Il Movimento Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa"

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il Movimento Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa""

Transcript

1 Il Movimento Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa"

2 Costituisce la più grande organizzazione umanitaria del mondo, coinvolge più di 115 milioni di Volontari "

3 Origini!

4 " Sun Tsu - codice Hammurabi " Codice Manu" Cicerone e Seneca".condannano la schiavitu ". I romani vietano di usare il veleno come arma!

5 Corano.".divieto di usare le frecce avvelenate".abu Bakr, successore di Maometto, umanità nella guerra e attenzione all ecologia"

6 Nel 700 i grandi giuristi e filosofi come Rousseau affermano:" la guerra è una relazione fra Stati, in cui gli uomini sono nemici solo per caso. " "

7 Florence Nightingale! ( )" La signora con la lanterna" Guerra di Crimea" Ferdinando Palasciano! ( )" I feriti di ogni schieramento per me sono sacri"

8 Henry Dunant" Ginevra, 8 Maggio Heiden, 30 Ottobre 1910

9 24 Giugno 1859, Battaglia di Solferino"

10 24 Giugno 1859, Battaglia di Solferino" soldati sul campo soldati feriti morti morti dopo un anno

11 Un Ricordo di Solferino, 1862"

12 Comitato di Soccorso ai Militari Feriti"

13 22 agosto 1864 Prima Conferenza Internazionale"

14 Prima Convenzione di Ginevra" Per il miglioramento della sorte dei militari feriti degli eserciti di campagna"

15 Prima Convenzione di Ginevra"! NEUTRALITA "!del PERSONALE, dei POSTI DI PRONTO SOCCORSO e degli OSPEDALI MILITARI (art. 1 e 2)!! RISPETTO"! degli ABITANTI DEL LUOGO che PRESTANO SOC- CORSO ai feriti (art. 5)!! CURA"!dei militari feriti o malati QUALUNQUE sia la nazione di appartenenza (art. 6)!! ADOZIONE"!di un SIMBOLO PROTETTIVO per il personale adibito ai soccorsi e per i luoghi di soccorso (art. 7)!

16 Neutralità dei Militari Feriti" I Militari Feriti e Malati devono essere Raccolti e Curati SENZA DISTINZIONE DI NAZIONALITÀ

17 Associazione di Soccorso Internazionale" Costituire Società di Soccorso " durante un periodo di pace e tranquillità" per provvedere alla cura dei feriti " in tempo di guerra"

18 Principi Giuridici Internazionali" Principio Valido in Sede Internazionale

19 1901 Henry Dunant: Premio Nobel per la Pace"

20 Emblema!

21 Emblema di Croce Rossa" Bandiera Confederazione elvetica Emblema di Croce Rossa In Onore della Confederazione Elvetica

22 Emblemi Riconosciuti" L emblema del Leone e Sole Rosso non è più in uso dal 1980 (nota diplomatica della Repubblica Islamica dell Iran del 4 Settembre 1980), ma non è mai stato cancellato dalle Convenzioni e quindi è ancora riconosciuto"

23 Emblema Aggiuntivo (III P. A.)" Conferenza Diplomatica, Ginevra 5-6 Dicembre 2005" Conferenza Internazionale, Ginevra, Giugno 2006"

24 Uso simultaneo degli Emblemi" Movimento Internazionale" della Croce Rossa! e della Mezzaluna Rossa! Federazione Internazionale" delle Società Nazionali della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa! Società Nazionale a titolo indicativo!

25 Emblema: l Uso" protettivo indicativo!

26 Emblema: Uso Indicativo"! Quando?"!In tempo di pace!! Significato"! Legame con il Movimento Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa (SN, Federazione, CICR)!!! Ricorda che queste Istituzioni lavorano conformemente ai Principi Fondamentali!! Dimensioni"!Piccole!

27 Esempi Emblema della Mezzaluna Rossa" (foto CICR/IFRC)!

28 Esempi Emblema della Mezzaluna Rossa"

29 Emblema: Uso Protettivo"! Quando?"!In tempo di guerra!! Significato"!Nel corso di un conflitto armato, l emblema ha lo scopo di proteggere! i feriti! il personale destinato al trasporto ed alla cura dei feriti! le unità sanitarie! i mezzi di trasporto sanitari (marittimo, terrestre, aereo)!!! Dimensioni"!Grandi!

30 Uso protettivo (dimensioni grandi)"

31 Abuso dell Emblema" Qualsiasi uso! non autorizzato! espressamente! dalle! Convenzioni di Ginevra! del 1949! dai! Protocolli Aggiuntivi! del 1977!

32 Casi di Abuso dell Emblema" ABUSO uso INDICATIVO! IMITAZIONE" USURPAZIONE"! ABUSO uso PROTETTIVO! CUM PERFIDIA " (Abuso grave)" " CRIMINE DI GUERRA"

33 Abuso del Simbolo Indicativo"! Quando si verifica?"!in tempo di PACE"! Conseguenze" Nuoce all immagine presso l opinione pubblica! Sminuisce la forza protettiva in tempo di guerra! uso commerciale" o" pubblicitario"

34 Imitazione" figura che, per forma e/o colore, rischia di creare! CONFUSIONE" con l emblema di Croce Rossa o di Mezzaluna Rossa

35 Usurpazione (1)" utilizzo dell emblema! da parte di entità o persone che! NON NE HANNO IL DIRITTO

36 Usurpazione (2)" utilizzo dell emblema! da parte di persone che ne hanno il diritto! ma che lo usano per attività! NON CONFORMI AI PRINCIPI FONDAMENTALI FRONTIERA

37 Abuso del Simbolo Protettivo"! Quando si verifica?" In tempo di GUERRA"! Conseguenze" Violazione del diritto internazionale! Pericolo per l intero sistema di protezione assicu- rato dal Diritto Internazionale Umanitario (D.I.U.)!

38 Cum Perfidia (Abuso grave)" utilizzo dell emblema! IN TEMPO DI GUERRA" per proteggere" combattenti armati o materiale da guerra"

39 Altri Segni Distintivi" Beni culturali Protezione rafforzata" (beni di altissima importanza)!

40 Altri Segni Distintivi" Protezione civile" (edifici, personale, materiali) Installazioni contenenti Forze Pericolose (dighe, centrali nucleari, ecc.)! Zone Sanitarie di Sicurezza" (lontane dalle ostilità, smilitarizzate, per la raccolta dei civili)!

41 Altri Segni Distintivi" Parlamentare" autorizzato a parlare con l altra parte! PW IC Prigionieri di guerra / Internati civili" Segni protettivi ad hoc" (concordati tra le parti in mancanza di una disciplina specifica)!

42 Comitato Internazionale della Croce Rossa Premio Nobel per la pace "

43 Comitato dei cinque"

44 IMAGINE "

45 Comitato Internazionale della Croce Rossa" CICR Associazione Privata regolata dal Codice Civile Svizzero" imparziale neutrale indipendente!

46 CICR: Finanziamenti" Stati parti alle Convenzioni di Ginevra! Società Nazionali di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa! Organizzazioni internazionali, sovranazionali, regionali! Finanziamenti pubblici! Finanziamenti privati! tutti contributi volontari

47 Ambito: Conflitti Armati"

48 IMAGE"

49 CICR: Missione - 1" (Sri Lanka, ospedale CICR)! ASSISTERE" LE VITTIME" dei! Conflitti! Armati! o! delle! Violenze! Interne! (Myanmar, Pyin Oo Lwin, Ospedale militare n. 1)! (Timor Est, ospedale CICR)! (Colombia, unità mobile)!

50 CICR: Missione - 2" DIRIGERE E COORDINARE" le Attività Internazionali di Soccorso del Movimento! nei Conflitti Armati! (Colombia, unità mobile)! (Bagdad, unità mobile)!

51 CICR: Missione - 3 " PREVENIRE LA SOFFERENZA" promuovendo e rafforzando il! Diritto Internazionale Umanitario" (Vavuniya - Sri Lanka)! (Nord di Santander Colombia)!

52 CICR: Missione - 3" PREVENIRE LA SOFFERENZA" diffondendo il! Diritto Internazionale Umanitario" (Sierra Leone)! (Bosnia)!

53 CICR: Missione - 4" Visita tutti i detenuti e tutti i locali dei luoghi di detenzione! Si intrattiene senza testimoni con i prigionieri di guerra! Conta e registra tutti i detenuti presenti Ripete le visite tutte le volte che lo ritiene necessario!

54 Carta d Identità! di un detenuto! CICR: Missione - 4"

55 Agenzia Centrale delle Ricerche (ACR)" Organismo del CICR fondato nel durante la Guerra Franco Prussiana! Modalità del Primo Intervento:! Scambio, tra i belligeranti, delle liste dei militari feriti! Trasmissione di lettere al giorno tra i prigionieri di guerra (PW o PG) ed i loro familiari! Sede a Ginevra, presso il CICR!

56 ACR" sul terreno! raccolta di informazioni sulle vittime"! contatti famigliari"! riunificazione delle famiglie"! pratiche presso le autorità competenti"! rilascio di documenti (prigionia, viaggio, ecc.)" a Ginevra Archivio! Informatico! unico

57 ACR: Seconda Guerra Mondiale"! circa 120 milioni di lettere e messaggi CR scambiati! d'informazioni raccolte da collaboratori! persone riunite alle proprie famiglie in Europa! circa 25 milioni di individual identity cards compilate ad Aprile 1945:! persone compongono lo staff del CICR; di queste lavorano per l ACR

58 Messaggi di Croce Rossa"

59 Messaggi di Croce Rossa: Modulo C.R.I. "

60 ACR: attività sul terreno! (Ruanda) (Goma Repubblica Democratica del Congo)! (Sarajevo - Bosnia)! (Antioquia - Colombia)!

61 Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa

62 Aprile 1919" Federazione: alcune date" Conferenza medica internazionale (Parigi)! Scopo: federare le Società di Croce Rossa! Ideatore: Henry Pomeroy Davidson" (Presidente Comitato di Guerra - Croce Rossa Americana)! 5 Maggio 19" Fondazione della Lega delle Società di Croce Rossa da parte di: Stati Uniti, Francia, Gran Bretagna, Italia, Giappone.! Sede: Parigi! 1939" Trasferimento definitivo della sede a Ginevra" 1981" Lega delle Società della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa" 1991" Federazione Internazionale delle Società della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa! Membri della Federazione: 189 Società Nazionali"

63 Scopi generali (art. 2, Statuti del FICR)! l attività umanitaria" delle! Società Nazionali" prevenire ed alleviare" le sofferenze umane mantenere e promuovere" la pace"

64 Ambito: Catastrofi Naturali o Indotte" L intervento si sviluppa in tre fasi: delegazione di ricognizione sul terreno appello alle Società Nazionali dispiegamento degli aiuti (beni, personale ecc.)

65 Federazione: Appello" Federazione" Società Nazionale richiesta! richiesta SN! o! appello alle SN consenso SN! Società Nazionale tutte le informazioni disponibili! numero di persone coinvolte! natura e quantità dei soccorsi richiesti! attività già svolte! ammontare dell operazione! durata! numero di persone interessate! modalità di assistenza

66 Federazione: Allerta" mancanza d informazioni! per! lanciare un appello catastrofe! imminente allerta! appello!

67 Situazioni miste" Azione congiunta" Azioni coordinate Azioni distinte responsabile comune ripartizione dei compiti secondo! le categorie delle vittime! semplice scambio! di informazioni

68 Il Movimento Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa"

69 Membri del Movimento Comitato Internazionale della Croce Rossa (C.I.C.R.) Federazione Internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa (F.I.C.R.) 189 Società Nazionali (S.N.)

70 ORGANI DEL MOVIMENTO Conferenza Internazionale Commissione Permanente Consiglio dei DelegaK

71 Conferenza Internazionale" Stati parti alle" Convenzioni" di Ginevra CICR Conferenza" Internazionale FICR" Società" Nazionali"

72 Conferenza Internazionale" La Conferenza Internazionale è la massima autorità del Movimento, si riunisce ogni 4 anni ed è composta dai rappresentanti di tutte le Società Nazionali, del Comitato Internazionale della Croce Rossa, della Federazione Internazionale e anche dai rappresentanti degli Stati firmatari le Convenzioni di Ginevra.!! Scopo della Conferenza Internazionale è quello di garantire l unità di intenti e programmatica dell intero Movimento, nel rispetto del diritto internazionale umanitario e dei Principi Fondamentali!! Nell ultima Conferenza Internazionale si è posto l accento sui giovani come promotori di una cultura della pace e delle non violenza, tramite le discipline dello sport, della musica e dell arte!

73 Il Consiglio dei Delegati" Il Consiglio dei Delegati opera in funzione dell organizzazione delle Conferenze Internazionali ed ha anche il compito di monitorare l adempimento delle risoluzioni assunte in sede di Conferenza Internazionale.! Si pronuncia su questioni di dottrina!! Rappresenta un momento di verifica interna al Movimento stesso e quindi è formato da rappresentanti del Comitato Internazionale di Croce Rossa, della Federazione Internazionale e delle Società Nazionali ma non è prevista la presenza delle delegazioni degli Stati firmatari le Convenzioni di Ginevra.!! Si riunisce ogni 2 anni!

74 La Commissione Permanente" La Commissione Permanente assicura la preparazione della Conferenza Internazionale di Croce Rossa.!! Coordina l azione del Comitato Internazionale e della Federazione Internazionale di Croce Rossa!! Assegna la Medaglia Dunant per chi si è distinto al servizio di Croce Rossa!! Si riunisce ogni 6 mesi!

75 Società Nazionali oggi sono 189"

76 Croce Rossa Italiana nasce a Milano il 15 giugno del 1864, aderisce subito all iniziativa lo scrittore Alessandro Manzoni"

77 SN: Condizioni di Riconoscimento" Stato firmatario delle Convenzioni Convenzioni! di Ginevra

78 SN: Condizioni di Riconoscimento" Una sola Società Nazionale con Organismo Centrale XVII Conferenza Internazionale, Stoccolma 1948"

79 SN: Condizioni di Riconoscimento" Seguire le direttive della Federazione Internazionale XVII Conferenza Internazionale, Stoccolma 1948"

80 SN: Condizioni di Riconoscimento" Attività in piena autonomia dal governo XVII Conferenza Internazionale, Stoccolma 1948"

81 SN: Condizioni di Riconoscimento" Seguire le direttive per l emblema XVII Conferenza Internazionale, Stoccolma 1948"

82 SN: Condizioni di Riconoscimento" Essere presenti capillarmente sul territorio SN" XVII Conferenza Internazionale, Stoccolma 1948"

83 SN: Condizioni di Riconoscimento" Prepararsi alla guerra in tempo di pace SN" pace" guerra" XVII Conferenza Internazionale, Stoccolma 1948"

84 SN: Condizioni di Riconoscimento" Volontari senza distinzione di cittadinanza SN" XVII Conferenza Internazionale, Stoccolma 1948"

85 SN: Condizioni di Riconoscimento" Seguire le direttive del Movimento SN" XVII Conferenza Internazionale, Stoccolma 1948"

86 SN: Condizioni di Riconoscimento" Seguire le direttive del D.I.U. e dei 7 Principi Fondamentali SN" Principi" Fondamentali D.I.U. The image cannot be displayed. Your computer may not have enough memory to open the image, or the image may have been corrupted. Restart your computer, and then open the file again. If the red x still appears, you may have to delete the image and then insert it again. XVII Conferenza Internazionale, Stoccolma 1948"

87 Principi Fondamentali"

88 STAND by ME"

89 Umanità" Nato dalla preoccupazione di soccorrere senza discriminazioni i feriti dei campi di battaglia,!! il Movimento Internazionale della Croce Rossa cerca, sia a livello internazionale che nazionale,!! di prevenire e alleviare in ogni circostanza le sofferenze degli uomini.!! Il suo scopo è quello di proteggere la vita e la salute e di far rispettare la persona umana.!! Esso favorisce la comprensione reciproca, l amicizia, la cooperazione ed una pace duratura tra i popoli.!

90 Umanità" Come scrive Louis Pasteur:!!! non chiediamo ad un uomo sofferente da che paese viene, né qual è la sua religione, ma diciamo soltanto che egli soffre, che è uno dei nostri e che gli daremo il nostro aiuto!!!!!

91 Imparzialità" Il Movimento non fa alcuna distinzione di nazionalità, di razza, di religione, di condizione sociale o credo politico.!! Si preoccupa soltanto di soccorrere gli individui secondo i loro bisogni e di provvedere prima di tutto alle necessità più impellenti.!

92 Neutralità" Per poter conservare la fiducia di tutti, il Movimento!! si astiene dal partecipare alle ostilità"! e, in ogni momento, alle controversie di carattere politico, razziale, religioso ed ideologico.!

93 Indipendenza" Il Movimento è indipendente.!! Le Società Nazionali, pur svolgendo una funzione ausiliaria a quella dei poteri pubblici nelle attività umanitarie, e pur essendo sottoposte alle leggi dei rispettivi paesi,!! devono comunque conservare una certa autonomia che permetta loro di agire sempre secondo i Principi del Movimento.!

94 Volontariato" La Croce Rossa è un movimento di soccorso volontario e disinteressato!

95 Unità" In un paese non può esserci che una sola Società di Croce Rossa o di Mezzaluna Rossa.!! Essa deve essere aperta a tutti"! e la sua azione umanitaria deve estendersi a tutto il territorio.!

96 Universalità" Il Movimento Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa è universale:!! al suo interno tutte le Società godono di uguali diritti ed hanno il dovere di aiutarsi reciprocamente.!

97 Il gesto di Dunant si ripete tutti i giorni in infiniti luoghi della Terra dove uomini e donne si chinano sull uomo che soffre, senza chiedergli da dove viene o cosa fa ma solo quale è il suo male!

98

99 Grazie!!

NOME ED EMBLEMA DELLA CROCE ROSSA

NOME ED EMBLEMA DELLA CROCE ROSSA Emblema NOME ED EMBLEMA DELLA CROCE ROSSA Furono stabiliti con la I CONV. GINEVRA 1864 NEUTRALITA di ospedali, ambulanze, personale sanitario l adozione di Bracciale e Bandiera, uguale per tutti gli Stati,

Dettagli

D.I.U. Origini della Croce Rossa

D.I.U. Origini della Croce Rossa D.I.U. Origini della Croce Rossa Origini della Croce Rossa BATTAGLIA DI SOLFERINO 24 giugno 1859: seconda guerra d'indipendenza esercito austriaco contro quello franco-piemontese 12 ore di combattimento

Dettagli

LA CROCE ROSSA E IL DIRITTO INTERNAZIONALE UMANITARIO. Barbara Demartin

LA CROCE ROSSA E IL DIRITTO INTERNAZIONALE UMANITARIO. Barbara Demartin LA CROCE ROSSA E IL DIRITTO INTERNAZIONALE UMANITARIO di Barbara Demartin JEAN HENRY DUNANT Fondatore della Croce Rossa Nasce l 8 maggio 1828 Ginevrino si occupa di commercio in Algeria Rientra da un viaggio

Dettagli

STORIA DELLA CROCE ROSSA

STORIA DELLA CROCE ROSSA STORIA DELLA CROCE ROSSA Corso Aspiranti Volontari Pergine, 25/09/2014 Perché?!?! Battaglia di Solferino/San Martino 24.06.1859 JEAN HENRY DUNANT (08.05.1828 30.10.1910) tornando a casa Creazione in ogni

Dettagli

Movimento Internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa: principi, struttura e compiti

Movimento Internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa: principi, struttura e compiti Comitato Locale CRI Firenze, 07 dicembre 2013 Inter arma caritas per humanitatem ad pacem Movimento Internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa: principi, struttura e compiti Mariangela Bronwen

Dettagli

COMITATO INTERNAZIONALE di CROCE ROSSA CICR

COMITATO INTERNAZIONALE di CROCE ROSSA CICR COMITATO INTERNAZIONALE di CROCE ROSSA CICR Barbara Demartin, Consigliere Qualificato e Istruttore DIU Gara D.I.U. 2016 JEAN HENRY DUNANT Fondatore della Croce Rossa Nasce l 8 maggio 1828 Svizzero, di

Dettagli

LA STORIA DELLA CROCE ROSSA. Istruttore D.I.U. Vanessa Seren Bernardone

LA STORIA DELLA CROCE ROSSA. Istruttore D.I.U. Vanessa Seren Bernardone LA STORIA DELLA CROCE ROSSA Istruttore D.I.U. Vanessa Seren Bernardone Henry Dunant (8 maggio 1828 30 ottobre 1910) 24 giugno1859 BATTAGLIA di SOLFERINO Henry Dunant organizza i soccorsi collaborando con

Dettagli

Gli emblemi di croce rossa mezzaluna rossa cristallo rosso. Guida ai simboli

Gli emblemi di croce rossa mezzaluna rossa cristallo rosso. Guida ai simboli Gli emblemi di croce rossa mezzaluna rossa cristallo rosso Guida ai simboli Febbraio 2007 Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e di Mezzaluna Rossa Tutte le parti di questa pubblicazione

Dettagli

STORIA DELLA CROCE ROSSA

STORIA DELLA CROCE ROSSA STORIA DELLA CROCE ROSSA Team Regionale Area IV Croce Rossa Italiana LEZIONE 1 INDICE ARGOMENTI Introduzione al Movimento Internazionale di CR e MR I 7 Principi Fondamentali Origini e fondatore del Movimento

Dettagli

Croce Rossa italiana. Corpo Militare CRI. I Servizi della CRI Ausiliari alle FF.AA. del Corpo Militare. Col. Fabio Strinati Capo Ufficio DIU

Croce Rossa italiana. Corpo Militare CRI. I Servizi della CRI Ausiliari alle FF.AA. del Corpo Militare. Col. Fabio Strinati Capo Ufficio DIU Croce Rossa italiana Corpo Militare CRI I Servizi della CRI Ausiliari alle FF.AA. del Corpo Militare Col. Fabio Strinati Capo Ufficio DIU Croce Rossa Italiana Ispettorato Nazionale del Corpo Militare ausiliario

Dettagli

REGOLE DI CONDOTTA PER I COMBATTENTI

REGOLE DI CONDOTTA PER I COMBATTENTI MANUALE DEL SOLDATO REGOLE DI CONDOTTA PER I COMBATTENTI Edizione speciale per il gioco di ruolo sul Diritto Internazionale Umanitario Raid Cross 3/2008 MANUALE DEL SOLDATO REGOLE DI CONDOTTA PER I COMBATTENTI

Dettagli

LA CROCE ROSSA Origini e storia

LA CROCE ROSSA Origini e storia LA CROCE ROSSA Origini e storia Fino agli inizi del XIX 0 secolo, i servizi di sanità militare degli eserciti erano gravemente carenti e male equipaggiati (a volte addirittura assenti) né era prevista

Dettagli

STORIA DELLA CROCE ROSSA

STORIA DELLA CROCE ROSSA STORIA DELLA CROCE ROSSA Corso Base Volontari Trento 28 gennaio 2013 Istruttore DIU Michele Beretta Perché?!?! Battaglia di Solferino/San Martino 24.06.1859 JEAN HENRY DUNANT (08.05.1828 30.10.1910) Creazione

Dettagli

Il Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa

Il Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Il Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Argomenti Storia della Croce Rossa: fondatori e precursori Convenzioni di Ginevra del 1949 Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna

Dettagli

Avv. Cristina Lorenzin Istruttrice di Diritto Internazionale Umanitario

Avv. Cristina Lorenzin Istruttrice di Diritto Internazionale Umanitario Avv. Cristina Lorenzin Istruttrice di Diritto Internazionale Umanitario Origini! Henry Dunant! Ginevra 1828- Heiden 1910! Origini! -1855: Fonda a Parigi la prima sede in territorio europeo di YMCA! - 1858:

Dettagli

Henry DUNANT e le sue pazze idee Ottobre 2013

Henry DUNANT e le sue pazze idee Ottobre 2013 Henry DUNANT e le sue pazze idee Ottobre 2013 1 2 Ginevra, la casa dove Dunant nasce 8 maggio 1828 3 4 5 6 Il collegio Calvin dove Dunant ha studiato 7 Sètif Algeria - Africa Dunant per conto di una Banca

Dettagli

Giornata di Studio D.I.U.

Giornata di Studio D.I.U. Giornata di Studio D.I.U. Il III Protocollo Aggiuntivo 2005 Ten. Com. CRI Roberto Marianelli Assedio di Sebastopoli, Guerra di Crimea (1854-1856) Durante i combattimenti, personale sanitario russo viene

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Provinciale di Parma. Il Diritto Internazionale Umanitario (DIU)

Croce Rossa Italiana Comitato Provinciale di Parma. Il Diritto Internazionale Umanitario (DIU) Croce Rossa Italiana Comitato Provinciale di Parma Il Diritto Internazionale Umanitario (DIU) Argomenti della presentazione Introduzione al Diritto Internazionale Umanitario (DIU) Nozione e definizione

Dettagli

INTRODUZIONE AL DIU. Istruttori DIU Comitato Provinciale di Pisa

INTRODUZIONE AL DIU. Istruttori DIU Comitato Provinciale di Pisa INTRODUZIONE AL DIU Istruttori DIU Comitato Provinciale di Pisa Il Diritto Internazionale Umanitario dei Conflitti Armati Finalità Definizione del DIU (cos è, quando si applica) Compiti del DIU Definizione

Dettagli

Carriere Internazionali nel Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa

Carriere Internazionali nel Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Carriere Internazionali nel Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa L Associazione della Croce Rossa Italiana Associazione di promozione sociale, ha per scopo l'assistenza sanitaria e

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Regionale VV.d.S. Croce Rossa

CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Regionale VV.d.S. Croce Rossa CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Regionale VV.d.S. Storia della Croce Rossa CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Regionale VV.d.S. Per favore grazie!!! Henry Dunant 1859 Battaglia Solferino Esercito Austro-Ungarico

Dettagli

Il Movimento Internazionale della Croce Rossa/Mezzaluna Rossa - I 7 Principi Fondamentali

Il Movimento Internazionale della Croce Rossa/Mezzaluna Rossa - I 7 Principi Fondamentali Croce Rossa Italiana Diritto Internazionale Umanitario IL MOVIMENTO INTERNAZIONALE DELLA CROCE ROSSA/MEZZALUNA ROSSA I 7 PRINCIPI FONDAMENTALI LE ORIGINI DEL MOVIMENTO INTERNAZIONALE DELLA CROCE ROSSA/MEZZALUNA

Dettagli

Storia della Croce Rossa

Storia della Croce Rossa Storia della Croce Rossa Istruttore di Diritto Internazionale Umanitario: Emanuele Biolcati Gruppo Pionieri di Torino 1 Area Pace Storia della Croce Rossa Sommario 1 Origini della Croce Rossa 2 Emblema

Dettagli

INQUADRAMENTO GIURIDICO DEL PERSONALE SANITARIO NELLE MISSIONI INTERNAZIONALI. Avv. Gerardo Di Ruocco Magg com CRI cong

INQUADRAMENTO GIURIDICO DEL PERSONALE SANITARIO NELLE MISSIONI INTERNAZIONALI. Avv. Gerardo Di Ruocco Magg com CRI cong INQUADRAMENTO GIURIDICO DEL NELLE MISSIONI INTERNAZIONALI Avv. Gerardo Di Ruocco Magg com CRI cong Operazioni di Guerra Difensive Offensive Ritardatrici Operazioni di risposta alle crisi Soccorso umanitario

Dettagli

Benvenuti nel Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa

Benvenuti nel Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Benvenuti nel Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Isabella Dordoni Istruttore Nazionale D.I.U. Cultore Storia Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Periodo Storico Idee

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO LOCALE DI MONTANARO GRUPPO PIONIERI CRI DI MONTANARO

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO LOCALE DI MONTANARO GRUPPO PIONIERI CRI DI MONTANARO CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO LOCALE DI MONTANARO GRUPPO PIONIERI CRI DI MONTANARO Egregio Signor Sindaco Comune di Montanaro Avv. Marco FROLA L anno 2009 ha segnato una pietra miliare nella storia del

Dettagli

La nascita di una idea

La nascita di una idea La nascita di una idea Ho descritto le sofferenze di cui sono stato testimone. (J. H. Dunant, Memorie) Le origini della Croce Rossa Istruttore Diritto Internazionale Umanitario Fabrizio Panizza Henry

Dettagli

DIRITTOINTERNAZIONALE DEI CONFLITTIARMATI

DIRITTOINTERNAZIONALE DEI CONFLITTIARMATI NATALINO RONZITTI DIRITTOINTERNAZIONALE DEI CONFLITTIARMATI Seconda edizione G. GIAPPICHELLI EDITORE - TORINO Indice-Sommario Premessa alia seconda edizione XIII Premessa alia prima edizione XV Abbreviazioni

Dettagli

L Emblema di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa il III Protocollo addizionale alle CG

L Emblema di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa il III Protocollo addizionale alle CG L Emblema di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa il III Protocollo addizionale alle CG Barbara Scolart Storia Lucien Baudens dopo l assedio di Sebastopoli 1857 in Revue des Deux Mondes Si renderebbe [il fuoco

Dettagli

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di TORINO

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di TORINO Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di TORINO VISURA DI EVASIONE CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO LOCALE DI SUSA DATI ANAGRAFICI Indirizzo Sede Susa (TO) Corso Stati Uniti 5 cap 10059

Dettagli

4. La Croce Rossa Svizzera. Per un mondo più umano

4. La Croce Rossa Svizzera. Per un mondo più umano Per un mondo più umano L organizzazione della CRS 24 associazioni cantonali Organo supremo: Assemblea della Croce Rossa Organizzazioni di salvataggio Consiglio della Croce Rossa Commissione di controllo

Dettagli

IL MOVIMENTO. Istruttore di Diritto Internazionale Umanitario Fabrizio PANIZZA

IL MOVIMENTO. Istruttore di Diritto Internazionale Umanitario Fabrizio PANIZZA IL MOVIMENTO Istruttore di Diritto Internazionale Umanitario Fabrizio PANIZZA CULTURA DI CROCE ROSSA Un precursore Ferdinando Palasciano Ufficiale medico dell esercito Borbonico nel 1848, durante l insurrezione

Dettagli

Croce Rossa Italiana

Croce Rossa Italiana Croce Rossa Italiana Diritto Internazionale www.crimilano.it Umanitario Perché questa lezione E compito di ogni volontario di Croce Rossa comprendere e diffondere i principi e gli scopi del Diritto I n

Dettagli

SETTIMANA DELLA CROCE ROSSA 2014 VADEMECUM ORGANIZZATIVO

SETTIMANA DELLA CROCE ROSSA 2014 VADEMECUM ORGANIZZATIVO SETTIMANA DELLA CROCE ROSSA 2014 VADEMECUM ORGANIZZATIVO OBIETTIVI E SVOLGIMENTO La Settimana della Croce Rossa è contemporaneamente: un occasione per presentare la C.R.I. alla collettività e mostrare

Dettagli

Castiglione delle Stiviere - Ottobre 2013. Obiettivo Strategico 4

Castiglione delle Stiviere - Ottobre 2013. Obiettivo Strategico 4 Castiglione delle Stiviere - Ottobre 2013 Diffondiamo il Diritto Internazionale Umanitario, i Principi Fondamentali ed i Valori Umanitari, cooperiamo con gli altri membri del Movimento Internazionale Marida

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA DIRITTO INTERNAZIONALE UMANITARIO

CROCE ROSSA ITALIANA DIRITTO INTERNAZIONALE UMANITARIO CROCE ROSSA ITALIANA DIRITTO INTERNAZIONALE UMANITARIO Perché questa lezione? E compito di ogni volontario di Croce Rossa comprendere e diffondere i principi e gli scopi del Diritto Internazionale Umanitario,

Dettagli

... salvare vite, cambiare mentalità. Dott.ssa Maria Rita Bianchetti Croce Rossa Italiana

... salvare vite, cambiare mentalità. Dott.ssa Maria Rita Bianchetti Croce Rossa Italiana ... salvare vite, cambiare mentalità Dott.ssa Maria Rita Bianchetti Croce Rossa Italiana DTP AREA IV La Croce Rossa Italiana condivide con gli altri membri del Movimento Internazionale di Croce Rossa e

Dettagli

LE CONVENZIONI DI GINEVRA DEL 1949

LE CONVENZIONI DI GINEVRA DEL 1949 LE CONVENZIONI DI GINEVRA DEL 1949 Intervento del Prof. Marco Sassòli, Professore ordinario di diritto internazionale e Direttore del Dipartimento di diritto internazionale pubblico ed organizzazione internazionale

Dettagli

EMERGENZE DI PROTEZIONE CIVILE Corso liceo scientifico «Ulisse Dini» (1.1, 1.2, 2.1)

EMERGENZE DI PROTEZIONE CIVILE Corso liceo scientifico «Ulisse Dini» (1.1, 1.2, 2.1) Pisa EMERGENZE DI PROTEZIONE CIVILE Corso liceo scientifico «Ulisse Dini» (1.1, 1.2, 2.1) Carlo Bargagna Croce Rossa Italiana Formatore Istruttori PC CRI 1.2016 SPEGNI IL CELLULARE 2 24 giugno 1859 80.000

Dettagli

150 anni di Croce Rossa attraverso il collezionismo

150 anni di Croce Rossa attraverso il collezionismo 150 anni di Croce Rossa attraverso il collezionismo Col. Commissario Corpo Mil.CRI (in congedo) Riccardo ROMEO JASINSKI Nessun essere umano è illegale. Con questo motto la Croce Rossa Italiana festeggia

Dettagli

Ordinanza del DDPS sull identificazione militare. Sezione 1: Disposizioni generali. del 29 novembre 2013 (Stato 1 gennaio 2014)

Ordinanza del DDPS sull identificazione militare. Sezione 1: Disposizioni generali. del 29 novembre 2013 (Stato 1 gennaio 2014) Ordinanza del DDPS sull identificazione militare 518.01 del 29 novembre 2013 (Stato 1 gennaio 2014) Il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS), d intesa

Dettagli

I Principi Fondamentali. La storia della Croce Rossa UMANITÁ. Croce Rossa Italiana Comitato di Reggio Emilia

I Principi Fondamentali. La storia della Croce Rossa UMANITÁ. Croce Rossa Italiana Comitato di Reggio Emilia a La storia della Croce Rossa Il 24 giugno 1859, 2 guerra di indipendenza italiana, una delle battaglie più sanguinose del 1800 si consumò sulle colline a sud del Lago di Garda, a San Martino e Solferino.

Dettagli

L integrazione attraverso la conoscenza

L integrazione attraverso la conoscenza LA COSTITUZIONE I principi fondamentali TESTO I primi 12 articoli contengono i principi fondamentali su cui si basa la Costituzione Italiana. Vediamone alcuni. Art. 2 - La Repubblica riconosce e garantisce

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA. III CENTRO DI MOBILITAZIONE Lombardia CORPO MILITARE

CROCE ROSSA ITALIANA. III CENTRO DI MOBILITAZIONE Lombardia CORPO MILITARE CROCE ROSSA ITALIANA III CENTRO DI MOBILITAZIONE Lombardia CORPO MILITARE LEZIONE CORSO VOLONTARI Le Componenti Il Volontari del Soccorso Pionieri Componente Giovani Comitato Femminile Donatori del Sangue

Dettagli

Diritto Internazionale Umanitario dei conflitti armati. Nozioni, Evoluzione e Principi fondamentali del D.I.U

Diritto Internazionale Umanitario dei conflitti armati. Nozioni, Evoluzione e Principi fondamentali del D.I.U Diritto Internazionale Umanitario dei conflitti armati Nozioni, Evoluzione e Principi fondamentali del D.I.U Alessandro Valacchi Croce Rossa Italiana DTR IV Area Guerra?????? In proposito la comunità internazionale

Dettagli

Diritto Internazionale Umanitario. Istruttore D.I.U. Vanessa Seren Bernardone

Diritto Internazionale Umanitario. Istruttore D.I.U. Vanessa Seren Bernardone Diritto Internazionale Umanitario Istruttore D.I.U. Vanessa Seren Bernardone DIRITTO Insieme di regole esterne alla morale o alla religione che disciplinano i rapporti sociali NAZIONALE: insieme di norme

Dettagli

CROCE ROSSA, CHI SIAMO E DA DOVE VENIAMO

CROCE ROSSA, CHI SIAMO E DA DOVE VENIAMO CROCE ROSSA, CHI SIAMO E DA DOVE VENIAMO ISTRUTTORE DISTORIA DELLA CROCE ROSSA E DELLA MEDICINA Dott.ssa Vanessa Magri Volontari del Soccorso CROCE ROSSA, CHI SIAMO E DA DOVE VENIAMO Cosa è, per voi CROCE

Dettagli

Economia monetaria e creditizia. Slide 6

Economia monetaria e creditizia. Slide 6 Economia monetaria e creditizia Slide 6 La trasmissione monetaria nello schema neoclassico The image cannot be displayed. Your computer may not have enough memory to open the image, or the image may have

Dettagli

Museo Internazionale Croce Rossa

Museo Internazionale Croce Rossa Castiglione delle Stiviere Museo Internazionale Croce Rossa Il Museo Internazionale della Croce Rossa conserva le testimonianze scritte, gli oggetti, i documenti che ricordano la nascita e lo sviluppo

Dettagli

PC.DEC/1071 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa 20 December 2012 Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH

PC.DEC/1071 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa 20 December 2012 Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH PC.DEC/1071 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH 936 a Seduta plenaria Giornale PC N.936, punto 4 dell ordine del giorno DECISIONE

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA BOZZA N. 1307 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore CREMA COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 4 APRILE 2002 Istituzione dell Ordine del Tricolore TIPOGRAFIA DEL SENATO

Dettagli

I numeri del soccorso che fanno unità

I numeri del soccorso che fanno unità I numeri del soccorso che fanno unità L unità d Italia è fatta anche dalla solidarietà, nell ambito sanitario essa si concretizza nella catena del soccorso. La Croce Rossa Italiana, il 118, il trapianto

Dettagli

(PRIGIONIERI DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE, GLI ARCHIVI DEL CICR)

(PRIGIONIERI DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE, GLI ARCHIVI DEL CICR) (PRIGIONIERI DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE, GLI ARCHIVI DEL CICR) Archivi 1914-1918: durante la Prima Guerra Mondiale, 10 milioni di individui, fra militari in servizio attivo e civili, furono catturati

Dettagli

PAESAGGIO TRATTURALE E BIODIVERSITÀ Campobasso 21_11_2013. L Unesco

PAESAGGIO TRATTURALE E BIODIVERSITÀ Campobasso 21_11_2013. L Unesco PAESAGGIO TRATTURALE E BIODIVERSITÀ Campobasso 21_11_2013 L Unesco INDICE L UNESCO nel mondo e in Italia Cenni storici Cos è il DESS La Settimana ESS Ruolo della Regione Molise nei rapporti con l Unesco

Dettagli

Il Corpo Militare della Croce Rossa Italiana e il volontariato Roma, 25 ottobre 2011

Il Corpo Militare della Croce Rossa Italiana e il volontariato Roma, 25 ottobre 2011 Il della Croce Rossa Italiana e il volontariato Roma, 25 ottobre 2011 Magg. Gen. CRI Gabriele LUPINI Ispettore Nazionale del C.R.I. circa 17.000 iscritti, oltre 1.300 medici e 1.200 infermieri Automezzi

Dettagli

CHE STORIA! Cittadinanza e Costituzione. Ambiente educativo Digitale CONTENUTI INTEGRATIVI

CHE STORIA! Cittadinanza e Costituzione. Ambiente educativo Digitale CONTENUTI INTEGRATIVI CHE STORIA! Cittadinanza e Costituzione Ambiente educativo Digitale LIBRO MISTO E-BOOK CONTENUTI INTEGRATIVI CHE STORIA! Cittadinanza e Costituzione LA COSTITUZIONE ITALIANA p. 2 caratteri breve storia

Dettagli

Caffè Dunant nr. 440 del 30 settembre 2010

Caffè Dunant nr. 440 del 30 settembre 2010 Caffè Dunant nr. 440 del 30 settembre 2010 Notiziario www.caffedunant.it Contenuto: 1-25-09-2010 Comunicato stampa 10/1974 Repubblica Democratica del Congo: il CICR favorisce la consegna alle autorità

Dettagli

SCUOLA SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA UFFICIO DEI REFERENTI PER LA FORMAZIONE DECENTRATA DEL DISTRETTO DI MILANO

SCUOLA SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA UFFICIO DEI REFERENTI PER LA FORMAZIONE DECENTRATA DEL DISTRETTO DI MILANO SCUOLA SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA UFFICIO DEI REFERENTI PER LA FORMAZIONE DECENTRATA DEL DISTRETTO DI MILANO Bruna Albertini, Paola Maria Braggion, Filippo D Aquino,Francesca

Dettagli

Parte Generale I CRIMINI DI GUERRA COME CRIMINI INTERNAZIONALI... 3

Parte Generale I CRIMINI DI GUERRA COME CRIMINI INTERNAZIONALI... 3 INDICE SOMMARIO Prefazione........................................ Abbreviazioni...................................... Nota metodologica................................... XVII XXIII XXV 1. Parte Generale

Dettagli

DECISIONE N.1219 ORDINE DEL GIORNO DELLA RIUNIONE SULL ATTUAZIONE DEGLI IMPEGNI NEL QUADRO DELLA DIMENSIONE UMANA DEL 2016

DECISIONE N.1219 ORDINE DEL GIORNO DELLA RIUNIONE SULL ATTUAZIONE DEGLI IMPEGNI NEL QUADRO DELLA DIMENSIONE UMANA DEL 2016 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH 1112 a Seduta plenaria Giornale PC N.1112, punto 2 dell ordine del giorno DECISIONE N.1219 ORDINE

Dettagli

LEGISLAZIONE DEL TURISMO: DIRITTO COSTITUZIONALE

LEGISLAZIONE DEL TURISMO: DIRITTO COSTITUZIONALE LEGISLAZIONE DEL TURISMO: DIRITTO COSTITUZIONALE Diritto = insieme di norme giuridiche fornite di sanzione. Diritto: 1) soggettivo = pretesa. Diritto di libertà negativa; diritto di libertà positiva (diritto

Dettagli

Mezzi e metodi di guerra nel Califfato e in Boko Haram

Mezzi e metodi di guerra nel Califfato e in Boko Haram Mezzi e metodi di guerra nel Califfato e in Boko Haram Gerardo Di Ruocco Busto Arsizio - 23 ottobre 2016 WWW.CRI.IT CROCE ROSSA ITALIANA Qualunque strumento con il quale i combattenti esercitano materialmente

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA BOZZA N. 1444 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore BEVILACQUA COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 29 MAGGIO 2002 Istituzione dell Ordine del Tricolore TIPOGRAFIA

Dettagli

Convenzione Internazionale sull eliminazione di tutte le forme di discriminazione nei confronti delle do nne

Convenzione Internazionale sull eliminazione di tutte le forme di discriminazione nei confronti delle do nne Convenzione Internazionale sull eliminazione di tutte le forme di discriminazione nei confronti delle do nne 1. QUADRO INTERNAZIONALE Convenzione sull eliminazione di tutte le forme di discriminazione

Dettagli

Ordinanza sull aiuto in caso di catastrofe all estero

Ordinanza sull aiuto in caso di catastrofe all estero Ordinanza sull aiuto in caso di catastrofe all estero (OACata) 974.03 del 24 ottobre 2001 (Stato 1 agosto 2004) Il Consiglio federale svizzero, visto l articolo 15 della legge federale del 19 marzo 1976

Dettagli

Economia Internazionale

Economia Internazionale Economia Internazionale gianfranco atzeni Che cos è l Economia Internazionale? Studio delle relazioni economiche tra paesi! Il suo documento ufficiale di riferimento: la bilancia dei pagamenti! Saldo delle

Dettagli

Obiettivo Strategico 3

Obiettivo Strategico 3 Obiettivo Strategico 3 Prepariamo le comunità e diamo risposta a emergenze e disastri LA PROTEZIONE CIVILE A cura del Volontario CRI Marco Mazzanti DTL Area 3 C.R.I. Senigallia Agenda Cosa è Cosa fa Come

Dettagli

Seminario informativo Assistenti Sociali per la protezione civile A.s.Pro.C nelle Marche

Seminario informativo Assistenti Sociali per la protezione civile A.s.Pro.C nelle Marche Seminario informativo Assistenti Sociali per la protezione civile A.s.Pro.C nelle Marche Marzia Lorenzetti Consigliere Regionale Ordine Assistenti Sociali delle Marche Ancona 22 gennaio 2016 Seminario

Dettagli

(L'Italia è una Repubblica in cui il popolo sceglie i suoi rappresentanti attraverso le elezioni. Il potere appartiene al popolo.)

(L'Italia è una Repubblica in cui il popolo sceglie i suoi rappresentanti attraverso le elezioni. Il potere appartiene al popolo.) LA COSTITUZIONE ITALIANA Art. 1 L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione. (L'Italia è una

Dettagli

Tipologie di Conflitto Armato

Tipologie di Conflitto Armato Tipologie di Conflitto Armato Lineamenti introduttivi Michele Romeo Jasinski Croce Rossa Italiana Istruttore DIU CONFLITTO ARMATO Ogni tipo di confronto armato Un conflitto armato esiste quando si ha il

Dettagli

Ci stiamo così attrezzando per poter candidarci ad accogliere volontari per il Servizio civile.

Ci stiamo così attrezzando per poter candidarci ad accogliere volontari per il Servizio civile. PER IL BANDO 2016 (CLICCA QUI) La Sezione di Parma del CAI per il Servizio civile volontario Abbiamo sempre ritenuto, e lo sosteniamo in modo chiaro anche nel documento programmatico 2014-2016, che la

Dettagli

Carta dei rapporti. tra ULSS 4 Alto Vicentino Comuni della Conferenza dei Sindaci e altri Enti Locali

Carta dei rapporti. tra ULSS 4 Alto Vicentino Comuni della Conferenza dei Sindaci e altri Enti Locali Carta dei rapporti tra ULSS 4 Alto Vicentino Comuni della Conferenza dei Sindaci e altri Enti Locali Gennaio 2015 Indice Carta dei rapporti tra ULSS 4 Alto Vicentino, Comuni della Conferenza 1. Introduzione

Dettagli

Il Diritto Internazionale Umanitario. Istruttore DIU Martina Negri

Il Diritto Internazionale Umanitario. Istruttore DIU Martina Negri Il Diritto Internazionale Umanitario Istruttore DIU Martina Negri Blulandia e Rossolandia sono due stati in guerra. Le truppe di Rossolandia hanno occupato parte del territorio di Blulandia. Quali delle

Dettagli

Consiglio d Europa e OSCE

Consiglio d Europa e OSCE Schema lezione S.Valenti XX Corso Perfezionamento 12 Febbraio 2008 Consiglio d Europa e OSCE Cos è il CdE Cosa non è il CdE Cos è l OSCE Cosa non è L OSCE CoE e OSCE a confronto Discussione, domande e

Dettagli

Il Movimento Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa

Il Movimento Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa Il Movimento Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa Nel 1863 Jean Henry Dunant, insieme ad altri quattro cittadini svizzeri (il giurista Gustave Moynier, il generale Guillaume-Henri Dufour

Dettagli

DECISIONE N.1214 ORDINE DEL GIORNO E MODALITÀ ORGANIZZATIVE DELLA CONFERENZA MEDITERRANEA OSCE DEL 2016

DECISIONE N.1214 ORDINE DEL GIORNO E MODALITÀ ORGANIZZATIVE DELLA CONFERENZA MEDITERRANEA OSCE DEL 2016 PC.DEC/1214 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH 1108 a Seduta plenaria Giornale PC N.1108, punto 5 dell ordine del giorno DECISIONE

Dettagli

IL MOVIMENTO INTERNAZIONALE DELLA CROCE ROSSA E DELLA MEZZALUNA ROSSA*

IL MOVIMENTO INTERNAZIONALE DELLA CROCE ROSSA E DELLA MEZZALUNA ROSSA* Jasmina Zubcic, Istruttore DIU IL MOVIMENTO INTERNAZIONALE DELLA CROCE ROSSA E DELLA MEZZALUNA ROSSA* introduzione al MICR: struttura e principi fondamentali, origini del MICR. Ruoli attuali e compiti

Dettagli

Lo Stato è: Un popolo situato su un territorio organizzato da un potere politico sovrano.

Lo Stato è: Un popolo situato su un territorio organizzato da un potere politico sovrano. LO STATO Lo Stato è: Un popolo situato su un territorio organizzato da un potere politico sovrano. Dalla definizione di Stato si deduce che tre sono gli elementi fondamentali che lo costituiscono. 1. POPOLO

Dettagli

ETEMENTI INTRODUTTIVI ALLA CROCE ROSSA

ETEMENTI INTRODUTTIVI ALLA CROCE ROSSA ETEMENTI INTRODUTTIVI ALLA CROCE ROSSA Introduzione al Diritto Internazionale Umanitario NOZIONE DEFINIZIONE DI D.I.U. Il diritto internazionale umanitario (in seguito D.I.U.), anche chiamato diritto umanitario,

Dettagli

La Croce Rossa e il Diritto Internazionale Umanitario

La Croce Rossa e il Diritto Internazionale Umanitario La Croce Rossa e il Diritto Internazionale Umanitario 1 INDICE Parte Prima: La croce Rossa 1. HENRY DUNANT E LA CROCE ROSSA 2. IL MOVIMENTO INTERNAZIONALE DELLA CROCE ROSSA E MEZZALUNA ROSSA 1. CONFERENZA

Dettagli

Mimando (senza usare parole) devi far indovinare ai tuoi compagni il diritto all'istruzione

Mimando (senza usare parole) devi far indovinare ai tuoi compagni il diritto all'istruzione 1 2 L anno scorso Amnesty International ha ottenuto un importante risultato in Romania, per i diritti di 200 famiglie rom: A) ha costruito delle case B) ha impedito che le ferrovie distruggessero le case

Dettagli

Si trasmette per seguito di competenza la determina commissariale in oggetto. Cordiali Saluti.

Si trasmette per seguito di competenza la determina commissariale in oggetto. Cordiali Saluti. Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Caltagirone Protocollo 112/2015 Al Presidente del Comitato Provinciale di Catania Oggetto : Determina commissariale n.4 del 24/02/2015 Si trasmette per seguito di

Dettagli

CROCE ROSSA Convenzione di Ginevra per il miglioramento delle condizioni dei militari feriti in campagna

CROCE ROSSA Convenzione di Ginevra per il miglioramento delle condizioni dei militari feriti in campagna EMBLEMA CROCE ROSSA 1864 Convenzione di Ginevra per il miglioramento delle condizioni dei militari feriti in campagna bandiera svizzera invertita (in onore di Henry Dunant) nessun signicato religioso semplice

Dettagli

L emancipazione degli stati

L emancipazione degli stati L emancipazione degli stati arabi ed islamici L Impero Ottomano: 1798-1923 2 Cause e concause del crollo dell Impero Ottomano i) l Impero ottomano manca di coesione, ii) la classe dirigente ottomana non

Dettagli

INDICE I ORIGINE STORICA E FONTI DEL DIRITTO INTERNAZIONALE DEL LAVORO

INDICE I ORIGINE STORICA E FONTI DEL DIRITTO INTERNAZIONALE DEL LAVORO INDICE I ORIGINE STORICA E FONTI DEL DIRITTO INTERNAZIONALE DEL LAVORO 1. Il diritto internazionale del lavoro... 1 2. Origine storica del diritto internazionale del lavoro... 3 3. Ruolo delle organizzazioni

Dettagli

Introduzione ai Diritti Umani. Scuole medie

Introduzione ai Diritti Umani. Scuole medie Introduzione ai Diritti Umani Scuole medie Inventiamo le regole per il mondo Carta delle Nazioni Unite (1945) Dichiarazione dei diritti dell uomo (1948) Patti sui diritti (1966) civili e politici economici,

Dettagli

Prepariamo le Comunità e diamo risposta a emergenze e disastri

Prepariamo le Comunità e diamo risposta a emergenze e disastri Prepariamo le Comunità e diamo risposta a emergenze e disastri Obiettivo III - Prepariamo le comunità e diamo risposta a emergenza e disastri ARGOMENTI DELLA LEZIONE Obiettivi specifici dell Area III Attività

Dettagli

DECISIONE N.536 ORDINE DEL GIORNO, CALENDARIO E ALTRE MODALITÀ ORGANIZZATIVE DEL SEMINARIO NEL QUADRO DELLA DIMENSIONE UMANA 2003

DECISIONE N.536 ORDINE DEL GIORNO, CALENDARIO E ALTRE MODALITÀ ORGANIZZATIVE DEL SEMINARIO NEL QUADRO DELLA DIMENSIONE UMANA 2003 PC.DEC/536 Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa Consiglio Permanente ITALIANO Originale: INGLESE 443 a Seduta Plenaria PC Giornale N.443, punto 3 dell'ordine del giorno DECISIONE

Dettagli

ROTARY INTERNATIONAL Service Above Self - He Profits Most Who Serves Best

ROTARY INTERNATIONAL Service Above Self - He Profits Most Who Serves Best IL NOSTRO MUSEO, LA NOSTRA STORIA Soci presenti: Mario Beschi, Lidia Dalla Bona, Cesare Finadri, Arialdo Mecucci, Federico Pelloja, Domenico Procopio, Marco Rapetti, Rupert Selzer, Guido Stuani,. Percentuale

Dettagli

MODULO III CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA

MODULO III CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA MODULO III La Costituzione Materiali prodotti nell ambito del progetto I care dalla prof.ssa Giuseppa Vizzini con la collaborazione della

Dettagli

815 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO

815 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO Foro di cooperazione per la sicurezza Presidenza: Polonia 815 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO 1. Data: mercoledì 13 aprile 2016 Inizio: ore 10.00 Fine: ore 12.35 2. Presidenza: Ambasciatore A. Bugajski 3. Questioni

Dettagli

Valori e cultura dell Olimpiade e della Paralimpiade

Valori e cultura dell Olimpiade e della Paralimpiade Authorities Relations Valori e cultura dell Olimpiade e della Paralimpiade Torino, 11 febbraio 2003 2 I Giochi Olimpici Un ideale condiviso universalmente Un evento di pace, spettacolare, che promuove

Dettagli

IL PRESIDENTE DETERMINA

IL PRESIDENTE DETERMINA Il Presidente ORDINANZA PRESIDENZIALE N. 29 DEL 13 APRILE 2016 ADOZIONE DEL PIANO DELLE ATTIVITÀ IN OCCASIONE DELLA SETTIMANA DELLA CROCE ROSSA 2016.- IL PRESIDENTE VISTO CONSIDERATO CONSIDERATO RITENUTO

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA N. 844 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori RAMPONI, BALDASSARRI, BATTAGLIA Antonio, BERSELLI, MENARDI, PONTONE, SAPORITO, SELVA, VALDITARA e VALENTINO COMUNICATO

Dettagli

ARTICOLO 2 AREE DI COOPERAZIONE

ARTICOLO 2 AREE DI COOPERAZIONE MEMORANDUM D INTESA TRA LA SEGRETERIA DELLA FUNZIONE PUBBLICA DEGLI STATI UNITI MESSICANI E L AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA DI INTEGRITA, TRASPARENZA E LOTTA ALLA

Dettagli

MOVIMENTO INTERNAZIONALE DI CROCE ROSSA E MEZZALUNA ROSSA

MOVIMENTO INTERNAZIONALE DI CROCE ROSSA E MEZZALUNA ROSSA MOVIMENTO INTERNAZIONALE DI CROCE ROSSA E MEZZALUNA ROSSA Storia della Croce Rossa: fondatori e precursori Il 24 giugno 1859, durante la Seconda Guerra d Indipendenza italiana, nel corso della quale le

Dettagli

2014 Istr. s.lla Mirella Giambartolomei

2014 Istr. s.lla Mirella Giambartolomei 2014 Istr. s.lla Mirella Giambartolomei NOZIONE PRINCIPI FONDAMENTALI EVOLUZIONE DEL DIU DIRITTO INTERNAZIONALE UMANITARIO Perché questo Corso? E dovere di ogni volontario di Croce Rossa COMPRENDERE e

Dettagli

OBIETTIVI MINIMI DI DIRITTO ED ECONOMIA IN TERMINI DI CONOSCENZE, COMPETENZE E ABILITA CLASSE QUINTA

OBIETTIVI MINIMI DI DIRITTO ED ECONOMIA IN TERMINI DI CONOSCENZE, COMPETENZE E ABILITA CLASSE QUINTA OBIETTIVI MINIMI DI DIRITTO ED ECONOMIA IN TERMINI DI CONOSCENZE, COMPETENZE E ABILITA CLASSE QUINTA LO STATO E LA SUA EVOLUZIONE STORICA I caratteri delle monarchie assolute in Europa. L assolutismo illuminato.

Dettagli

DECISIONE N.1233 PROROGA DEL MANDATO DEL COORDINATORE DEI PROGETTI OSCE IN UCRAINA

DECISIONE N.1233 PROROGA DEL MANDATO DEL COORDINATORE DEI PROGETTI OSCE IN UCRAINA Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente 1120 a Seduta plenaria Giornale PC N.1120, punto 12 dell ordine del giorno DECISIONE N.1233 PROROGA DEL MANDATO DEL COORDINATORE

Dettagli

ASSOCIAZIONE COMMISSIONE TERZIARIO CHIASSO STATUTI (Art. 60 e segg. del Codice civile svizzero)

ASSOCIAZIONE COMMISSIONE TERZIARIO CHIASSO STATUTI (Art. 60 e segg. del Codice civile svizzero) ASSOCIAZIONE COMMISSIONE TERZIARIO CHIASSO STATUTI (Art. 60 e segg. del Codice civile svizzero) Denominazione, scopo e sede Art. 1 Con la denominazione Associazione Commissione Terziario Chiasso(ACTC)

Dettagli