FDG 29/12/

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FDG 29/12/"

Transcript

1 FDG 29/12/ NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LA CRONACA (7) NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LA CRONACA (7) Roma. "Rinnoviamo l'auspicio di una svolta bipartisan di Governo e Parlamento per una nuova politica della pena, necessaria e non piu' differibile, che 'ripensi' organicamente il carcere e l'istituzione penitenziaria, anche alla luce della sostanziale inefficacia degli effetti dell'indulto. Riparta da qui il dialogo tra maggioranza ed opposizione politica in Italia". E' l'appello che lancia alla classe politica Donato Capece, segretario generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE."Oggi il nostro Paese ha raggiunto un record di detenuti, 66mila circa le presenze, il piu' alto numero mai registratosi nella storia del Paese. E allora -esorta Capeceriparta da qui il confronto politico e si mettano da parte le polemiche per il bene dello Stato e dei suoi fedeli servitori, le donne e gli uomini della Polizia penitenziaria"."pdl, Pd, Ucd, ma auspichiamo anche -prosegue Capece- l'italia dei Valori, concentrino sforzi comuni per varare una legislazione penitenziaria che preveda un maggiore ricorso alla misure alternative alla detenzione, delineando per la Polizia Penitenziaria un nuovo impiego ed un futuro operativo, al di la' delle mura del carcere, parallelamente all'affermarsi del suo ruolo quale quello di vera e propria polizia dell'esecuzione penale". (segue) (Pab/Pn/Adnkronos) 29-DIC-09 18:49 NNNN CRO 29/12/ NUOVA POLITICA DELLA PENA NUOVA POLITICA DELLA PENA 'RIPENSARE ORGANICAMENTE IL CARCERE E L'ISTITUZIONE PENITENZIARIA' Roma, 29 dic. -

2 (Adnkronos) - "Rinnoviamo l'auspicio di una svolta bipartisan di Governo e Parlamento per una nuova politica della pena, necessaria e non piu' differibile, che 'ripensi' organicamente il carcere e l'istituzione penitenziaria, anche alla luce della sostanziale inefficacia degli effetti dell'indulto. Riparta da qui il dialogo tra maggioranza ed opposizione politica in Italia". E' l'appello che lancia alla classe politica Donato Capece, segretario generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE. "Oggi il nostro Paese ha raggiunto un record di detenuti, 66mila circa le presenze, il piu' alto numero mai registratosi nella storia del Paese. E allora -esorta Capece- riparta da qui il confronto politico e si mettano da parte le polemiche per il bene dello Stato e dei suoi fedeli servitori, le donne e gli uomini della Polizia penitenziaria". "Pdl, Pd, Ucd, ma auspichiamo anche -prosegue Capece- l'italia dei Valori, concentrino sforzi comuni per varare una legislazione penitenziaria che preveda un maggiore ricorso alla misure alternative alla detenzione, delineando per la Polizia Penitenziaria un nuovo impiego ed un futuro operativo, al di la' delle mura del carcere, parallelamente all'affermarsi del suo ruolo quale quello di vera e propria polizia dell'esecuzione penale". (segue) (Sin/Pn/Adnkronos) 29-DIC-09 16:35 NNNN CRO 29/12/ NUOVA POLITICA DELLA PENA (2) NUOVA POLITICA DELLA PENA (2) (Adnkronos) - "Il 31 luglio 2006, cioe' il giorno prima dell'approvazione dell'indulto, avevamo nei 207 istituti penitenziari italiani -ricorda poi Capece detenuti a fronte di una capienza regolamentare pari a posti. Approvato l'indulto,

3 Legge numero 241 del 31 luglio 2006, esattamente un mese, e cioe' il 31 agosto 2006, il numero dei detenuti presenti in carcere era drasticamente sceso a unita'. Oggi abbiamo 66mila detenuti presenti, quindi ben oltre la capienza regolamentare pari a circa 43mila posti". "E si considerisottolinea Capece- che i detenuti che materialmente uscirono dal carcere per effetto dell'indulto sono stati circa 27mila, a cui bisogna aggiungere quelli che ne hanno beneficiato pur non essendo fisicamente in un penitenziario: circa che fruivano di una misura alternativa alla detenzione, circa 200 gia' usciti dal carcere per l'indultino del 2003 e 250 minori". "Questo dimostra una volta di piu' l'occasione persa dalla classe governativa e politica quando, approvato l'indulto, non venne raccolto l'auspicio del SAPPE di 'ripensare', allora, il carcere e adottare con urgenza rimedi di fondo al sistema penitenziario, chiesti autorevolmente piu' volte -rimarca Capece- anche dal Capo dello Stato Giorgio Napolitano". (segue) (Sin/Pn/Adnkronos) 29-DIC-09 16:48 NNNN CRO 29/12/ NUOVA POLITICA DELLA PENA (3) NUOVA POLITICA DELLA PENA (3) (Adnkronos) - "Non si perda ulteriore tempo -esorta Capece- Il Sindacato piu' rappresentativo del Corpo auspica una urgente svolta bipartisan di Governo e Parlamento per una nuova politica della pena. Si adottino provvedimenti concreti di potenziamento dell'area penale esterna, che tengano in carcere chi veramente deve starci, e si potenzino gli organici di Polizia Penitenziaria, carenti di ben 5mila unita', cui affidare i compiti di controllo sull'esecuzione penale". "Quella della sicurezza e' una priorita' per chi ha

4 incarichi di governo ma anche per chi e' all'opposizione parlamentare. E' una priorita' per tutti. Riparta da qui, dunque, il confronto tra maggioranza ed opposizione e si arrivi ad una larga intesa politica per una nuova politica della pena, necessaria e non piu' differibile", conclude Capece. (Sin/Pn/Adnkronos) 29-DIC-09 16:56 NNNN CR 29/12/ CARCERI: SAPPE, DIALOGO RIPARTA DA RIFORMA SISTEMA PENITENZIARIO CARCERI: SAPPE, DIALOGO RIPARTA DA RIFORMA SISTEMA PENITENZIARIO (AGI) - Roma, 29 dic. - "Rinnoviamo l'auspicio di una svolta bipartisan di governo e Parlamento per una nuova politica della pena, necessaria e non piu' differibile, che 'ripensi' organicamente il carcere e l'istituzione penitenziaria, anche alla luce della sostanziale inefficacia degli effetti dell'indulto. Riparta da qui il dialogo tra maggioranza ed opposizione politica in Italia." E' l'appello che lancia alla classe politica Donato Capece, segretario generale del SAPPE, il Sindacato autonomo di polizia penitenziaria. "Oggi. Ricorda Capece - il nostro Paese ha raggiunto un record di detenuti (66mila circa le presenze, ben oltre la capienza regolamentare pari a circa 43mila posti), il piu' alto numero mai registratosi nella storia del Paese. E allora riparta da qui il confronto politico e si mettano da parte le polemiche per il bene dello Stato e dei suoi fedeli servitori, le donne e gli uomini della polizia penitenziaria". (AGI) Bas DIC 09 NNNN PO 29/12/ Carceri, SAPPE: Si riparta con riforma sistema penitenziario 23 Carceri, SAPPE: Si riparta con riforma sistema penitenziario Roma, 29 DIC (Velino) - "Rinnoviamo l'auspicio di una svolta bipartisan di

5 governo e Parlamento per una nuova politica della pena, necessaria e non piu' differibile, che 'ripensi' organicamente il carcere e l'istituzione penitenziaria, anche alla luce della sostanziale inefficacia degli effetti dell'indulto. Riparta da qui il dialogo tra maggioranza e opposizione politica in Italia". E' questo l'appello che lancia alla classe politica del Paese Donato Capece, segretario generale del Sindacato autonomo polizia penitenziaria. "Oggi il nostro Paese ha raggiunto un record di detenuti (66mila circa le presenze) - ha spiegato -, il piu' alto numero mai registratosi nella storia del Paese. E allora riparta da qui il confronto politico e si mettano da parte le polemiche per il bene dello Stato e dei suoi fedeli servitori. Pdl, Pd, Ucd (ma auspichiamo anche l'italia dei Valori) concentrino sforzi comuni per varare una legislazione penitenziaria che preveda un maggiore ricorso alla misure alternative alla detenzione, delineando per la polizia penitenziaria un nuovo impiego e un futuro operativo, al di la' delle mura del carcere, parallelamente all'affermarsi del suo ruolo quale quello di vera e propria polizia dell'esecuzione penale". (segue) (com/gas) DIC 09 NNNN PO 29/12/ Carceri, SAPPE: Si riparta con riforma sistema penitenziario (2) 24 Carceri, SAPPE: Si riparta con riforma sistema penitenziario (2) Roma, 29 DIC (Velino) - Il leader del SAPPE ha poi aggiunto che "il 31 luglio 2006, giorno prima dell'approvazione dell'indulto, avevamo nei 207 istituti penitenziari italiani detenuti a fronte di una capienza regolamentare pari a posti. Approvato l'indulto, un mese dopo il numero dei detenuti presenti in carcere era drasticamente sceso a unita'. Oggi abbiamo 66mila detenuti presenti (e quindi ben oltre la

6 capienza regolamentare pari a circa 43mila posti). E si consideri che i detenuti che materialmente uscirono dal carcere per effetto dell'indulto sono stati circa 27mila, a cui bisogna aggiungere quelli che ne hanno beneficiato pur non essendo fisicamente in un penitenziario". A dire di Capece, cio' dimostra "l'occasione persa dalla classe governativa e politica quando, approvato l'indulto, non venne raccolto l'auspicio del SAPPE di 'ripensare', allora, il carcere e adottare con urgenza rimedi di fondo al sistema penitenziario, chiesti autorevolmente piu' volte anche dal Capo dello Stato Giorgio Napolitano". Auspicandosi un'urgente svolta bipartisan, Donato Capece spera che si adottino provvedimenti concreti di potenziamento dell'area penale esterna, cosi' da tenere in carcere chi veramente deve starci, e si augura un potenziamento gli organici di polizia penitenziaria cui affidare i compiti di controllo sull'esecuzione penale. (com/gas) DIC 09 NNNN

CARCERI, SAPPE: DA DETENUTI LIBICI NESSUNA INTEMPERANZA (1)

CARCERI, SAPPE: DA DETENUTI LIBICI NESSUNA INTEMPERANZA (1) CARCERI, SAPPE: DA DETENUTI LIBICI NESSUNA INTEMPERANZA (1) (9Colonne) Roma, 20 mar - "Non vi è alcuna segnalazione di intemperanza da parte dei detenuti libici presenti in Italia, che sono per fortuna

Dettagli

FDG 19/08/2009 18.53.21 NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LA CRONACA (5) NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LA CRONACA (5) Roma. "L'allarmante situazione

FDG 19/08/2009 18.53.21 NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LA CRONACA (5) NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LA CRONACA (5) Roma. L'allarmante situazione FDG 19/08/2009 18.53.21 NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LA CRONACA (5) NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LA CRONACA (5) Roma. "L'allarmante situazione delle carceri italiane sta determinando in molti istituti

Dettagli

Apc-Carceri/ A Parma nuovo suicidio, nel 2010 sono 43-2 I sindacati della Penitenziaria critici con governo e Alfano

Apc-Carceri/ A Parma nuovo suicidio, nel 2010 sono 43-2 I sindacati della Penitenziaria critici con governo e Alfano Apc-Carceri/ A Parma nuovo suicidio, nel 2010 sono 43-2 I sindacati della Penitenziaria critici con governo e Alfano Roma, 23 ago. (Apcom) - Secondo Donato Capece, segretario generale del Sindacato autonomo

Dettagli

Carceri IVREA : Detenuto ferisce due agenti

Carceri IVREA : Detenuto ferisce due agenti COMUNICATO STAMPA 14 Luglio 2010 Carceri IVREA : Detenuto ferisce due agenti Nella prima serata di ieri, un detenuto ristretto presso la sezione semiprotetta della Casa Circondariale di Ivrea ha aggredito

Dettagli

BONUS 80 EURO In busta paga

BONUS 80 EURO In busta paga Notiziario della Segreteria Generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Via Trionfale, 79/a 00136 Roma ( 06.3975901 fax 06.39733669 Email: stampa@sappe.it Direttore Responsabile Donato Capece

Dettagli

Capece vs Bernardini

Capece vs Bernardini Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Segreteria Generale: Via Trionfale, 79/A 00136 Roma Tel. 06.3975901 (6 linee r.a) Fax 06.39733669 Email: info@sappe.it Capece vs Bernardini Comunicato stampa in

Dettagli

ADN0122 5 CRO 0 RTD CRO NAZ Adnkronos suicidi 311207 CARCERI: SAPPE, EMERGENZA SUICIDI NELLA POLIZIA PENITENZIARIA = Roma, 31 dic. - (Adnkronos) - Assume aspetti estremamente preoccupanti il fenomeno dei

Dettagli

SICUREZZA: SINDACATI POLIZIA PROTESTANO DONANDO SANGUE 27/8

SICUREZZA: SINDACATI POLIZIA PROTESTANO DONANDO SANGUE 27/8 SICUREZZA: SINDACATI POLIZIA PROTESTANO DONANDO SANGUE 27/8 (ANSA) ROMA, 13 AGO In piazza a donare il sangue per protestare contro i tagli del governo. È l'iniziativa annunciata dai sindacati autonomi

Dettagli

MALTEMPO: CONAPO, PREVENZIONE SUBITO E POTENZIARE VIGILI DEL FUOCO (2)

MALTEMPO: CONAPO, PREVENZIONE SUBITO E POTENZIARE VIGILI DEL FUOCO (2) MALTEMPO: CONAPO, PREVENZIONE SUBITO E POTENZIARE VIGILI DEL FUOCO = Roma, 3 feb. (Adnkronos/Labitalia) «Il governo non può continuare con la politica dei tagli agli apparati di sicurezza e soccorso pubblico

Dettagli

RUOLI E CARRIERE DELLA POLIZIA PENITENZIARIA

RUOLI E CARRIERE DELLA POLIZIA PENITENZIARIA Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Segreteria Generale: Via Trionfale, 79/A 00136 Roma Tel. 06.3975901 (6 linee r.a) Fax 06.39733669 Email: info@sappe.it RUOLI E CARRIERE DELLA POLIZIA PENITENZIARIA

Dettagli

CRO 21/07/2009 17.42.20 CARCERI: SOVRAFFOLLAMENTO; SAPPE, 11 REGIONI 'FUORI LEGGE'

CRO 21/07/2009 17.42.20 CARCERI: SOVRAFFOLLAMENTO; SAPPE, 11 REGIONI 'FUORI LEGGE' CRO 21/07/2009 17.42.20 CARCERI: SOVRAFFOLLAMENTO; SAPPE, 11 REGIONI 'FUORI LEGGE' CARCERI: SOVRAFFOLLAMENTO; SAPPE, 11 REGIONI 'FUORI LEGGE' (ANSA) - ROMA, 21 LUG - ''Sono undici le Regioni 'fuori legge'

Dettagli

CR 05/01/2010 15.48.20 ARRESTATO PER DROGA, IN BOCCA GLI SCOPRONO DENTI DI CANNABIS

CR 05/01/2010 15.48.20 ARRESTATO PER DROGA, IN BOCCA GLI SCOPRONO DENTI DI CANNABIS CR 05/01/2010 15.48.20 ARRESTATO PER DROGA, IN BOCCA GLI SCOPRONO DENTI DI CANNABIS ARRESTATO PER DROGA, IN BOCCA GLI SCOPRONO DENTI DI CANNABIS (AGI) - Roma, 5 gen. - Una protesi dentaria fatta interamente

Dettagli

Pd, Luca': Attorno a Franceschini si salvaguardi progetto

Pd, Luca': Attorno a Franceschini si salvaguardi progetto Pd, Luca': Attorno a Franceschini si salvaguardi progetto Roma, 19 FEB (Velino) - Di fronte alla grave situazione che si e' creata nel Pd con le dimissioni di Walter Veltroni, il coordinatore nazionale

Dettagli

COMUNICATO AI COLLEGHI DELLA LIGURIA. La segreteria regionale del SAPPe incontra il Ministro ALFANO

COMUNICATO AI COLLEGHI DELLA LIGURIA. La segreteria regionale del SAPPe incontra il Ministro ALFANO Segreteria Regionale LIGURIA Corso Marconi 6 Cairo Montenotte (SV) Tel. 3926209021 - Fax 019501367 regionale@sappeliguria.it www.sappeliguria.it COMUNICATO AI COLLEGHI DELLA LIGURIA La segreteria regionale

Dettagli

Lo Stato Italiano dalla monarchia alla repubblica

Lo Stato Italiano dalla monarchia alla repubblica Lo Stato Italiano dalla monarchia alla repubblica La penisola nel 1861: il REGNO D ITALIA 17 marzo 1861: nasce il Regno d Italia Unificazione o piemontesizzazione? Stesso Re: Vittorio Emanuele II Stessa

Dettagli

CRO 08/02/2011 19.33.01 CARCERI: SAPPE, DETENUTO RUMENO SI UCCIDE CON IL GAS

CRO 08/02/2011 19.33.01 CARCERI: SAPPE, DETENUTO RUMENO SI UCCIDE CON IL GAS CRO 08/02/2011 19.33.01 CARCERI: SAPPE, DETENUTO RUMENO SI UCCIDE CON IL GAS CARCERI: SAPPE, DETENUTO RUMENO SI UCCIDE CON IL GAS (ANSA) - GENOVA, 8 FEB - Nuovo suicidio nel carcere di Marassi: un detenuto

Dettagli

Il discorso sul lavoro dei detenuti è antico quanto le Carceri del

Il discorso sul lavoro dei detenuti è antico quanto le Carceri del Documentazione Estratto da: R E L A Z I O N E AL REgOLAmENtO generale per gli StAbILImENtI CARCERARI E per I RIfORmAtORI governativi del REgNO del 1891 di martino beltrani-scalia Direttore generale delle

Dettagli

IMMATRICOLAZIONI AUTO MAGGIO 07 1 GIUGNO Rassegna stampa

IMMATRICOLAZIONI AUTO MAGGIO 07 1 GIUGNO Rassegna stampa IMMATRICOLAZIONI AUTO MAGGIO 07 1 GIUGNO 2007 Rassegna stampa Milano, 4 giugno 2007 APCOM Titolo: ANFIA: cresce il mercato per il quinto mese consecutivo Data: 1 giugno 2007 Apc-AUTO/ ANFIA:CRESCE IL MERCATO

Dettagli

OLTRE LA PENA: IL SISTEMA DELLE CASE FAMIGLIA PER DETENUTI IN MISURA ALTERNATIVA PROMOSSO DAL COMUNE DI ROMA

OLTRE LA PENA: IL SISTEMA DELLE CASE FAMIGLIA PER DETENUTI IN MISURA ALTERNATIVA PROMOSSO DAL COMUNE DI ROMA OLTRE LA PENA: IL SISTEMA DELLE CASE FAMIGLIA PER DETENUTI IN MISURA ALTERNATIVA PROMOSSO DAL COMUNE DI ROMA Cooperativa Sociale P.I.D. Pronto Intervento Disagio O.N.L.U.S. - Roma www.pid.coop La cooperativa

Dettagli

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA LA CURA DELLE RIFORME FUNZIONA NEL 2016 MIGLIORA LA GIUSTIZIA CIVILE

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA LA CURA DELLE RIFORME FUNZIONA NEL 2016 MIGLIORA LA GIUSTIZIA CIVILE MINISTERO DELLA GIUSTIZIA LA CURA DELLE RIFORME FUNZIONA NEL 2016 MIGLIORA LA GIUSTIZIA CIVILE GIUGNO 2014 LE RIFORME NON SARANNO A COSTO ZERO PER IL TRIENNIO 2015-2017 STANZIATI 1MILIARDO E 657 MILIONI

Dettagli

Sarno (UIL) Incendi in carcere : L Italia come il Cile

Sarno (UIL) Incendi in carcere : L Italia come il Cile Comunicato Stampa 8 dicembre 2010 Sarno (UIL) Incendi in carcere : L Italia come il Cile Mentre commentiamo stupiti ed attoniti l incendio sviluppatosi nel penitenziario di Santiago del Cile, che ha portato

Dettagli

BLOCCO STIPENDIALE 2015 LE NUMEROSE AGENZIE DI STAMPA ODIERNE SULLA INCESSANTE ATTIVITA DELLA CONSULTA SICUREZZA.

BLOCCO STIPENDIALE 2015 LE NUMEROSE AGENZIE DI STAMPA ODIERNE SULLA INCESSANTE ATTIVITA DELLA CONSULTA SICUREZZA. C O N S U L T A S I C U R E Z Z A BLOCCO STIPENDIALE 2015 LE NUMEROSE AGENZIE DI STAMPA ODIERNE SULLA INCESSANTE ATTIVITA DELLA CONSULTA SICUREZZA. STATALI: CONSULTA SICUREZZA, TRE ORE ASTENSIONE LAVORO

Dettagli

LA RIFORMA DELLA SECONDA PARTE DELLA COSTITUZIONE

LA RIFORMA DELLA SECONDA PARTE DELLA COSTITUZIONE LA RIFORMA DELLA SECONDA PARTE DELLA COSTITUZIONE APPROVATA DEFINITIVAMENTE IL 12 APRILE 2016 WWW.RIFORMECOSTITUZIONALI.GOV.IT ELEMENTI ESSENZIALI DELLA RIFORMA COSTITUZIONALE SUPERAMENTO DEL BICAMERALISMO

Dettagli

Forze di Polizia: revisione degli ordinamenti e dei ruoli, riordino e riallineamento. Esiti incontro al DAP del 07.03.2016

Forze di Polizia: revisione degli ordinamenti e dei ruoli, riordino e riallineamento. Esiti incontro al DAP del 07.03.2016 Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Segreteria Generale: Via Trionfale, 79/A 00136 Roma Tel. 06.3975901 (6 linee r.a) Fax 06.39733669 Email: info@sappe.it Forze di Polizia: revisione degli ordinamenti

Dettagli

IL LAVORO DEI CITTADINI STRANIERI

IL LAVORO DEI CITTADINI STRANIERI IL LAVORO DEI CITTADINI STRANIERI Roma e provincia nel 2014 Indice I numeri più significativi... 2 Le conseguenze della Crisi economica... 3 Il contesto nazionale... 3 I numeri di Roma: la condizione occupazionale...

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 24 Aprile 2009

COMUNICATO STAMPA 24 Aprile 2009 COMUNICATO STAMPA 24 Aprile 2009 Il dossier carceri inviato al Pres. Berlusconi Sette plichi contenenti un voluminoso, quanto dettagliato, dossier sulle gravi e critiche condizioni in cui versa il sistema

Dettagli

PROGETTO DI REVISIONE COSTITUZIONALE RIDUZIONE DEL NUMERO DEI PARLAMENTARI

PROGETTO DI REVISIONE COSTITUZIONALE RIDUZIONE DEL NUMERO DEI PARLAMENTARI PROGETTO DI REVISIONE COSTITUZIONALE SUPERAMENTO DEL BICAMERALISMO PARITARIO RIDUZIONE DEL NUMERO DEI PARLAMENTARI RIDUZIONE DEI COSTI DI FUNZIONAMENTO DELLE ISTITUZIONI SOPPRESSIONE DEL CNEL REVISIONE

Dettagli

677 a e 678 a Seduta Pubblica

677 a e 678 a Seduta Pubblica SENATO DELLA REPUBBLICA XVII LEGISLATURA Mercoledì 14 settembre 2016 alle ore 9,30 e 16,30 677 a e 678 a Seduta Pubblica ORDINE DEL GIORNO Seguito della discussione dei disegni di legge: 1. Deputato COSCIA

Dettagli

SANITA': COSMED, PRONTI A REAGIRE CONTRO NUOVO ATTACCO A PENSIONI

SANITA': COSMED, PRONTI A REAGIRE CONTRO NUOVO ATTACCO A PENSIONI SANITA': COSMED, PRONTI A REAGIRE CONTRO NUOVO ATTACCO A PENSIONI = Roma, 25 ott. (Adnkronos Salute) - "Il lupo perde il pelo ma non il vizio. Dopo aver tentato di cancellare i riscatti degli anni di laurea

Dettagli

Il governo: cosa è, cosa fa

Il governo: cosa è, cosa fa Il governo: cosa è, cosa fa Il governo coincide con il potere esecutivo, funzione di comando che influenza i processi decisionali vitali per la democrazia; ne fanno parte i vincitori delle elezioni e il

Dettagli

Storia delle istituzioni dell Italia unita

Storia delle istituzioni dell Italia unita Storia delle istituzioni dell Italia unita Luisa Montevecchi Archivio di Stato di Perugia 2015-2016 I Lezione La storia delle istituzioni dell Italia unita non può prescindere da alcune considerazioni:

Dettagli

Sen Renato SCHIFANI Presidente del Senato On. Gianfranco FINI Presidente Camera. Ai Signori Senatori e Deputati

Sen Renato SCHIFANI Presidente del Senato On. Gianfranco FINI Presidente Camera. Ai Signori Senatori e Deputati Il Segretario Generale Roma, lì 17 agosto 2009 Sen Renato SCHIFANI Presidente del Senato On. Gianfranco FINI Presidente Camera Ai Signori Senatori e Deputati Si è conclusa da poche ore l iniziativa promossa

Dettagli

DIVORZIO BREVE L. 6 maggio 2015, n. 55

DIVORZIO BREVE L. 6 maggio 2015, n. 55 Cendon / Book INSTANT DIVORZIO BREVE L. 6 maggio 2015, n. 55 PRIMO COMMENTO RAGIONATO Maria Rita Mottola Edizione MAGGIO 2015 Copyright MMXIV KEY SRL VIA PALOMBO 29 03030 VICALVI (FR) P.I./C.F. 02613240601

Dettagli

IL TEMPO DELL AZIONE AMMINISTRATIVA DOPO LE ULTIME RIFORME

IL TEMPO DELL AZIONE AMMINISTRATIVA DOPO LE ULTIME RIFORME SOMMARIO CAPITOLO 1 IL TEMPO DELL AZIONE AMMINISTRATIVA DOPO LE ULTIME RIFORME 1. Il tempo dell azione amministrativa... 1 2. L inerzia della P.A. dopo la legge n. 80/2005: la generalizzazione del silenzio-assenso

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 1 novembre 2009

COMUNICATO STAMPA 1 novembre 2009 COMUNICATO STAMPA 1 novembre 2009 Sui suicidi in carcere indignazione occasionale, tardiva e ipocrita Dopo l ennesimo suicidio di una persona detenuta siamo costretti registrare la solita sequela di occasionali

Dettagli

LE DONNE AVVOCATO. Avv. Paolo Rosa Presidente Cassa Forense

LE DONNE AVVOCATO. Avv. Paolo Rosa Presidente Cassa Forense Avv. Paolo Rosa Presidente Cassa Forense Bologna, 16 marzo 2009 Le donne trovano maggiori ostacoli a svolgere la professione di avvocato LE DONNE AVVOCATO abbandonano la professione più facilmente dei

Dettagli

Superamento degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari ed oltre: Psichiatri e Giuristi a confronto

Superamento degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari ed oltre: Psichiatri e Giuristi a confronto Rassegna Stampa Superamento degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari ed oltre: Psichiatri e Giuristi a confronto Brescia 18 APRILE 2015 Aula Magna Complesso Universitario di Medicina e Chirurgia LANCIO ANNUNCIO

Dettagli

40 anni di formazione professionale nelle carceri del Piemonte. Dall esperienza, la progettualità

40 anni di formazione professionale nelle carceri del Piemonte. Dall esperienza, la progettualità 40 anni di formazione professionale nelle carceri del Piemonte Dall esperienza, la progettualità Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri Onlus Chi siamo Siamo un ente storico di formazione professionale

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO 1 LE PROBLEMATICHE DELL ADOZIONE... 1 CAPITOLO 2 LA LEGGE DEL 1998 ED I MOTIVI DELLA RIFORMA

INDICE SOMMARIO CAPITOLO 1 LE PROBLEMATICHE DELL ADOZIONE... 1 CAPITOLO 2 LA LEGGE DEL 1998 ED I MOTIVI DELLA RIFORMA INDICE SOMMARIO CAPITOLO 1 LE PROBLEMATICHE DELL ADOZIONE... 1 CAPITOLO 2 LA LEGGE DEL 1998 ED I MOTIVI DELLA RIFORMA 2.1. L esigenza di recepire la Convenzione de L Aja... 21 2.2. L esigenza di eliminare

Dettagli

Dire :40 (LZ) CASA. AVENALI CONTROCORRENTE: IL PIANO HA ANCORA CRITICITÀ -2-1

Dire :40 (LZ) CASA. AVENALI CONTROCORRENTE: IL PIANO HA ANCORA CRITICITÀ -2-1 Indice Dire 11-09-14 14:40 (LZ) CASA. AVENALI CONTROCORRENTE: IL PIANO HA ANCORA CRITICITÀ -2-1 Dire 11-09-14 14:40 (LZ) CASA. AVENALI CONTROCORRENTE: IL PIANO HA ANCORA CRITICITÀ 1 Ansa 11-09-14 14:37

Dettagli

Ministero della Giustizia DIPARTIMENTO DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA UFFICIO STAMPA E RELAZIONI ESTERNE Il passaggio al MEF del trattamento stipe

Ministero della Giustizia DIPARTIMENTO DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA UFFICIO STAMPA E RELAZIONI ESTERNE Il passaggio al MEF del trattamento stipe Ministero della Giustizia DIPARTIMENTO DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA UFFICIO STAMPA E RELAZIONI ESTERNE Roma, 14 gennaio 2011 Innovazioni: da gennaio 2011 gli stipendi del personale della Polizia

Dettagli

Lo Stato è: Un popolo situato su un territorio organizzato da un potere politico sovrano.

Lo Stato è: Un popolo situato su un territorio organizzato da un potere politico sovrano. LO STATO Lo Stato è: Un popolo situato su un territorio organizzato da un potere politico sovrano. Dalla definizione di Stato si deduce che tre sono gli elementi fondamentali che lo costituiscono. POPOLO

Dettagli

PROVINCIA DI ASTI Medaglia d oro al valor militare

PROVINCIA DI ASTI Medaglia d oro al valor militare PROVINCIA DI ASTI Medaglia d oro al valor militare VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO nell esercizio dei poteri della Giunta Provinciale N. meccanografico DL003-30-2013 del 05/12/2013

Dettagli

COMUNICATO URGENTE PERENZIONE RICORSO TAR LAZIO N. 4695/2000

COMUNICATO URGENTE PERENZIONE RICORSO TAR LAZIO N. 4695/2000 CONAPO "nella nostra autonomia la Vostra sicurezza" SINDACATO AUTONOMO VIGILI DEL FUOCO uuu Segreteria Generale e mail: nazionale@conapo.it sito internet www.conapo.it Roma, 9 Febbraio 203 COMUNICATO URGENTE

Dettagli

GINEVRA / ROMA (11 luglio 2014) - Il Gruppo di lavoro delle Nazioni Unite sulla detenzione

GINEVRA / ROMA (11 luglio 2014) - Il Gruppo di lavoro delle Nazioni Unite sulla detenzione I t a l i a / de t enz ione a rb i t r a r i a : "G l i e sper t i de l l e Naz ion i Uni t e ch i edono d i i n t e r ven i r e per por re fne a l sov ra f f o l l amento de l l e ca r ce r i e per pro

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Rubrica 32/33 Corriere della Sera 30/0/204 NUTRIRE LA SCUOLA (E.Soglio/E.Andreis) 2 9 Avvenire 30/0/204 IMMIGRATI, L'ITALI ATTRAE SEMPRE MENO 8 37 Alto Adige 30/0/204 SCUOLE, PRONTI 60 MILIONI DI EURO

Dettagli

Rassegna stampa estera

Rassegna stampa estera Rassegna stampa estera Raccolta di alcuni articoli tratti dalla stampa estera sull udienza di Papa Francesco in Piazza S. Pietro con la presenza dei rappresentanti dell Associazione Nazionale dei Vigili

Dettagli

PRONTI A RIPARTIRE ver.01

PRONTI A RIPARTIRE ver.01 ver.01 Calendario interventi del mese di Gennaio 2015 martedì 13 gennaio martedì 20 gennaio martedì 27 gennaio mercoledì 14 gennaio mercoledì 21 gennaio mercoledì 28 gennaio giovedì 15 gennaio giovedì

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome GALLIGANI CINZIA Indirizzo VIA MURA DEI FRANCESI, 11 CAP 00043 CIAMPINO (RM) Telefono 06/47614077 Fax 06/47613385 E-mail cinzia.galligani@tesoro.it

Dettagli

Comunicato Stampa del 25 giugno 2010

Comunicato Stampa del 25 giugno 2010 Comunicato Stampa del 25 giugno 2010 Piano carceri UIL Penitenziari : E ancora un incognita Abbiamo appreso dalle agenzie di stampa, ed esclusivamente tramite esse, il via libera che il comitato interministeriale

Dettagli

Elezioni ANNI DI SECONDA REPUBBLICA. Documenti programmatici

Elezioni ANNI DI SECONDA REPUBBLICA. Documenti programmatici Elezioni 2013 20 ANNI DI SECONDA REPUBBLICA Documenti programmatici 2 20 ANNI DI SECONDA REPUBBLICA 9 ANNI DI GOVERNO DI CENTRODESTRA 3 Dal 1994 al 2011 abbiamo governato il Paese per 9 anni (3361 giorni),

Dettagli

Dopo TBC, scabbia ed epatite anche la meningite nelle carceri italiane

Dopo TBC, scabbia ed epatite anche la meningite nelle carceri italiane COMUNICATO STAMPA 01 settembre 2011 Dopo TBC, scabbia ed epatite anche la meningite nelle carceri italiane Dichiarazione Stampa di Eugenio SARNO Segretario Generale UIL PA Penitenziari Da circa settantadue

Dettagli

Comune di Volterra Provincia di Pisa

Comune di Volterra Provincia di Pisa Comune di Volterra Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 01 del 02/01/2009 OGGETTO: Provvedimenti di riorganizzazione: a) articolazione della struttura e della dotazione organica;

Dettagli

Direzione Centrale delle Prestazioni. Roma, 04-12-2007. Messaggio n. 29224

Direzione Centrale delle Prestazioni. Roma, 04-12-2007. Messaggio n. 29224 Direzione Centrale delle Prestazioni Roma, 04-12-2007 Messaggio n. 29224 OGGETTO: legge 23 agosto 2004, n. 243. Nuove disposizioni in materia di accesso alla pensione di anzianità nel sistema retributivo

Dettagli

Visita all Arginone La UIL: struttura adeguata, ma i problemi non mancano

Visita all Arginone La UIL: struttura adeguata, ma i problemi non mancano COMUNICATO STAMPA - 28 marzo 2008 Visita all Arginone La UIL: struttura adeguata, ma i problemi non mancano Il giudizio a caldo sulla struttura e sullo stato dei luoghi è molto più che positivo. Diciamo

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI PESARO E URBINO

IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI PESARO E URBINO COPIA dell ORIGINALE Decreto di Governo DECRETO DEL PRESIDENTE N. 112 / 2015 OGGETTO: D.P.R. 08/06/2001 N. 327 - L.R. 17/05/1999 N. 10. NOMINA COMPONENTI COMMISSIONE PER LA DETERMINAZIONE DELL'INDENNITA'

Dettagli

UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 7 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 7 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Delibera n. 1090 del 09/10/2015 REGIONE DEL VENETO UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 7 PIEVE DI SOLIGO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE L`anno duemilaquindici, il giorno nove del mese di Ottobre Il Direttore

Dettagli

FEDERAZIONE MEDICO SPORTIVA ITALIANA

FEDERAZIONE MEDICO SPORTIVA ITALIANA 16:01:37 22-02-2010 - MEDICINA : CASASCO ENTRA IN COMITATO EUROPEO (ANSA) - ROMA, 22 FEB - Il presidente della Federazione medico sportiva italiana (Fmsi), Maurizio Casasco, è stato nominato membro del

Dettagli

Quotidiano. Codice abbonamento: First - Cisl

Quotidiano. Codice abbonamento: First - Cisl Quotidiano Codice abbonamento: 072021 First - Cisl Unicredit: First Cisl, sorpresi da aumento esuberi 17:13 ROMA (MF-DJ)--"Ci sorprende che Unicredit aumenti ulteriormente il numero degli esuberi, rispetto

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA RASSEGNA STAMPA. Politica... Raffaele Paci diventa vicepresidente... 3 In breve... 4

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA RASSEGNA STAMPA. Politica... Raffaele Paci diventa vicepresidente... 3 In breve... 4 CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA RASSEGNA STAMPA sabato 9 agosto 2014 Dai quotidiani sardi Politica... Raffaele Paci diventa vicepresidente... 3 In breve... 4 Agricoltura... Una legge per tutelare il

Dettagli

Evidenza Redazione. 31/7/2008 Pag.23. A cura di ASCA S.p.A.

Evidenza Redazione. 31/7/2008 Pag.23. A cura di ASCA S.p.A. Evidenza Redazione 31/7/2008 Pag.23 A cura di ASCA S.p.A. AG. STAMPA ADNKRONOS del 29 luglio 2008 P.A: PMITALIA, OK A COMPENSAZIONI PER AZIENDE CREDITRICI P.A: PMITALIA, OK A COMPENSAZIONI PER AZIENDE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 642 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 642 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 642 DEL 05-12-2012 OGGETTO: INDIZIONE CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE A MEZZO

Dettagli

674 a Seduta Pubblica

674 a Seduta Pubblica SENATO DELLA REPUBBLICA XVII LEGISLATURA Mercoledì 3 agosto 2016 alle ore 9,30 674 a Seduta Pubblica ORDINE DEL GIORNO I. Seguito della discussione del disegno di legge: Conversione in legge, con modificazioni,

Dettagli

Provincia della Spezia

Provincia della Spezia Regolamento Consulta provinciale delle elette Il Consiglio Comunale adotta la deliberazione n. 40 del 13.05.2004 ad oggetto: Presa d atto dell istituzione delle Elette della Provincia di La Spezia esecutiva

Dettagli

LE ISTITUZIONI EUROPEE ED IL QUADRO ISTITUZIONALE RIVISTO DOPO I VARI TRATTATI

LE ISTITUZIONI EUROPEE ED IL QUADRO ISTITUZIONALE RIVISTO DOPO I VARI TRATTATI Trento, 11 marzo 2010 LE ISTITUZIONI EUROPEE ED IL QUADRO ISTITUZIONALE RIVISTO DOPO I VARI TRATTATI ARGOMENTI: 1. IL PROCESSO DI INTEGRAZIONE EUROPEA 2. IL TRATTATO DI LISBONA 3. IL QUADRO ISTITUZIONALE

Dettagli

CRO 11/04/2010 14.35.41 CARCERI: ALLARME SUICIDI, IN ITALIA 3 TENTATIVI AL GIORNO

CRO 11/04/2010 14.35.41 CARCERI: ALLARME SUICIDI, IN ITALIA 3 TENTATIVI AL GIORNO CRO 11/04/2010 14.35.41 GIORNO GIORNO DAL PRIMO GENNAIO SONO 19 I DETENUTI CHE SI SONO TOLTI LA VITA Roma, 11 apr. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Emergenza suicidi nelle carceri italiane. Ogni giorno,

Dettagli

I «Vecchi requisiti» per l accesso alle pensioni ante riforma Monti -Fornero

I «Vecchi requisiti» per l accesso alle pensioni ante riforma Monti -Fornero I «Vecchi requisiti» per l accesso alle pensioni ante riforma Monti -Fornero A cura di Salvatore Martorelli e Paolo Zani per FNP CISL Milano Aggiornata al 4 novembre 2014 2 Pensione di vecchiaia DONNE

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. DI LIBERATORE LEO Data di nascita 08/04/1953

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. DI LIBERATORE LEO Data di nascita 08/04/1953 INFORMAZIONI PERSONALI Nome DI LIBERATORE LEO Data di nascita 08/04/1953 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio DIRIGENTE AMMINISTRATIVO ENTE LOCALE AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE

Dettagli

PENSIONI: SINDACATI PS E COCER, GOVERNO CONFERMA VOLTAFACCIA SMANTELLATA OGNI TUTELA PREVIDENZIALE, INTENSIFICATE PROTESTE

PENSIONI: SINDACATI PS E COCER, GOVERNO CONFERMA VOLTAFACCIA SMANTELLATA OGNI TUTELA PREVIDENZIALE, INTENSIFICATE PROTESTE PENSIONI: SINDACATI PS E COCER, GOVERNO CONFERMA VOLTAFACCIA SMANTELLATA OGNI TUTELA PREVIDENZIALE, INTENSIFICATE PROTESTE (ANSA) - ROMA, 3 APR - "Il governo Monti ha confermato il suo voltafaccia sul

Dettagli

SICUREZZA: SINDACATI INCONTRANO ALFANO E CESA, DA GOVERNO SILENZIO ASSORDANTE

SICUREZZA: SINDACATI INCONTRANO ALFANO E CESA, DA GOVERNO SILENZIO ASSORDANTE PENSIONI: SINDACATI COMPARTO SICUREZZA VEDONO ALFANO E CESA PENSIONI: SINDACATI COMPARTO SICUREZZA VEDONO ALFANO E CESA DOMANI BERSANI, PREOCCUPAZIONE SU SCELTE GOVERNO (ANSA) - ROMA, 18 APR - ''Molto

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 1 ottobre 2009

COMUNICATO STAMPA 1 ottobre 2009 COMUNICATO STAMPA 1 ottobre 2009 Polizia Penitenziaria ennesimo suicidio. Sarno : Ora basta!!!!! L omicidio - suicidio perpetrato, alcune ore fa, da un Assistente Capo di polizia penitenziaria in servizio

Dettagli

ULTIM ORA 11 marzo 2008

ULTIM ORA 11 marzo 2008 111 ULTIM ORA 11 marzo 2008 Devianza Minorile La UIL: Emergenza sociale La devianza minorile, senza alcun dubbio, costituisce una delle grandi questioni sociali che dovrebbe trovare ospitalità permanente

Dettagli

LA GIUNTA REGIONALE. - la legge 24 febbraio 1992 n 225 Istituzione del servizio nazionale della Protezione Civile ;

LA GIUNTA REGIONALE. - la legge 24 febbraio 1992 n 225 Istituzione del servizio nazionale della Protezione Civile ; O GG E TTO : Eventi emergenziali che hanno colpito il territorio ligure da Ottobre 2008 ad Aprile 2009, Quadro Generale del Danno Occorso. Stanziamento di Euro 4.500.000,00 per le Amministrazioni Provinciali.

Dettagli

Chi può pensionarsi a 57 anni

Chi può pensionarsi a 57 anni Chi può pensionarsi a 57 anni Autore : Noemi Secci Data: 20/02/2016 Pensione a 57 anni d età: opzione donna, pensione anticipata, totalizzazione, comparto difesa, soccorso e sicurezza, invalidi e ciechi.

Dettagli

GUADAGNARE SALUTE rendere facili le scelte salutari

GUADAGNARE SALUTE rendere facili le scelte salutari Ministero della Salute GUADAGNARE SALUTE rendere facili le scelte salutari Donato Greco Guadagnare salute Art. 32 della Costituzione (1948) La Repubblica TUTELA la salute come fondamentale diritto dell

Dettagli

(Testo rilevante ai fini del SEE) (2011/874/UE)

(Testo rilevante ai fini del SEE) (2011/874/UE) 23.12.2011 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 343/65 DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 15 dicembre 2011 che stabilisce l'elenco dei paesi terzi e dei territori da cui sono autorizzati

Dettagli

MANOVRA: PENSIONI; ANAAO, NO ALLO SCALONE DI SEI ANNI 'ABOLIZIONE ASSEGNI ANZIANITA' APRE QUESTIONE SOCIALE'

MANOVRA: PENSIONI; ANAAO, NO ALLO SCALONE DI SEI ANNI 'ABOLIZIONE ASSEGNI ANZIANITA' APRE QUESTIONE SOCIALE' MANOVRA: PENSIONI; ANAAO, NO ALLO SCALONE DI SEI ANNI 'ABOLIZIONE ASSEGNI ANZIANITA' APRE QUESTIONE SOCIALE' L'Anaao Assomed, associazione dei medici dirigenti, definisce sconcertante la riforma delle

Dettagli

L ARMONIZZAZIONE DEI BILANCI DEGLI ENTI TERRITORIALI E DEI LORO ENTI ED ORGANISMI

L ARMONIZZAZIONE DEI BILANCI DEGLI ENTI TERRITORIALI E DEI LORO ENTI ED ORGANISMI Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato L ARMONIZZAZIONE DEI BILANCI DEGLI ENTI TERRITORIALI E DEI LORO ENTI ED ORGANISMI IL DECRETO LEGISLATIVO 23 GIUGNO 2011 N. 118 1) IL D. LGS. N. 118/2011

Dettagli

Art. 69 del D.L. 112 del 25 Giugno 2008: Richiesta di abrogazione.

Art. 69 del D.L. 112 del 25 Giugno 2008: Richiesta di abrogazione. Firenze, lì 09 Luglio 2008 Art. 69 del D.L. 112 del 25 Giugno 2008: Richiesta di abrogazione. Con riferimento all articolo citato in oggetto, riportiamo qui di seguito le vigenti norme di legge sulla progressione

Dettagli

Cap. 4 Le «scuole» della Repubblica nella Costituzione formale

Cap. 4 Le «scuole» della Repubblica nella Costituzione formale Cap. 4 Le «scuole» della Repubblica nella Costituzione formale 1 Una premessa: la definizione di Costituzione formale La Costituzione formale è il particolare atto normativo con cui viene stabilito un

Dettagli

REFERENDUM COSTITUZIONALE: NO ALLO SPACCHETTAMENTO DEI QUESITI

REFERENDUM COSTITUZIONALE: NO ALLO SPACCHETTAMENTO DEI QUESITI 1097 REFERENDUM COSTITUZIONALE: NO ALLO SPACCHETTAMENTO DEI QUESITI 4 maggio 2016 a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente

Dettagli

COMUNE DI GARBAGNATE MONASTERO PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI GARBAGNATE MONASTERO PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI GARBAGNATE MONASTERO PROVINCIA DI LECCO ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 135 REG. DELIBERE DEL 28-12-12 N.... REG. PUBBLICAZIONI Oggetto: ESAME ED APPROVAZIONE PIANO DELLE PERFORMANCE

Dettagli

I 150 ANNI DELLA UNITà D'ITALIA

I 150 ANNI DELLA UNITà D'ITALIA 1. Lei sa in che anno è nata l'italia? Nel 1861 74 Altra data 26 100 2. Lei sa in che giorno si festeggerà la festa dell Unità d Italia? Il 17 marzo 77 Altre date 23 100 Pag. 1 3. Il prossimo 17 marzo

Dettagli

NOTIZIE DALLA PEDIATRIA L ALLATTAMENTO AL SENO

NOTIZIE DALLA PEDIATRIA L ALLATTAMENTO AL SENO NOTIZIE DALLA PEDIATRIA L ALLATTAMENTO AL SENO L Unità Operativa di Neonatologia e Pediatria ha realizzato uno studio al fine di valutare la qualità dell assistenza al percorso nascita nella provincia

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 317 del 08/08/2014

Delibera della Giunta Regionale n. 317 del 08/08/2014 n. 58 del 11 Agosto 2014 Delibera della Giunta Regionale n. 317 del 08/08/2014 Dipartimento 52 - Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale 4 - Direzione Generale Tutela salute

Dettagli

. Al codice di procedura penale, sono apportate le seguenti modificazioni:

. Al codice di procedura penale, sono apportate le seguenti modificazioni: DECRETO-LEGGE 01 luglio 2013, n. 78 Disposizioni urgenti in materia di esecuzione della pena Modifiche al codice di procedura penale Art. 1. Al codice di procedura penale, sono apportate le seguenti modificazioni:

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE (Dott. Salvatore Cossu)

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE (Dott. Salvatore Cossu) AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 275 DEL 15/07/2015 OGGETTO: Proroga contratto a tempo

Dettagli

OR.S.A. LE PENSIONI NEL PROSSIMO VENTENNIO DAL 2012 AL 2031

OR.S.A. LE PENSIONI NEL PROSSIMO VENTENNIO DAL 2012 AL 2031 OR.S.A. ORGANIZZAZIONE SINDACATI AUTONOMI E DI BASE LE PENSIONI NEL PROSSIMO VENTENNIO DAL 2012 AL 2031 DOPO LA TREMONTI TER (LEGGE 14/9/2011, N. 148) a cura di Giustino DI NALLO GUIDA PRATICA Versione

Dettagli

Indagini preliminari della Polizia Giudiziaria

Indagini preliminari della Polizia Giudiziaria Indagini preliminari della Polizia Giudiziaria Il lavoro svolto in questa tesi è il risultato di un attento studio su un fenomeno di cui si sente parlare quotidianamente: le indagini preliminari della

Dettagli

ilarocca@comune.formia.lt.it

ilarocca@comune.formia.lt.it C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome Italo La Rocca Indirizzo ===== Telefono Tel 0771-778603 E-mail ilarocca@comune.formia.lt.it Nazionalità Italiana Data e luogo di nascita

Dettagli

La quantità chimica LA MOLE

La quantità chimica LA MOLE La quantità chimica LA MOLE 1 QUANTO PESA UN ATOMO? Se lo misurassimo in grammi, l atomo di H, il più piccolo, avrebbe una massa di 1,6 x10-24 g. Per convenzione, si assegna un valore arbitrario (12) alla

Dettagli

I destinatari delle prestazioni socio-assistenziali

I destinatari delle prestazioni socio-assistenziali Corso di formazione ed aggiornamento sulla gestione dei servizi sociali con riferimento alle prestazioni agevolate I destinatari delle prestazioni socio-assistenziali Rimini, 24 gennaio 2012 La legge 8

Dettagli

ORDINE DELLE PRECEDENZE FRA LE ALTE CARICHE DELLO STATO

ORDINE DELLE PRECEDENZE FRA LE ALTE CARICHE DELLO STATO ORDINE DELLE PRECEDENZE FRA LE ALTE CARICHE DELLO STATO ORDINE DELLE PRECEDENZE FRA LE ALTE CARICHE DELLO STATO Al vertice dell'ordine delle precedenze è situato il Presidente della Repubblica. Seguono

Dettagli

1946 Il tempo delle scelte

1946 Il tempo delle scelte 1946 Il tempo delle scelte Il voto nel '900 1913 Suffragio (quasi) universale maschile 1924 Elezioni con legge Acerbo La prima volta del voto Quando votai per la prima volta alle elezioni amministrative

Dettagli

CARCERI, parte la protesta anche in Lombardia

CARCERI, parte la protesta anche in Lombardia COMUNICATO STAMPA 26 Maggio 2009 CARCERI, parte la protesta anche in Lombardia Ieri pomeriggio le Segreterie Regionali Lombardia di CGIL-CISL-UIL-SAPPE e OSAPP, le organizzazioni sindacali che rappresentano

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA STABILIZZAZIONE DEL PERSONALE PRECARIO AI SENSI DELL ART. 1, COMMA 558, LEGGE 296/2006.

REGOLAMENTO PER LA STABILIZZAZIONE DEL PERSONALE PRECARIO AI SENSI DELL ART. 1, COMMA 558, LEGGE 296/2006. REGOLAMENTO PER LA STABILIZZAZIONE DEL PERSONALE PRECARIO AI SENSI DELL ART., COMMA 558, LEGGE 296/2006. Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 09 del 26.09.2007. Modificato con deliberazione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 26 novembre 2009

COMUNICATO STAMPA 26 novembre 2009 COMUNICATO STAMPA 26 novembre 2009 CARCERI 65406 detenuti. SARNO : Siamo allo stoccaggio Tra suicidi, morti sospette, vite salvate, tentate evasioni, evasioni compiute e spazi che mancano nelle nostre

Dettagli

REPARTI SPECIALI DELLA GUARDIA DI FINANZA PROTEZIONE DATI PERSONALI

REPARTI SPECIALI DELLA GUARDIA DI FINANZA PROTEZIONE DATI PERSONALI REPARTI SPECIALI DELLA GUARDIA DI FINANZA PROTEZIONE DATI PERSONALI Argomenti del seminario Disciplina dei dati personali Autorità per la protezione dei dati personali Sanzioni Attività della G. di F.

Dettagli

PALMI, DETENUTI TENTANO DI EVADERE DURANTE TRADUZIONI. FERITI DA COLPI DI ARMA DA FUOCO DUE AGENTI DI POLIZIA PENITENZIARIA

PALMI, DETENUTI TENTANO DI EVADERE DURANTE TRADUZIONI. FERITI DA COLPI DI ARMA DA FUOCO DUE AGENTI DI POLIZIA PENITENZIARIA Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Segreteria Generale: Via Trionfale, 79/A 00136 Roma Tel. 06.3975901 (6 linee r.a) Fax 06.39733669 Email: info@sappe.it PALMI, DETENUTI TENTANO DI EVADERE DURANTE

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 9 luglio 2009

COMUNICATO STAMPA 9 luglio 2009 COMUNICATO STAMPA 9 luglio 2009 Militari nelle carceri e riapertura C.C. de L Aquila SARNO scrive ad ALFANO Abbiamo appreso, da alcune agenzie di stampa, che il Capo del DAP ha proposto alla Sua attenzione

Dettagli