REALIZZIAMO UN FILMATO A PARTIRE DALLE NOSTRE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REALIZZIAMO UN FILMATO A PARTIRE DALLE NOSTRE"

Transcript

1 REALIZZIAMO UN FILMATO A PARTIRE DALLE NOSTRE FOTOGRAFIE CON EFFETTI SPECIALI E COLONNA SONORA Uno dei migliori programmi per raggiungere l obiettivo è gratuito ed è presente in WINDOWS XP: si tratta di WINDOWS MOVIE MAKER 2, software che serve ad acquisire e montare brevi filmati, ma che può essere utilizzato anche quando i vari spezzoni sono delle immagini fisse. Rispetto a programmi del tipo PowerPoint di Office, questo software ha il vantaggio di salvare i filmati in vari profili : dal formato DV-AVI, che genera un video non compresso, al profilo Video alta qualità, riproducibile su qualsiasi computer mediante Windows Media Player o al profilo per Pocket PC. DALLE FOTO AL FILMATO Avviamo WINDOWS MOVIE MAKER 2 da START / Tutti i programmi / Accessori Premiamo il pulsante Raccolte Nella sezione sottostante, facciamo clic destro su Raccolte, selezioniamo Nuova raccolta e scriviamo il titolo Un clic sul pulsante Attività cambia il contenuto della sezione centrale a sinistra: nell elenco delle operazioni che possiamo selezionare, clicchiamo sul collegamento Importa immagini. pag. 1

2 Sfogliamo il disco fisso fino ad individuare la collezione di foto che ci interessa, selezioniamo tutte le immagini con il mouse (per la selezione multipla teniamo premuto il tasto Ctrl mentre selezioniamo) e alla fine facciamo clic su Importa. In pochi istanti le clip o i titoli delle foto vengono visualizzati nella sezione centrale (per visualizzare, a scelta, le clip o i titoli facciamo clic destro nel riquadro centrale Raccolte e selezioniamo rispettivamente Anteprime o Dettagli): un clic su una di esse consente di visualizzare la foto nel riquadro di anteprima a destra. Stabiliamo per quanto tempo ogni foto dovrà essere visualizzata nel filmato: nel menu Strumenti selezioniamo Opzioni e nella scheda Avanzate portiamo la Durata immagine a 8 secondi. La sezione in basso rappresenta il banco di lavoro, che può essere visualizzato come storyboard o come sequenza temporale (timeline): in qualsiasi momento possiamo passare da una visualizzazione all altra con un clic del mouse sul pulsante (visibile se siamo in modalità storyboard), oppure su (visibile se siamo in modalità timeline). Poniamoci in modalità timeline, selezioniamo tutte le immagini (clic destro nella sezione Raccolte, opzione Seleziona tutto) e trasciniamole nella striscia in basso denominata Video; in essa vediamo un anteprima delle foto che formano il filmato. Con la barra di scorrimento spostiamoci all inizio della timeline. Ora facciamo clic sul pulsante In modalità storyboard vedremo meglio le singole foto: i rettangoli bianchi e grigi tra le foto conterranno gli effetti di transizione, mentre le stelline conterranno gli effetti video. Prima di cominciare ad applicare qualsiasi tipo di effetto, salviamo il lavoro fin qui svolto: nel menu File scegliamo la voce Salva progetto, lasciando MSWMM come formato predefinito. pag. 2

3 TRANSIZIONI VIDEO Nella sezione Raccolte, a sinistra, facciamo clic sulla voce Transizioni video: la sezione centrale del programma mostra ora l elenco degli effetti di transizione disponibili: effetti come Dissolvenza, Compressione verso l interno, Capovolgimento e Scorrimento, per esempio, possono essere copiati e incollati tra due singole immagini oppure a un gruppo di foto. E possibile vedere un anteprima dell effetto, selezionandolo nella sezione Transizioni video e ciccando sul tasto Riproduci nella sezione a destra. La pressione dei tasti Alt+Invio o, in alternativa, un clic del mouse sul rettangolino a sinistra della scritta In pausa, consente di visualizzare l effetto a schermo intero. Supponiamo di scegliere l effetto Dissolvenza per tutte le foto. In Transizioni video facciamo clic destro per copiare l effetto Dissolvenza; spostiamoci nella storyboard, selezioniamo tutti i fotogrammi (clic destro su Seleziona tutto) ed eseguiamo un Incolla: tra ogni foto è ora presente una dissolvenza. Verifichiamo come si comporta questo effetto mediante il riquadro di anteprima e salviamo il lavoro. Suggerimento Non è opportuno selezionare transizioni differenti tra una foto e l altra; piuttosto è preferibile sostituire la transizione scelta in corrispondenza di cambi importanti nell inquadratura. Per fare questo, è sufficiente selezionare e trascinare la transizione scelta, rilasciandola sul rettangolo presente tra i due clip video (tra cui vogliamo cambiare l effetto) nello storyboard sottostante. pag. 3

4 EFFETTI VIDEO Aggiungiamo ora il movimento ad ogni singola immagine o a gruppi. Facciamo clic su Effetti video nelle Raccolte: nella sezione centrale si apre la finestra Effetti video, che presenta un ampia possibilità di scelta. In particolare gli effetti Entrata a scorrimento e Uscita a scorrimento fanno sì che ogni singola foto durante la visualizzazione restituirà l impressione di avvicinare o allontanare il soggetto inquadrato. Questi e altri effetti sono applicabili con il semplice Copia e Incolla: in Effetti video facciamo clic destro per copiare l effetto Entrata a scorrimento; spostiamoci nella storyboard, selezioniamo tutti i fotogrammi (clic destro su Seleziona tutto) ed eseguiamo un Incolla. Verifichiamo come si comporta questo effetto mediante il riquadro di anteprima e salviamo il lavoro. Anche in questo caso il Copia e Incolla può essere applicato trascinando l effetto selezionato sulla foto che ci interessa: questo metodo è più rapido se l effetto deve essere applicato a singole foto oppure se se ne vuole modificare uno. Se ci poniamo con il mouse sulla stella posta in basso a sinistra della foto, compare la scritta corrispondente all effetto applicato. Sono decine gli effetti applicabili ad ogni singola foto: per la loro gestione facciamo clic destro sulla stella do ogni fotogramma e scegliamo Effetti video. TITOLI Dobbiamo pensare ai titoli di inizio e di coda del nostro film, oltre ad eventuali sottotitoli intermedi. 1. Facciamo clic sul pulsante Attività e successivamente su Crea titoli o riconoscimenti e poi su Aggiungi il titolo all inizio del filmato. Nelle due caselle bianche a sinistra scriviamo il titolo iniziale (nella casella superiore) ed il sottotitolo (nella casella inferiore); controlliamo il risultato nel riquadro di anteprima. Proseguiamo con un clic su Modificare il colore e il carattere del testo: possiamo impostare il colore dello sfondo, del carttere, il tipo e la dimensione del font. Successivamente facciamo clic su Cambiare l animazione del titolo e scegliamo l animazione: i Titoli mobili sovrapposti creano un suggestivo effetto senza alterare la leggibilità. Alla fine salviamo con un clic su Fine. Aggiungi il titolo al filmato. A questo punto tra il titolo e l inizio del filmato occorre inserire una transizione: clicchiamo su Visualizza transizioni video in Attività filmato e trasciniamo la Dissolvenza tra il titolo e la prima foto. Se vogliamo allungare il tempo di permanenza del titolo sullo schermo, facciamo clic su Mostra sequenza temporale e nella timeline afferriamo con il mouse la fine dei titoli per trascinarla di qualche secondo. pag. 4

5 2. Per aggiungere un titolo intermedio, avviamo il filmato nella finestra di anteprima; quando incontriamo una foto che richiede un titolo, mettiamo in pausa, nella finestra Attività filmato selezioniamo Crea titoli o riconoscimenti e successivamente Aggiungi il titolo sul clip selezionato Scegliamo le opzioni che più ci aggradano per l animazione, il colore, il carattere del testo, e confermiamo con Fine. 3. Per aggiungere i titoli di coda, nella finestra Attività filmato selezioniamo Crea titoli o riconoscimenti e successivamente Aggiungi i riconoscimenti alla fine del filmato. Inseriamo i testi desiderati, formattiamo secondo il nostro gusto e concludiamo con Fine. AUDIO E MUSICA E il momento di pensare alla colonna sonora: clicchiamo sul pulsante Attività e successivamente su Importa audio o musica. Sfogliamo le cartelle del disco fisso fino a raggiungere il file audio da utilizzare: Windows Movie Maker 2 è compatibile con i più celebri formati compressi, MP3 e WMA inclusi, ma occorre prestare attenzione alle leggi sul copyright. Selezioniamo il file audio e controlliamo che la sua durata sia il più possibile simile a quella del filmato; possiamo ascoltare il brano tramite i controlli del riquadro di anteprima. Nella visualizzazione timeline trasciniamo il file musicale dalla sezione centrale della finestra alla traccia Audio/Musica. Clicchiamo col destro sulla traccia Audio/Musica e selezioniamo Aumenta gradualmente il volume al fine di evitare un eventuale inizio brusco. Se il brano supera la durata del filmato, possiamo tagliare la parte eccedente facendo clic alla fine del brano e trascinando il cursore all indietro; facciamo ancora clic destro su Audio/Musica e spuntiamo la voce Sfuma volume. pag. 5

6 SALVATAGGIO DEL FILMATO Salviamo il progetto e, nel riquadro delle Attività, attiviamo il collegamento Salva su computer presente nella sezione Completamento del filmato. Il progetto, salvato nel formato proprietario MSWMM, può essere sempre modificato con Windows Movie Maker 2, mentre il filmato ottenuto dalle scelte effettuate nella finestra Salvataggio guidato del filmato non potrà essere successivamente cambiato. Dobbiamo scegliere la qualità con cui salvare il filmato e di conseguenza le dimensioni del file: la migliore qualità si ottiene selezionando DV-AVI, ma in questo caso le risorse del sistema sono messe a dura prova e le dimensioni del file, già per una trentina di foto, richiederebbero successivamente la masterizzazione su un DVD. Nella schermata successiva si possono vedere le dimensioni del file per un filmato di 13 fotografie. pag. 6

7 Un buon compromesso può essere la scelta Video ad alta qualità (PAL), con l intento di masterizzare un Video CD. La fase di rendering può durare molto tempo: il filmato di esempio, della durata di circa 2 minuti, ha richiesto 6 minuti con un computer dotato di Pentium 4 a 2000 Mhz e 512 MB di RAM! Windows Movie Maker 2 ha generato un file WMV cioè nel tipico formato video di Windows, che può essere avviato con il classico doppio clic. In seguito questo file può essere masterizzato su Cd, utilizzato come base per un VideoCD o trasportato su una chiave di memoria USB. FORMATI E MASTERIZZAZIONE Con il software di masterizzazione possiamo realizzare un VideoCD o un Super VideoCD molto facilmente: i file necessari alla codifica vengono predisposti automaticamente dal software di masterizzazione. Il VideoCD è il formato di codifica MPEG1, per memorizzare filmati su supporti CD-ROM; la qualità è inferiore a quella dei DVD, ma i film si possono leggere sia con il lettore di CD del computer che con un player DVD/DivX dotato della funzione VideoCD. Se si vuole ottenere una qualità superiore, più vicina a quella di un DVD, occorre realizzare un Super VideoCD, che è il formato di codifica MPEG2; occorre tener conto del fatto che un SVCD è due volte più dispendioso, in fatto di spazio, del VCD: ogni supporto CD per la realizzazione di un SVCD può contenere al massimo 40 minuti di filmato. Anche in questo caso i film si possono leggere sia con il lettore di CD del computer che con un player DVD/DivX abilitato alla funzione VideoCD. pag. 7

Realizzare un film con Windows Movie Maker

Realizzare un film con Windows Movie Maker Realizzare un film con Windows Movie Maker La Teca Didattica Movie Maker è un applicazione di Windows poco sfruttata a scuola, ma molto carina e facile da usare per realizzare piccoli film con i compagni

Dettagli

Anno Accademico 2004/2005 Facoltà di Scienze della Comunicazione Corso di Laurea in Comunicazione artistica e multimediale Corso di informatica prof.

Anno Accademico 2004/2005 Facoltà di Scienze della Comunicazione Corso di Laurea in Comunicazione artistica e multimediale Corso di informatica prof. Anno Accademico 2004/2005 Facoltà di Scienze della Comunicazione Corso di Laurea in Comunicazione artistica e multimediale Corso di informatica prof. Eugeni Gruppo di laboratorio prof. Manuppella realizzato

Dettagli

Windows Movie Maker L'audio

Windows Movie Maker L'audio 14 Windows Windows Movie Maker L'audio Passiamo ora ad inserire l'audio nel nostro filmato: vedremo come utilizzare una colonna sonora ed una voce fuori campo. Importare un file musicale Per importare

Dettagli

Passaggi essenziali per la creazione di un filmato con NERO VISION 10

Passaggi essenziali per la creazione di un filmato con NERO VISION 10 Passaggi essenziali per la creazione di un filmato con NERO VISION 10 0. È attiva la schermata Modifica Video 1. Importo i file video e immagine che desidero 2. Li trascino nella timeline 3. Seleziono

Dettagli

Realizzare una presentazione con PowerPoint

Realizzare una presentazione con PowerPoint Realizzare una presentazione con PowerPoint Indice Interfaccia di PowerPoint... 1 Avvio di PowerPoint e creazione di una nuova presentazione... 2 Inserimento di titoli e immagini... 4 Inserimento di altre

Dettagli

L ALBUM DI PINNACLE. 1. Raccogliere in una o più cartelle le foto. e.g. 2. Aprire PINNACLE quindi file>>nuovo progetto

L ALBUM DI PINNACLE. 1. Raccogliere in una o più cartelle le foto. e.g. 2. Aprire PINNACLE quindi file>>nuovo progetto L ALBUM DI PINNACLE 1. Raccogliere in una o più cartelle le foto. 2. Aprire PINNACLE quindi file>>nuovo progetto 3. Aprire menù IMPOSTAZIONI e scegliere editing; si apre la finestra 4. Regolare i tempi

Dettagli

come fare Montare un video girato con la fotocamera

come fare Montare un video girato con la fotocamera come fare Montare un video girato con la fotocamera O2 Montare un video girato con la fotocamera LA MAGGIOR PARTE DELLE FOTOCAMERE DIGITALI DELLE ULTIME GENERAZIONI POSSONO EFFETTUARE RIPRESE VIDEO ANCHE

Dettagli

Dispense di PowerPoint

Dispense di PowerPoint Dispense di PowerPoint Sede Provinciadi Cuneo Sede Provinciadi Torino Sede Provinciadi Vercelli 0161 480720 Reg. del13-11-2002 n. 1012SI Acqui Terme SOMMARIO AVVIARE POWERPOINT: presentazione Diapositive...

Dettagli

GESTIONE DEI COMPONENTI MULTIMEDIALI IN POWERPOINT 2007

GESTIONE DEI COMPONENTI MULTIMEDIALI IN POWERPOINT 2007 GESTIONE DEI COMPONENTI MULTIMEDIALI IN POWERPOINT 2007 Inserire un grafico di Excel in una diapositiva Per iniziare la gestione di componenti multimediali in una presentazione PowerPoint, cominciamo con

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Microsoft PowerPoint

Microsoft PowerPoint Microsoft introduzione a E' un programma che si utilizza per creare presentazioni grafiche con estrema semplicità e rapidità. Si possono realizzare presentazioni aziendali diapositive per riunioni di marketing

Dettagli

Elementi di Producer versione in italiano

Elementi di Producer versione in italiano Elementi di Producer versione in italiano Come realizzare una semplice proiezione Pro Show Producer La Mole 2009 1 Prima di cominciare Per non appesantire il programma è bene creare una cartella con una

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

Photo Story 3 Istruzioni

Photo Story 3 Istruzioni Photo Story 3 Istruzioni A cura di Claudia Perlmuter Una volta installato e lanciato Photo Story, apparirà la seguente schermata dove è possibile scegliere se iniziare una nuova sequenza video, modificare

Dettagli

CAP VII Esportazione

CAP VII Esportazione VII.1 MARCATORI DVD. CAP VII Esportazione Dopo aver ottenuto, in seguito alle diverse forme di rielaborazione sia delle tracce video che delle tracce audio, un video che risponda alle proprie aspettative,

Dettagli

STRUMENTI. Impostare una presentazione I programmi di presentazione

STRUMENTI. Impostare una presentazione I programmi di presentazione STRUMENTI Impostare una presentazione I programmi di presentazione I programmi per la creazione di documenti multimediali basati su diapositive (o lucidi) consentono di presentare, a un pubblico più o

Dettagli

Il programma Power Point

Il programma Power Point Il programma Power Point ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Power Point In questo argomento del nostro corso affrontiamo il programma Power Point.

Dettagli

Guida rapida all uso di Kdenlive

Guida rapida all uso di Kdenlive Questa documentazione è stata convertita dalla pagina Kdenlive/Manual/QuickStart di KDE UserBase. Traduzione della documentazione: Daniele Micci 2 Indice 1 Creare un nuovo progetto 5 2 Aggiungere clip

Dettagli

UTILIZZO BASE DI POWERPOINT 2007

UTILIZZO BASE DI POWERPOINT 2007 1 UTILIZZO BASE DI POWERPOINT 2007 2 UTILIZZO BASE DI OFFICE POWER POINT 2007 Power Point è un programma per la realizzazione di presentazioni multimediali esso appartiene alla suite office 2007, proseguiamo

Dettagli

Guida introduttiva a Windows Movie Maker

Guida introduttiva a Windows Movie Maker Guida introduttiva a Windows Movie Maker Windows Movie Maker è un programma di Windows che consente di creare filmati e presentazioni personali nel proprio computer, con titoli, transizioni ed effetti

Dettagli

EasyPrint v4.15. Gadget e calendari. Manuale Utente

EasyPrint v4.15. Gadget e calendari. Manuale Utente EasyPrint v4.15 Gadget e calendari Manuale Utente Lo strumento di impaginazione gadget e calendari consiste in una nuova funzione del software da banco EasyPrint 4 che permette di ordinare in maniera semplice

Dettagli

MODULO DOMANDE INDICE

MODULO DOMANDE INDICE INDICE INDICE... 2 IL PROGRAMMA... 3 LA VIDEATA PRINCIPALE... 4 IL MENU FILE... 7 Esportare i file... 9 LA FINESTRA DELLA RISPOSTA... 11 TUTTI I MODI PER INSERIRE IL TESTO... 11 I Collegamenti... 12 MODELLI

Dettagli

Conosciamo Toast Titanium 10.0 per Macintosh (prima parte)

Conosciamo Toast Titanium 10.0 per Macintosh (prima parte) 1 Conosciamo Toast Titanium 10.0 per Macintosh (prima parte) Nella scrivania facciamo clic su Toast Titanium sul dock. Facciamo clic sulla prima icona in alto a sinistra 2 Selezioniamo

Dettagli

con Pinnacle studio 8

<Creare filmato con foto e audio > con Pinnacle studio 8 1 con Pinnacle studio 8 (se vogliamo masterizzare vedi istruzioni a seguire) Supponiamo di avere una raccolta di foto e vorremmo creare un filmato con sottofondo musicale

Dettagli

Anno 2009/2010 Syllabus 5.0

Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 3: Oggetti grafici Effetti di animazione Preparare una presentazione Stampa Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 In una presentazione è possibile aggiungere

Dettagli

Manuale d uso. rev. 270406

Manuale d uso. rev. 270406 Manuale d uso istudio rev. 270406 1 Indice Capitolo 1: istudio il convertitore di film e musica per ipod Capitolo 2: Primi passi Come fare per...5 Installazione...5 Capitolo 3: Usare istudio Impostazioni...7

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 INDICE 1 Strumenti di Presentazione... 4 2 Concetti generali di PowerPoint... 5 2.1 APRIRE POWERPOINT... 5 2.2 SELEZIONE DEL LAYOUT... 6 2.3 SALVARE LA PRESENTAZIONE...

Dettagli

TUTORIAL PER POWER POINT 2003

TUTORIAL PER POWER POINT 2003 TUTORIAL PER POWER POINT 2003 Avvia il programma Power Point dal pulsante Start >Tutti i programmi > Microsoft Office > Power Point 2003 Dopo l apertura della finestra, nella barra dei Menu Formato seleziona

Dettagli

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1 Introduzione Strumenti di Presentazione Power Point Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Con il termine STRUMENTI DI PRESENTAZIONE, si indicano programmi in grado di preparare presentazioni

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

4. Fondamenti per la produttività informatica

4. Fondamenti per la produttività informatica Pagina 36 di 47 4. Fondamenti per la produttività informatica In questo modulo saranno compiuti i primi passi con i software applicativi più diffusi (elaboratore testi, elaboratore presentazioni ed elaboratore

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

Manuale riferito alla versione 1.2.0

Manuale riferito alla versione 1.2.0 Manuale riferito alla versione 1.2.0 1 INDICE Pag. 1 INSTALLAZIONE DI XSTREAMING 3 1.1 AZIONI PRELIMINARI 3 1.1.1 OTTENERE UN FILE DI LICENZA 3 1.2 INSTALLAZIONE 3 1.3 VERSIONI 3 1.4 CONFIGURAZIONE HARDWARE

Dettagli

Obiettivo Generare un file.notebook integrato con testo, collegamenti, video, suoni e immagini ed esportarlo in diversi formati: PDF, HTML e JPG.

Obiettivo Generare un file.notebook integrato con testo, collegamenti, video, suoni e immagini ed esportarlo in diversi formati: PDF, HTML e JPG. SMART Board Prerequisiti PC Pentium III - 128Mb di Ram- 110 Mb di spazio su HD - casse acustiche - software Notebook e driver di SMART Board Videoproiettore - LIM Installazione software Smart Board su

Dettagli

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento.

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. Uso del computer e gestione dei file 57 2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. All interno

Dettagli

PRESENTAZIONI MULTIMEDIALI

PRESENTAZIONI MULTIMEDIALI PRESENTAZIONI MULTIMEDIALI Che cos è una presentazione Una presentazione è la narrazione di un tema complesso svolta con l aiuto del computer attraverso unità di contenuto più semplice, le slide o diapositive.

Dettagli

Creare CD e DVD. con l unità DVD Writer/CD Writer

Creare CD e DVD. con l unità DVD Writer/CD Writer Creare CD e DVD con l unità DVD Writer/CD Writer Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifica senza preavviso. Hewlett-Packard non rilascia alcuna garanzia relativa al presente

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

InterVideo Home Theater Guida introduttiva Benvenuti in InterVideo Home Theater

InterVideo Home Theater Guida introduttiva Benvenuti in InterVideo Home Theater InterVideo Home Theater Guida introduttiva Benvenuti in InterVideo Home Theater InterVideo Home Theater è una soluzione completa d intrattenimento digitale per guardare e registrare programmi TV, fotografie,

Dettagli

Creazione di un ipertesto con Word

Creazione di un ipertesto con Word Creazione di un ipertesto con Word Realizzare un ipertesto per illustrare la storia dell esplorazione dello spazio. Descriviamo le fasi principali per la creazione di un ipertesto: a. all inizio occorre

Dettagli

PHOTOSTORY 3.0 1. Che cos è? Requisiti di sistema

PHOTOSTORY 3.0 1. Che cos è? Requisiti di sistema PHOTOSTORY 3.0 1 Che cos è? PhotoStory 3 è un programma freeware di Microsoft che permette di animare le foto, creare effetti, zoomarle e aggiungere transizioni, scritte e titoli. Il risultato è un video

Dettagli

PowerPoint. Guida introduttiva

PowerPoint. Guida introduttiva PowerPoint Guida introduttiva Informativa Questa guida nasce con l intento di spiegare in modo chiaro e preciso come usare il software Microsoft PowerPoint. In questa guida saranno tralasciati tutti quei

Dettagli

INDICE MODLO DOMANDE. epico! è distribuito nelle seguenti versioni:

INDICE MODLO DOMANDE. epico! è distribuito nelle seguenti versioni: INDICE Il programma... 3 La videata principale... 4 Il menu File... 7 º Esportare i file... 10 La finestra della Risposta... 12 º Tutti i modi per inserire il testo... 13 º I Collegamenti... 13 Modelli

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Gli strumenti di presentazione servono a creare presentazioni informatiche

Dettagli

Laboratorio informatico di base

Laboratorio informatico di base Laboratorio informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche (DISCAG) Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it) Sito Web del corso: www.griadlearn.unical.it/labinf

Dettagli

Montaggio video. La "composizione" avviene attraverso tagli e unioni per mezzo di attrezzature meccaniche (come la moviola)

Montaggio video. La composizione avviene attraverso tagli e unioni per mezzo di attrezzature meccaniche (come la moviola) Montaggio video Il montaggio è la principale fase della cosiddetta post-produzione di un filmato, durante la quale il materiale disponibile è visionato, analizzato e ricomposto in base ad esigenze narrative,

Dettagli

Modulo 4 Strumenti di presentazione

Modulo 4 Strumenti di presentazione Modulo 4 Strumenti di presentazione Scopo del modulo è mettere l allievo in grado di: o descrivere le funzionalità di un software per generare presentazioni. o utilizzare gli strumenti standard per creare

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA 1

CORSO DI INFORMATICA 1 CORSO DI INFORMATICA 1 All interno del computer ci sono dei dispositivi che permettono di memorizzare i lavori che vengono creati. Questi dispositivi sono l HARD-DISK (o DISCO FISSO) e il LETTORE E MASTERIZZATORE

Dettagli

APPUNTI POWER POINT (album foto)

APPUNTI POWER POINT (album foto) APPUNTI POWER POINT (album foto) Sommario Informazioni generali sulla creazione di un album di foto... 2 Aggiungere un'immagine da un file o da un disco... 2 Aggiungere una didascalia... 2 Modificare l'aspetto

Dettagli

Inserire audio in una presentazione Power Point e in un sito web

Inserire audio in una presentazione Power Point e in un sito web Inserire audio in una presentazione Power Point e in un sito web A cura di Aldo Torrebruno (altorre@como.polimi.it) In una presentazione realizzata con Microsoft Power Point 1 (d ora in avanti PP) è possibile

Dettagli

Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott.

Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Strumenti di presentazione (Microsoft PowerPoint) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Pagina 29 di 47 3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Come abbiamo già detto in precedenza, l informatica si divide in due grandi mondi : l hardware

Dettagli

Power Point prima lezione

Power Point prima lezione 1 Power Point prima lezione Aprire il programma Il programma Power Point serve per creare presentazioni. Si apre dal menu start programmi o con l icona l sul desktop 1 Aprire il programma Il programma

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di Windows Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 IL DESKTOP Quando si avvia il computer, si apre la seguente schermata che viene

Dettagli

2007 Nokia. Tutti i diritti sono riservati. Nokia, Nokia Connecting People, Nseries e N77 sono marchi o marchi registrati di Nokia Corporation.

2007 Nokia. Tutti i diritti sono riservati. Nokia, Nokia Connecting People, Nseries e N77 sono marchi o marchi registrati di Nokia Corporation. Nokia Lifeblog 2.5 2007 Nokia. Tutti i diritti sono riservati. Nokia, Nokia Connecting People, Nseries e N77 sono marchi o marchi registrati di Nokia Corporation. Altri nomi di prodotti e società citati

Dettagli

Capitolo 9. Figura 104. Tabella grafico. Si evidenzia l intera tabella A1-D4 e dal menù Inserisci si seleziona Grafico. Si apre la seguente finestra:

Capitolo 9. Figura 104. Tabella grafico. Si evidenzia l intera tabella A1-D4 e dal menù Inserisci si seleziona Grafico. Si apre la seguente finestra: Capitolo 9 I GRAFICI Si apra il Foglio3 e lo si rinomini Grafici. Si crei la tabella seguente: Figura 104. Tabella grafico Si evidenzia l intera tabella A1-D4 e dal menù Inserisci si seleziona Grafico.

Dettagli

Modulo 6 Strumenti di presentazione - Open Office Impress Ivana Sacchi - 2003

Modulo 6 Strumenti di presentazione - Open Office Impress Ivana Sacchi - 2003 6.1.1 Primi passi con gli strumenti di presentazione 6.1.1.1 Aprire un programma di presentazione. 1. Premi il pulsante Start sulla Barra delle funzioni di Windows. 2. Seleziona il menu Programmi. 3. Cerca

Dettagli

Creazione di dischi ACDrive (mcd) Con Media Manager potete creare dischi mcd con la vostra musica preferita.

Creazione di dischi ACDrive (mcd) Con Media Manager potete creare dischi mcd con la vostra musica preferita. 1 FUNZIONI DI MEDIA MANAGER 1 FUNZIONI DI MEDIA MANAGER PhatNoise Media Manager (Media Manager) gestisce la vostra raccolta di musica e crea dischi ACDrive. CD audio Disco ACDrive File di musica Fonti

Dettagli

Modulo 6 Strumenti di presentazione

Modulo 6 Strumenti di presentazione Modulo 6 Strumenti di presentazione Gli strumenti di presentazione permettono di realizzare documenti ipertestuali composti da oggetti provenienti da media diversi, quali: testo, immagini, video digitali,

Dettagli

Grafico è meglio. Disciplina informatica. Uso di Powerpoint. Mario Gentili

Grafico è meglio. Disciplina informatica. Uso di Powerpoint. Mario Gentili FACOLTÀ DIMEDICINA E CHIRURGIA CORSO DILAUREA IN INFERMIERISTICA a.a.2009-2010 Disciplina informatica Uso di Powerpoint Grafico è meglio Mario Gentili Aprire il programma Il programma Power Point serve

Dettagli

Sessione Formativa ALI ComuniMolisani Portale Internet Comunale

Sessione Formativa ALI ComuniMolisani Portale Internet Comunale Sessione Formativa Portale Internet Comunale Per assistenza e informazioni contattare: Redazione ALIComuniMolisani c/o Provincia di Campobasso - Via Roma, 47 email: redazione@alicomunimolisani.it tel:

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Desktop All avvio del computer compare il Desktop. Sul Desktop sono presenti le Icone. Ciascuna icona identifica un oggetto differente che può essere un file,

Dettagli

Versione 2.0. Manuale d uso. Software per la gestione. degli applicativi Bticino. TiManager 03/07-01 PC

Versione 2.0. Manuale d uso. Software per la gestione. degli applicativi Bticino. TiManager 03/07-01 PC Versione 2.0 03/07-01 PC Manuale d uso TiManager Software per la gestione degli applicativi Bticino TiManager INDICE 2 1. Requisiti Hardware e Software Pag. 4 2. Installazione Pag. 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono frutto del lavoro di Group 42, Inc. Parti di software di

Dettagli

Capitolo3. Si apre la seguente finestra. Figura 29. Proprietà immagine di sfondo. - Università degli Studi della Repubblica di San Marino -

Capitolo3. Si apre la seguente finestra. Figura 29. Proprietà immagine di sfondo. - Università degli Studi della Repubblica di San Marino - Capitolo3 LAVORARE CON LE IMMAGINI E certo che l impatto visivo in un sito internet è molto importante ma è bene tenere presente che immagini e fotografie, pur arricchendo la struttura grafica di un web,

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE SOSTEGNO Tirocinio indiretto TIC

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE SOSTEGNO Tirocinio indiretto TIC CORSO DI SPECIALIZZAZIONE SOSTEGNO Tirocinio indiretto TIC USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE APPLICAZIONI DI WINDOWS PAINT E STAMP R SIST CALCOLATRICE REGISTRATORE DI SUONI LETTORE MULTIMEDIALE Catturare

Dettagli

Il mago delle presentazioni: PowerPoint

Il mago delle presentazioni: PowerPoint Informatica 2 livello/2ªb 21-02-2006 10:46 Pagina 48 Il mago delle presentazioni: è un programma di Microsoft che ti permette di creare presentazioni multimediali per mostrare, a chi vuoi, un tuo lavoro,

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

Figura 54. Visualizza anteprima nel browser

Figura 54. Visualizza anteprima nel browser Per vedere come apparirà il nostro lavoro sul browser, è possibile visualizzarne l anteprima facendo clic sulla scheda Anteprima accanto alla scheda HTML, in basso al foglio. Se la scheda Anteprima non

Dettagli

federica.mazzocchi@gmail.com - 3292365399

federica.mazzocchi@gmail.com - 3292365399 SELEZIONARE PIU COSE INSIEME - Se sono tutte una dopo all altra: - clic sul primo oggetto - tenere premuto - clic sull ultimo - Se sono sparse: - tenere premuto ctrl - premere sui vari oggetti - lasciare

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Le principali novità di PowerPoint XP

Le principali novità di PowerPoint XP Le principali novità di PowerPoint XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina Quest applicazione contenuta nel pacchetto applicativo Office XP è stata creata per la realizzazione di file che

Dettagli

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata.

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata. Microsoft Word 2007 Microsoft Office Word è il programma di elaborazione testi di Microsoft all interno del pacchetto Office. Oggi Word ha un enorme diffusione, tanto da diventare l editor di testi più

Dettagli

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA (A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA Dare una breve descrizione dei termini introdotti: Condivisione locale Condivisione di rete Condivisione web Pulitura disco Riquadro delle attività (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 2 DESKTOP, FINESTRE, CARTELLE E FILE a cura di Marco Marchetta Aprile 2013 1 DESKTOP E FINESTRE LA CARTELLA HOME : Dispositivi, Computer

Dettagli

Manuale dell utente Ulead Systems, Inc. Gennaio 2005. DVD MovieFactory

Manuale dell utente Ulead Systems, Inc. Gennaio 2005. DVD MovieFactory Manuale dell utente Ulead Systems, Inc. Gennaio 2005 DVD MovieFactory Ulead DVD MovieFactory versione 4 2000-2005 Ulead Systems, Inc. Tutti i diritti riservati. Non è possibile riprodurre o trasmettere

Dettagli

Creare e formattare i documenti

Creare e formattare i documenti Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Elaborazione di testi Creare e formattare i documenti 1 IL WORD PROCESSOR I programmi per l elaborazione di testi ( detti anche di videoscrittura

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

Come costruire una presentazione. PowerPoint 1. ! PowerPoint permette la realizzazione di presentazioni video ipertestuali, animate e multimediali

Come costruire una presentazione. PowerPoint 1. ! PowerPoint permette la realizzazione di presentazioni video ipertestuali, animate e multimediali PowerPoint Come costruire una presentazione PowerPoint 1 Introduzione! PowerPoint è uno degli strumenti presenti nella suite Office di Microsoft! PowerPoint permette la realizzazione di presentazioni video

Dettagli

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file Guida n 2 Organizzare i file Le cartelle e i file Copiare, cancellare, spostare file e cartelle Cercare file e cartelle Windows funziona come un "archivio virtuale" particolarmente ordinato. Al suo interno,

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

VICARIATO DI ROMA PAR.CO.

VICARIATO DI ROMA PAR.CO. VICARIATO DI ROMA PAR.CO. Software per la gestione della Contabilità Parrocchiale Manuale d uso e d installazione Versione 1.04 - Ottobre 2006 Software PAR.CO. Per la gestione della Contabilità Parrocchiale

Dettagli

Nokia Lifeblog 2.5 Nokia N76-1

Nokia Lifeblog 2.5 Nokia N76-1 Nokia Lifeblog 2.5 Nokia N76-1 2007 Nokia. Tutti i diritti sono riservati. Nokia, Nokia Connecting People, Nseries e N76 sono marchi o marchi registrati di Nokia Corporation. Altri nomi di prodotti e società

Dettagli

Office 2007 Lezione 07. Gestione delle immagini

Office 2007 Lezione 07. Gestione delle immagini Le immagini Gestione delle immagini Office 2007 presenta molte interessanti novità anche nella gestione delle immagini. Le immagini si gestiscono in modo identico in Word, Excel e PowerPoint. Naturalmente

Dettagli

CREARE UN JUKEBOX CON POWERPOINT

CREARE UN JUKEBOX CON POWERPOINT CREARE UN JUKEBOX CON POWERPOINT La creazione di un Jukebox con PowerPoint ti consentirà di sfruttare alcune interessanti funzioni di questo programma, che potrai riutilizzare in futuro anche per altri

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di FrontPage Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo1 CREARE UN NUOVO SITO INTERNET Aprire Microsoft FrontPage facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC Requisiti del sistema sistema operativo Windows XP o Vista processore Pentium 4 o equivalente RAM 512 Mb Video 1024x768 Porta USB USB 1.1 o 2.0 full speed Scheda

Dettagli

SKF TKTI. Software per termocamere. Manuale d istruzioni

SKF TKTI. Software per termocamere. Manuale d istruzioni SKF TKTI Software per termocamere Manuale d istruzioni Indice 1. Introduzione...4 1.1 Installazione e avvio del software... 5 2. Note d uso...6 3. Proprietà immagini...7 3.1 Caricamento di immagini dalla

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

Flow!Works Manuale d uso

Flow!Works Manuale d uso Flow!Works Manuale d uso Questa guida ti sarà utile per comprendere le informazioni e le diverse funzioni del software, in modo da permetterti un corretto utilizzo nella più completa autonomia. Smartmedia

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

Finestra principale di Audacity

Finestra principale di Audacity Finestra principale di Audacity All'avvio vi apparirà la seguente finestra: All'interno del riquadro viola troverete i molto intuitivi pulsanti del frontalino di registrazione. All'interno del riquadro

Dettagli

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail. Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.com Indice: La finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Barra degli

Dettagli

Pratica 3 Creare e salvare un documento. Creare e salvare un file di testo

Pratica 3 Creare e salvare un documento. Creare e salvare un file di testo Pratica 3 Creare e salvare un documento Creare e salvare un file di testo Centro Servizi Regionale Pane e Internet Redazione a cura di Roger Ottani, Grazia Guermandi Luglio 2015 Realizzato da RTI Ismo

Dettagli

Foto di CoffeeGeek, Flickr. Slide e dintorni. materiale didattico sul corso di Impress a cura di Sonia Montegiove. 1 di 21

Foto di CoffeeGeek, Flickr. Slide e dintorni. materiale didattico sul corso di Impress a cura di Sonia Montegiove. 1 di 21 Foto di CoffeeGeek, Flickr Slide e dintorni materiale didattico sul corso di Impress a cura di Sonia Montegiove 1 di 21 10 regole da rispettare per fare una presentazione Non usare caratteri piccoli e

Dettagli

EasyPrint v4.7. Impaginatore Album. Manuale Utente

EasyPrint v4.7. Impaginatore Album. Manuale Utente EasyPrint v4.7 Impaginatore Album Manuale Utente Lo strumento di impaginazione album consiste in una nuova funzione del software da banco EasyPrint 4 che permette di organizzare le immagini in maniera

Dettagli

DeskTop o Scrivania virtuale

DeskTop o Scrivania virtuale ARGOMENTI DELLA 2 LEZIONE Introduzione ai sistemi operativi. Introduzione a Windows 95/ 98/XP Accendere e spegnere un PC (Ctrl Alt Canc) Il desktop Le icone (di sistema, collegamenti, il cestino) - proprietà

Dettagli