TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA (CERTIFICATI BIANCHI)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA (CERTIFICATI BIANCHI)"

Transcript

1 TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA (CERTIFICATI BIANCHI)

2 Normativa di riferimento Decreti ministeriali del 24 Aprile 2001 (elettrico e termico) Decreti ministeriali del 20 Luglio 2004 (elettrico e termico) (Individuazione degli obiettivi quantitativi per l efficienza energetica negli usi finali di energia)

3 Entità minima dell intervento Ci sono delle differenze tra i progetti presentati dalle ESCO e quelli dei distributori Il risparmio si misura in tep (tonnellate di petrolio equivalente) risparmiate rispetto al consumo precedente Un Titolo di Efficienza energetica TEE equivale ad una tep risparmiata.

4 Tabella di conversione stabilita dall autorità: Progetti Progetti Progetti E.S.C.O Standard Analitici Consuntivi Tep risparmiate Metano (mc) Gasolio (kg) G.P.L. (kg) Progetti Progetti Progetti Distributore Standard Analitici Consuntivi Tep risparmiate Metano (mc) Gasolio (kg) G.P.L. (kg)

5 Obiettivi nazionali di risparmio energetico Obiettivi di risparmio energetico fissati dal decreto legislativo del 23 Maggio 2000, n 164 Gas Naturale Elettricità Anno Obiettivo annuale Tep Obiettivo complessivo Tep Anno Obiettivo annuale Tep Obiettivo complessivo Tep

6 Obiettivi specifici di risparmio energetico per l anno 2006 stabiliti dalla delibera 07/06 del 23 gennaio 2006 per il settore Elettrico ACEA Distribuzione S.p.a, Roma Acegas-Aps S.p.a, Trieste AEM Distribuzione Energia Elettrica S.p.a, Milano AEM Torino Distribuzione S.p.a., Torino ASM Brescia S.p.a., Brescia Azienda Energetica S.p.a., Bolzano Deval S.p.a., Aosta Enel Distribuzione S.p.a., Roma Enìa S.p.a., Parma Meta S.p.a, Modena Settore Elettrico: tonnellate equivalenti di petrolio (tep)

7 Obiettivi specifici di risparmio energetico per l anno 2006 stabiliti dalla delibera 07/06 del 23 gennaio 2006 per il settore Gas tonnellate equivalenti di petrolio (tep) Acegas-Aps Aps S.p.a., Trieste AEM Distribuzione Gas e Calore S.p.a, Milano AGSM Rete Gas S.r.l., Verona AMG Energia S.p.a., Palermo ASCO Piave S.p.a., Treviso ASM Brescia S.p.a., Brescia Azienda Energia e Servizi, Torino Azienda Mediterranea Gas e Acqua S.p.a., Genova Azienda Municipale Gas S.p.a., Bari Compagnia Napoletana di Illuminazione e Scaldamento col Gas S.p.a., Napoli Consiag Reti S.r.l., Prato

8 Enel Rete Gas S.p.a., Milano Enìa S.p.a., Parma Fiorentina Gas S.p.a., Firenze HERA S.p.a. Bologna Italcogim Reti S.p.a., Milano META S.p.a., Modena SGR Reti S.p.a., Rimini Siciliana Gas S.p.a, Palermo Società Italiana per il Gas S.p.a., Torino Toscana Gas S.p.a., Pisa Settore Gas

9 Soggetti obbligati all acquisto acquisto dei certificati I distributori con più di utenti finali alla data del 31 Dicembre 2001 sono obbligati, in proporzione al volume di gas ed energia elettrica venduta annualmente, ad acquistare certificati Bianchi per un valore complessivo che incrementerà di anno in anno per i prossimi 5 anni.

10 Emissione dei certificati Sono emessi dal GME Compravendita dei certificati Il GME predispone il mercato dei certificati bianchi Contratti Bilaterali tra distributori Contratti Bilaterali tra ESCO e distributori

11 G) Durata dei certificati Le riduzioni dei consumi di energia conseguite annualmente concorrono al conseguimento dell obbiettivo complessivo per un periodo di 5 anni. Gli effetti conseguiti con misure realizzate nel periodo intercorrente tra il 1 1 gennaio 2001 ed il 31 Dicembre 2004 possono essere portati a riduzione delle quote di competenza, a seguito di parere favorevole da parte dell Autorit Autorità,, per una durata massima di efficacia di 6 anni.

12 I) Valore dei certificati Bianchi Il valore dei certificati è stabilito dal mercato in seguito all avvio avvio della borsa dei certificati bianchi. La vendita di tali certificati può essere fatta anche in seguito a contratti bilaterali, ossia non regolati dal valore di borsa. Il valore di riferimento attuale è di 100 Euro per ogni TEE in quanto è questa la cifra che l autoritl autorità riconosce ai distributori che le presentano i certificati quale rimborso delle spese sostenute per la realizzazione di un intervento di risparmio o l acquisto l del titolo.

13 Progetti Standard ed Analitici Schede tecniche di valutazione standardizzata predisposte e certificate dall autorit autorità. Schede tecniche di valutazione analitica predisposte dall autorit autorità (oltre alla semplice dichiarazione di acquisto del componente, prevedono un calcolo analitico per la determinazione del risparmio io conseguito)

14 Elenco Schede tecniche approvate: Scheda tecnica n.1n - Sostituzione di lampade ad incandescenza con lampade fluorescenti compatte con alimentatore incorporato (settore domestico) Scheda tecnica n.2n - Sostituzione di scaldacqua elettrico con scaldacqua a metano a camera stagna e accensione piezoelettrica (settore domestico) Scheda tecnica n.3n - Nuova installazione di caldaia unifamiliare a 4 stelle di efficienza alimentata a gas naturale (settore domestico)

15 Scheda tecnica n.4n - Sostituzione di scaldacqua a gas, a camera aperta e fiamma pilota con scaldacqua a gas, a camera stagna e accensione piezoelettrica (settore domestico) Scheda tecnica n.5 - Sostituzione di vetri semplici con doppi vetri (settori: domestico, terziario uffici, terziario commercio, terziario istruzione, terziario ospedaliero) Scheda tecnica n.6 - Isolamento delle pareti e delle coperture (settori: domestico, terziario uffici, terziario commercio, terziario istruzione, terziario ospedaliero)

16 Scheda tecnica n.7 - Impiego di impianti fotovoltaici di potenza elettrica inferiore a 20 kw Scheda tecnica n.8n - Impiego di collettori solari per la produzione di acqua calda sanitaria Scheda tecnica n.9 - Installazione di sistemi elettronici di regolazione di frequenza (inverter( inverter) ) in motori elettrici operanti su sistemi di pompaggio con potenza inferiore a 22 kw (settori: industriali e civile)

17 Scheda tecnica n.10n - Recupero di energia elettrica dalla decompressione del gas naturale valutazione analitica settore: reti gas Scheda tecnica n.11 - Installazione di motori a più alta efficienza (con marchio eff1 settore: industriale) Scheda tecnica n.12 - Sostituzione di frigoriferi, frigocongelatori,, congelatori, lavabiancheria, lavastoviglie con prodotti analoghi a più alta efficienza (settore domestico) Scheda tecnica n.13an - Installazione di erogatori per doccia a basso flusso (EBF) in ambito residenziale

18 Scheda tecnica n.13b - Installazione di erogatori per doccia a basso flusso (EBF) in alberghi e pensioni Scheda tecnica n.13c - Installazione di erogatori per doccia a basso flusso (EBF) in impianti sportivi Scheda tecnica n.14 - Installazione di rompigetto aerati per rubinetti (RA) in ambito residenziale Scheda tecnica n.15 - Installazione di pompe di calore elettriche ad aria esterna in luogo di caldaie in edifici residenziali di nuova costruzione o ristrutturati (settore domestico)

19 Scheda tecnica n.16 - Installazione di sistemi elettronici di regolazione di frequenza (inverter( inverter) ) in motori elettrici operanti su sistemi di pompaggio con potenza superiore o uguale a 22 kw valutazione analitica settori: industriale e terziario Scheda tecnica n.17n - Installazione di regolatori di flusso luminoso per lampade a vapori di mercurio e lampade a vapori di sodio ad alta pressione negli impianti adibiti ad illuminazione esterna (settore: terziario) Scheda tecnica n.18n - Sostituzione di lampade a vapori di mercurio con lampade a vapori di sodio ad alta pressione negli impianti di Pubblica Illuminazione (settore: terziario)

20 Scheda tecnica n.19 - Installazione di condizionatori ad aria esterna ad alta efficienza con potenza frigorifera inferiore a 121 kwf (settori: domestico, terziario uffici, terziario commercio) Scheda tecnica n.20n - Isolamento termico delle pareti e delle coperture per il raffrescamento estivo in ambito domestico e terziario (settori: domestico, terziario uffici, terziario commercio, terziario istruzione, terziario ospedaliero) Scheda tecnica n.21n Applicazione nel settore civile di piccoli sistemi di cogenerazione per la climatizzazione invernale ed estiva degli ambienti e la produzione di acqua calda sanitaria valutazione analitica settore: civile (residenziale, commerciale e terziario) Scheda tecnica n.22n Applicazione nel settore civile di sistemi di teleriscaldamento per la climatizzazione ambienti e la produzione di acqua calda sanitaria valutazione analitica settore: civile (residenziale commerciale e terziario)

21 Consuntivo Quantificano il risparmio conseguito attraverso uno o più interventi in conformità ad un programma di misura proposto dal soggetto titolare del progetto unitamente ad una descrizione del progetto medesimo. Occorre pertanto predisporre una proposta di progetto e di programma di misura.

22 Ottenimento dei TEE FASE 1 - Certificazione dei risparmi conseguiti nel periodo Eventuali interventi di risparmio energetico operati a decorrere dal gennaio 2001 e fino al dicembre 2004 potranno essere certificati per l ottenimento dei Titoli di Efficienza Energetica (certificati bianchi) a seguito del parere conforme dell Autorità per l energia elettrica ed il gas. Presentazione Proposta di Progetto e Programma di Misura necessariamente entro il 28 Febbraio Entro 60 giorni richiesta di chiarimenti ed eventuali integrazioni Delibera di accettazione o di inadeguatezza del progetto presentato Entro il 31 Luglio 2005 presentazione di tutta la documentazione relativa alla Richiesta di verifica e certificazione dei risparmi conseguiti

23 Ottenimento dei TEE FASE 2 - Certificazione dei risparmi conseguiti con nuovi impianti Richiesta di verifica preliminare di conformità alle linee guida La possono inoltrare: Distributori di Energia Elettrica Distributori in Gas E.S.CO. accreditate Proposta di progetto e programma di misura Inoltrato in seguito al parere favorevole sulla richiesta di verifica precedentemente inoltrata Richiesta di verifica e certificazione dei risparmi

24 Progetto standard Riduzione dei consumi con kit risparmio idrico Consumo medio annuo di acqua per famiglia di tre persone nel Nord d Italia Consumi per DOCCIA litri Consumi per RUBINETTI litri litri con riduttore di flusso: litri Consumo medio per famiglia- frazione acqua calda (40% del consumo delle docce, 20% del consumo dei rubinetti) Consumi per DOCCIA litri Consumi per RUBINETTI litri litri con riduttore di flusso: litri Consumo di gas per il riscaldamento dell acqua: Senza riduttori di flusso: lt 148 mc di gas metano Con riduttori di flusso: lt 74 mc di gas metano Risparmio economico: 53 Euro/ anno per famiglia Produzione CO2 da gas metano (1,95 Kg CO2/mc mc): Senza riduttori di flusso 288,5 Kg CO2 Con riduttori di flusso 144,25 Kg CO2 Risparmio Ambientale: 144,25 Kg CO2/anno per famiglia costo: 106 Euro/ anno costo: 53 Euro/ anno

25 Proposta di progetto e programma di misura -Informazioni sul soggetto proponente il progetto e programma di misura - Ruolo e attività svolta dal proponente -Informazioni generali sulla proposta di progetto - Tipologia di intervento (da selezionare tra quelle previste dai decreti Ministeriali) - Descrizione degli interventi, - Descrizione delle strutture e degli impianti interessati - Descrizione delle tempisticche di realizzazione - Descrizione e valutazione e dei risultati attesi -

26 Proposta di progetto e programma di misura -Programma di misura proposto: Descrizione del programma di misura Algoritmi di valutazione per il calcolo dei risparmi rispetto alle le condizioni attuali Condizioni pre-installazione (baseline) Aggiustamenti Addizionalità -Sistema di misura Strumentazione e modalità di misurazione Verifiche periodiche di funzionalità Documentazione da trasmettere Documentazione da conservare

27 Sistema di diagnosi energetica

28 Strumentazione per il monitoraggio

Il meccanismo dei certificati bianchi

Il meccanismo dei certificati bianchi KEY ENERGY RIMINI 9 NOVEMBRE 2012 Il meccanismo dei certificati bianchi Ing. Luigi De Sanctis, luigi.desanctis@enea.it ENEA-UTEE/IND ENEA - UTEE 1 Il meccanismo dei certificati bianchi L uso razionale

Dettagli

IL MERCATO DELL EFFICIENZA ENERGETICA : IL MECCANISMO DEI CERTIFICATI BIANCHI E LE OPPORTUNITA PER LE ESCO

IL MERCATO DELL EFFICIENZA ENERGETICA : IL MECCANISMO DEI CERTIFICATI BIANCHI E LE OPPORTUNITA PER LE ESCO IL MERCATO DELL EFFICIENZA ENERGETICA : IL MECCANISMO DEI CERTIFICATI BIANCHI E LE OPPORTUNITA PER LE ESCO Ing.. Daniele Novelli, Ing.. Mario Gamberale POTENZIALE DI EFFICIENZA ENERGETICA IN ITALIA Uno

Dettagli

Consulenza e Gestione TEE - Generare valore economico dall efficienza energetica

Consulenza e Gestione TEE - Generare valore economico dall efficienza energetica JPE2010 ha ottenuto la certificazione secondo la UNI CEI 11352, la norma italiana che stabilisce i requisiti per le società che svolgono il ruolo di Energy Service Company Jpe 2010 S.c.r.l. E.S.Co. Via

Dettagli

Incontro con le aziende del settore industriale e terziario

Incontro con le aziende del settore industriale e terziario Comuni di Airuno, Brivio Incontro con le aziende del settore industriale e terziario Brivio, 25 giugno 2015 Sportello Energia Dal mese di maggio 2015 è aperto lo sportello energia : lo Sportello Energia

Dettagli

3 PARTE I - 5 1.1 I 5 1.2 I 6 1.3 8 PARTE II - 12 PARTE III

3 PARTE I - 5 1.1 I 5 1.2 I 6 1.3 8 PARTE II - 12 PARTE III PAS 18/11 Il meccanismo dei Titoli di Efficienza Energetica (certificati bianchi) dal 1 gennaio al 31 maggio 2011 Secondo Rapporto Statistico Intermedio relativo all anno d obbligo 2010, predisposto ai

Dettagli

5 PARTE I - 7 1.1 I 7 1.2 I 8 1.3 10 PARTE II - 14 PARTE III

5 PARTE I - 7 1.1 I 7 1.2 I 8 1.3 10 PARTE II - 14 PARTE III Il meccanismo dei Titoli di Efficienza Energetica (certificati bianchi) dal 1 giugno al 31 dicembre 2009 Primo Rapporto Statistico Intermedio relativo all anno d obbligo 2009, predisposto ai sensi dell

Dettagli

Key Energy 2008 Certificati Bianchi verso la maturità. FederUtility Valeria Zingarelli

Key Energy 2008 Certificati Bianchi verso la maturità. FederUtility Valeria Zingarelli Key Energy 2008 Certificati Bianchi verso la maturità FederUtility Valeria Zingarelli Sintesi delle principali modifiche al meccanismo dei TEE Aumento obiettivi esistenti (anni 2008/2009); Introduzione

Dettagli

Consulenza e Gestione TEE Generare valore economico dall efficienza energetica

Consulenza e Gestione TEE Generare valore economico dall efficienza energetica Consulenza e Gestione TEE Generare valore economico dall efficienza energetica Chi siamo Siamo una società dinamica e flessibile con esperienza pluriennale nel settore delle energie rinnovabili. La nostra

Dettagli

CERTIFICATI BIANCHI DAVIDE FRACCARO / 328 9489871 MATTEO SCANTAMBURLO / 393 2010250

CERTIFICATI BIANCHI DAVIDE FRACCARO / 328 9489871 MATTEO SCANTAMBURLO / 393 2010250 CERTIFICATI BIANCHI DAVIDE FRACCARO / 328 9489871 MATTEO SCANTAMBURLO / 393 2010250 mitigazione efficientamento mitigazione adattamento mitigazione rinnovamento mitigazione adattamento Divisione Energia

Dettagli

3 PARTE I - 5 1.1 I 5 1.2 I 6 1.3 8 PARTE II - 12 PARTE III

3 PARTE I - 5 1.1 I 5 1.2 I 6 1.3 8 PARTE II - 12 PARTE III PAS 9/11 Il meccanismo dei Titoli di Efficienza Energetica (certificati bianchi) dal 1 giugno al 31 dicembre 2010 Primo Rapporto Statistico Intermedio relativo all anno d obbligo 2010, predisposto ai sensi

Dettagli

Guida ai Titoli di Efficienza Energetica o Certificati Bianchi. Luglio 2013 - Confidenziale

Guida ai Titoli di Efficienza Energetica o Certificati Bianchi. Luglio 2013 - Confidenziale Guida ai Titoli di Efficienza Energetica o Certificati Bianchi Luglio 2013 - Confidenziale Cosa sono i titoli di efficienza energetica I TEE sono un meccanismo di incentivazione introdotto in Italia a

Dettagli

Efficienza energetica: ruolo e funzioni dell ENEA, la nuova Agenzia nazionale

Efficienza energetica: ruolo e funzioni dell ENEA, la nuova Agenzia nazionale L Agenzia nazionale per l efficienza energetica IlD.Lgs.30maggio2008,n.115,attuandoa livello nazionale la direttiva comunitaria 2006/32, ha istituito l Agenzia nazionale per l efficienza energetica affidandone

Dettagli

FAREFFICIENZA SRL TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA. Ing Lorenzo FABBRICATORE FAREFFICIENZA SRL

FAREFFICIENZA SRL TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA. Ing Lorenzo FABBRICATORE FAREFFICIENZA SRL TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA Ing Lorenzo FABBRICATORE FAREFFICIENZA SRL 1 - Presentazione FAREFFICIENZA SRL - Titoli di efficienza energetica - Tipologia di interventi ammissibili - Esempi economici

Dettagli

Efficienza energetica e mercato dei certificati bianchi

Efficienza energetica e mercato dei certificati bianchi Efficienza energetica e mercato dei certificati bianchi Simone Mori Milano, 16 febbraio 2006 Efficienza energetica negli usi finali di energia Intensità energetica usi finali (1) L Italia è uno dei paesi

Dettagli

FOTOVOLTAICO ED EFFICIENZA ENERGETICA ENERGETICA

FOTOVOLTAICO ED EFFICIENZA ENERGETICA ENERGETICA FOTOVOLTAICO ED EFFICIENZA ENERGETICA PROGETTO R.A.M.E. LE ESCO E L EFFICIENZA L ENERGETICA FERMO 24 Marzo 2006 Teatro dell Aquila Ing. Simone Capriotti Ing. Maurizio Croce Ing. Giacomo Detto In collaborazione

Dettagli

mitigazione efficientamento mitigazione adattamento adattamento mitigazione rinnovamento mitigazione

mitigazione efficientamento mitigazione adattamento adattamento mitigazione rinnovamento mitigazione CERTIFICATI BIANCHI mitigazione efficientamento mitigazione adattamento mitigazione rinnovamento mitigazione adattamento come trasformare questa confusione in un vantaggio? quale opportunità? etica come

Dettagli

VERSO IL 2020 INCENTIVI FISCALI PER F.E.R.

VERSO IL 2020 INCENTIVI FISCALI PER F.E.R. VERSO IL 2020 INCENTIVI FISCALI PER F.E.R. Relatore Ing. Massimo Lazzarini massimo.lazzarini@ecomenergia.it Contenuti Detrazione fiscale per interventi di ristrutturazione edilizia Detrazione fiscale Riqualificazione

Dettagli

Rimini - Ricicla 2002 7 Novembre 2002

Rimini - Ricicla 2002 7 Novembre 2002 Rimini - Ricicla 2002 7 Novembre 2002 Opportunità per gli Energy manager per l attuazione dei Decreti sull Efficienza Energetica Ing. Franco Canci - Italgas Proposte di un Azienda Distributrice di Gas

Dettagli

LE NOVITA NEL SISTEMA DEI CERTIFICATI BIANCHI TEE

LE NOVITA NEL SISTEMA DEI CERTIFICATI BIANCHI TEE LE NOVITA NEL SISTEMA DEI CERTIFICATI BIANCHI TEE 22.02.2013 Rupert Rosanelli Legale rappresentante SYNECO srl Offerta: consulenza - progettazione - servizi Team interdisciplinare CONSULTING Team TECNICO

Dettagli

Programma di risparmio energetico

Programma di risparmio energetico Programma di risparmio energetico Ridurre gli sprechi per ottenere risparmi CO2save per T.E.E. (certificati bianchi) Energy MAnagement COmpany Chi siamo Siamo Energia&Progetti Srl una Energy MAnagement

Dettagli

I certificati bianchi e il risparmio energetico nel settore edilizio

I certificati bianchi e il risparmio energetico nel settore edilizio La sfida energetica: un opportunità per le imprese di costruzioni Convegno ANCE 21 settembre 2010, Roma I certificati bianchi e il risparmio energetico nel settore edilizio Marcella Pavan Responsabile

Dettagli

Energia: Minor costi maggior efficienza I MERCATI ITALIANI DELL ENERGIA

Energia: Minor costi maggior efficienza I MERCATI ITALIANI DELL ENERGIA Energia: Minor costi maggior efficienza I MERCATI ITALIANI DELL ENERGIA Assoutility srl - Assolombarda Arch. Daniela Colalillo Comune di Settala, 08 novembre 2006 Efficienza energetica e mercato liberalizzato:

Dettagli

PROGRAMMA DI ISPEZIONI PER L ANNO 2002

PROGRAMMA DI ISPEZIONI PER L ANNO 2002 PROGRAMMA DI ISPEZIONI PER L ANNO 2002 1. Settore dell energia elettrica 1.1 Oggetto e ambito soggettivo delle verifiche Le operazioni ispettive saranno finalizzate alla verifica della corretta applicazione

Dettagli

4 1-5 1.1 5 1.2 L 2005-2009 6 1.3 L 18 2 - I 2009) 21 2.1 I 21 2.2 2009 22 2.3 I 27 2.4 I

4 1-5 1.1 5 1.2 L 2005-2009 6 1.3 L 18 2 - I 2009) 21 2.1 I 21 2.2 2009 22 2.3 I 27 2.4 I PAS 7/11 Quinto Rapporto Annuale sul meccanismo dei titoli di efficienza energetica Situazione al 31 maggio 2010 23 marzo 2011 1 2 Quinto rapporto annuale sul meccanismo dei titoli di efficienza energetica

Dettagli

Venerdì, 27 febbraio 2015 INCENTIVAZIONI TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA. prof. ing. Maurizio Fauri

Venerdì, 27 febbraio 2015 INCENTIVAZIONI TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA. prof. ing. Maurizio Fauri Venerdì, 27 febbraio 2015 INCENTIVAZIONI TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA D. Lgs. n.102 del 4 luglio 2014 Il 19 luglio 2014 è entrato in vigore il Decreto Legislativo n.102 del 4 luglio 2014 di "Attuazione

Dettagli

INCENTIVI: Titoli di Efficienza Energetica, Conto Termico, altri strumenti finanziari

INCENTIVI: Titoli di Efficienza Energetica, Conto Termico, altri strumenti finanziari INCENTIVI: Titoli di Efficienza Energetica, Conto Termico, altri strumenti finanziari Strumenti di incentivazione a favore delle P.A. Ing. Francesco Pradella Direttiva 2012/27/UE Formulare obiettivo nazionale

Dettagli

PUNTO ENERGIA _ Industrie o terziario di grandi dimensioni

PUNTO ENERGIA _ Industrie o terziario di grandi dimensioni PUNTO ENERGIA _ Industrie o terziario di grandi dimensioni Incentivazione del risparmio energetico nell industria tramite i Certificati Bianchi Linea Guida per accedere al contributo PREMESSA La legislazione

Dettagli

IL MECCANISMO DEI CERTIFICATI BIANCHI E LE OPPORTUNITA PER LE ESCO ing. Daniele Novelli. Corso ESCO Kyoto Club

IL MECCANISMO DEI CERTIFICATI BIANCHI E LE OPPORTUNITA PER LE ESCO ing. Daniele Novelli. Corso ESCO Kyoto Club IL MECCANISMO DEI CERTIFICATI BIANCHI E LE OPPORTUNITA PER LE ESCO ing. Daniele Novelli Corso ESCO Kyoto Club Roma, 30 Settembre 2006 IL CONTESTO GENERALE E IL QUADRO LEGISLATIVO IL QUADRO : IL PREZZO

Dettagli

CERTIFICATI BIANCHI - TEE (Titoli di Efficienza Energetica)

CERTIFICATI BIANCHI - TEE (Titoli di Efficienza Energetica) Energia: istruzioni per l uso Mezzacorona (TN), 13 dicembre 2005 Certificati bianchi, verdi e neri Polo Tecnologico per l Energia l srl - Trento CERTIFICATI BIANCHI - TEE (Titoli di Efficienza Energetica)

Dettagli

Progettare un mondo migliore

Progettare un mondo migliore La Energy Service Company soci del sole srl è una società di servizi energetici operante su tutto il territorio nazionale. Grazie alla collaborazione di ingegneri esperti nel settore, la E.S.Co. soci del

Dettagli

La contabilità delle emissioni gas serra comunali: Approccio metodologico

La contabilità delle emissioni gas serra comunali: Approccio metodologico La contabilità delle emissioni gas serra comunali: Approccio metodologico 4 febbraio 2009 Contabilità delle emissioni comunali Il progetto è nato dalla collaborazione di CISA con ENEA. Enea ha messo a

Dettagli

RIQUALIFICAZIONI ENERGETICHE:

RIQUALIFICAZIONI ENERGETICHE: RIQUALIFICAZIONI ENERGETICHE: GLI INCENTIVI PER LE COOPERATIVE DI ABITANTI Sara Zoni, Finabita Legacoop Abitanti RIMINI, 6 NOVEMBRE 2015 I PRINCIPALI SCHEMI DI FINANZIAMENTO E DI INCENTIVO Le principali

Dettagli

Introdotto dai DD.MM. 20 luglio 2004 e ss. mm. (gas e energia elettrica) Ha come obbiettivo il risparmio energetico presso gli usi finali dell energia

Introdotto dai DD.MM. 20 luglio 2004 e ss. mm. (gas e energia elettrica) Ha come obbiettivo il risparmio energetico presso gli usi finali dell energia Introdotto dai DD.MM. 20 luglio 2004 e ss. mm. (gas e energia elettrica) Ha come obbiettivo il risparmio energetico presso gli usi finali dell energia I soggetti obbligati al raggiungimento degli obbiettivi

Dettagli

ELETTROGREEN POWER S.r.l.

ELETTROGREEN POWER S.r.l. PRESENTAZIONE ATTIVITA Latina, 18 settembre 2012 PRESENTAZIONE ATTIVITA Elettrogreen Power fondata a Genova nel 2006; qualificata come E.S.Co. dal 2006; costituita da un team di ingegneri e dottori in

Dettagli

INTRODUZIONE ALLE TECNOLOGIE PER L EFFICIENZA ENERGETICA - INCENTIVI

INTRODUZIONE ALLE TECNOLOGIE PER L EFFICIENZA ENERGETICA - INCENTIVI Attuazione del Piano di Efficienza Energetica del Porto di Venezia Linea d azione 3, Task 3.1.d Workshop 2 - Tecnologie per l efficienza energetica INTRODUZIONE ALLE TECNOLOGIE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA

TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA L offerta di E.ON Energia Titoli di Efficienza energetica: COSA SONO Definizione I Titoli di Efficienza Energetica (TEE), detti anche Certificati Bianchi attestano il risparmio

Dettagli

I N D I C E. 2.1 I soggetti interessati 9

I N D I C E. 2.1 I soggetti interessati 9 Secondo rapporto annuale sul meccanismo dei titoli di efficienza energetica Situazione al 31 maggio 2007 31 ottobre 2007 2 Pagina lasciata intenzionalmente vuota Secondo rapporto annuale sul meccanismo

Dettagli

Scheda tecnica n.1 - Sostituzione di lampade ad incandescenza con lampade fluorescenti compatte con alimentatore incorporato

Scheda tecnica n.1 - Sostituzione di lampade ad incandescenza con lampade fluorescenti compatte con alimentatore incorporato Scheda tecnica n.1 - Sostituzione di lampade ad incandescenza con lampade fluorescenti compatte con alimentatore incorporato 1. ELEMENTI PRINCIPALI 1.1 Descrizione dell intervento Tipologia di intervento:

Dettagli

Il certificati bianchi quale nuovo sistema di incentivazione dell innovazione

Il certificati bianchi quale nuovo sistema di incentivazione dell innovazione Il certificati bianchi quale nuovo sistema di incentivazione dell innovazione Pasquale Monti Responsabile Efficienza Energetica Rozzano(MI) 21 Febbraio 2013 Enel.si srl Unità Sviluppo ed Efficienza Energetica

Dettagli

delle emissioni locali nell'appennino bolognese. Ing. Natale Massimo Caminiti

delle emissioni locali nell'appennino bolognese. Ing. Natale Massimo Caminiti L a metodologia CISA per la contabilità delle emissioni locali nell'appennino bolognese. Ing. Natale Massimo Caminiti La contabilità di emissioni di gas serra a scala comunale: proposte per i comuni dell'appennino

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA E CONTO TERMICO. Efficienza energetica e Certificati Bianchi. Maurizio Fauri

EFFICIENZA ENERGETICA E CONTO TERMICO. Efficienza energetica e Certificati Bianchi. Maurizio Fauri Mercoledì 22 gennaio 2014 Sala Rosa del palazzo della Regione Piazza Dante - Trento EFFICIENZA ENERGETICA E CONTO TERMICO Maurizio Fauri Efficienza energetica e Certificati Bianchi Introduzione Anomalie

Dettagli

Certificati Bianchi Titoli di Efficienza Energetica

Certificati Bianchi Titoli di Efficienza Energetica Certificati Bianchi Titoli di Efficienza Energetica Dott.ssa Valeria Paoletti I certificati bianchi sono stati istituiti per raggiungere gli OBIETTIVI NAZIONALI di risparmio energetico, finalizzati all

Dettagli

CERTIFICATI BIANCHI:

CERTIFICATI BIANCHI: Divisione CERTIFICATI BIANCHI: UNO STRUMENTO PER FINANZIARE L EFFICIENZA ENERGETICA Ing. Alessio Schiavon Edilvi spa Divisione ESCO schiavon@edilvi.it Forum Green Economy 2014 Roma, 4/5 giugno 2014 EDILVI

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA COMMISSIONE ENERGIA CORSO: TEE CASE STUDY DATA: 08 LUGLIO 2015 DOCENTI: ING. BELOTTI GIORGIO ING. BERARDI MARA ING. GAGLIOTTI GIOVANNA CORSO TEE - TITOLI

Dettagli

I Certificati Bianchi. Consulenze energetiche www.studiobaldini.net 1

I Certificati Bianchi. Consulenze energetiche www.studiobaldini.net 1 I Certificati Bianchi Consulenze energetiche www.studiobaldini.net 1 I due Decreti 20 Luglio 2004 del MAP hanno introdotto il meccanismo dei Certificati Bianchi (Titoli di Efficienza Energetica o TEE)

Dettagli

Risparmio energetico ed efficienza energetica. perché l'energia più economica è quella che non si consuma

Risparmio energetico ed efficienza energetica. perché l'energia più economica è quella che non si consuma Risparmio energetico ed efficienza energetica perché l'energia più economica è quella che non si consuma L importanza dell Efficienza Energetica e del Risparmio Energetico Importazioni energetiche 2012

Dettagli

La gestione dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE)

La gestione dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE) La gestione dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE) CAMPAGNA COMUNE EFFICIENTE www.carolloimpianti.it/teecomune Molte domande, una sola risposta: Energy Service Company noi siamo ESCo La società F.lli

Dettagli

Il meccanismo dei Certificati Bianchi e il ruolo del GSE. Ing. Davide Valenzano

Il meccanismo dei Certificati Bianchi e il ruolo del GSE. Ing. Davide Valenzano Il meccanismo dei Certificati Bianchi e il ruolo del GSE Ing. Davide Valenzano Roma, 27 novembre 2013 www.gse.it Agenda Cosa sono i titoli di efficienza energetica Contesto normativo di riferimento Le

Dettagli

di Francesco Arecco Produzione e logistica >> Normativa ambientale www.intesasanpaoloimprese.com

di Francesco Arecco Produzione e logistica >> Normativa ambientale www.intesasanpaoloimprese.com RIDUZIONE DEI CONSUMI ENERGETICI, FINANZIAMENTO DEGLI INTERVENTI: LE AZIENDE SCOPRONO LE ENERGY SERVICE COMPANIES di Francesco Arecco Produzione e logistica >> Normativa ambientale Sommario Le ESCo, un

Dettagli

I TEE come strumento per riqualificare i processi industriali

I TEE come strumento per riqualificare i processi industriali I TEE come strumento per riqualificare i processi industriali Domenico Santino ENEA, Unità Tecnica per l Efficienza Energetica 3 a Conferenza annuale FIRE Roma 10 aprile 2014 Sommario Evoluzione dei TEE

Dettagli

Provincia di Olbia Tempio Attività di formazione inerenti le energie rinnovabili e l efficienza energetica. Mariagrazia Mazza mazza@ecuba.

Provincia di Olbia Tempio Attività di formazione inerenti le energie rinnovabili e l efficienza energetica. Mariagrazia Mazza mazza@ecuba. Provincia di Olbia Tempio Attività di formazione inerenti le energie rinnovabili e l efficienza energetica Mariagrazia Mazza mazza@ecuba.it www.ecuba.it GSE - Gestore dei Servizi Energetici s.p.a. È una

Dettagli

CRESCERE. Titoli di Efficienza Energetica ed altri incentivi CON EFFICIENZA. Massimo Filippi Matteo Manica

CRESCERE. Titoli di Efficienza Energetica ed altri incentivi CON EFFICIENZA. Massimo Filippi Matteo Manica CRESCERE CON EFFICIENZA Titoli di Efficienza Energetica ed altri incentivi Massimo Filippi Matteo Manica DM 21 dicembre 2015 Contributi alle PMI per diagnosi energetiche e certificazione ISO 50001 Finalità

Dettagli

L incentivo che ha funzionato: i certificati bianchi verso il 2020

L incentivo che ha funzionato: i certificati bianchi verso il 2020 L incentivo che ha funzionato: i certificati bianchi verso il 2020 Unità Tecnica Efficienza Energetica -UTEE Monitoraggio PAEE ENEA ha sempre sostenuto che il meccanismo dei CB riveste un importanza cruciale

Dettagli

Workshop Industria. Le opportunità offerte dai Titoli di Efficienza Energetica. Francesco Santangelo Massimo Cassibba eni spa divisione gas & power

Workshop Industria. Le opportunità offerte dai Titoli di Efficienza Energetica. Francesco Santangelo Massimo Cassibba eni spa divisione gas & power Workshop Industria Le opportunità offerte dai Titoli di Efficienza Energetica Francesco Santangelo Massimo Cassibba eni spa divisione gas & power Agenda Milestones della normativa dei progetti Eni come

Dettagli

Riduzione dei Costi Energetici degli Impianti Sportivi

Riduzione dei Costi Energetici degli Impianti Sportivi Bastia Umbra, 18 Ottobre 2013 Klimahouse Umbria Riduzione dei Costi Energetici degli Impianti Sportivi Scuola Regionale dello Sport Umbria Ing. Alessio Damiani Cerip s.r.l. Presentazione Aziendale Via

Dettagli

I mercati per l ambiente. Corso di Progettazione di Sistemi Energetici

I mercati per l ambiente. Corso di Progettazione di Sistemi Energetici I mercati per l ambiente Corso di Progettazione di Sistemi Energetici I mercati ambientali Nel contesto delle politiche di sviluppo delle fonti rinnovabili e dell efficienza energetica, il GME organizza

Dettagli

I mercati per l ambiente

I mercati per l ambiente I mercati per l ambiente Il piano «20-20-20» A marzo 2007, il Consiglio Europeo si è prefissato di raggiungere entro l anno 2020: a)la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra di almeno il 20%

Dettagli

Piano d Azione per l Energia Sostenibile Incontro formativo sugli strumenti di sostegno all attuazione del PAES

Piano d Azione per l Energia Sostenibile Incontro formativo sugli strumenti di sostegno all attuazione del PAES PROMUOVERE LA SOSTENIBILITA ENERGETICA NEI COMUNI PICCOLI E MEDI Fondazione Cariplo Area Ambiente bando 2012 Piano d Azione per l Energia Sostenibile Incontro formativo sugli strumenti di sostegno all

Dettagli

Università di Pavia gruppo di ricerca in Energetica Elettrica

Università di Pavia gruppo di ricerca in Energetica Elettrica Università di Pavia gruppo di ricerca in Energetica Elettrica Pavia, 18 dicembre 2014 Efficienza Energetica e Certificati Bianchi per interventi nell ambito del servizio aria compressa Inquadramento generale

Dettagli

I nuovi incentivi per l efficienza energetica. Enrico Biele, FIRE

I nuovi incentivi per l efficienza energetica. Enrico Biele, FIRE I nuovi incentivi per l efficienza energetica Enrico Biele, FIRE Cos è la FIRE La Federazione Italiana per l uso Razionale dell Energia è un associazione tecnico-scientifica che promuove per statuto l

Dettagli

FAREFFICIENZA SRL & ImpreseResponsabili

FAREFFICIENZA SRL & ImpreseResponsabili TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA Certificati Bianchi Ing Lorenzo FABBRICATORE FAREFFICIENZA SRL FAREFFICEINZA SRL è una ESCO (Energy Service Company) Le ESCO sono società che effettuano interventi finalizzati

Dettagli

Il meccanismo dei certificati bianchi

Il meccanismo dei certificati bianchi Villafranca 22 ottobre 2014 Il meccanismo dei certificati bianchi Ing. Daniele Ranieri, daniele.ranieri@enea.it ENEA-UTEE-EEAP ENEA - UTEE 1 Il meccanismo dei certificati bianchi L uso razionale dell energia

Dettagli

Accordo. tra. Premesso che

Accordo. tra. Premesso che Accordo tra AzzeroCO 2 s.r.l. con sede legale in Roma, Via Genova 23, Codice fiscale/p.iva. 04445650965, legalmente rappresentato dall Amministratore Delegato Ing. Mario Gamberale, nato a Roma, il 13/06/1971,

Dettagli

I Titoli di Efficienza Energetica (TEE) )per le imprese agricole

I Titoli di Efficienza Energetica (TEE) )per le imprese agricole I Titoli di Efficienza Energetica (TEE) )per le imprese agricole Domenico Santino ENEA, Unità Tecnica per l Efficienza Energetica L EFFICIENZA ENERGETICA, LE RINNOVABILI AGRICOLTURA Rimini 4 novembre 2010

Dettagli

Delibera n. 293/06 L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS. Documenti collegati

Delibera n. 293/06 L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS. Documenti collegati 1 di 5 05/01/2007 0.13 Documenti collegati comunicato stampa Pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 19 dicembre 2006 Delibera n. 293/06 DETERMINAZIONE DEGLI OBIETTIVI SPECIFICI PER L ANNO

Dettagli

I titoli di efficienza energetica e l esperienza della grande distribuzione

I titoli di efficienza energetica e l esperienza della grande distribuzione I titoli di efficienza energetica e l esperienza della grande distribuzione Anna Brogi ENEL Responsabile Qualità Safety e Ambiente Divisione Infrastrutture e Rete Firenze, 14 Dicembre 2006 Scenario normativo

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA SCUOLE ED UNIVERSITA. Torino, 21 ottobre 2013

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA SCUOLE ED UNIVERSITA. Torino, 21 ottobre 2013 RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA SCUOLE ED UNIVERSITA Torino, 21 ottobre 2013 1 INDICE Disposizioni urgenti Direttiva 2010/31/UE Mutui per edilizia scolastica Conto Termico Certificati Bianchi 2 DECRETO-LEGGE

Dettagli

Efficienza energetica: i servizi di illuminazione

Efficienza energetica: i servizi di illuminazione Efficienza energetica: i servizi di illuminazione Aprile 2013 1Beghelli Servizi Srl Quadro normativo Nel 2007 la Commissione Europea ha introdotto degli obiettivi quantitativi in materia di efficienza

Dettagli

pari a 89%. Emissione con fancoil a 2 tubi. Distribuzione poco isolata in montanti in cavedio non riscaldato. Regolazione climatica.

pari a 89%. Emissione con fancoil a 2 tubi. Distribuzione poco isolata in montanti in cavedio non riscaldato. Regolazione climatica. EFFICIENZA ENERGETICA NEL TERZIARIO ESEMPI DI INTERVENTO SUL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE CASO STUDIO 1: PALAZZINA AD UFFICI Destinazione d'uso: E.2. uffici Località: Milano Volume lordo: 6000 m 3 Anno

Dettagli

Risparmio energetico ed efficienza energetica. perché l'energia più economica è quella che non si consuma

Risparmio energetico ed efficienza energetica. perché l'energia più economica è quella che non si consuma Risparmio energetico ed efficienza energetica perché l'energia più economica è quella che non si consuma L importanza dell Efficienza Energetica e del Risparmio Energetico Importazioni energetiche 2012

Dettagli

Efficienza energetica e condomini Una visione di insieme. Ing. Emanuele Bulgherini Project Manager EfficiencyKNow srl

Efficienza energetica e condomini Una visione di insieme. Ing. Emanuele Bulgherini Project Manager EfficiencyKNow srl Efficienza energetica e condomini Una visione di insieme Ing. Emanuele Bulgherini Project Manager EfficiencyKNow srl Il quadro normativo sull efficienza energetica e gli strumenti incentivanti o Legge

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA COMMISSIONE ENERGIA CORSO: TEE- TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA DATA: 08 LUGLIO 2015 DOCENTI: ING. BELOTTI GIORGIO ING. BERARDI MARA ING. GAGLIOTTI GIOVANNA

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA LA MIGLIORE OPPORTUNITA D INVESTIMENTO IN AZIENDA

EFFICIENZA ENERGETICA LA MIGLIORE OPPORTUNITA D INVESTIMENTO IN AZIENDA BIOENERGY ITALY - 05 MARZO 2014 - CREMONA EFFICIENZA ENERGETICA LA MIGLIORE OPPORTUNITA D INVESTIMENTO IN AZIENDA Fiorenzo Rainone Romano CHI SIAMO Elettrogreen Power Fondata a Genova nel 2006; qualificata

Dettagli

Efficienza energetica nell edilizia: focus strumenti di incentivazione

Efficienza energetica nell edilizia: focus strumenti di incentivazione Efficienza energetica nell edilizia: focus strumenti di incentivazione Davide Valenzano 1a GIORNATA NAZIONALE DELL ENERGIA EFFICIENZA E RIQUALIFICAZIONE DEL PATRIMONIO EDILIZIO Roma, 19 giugno 2015 Agenda

Dettagli

Il futuro della distribuzione del gas naturale in Italia: Le gare d ambito. 04 Dicembre 2012

Il futuro della distribuzione del gas naturale in Italia: Le gare d ambito. 04 Dicembre 2012 Il futuro della distribuzione del gas naturale in Italia: Le gare d ambito Uno sforzo comune per un servizio migliore 04 Dicembre 2012 Focus Quadro normativo Procedura di gara Preparazione Svolgimento

Dettagli

Applicazione dell Allegato Energetico al Regolamento Edilizio. Riqualificazione energetica del parco edilizio privato

Applicazione dell Allegato Energetico al Regolamento Edilizio. Riqualificazione energetica del parco edilizio privato Scheda R Azione R.1 Fabbisogni energetici dell edilizia residenziale esistente Applicazione dell Allegato Energetico al Regolamento Edilizio. Riqualificazione energetica del parco edilizio privato Obiettivi

Dettagli

IL MINISTERO DELL'INDUSTRIA, DELL'ARTIGIANATO E DEL COMMERCIO di concerto con IL MINISTRO DELL AMBIENTE

IL MINISTERO DELL'INDUSTRIA, DELL'ARTIGIANATO E DEL COMMERCIO di concerto con IL MINISTRO DELL AMBIENTE Decreto 24 aprile 2001 Individuazione degli obiettivi nazionali di risparmio energetico e sviluppo delle fonti rinnovabili di cui all'art.16, comma 4, del decreto legislativo 23 maggio 2000, n.164. IL

Dettagli

QUESTIONARIO. 2. Puoi indicare i consumi termici ed elettrici della tua abitazione e/o i relativi costi?

QUESTIONARIO. 2. Puoi indicare i consumi termici ed elettrici della tua abitazione e/o i relativi costi? QUESTIONARIO A) Risparmio energetico e fonti rinnovabili nelle abitazioni residenziali. Indagine conoscitiva ai fini dello sviluppo del Piano d Azione per l Energia Sostenibile 1.Quale tipo di abitazione

Dettagli

Certificati bianchi: le nuove proposte dell Autorità per potenziare l efficacia del meccanismo

Certificati bianchi: le nuove proposte dell Autorità per potenziare l efficacia del meccanismo Fonti rinnovabili ed efficienza energetica: le prospettive per le Aziende dei servizi pubblici locali Convegno Federutility 10 dicembre 2010, Roma Certificati bianchi: le nuove proposte dell Autorità per

Dettagli

CONSUMI URBANI DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS METANO PER USO DOMESTICO E PER RISCALDAMENTO NEGLI ANNI 2000-2006 NELLE PRINCIPALI CITTÀ ITALIANE

CONSUMI URBANI DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS METANO PER USO DOMESTICO E PER RISCALDAMENTO NEGLI ANNI 2000-2006 NELLE PRINCIPALI CITTÀ ITALIANE CONSUMI URBANI DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS METANO PER USO DOMESTICO E PER RISCALDAMENTO NEGLI ANNI 2000-2006 NELLE PRINCIPALI CITTÀ ITALIANE D.SANTONICO APAT Dipartimento Stato dell Ambiente e Metrologia

Dettagli

I servizi ESCo a supporto dell efficienza energetica: esperienze e casi di successo. Portoferraio, 16 maggio 2014

I servizi ESCo a supporto dell efficienza energetica: esperienze e casi di successo. Portoferraio, 16 maggio 2014 I servizi ESCo a supporto dell efficienza energetica: esperienze e casi di successo Portoferraio, 16 maggio 2014 Indice Paes dell Elba Le ESCo Incentivi Case History 2 PAES dell Elba Elba, prima isola

Dettagli

LE PROSPETTIVE DEI CERTIFICATI BIANCHI E DEL NUOVO CONTO ENERGIA TERMICO

LE PROSPETTIVE DEI CERTIFICATI BIANCHI E DEL NUOVO CONTO ENERGIA TERMICO LE PROSPETTIVE DEI CERTIFICATI BIANCHI E DEL NUOVO CONTO ENERGIA TERMICO La normativa di riferimento Ing. Loris Morsucci Ancona, 05/04/2013 IL MECCANISMO DEI CERTIFICATI BIANCHI Politica energetica nazionale

Dettagli

Efficienza energetica, nuova risorsa per gli enti locali

Efficienza energetica, nuova risorsa per gli enti locali Introduzione Facoltà di Ingegneria - Università di Trento Polo Tecnologico per l Energia l srl Efficienza energetica, nuova risorsa per gli enti locali Introduzione Obiettivi vincolanti fissati dal Consiglio

Dettagli

CENTRALI FRIGORIFERE NUOVE TECNOLOGIE E RISPARMIO ENERGETICO. Museo del Patrimonio Industriale 7 marzo 2014 - BOLOGNA

CENTRALI FRIGORIFERE NUOVE TECNOLOGIE E RISPARMIO ENERGETICO. Museo del Patrimonio Industriale 7 marzo 2014 - BOLOGNA CENTRALI FRIGORIFERE NUOVE TECNOLOGIE E RISPARMIO ENERGETICO Museo del Patrimonio Industriale 7 marzo 2014 - BOLOGNA Ottenere e valorizzare i Certificati Bianchi per i propri progetti di Efficienza Energetica

Dettagli

certificati bianchi o TEE

certificati bianchi o TEE COMUNE DI POLVERARA conto energia FV FER TO certificati verdi detrazioni fiscali 50% e 65% certificati bianchi o TEE conto energia termico nascono in Italia nel 2004 con due decreti ministeriali ad hoc

Dettagli

EFFICIENZA COSTRUITA SU MISURA

EFFICIENZA COSTRUITA SU MISURA EFFICIENZA COSTRUITA SU MISURA CHI SIAMO Universal Sun è una società certificata ISO 9001:2008, accreditata come Energy Service Company (ESCo), che realizza Interventi di efficienza energetica e impianti

Dettagli

Il meccanismo dei certificati bianchi. Risultati ottenuti. Ing. Davide Valenzano

Il meccanismo dei certificati bianchi. Risultati ottenuti. Ing. Davide Valenzano Il meccanismo dei certificati bianchi Risultati ottenuti Ing. Davide Valenzano Rimini, 8 novembre 2013 Agenda Il ruolo del GSE nel meccanismo dei Certificati Bianchi Risultati ottenuti nei primi 10 mesi

Dettagli

Gestione razionale dell'energia nei comuni: Quale novità porta il mercato liberalizzato?

Gestione razionale dell'energia nei comuni: Quale novità porta il mercato liberalizzato? 21-22-23 Gennaio 2003 Gestione razionale dell'energia nei comuni: Quale novità porta il mercato liberalizzato? Un nuovo ruolo per il distributore 05/02/2003 Fiera Forum Milano 21-22 - 23 Gennaio 2003 1

Dettagli

IL RISPARMIO ENERGETICO IN EDILIZIA la certificazione energetica: stato attuale e prospettive

IL RISPARMIO ENERGETICO IN EDILIZIA la certificazione energetica: stato attuale e prospettive Regione Lombardia IL RISPARMIO ENERGETICO IN EDILIZIA la certificazione energetica: stato attuale e prospettive REGIONE LOMBARDIA Reti e Servizi di Pubblica Utilità e Sviluppo Sostenibile I CONSUMI DEL

Dettagli

Luciano Baratto Anigas & Fabio Santini - FederUtility

Luciano Baratto Anigas & Fabio Santini - FederUtility Analisi del Meccanismo dei Titoli di Efficienza Energetica: posizione dei soggetti obbligati ed altri operatori del settore ed associati Anigas e Federutility Luciano Baratto Anigas & Fabio Santini - FederUtility

Dettagli

Testo risultante dalle modifiche ed integrazioni apportate con deliberazione 11 febbraio 2009, EEN 1/09

Testo risultante dalle modifiche ed integrazioni apportate con deliberazione 11 febbraio 2009, EEN 1/09 Testo risultante dalle modifiche ed integrazioni apportate con deliberazione 11 febbraio 2009, EEN 1/09 Deliberazione 16 dicembre 2004 Determinazione del contributo tariffario da erogarsi ai sensi dell

Dettagli

GUIDA sui nuovi INCENTIVI del SOLARE TERMICO e POMPE DI CALORE

GUIDA sui nuovi INCENTIVI del SOLARE TERMICO e POMPE DI CALORE GUIDA sui nuovi INCENTIVI del SOLARE TERMICO e POMPE DI CALORE Detrazione fiscale 65% Conto Termico Quale INCEN CONTO TERMICO per un impi Una forma di incentivazione è quella indicata dal Decreto DM 28/12/12

Dettagli

Risparmiare si può. Energy. Service COmpany. con un Progetto Integrato di Efficientamento Energetico. Imperia, 11 luglio 2014

Risparmiare si può. Energy. Service COmpany. con un Progetto Integrato di Efficientamento Energetico. Imperia, 11 luglio 2014 Risparmiare si può con un Progetto Integrato di Efficientamento Energetico Energy Imperia, 11 luglio 2014 Service COmpany CORE BUSINESS DI AURA ENERGY Nuova mission Nel 2012 Aura Energy, conseguentemente

Dettagli

I risultati dello studio di Confindustria sull efficienza energetica. Massimo Gallanti Direttore Dipartimento Economia Sistemi Elettrici CESI RICERCA

I risultati dello studio di Confindustria sull efficienza energetica. Massimo Gallanti Direttore Dipartimento Economia Sistemi Elettrici CESI RICERCA I risultati dello studio di Confindustria sull efficienza energetica Massimo Gallanti Direttore Dipartimento Economia Sistemi Elettrici CESI RICERCA Analisi degli usi finali di energia e stima dei risparmi

Dettagli

Workshop Industria. Le iniziative per diffondere l efficienza energetica nell industria. Donata Susca Enel Distribuzione SpA

Workshop Industria. Le iniziative per diffondere l efficienza energetica nell industria. Donata Susca Enel Distribuzione SpA Workshop Industria Le iniziative per diffondere l efficienza energetica nell industria Donata Susca Enel Distribuzione SpA Agenda Titoli di efficienza energetica: contesto normativo Indagine Fire-Enel

Dettagli

La sfida dell efficienza e del risparmio energetico come opportunità per le PMI della provincia di Brindisi MARCO DAMIANO, DINTEC SCRL

La sfida dell efficienza e del risparmio energetico come opportunità per le PMI della provincia di Brindisi MARCO DAMIANO, DINTEC SCRL WORKSHOP Efficienza energetica e sostenibilità per un posizionamento turistico competitivo La sfida dell efficienza e del risparmio energetico come opportunità per le PMI della provincia di Brindisi MARCO

Dettagli

I PROMOTORI I DESTINATARI OBIETTIVI I SETTORI. Società di servizi energetici accreditate presso l Autorità Energia Elettrica e Gas AEGG

I PROMOTORI I DESTINATARI OBIETTIVI I SETTORI. Società di servizi energetici accreditate presso l Autorità Energia Elettrica e Gas AEGG 3 I PROMOTORI Società di servizi energetici accreditate presso l Autorità Energia Elettrica e Gas AEGG I DESTINATARI - Sistema Produttivo - Pubblica Amministrazione - Cittadini OBIETTIVI Incentivare il

Dettagli

COSA SONO I TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA

COSA SONO I TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA 1 COSA SONO I TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA Il meccanismo dei TEE è stato introdotto con i Decreti Ministeriali 20 luglio 2004 e recentemente modificato con il Decreto Ministeriale 28 dicembre 2012 che

Dettagli

efficienza energetica

efficienza energetica Scenari e proposte di efficienza energetica per le città e le imprese italiane RAPPORTO 2011 I PARTE Introduzione II PARTE I titoli di efficienza energetica in Italia III PARTE Le Modifiche introdotte

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA

EFFICIENZA ENERGETICA EFFICIENZA ENERGETICA UN OPPORTUNITA PER LA COMPETITIVITA EFFICIENZA E RISPARMIO ENERGETICO: DUE CONCETTI DISTINTI RISPARMIO ENERGETICO EFFICIENZA ENERGETICA CAMBIO COMPORTAMENT I efficienza energetica:

Dettagli