Certificazione GIS European Computer Driving Licence Geographic Information Systems

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Certificazione GIS European Computer Driving Licence Geographic Information Systems"

Transcript

1 Certificazione GIS European Computer Driving Licence Geographic Information Systems Sapienza Università di Roma Dipartimento CAVEA LABSITA

2 ECDL-GIS : ringraziamenti GdL 15 esperti in vari domini ESRI Italia, Intergraph Italia ESRI and Intergraph corporation Università italiane : Politecnico di Torino, Politecnico di Milano, Università di Bologna, Università di Siena, Università di Genova, Sapienza Univ. Roma AGILE 150 Laboratori Europei di GIS IRLOGI per la traduzione del syllabus in inglese UPSAM per la traduzione del syllabus in spagnolo MiBAC Processo durato circa 2,5 anni 2

3 ECDL-GIS : processi e controlli di qualità Comitato scientifico italiano ed europeo per la valutazione del progetto sulla certificazione e dei contenuti del syllabus. certificazione assoggettata a valutazione cieca ed indipendente da parte di esperti In fase di utilizzazione in 2 progetti Europei, interesse da parte della EC 3 sessioni di test pilota + 1 sessione di recupero (35 candidati) Calibratura delle modalità di erogazione e dei tempi di svolgimento degli esami Moduli di customer satisfaction per i candidati ai test pilota Endorsement e adozione dalla ECDL Foundation 3

4 AGENDA Il progetto Certificazione GIS La dimensione EU ed Italiana ECDL-GIS : il disegno e la struttura ECDL-GIS : esempi di test 4

5 ECDL-GIS : perchè nasce L'uso della GI sta pervadendo la vita di tutti i giorni e molte attività professionali La GI ed i GIS sono riconosciuti come una delle aree di sviluppo più importanti dell ICT, della PSI e dell e-government La PA Locale e Centrale è da tempo attiva nello sviluppo, nella gestione e nell uso della GI La conoscenza di base è soltanto l'inizio per la formazione professionale, il grado d istruzione superiore e la specializzazione professionale Esigenza della GIS community di avere un riconoscimento sulle competenze professionali 5

6 ECDL-GIS : dimensione EU In EU il progetto è stato esplorato nell ambito delle conferenze AGILE e EUGISES ECDL-GIS come facilitatore per la diffusione e l uso dei principi della direttiva INSPIRE Progetti EU hanno mostrato interesse e si stanno orientando sui medesimi task (es. HUMBOLDT) Alcune attività di formazione e training sono collegate al progetto (Unigis, iniziative Nazionali, etc.) 6

7 Prospettiva EU e Globale La ECDL Foundation ha analizzato il progetto ed ha dato l endorsement Le strutture degli Stati Membri EU collegate alla ECDL Foundation intendono attivare la certificazione GIS ECDL-GIS come un punto di riferimento comune per la GI EU ECDL-GIS per facilitare la mobilità e la formazione professionale ECDL-GIS come base per costruire la conoscenza scientifica (es. corsi, etc.) e competenze specialistiche (es. sw training) 7

8 ECDL-GIS: interesse in Italia e EU a chi desidera avere un riconoscimento ufficiale a livello nazionale ed internazionale delle proprie competenze nel GIS. alle scuole ed ai programmi di studio per offrire un ulteriore competenza professionale e tecnica ed una qualificazione professionale riconosciuta. agli enti pubblici ed assimilati che necessitano di una certificazione oggettiva delle conoscenze di base e degli skills operativi nell utilizzo dei GIS e dei dati territoriali. alle aziende private operanti in vari settori da quello del GIS a quello delle reti tecnologiche etc. che intendono avvalersi di personale con una definizione oggettiva delle conoscenze. 8

9 MiBAC e GI Il riconoscimento sulle competenze professionali è un aspetto cruciale per la Pubblica Amministrazione e per i programmi e servizi di e-government MiBAC 9

10 ECDL-GIS e MiBAC -La conoscenza del territorio e dei beni anche attraverso la loro localizzazione spaziale. -La diffusione delle conoscenze e dei specifici skill all interno dell ente -Il rapporto tra l ente e gli altri enti ( federati, subalterni, di relazione, etc.) -L attenzione agli sviluppi del training innovativo. 10

11 European Computer Driving License Geographic Information Systems è un sistema di certificazioni atte a garantire la verifica sulle conoscenze professionali relative ai fondamenti della informatica utilizzata nel GIS e dei suoi componenti. Livelli : Base (endorsed) Advanced Professional 11

12 ECDL-GIS : certificazione specialistica nel settore ICT Segue i principi dei programmi europei di certificazione nel settore ICT : si basa sulle richieste del mercato del lavoro sviluppato in team Europeo si struttura su vari livelli di utenza si basa sugli standard : - Syllabus - Question and Test Base (QTB) 12

13 ECDL-GIS: candidati e utenti A chi è diretto : A coloro i quali desiderano dimostrare di possedere le conoscenze base sui GIS e sulla loro utilizzazione tramite un software specifico. A coloro i quali desiderano avere evidenza che chi usa il GIS possiede competenze di base certificate. 13

14 ECDL-GIS Base syllabus Segue la struttura del syllabus dei programmi europei di certificazione nel settore ICT È organizzato in 3 Moduli 14

15 ECDL -GIS: le conoscenze necessarie Per l ECDL-GIS il certificando deve dimostrare di : conoscere i concetti fondamentali della informatica utilizzata nel GIS e i componenti hw e sw tipici dei sistemi informativi territoriali, operare con i diversi sistemi di riferimento geografici e di rappresentazione cartografica, avere conoscenze di cartografia digitale, avere conoscenze di database, avere conoscenze di cartografia tematica, delle tecniche di analisi e di visualizzazione nei GIS, avere conoscenze dei principali problemi che i diversi ambiti applicativi GIS pongono, conoscere il glossario base di riferimento, utilizzare un sw GIS per operazioni di base. 15

16 ECDL-GIS Base syllabus Modulo 1: La rappresentazione cartografica Si verifica la tematica della rappresentazione cartografica nei GIS, partendo dai fondamenti di geodetica, di topografia e cartografia utili e necessari per potere usare i dati nei GIS. Sezioni : 6 Temi : 16 (es. sistemi di riferimento, coordinate, geometria, cartografia Italiana, cartografia EU, cartografia digitale, metadati, etc.) Argomenti : 31 Tests :

17 ECDL-GIS Base syllabus Modulo 2: GIS Si verificano le conoscenze relative alle tecnologie di base specifiche per i GIS, alle componenti del GIS, ai dati raster e ai dati vettoriali, al processo di modellazione della realtà nei sistemi informativi territoriali, al concetto di topologia, all analisi spaziale. Sezioni : 5 Temi : 12 (es. concetti di base, scala, modellazione della Realtà, topologia, analisi spaziale, classificazioni, etc.) Argomenti : 40 Tests :

18 Certificazione GIS, la patente europea per i GIS. ECDL-GIS Base syllabus Modulo 3: Uso di un software GIS Si verifica la conoscenza dell utilizzo di uno specifico sw GIS. Temi e argomenti sono indipendenti dallo specifico sw, ma rappresentano funzionalità comuni a diversi sw GIS. In questo momento i sw certificati per questo modulo sono di ESRI e di Intergraph. Il candidato dimostra l abilità nell uso di un sw GIS. Sviluppato in congiunzione con ESRI ed Intergraph. Utilizza l'omogeneità degli ambiti di conoscenza necessari per gestire un sw GIS. Sezioni : 5 Temi : 13 (es. dati vector e raster, query e selezione dei dati, analisi spaziale, classificazioni, etc.) Argomenti : 44 Tests :

19 ECDL-GIS Base tests CERTIFICAZIONE = 3 Moduli d esame Modulo 1 = 30 domande Modulo 2 = 30 domande Modulo 3 = 20 domande Score di superamento test 75% risposte esatte 19

20 ECDL-GIS Base tests Segue i principi dei QTB dei programmi europei di certificazione nel settore ICT diversità ed unicità di ogni esame uniformità nella difficoltà degli esami uniformità dei test in tutti i Paesi neutralità rispetto ai vendor 20

21 ECDL-GIS : modalità d esame Attualmente i test sono in modalità manuale Prossimamente i primi 2 Moduli (teorici) su sistema automatico I primi 2 Moduli sono organizzati attraverso test a risposta multipla Il Modulo 3 è organizzato attraverso test che richiedono l operatività sul sw con domande/risposte indipendenti tra loro Per ogni Modulo è previsto un tempo massimo di risposta : Moduli 1 e 2 = 45 minuti Modulo 3 = 75 minuti 21

22 Certificazione GIS, la patente europea per i GIS. ECDL-GIS : modalità d esame Esempio primi 2 Moduli (teorici) Codice identificativo esame Primo numero = Modulo Tempo previsto Il candidato riceve copia cartacea con i test del Modulo da sostenere Inizia il test : parte il tempo Indica una sola risposta per ogni domanda Ogni risposta : esatta = 1 punto sbagliata = 0 punti Indica il proprio nome sul frontespizio del test Consegna il test del Modulo sostenuto all esaminatore entro il tempo previsto 22

23 ECDL-GIS : modalità d esame Esempio domanda Modulo 1 1. La latitudine ha campo di variabilità tra 0 e 180 gradi: a) Vero b) Falso [1 punto] a) Vero b) Falso Sbagliata = 0 a) Vero b) Falso Esatta = 1 23

24 ECDL-GIS : modalità d esame Esempio domanda Modulo 2 1. Utilizzare il GIS significa gestire un sistema che rende possibile la gestione e l analisi di dati geografici, l interoperabilità tra loro ed il controllo del meccanismo di azione-effetto nel processo di decisione, gestione e monitoraggio. a) Vero b) Falso [1 punto] a) Vero b) Falso Esatta = 1 a) Vero b) Falso Sbagliata = 0 24

25 ECDL-GIS : modalità d esame Esempio domanda Modulo 2 2. Indicare cosa è necessario per un GIS: a) avere una adeguata descrizione del territorio in termini di entità, loro attributi e relazioni tra le entità stesse. b) utilizzare un DB cartografico. [1 punto] a) avere una adeguata descrizione del territorio in termini di entità, loro attributi e relazioni tra le entità stesse b) utilizzare un DB cartografico. a) avere una adeguata descrizione del territorio in termini di entità, loro attributi e relazioni tra le entità stesse b) utilizzare un DB cartografico. Esatta = 1 Sbagliata = 0 25

26 Certificazione GIS, la patente europea per i GIS. ECDL-GIS : modalità d esame Esempio Moduli 3 (pratico) Tempo previsto Disclaimer per le modalità di fornire le risposte Il candidato dispone di una postazione con PC dove : c è il sw GIS scelto e preventivamente comunicato all esaminatore per sostenere il Modulo 3 c è una cartella contraddistinta dal proprio nome contenente : tutti i dati necessari + 1 file.doc (Microsoft Office Word) contraddistinto dal proprio nome per inserire le immagini delle risposte 26

27 Certificazione GIS, la patente europea per i GIS. ECDL-GIS : modalità d esame Esempio Moduli 3 (pratico) Il candidato riceve copia cartacea con i test Nella postazione indicata apre il sw GIS scelto (non chiude mai) e trova la cartella predisposta con i dati ed il file per le risposte NOTA BENE: tutti i risultati dei test devono essere salvati DISCLAIMER come immagini nel file C:\ECDL_mod4\risultati_cognome/risposte_cognome.doc (cognome da inserire) in progressione, es.: Domanda n.7, risultato su foglio n. 7. Inizia il test : parte il tempo Svolge le operazioni richieste nelle domande (indipendenti tra loro) Ogni risposta la salva come immagine sulla pagina del file.doc previsto : esatta = 1 punto sbagliata = 0 punti Indica il proprio nome sul frontespizio del test del Modulo sostenuto e lo consegna all esaminatore e salva il file.doc predisposto entro il tempo previsto 27

28 ECDL-GIS : modalità d esame Esempio domanda Modulo 3 : sw Intergraph 1. Aprire il GeoWorkspace ecdl_3.gws, presente nella cartella C:\ECDL_test_mod4\Dati\GeoWorkspaces. Creare zone di rispetto di 1000 m attorno agli oggetti della feature class edifici pubblici. Se due zone di rispetto si incontrano, fare in modo di visualizzarle come un unico oggetto. Visualizzare gli oggetti nella mappa, con bordo nero e riempimento grigio. Copiare l immagine con il risultato ottenuto nell apposito foglio del file C:\ECDL_mod4\risultati_cognome/risposte_cognome.doc e chiudere il GeoWorkspace senza salvare. [1 punto] 28

29 ECDL-GIS : modalità d esame Esempio domanda Modulo 3 : sw Intergraph 29

30 ECDL-GIS : modalità d esame Esempio domanda Modulo 3 : sw Intergraph 30

31 ECDL-GIS : modalità d esame Esempio domanda Modulo 3 : sw Intergraph Salvare immagine e copiarla sulla pagina predisposta del file.doc 31

32 ECDL-GIS : modalità d esame Esempio domanda Modulo 3 : sw ESRI 1. Caricare sull interfaccia dell applicazione ArcMap, il layer in formato vettoriale Comuni, presente nella cartella C:\ECDL_mod4\Dati. Rappresentare i dati contenuti nel campo ABITANTI della tabella attributi del layer, con metodo "Quantities" e "Gratuated Colors" con una rampa di colore a piacere. Copiare l immagine con il risultato ottenuto nell apposito foglio del file C:\ECDL_mod4\risultati_cognome/risposte_cognome.doc e premere il bottone "New Map File" senza salvare. [1 punto] 32

33 ECDL-GIS : modalità d esame Esempio domanda Modulo 3 : sw ESRI Salvare immagine e copiarla sulla pagina predisposta del file.doc 33

34 Riferimenti Sito web

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. Use of the GIS Software. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. Use of the GIS Software. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE Use of the GIS Software Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL GIS Modulo 3 Uso di un software GIS. Il syllabus descrive, attraverso i risultati

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. GEOGRAPHIC INFORMATION SYSTEM Syllabus. Versione 1 Febbraio 2007

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. GEOGRAPHIC INFORMATION SYSTEM Syllabus. Versione 1 Febbraio 2007 EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE GEOGRAPHIC INFORMATION SYSTEM Syllabus Versione 1 Febbraio 2007 Versione 1 Febbraio 2007 ECDL GIS Programma di certificazione 1. A chi si rivolge La certificazione ECDL

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE

SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE PRESENTA: SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE II EDIZIONE ANNO 2012 Con il patrocinio di Presso la sala conferenze Hotel Dragonara, Via Pietro Nenni 280, 66020 San Giovanni Teatino

Dettagli

www.epsilon-italia.ititalia.it

www.epsilon-italia.ititalia.it Provincia di Cosenza Settore Programmazione e Gestione Territoriale SIPITEC2 - Sistema Informativo Territoriale per la Gestione del P.T.C.P. www.epsilon-italia.ititalia.it MACRO ARGOMENTI Che cos è un

Dettagli

HOME. Servizio Download Dati Geografici. Interfaccia utente

HOME. Servizio Download Dati Geografici. Interfaccia utente HOME Servizio Download Dati Geografici Il servizio download offre all'utente la possibilità di scaricare il dato sia in formato raster sia in formato vettoriale. Per ogni livello informativo che si desidera

Dettagli

Il Geoportale ed il Nuovo Repertorio Cartografico comunale. Comune di Pisa

Il Geoportale ed il Nuovo Repertorio Cartografico comunale. Comune di Pisa Il Geoportale ed il Nuovo Repertorio Cartografico comunale Comune di Pisa ESRI Geoportal Server È un prodotto gratuito e Open Source che permette la ricerca e l'uso di risorse geospaziali tra cui dataset,

Dettagli

Telerilevamento e SIT Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci

Telerilevamento e SIT Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l Ambiente e il Territorio A.A. 2012-2013 Telerilevamento e SIT Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci Architettura e funzionalità di una piattaforma GIS. Parte seconda:

Dettagli

ECDL AM5 Access Advanced

ECDL AM5 Access Advanced SANDRO GALLEA ECDL AM5 Access Advanced Guida alla prova d esame per la patente europea di informatica Indice Premessa...pag. 9 AM5.1 Progettazione delle tabelle AM5.1.1 Campi, colonne...» 11 AM5.1.1.1

Dettagli

Introduzione ai GIS. Potenzialità e limiti & software in commercio

Introduzione ai GIS. Potenzialità e limiti & software in commercio Potenzialità e limiti & software in commercio Introduzione a QGIS, software free & Open Source per la gestione di dati territoriali Genova, 26 marzo 2013 Cos è un GIS (Geographic Information System)? [SIT

Dettagli

Guida alla consultazione dei WMS

Guida alla consultazione dei WMS Provincia di Firenze SIT e reti informative Guida alla consultazione dei WMS con la collaborazione di Linea Comune S.p.a. INDICE 1. Che cosa è un WMS...2 2. Consultare i WMS con QuantumGIS...3 3. Consultare

Dettagli

Telerilevamento e SIT Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci

Telerilevamento e SIT Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l Ambiente e il Territorio A.A. 2012-2013 Telerilevamento e SIT Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci Introduzione ai GIS Le attività dell uomo...... hanno sempre un

Dettagli

Basi di Dati Spaziali

Basi di Dati Spaziali degli Studi Basi di Dati Spaziali Introduzione ai Geographical Information Systems (GIS) Alessandra Chiarandini - Lezione 2 Le componenti dell Informazione Territoriale Introduzione ai GIS A. Chiarandini

Dettagli

Accesso ai dati e ai servizi geografici disponibili nella Infrastruttura per l Informazione Territoriale della Lombardia (IIT)

Accesso ai dati e ai servizi geografici disponibili nella Infrastruttura per l Informazione Territoriale della Lombardia (IIT) Accesso ai dati e ai servizi geografici disponibili nella Infrastruttura per l Informazione Territoriale della Lombardia (IIT) Versione 8.0 Marzo 2014 CRONOLOGIA DELLE RELEASE: Numero Data di release emissione

Dettagli

L'ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE G. GANGALE E' TEST CENTER ECDL autorizzato da AICA

L'ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE G. GANGALE E' TEST CENTER ECDL autorizzato da AICA L'ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE G. GANGALE E' TEST CENTER ECDL autorizzato da AICA codice test center: AGKJ0001 Un passaporto per il mondo del lavoro I.I.S. G. GANGALE di Cirò Marina è un Tes Center,

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI IN GEO- LOGIA

SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI IN GEO- LOGIA MARIA TERESA MELIS SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI IN GEO- LOGIA titimelis@unica.it ANNO ACCADEMICO 2013/ 2014 LEZIONE 3 INTRODUZIONE AL SW ARCGIS Corso di Sistemi Informativi Geografici in Geologia a cura

Dettagli

Corso GIS Open Source QGIS Base Introduzione ai GIS e apprendimento software Open Source QGIS

Corso GIS Open Source QGIS Base Introduzione ai GIS e apprendimento software Open Source QGIS www.terrelogiche.com Corso GIS Open Source QGIS Base Introduzione ai GIS e apprendimento software Open Source QGIS >>Castel San Vincenzo (Isernia) Centro Visita Parco Nazionale d Abruzzo, Lazio e Molise

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE

SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE PRESENTA: SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Con il patrocinio di PROGRAMMA DEL CORSO (50 ORE) LEZIONE 1 Sabato 19 novembre 2011 Ore 8:30-10:30 - presentazione del corso - Introduzione

Dettagli

European Computer Driving Licence Computer Aided Design ECDL CAD

European Computer Driving Licence Computer Aided Design ECDL CAD A.I.C.A. Associazione Italiana per L'Informatica e il Calcolo Automatico European Computer Driving Licence Computer Aided Design ECDL CAD Presentazione commentata del Syllabus Versione 1.0 21/03/2003 Indice

Dettagli

FORMAZIONE DEL PERSONALE PROPOSTA DI ATTIVAZIONE DI UN CORSO DI FORMAZIONE

FORMAZIONE DEL PERSONALE PROPOSTA DI ATTIVAZIONE DI UN CORSO DI FORMAZIONE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA BASILICATA RIPARTIZIONE RISORSE UMANE UFFICIO FORMAZIONE E RAPPORTI SINDACALI FORMAZIONE DEL PERSONALE PROPOSTA DI ATTIVAZIONE DI UN CORSO DI FORMAZIONE PER L ACQUISIZIONE

Dettagli

Sistema Informativo Geografico:

Sistema Informativo Geografico: Sistemi Informativi Geografici Sistema Informativo Geografico: È un sistema informativo che tratta informazioni spaziali georeferenziate, ne consente la gestione e l'analisi. Informazioni spaziali: dati

Dettagli

PROGETTO NUOVA ECDL NUOVA ECDL

PROGETTO NUOVA ECDL NUOVA ECDL NUOVA ECDL La Nuova ECDL è stata sviluppata per rispondere alle mutate condizioni della realtà tecnologica e informatica e al modo in cui interagiamo con esse. Una nuova certificazione, ma con solide radici,

Dettagli

ArcGIS - ArcView ArcCatalog

ArcGIS - ArcView ArcCatalog ArcGIS - ArcView ArcCatalog Marco Negretti Politecnico di Milano Polo Regionale di Como e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it 12/11/08 - v 3.0 ArcCatalog ArcCatalog: strumento

Dettagli

Istituto comprensivo Statale D. Zuretti Mesenzana. Progetto ECDL. Certificare le competenze informatiche

Istituto comprensivo Statale D. Zuretti Mesenzana. Progetto ECDL. Certificare le competenze informatiche Istituto comprensivo Statale D. Zuretti Mesenzana Progetto ECDL Certificare le competenze informatiche La Patente Europea per la Guida del Computer (ECDL European Computer Driving Licence), è una certificazione

Dettagli

Il nuovo Sistema Informativo Territoriale del Comune di Castelfiorentino

Il nuovo Sistema Informativo Territoriale del Comune di Castelfiorentino Il nuovo Sistema Informativo Territoriale del Comune di Castelfiorentino Il Sistema Informativo Territoriale (SIT) del Comune di Castelfiorentino è il punto d'accesso per i servizi e alle informazioni

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. Modulo AM5, Database Livello avanzato

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. Modulo AM5, Database Livello avanzato EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE Modulo AM5, Database Livello avanzato Copyright 2006 The ECDL Foundation Ltd. Tutti i diritti riservati. Questa pubblicazione non può essere riprodotta in alcuna forma

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0 EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0 Copyright 2010 The European Computer Driving Licence Foundation Ltd. Tutti I diritti riservati. Questa pubblicazione non può essere riprodotta

Dettagli

GIORNATE TRIESTINE UTENTI GVSIG 13 14 aprile 2010. gvsig e didattica GIS

GIORNATE TRIESTINE UTENTI GVSIG 13 14 aprile 2010. gvsig e didattica GIS GIORNATE TRIESTINE UTENTI GVSIG 13 14 aprile 2010 gvsig e didattica GIS di Claudio Schifani Docente laboratorio GIS Master II livello SIT&TLR IUAV di Venezia Obiettivo Progettare ed innovare il laboratorio

Dettagli

Progetto per Corsi di Informatica rivolti a lavoratori e studenti dell Istituto di Istruzione Superiore Patrizi-Baldelli-Cavallotti

Progetto per Corsi di Informatica rivolti a lavoratori e studenti dell Istituto di Istruzione Superiore Patrizi-Baldelli-Cavallotti 1 Alla Dirigente Scolastica Della Scuola Secondaria di II grado Patrizi Baldelli - Cavallotti Progetto per Corsi di Informatica rivolti a lavoratori e studenti dell Istituto di Istruzione Superiore Patrizi-Baldelli-Cavallotti

Dettagli

Paolo Dilda Dipartimento di Architettura e Pianificazione Laboratorio Analisi Dati e Cartografia

Paolo Dilda Dipartimento di Architettura e Pianificazione Laboratorio Analisi Dati e Cartografia Informazioni geografiche per il governo del territorio. L uso di software open source per la gestione della cartografia comunale: l esperienza dei comuni della Provincia di Lecco Dipartimento di Architettura

Dettagli

GEOPORTALE Arpa Piemonte

GEOPORTALE Arpa Piemonte GEOPORTALE Arpa Piemonte Sistema Informativo Ambientale Geografico Guida all' accesso ai Map Service WMS con ESRI ArcGIS Versione 01 novembre 2011 Redazione Arpa Piemonte - Sistema Informativo Ambientale

Dettagli

Acquisizione dei dati: da CAD a Shape

Acquisizione dei dati: da CAD a Shape Corso di Aggiornamento in DB Topografici Acquisizione dei dati: da CAD a Shape Claudio Rocchini Istituto Geografico Militare Sequenza di Operazioni 1. Conversione (eventuale) in formato shape. 2. Cambio

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE DEI DATI GEOGRAFICI CON IL SOFTWARE QUANTUM GIS

MANUALE DI GESTIONE DEI DATI GEOGRAFICI CON IL SOFTWARE QUANTUM GIS MANUALE DI GESTIONE DEI DATI GEOGRAFICI CON IL SOFTWARE QUANTUM GIS Compilato: Andrea De Felici Rivisto: Approvato: Versione: 1.0 Distribuito: 01/08/2013 1 INDICE 1. INTRODUZIONE..3 2. PRIMI PASSI.....4

Dettagli

Strumenti GIS Open Source

Strumenti GIS Open Source Strumenti GIS Open Source gvsig C l a u d i o S c h i f a n i no strumento GIS Open Source in evoluzione Le origini del progetto Cosa è gvsig Quali sono le sue potenzialità di analisi dei dati Sviluppi

Dettagli

SISTEMI ESPERTI PER LE EMERGENZE UMANITARIE SUPPORTO GRAFICO CAPITOLI 7-8

SISTEMI ESPERTI PER LE EMERGENZE UMANITARIE SUPPORTO GRAFICO CAPITOLI 7-8 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE PER LA COOPERAZIONE E LO SVILUPPO SISTEMI ESPERTI PER LE EMERGENZE UMANITARIE SUPPORTO GRAFICO CAPITOLI 7-8 PROF. ARCH. EMANUELE SANTINI MARZO

Dettagli

Patente Europea e Software Libero

Patente Europea e Software Libero Patente Europea e Software Libero Nemici o alleati? Prof. Marcello Missiroli, ERLUG 1 Cos è la Patente Europea di Guida del Computer, in breve? È un attestato che certifica le conoscenze informatiche di

Dettagli

Politecnico di Milano, Diap, Laboratorio Analisi Dati e Cartografia

Politecnico di Milano, Diap, Laboratorio Analisi Dati e Cartografia Politecnico di Milano, Diap, Informazioni geografiche per il governo del territorio. L uso di software open source per la gestione della cartografia comunale: l esperienza dei comuni della Provincia di

Dettagli

IN DIRITTURA D ARRIVO IL SISTEMA INFORMATIVO DELL AGRICOLTURA DEL LAZIO di Mauro Salvemini*

IN DIRITTURA D ARRIVO IL SISTEMA INFORMATIVO DELL AGRICOLTURA DEL LAZIO di Mauro Salvemini* IN DIRITTURA D ARRIVO IL SISTEMA INFORMATIVO DELL AGRICOLTURA DEL LAZIO di Mauro Salvemini* Realizzare un sistema informativo in una organizzazione complessa come quella dell Assessorato all Agricoltura

Dettagli

Le certificazioni europee da ECDL a EUCIP

Le certificazioni europee da ECDL a EUCIP Le certificazioni europee da ECDL a EUCIP Pierfranco Ravotto - p.ravotto@aicanet.it 1 di 19 AICA Certificazioni Informatiche Europee Convegni Congresso AICA, Didamatica,... Ricerche Mostre Per fili e per

Dettagli

Dati Geografici ed OpenData

Dati Geografici ed OpenData Dati Geografici ed OpenData Giovanni Biallo Presidente Associazione OpenGeoData Italia ForumPA 2012 Creative Commons BY 3.0 1 Perché OpenGeoData Perché il dato geografico è molto richiesto non solo per

Dettagli

Geographic Information Systems 2000 s.n.c. I Sistemi Informativi Territoriali

Geographic Information Systems 2000 s.n.c. I Sistemi Informativi Territoriali I Sistemi Informativi Territoriali I Sistemi Informativi territoriali Cosa sono i SIT? I SIT, ovvero Sistemi Informativi Territoriali, acronimo italiano di GIS (Geographic Information Systems), sono degli

Dettagli

ArcGIS 10 introduzione. Marco Negretti Politecnico di Milano e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it

ArcGIS 10 introduzione. Marco Negretti Politecnico di Milano e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it ArcGIS 10 introduzione Marco Negretti Politecnico di Milano e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it 19/11/2013 contenuti formati dati geografici il sistema ArcGIS ArcMap 1. proprietà

Dettagli

Università Iuav di Venezia - CIRCE / dp Corso di addestramento all'uso di ESRI ArcView

Università Iuav di Venezia - CIRCE / dp Corso di addestramento all'uso di ESRI ArcView Università Iuav di Venezia - CIRCE / dp Corso di addestramento all'uso di ESRI ArcView Massimo Mazzanti Unità 10 - Selezione di oggetti in base a criteri spaziali Informazioni generali: Prerequisiti Obiettivi

Dettagli

Prefazione Patente ECDL Patente Europea per la Guida del Computer AICA sette moduli Windows nella versione 7 Internet Explorer nella versione 8

Prefazione Patente ECDL Patente Europea per la Guida del Computer AICA sette moduli Windows nella versione 7 Internet Explorer nella versione 8 Prefazione Il presente volume, corredato di esercitazioni e di simulazioni d esame interattive, si propone come testo di riferimento per coloro che vogliono conseguire la Patente ECDL. La Patente Europea

Dettagli

Comune di Conegliano GeoPortale Web Services WMS - WFS

Comune di Conegliano GeoPortale Web Services WMS - WFS Comune di Conegliano GeoPortale Web Services WMS - WFS MANUALE UTENTE vers. Luglio 2013 a cura del Servizio Sistema Informativo Generalmente le mappe prodotte da un servizio WMS sono rese in un formato

Dettagli

A chi è rivolta l ECDL?

A chi è rivolta l ECDL? Cos è l ECDL? La European Computer Driving Licence (ECDL) è un certificato, riconosciuto a livello internazionale, attestante che chi lo possiede ha l'insieme minimo delle abilità necessarie per poter

Dettagli

Certificazione European Computer Driving Licence

Certificazione European Computer Driving Licence Certificazione European Computer Driving Licence Patente europea del Computer Nuova ECDL Formazione Permanente ILAB - Centro per l innovazione e lo sviluppo delle attività didattiche Milano Largo A. Gemelli,

Dettagli

ArcGIS Desktop III: Processi ed analisi

ArcGIS Desktop III: Processi ed analisi ArcGIS Desktop III: Processi ed analisi Introduzione Introduzione... vi Obiettivi del corso... vi Utilizz del manuale... vi Ulteriori risorse... vii Installazione dei dati del corso... vii 1 Workflow del

Dettagli

GUIDA OPERATIVA AI SERVIZI WEBGIS MEDIANTE ARCGIS

GUIDA OPERATIVA AI SERVIZI WEBGIS MEDIANTE ARCGIS GUIDA OPERATIVA AI SERVIZI WEBGIS MEDIANTE ARCGIS Data 28/02/2012 A- I Servizi WebGIS 1 Introduzione I Servizi WebGIS I servizi di webmapping o WebGIS sono sistemi informativi geografici (GIS) pubblicati

Dettagli

Pubblicazione della Banca Dati CARG sul Web

Pubblicazione della Banca Dati CARG sul Web Pubblicazione della Banca Dati CARG sul Web Uno strumento divulgativo a disposizione della comunità scientifica e dei professionisti AOSTA, 13 maggio 2014 Relatore: Flavio Vallet, Pubblicazione della Banca

Dettagli

L esame ECDL. Cosa si deve fare per ottenere la Patente ECDL?

L esame ECDL. Cosa si deve fare per ottenere la Patente ECDL? L esame ECDL Cosa si deve fare per ottenere la Patente ECDL? Occorre rivolgersi ad uno dei Test Center affiliati AICA, che solitamente sono: scuole, università e aziende di formazione che operano come

Dettagli

Cartografia digitale

Cartografia digitale Cartografia digitale Cartografia digitale Paolo Zatelli Departimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica Università di Trento Paolo Zatelli Università di Trento 1 / 30 Cartografia digitale Outline

Dettagli

Area: Informatica. Sottocategoria Codice Titolo Crediti PROF Ore. 1ECD348 European Computer Driving Licence - Versione 2007 40

Area: Informatica. Sottocategoria Codice Titolo Crediti PROF Ore. 1ECD348 European Computer Driving Licence - Versione 2007 40 Area: Informatica Categoria: ECDL 1ECD48 European Computer Driving Licence - Versione 2007 40 ECDL 1ECD47 European Computer Driving Licence - Versione XP 40 Categoria: ENTERPRISE DATABASE SYSTEMS 1LOT406

Dettagli

Servizi INSPIRE implementati con software liberi (Free Open Source) Francesco D'Alesio Peter Hopfgartner Paolo Viskanic

Servizi INSPIRE implementati con software liberi (Free Open Source) Francesco D'Alesio Peter Hopfgartner Paolo Viskanic Servizi INSPIRE implementati con software liberi (Free Open Source) Francesco D'Alesio Peter Hopfgartner Paolo Viskanic Il progetto FreeGIS FreeGIS è un progetto Interreg Italia-Svizzera cofinanziato dal

Dettagli

Il sistema cartografico regionale Moka - Gis

Il sistema cartografico regionale Moka - Gis Il sistema cartografico regionale Moka - Gis Scaletta Collaborazione tra il nostro servizio ed il Simc nell ambito del progetto Eraclito per l Atlante Idroclimatico Il progetto europeo INSPIRE Un applicazione

Dettagli

Certificazioni in ambiente OpenSource: da ECDL a GIS

Certificazioni in ambiente OpenSource: da ECDL a GIS Certificazioni in ambiente OpenSource: da ECDL a GIS Marina CABRINI AICA Schio, 25 ottobre 2008 AICA Prima associazione italiana dedicata all'informatica Fondata nel 1961 Ha come finalità lo sviluppo delle

Dettagli

Tecniche di rappresentazione La legenda GIS

Tecniche di rappresentazione La legenda GIS Diaprtimento di architettura di Firenze Tecniche di rappresentazione La legenda GIS Analisi del territorio e degli insediamenti università degli studi di Firenze _ dipartimento di architettura Dati associati

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. Using Databases. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. Using Databases. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE Using Databases Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Standard Modulo 5 Uso delle basi di dati. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del

Dettagli

Introduzione alle Basi di Dati

Introduzione alle Basi di Dati CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN DATA BASE TOPOGRAFICI rockini@tele2.it Istituto Geografico Militare A.A. 2007-2008 Sommario Vediamo brevemente alcuni aspetti che riguardano i database, con particolare

Dettagli

VII meeting utenti italiani di GRASS Genova, 23-24 febbraio 2006 MapServer e servizi web: introduzione e prime verifiche

VII meeting utenti italiani di GRASS Genova, 23-24 febbraio 2006 MapServer e servizi web: introduzione e prime verifiche VII meeting utenti italiani di GRASS Genova, 23-24 febbraio 2006 MapServer e servizi web: introduzione e prime verifiche Maria Antonia Brovelli maria.brovelli@polimi.it Marco Negretti marco.negretti@polimi.it

Dettagli

FACOLTÀ DI AGRARIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA DI INFORMATICA APPLICATA

FACOLTÀ DI AGRARIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA DI INFORMATICA APPLICATA FACOLTÀ DI AGRARIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA DI INFORMATICA APPLICATA Titolo I Disposizioni generali Art. 1 Informatica applicata 1. Presso la Facoltà di Agraria sono impartiti insegnamenti

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO In convenzione con Partner Tecnologico MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Geoinformazione e Sistemi di Informazione Geografica a supporto dei processi di Gestione Sostenibile del Territorio e della Sicurezza

Dettagli

STATO delle ATTIVITA del GRUPPO di LAVORO per L INFORMATIZZAZIONE dei PRODOTTI in AMBIENTE GIS

STATO delle ATTIVITA del GRUPPO di LAVORO per L INFORMATIZZAZIONE dei PRODOTTI in AMBIENTE GIS STATO delle ATTIVITA del GRUPPO di LAVORO per L INFORMATIZZAZIONE dei PRODOTTI in AMBIENTE GIS Pierluigi CARA, Maurizio PIGNONE Convegno finale Progetti S Bologna, 4-5 giugno 2015 1 premessa L Allegato

Dettagli

ArcGIS. Server. Un Server GIS completo e integrato

ArcGIS. Server. Un Server GIS completo e integrato ArcGIS Server Un Server GIS completo e integrato ArcGIS Server Un Server GIS completo e integrato ArcGIS Server connette gli utenti all informazione geografica. Aziende di piccole e grandi dimensioni utilizzano

Dettagli

P R O D O T T I P E R L A P U B B L I C A A M M I N I S T R A Z I O N E C U B E G I S S O L U Z I O N E P E R L A G E S T I O N E E I L C O N T R O L

P R O D O T T I P E R L A P U B B L I C A A M M I N I S T R A Z I O N E C U B E G I S S O L U Z I O N E P E R L A G E S T I O N E E I L C O N T R O L P R O D O T T I P E R L A P U B B L I C A A M M I N I S T R A Z I O N E C U B E G I S S O L U Z I O N E P E R L A G E S T I O N E E I L C O N T R O L L O D E L T E R R I T O R I O I N D I C E 5 S O

Dettagli

ECDL e l importanza della scelta della certificazione

ECDL e l importanza della scelta della certificazione Il valore della Nuova ECDL e l importanza della scelta della certificazione Paolo Fezzi Responsabile Qualità AICA ECDL: i dati ECDL nel Mondo ECDL in Italia 12 milioni di candidati 2 milioni di candidati

Dettagli

I servizi geografici del portale Umbri@geo: esempi di applicazioni client

I servizi geografici del portale Umbri@geo: esempi di applicazioni client I servizi geografici del portale Umbri@geo: esempi di applicazioni client Autori: A. Brunozzi, A. Ciarapica Regione Umbria Direzione programmazione, innovazione e competitività dell Umbria, Servizio Informatico/Informativo:

Dettagli

UNIVERSITA degli STUDI di ROMA TOR VERGATA. Media Partner In convenzione con Partner Tecnologico MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO

UNIVERSITA degli STUDI di ROMA TOR VERGATA. Media Partner In convenzione con Partner Tecnologico MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Media Partner In convenzione con Partner Tecnologico MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Geoinformazione e Sistemi di Informazione Geografica a supporto dei processi di Gestione Sostenibile del Territorio

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE GIULIO NATTA

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE GIULIO NATTA ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE GIULIO NATTA meccanica e meccatronica, energia, materie plastiche - grafica e comunicazione liceo scientifico delle scienze applicate Via XX Settembre, 14/A - 10098 Rivoli

Dettagli

Newsletter SITAD. Aprile 2005 num. 3. Sommario. No Risk. SITAD su SistemaPiemonte pag. 4. La nuova interfaccia di SITAD in Ruparpiemonte pag.

Newsletter SITAD. Aprile 2005 num. 3. Sommario. No Risk. SITAD su SistemaPiemonte pag. 4. La nuova interfaccia di SITAD in Ruparpiemonte pag. Newsletter SITAD Aprile 2005 num. 3 Sommario No Risk Il progetto pag. 2 I servizi sviluppati pag. 2 SITAD su SistemaPiemonte pag. 4 La nuova interfaccia di SITAD in Ruparpiemonte pag. 5 SITAD si candida

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Introduzione al corso

Laboratorio di Informatica. Introduzione al corso Laboratorio di Informatica [CdL in CQF,CTF e TASA] Prof. Antonio Brogi Dipartimento di Informatica Università di Pisa brogi@di.unipi.it 1 Introduzione al corso Obiettivo del corso acquisizione delle abilità

Dettagli

Gli autori: Gabriele Congiu e Giovanni Perego...XI. Obiettivi del libro...xi. Struttura del libro...xii. Convenzioni di stile...

Gli autori: Gabriele Congiu e Giovanni Perego...XI. Obiettivi del libro...xi. Struttura del libro...xii. Convenzioni di stile... - Sommario - SOMMARIO PRIMA PARTE - INTRODUZIONE Introduzione...IX Gli autori: Gabriele Congiu e Giovanni Perego...XI Obiettivi del libro...xi Struttura del libro...xii Convenzioni di stile...xii Breve

Dettagli

GIS: una introduzione

GIS: una introduzione GIS: una introduzione definizioni GIS tools: i GIS come tecnologia software definizioni Le tecnologie dell informazione geografica Informazione geografica Informazione sugli oggetti e sui fenomeni disposti

Dettagli

Fig.1: Functional Attribute Fig.2:

Fig.1: Functional Attribute Fig.2: Newsletter Analisi Segmento N.1/2007 a cura di Massimo Pagani, Account Manager Intergraph Italia LLC massimo.pagani@intergraph.com INTERGRAPH: AZIENDA LEADER NEI SISTEMI DI PRODUZIONE CARTOGRAFICA La produzione

Dettagli

Azioni intraprese e strumenti di supporto realizzati.

Azioni intraprese e strumenti di supporto realizzati. L attività del CPSG del CISIS a supporto delle Regioni per lo sviluppo della informazione geografica. Sottotitolo Le risorse sono limitate, ma forse difettiamo un po nella comunicazione di quanto si cerca

Dettagli

GIS più diffusi. Paolo Zatelli. Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento. GIS più diffusi

GIS più diffusi. Paolo Zatelli. Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento. GIS più diffusi GIS più diffusi GIS più diffusi Paolo Zatelli Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento Paolo Zatelli Università di Trento 1 / 19 GIS più diffusi Outline 1 Free Software/Open

Dettagli

I principali formati digitali di codifica dell informazione geografica

I principali formati digitali di codifica dell informazione geografica I principali formati digitali di codifica dell informazione geografica I formati digitali di registrazione dell informazione geografica L informazione geografica digitale può essere archiviata secondo

Dettagli

European Computer Driving Licence ECDL CAD Versione 1.5

European Computer Driving Licence ECDL CAD Versione 1.5 European Computer Driving Licence ECDL CAD Versione 1.5 Copyright 2006 The European Computer Driving Licence Foundation Ltd Tutti i diritti riservati. Questa pubblicazione non può essere riprodotta in

Dettagli

GUIDA ALL USO DEL VISUALIZZATORE CARTOGRAFICO

GUIDA ALL USO DEL VISUALIZZATORE CARTOGRAFICO Ministero dell Ambiente e della tutela del territorio e del mare GUIDA ALL USO DEL VISUALIZZATORE CARTOGRAFICO Stato del documento Redatto Approvato Funzione Team di progetto Geoportale nazionale Responsabile

Dettagli

TOPOGRAFIA E CARTOGRAFIA. 8. Cartografia digitale

TOPOGRAFIA E CARTOGRAFIA. 8. Cartografia digitale Università degli studi di Firenze Facoltà di Lettere e Filosofia TOPOGRAFIA E CARTOGRAFIA a.a. 2010-2011 8. Cartografia digitale Camillo Berti camillo.berti@gmail.com Argomenti Aspetti generali Organizzazione

Dettagli

CERTIFICA LE TUE COMPETENZE CON ECDL

CERTIFICA LE TUE COMPETENZE CON ECDL CERTIFICA LE TUE COMPETENZE CON ECDL DIMOSTRA CHE CI SAI FARE Sai usare un foglio elettronico e condividerlo in rete? Sai preparare una presentazione avvincente? Sai usare uno smartphone o un tablet per

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare GUIDA ALL ACCESSO DEI WEB SERVICE MEDIANTE QUANTUM GIS

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare GUIDA ALL ACCESSO DEI WEB SERVICE MEDIANTE QUANTUM GIS Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare GUIDA ALL ACCESSO DEI WEB SERVICE MEDIANTE Titolo Guida all accesso dei Web Service mediante l utilizzo del software Quantum GIS. Autore

Dettagli

Finalità e obiettivi:

Finalità e obiettivi: Corso di formazione a distanza Percorso ECDL Patente Europea del Computer (MIE09) (80 ore) Il percorso si propone di illustrare i concetti fondamentali riguardanti la Tecnologia dell'informazione, la conoscenza

Dettagli

ArcGIS 10 strumenti di editing e ArcCatalog. Marco Negretti Politecnico di Milano e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.

ArcGIS 10 strumenti di editing e ArcCatalog. Marco Negretti Politecnico di Milano e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi. ArcGIS 10 strumenti di editing e ArcCatalog Marco Negretti Politecnico di Milano e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it 14/11/2012 digitalizzare una immagine gestione dell'archivio

Dettagli

La realizzazione di WebGis con strumenti "Open Source".

La realizzazione di WebGis con strumenti Open Source. La realizzazione di WebGis con strumenti "Open Source". Esempi di impiego di strumenti a sorgente aperto per la realizzazione di un Gis con interfaccia Web Cos'è un Web Gis? Da wikipedia: Sono detti WebGIS

Dettagli

Infrastrutture di dati spaziali e soluzioni con sdi.suite

Infrastrutture di dati spaziali e soluzioni con sdi.suite 1 Infrastrutture di dati spaziali e soluzioni con sdi.suite Ralf Hackmann Con terra GmbH Münster, germany SDI implementati a livello mondiale Cosa è necessario fornire come Prodotto ai vostri utenti? Utilizzazioni

Dettagli

FUNZIONE STRUMENTALE PORTALE BOSELLI ECDL Patente Europea del Computer

FUNZIONE STRUMENTALE PORTALE BOSELLI ECDL Patente Europea del Computer Anno scolastico 2014/2015 FUNZIONE STRUMENTALE PORTALE BOSELLI ECDL Patente Europea del Computer Marco Paolini - Anna Tarello Portale Boselli Parametri Descrizione Note 1.1 OBIETTIVI FINALITÀ E OBIETTIVI

Dettagli

ATLAS 2.x : SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI GRATUTI DEL KIT DI FORMAZIONE AULA01

ATLAS 2.x : SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI GRATUTI DEL KIT DI FORMAZIONE AULA01 ATLAS 2.x : SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI GRATUTI DEL KIT DI FORMAZIONE AULA01 1 - Introduzione AULA ZEROUNO è il nome della Palestra Digitale, un ambiente web dedicato alle scuole. Mirata a supportare la diffusione

Dettagli

MASTRANGELO MARINO. 2009/2010 CESSATA NOVEMBRE 2010 Autotrasporti Troilo Francesco di Putignano (BA) Autotrasporto e logistica in conto terzi

MASTRANGELO MARINO. 2009/2010 CESSATA NOVEMBRE 2010 Autotrasporti Troilo Francesco di Putignano (BA) Autotrasporto e logistica in conto terzi QR Code Curriculum Vitae online www.webalice.it/master-89 (scaricabile anche in formato pdf) INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail MASTRANGELO MARINO VIA GIACOMO MATTEOTTI 44 70010

Dettagli

L aspetto digital della Smart City: il Geoportale del Comune di Genova

L aspetto digital della Smart City: il Geoportale del Comune di Genova n. 4-2014 L aspetto digital della Smart City: il Geoportale del Comune di Genova Rosanna Garassino, Danilo Bertini, Marco D Orazi Sommario: 1. Introduzione 2. Un po di storia 3. Il DB Oggetti 4. Il Catasto

Dettagli

Sistemi informativi e Governo Integrato del territorio. DB topografico multiscala Arch. Chiara Dell Orto

Sistemi informativi e Governo Integrato del territorio. DB topografico multiscala Arch. Chiara Dell Orto Sistemi informativi e Governo Integrato del territorio DB topografico multiscala a Arch. Chiara Dell Orto Sistema Informativo Territoriale Definizione del S.i.t Il Db topografico multiscala Procedure di

Dettagli

:: RNDT. repertorio nazionale dei dati territoriali. 22 maggio 2007 FORUM PA 2007 1

:: RNDT. repertorio nazionale dei dati territoriali. 22 maggio 2007 FORUM PA 2007 1 :: RNDT repertorio nazionale dei dati territoriali 22 maggio 2007 FORUM PA 2007 1 I dati territoriali della Pubblica Amministrazione 22 maggio 2007 FORUM PA 2007 2 Codice dell Amministrazione Digitale

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. Advanced Database. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. Advanced Database. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE Advanced Database Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Advanced Modulo 5: Database. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del processo di

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE / INTERNATIONAL COMPUTER DRIVING LICENCE Database Livello avanzato

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE / INTERNATIONAL COMPUTER DRIVING LICENCE Database Livello avanzato EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE / INTERNATIONAL COMPUTER DRIVING LICENCE Database Livello avanzato The European Computer Driving Licence Foundation Ltd. Portview House Thorncastle Street Dublin 4 Ireland

Dettagli

Microsoft Office Office 2013 Collana Microsoft Office 2013 Talento Talento ECDL Talento Collana Microsoft Office 2013, Learning Coffee,

Microsoft Office Office 2013 Collana Microsoft Office 2013 Talento Talento ECDL Talento Collana Microsoft Office 2013, Learning Coffee, Microsoft Office è la suite di applicazioni desktop di supporto alle attività professionali più famosa al mondo da quando nel lontano 1988 Bill Gates la presentò come la rivoluzione per l Office Automation.

Dettagli

Caratteristiche del Syllabus ECDL

Caratteristiche del Syllabus ECDL Caratteristiche del Syllabus ECDL Il Syllabus ECDL descrive le competenze pratiche di base di un utente. E' stato definito in modo da essere vendorindependent. Le competenze descritte nel Syllabus si possono

Dettagli

Corso di Telerilevamento

Corso di Telerilevamento www.terrelogiche.com Corso di Telerilevamento Analisi di immagini acquisite da piattaforme satellitari ed aviotrasportate >> ROMA >> 15% di sconto per iscritti a ordini professionali, studenti, ricercatori

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Progetto SITR - IDT

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Progetto SITR - IDT DELLA SARDEGNA Progetto SITR - IDT Obiettivi del progetto SITR Scopo dell iniziativa è: realizzare un ambiente nel quale gli attori possano cooperare tra loro ed interagire con la tecnologia alfine di

Dettagli

ARCSEWER LA GESTIONE DI RETI FOGNARIE IN AMBIENTE ARCGIS

ARCSEWER LA GESTIONE DI RETI FOGNARIE IN AMBIENTE ARCGIS ARCSEWER LA GESTIONE DI RETI FOGNARIE IN AMBIENTE ARCGIS I sistemi GIS sono strumenti indispensabili per gestire correttamente una rete fognaria. A tal fine ogni componente del sistema deve essere ben

Dettagli

Utilizzo dei servizi WMS e WFS

Utilizzo dei servizi WMS e WFS Servizi_WMS-WFS_SIT_Puglia.pdf Emesso il : 31/01/2014 Documento per gli utenti internet Utilizzo dei servizi WMS e WFS ABSTRACT Il documento presenta le modalità di connessione a PUGLIA.CON in modalità

Dettagli

Facoltà di Pianificazione del Territorio. Laboratori Tematici area Nuove Tecnologie e Informazione Territorio & Ambiente

Facoltà di Pianificazione del Territorio. Laboratori Tematici area Nuove Tecnologie e Informazione Territorio & Ambiente Facoltà di Pianificazione del Territorio Laboratori Tematici area Nuove Tecnologie e Informazione Territorio & Ambiente 07 ottobre 2008 LABORATORIO ELABORAZIONE DI IMMAGINI della Facoltà di Pianificazione

Dettagli