Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""

Transcript

1 Periodico informatico - Registrazione presso il Tribunale di Varese al n Anno 1 - Numero 8 - Settembre 2004 Newsletter della Camera di Commercio di Varese n 8 - Settembre 2004 Secondo Bando Saturno Scade a fine mese la possibilità di usufruire degli 8 milioni di euro stanziati dal secondo bando del Progetto Saturno. L iniziativa è promossa e cofinanziata da Regione Lombardia, Ministero del lavoro e delle politiche sociali e Fondo Sociale Europeo e realizzato dalla Camera di Commercio di Varese, dalle Camere di Commercio lombarde nonché da Unioncamere Lombardia. Il bando prevede contributi in conto capitale a fondo perduto per sostenere le nuove imprese, l aiuto ai lavoratori autonomi e per i progetti innovativi quali programmi d investimento per l innovazione di prodotto, di mercato, di processo, anche per l ampliamento e l ammodernamento dell attività con spese fatturate a partire dal 1 gennaio In particolare, destinatarie dei contributi sono le nuove imprese con sede operativa in Lombardia e che si siano iscritte al Registro delle Imprese tra il 1 gennaio 2002 e il 28 giugno 2004: piccole imprese individuali, società di persone, società di capitali e cooperative. Ma i contributi sono destinati anche ai lavoratori autonomi che, nello stesso periodo, abbiano richiesto l avvio dell attività presso l Ufficio delle Entrate (attribuzione della partita IVA). La domanda dovrà essere consegnata entro giovedì 30 settembre utilizzando la modulistica disponibile sul sito o presso la rete degli Sportelli Punto Nuova Impresa. Punto Nuova Impresa tel. 0332/ Hotel Ville Ponti: concorso d idee E martedì 9 novembre, a mezzogiorno, la data entro cui presentare gli elaborati partecipanti al concorso d idee indetto dalla Camera di Commercio per la realizzazione di un albergo a supporto del Centro Congressi Ville Ponti. Il bando è stato pubblicato dalla Gazzetta Ufficiale lo scorso 26 agosto. Il complesso alberghiero dovrà avere tra le 150 e le 180 camere e la sua categoria non potrà essere inferiore alle quattro stelle. Il concorso la cui iscrizione scade lunedì 27 settembre è riservato ad architetti e ingegneri liberi professionisti singoli o associati, società di professionisti, società d ingegneria e raggruppamenti temporanei di professionisti. Possono parteciparvi anche lavoratori subordinati abilitati all esercizio della professione e iscritti al relativo Ordine Professionale. Il bando integrale è consultabile sul sito internet della Camera di Commercio all indirizzo Al vincitore andrà un premio di 50mila euro mentre 15mila euro andranno al secondo classificato e 5mila al terzo. La Camera di Commercio riconoscerà inoltre la somma di 300 euro a tutti gli altri concorrenti che avranno presentato gli elaborati completi. Ufficio Segreteria tel. 0332/

2 In Fiera con Land of Tourism Tutto il materiale divulgativo preparato per l intera settimana è andato esaurito subito, fin dal primo week-end! E questo il segnale più significativo del grande interesse con cui i visitatori della Fiera di Varese 2004 si sono accostati allo stand Varese Land of Tourism, un po il cuore di una manifestazione quest anno dedicata proprio alla vocazione turistica del nostro territorio. Camera di Commercio e Provincia, che hanno curato l allestimento dello stand nell ambito del Protocollo d Intesa sul Turismo in atto fra i due enti, hanno insomma fatto centro: il marchio è ormai collaudato - aveva già riscosso successo alla Bit di Milano lo scorso mese di febbraio - e in più c era la possibilità d entrare a diretto contatto con le varie iniziative che con grande impegno si stanno mettendo in atto per valorizzare l offerta turistica varesina. E adesso anche il Turismo Sportivo L impegno di Camera di Commercio e Provincia per promuovere il nostro territorio sul versante turistico s allarga anche al mondo dello sport. E lo fa riferendosi a una disciplina come il canottaggio che oltre a vantare grandi tradizioni con armi varesini che nel tempo hanno conquistato prestigiosi successi a livello internazionale appare particolarmente congeniale con l obiettivo di valorizzare i pregi e le particolarità ambientali della nostra terra dei laghi. Del resto, ormai da tempo alcune delle più importanti nazionali, dall Australia al Giappone e all Inghilterra, si allenano sulle acque varesine. Ecco allora che, nell ambito del Protocollo d Intesa sottoscritto fra i due enti, Camera di Commercio e Provincia, d intesa con la Canottieri Varese hanno promosso un Meeting Internazionale di Canottaggio che si terrà nel fine-settimana fra venerdì 8 e domenica 10 ottobre con la partecipazione di equipaggi giovanili di Italia, Svizzera, Francia, Belgio e Olanda. Una manifestazione destinata a essere riproposta nei prossimi anni così da fungere da trampolino di lancio in vista del Campionato Europeo Giovanile già assegnato alla Canottieri Varese per il Un iniziativa, quindi, in grado di valorizzare su larga scala il territorio varesino sotto il profilo delle peculiarità paesaggistiche e delle pratiche sportive a esse connesse, andando a promuovere un segmento turistico, quello sportivo appunto, che le analisi indicano essere tra i più interessanti per le prospettive di sviluppo della nostra area. L Ufficio Metrico in piazza Monte Grappa Dall inizio del mese d agosto l Ufficio Metrico Provinciale le cui competenze nel 2000 sono passate con decreto ministeriale sotto la dipendenza delle Camera di Commercio dalla vecchia sede di via Maspero s è trasferito all interno della struttura centrale di piazza Monte Grappa della stessa Camera di Commercio varesina: l ingresso è quello di via Carrobbio, a fianco degli uffici del Varese Convention Bureau. Gli Uffici Metrici svolgono numerosi compiti, tutti volti ad accertare la corrispondenza delle misure ai parametri di riferimento: dalla verifica dei contalitri dei distributori di benzina alla vigilanza nel settore orafo fino all esame del riscontro di tutti gli strumenti di misurazione. In tale contesto, per una provincia che occupa un posto importante nella produzione nazionale delle bilance è di particolare rilievo l attività che lo stesso Ufficio Metrico di Varese, con riconosciuta professionalità, svolge proprio per controllare i prodotti di questa industria a tutela dell impresa e del consumatore. Ufficio Metrico tel. 0332/

3 Certificato d Origine: ora la richiesta è on-line Lo scopo è di fornire un miglior servizio alle aziende che potranno redigere telematicamente e in modo guidato il Certificato d Origine, il documento loro necessario per le esportazioni delle merci al di fuori dell Unione Europea. La Camera di Commercio varesina ha aderito al progetto promosso dall Unione delle Camere di Commercio italiane che consente la richiesta di questo certificato on-line. L operatore potrà stampare il modulo tramite internet, firmarlo e spedirlo via fax alla sua Camera di Commercio, accompagnato dalla copia della fattura d esportazione. Il Certificato d Origine potrà poi essere ritirato presso gli sportelli dello stesso ente camerale. Questa modalità on-line non ha costi aggiuntivi per l azienda rispetto a quello tradizionale e il pagamento dei diritti di segreteria avviene alla consegna del documento. Nella prima fase il servizio sarà reso esclusivamente per merci prodotte in Italia, per le quali non è richiesta documentazione giustificativa supplementare e coinvolgerà esportatori che abbiano il requisito di produttori delle merci oggetto dell esportazione. Per accedere al servizio un azienda della nostra provincia deve collegarsi al sito della Camera di Commercio varesina e seguire le indicazioni riportate alla voce Certificati d Origine on-line. Una mail di conferma notificherà l avvenuta iscrizione al servizio. Centro Informazione Economica (Sportello Commercio Estero) tel. 0332/ Il nuovo sito di Obiettivo 2 E raggiungibile dall indirizzo web della Camera di Commercio il nuovo sito, realizzato dalla Regione Lombardia, sulle opportunità di finanziamento che l Unione Europea, lo Stato Italiano e la stessa Regione Lombardia offrono al nostro territorio con il programma Obiettivo 2 per il periodo 2000/2006. Ma che cos è l Obiettivo 2? E un programma che consente attraverso fondi europei e regionali di finanziare interventi per riqualificare e valorizzare il territorio, per potenziare le infrastrutture regionali e la società dell informazione, per la tutela e valorizzazione delle risorse ambientali. E soprattutto una opportunità di informazione per le Piccole e Medie imprese che desiderano investire nell innovazione e nello sviluppo della propria attività. Il sito offre un aggiornamento costante su: bandi aperti, novità, informazioni e tutta la documentazione necessaria per presentare i propri progetti alla Regione. Un IGT per il Vino Varesino Il progetto per il ritorno della produzione vitivinicola sul nostro territorio - sostenuto da Camera di Commercio e Provincia di Varese - giunge a un passaggio di grande rilievo: nella sede centrale di piazza Monte Grappa i rappresentanti delle associazioni provinciali di categoria Confagricoltura, Coldiretti e Confederazione Italiana Agricoltori hanno sottoscritto la richiesta per il riconoscimento della Indicazione Geografica Tipica Ronchi Varesini per i nostri vini. L istanza è stata poi subito trasmessa al Comitato Nazionale per la Tutela e la Valorizzazione delle Denominazioni Geografiche Tipiche dei Vini presso il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali. In particolare, l Indicazione Geografica Tipica (IGT) è attribuita ai vini caratterizzati appunto da un indicazione geografica che può essere accompagnata o meno da menzioni (per esempio, del vitigno). E contraddistinta da zone di produzione normalmente ampie e da una disciplina di produzione poco restrittiva. La rinascita ufficiale della viticoltura varesina è frutto di un progetto avviato dalla Camera di Commercio con le associazioni provinciali di categoria in occasione della vendemmia 2001 e che ha quindi trovato ulteriore impulso dalla sottoscrizione nel giugno 2003 di un Protocollo d Intesa tra la stessa Camera di Commercio e la Provincia volto a dare maggiore forza alle azioni intraprese per valorizzare la nostra Agricoltura. 3

4 Brevetti per invenzioni: il ruolo di Varese Il numero di brevetti depositati rappresenta una spia per misurare la capacità innovativa di un sistema produttivo: consente, infatti, di capire quali sono i settori economici più all avanguardia, di dare precise indicazioni sulla capacità di sviluppo tecnico e d individuare le potenzialità di incremento dei diversi settori produttivi. Sulla base dei dati pubblicati dalla Camera di Commercio di Milano (fonte Ministero delle Attività Produttive), nel 2003 la provincia di Varese si è collocata al quarto posto in Lombardia per numero di depositi per invenzioni industriali, con 52 domande presentate al nostro Sportello Brevetti su un totale di a livello regionale (pari al 3%) e su domande a livello nazionale (pari allo 0,67%). Al primo posto c è Milano, che con domande presentate detiene anche il primato a livello nazionale. In Lombardia seguono la provincia di Brescia (131 domande) e quella di Bergamo (62 domande). Per depositare un brevetto è necessario presentare la domanda allo Sportello Brevetti, che si trova nella sede centrale di piazza Monte Grappa 5 a Varese. Modulistica e istruzioni sono anche scaricabili dal sito Sportello Brevetti tel. 0332/ Borsa della Spesa: proroga al 30 novembre Proroga fino al 30 novembre per il progetto Borsa della Spesa avviato nel dicembre 2003 per il contenimento dei prezzi dei beni di largo consumo e dei servizi di ristorazione. All iniziativa - promossa dalla Regione Lombardia in collaborazione con Unioncamere Lombardia, Anci, Confcommercio, Faid, Legacoop, Federcom, Confcooperative e Confesercenti - possono aderire gli esercizi commerciali, bloccando il prezzo di prodotti generici (pane, pasta, riso ), e i pubblici esercizi, offrendo a prezzo fisso e scontato la prima colazione, il pranzo o il menu del giorno. Sul sito web di Unioncamere Lombardia all indirizzo è possibile consultare l elenco degli esercizi che hanno già aderito. Per quegli imprenditori che volessero farlo ora, inoltre, la relativa scheda è contenuta nella pagina correlata alle associazioni di categoria alla quale sono iscritti. Le imprese potranno comunque rivolgersi al Camera di Commercio di Varese, che è a disposizione anche per informazioni, orientamento ed assistenza. Centro Informazione Economica tel. 0332/

5 Tutte le notizie dalla Camera di Commercio Volete ricevere periodicamente informazioni in tempo reale sulle opportunità che la Camera di Commercio mette a disposizione delle 60mila imprese varesine? Per consultare dal proprio ufficio la newsletter camerale Vareseconomia news basta fornire l indirizzo e- mail utilizzando l apposito form pubblicato sul sito camerale oppure consegnare il presente coupon al Centro Informazione Economica (tel.0332/ ; NOME AZIENDA Ragione sociale Indirizzo Settore di appartenenza Informativa ai sensi del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Ai sensi dell articolo 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali, si informa che i dati forniti saranno oggetto di trattamento, svolto con o senza l ausilio di sistemi informatici, esclusivamente nell ambito del procedimento per il quale la dichiarazione viene resa. Tali dati saranno resi disponibili a terzi nei limiti e con le modalità previste dalla normativa vigente in materia di trasparenza amministrativa e di diritto di accesso agli atti. Dichiarazione ai sensi del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Il/la sottoscritto/a, nel trasmettere i propri dati, è stato informato/a che questi verranno trattati dalla Camera di Commercio di Varese limitatamente a quanto necessario per la diffusione della newsletter Vareseconomia e dichiara di essere informato/a di quanto previsto dall art. 13 del d. lgs. 196/03, Codice in materia di protezione dei dati personali. Firma 5

PMI: un aiuto per partecipare alle fiere

PMI: un aiuto per partecipare alle fiere Periodico informatico - Registrazione presso il Tribunale di Varese al n. 457 Anno 2 - Numero 3 - Marzo 2005 Newsletter della Camera di Commercio di Varese - n 3 - Marzo 2005 PMI: un aiuto per partecipare

Dettagli

BANDO PREMIO IDEA INNOVATIVA, LA NUOVA IMPRENDITORIALITA AL FEMMINILE QUARTA EDIZIONE ART. 1 FINALITA DELL INIZIATIVA

BANDO PREMIO IDEA INNOVATIVA, LA NUOVA IMPRENDITORIALITA AL FEMMINILE QUARTA EDIZIONE ART. 1 FINALITA DELL INIZIATIVA BANDO PREMIO IDEA INNOVATIVA, LA NUOVA IMPRENDITORIALITA AL FEMMINILE QUARTA EDIZIONE ART. 1 FINALITA DELL INIZIATIVA La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Roma, in collaborazione

Dettagli

1. PREMESSA. La somma stanziata per l erogazione dei contributi ammonta a 150.000,00 euro ed è così ripartita:

1. PREMESSA. La somma stanziata per l erogazione dei contributi ammonta a 150.000,00 euro ed è così ripartita: Contributi alle MPMI della provincia di Varese per l banda larga (allegato alla determinazione n. 304 del 9 luglio 2014) 1. PREMESSA Nell ambito dell Accordo di Programma tra il Ministero dello Sviluppo

Dettagli

3. SOGGETTI BENEFICIARI

3. SOGGETTI BENEFICIARI - Contributi per la creazione di start-up nel campo delle biotecnologie e delle scienze per la vita in provincia di Varese. Approvato con determinazione n.314 del 16/07/2014 1. PREMESSA Camera di Commercio

Dettagli

Welfare to Work: erogazione di incentivi all assunzione

Welfare to Work: erogazione di incentivi all assunzione Cesil Alghero-Logudoro- Mejlogu Via Garau, 23-07047 Thiesi (SS) Tel. 079889656- tel/fax 079885625 Email: centroservizilavoro@tiscali.it Cesil Segariu - Lunamatrona Via Dante, 43-09040 Segariu (VS) 070.9305054

Dettagli

BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLO SVILUPPO DEL TRAFFICO DI MERCI PER VIA FLUVIALE

BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLO SVILUPPO DEL TRAFFICO DI MERCI PER VIA FLUVIALE BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLO SVILUPPO DEL TRAFFICO DI MERCI PER VIA FLUVIALE Art. 1 Finalità e risorse Nell ambito degli obiettivi di realizzazione di progetti innovativi infrastrutturali

Dettagli

7 a edizione. Bando di concorso. Bando Premio Impresa Ambiente 7 edizione 1 di 6

7 a edizione. Bando di concorso. Bando Premio Impresa Ambiente 7 edizione 1 di 6 7 a edizione Bando di concorso Bando Premio Impresa Ambiente 7 edizione 1 di 6 Art.1 Finalità, soggetti promotori e obiettivi Il Premio Impresa Ambiente è promosso dalla Camera di Commercio di Roma - Asset

Dettagli

Come diventare imprenditore

Come diventare imprenditore REGNI M ODOETIA ITALIÆ SEDES EST M AGNI Come diventare imprenditore 4 Come diventare imprenditore 5 Le imprese sul territorio di Monza e Brianza 6 Le imprese sul territorio di Monza e Brianza 7 Il business

Dettagli

Nuove imprese a tasso zero - finanziamenti agevolati per nuove cooperative di giovani e donne.

Nuove imprese a tasso zero - finanziamenti agevolati per nuove cooperative di giovani e donne. Nuove imprese a tasso zero - finanziamenti agevolati per nuove cooperative di giovani e donne. È entrata nella sua fase operativa il provvedimento del Ministero dello Sviluppo Economico che prevede la

Dettagli

Disciplinare Rete del Gusto ART.8 OBBLIGHI SPECIFICI PER LE SINGOLE CATEGORIE DI SOGGETTI ADERENTI

Disciplinare Rete del Gusto ART.8 OBBLIGHI SPECIFICI PER LE SINGOLE CATEGORIE DI SOGGETTI ADERENTI INDICE ART.1 OGGETTO ART.2 - DEFINIZIONI ART.3 SOGGETTI PROMOTORI E FINALITA ART.4 GESTIONE ART.5 MARCHIO ART.6 REQUISITI PER L ADESIONE ART.7 OBBLIGHI PER TUTTE LE IMPRESE ADERENTI ALLA RETE ART.8 OBBLIGHI

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA CAMERE DI COMMERCIO UNIONCAMERE LOMBARDIA ACCORDO DI PROGRAMMA PER LO SVILUPPO E LA COMPETITIVITA DEL SISTEMA LOMBARDO

REGIONE LOMBARDIA CAMERE DI COMMERCIO UNIONCAMERE LOMBARDIA ACCORDO DI PROGRAMMA PER LO SVILUPPO E LA COMPETITIVITA DEL SISTEMA LOMBARDO REGIONE LOMBARDIA CAMERE DI COMMERCIO UNIONCAMERE LOMBARDIA ACCORDO DI PROGRAMMA PER LO SVILUPPO E LA COMPETITIVITA DEL SISTEMA LOMBARDO PROGRAMMA D AZIONE 2006 - prime linee - Premessa La sottoscrizione

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE INCUBATORE D IMPRESA

BANDO DI SELEZIONE INCUBATORE D IMPRESA BANDO DI SELEZIONE INCUBATORE D IMPRESA Premessa Bergamo Sviluppo - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Bergamo - nell intento di supportare aspiranti e nuovi imprenditori nella progettazione

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA CREDITO INCASSA B2B. ESTRATTO DA NEWSLETTER n. 2 LUGLIO 2015

REGIONE LOMBARDIA CREDITO INCASSA B2B. ESTRATTO DA NEWSLETTER n. 2 LUGLIO 2015 ESTRATTO DA NEWSLETTER n. 2 LUGLIO 2015 Pubblichiamo un estratto delle ultime notizie relative alle opportunità offerte da bandi e finanza agevolata. CHIARI SERVIZI Srl è a Vostra disposizione per fornire

Dettagli

Ad delibera n. 52 dd. 14.04.14 BANDO BANDA LARGA CONTRIBUTO PER L ATTIVAZIONE DI UN SERVIZIO DI CONNETTIVITÀ A BANDA LARGA ANNO 2014

Ad delibera n. 52 dd. 14.04.14 BANDO BANDA LARGA CONTRIBUTO PER L ATTIVAZIONE DI UN SERVIZIO DI CONNETTIVITÀ A BANDA LARGA ANNO 2014 Ad delibera n. 52 dd. 14.04.14 BANDO BANDA LARGA CONTRIBUTO PER L ATTIVAZIONE DI UN SERVIZIO DI CONNETTIVITÀ A BANDA LARGA ANNO 2014 Disposizioni generali Art. 1 Finalità Nell ambito delle iniziative promozionali

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DECRETO 2 dicembre 2009. Aggiornamento ed istituzione dei diritti di delle camere di commercio e relativa approvazione delle tabelle A e B. IL DIRETTORE GENERALE PER

Dettagli

PROGETTO G.I.A. (Giovani Impresa Alpignano)

PROGETTO G.I.A. (Giovani Impresa Alpignano) PROGETTO G.I.A. (Giovani Impresa Alpignano) Premessa: Il presente progetto è un'opportunità di sostegno all'imprenditorialità giovanile, rivolta a tutti coloro che hanno tra i 18 e i 30. L'iniziativa è

Dettagli

FAI LA MOSSA GIUSTA PER DIVENTARE IMPRENDITORE

FAI LA MOSSA GIUSTA PER DIVENTARE IMPRENDITORE FAI LA MOSSA GIUSTA PER DIVENTARE IMPRENDITORE CONFCOMMERCIO MILANO PER GLI ASPIRANTI IMPRENDITORI E LE NEO IMPRESE A cura di Andrea Ventura Direzione Rete Organizzativa/Unità Finanziamenti START UP INNOVATIVA:

Dettagli

Bando per il sostegno alla brevettazione europea ed internazionale da parte di PMI della provincia di Mantova

Bando per il sostegno alla brevettazione europea ed internazionale da parte di PMI della provincia di Mantova Provincia di Mantova Bando per il sostegno alla brevettazione europea ed internazionale da parte di PMI della provincia di Mantova ART.1 FINALITA La Provincia di Mantova e la Camera di Commercio di Mantova

Dettagli

INTERVENTI DI CREDITO AGEVOLATO FINALIZZATI A OPERAZIONI DI PATRIMONIALIZZAZIONE AZIENDALE E RISTRUTTURAZIONE DEL DEBITO

INTERVENTI DI CREDITO AGEVOLATO FINALIZZATI A OPERAZIONI DI PATRIMONIALIZZAZIONE AZIENDALE E RISTRUTTURAZIONE DEL DEBITO MOD.01 PSQ-SER-19 REV.0 Alla CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Piazza Monte Grappa, 5 21100 VARESE tel. 0332 295111 www.va.camcom.it MARCA da BOLLO Eur 14,62 INTERVENTI DI CREDITO

Dettagli

L innovazione nell economia lecchese: dati e valori

L innovazione nell economia lecchese: dati e valori Nota informativa n. 6 del 26 giugno 2015 L innovazione nell economia lecchese: dati e valori A cura dell U.O. Studi, Programmazione, Statistica e Osservatori della Camera di Commercio di Lecco Carlo Guidotti

Dettagli

PREMIO IMPRESA ENERGIA, TURISMO E AMBIENTE

PREMIO IMPRESA ENERGIA, TURISMO E AMBIENTE PREMIO IMPRESA ENERGIA, TURISMO E AMBIENTE 2ª edizione - Bando di concorso 2011 SOMMARIO Art. 1: Finalità, soggetti promotori e obiettivi...3 Art. 2: Destinatari dell iniziativa...3 Art. 3: Sezioni del

Dettagli

I nostri orizzonti vanno al di là di ogni schermo

I nostri orizzonti vanno al di là di ogni schermo I nostri orizzonti vanno al di là di ogni schermo La rete regionale al servizio dell internazionalizzazione LombardiaPoint (Punti Operativi per l Internazionalizzazione) è la rete degli sportelli regionali

Dettagli

BANDO PER IL SOSTEGNO DELLA PICCOLA IMPRENDITORIA INNOVATIVA

BANDO PER IL SOSTEGNO DELLA PICCOLA IMPRENDITORIA INNOVATIVA BANDO PER IL SOSTEGNO DELLA PICCOLA IMPRENDITORIA INNOVATIVA PREMESSE MagVenezia e Consorzio Finanza Solidale realizzano da 20 anni sul territorio del veneziano un attività finanziaria a sostegno dello

Dettagli

NUOVI BANDI TRGIONE LOMBARDIA

NUOVI BANDI TRGIONE LOMBARDIA NUOVI BANDI TRGIONE LOMBARDIA Caro Osvaldo, ti inoltro il link con l'aggiornamento dei bandi regionali nel caso ci fossero informazioni di tuo interesse e la riapertura del bando per l'internazionalizzazione.

Dettagli

COMMERCIO ESTERO INTRODUZIONE 02 CARNET A.T.A. 03

COMMERCIO ESTERO INTRODUZIONE 02 CARNET A.T.A. 03 COMMERCIO ESTERO INTRODUZIONE 02 CARNET A.T.A. 03 CERTIFICATI DI ORIGINE 04 Rilascio certificati allo sportello 04 Rilascio on-line dei certificati di origine 04 NUMERO MECCANOGRAFICO 06 ATTESTATO DI LIBERA

Dettagli

1 - Direttive e riferimenti normativi. 2 - Tipologia di progetto. Provincia di Sondrio

1 - Direttive e riferimenti normativi. 2 - Tipologia di progetto. Provincia di Sondrio Provincia di Sondrio INDICAZIONI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI PREVISTI DAL PIANO PROVINCIALE PER L'INSERIMENTO MIRATO AL LAVORO DEI DISABILI A VALERE SUL FONDO REGIONALE LEGGE 68/99 DISPOSITIVO TIROCINI

Dettagli

5. PROCEDURE. 5.1 Presentazione della domanda

5. PROCEDURE. 5.1 Presentazione della domanda 5. PROCEDURE 5.1 Presentazione della domanda Le domande di contributo dovranno essere predisposte e presentate esclusivamente utilizzando gli appositi servizi on-line ad accesso riservato, integrati nel

Dettagli

DOTE LAVORO SOSTEGNO ALL OCCUPAZIONE DI DISABILI PSICHICI IN COOPERATIVE SOCIALI DI TIPO B AVVISO PUBBLICO

DOTE LAVORO SOSTEGNO ALL OCCUPAZIONE DI DISABILI PSICHICI IN COOPERATIVE SOCIALI DI TIPO B AVVISO PUBBLICO Settore Lavoro, Istruzione, Politiche Sociali PIANO PROVINCIALE PER IL SOSTEGNO E L INSERIMENTO LAVORATIVO DELLE PERSONE DISABILI ANNUALITA 2011-2012 DOTE LAVORO SOSTEGNO ALL OCCUPAZIONE DI DISABILI PSICHICI

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA DI CUNEO

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA DI CUNEO PAG. 1 1404 Allegato alla determinazione dirigenziale n. 131/PM del 18/02/2014 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA DI CUNEO BANDO PER LA CORRESPONSIONE DI CONTRIBUTI PER L'INNOVAZIONE

Dettagli

Dote Sport. Le risorse finanziarie destinate alla Dote Junior non potranno andare a compensare fabbisogni relativi alla Dote Teen e viceversa.

Dote Sport. Le risorse finanziarie destinate alla Dote Junior non potranno andare a compensare fabbisogni relativi alla Dote Teen e viceversa. Dote Sport Con D.G.R. X/3731 del 19 giugno 2015 sono stati approvati i criteri e le modalità per l assegnazione della Dote Sport, misura prevista dall art. 5 della l.r. 1 ottobre 2014, n. 26 che intende

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI FINALIZZATI A FAVORIRE L ACCESSO AL CREDITO DELLE IMPRESE DELLA PROVINCIA di PARMA ANNUALITA 2015

LINEE GUIDA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI FINALIZZATI A FAVORIRE L ACCESSO AL CREDITO DELLE IMPRESE DELLA PROVINCIA di PARMA ANNUALITA 2015 LINEE GUIDA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI FINALIZZATI A FAVORIRE L ACCESSO AL CREDITO DELLE IMPRESE DELLA PROVINCIA di PARMA ANNUALITA 2015 ART. 1 - FINALITA E DESTINATARI La Camera di commercio di

Dettagli

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE 1 aprile 2014 1 PREMESSA Il Consorzio camerale per il credito e la finanza, in accordo con Unioncamere Lombardia, intende individuare professionalità da

Dettagli

SCHEDA IMPRENDITORIALE

SCHEDA IMPRENDITORIALE SCHEDA IMPRENDITORIALE A. INFORMAZIONI ANAGRAFICHE 1. Denominazione dell impresa: 2. Natura giuridica: Srl Snc Sas Spa Cooperativa altro (specificare): 3. Sede legale (Via/Piazza e numero civico, Comune,

Dettagli

I soggetti proponenti (capofila o partner) devono avere sede operativa nell ambito territoriale in cui è prevista l azione di progetto.

I soggetti proponenti (capofila o partner) devono avere sede operativa nell ambito territoriale in cui è prevista l azione di progetto. BANDO I PARCHI E LE AREE MARINE PROTETTE: UN PATRIMONIO UNICO DELL ITALIA Il contesto Il sistema delle Aree Naturali Protette in Italia (disciplinato dalla legge 394 del 6 dicembre 1991) rappresenta una

Dettagli

Programma 2013 della Rete Estera Camerale per la promozione all estero. Fondo InterCamerale d Intervento di Unioncamere

Programma 2013 della Rete Estera Camerale per la promozione all estero. Fondo InterCamerale d Intervento di Unioncamere Programma 2013 della Rete Estera Camerale per la promozione all estero Fondo InterCamerale d Intervento di Unioncamere Linea progettuale: World Pass collaborazione con la rete degli sportelli di informazione

Dettagli

12/04/2012. Ordine Dottori Comm. Esp. Cont. di Sanremo IL MICROCREDITO PER LE NUOVE IMPRESE INNOVATIVE, FEMMINILI, GIOVANILI E SOCIALI

12/04/2012. Ordine Dottori Comm. Esp. Cont. di Sanremo IL MICROCREDITO PER LE NUOVE IMPRESE INNOVATIVE, FEMMINILI, GIOVANILI E SOCIALI Pagina 1 di 9 Ordine Dottori Comm. Esp. Cont. di Sanremo Da: "Ordine Dottori Comm. Esp. Cont. di Sanremo" A: "Ordine Dottori Comm. Esp. Cont. di Sanremo"

Dettagli

Finanziamenti News Opportunità di Sviluppo per gli Enti Locali

Finanziamenti News Opportunità di Sviluppo per gli Enti Locali Finanziamenti News Opportunità di Sviluppo per gli Enti Locali In collaborazione con Rassegna periodica sui bandi e le agevolazioni per la Pubblica Amministrazione Locale ------- Newsletter informativa

Dettagli

Bando di Concorso Premio Giornalistico L Italia in Camper I edizione 2013 L ITALIA IN CAMPER

Bando di Concorso Premio Giornalistico L Italia in Camper I edizione 2013 L ITALIA IN CAMPER Bando di Concorso Premio Giornalistico L Italia in Camper I edizione 2013 L ITALIA IN CAMPER ARTICOLO 1 Finalità del Concorso APC-Associazione Produttori Caravan e Camper indice la I edizione del Bando

Dettagli

AGROALIMENTARE E OSPITALITA. Percorsi di Qualità in Provincia di Oristano. Il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana"

AGROALIMENTARE E OSPITALITA. Percorsi di Qualità in Provincia di Oristano. Il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana AGROALIMENTARE E OSPITALITA. Percorsi di Qualità in Provincia di Oristano Il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana" e Le Strade dei Tesori e del Gusto MARCHIO DI QUALITA OSPITALITA ITALIANA PER LE IMPRESE

Dettagli

BS OHSAS 18001 IL BANDO ISI INAIL 2012

BS OHSAS 18001 IL BANDO ISI INAIL 2012 NUOVI INCENTIVI INAIL FINANZIATA ANCHE LA CERTIFICAZIONE BS OHSAS 18001 IL BANDO ISI INAIL 2012 PER INTERVENTI DA AVVIARE NELL ANNO 2013 Pescantina : 28/01/2013 Sede legale ed amministrativa: via Vivaldi,

Dettagli

Progetto Attiva mente

Progetto Attiva mente Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Servizio Politiche Giovanili, Sociali e Sportive Consigliera Provinciale di Parità - Lucca Politiche di Genere Progetto Attiva mente Bando di concorso di

Dettagli

Coopstartup FarmAbility

Coopstartup FarmAbility Coopstartup FarmAbility Bando per la selezione di idee di impresa cooperativa innovativa nell agroalimentare Art. 1 Contesto e obiettivi Coopstartup FarmAbility è un progetto sperimentale per favorire

Dettagli

Incentivi a sostegno dei contratti di solidarietà

Incentivi a sostegno dei contratti di solidarietà Nota informativa marzo 2014 Direzione Sindacale Welfare Sicurezza sul lavoro Incentivi a sostegno dei contratti di solidarietà Provincia di Milano, Unione Confcommercio Milano, Associazioni imprenditoriali

Dettagli

Conf@reti - Confartigianato crea reti d impresa Programma ERGON Eccellenze Regionali a supporto della Governance e dell Organizzazione dei Network di

Conf@reti - Confartigianato crea reti d impresa Programma ERGON Eccellenze Regionali a supporto della Governance e dell Organizzazione dei Network di Conf@reti - Confartigianato crea reti d impresa Programma ERGON Eccellenze Regionali a supporto della Governance e dell Organizzazione dei Network di imprese - Azione 2 Progetto realizzato da: Con il contributo

Dettagli

Natural Climate System

Natural Climate System CERTIFICAZIONE DEL FRIGORISTA SECONDO IL Dpr 43/2012 Gentile tecnico installatore, come è noto, in data 11 febbraio 2013 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Comunicato del Ministero dell Ambiente

Dettagli

Copia per l Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni

Copia per l Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni SCHEDA DI ADESIONE Copia per l Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni SCHEDA N. OFFERTA PUBBLICA DI ACQUISTO OBBLIGATORIA TOTALITARIA ai sensi degli articoli 102, 106,

Dettagli

BANDO IMPRENDITORIA INNOVATIVA 2014

BANDO IMPRENDITORIA INNOVATIVA 2014 BANDO IMPRENDITORIA INNOVATIVA 2014 PREMESSE MagVenezia e Consorzio Finanza Solidale realizzano da oltre 20 anni sul territorio del veneziano un attività finanziaria a sostegno dello sviluppo dell imprenditoria

Dettagli

Marchio Ospitalità Italiana Ristoranti Italiani nel Mondo

Marchio Ospitalità Italiana Ristoranti Italiani nel Mondo Marchio Ospitalità Italiana Ristoranti Italiani nel Mondo Marchio Ospitalità Italiana Ristoranti Italiani nel Mondo Obiettivi Sviluppare e promuovere le tradizioni dei prodotti agroalimentari italiani

Dettagli

L ADOZIONE DEL CONTRATTO DI RETE: LO SCENARIO ATTUALE IN ITALIA. IL BANDO UNIONCAMERE PIEMONTE PER IL SOSTEGNO ALLE RETI D IMPRESA

L ADOZIONE DEL CONTRATTO DI RETE: LO SCENARIO ATTUALE IN ITALIA. IL BANDO UNIONCAMERE PIEMONTE PER IL SOSTEGNO ALLE RETI D IMPRESA L ADOZIONE DEL CONTRATTO DI RETE: LO SCENARIO ATTUALE IN ITALIA. IL BANDO UNIONCAMERE PIEMONTE PER IL SOSTEGNO ALLE RETI D IMPRESA Sarah Bovini Ufficio Studi e Statistica Unioncamere Piemonte Reti d impresa

Dettagli

FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA DEL TERZIARIO

FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA DEL TERZIARIO FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA DEL TERZIARIO AVVISO 3/12bis Modalità per la richiesta dei voucher formativi per i lavoratori delle imprese aderenti a For.Te. 1.

Dettagli

BANDO DI CONCORSO DI IDEE PER LA PROGETTAZIONE DI UNO SPAZIO INCONTRI

BANDO DI CONCORSO DI IDEE PER LA PROGETTAZIONE DI UNO SPAZIO INCONTRI BANDO DI CONCORSO DI IDEE PER LA PROGETTAZIONE DI UNO SPAZIO INCONTRI Premessa L Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia, al fine di promuovere forme di partecipazione

Dettagli

PSR: Misura 112 "Insediamento di giovani agricoltori"

PSR: Misura 112 Insediamento di giovani agricoltori PSR: Misura 112 "Insediamento di giovani agricoltori" La misura 112 concede un aiuto all insediamento dei giovani agricoltori attraverso l attivazione di un piano di sviluppo aziendale e l utilizzo di

Dettagli

COMUNE DI SANTA FIORA Provincia di Grosseto

COMUNE DI SANTA FIORA Provincia di Grosseto COMUNE DI SANTA FIORA Provincia di Grosseto REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI DESTINATI ALLE NUOVE INIZIATIVE IMPRENDITORIALI E ALLE IMPRESE APPROVATO con deliberazione del C.C. n 69 del 30.11.2011

Dettagli

Presentazione domande 2014 per il 5 per mille

Presentazione domande 2014 per il 5 per mille STUDIO INTERPROFESSIONALE 20121 Milano, Via Pozzone 1 21047 Saronno (VA), Vicolo del Caldo 30 * 6902 Lugano Paradiso - CH, V. San Salvatore 10 P.O. Box 461 Tel. 02.967.043.82 - Fax 02.967.026.50 www.interprofessionale.net

Dettagli

BANDO LAVORO & INCLUSIONE SOCIALE Favorire l inserimento lavorativo, in forma stabile e qualificata, di persone emarginate e svantaggiate

BANDO LAVORO & INCLUSIONE SOCIALE Favorire l inserimento lavorativo, in forma stabile e qualificata, di persone emarginate e svantaggiate BANDO LAVORO & INCLUSIONE SOCIALE Favorire l inserimento lavorativo, in forma stabile e qualificata, di persone emarginate e svantaggiate Il contesto L emarginazione sociale è un fenomeno che affligge

Dettagli

Programma di Ricerca Regione - Università 2010-2012 Area 1 Ricerca Innovativa Bando giovani ricercatori

Programma di Ricerca Regione - Università 2010-2012 Area 1 Ricerca Innovativa Bando giovani ricercatori Programma di Ricerca Regione - Università 2010-2012 Area 1 Ricerca Innovativa Bando giovani ricercatori Finalità e caratteristiche generali Il Servizio sanitario regionale (SSR) ha identificato la ricerca

Dettagli

BANDI E FINANZIAMENTI REGIONE LOMBARDIA

BANDI E FINANZIAMENTI REGIONE LOMBARDIA COMUNICAZIONI DELLA CONFEDERAZIONE AGLI ENTI ASSOCIATI NOTIZIARIO SPECIALE N.05/2010 AGLI ENTI ASSOCIATI DELLA LOMBARDIA - LORO SEDI BANDI E FINANZIAMENTI REGIONE LOMBARDIA Contributi per il Diritto allo

Dettagli

Allegato n. 1. Manuale di Gestione della misura Autoimpiego destinata ai beneficiari del Reddito di cittadinanza

Allegato n. 1. Manuale di Gestione della misura Autoimpiego destinata ai beneficiari del Reddito di cittadinanza Allegato n. 1 Manuale di Gestione della misura Autoimpiego destinata ai beneficiari del Reddito di cittadinanza Paragrafo. 1 Definizioni Nel presente Documento, l espressione: a) «Autoimpiego» indica lo

Dettagli

1 AVVISO ANNO 2014 Acquisto beni materiali con finalità sociale ART. 1 PROMOTORE E OBIETTIVI DEL AVVISO ART. 2 TIPOLOGIA DEI PARTECIPANTI

1 AVVISO ANNO 2014 Acquisto beni materiali con finalità sociale ART. 1 PROMOTORE E OBIETTIVI DEL AVVISO ART. 2 TIPOLOGIA DEI PARTECIPANTI 1 AVVISO ANNO 2014 Acquisto beni materiali con finalità sociale ART. 1 PROMOTORE E OBIETTIVI DEL AVVISO La Fondazione della Comunità Salernitana Onlus promuove un avviso in collaborazione con il Fondo

Dettagli

Bando di Concorso per le scuole superiori. Concorso Social Innovation...in Progress

Bando di Concorso per le scuole superiori. Concorso Social Innovation...in Progress Bando di Concorso per le scuole superiori Concorso Social Innovation...in Progress 1. Presentazione La Fondazione ÈBBENE, in collaborazione con l Incubatore Certificato Consorzio Sol.CO Rete di imprese

Dettagli

Fare Impresa. Ecco l alternativa. Massimo Calzoni Finanza e Impresa Promozione, Sviluppo e Marketing Roma, 06 marzo 2012

Fare Impresa. Ecco l alternativa. Massimo Calzoni Finanza e Impresa Promozione, Sviluppo e Marketing Roma, 06 marzo 2012 Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Fare Impresa Ecco l alternativa Massimo Calzoni Finanza e Impresa Promozione, Sviluppo e Marketing Roma, 06 marzo 2012

Dettagli

PROGETTO CULTURALMENTE REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE

PROGETTO CULTURALMENTE REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE PROGETTO CULTURALMENTE REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE 1. PREMESSA La cultura non è tanto un emergenza dimenticata, quanto una scelta di fondo trascurata per lunghissimo tempo Negli ultimi anni in tutta

Dettagli

BANDO A SOSTEGNO DELL IMPRENDITORIA GIOVANILE

BANDO A SOSTEGNO DELL IMPRENDITORIA GIOVANILE BANDO A SOSTEGNO DELL IMPRENDITORIA GIOVANILE PREMESSE MagVenezia e Consorzio Finanza Solidale realizzano da 20 anni sul territorio del veneziano un attività finanziaria a sostegno dello sviluppo dell

Dettagli

BANDO CONTRIBUTI PER L ATTIVAZIONE DI UN SERVIZIO DI CONNETTIVITÀ A BANDA LARGA.

BANDO CONTRIBUTI PER L ATTIVAZIONE DI UN SERVIZIO DI CONNETTIVITÀ A BANDA LARGA. BANDO CONTRIBUTI PER L ATTIVAZIONE DI UN SERVIZIO DI CONNETTIVITÀ A BANDA LARGA. Art. 1 Finalità Nell ambito delle iniziative promozionali volte a favorire lo sviluppo del sistema economico locale, la

Dettagli

IL CONCORSO DELLE IDEE

IL CONCORSO DELLE IDEE Progetto Punto e Linea una rete di community hub nella periferia sud ovest di Milano In collaborazione con IL CONCORSO DELLE IDEE Il Consorzio SiR nell ambito del progetto propone: un concorso a sostegno

Dettagli

100 milioni di euro per i nuovi bandi

100 milioni di euro per i nuovi bandi Seminario - Lamezia Terme - venerdì 28 gennaio 2011 100 milioni di euro per i nuovi bandi Misure 1.2.1 e 1.2.3 Miglioramento della competitività del settore agricolo e forestale BANDI 121-123 ISTRUZIONI

Dettagli

FININDUSTRIA srl Holding di partecipazione di Confindustria Taranto

FININDUSTRIA srl Holding di partecipazione di Confindustria Taranto Speciale - NIDI Nuove Iniziative D Impresa Regione Puglia PO FESR 2007 2013 Asse VI Competitività dei sistemi produttivi e occupazione Linea di intervento 6.1.5 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia

Dettagli

http://www.indexexhibition.com Euro 6.250,00* *L IMPORTO soggetto ad IVA verrà definito successivamente in conformità alla normativa vigente

http://www.indexexhibition.com Euro 6.250,00* *L IMPORTO soggetto ad IVA verrà definito successivamente in conformità alla normativa vigente ASSIST, società di Confindustria Bergamo con la Camera di Commercio di Bergamo, costituita per offrire assistenza alle PMI nel processo di internazionalizzazione organizza la partecipazione delle Imprese

Dettagli

DOTE LAVORO SOSTEGNO ALL OCCUPAZIONE AVVISO PUBBLICO

DOTE LAVORO SOSTEGNO ALL OCCUPAZIONE AVVISO PUBBLICO Settore Lavoro, Istruzione, Politiche Sociali PIANO PROVINCIALE PER IL SOSTEGNO E L INSERIMENTO LAVORATIVO DELLE PERSONE DISABILI ANNUALITA 2011-2012 DOTE LAVORO SOSTEGNO ALL OCCUPAZIONE AVVISO PUBBLICO

Dettagli

Corso di formazione per Accompagnatori Turistici. -Preparazione all esame di Accompagnatore Turistico-

Corso di formazione per Accompagnatori Turistici. -Preparazione all esame di Accompagnatore Turistico- Pagina1/7 Corso di formazione per Accompagnatori Turistici -Preparazione all esame di Accompagnatore Turistico- Introduzione Il corso di preparazione all esame per Accompagnatore Turistico si rivolge a

Dettagli

1 - Direttive e riferimenti normativi. 2 - Tipologia di progetto. Provincia di Sondrio

1 - Direttive e riferimenti normativi. 2 - Tipologia di progetto. Provincia di Sondrio Provincia di Sondrio INDICAZIONI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI PREVISTI DAL PIANO PROVINCIALE PER L'INSERIMENTO MIRATO AL LAVORO DEI DISABILI A VALERE SUL FONDO REGIONALE LEGGE 68/99 DISPOSITIVO: L

Dettagli

ALLEGATO A1. Al modulo di domanda del bando pubblico per la presentazione di domande di finanziamento Informazione nel settore agricolo

ALLEGATO A1. Al modulo di domanda del bando pubblico per la presentazione di domande di finanziamento Informazione nel settore agricolo ALLEGATO A1 Al modulo di domanda del bando pubblico per la presentazione di domande di finanziamento Informazione nel settore agricolo Regione Piemonte Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013 Asse IV Leader

Dettagli

internazionalizzazione@regione.lombardia.it

internazionalizzazione@regione.lombardia.it Finalità: Favorire i processi di internazionalizzazione delle micro piccole medie imprese Risorse: 5.440.000 Ambiti di intervento: Valore del voucher: MPMI lombarde (escluso settore agricolo) Misura A:

Dettagli

Il Programma Nazionale dello Sviluppo Rurale (PNDR) 2014-2020 all esame della Commissione Europea

Il Programma Nazionale dello Sviluppo Rurale (PNDR) 2014-2020 all esame della Commissione Europea Il Programma Nazionale dello Sviluppo Rurale (PNDR) 2014-2020 all esame della Commissione Europea Il Ministero dell Agricoltura e dello Sviluppo Rurale (MADR) ha trasmesso il 21 marzo alla Commissione

Dettagli

Questo nuovo progetto da noi intrapreso permette di poterci presentare al meglio su tutto il territorio provinciale, regionale e nazionale.

Questo nuovo progetto da noi intrapreso permette di poterci presentare al meglio su tutto il territorio provinciale, regionale e nazionale. CORSO DI FORMAZIONE PER RESPONSABILI TECNICI 2011 Con la presente siamo lieti di presentarvi i nostri corsi di Formazione per l ottenimento della qualifica di Responsabile Tecnico per le operazioni di

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA C.so Cavour, 2 70100 BARI tel. 080/2174211 Sito web: http//www.ba.camcom.

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA C.so Cavour, 2 70100 BARI tel. 080/2174211 Sito web: http//www.ba.camcom. CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA C.so Cavour, 2 70100 BARI tel. 080/2174211 Sito web: http//www.ba.camcom.it INSTALLAZIONE DI IMPIANTI DI SICUREZZA ANTICRIMINE BANDO DI CONCORSO

Dettagli

allegato alla determinazione dirigenziale n. 35 del 16/02/2015

allegato alla determinazione dirigenziale n. 35 del 16/02/2015 allegato alla determinazione dirigenziale n. 35 del 16/02/2015 Avviso di mobilità volontaria esterna riservato a dipendenti di amministrazioni pubbliche di cui all art. 1 comma 2 del D.Lgs. 165/2001 e

Dettagli

Progetto di Confcommercio Lombardia Meglio Insieme - Better Together. La costruzione di una Rete: l esperienza di Regione Lombardia

Progetto di Confcommercio Lombardia Meglio Insieme - Better Together. La costruzione di una Rete: l esperienza di Regione Lombardia Progetto di Confcommercio Lombardia Meglio Insieme - Better Together La costruzione di una Rete: l esperienza di Regione Lombardia Programma per la realizzazione di reti d Impresa denominato ERGON Azione

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI CAGLIARI INSTALLAZIONE DI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI CAGLIARI INSTALLAZIONE DI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI CAGLIARI Largo C. Felice, 72 09124 Cagliari tel. 070/605121 - sito web: http//www.ca.camcom.it INSTALLAZIONE DI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA

Dettagli

BANDO I GO! Impresa, Giovani, Innovazione

BANDO I GO! Impresa, Giovani, Innovazione BANDO I GO! Impresa, Giovani, Innovazione 1. Descrizione e obiettivi del Bando Upi Toscana, nell ambito del progetto I GO! Impresa Giovani, Occupazione, finanziato da UPI Nazionale su bando Azione Province

Dettagli

Modulo 4: i bandi promossi dagli enti pubblici e privati

Modulo 4: i bandi promossi dagli enti pubblici e privati I BANDI PROMOSSI DAL GAL DELTA 2000 PROSSIME OPPORTUNITA - curiosando qua e la LA PROSSIMA PROGRAMMAZIONE CONSIGLI UTILI I BANDI PROMOSSI DAL GAL DELTA 2000 a favore del turismo Bando per le Microimprese

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI FINALIZZATI A FAVORIRE L'ACCESSO AL CREDITO DELLE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI MODENA

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI FINALIZZATI A FAVORIRE L'ACCESSO AL CREDITO DELLE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI MODENA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI FINALIZZATI A FAVORIRE L'ACCESSO AL CREDITO DELLE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI MODENA ART. 1 - FINALITA' DELL INTERVENTO E REQUISITI DI ACCESSO DEI CONFIDI AI

Dettagli

SETTORE TURISMO, CULTURA, POLITICHE SOCIALI E GIOVANILI. Servizio Amministrativo. D. Lgs. 33/2013 Art. 35 - Schema di procedure amministrative

SETTORE TURISMO, CULTURA, POLITICHE SOCIALI E GIOVANILI. Servizio Amministrativo. D. Lgs. 33/2013 Art. 35 - Schema di procedure amministrative SETTORE TURISMO, CULTURA, POLITICHE SOCIALI E GIOVANILI Servizio Amministrativo D. Lgs. 33/2013 Art. 35 - Schema di procedure amministrative per l ammissione ai contributi di cui alla L.R. 7/2003 Oggetto

Dettagli

Dispositivo 2 Incentivi alle imprese per l assunzione di giovani e disoccupati

Dispositivo 2 Incentivi alle imprese per l assunzione di giovani e disoccupati Dispositivo 2 Incentivi alle imprese per l assunzione di giovani e disoccupati 1) Finalità La Provincia di Bergamo rende disponibili risorse economiche rivolte alla creazione di nuovi posti di lavoro e

Dettagli

Articolo 1 (Finalità ed ambito di applicazione)

Articolo 1 (Finalità ed ambito di applicazione) Regolamento relativo alle modalità di finanziamento da parte della Provincia dei programmi di attività elaborati dagli organismi associativi tra apicoltori per promuovere la produzione di prodotti apistici

Dettagli

Consorzio Nazionale Serramentisti. Insieme per fare la differenza

Consorzio Nazionale Serramentisti. Insieme per fare la differenza Consorzio Nazionale Serramentisti Insieme per fare la differenza Insieme LegnoLegno è un Consorzio Nazionale di servizi per la valorizzazione delle attività imprenditoriali del settore serramento. Il marchio

Dettagli

promozione sociale Le associazioni di Requisiti per diventare associazione di promozione sociale.28 Il registro dell associazionismo...

promozione sociale Le associazioni di Requisiti per diventare associazione di promozione sociale.28 Il registro dell associazionismo... Le associazioni di promozione sociale ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE Requisiti per diventare associazione di promozione sociale.28 Il registro dell associazionismo...29 Procedura per l iscrizione...31

Dettagli

8.2.1.2 Descrizione della Misura, inclusa la logica di intervento ed il contributo alle FA ed agli obiettivi trasversali

8.2.1.2 Descrizione della Misura, inclusa la logica di intervento ed il contributo alle FA ed agli obiettivi trasversali 8.2 Descrizione della Misura 8.2.1 Codice e titolo della Misura Regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari. Cod. Misura 3. 8.2.1.1 Basi giuridiche Base giuridica della Misura 3 è l Art. 16 del

Dettagli

FAQ PROGETTO ADOTTA UNA SCUOLA PER L EXPO 2015

FAQ PROGETTO ADOTTA UNA SCUOLA PER L EXPO 2015 FAQ PROGETTO ADOTTA UNA SCUOLA PER L EXPO 2015 COME SCEGLIERE UNA SCUOLA 1)Quali tipologie di scuole possono essere coinvolte e quali requisiti devono avere? L adesione al progetto Adotta una scuola per

Dettagli

NEWSLETTER n. 18 del 18 gennaio 2013

NEWSLETTER n. 18 del 18 gennaio 2013 SOMMARIO Pag. 2. CONTRIBUTI PER L'INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI: MODIFICATO IL BANDO E LE MODALITÀ DI ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO Pag. 3. RINNOVABILI TERMICHE: PUBBLICATO IL DECRETO IN GAZZETTA

Dettagli

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE IN MATERIA DI ALTERNANZA, COMPETENZE E ORIENTAMENTO Bando per la selezione

Dettagli

Fondazione Megamark. Orizzonti solidali - Bando di concorso finalizzato a sostenere iniziative di responsabilità sociale in Puglia nel 2015

Fondazione Megamark. Orizzonti solidali - Bando di concorso finalizzato a sostenere iniziative di responsabilità sociale in Puglia nel 2015 Fondazione Megamark Orizzonti solidali - Bando di concorso finalizzato a sostenere iniziative di responsabilità sociale in Puglia nel 2015 IV EDIZIONE 1. Premessa Il Gruppo Megamark di Trani, azienda leader

Dettagli

INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE

INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE IN MATERIA DI ALTERNANZA, COMPETENZE E ORIENTAMENTO Regolamento per la selezione

Dettagli

LAZIO. AGEA "OCM Vino Investimenti 2015/2016" SCADENZA: 29/02/2016. MINISTERO TRASPORTI "Investimenti nel settore dell'autotrasporto"

LAZIO. AGEA OCM Vino Investimenti 2015/2016 SCADENZA: 29/02/2016. MINISTERO TRASPORTI Investimenti nel settore dell'autotrasporto AGEA "OCM Vino Investimenti 2015/2016" Sono previsti finanziamenti a fondo perduto a favore delle imprese attive nel settore vitivinicolo (ad esclusione di quelle di commercializzazione) che effettuano

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali VISTO il Reg. (CE) 1698/2005 del Consiglio del 20 settembre 2005 sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR); VISTI gli Orientamenti comunitari

Dettagli

Bando del Progetto di Supporto allo sviluppo dell autoimprenditorialità sociale per le scuole superiori della regione Sicilia

Bando del Progetto di Supporto allo sviluppo dell autoimprenditorialità sociale per le scuole superiori della regione Sicilia Bando del Progetto di Supporto allo sviluppo dell autoimprenditorialità sociale per le scuole superiori della regione Sicilia 1. Presentazione Piano formativo Social Innovation in Learning e Concorso Social

Dettagli

Servizi di - Informazione e orientamento. sul mettersi in proprio e sullo sviluppo delle imprese. - Formazione - Credito

Servizi di - Informazione e orientamento. sul mettersi in proprio e sullo sviluppo delle imprese. - Formazione - Credito 2009 per immigrati di Milano e provincia Servizi di - Informazione e orientamento sul mettersi in proprio e sullo sviluppo delle imprese - Formazione - Credito ASIIM - Associazione per lo Sviluppo dell

Dettagli

BANDO DI CONCORSO La Bcc per la scuola

BANDO DI CONCORSO La Bcc per la scuola BANDO DI CONCORSO La Bcc per la scuola La Banca di Credito Cooperativo di Carugate s.c. di seguito la Banca al fine di sostenere la crescita e la diffusione della cultura economica, sociale e civile nei

Dettagli

Domande pervenute Domande valide Contratti stipulati

Domande pervenute Domande valide Contratti stipulati Giovanisì è il progetto della Regione Toscana per l autonomia dei giovani, per ridare loro un futuro sulla base del merito nello studio e nell attività lavorativa. Un pacchetto di opportunità di livello

Dettagli

bando per progetti di inserimento lavorativo in campo sociale

bando per progetti di inserimento lavorativo in campo sociale bando per progetti di inserimento lavorativo in campo sociale programmati e realizzati con logiche di rete e di collaborazione tra più realtà per fronteggiare situazioni di disagio o esclusione sociale

Dettagli