VERBALE N 5/11. PUNTO 1: Approvazione verbale seduta precedente. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 4 del 8/04/11.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VERBALE N 5/11. PUNTO 1: Approvazione verbale seduta precedente. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 4 del 8/04/11."

Transcript

1 VERBALE N 5/11 L anno 2011 il giorno 16 del mese di maggio alle ore 13 previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci di Salerno si riunisce il Consiglio di Amministrazione per discutere il seguente ordine del giorno: 1) Approvazione verbale seduta precedente; 2) Comunicazioni del Presidente; 3) Comunicazioni del Commissario; 4) Responsabile della sicurezza: provvedimenti; 5) Variazioni di bilancio; 6) Conversione pianta organica; 7) Apertura partita IVA; 8) Concerti Villa Guariglia: provvedimenti; 9) Premi di studio allievi; 10)Manutenzione impianto di riscaldamento; 11) Acquisto Strumenti musicali; 12) Prestito strumenti; 13) Rimborso contributi allievi; 14) Master class; 15) Varie ed eventuali Risultano presenti il M Carlo Magni designato dal Consiglio Accademico, la Sig.ra Raffaella Nunziante, designata dalla Consulta degli studenti. Risultano assenti il Commissario straordinario M Fulvio Maffia nominato con decreto del Ministro n. 33 del 27/02/09, l avv Teresa Magnoni, rappresentante del Miur; Presiede l Avv. Francesco Lanocita, nominato Presidente ai sensi del DM n. 140 del 26/07/10. Segretario verbalizzante è la Dr.ssa Nicoletta Mancini, Direttore Amministrativo del Conservatorio. Riconosciuta la validità della riunione il Presidente dichiara aperta la seduta, quindi si passa alla trattazione dell argomento posto all o.d.g PUNTO 1: Approvazione verbale seduta precedente In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 4 del 8/04/11. PUNTO 2: Comunicazioni del Presidente.

2 Il Presidente comunica che in data 21/04/11 è stato firmato un protocollo d intesa tra il Conservatorio e il Liceo Musicale Paritario Avvenire con sede in Battipaglia, al fine di istituire una sezione musicale del Liceo in applicazione dell art. 13 comma 8 del DPR 15/03/10. Pertanto Visto l art. 15 della L. 241/90 che prevede la possibilità per le Amministrazioni pubbliche di concludere tra loro accordi per disciplinare lo svolgimento in collaborazione di attività di interesse comune; Visto l art. 7 del DPR n. 275/99 concernente la facoltà per le Istituzioni scolastiche di promuovere accordi per il raggiungimento delle proprie finalità; Visto l art. 17 lett. f) dello Statuto; Vista la L. 508/99; Visto l art. 13 comma 8 del DPR 15/03/10 e l art. 64 del DL 112/08 convertito in L. 133/08 che prevede che l istituzione di sezioni di liceo musicale è subordinata in prima attuazione alla stipula di una convenzione tra conservatori di musica e istituti musicali pareggiati; Vista la delibera del Consiglio Accademico n. 34 del 19/11/10; Visto il protocollo d intesa tra il Conservatorio e il Liceo Musicale Paritario Avvenire con sede in Battipaglia, ns prot. n del 21/04/11, finalizzato all istituzione della sezione musicale del liceo; Ritenuto che la suddetta iniziativa comporta l apprendimento tecnico pratico strumentale degli alunni ai quali vengono così garantite le competenze tecniche compositive, di interpretazione, di esecuzione e di analisi, richieste per l acceso ai corsi per il conseguimento del diploma accademico di I livello impartito presso il Conservatorio; Ritenuto, pertanto, opportuno ratificare il protocollo in questione; DELIBERA N 34 Di ratificare il protocollo d intesa citato in premessa allegato al presente verbale Subito dopo il Presidente comunica di aver commissionato un reportage fotografico in occasione della manifestazione Festival europeo del jazz al fotografo Francesco Truono e pertanto chiede al CdA di ratificarne la relativa spesa. si dichiara d accordo alla ratifica della spesa entro i limiti delle economie derivate dalla somma complessiva, pari ad ,00, stanziata per la manifestazione in questione (giusta delibera n. 32 dell 8/04/11). Sempre il Presidente, procedendo oltre nelle sue comunicazioni, propone al CdA di valutare l ipotesi di provvedere ad anticipare, nell ambito del progetto generale di ristrutturazione della sede del Conservatorio, i lavori relativi all impianto di riscaldamento e manutenzione straordinaria delle aule, inclusa l insonorizzazione

3 delle stesse, in attesa del progetto definitivo munito del visto da parte della Sovrintendenza ai Beni Culturali. PUNTO 3: Comunicazioni del Commissario prende visione delle comunicazioni del Commissario rese per iscritto con nota n del 16/05/11, e in particolare dei contratti stipulati con n. 2 esperti esterni per la realizzazione di un concerto Erasmus di cui alla richiesta del M Paolone n del 3/05/11. Pertanto IL CdA Viste le comunicazioni del Commissario di cui alla nota n del 16/05/11 relative alla stipula di n. 2 contratti con esperti esterni per la realizzazione di un concerto Erasmus; Vista la richiesta in tal senso avanzata dal M Paolone n del 3/05/11; Vista l autorizzazione del Vice Commissario a stipulare i suddetti contratti con nota n del 5/05/11; Visti i contratti stipulati con i Sigg. Marco Cuciniello e Ladislao Vieni n del 6/05/11 e n del 6/05/11 dell importo pari ad 375,00 lordi cad; Ritenuto di ratificare i suddetti contratti per l ottimale riuscita dell evento; DELIBERA N 35 Di ratificare i contratti agli esperti esterni citati in premessa. PUNTO 4: Responsabile della sicurezza: provvedimenti Il Presidente, in considerazione del fatto che è scaduto l incarico di responsabile della sicurezza conferito all ing. Marano, propone di affidare al suddetto l incarico per la durata di un anno, alle stesse condizioni previste nel decorso anno. Pertanto Visto il Bilancio preventivo 2011; Considerato che occorre stipulare il contratto con il responsabile della sicurezza ai sensi del DL 626/94 e successive integrazioni e modificazioni; Considerato che l ing. Antonio Marano, in possesso dei requisiti previsti dalla legge, si è reso disponibile verbalmente a ricoprire tale incarico alle medesime condizioni del contratto stipulato nel decorso a.a. 2009/10; DELIBERA N 36 Di stipulare con l ing. Antonio Marano nato a Napoli il 2/03/1963 un contratto annuale per la fornitura del servizio di gestione della sicurezza sui luoghi di lavoro, ai sensi

4 del DL 626/94 e successive integrazioni e modificazioni, al costo di 979,20 inclusi oneri fiscali (cassa e IVA). PUNTO 5: Variazioni di bilancio Visto l art. 11 del Regolamento di amministrazione finanza e contabilità; Vista la relazione del Direttore Amm/vo n del 10/03/11 e successiva integrazione n del 1/04/11 concernente le variazioni da apportare al Bilancio preventivo; Visto il parere del Collegio dei Revisori di cui al verbale n. 3 del 28/04/11; Ritenuto opportuno procedere alle variazioni di bilancio di cui alla relazione sopra citata; DELIBERA N 37 Di apportare al Bilancio Preventivo 2011 le variazioni di bilancio di cui alla relazione citata in premessa che diventa parte integrante della presente delibera PUNTO 6: Conversione pianta organica L argomento viene rinviato in attesa del completamento dell istruttoria prevista. PUNTO 7: Apertura partita IVA Visto l art. 12 del Regolamento di Amministrazione finanza e contabilità; Vista la nota n del 8/04/11 del Vice commissario concernente la proposta all apertura della partita IVA del Conservatorio; Ritenuto quanto sopra opportuno anche per l accessibilità ai finanziamenti regionali per i quali è necessario disporre di partita IVA; DELIBERA N 38 Di provvedere all apertura della partita IVA del Conservatorio. PUNTO 8: Concerti Villa Guariglia: provvedimenti Vista la relazione n del 8/10/10 del Commissario e in particolare i Concerti di Villa Guariglia, previsti nell ambito della programmazione didattico artistica del Conservatorio a.a. 2010/11;

5 Vista la nota n del 12/05/11 del M Avallone da cui risulta che per l espletamento della suddetta manifestazione occorre provvedere, tra l altro, alla stipula di n. 13 contratti con aggiunti per l orchestra; Ritenuto opportuno corrispondere a ciascun aggiunto il compenso pari a complessivi 1.000,00 lordi, così come proposto dal Commissario con nota n del 16/05/11; DELIBERA N 39 Di provvedere alla stipula di n. 13 contratti con aggiunti per l orchestra dietro compenso pari a complessivi 1.000,00 lordi cad., oltre alle ulteriori spese che si renderanno necessarie, previa dettagliata comunicazione dei nominativi e richiesta da parte del M Avallone, referente della suddetta iniziativa, entro il limite complessivo massimo pari ad ,00. PUNTO 9: Premi di studio allievi Visto il Regolamento concernente l assegnazione di premi di studio e borse di studio agli allievi meritevoli, approvato con delibera del CdA n. 71 dell 8/06/09; Vista la delibera del Consiglio Accademico n. 19 del 18/07/09; Vista la nota del M Carlini n del 18/04/11, con cui si propone l assegnazione di n. 15 premi di studio del valore di 500,00 agli allievi che partecipino a n. 10 concerti del Conservatorio, e/o del valore di 300,00 se la partecipazione effettiva sarà pari a n. 5 concerti; Ritenuto opportuno corrispondere i suddetti premi agli allievi al fine di incentivare la partecipazione alle attività del Conservatorio; Sentito il Direttore Amm/vo circa la necessaria disponibilità del cap. di bilancio interessato; DELIBERA N 40 Di corrispondere a n. 15 allievi il premio di studio del valore di 500,00 cad. e/o di 300,00 sulla base di una relazione attestante l effettiva partecipazione degli stessi ai concerti del Conservatorio, per un ammontare complessivo massimo pari ad 7.500,00. PUNTO 10: Manutenzione impianto di riscaldamento prende visione dei preventivi relativi alla manutenzione ordinaria dell impianto di climatizzazione esistente presso gli Uffici Amministrativi del Conservatorio proposti dalla Ditta Multitherm e dalla Ditta Costruttori. A tale proposito si rileva che il preventivo proposto dalla Ditta Multitherm è più completo in quanto prevede n. 5 interventi ordinari nel corso dell intero anno, mentre la Ditta Costruttori esclude ogni intervento nel periodo estivo, limitandosi ad offrire la manutenzione durante il periodo invernale.

6 Al fine dell eventuale stipula di un contratto di manutenzione annuale, tuttavia, il Consiglio ritiene necessaria una integrazione del preventivo della suddetta Ditta che indichi i costi delle eventuali chiamate oltre le 5 incluse nella manutenzione ordinaria. Pertanto la decisione viene rinviata in attesa che pervenga detta integrazione. PUNTO 11: Acquisto Strumenti musicali in considerazione del parere espresso dal Commissario con nota n del 16/05/11, relativamente all acquisto di strumenti musicali, decide di rinviare eventuali acquisti in attesa di una relazione concernente il piano complessivo degli acquisti, sì da impegnare nel miglior modo possibile le risorse finanziarie disponibili. PUNTO 12: Prestito strumenti Visto il Regolamento concernente il prestito degli strumenti di proprietà del Conservatorio, approvato con delibera del CdA n. 109 del 30/09/09; Vista la richiesta n del 6/04/11 dell allievo Tagliaferri Vincenzo intesa ad ottenere il prestito del sax baritono di proprietà del Conservatorio fino all 11/04/11 per motivi di studio, corredata del parere favorevole del docente; Vista la richiesta n.4878 del 6/04/11 dell allievo Rescigno Gerardo, intesa ad ottenere il prestito del trombino di proprietà del Conservatorio fino al 31/10/11 per motivi di studio, corredata del parere favorevole del docente; Vista la richiesta n del 29/03/11 dell allievo Landi Angelo intesa ad ottenere il prestito della tromba in do di proprietà del Conservatorio fino al 31/10/11 per motivi di studio, corredata del parere favorevole del docente; Vista la richiesta n del 25/05/11 dell allievo Mingo Simone, intesa ad ottenere il prestito dell ottavino di proprietà del Conservatorio fino al 3/06/11 per motivi di studio, corredata del parere favorevole del docente; Viste le autorizzazioni concesse dal Direttore dell Ufficio di Ragioneria, n del 6/04/11; n del 6/04/11; n del 30/03/11; n del 27/05/11 DELIBERA N 41 Di ratificare il prestito degli strumenti di cui alla richiesta citata in premessa PUNTO 13: Rimborso contributi allievi Vista la richiesta dell allievo Stirone Giuseppe, intesa ad ottenere il rimborso del contributo pari ad 200,00 versato per l iscrizione al Corso Scuola strumenti a percussione Vecchio ordinamento per l a.a. 2010/11;

7 Rilevato che il suddetto allievo risulta già ripetente (giusta nota n del 27/04/11) e che pertanto, in base alla normativa vigente, non è possibile ripetere per più di una volta la materia principale per ciascun periodo del corso; Ritenuto pertanto di rimborsare la suddetta somma in quanto il suddetto allievo non aveva diritto all iscrizione; DELIBERA N 42 Di rimborsare all allievo di cui in premessa la somma richiesta. PUNTO 14: Master class Vista la richiesta n del 23/03/11 e n del 4/05/11 del M Cimmino concernente la realizzazione di una master class e di un concerto il 17/06/11; Visto il parere favorevole del Commissario di cui alla nota n del 16/05/11; Ritenuto necessario provvedere alle spese di seguito specificate, per la realizzazione della suddetta attività didattico - artistica: a) Compenso alla prof. Daniella Ganeva pari a complessivi 1.250,00 lordi, b) Trasporto degli strumenti indicati c/o il Casino Sociale di Salerno; Sentito il Direttore Amm/vo circa la disponibilità del cap. di bilancio interessato; DELIBERA N 43 Di provvedere alle spese di cui in premessa. Alle ore 13,45, terminata la trattazione di quanto oggetto dell ordine del giorno il Presidente del CdA dichiara sciolta la seduta. Di quanto sopra si è redatto il presente verbale che previa lettura e conferma viene approvato e sottoscritto. Il Direttore Amm/vo Dr.ssa Nicoletta Mancini Il Presidente Avv. Francesco Lanocita

VERBALE N 3/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 2 del 4/03/11.

VERBALE N 3/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 2 del 4/03/11. VERBALE N 3/11 L anno 2011 il giorno 25 del mese di marzo alle ore 11,00 previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci di Salerno si riunisce

Dettagli

VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11.

VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11. VERBALE N 2/11 L anno 2011 il giorno 4 del mese di marzo alle ore 12,00 previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci di Salerno si riunisce

Dettagli

Estratto- VERBALE N 9/2014

Estratto- VERBALE N 9/2014 1 Estratto- VERBALE N 9/2014 L anno 2014 il giorno 5 del mese di maggio alle ore 10,00, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci

Dettagli

VERBALE N 24/2012 Estratti delibere

VERBALE N 24/2012 Estratti delibere VERBALE N 24/2012 Estratti delibere L anno 2012, il giorno 08 del mese di novembre, alle ore 16,00, previa osservanza di tutte le formalità previa osservazione di tutte le formalità prescritte dalle vigenti

Dettagli

L approvazione del verbale n. 17/12 del 03/07/2012, viene rinviato.

L approvazione del verbale n. 17/12 del 03/07/2012, viene rinviato. VERBALE N 18/2012 Estratti delibere L anno 2012, il giorno 23 del mese di luglio, alle ore 15:20, previa osservanza di tutte le formalità previa osservazione di tutte le formalità prescritte dalle vigenti

Dettagli

VERBALE N 3/2013 ESTRATTO

VERBALE N 3/2013 ESTRATTO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO DI MUSICA «G. MARTUCCI» SALERNO Sede legale: via S. De Renzi, 62 84123 Salerno Tel 089 241086

Dettagli

ACCADEMIA NAZIONALE D ARTE DRAMMATICA SILVIO D AMICO 00198 ROMA VIA VINCENZO BELLINI, 16 TEL. 06/854.36.80 FAX 06/854.25.05 COD. FISC.

ACCADEMIA NAZIONALE D ARTE DRAMMATICA SILVIO D AMICO 00198 ROMA VIA VINCENZO BELLINI, 16 TEL. 06/854.36.80 FAX 06/854.25.05 COD. FISC. ACCADEMIA NAZIONALE D ARTE DRAMMATICA SILVIO D AMICO 00198 ROMA VIA VINCENZO BELLINI, 16 TEL. 06/854.36.80 FAX 06/854.25.05 COD. FISC.: 80218690586 VERBALE N. 2 CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 17 OTTOBRE

Dettagli

Estratto VERBALE N 19/2013

Estratto VERBALE N 19/2013 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO DI MUSICA «G. MARTUCCI» SALERNO Sede legale: via S. De Renzi, 62 84123 Salerno Tel 089 241086

Dettagli

Delibera del Consiglio di Amministrazione

Delibera del Consiglio di Amministrazione CONSORZIO PER LA PROMOZIONE DELLA CULTURA E LA VALORIZZAZIONE DEGLI STUDI UNIVERSITARI Con sede presso il Comune di Avellino Delibera del Consiglio di Amministrazione Seduta del 17.02.2015 n.01 del registro

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 14 /G del 28/01/2015 ( CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) Oggetto: APPROVAZIONE TABELLA DI CONTRIBUZIONE PER RIMBORSO SPESE LIBRI DI TESTO IN FAVORE

Dettagli

Estratto VERBALE N 4/2015

Estratto VERBALE N 4/2015 Estratto VERBALE N 4/2015 L anno 2015 il giorno 15 del mese di Aprile alle ore 11,30, previa convocazione prot. n 37417/AG2 del 10/04/2015 a firma del Presidente, nella sede del Conservatorio G. Martucci

Dettagli

Delibera del Consiglio di Amministrazione

Delibera del Consiglio di Amministrazione CONSORZIO PER LA PROMOZIONE DELLA CULTURA E LA VALORIZZAZIONE DEGLI STUDI UNIVERSITARI Con sede presso il Comune di Avellino Delibera del Consiglio di Amministrazione Seduta del 17.02.2015 n.02 del registro

Dettagli

Ministero dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO DI MUSICA G. MARTUCCI SALERNO VERBALE N 6/2015

Ministero dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO DI MUSICA G. MARTUCCI SALERNO VERBALE N 6/2015 VERBALE N 6/2015 L anno 2015 il giorno 26 del mese di Maggio alle ore 10,00, previa convocazione prot. n 4589/AG2 del 02/05/2015 a firma del Presidente, nella sede del Conservatorio G. Martucci di Salerno

Dettagli

VERBALE N 20/2012 Estratti delibere

VERBALE N 20/2012 Estratti delibere VERBALE N 20/2012 Estratti delibere L anno 2012, il giorno 14 del mese di settembre, alle ore 11,10, previa osservanza di tutte le formalità previa osservazione di tutte le formalità prescritte dalle vigenti

Dettagli

COMUNE DI CIVITA D ANTINO

COMUNE DI CIVITA D ANTINO COMUNE DI CIVITA D ANTINO PROVINCIA DELL AQUILA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 35 del 30/09/2011 OGGETTO: PROGRAMMA INTERVENTI DIRITTO ALLO STUDIO: ANNO 2012. - APPROVAZIONE- L anno

Dettagli

Statuto del conservatorio di musica Santa Cecilia

Statuto del conservatorio di musica Santa Cecilia Statuto del conservatorio di musica Santa Cecilia Art.1 (natura giuridica) 1.Il Conservatorio di Musica S. Cecilia è un Istituto di studi musicali ai sensi dell art. 2 della legge 21 dicembre 1999, n.

Dettagli

Prot. N 1073/A26 Genova, 9 febbraio 2012 DETERMINAZIONE UNILATERALE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. N 1073/A26 Genova, 9 febbraio 2012 DETERMINAZIONE UNILATERALE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO LICEO STATALE P. GOBETTI Liceo Linguistico Liceo Musicale e Coreutico sez. Coreutica Liceo Scienze Umane Liceo Scienze Umane Economico Sociale Via Spinola di S.Pietro, 1-16149 Genova - Tel.0106469787 -Fax

Dettagli

STATUTO FONDAZIONE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE-EDUCATION. Art. 1 Costituzione. Art. 2 Scopi. Art. 3 Attività strumentali accessorie e connesse

STATUTO FONDAZIONE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE-EDUCATION. Art. 1 Costituzione. Art. 2 Scopi. Art. 3 Attività strumentali accessorie e connesse STATUTO FONDAZIONE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE-EDUCATION Art. 1 Costituzione 1. E costituita dall Università degli Studi Roma Tre una Fondazione di diritto privato denominata Fondazione Università

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO (Nominato con decreto del Prefetto di Napoli n.054633/area II/EE.LL. del 17.09.2013) N. 1 del

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA DI ZOLA PREDOSA (BO)

DIREZIONE DIDATTICA DI ZOLA PREDOSA (BO) Via Albergati,32-40069 Zola Predosa (BO)- Prot. n 5529/B15 Zola Predosa 02/12/2015 BANDO PUBBLICO PER IL REPERIMENTO DI ESPERTI ESTERNI PER L INSEGNAMENTO MUSICALE IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELLA DIREZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1

REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1 REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1 Art. 1. FINALITA Presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università di Trieste è istituito il Master Universitario

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI N. 144 DEL 27.12.2012 COPIA DELLA DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Scuola Civica di Musica del 'Sarrabus': Selezione per soli titoli per la formazione di

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE

ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Prot. n 3074 /C13 Brindisi, 17/09/2012 All Albo All albo dell Ufficio Territoriale VIII dell USR Puglia Pubblicazione su www.monticellisimone.altervista.org Oggetto: Bando per la costituzione di graduatorie

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 9 OGGETTO: Contributi a carico del bilancio comunale a favore delle istituzioni scolastiche presenti sul territorio

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO E.F.di SAVOIA di CASORATE PRIMO. Verbale della seduta del C.d.I del 12.02.2015

ISTITUTO COMPRENSIVO E.F.di SAVOIA di CASORATE PRIMO. Verbale della seduta del C.d.I del 12.02.2015 ISTITUTO COMPRENSIVO E.F.di SAVOIA di CASORATE PRIMO Verbale della seduta del C.d.I del 12.02.2015 Il giorno 12.02.2015, alle ore 17.30, presso i locali della scuola secondaria di Casorate Primo, è convocato

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE 2016

PROGRAMMA ANNUALE 2016 PROGRAMMA ANNUALE 2016 Relazioni: Direttore dei servizi generali ed amministrativi Dirigente Scolastico Delibere: Giunta Esecutiva del 15/01/2016 Consiglio di Istituto del 15/01/2016 Modulistica: Modello

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CIVICO ISTITUTO MUSICALE PAREGGIATO GAETANO DONIZETTI

REGOLAMENTO DEL CIVICO ISTITUTO MUSICALE PAREGGIATO GAETANO DONIZETTI 38 REGOLAMENTO DEL CIVICO ISTITUTO MUSICALE PAREGGIATO GAETANO DONIZETTI ADOTTATO DAL CONSIGLIO COMUNALE CON DELIBERAZIONE N. 139/27010 P.G. NELLA SEDUTA DEL 21/09/1998 Premessa Il Civico Istituto Musicale

Dettagli

ISTITUTI SCOLASTICI PARITARI SCUOLA DOMANI

ISTITUTI SCOLASTICI PARITARI SCUOLA DOMANI 1 ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI SCUOLA PARITARIA ARTICOLO 1) - Ente gestore 1.1 Denominazione Istituti Scolastici Paritari Scuola Domani S.r.l. è l ente gestore dell Istituto Tecnico Commerciale

Dettagli

Università degli Studi Milano Bicocca

Università degli Studi Milano Bicocca Università degli Studi Milano Bicocca Bandi per i laboratori per il corso di abilitazione per l'insegnamento di sostegno scadenza: 3 settembre 2013 BANDO 9072 PER LA COPERTURA A TITOLO RETRIBUITO DI INCARICHI

Dettagli

SEZIONE III - Corsi di Aggiornamento, Perfezionamento e di Formazione professionale. SEZIONE I Disposizioni generali. Art.

SEZIONE III - Corsi di Aggiornamento, Perfezionamento e di Formazione professionale. SEZIONE I Disposizioni generali. Art. Regolamento per l istituzione e la gestione dei Master universitari di I e di II livello, dei Corsi di aggiornamento, perfezionamento e di formazione professionale SEZIONE I- Disposizioni generali SEZIONE

Dettagli

INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE Centro di responsabilità BR LL.PP. Dirigente responsabile BELLAFRONTE TARABORRELLI

INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE Centro di responsabilità BR LL.PP. Dirigente responsabile BELLAFRONTE TARABORRELLI INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE Centro di responsabilità BR LL.PP. Dirigente responsabile BELLAFRONTE TARABORRELLI ATTO DI DETERMINAZIONE Numero 272 Del 12-07-10 Oggetto:

Dettagli

Intesa per l insegnamento della religione cattolica nelle scuole pubbliche

Intesa per l insegnamento della religione cattolica nelle scuole pubbliche NOTIZIARIO DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA a cura della Segreteria Generale ANNO 46 - NUMERO 3 30 GIUGNO 2012 Intesa per l insegnamento della religione cattolica nelle scuole pubbliche Il 28 Giugno

Dettagli

Concorso nazionale Giovani talenti della musica - Alda Rossi da Rios

Concorso nazionale Giovani talenti della musica - Alda Rossi da Rios Soroptimist International d Italia Concorso nazionale Giovani talenti della musica - Alda Rossi da Rios R E G O L A M E N T O Art. 1 - Finalità del concorso Il Soroptimist International d Italia, allo

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 14 OGGETTO: CONTRIBUTI ALLA ISTITUZIONI SCOLASTICHE A CARICO DEL BILANCIO COMUNALE - ANNO 2008 L anno duemilaotto

Dettagli

Comune di Putignano Provincia di Bari

Comune di Putignano Provincia di Bari Comune di Putignano Provincia di Bari COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 42 del 10-04-2015 del Registro Deliberazioni Oggetto: LAVORI DI MANUTENZIONE ED ADEGUAMENTO A NORME DELL'EDIFICIO SCOLASTICO

Dettagli

IL PRESIDENTE. l assenza di personale interno in possesso dei requisiti richiesti o disponibile all incarico; RENDE NOTO

IL PRESIDENTE. l assenza di personale interno in possesso dei requisiti richiesti o disponibile all incarico; RENDE NOTO Prot. n. 4789/C17 Trieste, 24 novembre 2014 CIG: ZF011DE020 BANDO PER CONFERIMENTO DI INCARICO QUALE RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) AI SENSI DEL TESTO UNICO SULLA SICUREZZA

Dettagli

STATUTO DELLA SCUOLA CIVICA DI MUSICA

STATUTO DELLA SCUOLA CIVICA DI MUSICA STATUTO DELLA SCUOLA CIVICA DI MUSICA Art. 1 ( Scuola Civica di Musica ) E costituita nel Comune di Villacidro la Scuola Civica di Musica nella forma di cui all art. 114 del D. Lgs.vo n. 267 del 18 Agosto

Dettagli

Verbale n. 1 A.S. 2013-14 Triennio 2013-2015

Verbale n. 1 A.S. 2013-14 Triennio 2013-2015 Verbale n. 1 A.S. 2013-14 Triennio 2013-2015 Il giorno 21 dicembre 2013 alle ore 11.30, nella sala ad uso dei docenti del Liceo classico statale G. Palmieri di Lecce, si riunisce il Consiglio d Istituto,convocato

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 62 30 marzo 2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 62 30 marzo 2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 62 30 marzo 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Scuola secondaria di 1 grado "G. Vida". Intervento di messa in

Dettagli

Estratto VERBALE N 18/2013

Estratto VERBALE N 18/2013 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO DI MUSICA «G. MARTUCCI» SALERNO Sede legale: via S. De Renzi, 62 84123 Salerno Tel 089 241086

Dettagli

IL PRESIDENTE DISPONE

IL PRESIDENTE DISPONE Prot. n. 5068 del 14/05/2014 All Albo il 14/05/2014 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PROFESSIONALE PER ATTIVAZIONE E GESTIONE DI PARTIVA IVA E FORMAZIONE DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA FORMULAZIONE DEL REGOLAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO

LINEE GUIDA PER LA FORMULAZIONE DEL REGOLAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO ISTITUZIONI MUSICALI AFAM LINEE GUIDA PER LA FORMULAZIONE DEL REGOLAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO (Generalità) Il presente regolamento disciplina, ai sensi delle leggi

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 157 del 26.07.2012 Oggetto: Convenzione con la Università di Napoli Federico II per lo svolgimento di attività di tirocinio

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 30-07-2004 AL 14-08-2004 REG. GEN. N. 328 Data 28-07-2004 PRATICA N. DBGP - 415-2004 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: AMP ATTIVAZIONE INTERVENTO AI 1 PROGETTO

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE (integrato con modifiche apportate dal Senato Accademico con delibera n 994

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI GEMMANO 47855 Provincia di Rimini Sede: Piazza Roma n. 1 Tel. (0541) 854060 854080 Fax (0541) 854012 Partita I.V.A. n. 01188110405 Codice Fiscale n. 82005670409 Deliberazione della Giunta Comunale

Dettagli

COMUNE DI PAGANI PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PAGANI PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PAGANI PROVINCIA DI SALERNO Numero 2 Data 19/06/2012 Copia DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CON I POTERI DI CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: L anno :2012, Il giorno : 19 del mese di :

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE REGOLAMENTO INTERNO DEL COA DI FROSINONE

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE REGOLAMENTO INTERNO DEL COA DI FROSINONE REGOLAMENTO INTERNO DEL COA DI FROSINONE PREAMBOLO Il presente Regolamento disciplina l attività del Consiglio dell Ordine Forense di Frosinone nell osservanza delle disposizioni legislative in materia

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FORMAZIONE PRE-ACCADEMICA

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FORMAZIONE PRE-ACCADEMICA REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FORMAZIONE PRE-ACCADEMICA Articolo 1 (Premesse) 1. Il presente regolamento disciplina il funzionamento dei Corsi di formazione pre-accademica (definiti anche

Dettagli

Centro Unimol Management AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

Centro Unimol Management AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA Centro Unimol Management AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA IL DIRETTORE il Decreto Legislativo n. 165 del 30 marzo 2001 e successive modificazioni

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI ARTURO TOSCANINI (D. D. MIUR AFAM n. 246/09) RIBERA

ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI ARTURO TOSCANINI (D. D. MIUR AFAM n. 246/09) RIBERA REGOLAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI FORMAZIONE DI BASE approvato dal Consiglio Accademico con Delibere n. 2/10 e successive modifiche ed integrazioni INTRODUZIONE GENERALE L articolazione della Formazione

Dettagli

Decreto n. 70254 (540) Anno 2015

Decreto n. 70254 (540) Anno 2015 Decreto n. 70254 (540) Anno 2015 Bando di concorso per l attribuzione di fondi per Iniziative Studentesche Culturali e Sociali a favore degli studenti dell'università degli Studi di Firenze a.a. 2014/2015

Dettagli

Prot. 4002 Bari, 14 marzo 2011

Prot. 4002 Bari, 14 marzo 2011 CONSERVATORIO DI MUSICA NICCOLO PICCINNI Prot. 4002 Bari, 14 marzo 2011 Ai Sigg. Docenti Albo Sede Oggetto: Attività artistica esterna e incarichi presso altre Istituzioni pubbliche e/o soggetti privati.

Dettagli

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA COPIA COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA N 127 del 07/05/2013 OGGETTO Approvazione dello schema di Accordo Quadro per attività di collaborazione tecnicoscientifica con il Dipartimento

Dettagli

Estratto VERBALE N 1/2014

Estratto VERBALE N 1/2014 1 Estratto VERBALE N 1/2014 L anno 2014 il giorno 24 del mese di gennaio alle ore 10,00, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci

Dettagli

COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.142 del Reg. Data 16.09.2013 OGGETTO: Polo culturale comunale: intervento di adeguamento sismico e di riqualificazione della

Dettagli

Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE

Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE Proposta di Deliberazione dell Assemblea SEDUTA del 8.04.2014 N. di Reg. N. di Prot. Odg 3 Immediatamente eseguibile Oggetto: APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI BILANCIO

Dettagli

STATUTO DELLA FONDAZIONE ORCHESTRA DI PADOVA E DEL VENETO

STATUTO DELLA FONDAZIONE ORCHESTRA DI PADOVA E DEL VENETO STATUTO DELLA FONDAZIONE ORCHESTRA DI PADOVA E DEL VENETO Art. 1 - Natura e fondatori La Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto (di seguito indicata come Fondazione) è un istituzione di alta cultura,

Dettagli

Presiede il prof. Francesco Saverio Tortoriello, Presidente del C.d.A. del Consorzio.

Presiede il prof. Francesco Saverio Tortoriello, Presidente del C.d.A. del Consorzio. DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Seduta del 12.04.2016 n 12 del registro OGGETTO : Progetto Alternanza Scuola Lavoro Matematica al Museo L anno duemila sedici, addì 12 del mese di aprile, in Avellino,

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE Direzione del Personale e degli Affari Generali Dirigente: Dott. Ascenzo Farenti Unità Forme flessibili di e lavoro e mobilità Responsabile: Dott.ssa Chiara Viviani Prot. n. 10532 del 18/03/2015 Pubblicato

Dettagli

Prot. n. AOOODRCAL9298 Catanzaro, 06/05/2011 Alle Direzioni Didattiche e agli Istituti Comprensivi della Regione Calabria LORO SEDI

Prot. n. AOOODRCAL9298 Catanzaro, 06/05/2011 Alle Direzioni Didattiche e agli Istituti Comprensivi della Regione Calabria LORO SEDI Prot. n. AOOODRCAL9298 Catanzaro, 06/05/2011 Alle Direzioni Didattiche e agli Istituti Comprensivi della Regione Calabria LORO SEDI E.p.c. Ai Coordinatori degli AA.TT.PP. della Regione Calabria LORO SEDI

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ISTITUZIONE SCUOLA CIVICA DI MUSICA DON TORE ARMENI DEI COMUNI DI SANT ANTIOCO E SAN GIOVANNI SUERGIU

REGOLAMENTO DELL ISTITUZIONE SCUOLA CIVICA DI MUSICA DON TORE ARMENI DEI COMUNI DI SANT ANTIOCO E SAN GIOVANNI SUERGIU REGOLAMENTO DELL ISTITUZIONE SCUOLA CIVICA DI MUSICA DON TORE ARMENI DEI COMUNI DI SANT ANTIOCO E SAN GIOVANNI SUERGIU Approvato con Deliberazione del Consiglio comunale di Sant Antioco n. 12 del 14/03/2013

Dettagli

I.P.A.B. VILLA BETANIA CENTRO SERVIZI ALLA PERSONA AGRIGENTO

I.P.A.B. VILLA BETANIA CENTRO SERVIZI ALLA PERSONA AGRIGENTO I.P.A.B. VILLA BETANIA CENTRO SERVIZI ALLA PERSONA AGRIGENTO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 15 del 30.05.2015 Oggetto: Ristrutturazione dotazione organica del personale per ragioni finanziarie.

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento 2 CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA JACOPO TOMADINI UDINE MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento anno accademico 2013/2014 emanato con decreto del direttore n. 131 del 16/10/2013

Dettagli

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento COMUNE DI APICE Provincia di Benevento Piazza della Ricostruzione,1 82021 Apice (BN) Tel.: 0824 92 17 11 Fax: 0824 92 17 42 Sito web: www.comune.apice.bn.it E-mail: info@comune.apice.bn.it originale DELIBERAZIONE

Dettagli

ESTRATTO- VERBALE N 14/2013

ESTRATTO- VERBALE N 14/2013 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO DI MUSICA «G. MARTUCCI» SALERNO Sede legale: via S. De Renzi, 62 84123 Salerno Tel 089 241086

Dettagli

COMUNE DI CALANGIANUS Provincia di Olbia Tempio

COMUNE DI CALANGIANUS Provincia di Olbia Tempio COMUNE DI CALANGIANUS Provincia di Olbia Tempio REGOLAMENTO PER IL DIRITTOALLO STUDIO CAPO I PRINCIPI GENERALI Art. 1 AMBITO DI APPLICAZIONE Il presente regolamento disciplina gli interventi del Comune

Dettagli

A.S. 2012/2013 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE DI ESPERTO IN PSICOLOGIA SCOLASTICA

A.S. 2012/2013 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE DI ESPERTO IN PSICOLOGIA SCOLASTICA Prot. 5367 D-3.C San Miniato, 26/11/2012 Ai Dirigenti Scolastici della Provincia di Pisa Al Sito WEB All albo della scuola A.S. 2012/2013 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO PER LA GESTIONE DEGLI STRUMENTI AD ARCO DI PREGIATA LIUTERIA DI PROPRIETA DEL CONSERVATORIO DIMUSICA G.

REGOLAMENTO INTERNO PER LA GESTIONE DEGLI STRUMENTI AD ARCO DI PREGIATA LIUTERIA DI PROPRIETA DEL CONSERVATORIO DIMUSICA G. REGOLAMENTO INTERNO PER LA GESTIONE DEGLI STRUMENTI AD ARCO DI PREGIATA LIUTERIA DI PROPRIETA DEL CONSERVATORIO DIMUSICA G. VERDI DI COMO (art. 14, comma 4 del D.P.R. 28 febbraio 2003, n. 132) Testo proposto

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 9 28 gennaio 2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 9 28 gennaio 2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 9 28 gennaio 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Assunzione, con contratto a tempo determinato, ai sensi dell'art.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DEL MOLISE DIPARTIMENTO DI BIOSCIENZE E TERRITORIO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DEL MOLISE DIPARTIMENTO DI BIOSCIENZE E TERRITORIO UNIVERSITA DEGLI STUDI DEL MOLISE DIPARTIMENTO DI BIOSCIENZE E TERRITORIO AVVISO PUBBLICO DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO DA ATTIVARE NELL AMBITO DELLE

Dettagli

OGGETTO: Graduatorie d istituto per incarichi e supplenze di discipline musicali a.s. 2015/16

OGGETTO: Graduatorie d istituto per incarichi e supplenze di discipline musicali a.s. 2015/16 LiceoGarofanoCapua Scientifico, Scienze Applicate, Sporrtive, Classico & Musicale Via Napoli, P.zza d Armi n, 804 CAPUA (CE) Tel e Fax: +9 08.96/96400 E-Mail: CEPS0004@istruzione.it CEPS0004@PEC.istruzione.it

Dettagli

Visto il decreto del Sindaco prot. n. 1 in data 02.01.2009, di nomina dei Responsabili dei Servizi; IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Visto il decreto del Sindaco prot. n. 1 in data 02.01.2009, di nomina dei Responsabili dei Servizi; IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COPIA Determinazione N 174 in data 06/03/2009 COMUNE DI NOVENTA VICENTINA Provincia di Vicenza Oggetto: CONFERIMENTO DI INCARICO DI RESPONSABILE ESTERNO DE SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE DEI LUOGHI

Dettagli

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 146 del 03-12-2014 della GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ORGANIZZAZIONE ULTERIORE CORSO SERALE DI LINGUA INGLESE LIVELLO ELEMENTARY PER LA

Dettagli

Prot. n. 6542 /C14 Milano, 26/11/2010

Prot. n. 6542 /C14 Milano, 26/11/2010 Prot. n. 6542 /C14 Milano, 26/11/2010 Bando di gara per conferimento di incarico di Responsabile del Servizio di Prevenzione e di Protezione (ai sensi del D.lvo. 9/04/08 n. 81) Il DIRIGENTE SCOLASTICO

Dettagli

V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e

V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e COPIA D E L I B E R A 1 2 7 D E L 2 8 / 1 1 / 2 0 1 4 V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e Oggetto: ESTINZIONE ANTICIPATA PARZIALE MUTUO ISTITUTO CREDITO SPORTIVO. L anno duemilaquattordici,

Dettagli

DETERMINA N. 534 / 12 DEL 19/12/2012

DETERMINA N. 534 / 12 DEL 19/12/2012 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( % 0571/44.98.11) SETTORE UFFICIO SCUOLA CODICE SERVIZIO UFFICIO SCUOLA DETERMINA N. 534 / 12 DEL

Dettagli

ASSOCIAZIONE TEATRALE PISTOIESE OGGETTO E FINALITA

ASSOCIAZIONE TEATRALE PISTOIESE OGGETTO E FINALITA ASSOCIAZIONE TEATRALE PISTOIESE SCUOLA DI MUSICA E DANZA TEODULO MABELLINI REGOLAMENTO D ORGANIZZAZIONE OGGETTO E FINALITA Art. 1 oggetto Il Comune di Pistoia e l Associazione Teatrale Pistoiese favoriscono

Dettagli

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS GIUNTA PROVINCIALE Delibera n 178 Data: 01.08.2011 Approvazione parametri per la definizione del fondo di funzionamento a favore degli Istituti Scolastici di 2 grado della

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 04-07-2008 AL 19-07-2008 COPIA REG. GEN. N. 214 Data 27-06-2008 PRATICA N. DBGP - 207-2008 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L UNIVERSITA

Dettagli

qualifica Cognome e nome Presenze Rettore Luigi Lacchè P

qualifica Cognome e nome Presenze Rettore Luigi Lacchè P Oggetto: Master in Didattica e psicopedagogia per alunni con disturbo autistico a.a. 2013/2014 e relativa Convenzione con l Ufficio Scolastico regionale per le Marche N. o.d.g.: 06.2 C.d.A. 26.7.2013 Verbale

Dettagli

Riunione Data: Orario Approvato il Sede: Nr.4 11/10/12 11.10 Seduta stante Sala Consiglio del Rettorato

Riunione Data: Orario Approvato il Sede: Nr.4 11/10/12 11.10 Seduta stante Sala Consiglio del Rettorato Riunione Data: Orario Approvato il Sede: Nr.4 11/10/12 11.10 Seduta stante Sala Consiglio del Rettorato Presente Assente Note Presidente Prof. Michele SCUDIERO Componenti Prof.ssa Anna Maria GUERRIERI

Dettagli

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA 1. A norma degli articoli 14 e seguenti del Codice Civile è costituita la Fondazione dell

Dettagli

Decreto n.77 Addì 11.10.2014

Decreto n.77 Addì 11.10.2014 ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO Scuola dell Infanzia, Scuola primaria, Scuola Secondaria di 1 grado, Liceo Scientifico Via Cupello, 2 86047 SANTA CROCE DI MAGLIANO (CB) Decreto n.77 Addì 11.10.2014 Oggetto: Rinnovo

Dettagli

V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e

V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e COPIA D E L I B E R A 1 1 6 D E L 2 0 / 1 0 / 2 0 1 5 V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e Oggetto: ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUO ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO. L anno duemilaquindici,

Dettagli

Fondazione Deutsche Bank Italia

Fondazione Deutsche Bank Italia Fondazione Deutsche Bank Italia STATUTO Articolo 1 Costituzione Denominazione Sede È costituita una fondazione denominata Fondazione Deutsche Bank Italia, con durata illimitata, avente sede in Milano,

Dettagli

Ministero Istruzione Università e Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale

Ministero Istruzione Università e Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale Prot. n. 4346/A77 Bologna, 12/05/2015 BANDO PER CONFERIMENTO DI INCARICO QUALE RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) AI SENSI DEL TESTO UNICO SULLA SICUREZZA - D.LGS. n. 81 del 09.04.2008

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 959 Data: 24-11-2011

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 959 Data: 24-11-2011 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 959-2011 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 959 Data: 24-11-2011 SETTORE : EDUCAZIONE, CULTURA

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 5 Adunanza 3 febbraio 2009 OGGETTO: I.I.S. CURIE, GRUGLIASCO (TO) SEZIONE STACCATA DI COL- LEGNO. RISTRUTTURAZIONE DELLA VILLA N. 6. APPROVAZIONE

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI ARTURO TOSCANINI (D. D. MIUR AFAM n. 246/09) RIBERA

ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI ARTURO TOSCANINI (D. D. MIUR AFAM n. 246/09) RIBERA REGOLAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI FORMAZIONE DI BASE approvato dal Consiglio Accademico con Delibere n. 2/10 e successive modifiche ed integrazioni INTRODUZIONE GENERALE L articolazione della Formazione

Dettagli

Approvazione dei maggiori oneri sostenuti dal Comune per la gestione delle pratiche di "Bonus Energetico" (gas ed energia) - anno 2013.

Approvazione dei maggiori oneri sostenuti dal Comune per la gestione delle pratiche di Bonus Energetico (gas ed energia) - anno 2013. Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 167 23 settembre 2015 Oggetto : Approvazione dei maggiori oneri sostenuti dal Comune per la gestione delle pratiche

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E Del 10/07/2015 n. 300 IV SETTORE FORMAZIONE RENDICONTAZIONE LAVORO Area Formazione professionale, Borse Lavoro, Sostegno Impresa OGGETTO: FORMAZIONE

Dettagli

STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO

STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO Art. 1 Denominazione E costituita, anche ai sensi dell art. 13 della L.R. 7/98, una associazione, senza scopo di lucro, denominata

Dettagli

DETERMINAZIONE N.104 DEL 28/11/2011

DETERMINAZIONE N.104 DEL 28/11/2011 Settore n 2 Servizi di Gestione Economico-Finanziaria DETERMINAZIONE N.104 DEL 28/11/2011 N. Registro generale 463 OGGETTO: Conferimento incarichi professionali di consulenza in materia di partecipate.

Dettagli

Contrattazione integrativa d Istituto a.s.2012/2013 FRONTESPIZIO DELL INTESA

Contrattazione integrativa d Istituto a.s.2012/2013 FRONTESPIZIO DELL INTESA MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Scuola dell INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA di I GRADO Via Milazzo,21-03030

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA JACOPO TOMADINI UDINE MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento anno accademico 2014/2015 emanato con decreto del direttore n. 1 del 7/11/2014 corsi

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE ORIGINALE Seduta del 07/10/2011 n.343 del Registro deliberazioni OGGETTO: Promozione corsi di giornalismo scolastico 2011. L'anno

Dettagli

I S M A ISTITUTI DI S. MARIA IN AQUIRO Roma - Via della Guglia n. 69/b... ESTRATTO DI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

I S M A ISTITUTI DI S. MARIA IN AQUIRO Roma - Via della Guglia n. 69/b... ESTRATTO DI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I S M A ISTITUTI DI S. MARIA IN AQUIRO Roma - Via della Guglia n. 69/b... ESTRATTO DI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Il Consiglio di Amministrazione, nominato con Decreto del

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 59 in data 22/08/2012 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: DIPLOMARSI ON LINE. APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER

Dettagli

Per partecipare alla selezione è prescritto il possesso dei seguenti requisiti generali d ammissione:

Per partecipare alla selezione è prescritto il possesso dei seguenti requisiti generali d ammissione: Comune di Nuoro Settore Servizi Sociali e Culturali Scuola Civica di Musica A. Chironi SELEZIONE 01 BANDO PUBBLICO PER TITOLI PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIE PER L INSEGNAMENTO NEI CORSI ORDINARI DELLA

Dettagli