INFORMAZIONI GENERALI. Laurea in Scienze Geologiche PRESTAZIONI PROFESSIONALI SVOLTE NEL TERRITORIO COMUNALE DI MORROVALLE:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INFORMAZIONI GENERALI. Laurea in Scienze Geologiche PRESTAZIONI PROFESSIONALI SVOLTE NEL TERRITORIO COMUNALE DI MORROVALLE:"

Transcript

1 CURRICULUM PROFESSIONALE Procedura di cottimo fiduciario per l affidamento di incarico finalizzato alla effettuazione delle indagini di microzonazione sismica (MZS) del (MC) INFORMAZIONI GENERALI PROFESSIONISTA (nome e cognome) DIMITRI MAZZA LUOGO E DATA DI NASCITA MACERATA li 08/11/1968 ISCRIZIONE ALBO-ORDINE Iscritto in data 01/02/2000 all Ordine dei geologi delle Marche con il n. 634 Albo sezione A TITOLO DI STUDIO Laurea in Scienze Geologiche STUDIO DI APPARTENENZA Geostudio del Dott. Geol. Dimitri Mazza indirizzo Piazzale Mercurio 16, Piediripa- Macerata RUOLO NELL0 STUDIO Titolare PRESTAZIONI PROFESSIONALI SVOLTE NEL TERRITORIO COMUNALE DI MORROVALLE: N.1 Analisi dei dissesti idrogeologici e stesura schede informative relative ai fenomeni gravitativi ed alluvionali presenti nel territorio comunale nell ambito della L.183/89. Rilievo speditivo delle porzioni di territorio comunale di Morrovalle soggette al dissesto idrogeologico al fine della compilazione di schede informative (inviate alla Regione Marche) in cui sono stati individuati e cartografati tali dissesti, descritte le cause, le dimensioni e le peculiarità degli stessi. Rilevamento geologico speditivo ed analisi preliminare delle dinamiche fluviali di torrenti e fossi locali. Data incarico 2000 N.2 Data incarico Aprile 2001 Indagine geologica ed idrogeologica relativa alle opere di difesa idraulica bacino Fiume Chienti, località Trodica di Morrovalle (Importo lavori: ,00) Geologo Progettista Analisi delle caratteristiche geologiche ed idrogeologiche del territorio solcato dal tratto terminale del T. Trodica a ridosso dell omonimo abitato, nonché della dinamica fluviale rapportata alle massime portate di piena del torrente; individuazione aree d intervento per la mitigazione del rischio idraulico ed idrogeologico. Rilevamento geologico-geomorfologico;indagini geologico-geotecniche mediante prove penetrometriche; rilievo della falda idrica sotterranea in 32 pozzi adiacenti l abitato di Trodica ed elaborazione dei flussi idrici sotterranei nell area di studio; analisi idrologica del bacino idrografico con determinazione delle portate di piena del T. Trodica. Geol. Dimitri Mazza - P.le Mercurio Macerata 1

2 N.3 Data incarico 2001 Analisi dei dissesti causati da cavità antropiche presenti nel territorio comunale e stesura relazione tecnica secondo nota n. P.R.E. 8907/1079 del 13/03/2000 della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Dipartimento della Protezione Civile Rilievi e sopralluoghi in alcuni siti all interno del centro storico caratterizzato da dissesti su edifici ed infrastrutture per presenza di cavità antropiche. Rilevamento geologico ed analisi speditivi delle cause del dissesto. Rilevamento geologico N.4 Studio geologico e geomorfologico relativo un area caratterizzata da movimento franoso, in località Lamaticci: scenari di rischio idrogeologico Monitoraggio movimento franoso. Rilievi e valutazioni sulla pericolosità geologica del sito;indagini dirette del sottosuolo interessato. Rilevamento geologico e geomorfologico di dettaglio, rilievi idrogeologici;perforazione del sottosuolo mediante n.2 sondaggi geognostici successivamente attrezzati con tubi inclinometrici, rilievi degli spostamenti nel sottosuolo. Data incarico 2002 N.5 Osservazioni sull Adozione del Piano Stralcio di Bacino per l Assetto Idrogeologico (P.A.I. / L.183/89 L.267/98 L.365/00 -L.R.13/99) - Relazione geologico-tecnica relativa la zona Lamaticci del Comune di Morrovalle, interessata da movimento franoso.- Analisi critica documento P.A.I. in prima adozione per la zona in esame; proposta di variazione dell estensione e del grado di rischio idrogeologico del documento P.A.I. in prima adozione. Sopralluoghi ed incontri c/o sede Regione Marche al fine dell approvazione finale da parte dell ente regionale sulle proposte avanzate. Rilievi e rilevamenti geologico-geomorfologici di dettaglio. Data incarico N.6 Studio idrogeologico ed idraulico del Fosso Bagnolo finalizzato alla verifica del rischio di esondazione su zona di completamento B2 del P.R.G in località Morrovalle scalo. Analisi delle caratteristiche geologiche ed idrogeologiche del territorio solcato dal del Fosso Bagnolo e della dinamica torrentizia rapportata alle massime portate di piena del torrente; individuazione aree e tipologie distinte d intervento per la mitigazione del rischio idraulico ed idrogeologico. Geol. Dimitri Mazza - P.le Mercurio Macerata 2

3 Rilevamento geologico-geomorfologico; rilievo della falda idrica sotterranea; analisi idrologica del bacino idrografico con determinazione delle portate di piena del Fosso Bagnolo. Rilievo topografico per la redazione di esatte sezioni di deflusso; modellazione portare di piena con verifiche di dettaglio in corrispondenza dell abitato della zona di completamento B2 del P.R.G. di Morrovalle. Data incarico Giugno 2010 N.7 Comparto di recupero zona di completamento B2 delimitato dalla via F.lli Cervi, via XXIX Giugno nonché dal Fosso Bagnolo e dalla linea FF.SS. - Rapporto geologico-tecnico. Studio geologico di pianificazione territoriale di una zone abitata posta a ridosso dell asta torrentizia del Fosso Bagnolo. Indagini dirette del sottosuolo. Caratterizzazione geologico-geomorfologica ; definizione delle unità litotecniche riscontrate; distinzione di zone a differenti tipologie e gradi di pericolosità geologica e valutazioni inerenti la fattibilità geologica degli interventi. Rilevamento geologico-geomorfologico; rilievo della falda idrica sotterranea ed elaborazione dei flussi idrici sotterranei. Realizzazione di n. 2 sondaggi geognostici all interno della zona di completamento B2 del P.R.G. di Morrovalle. Data incarico Marzo 2011 Piano di Caratterizzazione ambientale ai sensi del DM 471/99 di area privata azienda HUGO BOSS Italia Spa, nel (MC) in C.da Molinetto, nell ambito del Sito di interesse nazionale basso bacino Fiume Chienti (SIN B.B.F.Chienti - DM 26/02/2003). N.8 Prima indagine di caratterizzazione ambientale espletata all interno di tutto il SIN B.B.F.Chienti. Caratterizzazione delle matrici ambientali acqua, suolo e sottosuolo del sito mediante approfondito piano d investigazione basato su specifiche indagini del terreno e delle acque sotterranee, al fine della realizzazione di un modello concettuale del sito. Rilevamento geologico ed idrogeologico, analisi stratigrafica di dettaglio, perforazioni geognostiche, rilevi piezometrici di dettaglio ed elaborazione dei flussi idrici sotterranei, prelievo ed analisi chimica di campioni terreni e acque di falda idrica sotterranea. Indagine geognostica del sito mediante l esecuzione di ml 120 di carotaggio del terreno con posa di piezometri in 5 dei 8 fori di sondaggio. Hugo Boss italia Spa Data incarico Dicembre 2005 N.9 Piano di Caratterizzazione ambientale ai sensi del DM 471/99 di area agricola adiacente area privata azienda HUGO BOSS Italia Spa, nel (MC) in C.da Molinetto, nell ambito del Sito di interesse nazionale basso bacino Fiume Chienti (SIN B.B.F.Chienti - DM 26/02/2003). Geol. Dimitri Mazza - P.le Mercurio Macerata 3

4 Caratterizzazione delle matrici ambientali acqua, suolo e sottosuolo del sito mediante approfondito piano d investigazione basato su specifiche indagini del terreno e delle acque sotterranee, al fine della realizzazione di un modello concettuale del sito. Rilevamento geologico ed idrogeologico, analisi stratigrafica di dettaglio, perforazioni geognostiche, rilevi piezometrici di dettaglio ed elaborazione dei flussi idrici sotterranei, prelievo ed analisi chimica di campioni terreni e acque di falda idrica sotterranea. Indagine geognostica del sito mediante l esecuzione di ml 37 di carotaggio del terreno con posa di piezometri in 2 dei 4 fori di sondaggio. Hugo Boss Italia Spa Data incarico Dicembre 2005 Caratterizzazione ambientale di due siti privati agricoli in c.da Molinetto nel (MC). Caratterizzazione geologica ed idrogeologica delle zone al fine della definizione delle componenti ambientali acquee sotterranee-terreni presenti nei siti sotto il profilo qualitativo. 10 Rilevamento geologico ed idrogeologico, analisi stratigrafica di dettaglio, perforazioni geognostiche, rilevi piezometrici di dettaglio ed elaborazione dei flussi idrici sotterranei, prelievo ed analisi chimica di campioni terreni e acque di falda idrica sotterranea. Indagine geognostica dei siti mediante l esecuzione di ml 87 di carotaggio del terreno con posa di piezometri nei 5 fori di sondaggio. Data incarico Marzo Piano di monitoraggio semestrale acque sotterranee sito privato azienda HUGO BOSS Italia Spa, nel (MC) DM 26/02/2003 / DLgs 152/2006 Verifica ed aggiornamento del modello concettuale desunto dai piani di caratterizzazione ambientale precedentemente espletati nel sito; approfondimento indagine idrogeologica. Rilevi piezometrici di dettaglio ed elaborazione dei flussi idrici sotterranei in 10 campagne di prelievo a frequenza mensile e quindicinale. Prelievo ed analisi chimica di n. 62 campioni di acqua di falda idrica sotterranea. Hugo Boss Italia Spa Data incarico Gennaio Progetto di ampliamento e nuova costruzione di fabbricato industriale della Soc. HUGO BOSS Italia Spa, nel (MC) in C.da Molinetto - Relazione geologico-geotecnica (Importo lavori: ,00 ). Geologo Progettista Geol. Dimitri Mazza - P.le Mercurio Macerata 4

5 Caratterizzazione e modellazione geologico-geotecnica del sito di costruzione. Indagine geognostica basata su 9 perforazioni di sondaggio (85 ml di carotaggio del terreno) e n. 5 prove penetrometriche. Hugo Boss Italia Spa Data incarico Luglio 2007 Relazione geologico-geotecnica relativa al consolidamento di fabbricato di civile abitazione, mediante tecnica di iniezione di resina espandente nel sottosuolo di fondazione, nel (MC) in C.da Castellano. 13 Geologo Progettista Caratterizzazione e modellazione geologico-geotecnica del sito di costruzione. Indagine geognostica basata su 2 perforazioni di sondaggio, 5 scavi geognostici e n. 6 prove penetrometriche. Data incarico 2008 Intervento di bonifica falda idrica sotterranea sito di interesse nazionale B. B. F. Chienti DM 26/02/03 Indagine Idrogeologica ed ambientale siti privati H: BOSS di Morrovalle. 14 Approfondimenti sulla caratterizzazione geologica ed idrogeologica dei siti privati industriali Rilevamento geologico ed idrogeologico, analisi stratigrafica di dettaglio, perforazioni geognostiche, rilevi piezometrici di dettaglio ed elaborazione dei flussi idrici sotterranei, prelievo ed analisi chimica di campioni terreni e acque di falda idrica sotterranea. Indagini geognostiche mediante l esecuzione di ml 71 di carotaggio del terreno con posa di piezometri in 4 fori di sondaggio. Hugo Boss Italia Spa Data incarico STUDI DI PIANIFICAZIONE TERRITORIALE: Data incarico Marzo 2000 Indagine geologico-tecnica relativa alla riqualificazione zona ovest della città area monastero Suore Domenicane e nuova ubicazione del convento nel Comune di Macerata (indagine adeguamento PRG). Geol. Dimitri Mazza - P.le Mercurio Macerata 5

6 Data incarico Luglio 2000 Indagine geologico-tecnica relativa al Piano di Lottizzazione PL 12, comparto N, lotto 4, nel Comune di Macerata (indagine adeguamento PRG). Indagine geologico-tecnica relativa al Piano di Recupero 3, nel Comune di Porto Recanati (indagine adeguamento PRG). Data incarico Marzo 2002 Studio di fattibilità geologica relativa l area A11 del Piano Casa del Comune di Macerata, in località Corneto. Data incarico Marzo 2003 Data incarico (Ottobre 2004 Indagine idrogeologica relativa la proposta di mitigazione rischio idraulico (PAI Regine Marche Elaborato D, art. 7 comma 6 lett. E) finalizzata all approvazione Progetto di adeguamento impianto di autodemolizione privato, nel Comune di Serra S. Quirico (AN) Piano di Recupero Area Salesiani nel comune di Macerata (superficie area soggetta ad indagine pari a mq). Data incarico Marzo 2009 Data incarico Marzo 2011 Comparto di recupero zona di completamento B2 delimitato dalla via F.lli Cervi, via XXIX Giugno nonché dal Fosso Bagnolo e dalla linea FF.SS. - Rapporto geologico-tecnico. Proposta di Variante al vigente PRG area IDEC 24 - comune di Macerata- Rapporto geologico. Geol. Dimitri Mazza - P.le Mercurio Macerata 6

7 Data incarico Marzo 2012 Indagine geologica Variante Piano di Recupero TS2 del Comune di Macerata Opere Infrastrutturali. Pubblico- Data incarico Giugno 2013 STUDI E PROGETTI SECONDO NTC08 STUDI MZS (committenti privati): inerente la tipologia Ristrutturazione edilizia del fabbricato EX INAM nel comune di Macerata Relazione geologica e modellazione sismica sito (importo lavori ,00 ) Geologo Progettista con direzione lavori indagini geognostiche e geofisiche : Imar srl Data incarico: Dicembre 2011 inerente la tipologia Costruzione edificio residenziale e commerciale nell area EX VAM fra via dei Velini e via G. Valenti del comune di Macerata Piano di Recupero TS2 Relazione geologica e modellazione sismica sito (importo lavori ,00) Geologo Progettista con direzione lavori indagini geognostiche e geofisiche : Nuova via Trento Spa Data incarico Febbraio 2012 inerente la tipologia Relazione geologica e modellazione sismica del sito relativa alla costruzione di edificio residenziale all interno del lotto 1 Piano di Recupero area Salesiani del comune di Macerata (importo lavori ,00) Geologo Progettista con direzione lavori indagini geognostiche e geofisiche : Sei srl Data incarico: Agosto 2010 inerente la tipologia Relazione geologica e modellazione sismica del sito relativa al Progetto di struttura a destinazione commerciale, autorimessa e palestra scolastica lotti lotti 2-3 Piano di Recupero area Salesiani del comune di Macerata (importo lavori ,00) Geol. Dimitri Mazza - P.le Mercurio Macerata 7

8 Geologo Progettista con direzione lavori indagini geognostiche e geofisiche : Avinstas srl Data incarico: Febbraio 2010 inerente la tipologia Relazione geologica e caratterizzazione sismica siti interessati dalla costruzione di due edifici di civile abitazione, in via Campomaggio nel Comune di Pollenza (MC). Geologo Progettista con direzione lavori indagini geognostiche : Avinstas srl Data incarico: Giugno Febbraio 2011 inerente la tipologia Ricostruzione con ampliamento di edificio colonico da adibirsi ad agriturismo nel comune di Potenza Picena (MC) - Relazione geologica e caratterizzazione sismica sito (importo lavori ,00) Geologo Progettista con direzione lavori indagini geognostiche : Data incarico: Giugno 2012 inerente la tipologia Ristrutturazione edilizia ed ampliamento accessori agricoli civili Piano Casa L.R. n. 22 del 08/10/2009, nel comune di Macerata in C.da Lornano Relazione geologica e caratterizzazione sismica sito. Geologo Progettista con direzione lavori indagini geognostiche : Data incarico: Giugno 2013 Geol. Dimitri Mazza - P.le Mercurio Macerata 8

9 ESPERIENZE DI MZS Collaborazione con il Dott. Geol. Fabio Pallotta ( ): - Indagini di microzonazione sismica (L. 61/98 : Regione Marche) - Rilevamento ed identificazione delle zone suscettibili di amplificazioni o instabilità dinamiche locali nei seguenti siti del comune di Serravalle del Chienti (MC) : frazioni di Civitella, Forcella e Borgo. PARTECIPAZIONE A CORSI APC ACCREDITATI (argomenti relativi a MZS, a RSL, alle NTC 2008 e studi di pianificazione territoriale) : Corso: MICROZONAZIONE SISMICA E PIANIFICAZIONE URBANISTICA Luogo corso/annualità: Ancona giugno 2012 Ore svolte:13 Crediti specifici di APC effettivamente riconosciuti: 13 Corso: MICROZONAZIONE SISMICA e scenari normativi in attesa degli Eurocodici Luogo corso/ Annualità: Ancona - Maggio 2009 Ore svolte:8 Crediti specifici di APC effettivamente riconosciuti:8 Geol. Dimitri Mazza - P.le Mercurio Macerata 9

10 Corso: GEOFISICA APPLICATA- Le onde di superficie nella pratica : principi, acquisizione ed analisi congiunta di dati MASW, MFA,e HVSR. Luogo corso/annualità: Camerino (MC) Novembre 2011 Ente promotore: Studio AB Geo Ore svolte: 8 Crediti specifici di APC effettivamente riconosciuti: 8 Corso: IL MODELLO GEOTECNICO E LA CATEGORIA DI SUOLO - DM 14/01/2008 Luogo corso/annualità: Martinsicuro (TE) - Gennaio 2010 Ente/Ordine promotore: Soc. Soiltest - Geoexploring Ore svolte: 12 Crediti specifici di APC effettivamente riconosciuti: 12 Corso: APPLICAZIONE NUOVE NORME TECNICHE COSTRUZIONI - DM 14/01/2008 Luogo corso/annualità: Ancona - Novembre 2009 Ore svolte: 9 Crediti specifici di APC effettivamente riconosciuti: 9 Corso: ANALISI DI STABILITA DEI PENDII IN TERRA dalle condizioni statiche a quelle dinamiche Parametri e verifiche secondo le norme tecniche per le costruzioni DM 14/01/2008. Luogo corso/annualità: Ancona Marzo 2010 Ore svolte: 8 Crediti specifici di APC effettivamente riconosciuti :8 Corso: PROVE GEOTECNICHE IN SITU LIQUEFAZIONE DEI TERRENI Luogo corso/annualità: Ancona Gennaio 2012 Ore svolte: 8 Crediti specifici di APC effettivamente riconosciuti: 8 Corso: MODELLI E PARAMETRIZZAZIONE DELLA RISPOSTA SISMICA DEL Geol. Dimitri Mazza - P.le Mercurio Macerata 10

11 SOTTOSUOLO INDAGINE ED ELABORAZIONE DEI DATI GEOGNOSTICI Luogo corso/annualità: Jesi, Aprile 2007 Ore svolte: 8 Crediti specifici di APC effettivamente riconosciuti: Corso: CARTOGRAFIA CON SOFTWARE OPEN SOURCE (GOOGLE MAP - GOOGLE EARTH INTRODUZIONE QGIS Luogo corso/annualità: Dicembre 2013 Ente/Ordine promotore: Molitec srl Ore svolte: 8 Crediti specifici di APC effettivamente riconosciuti: TOTALI CREDITI APC CONSEGUITI DAI CORSI SOPRA ELENCATI = CREDITI N. 82 UTILIZZO DI STRUMENTI GIS: Il sottoscritto nella normale pratica si avvale del sofware open source QGIS. CONSEGNA INDAGINE MZS: 150 giorni* *Le procedure di validazione degli studi di MZS da parte della commissione regionale seguono un definito decorso temporale, scandito dalle riunioni di coordinamento regionale, che non rende facilmente fattibile la riduzione dei tempi sulla consegna degli elaborati. INTERVENTI DI EDILIZIA SOVVENZIONATA NEL CENTRO STORICO DI MORROVALLE Il sottoscritto, unitamente all ATP proposta, offre la redazione di n. 2 relazioni geologicogeotecniche necessarie per il progetto di ristrutturazione dei due edifici. Macerata, 17 Giugno 2014 Geologo Specialista Dott. Dimitri Mazza Geol. Dimitri Mazza - P.le Mercurio Macerata 11

ORDINE DEI GEOLOGI DELLA REGIONE UMBRIA

ORDINE DEI GEOLOGI DELLA REGIONE UMBRIA ORDINE DEI GEOLOGI DELLA REGIONE UMBRIA Standard minimo per la Relazione Geologica ai sensi delle NTC08 Il Consiglio Nazionale dei Geologi, con la deliberazione n. 209/2010, ha approvato il documento che

Dettagli

Circolare n. 1 del 6 ottobre 2009 O.G.B.

Circolare n. 1 del 6 ottobre 2009 O.G.B. Circolare n. 1 del 6 ottobre 2009 O.G.B. ISTRUZIONI TECNICHE PER L APPLICAZIONE DEL REGOLAMENTO PER L ESECUZIONE DEI CONTROLLI - REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLA L.R. 6 AGOSTO 1997 N. 38 - NORME PER L ESERCIZIO

Dettagli

CORSI VALIDATI dall Ordine dei Geologi delle Marche

CORSI VALIDATI dall Ordine dei Geologi delle Marche CORSI VALIDATI dall Ordine dei Geologi delle Marche Triennio - TITOLO DATA CREDITI ANNO Cod. 001/MAR/11 Seminario di studio inerente il ruolo del geologo nelle Commissioni edilizie, urbanistiche e paesaggistiche

Dettagli

VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE : PROCEDURA DI VERIFICA DI ASSOGGETTABILITA PER REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO

VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE : PROCEDURA DI VERIFICA DI ASSOGGETTABILITA PER REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO Nelle tavole seguenti si esaminano rispettivamente i valori storico-culturali e il patrimonio storico architettonico con la viabilità storica; in questo caso non si rilevano situazioni di particolare interesse.

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REDAZIONE DELLE RELAZIONI GEOLOGICHE E GEOTECNICHE E RELATIVE INDAGINI GEOGNOSTICHE

LINEE GUIDA PER LA REDAZIONE DELLE RELAZIONI GEOLOGICHE E GEOTECNICHE E RELATIVE INDAGINI GEOGNOSTICHE ALLEGATO N. 2 LINEE GUIDA PER LA REDAZIONE DELLE RELAZIONI GEOLOGICHE E GEOTECNICHE E RELATIVE INDAGINI GEOGNOSTICHE Le seguenti linee di indirizzo per la redazione della relazione geologica e relazione

Dettagli

TRACCIA PER LA REDAZIONE DELLA RELAZIONE GEOLOGICA E DELLA RELAZIONE GEOTECNICA FACENTI PARTE DI UN PROGETTO PER COSTRUZIONI.

TRACCIA PER LA REDAZIONE DELLA RELAZIONE GEOLOGICA E DELLA RELAZIONE GEOTECNICA FACENTI PARTE DI UN PROGETTO PER COSTRUZIONI. TRACCIA PER LA REDAZIONE DELLA RELAZIONE GEOLOGICA E DELLA RELAZIONE GEOTECNICA FACENTI PARTE DI UN PROGETTO PER COSTRUZIONI. PRECISAZIONI Il presente documento nasce dalla pressante richiesta di iscritti

Dettagli

LA NOSTRA STORIA DI SINERGIA CON TERRA, ACQUA E AMBIENTE

LA NOSTRA STORIA DI SINERGIA CON TERRA, ACQUA E AMBIENTE TERRACQUAMBIENTE LA NOSTRA STORIA DI SINERGIA CON TERRA, ACQUA E AMBIENTE Fondata nel 1992, Sinergeo è una struttura indipendente con sede a Vicenza. Essa riunisce figure professionali altamente qualificate,

Dettagli

Centro per le Biotecnologie e la Ricerca Biomedica, necessarie alla Fondazione Ri.MED. Carini - Palermo CAPITOLATO SPECIALE

Centro per le Biotecnologie e la Ricerca Biomedica, necessarie alla Fondazione Ri.MED. Carini - Palermo CAPITOLATO SPECIALE Affidamento del servizio di redazione degli studi geologici, geotecnici, sismici, idrologici ed idraulici e delle relative indagini in sito e in laboratorio, a supporto delle attività di progettazione

Dettagli

COMUNE DI ORSENIGO (CO)

COMUNE DI ORSENIGO (CO) Geologia Applicata, Geotecnica, Idrogeologia,Geologia Ambientale, Pianificazione Territoriale, Percorsi geologico-storico naturalistici Via Edison 18/a; 23875 Osnago (Lc) tel/fax 039-587201 Frazione Olgiasca

Dettagli

I principali riferimenti normativi

I principali riferimenti normativi I principali riferimenti normativi Delibera dell Assemblea Legislativa della Regione Emilia Romagna n. 112 del 2 Maggio 2007 Indirizzi per gli studi di microzonazione sismica in Emilia Romagna per la pianificazione

Dettagli

Committente: E.Eco S.r.l., Roma, Via della Madonna dei Monti n 50 (P.Iva 10735421009)

Committente: E.Eco S.r.l., Roma, Via della Madonna dei Monti n 50 (P.Iva 10735421009) Dott. Geol. Gianluca Bianchi Fasani, Dottore di ricerca Via Mocenigo n 32, 00192 Roma e-mail: gianluca.bianchifasani@uniroma1.it Tel. 06/39744398 - Cell. 347/5226276 P.Iva 06 250 121 008 C.F. BNCGLC71L13L009P

Dettagli

GEOLOGICO, SISMICO E GEOTECNICO DI UN AREA DESTINATA ALLA COSTRUZIONE DI UN EDIFICIO DI CLASSE D USO II (struttura ordinaria)

GEOLOGICO, SISMICO E GEOTECNICO DI UN AREA DESTINATA ALLA COSTRUZIONE DI UN EDIFICIO DI CLASSE D USO II (struttura ordinaria) INCARICO PROFESSIONALE PER LO STUDIO GEOLOGICO, SISMICO E GEOTECNICO DI UN AREA DESTINATA ALLA COSTRUZIONE DI UN EDIFICIO DI CLASSE D USO II (struttura ordinaria) 1. Quadro normativo 2. Programmazione

Dettagli

GEOSER S.r.l. - Via Basilicata 11-27100 Pavia - PIVA 01779010188 - www.geoser.com

GEOSER S.r.l. - Via Basilicata 11-27100 Pavia - PIVA 01779010188 - www.geoser.com Geoser offre da anni un servizio completo nel settore delle indagini geotecniche e geoambientali. A sostegno di questo servizio propone tutte le indagini finalizzate all individuazione dei parametri geotecnici

Dettagli

RELAZIONE INTEGRATIVA

RELAZIONE INTEGRATIVA COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto) INDAGINE GEOLOGICO TECNICA DI SUPPORTO ALLA VARIANTE DEL PORTO TURISTICO DI TALAMONE (D.P.G.R.T. N 26/R/2007) RELAZIONE INTEGRATIVA Consulenti: Dr. Geol. STEFANO

Dettagli

- I fabbricati e la viabilità interna devono essere disposti limitando la lunghezza degli allineamenti nel senso di scorrimento delle acque.

- I fabbricati e la viabilità interna devono essere disposti limitando la lunghezza degli allineamenti nel senso di scorrimento delle acque. 12/8 CONDIZIONAMENTI IDROGEOLOGICI 1. Il P.R.G.C. individua alla tav. P3a-b Carta di Sintesi geomorfologica le aree in cui le condizioni idrogeomorfologiche impongono limitazioni agli interventi consentiti

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI. Trento, Bolzano, 08 novembre 2010

DOCUMENTO DI SINTESI. Trento, Bolzano, 08 novembre 2010 DIRETTIVE PER LA REDAZIONE DELLE RELAZIONI GEOLOGICHE, GEOTECNICHE E SISMICHE AI SENSI DELLE NTC, D.M. 14.01.2008, E DELLA NORMATIVA NAZIONALE E PROVINCIALE COLLEGATA DOCUMENTO DI SINTESI Trento, Bolzano,

Dettagli

VARIANTE STRUTTURALE 03/09

VARIANTE STRUTTURALE 03/09 REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI CUNEO COMUNE DI MONTANERA PIANO REGOLATORE GENERALE COMUNALE VARIANTE STRUTTURALE 03/09 (ai sensi art. 1 L.R. 1/07) RELAZIONE GEOLOGICO TECNICA SULLE AREE DII NUOVA ESPANSIIONE

Dettagli

VARIANTE AL R.U. PER INTERVENTI DI MESSA IN SICUREZZA DEL TRATTO DELLA S.R.T. 439 "SARZANESE - VALDERA" IN ATTRAVERSAMENTO DEL C.A.

VARIANTE AL R.U. PER INTERVENTI DI MESSA IN SICUREZZA DEL TRATTO DELLA S.R.T. 439 SARZANESE - VALDERA IN ATTRAVERSAMENTO DEL C.A. SIMONE STEFANI - GEOLOGO GEOLOGIA ECOLOGIA - AMBIENTE COMUNE DI TERRICCIOLA (Provincia di Pisa) VARIANTE AL R.U. PER INTERVENTI DI MESSA IN SICUREZZA DEL TRATTO DELLA S.R.T. 439 "SARZANESE - VALDERA" IN

Dettagli

DETERMINAZIONE PROT N. 8498 / REP. N. 509 DEL 02.10.2012

DETERMINAZIONE PROT N. 8498 / REP. N. 509 DEL 02.10.2012 AUTORITà DI BACINO DETERMINAZIONE PROT N. 8498 / REP. N. 509 DEL Oggetto: Comune di Arzana - Studio di compatibilità geologica e geotecnica ai sensi dell art. 31 comma 6 lett. a delle N.A. del PAI inerente

Dettagli

SCHEDA DI FATTIBILITA IDRAULICA, GEOMORFOLOGICA E SISMICA Identificativo schede tecniche D1 Via Cantagallo Cimitero di Figline Inquadramento

SCHEDA DI FATTIBILITA IDRAULICA, GEOMORFOLOGICA E SISMICA Identificativo schede tecniche D1 Via Cantagallo Cimitero di Figline Inquadramento Identificativo schede tecniche D1 Ubicazione Via Cantagallo Cimitero di Figline Inquadramento territoriale da P.S. Ambito agrario storico Geologia e litologia Terreni lapidei : Gabbri Aree di bordo valle

Dettagli

Ristrutturazione del complesso ENAV di Roma ACC - Ciampino Roma Progetto definitivo delle strutture - RELAZIONE GEOTECNICA

Ristrutturazione del complesso ENAV di Roma ACC - Ciampino Roma Progetto definitivo delle strutture - RELAZIONE GEOTECNICA INDICE 1 PREMESSA... 2 2 INQUADRAMENTO GEOLOGICO... 2 3 SISMICITA DELL AREA... 3 4 LE INDAGINI GEOGNOSTICHE... 3 5 ASPETTI IDROGEOLOGICI GENERALI... 5 6 ASPETTI GEOTECNICI DEL PROGETTO LE STRUTTURE FONDALI...

Dettagli

(ai sensi dell art. 13 commi 1 e 2 della L. 64/1974 e ss.mm.ii, Artt.7,9,12,13 PAI Reg e Circolari della Regione Marche n.

(ai sensi dell art. 13 commi 1 e 2 della L. 64/1974 e ss.mm.ii, Artt.7,9,12,13 PAI Reg e Circolari della Regione Marche n. Spett.le PROVINCIA DI FERMO Settore Patrimonio, Edilizia Scolastica, Genio Civile e Protezione Civile Viale Trento, n. 113 e 119 63900 Fermo OGGETTO: piano attuativo di iniziativa privata in variante al

Dettagli

L Indagine geologica ai sensi della DGR 2649/99 e successive modifiche e integrazioni

L Indagine geologica ai sensi della DGR 2649/99 e successive modifiche e integrazioni Corso di Aggiornamento Professionale I CONTENUTI DELLA RELAZIONE GEOLOGICA E DELLA RELAZIONE GEOTECNICA ALLA LUCE DELLA NORMATIVA VIGENTE Roma, 29 novembre 2012 Parco Regionale dell Appia Antica Via Appia

Dettagli

9. NORME GEOLOGICHE DI PIANO

9. NORME GEOLOGICHE DI PIANO 9. NORME GEOLOGICHE DI PIANO ART. 1 Il Comune di Capergnanica è tenuto ad informare i Soggetti Attuatori delle previsioni dello strumento urbanistico, denominato Piano di Governo del Territorio (P.G.T.),

Dettagli

UBICAZIONE DELL AREA IN CARTA DI TUTELA DEL TERRITORIO DEL PIANO ASSETTO IDROGEOLOGICO BACINO OMBRONE- SCALA 1:10.000 TAVOLA 3

UBICAZIONE DELL AREA IN CARTA DI TUTELA DEL TERRITORIO DEL PIANO ASSETTO IDROGEOLOGICO BACINO OMBRONE- SCALA 1:10.000 TAVOLA 3 UBICAZIONE DELL AREA IN CARTA DI TUTELA DEL TERRITORIO DEL PIANO ASSETTO IDROGEOLOGICO BACINO OMBRONE- SCALA 1:10.000 TAVOLA 3 TAVOLA 4 UBICAZIONE DELL AREA IN CARTA DELLA PERICOLOSITA' GEOLOGICA DEL PIANO

Dettagli

Capitolo 9 PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI 9 PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI

Capitolo 9 PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI 9 PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI 9 Il Piano per l assetto idrogeologico ha lo scopo di assicurare, attraverso vincoli, direttive e la programmazione di opere strutturali, la difesa del suolo - in coerenza con le finalità generali indicate

Dettagli

COMPONENTE GEOLOGICA, IDROGEOLOGICA E SISMICA DEL PIANO DI GORVERNO DEL TERRITORIO COMUNALE DI BEDULITA (BG) Integrazioni

COMPONENTE GEOLOGICA, IDROGEOLOGICA E SISMICA DEL PIANO DI GORVERNO DEL TERRITORIO COMUNALE DI BEDULITA (BG) Integrazioni COMPONENTE GEOLOGICA, IDROGEOLOGICA E SISMICA DEL PIANO DI GORVERNO DEL TERRITORIO COMUNALE DI BEDULITA (BG) Integrazioni Norma di riferimento: D.g.r. 30 novembre 2011 - n. IX/2616 Aggiornamento dei Criteri

Dettagli

CREDITI VALIDATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE APC IN EMILIA-ROMAGNA 2014-2016

CREDITI VALIDATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE APC IN EMILIA-ROMAGNA 2014-2016 VALIDATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE APC IN EMILIA-ROMAGNA 2014-2016 Consulta di Parma: A scuola di prevenzione terremoti: come affrontarli Parma, 1 maggio 2015 Consulta di Ferrara: La conoscenza e la

Dettagli

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA STUDI DI MICROZONAZIONE SISMICA: TEORIA ED APPLICAZIONI AOSTA, Loc. Amérique Quart (AO), 18-19 Ottobre 2011 Assessorato OO.PP., Difesa Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica - Servizio Geologico ATTIVITA

Dettagli

COMUNE DI GAMBOLO PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO NORME GEOLOGICO-TECNICHE ED AMBIENTALI DI ATTUAZIONE

COMUNE DI GAMBOLO PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO NORME GEOLOGICO-TECNICHE ED AMBIENTALI DI ATTUAZIONE COMUNE DI GAMBOLO Provincia di Pavia PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DELLE REGOLE NORME GEOLOGICO-TECNICHE ED AMBIENTALI DI ATTUAZIONE Ottobre 2010 Dott.Geol. Luca Giorgi Iscr. Ordine Geologi della

Dettagli

Relazione Geologica e Relazione Geotecnica

Relazione Geologica e Relazione Geotecnica Relazione Geologica e Relazione Geotecnica La Relazione Geologica e la Relazione Geotecnica sono due documenti progettuali sempre distinti. La Relazione Geologica è essenziale per il geotecnico e lo strutturista,

Dettagli

MODELLO GEOLOGICO E MODELLO GEOTECNICO. Geol. Fabio Garbin

MODELLO GEOLOGICO E MODELLO GEOTECNICO. Geol. Fabio Garbin MODELLO GEOLOGICO E MODELLO GEOTECNICO Geol. Fabio Garbin Preparazione all Esame di Stato, Roma 8 aprile 2011 Riferimenti Normativi essenziali D.M. 14.01.2009: Approvazione delle nuove Norme Tecniche sulle

Dettagli

g) Esondazioni e dissesti morfologici di carattere torrentizio: area a pericolosità molto elevata Ee

g) Esondazioni e dissesti morfologici di carattere torrentizio: area a pericolosità molto elevata Ee NORME DI ATTUAZIONE Art. 1 Norma transitoria Le norme relative al dissesto sono da ritenersi transitorie fino all'approvazione (previa intesa con l'autorità di Bacino) del PTCP 2007. Il PSC dovrà adeguarsi

Dettagli

PROVINCIA DI VERONA COMUNE DI SAN MARTINO BUON ALBERGO

PROVINCIA DI VERONA COMUNE DI SAN MARTINO BUON ALBERGO PROVINCIA DI VERONA COMUNE DI SAN MARTINO BUON ALBERGO ACCORDO PUBBLICO-PRIVATO N. 2 ART. 6 LR N.11/2004 AZIENDA AGRICOLA BERTAGNA E. e SAURO P. Riqualificazione ambientale con demolizione opera incongrua

Dettagli

Studio geologico del territorio comunale (L.R. n. 41 / 1997)

Studio geologico del territorio comunale (L.R. n. 41 / 1997) R e g i o n e L o m b a r d i a Provincia di Milano COMUNE DI NERVIANO Studio geologico del territorio comunale (L.R. n. 41 / 1997) Marzo 2003 PRESCRIZIONI GEOLOGICHE PER LE N.T.A. Studio Associato di

Dettagli

Relazione geologica e idrogeologica a corredo del P. R.G. del Comune di Frontone

Relazione geologica e idrogeologica a corredo del P. R.G. del Comune di Frontone Relazione geologica e idrogeologica a corredo del P. R.G. del Comune di Frontone INDAGINI GEOLOGICHE INTEGRATIVE A cura di Diego TALOZZI Geologo e Ingegnere libero professionista. Gennaio 2009 1 INDAGINI

Dettagli

REGIONE PIEMONTE - BOLLETTINO UFFICIALE N. 12 DEL 25/03/10

REGIONE PIEMONTE - BOLLETTINO UFFICIALE N. 12 DEL 25/03/10 1 REGIONE PIEMONTE - BOLLETTINO UFFICIALE N. 12 DEL 25/03/10 Deliberazione della Giunta Regionale 16 marzo 2010, n. 50-13546 L.R. 5.12.1977 n. 56 e successive modificazioni. Comune di CARIGNANO (TO). Variante

Dettagli

MS nelle procedure regionali per l espressione dei pareri geologico-sismici

MS nelle procedure regionali per l espressione dei pareri geologico-sismici Sessione: SCENARI MS nelle procedure regionali per l espressione dei pareri geologico-sismici Geol. Antonio Colombi Membro per la Regione Lazio nella Commissione Nazionale MS Direzione Regionale Infrastrutture

Dettagli

Curriculum Vitae Dott. Geol. Claudio Geranio. nato il 08/03/1970 ad Imperia, con Studio in Via Carducci n. 61, 18100 Imperia.

Curriculum Vitae Dott. Geol. Claudio Geranio. nato il 08/03/1970 ad Imperia, con Studio in Via Carducci n. 61, 18100 Imperia. Curriculum Vitae Dott. Geol. Claudio Geranio DATI ANAGRAFICI CLAUDIO GERANIO nato il 08/03/1970 ad Imperia, con Studio in Via Carducci n. 61, 18100 Imperia. STUDI e TITOLI: anno accademico 1996/97: Laurea

Dettagli

Regione Lombardia. Provincia di Pavia COMUNE DI CURA CARPIGNANO PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO

Regione Lombardia. Provincia di Pavia COMUNE DI CURA CARPIGNANO PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO Regione Lombardia Provincia di Pavia COMUNE DI CURA CARPIGNANO PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO ai sensi della L. R. per il Governo del Territorio del 11.03.2005 n 12 Gennaio 2008 NORME GEOLOGICHE DI PIANO

Dettagli

Comune di Rosignano Marittimo

Comune di Rosignano Marittimo Comune di Rosignano Marittimo Regolamento urbanistico Approfondimenti del quadro conoscitivo Studio geologico,idrogeologico e geotecnico finalizzato alla verifica delle condizioni di stabilità e progetto

Dettagli

Schema della presentazione

Schema della presentazione Presentazione COMUNE DI GRADARA (PU) Effettuazione delle Indagini di Microzonazione Sismica (MZS 1 Livello) Walter Borghi Schema della presentazione 1^ PARTE GENERALE SCOPO: fornire una traccia metodologica

Dettagli

PROVINCIA DI PERUGIA INTEGRAZIONE ALLA RELAZIONE GEOLOGICA PRELIMINARE GENERALE DI FATTIBILITA

PROVINCIA DI PERUGIA INTEGRAZIONE ALLA RELAZIONE GEOLOGICA PRELIMINARE GENERALE DI FATTIBILITA Dott. Geol. Antonio Forini Dott. Geol. Sara Serena Fabris Dott. Geol. Carlo Ricci PROVINCIA DI PERUGIA COMUNE DI BASTIA UMBRA INTEGRAZIONE ALLA RELAZIONE GEOLOGICA PRELIMINARE GENERALE DI FATTIBILITA PIANO

Dettagli

Problematiche geoarcheologiche nella città di Roma

Problematiche geoarcheologiche nella città di Roma Problematiche geoarcheologiche nella città di Roma Carlo Rosa* *Fondazione Ing. C. M. Lerici Politecnico di Milano Istituto Italiano di Paleontologia Umana Il Piano Parcheggi di Roma: problematiche geologiche,

Dettagli

Variante al Piano di Localizzazione degli Impianti di Telefonia Mobile del Comune di Prato

Variante al Piano di Localizzazione degli Impianti di Telefonia Mobile del Comune di Prato ASSESSORATO ALL AMBIENTE Servizio Ambiente e Qualità luoghi di lavoro Variante al Piano di Localizzazione degli Impianti di Telefonia Mobile del Comune di Prato Criteri per l attribuzione della fattibilità

Dettagli

S.G.M. geologia e ambiente. ingegneria ambientale

S.G.M. geologia e ambiente. ingegneria ambientale S.G.M. geologia e ambiente ingegneria ambientale S.G.M. Geologia e Ambiente INGEGNERIA AMBIENTALE GESTIONE DEI RIFIUTI S.G.M. Geologia e Ambiente offre un ampia gamma di servizi specifici per le problematiche

Dettagli

Linee guida di progettazione geologica: un esempio in rapporto alla idrogeologia di bassa pianura IL PROGETTO IDRO DELLA PROVINCIA DI VENEZIA

Linee guida di progettazione geologica: un esempio in rapporto alla idrogeologia di bassa pianura IL PROGETTO IDRO DELLA PROVINCIA DI VENEZIA ORDINE DEI GEOLOGI DEL VENETO Venezi a Mestre, 01 febbraio 2014 Linee guida di progettazione geologica: un esempio in rapporto alla idrogeologia di bassa pianura IL PROGETTO IDRO DELLA Valentina Bassan

Dettagli

ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI GEOLOGO

ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI GEOLOGO ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI GEOLOGO SECONDA SESSIONE 2012 PRIMA PROVA SCRITTA Tema n. 1 Aspetti geologici, minero-petrografici e normativi relativi alle attività

Dettagli

INDICE 1. PREMESSA... 2 2. CARATTERISTICHE GEOLOGICHE E GEOMORFOLOGICHE DEL TERRITORIO. 3. 2.1 Inquadramento geologico e geomorfologico...

INDICE 1. PREMESSA... 2 2. CARATTERISTICHE GEOLOGICHE E GEOMORFOLOGICHE DEL TERRITORIO. 3. 2.1 Inquadramento geologico e geomorfologico... INDICE 1. PREMESSA... 2 2. CARATTERISTICHE GEOLOGICHE E GEOMORFOLOGICHE DEL TERRITORIO. 3 2.1 Inquadramento geologico e geomorfologico... 3 2.2 Caratteristiche geotecniche e coefficiente di permeabilità

Dettagli

CURRICULUM VITAE AMBITI PROFESSIONALI

CURRICULUM VITAE AMBITI PROFESSIONALI CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI: nome: Davide cognome: Martello data di nascita: 07/04/1970 luogo di nascita: Gardone V.T. (Brescia) indirizzo: via Convento, 52/c 25063 Gardone V.T. (Brescia) telefono:

Dettagli

Amministrazione Comunale di Cava de Tirreni. OGGETTO: Curriculum professionale del Dr. Geologo LUIGI CAPUANO.

Amministrazione Comunale di Cava de Tirreni. OGGETTO: Curriculum professionale del Dr. Geologo LUIGI CAPUANO. Amministrazione Comunale di Cava de Tirreni OGGETTO: Curriculum professionale del Dr. Geologo LUIGI CAPUANO. Il sottoscritto dr. geologo LUIGI CAPUANO, nato a Cava de Tirreni il 28/10/1949 ed ivi residente

Dettagli

AUTORITA DI BACINO REGIONALE DELLE MARCHE

AUTORITA DI BACINO REGIONALE DELLE MARCHE REGIONE MARCHE Delibera n. 13 del 30 Aprile 2001 AUTORITA DI BACINO REGIONALE DELLE MARCHE COMITATO ISTITUZIONALE OGGETTO: L. 183/89 L. 267/98 - L. 365/00 - L.R. 13/99 -. Adozione del Progetto di Piano

Dettagli

GEOLOGICAL ENGINEERING SRL SERVICE- GEOLOGICAL-ARHEOLOGY-ENGINEERING. BREVE LETTERA DI PRESENTAZIONE DELLA SOCIETA GEOLOGICAL ENGINEERING S.r.l.

GEOLOGICAL ENGINEERING SRL SERVICE- GEOLOGICAL-ARHEOLOGY-ENGINEERING. BREVE LETTERA DI PRESENTAZIONE DELLA SOCIETA GEOLOGICAL ENGINEERING S.r.l. BREVE LETTERA DI PRESENTAZIONE DELLA SOCIETA GEOLOGICAL ENGINEERING S.r.l. La (Servizi - Archeologia - Geologia - Ingegneria) è una società multidisciplinare capace di coniugare le competenze in ambito

Dettagli

Qualifica conseguita Maturità scientifica - corso sperimentale P.N.I. C.M. 295 - con voto 100/100

Qualifica conseguita Maturità scientifica - corso sperimentale P.N.I. C.M. 295 - con voto 100/100 Curriculum vitae e professionale INFORMAZIONI PERSONALI Nome AUGRUSO, Indirizzo 14, viale M. V. Frijia, 88022, Curinga (CZ) Telefono 0968 73421, 333 7539375 E-mail d.augruso@gmail.com Nazionalità italiana

Dettagli

REGIONE LIGURIA PROVINCIA DI SAVONA. COMUNE di BOISSANO

REGIONE LIGURIA PROVINCIA DI SAVONA. COMUNE di BOISSANO REGIONE LIGURIA PROVINCIA DI SAVONA COMUNE di BOISSANO VARIANTE AL PIANO URBANISTICO COMUNALE, PER OPERE DI DEMOLIZIONE CON TRASFERIMENTO DELLA VOLUMETRIA AD ALTRO LOTTO E INCREMENTO DI VOLUME PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

CONTENUTI MINIMI DEGLI STUDI GEOLOGICI PER I DIFFERENTI LIVELLI DI PIANIFICAZIONE PIANO STRUTTURALE COMUNALE O SUE VARIANTI GENERALI

CONTENUTI MINIMI DEGLI STUDI GEOLOGICI PER I DIFFERENTI LIVELLI DI PIANIFICAZIONE PIANO STRUTTURALE COMUNALE O SUE VARIANTI GENERALI CONTENUTI MINIMI DEGLI STUDI GEOLOGICI PER I DIFFERENTI LIVELLI DI PIANIFICAZIONE PIANO STRUTTURALE COMUNALE O SUE VARIANTI GENERALI RELAZIONE GEOLOGICA E GEOLOGICO-TECNICA Contenuti: Illustrazione degli

Dettagli

RELUIS Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica

RELUIS Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica RELUIS Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica Progetto di ricerca N. 10 DEFINIZIONE E SVILUPPO DI ARCHIVI DI DATI PER LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO, LA PIANIFICAZIONE E LA GESTIONE DELL EMERGENZA

Dettagli

Lo studio fornisce un'attività specialistica

Lo studio fornisce un'attività specialistica I professionisti di Energeo realizzano studi geologici, idrogeologici, geotecnici e sismici, ai sensi della legislazione vigente; questi costituisco uno strumento indispensabile e preliminare per tutte

Dettagli

COMUNE DI PIAN DI SCÒ REGOLAMENTO URBANISTICO 2012 VARIANTE 1 INDAGINI GEOLOGICHE

COMUNE DI PIAN DI SCÒ REGOLAMENTO URBANISTICO 2012 VARIANTE 1 INDAGINI GEOLOGICHE COMUNE DI PIAN DI SCÒ PROVINCIA DI AREZZO REGOLAMENTO URBANISTICO 2012 AI SENSI AI SENSI DEL DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE 25 OTTOBRE 2011 N. 53/R LUNGARNO GUIDO RENI N. 55 52027 SAN GIOVANNI

Dettagli

Gemellaggi per l Internalizzazione Regionale di Esperienze di successo (A.G.I.R.E. POR) A.G.I.R.E. POR - Bari 17.03. 2008 1

Gemellaggi per l Internalizzazione Regionale di Esperienze di successo (A.G.I.R.E. POR) A.G.I.R.E. POR - Bari 17.03. 2008 1 Gemellaggi per l Internalizzazione Regionale di Esperienze di successo (A.G.I.R.E. POR) A.G.I.R.E. POR - Bari 17.03. 2008 1 Fase 2.1.1 Trasferimento delle esperienze maturate dalla Regione Marche in materia

Dettagli

Analisi dell Invarianza idraulica e della rete delle fogne bianche

Analisi dell Invarianza idraulica e della rete delle fogne bianche Analisi dell Invarianza idraulica e della rete delle fogne bianche Come previsto dalle norme tecniche del Piano stralcio (autorità Bacini Romagnoli) l area è soggetta al rispetto del principio di invarianza

Dettagli

REGOLAMENTO URBANISTICO

REGOLAMENTO URBANISTICO Provincia di Arezzo COMUNE DI FOIANO DELLA CHIANA REGOLAMENTO URBANISTICO SCHEDE DI FATTIBILITA' (Zona industriale Farniole) Gennaio 2014 Sindaco - Ass. all'urbanistica: Franco Parigi Resp. del Procedimento:

Dettagli

A-2 PRESCRIZIONI GEOLOGICHE PER IL PIANO DELLE REGOLE

A-2 PRESCRIZIONI GEOLOGICHE PER IL PIANO DELLE REGOLE A-2 PRESCRIZIONI GEOLOGICHE PER IL PIANO DELLE REGOLE PRESCRIZIONI GEOLOGICHE PER IL PIANO DELLE REGOLE L intero territorio di Onore è stato oggetto di uno studio delle sue peculiari caratteristiche geologiche,

Dettagli

M E T O D O L O G I A D I A N A L I S I

M E T O D O L O G I A D I A N A L I S I SEDE OPERATIVA STRADA CAVEDOLE 12/C 41126 PORTILE (MO) STUDIO GEOLOGICO E AMBIENTALE TEL E FAX +39 059 784335 CELL +39 339 8179913 DOTT.SSA CLAUDIA BORELLI e mail c.borelli@studio-borelli.191.it P. IVA

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE DEL DOTT. MARIO TRIVELLINI

CURRICULUM PROFESSIONALE DEL DOTT. MARIO TRIVELLINI CURRICULUM PROFESSIONALE DEL DOTT. MARIO TRIVELLINI Il sottoscritto Mario Trivellini, nato a Lucca l 8/6/1957 ed ivi residente in via Barbantini 930; C.F. TRVMRA57H08E715W; laureato in Scienze Geologiche

Dettagli

società di ingegneria

società di ingegneria società di ingegneria Geologia Ingegneria Architettura La GIAmberardino S.r.l. è una società di servizi di ingegneria costituita da figure tecniche interdisciplinari qualificate e specializzate che hanno

Dettagli

ORDINE REGIONALE DEI GEOLOGI DI SICILIA

ORDINE REGIONALE DEI GEOLOGI DI SICILIA Ns. Rif. 202/14 Palermo, 21/01/2014 Egr. Presidente della Regione Siciliana dott. Rosario Crocetta Egr. Assessore al Territorio ed all Ambiente dott.ssa Maria Lo Bello Egr. Presidente IV Commissione Ambiente

Dettagli

Corso di aggiornamento professionale LINEE GUIDA REGIONALI IN MICROZONAZIONE SISMICA

Corso di aggiornamento professionale LINEE GUIDA REGIONALI IN MICROZONAZIONE SISMICA Corso di aggiornamento professionale LINEE GUIDA REGIONALI IN MICROZONAZIONE SISMICA Normativa regionale e nazionale in Microzonazione Sismica DGR Lazio n. 545/2010 e OPCM n. 3907/2010 Antonio Colombi

Dettagli

Regione Calabria DIPARTIMENTO N.9. Infrastrutture Lavori Pubblici Politiche della Casa E.R.P Risorse Idriche. Ciclo Integrato Acque SETTORE 2

Regione Calabria DIPARTIMENTO N.9. Infrastrutture Lavori Pubblici Politiche della Casa E.R.P Risorse Idriche. Ciclo Integrato Acque SETTORE 2 Regione Calabria DIPARTIMENTO N.9 Infrastrutture Lavori Pubblici Politiche della Casa E.R.P Risorse Idriche Ciclo Integrato Acque SETTORE 2 CONTENUTI MINIMI DEGLI STUDI GEOMORFOLOGICI PER I DIFFERENTI

Dettagli

SEZIONE I LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI. 2 7.5.2007 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11 il seguente Regolamento: INDICE

SEZIONE I LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI. 2 7.5.2007 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11 il seguente Regolamento: INDICE 2 7.5.2007 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11 il seguente Regolamento: SEZIONE I LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE 27 aprile 2007, n. 26/R Regolamento

Dettagli

5. COMPRENSORIO DI PIAGGE-SAN SALVATORE (AP-20 AREA STRALCIATA) 5.1 VERIFICA PRELIMINARE E VERIFICA SEMPLIFICATA

5. COMPRENSORIO DI PIAGGE-SAN SALVATORE (AP-20 AREA STRALCIATA) 5.1 VERIFICA PRELIMINARE E VERIFICA SEMPLIFICATA 5. COMPRENSORIO DI PIAGGE-SAN SALVATORE (AP-20 AREA STRALCIATA) 5.1 VERIFICA PRELIMINARE E VERIFICA SEMPLIFICATA Il Comprensorio PIAGGE SAN SALVATORE si estende a Sud del centro urbano della Città, lungo

Dettagli

OGGETTO: REALIZZAZIONE DI FABBRICATO RESIDENZIALE SITO IN VIA BARABINO IN COMUNE DI SANREMO. PIANO DI MONITORAGGIO PRELIMINARE.

OGGETTO: REALIZZAZIONE DI FABBRICATO RESIDENZIALE SITO IN VIA BARABINO IN COMUNE DI SANREMO. PIANO DI MONITORAGGIO PRELIMINARE. Studio di Ingegneria Civile Dott. Ing. Massimo Carli Studio di Geologia Tecnica Dott. Geol. Roberto Castellano Via Matteotti n 18, 18014 Ospedaletti (IM) Via Manzoni n 75, 18038 Sanremo (IM) Tel. 0184/689368

Dettagli

VERIFICA DI COMPATIBILITA IDROGEOLOGICA DELLE VARIANTI DI PGT ATR3 E ATP2 ALLO STUDIO GEOLOGICO COMUNALE VIGENTE

VERIFICA DI COMPATIBILITA IDROGEOLOGICA DELLE VARIANTI DI PGT ATR3 E ATP2 ALLO STUDIO GEOLOGICO COMUNALE VIGENTE 1 VERIFICA DI COMPATIBILITA IDROGEOLOGICA DELLE VARIANTI DI PGT ATR3 E ATP2 ALLO STUDIO GEOLOGICO COMUNALE VIGENTE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (Art. 47 D.P.R. 28 dicembre 2000, n.

Dettagli

claudio.berardi@regione.basilicata.it

claudio.berardi@regione.basilicata.it CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome BERARDI CLAUDIO E-mail codice fiscale BRRCLD68A29F052 Nazionalità Italiana Data di nascita 29/01/1968 claudio.berardi@regione.basilicata.it ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

COMUNE DI SCANDICCI Provincia di Firenze

COMUNE DI SCANDICCI Provincia di Firenze VIA LA QUERCE, 58/A 50067 RIGNANO SULL ARNO (FI) P.IVA 06003030480 - TEL 3293388892 FAX 0558349364 MICHELECECCHI@DILUVIO.IT COMUNE DI SCANDICCI Provincia di Firenze VARIANTE PEEP BADIA A SETTIMO E SAN

Dettagli

RISCHIO SISMICO Convegno nazionale Ordine Geologi San Benedetto del Tronto 11-12 settembre 2014

RISCHIO SISMICO Convegno nazionale Ordine Geologi San Benedetto del Tronto 11-12 settembre 2014 LA SALVAGUARDIA DEL TERRITORIO E DELLA POPOLAZIONE DAL RISCHIO SISMICO Convegno nazionale Ordine Geologi San Benedetto del Tronto 11-12 settembre 2014 Un esempio di Analisi della Condizione Limite per

Dettagli

Comune di Mezzanino PGT Norme geologico-tecniche ed ambientali di attuazione

Comune di Mezzanino PGT Norme geologico-tecniche ed ambientali di attuazione Articolo 1 Prescrizioni generali Quando si passa ai progetti esecutivi di edificazione di edifici o infrastrutture, per questi ultimi come indicato al successivo Articolo 2, il rilascio delle autorizzazioni

Dettagli

INDICE STUDI GEOLOGICI E PIANO REGOLATORE GENERALE VIGENTE... 3. Cartografia geologica di regolatore generale... 4. Carta geologica...

INDICE STUDI GEOLOGICI E PIANO REGOLATORE GENERALE VIGENTE... 3. Cartografia geologica di regolatore generale... 4. Carta geologica... 2 INDICE STUDI GEOLOGICI E PIANO REGOLATORE GENERALE VIGENTE... 3 Cartografia geologica di regolatore generale... 4 Carta geologica... 5 Carta idrogeologica... 5 Carta geomorfologica... 6 Carta del comportamento

Dettagli

Il presente Piano di Urbanizzazione preventivo interessa un area sita a Torrenieri, località Pian

Il presente Piano di Urbanizzazione preventivo interessa un area sita a Torrenieri, località Pian ARTICOLO 1 DISPOSIZIONI GENERALI Il presente Piano di Urbanizzazione preventivo interessa un area sita a Torrenieri, località Pian dell Asso, nel comune di Montalcino, delimitata a nord e ad est da aree

Dettagli

ALLEGATO 4 ALLA D.C.C. n. del ADOZIONE VARIANTE 4 AL R.U. ADEGUAMENTI DEL MINITORAGGIO DEPOSITO INDAGINI GEOLOGICHE

ALLEGATO 4 ALLA D.C.C. n. del ADOZIONE VARIANTE 4 AL R.U. ADEGUAMENTI DEL MINITORAGGIO DEPOSITO INDAGINI GEOLOGICHE ALLEGATO 4 ALLA D.C.C. n. del ADOZIONE VARIANTE 4 AL R.U. ADEGUAMENTI DEL MINITORAGGIO DEPOSITO INDAGINI GEOLOGICHE CITTA` DI FOLLONICA SETTORE 3 USO E ASSETTO DEL TERRITORIO S.I.T. U.O.C. N. 8 PIANIFICAZIONE

Dettagli

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE ASSESSORATO TERRITORIO E AMBIENTE DIPARTIMENTO TERRITORIO E AMBIENTE SERVIZIO VALUTAZIONE AMBIENTALE PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE OGGETTO : DICHIARAZIONE DI NON ASSOGGETTABILITÀ A PROCEDURA DI VAS E A PROCEDURA

Dettagli

CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI. Nome e cognome: Egisto Panichi

CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI. Nome e cognome: Egisto Panichi CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI Nome e cognome: Egisto Panichi TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI - Ha conseguito la Maturità Classica e quindi nel febbraio 1992 la Laurea in Scienze geologiche presso l

Dettagli

PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE DI UN POZZO E PROVE DI PORTATA

PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE DI UN POZZO E PROVE DI PORTATA E dott. geol. Gianluigi Giannella IL RUOLO DEL GEOLOGO PROGETTISTA Qual è il ruolo del geologo nell esecuzione dei pozzi? Spesso è solo il tramite tra il committente e la ditta di perforazione. Altre volte

Dettagli

Figura 1 - Inquadramento lotto d'intervento

Figura 1 - Inquadramento lotto d'intervento Indice 1. Inquadramento...2 2. Consistenza degli edifici esistenti...4 3. Regole urbanistiche e ambientali...4 4. Assetto planivolumetrico...6 5. Ubicazione e descrizione dell'area...6 6. Opere di urbanizzazione

Dettagli

Difesa del suolo e pianificazione dei bacini idrografici

Difesa del suolo e pianificazione dei bacini idrografici Quadro normativo: Legge 183/89, «Norme per il riassetto organizzativo e funzionale della difesa del suolo» Si intende: a) per suolo: il territorio, il suolo, il sottosuolo, gli abitati e le opere infrastrutturali;

Dettagli

La SEA ha negli anni acquisito una profonda esperienza nell ambito della Caratterizzazione e Monitoraggio dei Siti Contaminati.

La SEA ha negli anni acquisito una profonda esperienza nell ambito della Caratterizzazione e Monitoraggio dei Siti Contaminati. La SEA ha negli anni acquisito una profonda esperienza nell ambito della Caratterizzazione e Monitoraggio dei Siti Contaminati. La SEA nella propria struttura ha tutte le figure professionali (chimici,

Dettagli

Problematica Idraulica e piani urbanistici

Problematica Idraulica e piani urbanistici Associazione Nazionale Urbanisti e Pianificatori Territoriali e Ambientali con il patrocinio di Comune di Este Consorzio di Bonifica Adige Euganeo PREVENZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO: UN COMPITO PER LA PIANIFICAZIONE

Dettagli

Integrazione a seguito di parere espresso dalla Provincia di Milano in data 17/3/2008 (Atti n. 64984/5.2/2003/10848)

Integrazione a seguito di parere espresso dalla Provincia di Milano in data 17/3/2008 (Atti n. 64984/5.2/2003/10848) COMUNE DI BARLASSINA Provincia di MILANO COMPONENTE GEOLOGICA, IDROGEOLOGICA E SISMICA DEL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO AI SENSI DELLA L.R. 12/2005 E SECONDO I CRITERI DELLA D.G.R. n. 8/1566/05 Integrazione

Dettagli

Il sistema di gestione delle emergenze della Provincia di Roma

Il sistema di gestione delle emergenze della Provincia di Roma Il sistema di gestione delle emergenze della Provincia di Roma Alessio Argentieri Dirigente Servizio 1 Difesa del suolo - Dipartimento IV Servizi di tutela e valorizzazione dell ambiente PROVINCIA DI ROMA

Dettagli

VARIANTE PARZIALE AL REGOLAMENTO URBANISTICO PER AMPLIAMENTO AREA CIMITERIALE ED ANNESSO PARCHEGGIO PUBBLICO LOCALITÀ PERIGNANO - COMUNE DI LARI

VARIANTE PARZIALE AL REGOLAMENTO URBANISTICO PER AMPLIAMENTO AREA CIMITERIALE ED ANNESSO PARCHEGGIO PUBBLICO LOCALITÀ PERIGNANO - COMUNE DI LARI VARIANTE PARZIALE AL REGOLAMENTO URBANISTICO PER AMPLIAMENTO AREA CIMITERIALE ED ANNESSO PARCHEGGIO PUBBLICO LOCALITÀ PERIGNANO - COMUNE DI LARI INDAGINI GEOLOGICHE Geol. Francesca Franchi CONTENUTI: RELAZIONE

Dettagli

1. Osservazioni della Regione applicabili agli elaborati idraulici

1. Osservazioni della Regione applicabili agli elaborati idraulici Ing. Giovanni Carena - Progettazioni idrauliche Via Casa Scopelli, 4/A 15050 Carbonara Scrivia (AL) Tel: 0131 892 955 Cell: 335 6070937 E-mail: giovanni_carena@alice.it Carbonara Scrivia, 3 marzo 2011

Dettagli

INQUADRAMENTO GEOMORFOLOGICO

INQUADRAMENTO GEOMORFOLOGICO INQUADRAMENTO GEOMORFOLOGICO Il territorio comunale di Capestrano è compreso, dal punto di vista cartografico, nel Foglio della Carta Geologica di Italia n. 146 Sulmona scala 1 : 100.000 e nel Foglio della

Dettagli

CURRICULUM VITAE TONINO MULAS

CURRICULUM VITAE TONINO MULAS CURRICULUM VITAE TONINO MULAS INFORMAZIONI PERSONALI Nome TONINO MULAS Indirizzo VIA TONIOLO GIUSEPPE 17-09170 ORISTANO Telefono +39 3475067686 E-mail toninomulas@gmail.com Nazionalità ITALIANA Data di

Dettagli

PROGETTAZIONE AMBIENTALE E BONIFICHE

PROGETTAZIONE AMBIENTALE E BONIFICHE PROGETTAZIONE AMBIENTALE E BONIFICHE PROFESSIONISTI ABILITATI E PARTNERS TECNICI QUALIFICATI PER SOLUZIONI AMBIENTALI A 360 1 PROGETTAZIONE AMBIENTALE Paeb approfondisce e sviluppa gli aspetti ambientali

Dettagli

PROPOSTA DI CONVENZIONE

PROPOSTA DI CONVENZIONE EMERGENZA IDROGEOLOGICA IN CALABRIA CONVENZIONE TRA Il Dirigente del Settore Regionale della Protezione Civile Dipartimento n 2 Presidenza, Dott. Salvatore Mazzeo, per conto della Protezione Civile Regione

Dettagli

ACSA Ambito Località villaggio Giovi via Gorki e via Sacharof

ACSA Ambito Località villaggio Giovi via Gorki e via Sacharof 1 Localizzazione ecografica: Localizzazione catastale: Località villaggio Giovi via Gorki e via Sacharof Foglio 43 Mappali 63, 65, 67, 71, 73, 75, 114. Foglio 44 Mappali 23, 24, 25, 59, 62. Foglio 45 Mappali

Dettagli

ANALISI E GESTIONE DEL RISCHIO PER SCOPI DI PROTEZIONE CIVILE

ANALISI E GESTIONE DEL RISCHIO PER SCOPI DI PROTEZIONE CIVILE Territorio e Rischio Idrogeologico ANALISI E GESTIONE DEL RISCHIO PER SCOPI DI PROTEZIONE CIVILE DR. GEOL. FRANCESCO BENINCASA LIBERO PROFESSIONISTA PIANO TERRITORIALE DI COORDINAMENTO PROVINCIALE Il nuovo

Dettagli

CORSO PROFESSIONALE DI MICROZONAZIONE SISMICA

CORSO PROFESSIONALE DI MICROZONAZIONE SISMICA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO DI CHIETI-PESCARA Con il patrocinio di ORDINE DEI GEOLOGI DELLA REGIONE ABRUZZO REGIONE ABRUZZO CORSO PROFESSIONALE DI MICROZONAZIONE SISMICA GIUGNO 2011 Parco Paglia

Dettagli

STUDIO GEOLOGICO DEL TERRITORIO COMUNALE Art. 57, comma 1, L.R. 11 marzo 2005, n 12 Aggiornamento marzo 2009

STUDIO GEOLOGICO DEL TERRITORIO COMUNALE Art. 57, comma 1, L.R. 11 marzo 2005, n 12 Aggiornamento marzo 2009 STUDIO GEOLOGICO DEL TERRITORIO COMUNALE Art. 57, comma 1, L.R. 11 marzo 2005, n 12 Aggiornamento marzo 2009 Elaborato 3 NORME GEOLOGICO-TECNICHE ED AMBIENTALI DI ATTUAZIONE Adottato con delibera Consiglio

Dettagli

COMUNE DI FANO RELAZIONE GEOLOGICO TECNICA PER LA SOPRELEVAZIONE DI UN FABBRICATO RESIDENZIALE SITO IN FANO VIA RINALDUCCI

COMUNE DI FANO RELAZIONE GEOLOGICO TECNICA PER LA SOPRELEVAZIONE DI UN FABBRICATO RESIDENZIALE SITO IN FANO VIA RINALDUCCI COMUNE DI FANO RELAZIONE GEOLOGICO TECNICA PER LA SOPRELEVAZIONE DI UN FABBRICATO RESIDENZIALE SITO IN FANO VIA RINALDUCCI COMMITTENTE: MANCINELLI GIUSEPPINA OPERA DELL INGEGNO RIPRODUZIONE VIETATA OGNI

Dettagli