "Bagnacavhalloween", una serata di festa in piazza della Libertà: a partire dalle e fino alle 24 ci saranno musica, artisti di strada, giochi e spettacoli per bambini. Doppio Halloween a Massa Lombarda: si parte alle in piazza Matteotti con una caccia alle streghe per le vie de l centro. Il Teatro Vivo presenterà poi lo spettacol o di immagini, racconti e suoni "Fata cagona! L a not dal zoch". E ancora truccabimbi, caldarroste e vin brulè. Al centro giovani Jyl dalle 21 Halloween Party con musica dal vivo e dj set. A Lugo al cuore del Pavaglione il grande rogo della Piligréna Un po' carnevale d'inverno un po' d i zucche vuote : ecco la notte di Halloween Pagina 25 Yio ia (li tiuhi tiul l'onwnc

12 I I press LJfE 17/10/2009 Risveglio 2000 Settimawi c' C i 'toiico d ' in/i s : P :r< t del/ 4rchidiocesi di Ravenna- 'i Poste Italiane s.p.a. :'-- Spedizione in Abbonamento Postale - D.L (conv. in L /2004 n. 46) art. 1, comma I, DCB Ravenn a Sabato 17 ottobre 2009, il. - Registrazione ;di Ravenna N. 772 del 4/3/85 - Proprietà : Opera di Religione della Diocesi di Ravenna Dir. Resp. Don Giovanni Desio 1,20 OTTOBRE MISSIONARIO ADORAZIONE ANTROPOLOGIA OPERA E BALLETT O "Vangeli senza La chiesa Da Ravenna Parte l a confini" è di S. Maria allo Yaghno b Stagione, il tema della Maddalena per conoscere in cartellone Giornata accoglie i fedel i l'unicità d i anche Mondial e a tutte le ore quel popolo "Tito Manlio" pagina 3 pagina 5 pagina 8 pagina 1 1 n RU 486 E LEGGE 19 4 C In risposta alle interrogazioni di alcuni consiglieri regionali, che avevano espresso perplessità sulla compatibilità della somministrazione della pillola abortiva Ru486, già praticata da alcuni ann i nella nostra Regione, con la legge n. 194, l'assessore regionale alla sanità, Giovamú Bissoni, ha diffuso una nota. Richiamando puntigliosamente le procedure applicate (ricovero ospedaliero nella forma di day-hospital, consenso informato, osservanza dei protocolli clinici) e i dati statistici rilevati volt i a dimostrare il controllo e la sicurezza dell'intervento, Bissoni conclude escludendo qualsiasi violazione della normativa vigente. Non si può che prendere atto di quanto asserisce l'assessore circa la corretta applicazione di tali procedure, né si vuole dubitare dell a sua volontà di intervenire su eventuali irregolarità di singole strutture, denunciate sulla stampa locale. Piuttosto sorprende che non venga dato alcun rilievo, in questa nota, aiprincipi ispiratori della legge n. 194, tra cui la tutela della vita umana dal suo inizio e l'esplicito divieto di considerare l'aborto come "mezzo per il controllo delle nascite. Né si fa riferimento al compit o da essa espressamente assegnato alle Regioni e agli Enti locali di assumere le "iniziative necessarie per evitare che l'aborto sia usato ai fini della limitazionedellenascite" (art. 1). Eppure il passaggio dall'aborto chirurgic o a quello farmacologico, attuato attraverso un percors o che tende sempre più a privatizzare e a intenorizzare, piuttosto che a condividere un dramma personale che determina la soppressione di una vita umana nascen - te, sembra andare proprio in questa direzione. Cosa espressamente vietata dalla legge. Dedurre la piena applicazionedella legge n.194,sulla base del mero riscontro circ a la corretta applicazione delle sue procedure, significa darne una lettura riduttiva e fuorviante, non solo rispetto al chiaro dettato normativo, ma anche rispetto alla giurisprudenza costituzionale, che ha sempre ribaditocome le sue disposizioni attuan o un bilanciamento tra la tutela della salute della donna e il diritto alla vita del feto. Il sacrificio del feto, quindi, non può essere rimesso all a volontà discrezionale della madre. Con ciò non si vuole certo contestare in linea di principio il possibile ricorso, in ambito medico, a metodiche di intervento men o invasive per la salute della donna. Ma una corretta e integrale applicazione della legge avrebbe sicuramente richiesto, a fronte di un percorso di sostanziale banalizzazione dell'aborto, un potenziamento delle iniziative volte a rimuovere come recita la legge "le cause che potrebbero indurreladonna all'interruzione della gravidanza", non semplicemente a evitare di restareincinta. Di tutto ciò non vi è traccia nella nota, e quel che è peggio, essa tradisce un sostanziale compiaciment o perla corretta applicazione delle procedure, riducend o l'aborto a una mera pratic a amministrativa, quasi ch e l'amministrazione regionale non avesse nulla da dire né da intentare per tutelare la vita e promuovere un a cultura di accoglienza della vita. Paolo Cavana Os i, n'affino Giurala Regionale sulla Ru 486 Mons. Alvaro Ramazzini alla Parrocchia del Torrione (In altro mondo è possibile pubblicato "Guatemala: Nun- di bambini sottopeso (23%), di Luigi Bressan (Redattore) I beni della terra sono un dono di Dio e in quanto tali essi sono stati messi a disposizione di tutta l'umanità. Ridurli ad un uso esclusivo di alcuni è e rimarrà sempre una contraddizioneinessere. Tesi e parole inequivocabili.citazioni bibliche scandite e ppronunciate con fermezza dal Presidente della Conferenza Episcopale del Guatemala, Mons. Al varo Leonèl Ramazzini Imeri, nella serata del2 ottobre, lesso la sede del Centro Studi presso Gerardi, locali della par - rocchia del Torrione, in qualità di conduttore dell'incontro sul tema "Un altro mondo è possibile. Grido della terra, grid o deipover". Uno dei tre previsti dal seminario sulla Teologia della Liberazione e indetto dal grupp o "Amici di Rekko 7", un'associazione di volontariato nata per sostenere il "Centro d e Ayuda sanitaria Rekko 7" d i San l'edro Yepocapa, un picco - lo ospedale fra i monti dell'altopiano Guatemalteco, sotto i vulcani Fuego eacatenango. Una riflessione certamente difficile da dimenticare si a per gli interrogativi stringent i che sono emersi dai suoi con - tenuti ma anche e soprattutto per aver avuto l'opportunit à di toccare con mano la testimonianza di un Pastore, da l 1988 vescovo di San Marcos, diocesi all'interno di una dell e zone più povere del Guatema - la, il quale è stato minacciato d i morte per le sue chiare parol e in difesa dei diritti umani. Un impegno che Mons. Alvaro h a assunto con maggior vigore e fatto proprio, come "logica" eredità, dopo l'assassinio d i Mons. juan Gerardi, ucciso il 26 aprile del 1998, all'età di 75 anni, nella casa parrocchiale di San Sebastian a città del Guatemala, due giorni dopo aver L'Arcivescovo da l 5 all'u ottobre h a visitato le Parrocchie di Pievequinta e Massa Castello, rette da Padre Ma - rio Colombo. ca mas", il rapporto di denun - cia dei massacri compiuti da i paramilitari, di un genocidio durato26anni. Di fronte ad una gremita platea il relatore, nato a Città del Guatemala, ma con evidenti origini italiane (ì bisnonni emi - grarono per motivi di lavoro dalla provincia di Brescia alla fine del 1800), ci ha sintonizzati sulla lunghezza d'onda degli attuali grido della terra e grido dei poveri che provengono da oltre oceano, dalla sua terra, il Guatemala. Un paese con 1 3 milioni di abitanti, una morta - lità infantile di 30,94 bambini, entro il primo amo di vita, su nati vivi (in Italia sono 5,83) ; una età media di 18,9 anni (in Italia 42,2), con la speranza di vita, alla nascita, di 69,38 anni (in Italia 79,81). Inoltre il Guatemala è il paese del/' America Latina e Centra - le con la più alta percentuale di bambini di età inferiore ai 5 anni con problemi di crescita (49%), dovuti ad un allarman - te e prolungato stato di malnu - trizione che genera il rachitismo, una malattia che colloc a il piccolo stato dell'america Centrale fra i paesi con la percentuale iùalti nelmondo. L'80% della popolazione è BCC povero e vive con uno stipendio di 2-3 curo al giorno. Una povertà che non va disgiunta dal patimento di una guerra civile durata 36 anni e costata morti, desaparecidos, bambini orfani, vedove e un milione di profughi. Una povertà conseguenza di un sistema neoliberale selvaggio, di una realtà che è determinata dalle regole delle grandi aziende, dalla loica del mercato che è più forte della logica dell'umanesimo. Una povertà che pone il dubbio sulla validità di considerare la terra uno strumento per produrre cibo e l'acqua ancora un elemento sacro, un diritt o umano universale. Guatemala dunque uguale a situazione drammatica, complessa, un insieme di problematiche (povertà, mancanz a d'acqua, narcotraffico, tossicod i pen d enza, delinquenz a giovanile, migrazione) che s i avvitano sempre più le un e sulle altre senza poter vedere una via di uscita se non quella di rendere i ricchi sempre pi ù ricchi ed i poveri sempre più poveri? No! E' il grido di risposta d i Mons. Ramazzini. Diononvuolelamortedei suoi figli. Egli ci ha detto che ha fatto tutto per tutti. Non si è cristian i d u nq u e, se si è cattolici, solo perché si è battez - zati: la nostra vita, il nostro mo - do di essere e di agire devon o essere conformi agli insegna - menti e alla vita del Signore. Dio ci invita ad essere "sal e della terra" e "luce del mondo" (Mt 5,13-14), a essere cristian i in una realtà molto particolare e concreta, che dobbiamo imparare a conoscere dal di dentro, vivendoci, prendendoc i delle responsabilità di fronte ad essa, prendendoci cura della stessa. La Chiesa del Guatemala, giovane (il processi) di evangelizzazione è iniziato solo 500 anni fa), ha fatto mia scelta ben precisa e coraggiosa: stare con i poveri, essere per la vita (avere una posizione forte contro l'aborto, l'eutanasia, la pena di morte e a favore di tutto ciò che può servire perché una persona abbia cibo a sufficienza, una casa dignitosa, ecc.), essere a favore delle popolazioni indigene, dell'annuncio del Vangelo, del dialogo, della pace e dellagiustizia. Una scelta che emerge anche dalle considerazioni del Presidente della Conferenza Episcopale del Guatemala riguardoallepolitiche per l'immigrazione statunitensi e dell'unione Europea, dove la maggio r preoccupazione è posta pe r continua a pag. 8 f t w`, CR ff0000peratp10 p r raa.nnz,e ;irees. +.t~,?t.'.ari'y, ' LA BANCA DELLE COMUNITÀ LOCALI

13 press L.IfE 22/10/2009 VENNA APERTO DINTORNI z2023 N RE 6 7 NUMERO 36 7 TUTTI I GIORN I A PRANZO E A CEN A FERIALI. A FRANCO. ANCHE CON MENTI /155 0 MARINA LAI RAVENN A a Marinata 101/ " I >0,115t, ve a_c r POLITICA Il Pd si interroga in vista delle primarie A PAGINA 5 MOSAICO Chiusi i corsi serali, scatta la protesta A PAGINA 8 CRIMINI E MISFATTI La pistola inceppat a evita l'omicidio A PAGINA 7 TEATR O Una "scena sociale" con pochi spazi APAGINA 9 i concertinel locali della provinci a _ A PAGINA 1S Gusto Per il rosé italiano la tutela dell'u e ALLE PAG. 1BAR Selezioniam o gratuitamente l'inquilino per /a tua cas a tfel & fax: 0544, celle Circeo lla Rotonda dei Goti, 45 ravennafllw' lìbero.it Una scelta di campo contro la mafia Roberto Saviano diventerà presto cittadino onorario di Ravenna Il prima fu Garibaldi nel lontano L'ultima Mia Causevic, barista che per una notte si è trasformata in eroina inseguendo e bloccando un pirata della strada. Ora sarà lo scrittore Roberto Saviano ad allungare la list a delle personalità (al momento 22, tr a cui Riccardo Muti, Michelangelo An - tonioni, Dario Po, Mario Luzi etonin o Guerra) a cui Ravenna ha conferito l a cittadinanza onoraria. Una decisione annunciata dal sindaco Matteucci ( a breve la delibera in consiglio comuna - le) e che porta con se un alto valore simbolico. Come spiega bene Io stesso primo cittadino : «La cittadinanz a onoraria a Saviano è un impegno. C un riconoscimento per tutte le perso - ne (magistrati, poliziotti, giornalisti, commercianti, cittadini) impegnat i nella lotta alla criminalità organistata. p, un omaggio alla memoria di Fal - cone e Borsellino e agli uomini della loro scorta :.. Gomorraè i] libro italia - no pile tradotto nel mondo e per aver - lo scritto Saviano è stato condannat o a morte dal clan dei casalesi. «]3 un a testimonianza di profonda coscienz a civile, di qualcuno che non ha volut o voltarsi dall' altra parte - continua il Sindaco Ravenna è una comunit à che non si vnitadall'allraparte. La cittadinanza onoraria a Roberto Saviano è un messaggio forte e chiaro: legalità, cultura delle regole, lotta ai poteri ' criminali. Per poterci dire orgogliosa - mente italiani».-ranno già dichiarato di appoggiare la decisione di Matteucci i Giovani democratici, chedefiniscono Saviano, «un eroe della Resi - stenza moderna,. Halloween a Ravenna significa "Ravenna Nightmare Film Fest", che da martedì 27 a sabato 31 ottobre trasformerà la città nella capitale italiana de l cinema horror, perturbante e fantastico, con 13 film tutti in anteprima nazionale. Tra le pellicole più attese, il colorato spiatier "DarkHouse" (nella foto ) dell'americano Darin Scott, moderna variante sull'archetipo della casa infe - stata,"stoic", del regista di culto Uwe Boli, e due film memorabili dall'inghilterra, "White Lightnin "' e il sequel "The Descent Part 2", di John Harris. DELLA TORRE DA PAGINA» Tranuoviparcheggi e la "rinascita" dell'ex macello I commercianti mettono le mani avanti e chiedono 'avi posti auto in alternativa a piazza kennedy, destinata a diventare una nuova area verde del centro storico. Le ipotesi messe in campo sono diverse ma le più interessanti restano quelle legate alla ristrutturazione della caserma Dante Alighieri e all'ampliamento di piazza Baracca. In quest 'ultimo caso, torna d'attualità la possibilità di realizzare un parcheggio interrato, anche se il progetto in pratica non è stato ancora abbozzato. Un altro, di progelr..stainvece per essere presentato ufficialmente in Comune. Si, 'tratta di quella relativo alla ri-.'i Ittrunr_ione dell'ex macella di via Renato Serra, trai cui proprieari a Giovanni Poggiali dal gruppo Seti-amar. L'intenzione è quella di realizzare una.rortadi cittadella in stile anglosassone dedicata agli studenti universitari, con alloggi convenzionati e spazi per lo studio e letture. Sono in vista anche collaborazioni con il vicina Museo d'arte della città di Ravenna per la realizzazione di mostre e allestimenti negli spazi (anche all''aperta)dell'ex macelloche, oltretutto. ospiterà un birrificio artigianale - frutto anche dell'esperienze sul 'campo " dello stesso Poggiali - con annesso un locale per le degustazioni Un progetto importante che potrebbe cambiare il volta del centro storico. SERVIZI APAGINA 3 un nuovo modo di vivere l'energia in casa Negli energy More eni trovi un'ampia gamma di servizi di installazione e manutenzione di apparecchi di riscaldamento, cottura e climatizzazione. In più, servizi relativi alla vendita di gas ed energia elettrica di eni per la tua casa. Inoltre, utili suggerimenti per risparmiare sulla spesa energetica e rispettare l'ambiente con un uso efficiente delle risorse. Ci trovi a Ravenna in via Panfilia, 36 - tel enienergys$ote.lt 849 : rete in franchising di en i «5.000,00 64, E 0,040, , E 16023,00 E 184,00 y , D Î FS FIEDIP.PUBBUCAANAA.40ANNI DIETA 20 ANNI DI SERVIZIO -TA8EU.AORIENTATIVA Editoreoa leaa Aut. Tribunale di Ravenna n Dicembre Direttore responsabile: Fausto Plana. Stampa : Galanti Industrie Grafiche. Anno Vll nr Poste Italiane spa - Sped. in abb. post. D.L. 353/2003 icona. di legge 27/02/2004 n. 46) art. 1 comma 1 DCB C.R.P.- C.PO. RAVENNA. Prempunn6oew

14 RAVENNA DINTORNI 1.STi._.I::.... E i D~ Cervia a Riolò Terme Per una lunga serata all'insegna della paura '2 Ormai anche in-italia il 31 ottobre è diventato uso comune festeggiare la fest a di Halloween; mascherandosi, suonando ai campanelli chiedendo uno "scher - zetto" oun "dolcetto", o semplicemente partecipando ad una delle diverse inizia - tive organizzate in piazze e luoghi suggestivi del territorio. Passando in rassegna quanto succederà in provincia di Ravenna, a Cervia sorprese raccapriccianti ma anche una straordinaria festa di luci sono in programma per la notte del 3 1 ottobre. La festa, organizzata da I Ragazzi della Piazza, si svolgerà in piazza Gari - baldi, piazza Pisacane eviale Roma, trasformate in un grande paesaggio illumi - nato in perfetto stile Halloween. Quest'anno, in occasione della decima edizione, la festa si aprirà il 30 ottobre in piazza Pisacane con L'Halloween Beer Fest (info : www. ragazzidellapiazza. com). A Molo Terme, invece, la festa si articolerà in due momenti distinti, a partire dalla cena celtica 'Aspettando Samhain" all'interno della rocca sforzesca, di sabato 24 ottobre, quando si potranno gustare piatti della tradizione e come "aperitivo " lo spettacolo curato dalla compagnia teatrale I Remoti (info : e ). I131 ottobre, invece, le vie, i parchi e le piazze di Riolo Terme saranno immersi in una dimensione un po' fuori dal tempo, con ricostruzion e di villaggi celtici e dei loro riti, mercatini e musiche, sfilate e spettaco - Iniziative anche a Massa Alfonsine, li, fino al rogo finale dell'enorme Bagnacavallo demone nel fossato della rocca,co e In biblioteca a Fusignano ronato dall'"incendio" del castello con fuochi d'artificio previsti per le ore 24. Il "rogo della strega" chiuderà anche la festa di Alfonsine, interamente dedicata ai bambini, dove cisaranno eventi da una parte all'altra del paese, come in uno spettacolo nello spettacolo. Il percorso, illuminato dalle luci soffuse dell e fiaccole, si snoderà da piazza Monti (il giardino tetro e pauroso, il pianobar) lun - go il tetro fiume Sello, per giungere in piazza X Aprile e piazza Gramsci (che ospi - terà performance di artisti e musica dal vivo), inpiazza Resistenza (con concerto rock e truccabimbo in biblioteca) e in viale degli Orsini (con una iniziativa benefica). E ancora, il collegamento in diretta su Radio RCB, breakdance, i divertent i musicanti di San Crispino, le danzatrici del fuoco e i giocolieri medievali. Interamente dedicata ai bambini, sarà anche la festa di Massa Lombarda che si svolgerà in piazza Matteotti, addobbata con stand gastronomici e il truccabimbi, a partire dalle 20.30, e si articolerà in due momenti distinti. Si inizierà con la caccia al tesoro "Il Sesto Senso", mentre alle la compagnia Teatro Vivo si esibirà in uno spettacolo di video, luci e sonorità dal titolo "Fata Cagona. Che paura la notte della zucca", e a seguire gran finale a sorpresa. Anche Bagnacavallo da quest'anno festeggia Halloween: sabato 31 ottobre l'associazione di volontariato "L'isola che non c'è" proporrà, in collaborazione con il Comune, "Bagnacavhalloween", una serata di festa in piazza della Libertà. A Fusignano, infine, venerdì 30 ottobre alle 16,45 in biblioteca Piancastelli sono in programma letture "paurose" per bambini a cura del gruppo genitori "Nati per leggere" di Fusi - gnano alle quali seguirà un laboratorio creativo (info allo ). Pagina 17

15 press L.IfE 01 /10/2009 o avenna.. O4~i avenna Periodico dell'amministrazione Comunale di Ravenna. Anno XL. N. 6 Ottobre 2009 STAMPATO SU CARTA RICICLATA 100% Pronti subito òoomila soro di contributi antichi SALUTE Tutti i consigl i su come prevenir e la nuova influenza AH1NI. Per fine ottobre è previsto l'arrivo delivaccino, che sarà prioritariament e offerto ad alcune particolari categorie di persone In una intervista il sindaco Mat- miglie e delle imprese : sostenere ì dare un impulso all 'economia loreucci affronta il tema della crisi lavoratori in difficoltà e aiutare le cale". Tra le iniziative previste, economica sul nostro territorio e piccole e piccolissime imprese. l' incremento del dieci per sento spiega le iniziative messe in carri- "Il Comune afferma Matteucci al consorzi fidi e alle cooperative po dal Comune a favore delle fa - si sta impegnando anche per di garanzia. Ma soprattutto sa- ranno attivati lavori pubblic i cantierabili, come la manutenzione del territorio, che produr - ranno effetti benefici per tutti in tempi brevi. PAGINA 5 VIABILITÀ Dal 5 novembre le ztl di via Salara e di via Baccarin i saranno ampliate. Libero accesso ai residenti. Deroga per chi deve accompagnare i figli a scuola. II 3 novembre tornano i provvedimenti antismog SPETTACOLI Al via i cartelloni delle stagioni teatrali. All'Alighieri in scena la prosa, il comico, la stagion e di opera e balletto; al Ras i le migliori produzion i del contemporane o e all'almagia le marionett e CONSIGLIO Parte l'iter per la realizzazione dell'e55 : voto unanim e in aula sulla localizzazion e del nuovo asse viario. Avanzate alcune proposte a vantaggio della viabilità cittadina e dell'economia local e epitale internazionale del mosaico contemporaneo: II a ifestazioni legate a questa forma di arte di cui la città vanta un pri basiliche, le opere di oltre 40 artisti stranieri, dei maestri ravennati e n 16 mostre cittadine. Visite guidate per cogliere il meglio di questo evento. GiovinBacco festeggia il Sangiovese di Romagna : al Pala De André dal 6 aii'8 novembr e orna a Ravenna, dal 6 all'8 no- "GiovinBacco in Festa", Tvembre, la kermesse che celebra i fasti de l Sangiovese di Romagna. Tre giorni di degustazioni al Pala De Andrè negli oltre 120 stand allestiti : 77 cantine, 25 in più dell'anno scorso, con 15 1 rossi romagnoli; 47 produttori delle eccellenza alimentari del territorio, 9 Presidi Slow Food e 49 ristoranti che aderiscono all'iniziativa "Il Piatto Gio - vinbacco". La manifestazione, organizzata d a SlowFood e Tuttifrutti, con la compartecipazione del Comune e il sostegno di Ministero dell'agricoltura e Apt arricchisce il panorama degli eventi autunnali di qualità che allun - gano la stagione turistica. GELATERIE Z i NO eu «e4 e e RAVENN A Via Destra Coniale Molinetto, 85 - Tel Viale Rondi, 10/8 - Tel. e Fax m ía~ie (14-99-e;±, r a Gea a z d x ".. 11 ;7rib,i; iri 1 k~a dì GELATO s,oo 9,00 O0 V pon offerto valida fino al?i/12/0 9

16 II press LIETE 23/10/2009 Qui Magazin e il quotidiano online della provinci a I problemi dei piccoli commercianti Fondi in arrivo per il Pavaglion e I nomadi dividono cittadini e Comun e Un modello per la "differenziata" Settimanale d'informazion e della provincia di Ravenn a Aspettando Pd Domenica 25 ottobre le primarie per eleggere il segretario del Partito Democratico CULTUR A Eraldo Baldini svela i tesori nascosti in provinci a LINTERVISTA A tu per tu con Piero Angela

17 press LIETE 23/10/2009 Qui Magazin e MASSA LOMBARDA ECOLOGIA Un primato che fa differenza Raggiungendo il 63,54% d i raccolta differenziata, la zona d i Massa Lombarda ha registrat o la percentuale più alta su l territorio provinciale. Il dato si riferisce al 30 settembre Complessivamente, nell'arco de i dodici mesi, nel piccolo Comun e della Bassa Romagna sono stat e stivate in modo differenziato tonnellate di rifiuti, s u un totale di tonnellate raccolte. Rispetto al prim o trimestre zoo8 la produzion e di materiale solido urbano è diminuita di tonnellate, pari a circa il - 1,8 % (si è passati dalle tonnellate del zoo8 alle tonnellat e del 2009). L'attività di recupero e di riciclaggio è stata integrata da quella relativa al risparmi o energetico.'

18 press LIETE 23/10/2009 Qui Magazine APPUNTAMENTI ATMOSFERE DAL GIAPPON E MASSA LOMBARDA - Ritorna martedì 27, al Centro culturale "Venturini" l'appuntamento con il Festival "Ottobre Giapponese", organizzato dall'associazione per gli Scambi Culturali fra Itali a e Giappone con il patrocinio dall'istituto Italiano per l'africa e l'oriente. Alla sua settima edizione, l'iniziativa (ch e si svolgerà dalle ore 20,30) è intitolata "Lo zen e il tiro con l'arco. Due strade, un'unica via", a cura di Stefano Carlini.

19

20 pressl.if1e 17/10/2009 sette sere CHIUSURE BLINDATE 'e TRADIZIONALI. SECURITY - CENTER IL CENTRO PER- LA SICUREZZ A DELLA TUA CAS A C sc Matl.ut5, 481, - FAENZA Tel SETTIMANALE FAENTINO anno XIV 1 n ottobre 2009 euro 1,50 VIA ZANELLI 8, FAENZ ( )- PUBBLICITA' IMMEDIA ( ) -ABB. ANNUO EURO 45,00, SEM. EURO 30,00- POSTE ITALIAN E SPA -SPEDIZIONE IN AP. D.L (CC(NV. L.46104) ART.1 COMMA I, DCB - FILIALE KRAVENNA. EDIZIONE 0N-LENE: W W W.SETTESERE.IT i 1f~LLif ì. i- a f42n-, `447, ùr14 Tit4a_, INCONTR O MARCO TRAVAGLIO PRONTO A INFIAMMARE IL SARTI Il giornalista, ospite di se i circoli Arci, mercoledì 2 1 presenta il suo libro su «Papi» A PAGINA 5 INAUGURA SABATO 17 IL «NIDO» TRA GLI ALBERI Taglio del nastro per la nuov a struttura per l'infanzia gestit a 'dalla cooperativa Zerocento Allungata la cassa integrazione ordinaria fino al gennaio 2010, poi già previst a quella straordinaria per i 354 dipendenti. Il Gruppo Golden Lady nell'incontr o con le Rsu non ha escluso la possibilità di chiusura. L'allarme delle istituzioni. A PAGINA 32 CRONACA COMUN I Dopo 3 anni il Gufo è di nuovo in pista : torna a Brisighell a la storica «disco» CULTURA SPORT Ragazze, un inizio da dimenticare : il basket faentino cerca la redenzione NUOVO TEATRO A MODIGLIANA, FILANDONE IN POLE POSITIO N Sempre più probabil e la ristrutturazione dell 'edifici o come centro cultural e A PAGINA 1 1 Videosorveglianza, da novembre anch e viale Baccarin i sotto l'occhio vigile Claudio Casadi o dal palco alset nel nuovo film di Giorgio Diritti P. PAGINA 7 NELL'INSERTO DUE ALLE PAGINE 40 E 4 1 LA STORIA DI PIPINEN, LO STRILLONE DI FAENZA Giuseppe Melandri, l'eclettico pioniere della pubblicità. Le sue vicende di inizio '90 0 A PAGINA 21

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio Anno pastorale 2011-2012 Suggerimenti per l animazione in oratorio Premessa: GIOCO E VANGELO Relazione Don Marco Mori, presidente Forum Oratori Italiani Il gioco può essere vangelo? Giocare può diventare

Dettagli

CrM'ere. Pagina 1 2. press LIf1E

CrM'ere. Pagina 1 2. press LIf1E press LIf1E CrM'ere di Ravenn a BAGNACAVALL O Alimentazione e sport Proseguono gli incontr i di "apprendimento guidato" per promuovere u- na sana alimentazione e una corretta attività motoria, nell'ambito

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

Campagne di comunicazione

Campagne di comunicazione Campagne di comunicazione Di seguito i principali progetti di comunicazione curati da Atlantide, suddivisi per provincia di riferimento e per cliente. Provincia di Ravenna AREA Azienda Ravennate Energia

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

Unità 13. Festa multiculturale. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai:

Unità 13. Festa multiculturale. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai: Unità 13 Festa multiculturale CHIAVI In questa unità imparerai: come si compila un modulo di adesione a una festa multiculturale le parole utilizzate in testi informativi sulle feste multiculturali a scegliere

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

LE UNIONI DI COMUNI E IL RIFORMISMO MUNICIPALE: L ESPERIENZA DELL UNIONE BASSA ROMAGNA

LE UNIONI DI COMUNI E IL RIFORMISMO MUNICIPALE: L ESPERIENZA DELL UNIONE BASSA ROMAGNA Un nuovo modello di sviluppo e di governo del territorio per uscire dalla crisi Proposte di Laboratorio urbano Bologna, 13 gennaio 2012 LE UNIONI DI COMUNI E IL RIFORMISMO MUNICIPALE: L ESPERIENZA DELL

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

CERTE NOTTI Indagine sugli automobilisti fermati dalla Polizia Stradale per uso di alcol e sostanze stupefacenti nella provincia di Rimini

CERTE NOTTI Indagine sugli automobilisti fermati dalla Polizia Stradale per uso di alcol e sostanze stupefacenti nella provincia di Rimini Partecipa alla ricerca on line sull'alcolismo, potrai usare i dati immediatamente.seleziona l'immagine per entrare. CERTE NOTTI Indagine sugli automobilisti fermati dalla Polizia Stradale per uso di alcol

Dettagli

MISSIONE MONITORAGGIO, ACQUISTO MULINO E SCAVO POZZO A TABLIGBO, TOGO JOSEPH KOUTO KOMI

MISSIONE MONITORAGGIO, ACQUISTO MULINO E SCAVO POZZO A TABLIGBO, TOGO JOSEPH KOUTO KOMI MISSIONE MONITORAGGIO, ACQUISTO MULINO E SCAVO POZZO A TABLIGBO, TOGO JOSEPH KOUTO KOMI 1 Arrivato a Lomé dopo un viaggio che ha superato le 24 ore, con scalo a Casablanca, Marocco, il 05.07.07, atterro

Dettagli

2 al GIUGNO 2015. 30 Verona, dal MAGGIO LA GRANDE SFIDA INTERNATIONAL. La Grande. Sfida 20. (dal 25 Aprile 2015 La Grande Sfida on Tour)

2 al GIUGNO 2015. 30 Verona, dal MAGGIO LA GRANDE SFIDA INTERNATIONAL. La Grande. Sfida 20. (dal 25 Aprile 2015 La Grande Sfida on Tour) Sfida 20 MANIFESTAZIONE INTERNAZIONALE DI CULTURA, SPORT, ARTI E DIALOGO: LE CITTÀ E I PAESI COME LUOGHI DI INCONTRO PER TUTTI Assessorato allo Sport Lasciati stupire... 30 Verona, dal MAGGIO 2 al GIUGNO

Dettagli

Anno 16, n. 3 - MARZO/APRILE 2008 - Edizioni OCD Roma - Sped. in abb. post. D. L. 353/2003 (conv in L. 27/02/2004 n 46, Comma 2) DCB - Filiale di

Anno 16, n. 3 - MARZO/APRILE 2008 - Edizioni OCD Roma - Sped. in abb. post. D. L. 353/2003 (conv in L. 27/02/2004 n 46, Comma 2) DCB - Filiale di Anno 16, n. 3 - MARZO/APRILE 2008 - Edizioni OCD Roma - Sped. in abb. post. D. L. 353/2003 (conv in L. 27/02/2004 n 46, Comma 2) DCB - Filiale di Roma - Italia - Mensile Testimoni Persone e comunità Suor

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE IRC SCUOLA DELL INFANZIA

PIANO DI LAVORO ANNUALE IRC SCUOLA DELL INFANZIA PIANO DI LAVORO ANNUALE IRC SCUOLA DELL INFANZIA 1 ANNO SCOLASTICO 2009/2010 L educazione religiosa nella scuola dell infanzia concorre alla formazione integrale del bambino, promovendo la maturazione

Dettagli

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda "Andate e fate discepoli tutti i popoli!" Toloto kituruwosi ngitungaangakwapin daadang kgikaswomak kang Venerdì 26 luglio ha preso avvio anche a Moroto

Dettagli

APERTURA SU PRENOTAZIONE PER VISITE GUIDATE, COMPLEANNI, EVENTI E TANTO ALTRO

APERTURA SU PRENOTAZIONE PER VISITE GUIDATE, COMPLEANNI, EVENTI E TANTO ALTRO La Rocca di Riolo, antica roccaforte della Valle del Senio che sorse insieme al suo borgo sul finire del XIV secolo, é un magnifico esempio di fortificazione militare che segue l evoluzione delle tecniche

Dettagli

Centro residenziale Monsignor Ciccarelli. Via C. Alberto, 18. 37057 San Giovanni Lupatoto (VR) Tel. 045 8296111. Fax 045 8751111

Centro residenziale Monsignor Ciccarelli. Via C. Alberto, 18. 37057 San Giovanni Lupatoto (VR) Tel. 045 8296111. Fax 045 8751111 Le diverse attività culturali, ludiche, spirituali e sociali che vengono prop o s t e p u n t a n o a c r e a r e un occasione di scambio di relazioni, di esperienze e di affetti significativi all interno

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Rubrica 5 Settesere Qui - Bassa Romagna 3/06/204 VILLANOVA IL MERCATINO PER LO, 36MILA EURO IN 7 ANNI 2 32 Settesere Qui - Bassa Romagna 3/06/204 BIRRA, MUSICA E SOLIDARIETA' AL CAMPO 3 3 Sabato Sera 2/06/204

Dettagli

Presentata a Rimini la Guida Mangiare e Bere Sano in Romagna

Presentata a Rimini la Guida Mangiare e Bere Sano in Romagna Presentata a Rimini la Guida Mangiare e Bere Sano in Romagna Con 500 indirizzi di attività nel nostro territorio che si occupano di alimentazione biologica, vegetariana, vegana e crudista Tommaso Torri

Dettagli

Disponibile on line il depliant per informare sui centri estivi per ragazzi

Disponibile on line il depliant per informare sui centri estivi per ragazzi C orriere di Ravenna Faenza-Logo e Imol a BASSA ROMAGNA Disponibile on line il depliant per informare sui centri estivi per ragazzi LUGO. Sul territori o dell'unione dei Comun i della Bassa Romagna è attivo

Dettagli

Scheda 4 «Mobilità sostenibile» LA SOSTENIBILITÀ ECONOMICA DELLA MOBILITÀ. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Scheda 4 «Mobilità sostenibile» LA SOSTENIBILITÀ ECONOMICA DELLA MOBILITÀ. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Scheda 4 «Mobilità sostenibile» LA SOSTENIBILITÀ ECONOMICA DELLA MOBILITÀ GREEN JOBS Formazione e Orientamento Il tema della mobilità sostenibile può essere visto da un particolare punto di vista cioè

Dettagli

DICEMBRE IN ORATORIO S. NATALE 2014

DICEMBRE IN ORATORIO S. NATALE 2014 CENTRO PARROCCHIALE OSNAGO PROGRAMMA DICEMBRE IN ORATORIO S. NATALE 2014 È Natale È Natale ogni volta che sorridi a un fratello e gli tendi la mano. È Natale ogni volta che rimani in silenzio per ascoltare

Dettagli

Gamberame Nord Vaiano, Prato

Gamberame Nord Vaiano, Prato Gamberame Nord Vaiano, Prato NON FAR SCORRERE L ACQUA INUTILMENTE L IMPIANTO IDROELETTRICO DI GAMBERAME E IL SUO GIARDINO DELLE RINNOVABILI Roberto Gualtieri - presidente di H2E srl In questi periodi dove

Dettagli

Guida didattica all unità 4 La città in festa

Guida didattica all unità 4 La città in festa Destinazione Italiano Livello 2 Guida didattica all unità 4 La città in festa 1. Proposta di articolazione dell unità 1. Come attività propedeutica, l insegnante svolge un attività di anticipazione, che

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto - Prova n.1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento.

Dettagli

PUBBLICITA' E DECORO URBANO. stampa chiudi

PUBBLICITA' E DECORO URBANO. stampa chiudi stampa chiudi PUBBLICITA' E DECORO URBANO Cartelloni abusivi mai rimossi: i comitati per il decoro denunciano sindaco e assessore «Omissione d'atti d'ufficio» e «collocamento pericoloso di cose» i reati

Dettagli

COGENERAZIONE IN ITALIA: UN GRANDE POTENZIALE POCO SFRUTTATO

COGENERAZIONE IN ITALIA: UN GRANDE POTENZIALE POCO SFRUTTATO COGENERAZIONE IN ITALIA: UN GRANDE POTENZIALE POCO SFRUTTATO Uno studio del GSE rivela che già nel 2010 l Italia sarebbe in grado di aumentare del settanta per cento il calore prodotto in cogenerazione

Dettagli

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte!

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte! Titivillus presenta la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. I Diavoletti per tutti i bambini che amano errare e sognare con le storie. Questi racconti arrivano

Dettagli

www.spazioambiente.org

www.spazioambiente.org La piazza della sostenibilità ECOLOGICAMENTE 3.4.5 Giugno 2011 Città di Macerata promossa da Associazione culturale SpazioAmbiente e Comune di MACERATA L associazione culturale SpazioAmbiente di San Ginesio

Dettagli

DOSSIER Sabato, 04 luglio 2015

DOSSIER Sabato, 04 luglio 2015 DOSSIER Sabato, 04 luglio 2015 DOSSIER Sabato, 04 luglio 2015 Articoli 04/07/2015 Gazzetta di Modena Pagina 12 Negozi, oggi il via ai saldi: «Valgono 30 milioni» 1 04/07/2015 Il Resto del Carlino (ed.

Dettagli

Carissimi Giovani, Ufficio di Pastorale Giovanile. ho pensato di invitarvi a fare sinodo, a camminare insieme per

Carissimi Giovani, Ufficio di Pastorale Giovanile. ho pensato di invitarvi a fare sinodo, a camminare insieme per Carissimi Giovani, ho pensato di invitarvi a fare sinodo, a camminare insieme per rivitalizzare la pastorale giovanile diocesana, confrontarvi su tali problemi, per scambiarci opinioni e suggerire rimedi,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016 ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO DEL PRETE DI CASSOLNOVO VIA TORNURA 1 27023 CASSOLNOVO (PAVIA) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016 SCUOLA PRIMARIA DI CASSOLNOVO:Fossati, Gavazzi e

Dettagli

Alla ricerca degli antenati

Alla ricerca degli antenati Alla ricerca degli antenati Costruiamo insieme la storia Archiviazione dei microfilm di FamilySearch Documenti originali nell Archivio di Stato di Modena Progetto per le scuole superiori 2 Chi di noi non

Dettagli

ISTITUTO MAGISTRALE T.GULLI

ISTITUTO MAGISTRALE T.GULLI PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE IT051PO003FSE ISTITUTO MAGISTRALE T.GULLI Anno scolastico 2012/2013 Pon Imprenditore DONNA Codice Progetto- C5 120h di Tirocinio e stage Simulazione aziendale, alternanza

Dettagli

VILLA PAGANINI NO all omertà, SÌ alla memoria

VILLA PAGANINI NO all omertà, SÌ alla memoria VILLA PAGANINI NO all omertà, SÌ alla memoria LICEO GIULIO CESARE 7.03.2015 GIORNATA CONTRO LA MAFIA IN COLLABORAZIONE CON: LIBERA VILLA PAGANINI Le origini di Villa Paganini sono legate al cardinale Mariano

Dettagli

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: Estense.com Vigarano, ecco il nuovo polo scolastico Paron: Scelta la data dell'11 settembre per riprenderci il futuro di Federica Pezzoli Vigarano Mainarda. Quello

Dettagli

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo Unità 14 Telefonare fuori casa In questa unità imparerai: che cosa sono e come funzionano le schede telefoniche prepagate le parole legate alla telefonia a conoscere i pronomi e gli avverbi interrogativi

Dettagli

PARROCCHIA DELLA B.V. DEL CARMINE UDINE AVVENTO 2015 ANIMAZIONE DELLE MESSE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI

PARROCCHIA DELLA B.V. DEL CARMINE UDINE AVVENTO 2015 ANIMAZIONE DELLE MESSE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI PARROCCHIA DELLA B.V. DEL CARMINE UDINE AVVENTO 2015 ANIMAZIONE DELLE MESSE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI Quarta Domenica di Avvento 20 dicembre 2015 Accensione della Candela della Corona dell

Dettagli

ANCHE LA NOSTRA SCUOLA HA UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO

ANCHE LA NOSTRA SCUOLA HA UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO ANCHE LA NOSTRA SCUOLA HA UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO Il settore energetico è ormai ampiamente orientato verso l utilizzo delle fonti di energie alternative, in particolare verso l'energia solare. L impiego

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Giugno 2010 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

Caritas/Migrantes. Dossier Statistico Immigrazione 2009. XIX Rapporto. Immigrazione: conoscenza e solidarietà

Caritas/Migrantes. Dossier Statistico Immigrazione 2009. XIX Rapporto. Immigrazione: conoscenza e solidarietà Caritas/Migrantes Dossier Statistico Immigrazione 2009 XIX Rapporto Immigrazione: conoscenza e solidarietà In Europa, e specialmente nel nostro Paese, l immigrazione continua a crescere nonostante la crisi,

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario)

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA Cerchiamo il significato delle due parole: ADULTO CRISTIANO chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) colui che ha deciso di:

Dettagli

laici collaborazione Chiesa

laici collaborazione Chiesa Preghiamo insieme Prendi, Signore, e ricevi tutta la mia libertà, la mia memoria, il mio intelletto, la mia volontà, tutto quello che possiedo. Tu me lo hai dato; a te, Signore, io lo ridono. Tutto è tuo:

Dettagli

Il Comune di Ravenna a-

Il Comune di Ravenna a- "Sicurezza dei pedoni": ecco la risposta di Ravenna LA CAMPAGNA REGIONALE II Comune aderisce a "Nati per Camminare" e il sindaco scrive una lettera che verrà distribuita nelle scuole: "L'auto non deve

Dettagli

Novembre 2011: Mese del Creato Una terra ospitale educhiamo all accoglienza

Novembre 2011: Mese del Creato Una terra ospitale educhiamo all accoglienza Commissione Nuovi stili di vita Diocesi di Padova Novembre 2011: Mese del Creato Una terra ospitale educhiamo all accoglienza Dal mese della Missione al Mese del Creato C È POSTO PER TUTTI L ospitalità

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

COMUNE DI CAPISTRANO

COMUNE DI CAPISTRANO COMUNE DI CAPISTRANO GRUPPO BANDISTICO CITTA DI CAPISTRANO I Raduno Bandistico Città di Capistrano, 8 Agosto 2012 a Capistrano (VV) (Calabria). Con la partecipazione dei gruppi bandistici: L Associazione

Dettagli

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi, di professione astrofisica, è senza dubbio l autrice fantasy italiana più amata. All

Dettagli

VISION a Casa del Volontariato VOCE

VISION a Casa del Volontariato VOCE Un oasi di solidarietà, nel cuore della città. VISION a Casa del Volontariato VOCE LVolontari al Centro è il luogo che racchiude in modo nuovo la dimensione comunitaria della vita a Milano e nella sua

Dettagli

VOLONTARIATO & SERVIZIO

VOLONTARIATO & SERVIZIO www.tolentini.it GRUPPO VOLONTARIATO & SERVIZIO Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. (Matteo 10, 8) Il Gruppo Volontariato e Servizio della Pastorale Universitaria è formato da studenti di

Dettagli

...v L.A ... Folto pubblico alle premiazioni del concorso di poesia dialettal e svoltesi al centro sociale "All'Abbondanza" di Bagnacavall o

...v L.A ... Folto pubblico alle premiazioni del concorso di poesia dialettal e svoltesi al centro sociale All'Abbondanza di Bagnacavall o ...v L.A... Folto pubblico alle premiazioni del concorso di poesia dialettal e svoltesi al centro sociale "All'Abbondanza" di Bagnacavall o BAGNAI AVALL IL CONCORSO "E' MI PAÉS " Tanti poeti tengono viva

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 02/07/2015 Il Resto del Carlino Pagina 24 PEREGO ACHILLE Gli italiani tornano formichine Consumi, oggi parte il test dei saldi

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi o monologhi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

Giovanna Quadri ROCCONTI

Giovanna Quadri ROCCONTI Racconti Giovanna Quadri ROCCONTI Paura e coraggio. Queste donne con il loro coraggio, il loro amore, nella società e nel farsi prossimo, hanno vinto il male con il bene. La giustizia a trionfato. però

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

LE ANIME DELLA CITTA MODENA 19 NOVEMBRE 2010

LE ANIME DELLA CITTA MODENA 19 NOVEMBRE 2010 LE ANIME DELLA CITTA MODENA 19 NOVEMBRE 2010 Il processo nasce da: Contatto, co-progettazione delle attività con associazioni italiane e straniere presenti in città Richieste di riconoscimento e spazi

Dettagli

SI CERCANO VOLONTARI PER ACCOGLIERE GRUPPI DEL TURISMO SOCIALE DESTINATI, A RAVENNA E PROVINCIA

SI CERCANO VOLONTARI PER ACCOGLIERE GRUPPI DEL TURISMO SOCIALE DESTINATI, A RAVENNA E PROVINCIA ASSOCIAZIONE VOLONTARI ACLISTI PER LA FRUIZIONE, PROMOZIONE E DIVULGAZIONE DI BENI CULTURALI, AMBIENTALI, DEGLI EVENTI DEL PATRIMONIO TURISTICO I - 48121 RAVENNA - VIA ORIANI, 44 (Casa del Volontariato

Dettagli

popolazione scolastica, 1.1.2009 per i dati sui residenti)

popolazione scolastica, 1.1.2009 per i dati sui residenti) La scuola ravennate multietnica Responsabile al trattamento dei dati: Dott. Paolo Montanari Incaricato al trattamento dei dati: D.ssa Paola Alessandri Fonte: DWH Scolastico Provincia di Ravenna elaborazione

Dettagli

ATTIVITÀ 1 INTERAZIONE SCHEDA Nº 1

ATTIVITÀ 1 INTERAZIONE SCHEDA Nº 1 ATTIVITÀ 1 INTERAZIONE SCHEDA Nº 1 Tempo per la preparazione: 1 minuto Durata dell intervento tra di due candidati: minimo 4 minuti - massimo 5 minuti CANDIDATO/A A VACANZE IN EUROPA Ha deciso di visitare

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA I A6 BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA Parrocchia Domenica CANTO D INIZIO NEL TUO SILENZIO Nel tuo silenzio accolgo il mistero venuto a vivere dentro di me, sei tu che vieni, o forse è più vero

Dettagli

Roberta Santi AZ200. poesie

Roberta Santi AZ200. poesie AZ200 Roberta Santi AZ200 poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Roberta Santi Tutti i diritti riservati T amo senza sapere come, né quando né da dove, t amo direttamente, senza problemi né orgoglio:

Dettagli

StileItaliano Italian Flavors

StileItaliano Italian Flavors 2013/2014 La mission Italian Flavors nasce con l intento di promuovere la micro e la piccola impresa del settore dell enogastronomia. La filosofia di base è quella di proporre il meglio delle produzioni

Dettagli

Esame scritto per passare al secondo livello (Unita 1-4) ( 1-4)

Esame scritto per passare al secondo livello (Unita 1-4) ( 1-4) Esame scritto per passare al secondo livello (Unita 1-4) ( 1-4) ompilate le prime tre righe e aspettate le istruzioni dell insegnante Nome Cognome Classe Punti (Totale ) Percentuale Promosso/respinto (Per

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 44 Seduta del 28 settembre 2006 IL CONSIGLIO COMUNALE VISTI i verbali delle sedute del 12.06.06 (deliberazioni n. 23, 24, 25, 26, 27), del 4.07.2006 (deliberazioni

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO F.to Antonio Rinaldi

IL DIRIGENTE SCOLASTICO F.to Antonio Rinaldi I S T I T U T O C O M P R E N S I V O di Scuola Materna, Elementare e Media Via Massimo d Azeglio, 1 71030 MATTINATA (Foggia) Prot. n. 5669 /B33 Mattinata, 28/11/2005 Al Sig. DIRIGENTE SCOLASTICO Istituto

Dettagli

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo Unità 14 Telefonare fuori casa CHIAVI In questa unità imparerai: che cosa sono e come funzionano le schede telefoniche prepagate le parole legate alla telefonia a conoscere i pronomi e gli avverbi interrogativi

Dettagli

Lecco: presentato il Carnevolone, passaggi di consegne tra regnanti

Lecco: presentato il Carnevolone, passaggi di consegne tra regnanti leccoonline.com http://www.leccoonline.com/articolo.php? idd=15106&origine=1&t=lecco%3a+presentato+il+carnevolone%2c+passaggi+di+consegne+tra+regnanti Lecco: presentato il Carnevolone, passaggi di consegne

Dettagli

La bravura vale un premio

La bravura vale un premio 02/06/2013 - PAG. 21 Giornata della scuola Assegno di 350 euro per 166 studenti La bravura vale un premio di Stefania Piccotti A PERUGIA - Centosessantasei studenti umbri premiati per il loro impegno nello

Dettagli

Promozione. alla lettura. Catalogo 2014-2015. 1-Tema FESTE E COMPLEANNI

Promozione. alla lettura. Catalogo 2014-2015. 1-Tema FESTE E COMPLEANNI Promozione alla lettura Catalogo -2015 1-Tema FESTE E COMPLEANNI Il catalogo Il catalogo propone un ventaglio molto ampio di proposte, raccolte in funzione dell età dalla primissima infanzia, agli adulti

Dettagli

Itacaeventi.it vademecum per organizzare mostre itineranti

Itacaeventi.it vademecum per organizzare mostre itineranti mostra promossa da OGGI DEVO FERMARMI A CASA TUA l eucaristia, la grazia di un incontro imprevedibile Caravaggio L urlo e la luce VAN GOGH un grande fuoco nel cuore Itacaeventi.it vademecum per organizzare

Dettagli

REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA

REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA Principi, obiettivi e istruzioni IL SOSTEGNO A DISTANZA che cos è Con il termine Sostegno a Distanza si vuole convenzionalmente indicare una forma di solidarietà, oggi molto

Dettagli

PALAZZO STROZZI E LA CITTà

PALAZZO STROZZI E LA CITTà PALAZZO STROZZI E LA CITTà Creare valore per Firenze PALAZZO STROZZI E LA CITTà Creare valore per Firenze Fin dal suo avvio, la Fondazione Palazzo Strozzi ha dichiarato in modo chiaro che la sua missione

Dettagli

Nella Mia Città si Respira!

Nella Mia Città si Respira! Nella Mia Città si Respira! Un Programma Scolastico per le Scuole Medie Superiori della Provincia di Torino Unità didattica 11 La Pianificazione della Mobilità in città: misure di sostegno alla mobilità

Dettagli

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi Unità Pastorale Cristo Salvatore Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi 2 3 Introduzione LE DIMENSIONI DELLA FORMAZIONE CRISTIANA In qualsiasi progetto base di iniziazione

Dettagli

Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gina Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gin

Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gina Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gin Pro getto g r af i co Roman Ceroni Photo by Marco & G i na La Pro Loco ringrazia tutti coloro che hanno contribuito e collaborato all organizzazione delle iniziative per l inverno 2015-2016 e augura a

Dettagli

CINQUE PASSI: per organizzare Compassion Sunday 1. Prega. 5. Aiuta a compilare le schede di sostegno

CINQUE PASSI: per organizzare Compassion Sunday 1. Prega. 5. Aiuta a compilare le schede di sostegno CINQUE PASSI: per organizzare Compassion Sunday 1. Prega Chiedi a Dio di guidarti in ogni aspetto della preparazione di Compassion Sunday. 2. Condividi il tuo cuore Raccontare la tua esperienza di sostenitore

Dettagli

1) MOTIVAZIONE SCOLASTICA: promuovere le risorse personali degli studenti per aiutarli a stare e andare bene a scuola.

1) MOTIVAZIONE SCOLASTICA: promuovere le risorse personali degli studenti per aiutarli a stare e andare bene a scuola. Passo dopo Passo Insieme supporta la motivazione scolastica dei preadolescenti, promuovendo percorsi che mettano al centro le risorse personali dei ragazzi e offrendo progetti di formazione e sensibilizzazione

Dettagli

Racconti fiabeschi, mostre, laboratori creativi, burattini, performance teatrali e narrative, eventi e libri che svelano magie

Racconti fiabeschi, mostre, laboratori creativi, burattini, performance teatrali e narrative, eventi e libri che svelano magie Associazione Agenzia Arcipelago Onlus Comune di Campodimele Festival internazionale della fiaba UN PAESE INCANTATO VIII edizione 2016 (diretto da Giuseppe ERRICO) Racconti fiabeschi, mostre, laboratori

Dettagli

Comune di Castelfranco Emilia RASSEGNA STAMPA

Comune di Castelfranco Emilia RASSEGNA STAMPA Comune di Castelfranco Emilia RASSEGNA STAMPA 13 aprile 2013 Indice rassegna - Gazzetta di Modena pag. 33 - Il Resto del Carlino pag. 23 - Prima Pagina pag. 15 - Modena Qui pag. 15 Sezione: Provincia Data:

Dettagli

Il nostro progetto di Circolo per l Educazione alla Pace e alla Legalità

Il nostro progetto di Circolo per l Educazione alla Pace e alla Legalità Il nostro progetto di Circolo per l Educazione alla Pace e alla Legalità Il progetto del IV Circolo di Rivoli, di educazione alla Pace e alla Legalità, CITTADINI EUROPEI. COMINCIAMO DA PICCOLI... coinvolge

Dettagli

Per la giornata mondiale contro l aids : collaborazione, creatività, cultura contro una infezione

Per la giornata mondiale contro l aids : collaborazione, creatività, cultura contro una infezione Per la giornata mondiale contro l aids : collaborazione, creatività, cultura contro una infezione L Assessorato Politiche per la salute della nostra Regione ha pubblicato sul sito www.helpaids.it in nuovo

Dettagli

Tra le varie attività proposte sul tema dell acqua c è stata anche la visione di un film:

Tra le varie attività proposte sul tema dell acqua c è stata anche la visione di un film: Tra le varie attività proposte sul tema dell acqua c è stata anche la visione di un film: La prima richiesta fatta ai bambini è stata di indicare quali film conoscevano che raccontassero storie ambientate

Dettagli

UN LIBRO CHE ANNUNCIA.. LA GIOIA DEL NATALE ... VANGELO NASCITA NATALE GESU GIOIA FESTA. Parole chiave. Novembre-dicembre

UN LIBRO CHE ANNUNCIA.. LA GIOIA DEL NATALE ... VANGELO NASCITA NATALE GESU GIOIA FESTA. Parole chiave. Novembre-dicembre UN LIBRO Novembre-dicembre CHE ANNUNCIA..... LA GIOIA DEL NATALE VANGELO NASCITA NATALE GESU GIOIA FESTA Parole chiave SEGNI E SIMBOLI DELLA FESTA DI NATALE nella borsina ci sono due scatole che contengono

Dettagli

ASSAGGI DI REALTA Percorsi di cinema documentario

ASSAGGI DI REALTA Percorsi di cinema documentario Comunicato Stampa CINEFORUM ORIONE ASSOCIAZIONE CULTURALE ARKNOAH ASSAGGI DI REALTA Percorsi di cinema documentario Sì, il dibattito sì! Si chiamerà Assaggi di Realtà la nuova iniziativa cinematografica

Dettagli

L ESSERE OPERATORE CARITAS MI AIUTA A VIVERE CON E PER CRISTO? DOTT.SSA LAURA SALVO PSICOLOGA-PSICOTERAPEUTA DOCENTE ISSR RICERCATRICE ITCI

L ESSERE OPERATORE CARITAS MI AIUTA A VIVERE CON E PER CRISTO? DOTT.SSA LAURA SALVO PSICOLOGA-PSICOTERAPEUTA DOCENTE ISSR RICERCATRICE ITCI L ESSERE OPERATORE CARITAS MI AIUTA A VIVERE CON E PER CRISTO? DOTT.SSA LAURA SALVO PSICOLOGA-PSICOTERAPEUTA DOCENTE ISSR RICERCATRICE ITCI VIVERE CON E PER CRISTO Evangelizzare significa: Convertire Portare

Dettagli

Why can't we be Friends?

Why can't we be Friends? Giornale di informazione di Roma - Lunedi 28 maggio 2012 J aime 852 CERCA CORRIEREROMANO.IT PRIMA PAGINA CRONACA POLITICA SANITA' SPORT MOSTRE A TEATRO CINEMA ROMA NEL MONDO TECNOLOGIE VIDEO SCATTO MATTO

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2 Bambini. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2 Bambini. Università per Stranieri di Siena. per Stranieri di Siena Centro CILS : Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE

Dettagli

Contatti. Faq. Newsletter. Friends. Pubblicità. Crea Evento Condividi Eventi Gestisci Eventi Login Facebook. Crea un evento!

Contatti. Faq. Newsletter. Friends. Pubblicità. Crea Evento Condividi Eventi Gestisci Eventi Login Facebook. Crea un evento! Contatti Faq Newsletter Friends Pubblicità 5,5mila 264 Tweet 207 Crea Evento Condividi Eventi Gestisci Eventi Login Facebook Crea un evento! Febbraio 201421 PrevNext Febbraio 2014 Lu Ma Me Gi Ve Sa Do

Dettagli

Rassegna stampa del 14/03/2009

Rassegna stampa del 14/03/2009 Ufficio Stampa Rassegna stampa del 14/03/2009 www.kikloi.it - Prodotta da Kikloi s.r.l. Rassegna stampa del 14/03/2009 Il Resto del Carlino Ravenna Alberi e prato sulla discarica(pubblica Amministrazione)

Dettagli

Rassegna provinciale del Volontariato e della Solidarietà un percorso lungo

Rassegna provinciale del Volontariato e della Solidarietà un percorso lungo Rassegna provinciale del Volontariato e della Solidarietà un percorso lungo Il Centro Servizi Volontariato della provincia di Taranto giunge nel 2014 all organizzazione della decima Rassegna provinciale

Dettagli

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale BENVENUTO! In questo viaggio attraverso la Lombardia che si prepara ad Expo, potrai scoprire molte cose che forse ancora non sai della tua regione e della

Dettagli

Sarà perché la popolarità delle

Sarà perché la popolarità delle Banca etica Adulta a 15 anni Nata nel 1999, è ormai una struttura consolidata, che finanzia 7.500 progetti coniugando solidarietà e mercato di Nerina Trettel Sarà perché la popolarità delle banche continua

Dettagli

Premessa. Buon lavoro!

Premessa. Buon lavoro! Premessa Caro lettore / cara lettrice, questo libro è stato scritto per aiutarti a superare il test di italiano, che serve per ottenere il rinnovo del Permesso di Soggiorno di lungo periodo. Non è un libro

Dettagli

MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI

MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI Scheda tecnica MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI Redazione a cura di Contesto Oramai in molte realtà urbane è diventato difficoltoso riuscire a percorrere il tragitto che separa la

Dettagli

ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica

ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica PARROCCHIA S. Roberto Bellarmino - Taranto - Lettera del Parroco ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica Carissimi Genitori, il nuovo Anno Catechistico segna

Dettagli