Crescita irreversibile della popolazione > 65. Aumento degli anziani che vivono da soli. Percezione di una migliore qualità della vita del paziente

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Crescita irreversibile della popolazione > 65. Aumento degli anziani che vivono da soli. Percezione di una migliore qualità della vita del paziente"

Transcript

1 Roma

2 ADiTech è stata creata nel 2006 in collaborazione con un gruppo di aziende Austriache ScottyGroup e Zydacron Austria, come punto di riferimento per la progettazione ed integrazione di sistemi e soluzioni innovative di Telemedicina La sinergia e l esperienza pluriennale dei soci fondatori di ADiTech nei settori delle TLC satellitari, TLC terrestri, della videocomunicazione e della sanità ha come obiettivo la definizione di un offerta completa ed innovativa per sopperire alle esigenze espresse oggi dalla Sanità.

3

4 Crescita irreversibile della popolazione > 65 Aumento degli anziani che vivono da soli Percezione di una migliore qualità della vita del paziente Classe medica più sensibile e attenta all innovazione Insieme alla crescita della popolazione anziana cresce anche la dipendenza : oggi il rapporto è 1 su 4 con una rapida tendenza ad 1 su 2

5 - Crescita della spesa sanitaria - Crescita della disponibilità di connessioni digitali (banda larga) - Diminuzione dei costi/prezzi prodotti - Incremento di richieste di teleassistenza e monitoraggio - Maggiore attenzione alla sicurezza e alla prevenzione - Richiesta di una maggiore presenza medica

6 "Con il termine di Telemedicina si intende l integrazione, il monitoraggio e la gestione dei pazienti, nonché l'educazione degli stessi e del personale sanitario, usando sistemi che consentano un pronto accesso alla consulenza di esperti ed alle informazioni del paziente, indipendentemente da dove l'individuo, o le informazioni, risiedano Telecomunicazioni Medicina Informatica

7 Ospedali Organizzazioni Internazionali Missioni speciali Cardiologia Pneumologia Ginecologia Cardiologia Pneumologia Diabetici Alzheimer Geriatria Malati terminali Pazienti in stato vegetativo Ambulanze Posti medici avanzati Sicurezza e monitoraggio parametri fisiologici degli atleti

8 Fixed Services Mobile Services Home Care monitoring TeleConsulto Second Opinion Wellness Physical Status Monitoring Mobile Emergency Systems Portable Monitoring Systems Integrated Platform

9 Fonte: osservatorio ICT in sanità aprile 2012 C.A. 40%

10 Fonte: osservatorio ICT in sanità aprile 2012 C.A. 65%

11 Fonte: osservatorio ICT in sanità aprile 2012 C.A. 30%

12 CONFRONTO CON LE TECNOLOGIE EMERGENTI

13 Servizi a pagamento

14 Operatore telefonico overview Cloud Storage CENTRO SERVIZI Disk Disk OSPEDALE 3G 4 G DOTTORE

15 AUTO MISURAZIONI APP PIAGHE DA DECUBITO SICUREZZA E MONITORAGGIO SPORT TELEVISITE AUSCULTAZIO- NE LEARNING SECOND OPINION MONITORAGGIO CRONICI BPCO MOBILE 3G - LTE TELEVIDEO CONSULTO ALZHEIMER CONTINUITA ASSISTENZIALE EMERGENZA IN MOBILITA SCREENING MELANOMA

16 17

17 Centrale operativa 118 ADSL UMTS - WIFI Specialista Ospedale Centro Operativo Utente

18 Offre una grande varietà di apparati medicali Selezionabili in modo facile ed immediata Le misure arrivano immediatamente alla stazione del medico o centro di cura, senza il bisogno di essere in comunicazione

19 Immagini in alta definizione Monitor touchscreen Messaggi a schermo Interfaccia Adsl-WiFi o UMTS BlueTooth con apparati medicali Multivideocomunicazione Si collega con il medico via UMTS Touchscreen Non richiede installazioni Sempre on line Videocomunicazione e misurazioni immediate Elettromedicali Wireless

20 Un nuovo modo di erogare servizi di supporto per la gestione della second opinion

21 Plug-in software UMTS - WIFI ADSL

22 La tecnologia di videocomunicazione e-works è indicata per essere utilizzata nell ambito della telemedicina grazie alle sue caratteristiche specifiche: E un applicazione sw, facile da installare e configurare Lavora a qualsiasi tipo di bit-rate (da 40 kbps fino a 2Mbps) Dati clinici, audio e video sono implementati in un unica soluzione Sulla sua lavagna può essere condiviso qualsiasi tipo di file o documento, inclusi i file DICOM (es. RX, TAC, RMN) Possono essere visualizzate contemporaneamente due diverse sorgenti video (es. specialista + dispositivo medico)

23 Un nuovo modo di erogare un servizio di supporto per la gestione delle emergenze MEVAs ( Mobile Emergency Video Assistance System )

24 Sim 1 Sim 2 Router UMTS Monitor video WIFI Telecamera brandeggiabile Microfono 360 Codec di videocomunicazione DEVICE MEDICALI

25

26 Reti con client in mobilità LAN 2 AX10 Client 2 Vpn over umts/internet LAN 1 AX10 Client 1 Vpn over umts/internet AX-VPN VPN Server = Vpn su umts/internet AX10 Client 3 LAN 3 Vpn over umts/internet Centro di controllo (118, Pronto Soccorso) VPN Client sw Rete UMTS Tunnel VPN (l informazione è criptata) Company Intranet

27 Un nuovo modo di erogare servizi per la sanità

28 Il sistema ZephyrLIFE combina terapeutico: in ospedale, in mobilità in casa WI-FI ZIGBEE GPRS UMTS più parametri vitali monitorando i pazienti in tutto il processo consentendo senza soluzione di continuità, il monitoraggio simultaneo di più pazienti scalabile da pochi fino a centinaia di pazienti aggiornando e avvisando in continuazione le variazioni dei parametri inviando degli alert al team di cura clinica. UTILIZZO Diagnosi precoce Sepsi Depressione respiratoria Aritmia Gestione del rischio Cadute Malattie croniche CHF, Post MI, BPCO

29 Wi-fi EDGE - UMTS - LTE

30 GPRS UMTS

31 Un nuovo modo di erogare servizi per lo sport

32 Cosa si può monitorare Combat Patient Monitor Parametri fisiologici come: Kick Off Meeting Frequenza cardiaca Frequenza respiratoria Dove si può utilizzare Temperatura Attività Postura

33 Zephyr Team Shirt- Sleeveless, Black, Moisture wicking fabric, tight fitted muscle shirt design. (Sizes - Small, Medium, Large, Extra Large, XX Large) Additional Small Side Straps (Fits Chest Sizes 28" - 38") Additional Large Side Straps (Fits Chest Sizes 36" -48")

34 Mostra la combinazione dei parametri vitali in tempo reale Indicazione istantanea dei limiti fisiologici (HR+BR) imposti/misurati HRR in prossimità della soglia di ventilazione VT Stato della combinazione dei parametri vitali (Verde, Arancio, Rosso) Allarme di superamento dei limiti e spostamento nella zona di osservazione Mostra lo sforzo /impegno dell atleta in tempo reale Da indicazioni al coach sul rendimento dell atleta ed appropriatezza dell allenamento Consente un allenamento personalizzato

35 (ZephyrMe) su smartphones ANDROIDE

36

37

38 Un nuovo modo di erogare servizi per i malati di demenza senile

39

40

41 Rete di teleconsulto e monitoraggio per Soccorso Amico di Salerno Rete teleconsulto e monitoraggio del Pronto Soccorso dell Ospedale di Branca (Gubbio) Rete teleconsulto e monitoraggio Croce Rossa (Bolzano) Rete a Supporto per protezione civile

42 RETI UMTS WIFI ADSL UMTS WiFi RETE ADSL PATOLOGIE cardiologia Cardiologia Pneumologia Alzheimer

43 Rete E-Refuge Val D Aosta via satellite Rete sperimentale promossa dalla Regione Val D Aosta in collaborazione con EuropAssistance Due rifugi Città di Mantova e Quintino Sella al Felik del comprensorio del Monte Rosa a quasi 4000m sono stati dotati del modulo di telemedicina mobile BETAVISTA Il collegamento è garantito grazie all utilizzo di link ADSL satellitari -

44 UMTS Disk Operatore sanitario

45

46

47 SPECIALISTA

48 RETE MOBILE

49

50 La tecnologia c è ADESSO ed è AFFIDABILE Esistono BENEFICI EVIDENTI MA...!!! La Telemedicina DEVE essere integrata con i normali processi di diagnosi e cura Ci vuole un grosso supporto da parte dei MMG, del Management sanitario e della Politica ed il nuovo modello dinamico di integrazione socio-sanitaria-assistenziale dovrebbe favorirne lo sviluppo

51 Per maggiori informazioni : Fabio Padiglione Tel

Fabio Padiglione. Presidente ADiTech s.r.l. M-Health Uno strumento per l integrazione socio-sanitaria

Fabio Padiglione. Presidente ADiTech s.r.l. M-Health Uno strumento per l integrazione socio-sanitaria Fabio Padiglione Presidente ADiTech s.r.l. M-Health Uno strumento per l integrazione socio-sanitaria Chi è ADiTech ADiTech è stata creata nel 2006 in collaborazione con un gruppo di aziende austriache,

Dettagli

Televideo Assistenza Domiciliare Integrata 3-7-2008 Ing. Vincenzo Gulla

Televideo Assistenza Domiciliare Integrata 3-7-2008 Ing. Vincenzo Gulla Tele Video Assistenza Domiciliare Integrata 1. Premessa... 3 - La videocomunicazione... 3 - Home Care... 3 2. Televideomonitoraggio... 3 3. Modello di servizio... 4 - Applicazioni... 5 4. La soluzione

Dettagli

Innovazione tecnologica applicata. Autore Vincenzo Gullà. La telemedicina per la non Autosufficienza

Innovazione tecnologica applicata. Autore Vincenzo Gullà. La telemedicina per la non Autosufficienza Innovazione tecnologica applicata. Autore Vincenzo Gullà Vogliamo riprendere il nostro viaggio attraverso le tecnologie per andare a vedere come la telemedicina può essere di aiuto nella non autosufficienza

Dettagli

Il Sistema di tele cardiologia

Il Sistema di tele cardiologia Il Sistema di tele cardiologia A cura di Vincenzo Gullà Aditech La nuova rete di tele-cardiologia implementata nelle strutture del Policlinico delle Marche è stata realizzata tenendo presente i requisiti

Dettagli

BIOHARNESS 3: Training & Psychophysical status monitoring

BIOHARNESS 3: Training & Psychophysical status monitoring BIOHARNESS 3: Training & Psychophysical status monitoring La misurazione di parametri vitali è sempre un fattore determinante per interpretare correttamente lo stato di salute di un utente o atleta che

Dettagli

LA SFIDA DI FILO DIRETTO. G. Ventura

LA SFIDA DI FILO DIRETTO. G. Ventura LA SFIDA DI FILO DIRETTO Lo scenario attuale Assicurazioni Pubblico Contributo finanziario Erogazione Servizi Carenza/Assenza erogazione di Servizi Crescente carenza risorse finanziarie Il modello: as

Dettagli

Sistema di Televideo consulto e Televideo assistenza ZydaDoc

Sistema di Televideo consulto e Televideo assistenza ZydaDoc Sistema di Televideo consulto e Televideo assistenza ZydaDoc INTRODUZIONE... 3 LA TELEASSISTENZA: PRINCIPI FUNZIONALI... 3 LE ESPERIENZE IN ITALIA... 4 LE CARATTERISTICHE FUNZIONALI DEL SISTEMA ZYDADOC...

Dettagli

L evoluzione tecnologia

L evoluzione tecnologia Il tablet entra nell home care Ing. Vincenzo Gullà AdiTech La tecnologia della informazione è, come ben noto, in continuo divenire, quindi nessuno si meraviglia quando nuovi prodotti entrano su mercato

Dettagli

BIOHARNESS 3 ECHO: Training & Psychophysical status monitoring

BIOHARNESS 3 ECHO: Training & Psychophysical status monitoring BIOHARNESS 3 ECHO: Training & Psychophysical status monitoring La misurazione di parametri vitali è sempre un fattore determinante per interpretare correttamente lo stato di salute di un utente o atleta

Dettagli

Una storia di Telemedicina: il progetto di assistenza domiciliare agli anziani di Casorate Primo (PV)

Una storia di Telemedicina: il progetto di assistenza domiciliare agli anziani di Casorate Primo (PV) Una storia di Telemedicina: il progetto di assistenza domiciliare agli anziani di Casorate Primo (PV) Ing Vincenzo Gullà ADiTech Srl- L evoluzione in termini di crescita numerica della popolazione Europea

Dettagli

"L istituzionalizzazione della Telemedicina nella pratica clinica: un'opportunità per il miglioramento del Servizio Sanitario".

L istituzionalizzazione della Telemedicina nella pratica clinica: un'opportunità per il miglioramento del Servizio Sanitario. Workshop: La Medicina Telematica per la disabilità è una realtà: chi, dove e quando. "L istituzionalizzazione della Telemedicina nella pratica clinica: un'opportunità per il miglioramento del Servizio

Dettagli

USER GUIDE. Manuale operativo per l utilizzo dell applicativo per il monitoraggio remoto Aditech Life REV 1

USER GUIDE. Manuale operativo per l utilizzo dell applicativo per il monitoraggio remoto Aditech Life REV 1 USER GUIDE Manuale operativo per l utilizzo dell applicativo per il monitoraggio remoto Aditech Life REV 1 SOMMARIO Introduzione... 3 Sensore BioHarness... 3 OVERVIEW BIOHARNESS 3.0 BT/ECHO... 4 OVERVIEW

Dettagli

La Pia&aforma PHEBO. Pun2 di forza

La Pia&aforma PHEBO. Pun2 di forza La Pia&aforma PHEBO PHEBO (Pla$orm for Hi- tech / Hi- touch Evalua5on of Biometrics Observa5ons) è un sistema innova5vo di «e- Health Care» a supporto dei servizi di tele monitoraggio sul territorio. Il

Dettagli

Gli interventi delle professioni sanitarie

Gli interventi delle professioni sanitarie Gli interventi delle professioni sanitarie 19 febbraio 2015 Dott. BALDINI CLAUDIO Direttore UOC Direzione Professioni Sanitarie Territoriali ASL 11 EMPOLI 23/02/2015 1 Secondo me la missione delle cure

Dettagli

LE TECNOLOGIE DI TELEASSISTENZA PER GLI ANZIANI DI OGGI E DI DOMANI

LE TECNOLOGIE DI TELEASSISTENZA PER GLI ANZIANI DI OGGI E DI DOMANI LE TECNOLOGIE DI TELEASSISTENZA PER GLI ANZIANI DI OGGI E DI DOMANI Ing V.Gulla Aditech S.rl INTRODUZIONE Siamo tutti consci che la popolazione del mondo occidentale ha un rapporto inversamente proporzionale

Dettagli

LA TELEMEDICINA RIDUCE IL RICORSO AI SERVIZI SANITARI ED I COSTI E MIGLIORA L OUTCOME: L ESPERIENZA DELL'AZIENDA OSPEDALIERA SAN GIOVANNI-ADDOLORATA ADDOLORATA DI ROMA Giorgio Scaffidi 1, Michelangelo

Dettagli

Testo. Risultati dell indagine sulla medicina telematica presso i. cittadini. III Giornata Nazionale delle Cure a Casa

Testo. Risultati dell indagine sulla medicina telematica presso i. cittadini. III Giornata Nazionale delle Cure a Casa Testo Risultati dell indagine sulla medicina telematica presso i distretti sanitari ed i cittadini III Giornata Nazionale delle Cure a Casa Roma, 12 settembre 2011 Il problema lessicale Telemedicina? Cura

Dettagli

LA SOCIETÀ. HEALTH TELEMATIC NETWORK s.r.l. Progettazione ed Erogazione di Servizi di Telemedicina.

LA SOCIETÀ. HEALTH TELEMATIC NETWORK s.r.l. Progettazione ed Erogazione di Servizi di Telemedicina. LA SOCIETÀ HEALTH TELEMATIC NETWORK s.r.l. Progettazione ed Erogazione di Servizi di Telemedicina. Nata alla fine degli anni '90 dalla realizzazione del progetto di ricerca Boario Home Care (premiato dalla

Dettagli

Le opportunità della telemedicina

Le opportunità della telemedicina 5 Congresso Nazionale F.I.Te.La.B. Le opportunità della telemedicina nell assistenza di base Dr. Salvatore Amato Michele La Versa Telemedicina Per telemedicina intendiamo l'insieme di tecniche mediche

Dettagli

Meditel organizza e promuove servizi diagnostici specialistici erogati in telemedicina WEB BASED

Meditel organizza e promuove servizi diagnostici specialistici erogati in telemedicina WEB BASED l e v o l u z i o n e d e l l a t e l e m e d i c i n a Meditel organizza e promuove servizi diagnostici specialistici erogati in telemedicina WEB BASED 2 Telemedicina E la pratica della medicina che si

Dettagli

Workshop: Telemedicina e Sanità elettronica: facciamo il punto! Telemedicina: il ruolo dei Medici di Medicina Generale

Workshop: Telemedicina e Sanità elettronica: facciamo il punto! Telemedicina: il ruolo dei Medici di Medicina Generale Workshop: Telemedicina e Sanità elettronica: facciamo il punto! Telemedicina: il ruolo dei Medici di Medicina Generale Gianni Commissione Nazionale FIMMG per la Telemedicina LE CURE PRIMARIE Cure Primarie

Dettagli

Il Telemonitoraggio con il CareLink Network per i Pazienti Portatori di Dispositivi Cardiaci Impiantabili

Il Telemonitoraggio con il CareLink Network per i Pazienti Portatori di Dispositivi Cardiaci Impiantabili Il Telemonitoraggio con il CareLink Network per i Pazienti Portatori di Dispositivi Cardiaci Impiantabili Andrea Donato Patient Management and Service Solutions Manager Medtronic Italia Spa Alcune considerazioni

Dettagli

Regolamentazione di APP mediche: normativa attuale e futuri scenari a seguito del parere FDA

Regolamentazione di APP mediche: normativa attuale e futuri scenari a seguito del parere FDA Regolamentazione di APP mediche: normativa attuale e futuri scenari a seguito del parere FDA Marcella Marletta Direttore Generale dei Dispositivi Medici, del Servizio Farmaceutico e della Sicurezza delle

Dettagli

Soluzione per la VIDEOCONFERENZA EW2

Soluzione per la VIDEOCONFERENZA EW2 Soluzione per la VIDEOCONFERENZA EW2 1.Descrizione della Soluzione La soluzione per la audio/videoconferenza EW2 proposta da Gruppo SIGLA consente di comunicare e collaborare a distanza, senza muoversi

Dettagli

1 Descrizione del sistema satellitare D-STAR.

1 Descrizione del sistema satellitare D-STAR. 1 Descrizione del sistema satellitare D-STAR. Il sistema satellitare D-STAR è una rete di terminali VSAT (Very Small Aperture Terminal) con topologia a stella, al centro della quale è presente un HUB satellitare

Dettagli

Avetana Health Telematic Services

Avetana Health Telematic Services Avetana Health Telematic Services Permette l acquisizione del tracciato ECG di un paziente da remoto e la successiva visualizzazione da parte del clinico o chi di competenza su un qualsiasi pc dotato di

Dettagli

WiFiBus. La soluzione low cost di WiFi a bordo sui Bus

WiFiBus. La soluzione low cost di WiFi a bordo sui Bus WiFiBus La soluzione low cost di WiFi a bordo sui Bus WiFiBus PRO è un router 3G/4G professionale che si collega ad internet, tramite la rete cellulare e ridistribuisce il segnale a bordo mediante WiFi.

Dettagli

Gilberto Del Pizzo Bottega Digitale s.r.l. 2011. http://www.flickr.com/photos/dotbenjamin/2560935556

Gilberto Del Pizzo Bottega Digitale s.r.l. 2011. http://www.flickr.com/photos/dotbenjamin/2560935556 A casa sicuri Gilberto Del Pizzo Bottega Digitale s.r.l. 2011 http://www.flickr.com/photos/dotbenjamin/2560935556 Nei prossimi 30 anni la popolazione over 65 passerà dal 15% al 30 % la popolazione over

Dettagli

Il progetto della sanità di iniziativa in Toscana

Il progetto della sanità di iniziativa in Toscana Il progetto della sanità di iniziativa in Toscana Giornata di lavoro Il percorso dell assistito con patologia cronica ad alta prevalenza Milano, 13 novembre 2013 francesco.profili@ars.toscana.it paolo.francesconi@ars.toscana.it

Dettagli

GIORNATE MEDICHE FIORENTINE 2011 Firenze 2-3 Dicembre 2011

GIORNATE MEDICHE FIORENTINE 2011 Firenze 2-3 Dicembre 2011 GIORNATE MEDICHE FIORENTINE 2011 Firenze 2-3 Dicembre 2011 La Medicina di iniziativa L esperienza fiorentina Alessandro Del Re CHRONIC CARE MODEL SANITA D INIZIATIVA Dalla medicina di attesa Alla sanità

Dettagli

Applicazioni. Telemedicina e teleradiologia

Applicazioni. Telemedicina e teleradiologia Applicazioni Telemedicina e teleradiologia Telemedicina Delivery of health services via remote communications. This includes interactive consultative and diagnostic services. Pratica della medicina a distanze,

Dettagli

4 Congresso nazionale Società Italiana Telemedicina e sanità elettronica

4 Congresso nazionale Società Italiana Telemedicina e sanità elettronica 4 Congresso nazionale Società Italiana Telemedicina e sanità elettronica Modello organizzativo gestionale delle UCCP Tra tradizione e innovazione La Telemedicina nelle UCCP Da decreto e legge Balduzzi

Dettagli

4 Congresso nazionale Società Italiana Telemedicina e sanità elettronica

4 Congresso nazionale Società Italiana Telemedicina e sanità elettronica 4 Congresso nazionale Società Italiana Telemedicina e sanità elettronica Telemedicina: una sfida per la sostenibilità del sistema sanitario L'innovazione dell'ict per una Sanità che cambia Ivo Saccardo

Dettagli

Convegno Annuale AISIS. IT nella creazione di valore e nell innovazione di prodotto in sanità: un modello di teleconsulto

Convegno Annuale AISIS. IT nella creazione di valore e nell innovazione di prodotto in sanità: un modello di teleconsulto Associazione Italiana Sistemi Informativi in Sanità Convegno Annuale AISIS Mobile Health: innovazione sostenibile per una sanità 2.0 IT nella creazione di valore e nell innovazione di prodotto in sanità:

Dettagli

Importanza dei fattori non-tecnologici per la diffusione del FSE. Angelo Rossi Mori Istituto Tecnologie Biomediche, CNR, Roma

Importanza dei fattori non-tecnologici per la diffusione del FSE. Angelo Rossi Mori Istituto Tecnologie Biomediche, CNR, Roma Importanza dei fattori non-tecnologici per la diffusione del FSE Angelo Rossi Mori Istituto Tecnologie Biomediche, CNR, Roma Mattone Patient File 19 giugno 2007 Principi generali sul Fascicolo Sanitario

Dettagli

SWEETAGE1. La telemedicina per la terza età: Esperienze e Risultati

SWEETAGE1. La telemedicina per la terza età: Esperienze e Risultati SWEETAGE1 La telemedicina per la terza età: Esperienze e Risultati AZIENDA EVOLVO S.r.l. nasce per volontà di un gruppo di professionisti con un esperienza consolidata nel contesto dell informatica applicata

Dettagli

Il Welfare integrato:

Il Welfare integrato: Il Welfare integrato: possibili alternative per le imprese ed il territorio L opzione assicurativa Torino, 14/06/2012 Europ Assistance Group Il Gruppo ha registrato nel 2010 un incremento della propria

Dettagli

La centrale operativa nell organizzazione del nuovo Distretto. Incontro CARD San Bonifacio 13 XII 2013

La centrale operativa nell organizzazione del nuovo Distretto. Incontro CARD San Bonifacio 13 XII 2013 La centrale operativa nell organizzazione del nuovo Distretto Incontro CARD San Bonifacio 13 XII 2013 Dalla multidimensionalità al Riconoscimento di Interdipendenze.interconnessioni Nodi e non solo RISOLVERLI

Dettagli

L informatizzazione in ambiente sanitario: prospettive attuali e future

L informatizzazione in ambiente sanitario: prospettive attuali e future L informatizzazione in ambiente sanitario: prospettive attuali e future Dott. Pietro Paolo Faronato Direttore Generale Azienda ULSS 1 Belluno Padova, 27 settembre 2013 1 Verso la Sanità Digitale Sanità

Dettagli

MULTICANALITÀ E COMUNICAZIONI UNIFICATE

MULTICANALITÀ E COMUNICAZIONI UNIFICATE MULTICANALITÀ E COMUNICAZIONI UNIFICATE 20-03-2012 26 Argomenti Introduzione e quadro generale Convergenza dei servizi Servizi di prima e i servizi del futuro Comunicazioni unificate Comunicazioni aziendali

Dettagli

Organizzare e gestire. servizi di. Telemedicina Web based

Organizzare e gestire. servizi di. Telemedicina Web based Meditel: la mission Organizzare e gestire servizi di Telemedicina Web based Servizi in Telemedicina Applicazioni Cardiologiche Telecardiologia: i servizi Interpretazione remota di ECG 12 derivazioni Interpretazione

Dettagli

Comunicare per Costruire Salute Roma, 29 maggio 2013. Anna Darchini Resp. Innovazione e Sviluppo ICT - Regione Emilia Romagna

Comunicare per Costruire Salute Roma, 29 maggio 2013. Anna Darchini Resp. Innovazione e Sviluppo ICT - Regione Emilia Romagna La comunicazione nella riorganizzazione del Servizio Sanitario Regionale. Strumenti per l accessibilità e l integrazione dei servizi sociosanitari Regione Emilia Romagna Anna Darchini Resp. Innovazione

Dettagli

Ospedale. Scuola. Famiglia. Obiettivo

Ospedale. Scuola. Famiglia. Obiettivo Obiettivo Creare un ponte tecnologico virtuale che riduca la distanza sociale, umana e culturale che si crea inevitabilmente tra i pazienti lungodegenti di alcuni reparti di pediatria, la scuola e la famiglia.

Dettagli

Progetto per l attuazione della Sanità d iniziativa nel territorio dell azienda USL 8 Arezzo

Progetto per l attuazione della Sanità d iniziativa nel territorio dell azienda USL 8 Arezzo Progetto per l attuazione della Sanità d iniziativa nel territorio dell azienda USL 8 Arezzo Premessa Il PSR 2008-2010 prevede lo sviluppo della sanità d iniziativa, intesa come nuovo approccio organizzativo

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE NUOVE RETI SANITARIE TELESORVEGLIANZA SANITARIA DOMICILIARE PER PAZIENTI CON BPCO

CORSO DI FORMAZIONE NUOVE RETI SANITARIE TELESORVEGLIANZA SANITARIA DOMICILIARE PER PAZIENTI CON BPCO CORSO DI FORMAZIONE NUOVE RETI SANITARIE TELESORVEGLIANZA SANITARIA DOMICILIARE PER PAZIENTI CON BPCO Codice evento: SDS 11126/AI Sede: Scuola di Direzione in Sanità, Via Copernico nr. 38 20125 Milano

Dettagli

Il Gruppo Filo diretto presenta

Il Gruppo Filo diretto presenta Il Gruppo Filo diretto presenta Agenda Il Gruppo Filo diretto: visione e valori La sfida di Filo diretto Filmato e demo Modello di business e target groups Domande e risposte Profilo Il Gruppo Filo diretto,

Dettagli

1 Seminario Operativo Gruppi di Cure Primarie e Unità di Medicina Generale in Piemonte

1 Seminario Operativo Gruppi di Cure Primarie e Unità di Medicina Generale in Piemonte 1 Seminario Operativo Gruppi di Cure Primarie e Unità di Medicina Generale in Piemonte IL SISTEMA INFORMATIVO VISTO DALLA REGIONE PIEMONTE Dott. Domenico Nigro - Direzione regionale Sanità 24 Maggio 2008

Dettagli

Ver 2.0 del 15/12/2012. 2010-2012 Tutti I diritti riservati. Vietata la copia e la distribuzione senza permesso.

Ver 2.0 del 15/12/2012. 2010-2012 Tutti I diritti riservati. Vietata la copia e la distribuzione senza permesso. Misuratori della pressione arteriosa con Linee Guida incorporate e Sistema di Telemedicina per tenere sotto controllo il rischio cardiovascolare a domicilio e nelle 24 ore Ver 2.0 del 15/12/2012 2010-2012

Dettagli

Applicazioni online e la richiesta di banda larga. Prof. Dr. Katarina Stanoevska-Slabeva Thomas Plotkowiak

Applicazioni online e la richiesta di banda larga. Prof. Dr. Katarina Stanoevska-Slabeva Thomas Plotkowiak Applicazioni online e la richiesta di banda larga Prof. Dr. Katarina Stanoevska-Slabeva Thomas Plotkowiak Contenuto Introduzione Negli ultimi anni......il traffico globale IP è aumentato di otto volte

Dettagli

LA SOLUZIONE MICROSOFT E AVANADE PER IL PATIENT RELATIONSHIP MANAGEMENT

LA SOLUZIONE MICROSOFT E AVANADE PER IL PATIENT RELATIONSHIP MANAGEMENT LA SOLUZIONE MICROSOFT E AVANADE PER IL PATIENT RELATIONSHIP MANAGEMENT Il paziente al centro è uno dei concetti più popolari in sanità che tuttavia, nella maggioranza dei casi, rimane soltanto un buon

Dettagli

Proposta Videoconferenza Collaborativa

Proposta Videoconferenza Collaborativa Proposta Videoconferenza Collaborativa La Videoconferenza Collaborativa offerta da Ae.Net Nei confronti delle imprese che desiderano beneficiare dei servizi di Videoconferenza Collaborativa, Ae.Net svolge

Dettagli

Massimo Re. Dipartimento interaziendale della Fragilità, ASL/AO di Lecco. Roma, 23 settembre 2015

Massimo Re. Dipartimento interaziendale della Fragilità, ASL/AO di Lecco. Roma, 23 settembre 2015 ICT applicata e interoperabilità l uso degli strumenti di VMD interrai Home Care e Palliative Care nella gestione dei percorsi di cura. L esperienza del DIFRA di Lecco. Massimo Re Dipartimento interaziendale

Dettagli

399 Eu Installazione a Roma GRATIS!

399 Eu Installazione a Roma GRATIS! 34 8344 1101 D.R Impianti di Dario Reggimenti P.I 07123690724 Rivenditore ufficiale бесплатный шаблон сайта psdsite.ru 399 Eu Installazione a Roma GRATIS! + 2 4 0 4 4 6 3 3 GIORNI ORE MINUTI SECONDI Solo

Dettagli

Metodologie e modelli di assistenza sanitaria territoriale

Metodologie e modelli di assistenza sanitaria territoriale Metodologie e modelli di assistenza sanitaria territoriale e prevenzione e promozione della salute Corso 60 ore I sistemi sanitari di tutti i Paesi Occidentali sono sotto pressione, a causa del contestuale

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. SweetAge1: la medicina del futuro è nel monitoraggio preventivo a distanza.

COMUNICATO STAMPA. SweetAge1: la medicina del futuro è nel monitoraggio preventivo a distanza. COMUNICATO STAMPA SweetAge1: la medicina del futuro è nel monitoraggio preventivo a distanza. Il 22 giugno verrà presentato a Roma l innovativo progetto di telemedicina e diagnosi precoce domiciliare.

Dettagli

Sistema di monitoraggio impianti fotovoltaici Issue 2.0. energia dalla natura

Sistema di monitoraggio impianti fotovoltaici Issue 2.0. energia dalla natura Sistema di monitoraggio impianti fotovoltaici Issue 2.0 energia dalla natura Minori costi di gestione e maggior rendimento dell impianto fotovoltaico Gaia Energy propone un sistema di monitoraggio () in

Dettagli

Zhepyr BioHarness 3.0

Zhepyr BioHarness 3.0 Zhepyr BioHarness 3.0 CHE COSA È BIOHARNESS 3.0 CHE COSA È Body Sensor Network Sensore indossabile Non invasivo Multiparametrico Algoritmi di calcolo Fornisce Carico dell atleta Stato psicofisico Preparazione

Dettagli

SMART BUILDING SMART BUILDING

SMART BUILDING SMART BUILDING Page 1 SMART CITIES SMART BUILDING SMART BUILDING Gli edifici civili e industriali sono sempre più dotati di comfort: condizionatori, sistemi per il controllo di luci, finestre, porte, automatismi, centrali

Dettagli

Tania Lopez, Dipartimento di Medicina Clinica, Sapienza Università di Roma

Tania Lopez, Dipartimento di Medicina Clinica, Sapienza Università di Roma MEDUSA (MEDicina Utenti SAlute in rete) Navigare informati per una partecipazione consapevole: il Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività (ADHD) (come valutare le fonti di informazione e giudicare

Dettagli

Technology Solutions & Smart Services Supplier

Technology Solutions & Smart Services Supplier Technology Solutions & Smart Services Supplier 1 COMPANY PROFILE TS4 nasce da un idea e dall esperienza di professionisti del settore Telecomunicazioni. ELABORARE SOLUZIONI CHE CONSENTANO DI INTERCONNETTERE,

Dettagli

PROGETTO DI CONTINUITA ASSISTENZIALE PER I PAZIENTI CON SLA E LE LORO FAMIGLIE

PROGETTO DI CONTINUITA ASSISTENZIALE PER I PAZIENTI CON SLA E LE LORO FAMIGLIE ALLEGATO 1 PROGETTO DI CONTINUITA ASSISTENZIALE PER I PAZIENTI CON SLA E LE LORO FAMIGLIE Il presente progetto è finalizzato alla sperimentazione nella Regione Piemonte di un percorso di presa in carico

Dettagli

DIMISSIONI PROTETTE E ASSISTENZA DOMICILIARE. MARIA IMMACOLATA COZZOLINO GERIATRA DIRETTORE DISTRETTO RMF1 mariai.cozzolino@aslrmf.

DIMISSIONI PROTETTE E ASSISTENZA DOMICILIARE. MARIA IMMACOLATA COZZOLINO GERIATRA DIRETTORE DISTRETTO RMF1 mariai.cozzolino@aslrmf. DIMISSIONI PROTETTE E ASSISTENZA DOMICILIARE MARIA IMMACOLATA COZZOLINO GERIATRA DIRETTORE DISTRETTO RMF1 mariai.cozzolino@aslrmf.it Popolazione anziana Distretto RMF1 Dati 2000 65-74 75-84 >85 M 3397

Dettagli

NGN & WIFI PROMOSSI DALLA PA

NGN & WIFI PROMOSSI DALLA PA Il Trentino Territorio d innovazione Mario Groff mario.groff@trentinonetwork.it L infrastrutturazione in larga banda ed in fibra ottica sono elementi abilitanti allo sviluppo imprenditoriale, dei servizi

Dettagli

MANIFESTO PER l ehealth IN EUROPA

MANIFESTO PER l ehealth IN EUROPA MANIFESTO PER l ehealth IN EUROPA È nell interesse di tutti migliorare la Sanità. È importante che i nostri politici si adoperino affinché: Si acceleri l adozione delle tecnologie di provato valore e che

Dettagli

BPCO, quarta causa di morte a livello mondiale apparato respiratorio quarta causa a pari con l AIDS, Italia fino a 7.000 Euro

BPCO, quarta causa di morte a livello mondiale apparato respiratorio quarta causa a pari con l AIDS, Italia fino a 7.000 Euro CARTELLA STAMPA Da oggi basta un braccialetto e un cellulare per essere continuamente monitorati dal medico sia a casa che fuori. È questa infatti la rivoluzione nella telemedicina che viene da SweetAge1,

Dettagli

MyDoctor@Home. Il servizio integrato fisso-mobile del Gruppo Telecom Italia per la Telemedicina. rivoluzione digitale in medicina

MyDoctor@Home. Il servizio integrato fisso-mobile del Gruppo Telecom Italia per la Telemedicina. rivoluzione digitale in medicina GRUPPO TELECOM ITALIA MyDoctor@Home Il servizio integrato fisso-mobile del Gruppo Telecom Italia per la Telemedicina Duilio Coratella Vertical Solutions Seminario e-health: rivoluzione digitale in medicina

Dettagli

Sistema di monitoraggio domotico per anziani e disabili

Sistema di monitoraggio domotico per anziani e disabili Sistema di monitoraggio domotico per anziani e disabili mycmon è un sistema di monitoraggio che che aiuta gli anziani ed i disabili a vivere soli e in sicurezza, grazie al monitoraggio remoto da parte

Dettagli

Lo stato dell arte dello sviluppo delle Case della Salute della AUSL di Parma

Lo stato dell arte dello sviluppo delle Case della Salute della AUSL di Parma Lo stato dell arte dello sviluppo delle Case della Salute della AUSL di Parma 1 m a r c o l o m b a r d i r o m a 2 4 a p r i l e 2 0 1 5 m l o m b a r d i @ a u s l. p r. i t Case della Salute: programmazione

Dettagli

Professioni Sanitarie e Formazione Digitale

Professioni Sanitarie e Formazione Digitale Sapienza Università di Roma Facoltà di Medicina e Psicologia Professioni Sanitarie e Formazione Digitale Vassilios Papaspyropoulos Convegno ECM Professioni Sanitarie & ICT Sala Convegno Fondazione Il Faro

Dettagli

Spirometria Ossimetria Telemedicina

Spirometria Ossimetria Telemedicina Spirometria Ossimetria Telemedicina Secondo la Commissione Europea per le comunicazioni in Telemedicina, gli obiettivi per la gestione domiciliare della BPCO devono comprendere quattro dati fondamentali:

Dettagli

Il Codice della PA digitale Evolvere verso la mobilità e la convergenza

Il Codice della PA digitale Evolvere verso la mobilità e la convergenza Il Codice della PA digitale Evolvere verso la mobilità e la convergenza Raimondo Anello Responsabile Marketing Enterprise & Public Safety Ericsson in Italia Mobilità e convergenza Ericsson per la PA ForumPA

Dettagli

Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO

Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO Estratto dell'agenda dell'innovazione - Milano 2010 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO Cap.14 L utilizzo delle ICT nella Pubblica Amministrazione

Dettagli

LE REGOLE PRESCRITTIVE DELLA ASL 7

LE REGOLE PRESCRITTIVE DELLA ASL 7 SANITARIO REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N.7 09013 CARBONIA (Carbonia Iglesias) LE REGOLE PRESCRITTIVE DELLA ASL 7 Centralità del cittadino nei percorsi sanitari 1 CORRETTO USO DEL RICETTARIO

Dettagli

4 Congresso nazionale Società Italiana Telemedicina e sanità elettronica

4 Congresso nazionale Società Italiana Telemedicina e sanità elettronica 4 Congresso nazionale Società Italiana Telemedicina e sanità elettronica Il FSE e la Telemedicina Dott.ssa Lidia Di Minco Direttore Ufficio Coordinamento, Sviluppo e Gestione del NSIS Direzione Generale

Dettagli

Modalità di Gestione nelle Cure Primarie

Modalità di Gestione nelle Cure Primarie Modalità di Gestione nelle Cure Primarie Medicina d attesa Medicina d opportunità Medicina d Iniziativa Campagne di sensibilizzazione e di prevenzione Dr. Maurizio Pozzi Modelli Generali delle Cure Primarie

Dettagli

La telemedicina come nuova frontiera della professione medica

La telemedicina come nuova frontiera della professione medica La telemedicina come nuova frontiera della professione medica Secondo il report di The Economist Intelligence Unit The future of Healthcare, in Europa nel 2023 si spenderà mediamente il 14% del PIL per

Dettagli

Teleskill. Teleskill. video conference live. video conference live. videocomunicazione professionale interattiva su web

Teleskill. Teleskill. video conference live. video conference live. videocomunicazione professionale interattiva su web videocomunicazione professionale interattiva su web Teleskill video conference live Teleskill video conference live videocomunicazione professionale interattiva su web www.tvclive.com Teleskill Italia

Dettagli

Soluzione. Benefici. Esigenze. Il cliente. Per saperne di più

Soluzione. Benefici. Esigenze. Il cliente. Per saperne di più Medicina d iniziativa rivolta al paziente cronico: una piattaforma integrata per il telemonitoraggio domiciliare a supporto del Medico di Medicina Generale in Lombardia con i servizi di Telbios e la tecnologia

Dettagli

IL PERCORSO DELL ASSISTITO CON PATOLOGIA ACUTA TRA TERRITORIO E OSPEDALE

IL PERCORSO DELL ASSISTITO CON PATOLOGIA ACUTA TRA TERRITORIO E OSPEDALE SITI LOMBARDIA: PERCORSO DI FORMAZIONE IL PERCORSO DELL ASSISTITO CON PATOLOGIA ACUTA TRA TERRITORIO E OSPEDALE MILANO, 9 ottobre2013 Azienda Ospedaliera della Provincia di Lecco Dott.ssa Patrizia Monti

Dettagli

IN CASA O LONTANI DA CASA, NON FA NESSUNA DIFFERENZA

IN CASA O LONTANI DA CASA, NON FA NESSUNA DIFFERENZA IN CASA O LONTANI DA CASA, NON FA NESSUNA DIFFERENZA Oggi un sistema domotico non si può limitare alle mura domestiche. La casa deve poter essere controllata in qualunque momento, anche quando si è lontani:

Dettagli

E-health. 22 aprile 2004 ore 16,15 Aula Perego Università Bocconi. L impatto della ICT nell area clinica: la centralità dei dati del paziente

E-health. 22 aprile 2004 ore 16,15 Aula Perego Università Bocconi. L impatto della ICT nell area clinica: la centralità dei dati del paziente CERGAS Centro di Ricerche sulla Gestione dell Assistenza Sanitaria e Sociale E-health 22 aprile 2004 ore 16,15 Aula Perego Università Bocconi L impatto della ICT nell area clinica: la centralità dei dati

Dettagli

Centralizzazione. Centralizzazione Gams

Centralizzazione. Centralizzazione Gams Centralizzazione H3 Centralizzazione Gams Il nuovo e potente software di centralizzazione immagini H3 dedicato alla gestione di sistemi di video sorveglianza basati su apparati GAMS, offre straordinarie

Dettagli

Allegato A. 1. Il modello assistenziale

Allegato A. 1. Il modello assistenziale Allegato A Accordo tra Regione Toscana e Organizzazioni Sindacali rappresentative della Medicina Generale sul ruolo della Medicina Generale nell attuazione del PSR 2008-2010 Premessa La regione Toscana

Dettagli

Diabete e confini. Valerio Miselli, Reggio Emilia

Diabete e confini. Valerio Miselli, Reggio Emilia Diabete e confini Valerio Miselli, Reggio Emilia I mutamenti demografici e sociali in corso, la necessità di presa in carico del cittadino durante l intero arco della vita, pongono il tema dell integrazione

Dettagli

Needius s.r.l. Via Rialto 73 Rovereto (TN) Tel: +39 0464 438191 Fax: +39 0464 400666 - PARTITA IVA: 02330700226

Needius s.r.l. Via Rialto 73 Rovereto (TN) Tel: +39 0464 438191 Fax: +39 0464 400666 - PARTITA IVA: 02330700226 PREMESSA La C.A.A. (Comunicazione Aumentativa Alternativa) ha lo scopo di migliorare la competenza comunicativa delle persone con disturbi della comunicazione affinché possano soddisfare in modo adeguato

Dettagli

27,80 27,80 3,35 3,35 3,35 3,35 5,95 5,95 Lotto BGA da 32 kbps (Internet)

27,80 27,80 3,35 3,35 3,35 3,35 5,95 5,95 Lotto BGA da 32 kbps (Internet) LISTINO S-RIPA ANNO 2014 SERVIZI DI CONNETTIVITA' IP E INTERNET BNA Satellitare Terrestre Down/Up 256/64 (sat) /128 (sat) /256 (sat) 2048/ (sat) 256 2048 4096 8192 10000 30000 640/128 1280/256 2048/ 4096/

Dettagli

Convegno Annuale AISIS

Convegno Annuale AISIS Convegno Annuale AISIS Mobile Health: innovazione sostenibile per una sanità 2.0 Mobile sostenibile...si può fare Roma, 30 ottobre 2014 Radisson Blu es. Hotel Le dimensioni di Poliambulanza: Circa 1.850

Dettagli

Il digitale terrestre: buone pratiche a confronto

Il digitale terrestre: buone pratiche a confronto Il digitale terrestre: buone pratiche a confronto Le opportunità di integrazione della TDT con i servizi sanitari Leonardo Sartori Responsabile Sistemi Informativi Trento, 30 aprile 2010 leonardo.sartori@apss.tn.it

Dettagli

MODELLO ORGANIZZATIVO REGIONALE PER LA GESTIONE DEL RISCHIO CLINICO.

MODELLO ORGANIZZATIVO REGIONALE PER LA GESTIONE DEL RISCHIO CLINICO. ALLEGATO A MODELLO ORGANIZZATIVO REGIONALE PER LA GESTIONE DEL RISCHIO CLINICO. il sistema organizzativo che governa le modalità di erogazione delle cure non è ancora rivolto al controllo in modo sistemico

Dettagli

Analisi e necessita della sicurezza e del controllo del territorio

Analisi e necessita della sicurezza e del controllo del territorio CBCom Sistemi Integrati di Videosorveglianza HD over WLAN Analisi e necessita della sicurezza e del controllo del territorio Le esigenze dei cittadini e delle aziende soprattutto nei Comuni al di sotto

Dettagli

Capire i benefici di una rete informatica nella propria attività. I componenti di una rete. I dispositivi utilizzati.

Capire i benefici di una rete informatica nella propria attività. I componenti di una rete. I dispositivi utilizzati. LA RETE INFORMATICA NELL AZIENDA Capire i benefici di una rete informatica nella propria attività. I componenti di una rete I dispositivi utilizzati I servizi offerti LA RETE INFORMATICA NELL AZIENDA Copyright

Dettagli

REGIONANDO 2000 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO. Assessorato alle Politiche sociali e alla salute Servizio Programmazione e Ricerca sanitaria

REGIONANDO 2000 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO. Assessorato alle Politiche sociali e alla salute Servizio Programmazione e Ricerca sanitaria REGIONANDO 2000 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Assessorato alle Politiche sociali e alla salute Servizio Programmazione e Ricerca sanitaria PROGETTO: TELECONSULTO ONCOLOGICO E TELECARDIOLOGIA SUL TERRITORIO

Dettagli

Il monitoraggio di segnali biologici e grandezze fisiologiche

Il monitoraggio di segnali biologici e grandezze fisiologiche Il monitoraggio di segnali biologici e grandezze fisiologiche Marco Di Rienzo Paolo Meriggi Polo Tecnologico Fondazione Don Carlo Gnocchi, Milano MAGlietta Interattiva Computerizzata Di Rienzo M, Rizzo

Dettagli

Presentazione Aziendale

Presentazione Aziendale Presentazione Aziendale Con la presente ci permettiamo di sottoporre alla Vs. attenzione la ns. società, operante sin dal 1987 nel settore delle telecomunicazioni, nata come azienda di fornitura di servizi

Dettagli

Workshop: Telemedicina e Sanità elettronica: facciamo il punto!

Workshop: Telemedicina e Sanità elettronica: facciamo il punto! Workshop: Telemedicina e Sanità elettronica: facciamo il punto! Telemedicina: continuità assistenziale tra Ospedale e Territorio Michelangelo Bartolo Dirigente Responsabile UOS Telemedicina Azienda Ospedaliera

Dettagli

SMART EDUCATION: Soluzioni innovative per la Scuola 2.0 Vodafone Italia

SMART EDUCATION: Soluzioni innovative per la Scuola 2.0 Vodafone Italia SMART EDUCATION: Soluzioni innovative per la Scuola 2.0 Vodafone Italia Bologna, 17 ottobre 2013 Le Smart Cities secondo Vodafone Miglioramento qualità della vita dei cittadini Forte impatto sulla comunità

Dettagli

Modello di E-LEARNING e FORMAZIONE A DISTANZA della Clinica di Malattie dell'apparato Respiratorio

Modello di E-LEARNING e FORMAZIONE A DISTANZA della Clinica di Malattie dell'apparato Respiratorio www.pneumologia.unimo.it Modello di E-LEARNING e FORMAZIONE A DISTANZA della Clinica di Malattie dell'apparato Respiratorio 11/10/2004 Medicina ed e-learning nella formazione del medico Lorenzo Corbetta

Dettagli

PROGETTO PER VOLONTARI FAMIGLIE e BADANTI PROMOSSO DA ASSOCIAZIONE DIRITTI ANZIANI TRENTO

PROGETTO PER VOLONTARI FAMIGLIE e BADANTI PROMOSSO DA ASSOCIAZIONE DIRITTI ANZIANI TRENTO A.D.A. - Associazione Diritti Anziani Ente Nazionale a carattere assistenziale D.M. n 59/C24029(A)142 del 10/01/2001 Via Matteotti n 20/1-38100 Trento C.F. 96051750220 Tel. 0461/376114 Fax 0461/376199

Dettagli

Online Collaboration. Google e GoogleDrive

Online Collaboration. Google e GoogleDrive Online Collaboration Google e GoogleDrive Questa guida rapida permette di comprendere i principali concetti e competenze relativi all impostazione e all uso degli strumenti di collaborazione online. Il

Dettagli

SINAPSYS SRL COMPANY PROFILE

SINAPSYS SRL COMPANY PROFILE SINAPSYS SRL COMPANY PROFILE www.sinapsys.it info@sinapsys.it sinapsys@certificatamail.it HEADQUARTER via s. Giuseppe Moscati, 3 88068 Soverato (CZ) - ITALY FILIALE Centro Italia via Francesco Ferraironi,

Dettagli