Aggiornamento software HDS Gen2 RTM 4.0

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Aggiornamento software HDS Gen2 RTM 4.0"

Transcript

1 Aggiornamento software HDS Gen2 RTM 4.0 L'aggiornamento software HDS RTM 4.0 consente di utilizzare l'autopilota nei motori fuoribordo e include funzioni per le carte 4D Jeppesen. Autopilota per motori fuoribordo Per utilizzare l'autopilota fuoribordo sono necessari: Un computer autopilota NAC-1 Un sensore GPS/dell'angolo di rotta Point-1AP o un sensore dell'angolo di rotta RC42N e un'antenna GPS separata Una pompa o un attuatore collegati al sistema di governo Impostazione dell'autopilota Una volta installato l'autopilota, è necessario eseguire le procedure di attivazione per garantirne le prestazioni migliori. Configurazione automatica IT Selezione delle fonti dati Prima di attivare l'autopilota, assicurarsi che le fonti dati nella seguente tabella siano state impostate correttamente. 1

2 Fonti di dati GPS Imbarcazione Fonti di dati Motore Autopilota Selezionare POINT-1AP come fonte dati Tutti i dati Direzione Velocità di virata Assetto di beccheggio Assetto di rollio Selezionare NAC-1 come fonte dati Autopilota presente Angolo timone comandato Limite timone Scarroccio autopilota Direzione comandata del timone Attivazione dell'autopilota Utilizzata per calibrare il timone dell'imbarcazione (cable-steer o timone idraulico) con il NAC-1. ¼¼ Nota: l'autopilota deve essere attivato prima del primo utilizzo e dopo ogni ripristino delle impostazioni predefinite dell'autopilota. Calibrazione del riscontro timone cable-steer 1. Selezionare Attivazione 2. Selezionare Calibratura riscontro timone 3. Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo ¼ ¼ Nota: quando si imposta il timone in posizione centrale durante la procedura di calibrazione, eseguire anche un controllo visivo della posizione. La finestra di dialogo Calibratura riscontro timone potrebbe indicare che il timone è centrato (valore 00) anche se effettivamente non lo è. Dopo aver verificato visivamente che il timone è centrato, premere OK e l'impostazione di calibrazione del timone avrà come valore 00. 2

3 4. Selezionare Test timone 5. Se la calibrazione non supera il test del timone: -- Controllare se il timone è in movimento -- Controllare che la lettura del riscontro del timone vari di conseguenza -- Controllare il cavo dell'attuatore NAC-1 -- Controllare che il timone si sposti uniformemente con le mani in qualsiasi direzione -- Controllare la presenza di altri problemi meccanici -- Controllare i collegamenti dei cavi 6. Ripetere la procedura di calibrazione del timone. Calibrazione del sistema idraulico La calibrazione VRF (Virtual Rudder Feedback) viene utilizzata per le imbarcazioni con timone idraulico. 1. Selezionare Attivazione 2. Selezionare Calibrazione VRF 3. Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo ¼¼ Nota: quando l'autopilota cerca di virare il motore durante la procedura di calibrazione, assicurarsi che lo spostamento del motore sia percettibile e che la direzione di virata sia corretta, prima di selezionare Yes (Sì) nella finestra di dialogo Virtual Rudder Feedback Calibration (Calibrazione VRF). Se si preme No nella finestra di dialogo, il NAC-1 inverte la direzione e aumenterà la potenza quando tenterà di nuovo di virare il motore durante la procedura di calibrazione. ¼ ¼ Nota: potrebbe essere necessario selezionare più volte No per assicurarsi che la pompa fornisca la potenza sufficiente per virare il motore a velocità di crociera elevate. 3

4 Controllo del motore fuoribordo Se il sistema è collegato a un computer autopilota NAC-1, è possibile utilizzare l'autopilota per controllare automaticamente la direzione dell'imbarcazione. L'autopilota controlla la direzione trasmettendo comandi timone ai motori fuoribordo. Accesso all'autopilota L'autopilota viene controllato dal relativo controller, attivato dalla finestra di dialogo Controlli sistema visualizzata premendo il tasto di alimentazione. Il Controller Autopilota può essere visualizzato anche in una schermata divisa, selezionando uno schermo diviso preconfigurato dalla sequenza di pagine. Finestra di dialogo Controlli sistema Le opzioni nel Controller Autopilota variano a seconda della modalità attiva. Se i controlli autopilota del motore per pesca alla traina e del motore fuoribordo sono installati sulla stessa imbarcazione, è possibile attivarne solo una alla volta. Se sono installati entrambi i controlli autopilota, è disponibile un'opzione Switch Pilots (Cambia pilota) nel Controller Autopilota. Panoramica modalità Controller Autopilota Modalità Standby La modalità Standby viene utilizzata quando si desidera disattivare l'autopilota e condurre manualmente l'imbarcazione. Quando si passa alla modalità Standby, il Controller Autopilota rimane sulla pagina. La barra di informazioni dell'autopilota viene nascosta quando l'autopilota è in modalità Standby. Per visualizzare la barra dell'autopilota, disattivare l'opzione Nascondi automaticamente nel menu delle impostazioni dell'autopilota. 4

5 Modalità Power steer (Governo servoassistito) In questa modalità è possibile utilizzare i pulsanti freccia babordo e tribordo nel Controller Autopilota per virare i motori fuoribordo. Il motore virerà fino a quando si tiene premuto il pulsante e rimarrà sull'angolo impostato. Modalità Auto In modalità AUTO l'autopilota governa automaticamente l'imbarcazione in base a una direzione impostata. Quando viene attivata la modalità, l'autopilota seleziona la direzione indicata dalla bussola come direzione impostata. ¼¼ Nota: in modalità AUTO, vento e corrente forti potrebbero influenzare il governo dell'imbarcazione. Anche se l'autopilota compensa le variazioni di rotta, il vento e la corrente potrebbero causare un notevole scostamento tra la direzione impostata e la rotta effettiva dell'imbarcazione. Vento/ Corrente Modifica della direzione impostata in modalità AUTO È possibile regolare la direzione impostata tramite i pulsanti freccia baborbo e tribordo nel Controller Autopilota. Non appena si seleziona un pulsante, la direzione viene immediatamente modificata. La nuova direzione viene mantenuta fino a quando non ne viene impostata una nuova o si seleziona un'altra modalità per l'autopilota. Modalità Rotta La modalità Rotta combina le informazioni della bussola di governo e quelle sulla posizione fornite dal GPS. In questa modalità l'imbarcazione naviga lungo una rotta calcolata nella direzione impostata dall'utente. Se l'imbarcazione si allontana dalla linea di rotta originale per via del vento o della corrente, continuerà comunque a seguirla mantenendo un'inclinazione trasversale. 5

6 1. Virare l'imbarcazione nella direzione desiderata 2. Attivare la modalità Rotta. L'autopilota traccia una traiettoria invisibile basata sulla direzione attuale dalla posizione dell'imbarcazione. In modalità Rotta, l'autopilota utilizza le informazioni di posizione per calcolare l'errore di fuori rotta e tenere la rotta automaticamente dritta. Vento/ Corrente Per modificare la linea di direzione in modalità Rotta, utilizzare i pulsanti freccia babordo e tribordo nel Controller Autopilota. Modalità NAV È possibile utilizzare l'autopilota per guidare automaticamente l'imbarcazione alla posizione del cursore, di un waypoint o su una rotta predefinita. Le informazioni di posizione ricevute dal GPS verranno utilizzate per gestire il governo in modo che la barca mantenga la rotta verso il punto di destinazione. Avvertenza: è opportuno usare la modalità NAV solo in acque aperte. ¼¼ Nota: per utilizzare la modalità di navigazione, il sistema deve ricevere dati validi sulla posizione. Quando l'imbarcazione raggiunge il raggio di arrivo per un waypoint, l'autopilota emette un segnale acustico e visualizza una finestra di dialogo con le nuove informazioni sulla rotta. Se il cambio di rotta necessario per il waypoint successivo è inferiore a 30, l'autopilota modifica automaticamente la rotta. Se il cambio di rotta necessario per il waypoint successivo è superiore a 30, il sistema chiede di verificare che la variazione imminente sia accettabile. 6

7 Raggio di arrivo del waypoint Il raggio di arrivo definisce il punto in cui ha inizio una virata quando si utilizza l'autopilota per navigare automaticamente lungo una rotta. ¼¼ Nota: il raggio di arrivo non è visibile sullo schermo. Raggi di arrivo Il raggio di arrivo va regolato in base alla velocità dell'imbarcazione. Maggiore è la velocità, più ampio sarà il raggio. Lo scopo è fare in modo che il pilota automatico inizi il cambio di rotta in tempo utile per garantire una virata fluida verso la tratta successiva. Il seguente diagramma può essere utilizzato per selezionare il giusto raggio di waypoint quando si crea una rotta. Velocità dell'imbarcazione in nodi Raggio di arrivo, raggio in Nm Esempio: alla velocità di 20 nodi è opportuno usare un raggio di waypoint di 0,09 Nm. ¼¼ Nota: la distanza tra i waypoint in una rotta non può essere inferiore al raggio di arrivo del waypoint. 7

8 Avviare la navigazione automatica 1. Iniziare la navigazione di una rotta oppure la navigazione verso un waypoint o la posizione del cursore dal riquadro cartografico o di governo. 2. Quando richiesto, impostare l'autopilota in modalità NAV -- Se non si desidera attivare la modalità NAV quando richiesto, è possibile attivarla successivamente dal Controller Autopilota 3. Accettare la variazione di rotta richiesta per attivare la modalità NAV -- Se la variazione di rotta non viene accettata entro 8 secondi, la finestra di dialogo scompare e l'autopilota rimane nella modalità attualmente attiva. Una volta impostato l'autopilota in modalità NAV, il Controller Autopilota mostra le opzioni di governo della modalità. Restart (Riavvia) Consente di riavviare la navigazione dalla posizione corrente dell'imbarcazione Cancel (Annulla) Consente di annullare la navigazione attiva e di deselezionare la navigazione corrente di una rotta o verso un waypoint. L'autopilota passa in modalità AUTO e porta l'imbarcazione sulla direzione attiva prima di selezionare il pulsante Cancel (Annulla). ¼¼ Nota: questa operazione non equivale a selezionare la modalità Standby poiché non interrompe la navigazione corrente. In modalità Standby è possibile riavviare la rotta attiva in un secondo momento. Skip (Salta) Consente di saltare il waypoint attivo e di procedere verso quello successivo, se si naviga su una rotta. Quando l'imbarcazione raggiunge il raggio di arrivo per un waypoint, l'autopilota emette un segnale acustico e visualizza una finestra di dialogo con le nuove informazioni sulla rotta. Se il cambio di rotta necessario per il waypoint successivo è inferiore a 30, l'autopilota modifica automaticamente la rotta. Se il cambio di rotta necessario per il waypoint successivo è superiore a 30, il sistema chiede di verificare che la variazione imminente sia accettabile. 8

9 Governo con schemi di virata L'autopilota è in grado di navigare seguendo diversi schemi di virata predefiniti, utilizzabili in modalità AUTO. Avvio di una virata Per avviare la virata, selezionare il relativo pulsante, quindi scegliere le opzioni di babordo o tribordo nella finestra di dialogo di virata per selezionare la direzione di virata. Tutte le opzioni di virata, ad eccezione della virata a U, hanno impostazioni regolabili in qualsiasi momento durante il movimento dell'imbarcazione. Arresto della virata È possibile arrestare la virata nella finestra di dialogo Virata. Virata a U Questo schema di virata fa eseguire all'imbarcazione una virata a U di 180 sia a babordo che a tribordo. Virata a C La virata a C fa virare la barca in cerchio. È possibile selezionare la direzione della virata (babordo o tribordo) e controllare il raggio del cerchio, regolando la velocità della virata. Spirale La virata a spirale fa eseguire all'imbarcazione un movimento a spirale con un raggio decrescente o crescente. Questa funzionalità può essere utilizzata per l'accerchiamento dei pesci o per la ricerca di un oggetto. I valori negativi indicano un raggio decrescente mentre quelli positivi indicano un raggio crescente. Se la variazione della virata è impostata su zero, l'imbarcazione si muoverà in cerchio. 9

10 Zigzag Lo schema di virata a zigzag fa eseguire all'imbarcazione virate strette a zigzag. È possibile selezionare la distanza della tratta e i gradi di variazione della rotta. Quadrato Lo schema di virata a quadrato fa eseguire all'imbarcazione delle virate per formare un quadrato. È possibile selezionare la lunghezza del lato e la direzione del quadrato. Lazy S-turn (Virata a serpentina) Lo schema di virata Lazy S (Virata a serpentina) fa eseguire all'imbarcazione continue virate a S attorno alla direzione principale. È possibile selezionare la direzione principale e il raggio della virata a serpentina. Depth contour tracking, DCT Se il sistema riceve l'input da un sonar, è possibile impostare l'autopilota in modo che segua un'isobata. Avvertenza: utilizzare questa funzionalità solo su fondali marini adatti. Non utilizzarla in acque in zone rocciose caratterizzate da significative variazioni di profondità in brevi spazi. 10

11 Procedere come segue per avviare il governo DCT: 1. Assicurarsi che l'unità HDS o uno strumento per la profondità separato leggano la profondità 2. Governare la barca verso la profondità che si intende tracciare e nella direzione dell'isobata 3. Attivare la modalità AUTO, selezionare il governo DCT e monitorare la lettura della profondità 4. Selezionare l'opzione di babordo o tribordo nella finestra di dialogo di virata per avviare il governo DCT. Le opzioni di babordo e tribordo si riferiscono alla diminuzione della profondità rispetto alla direzione di navigazione, come illustrato nelle immagini. Opzione babordo (la profondità diminuisce a babordo) Opzione tribordo (la profondità diminuisce a tribordo) Per il governo DCT sono disponibili i seguenti parametri: Depth gain (Guadagno di profondità) Questo parametro determina il rapporto tra le virate del motore comandate e la deviazione dall'isobata selezionata. Maggiore è il valore di guadagno di profondità, maggiore sarà la virata del motore per una data compensazione di profondità. Se il valore è troppo ridotto, sarà necessario molto tempo per compensare l'allontanamento dall'isobata e il pilota automatico non riuscirà a mantenere l'imbarcazione alla profondità selezionata. Se il valore è troppo elevato, il pendolamento aumenta e il governo risulterà instabile. 11

12 CCA (Contour Cross Angle) Il CCA è un angolo che viene aggiunto o sottratto dalla rotta impostata. Questo parametro consente di far procedere l'imbarcazione con un movimento a serpentina attorno alla profondità di riferimento. Maggiore è il CCA, più ampio sarà il movimento a serpentina. Se si imposta il CCA su zero, l'imbarcazione procederà dritta. Ref. depth (Profondità di riferimento) Utilizzare questo parametro per modificare la profondità di riferimento. Impostazioni autopilota SmartSteer Carta bussola Sulla schermata della carta è possibile visualizzare una bussola vicino alla posizione corrente. La bussola viene nascosta quando il cursore è attivo. Posizione Controllo Autopilota Consente di controllare la posizione della finestra di dialogo Controllo Autopilota sullo schermo. Seleziona pilota attivo Consente di selezionare l'autopilota attivo se sull'imbarcazione sono installati un motore fuoribordo e per pesca alla traina. Nascondi automaticamente barra timone Controlla se la barra delle informazioni sull'autopilota sia visualizzata quando l'autopilota è in modalità Standby. Attivazione Utilizzata per calibrare il timone dell'imbarcazione (cable-steer o timone idraulico) con il NAC-1. 12

13 Risposta governo Utilizzata per aumentare o diminuire la sensibilità del sistema di governo. Un livello di risposta basso riduce l'attività del timone e dà luogo a un governo più "sciolto". Un livello di risposta elevato incrementa l'attività del timone e dà luogo a un governo più "rigido". Se il livello di risposta è troppo elevato, l'imbarcazione potrebbe seguire una rotta a serpentina. Allarmi autopilota per motori fuoribordo Allarme Possibile causa Azione consigliata Nessuna unità di controllo autopilota attiva Nessun computer autopilota Dati posizione AP mancanti Dati velocità AP mancanti Dati profondità AP mancanti Dati direzione AP mancanti Dati navigazione AP mancanti Il computer NAC-1 ha perso il contatto con l'unità di controllo attiva Computer autopilota guasto Collegamento del cavo errato al computer autopilota Dati sulla posizione mancanti o non validi Dati sulla velocità mancanti o non validi Dati sulla profondità mancanti o non validi Dati sulla direzione mancanti o non validi Dati sulla navigazione mancanti o non validi Premere il tasto STBY su un'unità inattiva per eseguire il ripristino Controllare/Riparare il cavo. Sostituire l'unità di controllo Controllare i connettori e il cavo Sostituire il computer autopilota Controllare i cavi e le impostazioni di selezione della fonte Controllare i cavi e le impostazioni di selezione della fonte Controllare il sensore di profondità/i cavi Controllare l'impostazione di selezione della fonte Controllare i cavi e le impostazioni di selezione della fonte Controllare che siano visualizzati dati validi sullo schermo del dispositivo multifunzione Controllare l'impostazione di selezione della fonte 13

14 Dati timone AP mancanti (solo per timoni Helm-1/ cable-steer) Fuori rotta AP Nessuna risposta del timone (solo per timoni Helm-1/cablesteer) Sovraccarico dell'attuatore timone Basso voltaggio del bus CAN Segnale di riscontro timone mancante per cavo collegamento danneggiato o potenziometro allineato in modo errato nell'helm-1 La direzione dell'imbarcazione supera il limite di fuori rotta fisso di 20 (ripristino automatico all'interno del limite). Condizioni meteo estreme Velocità di crociera molto bassa Nessuna risposta al comando timone L'attuatore è stato arrestato per un sovraccarico o un cortocircuito. Il voltaggio del bus CAN è inferiore a 9 V Controllare il cavo e il connettore Controllare l'allineamento in base alle istruzioni di installazione Sostituire il potenziometro del riscontro timone Controllare/Incrementare l'impostazione di risposta del sistema di governo Aumentare, se possibile, la velocità dall'imbarcazione o passare al governo manuale. Controllare tutte le connessioni Controllare il potenziometro di riscontro timone nell'helm-1 Controllare il motore dell'attuatore Helm-1 Sostituire il computer autopilota Controllare l'attuatore e l'installazione dello stesso. Controllare la presenza di ostruzioni meccaniche. Controllare il governo manuale Scollegare l'attuatore. Se l'errore persiste, sostituire il computer autopilota Controllare i cavi Controllare lo stato della batteria Controllare la tensione di ricarica 14

15 Jeppesen 4D L'aggiornamento software HDS RTM 4.0 offre diverse nuove funzioni per le schede cartografiche Jeppesen. Batimetria ad Alta Risoluzione Offre un maggiore dettaglio delle carte e un maggior numero di bordi. Sovrapposizione foto L'opzione Sovrapposizione foto consente di visualizzare immagini fotografiche satellitari di un'area sovrapposte alla carta. La disponibilità delle foto è limitata a determinate regioni e riguarda solo alcune schede cartografiche Jeppesen. È possibile visualizzare sovrapposizioni fotografiche in modalità raster e ombreggiata Trasparenza overlay foto Imposta la trasparenza della sovrapposizione fotografica. Con impostazioni di trasparenza minima i dettagli della carta vengono quasi del tutto nascosti dalla foto. 15

16 Immagini raster Creano un'immagine digitalizzata della mappa, sostituendo le caratteristiche dello sfondo con informazioni testuali. Trasparenza raster Controlla la trasparenza delle immagini raster. Ombreggiatura Applica un'ombreggiatura alle diverse aree del fondale a seconda della categoria di ombreggiatura selezionata. Le opzioni di ombreggiatura possono essere utilizzate solo per alcune carte Jeppesen. Profondità 1/Profondità 2 Impostazioni di profondità predefinite che applicano ombreggiature diverse in colori diversi. 16

17 Personalizza Consente di regolare la soglia di profondità, il colore e l'opacità (trasparenza) dell'ombreggiatura colorata per le impostazioni predefinite Profondità 1 e Profondità 2. Impostazioni Depth palette (Tavolozza profondità) Consente di selezionare una tavolozza di colori predefiniti per distinguere tra acque basse (colori più chiari) e profonde (colori più scuri). Paper chart (carta cartacea) Consente di modificare l'aspetto della carta e di applicare uno stile cartaceo. Safety depth (Profondità di sicurezza) Le carte Jeppesen utilizzano diverse tonalità di blu per distinguere tra acque basse (tonalità più chiare) e profonde (tonalità più scure). Una volta abilitata la profondità di sicurezza, inserire il limite della profondità di sicurezza desiderato. La profondità di sicurezza definisce il limite per le profondità che devono essere tracciate senza ombreggiatura blu. Depth filter (Filtro profondità) Consente di escludere gli elementi della carta che si trovano a una profondità maggiore del limite di profondità selezionato. 17

18 18 Informazioni sugli oggetti della carta Quando si selezionano oggetti marittimi nella carta, viene visualizzata una finestra di dialogo con le informazioni sui servizi e dati multimediali (foto) disponibili, associati alla posizione o all'oggetto.

19 19

20 lowrance.com * *

Zeus 2 Glass Helm Guida di Uso Rapido

Zeus 2 Glass Helm Guida di Uso Rapido Zeus 2 Glass Helm Guida di Uso Rapido IT Accensione/Spegnimento del sistema Zeus 2 Glass Helm Premete il tasto/pulsante Power: - sulla parte frontale del processore Zeus 2 Glass Helm - sulla parte frontale

Dettagli

StructureScan 3D. Guida utente ITALIANO. www.simrad-yachting.com/it-it/ www.lowrance.com/it-it/

StructureScan 3D. Guida utente ITALIANO. www.simrad-yachting.com/it-it/ www.lowrance.com/it-it/ StructureScan 3D Guida utente ITALIANO www.simrad-yachting.com/it-it/ www.lowrance.com/it-it/ Indice 4 Informazioni su StructureScan 3D 6 Funzionamento di base 6 Selezione della sorgente StructureScan

Dettagli

Addendum. Simrad NSE8 e NSE12 Con le funzionalita del nuovo NSE 2.0. Italiano. A brand by Navico - Leader in Marine Electronics

Addendum. Simrad NSE8 e NSE12 Con le funzionalita del nuovo NSE 2.0. Italiano. A brand by Navico - Leader in Marine Electronics Addendum Simrad NSE8 e NSE12 Con le funzionalita del nuovo NSE 2.0 Italiano www.simrad-yachting.com A brand by Navico - Leader in Marine Electronics Contenuti 1 Installazione dell'autopilota nel sistema

Dettagli

NSS evo2 Guida di Uso Rapido

NSS evo2 Guida di Uso Rapido NSS evo Guida di Uso Rapido IT Pannello Frontale Unità 7 Unità 9,, 6 5 6 4 9 7 4 MARK 5 6 7 7 MARK 8 No. Descrizione Schermo Touch Manopola rotante. Ruotare per scorrere le voci del menu e quindi premere

Dettagli

Zeus 2 Guida di Uso Rapido

Zeus 2 Guida di Uso Rapido Zeus Guida di Uso Rapido IT Pannello Frontale Unità 7 Unità 9 & 5 6 4 9 7 4 MARK 5 6 7 7 MARK 8 No. Descrizione Schermo Touch Manopola rotante. Ruotare per scorrere le voci del menu e quindi premere per

Dettagli

HDS Gen2 Touch Combo Guida rapida

HDS Gen2 Touch Combo Guida rapida HDS Gen2 Touch Combo Guida rapida IT Panoramica 4 2 1 5 3 6 N. Descrizione 1 Schermo tattile 2 Lettore di schede SD 3 Tasto Waypoint. Una breve pressione apre il menu waypoint; una pressione prolungata

Dettagli

Display multifunzione E-Series Widescreen

Display multifunzione E-Series Widescreen Display multifunzione E-Series Widescreen Guida rapida Modelli E90W, E120W e E140W 86137-2 Note sulla sicurezza Avvertenza: Sicurezza in navigazione Questo prodotto costituisce un aiuto alla navigazione

Dettagli

Supplemento alla versione del software HDS Gen2 2.0

Supplemento alla versione del software HDS Gen2 2.0 *988-10464-001* lowrance.com Supplemento alla versione del software HDS Gen2 2.0 In questo supplemento sono riportate le nuove funzioni offerte dall'aggiornamento software HDS Gen2 2.0. Tali funzioni non

Dettagli

Addendum. Simrad NSE8 e NSE12 Funzioni Aggiuntive per Software NSE V3.0. Italiano. A brand by Navico - Leader in Marine Electronics

Addendum. Simrad NSE8 e NSE12 Funzioni Aggiuntive per Software NSE V3.0. Italiano. A brand by Navico - Leader in Marine Electronics Addendum Simrad NSE8 e NSE12 Funzioni Aggiuntive per Software NSE V3.0 Italiano www.simrad-yachting.com A brand by Navico - Leader in Marine Electronics Indice Informazioni su questo Addendum...2 Controllo

Dettagli

Pilot 3380 A U T O P I L O T S Y S T E M. Operation Manual. Italiano NAVMAN

Pilot 3380 A U T O P I L O T S Y S T E M. Operation Manual. Italiano NAVMAN Pilot 3380 A U T O P I L O T S Y S T E M Operation Manual Italiano w w w. n a v m a n. c o m NAVMAN Indice 1 Introduzione................................................................................

Dettagli

Vulcan. Guida di Uso Rapido. bandg.com ITALIANO

Vulcan. Guida di Uso Rapido. bandg.com ITALIANO Vulcan Guida di Uso Rapido ITALIANO bandg.com Indice 7 Introduzione 7 Pagina iniziale 8 Pagine delle applicazioni 9 Integrazione di dispositivi di terze parti 10 Wireless GoFree 11 Funzionamento di base

Dettagli

Manuale dell'utente. dell unità HDS Gen2 Touch ITALIANO. www.lowrance.com

Manuale dell'utente. dell unità HDS Gen2 Touch ITALIANO. www.lowrance.com Manuale dell'utente dell unità HDS Gen2 Touch ITALIANO www.lowrance.com Copyright 2012 Navico Tutti i diritti riservati. Lowrance e Navico sono marchi registrati di Navico. Fishing Hot Spots è un marchio

Dettagli

Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser

Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser Sommario Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser Sommario Accesso alla pianificazione per tutti i

Dettagli

Supplemento alla versione del software HDS Gen2 Touch 2.0

Supplemento alla versione del software HDS Gen2 Touch 2.0 *988-10469-001* lowrance.com Supplemento alla versione del software HDS Gen2 Touch 2.0 In questo supplemento sono riportate le nuove funzioni offerte dall'aggiornamento software HDS Gen2 Touch 2.0. Queste

Dettagli

PILOTA AUTOMATICO: GUIDA ALL ACQUISTO

PILOTA AUTOMATICO: GUIDA ALL ACQUISTO PILOTA AUTOMATICO: GUIDA ALL ACQUISTO Più di 60 anni & 43 premi NMEA Affidati a Simrad per seguire la rotta. Navigate serenamente I VANTAGGI DEL PILOTA AUTOMATICO Il pilota automatico è uno dei migliori

Dettagli

Display IS40. Manuale dell utente ITALIANO. simrad-yachting.com

Display IS40. Manuale dell utente ITALIANO. simrad-yachting.com Display IS40 Manuale dell utente ITALIANO simrad-yachting.com Introduzione Navico migliora costantemente il prodotto e pertanto ci riserviamo il diritto di apportarvi modifiche in qualunque momento. Questa

Dettagli

AP70/AP80 Guida Veloce di Avviamento

AP70/AP80 Guida Veloce di Avviamento AP70/AP80 Guida Veloce di Avviamento IT Il pannello frontale 1 2 3 MENU 8 10 STBY NAV AUTO 9 WORK 11 4 5 6 TURN 7 12 ALARM 13 ALARM No. Descrizione 1 /Thruster. Premete una volta per prendere/richiedere

Dettagli

GPSMAP serie 400/500. Manuale Utente

GPSMAP serie 400/500. Manuale Utente GPSMAP serie 400/500 Manuale Utente 2009 Garmin Ltd. o società affiliate Garmin International, Inc. 1200 East 151st Street, Olathe, Kansas 66062, USA Tel. (913) 397.8200 o (800) 800.1020 Fax (913) 397.8282

Dettagli

HDS Gen3. Manuale dell utente. lowrance.com ITALIANO

HDS Gen3. Manuale dell utente. lowrance.com ITALIANO HDS Gen3 Manuale dell utente ITALIANO lowrance.com Introduzione Clausola di esonero da responsabilità Navico migliora costantemente il prodotto e pertanto ci riserviamo il diritto di apportarvi modifiche

Dettagli

Istruzioni di installazione della pompa idraulica da 2,1 litri

Istruzioni di installazione della pompa idraulica da 2,1 litri Istruzioni di installazione della pompa idraulica da 2,1 litri Per ottenere le massime prestazioni ed evitare danni all'imbarcazione, installare la pompa idraulica da 2,1 litri di Garmin in base alle istruzioni

Dettagli

Manuale Istruzioni. Simrad NSE8 e NSE12 Display Multifunzione. Italiano. A brand by Navico - Leader in Marine Electronics. www.simrad-yachting.

Manuale Istruzioni. Simrad NSE8 e NSE12 Display Multifunzione. Italiano. A brand by Navico - Leader in Marine Electronics. www.simrad-yachting. Manuale Istruzioni Simrad NSE8 e NSE12 Display Multifunzione Italiano www.simrad-yachting.com A brand by Navico - Leader in Marine Electronics Introduzione Clausola di esonero da responsabilità Navico

Dettagli

Supplemento per HDS Gen2 RTM 2.0 e 2.5

Supplemento per HDS Gen2 RTM 2.0 e 2.5 IT Supplemento per HDS Gen2 RTM 2.0 e 2.5 In questo supplemento sono riportate le nuove funzioni offerte dagli aggiornamenti software HDS Gen2 2.0 e 2.5. Queste funzioni non sono descritte nel manuale

Dettagli

GPSMAP serie 400/500. manuale utente

GPSMAP serie 400/500. manuale utente GPSMAP serie 400/500 manuale utente 2010 Garmin Ltd. o società affiliate Garmin International, Inc. 1200 East 151st Street, Olathe, Kansas 66062, USA Tel. (913) 397.8200 o (800) 800.1020 Fax (913) 397.8282

Dettagli

Triton. Manuale di istruzioni. bandg.com ITALIANO

Triton. Manuale di istruzioni. bandg.com ITALIANO Triton Manuale di istruzioni ITALIANO bandg.com Introduzione Navico migliora costantemente il prodotto e pertanto ci riserviamo il diritto di apportarvi modifiche in qualunque momento. Questa versione

Dettagli

ZEUS Touch. Manuale dell'utente ITALIANO. www.bandg.com

ZEUS Touch. Manuale dell'utente ITALIANO. www.bandg.com ZEUS Touch Manuale dell'utente ITALIANO www.bandg.com Introduzione Navico migliora costantemente il prodotto e pertanto ci riserviamo il diritto di apportarvi modifiche in qualunque momento. Questa versione

Dettagli

Manuale utente del Programma per l'installazione delle telecamere Avigilon

Manuale utente del Programma per l'installazione delle telecamere Avigilon Manuale utente del Programma per l'installazione delle telecamere Avigilon Versione 4.12 PDF-CIT-E-Rev1_IT Copyright 2012 Avigilon. Tutti i diritti riservati. Le informazioni qui presenti sono soggette

Dettagli

Serie GPSMAP 4000/5000. manuale dell utente

Serie GPSMAP 4000/5000. manuale dell utente Serie GPSMAP 4000/5000 manuale dell utente 2009 Garmin Ltd. o società affiliate Garmin International, Inc. 1200 East 151st Street, Olathe, Kansas 66062, USA Tel. (913) 397.8200 o (800) 800.1020 Fax (913)

Dettagli

Introduzione a PowerPoint

Introduzione a PowerPoint Office automation - Dispensa su PowerPoint Pagina 1 di 11 Introduzione a PowerPoint Premessa Uno strumento di presentazione abbastanza noto è la lavagna luminosa. Questo strumento, piuttosto semplice,

Dettagli

CycloAgent v2 Manuale utente

CycloAgent v2 Manuale utente CycloAgent v2 Manuale utente Indice Introduzione...2 Disinstallazione dell'utility MioShare attuale...2 Installazione di CycloAgent...4 Accesso...8 Registrazione del dispositivo...8 Annullamento della

Dettagli

Sono uno strumento di composizione efficace per combinare più foto in una sola immagine e per effettuare correzioni locali di colori e toni.

Sono uno strumento di composizione efficace per combinare più foto in una sola immagine e per effettuare correzioni locali di colori e toni. Maschere di Livello Maschere di livello Le maschere di livello sono utili per nascondere porzioni del livello a cui vengono applicate e rivelare i livelli sottostanti. Sono uno strumento di composizione

Dettagli

Vulcan. Manuale d installazione. bandg.com ITALIANO

Vulcan. Manuale d installazione. bandg.com ITALIANO Vulcan Manuale d installazione ITALIANO bandg.com Introduzione Clausola di esonero da responsabilità Navico migliora costantemente il prodotto e pertanto ci riserviamo il diritto di apportarvi modifiche

Dettagli

PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE

PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE ENTERPRISE 2006 INTERFACCIA GRAFICA PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE DI SISTEMI 1019 MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Enterprise-ITA-27-05-2008 2006 1 Sommario Introduzione... 3 Release... 3 Principali caratteristiche...

Dettagli

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Sommario Indietro >> Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Personalizzazione Apertura del pannello di controllo Funzioni del pannello di controllo Schede Elenchi del pannello di controllo

Dettagli

MANUALE DELL'OPERATORE SISTEMA DINAMICO DI CONTROLLO DELL'ASSETTO SERIE S

MANUALE DELL'OPERATORE SISTEMA DINAMICO DI CONTROLLO DELL'ASSETTO SERIE S MANUALE DELL'OPERATORE SISTEMA DINAMICO DI CONTROLLO DELL'ASSETTO SERIE S Note legali Zipwake declina ogni responsabilità per eventuali perdite di tempo, costi di alaggio, traino o trasporto o qualsiasi

Dettagli

PROGRAMMA DIDATTICO: CORSO DI GRAFICA TEORICA

PROGRAMMA DIDATTICO: CORSO DI GRAFICA TEORICA Durata Titolo del Corso Descrizione Tipologia 21 ore Corso di Computer Grafica: Le basi di Illustrator Completo Corso di Computer Grafica: Le basi di Photoshop Sintetico 19 ore Corso di Grafica Teorica

Dettagli

Fonte dati profondità. Visualizzare canali ecoscandaglio multipli

Fonte dati profondità. Visualizzare canali ecoscandaglio multipli 3. Selezionare il tab del modulo ecoscandaglio che si desidera utilizzare. Viene visualizzato l elenco dei canali per il modulo ecoscandaglio selezionato. 4. Selezionare il canale desiderato dall'elenco.

Dettagli

SOMMARIO: NOVITÀ DI PAINT SHOP PRO 7...3 CARATTERISTICHE DI PAINT SHOP PRO...5 CARATTERISTICHE DELLE FINESTRE...17 CREAZIONI DI IMMAGINI...

SOMMARIO: NOVITÀ DI PAINT SHOP PRO 7...3 CARATTERISTICHE DI PAINT SHOP PRO...5 CARATTERISTICHE DELLE FINESTRE...17 CREAZIONI DI IMMAGINI... SOMMARIO: NOVITÀ DI PAINT SHOP PRO 7...3 CARATTERISTICHE DI PAINT SHOP PRO...5 CARATTERISTICHE DELLE FINESTRE...17 CREAZIONI DI IMMAGINI...20 CREAZIONI DI FILE DI IMMAGINI...20 APERTURA DI FILE DI IMMAGINI...21

Dettagli

Appendice per dispositivi multifunzione Navico compatibili che supportano le seguenti funzionalità Broadband 4G Radar:

Appendice per dispositivi multifunzione Navico compatibili che supportano le seguenti funzionalità Broadband 4G Radar: Appendice per dispositivi multifunzione Navico compatibili che supportano le seguenti funzionalità Broadband 4G Radar: Doppio radar Doppia scala Controlli Radar 4G -Separazione - obiettivi -- Eliminazione

Dettagli

Manuale di funzionamento

Manuale di funzionamento Manuale di funzionamento QUESTO MANUALE DESCRIVE GLI INDICATORI SMARTCRAFT DISPONIBILI PER IL VOSTRO MODELLO DI IMBARCAZIONE 2003, Mercury Marine 90-10229F23 203 0 IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO Se l imbarcazione

Dettagli

Istruzioni di installazione della pompa idraulica da 1,2 e 2,0 litri

Istruzioni di installazione della pompa idraulica da 1,2 e 2,0 litri Istruzioni di installazione della pompa idraulica da 1,2 e 2,0 litri Per ottenere le massime prestazioni ed evitare danni all'imbarcazione, installare la pompa idraulica da 1,2/2,0 litri di Garmin in base

Dettagli

Media Center Introduzione Caratteristiche tecniche del sintonizzatore TV Configurazione Televisione

Media Center Introduzione Caratteristiche tecniche del sintonizzatore TV Configurazione Televisione n 2 Introduzione Caratteristiche tecniche del sintonizzatore TV Configurazione Televisione n 3 Introduzione Il presente computer dispone di una scheda di sintonizzazione TV e del sistema operativo Microsoft

Dettagli

Symantec Enterprise Vault

Symantec Enterprise Vault Symantec Enterprise Vault Guida per gli utenti di Microsoft Outlook 2003/2007 9.0 Symantec Enterprise Vault: Guida per gli utenti di Microsoft Outlook 2003/2007 Il software descritto nel presente documento

Dettagli

Manuale d'uso ITALIANO

Manuale d'uso ITALIANO Display a colori IS35 Manuale d'uso ITALIANO simrad-yachting.com Prefazione Navico migliora costantemente il prodotto e pertanto ci riserviamo il diritto di apportarvi modifiche in qualunque momento. Questa

Dettagli

Geo Sailing Tracks http://www.geost.it/

Geo Sailing Tracks http://www.geost.it/ Geo Sailing Tracks http://www.geost.it/ Sistema di gestione pratica, economica e sicura della flotta navale. Questa tecnologia rappresenta un sistema integrato che permette di conoscere, in ogni istante,

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

Indice. Indice vi- III. Unità 1 Il personal computer, 1. Unità 2 AutoCAD, 9

Indice. Indice vi- III. Unità 1 Il personal computer, 1. Unità 2 AutoCAD, 9 Percezione Costruzioni e comunicazione geometriche Indice vi- III Indice Unità 1 Il personal computer, 1 1.1 Struttura del personal computer, 2 1.2 Il software, 5 1.3 I dispositivi informatici di stampa,

Dettagli

BlackBerry Desktop Software. Versione: 7.1. Manuale dell'utente

BlackBerry Desktop Software. Versione: 7.1. Manuale dell'utente BlackBerry Desktop Software Versione: 7.1 Manuale dell'utente Pubblicato: 2012-06-05 SWD-20120605130923628 Indice Informazioni di base... 7 Informazioni su BlackBerry Desktop Software... 7 Configurazione

Dettagli

FlyWise contiene al suo interno il più completo database di aereoporti, campi di volo, aviosuperfici, punti di riporto, radioaiuti e spazi aerei.

FlyWise contiene al suo interno il più completo database di aereoporti, campi di volo, aviosuperfici, punti di riporto, radioaiuti e spazi aerei. FlyWise Navigare con saggezza. FlyWise è un sistema di navigazione completo dedicato ai piloti, che vi aiuta in ogni aspetto della vostra navigazione. Un sistema pensato per rispondere velocemente alle

Dettagli

Creazione di un elemento grafico SmartArt Crea una nuova diapositiva con layout Titolo e contenuto.

Creazione di un elemento grafico SmartArt Crea una nuova diapositiva con layout Titolo e contenuto. G. Pettarin ECDL Modulo 6: Strumenti di presentazione 98 6. Gli Smartart Con gli elementi grafici SmartArt si può rappresentare visivamente le informazioni e i concetti che si vuole illustrare. È possibile

Dettagli

GUIDA ALL USO DELL E-READER SONY PRS-T1...2

GUIDA ALL USO DELL E-READER SONY PRS-T1...2 GUIDA ALL USO DELL E-READER SONY PRS-T1...2 INFORMAZIONI SUL DISPOSITIVO READER...2 OPERAZIONI DI BASE...2 APPLICAZIONI E SCHERMATA [HOME]...2 Barra di stato...3 Finestra di notifica...4 OPERAZIONI DEL

Dettagli

Manuale di istruzioni

Manuale di istruzioni IT SpotlightScan Manuale di istruzioni ITALIANO lowrance.com Introduzione Navico migliora costantemente il prodotto e pertanto ci riserviamo il diritto di apportarvi modifiche in qualunque momento. Questa

Dettagli

PROGRAMMAZIONE PER DISCIPLINE INFORMATICA CLASSE

PROGRAMMAZIONE PER DISCIPLINE INFORMATICA CLASSE Elaborazione testi Il computer e i file La Tecnologia dell Informazione PROGRAMMAZIONE PER DISCIPLINE INFORMATICA CLASSE 5 a SCUOLA PRIMARIA Competenz e Uso di nuove tecnologie e di linguaggi multimediali

Dettagli

Guida aggiornamento del firmware

Guida aggiornamento del firmware N. modello Guida aggiornamento del firmware Questo manuale spiega come aggiornare il Controller firmware dell'apparecchio e il PDL firmware. È possibile scaricare questi aggiornamento dal nostro sito Web.

Dettagli

Appendice per gli aggiornamenti software di NSS

Appendice per gli aggiornamenti software di NSS ABC DEF MNO Part no 988-10490-001 5/5 simrad-yachting.com Appendice per gli aggiornamenti software di NSS Questa appendice descrive le nuove funzioni incluse negli aggiornamenti del software NSS RTM-2,

Dettagli

Manuale di istruzioni

Manuale di istruzioni H5000 Manuale di istruzioni ITALIANO www.bandg.com Introduzione Navico migliora costantemente il prodotto e pertanto ci riserviamo il diritto di apportarvi modifiche in qualunque momento. Questa versione

Dettagli

Scan to PC Desktop: Image Retriever 5.2 per Xerox WorkCentre C2424

Scan to PC Desktop: Image Retriever 5.2 per Xerox WorkCentre C2424 Scan to PC Desktop: Image Retriever 5.2 per Xerox WorkCentre C2424 Scan to PC Desktop comprende Image Retriever, progettato per monitorare una specifica cartella su un file server in rete o sull'unità

Dettagli

Installazione del software - Sommario

Installazione del software - Sommario Guida introduttiva Installazione del software - Sommario Panoramica sulla distribuzione del software CommNet Server Windows Cluster Windows - Virtual Server CommNet Agent Windows Cluster Windows - Virtual

Dettagli

IMPOSTARE LO SFONDO DEL DESKTOP

IMPOSTARE LO SFONDO DEL DESKTOP IMPOSTARE LO SFONDO DEL DESKTOP per Windows 7 (SEVEN) Sei stanco di vedere il solito sfondo quando accendi il computer? Bene, è giunto il momento di cambiare lo sfondo dello schermo iniziale (il desktop).

Dettagli

Acer erecovery Management

Acer erecovery Management 1 Acer erecovery Management Sviluppato dal team software Acer, Acer erecovery Management è uno strumento in grado di offrire funzionalità semplici, affidabili e sicure per il ripristino del computer allo

Dettagli

F-Series Desktop Manuale Dell utente

F-Series Desktop Manuale Dell utente F-Series Desktop Manuale Dell utente F20 it Italiano Indice dei contenuti Legenda di icone e testo...3 Cos'è F-Series Desktop?...4 Come si installa F-Series Desktop sul computer?...4 Come ci si abbona

Dettagli

StructureScan HD. Immagini sonar. Manuale di istruzioni

StructureScan HD. Immagini sonar. Manuale di istruzioni IT StructureScan HD TM Immagini sonar Manuale di istruzioni Copyright 2012 Navico Tutti i diritti riservati. Nessuna parte del presente manuale può essere copiata, riprodotta, ripubblicata, trasmessa o

Dettagli

Introduzione. Cos'è un programma di grafica vettoriale?

Introduzione. Cos'è un programma di grafica vettoriale? Introduzione Cos'è un programma di grafica vettoriale? Un programma di grafica vettoriale è una applicazione per il disegno che utilizza espressioni matematiche (vettori) per memorizzare gli oggetti grafici

Dettagli

Appendice per gli aggiornamenti software di Zeus Touch

Appendice per gli aggiornamenti software di Zeus Touch *988-10806-001* Appendice per gli aggiornamenti software di Zeus Touch www.bandg.com Questa appendice descrive le nuove funzioni incluse negli aggiornamenti del software Zeus Touch RTM-2, che non sono

Dettagli

Content Manager 2 Manuale utente

Content Manager 2 Manuale utente Content Manager 2 Manuale utente Fare riferimento a questo manuale per informazioni sull'utilizzo di Content Manager 2 per la consultazione, l'acquisto, il download e l'installazione di aggiornamenti e

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

Symantec Enterprise Vault

Symantec Enterprise Vault Symantec Enterprise Vault Guida per gli utenti di Microsoft Outlook 2010 9.0 Symantec Enterprise Vault: Guida per gli utenti di Microsoft Outlook 2010 Il software descritto nel presente documento viene

Dettagli

Autopilota SPX-5 a barra (versione standard e GP)

Autopilota SPX-5 a barra (versione standard e GP) Autopilota SPX-5 a barra (versione standard e GP) Manuale operativo Documento numero: 81303-2 Data: Agosto 2008 Garanzia: Revisione gennaio 2008 Autohelm, HSB, RayTech Navigator, Sail Pilot, SeaTalk and

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

GUIDA SOFTWARE DELL'UTENTE P-touch

GUIDA SOFTWARE DELL'UTENTE P-touch GUIDA SOFTWARE DELL'UTENTE P-touch P700 P-touch P700 Il contenuto della guida e le specifiche di questo prodotto sono soggetti a modifiche senza preavviso. Brother si riserva il diritto di apportare modifiche

Dettagli

Modulo 6 Strumenti di presentazione - Open Office Impress Ivana Sacchi - 2003

Modulo 6 Strumenti di presentazione - Open Office Impress Ivana Sacchi - 2003 6.1.1 Primi passi con gli strumenti di presentazione 6.1.1.1 Aprire un programma di presentazione. 1. Premi il pulsante Start sulla Barra delle funzioni di Windows. 2. Seleziona il menu Programmi. 3. Cerca

Dettagli

Symantec Enterprise Vault

Symantec Enterprise Vault Symantec Enterprise Vault Guida per gli utenti di Microsoft Outlook 2003/2007 9.0 Symantec Enterprise Vault: Guida per gli utenti di Microsoft Outlook 2003/2007 Il software descritto nel presente documento

Dettagli

DeeControl Manuale dell'utente

DeeControl Manuale dell'utente Impostazione, manutenzione e funzionalità del software di taglio DeeControl DeeControl Manuale dell'utente Versione 1.1 - 2 - Contenuto Introduzione... - 4 - Requisiti minimi... - 4 - Installazione...

Dettagli

SIMRAD AP16 Autopilota

SIMRAD AP16 Autopilota MANUAL SIMRAD AP16 Autopilota 20221677F Sw. 1.2.01 Italiano Manuale di Istruzione Manuale di Istruzione Questo manuale è realizzato come guida di riferimento per l uso e la corretta installazione dell

Dettagli

GPSMAP Serie 7400/7600

GPSMAP Serie 7400/7600 GPSMAP Serie 7400/7600 Manuale Utente Giugno 2015 Stampato a Taiwan 190-01841-31_0C Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

Origine delle immagini. Elaborazione delle immagini. Immagini vettoriali VS bitmap 2. Immagini vettoriali VS bitmap.

Origine delle immagini. Elaborazione delle immagini. Immagini vettoriali VS bitmap 2. Immagini vettoriali VS bitmap. Origine delle immagini Elaborazione delle immagini Adobe Photoshop I programmi per l elaborazione di immagini e la grafica permettono in genere di: Creare immagini ex novo (con gli strumenti di disegno)

Dettagli

STAMPANTE LASER SAMSUNG Guida dell utente. Samsung IPP1.1 Software

STAMPANTE LASER SAMSUNG Guida dell utente. Samsung IPP1.1 Software STAMPANTE LASER SAMSUNG Guida dell utente Samsung IPP1.1 Software SOMMARIO Introduzione... 1 Definizione di IPP?... 1 Definizione di Samsung IPP Software?... 1 Installazione... 2 Requisiti di sistema...

Dettagli

S100 comando a distanza wireless Manuale utente

S100 comando a distanza wireless Manuale utente S100 comando a distanza wireless Manuale utente Documento numero: 81242-2b Data: Gennaio 2005 Garanzia: Revisione gennaio 2008 2 S100 Raymarine D7637-1 S100 comando a distanza wireless Raymarine Benvenuti

Dettagli

Manuale dell'utente di PT01

Manuale dell'utente di PT01 Manuale dell'utente di PT01 Versione: 1 Conservare il presente manuale per riferimenti futuri. Sommario Contenuti della confezione... 3 Panoramica del prodotto... 4 Informazioni su PT01...4 Dimensioni...4

Dettagli

Telecomando HP Media (solo in determinati modelli) Guida utente

Telecomando HP Media (solo in determinati modelli) Guida utente Telecomando HP Media (solo in determinati modelli) Guida utente Copyright 2008 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows e Windows Vista sono marchi registrati negli Stati Uniti di Microsoft Corporation.

Dettagli

Manuale LIM Hitachi FX77- PARTE 1

Manuale LIM Hitachi FX77- PARTE 1 Manuale LIM Hitachi FX77- PARTE 1 Sommario Che cos'è StarBoard Software?... 2 Elementi dello schermo... 2 Guida rapida all'avvio... 3 Selezione di una modalità... 5 Disegno... 6 Disegno con gli strumenti

Dettagli

Talento LAB 6.1 - OPERAZIONI CON IL DESKTOP NASCONDERE LA BARRA DELLE APPLICAZIONI. In questa lezione imparerete a: Attenzione

Talento LAB 6.1 - OPERAZIONI CON IL DESKTOP NASCONDERE LA BARRA DELLE APPLICAZIONI. In questa lezione imparerete a: Attenzione Lab 6.1 Operazioni con il desktop LAB 6.1 - OPERAZIONI CON IL DESKTOP In questa lezione imparerete a: Nascondere la barra delle applicazioni, Spostare la barra delle applicazioni, Nascondere l'orologio,

Dettagli

Istruzioni di installazione del sistema GHP 12

Istruzioni di installazione del sistema GHP 12 Informazioni importanti sulla sicurezza Istruzioni di installazione del sistema GHP 12 Il presente manuale fa riferimento a GHP 12 con versione software 2.2 per timonerie idrauliche a solenoidi. Per ottenere

Dettagli

I filmati il cui codice articolo è inferiore a T1956.30 non sono compatibili con il software Tacx Trainer 4.

I filmati il cui codice articolo è inferiore a T1956.30 non sono compatibili con il software Tacx Trainer 4. Filmati Tacx I filmati si suddividono nelle seguenti categorie: giri ciclistici classici, tappe di montagna, allenamento con i professionisti, cicloturismo, raccolta di salite, triathlon, filmati da scaricare

Dettagli

Excel Lezione 04. Foglio elettronico. Parte quarta

Excel Lezione 04. Foglio elettronico. Parte quarta Excel Lezione 04 Foglio elettronico Parte quarta (Per andare direttamente su un argomento, fare clic con il mouse sul titolo nell indice sottostante) 1.0 Importare oggetti 1.1 Importare oggetti come immagini,

Dettagli

Gestire immagini e grafica con Word 2010

Gestire immagini e grafica con Word 2010 Gestire immagini e grafica con Word 2010 Con Word 2010 è possibile impaginare documenti in modo semi-professionale ottenendo risultati graficamente gradevoli. Inserire un immagine e gestire il testo Prima

Dettagli

ROW-GUARD Guida rapida

ROW-GUARD Guida rapida ROW-GUARD Guida rapida La presente è una guida rapida per il sistema di controllo di direzione Einböck, ROW-GUARD. Si assume che il montaggio e le impostazioni di base del Sistema siano già state effettuate.

Dettagli

GPSMAP serie 62 manuale di avvio rapido. Per l'uso con i dispositivi GPSMAP 62, 62s e 62st

GPSMAP serie 62 manuale di avvio rapido. Per l'uso con i dispositivi GPSMAP 62, 62s e 62st GPSMAP serie 62 manuale di avvio rapido Per l'uso con i dispositivi GPSMAP 62, 62s e 62st Operazioni preliminari attenzione Per avvisi sul prodotto e altre informazioni importanti, vedere la guida Informazioni

Dettagli

Guida introduttiva. Zoom Usare questo dispositivo di scorrimento per ingrandire e ridurre la visualizzazione delle pagine della pubblicazione.

Guida introduttiva. Zoom Usare questo dispositivo di scorrimento per ingrandire e ridurre la visualizzazione delle pagine della pubblicazione. Guida introduttiva L'aspetto di Microsoft Publisher 2013 è molto diverso da quello delle versioni precedenti. Grazie a questa guida appositamente creata è possibile ridurre al minimo la curva di apprendimento.

Dettagli

echo 100 ed echo 150 manuale utente

echo 100 ed echo 150 manuale utente echo 100 ed echo 150 manuale utente 2011 Garmin Ltd. o società affiliate Tutti i diritti riservati. Nessuna sezione del presente manuale può essere riprodotta, copiata, trasmessa, distribuita, scaricata

Dettagli

Guida introduttiva. Versione 7.0.0 Software

Guida introduttiva. Versione 7.0.0 Software Guida introduttiva Versione 7.0.0 Software Installazione del software - Sommario Panoramica sulla distribuzione del software CommNet Server Windows Windows Cluster - Virtual Server Abilitatore SNMP CommNet

Dettagli

N Windows Media Center

N Windows Media Center n 2 Introduzione Caratteristiche tecniche del sintonizzatore TV Configurazione Televisione n 3 Introduzione Il presente computer dispone di una scheda di sintonizzazione TV e del sistema operativo Windows

Dettagli

Microsoft Paint. Per far partire il programma occorre cliccare su START \ PROGRAMMI \ ACCESSORI \ PAINT

Microsoft Paint. Per far partire il programma occorre cliccare su START \ PROGRAMMI \ ACCESSORI \ PAINT Microsoft Paint Paint è uno strumento di disegno che consente di creare disegni sia semplici che elaborati. È possibile creare disegni in bianco e nero o a colori e salvarli come file bitmap. I disegni

Dettagli

Istruzioni di installazione del GHP 20 Steer-by-Wire

Istruzioni di installazione del GHP 20 Steer-by-Wire Informazioni importanti sulla sicurezza Istruzioni di installazione del GHP 20 Steer-by-Wire Per ottenere le massime prestazioni ed evitare danni all'imbarcazione, installare il sistema di pilota automatico

Dettagli

serie GPSMAP 78 manuale di avvio rapido per l'uso con le unità GPSMAP 78, GPSMAP 78s e GPSMAP 78sc

serie GPSMAP 78 manuale di avvio rapido per l'uso con le unità GPSMAP 78, GPSMAP 78s e GPSMAP 78sc serie GPSMAP 78 manuale di avvio rapido per l'uso con le unità GPSMAP 78, GPSMAP 78s e GPSMAP 78sc Operazioni preliminari attenzione Per avvisi sul prodotto e altre informazioni importanti, vedere la guida

Dettagli

Quick Start Guide My Surf

Quick Start Guide My Surf Quick Start Guide My Surf Precauzioni di sicurezza Leggere attentamente le presenti precauzioni di sicurezza prima di iniziare ad utilizzare il telefono. Leggere la Guida alle informazioni di sicurezza

Dettagli

Personalizzazione del PC

Personalizzazione del PC È la prima volta che utilizzi Windows 7? Anche se questa versione di Windows è molto simile a quella precedente, potrebbero tornarti utili alcune informazioni per partire a razzo. Questa Guida contiene

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6 2012 A COSA SERVE POWER POINT? IL PROGRAMMA NASCE PER LA CREAZIONE DI PRESENTAZIONI BASATE SU DIAPOSITIVE (O LUCIDI) O MEGLIO PER PRESENTARE INFORMAZIONI IN MODO EFFICACE

Dettagli