La ricerca in psicoterapia nell era del DSM-5: back or forth?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La ricerca in psicoterapia nell era del DSM-5: back or forth?"

Transcript

1 DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELLA SOCIALIZZAZIONE SPR - Italy Area Grup Sezine Italiana della SOCIETY FOR PSYCHOTHERAPY RESEARCH La ricerca in psicterapia nell era del DSM-5: back r frth? X Cngress Nazinale SPR-Italy Area Grup 5 ECM per PSICOLOGI e MEDICI Padva, Settembre 2014 Dipartiment di Psiclgia dell Svilupp e della Scializzazine Aule didattiche Scula di Psiclgia - Via Venezia,12 - Padva Cmitat Scientific Direttiv SPR - Italy Area Grup Cmitat Organizzativ Silvia Salcuni, Daniela Gentile, Valeria Cndin, Angiletta Calcagn, Daniela Di Ris, Elisa Del Vecchi, Diana Mabilia, Diana Micni

2 Venerdì PROGRAMMA 3 pian Aula Registrazine Partecipanti 3F Saluti del Presidente e apertura del Cngress 3G Intervall Lecti Magistralis - WHAT MAKES PSYCHOTHERAPY WORK? THE HUMANISTIC ELEMENTS! Ospite: Bruce E. Wampld Discussant: N. Dazzi 3G Sessine Parallela A - Segreteria e appggi 3F Simpsi - LA RICERCA QUANTITATIVA E QUALITATIVA SULLE PSICOTERAPIE DINAMICHE Prpnente: F. Gazzill Discussant: O. Gel - APS RESEARCH STUDY: RISULTATI PRELIMINARI E IMPLICAZIONI CLINICHE F. Gazzill, S. Waldrn, F. Genva, F. Angelni, V. Mellne, C. Ristucci, V. Lingiardi - PREVEDERE L ESITO DEI TRATTAMENTI PSICOANALITICI CON LA COMPUTERIZED TEXT ANALYSIS MEASURE OF REFLECTIVE FUNCTIONING M. P. Nazzar, T. Bldrini, R. Damiani 3G - QUEL CHE RESTA DELLA PSICOTERAPIA NEI PAZIENTI E NEI TERAPEUTI. UNA RICERCA QUALITATIVA CON IL METODO CQR S. Blasi, P. Maur - IL LEGAME TRA RELAZIONE TERAPEUTICA E DIMENSIONI DI ATTACCAMENTO. UNO STUDIO SULLA TERAPIA PSICODINAMICA DI RUPPO CON PAZIENTI OBESI S. Gull, G. L Cc, C. Di Fratell, V. Oieni, C. Pazzagli, C. Mazzeschi Simpsi - DIFFICOLTÀ DI REGOLAZIONE EMOTIVA: DALLA CLINICA ALLA RICERCA Prpnente: R. Ppl Discussant: A. Clli - LA DISREGOLAZIONE EMOTIVA NEI DISTURBI DI PERSONALITÀ K. Bunann, L. Buncre, G. Salvatre, R. Ppl, E. Baca, S. Carlucci, A. Mntan, R. Brzì, M. Prt, P. Veltti, G. Dimaggi - ALESSITIMIA E AGGRESSIVITÀ AUTO- ED ETERO- DIRETTA NEL DISTURBO BORDERLINE DI PERSONALITÀ M. Scarpantni, M. C. Barnabei, M. Ferri, M. P Cstantini, L. Epifani, F. E. Pizzle, F. Tesei, S. Tripaldi, V. Spina 3H - RELAZIONE TRA TEMPERAMENTO ED EVENTI DI VITA NELLA DISREGOLAZIONE EMOTIVA: STUDIO OSSERVATIVO PRELIMINARE IN UNA POPOLAZIONE DI PAZIENTI CLINICI AMBULATORIALI C. Mezzaluna, H. Dadm, S. Piccini, C. Carus, A. Carmelita - L INIBIZIONE EMOTIVA NEI DISTURBI DI PERSONALITÀ R. Ppl, G. Salvatre, L. Buncre, L. Bianchi, N. Di Sturc, F. Santini, A. Mntan, R. Brzì, A. Imbimb, P. Lysaker, G. Dimaggi

3 DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELLA SOCIALIZZAZIONE SPR - Italy Area Grup Sezine Italiana della SOCIETY FOR PSYCHOTHERAPY RESEARCH Pster Area: Esit e prcess Discussant: F. Giannne - UN MODELLO D'INTERVENTO STEPPED CARE PER IL TRATTAMENTO DEI DISTURBI D'ANSIA M. Givini, S. Brunell, D. Rebecchi - ESITO DEL TRATTAMENTO DEGLI UOMINI AUTORI DI VIOLENZA DI GENERE D. Rebecchi, A. De Rsa, P. De Pascalis., G. Penuti, M. Dtti, M. Palumb - SVILUPPI DI UN PROGETTO DI VALUTAZIONE DEGLI ESITI DEI PROGRAMMI COMUNITARI DELLE STRUTTURE RESIDENZIALI DELL ULSS 5 OVEST VICENTINO M. Balb 3L - LA VALUTAZIONE PRELIMINARE ALLA PRESA IN CARICO DEL PAZIENTE AFFETTO DA PATOLOGIA ONCOLOGICA: UNO STUDIO LONGITUDINALE SUI MECCANISMI DI ADATTAMENTO ALLA MALATTIA E SULLA QUALITA DI VITA G. B. Delli Ztti Giulia, M. M. Ratti, C. Y. Fincchiar, C. Ruggieri, L. Sarn - IL SERVIZIO DI COUNSELING DELL UNIVERSITÀ DI BOLOGNA: STUDIO DI FOLLOW UP SULL EFFICACIA DEL TRATTAMENTO F. Mnti, L. Tnetti, P. Melani, F. Vescvelli, M. Puviani, P. E. Ricci Bitti Sabat pian Aula Sessine Parallela B - Segreteria e appggi 2A Simpsi - LA PSICOTERAPIA DEI DISTURBI DIVERSAMENTE COMUNI Prpnente: P. Prcelli Discussant: F. Del Crn - LA PSICOTERAPIA PER L ALEXITHYMIA P. Prcelli - ATTACCAMENTO IN PSICOTERAPIA: PROVE DI EFFICACIA E CONSIDERAZIONI CRITICHE F. Baldni 2B - UNA STANZA PIENA DI GENTE, MA PRIVA DI LUCE: LA RICERCA EMPIRICA SUL TRATTAMENTO DEI DISTURBI DISSOCIATIVI A. Schimmenti

4 Cmunicazini Libere Area: Single-case Discussant: C. Mazzeschi - VALUTAZIONE PROCESS-OUTCOME DI UNA PSICOTERAPIA PSICODINAMICA IN ADOLESCENZA: UNO STUDIO SINGLE CASE M. Di Giuseppe, A. Caldern, N. Midgley, A. Gennar - ANALISI DEL PROCESSO TERAPEUTICO IN ETA EVOLUTIVA: UNO STUDIO SU CASO SINGOLO E. Delvecchi, D. Di Ris, D. Micni 2C - ALLEANZA TERAPEUTICA E FATTORI RELAZIONALI IMPORTANTI AI FINI DELL OUTCOME DELLA PSICOTERAPIA: IL CASO DI EMMA D. Mabilia, A. Lis, S. Salcuni - TRATTAMENTO ANALITICO TRANSAZIONALE DELLA DEPRESSIONE: UNO STUDIO ERMENEUTICO DELL'EFFICACIA SUL CASO SINGOLO E. Benelli, V. Calv, A. Palmieri, M. Sambin Simpsi - MENTALIZZAZIONE, FUNZIONE RIFLESSIVA E METACOGNIZIONE: CLINICA E RICERCA Prpnente: A. Clli Discussant: V. Lingiardi - PERSONALITÀ E FUNZIONE RIFLESSIVA: UN INDAGINE EMPIRICA M. P. Nazzar, T. Bldrini, R Damiani, G. Givanardi, C. Maggira Vergan, V. Nassisi Intervall - MASTERY E ALESSITIMIA IN PAZIENTI CON DISTURBO DI PERSONALITÀ DEL CLUSTER C E USO/ABUSO DI SOSTANZE D. Catania, G. Dimaggi., M. D Urz, P. Ottavi, M. Pasinetti, R. Ppl, G. Salvatre, P.H. Lysaker - INTERVENTI DEL TERAPEUTA E MENTALIZZAZIONE A. Clli, G. Gagliardini Tavla rtnda telematica DSM-5 FRONTIERS Ospiti: D. David, P.H. Lysaker, J.C.Muran Chair: P. Migne Pranz - light lunch Sessine Parallela C - Segreteria e appggi 2A Cmunicazini Libere Area: Misure e strumenti Discussant: O. Gel - IL RUOLO DEL BENESSERE PSICOLOGICO IN INFANZIA E LE SUE IMPLICAZIONI PER LA PRATICA CLINICA E. Albieri, F. Vescvelli, D. Visani, C. Ruini - INDIVIDUO E GRUPPO NEL PROCESSO TERAPEUTICO CONTRIBUTO PRELIMINARE ALLA COSTRUZIONE DI UNO STRUMENTO A. Silvestri, S. Mannarini, L. Balttini, E. Ferruzza, F. Andrisani 2B - LA PSICOTERAPIA EVOLUTIVA IN ADOLESCENZA. UNO STUDIO ITALIANO CON L ADOLESCENT PSYCHOTHERAPY Q-SET M. Di Lrenz, A. Maggilini

5 DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELLA SOCIALIZZAZIONE SPR - Italy Area Grup Sezine Italiana della SOCIETY FOR PSYCHOTHERAPY RESEARCH Pster Area: Diagnsi Discussant: M. Vigrelli - L ASSESSMENT PRELIMINARE ALLA PSICOTERAPIA PSICODINAMICA: NARCISISMO E ATTACCAMENTO M.M. Ratti, G.B. Delli Ztti, C.Y. Fincchiar, C. Ruggieri, C. Stefan, L. Sarn - L INTERRUZIONE DEL PERCORSO DI VALUTAZIONE PRELIMINARE ALLA PSICOTERAPIA PSICODINAMICA NEL SERVIZIO PUBBLICO C. Y. Fincchiar, C. Ruggieri, M. M. Ratti, G. B. Delli Ztti, S. Clerici, L. Sarn - PATOLOGIA NARCISISTICA DELLA PERSONALITA DEL PAZIENTE E RISPOSTE EMOTIVE DEL TERAPEUTA: UN INDAGINE EMPIRICA A. Tanzilli, L. Muzi 2C - LA PSICOTERAPIA PER I PAZIENTI PSICOSOMATICI: CARATTERISTICHE PSICOLOGICHE DI UN CAMPIONE DI PAZIENTI DERMATOLOGICI C. Ruggieri, C.Y. Fincchiar, M. M. Ratti, G. Delli Ztti, L. Sarn - LA GENITORIALITA A CONFRONTO CON LA DISABILITA SENSORIALE F. Izzi, A. Francese, A. de Rbertis Simpsi - GLI INTERVENTI : TEORIA DELLA PSICOPATOLOGIA E TEORIA DELLA TECNICA Prpnente: M. Lang Discussant: F. Del Crn - MODELLI DI PSICOTERAPIA L. Parlin, P. De Carli, R. Di Pierr, S. Cierv Intervall - TEORIA DELLA PSICOPATOLOGIA M. Lang, A. Dnati, L. Rivlta - TEORIA DELLA TECNICA: GLI INTERVENTI D. Clsn, F. Menzzi, S. La Vila Sessine Parallela D - Segreteria e appggi 2A

6 Simpsi - LE RICADUTE DELLA RICERCA SULLA CLINICA DEI GRUPPI Prpnente: C. Girdan Discussant: G. L Cc - CHE FORMA HA IL GRUPPO DI TOSSICODIPENDENTI? F. Caccam, C. Margna, V. Sava, A. Pintn - RIFLETTERE SULLA CURA ATTRAVERSO LA RICERCA C. Girdan, G. Cannizzar, M. Di Blasi, G. L Vers 2B - LA CONSULENZA GRUPPOANALITICA IN UN REPARTO DI TERAPIA INTENSIVA NEONATALE F. N. Vasta, R. Girelli, A. Gianduzz Simpsi - PROCESSI E STRUMENTI DI VALUTAZIONE NELLE COMUNITA TERAPEUTICHE E RESIDENZIALI PER ADULTI E MINORI Prpnente: M. Vigrelli Discussant: L. Parlin - IL QUESTIONARIO SCIA PER LA VALUTAZIONE DELLE BUONE PRASSI NELLE COMUNITA PER MINORI: ANALISI PRELIMINARI E PROPOSTE PER UNA VERSIONE BREVE F. Giannne, C. Guarnaccia, M. R. Infurna, M. L Casci, A. M. Ferrar - IL PROGETTO VISITING E LO STRUMENTO VIVACOM PER L ACCREDITAMENTO TRA PARI DELLE COMUNITA TERAPEUTICHE E RESIDENZIALI PER ADULTI F. Clmb, F. Gillin, M. De Crescente, S. Bruschetta, M. Vigrelli 2C - GLI ESITI DEL TRATTAMENTO NELLA CT IL PORTO (T): UNO STUDIO DI FOLLOW UP P. Giannini, V. Salvi, F. Bcard, A. Fssati, M. Crulli, et al. - VALIDAZIONE DI UNO STRUMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELLE COMUNITA TERAPEUTICHE: IL COMMUNITY FUNCTIONING QUESTIONNAIRE Image-28V (CFQ-I 28) F. Cerbin, V. Stirne, Y. Peri, A. Prunas, M. Gallucci, M. Vigrelli Simpsi - IL PROCESSO TERAPEUTICO TRA FATTORI TECNICI E RELAZIONALI Prpnente: V. Lingiardi Discussant: F. Del Crn - RISPOSTE EMOTIVE DEL TERAPEUTA, PERSONALITA DEL PAZIENTE E SUA SINTOMATOLOGIA: UN ANALISI MEDIAZIONALE A. Tanzilli, A. Clli, V. Lingiardi - COME VALUTARE L EFFETTO DEL GRUPPO NELLA PERCEZIONE DELL ALLEANZA? UNO STUDIO SULLA STRUTTURA DEGLI ITEMS DELLA CALIFORNIA PSYCHOTHERAPY ALLIANCE SCALES-GROUP (CALPAS-G) G. L Cc, S. Gull - LA VERSIONE REVISED DELLA COLLABORATIVE INTERACTIONS SCALE D. Gentile, V. Cndin, M. Ferri, V. Lingiardi, A. Clli Cffee break Cena Sciale Assemblea Sci, elezine nuv Direttiv SPR-IAG Assegnazine del Premi Miglir Pster

7 DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELLA SOCIALIZZAZIONE SPR - Italy Area Grup Sezine Italiana della SOCIETY FOR PSYCHOTHERAPY RESEARCH Dmenica Sessine Parallela E Open Discussin - STUDIO DEL CAMBIAMENTO IN PSICOTERAPIA Prpnente e mderatre: O. Gel 2 pian Aula 2A Simpsi - L ASSESSMENT PSICOPATOLOGICO DEI PAZIENTI CON BINGE EATING DISORDER E/O OBESITÀ. UN CONFRONTO TRA COSTRUTTI E STRUMENTI DIFFERENTI Prpnente: G. L Cc Discussant: A. Simnelli - OBESITÀ E BINGE EATING: STUDIO ESPLORATIVO E INDICAZIONI PER IL TRATTAMENTO E. Brusadelli, A. Rmanazzi, S. Brun, A. Tmasich, M. Mnac - L ASSESSMENT NEI SOGGETTI IN SOVRAPPESO/OBESI IN ETÀ ADULTA: RIFLESSIONI SULLA VALUTAZIONE DELL ATTACCAMENTO CON SELF REPORT C. Pazzagli, L. Buratta, G. Radi, P. De Fe, S. Gull, G. L Cc, C. Mazzeschi 2B - DIFFICOLTÀ DI REGOLAZIONE EMOTIVA NEI PAZIENTI CON BINGE EATING DISORDER: UNO STUDIO CON LA DIFFICULTIES IN EMOTION REGULATION SCALE (DERS) G. L Cc, C. Di Fratell, S. Gull, L. Salern, V. Oieni, R. Iacpnelli - VERSO LA VALIDAZIONE DELLA VERSIONE ITALIANA DELLA YALE FOOD ADDICTION SCALE E DEL FOOD CRAVINGS QUESTIONNAIRE- TRAIT M. Innamrati, C. Imperatri, M. Fabbricatre Cmunicazini Libere Area: Esit Discussant: S. Gull - VALUTAZIONE DEL FUNZIONAMENTO METACOGNITIVO IN PAZIENTI AFFETTI DA DISTURBO BIPOLARE K. Lestingi, G. Dimaggi, R. Ppl - CRITICISMO GENITORIALE, ABUSO EMOTIVO E SINTOMI DISSOCIATIVI IN PAZIENTI CON DIAGNOSI DI DISTURBO BORDERLINE DI PERSONALITA E. Pasquali, C. Frau 2C - EFFICACIA DI UN PROGRAMMA DI MINDFULNESS-BASED STRESS REDUCTION A CONFRONTO CON UN CAMPIONE DI CONTROLLO ATTIVO C. Givannini, C. Di Credic, G. Amadei - SISMA EMILIA 2012: ESITO DEGLI INTERVENTI PSICOLOGICI D. Rebecchi, E. Bergnzini, A. Saltini

8 - UNO STUDIO PILOTA SU UN MODELLO DI CONCETTUALIZZAZIONE DEL CASO CLINICO: LIFE THEMES AND PLANS IMPLICATIONS OF BIASED BELIEFS: ELICITATION AND TREATMENT (LIBET) S. Sassarli, A. Bassanini, C. A. Redaelli, G. Caselli, G. M. Ruggier Simpsi - VERSO IL PDM-2: LAVORI IN CORSO Prpnente: F. Gazzill Discussant: P. Migne - ORGANIZZAZIONE DI PERSONALITA', DISTURBI DI PERSONALITA' E CONTROTRANSFERT F. Gazzill, V. Lingiardi, F. Genva, F. Del Crn, R. Grdn, R. Brnstein - LA RIFORMULAZIONE DELL ASSE M NEL PDM-2 V. Lingiardi, L. Muzi - - L ESPERIENZA SOGGETTIVA DEL SINTOMO: CONSIDERAZIONI CLINICHE E DI RICERCA SULL ASSE S VERSO IL PDM-2 E. Mund LA CLASSIFICAZIONE DEI DISTURBI MENTALI NEGLI ANZIANI: UNA NUOVA SEZIONE DEL PDM-2 F. Del Crn, G. Caffri, E. Brusadelli Intervall Tavla Rtnda - Evidence-Based Practice and Practice-Based Evidence: un impegn editriale cn F. Del Crn, V. Lingiardi e P. Migne Chiusura dei lavri Pubblicazine dei migliri cntributi scientifici I migliri cntributi scientifici verrann prpsti per la pubblicazine, subrdinata al prcess di blind review, alla Rivista di SPR-Italy Area Grup, Research in Psychtherapy: Psychpathlgy, Prcess and Outcme (RIPPPO) Iscrizine Cngressuale L iscrizine al Cngress verrà cnsiderata effettiva sl al mment del pagament della quta di iscrizine. Inviare entr il 31 lugli 2014 una mail a indicand nell ggett: ISCRIZIONE COGNOME allegand: - frmat di iscrizine - cpia del bnific bancari intestat a: SPR-Italia IBAN: IT19V causale: NOME COGNOME Iscrizine X Cngress Nazinale SPR-IAG, Padva 2014 NB: In cas di pagamenti cumulativi riprtare nella causale il nme e il cgnme di tutti gli iscritti. L iscrizine al Cngress dà diritt a partecipare ai lavri scientifici e a prentare il kit cngressuale, cmprensiv di prgramma e racclta degli abstract. Quta di Iscrizine al Cngress Sci rdinari SPR-IAG e Sci AIP: 160 Eur Studenti/Specializzandi/Dttrandi SPR-IAG e AIP: 80 Eur Altri (nn Sci) 220 Eur + IVA 22% (268,40 Eur)

9 DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELLA SOCIALIZZAZIONE SPR - Italy Area Grup Sezine Italiana della SOCIETY FOR PSYCHOTHERAPY RESEARCH! Assciarti ti cnviene! " Quta iscrizine alla Scietà SPR - Italy Area Grup ann cme Sci Ordinari: 50 eur. cme Sci Studente (tircinanti pst-lauream, dttrandi ed assegnisti di ricerca, allievi delle scule di specialità in psicterapia): 25 eur. La quta assciativa può essere versata esclusivamente tramite bnific bancari intestat a SPR-Italia IBAN: IT19 V Causale: Nme e Cgnme, Iscrizine SPR IAG 2014 scarica la scheda: La quta assciativa permette di entrare nella Mailing List Sci SPR-IAG per essere aggirnati sulle attività e gli eventi prmssi a livell nazinale cn qute di iscrizine agevlate, e dà la pssibilità di accedere gratuitamente nline alla Rivista scientifica RIPPPO, Research in Psychtherapy: Psychpathlgy, Prcess and Outcme. Infrmazini Per infrmazini sulle girnate cngressuali, rivlgersi a: Silvia Salcuni, Segreteria Organizzativa X Cngress SPR-IAG 2014, Dipartiment di Psiclgia dell Svilupp e dei Prcessi di Scializzazine, DPSS-Università di Padva, Via Venezia 8, Padva - Italia Uffici: (+39) , Fax: (+ 39) Visitate la nstra pagina FB e cmunicate tra vi! https://www.facebk.cm/pages/sciety-fr-psychtherapy-research-italy-area-grup- SPR-Italia/

10 Frmat iscrizine La ricerca in psicterapia nell era del DSM-5: back r frth? X Cngress Nazinale SPR - Italy Area Grup (Rispedire entr il 31 lugli 2014 a : nme e cgnme psizine Istituzine telefn e fax ECM si! n! Intestazine per la fattura: # a me indirizz cap, città e paese cdice fiscale partita iva # alla mia istituzine nme indirizz cap, città e paese cdice fiscale partita iva Quta pagata include (alleg bnific/i): # Cngress per Sci rdinari SPR Italy Area Grup e Sci AIP: 160 Eur # Cngress per Studenti/Specializzandi/Dttrandi SPR-IAG e AIP: 80 Eur # Cngress per altre categrie: 220 Eur + IVA 22% (268,40 Eur) # Quta assciativa SPR-IAG 2014 Sci Ordinari: 50 eur # Quta assciativa SPR-IAG 2014 Sci Studente: 25 eur Desider partecipare al light lunch (il pagament di 9 eur avverrà in lc) si! n! Desider partecipare alla cena sciale (il pagament di 35 eur avverrà in lc) si! n! Autrizz il trattament dei miei dati persnali ai sensi del Decret Legislativ 196/2003 Lug e data Firma

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto

Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto Associazione per la Ricerca sulla Depressione C.so G. Marconi 2 10125 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto Nella

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL MALTRATTAMENTO E ABUSO. UNA STRATEGIA BASATA SULLA TEORIA DELL ATTACCAMENTO. UONPIA Varese, Busto A.

PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL MALTRATTAMENTO E ABUSO. UNA STRATEGIA BASATA SULLA TEORIA DELL ATTACCAMENTO. UONPIA Varese, Busto A. PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL MALTRATTAMENTO E ABUSO. UNA STRATEGIA BASATA SULLA TEORIA DELL ATTACCAMENTO UONPIA Varese, Busto A., Gallarate Mancanza di un sistema di monitoraggio nazionale Nel 201110.985

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Introduzione I percorsi di Arte Terapia e Pet Therapy, trattati ampiamente negli altri contributi, sono stati oggetto di monitoraggio clinico, allo

Dettagli

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi ISIPSÉ Istituto di Specializzazione Scuola di Psicoterapia in Psicologia Psicoanalitica del Sé e Psicoanalisi Relazionale presenta il convegno internazionale Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

LA PATOLOGIA DEL SE NEI DISTURBI DI PERSONALITA. Dr.ssa Anita Casadei Ph.D

LA PATOLOGIA DEL SE NEI DISTURBI DI PERSONALITA. Dr.ssa Anita Casadei Ph.D LA PATOLOGIA DEL SE NEI DISTURBI DI PERSONALITA Dr.ssa Anita Casadei Ph.D L istanza psichica del Sé è il cardine centrale della teoria di Kohut, u Quale totalità psichica che si sviluppa e si consolida

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Sc. Materna Elementare e Media LENTINI 85045 LAURIA (PZ) Cod. Scuola: PZIC848008 Codice Fisc.: 91002150760 Via Roma, 102 - e FAX: 0973823292 I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

MI PIACE LA MAGGIOR PARTE DI ME. AUTOSTIMA E SCUOLA Strategie di gestione

MI PIACE LA MAGGIOR PARTE DI ME. AUTOSTIMA E SCUOLA Strategie di gestione MI PIACE LA MAGGIOR PARTE DI ME AUTOSTIMA E SCUOLA Strategie di gestione Percorsi didattico-educativi Sabato 7 febbraio 2009 Dr.ssa ANNA STROPPA psicologa e psicoterapeuta dell et età evolutiva GIUSE TIRABOSCHI

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Il 6 e 7 novembre 2014 INFFU organizza a Roma il I corso nazionale di Igiene Urbana: STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Accreditato ECM dall Istituto Zooprofilattico

Dettagli

La valutazione dell Attività Referenziale rispetto all evoluzione del transfert: uno studio su un single-case

La valutazione dell Attività Referenziale rispetto all evoluzione del transfert: uno studio su un single-case La valutazione dell Attività Referenziale rispetto all evoluzione del transfert: uno studio su un single-case di R. Mariani, R. Williams, A. Scanu, C. Pazzagli Introduzione: Il presente lavoro ha come

Dettagli

Cognition as an outcome measure in schizophrenia

Cognition as an outcome measure in schizophrenia Cognition as an outcome measure in schizophrenia Michael S. Kraus and Richard S. E. Keefe Sintesi di Anna Patrizia Guarino e Chiara Carrozzo La cognizione come risultato della misura in Schizofrenia Prima

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

UNITA DI PSICOLOGIA CLINICA RIABILITATIVA CENTRO DIURNO Responsabile Dr Caterina Iocca. PROGETTO CENTRO DIURNO - PRESIDIO DI GIRIFALCO

UNITA DI PSICOLOGIA CLINICA RIABILITATIVA CENTRO DIURNO Responsabile Dr Caterina Iocca. PROGETTO CENTRO DIURNO - PRESIDIO DI GIRIFALCO UNITA DI PSICOLOGIA CLINICA RIABILITATIVA CENTRO DIURNO Responsabile Dr Caterina Iocca. PROGETTO CENTRO DIURNO - PRESIDIO DI GIRIFALCO PREMESSA Nelle finalità del progetto riabilitativo complessivo dell

Dettagli

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R.

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R. Napoli Centro Psicopedagogico Formazione Studi e Ricerche OIDA Scuola di Formazione riconosciuta dal M.I.U.R. Decreto 3 agosto 2011 Scuola di Formazione riconosciuta dalla P.ED.I.AS. Comunicazione Efficace

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

Applicazioni del Psychotherapy Process Q-Sort di Jones

Applicazioni del Psychotherapy Process Q-Sort di Jones Applicazioni del Psychotherapy Process Q-Sort di Jones Saulo Sirigatti ¹ Abstract La ricerca attuale in psicoterapia focalizza l attenzione sull efficacia degli interventi e sul processo di cambiamento.

Dettagli

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INTRODUZIONE L Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia e l Ufficio Scolastico Regionale, firmatari di un Protocollo d Intesa stipulato

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

Modificazioni dello spazio affettivo nel ciclo di vita

Modificazioni dello spazio affettivo nel ciclo di vita Modificazioni dello spazio affettivo nel ciclo di vita di Francesca Battisti Come gestiamo le nostre emozioni? Assistiamo ad esse passivamente o le ignoriamo? Le incoraggiamo o le sopprimiamo? Ogni cultura

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività:

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività: Insieme si può Arcigay Pistoia La Fenice dopo le varie attività svolte sul territorio pistoiese e zone limitrofe, ha valutato l opportunità di realizzare un progetto con la collaborazione di personale

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono?

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono? STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? Si definisce sperimentazione clinica, o studio clinico controllato, (in inglese: clinical trial), un esperimento scientifico che genera dati

Dettagli

Articolazione aziendale del Progetto Strategie per ridurre il rischio di depressione post partum e proposta di un percorso formativo

Articolazione aziendale del Progetto Strategie per ridurre il rischio di depressione post partum e proposta di un percorso formativo Articolazione aziendale del Progetto Strategie per ridurre il rischio di depressione post partum e proposta di un percorso formativo Dott.ssa Lorenza Donati Convegno Agli albori della salute: prevenzione

Dettagli

Cos e` la Psicosi da Depressione?

Cos e` la Psicosi da Depressione? Italian Cos e` la Psicosi da Depressione? (What is a depressive disorder?) Cos e` la psicosi depressiva? La parola depressione viene di solito usata per decrivere lo stato di tristezza di cui noi tutti

Dettagli

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PERCORSO FORMATIVO SISTEMI DI MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PERCORSO FORMATIVO SISTEMI DI MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PERCORSO FORMATIVO SISTEMI DI MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Gentili colleghi, il presente questionario ha lo scopo di raccogliere le vostre percezioni relativamente

Dettagli

Psicopatologia della DI, QdC, QdV

Psicopatologia della DI, QdC, QdV La psicopatologia nella disabilità intellettiva Dr. Luigi Croce psichiatra, docente all Università Cattolica di Brescia Ravenna 09/03/2012 Luigi Croce Università Cattolica Brescia croce.luigi@tin.it Disabilità,

Dettagli

Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE

Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE FAMIGLIA IN COMPAGNIA (allegato n. 2) PREMESSA Il Progetto FAMIGLIA IN COMPAGNIA mette al

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

LABORATORIO di RICERCA BIBLIOGRAFICA SUI TEST

LABORATORIO di RICERCA BIBLIOGRAFICA SUI TEST LABORATORIO di RICERCA BIBLIOGRAFICA SUI TEST emanuela.canepa@unipd.it Biblioteca di psicologia Fabio Metelli Università degli Studi di Padova Materiale didattico: guida corso Casella della biblioteca

Dettagli

L esperienza irlandese: affrontare l abuso agli anziani

L esperienza irlandese: affrontare l abuso agli anziani L esperienza irlandese: affrontare l abuso agli anziani 2011 Censite 535,595 2021Stimate 909,000 Età 80+ 2.7% della popolazione nel 2011 14% dal 2006 2041-1397,000 7.3% della popolazione nel 2041 La maggior

Dettagli

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia Indice Presentazione dell edizione originale Presentazione dell edizione italiana Prefazione Ringraziamenti Panoramica sulla diffusione del Metodo INTERMED La griglia INTERMED pediatrica per la valutazione

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA

LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA AIDS e sindromi correlate Presentazione al XXII Congresso Nazionale di POpolazione Sieropositiva ITaliana LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA Abitudini e stili di vita del paziente immigrato Survey

Dettagli

Studio per la valutazione dell efficacia dell L-Carnitina su soggetti con disturbi da deficit di attenzione/iperattività in età evolutiva

Studio per la valutazione dell efficacia dell L-Carnitina su soggetti con disturbi da deficit di attenzione/iperattività in età evolutiva Studio per la valutazione dell efficacia dell L-Carnitina su soggetti con disturbi da deficit di attenzione/iperattività in età evolutiva Scopo della ricerca Lo scopo della ricerca è di valutare l efficacia

Dettagli

manuale e protocollo bêta boeken & federserd manuale e protocollo per la valutazione, l attribuzione dei punteggi e l utilizzo del MATE 2.

manuale e protocollo bêta boeken & federserd manuale e protocollo per la valutazione, l attribuzione dei punteggi e l utilizzo del MATE 2. manuale e protocollo manuale e protocollo per la valutazione, l attribuzione dei punteggi e l utilizzo del MATE 2.1 gerard schippers theo broekman angela buchholz edizione italiana giorgio nespoli emanuele

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA

RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA A CURA DELLA DOTT.SSA MARIANGELA BRUNO (LOGOPEDISTA E FORMATRICE AID) ANNO SCOLASTICO 2011-2012 1 INDICE 1. ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO...

Dettagli

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Grazia D Onofrio 1, Daniele Sancarlo 1, Francesco Paris 1, Leandro Cascavilla 1, Giulia Paroni 1,

Dettagli

L'Associazione Psionlus di Roma, provider formativo Ministero Salute per l'educazione Continua in Medicina (ECM), Ente formativo non profit già

L'Associazione Psionlus di Roma, provider formativo Ministero Salute per l'educazione Continua in Medicina (ECM), Ente formativo non profit già MASTER BIENNALE ECM NEUROSCIENZE PER LA CLINICA ESPERTA DELLE DISABILITA' COGNITIVE ASSOCIAZIONE PSIONLUS ROMA ANNO 2012-2014 L'Associazione Psionlus di Roma, provider formativo Ministero Salute per l'educazione

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Patto europeo per la salute mentale e il benessere CONFERENZA DI ALTO LIVELLO DELL UE INSIEME PER LA SALUTE MENTALE E IL BENESSERE Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Slovensko predsedstvo EU 2008 Slovenian Presidency

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

LA VALUTAZIONE NEUROPSICOLOGICA COME MISURA CHIAVE PER LA DIAGNOSI PRECOCE DEL DNC LIEVE: L ESPERIENZA DELLA REGIONE PIEMONTE

LA VALUTAZIONE NEUROPSICOLOGICA COME MISURA CHIAVE PER LA DIAGNOSI PRECOCE DEL DNC LIEVE: L ESPERIENZA DELLA REGIONE PIEMONTE VIII Convegno IL CONTRIBUTO DELLE UNITA VALUTAZIONE ALZHEIMER NELL ASSISTENZA DEI PAZIENTI CON DEMENZA LA VALUTAZIONE NEUROPSICOLOGICA COME MISURA CHIAVE PER LA DIAGNOSI PRECOCE DEL DNC LIEVE: L ESPERIENZA

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

Project Work. La campagna di sensibilizzazione sull affido familiare

Project Work. La campagna di sensibilizzazione sull affido familiare Project Work La campagna di sensibilizzazione sull affido familiare Autori Barbara Gastaldin, Elisabetta Niccolai, Federica Lodolini Servizi ASP Seneca Distretto Pianura Ovest, Servizio Sociale Minori

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

LA VALUTAZIONE COGNITIVA NELL AUTISMO

LA VALUTAZIONE COGNITIVA NELL AUTISMO LA VALUTAZIONE COGNITIVA NELL AUTISMO Risultati di una ricerca su un campione di 135 bambini Massimiliano Petrillo Magda Di Renzo CAMPIONE DI RICERCA 135 bambini (106 M / 29 F) Età compresa tra 2,5-16,5

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC La formazione sul campo (di seguito, FSC) si caratterizza per l utilizzo, nel processo di apprendimento, delle

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli