La polizza multigaranzia Agricola Extra

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La polizza multigaranzia Agricola Extra"

Transcript

1 Imprenditore & Successo La polizza multigaranzia Agricola Extra Modello 51/01 - Edizione maggio 2011 Contratto di Assicurazione multigaranzia Incendio, Furto, Responsabilità Civile, Tutela Legale Il presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del Glossario; b) Condizioni di Assicurazione; deve essere consegnato al contraente prima della sottoscrizione del contratto. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. UNIQA Protezione SpA

2 Indice a) Nota Informativa, comprensiva del glossario (pag. 1 di 19) Nota Informativa A. Informazioni sull Impresa di Assicurazione...1 B. Informazioni sul contratto...1 C. Informazioni sulle procedure liquidative e sui reclami...10 Glossario...12 b) Condizioni di Assicurazione (pag. 1 di 36) Condizioni di Assicurazione Condizioni Generali Art. 1 - Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio...1 Art. 2 - Altre assicurazioni...1 Art. 3 - Pagamento del premio e decorrenza della garanzia...1 Art. 4 - Modifiche dell assicurazione...1 Art. 5 - Aggravamento del rischio...1 Art. 6 - Variazione del rischio assicurato e buona fede...1 Art. 7 - Diminuzione del rischio...2 Art. 8 - Trasloco delle cose assicurate...2 Art. 9 - Recesso in caso di sinistro...2 Art Proroga dell assicurazione e periodo dell assicurazione...2 Art Oneri fiscali...2 Art Foro competente...2 Art Titolarità dei diritti nascenti dalla polizza...3 Art Variazione della persona del Contraente...3 Art Procedimento arbitrale facoltativo...3 Art Bonus franchigia...3 Art Sinistro indennizzabile in più sezioni...3 Art Rinvio alle norme di legge...3 Art Ispezione delle cose assicurate...3 Sezione Incendio Art Oggetto dell assicurazione...4 Art Attrezzatura e merci presso fiere, esposizioni o mostre...8 Art Attrezzatura e merci presso terzi o presso l abitazione del titolare...8 Art Ubicazione delle cose assicurate...8 Art Universalità...8 Art Operazioni peritali...9 Art Modifiche al fabbricato, macchinari ed attrezzature...9 Art Leasing...9 Art Esclusioni...9 Art Criteri di indennizzo...10 Art Deroga alla proporzionale...10 Art Indennizzo a primo rischio assoluto per sinistri fino a Euro 2.000,00 ( primo fuoco )...11 Art Anticipo indennizzo...11 Art Rischio locativo...11 Art Ricorso terzi...11 Art Merci in refrigerazione...12 Art Elettronica...12 Art Oggetto dell assicurazione...12 Art Esclusioni...13 UNIQA Protezione SpA Indice La polizza multigaranzia Agricola Extra 51/01 ed. 05/2011

3 Art Franchigia...14 Art Criteri e limiti di indennizzo...14 Art Garanzie escludibili...14 Garanzie Complementari - Sezione Incendio...14 Sezione Furto e Rapina Art Caratteristiche costruttive e mezzi di chiusura dei locali...15 Art Rischio assicurato...16 Art Criteri e limiti di indennizzo...17 Art Esclusioni...17 Art Attrezzature ed apparecchi elettronici in leasing...17 Art Ubicazione delle cose assicurate...18 Norme che regolano il sinistro per le Sezioni Incendio e Furto Art Obblighi in caso di sinistro...18 Art Esagerazione dolosa del danno...19 Art Procedura per la valutazione del danno (arbitrato irrituale)...19 Art Mandato dei periti...19 Art Valore delle cose assicurate e determinazione del danno...20 Art Assicurazione parziale (valida per la Sezione Incendio)...22 Art Limite massimo dell indennizzo...22 Art Recupero delle cose rubate...22 Art Pagamento dell indennizzo...22 Art Rinuncia al diritto di rivalsa...23 Art Riduzione delle somme assicurate a seguito di furto o rapina, estorsione, rottura di apparecchi elettronici e loro reintegro...23 Sezione Responsabilità Civile Art Responsabilità civile verso terzi (RCT)...23 Art Responsabilità personale dei prestatori di lavoro...23 Art Massimale...24 Art Estensione territoriale...24 Art Validità temporale della garanzia...24 Art Prelievo, consegna e rifornimento merci...24 Art Committenza...24 Art Danni a mezzi sotto carico e scarico...25 Art Danni da interruzione o sospensione di attività...25 Art Danni a veicoli dei prestatori di lavoro e di terzi...25 Art Responsabilità Civile del Capofamiglia...25 Art Estensioni diverse...25 Art Esclusioni...26 Art Pluralità di Assicurati...27 Art Obblighi del Contraente in caso di sinistro...27 Art Gestione delle vertenze - Spese di resistenza...27 Art Danni da inquinamento accidentale...28 Art Lavoratori stagionali...28 Art Responsabilità Civile Agriturismo...28 Garanzie Complementari - Sezione Responsabilità Civile...29 Sezione Tutela Legale Art Oggetto dell assicurazione...30 Art Difesa penale e civile...31 Art Esclusioni...31 Art Estensione territoriale delle garanzie...31 Art Insorgenza del sinistro - operatività della garanzia...32 Art Denuncia del sinistro e scelta del legale...32 Art Gestione del sinistro...32 UNIQA Protezione SpA Indice La polizza multigaranzia Agricola Extra 51/01 ed. 05/2011

4 Art Disaccordo sulla gestione del sinistro...32 Art Recupero di somme...33 Allegato A Sezione Incendio limiti di indennizzo, franchigie e scoperti...34 Sezione Furto e Rapina limiti di indennizzo, franchigie e scoperti...35 Sezione Responsabilità Civile sottolimiti, franchigie e scoperti...36 Sezione Tutela Legale sottolimiti, franchigie e scoperti...36 UNIQA Protezione SpA Indice La polizza multigaranzia Agricola Extra 51/01 ed. 05/2011

5 a) Nota Informativa CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIGARANZIA INCENDIO, FURTO, RESPONSABILITÀ CIVILE, TUTELA LEGALE La presente Nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell ISVAP. Il Contraente deve prendere visione delle Condizioni di Assicurazione prima della sottoscrizione del contratto. Nella presente Nota Informativa e nelle Condizioni di Assicurazione, le clausole che prevedono oneri e obblighi a carico del Contraente e dell Assicurato, nullità, decadenze, esclusioni, sospensioni e limitazioni della garanzia, rivalse, nonché le informazioni qualificate come Avvertenze sono evidenziate in grassetto corsivo e sono da leggere con particolare attenzione. Per consultare gli aggiornamenti delle informazioni contenute nella presente Nota Informativa e nel Fascicolo informativo non derivanti da innovazioni normative si rinvia al sito internet: UNIQA Protezione SpA comunicherà per iscritto al Contraente le modifiche derivanti da future innovazioni normative. A. Informazioni sull Impresa di Assicurazione 1. Informazioni generali UNIQA Protezione SpA è un impresa con Sede Legale in Italia, appartenente al Gruppo UNIQA Italia, autorizzazione ex art. 65 R.D.L. 29/04/1923 n. 966, iscritta all albo delle Imprese di Assicurazione al n Codice Fiscale/Registro Imprese di Udine n R.E.A. n Sede Legale e Direzione Generale: Viale Venezia Udine. - Recapito Telefonico: Sito Internet: Informazioni sulla situazione patrimoniale dell impresa L Impresa, sulla base dell ultimo bilancio approvato riferito al 31/12/2010, dispone di un patrimonio netto pari a 16,35 milioni di Euro di cui 5,20 milioni di Euro relativi a capitale sociale e 11,15 milioni di Euro relativi a riserve di patrimonio netto. L indice di solvibilità al 31/12/2010, rappresentato come rapporto tra l ammontare del margine di solvibilità disponibile e l ammontare del margine richiesto dalla normativa vigente, è risultato pari a 1,72. B. Informazioni sul contratto Il presente contratto prevede il tacito rinnovo alla sua naturale scadenza. Pertanto la scadenza contrattuale viene automaticamente prorogata di anno in anno, salvo disdetta. Ulteriori particolari sono descritti nell art. 10 delle Condizioni di Assicurazione. UNIQA Protezione SpA Nota Informativa La polizza multigaranzia Agricola Extra 51/01 ed. 05/2011 pag. 1 di 19

6 AVVERTENZA Le Parti possono rinunciare al rinnovo comunicando la disdetta al contratto, con lettera raccomandata da inviare almeno 60 giorni prima della scadenza contrattuale. In questo caso il contratto cessa dalle ore 24 del giorno di scadenza, e non trova applicazione il periodo di tolleranza di 30 giorni previsto dall art. 3 Pagamento del premio e decorrenzza dell assicrazione delle condizioni di assicurazioni che deroga all art. 1901, secondo comma del Codice Civile. In caso di contratto poliennale è facoltà del Contraente rinunciare al rinnovo ad ogni scadenza annuale con preavviso di almeno 30 giorni, purché non ricorrano i presupposti di cui all art comma 2 periodo. 3. Coperture assicurative offerte - Limitazioni ed esclusioni Sezione Incendio L assicurazione indennizza i danni diretti e materiali subiti dalle cose assicurate causati da incendio, esplosione, scoppio e quant altro previsto all art. 20 Oggetto dell assicurazione Sezione Incendio delle Condizioni di Assicurazione. Le seguenti garanzie sono sempre operanti a) incendio; b) fulmine - con esclusione dei fenomeni elettrici conseguenti e quindi dei danni a macchinari ed apparecchiature elettriche ed elettroniche (vedi sezione Elettronica); c) scoppio, esplosione e implosione - esclusi quelli causati da ordigni esplosivi; d) caduta di aeromobili; e) urto di veicoli stradali; f) bang sonico; g) rovina ascensori e montacarichi a seguito di rottura di congegni; h) fuoriuscita di fumo; i) atti dolosi, di terrorismo e sabotaggio; j) eventi atmosferici; k) acqua penetrata; l) sovraccarico di neve; m) gelo; n) fenomeni elettrici; o) fuoriuscita di acqua condotta; p) ricerca e riparazione guasti; q) occlusione di condutture, di impianti idrici ed igienici, di riscaldamento e condizionamento, al servizio del fabbricato; r) rottura accidentale di lastre di cristallo, mezzo cristallo, vetro e specchi; s) danni materiali alle cose assicurate causati da caduta di alberi; t) le spese necessarie per demolire, sgomberare, trattare e trasportare ad idonea discarica residui del sinistro; u) spese necessarie per demolire, sgomberare, trattare e trasportare; v) spese sostenute dal Contraente per rimuovere, trasportare, depositare e ricollocare; w) oneri di urbanizzazione che dovessero comunque gravare sul Contraente e/o che lo stesso dovesse pagare a qualsiasi ente e/o Autorità Pubblica in caso di ricostruzione dei fabbricati assicurati; x) onorari di progettazione del fabbricato; y) spese ed onorari del perito; z) danni indiretti conseguenti a sinistro indennizzabile a termini della Sezione Incendio; aa) asfissia e/o intossicazione degli animali; bb) folgorazione degli animali; cc) fermentazione anormale ed autocombustione; dd) perdita del vino, olio e latte. Ulteriori particolari sono descritti all art. 20 Sezione Incendio e nell allegato A Sezione Incendio delle Condizioni di Assicurazione. UNIQA Protezione SpA Nota Informativa La polizza multigaranzia Agricola Extra 51/01 ed. 05/2011 pag. 2 di 19

7 Ulteriori garanzie sempre operanti - Attrezzature e merci presso fiere, esposizioni o mostre - Attrezzature e merci presso terzi o presso l abitazione del titolare - Ubicazione delle cose assicurate - Universalità - Operazioni peritali - Modifiche al fabbricato, macchinari ed attrezzature - Deroga alla proporzionale - Indennizzo a primo rischio assoluto per sinistri fino a Euro 2.000,00 ( primo fuoco ) - Anticipo indennizzo Ulteriori particolari sono descritti agli artt. 21, 22, 23, 24, 25, 26, 31 e 32 Sezione Incendio delle Condizioni di Assicurazione e nell allegato A Sezione Incendio delle Condizioni di Assicurazione. Le seguenti garanzie sono operanti a pagamento, solo se espressamente richiamate in polizza e se indicata in polizza la somma assicurata e/o il codice di estensione di garanzia: Rischio locativo Ulteriori particolari sono descritti all art. 33 Sezione Incendio delle Condizioni di Assicurazione e nell allegato A Sezione Incendio delle Condizioni di Assicurazione. Ricorso terzi Ulteriori particolari sono descritti all art. 34 Sezione Incendio delle Condizioni di Assicurazione e nell allegato A Sezione Incendio delle Condizioni di Assicurazione. Merci in refrigerazione in celle e magazzini frigoriferi - Codice I10 Ulteriori particolari sono descritti all art. 35 Sezione Incendio delle Condizioni di Assicurazione e nell allegato A Sezione Incendio delle Condizioni di Assicurazione. Elettronica) - Codice I11 Ulteriori particolari sono descritti all art. 36 Sezione Incendio delle Condizioni di Assicurazione e nell allegato A Sezione Incendio delle Condizioni di Assicurazione. Il tasso per il calcolo del premio di tariffa applicato in polizza può essere ridotto nel caso in cui: - venga richiamate in polizza l esclusione: E02 fuoriuscita di acqua condotta e spese di ricerca e riparazione guasti; - venga richiamate in polizza l esclusione: E06 atti vandalici, di terrorismo e sabotaggio e danni provocati da ordigni esplosivi; - venga richiamate in polizza l esclusione: E08 indennità aggiuntiva danni indiretti; - venga richiamate in polizza l esclusione: E10 Eventi atmosferici. Ulteriori particolari sono descritti all art. 37 Sezione Incendio delle Condizioni di Assicurazione. AVVERTENZA Il contratto prevede la presenza di limitazioni, disciplinate all art. 28 Esclusioni della Sezione Incendio delle Condizioni di Assicurazione che elenca i rischi esclusi dalla garanzia, all art. 27 Leasing e dall allegato A Sezione Incendio che elenca i limiti di indennizzo, le franchigie e gli scoperti. Le garanzie restano sospese in caso di mancato pagamento del premio come previsto dall art. 3 delle Condizioni di Assicurazione. AVVERTENZA Assicurazione parziale (regola proporzionale) art del Codice Civile. Se dalle stime fatte il valore di ciascuna partita supera quello assicurato, la somma dovuta dalla Società è pari all importo del danno accertato a termini di polizza ridotto in proporzione al rapporto fra il valore assicurato e quello risultante al momento del sinistro. Esempio di applicazione della regola proporzionale è la seguente: a) Danno subito dal fabbricato: Euro ,00 b) Somma assicurata: Euro ,00 UNIQA Protezione SpA Nota Informativa La polizza multigaranzia Agricola Extra 51/01 ed. 05/2011 pag. 3 di 19

8 c) Costo di ricostruzione: Euro ,00 d) Danno indennizzabile: Euro 6.666,66 a x b = d c Il danno indennizzabile sarà calcolato nel seguente modo: ,00 x ,00 = 6.666, ,00 AVVERTENZA Su alcune delle coperture è prevista una franchigia che viene dedotta dall ammontare dell importo da indennizzare. Le franchigie, quando presenti, sono indicate nelle Condizioni di Assicurazione. Esempio di applicazione della franchigia: a) Somma assicurata: Euro 5.000,00 b) Franchigia prevista dal contratto: Euro 100,00 c) Ammontare del danno subito: Euro 3.000,00 d) Danno indennizzabile: Euro 2.900,00 c - b = d Il danno indennizzabile sarà calcolato nel seguente modo: 3.000,00-100,00 = 2.900,00 Su alcune delle coperture è previsto uno scoperto in forma percentuale che viene dedotto dall ammontare dell importo da indennizzare. Gli scoperti, quando presenti, sono indicati nelle Condizioni di Assicurazione. Esempio di applicazione dello scoperto: e) Somma assicurata: Euro 5.000,00 f) Scoperto previsto dal contratto: 15% g) Ammontare del danno subito: Euro 3.000,00 h) Danno indennizzabile: Euro 2.550,00 g - (g x 15/100) = h Il danno indennizzabile sarà calcolato nel seguente modo: 3.000,00 - (3.000,00 x 15%) = 3.000,00-450,00 = 2.550,00 Su alcune delle coperture è previsto un limite di indennizzo che limita l importo da indennizzare. I limiti di indennizzo, quando presenti, sono indicati nelle Condizioni di Assicurazione. Esempio di applicazione del limite di indennizzo: i) Limite di indennizzo: Euro 2.000,00 j) Ammontare del danno subito: Euro 3.000,00 k) Danno indennizzabile: Euro 2.000,00 Il corrispondente indennizzo viene quindi determinato come segue: Danno subito Euro 3.000,00 > Limite di indennizzo Danno indennizzato Euro 2.000,00 UNIQA Protezione SpA Nota Informativa La polizza multigaranzia Agricola Extra 51/01 ed. 05/2011 pag. 4 di 19

9 Sezione Furto L assicurazione indennizza i danni materiali e diretti alle cose assicurate a seguito di quanto previsto all art. 39 Rischio assicurato della Sezione Furto e Rapina delle Condizioni di Assicurazione. L assicurazione è prestata nella forma A PRIMO RISCHIO ASSOLUTO e cioè senza applicare il disposto dell art (Assicurazione parziale regola proporzionale) del Codice Civile esposta nella relativa Avvertenza della Sezione Incendio della presente informativa. Le seguenti garanzie sono sempre operanti - furto; - rapina ed estorsione; - atti vandalici commessi dai ladri al contenuto dell abitazione; - guasti cagionati dai ladri in seguito all attuazione od al tentativo di furto o rapina; - scippo, rapina; - danni indiretti a seguito di furto; - la Società rimborsa le spese documentate relative alle spese ed onorari di competenza del Perito, Consulenti e Professionisti; Ulteriori particolari sono descritti all art. 39 Sezione Furto e Rapina e nell allegato A Sezione Furto e Rapina delle Condizioni di Assicurazione. AVVERTENZA Il contratto prevede la presenza di limitazioni, disciplinate all art. 41 Esclusioni Sezione Furto e Rapina delle Condizioni di Assicurazione, che elenca i rischi esclusi dalle copertura assicurative, all art. 42 Attrezzature ed apparecchi elettronici in Leasing e dall allegato A Sezione Furto e Rapina che elenca i limiti di indennizzo, le franchigie e gli scoperti. Le garanzie restano sospese in caso di mancato pagamento del premio come previsto dall art. 3 delle Condizioni di Assicurazione. AVVERTENZA Diminuzione delle somme assicurate: in caso di sinistro la somma assicurata si intende ridotta, con effetto immediato e fino al termine del periodo di assicurazione in corso, di un importo eguale a quello del danno risarcibile a termini delle Condizioni di Assicurazione. Ulteriori particolari sono descritti all art. 54 Riduzione delle somme assicurate a seguito di Furto o Rapina, estorsione, rottura lastre, rottura di apparecchi elettronici, e loro reintegro delle Norme che regolano il sinistro per le Sezioni Incendio, Furto delle Condizioni di Assicurazione. AVVERTENZA Su alcune delle coperture è previsto uno scoperto in forma percentuale che viene dedotto dall ammontare dell importo da indennizzare. Gli scoperti, quando presenti, sono indicati nelle Condizioni di Assicurazione. Esempio di applicazione dello scoperto: e) Somma assicurata: Euro 5.000,00 f) Scoperto previsto dal contratto: 10% g) Ammontare del danno subito: Euro 3.000,00 h) Danno indennizzabile: Euro 2.700,00 g - (g x 10/100) = h Il danno indennizzabile sarà calcolato nel seguente modo: 3.000,00 - (3.000,00 x 10%) = 3.000,00-300,00 = 2.700,00 Su alcune delle coperture è previsto un limite di indennizzo che limita l importo da indennizzare. I limiti di indennizzo, quando presenti, sono indicati nelle Condizioni di Assicurazione. Esempio di applicazione del limite di indennizzo: p) Limite di indennizzo: Euro 2.000,00 q) Ammontare del danno subito: Euro 3.000,00 r) Danno indennizzabile: Euro 2.000,00 Il corrispondente indennizzo viene quindi determinato come segue: Danno subito Euro 3.000,00 > Limite di indennizzo Danno indennizzato Euro 2.000,00 UNIQA Protezione SpA Nota Informativa La polizza multigaranzia Agricola Extra 51/01 ed. 05/2011 pag. 5 di 19

10 Sezione Responsabilità Civile La Società si obbliga a tenere indenne il Contraente/Assicurato di quanto questi sia tenuto a pagare, quale civilmente responsabile ai sensi di legge, a titolo di risarcimento (capitale, interessi e spese), di danni involontariamente cagionati a terzi per: - morte, lesioni personali, - distruzione o deterioramento di cose, in conseguenza di un sinistro verificatosi in relazione all esercizio dell attività agricola indicata in polizza. Ulteriori particolari sono descritti all art. 55 Responsabilità Civile verso Terzi (RCT) Sezione Responsabilità Civile nell allegato A Sezione Responsabilità Civile delle Condizioni di Assicurazione. Le seguenti garanzie sono sempre operanti - responsabilità personale dei prestatori di lavoro; - prelievo, consegna e rifornimento merci; - committenza; - danni a mezzi di trasporto sotto carico e scarico; - danni a cose di terzi; - danni da interruzione o sospensione di attività; - danni a veicoli dei prestatori di lavoro odi terzi; - responsabilità civile del capofamiglia; - estensioni diverse. Ulteriori particolari sono descritti agli artt. 56, 60, 61, 62, 63, 64, 65 e 66 Sezione Responsabilità Civile e nell allegato A Sezione Responsabilità Civile delle Condizioni di Assicurazione. Le seguenti garanzie sono operanti a pagamento e solo se espressamente richiamato in polizza il relativo codice: - Danni da inquinamento accidentale - codice R05 - Lavoratori stagionali - codice R126 - Responsabilità civile agriturismo - codice R128 Ulteriori particolari sono descritti agli artt. 71, 72 e 73 Sezione Responsabilità Civile e nell allegato A Sezione Responsabilità Civile delle Condizioni di Assicurazione. AVVERTENZA Il contratto prevede la presenza di limitazioni, disciplinate all art. 58 Estensione territoriale e all art. 67 Esclusioni Sezione Responsabilità Civile delle Condizioni di Assicurazione, che elencano rispettivamente l area geografica in cui operano le garanzie, i rischi esclusi e le persone non considerate terze ai fini dell assicurazione e nell allegato A Sezione Responsabilità Civile che elenca i limiti di indennizzo, le franchigie e gli scoperti. Le garanzie restano sospese in caso di mancato pagamento del premio, come previsto dall art. 3 delle Condizioni di Assicurazione. AVVERTENZA Su alcune delle coperture è prevista una franchigia che viene addebitata all Assicurato. Le franchigie, quando presenti, sono indicate nelle Condizioni di Assicurazione. Esempio di applicazione della franchigia: s) Somma assicurata: Euro 5.000,00 t) Franchigia prevista dal contratto: Euro 100,00 u) Ammontare del danno subito: Euro 3.000,00 v) Danno risarcibile al terzo danneggiato: Euro 3.000,00 w) Franchigia addebitata all Assicurato: Euro 100,00 Su alcune delle coperture è previsto uno scoperto in forma percentuale che viene calcolato sull importo da risarcire. Gli scoperti, quando presenti, sono indicati nelle Condizioni di Assicurazione. Esempio di applicazione dello scoperto: x) Somma assicurata: Euro 5.000,00 y) Scoperto previsto dal contratto: 15% UNIQA Protezione SpA Nota Informativa La polizza multigaranzia Agricola Extra 51/01 ed. 05/2011 pag. 6 di 19

11 z) Ammontare del danno subito: Euro 3.000,00 aa) Danno risarcibile: Euro 3.000,00 bb) Scoperto addebitato all Assicurato: Euro 450,00 Su alcune delle coperture è previsto un limite di risarcimento che limita l importo da risarcire. I limiti di risarcimento, quando presenti, sono indicati nelle Condizioni di Assicurazione. Esempio di applicazione del limite di risarcimento: cc) Limite di risarcimento: Euro ,00 dd) Ammontare del danno subito: Euro ,00 ee) Danno risarcibile: Euro ,00 Il corrispondente risarcimento viene quindi determinato come segue: Danno subito Euro ,00 > Limite di risarcimento Danno risarcibile Euro ,00 Massimale è la massima esposizione per ogni sinistro della Società. Esempio di massimale: Massimale: Euro ,00 Danno: Euro ,00 Danno risarcibile: Euro ,00 Sezione Tutela Legale La Società assume a proprio carico il rischi dell assistenza stragiudiziale e giudiziale che si renda necessaria per la tutela dei diritti dell Assicurato per la difesa dei propri interessi. Le seguenti spese rientrano in garanzia a) per l intervento di un legale b) per l intervento del Perito/Consulente Tecnico d Ufficio e/o di un Consulente Tecnico di Parte; c) di giustizia; d) liquidate a favore di controparte in caso di soccombenza; e) conseguenti ad una transazione autorizzata dalla Società; f) di accertamenti su soggetti, proprietà, modalità e dinamica dei sinistri; g) di indagini per la ricerca di prove a difesa; h) per la redazione di denunce, querele, istanze all Autorità Giudiziaria; i) degli arbitri e del legale intervenuti; l) per l assistenza di un interprete; m) relative a traduzioni di verbali o atti di Procedimento; n) l anticipo della cauzione, disposta dall autorità competente. La garanzia è operante per tutelare l Assicurato quando a) subisca danni extracontrattuali dovuti a fatti illeciti di terzi; b) sia sottoposto a procedimento penale per delitti colposi o per contravvenzioni; c) sia sottoposto a procedimento penale: - per delitti colposi o per contravvenzioni; - per omicidio colposo e/o lesioni personali colpose; d) debba sostenere controversie per resistere alle pretese di risarcimento avanzate da terzi. Ulteriori particolari sono descritti agli artt. 74, 75 Sezione Tutela Legale e nell allegato A Sezione Tutela Legale delle Condizioni di Assicurazione. AVVERTENZA Il contratto prevede la presenza di limitazioni, disciplinate agli artt. 76 Esclusioni e 77 Estensione territoriale delle garanzia Sezione Tutela Legale delle Condizioni di assicurazione che elencano rispettivamente i rischi esclusi e l area geografica in cui operano le garanzie, e dall allegato A Sezione Tutela Legale che elenca i limiti di indennizzo. Le garanzie restano sospese in caso di mancato pagamento del premio come previsto dall art. 3 delle condizioni di assicurazione. UNIQA Protezione SpA Nota Informativa La polizza multigaranzia Agricola Extra 51/01 ed. 05/2011 pag. 7 di 19

12 AVVERTENZA Su alcune delle coperture è previsto un limite di indennizzo che limita l importo da indennizzare. I limiti di indennizzo, quando presenti, sono indicati nelle condizioni di assicurazione. Esempio di applicazione del limite di indennizzo: a) Limite di indennizzo: Euro 1.000,00 b) Ammontare del danno subito: Euro 2.500,00 c) Danno indennizzabile: Euro 1.000,00 Il corrispondente indennizzo viene quindi determinato come segue: Danno subito: Euro 2.500,00 > Limite di indennizzo Danno indennizzato: Euro 1.000,00 Massimale è la massima esposizione per ogni sinistro della Società. Esempio di massimale: Massimale: Euro ,00 Danno: Euro ,00 Danno risarcibile: Euro ,00 4. Dichiarazioni dell Assicurato in ordine alle circostanze del rischio - Nullità AVVERTENZA Le dichiarazioni inesatte o le reticenze dell Assicurato, relative a circostanze che influiscono sulla valutazione del rischio, possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo, nonché la stessa cessazione della copertura assicurativa ai sensi degli artt. 1892, 1893 e 1894 del Codice Civile. 5. Aggravamento e diminuzione del rischio Ogni aggravamento o diminuzione del rischio deve essere comunicato dal Contraente o dall Assicurato alla Società. In caso di aggravamento la Società potrà richiedere l adeguamento del premio o la risoluzione del contratto a norma dell art del Codice Civile. In caso di diminuzione la Società dovrà ridurre il premio dalla prima rata successiva alla comunicazione, a norma dell art del Codice Civile. 6. Premio Salvo il caso di contratto di durata inferiore ad un anno (polizza temporanea), il premio di polizza ha cadenza annuale; tuttavia è possibile concordare il frazionamento semestrale del premio applicando interessi di frazionamento del 3% sul premio annuo. Per il pagamento del premio sono previsti i seguenti metodi di pagamento: - denaro contante, entro i limiti previsti dalla normativa in vigore; - assegni bancari e circolari; - bonifici bancari; - bollettini postali; - bancomat (solo presso gli intermediari dotati di POS). AVVERTENZA Il premio di tariffa applicato in polizza può essere ridotto in forma percentuale nel caso in cui: Siano attive 2 o 3 sezioni esclusa la Sezione Tutela Legale. 7. Rivalse AVVERTENZA La Società rinuncia - salvo il caso di dolo - al diritto di surroga derivante dall art del Codice Civile verso il contraente e verso i suoi prestatori di lavoro, nonché verso le Società controllate, consociate o collegate al contraente, solo per le garanzie Incendio, vedi art. 53 norme che regolano il sinistro per Sezioni Incendio e Furto. UNIQA Protezione SpA Nota Informativa La polizza multigaranzia Agricola Extra 51/01 ed. 05/2011 pag. 8 di 19

13 Per tutti gli altri casi la Società eserciterà l azione di surroga ex art del Codice Civile nei confronti del responsabile. 8. Diritto di recesso AVVERTENZA È prevista la possibilità di recedere dal contratto solo da parte della Società. Per i termini e le modalità di esercizio del diritto di recesso vedere l art. 9 delle Condizioni di Assicurazione. AVVERTENZA II presente contratto prevede il tacito rinnovo alla sua naturale scadenza. Le Parti possono rinunciare al rinnovo comunicando la disdetta al contratto, con lettera raccomandata da inviare almeno 60 giorni prima della scadenza contrattuale. In questo caso il contratto cessa dalle ore 24 del giorno di scadenza, e non trova applicazione il periodo di tolleranza di 30 giorni. In caso di contratto poliennale è facoltà del Contraente rinunciare al rinnovo ad ogni scadenza annuale con preavviso di almeno 30 giorni, purché non ricorrano i presupposti di cui all art comma 2 periodo. 9. Prescrizione e decadenza dei diritti derivanti dal contratto Come disciplinato dall art del Codice Civile, il diritto al pagamento delle rate di premio si prescrive in un anno dalle singole scadenze. Gli altri diritti derivanti dal contratto di assicurazione si prescrivono in due anni dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui il diritto si fonda. 10. Legge applicabile al contatto La legislazione applicabile al contratto è quella italiana. 11. Regime fiscale Il contratto prevede una pluralità di garanzie, per ciascuna delle quali il relativo premio è soggetto all imposta sulle assicurazioni secondo le seguenti aliquote attualmente in vigore: - Incendio e Responsabilità Civile: 12,50% quale imposta premi e 1% quale addizionale antiracket; - Responsabilità Civile Agriturismo e Furto: 21,25% quale imposta premi e 1% quale addizionale antiracket; - Elettronica 21,25%; - Tutela Legale 21,25%; - ai sensi della Legge n. 1216/1961 e successive modificazioni, sono esenti da imposte le coperture dei rischi incendio di beni soggetti a vincolo artistico definiti nel D.Lgs. 22 gennaio 2004 n. 42 Codice dei beni culturali e del paesaggio. Gli oneri fiscali e parafiscali relativi al premio corrisposto e non usufruito non potranno essere rimborsati. UNIQA Protezione SpA Nota Informativa La polizza multigaranzia Agricola Extra 51/01 ed. 05/2011 pag. 9 di 19

14 C. Informazioni sulle procedure liquidative e sui reclami 12. Sinistri - liquidazione dell indennizzo AVVERTENZA In caso di sinistro l Assicurato/Contraente deve farne denuncia all intermediario che ha intermediato la polizza o alla Società entro 3 giorni da quando ne ha avuto conoscenza o ne ha avuto la possibilità, ai sensi dell art del Codice Civile. Per le garanzie Sezione Incendio e Furto AVVERTENZA in caso di sinistro l assicurato deve: - fare tutto il possibile per impedire e limitare le conseguenze del danno e salvaguardare le cose rimaste; - presentare denuncia anche alle Autorità Giudiziarie in caso di furto, rapina, scippo, estorsione, atti vandalici, incendio presumibilmente doloso, esplosione o scoppio entro tre giorni da quando ne è venuto a conoscenza o ne ha avuto la possibilità; - denunciare tempestivamente la sottrazione di titoli di credito anche al debitore, nonché esperire, se la legge lo consente, la procedura di ammortamento. Il mancato adempimento di questi obblighi può comportare la perdita parziale o totale al diritto all indennizzo. Le attività di stima del danno rimangono a carico della Società se svolte dal perito da essa incaricato. Verificata l operatività della garanzia e valutato il danno la Società provvede all indennizzo entro 30 giorni, salvo i casi previsti dal contratto. In caso di polizza stipulata per conto di chi spetta l indennizzo verrà corrisposto al titolare dell interesse assicurato salvo diversa disposizione di quest ultimo. Per la garanzia Sezione Responsabilità Civile AVVERTENZA In caso di sinistro l Assicurato/Contraente deve farne denuncia all intermediario che ha intermediato la polizza o alla Società entro 3 giorni da quando ne ha avuto conoscenza o ne ha avuto la possibilità. Il mancato adempimento a questi obblighi può comportare la perdita parziale o totale del diritto all indennizzo nei termini pervisti dalla legge. AVVERTENZA Ai sensi di legge l assicuratore ha la facoltà, previa comunicazione all assicurato, di pagare direttamente il terzo danneggiato; è obbligato al pagamento diretto all assicurato qualora quest ultimo lo richieda espressamente. Le attività di stima del danno rimangono a carico della Società se svolte dal perito da essa incaricato. Le spese per resistere all azione promossa contro l assicurato sono a carico della Società, entro i limiti previsti dal contratto. Per la Sezione Tutela Legale AVVERTENZA L Assicurato deve tempestivamente denunciare il sinistro alla Società trasmettendo tutti gli atti e documenti occorrenti, regolarizzandoli a proprie spese secondo le norme fiscali di bollo e di registro. L Assicurato dovrà far pervenire alla Società la notizia di ogni atto, a lui notificato tramite Ufficiale Giudiziario, tempestivamente e, comunque, entro il termine utile per la difesa. Contemporaneamente alla denuncia del sinistro, l Assicurato può indicare alla Società un legale - residente in una località facente parte del Circondario del Tribunale ove ha sede UNIQA Protezione SpA Nota Informativa La polizza multigaranzia Agricola Extra 51/01 ed. 05/2011 pag. 10 di 19

15 l Ufficio Giudiziario competente a decidere la controversia - al quale affidare la pratica per il seguito giudiziale, ove il tentativo di bonaria definizione (fase stragiudiziale) non abbia esito positivo. Per la gestione del sinistro vi sono specifiche modalità operative e limitazioni. Si rinvia, in particolare, all art Denuncia sinistro e scelta del Legale ed all art Gestione del sinistro della Sezione Tutela Legale. AVVERTENZA La Società ha affidato i sinistri di Tutela legale ad ARAG Assicurazioni S.p.A. con Sede e Direzione Generale a Verona, Viale delle Nazioni n. 9, alla quale l Assicurato può rivolgersi direttamente. L Assicurato può denunciare i nuovi sinistri tramite posta ordinaria, tramite alla casella o al numero di fax Per la successiva trattazione dei sinistri (successivi scambi di corrispondenza per sinistri già aperti) invece si possono utilizzare le del responsabile di zona che segue il sinistro, fax e la posta ordinaria. 13. Reclami Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto: All attenzione dell Ufficio Reclami UNIQA Protezione SpA - Via Carnia, Milano Fax: 02/ Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dall esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi all ISVAP, Servizio Tutela degli Utenti, Via del Quirinale 21, Roma, telefono , corredando l esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dalla Società. In caso di risoluzione delle liti transfrontaliere, l esponente potrà rivolgersi a quest ultima Autorità o, in alternativa, direttamente al sistema estero competente chiedendo l attivazione della procedura FIN-NET. In relazione alle controversie inerenti la quantificazione delle prestazioni si ricorda che permane la competenza esclusiva dell Autorità giudiziaria, oltre alla facoltà di ricorrere a sistemi conciliativi ove esistenti. 14. Arbitrato Per la risoluzione di eventuali controversie concernenti i sinistri relativi alle Sezioni Incendio, Furto e Tutela Legale delle Condizioni di Assicurazione è previsto l arbitrato. Per la Sezione Incendio e Furto, ulteriori particolari sono descritti all art Procedura per la valutazione del danno delle Norme operanti per le suddette sezioni. Per la Sezione Tutela Legale si rinvia all art Disaccordo sulla gestione del sinistro delle Condizioni di Assicurazione. AVVERTENZA In ogni caso è possibile rivolgersi all Autorità giudiziaria. UNIQA Protezione SpA Nota Informativa La polizza multigaranzia Agricola Extra 51/01 ed. 05/2011 pag. 11 di 19

16 Glossario Nel testo delle Condizioni di Assicurazione ai seguenti termini le Parti attribuiscono il significato qui precisato: Assicurato Assicurazione Contraente il soggetto il cui interesse è protetto dall assicurazione. il contratto di assicurazione. il soggetto che stipula l assicurazione nell interesse proprio e/o di altre persone Coperture (relativa il contenuto delle garanzie, individuato agli artt. 74 e 75. alla Sezione Tutela legale) Franchigia Indennizzo Intermediario Parti (relativa alla Sezione Tutela legale) Polizza Premio Sinistro Sinistro (relativa alla Sezione Tutela legale) Scoperto Società Abitazione Agriturismo l importo che viene detratto dall ammontare del danno, determinato a termini di polizza per ciascun sinistro, che rimane a carico dell Assicurato. la somma dovuta dalla Società in caso di sinistro. persone fisiche o società definite all art. 2 lettera p) del regolamento ISVAP n. 5 del Il Contraente, ARAG il documento che prova l assicurazione. la somma dovuta dal Contraente alla Società. il verificarsi del fatto per il quale è prestata l assicurazione, dal quale è derivato un danno. la controversia o il procedimento per i quali è prestata l assicurazione. percentuale della somma liquidabile a termini di polizza, cherimane a carico dell Assicurato. UNIQA Protezione SpA. il fabbricato o porzione di fabbricato luogo di domicilio dell Assicurato adibito ad uso abitativo o ufficio dell aziendaagricola. esercizio dell attività agrituristica ai sensi di Legge. Ambito dei fabbricati l insieme dei fabbricati adibiti ad abitazione, a ufficio privato, a: dell Azienda deposito di macchine agricole, di macchinari agricoli e attrezzature, di scorte, prodotti e merci, ad officine e laboratori sussidiari, a stalle e fienili, purché destinati all uso esclusivo dell azienda, ovunque ubicati nell ambito della stessa. Sono comprese le aree cortilizie interne od adiacenti. UNIQA Protezione SpA Nota Informativa La polizza multigaranzia Agricola Extra 51/01 ed. 05/2011 pag. 12 di 19

17 Autocombustione Azienda Agricola Azienda agricola stabilmente abitata Azienda agricola non stabilmente abitata Cassaforte Catenaccio Cliente Coltivazioni arboree Conduttori esterni Contenuto la combustione spontanea senza sviluppo di fiamma. il complesso dei beni organizzati dall imprenditore agricolo perl esercizio dell impresa agricola (art del Codice Civile). azienda abitata continuativamente dall Assicurato, dai suoi: familiari o comunque da persone incaricate della custodia delle cose stesse compresi i prestatori di lavoro, i collaboratori, gli affittuari. azienda non abitata continuativamente dall Assicurato, dai suoi familiari o comunque da persone incaricate della custodia delle cose stesse compresi i dipendenti, i collaboratori, gli affittuari. contenitore dotato almeno delle seguenti caratteristiche: - pareti e battenti caratterizzati da un grado di sicurezza crescente in funzione dei tipi di attacco (meccanici o termici) cui devono opporsi; - chiusura con catenacci ad espansione, almeno sui due lati verticali del battente, rifermati da serrature di sicurezza (a chiave o a combinazione); - peso minimo 200 kg (tranne per le cassaforti a muro, dotate di corpo d acciaio, dello spessore di almeno 2 millimetri, nel quale è ricavato un dispositivo di ancoraggio tale che, dopo aver incassato e cementato il contenitore nel muro, non sia possibile estrarlo senza la demolizione dello stesso). robusta asta metallica che consente la chiusura di un serramento. la persona la cui presenza nell azienda agricola è registrata negli appositi documenti previsti dalla legge e ogni altro soggetto che utilizzi anche temporaneamente cose di proprietà o in uso all azienda o usufruisca di servizi gestiti dalla stessa. l insieme delle piante da frutto a dimora in un singolo appezzamento, comprese le strutture di sostegno. cavi di collegamento tra le apparecchiature elettroniche e la rete di alimentazione, cavi speciali utilizzati per la trasmissione di dati, suoni ed immagini, collegati alle apparecchiature elettroniche. è l insieme delle seguenti categorie di cose: - Apparecchiature elettroniche: Sistemi elettronici di elaborazione dati ad uso professionale e relative unità periferiche e di trasmissione e ricezione dati, programmi di base compresi eventuali apparecchiature ausiliarie e conduttori esterni, fax, telex, telefoni e centralino telefonico, fotocopiatrici, elaboratori di processo o di automazione non al servizio di singole macchine, personal computers e mini elaboratori. Sono esclusi gli apparecchi elettrodomestici ed i telefoni cellulari. - Effetti Domestici: il contenuto dell abitazione costituito da: - mobilio, arredamento, oggetti d arte, argenteria, elettrodomestici, audiovisivi ed altri apparecchi elettrici ed elettronici per uso di casa e personale; - vestiti, pellicce, libri, cineprese e macchine fotografiche, preziosi; UNIQA Protezione SpA Nota Informativa La polizza multigaranzia Agricola Extra 51/01 ed. 05/2011 pag. 13 di 19

18 - tutto quanto serve per uso di casa e personale nonché tappezzerie, rivestimenti e serramenti aggiunti dall Assicurato se i locali sono in affitto; - attrezzatura, arredamento, documenti e tutto quanto serve per ufficio privato o studio professionale intercomunicante con l abitazione; mobilio, arredamento, attrezzatura, vestiario, provviste, attrezzi, cicli, dotazioni comuni: il tutto nelle dipendenze anche staccate site negli spazi adiacenti e pertinenti al fabbricato; - Enti particolari: archivi e relativi dati di archivio, documenti, disegni, registri, microfilm, supporti di dati, fotocolor, modelli e simili. - Valori: denaro, titoli di credito ed in genere qualsiasi carta rappresentante un valore attinente all esercizio dell attività assicurata, quali ad esempio: francobolli, marche da bollo, buoni pasto, schede telefoniche, tessere di parcheggio, esclusi i preziosi. - Preziosi: oro o platino lavorati o grezzi, oggetti d oro o di platino o montati su detti metalli, pietre preziose, perle naturali e di coltura, corallo, gioielli. - Oggetti d arte: quadri, tappeti, arazzi statue, raccolte e/o collezioni d antichità o numismatiche o filateliche e singoli oggetti antichi o di particolare pregio e valore artistico. - Effetti personali del Contraente: valori, oggetti di solo uso personale, indumenti e relativi accessori. Coperture Cose Danno a cose Danno a persona Danno diretto Danno patrimoniale Dipendenze Esplosione Estorsione il complesso degli elementi del tetto, escluse strutture portanti, coibentazioni, soffittature e rivestimenti. gli oggetti materiali e gli animali. la distruzione totale o parziale di cose. morte o lesioni personali. il danno materiale subito direttamente dalle cose assicurate per il verificarsi di un evento per il quale è prestata l assicurazione. danno che non è danno a cose o danno a persona o la conseguenza di danno a cose o danno a persona. locali non comunicanti con quelli principali destinati a depositi, magazzini, cantine, soffitte, mense, servizi e simili, anche in corpi separati purché situati nell ubicazione indicata in polizza. sviluppo di gas o vapori ad alta temperatura e pressione dovuto a reazione chimica che si autopropaga con elevata velocità. è il reato commesso da chi costringe un altra persona, medianteviolenza o minaccia, a fare od omettere qualche cosa, perprocurare a sé o ad altri un ingiusto profitto con altrui danno (art. 629 del Codice Penale). UNIQA Protezione SpA Nota Informativa La polizza multigaranzia Agricola Extra 51/01 ed. 05/2011 pag. 14 di 19

19 Fabbricato ii complesso delle costruzioni costituite da abitazioni e/o uffici, rimesse per veicoli ed attrezzi, tettoie, silos, contenitori e vasche in muratura, stalle, fienili, depositi di paglia, stramaglie e simili, nonché dipendenze varie di qualsiasi destinazione purché pertinenti all azienda agricola. Sono parificati al fabbricato le recinzioni con i relativi cancelli, anche automatizzati, i serramenti, le pavimentazioni all aperto, gli impianti fissi, compresi quelli di illuminazione esterna, e gli impianti d allarme in genere al servizio del fabbricato, antenne, rivestimenti murali, moquette e simili, affreschi e statue che non abbiano valore artistico e quant altro possa considerarsi immobile per natura e destinazione. In caso di assicurazione di porzione di fabbricato la definizione s intende riferita a tale porzione ed alla quota di partecipazione alle parti comuni del fabbricato stesso ad essa spettante. Si intendono compresi, altresì, gli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria, parcelle professionali, spese di fondazione o interrate, costi di costruzione di nuovi edifici (ex art. 6 della Legge n. 10 e successive modifiche ed integrazioni), che l Assicurato ha dovuto effettivamente sostenere. Sono esclusi: l area, le serre, i fabbricati in rovina e abbandonati le tubazioni interrate. CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE, CLASSIFICAZIONE DEI FABBRICATI I singoli fabbricali assicurati devono avere: a) strutture portanti verticali in materiali incombustibili per almeno l 80% della superficie coperta complessiva; b) pareti esterne e copertura in materiali incombustibili per almeno l 80% della loro superficie complessiva; c) solai e armatura del tetto comunque costruiti. Classificazione dei fabbricati Fermentazione anormale Foraggio Furto I fabbricati assicurati sono suddivisi, in base al loro utilizzo ed alla loro destinazione, in tre classi: Classe A: fabbricati, separati da altri fabbricati da muro pieno, porta morta o spazio vuoto, ad uso civile abitazione. Dipendenze contigue vuote ed inoccupate o adibite a: - autorimesse anche con presenza di macchine agricole; - depositi di macchinari agricoli ed attrezzature ad uso hobbistico e giardinaggio; - depositi di scorte, prodotti e merci ad uso domestico. Classe B fabbricato o complesso di fabbricati, adibiti all uso dell azienda agricola, esclusi i depositi di foraggio, o separati dai depositi di foraggio da muro pieno, porta morta o spazio vuoto; Classe C deposito di foraggio e/o fabbricato o complesso di fabbricati adibiti all uso dell azienda agricola inclusi depositi di foraggio. processo fermentativo anomalo del foraggio che determina alterazioni tali da non permetterne l utilizzo al quale è destinato. fieno ed in genere qualsiasi prodotto vegetale erbaceo integro, essiccato o in essiccazione, destinato all alimentazione degli animali, compresa la paglia. è il reato commesso da chi si impossessa della cosa mobile altrui,sottraendola a chi la detiene, al fine di trarne ingiusto profitto per sé o per gli altri (artt. 624, 624bis del Codice Penale). UNIQA Protezione SpA Nota Informativa La polizza multigaranzia Agricola Extra 51/01 ed. 05/2011 pag. 15 di 19

20 Implosione Imprenditore agricolo Incendio Incombustibili Infiammabili Lastre il cedimento - non determinato da usura, corrosione, difetti di materiale o carenza di manutenzione - di apparecchiature, serbatoi e contenitori in genere, per carenza di pressione interna di fluidi rispetto a quella esterna. è imprenditore agricolo la figura di cui all art del Codice Civile. Non sono assicurabili con la presente polizza le attività faunistico-venatorie e di ricerca in agricoltura. combustione, con fiamma, di cose materiali al di fuori di appropriato focolare, che può autoestendersi e propagarsi. sostanze e prodotti che alla temperatura di 750 C non danno luogo a manifestazioni di fiamma né a reazione esotermica. Il metodo di prova è quello adottato dal Centro Studi Esperienze del Ministero dell Interno. sostanze e prodotti non classificabili esplodenti (ad eccezione delle soluzioni idroalcoliche di gradazione non superiore a 35 centesimali) che rispondano alle seguenti caratteristiche: gas combustibili, liquidi e solidi con un punto di infiammabilità inferiore a 55 C, ossigeno, sostanze e prodotti decomponibili generanti ossigeno; sostanze e prodotti che, anche in piccole quantità, a condizioni normali ed al contatto con l aria, spontaneamente si infiammano, sostanze e prodotti che, a contatto con l acqua o l aria umida, sviluppano gas combustibili. Il punto di infiammabilità si determina in base alle norme di cui al D.M allegato V. lastre di cristallo o vetro, fisse nelle loro installazioni o scorrevoli su guide, stabilmente collocate su vetrine, porte e finestre, comprese lavorazioni, iscrizioni e decorazioni - il tutto esistente nel fabbricato indicato in polizza - nonché insegne anche in materiale plastico rigido stabilmente ancorate al fabbricato stesso o all esterno dello stesso, su appositi sostegni o su edifici, purché entro l area di pertinenza o nelle immediate vicinanze. Lastre antisfondamento vetro stratificato anticrimine (costituito da due o più lastre con interposto materiale plastico) in grado di ostacolare l attacco intenzionale portato contro la lastra allo scopo di superarla per motivi criminali. Ai fini della presente definizione sono considerati equivalenti le trasparenze costituite da una lastra di materiale sintetico (policarbonato) o da uno stratificato composito (vetro più policarbonato) purché dotato di pari resistenza. Lavoratore Lavoratore irregolare Lavoratore stagionale la persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge attività lavorativa nell ambito dell azienda agricola (art. 2 D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81). il lavoratore del contraente non risultante dalle scritture o altra documentazione obbligatoria (art. 36bis legge 248 del 2006). Non rientrano nella definizione di lavoratori irregolari icollaboratori familiari di cui all art. 230bis del Codice Civile, anche se non risultano nella documentazione precitata. il lavoratore che presta attività lavorativa a carattere stagionale con contratto a tempo determinato nell azienda agricola. UNIQA Protezione SpA Nota Informativa La polizza multigaranzia Agricola Extra 51/01 ed. 05/2011 pag. 16 di 19

Abitare oggi plus. Assicurazione modulare per l abitazione. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa.

Abitare oggi plus. Assicurazione modulare per l abitazione. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Tutela patrimonio Per la famiglia Abitare oggi plus Assicurazione modulare per l abitazione Il presente Fascicolo informativo contenente: Nota Informativa e Glossario Condizioni Generali di Assicurazione

Dettagli

SVILUPPO ITALIA. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. HDI Assicurazioni S.p.A. (Gruppo Talanx)

SVILUPPO ITALIA. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. HDI Assicurazioni S.p.A. (Gruppo Talanx) SVILUPPO ITALIA Contratto di assicurazione Incendio-Furto dedicato alle Attività Produttive destinatarie delle agevolazioni finanziarie concesse dall Agenzia Nazionale per l attrazione degli investimenti

Dettagli

Tua Assicurazioni S.p.A.

Tua Assicurazioni S.p.A. Tua Assicurazioni S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio del Condominio Tua Casa Il presente Fascicolo Informativo, contenente a) Nota informativa, comprensiva

Dettagli

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia POLIZZA (modello MHFBDM0712 - data dell ultimo aggiornamento: Luglio 2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTIENE: - LA NOTA INFORMATIVA,

Dettagli

PARTNER GLOBALE UFFICIO

PARTNER GLOBALE UFFICIO $c1$ 40128 Bologna (Italia) Via Stalingrado, 45 C:\SIGMA\FORM\LOGO\ 30 unipol_div_milano.png piedino_solo_datisoc_gruppo.png Jmilano2.png UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Divisione Milano www.unipolsai.com

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER L'IMPRESA ARTIGIANALE O INDUSTRIALE DIFESA PIU' IMPRESA

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER L'IMPRESA ARTIGIANALE O INDUSTRIALE DIFESA PIU' IMPRESA $c1$ 20161 Milano Via Senigallia n.18/2 C:\SAGNEW \FORM\LOGO\ 1 JMINESCOMPESTMPA.png Jmilano2.png Milano Assicurazioni S.p.A. www.milass.it firma_milano.png JMARCH.bmp C:\SAGNEW \FORM\LOGO\MINESCOMPESTMPA.JPG

Dettagli

Il presente Fascicolo viene consegnato al Contraente prima della sottoscrizione del contratto e contiene:

Il presente Fascicolo viene consegnato al Contraente prima della sottoscrizione del contratto e contiene: Servizio Clienti: 02 2805.2806 Servizio Sinistri: 02 2805.2808 Assistenza: 02 2660.9396 Contratto di assicurazione per la Casa Io e la mia Casa Fascicolo Informativo Edizione 3/2015 Il presente Fascicolo

Dettagli

Contratto di Assicurazione Multirischi dell Impresa. in azienda. Modello 7603 - Ed. 01.07.2014

Contratto di Assicurazione Multirischi dell Impresa. in azienda. Modello 7603 - Ed. 01.07.2014 Contratto di Assicurazione Multirischi dell Impresa in azienda Modello 7603 - Ed. 01.07.2014 Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa comprensiva del glossario b) Condizioni di

Dettagli

Polizza BNL Formula Continua

Polizza BNL Formula Continua CARGEAS Assicurazioni S.p.A. Polizza BNL Formula Continua Contratto di Assicurazione per la copertura dei Danni Indiretti Data ultimo aggiornamento: 0 Aprile 015 Il presente Fascicolo Informativo contenente:

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI DANNI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI DANNI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI DANNI PRODOTTO IMPRESA CONFORT Il presente fascicolo informativo contenente a) Nota Informativa, comprensiva del glossario b) Condizioni di Assicurazione deve essere

Dettagli

Contratto di Assicurazione Multirischi dell Abitazione. Famiglia Più. Modello 7023 - Ed. 01.07.2014

Contratto di Assicurazione Multirischi dell Abitazione. Famiglia Più. Modello 7023 - Ed. 01.07.2014 Contratto di Assicurazione Multirischi dell Abitazione Famiglia Più Modello 7023 - Ed. 01.07.2014 Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa comprensiva del glossario b) Condizioni

Dettagli

MULTIRISCHI IMPRESA E ARTIGIANO

MULTIRISCHI IMPRESA E ARTIGIANO Arca Assicurazioni S.p.A. Contratto di assicurazione multirischi MULTIRISCHI IMPRESA E ARTIGIANO Fascicolo Informativo edizione 1 Luglio 2011 Il presente Fascicolo Informativo contiene i seguenti documenti:

Dettagli

Sara Casa Pronta. Fascicolo Informativo. il contratto di assicurazione multirischio per la casa

Sara Casa Pronta. Fascicolo Informativo. il contratto di assicurazione multirischio per la casa Sara Casa Pronta il contratto di assicurazione multirischio per la casa Fascicolo Informativo ll presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Nota Informativa comprensiva del glossario b) Condizioni

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni AUTOSYSTEM PIÙ Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni Contratto di assicurazione di Tutela Legale per la copertura dei rischi di assistenza stragiudiziale e giudiziale

Dettagli

Saraincasa. Contratto di assicurazione multirischio per la casa. Fascicolo Informativo

Saraincasa. Contratto di assicurazione multirischio per la casa. Fascicolo Informativo sara assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell'automobile Club d'italia Contratto di assicurazione multirischio per la casa Saraincasa Fascicolo Informativo Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Dettagli

CASA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ABITAZIONE. Genertel S.p.A.

CASA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ABITAZIONE. Genertel S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ABITAZIONE Genertel S.p.A. CASA Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione, deve essere consegnato al contraente

Dettagli

Contratto di Assicurazione Multirischi dell Abitazione.

Contratto di Assicurazione Multirischi dell Abitazione. Contratto di Assicurazione Multirischi dell Abitazione. Modello 7261 Ed. 01.03.2014 Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa comprensiva del glossario b) Condizioni di assicurazione

Dettagli

Artigiani e Piccole Imprese

Artigiani e Piccole Imprese Artigiani e Piccole Imprese Artigiani e Piccole Imprese Contratto di Assicurazione a copertura dei rischi: Incendio, Responsabilità Civile danni a terzi e prestatori di lavoro, Responsabilità Civile danni

Dettagli

abitare ProtettI assistenza

abitare ProtettI assistenza abitare ProtettI assistenza Guida alla Consultazione Informazioni Principali pag. 2 Quali vantaggi Cosa offre Decorrenza e durata dell Assicurazione Come accedere ai servizi Informazioni sull Intermediario

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE a) Nota Informativa comprensiva

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

GENERALI SEI IN AUTO

GENERALI SEI IN AUTO GENERALI SEI IN AUTO AUTOVETTURE Il presente Fascicolo informativo, contenente Nota informativa, comprensiva del Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione

Dettagli

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro Arca Assicurazioni S.p.A. Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore (R.C.A.) e per i danni al veicolo IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa, comprensiva del Glossario e le Condizioni di assicurazione deve essere consegnato

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni ASSISTENZA ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI SERVIZIO Il presente documento costituisce un estratto delle Condizioni di Servizio, il cui testo integrale è depositato presso la sede legale del contraente, oppure

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

polizza MULTIRISCHI DELL AZIENDA per l artigianato e la piccola e media impresa PARTE A EDIZIONE 1/12/2005 INDICE

polizza MULTIRISCHI DELL AZIENDA per l artigianato e la piccola e media impresa PARTE A EDIZIONE 1/12/2005 INDICE 3021 polizza MULTIRISCHI DELL AZIENDA per l artigianato e la piccola e media impresa PARTE A EDIZIONE 1/12/2005 INDICE Nota informativa ISVAP..... pag. 1 Informativa Privacy........ pag. 3 Definizioni

Dettagli

Contratto di assicurazione per autovetture

Contratto di assicurazione per autovetture Contratto di assicurazione per autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario, le Condizioni di Assicurazione e, dove prevista, la Proposta, deve

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE FURTO CAPITOLATO SPECIALE

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE FURTO CAPITOLATO SPECIALE CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE FURTO CAPITOLATO SPECIALE CONTRAENTE AZIENDA ULSS 20 VIA VALVERDE, 42 37122 VERONA (VR) C.F. 02573090236 DECORRENZA ORE 24.00 DEL 31.12.2010 SCADENZA ORE 24.00 DEL 31.12.2015

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO PER L USO TEMPORANEO E SUPERFICIARIO DI UN AREA PUBBLICA SITA NEL PZ9 POLIGONO DEL GENIO Vista: IL DIRIGENTE la presenza

Dettagli

Multirischi Abitazione

Multirischi Abitazione Multirischi Abitazione Contratto di assicurazione Collettivo multirischi per l'abitazione IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE: Nota informativa, comprensiva di Glossario; Condizioni di assicurazione;

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

AUTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE. Genertel S.p.A.

AUTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE. Genertel S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE Genertel S.p.A. AUTO Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione, deve essere consegnato

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS)

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) Art. 1 - Oggetto dell affidamento L oggetto dell affidamento

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

Cosa fanno gli altri?

Cosa fanno gli altri? Cosa fanno gli altri? Sig. Morgan Moras broker di riassicurazione INCENDIO (ANIA) Cosa fanno gli altri? rami assicurativi no copertura polizza incendio rischi nominali - rischio non nominato - esplosione,

Dettagli

Contratto di Assicurazione Autovetture

Contratto di Assicurazione Autovetture Fascicolo Informativo Modello 35000 - Edizione Aprile 2015 Contratto di Assicurazione Autovetture Responsabilità Civile verso Terzi, Incendio e Furto, Cristalli e Perdite Pecuniarie, Kasko, Eventi Naturali

Dettagli

loro sedi OGGETTO: Risposta a quesiti su questioni antincendio.

loro sedi OGGETTO: Risposta a quesiti su questioni antincendio. Milano lì Ns. Rif.: 13 novembre 2013 820038.309 Agli Ordini e Collegi aderenti al C.I.P.I. loro sedi K:\Ufficio\07 Documenti\CIPI\820038 Comitato interpr. prevenzione incendi\820038 corrispondenza dal

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP.

LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP. Seminario IF COMMISSIONE INGEGNERIA FORENSE LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP. Milano, 9 giugno 2011 1 Riserve: generalità Riserva come preannuncio di disaccordo (=firma con riserva) Riserva come domanda

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni.

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni. AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ Le polizze più complete per i tuoi veicoli Condizioni di assicurazione www.toroassicurazioni.it Indice Pagina AUTOSYSTEM PIÙ - DRIVERSYSTEM PIÙ - MOTOSYSTEM

Dettagli

TESTATA DA UTILIZZARSI PER GLI STAMPATI DI GRUPPO

TESTATA DA UTILIZZARSI PER GLI STAMPATI DI GRUPPO ZuriGò Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e Altri Rischi Diversi Autobus, rimorchi di autobus, autocarri, rimorchi di autocarri, motocarri, ciclomotori per trasporto cose, macchine

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d argento al Valor Civile REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 52 del 11.05.2009 a cura di : Dott. Bruno Lorello

Dettagli

Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli

Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli La polizza auto cucita su misura per te. Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli Modello 14-000000094 - Ed. 01.05.2015 IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI. Articolo 1 Definizioni

CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI. Articolo 1 Definizioni Regolamento in materia di procedure di risoluzione delle controversie tra operatori di comunicazioni elettroniche ed utenti, approvato con delibera n. 173/07/CONS. [Testo consolidato con le modifiche apportate

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli La Compagnia di assicurazione diretta del INDICE Servizio Assistenza Clienti Servizio Sinistri +390306762100 Per chiamate dall estero

Dettagli

Multirischi Abitazione

Multirischi Abitazione Multirischi Abitazione Contratto di assicurazione Collettivo multirischi per l'abitazione IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE: Nota informativa, comprensiva di Glossario; Condizioni di assicurazione;

Dettagli

La polizza Capital 5 con Bonus

La polizza Capital 5 con Bonus Risparmio & Sicurezza La polizza Capital 5 con Bonus Codice F001001 - Edizione dicembre 2014 Contratto di assicurazione sulla vita a capitale differito, con premio annuo costante e capitale rivalutabile

Dettagli

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma PRODOTTO BASE UTENTE INFORMAZIONI SULL EMITTENTE ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo Sede legale e amministrativa Numero telefonico: 800.991.341 Numero fax: 06.87.41.74.25 E-mail

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI Il presente fascicolo informativo contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione Deve essere consegnato al contraente

Dettagli

PROVINCIA DI ROMA. Regolamento Servizio di Economato

PROVINCIA DI ROMA. Regolamento Servizio di Economato PROVINCIA DI ROMA Regolamento Servizio di Economato Adottato con delibera del Consiglio Provinciale: n. 1111 dell 1 marzo 1995 Aggiornato con delibera del Consiglio Provinciale n. 34 del 12 luglio 2010

Dettagli

CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI, CUSTODIA PELLICCE INFORMAZIONI SULLA BANCA

CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI, CUSTODIA PELLICCE INFORMAZIONI SULLA BANCA Conforme alle disposizioni di vigilanza sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari e degli artt. 115 e segg. T.U.B aggiornamento 21-apr-2015 CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI,

Dettagli

- - Visto l'art. 63 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza 18 giugno 1931, n. 773;

- - Visto l'art. 63 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza 18 giugno 1931, n. 773; Decreto Ministeriale del 12/09/2003 Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per l'installazione e l'esercizio di depositi di gasolio per autotrazione ad uso privato, di capacita' geometrica

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE GLOBALE ABITAZIONE SOMMARIO ABBREVIAZIONI PAG. 2 DEFINIZIONI PAG. 3 1. CONDIZIONI COMUNI A TUTTE LE SEZIONI PAG.

POLIZZA DI ASSICURAZIONE GLOBALE ABITAZIONE SOMMARIO ABBREVIAZIONI PAG. 2 DEFINIZIONI PAG. 3 1. CONDIZIONI COMUNI A TUTTE LE SEZIONI PAG. POLIZZA DI ASSICURAZIONE GLOBALE ABITAZIONE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE SOMMARIO ABBREVIAZIONI PAG. 2 DEFINIZIONI PAG. 3 1. CONDIZIONI COMUNI A TUTTE LE SEZIONI PAG. 6 2. CONDIZIONI RELATIVE ALLA

Dettagli

C A P I T O L A T O POLIZZA DI ASSICURAZIONE CONTRO I RISCHI:

C A P I T O L A T O POLIZZA DI ASSICURAZIONE CONTRO I RISCHI: C A P I T O L A T O POLIZZA DI ASSICURAZIONE CONTRO I RISCHI: SEZIONE I. INCENDIO ED ALTRI EVENTI SEZIONE II. INCENDIO ED ALTRI EVENTI BENI IMMOBILI STORICO-ARTISTICI. SEZIONE III. FURTO ED ALTRI EVENTI

Dettagli

COMUNE DI LARI Piazza Vittorio Emanuele II 56035 Lari Pisa

COMUNE DI LARI Piazza Vittorio Emanuele II 56035 Lari Pisa Contraente: COMUNE DI LARI Piazza Vittorio Emanuele II 56035 Lari Pisa Partita IVA: 00350160503 Periodo di efficacia dell assicurazione: Premio: - Effetto dalle ore 24 del: 30/04/2009 - Scadenza alle 24

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO C O M U N E D I R O V E R B E L L A Via Solferino e San Martino, 1 46048 Roverbella Tel. 0376/6918220 Fax 0376/694515 PEC PROTOCOLLO : roverbella.mn@legalmail.it RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO - Approvato con deliberazione

Dettagli

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva Aviva S.p.A. Gruppo Aviva FIN+A Vita Creditor Protection a Premio Unico ed a Premio Annuo Limitato abbinata a Finanziamenti - Contratto di Assicurazione in forma Collettiva ad Adesione Facoltativa. Il

Dettagli

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi 1 LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi S OMMARIO DEFINIZIONI pag. 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Oggetto dell assicurazione R.C.T. pag. 3 Oggetto

Dettagli

protezione al volante

protezione al volante auto e moto protezione al volante IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: NOTA INFORMATIVA COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE COMPRENSIVE DELL INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Scheda Sintetica; Nota Informativa; Condizioni di Assicurazione

Dettagli

I CONTROLLI, pertanto, sono OBBLIGATORI, così come le procedure secondo le quali devono essere svolti.

I CONTROLLI, pertanto, sono OBBLIGATORI, così come le procedure secondo le quali devono essere svolti. INDICE Informazioni per i cittadini - 3 Campagna di controllo degli impianti termici - 3 Responsabile dell impianto termico - 4 La manutenzione degli impianti: frequenze temporali delle operazioni - 4

Dettagli

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare 1. In generale Conformemente all articolo 4 capoverso 2 dell ordinanza dell Assemblea federale

Dettagli

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato VALORE 2.0 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato Il presente Fascicolo informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni di

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

IL MINISTRO DELL INTERNO

IL MINISTRO DELL INTERNO D.M. 16 maggio 1987, n. 246 (G.U. n. 148 del 27 giugno 1987) NORME DI SICUREZZA ANTINCENDI PER GLI EDIFICI DI CIVILE ABITAZIONE IL MINISTRO DELL INTERNO Vista la legge 27 dicembre 1941, n. 1570: Vista

Dettagli

Fascicolo Informativo edizione 01.04.2015. Modello: AZ FI000 VEIC RCAARD AFOARD 01042015 0019. Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Fascicolo Informativo edizione 01.04.2015. Modello: AZ FI000 VEIC RCAARD AFOARD 01042015 0019. Il presente Fascicolo Informativo, contenente: CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITA CIVILE AUTO E CORPI VEICOLI TERRESTRI Autocarri Camper - Autocase - Motocarri - Targhe Prova Autobus Filobus Macchine Operatrici e carrelli Macchine Agricole

Dettagli

COMUNE DI DIGNANO REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

COMUNE DI DIGNANO REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI DIGNANO Provincia di UDINE REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO *** Testo coordinato Allegato alla deliberazione C.C. n 10 del 21-02-2011 SOMMARIO Art. 1 - Istituzione del servizio Art. 2

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI (Emanato con D.R. n. 57 del 21 gennaio 2015) INDICE Pag. Art. 1 - Oggetto 2 Art. 2 - Procedura

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

LEGGE REGIONALE 20 maggio 2014, n. 27. dalle fondamenta alla copertura un organismo edilizio funzionalmente autonomo.

LEGGE REGIONALE 20 maggio 2014, n. 27. dalle fondamenta alla copertura un organismo edilizio funzionalmente autonomo. 17875 LEGGE REGIONALE 20 maggio 2014, n. 27 Disposizioni urgenti in materia di prevenzione del rischio e sicurezza delle costruzioni Istituzione del fascicolo del fabbricato. IL CONSIGLIO REGIONALE HA

Dettagli

TARSU poi TARES ed ora TARI e TASI

TARSU poi TARES ed ora TARI e TASI TARSU poi TARES ed ora TARI e TASI di Luigi Cenicola 1. Premessa. A decorrere dall anno 2014, per il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani e per i servizi indivisibili comunali, si pagheranno

Dettagli

Genertel S.p.A. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa.

Genertel S.p.A. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DI ALTRI VEICOLI Genertel S.p.A. G l S A ALTRI ALTRI VEICOLI Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI Gli aggiornamenti più recenti Proroga dell agevolazione al 31 dicembre 2015 I quesiti più frequenti aggiornamento aprile 2015 ACQUISTI AGEVOLATI IMPORTO DETRAIBILE MODALITA

Dettagli

postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013

postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013 postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

Legge 7.3.1986, n. 65 Legge quadro sull ordinamento della Polizia Municipale. Art. 1 Servizio di Polizia Municipale

Legge 7.3.1986, n. 65 Legge quadro sull ordinamento della Polizia Municipale. Art. 1 Servizio di Polizia Municipale Legge 7.3.1986, n. 65 Legge quadro sull ordinamento della Polizia Municipale Art. 1 Servizio di Polizia Municipale 1. I comuni svolgono le funzioni di polizia locale. A tal fine, può essere appositamente

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO In base all art. 256 del D. Lgs. 81/2008, così come modificato dal D. Lgs. 106/2009, i

Dettagli

Profilo Rendimento Garantito

Profilo Rendimento Garantito Profilo Rendimento Garantito Contratto di Assicurazione sulla vita in caso di morte a vita intera a premio unico e capitale rivalutabile annualmente Tariffa IUP498 Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Dettagli

Sara Impresa e professione

Sara Impresa e professione Sara Impresa e professione contratto di assicurazione di tutela legale per l'impresa e la professione Fascicolo Informativo ll presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Nota Informativa comprensiva

Dettagli

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE La Santa Sede ed il Governo della Repubblica Italiana, qui di seguito denominati anche Parti contraenti; tenuto conto

Dettagli